Lavoro interinale distacco ed esternalizzazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lavoro interinale distacco ed esternalizzazione"

Transcript

1 LAVORARE NELL EDILIZIA» Ulteriori informazioni Segnalare gli abusi Pensione Sicurezza e salute Vacanze e permessi Altri rimborsi Reddito Gennaio 2014 Durata del lavoro e indennità in relazione al tempo Le regole cao in breve CAO per l edilizia Lavoro interinale distacco ed esternalizzazione

2 Indice CAO per l'edilizia Durata del lavoro e indennità in relazione al tempo Reddito Altri rimborsi Vacanze e permessi Sicurezza e salute Pensione Segnalare gli abusi Ulteriori informazioni Schema: Che regole del cao valgono? 2

3 CAO per l'edilizia Lavoro interinale, distacco ed esternalizzazione Lavorate su incarico di un'agenzia interinale presso un'azienda nel settore edile o delle infrastrutture? Allora avrete a che fare con il CAO per l'edilizia. Lo stesso vale anche se lavorate per conto di un'impresa di distacco ed esternalizzazione. In questo opuscolo troverete maggiori informazioni a riguardo. Questo opuscolo è destinato, oltre a voi come lavoratori, anche a: - agenzie di lavoro interinale, distacco ed esternalizzazione olandesi che sono attive nell'edilizia; - aziende utilizzatrici nel settore edile o delle infrastrutture (di seguito denominate: imprese edili). Le regole descritte estratte dal cao per l'edilizia valgono in aggiunta all'abu o all'nbbu- CAO per lavoratori interinali. Controllate con l'aiuto di questo schema se sono applicabili al vostro caso. Le imprese edili possono reclutare solo lavoratori interinali di agenzie interinali in possesso di certificazione NEN. Vedasi Concetti importanti I seguenti concetti compaiono più volte nel presente opuscolo. Che cosa vogliono dire? Agenzia interinale: l'agenzia interinale, di distacco o di esternalizzazione che mette a disposizione di un'impresa edile un lavoratore. Lavoratore interinale: la persona che lavora presso un'impresa edile su incarico di un'agenzia interinale. Datore di lavoro: l'impresa edile che utilizza i servizi di un lavoratore interinale. Mansioni edili e mansioni uta: per il lavoratore interinale con mansioni edili (muratore, selciatore ecc.) valgono regole in parte diverse da quelle valide per il lavoratore interinale con mansioni uta (esecutivo calcolatore etc.). Lavoratori specializzati e nuovi arrivati: Un lavoratore specializzato è un lavoratore interinale con esperienza nell'edilizia o che ha seguito un corso nel settore edile. Ha più diritti rispetto ai suoi colleghi senza esperienza e senza formazione (nuovi arrivati). Gli extra per i lavoratori specializzati sono segnati in giallo nel presente opuscolo. 3

4 Durata del lavoro e indennità in relazione al tempo Durata regolare del lavoro e giorni lavorativi 8 ore al giorno, da lunedì a venerdì, 40 ore settimanali. Regole extra per il cantiere: l'orario di lavoro rientra tra le 7 e le 18; le ore lavorative, le pause obbligatorie e il tempo di viaggio effettivo verso e dal cantiere non possono superare insieme le 11,5 ore. Norme divergenti 7, 8 o 9 ore di lavoro al giorno, in una settimana lavorativa media di 40 ore (calcolata su 13 settimane). paga di 8 ore al giorno; con 9 ore di lavoro non c'è indennità per straordinari. Settimana lavorativa di quattro giorni per gli ultra cinquantacinquenni 4 giorni / 32 ore settimanali, tutto l'anno o una parte. Il lavoratore specializzato usa giorni di ferie, i suoi giorni per i lavoratori anziani e i permessi per la riduzione delle ore di lavoro, i giorni festivi ed eventualmente anche dei giorni di permesso non retribuiti. Lavori di manutenzione di sabato Un'indennità del 50% o la stessa indennità in tempo. Sceglie il lavoratore interinale. Inoltre, un giorno libero infrasettimanale, non retribuito. Straordinari in cantiere Le ore lavorative, le pause obbligatorie e il tempo di viaggio effettivo verso e dal cantiere non possono superare insieme le 13 ore. Indennità di straordinario in tempo o denaro. Sceglie il lavoratore interinale. A proposito valgono le seguenti indennità: Indennità per straordinari in cantiere periodo indennità le prime 3 ore di straordinario al giorno 25% le altre ore di straordinario tra il lunedì alle e il sabato alle % tra il sabato alle e il lunedì alle e nei giorni festivi 100% Straordinario uta L agenzia di lavoro interinale stabilisce l importo dell indennità per straordinario. Orario spostato per mansioni infrastrutturali Per l orario lavorativo spostato entro una durata regolare della settimana lavorativa di 40 ore, vale la seguente tabella. L'orario lavorativo spostato al di sopra della durata regolare della settimana lavorativa vale come straordinario. Indennità orario spostato per lavori infrastrutturali per le mansioni di cantiere ore lavorative spostate indennità tra il lunedì alle e il venerdì alle % tra il venerdì alle e il sabato alle % tra il sabato alle e la domenica alle % tra la domenica alle 7.00 e il lunedì alle 7.00 e nei giorni festivi 100% 4

5 Orario spostato per mansioni di cantiere per le maree Entro una durata regolare della settimana lavorativa di 40 c'è un'indennità del 25%. Lavoro in turni a squadre per mansioni di cantiere In caso di lavoro in due turni vale un'indennità del 10%; in caso di lavoro in tre turni vale un'indennità del15%. Per l'edilizia industriale vale una norma divergente. Turno di reperibilità in cantiere Il lavoratore specializzato che deve mantenersi reperibile, ha diritto a un rimborso del valore di 129,16 fino a 176,13 a settimana. Se viene chiamato per lavorare, vale inoltre l'indennità per straordinario. 5

