TOTALE 53,95 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 53,95 2,16 10% SPESE GENERALI SU 56,11 5,61 14% UTILE IMPRESA SU 61,72 8,64 PREZZO 70,36

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TOTALE 53,95 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 53,95 2,16 10% SPESE GENERALI SU 56,11 5,61 14% UTILE IMPRESA SU 61,72 8,64 PREZZO 70,36"

Transcript

1 LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E FORNITURA DI ARREDI TECNICI PER LA REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO CENTRALIZZATO PER LA DIAGNOSI AVANZATA E RICERCA BIOMEDICA ANALISI PREZZI Palermo lì (ing. Ferdinando Di Giorgi) Via del Vespro, Palermo tel fax

2 1) AN.01 Fornitura e posa in opera di vetri antinfortunistici da 6-7 mm., composti da due cristalli incolore, tagliati a misura e interposto un film sottile a base di polivinilbutirale,compreso il ponteggio e quanto altro occorre per dare il lavoro finito a regola d'arte. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,4 17,009 9,18 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,4 15,333 8,27 17,45 PONTEGGIO m² 6, ,863 6,40 VETROANTI m² 30, ,794 30,10 F. TOTALE 53,95 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 53,95 2,16 10% SPESE GENERALI SU 56,11 5,61 14% UTILE IMPRESA SU 61,72 8,64 PREZZO 70,36 PREZZO DI APPLICAZIONE /m² 70,36 Via del Vespro, Palermo tel fax

3 2) AN.AI.016 Fornitura e posa in opera di porte tagliafuoco REI 120,di tipo omologato, ad una o più ante,realizzate in lamiera di acciaio scatolato,pressopiegato, spessore minimo 10/10, rinforzato da un telaio interno in ferro piatto elettrodsaldato, dotate nella parte inferiore di guarnizione antifumo, di colore a scelta della D.L.; spessore totale della porta non inferiore a 50 mm.. L'intercapedine tra le lamiere delle porte saranno riempite con idoneo materiale ignifugo, con particolare protezione della zona serratura. Le cerniere saranno del tipo robusto con cuscinetti reggispinta e complete di chiudi porta aereo per la chiusura automatica. Il controtelaio perimetrale (sui tre lati della muratura) sarà costituita da robusti profili a "Z" in lamiera di di spessore minimo 30/10, completo di zanche a murare. Le porte saranno dotate di maniglia e serratura dal lato opposto ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito e funzionamte a perfetta regola d'arte. L'impresa dovrà rilasciare apposito certificato di collaudo rilasciato dallo Ispettorato Aut. del Ministero dello Interno. A2 operaio specializzato 3 livello h 24, ,507 49,26 A4 Operaio comune 1 livello h 20, ,058 41,36 90,62 MATERIALE cad 7,75 2 6,767 15,50 PORTA m² 122, , ,92 TAGLIAFUO TOTALE 229,04 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 229,04 9,16 10% SPESE GENERALI SU 238,20 23,82 14% UTILE IMPRESA SU 262,02 36,68 PREZZO 298,70 PREZZO DI APPLICAZIONE /m² 298,70 Via del Vespro, Palermo tel fax

4 3) AN.AI.018 Fornitura e collocazione di maniglione antipanico su porta tagliafuoco in acciaio nelle misure standard. A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,205 4,698 4,24 4,24 MANIGLION cad 86, ,302 86,00 E ANTIPANIC TOTALE 90,24 Sommano Oneri Sicurezza 2,02 % su 90,24 1,82 10% SPESE GENERALI SU 92,06 9,21 14% UTILE IMPRESA SU 101,27 14,18 PREZZO 115,45 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 115,45 Via del Vespro, Palermo tel fax

5 4) AN.AI.022 Fornitura e posa in opera di cartello segnaletico su alluminio anodizzato, spessore minimo 0,5 mm., indicante: divieto, pericolo, obbligo, salvataggio o informazione. In dimensioni, colori e grafica conformi alle normative vigenti. A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,035 70,697 0,72 0,72 CARTELLO dm2 0, ,302 0,30 SEGNALETIC TOTALE 1,02 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 1,02 0, % SPESE GENERALI SU 1,04 0,104 14% UTILE IMPRESA SU 1,14 0,16 PREZZO 1,30 PREZZO DI APPLICAZIONE /dm2 1,30 Via del Vespro, Palermo tel fax

6 5) AN.AI.031 Fornitura e posa in opera di magnete di ritegno per impianto di rivelazione incendi, con modulo di comando attivo da installarsi su loop di rivelazione, con quadretto dotato di relè, pulsante di prova/riarmo, spia di segnalazione avvenuto intervento, completo di ogni accessorio necessario per la corretta installazione. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,18 2,046 4,13 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,18 1,844 3,72 7,85 MAGNETE DI cad 194, , ,00 RITEGNO TOTALE 201,85 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 201,85 8,07 10% SPESE GENERALI SU 209,92 20,99 14% UTILE IMPRESA SU 230,91 32,33 PREZZO 263,24 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 263,24 Via del Vespro, Palermo tel fax

7 6) AN.AI.032 Fornitura e posa in opera di alimentatore completo di centralino, dispositivi di protezione, gruppi batteria e moduli di controllo collegati alla centrale di rivelazione incendi, per l'alimentazione dei dispositivi antincendio collegati sul loop di rivelazione incendi e comandati dalla centrale. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,6 1,450 13,76 13,76 ALIMENTAT cad 935, , ,35 ORE TOTALE 949,11 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 949,11 18,98 10% SPESE GENERALI SU 968,09 96,81 14% UTILE IMPRESA SU 1.064,90 149,09 PREZZO 1.213,99 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 1.213,99 Via del Vespro, Palermo tel fax

8 7) AN.AI.034 Fornitura e posa in opera di cavo twistato da 3x1,5 mmq per loop impianto di rivelazione incendi. A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,0036 6,929 0,074 0,074 CAVO m 1, ,071 1,00 TWISTATO TOTALE 1,07 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 1,07 0, % SPESE GENERALI SU 1,10 0,11 14% UTILE IMPRESA SU 1,21 0,169 PREZZO 1,37 ARROTONDAMENTO 0,01 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 1,38 Via del Vespro, Palermo tel fax

