Futur plast 10 novembre 2006 Piero Cavigliasso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Futur plast 10 novembre 2006 Piero Cavigliasso"

Transcript

1

2 Futur plast 1. Presentazione di Proplast 2. Il ruolo di un centro di formazione e R&S a sostegno delle aziende

3 soci 2 collaboratori euro bdg Tutti da quote consortili 2006 Oltre 100 soci 45 collaboratori euro bdg 20 % quote consortili

4 Soci / members 78 Aziende - enterprises 7 Associazioni industriali - industrial associations 3 Fondazioni ed enti locali - foundations and public bodies 12 Università - Universities 1. Politecnico di Torino 2. Università Piemonte Orientale 3. Università di Genova 4. Università di Pisa 5. Università di Palermo 6. Università di Salerno 7. Università di Modena e Reggio Emilia 8. Università di Napoli 9. Università di Torino 10. Università di Messina 11. ICIMSI Supsi (Svizzera) 12. Università di Milano 100 soci

5 Industrial associations (7) 1. PlasticsEurope Italia (FEDERCHIMICA) 2. UCISAP 3. Federazione Gomma Plastica 4. AISR (Associazione italiana stampaggio rotazionale) 5. UNIONE INDUSTRIALE DI ALESSANDRIA 6. API Alessandria 7. TMP (Associazione italiana tecnici materie plastiche) Compounding and polymer production materials (10) 1. Solvay Solexis spa 2. Basell Poliolefine Italia srl 3. Bayer MaterialScience srl 4. M&G Finanziaria Industriale spa 5. IN.TE.CO srl - compounding 6. Radici Novacips spa 7. Merck spa 8. Lanxess spa 9. Vamp-Tech spa 10. Rhodia Italia spa (polimeri)

6 Mould making and plastic transformation companies (32) Packaging 1. Sealed Air Cryovac spa 2. Vitop srl 3. Gefit spa 4. Bisio Progetti spa 5. Alplast Spa 6. Ghepi srl 7. Guala Dispensing spa 8. Guala Closures spa 9. Guala pack spa Sports 1. Salvas Sub spa Automotive 1. Plastal spa 2. RFT (Gruppo SKF) 3. Stampla srl 4. Eltek plast spa 5. Visteon Interior Systems Italia spa 6. Saturno spa (auto) 7. INglass srl (auto) 8. SPAL Automotive srl (auto) Technical articles 1. Elesa spa 2. Manufatti plastici Traversa spa 3. Mopla srl 4. SPA stampaggio plastica e aff. Srl 5. Ensinger Italia srl (tecnopolimeri) 6. Giobert Medical: 1. Industrie Borla spa 2. Sapimed spa Electr. appliances: 1. Brasilia 2. Datalogic 3. Iar Siltal 4. SGL spa E&E 1. Ma.na coils spa 2. Accuma spa (batterie ed accum)

7 Machinery and other devices (16) 1. Arburg srl 2. Bausano e Figli spa 3. Brabender technologie KG 4. Bohler Uddeholm Italia spa 5. Cannon spa 6. CGR System srl 7. Husky Italia srl 8. Leistritz EstrusionstechnikGmbH 9. Netstal Italia srl 10. Piovan spa 11. Sandretto Industrie spa 12. C. F. Scheer & Cie GmbH & Co. 13. Sirius Electric srl 14. Sulzer Chemtech AG 15. Maag Pump Systems Textron AG 16. Thermoplay spa (hot runners)

8 Instruments, Tools and softwares Strumentazioni, software (10) 1. Altair engineering srl 2. Arcadia srl 3. ATS Faar spa 4. Moldflow Italia srl 5. Perkin Elmer Italia spa 6. Plastics & computer Int. srl 7. Technimold srl 8. Zwick Roell Italia Srl 9. Waters TA instruments 10. VERO (software cad e simulazione) Foundations and public bodies Fondazioni ed enti pubblici (3) Fondazione CRA (socio sostenitore) Comune Città di Alessandria Provincia di Alessandria Labs, research centers sales and consultancy firms (10) 1. Cobarr spa 2. PQ Service srl 3. Sirt Srl 4. Plastic & Mold engineering srl 5. Plastic Consult srl 6. Atomos spa 7. Chem trend 8. SKF Industrie spa (ind cuscinetti etc) 9. Studio LCE (LCA) 10. CRF Centro Ricerche Fiat

9 Svolge attività di: Analisi e testing di laboratorio Consulenza tecnica Ricerca applicata Ingegneria di prodotto e processo Formazione post accademica Formazione aziendale Formazione accademica Triennio di ingegneria delle materie plastiche Ricerca di base ed applicata Creata nel 2006 Servizi di ricerca e selezione del personale Comunicazione e immagine aziendale

