- RESIDENZE NINJA e ANTI-NINJA -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- RESIDENZE NINJA e ANTI-NINJA -"

Transcript

1 - RESIDENZE NINJA e ANTI-NINJA - Residenza ninja 1 La casa ninja appare, a prima vista, come una comune residenza, ma in realtà essa nasconde vari dettagli e strutture che la rendono simile a una sorta di fortezza in miniatura 2. L immagine qui riportata rappresenta una tipica casa colonica con ricopertura in paglia di appartenenza ad un jōnin. 1. Comune corridoio in legno levigato. 2. Sala di ricevimento degli ospiti. In fondo alla stanza, dietro il dipinto appeso, si trova una piccola porticina che consente un rapido ingresso di guardie, in caso di necessità, provenienti dall altra stanza, nonché la possibilità, da parte di terzi, di origliare i discorsi fatti all interno della camera. 3. Trappola con punte di metallo. Può essere evitata, per chi conosce il trucco, ed utilizzata come botola sotterranea. 4. Piano superiore, accessibile tramite scale rotanti che possono essere richiuse e risultare pertanto invisibili. 5. Le pareti del piano superiore hanno alcuni fori, piccole finestrelle che fungono da feritoie. 6. Il magazzino superiore, quasi invisibile, può contenere armi, esplosivi, rifornimenti di cibo, ecc.. Vi è una botola sul soffitto che consente, in caso di pericolo, di fuoriuscire dall abitazione passando per il tetto di paglia. 1 S. R. TURNBULL, Ninja AD , Oxford, Osprey Publishing, 2003, plate E 2 Le case ninja più famose (ninja yashiki) sono due: un abitazione nella vecchia provincia di Kōga (Shiga ken) appartenente in passato alla famiglia ninja Mochizuki ed in seguito in possesso di una compagnia farmaceutica chiamata Ōmi Seizai Co., Ltd. Il Museo di Kōka (attuale nome per Kōga), di epoca Genroku ( d.c.), è uno degli esempi più rappresentativi di case ninja qui esposte alcune foto. L altra si trova nell attuale città di Kōka (Shiga ken) appartenente al Sig. Koyama Tadahiko.

2 Una stretta scala con una botola sotto. Dietro un dipinto poteva nascondersi una nicchia. Museo ninja a Kōka Un soppalco nascosto al terzo piano, accessibile da due botole. Museo ninja a Kōka Un pozzo nascosto si poteva celare sotto la botola. Museo ninja a Kōka Porte nascoste che si aprono ruotando su se stesse.

3 Ninja Yashiki - stampa. Una scala in corda e legno che veniva calata da un attico segreto, al quale il ninja vi aveva accesso tramite un passaggio dal soffitto esterno.

4 Esterno. L esterno, anche, era progettato per garantire via di fuga in caso di attacco e al contempo un passaggio veloce di informazioni. Ecco quindi come vicino alla residenza ninja vi si potessero trovare dei cuniculi, o ad esempio torrette per segnalare con messaggi di fumo l arrivo di potenziali nemici, etc. La disposizione dei campi di riso a raggiera, in alcuni casi, poteva essere voluta ricreando una sorta di labirinto che fungeva da fossato per tenere a distanza gli avversari. Accesso a una galleria sotterranea. Corda nascosta tra le foglie.

5 RESIDENZA ANTI-NINJA Nijō jinya, uno degli edifici più noti a prova di ninja. La casa, situata nei pressi del castello di Nijō, apparteneva a un certo Ogawa Nagatsuka, un samurai che aveva abbandonato la sua via per dedicarsi al commercio e divenuto un ricco mercante. Per proteggersi, adottò nella sua casa una serie di misure preventive contro eventuali attacchi ninja. a) corridoio d entrata; b) stanza d ingresso; c) e d) corridoi; e) ed f) varie stanze; g) corridoio che dà accesso a un magazzino superiore; h) stanza che si affaccia a un giardino; i) giardino con posti per nascondere oggetti di valore; j) piccola sala da tè con un armadio a muro che nasconde una porta segreta; k) stanza da bagno del daimyō: fuori c è una scala che può essere abbassata come una piattaforma; l) stanza del piano superiore che permette una fuga di emergenza; m) stanza nascosta; n) stanza da tè al piano superiore, oltre la sala nascosta; o) guardina nascosta sopra la camera di ricevimento degli ospiti; p) stanza; q) stretto pianerottolo con basso soffitto per limitare l uso di spade; r) piccola stanza da tè; s) corridoio scuro con scale interne sul fronte; t) moderno corridoio 3. Pianta di Nijō jinya Modello del caratteristico pavimento ad usignolo, presente nel castello di Nijō a Kyōto. Il tipico scricchiolio, che fungeva da allarme, è dato dallo sfregamento delle linguelle in metallo nel legno stimolate dalla pressione del piede. TURNBULL, Ninja AD, op. cit., p. 63 Cinzia Dolcini Laurea Specialistica Lingue e Civiltà dell Asia Orientale (Giapponese) 3 TURNBULL, Ninja AD, op. cit., pp. 26, 45

,smf,.sfm.s,fm,.smfs,.amf,.asfm,.sm,.smf,.smf,mf.,m,.fm,.fm,.fm.s,fm,.sfm,.smf,.smf,.smf,.smf,.smf,.sfm,.fm

,smf,.sfm.s,fm,.smfs,.amf,.asfm,.sm,.smf,.smf,mf.,m,.fm,.fm,.fm.s,fm,.sfm,.smf,.smf,.smf,.smf,.smf,.sfm,.fm ,smf,.sfm.s,fm,.smfs,.amf,.asfm,.sm,.smf,.smf,mf.,m,.fm,.fm,.fm.s,fm,.sfm,.smf,.smf,.smf,.smf,.smf,.sfm,.fm Ciao! La Mistery Inc. Corporated sta cercando nuovi collaboratori. Se hai trovato questa mappa

Dettagli

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari.

