Valutazione Ergonomica del rischio da videtoerminali una metodologia di valutazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Valutazione Ergonomica del rischio da videtoerminali una metodologia di valutazione"

Transcript

1 31 Congresso Nazionale di Igiene Industriale Valutazione Ergonomica del rischio da videtoerminali una metodologia di valutazione Relazione a cura Ing. Diego Cerra Solve Consulting s.r.l. 31 Congresso Nazionale AIDII giugno 2014 Sede: Villa Doria D Angri. Via Petrarca, 80 Napoli 1 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

2 Contesto 2 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

3 Contesto definizione è assolutamente inadeguata PC, smartphone e tablet sono causa di molte miopie 3 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

4 Contesto Con riferimento a smartphone e tablet ''Troppo a lungo i giovani avvicinano gli occhi a questi schermi. Questo comporta un continuo sforzo di messa a fuoco, un prolungato accomodamento della vista a vedere da vicino''. Come dire che alla fine l'occhio non si accomoda più a vedere da lontano. Fonte Ansa, 18 ottobre D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

5 Contesto Con riferimento a smartphone e tablet Un altro problema è la 'luce blu', diffusa da smartphone e tablet. Questa luce penetra fino alla retina, dove provoca sfocatura e riduzione del contrasto. Fonte Ansa, 18 ottobre D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

6 Contesto Con riferimento a smartphone e tablet Ancora: i giovani che stanno troppo tempo al Pc sono meno sollecitati all'ammiccamento (il batter delle palpebre): questo induce un'alterazione cronica del film lacrimale. Fonte Ansa, 18 ottobre D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

7 Contesto Con riferimento a smartphone e tablet Infine, l'abitudine alla scarsa luce naturale: se i bambini stanno più tempo all'aperto si riduce il rischio di miopia perché la dopamina, sostanza prodotta nella retina con la luce naturale, è importante per trasmettere le immagini al cervello e sembra in grado di evitare la crescita eccessiva dell'occhio, che porta alla miopia.. Fonte Ansa, 18 ottobre D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

8 Legislazione La legislazione vigente non ha ancora preso atto dell uso indiscriminato degli smartphone e tablet con riferimento all uso lavorativo. Di seguito il metodo proposto si riferisce all ambito normato 8 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

9 Legislazione L esposizione a 20 ore di fatto diventa nei DVR l unico parametro di valutazione!!!!!! Nei DVR non c è quasi mai una valutazione 9 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

10 Legislazione 10 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

11 Legislazione e norme Lo schermo deve essere posizionato in modo che la sorgente luminosa sia laterale (asse operatore/videoterminale parallelo alla parete su cui si aprono le finestre). 11 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

12 Legislazione e norme Lo schermo deve esse re posizionato di fronte, in questo modo si evita di ruotare continuamente la testa o il tronco mentre si lavora (tastiera e schermo devono essere paralleli al bordo del tavolo). 12 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

13 Legislazione e norme La sedia e il tavolo devono poter essere regolati in altezza in base alla corporatura, in modo che in posizione rilassata gli avambracci siano paralleli al piano della scrivania. 13 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

14 Legislazione e norme Sotto la scrivania non devono esserci elementi che limitino o blocchino le gambe o i piedi (ad es. cassettiere, gambe di tavolo, cestini ecc.). 14 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

15 Legislazione e norme Lo schienale deve essere regolabile in inclinazione. 15 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

16 Legislazione e norme L impiego prolungato dei computer portatili necessita della fornitura di una tastiera e di un mouse o altro dispositivo di puntamento esterni nonché di un idoneo supporto che consenta il corretto posizionamento dello schermo. 16 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

17 Proposta metodologica STEP1 Viene proposto ad ogni operatore un questionario diviso in due sezioni: 1. Organizzazione del lavoro: 24 domande; 2. Caratteristiche generali del posto di lavoro: 68 domande. Ogni questionario, inoltre, riporta una scheda di analisi conoscitiva del posto di lavoro nella quale sono indicate: l azienda; la sede; il nome dell operatore; l utilizzo di occhiali da vista; riferimento del posto di lavoro (mansione svolta); la tipologia di postazione (monoutente e multiutente); le ore di lavoro settimanali di lavoro; le ore di esposizione settimanali; età; se è sottoposto a sorveglianza sanitaria; se è stato formato sull utilizzo dei VDT; 17 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

18 Proposta metodologica STEP2 Analisi del posto di lavoro singolo con riferimento: - Configurazione - Interfaccia uomo-postazione - Compito visivo assegnato Per ogni postazione viene quindi prodotto un report fotografico 18 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

19 Proposta metodologica L indicatore di rischio è calcolato tenendo conto quindi: totale delle ore di lavoro di esposizione settimanali; rapporto delle risposte positive sul totale delle domande; Modalità di esposizione Ergonomia della postazione. 19 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

20 Proposta metodologica Sono stati quindi valutati i seguenti indici: indice tempo (i t ) viene attribuito un peso variabile al tempo di esposizione (tempo di utilizzo del videoterminale). Secondo una scala continua viene assunto un valore 10 per utilizzo minore di 20 ore fino ad arrivare a 0 per un utilizzo maggiore di 44 ore settimanali. indice occhiali (i o ) si tiene conto con un fattore 10 se il lavoratore non ha necessità di occhiali. 20 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