10 Area corsi di formazione - Training activities Ingegneria delle materie plastiche (30 allievi/anno) Corso Spec. Progettista-industrial designer sett. MP (15 allevi/anno) Master in Scienza e tecnologia dei polimeri (15 allievi/anno) Master in tecnologie di trasformazione dei polimeri (15 allievi/anno) Formazione aziendale presso le aziende Wily: corsi multiaziendali presso nostra sede

11 Area Tecnologie Tecnologies Department Stampaggio iniezione Injection moulding Stampaggio pre-serie - Pre-series Stampaggio MIM e gas assistito Metal Injection Moulding and gas assist injection moulding Estrusione Extrusion Compounding

12 Area Testing - Materials/Manufact Testing Department Testing su prodotti e materiali Testing of products and raw materials Compatibilità chimica Chemicals compatibility Invecchiamento e stress cracking Ageing and stress cracking Prove elettriche e alla fiamma - Fire and electrical behaviour

13 Area Ingegneria - Engineering Department Ingegneria di prodotto e processo Product and Process Engineering Simulazioni strutturali con codici FEM - FEM analysis Simulazioni di flusso - Mould flow simulations Prototipazione rapida - Rapid prototyping Progettazione e realizzazione di stampi rapidi per prototipazione funzionale - Design and production of rapid moulds for functional prototyping Progettazione e realizzazione di stampi pilota - Design and production of pilot moulds for product optimization

14 Materioteca Fusione con il progetto francese merged with the French Project Ingresso dei biopolimeri e dei materiali da riciclo biopolymers and recycled polymers to be added

15 Area risorse umane - Human resources area Selezione del personale Recruitment 1. Organizzazione di stage e tesi - Stages and thesis 2. Altri servizi RU - Other HR services

16 Area Ricerca sui materiali - Research on Materials Materiali polimerici nanocompositi - Nanocomposite materials (POSS, nanoclay, nanotubes, etc.) Miglioramento delle performance dei polimeri - Improvement of properties (fire retardancy, mechanical, barrier, physical, weathering, thermal degradation, etc.) Riciclaggio - Recycling Attività realizzata attraverso il Centro Ingegneria Materie Plastiche

17 Strutture e risorse(*) - Operational site and resources 28 collaboratori - people staff (Proplast) 15 collaboratori - people staff (Centro ing. Materie plastiche) 2 collaboratori people staff (Proplast Servizi) (2 management, 4 amministrazione, 1,5 ICT, 9 LPA, 15 ricerca, 2 formazione, 5 laboratorio, 2 ricerca e selezione del personale, 4 staff) *compresi personale assunto, contratti a progetto, borsisti, part time - contratti esterni, personale appoggiato al Politecnico (1 ricercatore dottorandi assegnisti) 750 metri q. di laboratori

18 ricavi annui cfr incomes var attività di RICERCA % % % quote consortili Proplast % % % Laboratorio Prog. Prodotto % % % FORMAZIONE % % % PROGETTI SPECIALI % % % laboratorio ANALISI % % % altro % % % Laboratorio TECNOLOGICO % % % % % %

19 Alcune considerazioni - Punti di forza Compagine consortile che rappresenta tutta la filiera produttiva del settore materie plastiche Modello distrettuale di nuova generazione Mix competenze aziendali ed accademiche Mix competenze chimiche ed ingegneristiche Forte supporto da parte delle aziende Capacità decisionale molto rapida ed elevata flessibilità operativa dovuta a 1. statuto privato 2. forte delega verso la Presidenza e la direzione Management aziendale: da ritenersi come elemento chiave

20 Cooperazioni internazionali Nanofun network EEC platforms (7,22, ) FP7 projects and funding Regional clusters Regions of knowledge Interplast

21

22 Parte 2 Il ruolo degli attori nelle attività di sostegno alle aziende il supporto alla competitività delle imprese esistenti il sostegno alla nascita/radicamento di nuove attività industriali ad alto valore tecnologico/scientifico attraverso

23 Consulenza e ricerca applicata: obiettivo deve essere la creazione di servizi ingegneristici di studio prodotto e messa a punto del processo che abbiano un taglio fortemente applicativo 50 commesse all anno circa 45 clienti/anno euro di fatturato (0 nel 2001)

24 Costruzione di laboratori collettivi che offrano servizi a costi contenuti grazie all investimento comune 220 commesse all anno 80 clienti euro di fatturato (0 nel 1999)

