GLP2-e. Strumento universale per tutte le prove di sicurezza. GLP2-e. Highlights. Strumento universale per tutte le prove di sicurezza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GLP2-e. Strumento universale per tutte le prove di sicurezza. GLP2-e. Highlights. Strumento universale per tutte le prove di sicurezza"

Transcript

1 GP2-e PE m C arc detection Polarisation leakage current µ substitute leakage current µ residual voltage continuity special tests Strumento universale per tutte le prove di sicurezza C GP2-e con accessori abiew PC nalog GP2-e in armadio a rack 19 con gabbia di prova integrata GP2-e in una soluzione di sistema di prova su banco GP2-e in cabinet con gabbia di prova GP2-e come strumento di misura delle resistenze di bobina con tecnica di misura a 4 fili Strumento universale per tutte le prove di sicurezza Commutazione automatica tra prove in alta tensione e prove in bassa tensione Prove funzionali monofase e trifase con misura della potenza attiva e apparente Display grande per facilitare la lettura dei risultati delle prove singole e dei programmi di prova Ingressi ed uscite addizionali liberamente programmabili Display CD 256x128 pixels ben leggibile con touch screen Database di programmi di prova e memorizzazione dei risultati Statistiche base integrate Interfacce di connessione seriale standard per PC e per stampante Stampanti a trasferimento termico per la stampa di etichette Connessione PS2 per tastiera standard e lettore codici a barre Software in ambiente indows per il controllo e comando remoto, per la gestione delle banche dati dei programmi di prova e dei risultati e per la stampa di protocolli di prova e di etichette contenenti variabili di prova Possibilità di inserimento in rete (cavo o senza cavo) di più strumenti a un PC centrale Manutenzione remota via internet Strumento ottimale per applicazioni OEM Integrazione facilitata su linee di produzione automatiche con controllo remoto via PC o PC Gli strumenti della famiglia GP2-e sono la base per qualsiasi combinazione di metodi di prova: una struttura compatta che può contenere un notevole numero di metodi gestiti da un software interno che permette la piena comunicazione con la struttura produttiva aziendale. a commutazione automatica integrata tra prove in bassa tensione e prove in alta tensione è una caratteristica saliente di GP2-e. Grazie alla separazione automatica dei metodi, l oggetto in prova può essere provato completamente senza dovere modificare le connessioni all oggetto durante la sequenza di prove. Gli strumenti della famiglia GP2-e risultano quindi ideali per una produzione di serie, anche di prodotti che necessitano di differenti parametri di prova, e permettono facilmente di documentare i risultati nel caso ve ne fosse necessità. In laboratorio GP2-e può essere utilizzato per prove di tipo e per prove su materiali. Il display touch screen permette un operativita intuitiva e user-friendly sia che l operatore debba semplicemente procedere ad una serie di prove, sia che un responsabile qualità debba inserire dei parametri di processo o controllare le statistiche di prova. o strumento può inoltre essere integrato con una tastiera PC o con un lettore codici a barre per velocizzare i processi di prova. GP2-e possiede una memoria interna capaci di gestire fino a circa 200 programmi di prova ed una seconda memoria per la gestione del database dei risultati. Questi possono essere memorizzati, stampati o trasmessi ad un PC o un PC. Esiste inoltre la possibilità di stampare i risultati di prova su etichette con stampanti a trasferimento termico e di gestire le etichette via PC a seconda del programma di prova in corso. o strumento offre la caratteristica unica di poter essere comandato da remoto in una rete controllata da un server centrale. Si può, in questa maniera, trasmettere i programmi di prova agli strumenti della rete e ricevere i risultati sul PC server per la centralizza-zione delle statistiche. Il completo flusso di dati può essere gestito facilmente con il nostro software etcom XI che lavora su PC in ambiente indows. Se, invece, la necessità è solo di raccogliere i risultati e memorizzarli, SCHEICH offre il software per PC in ambiente indows Com che raccoglie i dati dallo strumento e li memorizza in formato Excel in modo da gestire report personalizzati di prova. GP2-e in un sistema di prova con barriera di protezione a infrarossi GP2-e in cabinet con gabbia di prova doppia GP2-e con prova di funzionamento in corrente continua edere anche: indows software Com 58 indows software etcom Xi 60 Pistole H e lampade di avvertimento 68 dattatori per contattazione 70 inee di produzione 86 GP2-e 26 27

2 GP2-ce PE m C arc detection Polarisation leakage current µ substitute leakage current µ residual voltage continuity special tests Strumento universale per prove di sicurezza e funzionali C abiew PC nalog a struttura della famiglia GP2-ce si basa su un PC interno con sistema operativo indows CE, un software di programmazione gestione delle prove con memorizzazione dei database in memorie di massa interne e display a colori ad alta risoluzione. e tecnologie innovative di misura e di controllo che hanno permesso il progetto GP2-ce fanno di questi strumenti lo stato dell arte, sia che debbano essere utilizzati per prove singole, sia come strumenti di prova universali. Da un punto di vista tecnico, la struttura degli strumenti GP2-ce continua a utilizzare la parte di commutazioni automatiche che hanno decretato il successo della famiglia GP2-e/i e che permette la gestione di prove in bassa ed in alta tensione in un unico strumento compatto. oggetto in prova viene quindi connesso allo strumento una sola volta e tutte le prove possono essere eseguite in sequenza. Ideali per la produzione di serie, in particolare per la facilità di gestione dei database dei risultati di prova, questi strumenti possono trovare largo spazio anche in applicazioni da laboratorio. Ciò che differenzia GP2-ce da tutti gli altri strumenti è la presenza di un display TFT a colori con touch screen e la possibilità di inse- GP2-ce in una soluzione su banco per prova motori Strumento universale per tutte le prove di sicurezza Commutazione automatica tra prove in alta tensione e prove in bassa tensione Prove funzionali monofase e trifase con misura della potenza attiva e apparente Display grande per facilitare la lettura dei risultati delle prove singole e dei programmi di prova Ingressi ed uscite addizionali liberamente programmabili Display a colori ad 800x480 ad alta definizione con touch screen Database di programmi di prova (1Gb di memoria) e memorizzazione dei risultati (3Gb di memoria) Presa per operazioni di back-up su penna Statistiche base integrate Stampanti a trasferimento termico per la stampa di etichette Connessione per mouse, tastiera e lettore codici a barre Software in ambiente indows integrato nello strumento con possibilità di inserimento in rete ( o senza cavo) con altri strumenti e PC Possibilità di manutenzione e calibrazione remota via internet Strumento ottimale per applicazioni OEM GP2-ce con accessori <-> Switch Con il software etcom Xi, da un unico server si può inviare un comando a uno strumento GP2-ce in rete con qualunque altro strumento SCHEICH dotato di comunicazione dati e ricevere quindi i dati di prova in risposta anche in impianti dove esistono già apparecchiature precedenti rire i dati con una tastiera virtuale sul display stesso. Chiaramente, lo strumento può essere programmato anche con mouse e tastiera o ricevendo i dati da un lettore di codici a barre. Questo fa sì che GP2-ce sia, nella sua complessità e flessibilità, lo strumento più semplice ed user-friendly che si possa trovare sul mercato. a memoria interna di 4Gb è partizionata per poter gestire migliaia di programmi di prove così come tutti i risultati di prova in database appositi ed il software interno propone già una metodologia statistica per la produzione. Questo significa poter utilizzare lo strumento per anni senza doversi preoccupare di avere esaurito la memoria disponibile. Tutti i dati possono poi essere trasferiti su una penna o direttamente ed automaticamente su un disco fisso di rete in modo da osservare le procedure di back-up aziendali. Il software interno a GP2-ce, inoltre, è già predisposto alla gestione ed al trasferimento dei dati delle prove in corso ad una stampante per etichette. architettura hardware e software (in ambiente indows CE ) della famiglia GP2-ce è stata progettata con il primo fine di poter utilizzare lo strumento in una rete. I dati possono essere salvati su un server aziendale da cui il programma di gestione può utilizzarli per il controllo di produzione centralizzato. Menu principale Risultati di un programma di prova con esito positivo Statistiche di base edere anche: Pistole H e lampade di avvertimento 68 dattatori per contattazione 70 inee di produzione 86 GP2-ce 28 29