21 Proposta metodologica Sono stati quindi valutati i seguenti indici: indice età (i e ) si tiene conto con un fattore 10 se il lavoratore non ha superato i 50 anni. indice formazione (i f ) viene attribuito un fattore 10 se il lavoratore è stato comunque sottoposto a formazione ed informazione sull utilizzo dei VDT, 0 se tale formazione non è stata fornita. indice sorveglianza (i s ) viene attribuito un fattore 10 se il lavoratore è stato comunque sottoposto a sorveglianza sanitaria in relazione all uso dei VDT, 0 se tale sorveglianza sanitaria non è stata fornita. 21 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

22 Proposta metodologica Sono stati quindi valutati i seguenti indici: indice organizzazione (iq 1 ) il punteggio del questionario (check-list) per la sezione organizzazione del lavoro viene utilizzato in una scala di valori da 0 a 10. indice posto di lavoro (iq 2 ) il punteggio del questionario (check-list) per la sezione posto di lavoro viene utilizzato in una scala di valori da 0 a D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

23 Proposta metodologica I indice di rischio Videoterminali IR è calcolato come: IR = { 1 - [ (i t ) + (i o ) + (i e ) + (i f ) + (i s ) + (iq 1 ) + (iq 2 ) ] / 70 } 100 In funzione dei valori che può assumere l indice IR si ha: IR < 45% TRASCURABILE IR tra 60% e 45% BASSO IR tra 94% e 60% MEDIO IR 95% ALTO 23 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

24 Proposta metodologica 3.6 ESEMPIO DI APPLICAZIONE Di seguito è riportato un esempio di applicazione dove per semplicità sono stati estratti da un caso reale solo 3 valutazioni. STEP 1 Sono state acquisite le informazioni anagrafiche degli operatori; in particolare, l età è stata classificato in maggiore o minore di 50 anni per ragioni di privacy. operatore ufficio tempo (h) occhiali età formazione sorveglianza sanitaria Operatore 1 acquisti 48 si 49 si si Operatore 2 logistica 40 si 49 no si Operatore 3 ammin. 44 si 51 no si 24 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

25 Proposta metodologica STEP 2 Sono stati sottoposti ad ogni singolo operatore i questionari predisposti. Il risultato dell indagine è riportato di seguito: operatore ufficio organizzazione posto di lavoro Operatore 1 acquisti 58% 78% Operatore 2 logistica 79% 90% Operatore 3 ammin. 50% 68% 25 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

26 Proposta metodologica 26 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

27 Proposta metodologica STEP 4 E stata quindi utilizzata la metodologia proposta che fornisce la seguente valutazione: Inoltre, dall analisi dei vari aspetti che hanno contribuito a fornire un rischio non trascurabile è possibile individuare le azioni correttive da mettere in atto. Nel caso specifico erano risultate le seguenti: operatore ufficio indice di rischio indicatore rischio Operatore 1 acquisti 63% BASSO Operatore 2 logistica 58% MEDIO Operatore 3 Ammin. 37% ALTO 27 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

28 Proposta metodologica Operatore 1 Dalla valutazione del questionario (58% -78%), dalla valutazione della postazione monoutente, le ore di esposizione > 20 ore settimanali, già sottoposto a sorveglianza sanitaria, formata sul rischio VDT è emerso che il rischio VDT per la postazione della sig. XXXXXXX è Basso (indice di rischio 63 %). Analizzando le risposte del questionario restano alcuni aspetti da migliorare, quali: Spostare il monitor del PC sul ripiano più ampio della scrivania in modo da non poter effettuare torsioni con la schiena; Sistemazione di cavi e spine volanti; Sistemi più efficaci di schermatura alle finestre. 28 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

29 Proposta metodologica Operatore 2 Dalla valutazione del questionario (79% -90%), dalla valutazione della postazione monoutente, le ore di esposizione > 20 ore settimanali, già sottoposto a sorveglianza sanitaria e non formata sul rischio VDT è emerso che il rischio VDT per la postazione del sig. XXXXX è Medio (indice di rischio 58 %). Analizzando le risposte del questionario restano alcuni aspetti da migliorare, quali: Formazione sul rischio VDT; Spostare il monitor del PC sul ripiano più ampio della scrivania in modo da evitare abbagliamenti da fonti luminose (finestre); Abbassare l altezza del monitor in modo che l angolo superiore sia parallelo alla linea visiva; Sistemi più efficaci di schermatura alle finestre. 29 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

30 Proposta metodologica Operatore 3 Dalla valutazione del questionario (50% -68%), dalla valutazione della postazione monoutente, le ore di esposizione > 20 ore settimanali, già sottoposto a sorveglianza sanitaria e non formato sul rischio VDT è emerso che il rischio VDT per la postazione del sig. XXXXX è Alto (indice di rischio 37%). Analizzando le risposte del questionario restano alcuni aspetti da migliorare, quali: Formazione sul rischio VDT; Liberare la scrivania da documenti che creano ingombro; Schermatura alle finestre. 30 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

31 Proposta metodologica Conclusioni Effettuare la valutazione del rischio da esposizione a videoterminali attraverso informazioni soggettive (questionario) ed oggettivo (rilieivi per ogni singola postazione) Valutare il rischio per ogni singola postazione/lavoratore: il metodo proposto indica un metodo per calcolare un INDICE di rischio Corredare la valutazione di report fotografico nominativo Includere nella valutazione l uso dei dispositivi portatili quali smartphone e tablet se l azienda ha deciso di adottare questo tipo di dispositivi 31 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

32 GRAZIE PER L ATTENZIONE 32 D. Cerra-F. Taurasi Analisi e valutazione dei rischi da videoterminali

Dispense tratte dal manuale Inail

Dispense tratte dal manuale Inail Dispense tratte dal manuale Inail Relazionare tenendo conto dei seguenti punti: Quali sono i possibili disturbi dovuti al lavoro al videoterminale? Cosa si può fare per evitarli? (posizione del monitor