9 8) AN.AI.041 Fornitura e posa in opera di pulsante analogico di segnalazione a rottura di vetro completo di sistema distributivo, cavi, tubazioni e scatola, dalla dorsale di distribuzione e comprensivo di ingegnerizzazione, settaggio, configurazione in centrale di gestione e collaudo. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,195 2,993 4,47 4,47 PULSANTE cad 145, , ,00 ANALOGICO TOTALE 149,47 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 149,47 2,99 10% SPESE GENERALI SU 152,46 15,25 14% UTILE IMPRESA SU 167,71 23,48 PREZZO 191,19 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 191,19 Via del Vespro, Palermo tel fax

10 9) AN.AI.042 Fornitura e posa in opera di segnalazione ottico/acustica - sistema analogico, completo di sistema distributivo, cavi, tubazioni e scatola, dalla dorsale di distribuzione e comprensivo di ingegnerizzazione, settaggio, configurazione in centrale di gestione e collaudo. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,218 2,632 5,00 5,00 SEGNALAZI cad 185, , ,00 ONE TOTALE 190,00 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 190,00 3,80 10% SPESE GENERALI SU 193,80 19,38 14% UTILE IMPRESA SU 213,18 29,85 PREZZO 243,03 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 243,03 Via del Vespro, Palermo tel fax

11 10) AN.AI.056 Verniciatura di tubazioni idriche antincendio ad una ripresa di colore rosso, fino a cm 30 di diametro. A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,3 57,159 6,20 6,20 VERNICE Kg 9,30 0,5 42,841 4,65 TOTALE 10,85 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 10,85 0,217 10% SPESE GENERALI SU 11,07 1,11 14% UTILE IMPRESA SU 12,18 1,71 PREZZO 13,89 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 13,89 Via del Vespro, Palermo tel fax

12 11) AN.AI.065 Fornitura e posa in opera di canale in PVC di colore bianco o grigio ad 1,2 o 3 scomparti separatori delle dimensioni mm 100x34, compresoseparatori ed accessori occorrenti (terminali, angoli interni, angoli piani, derivazioni a T, scatole di derivazione) ed ogni altro onere per dare il tutto a perfetta regola d'arte. A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,051 7,399 1,05 1,05 CANALE IN m 13, ,601 13,20 PVC TOTALE 14,25 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 14,25 0,285 10% SPESE GENERALI SU 14,54 1,45 14% UTILE IMPRESA SU 15,99 2,24 PREZZO 18,23 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 18,23 Via del Vespro, Palermo tel fax

13 12) AN.AI.066 Fornitura e collocazione di plafoniera di emergenza tipo "STILE IN Beghelli 8118SE3P RM", in materiale plastico autoestinguente, solo emergenza, con lampada fluorescente da 18 W, batteria Pb autonomia 3 h, LED di presenza rete e di attivazione del circuito di ricarica, possibilità di inibizione emergenza con modo di riposo, in opera. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,25 3,520 5,74 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,25 3,174 5,17 10,91 PLAF. cad 152, , ,00 EMERGENZA TOTALE 162,91 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 162,91 3,26 10% SPESE GENERALI SU 166,17 16,62 14% UTILE IMPRESA SU 182,79 25,59 PREZZO 208,38 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 208,38 Via del Vespro, Palermo tel fax

14 13) AN.AI.069 Fornitura e posa di estintore a polvere o C02, di tipo omologato da kg 6,classe 13A 89 BC, in opera completo di idoneo supporto fissato a parete,compreso altresì la dichiarazione di conformità e certificato di collaudo e di ogni altro onere e magistero per dare l'estintore funzionamte a perfetta regola d'arte. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,15 2,468 3,44 3,44 ESTINT. A cad 136, , ,00 CO2 TOTALE 139,44 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 139,44 2,79 10% SPESE GENERALI SU 142,23 14,22 14% UTILE IMPRESA SU 156,45 21,90 PREZZO 178,35 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 178,35 Via del Vespro, Palermo tel fax

15 14) AN.S.02 Fornitura e posa in opera di unità di controllo completa delle seguenti caratteristiche: - Percorso di emergenza e ridondanza; - n 1 loop per 127 punti; - Max 254 utenze; - Alimentatore da 5A; - M;ax.99 zone, vedere le chiavi software; - Software del sistema; - N 1 scheda Madre dell'unità di controllo con batteria al litio; - Contenitore per batterie max. 2x16 Ah conforme alle norme EN 54; Alimentazione da rete; Completo altresì di tutti gli oneri necessari per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 1,5 0,675 36,95 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 1,5 0,567 31,02 67,97 S.02 cad. 334,19 1 6, ,19 S.03 cad. 448,72 1 8, ,72 S.25 cad , , ,76 TOTALE 5.468,64 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 5.468,64 109,37 10% SPESE GENERALI SU 5.578,01 557,80 14% UTILE IMPRESA SU 6.135,81 859,01 PREZZO 6.994,82 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad ,82 Via del Vespro, Palermo tel fax

16 15) AN.S.07 Fornitura e posa in opera di modulo di uscita per l'attivazione di pannelli ottici acustici d'allarme, comandi d'incendio ecc.. Le caratteristiche tecniche sono: - 32 uscite liberamente programmabili; - Ingressi di sorveglianza per l'alimentazione separata; - Distanziatori. Completo inoltre di ogni onere per dare l'opera a regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 1 4,688 24,63 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 1 3,936 20,68 45,31 S.09 cad. 480, , ,10 TOTALE 525,41 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 525,41 21,02 10% SPESE GENERALI SU 546,43 54,64 14% UTILE IMPRESA SU 601,07 84,15 PREZZO 685,22 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad. 685,22 Via del Vespro, Palermo tel fax