3 C arc detection polarization GP2-e ce fino a 100k Strumenti per prove di rigidità dielettrica fino a 100k C abiew PC nalog GP2 per prova di rigidità fino a 20kac 100 GP2 per prova di rigidità fino a 50kac GP2 per prova di rigidità fino a 100kac Strumenti per prove di rigidità dielettrica in C e Ripple residuo su prove Hdc estremamente ridotto Misura della resistenza di isolamento in fino a 10T Prova singole ben leggibili grazie al display dei dati di prova Processi automatici inclusi i profili di rampa Display dei dati di prova misurati in forma grafica Possibilità di svolgere prove di lungo termine: ore, giorni o settimane Memorizzazione dei valori individuali nelle prove a lungo termine Regolazione dell alta tensione via trasformatore o elettronica Regolazione dell alta tensione con commutatore rapido Regolazione dell alta tensione con rampe di salita rapide Stabilizzazione della tensione di uscita Processi e rampe programmabili a piacere Con gli strumenti di prova delle famiglie GP2-ce e GP2-e series, SCHEICH ha raggiunto la gamma di alte tensioni più ampia sul mercato, indipendentemente dal tipo di tensione richiesta: C, C rettificata, con stabilizzazione di tensione o C e combinate in un singolo apparecchio. o strumento è pensato per prove manuali così come per prove automatiche e risulta quindi interessante sia per l utilizzo in laboratorio sia in una linea di produzione automatica. Sorgenti di alta tensione Tensione in k Corrente in Tensione flottante o con un polo a terra , , , , , Tensione con un polo a terra U U 1 U 2 U 3 U 4 U 5 Sorgenti di alta tensione C U 6 t U U 1 k k 3, 6, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40, 50, 0,5 0,7 1,25 3 5,5 8, , 70, 80, 100 U 2 a tabella mostra le tensioni e le potenze disponibili. seconda della potenza e della tensione necessarie, le sorgenti di alta tensione C sono integrate nello strumento o sono fornite in un unità separata con un trasformatore di alta tensione separato. Il trasformatore viene fornito in tre tipologie differenti, dipendentemente dalle caratteristiche tecniche dell applicazione. U 3 t U U 1 U 2 U 3 U 4 t GP2-e in quadro rack 19 per prove di rigidità fino a 20kac GP2-e per prove di rigidità fino a 40kac e porta con chiusura di sicurezza GP2-e per prove di rigidità fino a 6kac 1 su carrello di lavoro 20 0,75 1, ,6 1,2 2, , ,42 0, ,35 0,75 a tabella mostra le tensioni e le correnti disponibili. a sorgente di alta tensione è sempre integrate nello strumento così come è sempre fornita la possibilità di verifica della resistenza di isolamento. edere anche: GP2-e 26 GP2-ce 28 Pistole H e lampade di avvertimento 68 dattatori per contattazione 70 Contattazioni di poten za 72 inee di produzione 86 GP2-e ce fino a 100k 30 31

4 GP2-med Strumento di prova universale per apparecchiature elettromedicali Gli strumenti di prova GP2-e, GP2-ce e GP sono adatti ad eseguire le prove di sicurezza su apparecchiature elettriche in ambito medicale come da norme E Tra le prove di sicurezza, in questo settore prendono particolare importanza i controlli delle correnti disperse. o strumento è dotato di tutti i punti di connessione delle sonde per sviluppare un programma di prova automatico o manuale sull oggetto in prova. e prove di rigidità possono essere progettate per uso manuale o automatico, a seconda delle proprie necessità di produzione. Il programma di prova verrà sviluppato sulla base dei parametri che la norma richiede siano controllati e, dipendentemente dalla complessità, comprenderà svariati passi di prova. Il software semplifica la strutturazione della prova offrendo una modalità di programmazione facilitata. Durante lo svolgimento della prova vengono forniti tutti i risultati dei singoli passi: l esito positivo di tutti i passi implicherà l esito positivo del programma di prova. Questo garantisce una documentazione completa e precisa della qualità della vostra produzione. 1 Corrente di dispersione: apparecchio con sorgente di tensione integrata 2 Corrente di dispersione: apparecchio con sorgente di tensione esterna 3 Corrente di dispersione su involucro con una sonda 4 Corrente di dispersione su involucro tra due sonde 5 Corrente di dispersione su involucro con una sonda e parti di segnale in tensione 6 Corrente di dispersione su involucro tra due sonde e parti di segnale in tensione 7 Corrente di dispersione su involucro senza sonde 8 Corrente di dispersione su involucro senza sonde 9 Corrente di dispersione sul paziente 10 Corrente di dispersione sul paziente, applicazione tipo F 11 Corrente di dispersione sul paziente e parti di segnale in tensione 12 Corrente di dispersione sul paziente e sorgente di corrente interna 13 Corrente di dispersione sul paziente, applicazione tipo F e sorgente di corrente interna 14 Corrente di dispersione sul paziente, parti di segnale in tensione e sorgente di corrente interna 15 Corrente ausiliaria sul paziente 16 Corrente ausiliaria sul paziente e sorgente di tensione interna 17 Resistenza di terra PE su sonda 18 Resistenza di terra PE su FE 19 Resistenza di terra PE su TP1 fino a TP8 20 Resistenza di isolamento / su PE 21 Resistenza di isolamento / su FE 22 Resistenza di isolamento / su sonda 23 Resistenza di isolamento / su involucro 24 Resistenza di isolamento PE su involucro CS SP=linee di segnale P=parte di potenza GP2-med 32 33