Dettagli

D.Lgs. 81/08 TITOLO VII ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI

D.Lgs. 81/08 TITOLO VII ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI Dipartimento Sanità Pubblica SERVIZI PREVENZIONE SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC della Sicurezza e Igiene sul Lavoro STOP DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC

Dettagli

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI I principali fattori di rischio vanno ricercati in : una scarsa conoscenza ed applicazione dei principi ergonomici; una mancanza di informazione e di consapevolezza

Dettagli

Come. Uso di attrezzature munite di videoterminali

Come. Uso di attrezzature munite di videoterminali ing. Domenico Mannelli Come Uso di attrezzature munite di videoterminali DEFINIZIONI videoterminale: schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione utilizzato

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA VIDEOTERMINALI protocollo d intesa 5 febbraio 2015 ASL Brescia ASL Vallecamonica Sebino - Direzione Territoriale del Lavoro Ufficio Scolastico Territoriale

Dettagli

Lavoro al videoterminale I nove consigli per lavorare comodi

Lavoro al videoterminale I nove consigli per lavorare comodi Lavoro al videoterminale I nove consigli per lavorare comodi Evitare riflessi e abbagliamenti Posizionare lo schermo e il tavolo parallelamente alla finestra per evitare riflessi e abbagliamenti fastidiosi

Dettagli

Il lavoro al Videoterminale (VDT)

Il lavoro al Videoterminale (VDT) Servizio Prevenzione e Protezione Viale Innovazione, 2-Edificio U11-20126 Milano tel.02-64486190-fax 02-64486191 Il lavoro al Videoterminale (VDT) Effetti sulla salute e prevenzione I videoterminali Negli

Dettagli

VIDEOTERMINALI & SALUTE

VIDEOTERMINALI & SALUTE VIDEOTERMINALI & SALUTE note informative per il personale dell Istituto note informative per il personale dell Istituto Pagina 1 Il presente documento informativo è stato promosso dal Servizio di Prevenzione

Dettagli

L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE?

L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE? L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE? RISCHI CONNESSI ALL USO DEL VDT L USO DEL VDT NON E MAI CAUSA DELL INSORGENZA DI PATOLOGIE SPECIFICHE L USO DEL VDT PUO SLATENTIZZARE O PEGGIORARE I SINTOMI

Dettagli

Il lavoro al videoterminale

Il lavoro al videoterminale Il lavoro al videoterminale Presentazione informativa per chi lavora utilizzando attrezzature munite di videoterminali (VDT) inclusi gli studenti che frequentano il laboratorio didattico informatico. Ai

Dettagli

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI DEFINIZIONI LAVORO AI VIDEOTERMINALI VIDEOTERMINALE (VDT): uno schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione utilizzato.

Dettagli

digitazione della tastiera; uso del mouse; frequenti spostamenti della testa; torsioni del busto rispetto al piano di lavoro.

digitazione della tastiera; uso del mouse; frequenti spostamenti della testa; torsioni del busto rispetto al piano di lavoro. PROBLEMI MUSCOLO - SCHELETRICI Sebbene siano più frequenti i problemi di tipo visivo e oculare, da sempre l`attenzione si è principalmente concentrata su problemi di tipo muscolo-scheletrico, come ad esempio

Dettagli

MAL DI SCHIENA DOVUTO AL MODO IN CUI LAVORO

MAL DI SCHIENA DOVUTO AL MODO IN CUI LAVORO MAL DI SCHIENA DOVUTO AL MODO IN CUI LAVORO La movimentazione di carichi può rappresentare una delle cause favorenti l insorgenza di disturbi e patologie. Necessario quindi procedere ad una corretta valutazione

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI PREMESSA ORGANIZZAZIONE DELL AREA DI LAVORO

PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI PREMESSA ORGANIZZAZIONE DELL AREA DI LAVORO PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI PREMESSA... Lungi dal volere riportare aridamente le prescrizioni in merito all uso di attrezzature munite

Dettagli

LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE

LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE SCHEDA TECNICA N 17 LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AZIENDALE V I A A L B E R T O N I, 1 5-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1. 1 3 7 - FA X 0 5 1. 6 3.

Dettagli

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute Ergonomia in uffi cio Per il bene della vostra salute Ogni persona è unica, anche per quanto riguarda la struttura corporea. Una postazione di lavoro organizzata in modo ergonomico si adatta a questa individualità.

Dettagli

Consigli pratici per l installazione del vostro posto di lavoro

Consigli pratici per l installazione del vostro posto di lavoro Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Consigli pratici per l installazione

Dettagli

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere L uso del videoterminale Informazioni utili per il vostro benessere Quando lavorate al videoterminale accusate una serie di disturbi, ad es. bruciore agli occhi, collo rigido, mal di testa, dolori in corrispondenza

Dettagli

TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

TESTO UNICO SULLA SICUREZZA TESTO UNICO SULLA SICUREZZA Artt. 36 37 D.Lgs. 81/08 e D.Lgs. 106/09 Indicazioni operative ed informazioni per un corretto approccio alle apparecchiature munite di videoterminali R.S.P.P Ing.. Pasquale

Dettagli

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere L uso del videoterminale Informazioni utili per il vostro benessere Quando lavorate al videoterminale accusate una serie di disturbi, ad es. bruciore agli occhi, collo rigido, mal di testa, dolori in corrispondenza