25 Formazione: dobbiamo lavorare alla creazione di corsi a vario livello: Diplomi di sc. sup. Lauree + Masters ed attività di alta formazione con caratteristiche di unicità e di vera eccellenza= qualità della didattica qualità selezionata degli allievi 75 giovani formati ogni anno occupabilità totale Oltre 160 dipendenti formati ogni anno con corsi aziendali e pluriaziendali

26 Ricerca e selezione di personale: dobbiamo consolidare gli ottimi passi che stiamo facendo con la neonata Proplast servizi. Il servizio di reperimento di risorse specializzate costituisce un elemento sempre più importante per le aziende

27 Ricerca di base: da sostenersi, con la convinzione che sia a medio termine fattore irrinunciabile; In Proplast abbiamo posto il vincolo che si auto-sostenga con un opportuno mix di finanziamenti pubblici e privati (cioè che non gravi per principio sulle aziende consorziate). Qui la Università gioca il ruolo più importante, con la chiara necessità di radicare ricercatori di alto livello; per un compito così difficile, bisogna cominciare a prendere solo i migliori.

28 Trasferimento tecnologico: laboratori equipaggiati con le attrezzature più progredite e il personale più aggiornato approccio teoricoapplicativo

29 Finanziamenti: bisogna affinare gli strumenti di finanziamento in favore della ricerca e dello sviluppo - sia per la ricerca collettiva (svolta dai centri di R&D) sia per conto delle singole aziende Risolvere i problemi di: Lentezza/burocrazia nelle approvazioni e erogazioni Dispersività sulle finalità di utilizzo Logiche di approvazione: i progetti più concreti non passano quasi mai

30 Internazionalizzazione del progetto PLASTICA : la partnership coi francesi di Plastipolis èelemento fondamentale per presentarsi a Bruxelles in linea con il 7thFP

31 Fondazione CRA Regione Piemonte Provincia di Alessandria Comune di Alessandria Politecnico di Torino Univ. Piemonte orientale Consorzio Proplast Gruppo Guala Gruppo Ghisolfi Futur plast 10 novembre 2006

Newsletter novembre 2009

Newsletter novembre 2009 Iniziativa nell'ambito POR FESR 2007-2013 UNIONE EUROPEA Newsletter novembre 2009 POLI REGIONALI DI INNOVAZIONE: Cosa sono? Incentrati su ambiti settoriali specifici, i poli di innovazione sono costituiti

Dettagli

IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO

IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO Bologna, 14 Maggio 2012 - CNR Area della Ricerca Case history: GHEPI S.r.l. Mariacristina Gherpelli AD Consiglio Nazionale delle Ricerche Area della Ricerca

Dettagli

Master in ingegneria delle materie plastiche 2012

Master in ingegneria delle materie plastiche 2012 Master in ingegneria delle materie plastiche 2012 INFORMAZIONI GENERALI Descrizione del corso di formazione: Questo percorso di Master nasce dalla forte esigenza di soddisfare le richieste aziendali di

Dettagli

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Guido Saracco Presidente del CESAL, Centro Servizi per la sede di Alessadnria Alessandria 11.07.2011 30 29 Marzo Giugno 2010 2011 Area Supporto

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Il dottorato industriale

Il dottorato industriale GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 luglio 2012 Il dottorato industriale Antonio Migliardi Responsabile Human Resouces & Organization Telecom Italia Il modello di relazione con le Università Le iniziative sul

Dettagli

Newsletter. www.innomat.it. luglio 2010 POLO REGIONALE DI INNOVAZIONE NUOVI MATERIALI

Newsletter. www.innomat.it. luglio 2010 POLO REGIONALE DI INNOVAZIONE NUOVI MATERIALI POLO REGIONALE Newsletter luglio 2010 HANNO ADERITO NEL 2010 AL POLO NUOVI MATERIALI CHE ARRIVA COSÌ A CONTARE 81 TRA AZIENDE ADERENTI E COLLABORAZIONI DWA srl Al suo interno lavorano esperti nell automazione

Dettagli

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee.