6 Reddito Tabelle di paghe e stipendi La paga o lo stipendio del lavoratore interinale nell'edilizia è fin dal primo giorno uguale a quella di un dipendente fisso dell'impresa edile. Le tabelle aggiornate di paghe e stipendi si trovano su Cantiere Per i lavoratori specializzati che hanno compiuto 22 anni: L'altezza dello stipendio dipende dal gruppo di mansione. Le paghe orarie partono da 12,40 (gruppo di mansione A) e arrivano fino a 15,65 (gruppo di mansione E). da 16 a 21 anni: La paga oraria dipende dall'età e dal livello di istruzione. Parte da 4,96 (16 anni e che ha seguito un corso nel settore edile) e arriva fino a 14,43 (21 anni e che ha seguito un corso nel settore edile a livello 3). Per i lavoratori interinali fino a 27 anni senza esperienza nell'edilizia vale lo stipendio lavoratori al primo impiego. Uta Per i lavoratori specializzati che hanno compiuto 22 anni: Lo stipendio dipende dal livello della mansione. Per mansioni semplici (livello 1) il salario mensile può andare da 1.780,75 fino a 2.343,13, a seconda di istruzione, esperienza, eccetera.. Nelle mansioni uta più alte (livello 6) il salario può arrivare fino a 4.730,11 al mese. da 16 a 21 anni: Lo stipendio dipende dall'età e dal livello di mansione. Al mese può variare da 623,26 (16 anni, gruppo di mansione 1) fino a 2.972,29 (21 anni, gruppo di mansione 4). Per coloro che non hanno esperienza nell'edilizia (recente) vale lo stipendio lavoratori al primo impiego. Indennità di prestazione in mansioni di cantiere Il lavoratore specializzato ha diritto a un'indennità di prestazione sullo stipendio se una simile indennità è utilizzata nell'impresa del datore di lavoro o nel cantiere dove lavora. 6

7 Altri rimborsi Rimborso spese di viaggio in mansioni di cantiere Per lo spostamento casa-lavoro (più di 15 km al giorno) e per lo spostamento al lavoro in macchina o in moto il rimborso è di 0,19 per km. Per altri mezzi di trasporto valgono altri importi. Rimborso ore di viaggio in mansioni di cantiere Per lo spostamento casa-lavoro del lavoratore specializzato che vive fuori dal comune dove lavora. Auto: non vengono rimborsati i primi 50 km al giorno (25 km all'andata e 25 km al ritorno); poi il rimborso va dallo 0,8 della paga oraria ( km al giorno) fino al tempo di viaggio effettivo (210 km o più al giorno). Per altri mezzi di trasporto vale una norma divergente. Rimborso spese di viaggio in mansioni uta Per lo spostamento casa-lavoro in auto o in moto il rimborso è di 0,19 per km. Se si usano i mezzi pubblici il rimborso è del 100%. Indennità per cantieri distanti per mansioni di cantiere Se il lavoratore interinale deve lavorare così lontano che non gli è possibile tornare a casa tutti i giorni: o spese di viaggio: una volta alla settimana riceve il rimborso per il viaggio di andata e ritorno fino a casa; o spese di alloggio: l'agenzia interinale fornisce vitto e alloggio o ne rimborsa i costi; inoltre, il lavoratore interinale riceve un rimborso del 6,65 al giorno. Indennità per cantieri distanti per mansioni uta Se il lavoratore interinale deve lavorare così lontano che non gli è possibile tornare a casa tutti i giorni: o un rimborso per le spese extra di trasporto e di vitto e alloggio; o una volta alla settimana riceve il rimborso per il viaggio di andata e ritorno fino a casa. Dispositivi di protezione individuale, abbigliamento da lavoro e attrezzi per mansioni di cantiere Il datore di lavoro fornisce gratuitamente dispositivi di protezione individuale e abbigliamento da lavoro. Se il lavoratore interinale deve procurarsi da solo i dispositivi di protezione individuale e l'abbigliamento da lavoro, ha diritto ad un rimborso. 7

8 Vacanze e permessi Giorni di ferie Per anno il lavoratore specializzato ha diritto, oltre ai 24 giorni di ferie secondo i cao per i lavoratori interinali, ai seguenti giorni liberi retribuiti: Giorni di vacanza extra per operai edili ultra cinquantacinquenni (giorni per i lavoratori anziani età numero di giorni all anno mansioni di cantiere da 55 a 59 anni anni o più mansioni uta Giorni liberi Cantiere: 22 giorni all'anno, di cui 10 da stabilire da parte del datore di lavoro. Uta: 17 giorni all'anno. 15 giorni liberi e 2 giorni sotto forma di stipendio extra. 8

9 Sicurezza e salute Norme cao La maggior parte delle norme cao in questo settore vale anche per i lavoratori interinali nell'edilizia. Ci sono, tra le altre cose, regole per: o dispositivi di protezione individuale (elmetto di sicurezza, scarpe di sicurezza e simili): o lavoro contaminante, amianto, catrame e prodotti ricchi di solventi. o sollevamento di pesi: o Lavoro in interni senza correnti d'aria al di fuori della stagione estiva; o lavori infrastrutturali di sera e di notte. 9

10 Pensione Pensione per i lavoratori interinali I lavoratori interinali che hanno compiuto i 21 anni e che hanno lavorato per almeno 6 mesi per un agenzia di lavoro interinale prendono parte al regime pensionistico dello Stichting Pensioenfonds voor Personeelsdiensten (Fondo pensionistico per il personale) (StiPP). Questo vale in ogni caso per i nuovi arrivati nel settore edile. Pensione per l'edilizia I lavoratori specializzati nel settore edile sono obbligati a prendere parte al regime pensionistico dello Stichting Bedrijfstakpensioenfonds voor de Bouwnijverheid (bpfbouw) (Fondo Pensionistico del Ramo Edile) (bpfbouw) se soddisfano una delle seguenti condizioni: o se prima di cominciare a lavorare come interinali nel settore edile già prendevano parte al regime pensionistico bpfbouw, o o dopo aver lavorato per un anno intero come personale specializzato nel settore edile. 10

11 Segnalare gli abusi Ha notato che una determinata azienda edile o agenzia interinale non rispetta le norme cao? E ciò porta ad abusi per i lavoratori interinali coinvolti o a una distorsione della concorrenza per altre imprese? Invii una segnalazione a Bureau naleving & werkingssfeer. Ciò è possibile tramite (Contatti). Ulteriori informazioni Ulteriori informazioni su lavoro interinale, distacco ed esternalizzazione in edilizia si trovano su Informazioni sui cao per i lavoratori interinali si trovano su e 11

12 Lavoro interinale, distacco ed esternalizzazione nell'edilizia Quali regole del cao valgono? Dipende dalle caratteristiche dell'impresa interinale, di distacco o di esternalizzazione ('l'agenzia interinale') Si tratta di un'agenzia interinale olandese? sì no L'agenzia interinale appartiene a un gruppo del settore edile? 1 no sì L'agenzia interinale è socio ABU o NBBU? sì no Che percentuale del salario destina l'ufficio ai lavoratori interinali presso le imprese edili? 50% o meno più del 50% Per questi lavoratori interinali vale: l'intero ABU o NBBU-CAO plus una parte del CAO per il settore edile tutto il CAO per il settore edile (e non un cao per le interinali) Conclusione la presente pubblicazione è adatta a voi la presente pubblicazione non è adatta a voi Per ulteriori informazioni: 1 Un gruppo che ricade sotto il CAO del settore edile. 12