Dettagli

Manuale informativo per operatori al VDT

Manuale informativo per operatori al VDT UFFICIO DEL MEDICO COMPETENTE Manuale informativo per operatori al VDT a cura di: Mariella Barbaresi - Alfredo Copertaro Aprile 2006 QUADERNI INDICE PREMESSA 1 QUALI SONO LE CONDIZIONI ERGONOMICHE MIGLIORI

Dettagli

Addetto al Videoterminale Sett. Amministrativo/Ufficio

Addetto al Videoterminale Sett. Amministrativo/Ufficio 1 Indice LA FIGURA DEL LAVORATORE AI VIDEOTERMINALI... 7 Chi è? 7 Quale formazione? 7 IN BREVE... 8 Le istruzioni per l uso corretto del computer 8 LA LEGISLAZIONE DI RIFERIMENTO... 9 Significato della

Dettagli

Modulistica Servizio Protezione Prevenzione: ISTRUZIONI OPERATIVE DI SICUREZZA

Modulistica Servizio Protezione Prevenzione: ISTRUZIONI OPERATIVE DI SICUREZZA Pagina 1 di 5 Nella scuola sono state individuate ed integrate su indicazione del personale, le seguenti misure di prevenzione e protezione: MISURE ANTINCENDIO E DI EMERGENZA Tutto il personale docente

Dettagli

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori L ergonomia al microscopio 10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori 1 Regolare correttamente l altezza della sedia. Per lavorare in maniera confortevole è importante adattare gli

Dettagli

DEFINIZIONI USO ED IMPIEGO DEI VIDEOTERMINALI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO ANALISI DEL POSTO DI LAVORO

DEFINIZIONI USO ED IMPIEGO DEI VIDEOTERMINALI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO ANALISI DEL POSTO DI LAVORO USO ED IMPIEGO DEI VIDEOTERMINALI Formazione dei lavoratori ai sensi del D.Lgs. 81/2008 DEFINIZIONI videoterminale: schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione

Dettagli

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere

L uso del videoterminale. Informazioni utili per il vostro benessere L uso del videoterminale Informazioni utili per il vostro benessere Quando lavorate al videoterminale accusate dolori in corrispondenza delle spalle, braccia e mani? Soffrite di mal di testa oppure vi

Dettagli

Procedure di sicurezza per lo svolgimento delle mansioni professionali

Procedure di sicurezza per lo svolgimento delle mansioni professionali Procedure di sicurezza per lo svolgimento delle mansioni professionali Profilo Assistente Amministrativo e D.S.G.A. In questo documento informativo vengono indicati per ciascuna mansione professionale

Dettagli

Opuscolo informativo attività d ufficio

Opuscolo informativo attività d ufficio FONDAZIONE BRUNO KESSLERPag. Pag. 1 a 33 Argomento I disturbi più frequenti associati al lavoro al videoterminale sono dovuti alla cattiva progettazione delle postazioni e all uso inadeguato delle attrezzature

Dettagli

15/04/2014 VIDEOTERMINALE = V.D.T.

15/04/2014 VIDEOTERMINALE = V.D.T. = V.D.T. Corso di formazione SALUTE E SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO APPARECCHIATURE DOTATE DI SCHERMO IN GRADO DI RIPRODURRE DATI ALFA-NUMERICI, GRAFICI E IMMAGINI Titolo modulo Utilizzo di attrezzature

Dettagli

Procedure per lo svolgimento delle mansioni professionali in condizioni di sicurezza. Assistente Amministrativo e D.S.G.A.

Procedure per lo svolgimento delle mansioni professionali in condizioni di sicurezza. Assistente Amministrativo e D.S.G.A. A cura del Responsabile S.P.P.- 2010-2011 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE F. M. GENCO Procedure per lo svolgimento delle mansioni professionali in condizioni di sicurezza Assistente Amministrativo e D.S.G.A.

Dettagli

LAVORO AL VIDEOTERMINALE Informativa per i lavoratori ai sensi art.36 D.Lgs. n.81/2008

LAVORO AL VIDEOTERMINALE Informativa per i lavoratori ai sensi art.36 D.Lgs. n.81/2008 LAVORO AL VIDEOTERMINALE Informativa per i lavoratori ai sensi art.36 D.Lgs. n.81/2008 Medicina del Lavoro IFO ISTITUTI FISIOTERAPICI OSPITALIERI Via Elio Chianesi, 53-00144 Roma Tel. 06 5266 5904 Fax

Dettagli

LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO IN UNA AZIENDA SANITARIA. Ing. Emiliano Bazzan Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione

LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO IN UNA AZIENDA SANITARIA. Ing. Emiliano Bazzan Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO IN UNA AZIENDA SANITARIA Ing. Emiliano Bazzan Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione PREMESSA LA PROBLEMATICA IN DISCUSSIONE NELL INCONTRO E

Dettagli

OPUSCOLO PER I LAVORATORI RISCHI CONNESSI ALL USO DEL VDT

OPUSCOLO PER I LAVORATORI RISCHI CONNESSI ALL USO DEL VDT OPUSCOLO PER I LAVORATORI RISCHI CONNESSI ALL USO DEL VDT RISCHI FISICI - I VIDEOTERMINALI Definizioni (videoterminale, posto di lavoro e lavoratore) Videoterminale: uno schermo alfanumerico o grafico

Dettagli

FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA. Lavoro di ufficio e addetto VideoTerminali(VDT)

FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA. Lavoro di ufficio e addetto VideoTerminali(VDT) FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA Lavoro di ufficio e addetto VideoTerminali(VDT) dott. Piazza Augusto -ECO86 Biesse Studio -Lecco I pericoli presenti nel mio ambiente di lavoro

Dettagli

Linee Guida per le Aziende su: Prevenzione delle Disabilità e degli Infortuni alla Vista

Linee Guida per le Aziende su: Prevenzione delle Disabilità e degli Infortuni alla Vista Quaderno n.1 IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia ONLUS Linee Guida per le Aziende su: Prevenzione delle Disabilità e degli Infortuni alla Vista Istituzione Promotrice:

Dettagli

Utilizzo dei videoterminali.