5 PortaTest Strumento prova olio per liquidi isolanti PortaTest è uno strumento completamente automatico per permettere il riconoscimento della rigidità dielettrica di liquidi isolanti. a struttura compatta permette l utilizzo in laboratorio così come in ambiente esterno. a calotta di protezione possiede un apertura tale da poter comodamente inserire il campione di prova sugli elettrodi ad alta tensione nella camera di prova. I prova olio SCHEICH sono facili da usare. I programmi di prova sono scelti dall operatore secondo lo standard definito. elettrodo e lo spazio tra gli elettrodi richiesto dalla prova viene indicato dallo strumento stesso. a distanza è facilmente regolabile. a sequenza di prova è completamente automatica e sicura. C PC utilizzo dello strumento avviene per tramite dei quattro pulsanti e seguendo le istruzioni sul display grafico: si può selezionare lo standard di prova, inserire i dati, configurare una sequenza di prova personalizzata e cambiare la configurazione dei parametri dello strumento. lla consegna, lo strumento già include le sequenze di prova che corrispondono alle norme nazionali ed internazionali e le specifiche di prova. Oltre a queste, l utente può definire delle specifiche proprie e memorizzarle nello strumento. Strumento prova olio totalmente automatico Tensioni di prova da 60k, 80k e 100k Tensione di prova e rampa di tensione variabili Sequenza di prove come da standard nazionali ed internazionali integrata Capacità di memorizzazione di dieci differenti sequenze di prova personalizzate essun rischio di carbonizzazione grazie a brevissimi tempi di commutazione e sgancio in corrente in meno di 1ms Indicazione dei valori medi e di scariche individuali gitatore magnetico Stampantina di protocollo integrata ari elettrodi di prova Display grafico retroilluminato Guida all operatore chiara e user friendly grazie a quattro pulsanti Inserimento di numero e temperatura del campione Software per PC Com per la memorizzazione e la stampa dei risultati di prova Codice tensione di prova 60k 80k 100k misura di tensione TRMS velocità di incremento 0,1 10k/s standard: IEC 156/95, DE 370/96, BS 148/72, UTE C /74, UE 21309/89, E 10156, SE 3141/69, CEI 10-l/73, STM D1816/90, STM D877/90, JIS , JIS Silicon 2101/82 sequenze secondo standard 12 sequenze di prova liberamente programmabili 10 prova di tenuta in tensione prova di passi di tensione tempo di disconnessione in caso di scarica distruttiva <1ms agitatore magnetico [on/off] e utensile di rimozione stampante a matrice a 40 digits per linea vasca di prova in vetro con un paio di elettrodi a scelta (0.4 litri) valvola di regolazione orologio e datario integrati con batteria tampone alimentazione di rete Hz alimentazione di rete speciale Hz temperatura di lavoro temperatura di stoccaggio 0 50 C C dimensione ( x P x mm) 580 x 370 x 400 Standard Opzionale on disponibile Processi di prova integrati 12 sequenze di prova standard corrispondenti a standard internazionali 10 sequenze di prova liberamente programmabili programma veloce per rapida valutazione delle condizioni (5 minuti) prova di sovraccarico, singola prova di scarica distruttiva prova di tenuta in tensione (1 min - 24 h) con rampa programmabile passi di prova (1-10 passi) Ogni campione di olio può essere marcato automaticamente con un numero di serie da parte dello strumento PortaTest oppure può essere definito dall utente. Dopo ogni prova viene stampato un protocollo di prova dettagliato dalla stampantina interna: i dati rilevati sono la data e l ora, il numero del campione, i valori di scarica distruttiva, i valori medi e le deviazioni standard. Grazie al software Com, i risultati di prova possono essere anche trasmessi dallo strumento al PC dove possono essere memorizzati in formato Excel. Codice vasca di prova con un paio di elettrodi a sfera mm 1/2 0.4 litri vasca di prova con un paio di elettrodi a fungo mm 0.4 litri vasca di prova con un paio di elettrodi a disco mm litri vasca di prova con un paio di elettrodi a disco e raggio 0.5 mm allo spigolo, 25.4 mm litri edere anche: indows software Com 58 PortaTest 34 35

6 GP PE m C arc detection polarization leakage current µ residual voltage capacity µf inductivity H mechanical tests special tests multi station Strumento universale in ambiente indows per le prove di sicurezza e funzionali in produzione C GP3 in armadio rack 19 con mensola di appoggio per tastiera GPIB Deviceet GP3 in armadio rack 19 come sistema integrato GP3 in struttura fissa per prove di sicurezza e rilevazione delle correnti disperse su prodotti elettromedicali secono E GP3 in armadio rack 19 con stampante integrata nella struttura Misure e valutazioni veloci e di altissima precisione via DSP (digital signal processor) Prove funzionali monofase e trifase fino a 500 a flessibilità delle struttura permette, grazie alle matrici di commutazione, di creare strumenti di prova complessi da 2 a 150 connessioni PC integrato con indows XP o indows 7 mpio spazio su disco fisso per la gestione del database di memorizzazione dei programmi di prova e dei risultati Esami statistici di produzione estesi Stampa individuale di protocolli di prova e di etichette su stampanti a trasferimento termico ettura di codici a barre per la chiara identificazione dell oggetto e la scelta automatica del programma di prova Piena operabilità e intercompatibilità di GP3 in reti aziendali complesse Scambio dati con sistemi ERP facilitato Possibilità di manutenzione e calibrazione remote Strumento ottimale per applicazioni OEM e per l integrazione in linee di produzione pre-esistenti Gli strumenti della famiglia GP3 in ambiente indows sono il fiore all occhiello della produzione SCHEICH poiché permettono di eseguire praticamente qualsiasi tipo di prova di sicurezza, funzionale e fisica e quindi di programma di prove su tipologie di motori elettrici, componenti elettronici, alimentatori, transformatori, cavi... praticamente su ogni produzione di serie per cui le prove di qualità in fine linea possono essere ottimizzate per migliorare i tempi di passaggio in linea e i costi di trasferimento. Dopo che l oggetto è stato connesso allo strumento, in maniera manuale o automatica, la prova viene eseguita automaticamente grazie alle commutazioni interne tra metodi di prova e connessioni. Il programma di prova viene valutato ad ogni passo di prova e, una volta che ha terminato il suo ciclo, viene izzato l esito positivo o negativo della prova. Il PC industriale di GP3 utilizza l ambiente Microsoft e il software interno permette facilità di prova singola, struttura dei programmi di prova complessi in totale flessibilità di scelta dei parametri, il controllo puntuale dei parametri della macchina così come dei suoi ingressi ed uscite e la memorizzazione dei dati in formati utilizzabili anche da altri programmi. a configurazione delle opzioni dell intera struttura è modificabile via software in maniera semplice e condizionata da priorità di accesso. Il reparto qualità può approfittare di numerose analisi statistiche di produzione: dalle statistiche per prova a quelle per programma di prova a quelle per tipologia di ordine o di prodotto. In questa maniera è più semplice documentare la qualità dei prodotti o comprendere, dati alla mano, se occorra intervenire in definiti ambiti del progetto. Gli strumenti sono progettati e costruiti seguendo le specifiche richieste e sono quindi, per quanto standard nella loro struttura software e hardware, diversi uno dall altro. Per dare un idea, la struttura fisica dello strumento può permettere prove manuali ed automatiche su una stazione singola, su una doppia gabbia o su una stazione multiprova e lo strumento può essere utilizzato come isola singola in produzione con barriera protettiva o gabbia di prova o può essere integrato in una linea di produzione automatizzata. a flessibilità totale dell hardware e del software ci mette in posizione di offrire uno strumento su misura ad un rapporto prezzo qualità decisamente vantaggioso. GP3 in armadio rack 19 come sistema integrato su isola di prova rotante GP3 in armadio rack 19 come sistema integrato complesso GP3 in armadio rack 19 come sistema di prove di riscaldamento per trasformatori con misura della potenza e connessioni a vista GP3 per prove su ballast edere anche: indows software 62 indows networks 64 Comunicazione in ambiente indows 66 Pistole H e lampade di avvertimento 68 dattatori per contattazione 70 Calibrazione, black box e resistenza di calibrazione 82 inee di produzione 86 GP