13 Colophon Edizione Parti del CAO per il Settore edile, ABU-CAO per i Lavoratori interinali e NBBU-CAO per i Lavoratori interinali. p/a Redazione Joyce van Dongen (Technisch Bureau Bouwnijverheid) e Teun Baak (Tekst & Beleid bv) Traduzione Vertaalbureau De Drechtsteden. Dalla presente pubblicazione non si può far derivare alcun diritto. 13

Opuscolo Lavoro interinale nel settore edile

Opuscolo Lavoro interinale nel settore edile Opuscolo Lavoro interinale nel settore edile Norme del cao (contratto di lavoro collettivo) per i lavoratori interinali, per le agenzie di lavoro interinale olandesi e per le aziende utilizzatrici nel

Dettagli

Trabalho temporário, destacamento e serviços de gestão de salários

Trabalho temporário, destacamento e serviços de gestão de salários » TRABALHAR NA CONSTRUÇÃO Trabalho temporário, destacamento e serviços de gestão de salários regras da CAO relativas aos trabalhadores de intermediários holandeses Janeiro de 2014 Uma edição das organizações

Dettagli

Distacco all industria edilizia olandese

Distacco all industria edilizia olandese » LAVORARE NELL'EDILIZIA Distacco all industria edilizia olandese Regole del CAO per il distacco internazionale maggio 2014 Una pubblicazione delle organizzazioni di datori di lavoro e dei lavoratori che

Dettagli

Quali norme CAO vigono in caso di assunzione di lavoratori dipendenti stranieri? vigenti

Quali norme CAO vigono in caso di assunzione di lavoratori dipendenti stranieri? vigenti Quali norme CAO vigono in caso di assunzione di lavoratori dipendenti stranieri? Lavoratore dipendente assunto nei norme CAO ulteriori straniero che ha Paesi Bassi presso vigenti informazioni stipulato

Dettagli

Riceve quanto le spetta?

Riceve quanto le spetta? Italiaans / Italian Lei lavora temporaneamente nel settore edilizio olandese Riceve quanto le spetta? Informazioni per i lavoratori stranieri e per i lavoratori interinali Queste informazioni sono state

Dettagli

Il campo d'applicazione di questo contratto collettivo di lavoro si estende al Cantone Ticino.

Il campo d'applicazione di questo contratto collettivo di lavoro si estende al Cantone Ticino. DECRETO CANTONALE: 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): VALIDITÀ: 06.11.2007 07.12.2007 01.07.2015 01.10.2016 30.06.2018 Il campo d'applicazione di questo contratto

Dettagli

CCL nel granito/pietre naturali TI

CCL nel granito/pietre naturali TI NON È PIU IN VIGORE DAL 30.06.2010 DECRETO CANTONALE: 09.09.2008 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): 01.11.2008 ULTIMA REVISIONE: 06.10.2009 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): 01.01.2010 VALIDITÀ: 01.01.2010-30.06.2010

Dettagli

CCL pavimenti in moquette, linoleum TI

CCL pavimenti in moquette, linoleum TI DOMANDA - non dichiarato di obbligatorietà generale DECRETO CANTONALE: 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): VALIDITÀ: 30.06.2020 Domanda intesa ad ottenere il conferimento

Dettagli

ORARIO DI LAVORO SETTIMANALE E GIORNALIERO

ORARIO DI LAVORO SETTIMANALE E GIORNALIERO Orario ORARIO DI LAVORO SETTIMANALE E GIORNALIERO L orario di lavoro settimanale è di 37 ore e 30 minuti, di norma distribuito dal lunedì al venerdì, al quale si deve applicare una riduzione di 30 minuti

Dettagli

CCL della posa piastrelle e mosaici TI

CCL della posa piastrelle e mosaici TI DECRETO CANTONALE: 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): VALIDITÀ: 27.01.2009 06.03.2009 17.06.2015 01.08.2015 31.12.2016 VALIDITÀ CCPA: 01.12.2016-31.12.2017 Non e

Dettagli

PROMEMORIA SUPPLEMENTO DI TEMPO DEL 10% PER LAVORO NOTTURNO REGOLARE

PROMEMORIA SUPPLEMENTO DI TEMPO DEL 10% PER LAVORO NOTTURNO REGOLARE Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Condizioni di lavoro Protezione dei lavoratori ABAS PROMEMORIA SUPPLEMENTO DI TEMPO DEL

Dettagli

Aperture domenicali. Legge sul lavoro e aperture domenicali (ottobre 2009) Aperture straordinarie per Emozioni Ticino

Aperture domenicali. Legge sul lavoro e aperture domenicali (ottobre 2009) Aperture straordinarie per Emozioni Ticino Legge sul lavoro e aperture domenicali (ottobre 2009) Federcommercio Ticino (Matteo Oleggini settembre 2009) Aperture straordinarie per Emozioni Ticino Domenica 4 ottobre dalle 10.00 alle 18.00 Domenica

Dettagli

CCL gessatori, stuccatori, montatori TI

CCL gessatori, stuccatori, montatori TI DECRETO CANTONALE: 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): VALIDITÀ: 29.09.2010 01.01.2011 01.08.2015 01.08.2016 30.06.2017 ValIDITÀ CCPA: 01.12.2016-31.12.2017 Dal profilo

Dettagli

ORDINANZA n. 74. Oggetto: ORARI, TURNI E FERIE DELLE FARMACIE PER L'ANNO 2018

ORDINANZA n. 74. Oggetto: ORARI, TURNI E FERIE DELLE FARMACIE PER L'ANNO 2018 Segreteria del SINDACO Piazza Cavour, 1-19015 Levanto sindaco@comune.levanto.sp.it PEC: comune.levanto.sp@legalmail.it IT10/072 ORDINANZA n. 74 Oggetto: ORARI, TURNI E FERIE DELLE FARMACIE PER L'ANNO 2018

Dettagli

ASSUNZIONE DI LAVORATORE PER L ESTERO. A seguito di quanto già indicato nella precedente. lettera di impegno, specifichiamo qui di seguito le

ASSUNZIONE DI LAVORATORE PER L ESTERO. A seguito di quanto già indicato nella precedente. lettera di impegno, specifichiamo qui di seguito le ASSUNZIONE DI LAVORATORE PER L ESTERO... (carta intestata detta Ditta)... Data... Egr. Sig....... Oggetto: Rapporto di lavoro estero a tempo determinato - Lettera di assunzione - Cantiere di... A seguito