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee. HSL: un altro paradigma PARTNER PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI IN PLASTICA HSL è un centro di sviluppo integrato di prodotto; l aggiornamento costante delle competenze e l esperienza maturata in oltre 20

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI

INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI PLASTICS INNOVATION POLE INGEGNERIA DI PRODOTTO E DI PROCESSO PLASTICS INNOVATION POLE Chi siamo Il Consorzio Proplast nasce ad Alessandria nel 1998 per sostenere le

Dettagli

ILMA PLASTICA sceglie SAP ERP e BMS per la gestione integrata dei processi di business

ILMA PLASTICA sceglie SAP ERP e BMS per la gestione integrata dei processi di business Picture Credit ILMA PLASTICA SAP. Used with permission. SAP Customer Success Story Manufacturing - Automotive ILMA PLASTICA ILMA PLASTICA sceglie SAP ERP e BMS per la gestione integrata dei processi di

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Siamo l ufficio di raccordo tra le aziende e le strutture che erogano formazione al Politecnico. Crediamo che l aggiornamento continuo del personale

Dettagli

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto Marcello Ingaramo Manufacturing Director Milano, 14 Novembre 2013 2 Chi siamo [INNOGRATION]

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Welcome! All interno del Servizio di Offerta Formativa Post Laurea promuoviamo la formazione e l aggiornamento continuo nelle imprese. Rettore

Dettagli

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna Silvano Bertini Un percorso decennale 2001 Nuovo patto consortile per ASTER 2002 Legge Regionale n. 7/02 Promozione del sistema regionale

Dettagli

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE PER TITOLO LE IMPRESE COVER TITLE PROFILO Descrizione Polaris aggrega know-how e professionalità degli azionisti Rina e Ansaldo Energia mettendo a disposizione delle imprese

Dettagli

Val di Sangro. ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica. Chieti = n. 176 aziende. Val di Sangro = 68 aziende. Settore Automotive = 90%

Val di Sangro. ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica. Chieti = n. 176 aziende. Val di Sangro = 68 aziende. Settore Automotive = 90% Val di Sangro ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica Chieti = n. 176 aziende Val di Sangro = 68 aziende Settore Automotive = 90% Storia Il Consorzio CISI, fondato nel 1992 da 13 soci in 16 anni

Dettagli

THINK PLASTICS! MILANO, 5 6 Giugno 2014

THINK PLASTICS! MILANO, 5 6 Giugno 2014 organizzano il MILANO, 5 6 Giugno 2014 Metal Replacement Forum 2014 THINK PLASTICS! Metal Replacement Forum 2014 è l evento di due giorni sui temi della Progettazione (Design for) e della Produzione (Production

Dettagli

THINK PLASTICS! MILANO, 5 6 Giugno 2014

THINK PLASTICS! MILANO, 5 6 Giugno 2014 organizzano il MILANO, 5 6 Giugno 2014 Metal Replacement Forum 2014 THINK PLASTICS! Metal Replacement Forum 2014 è l evento di due giorni sui temi della Progettazione (Design for) e della Produzione (Production

Dettagli

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione - 26 maggio 2015 - Continua a crescere il numero di start-up innovative nel nostro Paese: a fine aprile avevano

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali COS È L ITS La Fondazione ITS per le nuove tecnologie per il made in Italy -Sistema Meccanica e Materiali

Dettagli

Ingegneria e simulazione di componenti in LSR

Ingegneria e simulazione di componenti in LSR Ingegneria e simulazione di componenti in LSR Andrea Romeo Consorzio Proplast Responsabile Area Ingegneria Il silicone liquido LSR Galliate, 22 settembre 2015 Ingegneria di prodotto e di processo Simulazioni

Dettagli

Presentazione dell Azienda

Presentazione dell Azienda Presentazione dell Azienda Chi siamo PricewaterhouseCoopers Italia fa parte del network internazionale PricewaterhouseCoopers (PwC), leader nel settore dei servizi professionali alle imprese. Il nostro

Dettagli

Job meeting Salerno 2014. Company Profile

Job meeting Salerno 2014. Company Profile Job meeting Salerno 2014 Company Profile ALTEN, leader europeo nella progettazione e consulenza tecnologica, fornisce supporto ai Clienti per le strategie di sviluppo in materia di innovazione, R&S e sistemi

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Progetto «CSF Italia - promozione Tirocini in impresa»

Progetto «CSF Italia - promozione Tirocini in impresa» Progetto «CSF Italia - promozione Tirocini in impresa» La centralità del rapporto con il sistema imprenditoriale nel progetto CSF Italia Tratto dal sito Scienza Senza Frontiere CSF Italia «La focalizzazione

Dettagli

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Dettagli

INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI

INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI INGEGNERIA DEI MATERIALI POLIMERICI PLASTICS INNOVATION POLE INGEGNERIA DI PRODOTTO E DI PROCESSO PLASTICS INNOVATION POLE Chi siamo Il Consorzio Proplast nasce ad Alessandria nel 1998 per sostenere le

Dettagli

Didattica internazionale. al Politecnico di Milano

Didattica internazionale. al Politecnico di Milano Didattica internazionale al Politecnico di Milano Le sedi del Politecnico di Milano QS World University Rankings by Subject 2013-2014 World EU Italy Engineering & Technology 28 9 1 Computer Science & Information