Utilizzo dei videoterminali. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BENEDETTO CROCE Infanzia Primaria - Secondaria 1 viale Dante n 29 81041 VITULAZIO (CE) COD.MECC. CEIC82500B C.F. 80101560615 TEL/FA: 0823/990417 E-MAIL ceic82500b@istruzione.it

Dettagli

Esempio di redazione DVR in uno studio professionale legale

Esempio di redazione DVR in uno studio professionale legale Esempio di redazione DVR in uno studio professionale legale Contesto di riferimento ipotizzato: studio professionale legale del Dott. X con due lavoratori dipendenti (Sig. A e Sig.ra B) e due praticanti

Dettagli

Videoterminali uso corretto ed ergonomia. Prof.ssa Luisa Raggi

Videoterminali uso corretto ed ergonomia. Prof.ssa Luisa Raggi Videoterminali uso corretto ed ergonomia Prof.ssa Luisa Raggi introduzione Il videoterminale (VDT) è ormai entrato a far parte degli strumenti comunemente usati sul posto di lavoro. Numerose attività professionali

Dettagli

Bagolino,30 ottobre 2014. valutazione dei rischi connessi all attività lavorativa e didattica 10.1 PERSONALE AMMINISTRATIVO

Bagolino,30 ottobre 2014. valutazione dei rischi connessi all attività lavorativa e didattica 10.1 PERSONALE AMMINISTRATIVO M i n i s t e r o d e l l I s t r u zi o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Istituto Comprensivo di Bagolino Via A. Lombardi 18-25072 Bagolino (BS) C.M. BSIC806008 - C.F. 87002590179

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE. della PROVINCIA DI MANTOVA

AZIENDA SANITARIA LOCALE. della PROVINCIA DI MANTOVA Il lavoro al videoterminale - indice Introduzione 1. Come evitare i disturbi associati all uso del videoterminale 2. Videoterminale, tastiera e mouse 3. Condizioni ambientali 4. Il corretto posizionamento

Dettagli

AGGIORNAMENTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI SCUOLE

AGGIORNAMENTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI SCUOLE AGGIORNAMENTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI SCUOLE AGGIORNAMENTO DVR OBIETTIVO: creare le procedure e disporre di un DVR dinamico (aggiornato in tempo reale, riferito alle strutture e anche

Dettagli

Opuscolo per i lavoratori. Il lavoro al videoterminale

Opuscolo per i lavoratori. Il lavoro al videoterminale Opuscolo per i lavoratori Il lavoro al videoterminale Edizione 2002 Collana per la Prevenzione sicurezza sul lavoro Questa pubblicazione è stata realizzata dall INAIL attraverso la rielaborazione, autorizzata,

Dettagli

Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia

Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia Progetto: Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia Dott. Gabriele Chiarandini Laurea in Scienze Motorie Laurea Specialistica in Scienza dello Sport Master in Posturologia Clinica La Posturologia

Dettagli

COMUNE DI ROMA. SOVRAINTENDENZA BB.CC. UNITA ORGANIZZATORIA INTERSETTORIALE Servizio Prevenzione e Protezione LAVORO AL VIDEOTERMINALE.

COMUNE DI ROMA. SOVRAINTENDENZA BB.CC. UNITA ORGANIZZATORIA INTERSETTORIALE Servizio Prevenzione e Protezione LAVORO AL VIDEOTERMINALE. COMUNE DI ROMA SOVRAINTENDENZA BB.CC. UNITA ORGANIZZATORIA INTERSETTORIALE Servizio Prevenzione e Protezione Quaderno n 3 LAVORO AL VIDEOTERMINALE Quaderno n 3 Responsabile S.P.P. P.I. A. Moglioni Data

Dettagli

Lavoro al Videoterminale. Ai sensi del D.Lgs. 81/08 Titolo VII Attrezzature munite di VDT

Lavoro al Videoterminale. Ai sensi del D.Lgs. 81/08 Titolo VII Attrezzature munite di VDT Lavoro al Videoterminale Ai sensi del D.Lgs. 81/08 Titolo VII Attrezzature munite di VDT Campo di applicazione (art. 172) Le norme del presente titolo si applicano alle attività lavorative che comportano

Dettagli

Il lavoro al videoterminale

Il lavoro al videoterminale Il lavoro al videoterminale RISCHI E PREVENZIONE Edizione 2010 Il lavoro al videoterminale Edizione 2010 Realizzato dall INAIL. Rielaborazione editoriale autorizzata di una pubblicazione di SUVA, l Istituto

Dettagli

Il lavoro al videoterminale

Il lavoro al videoterminale Il lavoro al videoterminale Edizione 2010 Realizzato dall INAIL. Rielaborazione editoriale autorizzata di una pubblicazione di SUVA, l Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Q. Sella

Istituto Istruzione Superiore Q. Sella COMUNICATO N. 028 DOCENTI Oggetto: Informazione sui rischi e sulla sicurezza. Le informazioni previste dalle vigenti normative sui rischi e sulla sicurezza sono trasmesse, ai fini di una idonea formazione