Dettagli

Nel prospetto paga devono essere evidenziate le seguenti voci: la retribuzione minima contrattuale; gli eventuali scatti di anzianità; l eventuale

Nel prospetto paga devono essere evidenziate le seguenti voci: la retribuzione minima contrattuale; gli eventuali scatti di anzianità; l eventuale La retribuzione del lavoratore domestico è composta dalle seguenti voci: retribuzione minima contrattuale (più indennità di funzione per le categorie D e D-super); eventuali scatti di anzianità; eventuale

Dettagli

Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il ramo dei servizi di sicurezza privati

Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il ramo dei servizi di sicurezza privati Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il ramo dei servizi di sicurezza privati Modifica dell 8 aprile 2016 Il Consiglio federale svizzero

Dettagli

Alla att.ne di tutti i dipendenti

Alla att.ne di tutti i dipendenti Milano il 24 Aprile 2015 Alla att.ne di tutti i dipendenti Invio Direttiva N02 Regole per Gestione Rimborsi Km e schede carburante, Straordinari, Turni, Reperibilità La presente per informarvi che sono

Dettagli

del 10 febbraio 1993 (Stato 1 gennaio 2009)

del 10 febbraio 1993 (Stato 1 gennaio 2009) Ordinanza del DFF sulla deduzione delle spese professionali delle persone esercitanti un attività lucrativa dipendente ai fini dell imposta federale diretta (Ordinanza sulle spese professionali) 1 del

Dettagli

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI PRONTA REPERIBILITA DEL COMUNE DI CODIGORO

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI PRONTA REPERIBILITA DEL COMUNE DI CODIGORO COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI PRONTA REPERIBILITA DEL COMUNE DI CODIGORO Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 290 del 31/12/2010 Divenuta

Dettagli

Gli statuti sociali degli artisti in Italia

Gli statuti sociali degli artisti in Italia Gli statuti sociali degli artisti in Italia Statuti principali Denominazione Riferimenti legali Statuto 1 Dipendente Statuto dei lavoratori (legge 20 maggio 1970, n. 300) Statuto 2 Autonomo (Indipendente)

Dettagli

AGGIORNATE al 10 MAGGIO. Si precisa che tutte le offerte di lavoro sono rivolte ad entrambi i sessi (ex. Art. 1 L. 9/12/77 n. 903)

AGGIORNATE al 10 MAGGIO. Si precisa che tutte le offerte di lavoro sono rivolte ad entrambi i sessi (ex. Art. 1 L. 9/12/77 n. 903) Provincia di MODENA Centro per l'impiego di PAVULLO NEL FRIGNANO Via del Mercato, 38/32 41026 tel.: 0536-20240 fax: 0536-23143 e-mail: centroimpiego.pavullo@provincia.modena.it AGGIORNATE al 10 MAGGIO

Dettagli

Panorama sul mercato del lavoro in Svizzera

Panorama sul mercato del lavoro in Svizzera Panorama sul mercato del lavoro in Svizzera Intervento di: Avv. Alessandro Pescia Senior Associate ALTENBURGER LTD legal + tax «Svizzera: Paese di opportunità per le piccole-medio imprese italiane» Unione

Dettagli

CCL Instituti Ospedalieri Privati del Cantone Ticino

CCL Instituti Ospedalieri Privati del Cantone Ticino PUBBLICAZIONE TEMPSERVICE.CH: 1. ENTRATO IN VIGORE: ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE: VALIDITÀ: 01.01.2012 01.02.2012 01.01.2016 01.05.2016 31.12.2018 Campo d'applicazione 1. Campo di applicazione Il

Dettagli

del 10 febbraio 1993 (Stato 1 gennaio 2016)

del 10 febbraio 1993 (Stato 1 gennaio 2016) Ordinanza del DFF sulla deduzione delle spese professionali delle persone esercitanti un attività lucrativa dipendente ai fini dell imposta federale diretta (Ordinanza sulle spese professionali) 1 del

Dettagli

STUDIAMO INSIEME Corso di sostegno metodologico alle preselezioni del concorso per INFERMIERI AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

STUDIAMO INSIEME Corso di sostegno metodologico alle preselezioni del concorso per INFERMIERI AOU Città della Salute e della Scienza di Torino STUDIAMO INSIEME Corso di sostegno metodologico alle preselezioni del concorso per INFERMIERI AOU Città della Salute e della Scienza di Torino DATE: 4/13/14/26 Aprile 2017 ORARIO: 15.00 19.00 ASPETTI NORMATIVI

Dettagli

TURNI ANNO Città di QUARTO LUGLIO Turno Festivo ore Turno Notturno ore Turno Giornaliero ore 9-13 * 16-20

TURNI ANNO Città di QUARTO LUGLIO Turno Festivo ore Turno Notturno ore Turno Giornaliero ore 9-13 * 16-20 LUGLIO 2016 1 Venerdì 2 Sabato 3 Domenica 4 Lunedì 5 Martedì 6 Mercoledì 7 Giovedì 8 Venerdì 9 Sabato 10 Domenica 11 Lunedì 12 Martedì 13 Mercoledì 14 Giovedì 15 Venerdì 16 Sabato 17 Domenica 18 Lunedì

Dettagli

DISTACCO DI LAVORATORE ALL ESTERO. Con riferimento alla Sua richiesta ed alle intese. intercorse, Le confermiamo che Ella è stata

DISTACCO DI LAVORATORE ALL ESTERO. Con riferimento alla Sua richiesta ed alle intese. intercorse, Le confermiamo che Ella è stata DISTACCO DI LAVORATORE ALL ESTERO (carta intestata della Ditta) Data Egregio Signor Oggetto: Distacco per lavoro all estero Con riferimento alla Sua richiesta ed alle intese intercorse, Le confermiamo

Dettagli

LA BANCA DELLE ORE attenzione alle scadenze

LA BANCA DELLE ORE attenzione alle scadenze GLI ISCRITTI F.A.B.I. DELLE B.C.C. LA BANCA DELLE ORE attenzione alle scadenze Riteniamo utile rammentare le norme che regolano la Banca delle Ore per un corretto utilizzo della stessa. Il vigente c.c.n.l.,

Dettagli

CCL della posa piastrelle e mosaici TI

CCL della posa piastrelle e mosaici TI DECRETO CANTONALE: 1 ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): ULTIMA REVISIONE: ENTRATO IN VIGORE (LOCCL): VALIDITÀ: ENTRATO IN VIGORE CCPA: VALIDITÀ CCPA: 01.01.2018 31.12.2018 Proroga dei decreti del Consiglio Federale