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari. UNITÀ IMMOBILIARE: Sita in Roma via Giacomo Venezian, 22, piano primo interno 1 con asservito posto auto via Gaetano Sacchi,19 - DESTINAZIONE D USO: abitazione Prezzo Appartamento più Garage: 870.000 Euro

Dettagli

NORME GENERALI DI EVACUAZIONE IN CASO DI INCENDIO E DI TERREMOTO

NORME GENERALI DI EVACUAZIONE IN CASO DI INCENDIO E DI TERREMOTO NORME GENERALI DI EVACUAZIONE IN CASO DI INCENDIO E DI TERREMOTO In caso di Incendio Chi rileva o viene a conoscenza di un qualsiasi principio d incendio dovrà immediatamente avvertire il personale scolastico

Dettagli

Zona notte. PROGE T TA ZIONE E DIREZIONE LAVORI StudioAta www.studioata.com

Zona notte. PROGE T TA ZIONE E DIREZIONE LAVORI StudioAta www.studioata.com Zona notte Una lunga striscia di LED, incassata nel soffitto del soppalco, illumina la zona pranzo sottostante. Questa scelta, funzionale e d effetto, sostituisce egregiamente il classico lampadario. PROGE

Dettagli

SERVIZI 6 AZIENDA PRIVATA A VARSAVIA, POLONIA

SERVIZI 6 AZIENDA PRIVATA A VARSAVIA, POLONIA AZIENDA PRIVATA A VARSAVIA, POLONIA Azienda Privata a Varsavia, Polonia 1. DESCRIZIONE DELL'EDIFICIO Tipologia Edificio adibito ad uffici Nome Quartiere Generale dell Azienda Reprograf Localizzazione Varsavia,

Dettagli

Guida Mansarda. Da sottotetto a mansarda

Guida Mansarda. Da sottotetto a mansarda Guida Mansarda Da sottotetto a mansarda Guida Mansarda Ristruttura, sostituisci, migliora In questo numero: 1 5 8 10 16 19 Da sottotetto a mansarda L ultimo piano, il posto più bello della casa Cambiare

Dettagli

LA GRANDE MURAGLIA DI BAMBÙ

LA GRANDE MURAGLIA DI BAMBÙ bioarchitettura LA GRANDE MURAGLIA DI BAMBÙ Si chiama Bamboo Wall ed è interamente in questo materiale la casa che Kengo Kuma, uno dei più noti architetti giapponesi contemporanei, ha realizzato nell area

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI INTRODUZIONE Le dimensioni delle cabine degli ascensori devono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti, dipendenti dalla particolare

Dettagli

FINO ANNI 60-70 FINO ANNI 70-80 FINO ANNI 80-90 13% TETTO 35% IMPIANTO 32,5% PARETI 11% SERRAMENTI U = 1,475 W/(mqK) U = 0,27 W/(mqK) 8,5% PAVIMENTO 13% TETTO 35% IMPIANTO 6,2% PARETI 11% SERRAMENTI

Dettagli

1.INDICE DI AFFOLLAMENTO:

1.INDICE DI AFFOLLAMENTO: TIPOLOGIA ABITATIVA L abitazione è uno spazio organizzato, diviso in stanze in cui vive una famiglia. Può essere un appartamento o una casa autonoma. 1. APPARTAMENTO abitazione indipendente all interno

Dettagli

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO Martedì, 1 marzo siamo andati a Palazzo Cisterna di Torino. Questo palazzo, tanti anni fa, era di proprietà di Amedeo I di Savoia, duca d Aosta, re di Spagna e sua moglie

Dettagli

MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna. (mezzo) (età) MEDIO + EVO

MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna. (mezzo) (età) MEDIO + EVO IL MEDIOEVO IL MEDIOEVO MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna (mezzo) (età) MEDIO + EVO I FATTI PIÙ IMPORTANTI ALL INIZIO DEL MEDIOEVO i barbari e i

Dettagli

RELAZIONE STATO DI FATTO

RELAZIONE STATO DI FATTO RELAZIONE STATO DI FATTO L intervento è localizzato principalmente nell area denominata Terrazzo del Garove, situata tra il Padiglione di Ponente e i fronti della Reggia esposti a sud. Negli ultimi anni,

Dettagli

Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37)

Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37) Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37) Comano è una zona residenziale di qualità, molto apprezzata per la prossimità con il centro di Lugano. Malgrado l'importante sviluppo edilizio, conosciuto