17 16) AN.S.26 Fornitura e posa in opera di filtro di rete per alimentazione di rete 220 V, per impianti con presenza di picchi di tensione e perturbazioni nella rete di alimentazione, completo di tutti gli oneri per dare l'opera a regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,5 5,165 12,32 12,32 S.37 cad. 226, , ,10 TOTALE 238,42 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 238,42 4,77 10% SPESE GENERALI SU 243,19 24,32 14% UTILE IMPRESA SU 267,51 37,45 PREZZO 304,96 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad. 304,96 Via del Vespro, Palermo tel fax

18 17) AN.S.30 Fornitura e posa in opera di rivelatore ottico di fumo analogico indirizzato, di tipo intelligente, ad autoindirizzamento. Comprende: - 2 livelli di imbrattamento; - base inclusa; - Indicatore d'allarme a led; Conforme alle norme EN54 e completo di ogni onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,12 2,779 2,96 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,12 2,333 2,48 5,44 MINUT.002 cad 0,52 1 0,489 0,52 S.39 cad. 91, ,407 91,90 S.40 cad. 8,50 1 7,992 8,50 TOTALE 106,36 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 106,36 2,13 10% SPESE GENERALI SU 108,49 10,85 14% UTILE IMPRESA SU 119,34 16,71 PREZZO 136,05 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad. 136,05 Via del Vespro, Palermo tel fax

19 18) AN.S.31 Fornitura e posa in opera di zoccolo base per montaggio a vista per tutti i modelli di rivelatori, completo di ogni altro onere per dare l'opera completa a regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,12 25,800 2,96 2,96 S.40 cad. 8, ,199 8,50 TOTALE 11,46 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 11,46 0,229 10% SPESE GENERALI SU 11,69 1,17 14% UTILE IMPRESA SU 12,86 1,80 PREZZO 14,66 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad. 14,66 Via del Vespro, Palermo tel fax

20 19) AN.S.34 Fornitura e posa in opera di campana antincendio del diametro di 6", a basso assorbimento 15 ma, alimentazione 24Vcc, completo di ogni onere per dare l'opera completa a regola d'arte. A2 operaio specializzato 3 livello h 24, ,829 24,63 A4 Operaio comune 1 livello h 20, ,809 20,68 45,31 S.43 cad. 85, ,362 85,50 TOTALE 130,81 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 130,81 2,62 10% SPESE GENERALI SU 133,43 13,34 14% UTILE IMPRESA SU 146,77 20,55 PREZZO 167,32 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad. 167,32 Via del Vespro, Palermo tel fax

21 20) CAN-001 Fornitura e posa in opera di canali a sezione rettangolare in lamiera zincata coibentati esternamente, per i canali in vista o in appositi cavedi e/o cunicoli aventi le seguenti caratteristiche: - lato maggiore fino a 500 mm - spessore lamiera 8/10 mm; - lato maggiore da 501 mm a 1500 mm - spessore lamiera 10/10 mm; - lato maggiore oltre 1500 mm - spessore lamiera 12/10 mm Le giunzioni tra i tronchi di canale dovranno essere realizzate con flange e bulloni in acciaio zincato e munite di guarnizione in materiale elastico per la perfetta tenuta. I canali con il lato maggiore superiore a 1000 mm dovranno avere un rinforzo angolare longitudinale al centro del lato maggiore; tale angolare dovrà avere le stesse dimensioni di quelli di rinforzo ad esso perpendicolari. I canali saranno fissati alle strutture in ferro, travi, pilastri, piastre ecc. mediante profilati posti sotto i canali, sospesi con tenditori regolabili a vite.deve essere prevista l'interposizione di spessori e anelli in gomma onde evitare vibrazioni alle strutture.i canali avranno supporti ed ancoraggi mediamente ogni 2/4 volte il diametro. In caso di attraversamento di pareti e pavimenti verrà realizzata un'interposizione con materiale elastico e lo spazio fra canale e struttura sarà sigillato con lana minerale od altro materiale incombustibile atto ad impedire il passaggio delle fiammme e del fumo. I canali dovranno essere costruiti con curve ad ampio raggio per facilitare il flusso dell'aria. Tutte le curve ad angolo retto o aventi il raggio interno inferiore alla larghezza del canale o di grande sezione dovranno essere provviste di deflettori in lamiera.in ogni caso, se in fase d'esecuzione o collaudo si verificassero delle vibrazioni, l'installatore dovrà provvedere all'eliminazione mediante l'aggiunta di rinforzi, senza nessun compenso aggiuntivo. I canali verranno sigillati con mastice nelle gurnizioni e nei raccordi per ottenere una perfetta tenuta d'aria. Tutti i tronchi dei canali principali, a valle di ogni serranda di taratura dovranno avere delle aperture, con chiusura ermetica, per permettere la misurazione delle portate d'aria. Tutti i giunti in genere dovranno essere fissati al resto dell'impianto mediante flange e bulloni con guarnizioni in materiale elastico per garantire una perfetta tenuta. È vietato l'uso di amianto. Tutte le serrande dovranno essere dotate di targhette indicanti la posizione di apertura, di chiusura e di taratura.i canali saranno dimensionati per una velocità massima non superiore a 6 m/sec. Nelle sezioni dei canali ove sono installati filtri, serrande tagliafuoco, batterie di post-riscaldamento, serrande motorizzate, e per la pulizia dei condotti, sarà necessario installare portine o pannelli di ispezione a perfetta tenuta. Le portine di ispezione dovranno essere in lamiera di forte spessore con intelaiatura in profilato, complete di cerniere, maniglie apribili da entrambi i lati, guarnizioni ed oblò d'ispezione. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. La valorizzazione dell'opera farà riferimento al peso teorico del canale (misure esterne per spessore per peso specifico della lamiera) sviluppato rispetto all'asse longitudinale, maggiorato del 50 % per canalizzazioni con lato maggiore fino a 500 mm, del 40% per canalizzazioni con lato maggiore fino a 1000 mm e del 30 % per canalizzazioni con lato maggiore oltre a 1000 mm, per tener conto dell'incidenza di pezzi speciali, staffaggi e flangiatura. Per montaggio ad altezze superiori a 3.00 m (misura effettuata all'estradosso del canale) verrà applicata una maggiorazione sul peso teorico pari al 5% per ogni metro o frazione di metro superiore ai tre metri, per tener conto dei maggiori oneri per i ponteggi ed il sollevamento dei materiali. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,07 13,493 1,72 A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,07 12,567 1,61 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,07 11,329 1,45 4,78 CAN.001 Fornitura di canali a sezione rettangolare in lamiera Kg 7, ,784 7,00 zincata, per i canali in vista o in appositi cavedi e/o cunicoli aventi le seguenti caratteristiche: - lato maggiore fino a 500 mm - spessore lamiera 8/10 mm; - lato maggiore da 501 mm a 1500 mm - spessore lamiera 10/10 mm; - lato maggiore oltre 1500 mm - spessore lamiera 12/10 mm MB*001 Incidenza staffe, collante, ponteggio e materiali per q 0,20 5 7,826 1,00 opere murarie 8,00 TOTALE 12,78 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 12,78 0,511 Via del Vespro, Palermo tel fax