7 Strumenti prova cablaggi C PE m C Deviceet Strumento base o strumento base è configurabile con i seguenti metodi di prova: Prova di continuità digitale o analogica e misura di resistenza in configurazione a un filo a partire circa da 5k Prova di continuità analogica e misura di resistenza in configurazione a due fili a partire circa da 1 Prova di continuità analogica e misura di resistenza in configurazione a quattro fili a partire circa da 1m Prova di rigidità fino a 6kac metodo 1: a pettine, liberamente programmabile metodo 2: tutti contro tutti, liberamente programmabile Prova di rigidità fino a 8kdc metodo 1: a pettine, liberamente programmabile metodo 2: tutti contro tutti, liberamente programmabile Prova di misura di isolamento fino a 8kdc, gamma di misura fino a 1 Prove funzionali fino a 300ac Scarica automatica tra i cavi e verso terra e prova di tensione residua per il controllo del processo di scarica Matrice Poli Tensione 1-fili 24 6k C 7,5k 2-fili 12 6k C 7,5k 4-fili 6 6k C 7,5k 2-fili 16 1,5k C 2,5k 4-fili 8 1,5k C 2,5k Sistema per prove sui cablaggi di apparecchi domestici o strumento esegue una prova di rigidità, una prova di continuità dei cablaggi e un esame visivo. Il progetto consiste inoltre nello sviluppo di tutta la parte meccanica oltre all integrazione dello strumento di prova in un sistema a PC con PROFIBUS. I cablaggi sono presi, allineati e connessi automaticamente per poi procedere al programma di prove. Prova di rigidità dielettrica C e fino a 6k Scarica automatica tra tutti i fili e contro terra Prova di misura di resistenza in configurazione a 4 fili Prove funzionali e di assorbimento di corrente Prove funzionali ad impulso Sistema di bus in cascata per estensione flessibile dei morsetti Moduli di matrici a uno, due o quattro poli PC integrato con sistema operativo indows XP Importazione dei dati dei diagrammi di cablaggio, e.g. da ep Database per milioni di programmi di prova e di risultati alutazioni statistiche Stampa di protocolli di prova e di etichette a trasferimento termico ettura di codici a barre e generazione automatica di etichette Possibilità di integrazione dello strumento nella rete aziendale o strumento per provare i cablaggi si adatta a cavi di ogni tipo: la struttura si basa sulla famiglia GP3 comandata via PC e connessa a moduli di matrici per tramite di un sistema di bus. o strumento base già comprende le sorgenti di tensione, la tecnologia per le misure digitali ed analogiche e il controller del bus. Il bus utilizzato è il C bus comandato via C open protocol che è quello più sicuro ed utilizzato per applicazioni industriali. In questa maniera le matrici di relè dei moduli possono essere controllate anche da sistemi esterni quali ad esempio un modulo di controllo pneumatico. I moduli matrice contengono diverse schede di relè in configurazione a uno, due o quattro fili con numero di pin variabile. Ci sono moduli differenti per vari livelli di tensione di prova, correnti di prova e tipi di metodi di prova: se necessario, quindi, si possono anche simulare le attività negli oggetti in prova. Sistema bus Il bus è connesso via prese industruali dallo strumento base fino ai moduli di matrici individuali. Questo principio è anche chiamato daisy-chain: il primo modulo di matrici è direttamente connesso allo strumento base ed ogni modulo successivo è connesso al proprio predecessore. Il vantaggio di questo tipo di catena è che è semplice e funzionale: nel momento in cui occorre programmare lo sviluppo del prodotto, si può adattare a nuove condizioni velocemente ed in maniera flessibile. Moduli di matrici I moduli di matrice possono essere interni allo strumento o mobili: grazie all architettura di bus, diventa semplice strutturare delle configurazioni di matrici mobili nel punto in cui la prova deve essere effettuata (pensiamo ad esempio a prove su treni, navi o aerei). I moduli possono essere configurati per supplire a metodi necessitanti misure a uno, due o quattro fili. seconda della tensione di prova, occorreranno un numero variabile di schede relé con differenti numeri di pin di uscita (distanze in aria e superficiali adeguate). Tutti i moduli hanno la possibilità di attivare la scarica di ogni pin di connessione. Sul retro dei moduli, i pin sono connessi a presa industriale: è un grande vantaggio per ciò che concerne l usura di un utilizzo costante e quotidiano. Dalla presa industriale si possono poi portare le connessioni al set-up di prova elettrico e meccanico o, per tramite di un adattatore, all oggetto in prova. Strumento per la prova di cavi Questo strumento di prova esegue il controllo di terra, una prova di rigidità dielettrica con limitazione della corrente ed un controllo completo della continuità dei cablaggi per l ispezione periodica di tutti i cablaggi in una stazione radio. Strumento per la prova di cavi Questo strumento è stato progettato per prove di continuità di terra, rigidità dielettrica con limitazione di corrente e controllo completo della continuità dei cablaggi per un produttore di cavi cablati. edere anche: indows software 62 indows networks 64 Comunicazione in ambiente indows 66 Pistole H e lampade di avvertimento 68 inee di produzione 86 Strumenti prova cablaggi 38 39

8 Strumenti prova motori special tests mechanical tests C arc detection polarization PE m leakage current µ residual voltage inductivity H capacity µf multi station Strumento universale per prova motori in ambiente indows C GPIB Deviceet e prove di sicurezza su motori sono spesso associate anche a prove di verifica di componenti meccanici. Gli strumenti della famiglia GP3 sono la base per le prove di sicurezza elettrica per poter sviluppare differenti metodi di prova ed ottenere soluzioni flessibili. SCHEICH, inoltre, può integrare alla struttura per le prove elettriche anche la parte di prova della componentistica meccanica poiché lo strumento viene studiato sulla base delle necessità del cliente e quindi può essere flessibilmente adattato ad ogni prova che implichi una valutazione di segnali analogici o digitali risultanti dalle prove meccaniche. Per quanto concerne lo sviluppo di uno strumento prova-motori occorre valutare se debba essere strutturato per la linea di produzione o per un laboratorio di ricerca e sviluppo. el caso di linea di produzione, è importante riuscire ad ottimizzare il tempo di cambio pezzo e migliorare la facilità di gestione della prova: per questo motivo studiamo adattatori di contattazione su misura per le specifiche richieste. Uno strumento per un laboratorio, invece, deve poter dare risultati estremamente precisi ed il tempo di preparazione dello strumento risulta meno importante. Per la misura della temperatura di regime del motore o della coppia così come di altri valori meccanici utilizziamo solo sensori di alta qualità che abbiamo provato lungamente in modo da poter ottenere risultati pari a quelli di utilizzo reale. Prove a vuoto ed a carico Prove su motori di ogni tipologia quali i motori sommergibili avvolti in acqua Misure e valutazioni veloci e di alta precisione via DSP o strumento può essere implementato con potenziometri Prove funzionali monofase e trifase fino a 500 PC integrato in ambiente indows XP o indows 7 Database per milioni di programmi di prova e risultati alutazioni statistiche estese Stampa del protocollo di prova e di etichette su stampanti di etichette a trasferimento termico ettura codice a barre e generazione automatica di etichette Facilità di integrazione in reti di PC complesse e pre-esistenti Scambio dati con sistemi ERP Possibilità di manutenzione e calibrazione remote Strumento ottimale per applicazioni OEM e per l integrazione in linee di produzione pre-esistenti Isola di prova motori con barriera a infrarossi Cabina di prova per motori per lavatrici Struttura di prova per motori fino a rpm con freno motore Dettaglio delle connessioni per la misura di uno strumento per laboratorio Cabina di prova per motori per aspirapolvere Stazione di prova per simulazione utilizzo reale e verifica della coppia fino a 1000m Stazione di prova per simulazione utilizzo reale e verifica della coppia fino a 1000m edere anche: GP3 36 MTC2 48 MTC3 per prova statori 50 indows software 62 indows networks 64 Comunicazione in ambiente indows 66 inee di produzione 86 Strumenti prova motori 40 41