Dettagli

Golf Homes Appartamenti per gli amanti del golf e della natura

Golf Homes Appartamenti per gli amanti del golf e della natura Golf Homes Appartamenti per gli amanti del golf e della natura EAGLE - BIRDIE - PAR - TEE - FAIRWAY - GREEN - DRIVER - PUTTER 335 39 88 39 - info@golfhomes.it - golfhomes.it Il contesto La villa, composta

Dettagli

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione)

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti: La protezione contro i contatti diretti ed indiretti degli apparecchi elettrici ed elettronici presenti nell impianto e dei rispettivi

Dettagli

CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA

CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA Rif 374 - CASTELLO GALLENGA STUART Trattativa Riservata CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA Perugia - Perugia - Umbria www.romolini.com/it/374 Superficie: 3500 mq Terreno: 6 ettari Camere: 28 Bagni:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RIVAROLO Scuola e Sicurezza Semplici norme di comportamento in caso di emergenze Glossario emergenze e figure di riferimento 1 Piano di Emergenza: insieme di norme e di istruzioni

Dettagli

Anniversario JAPAN. Viaggio di nozze : Luna di miele, Nozze d Argento 25 anni, Nozze d Oro 50 anni

Anniversario JAPAN. Viaggio di nozze : Luna di miele, Nozze d Argento 25 anni, Nozze d Oro 50 anni Anniversario JAPAN Viaggio di nozze : Luna di miele, Nozze d Argento 25 anni, Nozze d Oro 50 anni giorno 1 : Arrivo a TOKYO (aeroporto di Narita oppure Haneda). Incontro con guida locale parlante italiano

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PIANO DI EMERGENZA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 SCUOLA ELEMENTARE DANTE ALIGHIERI TORREBELVICINO PIANO DI EMERGENZA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1- Introduzione 2- L edificio scolastico 3- Disposizione dei locali 4- Mensa scolastica 5- Emanazione ordine

Dettagli

Impianti di evacuazione di fumo e calore

Impianti di evacuazione di fumo e calore Vereinigung Kantonaler Feuerversicherungen Association des établissements cantonaux d assurance incendie Associazione degli istituti cantonali di assicurazione antincendio Impianti di evacuazione di fumo

Dettagli

Parte Terza Casi studio

Parte Terza Casi studio Parte Terza Casi studio In questo capitolo conclusivo vogliamo analizzare nel dettaglio due diverse tipologie di spazi retail. Abbiamo scelto un negozio monomarca e un department store proprio perché,

Dettagli

Sinfonia di ambienti

Sinfonia di ambienti In uno stabile dell'ottocento, nel centro di Torino, un appartamento è stato ristrutturato nel pieno rispetto del contesto storico che lo ospita. L'intervento ha dato vita ad un gioco dialettico tra gli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it

ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it Indicazioni e norme di comportamento per l evacuazione dall edificio scolastico in caso di INCENDIO o TERREMOTO (D.Lgs. 81/2008,

Dettagli

PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Piazza Duomo Chiusi. -Cattedrale di S. Secondiano Piazza Duomo Chiusi

PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Piazza Duomo Chiusi. -Cattedrale di S. Secondiano Piazza Duomo Chiusi PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Ingresso: 2,00, 1,50 per gruppi 1,00 scuole Partendo da Piazza Baldini, già, è possibile visitare il Museo della Cattedrale, inaugurato nel 1984,

Dettagli

RELAZIONE SU SOPRALLUOGO ED INDAGINE CASTELLO CARRARESE ESTE (PD)

RELAZIONE SU SOPRALLUOGO ED INDAGINE CASTELLO CARRARESE ESTE (PD) RELAZIONE SU SOPRALLUOGO ED INDAGINE CASTELLO CARRARESE ESTE (PD) Partecipanti al sopralluogo: Orazio Daniele, Andrea Pugliese, Erica Turetta, Rodolfo Bortoletto. Sopralluogo pomeridiano del 21 giugno

Dettagli

cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Disponibilità e prezzi

cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Disponibilità e prezzi www.filcasaimmobili.it cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Tel. 02/89093172 Disponibilità e prezzi 1) APPARTAMENTO 1.5 1 piano Piano 1 e ammezzato Ammezzato Magnifico appartamento con alti soffitti riccamente

Dettagli

Alla scoperta del. Museo Archeologico e della Città

Alla scoperta del. Museo Archeologico e della Città Museo Archeologico e della Città Alla scoperta del Una parte del complesso del Priamàr rimane spesso nascosta al visitatore: si tratta di un insieme di gallerie, cunicoli e sale sotterranee, che solo in

Dettagli

BIENNALE INTERIOR DESIGN

BIENNALE INTERIOR DESIGN ADVANCED STUDY Corsi Biennali BIENNALE INTERIOR DESIGN ADVANCED STUDY Corsi Biennali Obiettivi Formativi Il dipartimento di Design degli Istituti San Camillo Catania ha l obiettivo di far incontrare le

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ELVIRA E AMALIA PICCOLI DI CIVIDALE DEL FRIULI (UD) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO RILIEVO FOTOGRAFICO Oggetto Committente RUP Intervento di miglioramento e messa in sicurezza,

Dettagli

La visita inizia dallo spazio antistante l ingresso al Lager di Dachau, oggi parcheggio a pagamento.