Dettagli

LSF A1 DOCENTI//M. BOTTARELLI/G. MINCOLELLI/F. MOLLICA/D. TURRINI LABORATORIO DI SINTESI FINALE A1

LSF A1 DOCENTI//M. BOTTARELLI/G. MINCOLELLI/F. MOLLICA/D. TURRINI LABORATORIO DI SINTESI FINALE A1 DOCENTI//M. BOTTARELLI/G. MINCOLELLI/F. MOLLICA/D. TURRINI LABORATORIO DI SINTESI FINALE A1 PROGETTAZIONE DI PRODOTTI PER L EFFICIENZA ENERGETICA CORSO DI LAUREA IN DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE FACOLTA

Dettagli

Politecnico di Torino. Research University di livello internazionale

Politecnico di Torino. Research University di livello internazionale Politecnico di Torino Research University di livello internazionale Politecnico In cifre 25.000 studenti (12% stranieri, provenienti da 90 Paesi Cina, India, Paesi Mediterranei, America Latina) 621 studenti

Dettagli

Le aree di Innovazione per la crescita

Le aree di Innovazione per la crescita Le aree di Innovazione per la crescita I Sistemi nazionali di Innovazione vengono caratterizzati dal grado di specializzazione tecnologica dei diversi settori produttivi: la capacità di sviluppare innovazione

Dettagli

Strategie e modelli di innovazione delle imprese innovative della Provincia di Torino

Strategie e modelli di innovazione delle imprese innovative della Provincia di Torino XXXVI Conferenza Annuale AISRe Arcavacata di Rende (CS) Strategie e modelli di innovazione delle imprese innovative della Provincia di Torino Francesca Silvia Rota Dipartimento Ingegneria Gestionale e

Dettagli

MONDIALE, NEI SERVIZI

MONDIALE, NEI SERVIZI CHI SIAMO Il Gruppo è attivo, a livello globale, nei seguenti campi: Lavoro Temporaneo e Permanent Staffing, Ricerca e Selezione, Consulenza HR, Formazione, Supporto alla Ricollocazione, altri servizi

Dettagli

Il Project Management in Italia visto dall osservatorio accademico

Il Project Management in Italia visto dall osservatorio accademico Il Project Management in Italia visto dall osservatorio accademico Franco Caron Dipartimento di Ingegneria Gestionale POLITECNICO DI MILANO Dall inizio degli anni 90 si diffondono nelle università italiane

Dettagli

Chi semina idee raccoglie futuro.

Chi semina idee raccoglie futuro. COMPANY PROFILE Chi semina idee raccoglie futuro. LCA TERRITORIO GREEN COMPATIBILE WEB BUSINESS FUTURO ECO BUSINESS WEB LCA TECNO IDEA IDEAFUTURO ECOLOGICO GREEN INNOVARE IDEE GREEN IDEA TERRITORIO ECO-PROGETTAZIONE

Dettagli

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione La missione Affiancare le aziende clienti nello sviluppo e controllo del loro business Servire il suo Cliente con una offerta illimitata e mirata a risolvere le Sue principali esigenze Selezionare Partners

Dettagli

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 2 gruppi di ricerca MED & UNIBS Gruppo di Impianti Industriali Meccanici Laboratorio Chem4Tech Azioni A1 B2 e B9 C1 OPERATIONS MANAGEMENT AND INDUSTRIAL ENGINEERING

Dettagli

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT Dai il via al tuo futuro ACCENDI NUOVE OPPORTUNITÀ Il tuo futuro parte adesso. Perché il mondo delle telecomunicazioni è il futuro. E Telecom Italia

Dettagli

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova IL GR.I.C.U. Il Gruppo di Ingegneria Chimica dell Università (GR.I.C.U.)

Dettagli

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive CONTENUTI a) La filiera Automotive in Italia e in Abruzzo b) La sfida,

Dettagli

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom)

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom) PROGRAMMA DOPPIO TITOLO (Italia) Cranfield University (United Kingdom) Il Piano degli Studi del Dipartimento di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara prevede un programma di doppio titolo con

Dettagli

ASSORETIPMI, meeting regionale Lazio 7 maggio 2015

ASSORETIPMI, meeting regionale Lazio 7 maggio 2015 ASSORETIPMI, meeting regionale Lazio 7 maggio 2015 CHI SIAMO La rete MROnet.it è stata fondata a novembre 2012 e aggrega aziende operanti nell indotto del settore aerospazio e difesa che collaborano con