Dettagli

Ergonomia in ufficio e nella vita quotidiana. Per il bene della vostra salute

Ergonomia in ufficio e nella vita quotidiana. Per il bene della vostra salute Ergonomia in ufficio e nella vita quotidiana Per il bene della vostra salute Quante ore al giorno state seduti? Ogni quanto fate una pausa di movimento o di rilassamento? Avete una postazione di lavoro

Dettagli

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali PARTNER Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO Informazioni Generali Multi-Tech srl propone un servizio semplice e razionale grazie al quale è possibile rendere disponibili, 24 ore su 24 e per 365 giorni

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

Zip12 Wall Cabinet Easy Charging Kit

Zip12 Wall Cabinet Easy Charging Kit Guida per l utente Zip12 Wall Cabinet Easy Charging Kit for Samsung Galaxy Tab Active 8.0" Per la versione più recente della Guida all installazione per l utente, visitare il sito web: www.ergotron.com

Dettagli

Gli ambienti di lavoro: spazio, aerazione, illuminazione, illuminazione di emergenza. I Servizi: Spogliatoi, Lavelli, Servizi igienici

Gli ambienti di lavoro: spazio, aerazione, illuminazione, illuminazione di emergenza. I Servizi: Spogliatoi, Lavelli, Servizi igienici Gli ambienti di lavoro: spazio, aerazione, illuminazione, illuminazione di emergenza I Servizi: Spogliatoi, Lavelli, Servizi igienici VIDEOTERMINALI Decreto Legislativo 81/2008 Decreto ministeriale 2 ottobre

Dettagli

altri titoli l'autore Corrado landi Arredi per uffici Caratteristiche, norme, capitolati vai alla scheda del libro EPCLIBRI

altri titoli l'autore Corrado landi Arredi per uffici Caratteristiche, norme, capitolati vai alla scheda del libro EPCLIBRI altri titoli Corrado landi l'autore Arredi per uffici Caratteristiche, norme, capitolati vai alla scheda del libro EPCLIBRI P E R L A P R O G E T T A Z I O N E ARREDI PER UFFICI Caratteristiche, norme,

Dettagli

La sicurezza negli uffici. Conoscere i rischi -- Programma LEONARDO

La sicurezza negli uffici. Conoscere i rischi -- Programma LEONARDO I lavori di ufficio non sono esenti da rischi (cadute, scivolate, tagli, elettrocuzioni, scottature, ecc.) Per la propria ed altrui sicurezza attenersi alle più elementari norme di prudenza Il fenomeno

Dettagli

VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma

VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma Decreto Legislativo 626/94 Titolo VI D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO

Dettagli

RISCHI IN UFFICIO Rischio Ergonomico e da Videoterminali D.Lgs.81/2008 Art.172-179 - All.XXXIV (videoterminali)

RISCHI IN UFFICIO Rischio Ergonomico e da Videoterminali D.Lgs.81/2008 Art.172-179 - All.XXXIV (videoterminali) RISCHI IN UFFICIO Rischio Ergonomico e da Videoterminali D.Lgs.81/2008 Art.172-179 - All.XXXIV (videoterminali) Homo erectus Homo sapiens Homo Sedens Ing. Sandro Di Remigio CE.P.A.S. Soc. Coop. a r.l.

Dettagli

Studi professionali: sicurezza nell uso dei videoterminali. Guida informativa

Studi professionali: sicurezza nell uso dei videoterminali. Guida informativa 2 Studi professionali: sicurezza nell uso dei videoterminali Guida informativa Guida informativa a cura di Giuseppe Piegari* *Presidente della Commissione per gli Interpelli in Materia di Salute e Sicurezza

Dettagli

D.Lgs. 81/08 LA SICUREZZA SUL LAVORO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

D.Lgs. 81/08 LA SICUREZZA SUL LAVORO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO D.Lgs. 81/08 LA SICUREZZA SUL LAVORO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO 1 Dobbiamo capire per prima cosa se l associazione rientra nel campo di applicazione della norma 2 D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Art.

Dettagli

Sicurezza al videoterminale

Sicurezza al videoterminale http://magazine.paginemediche.it/it/366/dossier/medicina-del-lavoro/detail_1917_sicurezza-al-videoter... Pagina 1 di 12 Magazine paginemediche.it: attualità e approfondimento sulla salute Medicina del

Dettagli

Il D.Lgs. 81/08 Titolo VII

Il D.Lgs. 81/08 Titolo VII Opuscolo Informativo per il lavoratore Il D.Lgs. 81/08 Titolo VII USO DEL VIDEOTERMINALE 1 INDICE GENERALE: Capitolo 1: Definizioni e normativa - Titolo VII D.Lgs. 81/08:.....pag. 4 Obblighi del datore

Dettagli

D. LGS. 81/08 L USO IN SICUREZZA DEI VIDEOTERMINALI LO STRESS DA LAVORO

D. LGS. 81/08 L USO IN SICUREZZA DEI VIDEOTERMINALI LO STRESS DA LAVORO D. LGS. 81/08 L USO IN SICUREZZA DEI VIDEOTERMINALI LO STRESS DA LAVORO I Videoterminali Riferimenti normativi: D. Lgs. 81 del 2008 Titolo VII (art.i. 172 179) RISCHIO VDT Cos è lavoro al videoterminale?