La visita inizia dallo spazio antistante l ingresso al Lager di Dachau, oggi parcheggio a pagamento. Percorso di visita autoguidata al Lager di Dachau Capire e rispettare Ti appresti a visitare ciò che resta del Lager nazista di Dachau cercando di leggere quei pochi segni originari ancora presenti in

Dettagli

Phantasmagoria Soluzione di The Ancient One. Game Designer: Roberta Williams Software House: Sierra Pubblicazione: Sierra, 1995

Phantasmagoria Soluzione di The Ancient One. Game Designer: Roberta Williams Software House: Sierra Pubblicazione: Sierra, 1995 Phantasmagoria Soluzione di The Ancient One Game Designer: Roberta Williams Software House: Sierra Pubblicazione: Sierra, 1995 PERSONAGGI PRINCIPALI: Adrienne Don Carno Il Demone Marye Cirus TRAMA: Don,

Dettagli

Mostra dell abitazione VI Triennale di Milano Milano, 1936 DISEGNI

Mostra dell abitazione VI Triennale di Milano Milano, 1936 DISEGNI Mostra dell abitazione VI Triennale di Milano Milano, 1936 DISEGNI Disegno 1 [44] Senza titolo [Pianta], h 36,1 x b 123,5 cm, [copia eliografica della pianta con nomi dei progettisti degli alloggi n. 1,

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO: ISTITUTO CARDARELLI

PROGETTO ORIENTAMENTO: ISTITUTO CARDARELLI PROGETTO ORIENTAMENTO: ISTITUTO CARDARELLI CONCORSO DI PROGETTAZIONE: LA MIA CASA La progettazione è un insieme di operazioni che porta alla definizione completa di un manufatto che, una volta acquisito,

Dettagli

Classe 2 N Ha adottato il Colombario Costantiniano Con il progetto: Adotta un monumento I professori: Susanna Arganelli Alessandra Primicieli Michele

Classe 2 N Ha adottato il Colombario Costantiniano Con il progetto: Adotta un monumento I professori: Susanna Arganelli Alessandra Primicieli Michele Classe 2 N Ha adottato il Colombario Costantiniano Con il progetto: Adotta un monumento I professori: Susanna Arganelli Alessandra Primicieli Michele Marinaccio Il Colombario Costantiniano è situato nel

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 54100 AULLA (MS) Tel. 0187/420037 Fax 0187/421369. Piano di emergenza ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 54100 AULLA (MS) Tel. 0187/420037 Fax 0187/421369. Piano di emergenza ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 54100 AULLA (MS) Tel. 0187/420037 Fax 0187/421369 Piano di emergenza ANNO SCOLASTICO 2014/2015 SEDE DI BARBARASCO Scuola dell Infanzia PIANO DI EVACUAZIONE DI EMERGENZA

Dettagli

CAMERA SPAZIO COMUNE SERVIZI IGIENICI. Tav. 01

CAMERA SPAZIO COMUNE SERVIZI IGIENICI. Tav. 01 PIANO 22 EDIFIZIO A Il piano dell'edificio è pensato per essere abitato da artisti e studenti di architettura.l'impianto dispone di camere, bagni, cucina, cantina e spazi comuni. La gente ha bisogno di

Dettagli

IDEEPERLOSPAZIO. esempio di progetto 3D+

IDEEPERLOSPAZIO. esempio di progetto 3D+ esempio di progetto 3D+ realizzazione 2 soluzioni distributive per la metratura dell abitazione creazione modello in 3D per la zona giorno consegna 3 tavole con arredi 4 immagini fotorealistiche euro 730,00+iva

Dettagli

Direttiva tecnica per il programma di calcolo CasaClima (Agosto 2007)

Direttiva tecnica per il programma di calcolo CasaClima (Agosto 2007) Direttiva tecnica per il programma di calcolo CasaClima (Agosto 2007) Per problemi con il programma di calcolo si deve considerare principalmente la guida all uso della scheda operativa per il calcolo

Dettagli

SOLUZIONE SARTORIALE 58 COME

SOLUZIONE SARTORIALE 58 COME ZONA NOTTE SOLUZIONE REALIZZATI SU MISURA AL CENTIMETRO, SPAZI PERMEABILI GIOCATI SU TRASPARENZE, FUGHE PROSPETTICHE E MATERIALI NATURALI PER UNA CASA DALLE CANDIDE NUANCE di ALBA FERULLI SARTORIALE PROGETTO

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

da Torino: A21 uscita casello di Tortona (Al) in periferia di Tortona EST si percorre la provinciale 120 (della Val Grue) per 20 Km

da Torino: A21 uscita casello di Tortona (Al) in periferia di Tortona EST si percorre la provinciale 120 (della Val Grue) per 20 Km Garbagna, a pochi km da Tortona e da Serravalle Scrivia (sede di uno degli outlet più famosi d'italia), baricentrico tra Milano, Genova e Torino (un'ora di autostrada), c'è questo piccolo e laborioso paese