Dettagli

Regolamento del servizio di Reperibilità e Disponibilità del Personale Tecnico e di Protezione Civile

Regolamento del servizio di Reperibilità e Disponibilità del Personale Tecnico e di Protezione Civile + Regolamento del servizio di Reperibilità e Disponibilità del Personale Tecnico e di Protezione Civile (Art. 17, comma 2, lett.d CCNL 1-4-99) Approvato con delib.ne Commissario Straord. N. 27 dell 1-3-2016

Dettagli

- i compensi connessi agli incarichi di progettazione, ai sensi dell'art. 92, comma 5, del. Orientamenti applicativi delle Regioni-Autonomie locali

- i compensi connessi agli incarichi di progettazione, ai sensi dell'art. 92, comma 5, del. Orientamenti applicativi delle Regioni-Autonomie locali Relativamente al personale non dirigente, alcuni enti hanno formulato quesiti in ordine ad alcuni aspetti particolari della disciplina di diversi istituti contrattuali con specifico riferimento ai titolari

Dettagli

Come leggere la Busta Paga

Come leggere la Busta Paga Come leggere la Busta Paga * aggiornato al 20 luglio 2009 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali e quelle previdenziali, che il lavoratore percepisce per

Dettagli

Tutti i vantaggi in primo piano. La vostra assunzione in PRIVERA

Tutti i vantaggi in primo piano. La vostra assunzione in PRIVERA Tutti i vantaggi in primo piano La vostra assunzione in PRIVERA I vostri vantaggi PRIVERA vi offre condizioni di impiego e lavoro all'avanguardia che vi consentono di soddisfare gli elevati requisiti della

Dettagli

Breve panoramica delle disposizioni principali

Breve panoramica delle disposizioni principali Breve panoramica delle disposizioni principali Legge sulla durata del lavoro (LDL) e relativa Ordinanza (OLDL) Versione per il prestito di personale Le leggi ci tutelano! Le leggi rappresentano gli elementi

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 21 dicembre 2007 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

Svolge un attività indipendente? Consigli per accertare lo stato di indipendente

Svolge un attività indipendente? Consigli per accertare lo stato di indipendente Svolge un attività indipendente? Consigli per accertare lo stato di indipendente Non è sempre facile riconoscere a prima vista un attività indipendente Ha intenzione di mettersi in proprio? Assegna dei

Dettagli

TABELLE DELLE RETRIBUZIONI IN VIGORE DAL 1 MARZO 2006 OPERAI

TABELLE DELLE RETRIBUZIONI IN VIGORE DAL 1 MARZO 2006 OPERAI TABELLE DELLE RETRIBUZIONI IN VIGORE DAL 1 MARZO 2006 OPERAI CATEGORIE DEI Paga base Indennità Indennità Elemento Retribuzione Elemento Imponibile Gratifica Riposi Totale LAVORATORI oraria Territoriale

Dettagli

Disciplinare del servizio di pronta reperibilità (BOZZA)

Disciplinare del servizio di pronta reperibilità (BOZZA) Disciplinare del servizio di pronta reperibilità (BOZZA) Definizione L Istituto sulla base di una autonoma ed adeguata valutazione delle proprie esigenze organizzative, e dei bisogni operativi e funzionali

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI

REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI Approvato con deliberazione N. 12 del Consiglio di Gestione del 17/06/2016 1 2 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Pensione lavori usuranti, domanda più semplice

Pensione lavori usuranti, domanda più semplice Pensione lavori usuranti, domanda più semplice Semplificata la procedura per richiedere la pensione anticipata per gli addetti ai lavori usuranti e ai turni notturni. Addio alle lunghe trafile per procurarsi

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 25 febbraio 2008 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

RACCOLTA PARERI CONTRARI ART 24 (ARAN E FUNZIONE PUBBLICA)

RACCOLTA PARERI CONTRARI ART 24 (ARAN E FUNZIONE PUBBLICA) RACCOLTA PARERI CONTRARI ART 24 (ARAN E FUNZIONE PUBBLICA) Parere UPPA n. 4/08 Oggetto: lavoratori turnisti quesito in merito alle festività lavorate. Al Comune di Campagnola Emilia Piazza Roma, 2 42012

Dettagli

Direttive e raccomandazioni per il contratto di tirocinio per pittori e gessatori

Direttive e raccomandazioni per il contratto di tirocinio per pittori e gessatori Bildung SMGV Tel. 043 233 49 00 / Fax. 043 233 49 82 bildung@smgv.ch Direttive e raccomandazioni per il contratto di tirocinio per pittori e gessatori Le direttive e le raccomandazioni seguenti servono

Dettagli

TURNI ED ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

TURNI ED ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO TURNI ED ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO QUADERNI GIFRAM Prof. Ing. Francesco GUERRA febbraio 011 QUADERNI GIFRAM I quaderni della Gifram rappresentano una sintesi della attività di analisi e ricerca sviluppata

Dettagli

TABELLE DELLE RETRIBUZIONI ORARIE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2007 OPERAI

TABELLE DELLE RETRIBUZIONI ORARIE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2007 OPERAI TABELLE DELLE RETRIBUZIONI ORARIE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2007 OPERAI CATEGORIE DEI Paga base Indennità Indennità Elemento Retribuzione Elemento Imponibile Gratifica Riposi Totale LAVORATORI oraria Territoriale

Dettagli

Associazione professionale Petracci Marin -

Associazione professionale Petracci Marin - Orario di lavoro personale direttivo ccnl metalmeccanici Il quesito. 2) Un altro aspetto che Lei mi sottopone concerne le ore di lavoro straordinario svolte dal lunedì al venerdì nonché lo svolgimento

Dettagli

RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015

RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015 RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015 Operaio di Operaio Operaio Operaio Op.Disc. Op.Disc. Custodi, guardiani Custodi, guardiani ecc. quarto livello

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 247/2003 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 247/2003 DELLA COMMISSIONE 11.2.2003 L 34/5 REGOLAMENTO (CE) N. 247/2003 DELLA COMMISSIONE del 10 febbraio2003 che adotta le caratteristiche del formulario ad hoc 2004 relativo all'organizzazione ed all'orario di lavoro a norma

Dettagli

La busta paga. Principali voci retributive previste dal CCNL

La busta paga. Principali voci retributive previste dal CCNL La busta paga La retribuzione mensile Le competenze mensili sono corrisposte il 27 di ciascun mese 1 (o ultimo giorno lavorativo precedente se il 27 non è lavorativo). Entro il 20 dicembre è corrisposta

Dettagli

Ordinanza concernente un contratto normale di lavoro per gli educatori negli istituti e nei convitti