9 Simulatori di lampadine PE m C leakage current µ multi station Fassungsadapter C Deviceet Connessione per lampadine a due scariche Display grafico della prova Simulatore modulare di lampadine a una, due, tre o quattro scariche Simulazione di resistori e di distanze di scarica di gas per tramite di cascate di resistori datto a ballast convenzionali, magnetici ed elettronici Soluzioni speciali per lampadine a scarica HQI Prova completa dei cablaggi Esame del comportamento e della tensione di accensione Prova di rigidità dielettrica e/o di isolamento sul cablaggio Prova del dimmer su ballast elettronico a prova dei ballast non necessita di lampadine l fine di completare l offerta per il settore dell illumino-tecnica SCHEICH propone uno strumento della famiglia GP3 che, oltre a verificare le prove di sicurezza elettrica, controlla i cablaggi ed opera da simulatore di lampadine per la prova funzionale dei ballast. Si può inoltre decidere di eseguire la prova di rigidità dielettrica o di verifica della resistenza di isolamento tra ballast elettronico e lampadina. seconda dei metodi, il simulatore verrà integrato in GP3 o fornito come unità separata di banco di prova. Principio del simulatore di lampadine Il simulatore di lampadine fluorescenti permette di verificare il funzionamento dei ballast senza dover utilizzare una lampadina e quindi riduce il tempo di collaudo in produzione. Il ballast può essere collegato in automatico al simulatore che consta di tre gruppi di resistori differenti: due resistori di bobina ed un resistore di lampadina. I resistori di bobina simulano le bobine di riscaldamento nella lampadina e il resistore di lampada simula la resistenza della distanza di scarica del gas. Controllo dei cablaggi Il simulatore di lampadine permette inoltre il controllo della connessione dei cablaggi tra la lampadina ed il ballast. Connessioni mancanti ovvero punti di contatto aperto o cablaggi errati sono verificate automaticamente ed indicate graficamente sullo schermo. a prova dei cablaggi può essere svolta su ballast convenzionali, magnetici ed elettronici (CB, B e EB). Prova della tensione di accensione Il simulatore di lampadine può essere utilizzato per misurare il valore della tensione di ignizione del gas. Per ogni lampadina simulata, questa tensione viene misurata e valutata durante la prova. Prova di rigidità dielettrica e di resistenza di isolamento Integrando il modulo di prova di rigidità, si può eseguire una prova cortocircuitando le uscite del ballast elettronico per verificare la rigidità o l isolamento dei cablaggi verso terra. Isola di prova universale per illuminotecnica seconda del tipo di lampadina e della sua potenza, le resistenze devono essere differenti; a questo fine è prevista una commutazione automatica programmabile per la regolazione dei valori stabiliti a passo fine. a struttura dello strumento che SCHEICH ha progettato permette di simulare tutti i tipi di lampadine conosciuti. Prova del dimmer su ballast elettronico In caso di ballast elettronici con ingresso di dimmer, si può provarne la funzionalità completa. i sono quattro casi possibili di prova: Dimmer analogico Dimmer al tocco (interruttore dimmer con interruttore luce convenzionale) Interfaccia DSI Interfaccia DI inea di prova ballast completamente automatica edere anche: GP indows software 62 indows networks 64 Comunicazione in ambiente indows 66 Pistole H e lampade di avvertimento 68 dattatori per contattazione 70 Simulatori di lampadine 42 43

10 Prove di riscaldamento per apparecchi di illuminazione special tests multi station Modulo di connessione a lampada in prova è inserita nel modulo di prova e può essere connessa ad un massimo di dieci boccole. Se si utilizzano più moduli di prova, si possono gestire le connessioni per ottimizzare le modalità ed il tempo di prova: in tabella mostriamo alcuni esempi. Prova in corso Prove di funzionamento Per le prove di riscaldamento, vengono connesse all oggetto in prova un numero di tensioni predefinite. C Tensioni: U 1 : 0.9 U nom U 2 : U nom U 3 : 1.06 U nom U 4 : 1.1 U nom U 5 : tensione a scelta Prova terminata GPIB e quattro tensioni predefinite sono regolabili dall esterno del modulo di prova, stabilizzate e fornite dallo strumento di prova. Un commutatore nel modulo connette automaticamente la tensione a seconda del passo di prova all oggetto in prova. Prova di funzionamento Misura di corrente su lampadine con ballast elettronico e misura di potenza per la risposta in alta frequenza Misura di resistenza nella configurazione a 4 fili Misura della temperatura Misure e valutazioni rapide e di alta precisione per tramite di DSP PC integrato in ambiente indows XP o indows 7 mpio database per programmi di prova e risultati ogging secondo gli standard Sulla struttura della famiglia di strumenti GP3 in ambiente indows, SCHEICH ha sviluppato una soluzione per le prove e la documentazione relativa alla prova di riscaldamento di apparecchi di illuminazione secondo E Il sistema può essere utilizzato per prove sui seguenti elementi: lampade normali ad incandescenza lampade induttive fluorescenti lampade capacitive fluorescenti lampade in bassa tensione con trasformatori convenzionali lampade in bassa tensione con trasformatori elettronici lampade con ballast elettronici lampade ai vapori di mercurio lampade ai vapori di sodio lampade a ED o strumento di prova consta di moduli di prova individuali che permettono la misura delle caratteristiche elettriche di massimo quattro lampade e la misura della temperatura di lavoro. Per tramite del bus C, i moduli sono connessi ad un PC centrale da dove vengono controllati. Il bus C permette il controllo remoto contemporaneo dei moduli ed assicura un passaggio dati estremamente veloce e sicuro. Un modulo è strutturato per provare fino a quattro lampade e permette di eseguire: misura di resistenza ohmica misura dell assorbimento di corrente e di potenza misura di temperatura I moduli sono connessi al pannello frontale dello strumento. engono quindi misurati i seguenti valori: tensione corrente potenza reale, potenza apparente, potenza attiva e reattiva capacitivo ed induttivo isto che le lampade adesso includono una parte di componenti elettronici (tipo i ballast elettronici), si sovrappongono delle correnti a frequenze diversa all onda fondamentale supposta perfetta a 50Hz o 60Hz. Per misurare accuratamente l onda risultante, si può ulteriormente implementare lo strumento con un misuratore di potenza da a 500kHz. Misura di resistenza a prova di misura di resistenza viene eseguita su ballast induttivi o al trasformatore della lampada e serve a determinare indirettamente la temperatura degli avvolgimenti nel settore in prova. Sulla base della temperatura ambiente, della misura di resistenza a freddo e di quella a caldo, si può ottenere una misura precisa della temperatura nell avvolgimento. Prova di temperatura l modulo possono essere connessi un massimo di 90 sensori di temperatura con sonde a potenziale flottante o connesse a terra. e sonde a potenziale flottante risultano utili quando occorre misurare la temperatura in diretto contatto con parti in tensione. Menu di configurazione Operazioni parallele Dopo avere svolto le prove di riscaldamento, il modulo è pronto per altre prove: per ottimizzare i tempi, in parallelo ad altre lampade in prova, si può quindi cambiare la lampada provata con una nuova ed eseguire un nuovo ciclo. edere anche: dattatori per contattazione 70 Prove di riscaldamento per apparecchi di illuminazione 44 45

MotorAnalyzer. MotorAnalyzer. Highlights

MotorAnalyzer. MotorAnalyzer. Highlights turn-to-turn faults DC polarization insulation PE neutral zone sense of rotation switch-over test methods matrix Motornalyzer Ω m mω Strumento portatile universale per prove su motori Motornalyzer è uno

Dettagli

MISURATORI RESISTENZA DI ISOLAMENTO

MISURATORI RESISTENZA DI ISOLAMENTO TORI RESISTENZA DI ISOLAMENTO MIS3455 Misuratore resistenza isolamento - 5000V Misuratore digitale della resistenza di isolamento con tensione di prova selezionabile (250/500/1000/2500/5000V) ed ulteriore

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI toccare prodotti o connessioni durante lo svolgimento di

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

MG è centro SIT (Servizio Italiano Taratura) dal 1991 e certificata ISO 9001 dal 1993. Da settembre 2001 è certificata ISO 17025.