Dettagli

Allegato 1 Schede tecniche e modalità degli interventi

Allegato 1 Schede tecniche e modalità degli interventi COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/744121 - Fax 070/743233 SERVIZIO ASSETTO TERRITORIALE OGGETTO: APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GIORNALIERE PERIODICHE

Dettagli

ANDREA FASOLA 6928 Gravesano

ANDREA FASOLA 6928 Gravesano * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi INQUADRAMENTO GENERALE * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi FRONTE NORD - ACCESSO * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi

Dettagli

CASTELLO MEDIEVALE, HOTEL CON SPA IN VENDITA IN PIEMONTE

CASTELLO MEDIEVALE, HOTEL CON SPA IN VENDITA IN PIEMONTE Rif 1192 - CASTELLO GRIFONE Trattativa riservata CASTELLO MEDIEVALE, HOTEL CON SPA IN VENDITA IN PIEMONTE Cuneo - Cuneo - Piemonte www.romolini.com/it/1192 Superficie: 2500 mq Terreno: 3 ettari Camere:

Dettagli

Casa unifamiliare a Morcote, Svizzera A. Paolella, WWF Ricerche e Progetti

Casa unifamiliare a Morcote, Svizzera A. Paolella, WWF Ricerche e Progetti Casa unifamiliare a Morcote, Svizzera A. Paolella, WWF Ricerche e Progetti Il laterizio costituisce il principale materiale da costruzione della casa. La scelta di adottare elementi naturali e sostenibili

Dettagli

DI UN MONOLOCALE URBANO

DI UN MONOLOCALE URBANO metamorfosi DI UN MONOLOCALE URBANO Progetto arch. Ettore Bergamasco, Andrea Starr Stabile/02 ARCH Studio di Architettura Servizio Monica Pietrasanta Foto Adriano Pecchio Trasformare una soffitta monoaffaccio

Dettagli

COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO

COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO LINEA GUIDA REDATTA DAI TECNICI DI NORSAQ PER LE SCUOLE DEL COMUNE DI MODENA Pagina 1 di 8 PRIMA DEL TERREMOTO: cosa fare in prevenzione? L EDIFICIO SCOLASTICO: Fondamentale,

Dettagli

(Proposta didattica per scuole dell obbligo)

(Proposta didattica per scuole dell obbligo) Percorsi e giochi intor no a Venezia (Proposta didattica per scuole dell obbligo) Sei un insegnante e hai in programma una visita a Venezia con i tuoi alunni? Affidati a macacotour! Il primo servizio pensato

Dettagli

Umbria Domus. Il Castello sul Lago. Agenzia Immobiliare. www.umbriadomus.it - info@umbriadomus.it. 430 mq 8 8. Castello di origine medievale.

Umbria Domus. Il Castello sul Lago. Agenzia Immobiliare. www.umbriadomus.it - info@umbriadomus.it. 430 mq 8 8. Castello di origine medievale. Umbria Domus Agenzia Immobiliare Il Castello sul Lago 430 mq 8 8 Tipologia: Contratto: Superficie: Castello di origine medievale Vendita circa 430 mq Piani: 3 Terreno: Piscina: Stato: 65.068 mq no Abitabile

Dettagli

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione UNI 10683/2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione Regione Lombardia D.G.R.1118 La UNI 10683 è la norma per l installazione,

Dettagli

COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO

COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO COME COMPORTARSI DURANTE UN TERREMOTO LINEA GUIDA REDATTA DAI TECNICI DI NORSAQ PER LE SCUOLE DEL COMUNE DI MODENA Pagina 1 di 9 PRIMA DEL TERREMOTO: cosa fare in prevenzione? L EDIFICIO SCOLASTICO: Fondamentale,

Dettagli

VIA. Quintino. Sella

VIA. Quintino. Sella VIA Quintino Sella 2 Via Quintino Sella 2 Lo spazio nel cuore di Milano Per chi desidera avere qualcosa di unico. Un nuovo complesso residenziale vicino al centro storico milanese. Comprare da Filcasa

Dettagli

QUESTIONARIO ART PARTE I PROPONENTE PARTE II UBICAZIONE DEL RISCHIO. SI, n minori. SI permanente ( 2 )

QUESTIONARIO ART PARTE I PROPONENTE PARTE II UBICAZIONE DEL RISCHIO. SI, n minori. SI permanente ( 2 ) QUESTIONARIO ART Nome e Cognome o Ragione Sociale PARTE I PROPONENTE Data di nascita Luogo di nascita P. IVA ovvero Codice Fiscale Numero telefono fisso Numero Cellulare Numero fax E-mail Domicilio del

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO. S.O.C. Prevenzione Protezione 1

CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO. S.O.C. Prevenzione Protezione 1 CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO S.O.C. Prevenzione Protezione 1 DESTINATARIO TUTTO IL PERSONALE DELL AZIENDA OSPEDALIERA SS ANTONIO E BIAGIO E C. ARRIGO S.O.C. Prevenzione