22 10% SPESE GENERALI SU 13,29 1,33 14% UTILE IMPRESA SU 14,62 2,05 PREZZO 16,67 PREZZO DI APPLICAZIONE /Kg 16,67 Via del Vespro, Palermo tel fax

23 21) CAN-FL01 Fornitura e posa in opera di condotti flessibili con guaina interna ed esterna in tessuto di fibra di vetro impregnata di PVC, con rete interna di fibra di vetro impregnata di PVC, materassino interposto in fibra di vetro, spess. 25 mm con densità minima di 16 kg/m3, ad elevate caratteristiche termoisolanti, fonoassorbenti ed ininfiammabili. Completi di collegamenti ai canali, alle unità terminali, staffe e supporti di fissaggio e quant'altro per dare il lavoro finito a regola d'arte per DN 400 A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,07 3,645 1,61 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,07 3,286 1,45 3,06 CAN.FL01 Fornitura di condotti flessibili con guaina interna ed m 40, ,799 40,00 esterna in tessuto di fibra di vetro impregnata di PVC, con rete interna di fibra di vetro impregnata di PVC, materassino interposto in fibra di vetro, spess. 25 mm con densità minima di 16 kg/m3, ad elevate caratteristiche termoisolanti, fonoassorbenti ed ininfiammabili. per diametri DN400 MB*001 Incidenza staffe, collante, ponteggio e materiali per q 0,20 5 2,270 1,00 opere murarie 41,00 TOTALE 44,06 Sommano Oneri Sicurezza 4 % su 44,06 1,76 10% SPESE GENERALI SU 45,82 4,58 14% UTILE IMPRESA SU 50,40 7,06 PREZZO 57,46 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 57,46 Via del Vespro, Palermo tel fax

24 22) EL 001 Fornitura e posa in opera di n. 1 presa di corrente CEE 2P+T A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,2 46,683 4,93 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,2 39,196 4,14 9,07 ABSBIA6MO cad 0,99 1 9,382 0,99 INCIDTUBIC m 31,08 Forfait 31,08 OPMURARIE acorpo 0,50 1 4,738 0,50 PRESA cad CEE2P TOTALE 41,64 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 41,64 1,25 10% SPESE GENERALI SU 42,89 4,29 14% UTILE IMPRESA SU 47,18 6,61 PREZZO 53,79 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 53,79 Via del Vespro, Palermo tel fax

25 23) EL 002 Fornitura e posa in opera di n. 1 presa di corrente CEE 3P+T A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,2 11,781 4,93 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,2 9,892 4,14 9,07 INCIDTUBIC m 31,08 Forfait 31,08 OPMURARIE acorpo 0,50 1 1,196 0,50 PRESA cad 10, ,131 32,25 CEE3P TOTALE 72,90 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 72,90 2,19 10% SPESE GENERALI SU 75,09 7,51 14% UTILE IMPRESA SU 82,60 11,56 PREZZO 94,16 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 94,16 Via del Vespro, Palermo tel fax

26 24) EL 003 Fornitura e collocazione di nodo elettrico equipotenziale con la scatola ad incasso in PVC coperchio trasparente dim. mm. 240x190x90 comprensivo della barra in rame forato mm. 25x3 l m. 0,2 e delle opere murarie per calce, gesso, ecc..,compresi gli oneri per i conduttori di protezione di diversa sezione dal punto presa allla barra equipotenziale del nodo e gli oneri per i relativi collegamenti, nonchè gli oneri per i collegamenti di tutte le masse estranee, dei relativi ponticelli di collegamento, con filo HO7V-K sezione 6 mmq, due capicorda ad occhielli due viti parker e collegamento al conduttore di protezione principale. A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,3 7,918 7,39 A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,3 7,374 6,88 14,27 BARRA cad 3,00 1 3,215 3,00 CAPICORDA, cad 0,30 Forfait 0,30 INCIDTUBIC 2 m 31,08 (1) Forfait 31,08 ASS (1) 0 INCIDTUBIC m 31,08 Forfait 31,08 MORSETTER acorpo 30,00 Forfait 30,00 OPMURARIE acorpo 2,00 1 2,143 2,00 PE 25 m 3, ,205 58,05 SCATOLA cad 16, ,145 16,00 NODO TOTALE 185,78 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 185,78 5,57 10% SPESE GENERALI SU 191,35 19,14 14% UTILE IMPRESA SU 210,49 29,47 PREZZO 239,96 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 239,96 Via del Vespro, Palermo tel fax

27 25) EL 004 Punto presa trasmissione dati con linea RJ45 sotto traccia in tubi di materiale termoplastico autoestinguente, comprese scatole di derivazione ad incasso di tipo modulare rettangolare in plastica e comprese opere murarie ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 0,2 5,860 4,59 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,2 5,283 4,14 8,73 CONTENIT cad 2,49 1 3,180 2,49 INCIDTUBIC m 31, ,696 31,08 OPMURARIE acorpo 0,50 Forfait 0,50 PRESA RJ45 cad 18, ,980 36,00 TOTALE 78,80 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 78,80 2,36 10% SPESE GENERALI SU 81,16 8,12 14% UTILE IMPRESA SU 89,28 12,50 PREZZO 101,78 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 101,78 Via del Vespro, Palermo tel fax