Dettagli

Curriculum vitae di Mario Bolognani

Curriculum vitae di Mario Bolognani Curriculum vitae di Mario Bolognani Dati anagrafici ----------- Cittadinanza: italiana ------------------------ ------------------------- Sintesi delle esperienze di valutazione e di monitoraggio Dal 2011

Dettagli

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Agenda 3+2 e sistema paese per la crescita dell ICT Telecom

Dettagli

Master di II livello in Ingegneria del Petrolio

Master di II livello in Ingegneria del Petrolio Master di II livello in Ingegneria del Petrolio Politecnico di Torino Prof. F. Verga Background - Industria petrolifera Peculiarità dell industria petrolifera: è altamente tecnologica impiega personale

Dettagli

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it Direttore: Antonio Logrieco La ricerca e l innovazione rappresentano il volano per la crescita ecosostenibile del nostro territorio

Dettagli

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto maggio 10 - pag. 1 E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto Ezio Grasselli CAD Technical Specialist maggio 10 - pag. 2 Inventor 2011 fornisce lo stato dell arte delle visualizzazioni. Design

Dettagli

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE Gentile cliente, buongiorno. Di seguito può consultare l'elenco aggiornato dei professionisti che hanno aderito recentemente alla nostra banca

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia

Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia Università degli Studi di Parma Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia La Sicurezza degli alimenti tema prioritario per l opinione pubblica e nell agenda dei governi mondiali

Dettagli

Background Information

Background Information Background Information Piacenza, 16 luglio 2015 Il Centro Tecnologico e Applicativo (TAC) Macchine Utensili di Piacenza Il Centro Tecnologico e Applicativo Macchine Utensili di Piacenza, rappresenta uno

Dettagli

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Prof. Alberto Por,oli Staudacher alberto.por,oli@polimi.it Lean Excellence Center del Politecnico di Milano www.lean-excellence.it Il nostro gruppo

Dettagli

CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Universita degli studi di Trieste area tecnologico-scientifica CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA outline: - la figura dell ingegnere - le aree dell ingegneria - ingegneria a Trieste La figura dell ingegnere

Dettagli

Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione. Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese

Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione. Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese PRESENTAZIONE Costituito nel febbraio del 1992, il Consorzio Technapoli è il Parco

Dettagli

IT Management and Governance

IT Management and Governance Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative IT Management and Governance Master of Advanced Studies Per un responsabile dei servizi IT è fondamentale disporre

Dettagli

Alessandro Falco [CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM]

Alessandro Falco [CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM] 2015 Alessandro Falco [CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM] Sommario 1. DATI PERSONALI... 2 2. STUDI... 2 3. ATTIVITÀ DI RICERCA, DOCENZA UNIVERSITARIA E MANAGERIALE E PUBBLICAZIONI EFFETTUATE... 3 1.1 ATTIVITA

Dettagli

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering.

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering. Production Engineering Research WorkGROUP IL MODELLO SCOR Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla Dipartimento di Tecnologia Meccanica, Produzione e Ingegneria Gestionale Università di Palermo Agenda

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto.

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto. Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Link Engineering Roberto Preatoni 10-15 Aprile 2014 APA Confartigianato

Dettagli

Seminari ISIAM Università di Salerno 10.06.2009 www.dimec.unisa.it/isiam

Seminari ISIAM Università di Salerno 10.06.2009 www.dimec.unisa.it/isiam PIEMONTE: settori chiave Partial or total reproduction of this chart is strictly prohibited without approval of the CENTRO ESTERO INTERNAZIONALIZZAZIONE L automotive piemontese oltre 1.400 aziende: il

Dettagli

Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens

Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens Disoccupazione in Italia Disoccupazione tra i giovani è al 43,1% (Apr. 15 Istat) L occupazione favorisce i tecnici

Dettagli

Distretto Tecnologico Campano. Ingegneria dei MAteriali Polimerici e Compositi e STrutture

Distretto Tecnologico Campano. Ingegneria dei MAteriali Polimerici e Compositi e STrutture Distretto Tecnologico Campano Ingegneria dei MAteriali Polimerici e Compositi e STrutture La filiera della conoscenza Politiche strutturali per la ricerca Politiche industriali Politiche economiche Alta

Dettagli

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities Cerchiamo un NUMERO limitato dimenti illimitate. Master Smart Solutions Smart Communities 20 borse di studio per un Master rivolto solo ai migliori. E tu, sei uno di loro? MASTER SMART SOLUTIONS SMART

Dettagli

27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari

27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza 27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari ESPERIENZE PROFESSIONALI Date (da a) 01.01.2011 ad oggi Comune di Sassari Ente Locale

Dettagli

Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo. Un analisi dei profili LinkedIn

Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo. Un analisi dei profili LinkedIn Master Degree in Management Engineering Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo Un analisi dei profili LinkedIn Prof. Ing. Giovanni Perrone Agenda I dati I tempi di attraversamento Formazione post

Dettagli

plastics Metal Metal design for 6 7 Giugno 2013 Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel PROGETTAZIONE E STAMPAGGIO DI TECNOPOLIMERI AD ALTE PRESTAZIONI

plastics Metal Metal design for 6 7 Giugno 2013 Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel PROGETTAZIONE E STAMPAGGIO DI TECNOPOLIMERI AD ALTE PRESTAZIONI organizzano il Metal Replacement Forum 2013 PROGETTAZIONE E STAMPAGGIO DI TECNOPOLIMERI AD ALTE PRESTAZIONI design for 6 7 Giugno 2013 Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel Metal replacement plastics Produrre

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Recycling & Horticultural Packaging Systems

Recycling & Horticultural Packaging Systems Recycling & Horticultural Packaging Systems 1 Overview AMP Recycling - Ferrara Fondazione 1962 Dipendenti 570 Fatturato 2012 195 M (+10%) Fatturato 2013 200 M (+2,5%) ILIP e MP3 - Valsamoggia Loc. Bazzano

Dettagli

Schumacher Precision Tools GmbH

Schumacher Precision Tools GmbH Image-Broschure Tecnologia della Filettatura Schumacher Precision Tools GmbH Prodotti Applicazioni Servizi L impresa Utensili di precisione dal 1918 Schumacher produce utensili di alta qualità e precisione

Dettagli

NET Training Network Electronics & Telecommunications Training

NET Training Network Electronics & Telecommunications Training ALTRAN ITALIA S.p.A. a socio unico Via Goito, 52 00185 Roma Tel : +39 06 91 659 500 Fax : +39 06 91 659 502 www.altran.it NET Training Network Electronics & Telecommunications Training REGOLAMENTO Altran

Dettagli

Automazione. sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD

Automazione. sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Automazione sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Il gruppo TÜV SÜD e TÜV Italia L impegno per la sicurezza nel rapporto uomomacchina e, più in generale,

Dettagli

Le attività di Placement dell Università degli Studi del Piemonte Orientale

Le attività di Placement dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Le attività di Placement dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Sommario Le nostre iniziative. 2 VIII Career Day di Ateneo.. 2 Seminari preparatori al Career Day... 3 Offerte di lavoro/stage.

Dettagli

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti *

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti * Fiat e dintorni di Aldo Enrietti * Collocare il Piemonte e Torino nell ambito dell industria autoveicolistica, e quindi del rapporto con Fiat, richiede una preventiva valutazione delle recenti fasi del

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

Integriamo idee, persone, tecnologie per dare anima e valori alle imprese. Enrico Loccioni

Integriamo idee, persone, tecnologie per dare anima e valori alle imprese. Enrico Loccioni Integriamo idee, persone, tecnologie per dare anima e valori alle imprese Enrico Loccioni Loccioni in numeri - 2010 PROPRIETA Famiglia Loccioni STAFF 330 collaboratori 32 anni l età media 45% laureati

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI. Preparato per: Assobioplastiche

IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI. Preparato per: Assobioplastiche IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI Preparato per: Assobioplastiche Plastic Consult Le due anime aziendali Dal 1979 Consulenza e business intelligence nel settore petrolchimico / materie plastiche

Dettagli

MEET Project: Management E-learning Experience for Training secondary school's students

MEET Project: Management E-learning Experience for Training secondary school's students MEET Project: Management E-learning Experience for Training secondary school's students Code: LLP-LDV-TOI-10-IT-560 Lifelong Learning Programme (2007-2013) Leonardo da Vinci Programme Multilateral projects

Dettagli

NATURALERT Dall Internet delle Cose all Internet della Natura

NATURALERT Dall Internet delle Cose all Internet della Natura NATURALERT Dall Internet delle Cose all Internet della Natura IL PROGETTO IMPRENDITORIALE L idea La tecnologia Cosa fa L idea innovativa si fonda sulla possibilità di garantire un monitoraggio capillare

Dettagli

via Dante 6, 20069 - Vaprio d Adda (MI) Italy +39 333 7568612 +39 029094519 http://www.alessandrochignoli.com pag 1/5

via Dante 6, 20069 - Vaprio d Adda (MI) Italy +39 333 7568612 +39 029094519 http://www.alessandrochignoli.com pag 1/5 http://www.alessandrochignoli.com pag 1/5 Nato il 04/11/1970 a Vaprio d'adda MI - Italy Skype: alessandro.chignoli1 Email: mail@alessandrochignoli.com PEC: alessandro.chignoli@ingpec.eu Professional network