Dettagli

A CASA DI VIVERE AL BORGO TESTO DI MARGHERITA DALLAI / FOTO DI GUY BOUCHET

A CASA DI VIVERE AL BORGO TESTO DI MARGHERITA DALLAI / FOTO DI GUY BOUCHET VIVERE AL BORGO TESTO DI MARGHERITA DALLAI / FOTO DI GUY BOUCHET AGNESE MAZZEI APRE LE PORTE DELLA SUA CASA A FONTERUTOLI, BORGO MEDIEVALE NEL CUORE DEL CHIANTI CLASSICO, LEGATO DA SECOLI ALLA STORIA DELLA

Dettagli

Leak Detection and Location Systems

Leak Detection and Location Systems TraceTek Leak Detection and Location Systems Trova la perdita prima che lei trovi te... Stanza serbatoi Stanza refrigeratore Colonna montante Dirigenza / stanza comandi Nucleo servizi Uffici vendite Sale

Dettagli

Velocissimo. Precisissimo. Autolivellante. Manovrabile con una mano sola.

Velocissimo. Precisissimo. Autolivellante. Manovrabile con una mano sola. NOVITÀ Puntatore a 4 raggi laser LA-4P Velocissimo. Precisissimo. Autolivellante. Manovrabile con una mano sola. 1 Un pulsante Premere una volta 3 laser e partire Qui si accende lo STABILA LA-4P. Il laser

Dettagli

Chiesa e Canonica di Santa Maria a Bagnano, Comune di Certaldo

Chiesa e Canonica di Santa Maria a Bagnano, Comune di Certaldo Chiesa e Canonica di Santa Maria a Bagnano, Comune di Certaldo Il complesso immobiliare si trova in località Bagnano in aperta campagna, poco distante da Certaldo ed è composto da Chiesa, Canonica e alcuni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Superiore Statale "Giuseppe Parini"

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Superiore Statale Giuseppe Parini Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Superiore Statale "Giuseppe Parini" Sede : Via Badoni, 2-23900 LECCO - Tel. (0341) 362430 / 362460 -Fax (0341) 365101 Cod.fisc.

Dettagli

Piano di evacuazione di Istituto A.S.2012/2013 CHIAMATA DEI SOCCORSI

Piano di evacuazione di Istituto A.S.2012/2013 CHIAMATA DEI SOCCORSI CHIAMATA DEI SOCCORSI Telefono Dirigenza scolastica: 091 6143265 Telefono plesso di via De Gasperi 091 490249 Telefono plesso di via Tomasi di Lampedusa 091 6142456 Piano di evacuazione di Istituto A.S.2012/2013

Dettagli

residenza fina via Arcioni 8 Bellinzona TICINO SVIZZERA 02/10/12

residenza fina via Arcioni 8 Bellinzona TICINO SVIZZERA 02/10/12 residenza fina via Arcioni 8 Bellinzona TICINO SVIZZERA 02/10/12 BELLINZONA Bellinzona é città capitale del Canton Ticino e capoluogo del distretto omonimo di 17.690 abitanti e si trova sulla sponda del

Dettagli

Piani di Emergenza - Scheda di Salvataggio Prioritario

Piani di Emergenza - Scheda di Salvataggio Prioritario Prevenzione Piani di Emergenza - Scheda di Salvataggio Prioritario In occasione di determinati eventi, come allagamenti o incendi, è prioritario salvaguardare gli oggetti con particolare valore storico,

Dettagli

VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE

VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE Unitarietà e contemporaneità rappresentano le linee guida del progetto di ristrutturazione totale di un appartamento a Roma, nel quale convivono colori chiari e scuri, superfici

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO IN MILANO PROPOSTE D'ARREDO E DI COLORE proposta 1. clienti : SILVIA & PASQUALE

RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO IN MILANO PROPOSTE D'ARREDO E DI COLORE proposta 1. clienti : SILVIA & PASQUALE RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO IN MILANO PROPOSTE D'ARREDO E DI COLORE proposta 1 clienti : SILVIA & PASQUALE balcone cucina 262 soggiorno 457 camera ingresso 420 ripostiglio disimpegno 240 207 105 camera

Dettagli

Lavorare in sicurezza

Lavorare in sicurezza 11 settembre 2013 Lavorare in sicurezza Con il decreto legislativo 626 del 1994 riguardante il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro, l informazione e la formazione

Dettagli

Residenza Golf, via Chiesuola, Caslano (oggetto no. 4279/5)

Residenza Golf, via Chiesuola, Caslano (oggetto no. 4279/5) Residenza Golf, via Chiesuola, Caslano (oggetto no. 4279/5) Bella residenza con diverse unità abitative. La residenza è munita di spazi comuni, piscina condominiale coperta e riscaldata. Via Chiesuola

Dettagli

Linee guida Canton Ticino nr. 02 Costruzioni provvisorie

Linee guida Canton Ticino nr. 02 Costruzioni provvisorie Ccpolf - Commissione consultiva in materia di polizia del fuoco c/o Ufficio domande di costruzione, Viale Stefano Franscini 17-6501 Bellinzona Tel. +41 91 814 36 70 Fax. +41 91 814 44 75 E-mail DT-Ccpolf@ti.ch

Dettagli

Informativa per la gestione delle emergenze (Si raccomanda di tenere una copia cartacea di questa informativa in luogo accessibile)