28 26) EL 005 Fornitura e posa in opera di apparecchio switch per punti rete incluso collegamento fino all'armadio rack principale A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 (1) 1 18,203 24,63 (1) 1 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 (1) 1 15,283 20,68 (1) 1 45,31 SWITCH cad 90, ,514 90,00 TOTALE 135,31 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 135,31 2,71 10% SPESE GENERALI SU 138,02 13,80 14% UTILE IMPRESA SU 151,82 21,25 PREZZO 173,07 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 173,07 Via del Vespro, Palermo tel fax

29 27) EL 006 Fornitura ed installazione di sistema di richiesta udienza a 24 V A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 (1) 0,2 2,350 4,93 (1) 0,2 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,2 1,973 4,14 9,07 CENTRALIN cad 84, ,306 84,49 INCIDTUBIC m 31, ,827 31,08 OPMURARIE acorpo 0,50 1 0,238 0,50 PULSANTIER cad 84, ,306 84,49 ACHIAM TOTALE 209,63 Sommano Oneri Sicurezza 2 % su 209,63 4,19 10% SPESE GENERALI SU 213,82 21,38 14% UTILE IMPRESA SU 235,20 32,93 PREZZO 268,13 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 268,13 Via del Vespro, Palermo tel fax

30 28) EL 007 Fornitura e posa in opera di canale 150x75 mm liscio completo di coperchio di chiusura giunto piano, n.2 separatori, curve piane a 90,45, discese a sinistrra ed a destra, derivazioni piane a T testate, flange, bulloneria, piastra di attacco a soffitto,profilato e punta a mensola, nonchè sistema di guida cavo flessibile di diametro 32 mm. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 1,5 24,404 34,41 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 1,5 22,000 31,02 65,43 *ACCESSORI (1) 1 m 4,31 (1) 1 3,057 4,31 CAN150X75 *CANALEH7 (1) 1 m 8,61 (1) 1 6,106 8,61 5XL150 *COPCAN150 (1) 1 m 5,19 (1) 1 3,681 5,19 *GIUNTOPIA (1) 1 m 0,72 (1) 1 0,511 0,72 NOH75 *PROFILSOS (1) 1 cad 10,23 (1) 1 7,255 10,23 P *PUNTAMEN (1) 1 cad 1,83 (1) 1 1,298 1,83 S150 *SEPARATO (1) 1 m 4,67 (1) 1 3,312 4,67 REH75 *SIST (1) 1 cad 31,66 (1) 1 22,454 31,66 GUIDACAV1 PIASTRAASO (1) 1 cad 8,35 (1) 1 5,922 8,35 FFITTOCAN TOTALE 141,00 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 141,00 4,23 10% SPESE GENERALI SU 145,23 14,52 14% UTILE IMPRESA SU 159,75 22,37 PREZZO 182,12 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 182,12 Via del Vespro, Palermo tel fax

31 29) EL 008 Fornitura e posa in opera di cavo unipolare N07 V-K da S=120 mmq A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,1 17,680 2,46 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,1 14,844 2,07 4,53 UNIPFG7120 m 9, ,475 9,40 TOTALE 13,93 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 13,93 0,418 10% SPESE GENERALI SU 14,35 1,44 14% UTILE IMPRESA SU 15,79 2,21 PREZZO 18,00 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 18,00 Via del Vespro, Palermo tel fax

32 30) EL 010 Fornitura e posa in opera di cavo PE da S=50 mmq A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,1 20,765 2,46 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,1 17,435 2,07 4,53 PE 50 m 7, ,799 7,33 TOTALE 11,86 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 11,86 0,356 10% SPESE GENERALI SU 12,22 1,22 14% UTILE IMPRESA SU 13,44 1,88 PREZZO 15,32 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 15,32 Via del Vespro, Palermo tel fax

33 31) EL 011 Fornitura e posa in opera di cavo PE da S=70 mmq A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,1 16,708 2,46 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,1 14,029 2,07 4,53 PE 70 m 10, ,263 10,21 TOTALE 14,74 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 14,74 0,442 10% SPESE GENERALI SU 15,18 1,52 14% UTILE IMPRESA SU 16,70 2,34 PREZZO 19,04 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 19,04 Via del Vespro, Palermo tel fax

34 32) EL 012 Fornitura e posa in opera di cavo PE da S=95 mmq A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,1 13,767 2,46 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,1 11,559 2,07 4,53 PE 95 m 13, ,674 13,36 TOTALE 17,89 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 17,89 0,54 10% SPESE GENERALI SU 18,43 1,84 14% UTILE IMPRESA SU 20,27 2,84 PREZZO 23,11 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 23,11 Via del Vespro, Palermo tel fax

35 33) EL 013 Fornitura e posa in opera di cavo PE da S=120 mmq A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 0,1 11,215 2,46 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 0,1 9,417 2,07 4,53 PE 120 m 17, ,368 17,43 TOTALE 21,96 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 21,96 0,66 10% SPESE GENERALI SU 22,62 2,26 14% UTILE IMPRESA SU 24,88 3,48 PREZZO 28,36 PREZZO DI APPLICAZIONE /m 28,36 Via del Vespro, Palermo tel fax

36 34) EL 014 F e c di impianto videocitofonico A2 operaio specializzato 3 livello h 24,63 3 3,017 73,89 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 3 2,533 62,04 135,93 ALIMENTAT cad 85,21 1 3,479 85,21 CAVOCIRCU m 1, ,168 53,10 CIRCUITO cad 155,14 1 6, ,14 IMPDERIVCI cad 49,44 1 2,018 49,44 VIDEOCITOF cad 748, , ,52 VIDEOCITOF cad 1.222, , ,04 ONOINTE TOTALE 2.449,38 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 2.449,38 73,48 10% SPESE GENERALI SU 2.522,86 252,29 14% UTILE IMPRESA SU 2.775,15 388,52 PREZZO 3.163,67 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 3.163,67 Via del Vespro, Palermo tel fax