Ordinanza concernente un contratto normale di lavoro per gli educatori negli istituti e nei convitti Ordinanza concernente un contratto normale di lavoro per gli educatori negli istituti e nei convitti 221.215.324.1 del 16 gennaio 1985 (Stato 1 febbraio 1985) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo

Dettagli

HORECA in Olanda. Benvenuti. Amsterdam 12 settembre 2016

HORECA in Olanda. Benvenuti. Amsterdam 12 settembre 2016 HORECA in Olanda Benvenuti Amsterdam 12 settembre 2016 HORECA in Olanda AGENDA Introduzione Marseda DUMA Da sogno a realta Matthias AICHNER Lo studio costante, chiave del successo Roberto COLETTI DIRITTI

Dettagli

ASP TRIGOLOBILANCIO PREVISIONE ALLEGATO A RELAZIONE BUDGET 2015 DELIBERA 47/2014

ASP TRIGOLOBILANCIO PREVISIONE ALLEGATO A RELAZIONE BUDGET 2015 DELIBERA 47/2014 L impostazione del bilancio di previsione 2015 e stata effettuata sulla base della chiusura presunta dell esercizio. Detta chiusura evidenzia un utile (presunto) di 53.600 dovuto essenzialmente a minori

Dettagli

ACCORDI SINDACALI IN TEMA DI LAVORO AGILE SINTESI

ACCORDI SINDACALI IN TEMA DI LAVORO AGILE SINTESI ACCORDI SINDACALI IN TEMA DI LAVORO AGILE SINTESI UNICREDIT, accordo 28 giugno 2014 e relativi accordi individuali. - Definizione: l accordo usa la definizione di smart working, intendendo come tale una

Dettagli

Confimprese RETAIL BUSINESS SPAGNA. Raffaele Giannattasio Legal Director DLA Piper Spain

Confimprese RETAIL BUSINESS SPAGNA. Raffaele Giannattasio Legal Director DLA Piper Spain Confimprese RETAIL BUSINESS SPAGNA Raffaele Giannattasio Legal Director DLA Piper Spain 1-PILLOLE DI DIRITTO SOCIETARIO SPAGNOLO Strumenti Giuridici per poter operare in Spagna. Costituzione Societá di

Dettagli

CCL Regolamento organico per il personale occupato presso i Servizi di assistenza e cura a domicilio SACD (ROSACD) PUBLICAZIONE TEMPSERVICE.CH: 1. ENTRATO IN VIGORE: 01.01.2012 01.02.2012 ULTIMA REVISIONE:

Dettagli

FASCICOLO TABELLE SOCIETA DI LAVORO INTERINALE

FASCICOLO TABELLE SOCIETA DI LAVORO INTERINALE CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE SOCIETA DI LAVORO INTERINALE Percentuali contributive - Percentuali accantonamento Coefficienti malattia e infortunio IN VIGORE DAL

Dettagli

Il diritto del lavoro svizzero: - Codice delle obbligazioni (CO) -Legge sul Lavoro (LL)

Il diritto del lavoro svizzero: - Codice delle obbligazioni (CO) -Legge sul Lavoro (LL) Il diritto del lavoro svizzero: - Codice delle obbligazioni (CO) -Legge sul Lavoro (LL) Bruno Bollinger, Responsabile formazione Unia 1 Struttura del diritto del lavoro in Svizzera Diritto del lavoro collettivo

Dettagli

PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto.

PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto. PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto. l orario di lavoro a cura di Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

Dettagli

Ordinanza concernente il contratto normale di lavoro per i giardinieri privati

Ordinanza concernente il contratto normale di lavoro per i giardinieri privati Ordinanza concernente il contratto normale di lavoro per i giardinieri privati 221.215.329.3 del 3 dicembre 1979 (Stato 1 gennaio 1980) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 359a del Codice

Dettagli

In questo piccolo, incompleto e costantemente aggiornato elenco sono illustrati alcuni diritti fondamentali degli infermieri.

In questo piccolo, incompleto e costantemente aggiornato elenco sono illustrati alcuni diritti fondamentali degli infermieri. In questo piccolo, incompleto e costantemente aggiornato elenco sono illustrati alcuni diritti fondamentali degli infermieri. Sono diritti semplici, chiaramente espressi nei contratti e nelle leggi, dove

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 2.12. COM() 597 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sui dati relativi all incidenza di bilancio dell attualizzazione annuale del delle

Dettagli

INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI F.A.Q.

INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI F.A.Q. INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI F.A.Q. 1 Cosa si intende per imprese aventi una sede operativa STABILE in Valle d Aosta? Se l incentivo economico può essere richiesto ai sensi del regolamento de minimis 1407/2013

Dettagli

FLESSIBILITÀ NELL ORGANZZAZIONE DEL LAVORO SECONDO IL CODICE DEL LAVORO

FLESSIBILITÀ NELL ORGANZZAZIONE DEL LAVORO SECONDO IL CODICE DEL LAVORO FLESSIBILITÀ NELL ORGANZZAZIONE DEL LAVORO SECONDO IL CODICE DEL LAVORO Dott.ssa Mila Nenova-Tsoneva Seminario Confindustria Bulgaria Sofia, 18 marzo 2015 FLESSIBILITÀ NELL ORGANIZZAZIONE 1. Assumendo

Dettagli

V A D E M E C U M T R A S F E R T E

V A D E M E C U M T R A S F E R T E V A D E M E C U M T R A S F E R T E 10 REGOLE PER IL PERSONALE IN TRASFERTA 1. Le trasferte devono essere sempre preventivamente autorizzate così come preventivamente autorizzata deve essere la partenza

Dettagli

Paghe Aggiornamento contratti

Paghe Aggiornamento contratti Paghe Aggiornamento contratti L aggiornamento di tutti i contratti DATEV KOINOS, contraddistinti da un codice alfanumerico, deve essere eseguito direttamente dal programma paghe: riquadro Informazioni

Dettagli

Congedo parentale (astensione facoltativa) (D.Lgs. n. 151/01)

Congedo parentale (astensione facoltativa) (D.Lgs. n. 151/01) Pagina1 Congedo parentale (astensione facoltativa) (D.Lgs. n. 151/01) Lavoratori dipendenti In base agli articoli 2, 32 e seguenti del Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151 Testo unico delle disposizioni

Dettagli

Centro per l impiego di Rovereto Viale Trento, 31 Tel. 0461/499859

Centro per l impiego di Rovereto Viale Trento, 31 Tel. 0461/499859 BANDO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI DISPONIBILI ALL IMPIEGO IN PROGETTI DI LAVORI SOCIALMENTE UTILI (LSU) COMUNE DI ALA LAVORATORI CHE HANNO TITOLO A PARTECIPARE AI PROGETTI: LAVORATORI IN GODIMENTO DEL