Informativa per la gestione delle emergenze (Si raccomanda di tenere una copia cartacea di questa informativa in luogo accessibile) Informativa per la gestione delle emergenze (Si raccomanda di tenere una copia cartacea di questa informativa in luogo accessibile) Norme di comportamento per tutto il personale in caso di Emergenza: Tutto

Dettagli

ArchitettaMi. Una zona giorno da vivere. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami.com

ArchitettaMi. Una zona giorno da vivere. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami.com MOODBOARD Fabio e Serenella devono rifare completamente la zona giorno della loro casa costruita alla fine degli anni 60. La vorrebbero da vivere, dove poter leggere, ascoltare la musica, ma anche ricevere

Dettagli

Relazione tecnica descrittiva

Relazione tecnica descrittiva Relazione tecnica descrittiva La presente relazione è stata redatta al fine di descrivere le verifiche affrontate e gli interventi che dovranno essere realizzati per la messa in sicurezza della Scuola

Dettagli

Complesso Reniccioli

Complesso Reniccioli Complesso Reniccioli Alcune informazioni sui restauri del complesso Reniccioli. Il primo restauro effettuato sotto la direzione dell arch. A. Tosatti, nel 1970 riporta allo splendore iniziale, la villa.

Dettagli

Informazioni Tecniche su TachyCAD

Informazioni Tecniche su TachyCAD Informazioni Tecniche su TachyCAD Le seguenti pagine danno una panoramica dettagliata dei possibili utilizzi di TachyCAD. Per ulteriori domande o commenti, contattateci direttamente. Kubit Italia Topotek

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

Catturo immagini del paesaggio che scorre veramente veloce dal finestrino.

Catturo immagini del paesaggio che scorre veramente veloce dal finestrino. 10 luglio La stazione di Shinagawa è una delle principali stazioni ferroviarie di Tokyo ed è anche una delle più antiche (1872). Nonostante il nome, non si trova nel quartiere di Shinagawa, bensì in Minato,

Dettagli

SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E.

SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E. 1 SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E. Produttore richiedente: Codice: INFORMAZIONI SUL CLIENTE 1. CLIENTE Ragione sociale: P. IVA / C. Fiscale: Data di costituzione: telefono Proprietari e/o Amministratori cognome,nome

Dettagli

Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell emergenza nei luoghi di lavoro

Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell emergenza nei luoghi di lavoro 1/1 generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell emergenza nei luoghi di lavoro 1/25 Contenuti DM 10/03/98 1/2 Valutazione dei rischi di incendio, protettive e precauzionali di esercizio Controllo

Dettagli

U.D.: ABITAZIONE Prof. ssa R.D'Imporzano ABITAZIONE

U.D.: ABITAZIONE Prof. ssa R.D'Imporzano ABITAZIONE ABITAZIONE ABITAZIONE TIPOLOGIA ABITATIVA L abitazione è uno spazio organizzato, diviso in stanze in cui vive una famiglia. Può essere un appartamento o una casa autonoma. 1. APPARTAMENTO abitazione indipendente

Dettagli

LARGE NUMBERS COLOR SHOW

LARGE NUMBERS COLOR SHOW INTERIORS testo: Barbara Delmiglio e Chiara Naldini progetto: Alessandro Dolci foto: Paolo Stroppa @ Zandobbio (Bg) LARGE NUMBERS COLOR SHOW 2 ALESSANDRO DOLCI Nato a Bolzano nel 1976, si è laureato in

Dettagli

SWEET HOME MANGIATOIE E NIDI PER UCCELLI

SWEET HOME MANGIATOIE E NIDI PER UCCELLI HOME SWEET HOME MANGIATOIE E NIDI PER UCCELLI SCUOLA PRIMARIA «SANTORRE DI SANTAROSA» SAVIGLIANO CLASSE 2^C TEMPO PIENO a.s. 2014-2015 Insegnanti: Giordano Alessandra e Testa Tiziana LEGGIAMO INSIEME

Dettagli

APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO

APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO Albany porte ad avvolgimento rapido contribuiscono ad una efficiente gestione dell energia. Più di un quarto del fabbisogno di energia in Germania

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO "E. PANZACCHI"

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E. PANZACCHI Note Comune di Ozzano dell Emilia - Bologna ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO "E. PANZACCHI" http://icozzano.scuole.bo.it

Dettagli

Rivista Soiel International Copyright 2013

Rivista Soiel International Copyright 2013 64 Officelayout 152 gennaio-marzo 2013 Dompé Farmaceutici Spa Progettisti: Henny - Marzatico Architetti Prodotti di serie e lavori su disegno: SAGSA Spa Situata in via Santa Lucia, la nuova sede di Dompé

Dettagli

Nuova costruzione che erogherà prestazioni in regime residenziale a ciclo continuativo e diurno.