37 35) EL 015 F e c di app da incasso 2x36W per ambienti umidi con diffusore prismatico, per 2 lampade fluorescenti 36W. Per controsoffitti a struttura non in vista o in vista, modulo 600, e per controsoffitti in cui ricavare l'apertura da incasso, larghezza 278mm. Corpo dell'apparecchio in lamiera d'acciaio, bianco. Grado di protezione IP54. Con reattore elettronico. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 1 7,646 22,94 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 1 6,893 20,68 43,62 FIDESCA 236 cad 256, , ,40 TOTALE 300,02 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 300,02 9,00 10% SPESE GENERALI SU 309,02 30,90 14% UTILE IMPRESA SU 339,92 47,59 PREZZO 387,51 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 387,51 Via del Vespro, Palermo tel fax

38 36) EL 018 F e c di apparecchio da incasso per ambienti umidi con diffusore prismatico e riflettore brillantato, per 1 lampada fluorescente 36W. Per controsoffitti in cui ricavare l'apertura da incasso, 206x1252mm. Corpo dell'apparecchio in lamiera d'acciaio, bianco, con guarnizione supplementare in gomma spugnosa resistente all'invecchiamento, per impedire l'entrata della polvere o dell'umidità in corrispondenza dello spazio tra soffitto e controsoffitto. Grado di protezione IP54. Con reattore elettronico. A3 Operaio qualificato 2 livello h 22,94 1 7,273 22,94 A4 Operaio comune 1 livello h 20,68 1 6,556 20,68 43,62 APP cad 271, , ,80 TRIL1X36 TOTALE 315,42 Sommano Oneri Sicurezza 3 % su 315,42 9,46 10% SPESE GENERALI SU 324,88 32,49 14% UTILE IMPRESA SU 357,37 50,03 PREZZO 407,40 PREZZO DI APPLICAZIONE /cad 407,40 Via del Vespro, Palermo tel fax

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Home Automation. Rivelatore di movimento IR con crepuscolare Easy

Home Automation. Rivelatore di movimento IR con crepuscolare Easy Master. MASTER, l'innovativo navigatore d'impianto del sistema CHORUS integra automazione della casa e videocitofonia e permette, con un semplice tocco, il totale controllo della propria abitazione. Il

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Messa a norma autorimessa Via Orcagna, 36 IMPIANTO ANTINCENDIO

Dettagli

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO PA.1 Lastra antincendio di gesso rivestito, spessore mm. 25, per applicazione su pareti o solai in c.a. atta a garantire una resistenza al fuoco REI 120. Fornito e posto in opera inclusi materiali di fissaggio,

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING Domotics 2012 s i s t e m a a n t i n t r u s i o n e IL SISTEMA CHORUS Chorus, il sistema domotico internazionale che offre soluzioni all avanguardia per la gestione, il controllo e la sicurezza della

Dettagli

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Quadri di bassa tensione 1 IE.01 Quadro di bassa tensione di consegna (BOX IN PREFABBRICATO O MURATURA INCLUSO) Totale a corpo 1,00 99,40 99,40

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.12 IMPIANTI ANTIFURTO E ANTINTRUSIONE L.12.10 RILEVATORI PER INTERNO VIA CAVO L.12.10.10 Rivelatore infrarosso passivo miniaturizzato, fornito e posto in opera, in materiale plastico, con led di controllo

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

LISTINO UNITEK ITALIA

LISTINO UNITEK ITALIA LISTINO UNITEK ITALIA Ed. 01/2011 CODICE ANTIFURTO CONTATTI MAGNETICI DA INCASSO UTKCI01 Contatto magnetico da incasso plastico - IMQ 1 Livello 10 3,90 UTKCI01C1 Contatto magnetico da incasso plastico

Dettagli

SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE

SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE Un arcobaleno di colori e funzioni. La serie SYSTEM: un sistema universale di placche moderne che si articola in due gamme caratterizzate da infinite soluzioni creative

Dettagli

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO Oggetto EDIFICIO COMMERCIALE IMPIANTO ILLUMINAZIONE E FORZA MOTRICE EDIFICIO COMMERCIALE Zona Lavori PONTASSIEVE L'offerta è stata redatta per avere uno standard di qualità

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD.

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD. 1) Ana.1 Pag. 1 Fornitura e collocazione di rilevatore ottico di fumo, analogico indirzzato, con copertura da 40 mq. a 80 mq. completo di base universale, conforme EN54/7-9. In opera a soffitto e a qualunque

Dettagli

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 4 3 DESCRIZIONE DELLE STRUTTURE E CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO... 5 4 CRITERI DI SICUREZZA ADOTTATI... 6 4.1 PROTEZIONE CONTRO SOVRACCARICHI

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II codice descrizione um prezzo CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO Q.01.01.01 Edile Impianti 1 a lotto assistenza impianti Totale 1 457,00 457,00 Q.02.010.05 CANALE PLASTICO 2 b oltre 500 fino a 1500 mm.q Calate all'interno dei mobili 6*5+3+3+3+3+15 57,00 Calate pannelli

Dettagli

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Shelter Prefabbricato. Integrazioni: 27 marzo 2009. Data: 28 marzo 2007 GGETTO:

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Shelter Prefabbricato. Integrazioni: 27 marzo 2009. Data: 28 marzo 2007 GGETTO: LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Shelter Prefabbricato Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ST_SHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure...

Dettagli

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA I.N.P.S. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DAL BOLLETTINO UFFICIALE N. 58 DEL 30 DICEMBRE 2013 - REGIONE UMBRIA, SALVO CHE PER GLI ARTICOLI RIFERITI DAL N. 11 AL N.