MG è centro SIT (Servizio Italiano Taratura) dal 1991 e certificata ISO 9001 dal 1993. Da settembre 2001 è certificata ISO 17025. Controlli di tenuta MG è un azienda leader nel settore degli strumenti di misura meccanici di alta precisione e nei sistemi di misura e controllo qualità. Obiettivo dell azienda è quello di fornire ai

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

Tester per prove di sicurezza elettrica e funzionale serie 1800

Tester per prove di sicurezza elettrica e funzionale serie 1800 Tester per prove di sicurezza elettrica e funzionale serie 1800 DISPOSITIVI PER PROVE DI SICUREZZA ELETTRICA RIGIDITÀ DIELETTRICA ISOLAMENTO BONTÀ DI TERRA CORRENTE DISPERSA FUNZIONALE CONTINUITÀ SURGE

Dettagli

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Calibrazione Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Scheda tecnica WIKA CT 25.02 Applicazioni Laboratori di calibrazione di fabbrica Società di calibrazione ed assistenza

Dettagli

Diagramma a blocchi del sistema modulare per lo studio della Smart Grid

Diagramma a blocchi del sistema modulare per lo studio della Smart Grid DL SGWD SMART GRID Questo sistema didattico è stato progettato per lo studio e la comprensione dei concetti legati alla gestione intelligente dell energia elettrica. Questo concetto, chiamato Smart Grid,

Dettagli

3554-3555 PROVA BATTERIE

3554-3555 PROVA BATTERIE 3554-3555 PROVA BATTERIE 3555 3554 Prova le batterie anche senza scollegarle dal circuito di mantenimento = RISPARMIO di tempo e costo!! Resistenza interna Capacità di scarica L efficienza di molti dispositivi

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

BETA Apparecchi Modulari e Fusibili BT

BETA Apparecchi Modulari e Fusibili BT Relè passopasso le soluzioni per una veloce e sicura installazione! Nuova gamma di relè passopasso per applicazioni industriali e civili I relè passopasso sono costituiti da una bobina e da dei contatti

Dettagli

Misura ed analisi della potenza elettrica

Misura ed analisi della potenza elettrica Misura ed analisi della potenza elettrica Il tempo in cui vi era un uso illimitato di energia appartiene al passato. I costruttori di apparecchiature e macchine elettriche sono costretti ad ottimizzare

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso Pagina 1 di 17 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI indice ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORI DL 2101ALA DL 2101ALF MODULI INTERRUTTORI E COMMUTATORI DL 2101T02RM INVERTITORE DL 2101T04 INVERTITORE E DEVIATORI A DUE VIE DL 2101T04RM

Dettagli

OptiFiber OTDR per la certificazione. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN.

OptiFiber OTDR per la certificazione. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN. L impiego delle fibre per reti locali e di campus è in continua espansione e impone nuovi

Dettagli

Intermec 6650. Computer per uso mobile e veicolare. Caratteristiche chiave:

Intermec 6650. Computer per uso mobile e veicolare. Caratteristiche chiave: Computer per uso mobile e veicolare. Caratteristiche chiave: costruito per resistere agli ambienti più ostili comunicazione wireless integrata con switch opzionale per antenna remota display SVGA leggibile

Dettagli

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE RACK 19 Rev. 7 SR 5kVA 10kVA

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE RACK 19 Rev. 7 SR 5kVA 10kVA il carico viene trasferito automaticamente, senza soluzione di continuità, sulla rete di soccorso. Quando vengono ripristinate le normali condizioni di funzionamento, il carico è ritrasferito automaticamente

Dettagli

Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole

Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole Regolatore Modulare Bus BMR utilizzabile universalmente semplice da usare Il Regolatore Modulare Bus BMR è una centralina di automazione di dimensioni compatte

Dettagli

STAZIONE ROBOTIZZATA CON SISTEMA DI VISIONE ARTIFICIALE

STAZIONE ROBOTIZZATA CON SISTEMA DI VISIONE ARTIFICIALE STAZIONE ROBOTIZZATA CON SISTEMA DI VISIONE ARTIFICIALE STAZIONE ROBOTIZZATA CON SISTEMA DI VISIONE ARTIFICIALE INTRODUZIONE La robotica industriale rappresenta uno degli ambiti di maggior successo nell

Dettagli

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR L'unità di controllo L'unità di controllo è composto da un'alimentazione a sicurezza intrinseca per i sensori VISY- Possibilità di collegare a un singolo collegamento fino a 3 sensori VISY differenti mediante

Dettagli

Niente sfugge al SDT LeakTESTER.

Niente sfugge al SDT LeakTESTER. SDT LeakTESTER. Controlla le perdite misurando il flusso massico. Niente sfugge al SDT LeakTESTER. Incrementa la vostra produttività. = Grande capacità di misura = Test rapidi e precisi = Per tutti i tipi

Dettagli

PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI

PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI PROVE STRUTTURATE ASSEGNATE ALLE GARE NAZIONALI PER OPERATORI ELETTRICI IPSIA A. PONTI GALLARATE anno scolastico 2002/2003 BLOCCO TEMATICO: MACCHINE ELETTRICHE MAC01 MAC02 MAC03 MAC04 MAC05 MAC06 MAC07

Dettagli

Prestazioni ed efficienza

Prestazioni ed efficienza 01 I Prestazioni ed efficienza Sistemi di gestione dell'aria compressa Superior control solutions SmartAir Master Efficienza. Prestazioni. Monitoraggio. Enorme potenziale per il risparmio energetico La

Dettagli

RILEVAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE IN AMBITO TESSILE

RILEVAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE IN AMBITO TESSILE RILEVAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE IN AMBITO TESSILE Lavorare in una tessitura al giorno d oggi pone varie problematiche che riguardano il controllo dell andamento della produzione: I telai

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

Nimax. Sistemi di etichettatura

Nimax. Sistemi di etichettatura Sistemi di etichettatura Nimax La nostra lunga esperienza in ambito di codifica e marcatura ci ha permesso di progettare sistemi versatili per l applicazione di etichette in ogni contesto e con qualsiasi

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

Più scelta. Scegliete il vostro prodotto da una vasta gamma di rack, sistemi di monitoraggio e altri accessori per congelatori New Brunswick

Più scelta. Scegliete il vostro prodotto da una vasta gamma di rack, sistemi di monitoraggio e altri accessori per congelatori New Brunswick Accessori congelatore a 86 C Più scelta Scegliete il vostro prodotto da una vasta gamma di rack, sistemi di monitoraggio e altri accessori per congelatori New Brunswick 2 Un'ampia scelta di accessori Il

Dettagli

CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE

CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE Il cuore del prodotto di alta tecnologia che abbiamo studiato e realizzato per il Settore Medicale è rappresentato dal nuovo termostato / termometro digitale HACCP

Dettagli

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale.

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. Milano, 12 Marzo 2015 HVDP High Voltage Dynamic Power supply/source Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. HVDP (High Voltage Dynamic Power) è una famiglia di alimentatori con uscita in DC

Dettagli

IC18DV/92/SCP - Impianto Distillazione Multifunzionale con Controllo Automatico

IC18DV/92/SCP - Impianto Distillazione Multifunzionale con Controllo Automatico CHIMICA INDUSTRIALE IC18DV/92/SCP - Impianto Distillazione Multifunzionale con Controllo Automatico - Cod. 991215 IC18DV/92/SCP - Impianto Distillazione Multifunzionale con Controllo Automatico DIDACTA

Dettagli

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri MULTILYZER STe MULTILYZER NG Certificato TUV per i Livelli 1+2, e 150 mg/m³ STRUMENTI DI MISURA & TEST Compatto. Comodo.