Dettagli

TURNI MATTINA - POMERIGGIO

TURNI MATTINA - POMERIGGIO 06.00-13.30 TURNI - DAL 29/02/2016 AL 15/07/2016 07.00-14.30 08.30-16.30 13.30-21.00 14.30-22.00 29/02/2016 12-14-16-18 02-04-06-08-10 20 11-13-15-17 01-05-09 04/03/2016 07/03/2016 11-13-15-17 01-03-05-07-09

Dettagli

GUIDA FISAC. SeggiElettorali e CarichePubbliche 2016 CGIL FISAC

GUIDA FISAC. SeggiElettorali e CarichePubbliche 2016 CGIL FISAC GUIDA FISAC SeggiElettorali e CarichePubbliche 2016 CGIL FISAC FISAC CGIL - Dipartimento Comunicazione - www.fisac-cgil.it - Guida Seggi Elettorali e Cariche Pubbliche 2016 Permessi e diritti per i componenti

Dettagli

Le spettanze di una collaboratrice familiare a ore (inferiori a 25 h settimanali)

Le spettanze di una collaboratrice familiare a ore (inferiori a 25 h settimanali) Le spettanze di una collaboratrice familiare a ore (inferiori a 25 h settimanali) Minimi contrattuali in vigore dal 1/1/2018 al 31/12/2018 Livello Profilo Tabella A C Non Conviventi Paga Oraria A Colf

Dettagli

Gli investimenti, il tempo e il mercato dei capitali

Gli investimenti, il tempo e il mercato dei capitali Capitolo 15 Gli investimenti, il tempo e il mercato dei capitali A.A. 2010-2011 Microeconomia - Cap. 15-1 Argomenti Stock e flussi (par. 15.1) Il valore attuale scontato (par. 15.2) Il valore di un obbligazione

Dettagli

Ammortizzatori sociali Il contratto di Solidarietà in Telecom

Ammortizzatori sociali Il contratto di Solidarietà in Telecom Ammortizzatori sociali Il contratto di Solidarietà in Telecom Riordino della normativa dlgs 14 settembre 2015 n.148 in attuazione della legge 10 dicembre 2014 n.183 Disposizioni Generali Il contratto di

Dettagli

Legadue. percorsi. percorsi. Serie A Dilettanti Serie A1 Femminile

Legadue. percorsi. percorsi. Serie A Dilettanti Serie A1 Femminile CIRCOLARE PER LA DISCIPLINA E LA MISURA DEI RIMBORSI, DELLE INDENNITÀ DI PRESENZA PER L ATTIVITA NAZIONALE DEL SETTORE ARBITRALE IN VIGORE DA GENNAIO 2009 E FINO AL 31 DICEMBRE 2012 Le spese sostenute

Dettagli

Archivi di base Tabelle Malattia/Infortuni/CIG

Archivi di base Tabelle Malattia/Infortuni/CIG Archivi di base Tabelle Malattia/Infortuni/CIG Tale sezione contiene le seguenti tabelle facoltative che consento di automatizzare la gestione degli eventi di malattia/maternità, infortunio e C.I.G.. Tabella

Dettagli

1. Autenticazione utente

1. Autenticazione utente Cooperativa Sociale Aeris MANUALE D USO PER LA RENDICONTAZIONE DELLE ORE SUL GESTIONALE GECOS Dal 2007 la Cooperativa mette a disposizione un nuovo software ( Gestionale IEOOS ) per la gestione delle presenze

Dettagli

Rimini, 26/04/2007. Tra

Rimini, 26/04/2007. Tra CONTRATTO INTEGRATIVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO 20-05-2004 PER I DIPENDENTI DELLE IMPRESE EDILI ED AFFINI DELLA PROVINCIA DI RIMINI, FIRMATO IN DATA 26/04/2007 E IN VIGORE DALLE DATE

Dettagli

CCL_ti_falegnamerie e le fabbriche di mobili e serramenti

CCL_ti_falegnamerie e le fabbriche di mobili e serramenti 1. PUBLICAZIONE TEMPDATA.CH: 1. ENTRATO IN VIGORE: ULTIMA REVISIONE DEL PUBLICAZIONE: ENTRATO IN VIGORE: VALIDITÀ: 01.01.2012 01.02.2012 29.12.2017 28.01.2018 31.12.2018 Campo d'applicazione Il Contratto

Dettagli

Oggetto: elementi retributivi in vigore dal 1 gennaio attivazione nuovo contributo lavori usuranti e pesanti.

Oggetto: elementi retributivi in vigore dal 1 gennaio attivazione nuovo contributo lavori usuranti e pesanti. 2002 gennaio 2011 ALLE IMPRESE ISCRITTE AGLI STUDI DI CONSULENZA LORO SEDI CIRCOLARE N. 1/2011 Oggetto: elementi retributivi in vigore dal 1 gennaio 2011 - attivazione nuovo contributo lavori usuranti

Dettagli

Una docente ha chiesto il congedo parentale ad ore al 100% come si rapportano le ore a giorno per arrivare ai primi 30 giorni al 100%

Una docente ha chiesto il congedo parentale ad ore al 100% come si rapportano le ore a giorno per arrivare ai primi 30 giorni al 100% Congedo parentale ad ore Inviato da ramses - 22/02/2016 11:44 Una docente ha chiesto il congedo parentale ad ore al 100% come si rapportano le ore a giorno per arrivare ai primi 30 giorni al 100% Inviato

Dettagli

SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO

SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO Via Buonarroti, 51 00185 Roma Tel. 06-4927291 Fax 06-4467351 E. Mail regionalelazio@filcams.cgil.it Sito: www.lazio.cgil.it/filcams SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO PERIODO DI PROVA art. 13 Il periodo deve

Dettagli

CCL Sunrise Le 14 novità più importanti / Pagina 1

CCL Sunrise Le 14 novità più importanti / Pagina 1 CCL Sunrise 2018-2021 Le 14 novità più importanti 17.10.2017 / Pagina 1 Introduzione La via verso il nuovo CCL 2013 Entra in vigore il primo CCL che vale ancora oggi 2015 Si tengono diverse riunioni a

Dettagli

CASSA EDILE DI MUTUALTA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI NUORO. regolamento gestioni

CASSA EDILE DI MUTUALTA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI NUORO. regolamento gestioni CASSA EDILE DI MUTUALTA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI NUORO regolamento gestioni 21 22 REGOLAMENTO DELLA CASSA EDILE NUORESE ARTICOLO 1 Iscrizione alla Cassa: imprese / operai L iscrizione presso la