Dettagli

Chorus Home Automation Bus KNX Easy

Chorus Home Automation Bus KNX Easy Bus KNX Easy Sistema BUS a protocollo KNX Easy, conforme allo standard Europeo EN50090, per la. Programmazione semplificata che non richiede l utilizzo di PC. Soluzione portatile grazie al collegamento

Dettagli

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 della voce: Realizzazione, fornitura ed installazione struttura tecnologica denominata Totem Museum, costituita da scocca in acciaio, spessore mm. 3, a pianta

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino Comune di Orbassano Provincia di Torino pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Rifacimento impianto elettrico presso centro diurno per disabili sito in via Fratelli Rosselli 36 - Orbassano COMMITTENTE: C.I. di

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE 07.03.013 Controsoffitto per protezione antincendio di solaio. 1 07.03.013 001 Fornitura e posa in opera di controsoffitto per protezione antincendio di solaio, con resistenza

Dettagli

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI mdo % noli % mt % CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili

Dettagli

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c.

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c. 1. Specifiche Tecniche per la realizzazione degli impianti elettrici 1.1. Rispondenza a norme, leggi e regolamenti Gli impianti elettrici devono essere realizzati a regola d'arte, secondo quanto prescritto

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL PAZIENTE ED INTEGRAZIONE DELL'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ED ILLUMINAZIONE D'EMERGENZA

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE: ASSOCIAZIONE ONLUS L ALTRA META DEL CIELO TELEFONO DONNA DI MERATE Via S. Ambrogio, 17 23807 MERATE C.F.94027160137 Comune di Olginate Provincia di Lecco OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Empoli Provincia di Firenze. Progetto definitivo Museo del Vetro - Ex Magazzino del Sale OGGETTO: Comune di Empoli

COMPUTO METRICO. Comune di Empoli Provincia di Firenze. Progetto definitivo Museo del Vetro - Ex Magazzino del Sale OGGETTO: Comune di Empoli Comune di Empoli Provincia di Firenze pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto definitivo Museo del Vetro - Ex Magazzino del Sale COMMITTENTE: Comune di Empoli Firenze, 28/11/2006 IL TECNICO PriMus by

Dettagli

Chorus Home Automation Bus KNX Easy

Chorus Home Automation Bus KNX Easy Home Automation Bus KNX Easy Sistema BUS a protocollo KNX Easy, conforme allo standard Europeo EN50090, per la Home Automation. Programmazione semplificata. Soluzione portatile grazie al collegamento wireless

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso Pagina 1 di 17 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara codice descrizione um CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento del materiale

Dettagli

Analisi nuovo prezzo Descrizione lavorazione / servizio / fornitura Segnalatore di allarme incendio, compresa l'attivazione dell'impianto: segnalatore ottico/acustico, flash incorporato, sirena 110 db

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA 1. FACILE FORMATI Facile si può trovare in tre diversi formati, a seconda delle diverse metrature che può coprire. FACILE SMALL: Centrale FACILE con GPRS integrato. Alloggiata in contenitore in ABS. Ideale

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA CAPO 1 DESCRIZIONE GENERALE DELL APPALTO...2 Art. 1 - Oggetto dell appalto...2 Art. 2 Descrizione sommaria delle opere in variante...2 CAPO 2 CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DA REALIZZARE...2

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria 58.0-10 Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE DIATECH SR è un Modulo Satellite

Dettagli

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase DL 2101ALA Alimentatore Monofase Uscita: tensione di rete monofase su boccole di sicurezza. Protezione con interruttore magnetotermico bipolare. Alimentazione monofase di rete con lampada spia di presenza

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Riqualificazione del refettorio e dei locali di produzione pasti all interno dell ITC E. Tosi di Busto Arsizio (VA)

Riqualificazione del refettorio e dei locali di produzione pasti all interno dell ITC E. Tosi di Busto Arsizio (VA) 1 2 3 A - OPERE DI DEMOLIZIONE E RIMOZIONE Rimozione di TUTTE LE ATTREZZATURE INDICATE NEL DISEGNO zona self service, cottura e zona bar compreso opere provvisionali e ogni onere e magistero per chiusura

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE SCHEMA APPLICATIVO LOWTHERM

Dettagli

SERIE SISTEMI A RADIOFREQUENZA

SERIE SISTEMI A RADIOFREQUENZA SISTEMA ANTIFURTO RADIO Il nuovo sistema antifurto radio, con funzioni di security e safety, è la soluzione ottimale per ogni contesto installativo, grazie al design ricercato di tutti i componenti. La

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE

DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE CUnEdI Centro Universitario Edifici Intelligenti Università degli Studi di Trento DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE COMO-17 novembre 2006 1 PREMESSA INTRODUZIONE Il maggior limite alla diffusione della

Dettagli

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A quadro incidenza lavorazione OPERE DA IDRAULICO 1 Fornitura in opera di moduli a pompa di calore (tipo ROBUR RTAR 300-600) della potenzialità di kwf. 4,50 E kwc. 176,50 complessivi (n. 5 moduli), compreso

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico 16 16 Impianto fotovoltaico totalmente integrato kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico trifase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 15,96kWp. Costruito con numero 12 stringhe

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo SETTORE LAVORI PUBBLICI PROGETTO ESECUTIVO Artt. 33 e segg. D.P.R. 7/0 ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COD. CUP:

Dettagli

Computo metrico estimativo I.S.I.I."G.Marconi" Adeguamento alle normative vigenti degli impianti elettrici

Computo metrico estimativo I.S.I.I.G.Marconi Adeguamento alle normative vigenti degli impianti elettrici I.S.I.I. "G. MARCONI" QUADRI ELETTRICI 1 a1 Fornitura e posa in opera di un quadro elettrico generale (QGN), da porsi nel locale accanto all'autoclcave, in carpenteria metallica verniciata, per apparecchiature

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI indice ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORI DL 2101ALA DL 2101ALF MODULI INTERRUTTORI E COMMUTATORI DL 2101T02RM INVERTITORE DL 2101T04 INVERTITORE E DEVIATORI A DUE VIE DL 2101T04RM

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE E ILLUMINAZIONE DEL CAMPO SPORTIVO

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009

IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009 IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009 CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 27,51 M01001b Prezzo

Dettagli

THINK SAFETY. THINK NEW.