Dettagli

Videoterminali LINEE GUIDA SULL USO DEI. Azienda ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Garibaldi C a t a n i a

Videoterminali LINEE GUIDA SULL USO DEI. Azienda ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Garibaldi C a t a n i a Azienda ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Garibaldi C a t a n i a Direttore Generale: Dr. A. Pellicanò LINEE GUIDA SULL USO DEI Videoterminali Servizio di Prevenzione e Protezione

Dettagli

Non sono videoterminalisti i lavoratori addetti

Non sono videoterminalisti i lavoratori addetti Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007 n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro Titolo VII Attrezzature munite

Dettagli

Occhiali forati Naturalight

Occhiali forati Naturalight 1 Occhiali forati Naturalight Con gli occhiali Naturalight puoi vedere meglio e migliorare la qualità della vista Gli occhiali forati (stenopeici) Naturalight non hanno lenti graduate, ma due dischi in

Dettagli

DOCUMENTO PER LA VALUTAZIONE

DOCUMENTO PER LA VALUTAZIONE DOCUMENTO PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA VIDEO TERMINALI ex Titolo VII D. Lgs n. 81/2008 e s.m.i (D.Lgs. 106/09) Azienda Istituto d Istruzione Sede Legale Via Sasso Marconi SIDERNO (RC) Sede Operativa

Dettagli

Regole Lavorative per gli Operatori Videoterminalisti

Regole Lavorative per gli Operatori Videoterminalisti Regole Lavorative per gli Operatori Videoterminalisti Manuale per un corretto uso delle Attrezzature Munite di Videoterminali, secondo il Testo Unico sulla Sicurezza e Salute sui Luoghi di Lavoro Decreto

Dettagli

DISPOSIZIONI COMUNI A TUTTO IL PERSONALE

DISPOSIZIONI COMUNI A TUTTO IL PERSONALE Allegato 1 Circolare Interna n. 02 DISPOSIZIONI COMUNI A TUTTO IL PERSONALE E vietato introdurre o usare, nell edificio scolastico: - solventi, vernici, smalti, sostanze in genere, classificate tossiche,

Dettagli

La movimentazione manuale dei carichi

La movimentazione manuale dei carichi CORSO DI FORMAZIONE La valutazione dei rischi secondo le procedure standardizzate La movimentazione manuale dei carichi (Titolo VI e allegato XXXIII DLgs 81/2008) Rovigo. 19 aprile 2013 Dott.ssa Valeria

Dettagli

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE 1 DIREZIONE SANITARIA A.S.L. BRESCIA SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE PREMESSA Nella

Dettagli

UFFICI E LAVORO AI VIDEOTERMINALI

UFFICI E LAVORO AI VIDEOTERMINALI Scheda Tecnica 06 - Uffici e lavoro ai vdtpagina 1 di 6 AZIENDA U N I T À SANITARIA LOCALE REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Servizi di Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro - Unità Operativa

Dettagli

FABULA. Sono previste 4 versioni di FABULA:

FABULA. Sono previste 4 versioni di FABULA: FABULA Fabula è un ausilio ideato da A.I.D.A. per persone con disturbo nella comunicazione verbale e con difficoltà di indicazione e di attenzione (come persone autistiche o con lievi handicap intellettivi).

Dettagli

Ai collaboratori scolastici

Ai collaboratori scolastici Ai collaboratori scolastici Comportamenti da seguire in caso di incendio Il piano di emergenza è uno strumento operativo attraverso il quale si adottano le operazioni da compiere in caso di evacuazione,

Dettagli

Informatica di base: software

Informatica di base: software by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Software Il software è l'insieme dei programmi che permettono

Dettagli

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 Visione della luce La luce è una forma di energia elettromagnetica siamo soliti definire "luce visibile" una radiazione

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE Struttura Semplice Dipartimentale Rieducazione Funzionale Ospedale Albenga/Territorio Albenganese Responsabile Dssa. Anna Maria Amato 2

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08)

INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08) INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08) 1. DEFINIZIONI PRINCIPALI Datore di lavoro Il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o,

Dettagli

My Table for Mac. Postazione di lavoro dal design elegante e regolabile in altezza

My Table for Mac. Postazione di lavoro dal design elegante e regolabile in altezza My Table for Mac Postazione di lavoro dal design elegante e regolabile in altezza Funzioni Istruzioni per il montaggio Johannes Torpe My Table for Mac Passaggio 1 Progettata per Haworth dall acclamato

Dettagli

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI Dott. Sergio Biagini Tecnico della Prevenzione Limite di peso da sollevare da soli Maschi adulti 25 Kg femmine adulte 20 Kg maschi adolescenti 20 Kg femmine adolescenti

Dettagli

Sei sicuro in ufficio? Vademecum della sicurezza in ufficio. Sei sicuro in ufficio?

Sei sicuro in ufficio? Vademecum della sicurezza in ufficio. Sei sicuro in ufficio? Sei sicuro in ufficio? Vademecum della sicurezza in ufficio Sei sicuro in ufficio? 1 Indice Premesse pag. 2 1 Armonia e benessere sul posto di lavoro pag. 3 2 Cos è il decreto legislativo n. 81 pag. 4

Dettagli

LAVORARE AL VIDEOTERMINALE

LAVORARE AL VIDEOTERMINALE CORSO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI LAVORATORI ESPOSTI A VDT LAVORARE AL VIDEOTERMINALE Titolo VII del D.Lgs 81/08 I^ PARTE I rischi per la sicurezza e per gli occhi Con il Decreto Legislativo 81/08

Dettagli

note informative PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI SUL LUOGO DI LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81

note informative PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI SUL LUOGO DI LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. Vallauri - Fossano note informative PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI SUL LUOGO DI LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81 note informative relative

Dettagli

Il campus del 21 secolo non deve sforare il budget. Create ambienti di apprendimento intelligenti con applicazioni innovative.