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ALESSANDRO LICITRA CORSO ITALIA, 72 - RAGUSA Telefono 0932 676613 Fax 0932 676615 E-mail a.licitra@comune.ragusa.it

Dettagli

Elenco delle pubblicazioni AIM

Elenco delle pubblicazioni AIM Elenco delle pubblicazioni AIM I volumi degli Atti e dei Convegni AIM sono consultabili presso la: Segreteria Amministrativa AIM Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Via Risorgimento 35, 56126

Dettagli

La norma EN 16001 a due anni dalla pubblicazione. Compliance & Risk Manager BSI Group Italia S.r.l.

La norma EN 16001 a due anni dalla pubblicazione. Compliance & Risk Manager BSI Group Italia S.r.l. La norma EN 16001 a due anni dalla pubblicazione Ing. Gian Luca Conti Ing. Gian Luca Conti Compliance & Risk Manager BSI Group Italia S.r.l. Siamo un organizzazione indipendente Presentazione BSI Non abbiamo

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese

Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese Ecodesign, integrare economia ed ecologia nel ciclo di vita dei prodotti Alessandro Santini Dipartimento di

Dettagli

TIROCINI FORMATIVI DI GIOVANI LAUREATI

TIROCINI FORMATIVI DI GIOVANI LAUREATI Città di Vignola seconda edizione INVITO ALLE IMPRESE A PRESENTARE PROGETTI AL COMUNE DI VIGNOLA PER OSPITARE TIROCINI FORMATIVI DI GIOVANI LAUREATI A SUPPORTO DI ATTIVITA DI RICERCA SCIENTIFICA, TECNOLOGICA,

Dettagli

Pneumatici Fuori Uso: La strada del riciclaggio

Pneumatici Fuori Uso: La strada del riciclaggio Pneumatici Fuori Uso: La strada del riciclaggio Pontedera 22 gennaio 2011 CONSORZIO ARGO Il Consorzio ARGO è stato fondato nel 1996 come Associazione Registrata Nel 2001 è diventato membro di ETRA Le aziende

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

Comitato codau per il coordinamento degli uffici ricerca scientifica

Comitato codau per il coordinamento degli uffici ricerca scientifica Comitato CODAU per il Coordinamento degli Uffici di Supporto alla Ricerca Scientifica Promosso da dieci università: Università di Torino, Pavia, Modena e Reggio Emilia, Bologna, Roma La Sapienza, Palermo,

Dettagli

TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia

TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia scienze www.cisiaonline.it TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia Prof. Claudio Casarosa Direttore CISIA Roma, 3 ottobre 2014, Assemblea Conferenza Area 13 I CONSORZIATI Consorziate 40 Università

Dettagli

RAPPORTI UNIVERSITÀ IMPRESA

RAPPORTI UNIVERSITÀ IMPRESA RAPPORTI UNIVERSITÀ IMPRESA DI NICOLETTA RICCAMBONI * E CRISTINA TONIOLO ** * Nicoletta Riccamboni è Funzionario c/o Formazione Unindustria Treviso Scarl ** Responsabile formazione Associazione Industriali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIMICHE GUIDA DELLO STUDENTE CORSO DI LAUREA IN CHIMICA IDUSTRIALE Classe delle Lauree in

Dettagli

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link.

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Direzione Brand Marketing e Merchandising Project Management e Sicurezza Prodotto Direttore di Stabilimento - Alimentare, Chimico Plastico Amministratore

Dettagli

TECNOINDUSTRIALE s.r.l. (unipersonale) 11/22/2011 P.Iva 09474130011

TECNOINDUSTRIALE s.r.l. (unipersonale) 11/22/2011 P.Iva 09474130011 TECNOINDUSTRIALE s.r.l. (unipersonale) Cos e Professionalita dedicata alla mission: offrire servizi di supporto alla gestione dell impresa Si rivolge a tutti i settori dell impresa in particolare alla

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

BIM. (Building Information Modelling) Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale

BIM. (Building Information Modelling) Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito Department Architecture, Built environment and Construction engineering. ABC BIM (Building Information Modelling) Corso di

Dettagli

Danais s.r.l. Profilo Aziendale

Danais s.r.l. Profilo Aziendale Danais s.r.l. Profilo Aziendale Danais s.r.l. Marzo 2013 Indice Caratteri identificativi della società... 3 Gli ambiti di competenza... 3 Edilizia... 3 Mercati di riferimento... 4 Caratteristiche distintive...

Dettagli