THINK SAFETY. THINK NEW. THINK SAFETY. THINK NEW. SISTEMI D ALLARME CATALOGO n. 7 29 anni di storia e di Made in Italy L esperienza è l unica maniera per imparare a fare. Per questo, dal 1987, conosciamo il mercato, le sue dinamiche

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

Studio Tecnico di Ingegneria Scalzi Dott. Ing. Alessandro pag. 2. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

Studio Tecnico di Ingegneria Scalzi Dott. Ing. Alessandro pag. 2. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE Scalzi Dott. Ing. Alessandro pag. 2 R I P O R T O LAVORI A CORPO Impianto Elettrico - Distretto 1 (SpCat 1) Quadri elettrici (Cat 1) 1 Fornitura e posa in opera di armadio elettrico per posa a 176-EL pavimento,

Dettagli

BLADE S-MAX Armadio per alloggiamento di Server Blade

BLADE S-MAX Armadio per alloggiamento di Server Blade Armadio per alloggiamento di Server Blade Sommario Specifiche materiali Profilati verticali: acciaio 1.5 mm Intelaiature terminali: acciaio 1.5 mm Montanti 19 : acciaio 2.0 mm Supporti laterali per montanti:

Dettagli

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio sezione: IMPIANTI ELETTRICI titolo e contenuto della tavola: Computo metrico estimativo Studio Associato di Ingegneria NEW ENERGY di Ing. Mancini e Ing. Mannucci Viale Marconi, 117A 56028 San Miniato (PI)

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici D IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D 1.01.1.a D 1.01.1.c D 1.01.2.b D 1.01.3.a D 1.01.3.b D 1.02.4.a D 1.02.4.c D 1.02.5.a D 1.02.6.b D 1.02.12.a AVVERTENZE Per quanto riguarda

Dettagli

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE 1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE NO. TM0011 1 Pagine Preliminari: I numeri in grassetto identificano la sezione di accesso: 1 area incendio, 2 area intrusione,

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI Comune di Collegno Provincia di Torino pag. 1 OGGETTO: I.I.S. CURIE di Grugliasco, Sezione staccata di Collegno Ristrutturazione Villa 6 - Parco Certosa OG11 - IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE:

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI RELAZIONE TECNICA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI PREMESSA La Presente relazione tecnica di progetto definitivo intende illustrare la metodologia seguita nella progettazione e descrivere le principali caratteristiche

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

SISTEMA PER STUDIO ED ESERCITAZIONI DOMOTICA

SISTEMA PER STUDIO ED ESERCITAZIONI DOMOTICA DOMOTICA SISTEMA PER STUDIO ED ESERCITAZIONI DOMOTICA IMPIANTO DOMOTICO STRUTTURA MODULARE TRAINER DOMOTICA TIPO DOMOCIV DOMOTICA RESIDENZIALE Simulatore tipo DOMOCIV SISTEMA EIB-BUS (a richiesta sono

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO Riattivazione sistema di automazione 1 10 NUOVO ANEMOMETRO Fornitura e posa in opera di postazione per la misurazione della velocità e della direzione del vento per gallerie formata da rilevatore ad ultrasuoni

Dettagli

Autoparco -Via Carlo Amore

Autoparco -Via Carlo Amore Descrizione dell'intervento e/o materiali Autoparco -Via Carlo Amore Fornitura, installazione, collegamento ad infrastruttura di rete e collaudo di telecamera IP Giorno/Notte tipo DOME a colori, con risoluzione

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore URC-DOMO UNITA DI RECUPERO CALORE AD ALTA EFFICIENZA Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-20159 Milano Tel +39 0245482147 Fax +39 0245482981 P.Iva 04805320969 Recuperatori di calore

Dettagli

Unità di misura. Articolo di Elenco I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I COSTO EURO. Prezziario Regionale Sicilia Anno 2013

Unità di misura. Articolo di Elenco I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I COSTO EURO. Prezziario Regionale Sicilia Anno 2013 partecipazione anche degli studenti diversamene abili del plesso Sant'orsola pag. 2 di 6 di Elenco I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I COSTO EURO Prezziario Regionale Sicilia Anno 2013

Dettagli

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA Dott. ing. Sergio BERNO 10144 TORINO Via Treviso, 12 Cod. fisc. BRN SRG 41H23 L219N Tel. (011) 77.14.066 (4 linee r.a.) Fax (011) 75.19.59 - e mail: engineering@elsrl.it Partita I.V.A. 01222390013 PROGETTO

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

Scopri i prodotti Alta Sicurezza > > > > > > > > > > > > > > > > > INDICE PRODOTTI. Contatti magnetici da incasso

Scopri i prodotti Alta Sicurezza > > > > > > > > > > > > > > > > > INDICE PRODOTTI. Contatti magnetici da incasso INDICE PRODOTTI Contatti magnetici da incasso 2 Contatti magnetici per installazione in superficie 6 Contatti magnetici DI alta sicurezza 10 Sensori inerziali 13 Sensori sismici piezoelettrici 16 Sensori

Dettagli

schema a blocchi sala 500 e sala cinema

schema a blocchi sala 500 e sala cinema LEGENDA Risto Corpo G Corpo A sez. 10 mmq sez. 10 mmq schema a blocchi sala 500 e sala cinema schema a blocchi area esterna dispersore a croce in acciaio zinzato l=min.1,5 m G.E. 250 kva QE Power Box CDZ

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007 LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Minishelter Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ ST_MINISHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure... 2 1 Generalità...

Dettagli

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi ARTICOLO DESCRIZIONE 1049/062A Dispositivo di reset allarmi Il dispositivo è utilizzato per il reset degli allarmi provenienti dalla camera. Caratteristiche e prestazioni: Micro contatto in scambio da

Dettagli

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania LAVORI DI BONIFICA, DISINFESTAZIONE E SPOLVERATURA DEL PATRIMONIO LIBRARIO E DELLA SCAFFALATURA

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CALABRIA COMUNE DI SANT ANDREA SULLO IONIO PROVINCIA DI CATANZARO COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RESTAURO DI BENI STORICO- ARTISTICI DELLA CHIESA DI SANT ANDREA APOSTOLO (POR CALABRIA 2007/2013

Dettagli