Il campus del 21 secolo non deve sforare il budget. Create ambienti di apprendimento intelligenti con applicazioni innovative. Il campus del 21 secolo non deve sforare il budget. Create ambienti di apprendimento intelligenti con applicazioni innovative. AULE DI COLLABORAZIONE L A P T O P S PowerShuttle PS Carrello di gestione

Dettagli

APPENDICE B ALLEGATO AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER MANSIONE - STAFF DI PRESIDENZA - PERSONALE DI SEGRETERIA - ADDETTO ALLA BIBLIOTECA

APPENDICE B ALLEGATO AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER MANSIONE - STAFF DI PRESIDENZA - PERSONALE DI SEGRETERIA - ADDETTO ALLA BIBLIOTECA R o COMUNE DI PALERMO s o Istituzione l Scolastica i Scuola Secondaria di 1 Grado Cosmo Guastella n o Datore di Lavoro P i l o Prof.ssa Rita La Tona APPENDICE B ALLEGATO AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI

Dettagli

2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer

2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer 2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer Il modo più intelligente e facile per rilevare errori di refrazione e difetti visivi Adaptica è stata fondata nel 2009 come spin-off dell Università

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Cattedra Multimediale Postazione docente con meccanismo per notebook a scomparsa

Cattedra Multimediale Postazione docente con meccanismo per notebook a scomparsa Cattedra Multimediale Postazione docente con meccanismo per notebook a scomparsa Cattedra multimediale con struttura in metallo verniciato a polveri epossidiche predisposta per il passaggio dei cavi; Piano

Dettagli

Che cos è l ergonomia

Che cos è l ergonomia norme ergonomiche per le attrezzature di lavoro, il posto di lavoro e l ambiente di lavoro. Che cos è l ergonomia La parola ergonomia deriva dal greco ergo, che significa lavoro, e nomos che significa

Dettagli

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni.

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Book 1 Conoscere i computer Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE VIDEOTERMINALI & SALUTE

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE VIDEOTERMINALI & SALUTE INFN ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE VIDEOTERMINALI & SALUTE note informative per il personale dell INFN 1 Il presente documento informativo è stato promosso dalla Commissione nazionale permanente

Dettagli

Ieri mi hanno tolto 6 punti alla patente perche sono passata col russo!!

Ieri mi hanno tolto 6 punti alla patente perche sono passata col russo!! Ieri mi hanno tolto 6 punti alla patente perche sono passata col russo!! e se passavi con uno svedese quanti te ne toglievano? :-) Oltre ai colori non vedi neanche la tastiera! :-P Se non vedi bene, guidare

Dettagli

Sistema W.O.D.S.E. Documentazione di Progetto. Revisione Data Causale. Viale europa 175 001444 Roma. Sistema W.O.D.S.E. Approvato : Destinatario :

Sistema W.O.D.S.E. Documentazione di Progetto. Revisione Data Causale. Viale europa 175 001444 Roma. Sistema W.O.D.S.E. Approvato : Destinatario : Destinatario : Funzione : Firma Redattore : Firma Verificatore : Firma Approvatore : Revisione Data Causale Pagina 1 di 7 Indice 1. Scopo... 3 2. Termini, definizioni e acronimi... 3 3. Riferimenti Normativi...

Dettagli

Copyright 2000 ISPESL Roma È vietata, sotto qualsiasi forma, la riproduzione della presente dispensa senza la preventiva autorizzazione scritta.

Copyright 2000 ISPESL Roma È vietata, sotto qualsiasi forma, la riproduzione della presente dispensa senza la preventiva autorizzazione scritta. L ISPESL favorisce la riproduzione di questa dispensa per la distribuzione a lavoratori e soggetti interessati, purché in forma gratuita e nel rispetto delle seguenti modalità: 1) è vietato ogni uso commerciale,

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 03 Conosciamo i tipi di computer e le periferiche In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO E TUTELA DELL AMBIENTE NELLE ATTIVITA DI UFFICIO ODCEC HOTEL RIVER PALACE Terracina 14 maggio 2013 Relatore Dott. Rocco Davide Chimico industriale L AMBIENTE DI LAVORO Per ambienti

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA. Istruzione Liceale - Istruzione Tecnica Economica

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA. Istruzione Liceale - Istruzione Tecnica Economica MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Oberdan Istruzione Liceale - Istruzione Tecnica Economica viale Merisio n. 14-24047 TREVIGLIO (BG)

Dettagli

(ai sensi dell'art.36 del D.Lgs. 81/08)

(ai sensi dell'art.36 del D.Lgs. 81/08) SICUREZZA E SALUTE NEGLI ISTITUTI D ISTRUZIONE INFORMAZIONE AGLI STUDENTI (ai sensi dell'art.36 del D.Lgs. 81/08) La normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ad oggi vigente è quella

Dettagli

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie:

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie: Pagina 1 di 8 Piattaforme hardware Personal Computer In questa parte verranno elencate le più diffuse tipologie di piattaforme hardware, descrivendo per ciascuna esempi di utilizzo e modelli e suggerendo

Dettagli

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati Creazione e gestione file e cartelle Le finestre e l organizzazione dati 34 Organizzare i file sul desktop Le icone, i file e le cartelle che abbiamo sul desktop (desktop è la schermata iniziale del PC,

Dettagli