Dettagli

CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE

CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE Percentuali contributive - Percentuali accantonamento Coefficienti malattia e infortunio IN VIGORE DAL MESE DI DICEMBRE 2015 2 TABELLE

Dettagli

Tredicesima: come si matura tale diritto e come si calcola

Tredicesima: come si matura tale diritto e come si calcola Tredicesima: come si matura tale diritto e come si calcola Come funziona e quando matura il diritto a ricevere la tredicesima mensilità? Ecco una breve guida con tutto quello che c è da sapere Come si

Dettagli

TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari

TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari I valori riportati nelle tabelle che seguono sono riferiti a mese. Fino al 31 dicembre 2010 Dal 1º gennaio 2011 Dal 1º settembre 2011 Dal 1º aprile 2012 Dal 1º

Dettagli

Un cordiale benvenuto alla giornata d informazione venerdì 3 febbraio a Bellinzona

Un cordiale benvenuto alla giornata d informazione venerdì 3 febbraio a Bellinzona Un cordiale benvenuto alla giornata d informazione 2017 venerdì 3 febbraio a Bellinzona Programma della giornata 13:30 13:50 Presentazione e introduzione (partenariato sociale, CoPa, CCL e DOG) 13:50 14:45

Dettagli

REGOLAMENTO SUL SERVIZIO DI PRONTA DISPONIBILITA

REGOLAMENTO SUL SERVIZIO DI PRONTA DISPONIBILITA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA Bruno Ubertini -------------------------- BRESCIA Via Bianchi, 9 25124 BRESCIA Tel. 030-22901 Fax 030-229026-1 REGOLAMENTO SUL

Dettagli

Il lavoro domestico Informazioni sull occupazione di personale domestico

Il lavoro domestico Informazioni sull occupazione di personale domestico Il lavoro domestico Informazioni sull occupazione di personale domestico La collaborazione domestica consiste nello svolgimento di prestazioni lavorative generiche o specialistiche destinate alla vita

Dettagli

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali Ceramica - Aziende industriali Parti stipulanti Data di stipula Decorrenza e scadenza Divisori Mensilità Minimi e scatti di anzianità Confindustria Ceramica - Filctem-Cgil - Femca -Cisl - Uiltec-Uil Ccnl

Dettagli

ANNO 2011 ORARI E TURNI DEL COMUNE DI SARZANA

ANNO 2011 ORARI E TURNI DEL COMUNE DI SARZANA ANNO 2011 ORARI E TURNI DEL COMUNE DI SARZANA FARMACIE della CITTA DI SARZANA SERVIZIO DIURNO Il servizio diurno verrà svolto nei seguenti orari: dal 01.01.2011 al 30.05.2011 e dal 20.09.2011 al 31.12.2011

Dettagli

VADEMECUM SULLE NOVITÀ DI ACCESSO ALLA PENSIONE NEL 2018

VADEMECUM SULLE NOVITÀ DI ACCESSO ALLA PENSIONE NEL 2018 VADEMECUM SULLE NOVITÀ DI ACCESSO ALLA PENSIONE NEL 2018 Nel 2018 per effetto di alcune norme introdotte dalla Legge Fornero cambieranno l età di accesso alla pensione per le lavoratrici del settore privato,

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale delle Entrate Contributive

Premessa. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 29 Gennaio 2007 Circolare n. 29 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Raccolta Regolamenti ARPAV n. 37. Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto

Raccolta Regolamenti ARPAV n. 37. Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Raccolta Regolamenti ARPAV n. 37 Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ORARIO DEL PERSONALE DELLA DIRIGENZA ARPAV Approvato con deliberazione

Dettagli

CASSA EDILE DI MUTUALITÀ ED ASSISTENZA DI MILANO Via San Luca n. 6 - Tel

CASSA EDILE DI MUTUALITÀ ED ASSISTENZA DI MILANO Via San Luca n. 6 - Tel CASSA EDILE DI MUTUALITÀ ED ASSISTENZA DI MILANO Via San Luca n. 6 - Tel. 02-58496.1 PRIMA PARTE RICHIESTA DI RIMBORSO PER INFORTUNIO SUL LAVORO O MALATTIA PROFESSIONALE Data di arrivo IMPRESA ISCRITTA

Dettagli

i E.N.P.A.M. ENTE NAZIONALE ed ASSISTENZA dei MEDICI e degli ODONTOIATRI FONDAZIONE E.N.P.A.M.

i E.N.P.A.M. ENTE NAZIONALE ed ASSISTENZA dei MEDICI e degli ODONTOIATRI FONDAZIONE E.N.P.A.M. o i E.N.P.A.M. ENTE NAZIONALE ed ASSISTENZA dei MEDICI e degli ODONTOIATRI FONDAZIONE E.N.P.A.M. CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE CON DURATA QUADRIENNALE PER IL PERSONALE ADDETTO AGLI IMMOBILI DA REDDITO

Dettagli

AGGIORNATE al 31 MAGGIO. Si precisa che tutte le offerte di lavoro sono rivolte ad entrambi i sessi (ex. Art. 1 L. 9/12/77 n. 903)

AGGIORNATE al 31 MAGGIO. Si precisa che tutte le offerte di lavoro sono rivolte ad entrambi i sessi (ex. Art. 1 L. 9/12/77 n. 903) Provincia di MODENA Centro per l'impiego di PAVULLO NEL FRIGNANO Via del Mercato, 38/32 41026 tel.: 0536-20240 fax: 0536-23143 e-mail: centroimpiego.pavullo@provincia.modena.it AGGIORNATE al 31 MAGGIO

Dettagli

OGGETTO: Artigiani ed esercenti attività commerciali:- Contribuzione per l anno 2006.

OGGETTO: Artigiani ed esercenti attività commerciali:- Contribuzione per l anno 2006. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 15 Febbraio 2006 Circolare n. 24 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Progetto finanziato da Forma.Temp

Progetto finanziato da Forma.Temp Progetto finanziato da Forma.Temp Progetto P0701740PR0176 Società promotrice Tipologia formativa Destinatari del progetto : Atempo S.p.A. : Professionale : PA - Candidati a missioni di lavoro temporaneo

Dettagli

Circolare N. 79 del 31 Maggio 2017

Circolare N. 79 del 31 Maggio 2017 Circolare N. 79 del 31 Maggio 2017 Deducibilità delle spese di formazione e prepagate dei professionisti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla il c.d. Jobs Act autonomi (definitivamente

Dettagli