Nuova costruzione che erogherà prestazioni in regime residenziale a ciclo continuativo e diurno. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ANTINCENDIO Attività: 68 D.P.R. 01.08.2011 n 151-86 D.M. 16.02.1982 Riferimenti: Decreto Ministro dell Interno 18 settembre 2002 - Approvazione della regola tecnica di prevenzione

Dettagli

tutorial di fotografia e video

tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video per rendere il tuo annuncio più visibile su idealista.it è imprescindibile inserire immagini e video. in questo modo i tuoi annunci riceveranno

Dettagli

4) Controllare che gli allievi apri fila e serra fila eseguano correttamente i compiti;

4) Controllare che gli allievi apri fila e serra fila eseguano correttamente i compiti; COMPITI DEGLI APRI-FILA E CHIUDI-FILA - Ogni aprifila, in caso di emergenza, ha il compito di aprire le porte e guidare i compagni verso le zone di raccolta; - I serra-fila hanno il compito di assistere

Dettagli

IL NOSTRO PERCORSO. 6^tappa: padiglione ANGOLA. 3^tappa: padiglione ISRAELE. 5^ tappa: 1^ tappa: padiglione. padiglione KAZAKISTAN GIAPPONE.

IL NOSTRO PERCORSO. 6^tappa: padiglione ANGOLA. 3^tappa: padiglione ISRAELE. 5^ tappa: 1^ tappa: padiglione. padiglione KAZAKISTAN GIAPPONE. IL NOSTRO PERCORSO 6^tappa: ANGOLA 5^ tappa: KAZAKISTAN 3^tappa: ISRAELE 1^ tappa: GIAPPONE 7^tappa: BRASILE 4^ tappa: MESSICO 8^tappa: SVIZZERA 2^ tappa: KUWAIT IL PADIGLIONE DEL GIAPPONE Per rappresentare

Dettagli

L offerta é rivolta sia a principianti sia a chi sia giá in possesso di un livello intermedio.

L offerta é rivolta sia a principianti sia a chi sia giá in possesso di un livello intermedio. Si tratta di un programma organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per la Spagna rivolto a studenti italiani interessati a realizzare un corso di lingua nella provincia di Málaga per apprendere o

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 31/10/2015. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

L area in cui è situato il residence Aurora si colloca alle porte di Pasiano, all incrocio tra via Roma e via Pasiano di Sotto.

L area in cui è situato il residence Aurora si colloca alle porte di Pasiano, all incrocio tra via Roma e via Pasiano di Sotto. IMMOBILARE DAL ZIN S.R.L. Ogni cosa che vedo e faccio prende senso in uno spazio della mente dove regna la stessa calma di qui, la stessa penombra, lo stesso silenzio percorso da fruscii di foglie. I.

Dettagli

Magnifiche villette nuove zona Al Guast Montagnola

Magnifiche villette nuove zona Al Guast Montagnola Magnifiche villette nuove zona Al Guast Montagnola Magnifiche villette nuove nel complesso residenziale Al Guast di Montagnola. Si tratta di una residenza strutturata su 5 livelli, con quattro belle villette

Dettagli

RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA

RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA Amministrazione e vendita INTERFIDA SA STUDIO GEST SA www.studiogest.ch RESIDENZA VEDÒ, PREGASSONA La residenza Vedò è situata in zona residenziale e tranquilla soleggiata

Dettagli

CLASSIFICAZIONE INCENDI

CLASSIFICAZIONE INCENDI Lucidi lezione "Normativa Antincendio" Conformità edifici civili ed industriali alle norme di prevenzione incendi. Fase progettuale: - Vie di esodo - Autorimesse - Locali per impianti tecnologici (CT,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AUTOGESTIONE

REGOLAMENTO PER L AUTOGESTIONE CASA PER FERIE SOGGIORNI PER GRUPPI www.santantonio-valgiardini.org REGOLAMENTO PER L AUTOGESTIONE 1) PERSONALE DELLA STRUTTURA : risiede e lavora presso la struttura, pertanto la presenza dello stesso

Dettagli

Residenza 25 VERDE MODERNO APPARTAMENTO San Salvario (Valentino) TO

Residenza 25 VERDE MODERNO APPARTAMENTO San Salvario (Valentino) TO IL QUARTIERE Il Po di Torino e la vista sulla Mole Parco del Valentino San Salvario (Valentino) appartamento in una delle È uno dei quartieri centrali più verdi di Torino, poiché nella sua parte orientale,

Dettagli

Listino prezzi 2014/2015 [IT]

Listino prezzi 2014/2015 [IT] Listino prezzi 2014/2015 [IT] Prezzi estate 2014 29.05.14 01.08.14 * 02.08.14 29.08.14 30.08.14 16.11.14 * A Camera doppia Classic 79,00 89,00 79,00 B Camera doppia Romantic 89,00 99,00 89,00 C Camera

Dettagli

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI 3.1. Descrizione dell edificio 3.2. Descrizione delle vie di esodo 3.3. Impianto elettrico 3.3.1. Impianto di illuminazione 3.3.2. Impianto di illuminazione

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO

PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO IL TERREMOTO I terremoti non danno alcun preavviso e avvertimento e, anche dopo una prima scossa, non si può sapere se ve ne saranno altre e di quale entità.

Dettagli

G R E E N S C H O O L

G R E E N S C H O O L alla Scuola G.B. Monteggia PROGETTO G R E E N S C H O O L Anno Scolastico 2013-14 Pilastro RIFIUTI Durante la seconda settimana di scuola, ai ragazzi delle classi prime, riuniti in sala riunioni, è stato

Dettagli