Dettagli

Bagno di calibrazione Modello CTB9400, bagno di riscaldamento Modello CTB9500, bagno di riscaldamento e raffreddamento

Bagno di calibrazione Modello CTB9400, bagno di riscaldamento Modello CTB9500, bagno di riscaldamento e raffreddamento Calibrazione Bagno di calibrazione Modello CTB9400, bagno di riscaldamento Modello CTB9500, bagno di riscaldamento e raffreddamento Scheda tecnica WIKA CT 46.20 Applicazioni Calibrazione in laboratori

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password SERIE NIVUCHANNEL MISURATORE DI PORTATA AD ULTRASUONI A TEMPO DI TRANSITO E CORRELAZIONE INCROCIATA CANALI APERTI Il nuovo NivuChannel è un sistema fisso ad ultrasuoni, per la misura della portata, memorizzazione

Dettagli

Armadi per la gestione delle chiavi

Armadi per la gestione delle chiavi Key Manager Armadi per la gestione delle chiavi Marzo 2009 Key Manager Key Manager consiste in una linea di sistemi di gestione chiavi intelligenti e integrabili in impianti di controllo accessi, anti-intrusione,

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE

INFORMAZIONI TECNICHE INFORMAZIONI TECNICHE 1. Generalità L impiego delle apparecchiature elettriche ed elettroniche è in rapida crescita e ciò comporta che un numero sempre maggiore di impianti nei settori dell Energia, del

Dettagli

CONCEPT: CAMPOVISIVO - FAENZA ITALY STAMPA: LABANTI & NANNI BO 06-2008

CONCEPT: CAMPOVISIVO - FAENZA ITALY STAMPA: LABANTI & NANNI BO 06-2008 CONCEPT: CAMPOVISIVO - FAENZA ITALY STAMPA: LABANTI & NANNI BO 06-2008 SOLAR300 SOLAR200 I nuovi strumenti per la verifica e il collaudo di impianti fotovoltaici D.M. 19/02/2007 2 SOLAR300 SOLAR200 I primi

Dettagli

Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base.

Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base. Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base. testo 310 Massima semplicità di utilizzo. Ottimo rapporto qualità-prezzo. L'analizzatore di combustione testo 310 combina semplici

Dettagli

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente INDICE: 1 DESCRIZIONE... 1 1.1 Relazione segnale-posizione... 1 1.2 Area utile (attiva) del sensore magnetostrittivo da 75mm... 2 1.3 Area utile

Dettagli

DUCK. P.Iva 00884700790. http://servizifotovoltaico.com/

DUCK. P.Iva 00884700790. http://servizifotovoltaico.com/ 1 DUCK DESCRIZIONE : Duck è un registratore di cassa dalle ottime prestazioni tecniche, dal design accattivante e dimensioni ultra compatte. L'essenzialità delle proprie funzioni lo rende il prodotto ideale

Dettagli

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE 1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE NO. TM0011 1 Pagine Preliminari: I numeri in grassetto identificano la sezione di accesso: 1 area incendio, 2 area intrusione,

Dettagli

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico Building Automation Il concetto edificio intelligente o meglio conosciuto come Building Automation, identifica quelle costruzioni progettate e costruite in modo da consentire la gestione integrata e computerizzata

Dettagli

-V- Novità. Unità operative FED, Front End Display 7.1. Interfaccia Ethernet (opzionale) Semplice progettazione con l editor designer 6.

-V- Novità. Unità operative FED, Front End Display 7.1. Interfaccia Ethernet (opzionale) Semplice progettazione con l editor designer 6. D07_01_010_F-FED D07_01_009_E-FED Unità operative FED, Interfaccia Ethernet (opzionale) Semplice progettazione con l editor designer 6.02 Interfaccia PC/stampante (FED-90) Clock interno 2003/10 Con riserva

Dettagli

ORDERMAN COLUMBUS. Fidatevi del vostro intuito

ORDERMAN COLUMBUS. Fidatevi del vostro intuito ORDERMAN COLUMBUS Fidatevi del vostro intuito LA SCOPERTA. Orderman Columbus è la perfetta sintesi fra tecnologia e design: affidabile, incredibilmente semplice da utilizzare e con prestazioni eccezionali.

Dettagli

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase DL 2101ALA Alimentatore Monofase Uscita: tensione di rete monofase su boccole di sicurezza. Protezione con interruttore magnetotermico bipolare. Alimentazione monofase di rete con lampada spia di presenza

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

Handling elettrico e pneumatico

Handling elettrico e pneumatico Handling elettrico e pneumatico Sistemi di manipolazione pneumatici EDP mini P/P la soluzione economica per compiti facili Nel 1997 la eps, una giovane e dinamica azienda della Foresta Nera, ha presentato

Dettagli

Orderman Columbus FIDATEVI DEL VOSTRO INTUITO

Orderman Columbus FIDATEVI DEL VOSTRO INTUITO Orderman Columbus FIDATEVI DEL VOSTRO INTUITO QUALITÀ MADE IN EUROPE Orderman è leader europeo nella produzione di hardware per sistemi P.O.S. destinati al settore della ristorazione. I prodotti Orderman

Dettagli

NOVITÀ! Rapido e preciso. Controllo assetto ruote touchless Bosch FWA 9000

NOVITÀ! Rapido e preciso. Controllo assetto ruote touchless Bosch FWA 9000 NOVITÀ! Rapido e preciso Controllo assetto ruote touchless Bosch FWA 9000 Non tocca le ruote e nemmeno il veicolo: FWA 9000 Il nuovo FWA 9000 consente un controllo dell assetto ruote rapido e preciso,

Dettagli

HOME AUTOMATION Controllo accessi

HOME AUTOMATION Controllo accessi Campo di applicazione La gamma di prodotti consente di realizzare, in ambito residenziale, terziario e alberghiero dei sistemi di controllo accessi e gestione utenze sicuri, affidabili e flessibili. Disponibile

Dettagli

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL,

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, Dispositivo automatico di prova per sistemi protezione interfaccia (SPI) e sistemi protezione generale (SPG), secondo gli standard CEI 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, allegato A.70 di TERNA Strumento

Dettagli

PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1

PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1 PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1 INTRODUZIONE Pannello per lo studio delle reti di monitoraggio (SCADA) dei consumi dell energia

Dettagli

SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO

SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO EASY CONTROL Plus... easy quality Gli impianti per la produzione di film sia in bolla che in

Dettagli

SMART Q Sistemi per la gestione dei flussi di utenza

SMART Q Sistemi per la gestione dei flussi di utenza SMART Q Sistemi per la gestione dei flussi di utenza SMART Q una soluzione per 3 Il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo. Se in qualche modo il mondo contemporaneo ci ha insegnato che esistono risorse

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

TURBOtech srl. SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale. Settore Elettronica Industriale FUNZIONI. Pagina 1 di 12

TURBOtech srl. SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale. Settore Elettronica Industriale FUNZIONI. Pagina 1 di 12 SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale Il SED-635 costituisce un completo sistema di eccitazione capace di adattarsi al controllo di generatori sincroni di qualsiasi taglia. L integrazione dell interfaccia

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

Cronomaster ITALY. Comando bi-manuale di sicurezza. Lettore laser auto collimante senso di rotazione e n di giri

Cronomaster ITALY. Comando bi-manuale di sicurezza. Lettore laser auto collimante senso di rotazione e n di giri Apparecchiatura per Collaudo Ventilatori Tangenziali Mod. G36 Comando bi-manuale di sicurezza Lettore laser auto collimante senso di rotazione e n di giri Per tutti questi modelli non occorre alcuna Regolazione

Dettagli

Controller SC: Uno per tutti

Controller SC: Uno per tutti INFORMAZIONI ANALISI DA PROCESSO CONTROLLER UNIVERSALE SC100/SC1000 Controller SC: Uno per tutti La piattaforma universale per tutte le sonde e gli analizzatori PIATTAFORMA_SC Controller SC: una nuova

Dettagli

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE Giugno 2010 (revisione 0.1) CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE Codice Nome N Miscelatrici N zone N deumidificatori 01000245 Control Digit 1 2 15 25 01000246 Control Digit 2 4 90 50 01000247 Control Digit

Dettagli

Modello MR8875 MR8880/20 8870/20 MR8847 8860/50 8861/50 Modalità di funzionamento

Modello MR8875 MR8880/20 8870/20 MR8847 8860/50 8861/50 Modalità di funzionamento Modello MR8875 MR8880/20 8870/20 MR8847 8860/50 8861/50 Modalità di funzionamento MEM HIGHSPEED SI SI SI SI SI SI REC REALTIME SI SI - SI SI SI Calcolo RMS - SI - SI* SI SI Diagramma X-Y - - - SI SI SI

Dettagli

COMET 5 SCANSIONE 3D

COMET 5 SCANSIONE 3D COMET 5 SCANSIONE 3D 2 COMET 5: IL SENSORE 3D DI RIFERIMENTO Il nuovo sensore COMET 5 sviluppato dalla Steinbichler Optotechnik rivoluziona la tecnologia di scansione finalizzata al rilievo di oggetti

Dettagli

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio Dr Stefano Vianelli EURINS srl Categoria Automotive Prodotti utilizzati LabVIEW 6i,

Dettagli

Raddrizzatori di corrente e generatore di corrente pulsata serie PE

Raddrizzatori di corrente e generatore di corrente pulsata serie PE Dal 1970 Redic produce resistenze elettriche per uso industriale e civile. L esperienza maturata in questi anni, il continuo adeguamento alle esigenze del mercato, e la ricerca di sempre nuove soluzioni

Dettagli

CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T.

CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T. CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T. Le centraline F.P.T. sono progettate e costruite per adattarsi alle molteplici esigenze che si presentano per l utilizzo di attrezzature

Dettagli

Keystone EPI-2 - Attuatore elettrico a quarto di giro

Keystone EPI-2 - Attuatore elettrico a quarto di giro Gamma avanzata di attuatori elettrici a quarto di giro per coppie di manovra da 63 a 2000 Nm Caratteristiche Dati tecnici Ciclo del motore elettrico (a 40 C): S3-100% per azionamenti di apertura/chiusura.

Dettagli

CBA 1000. Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro CARATTERISTICHE

CBA 1000. Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro CARATTERISTICHE CBA 1000 Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro Prova interruttori e microhmmetro 200 A in uno solo strumento. Misura dei tempi di 6 contatti principali, 6 resistivi e 4 ingressi ausiliari. Sino a

Dettagli

SISTEMA AUTOMATICO COMPLETO PER IL CONTROLLO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO PM10-PM2,5

SISTEMA AUTOMATICO COMPLETO PER IL CONTROLLO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO PM10-PM2,5 MONTEPAONE S.r.l. A P P A R E C C H I E ST R U M E NT I S C I E NT IF I C I SISTEMA AUTOMATICO COMPLETO PER IL CONTROLLO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO PM10-PM2,5 Componenti del SISTEMA BILANCIA MICRO-ANALITICA

Dettagli

Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw

Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw Inverter solari Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw Gli inverter centralizzati ABB sono in grado di assicurare nuovi livelli di affidabilità, efficienza e semplicità di installazione. Questi

Dettagli

Sistema integrato di chiamata infermiere

Sistema integrato di chiamata infermiere Descrizione del sistema Componenti principali dell'impianto: Per la realizzazione di un impianto di chiamata mbc call vengono utilizzati i seguenti componenti: Alimentatore con uscita bus 2 Vdc Montaggio

Dettagli

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO CHECK LIST Risoluzione 0.1 C - Accuratezza 0.1 C (*) Display 7 Touch screen Registrazione continua delle temperature Illuminazione a LED Porta USB - SD - SIM con accesso

Dettagli

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI Le ultime novità dell elettronica entrano nel campo del freddo medicale per garantire massime prestazioni e sicurezza ai vostri prodotti. TOUCH

Dettagli

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile Energi Savr NodeTM Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile riduci i consumi con LutronTM LUTRON PRESENTA ENERGI SAVR NODE COS È ENERGI

Dettagli

Sistema di pesatura-etichettatura METTLER TOLEDO ETICA 2400i. L altra dimensione della pesatura-etichettatura

Sistema di pesatura-etichettatura METTLER TOLEDO ETICA 2400i. L altra dimensione della pesatura-etichettatura Sistema di pesatura-etichettatura METTLER TOLEDO ETICA 2400i L altra dimensione della pesatura-etichettatura METTLER TOLEDO - Sistemi di pesatura-etichettatura automatici Uno strumento ergonomico, affidabile

Dettagli

MANUALE D USO serie TP1057

MANUALE D USO serie TP1057 MANUALE D USO serie TP1057 ME7026_03 09/15 INDICE 1. Introduzione... 1 1.1. Qualificazione del personale... 1 1.2. Simboli... 1 1.3. Nomenclatura... 1 1.4. Sicurezza... 1 1.5. MANUALI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

ALIMENTATORI PER LABORATORIO

ALIMENTATORI PER LABORATORIO ALIMENTATORI PER LABORATORIO ALIMENTATORI PER LABORATORIO ALIMENTATORI ALTA TENSIONE Sorgente di alta tensione flottante, ad impiego universale, per il funzionamento di tubi elettronici. Con trasformatore

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

I sistemi BUS 7.8.1. DALI

I sistemi BUS 7.8.1. DALI 7.8.1. DALI Il sistema DALI (Digital Addressable Lighting Interface) è un nuovo standard di interfaccia digitale per sistemi elettronici di gestione dell illuminazione d interni creato dai principali produttori

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE UNIPLAN 3.5 kw

MACCHINE ELETTRICHE UNIPLAN 3.5 kw Indice MOTORI ASINCRONI TRIFASE MOTORE ASINCRONO TRIFASE A GABBIA DL 2050 MOTORE ASINCRONO TRIFASE AD ANELLI DL 2053A MOTORE ASINCRONO TRIFASE A GABBIA A 2 VELOCITÀ DL 2051 MACCHINE A CORRENTE CONTINUA

Dettagli

CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE

CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE LINEE Il cuore del prodotto di alta tecnologia che abbiamo studiato e realizzato per il Settore Medicale è rappresentato dal nuovo termostato / termometro digitale HACCP

Dettagli

OPENLAB APPLICAZIONI

OPENLAB APPLICAZIONI IL SISTEMA DL 10280 È COSTITUITO DA UN KIT DI COMPONENTI ADATTO PER ASSEMBLARE LE MACCHINE ELETTRICHE ROTANTI, SIA PER CORRENTE CONTINUA CHE PER CORRENTE ALTERNATA. CONSENTE ALLO STUDENTE UNA REALIZZAZIONE

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI indice ALIMENTATORE TRIFASE ALIMENTATORE CC ALIMENTATORI DL 2102AL DL 2102ALCC MODULI PULSANTE DI EMERGENZA TRE PULSANTI TRE LAMPADE DI SEGNALAZIONE CONTATTORE RELE TERMICO RELE A TEMPO SEZIONATORE SENSORE

Dettagli

calibrazione documentata per tutti i parametri DIGISTANT 4423 meccanico elettrico termico

calibrazione documentata per tutti i parametri DIGISTANT 4423 meccanico elettrico termico calibrazione documentata per tutti i parametri DIGISTANT 4423 meccanico elettrico termico L intero campo di applicazione meccanico elettrico Grandezze Campo di misurazione Simulazione Misurazione Tensione

Dettagli

NUOVI. Veloci, facili e compatti. Fluke Serie 1650B Tester multifunzione conforme alle più recenti normative Europee. Misure di loop veloci

NUOVI. Veloci, facili e compatti. Fluke Serie 1650B Tester multifunzione conforme alle più recenti normative Europee. Misure di loop veloci Veloci, facili e compatti Fluke Serie 1650B Tester multifunzione conforme alle più recenti normative Europee NUOVI Misure di loop veloci il 50% di tempo risparmiato Leggeri Pesano meno di 1,2 kg Robusti

Dettagli

La serie ELEKTRON. Da 300 a 5.500 kn

La serie ELEKTRON. Da 300 a 5.500 kn La serie ELEKTRON Da 300 a 5.500 kn ELEKTRON La pressa a iniezione totalmente elettrica per tutti La serie ELEKTRON è il risultato di anni di innovazione di Milacron nella tecnologia delle presse a iniezione

Dettagli

Fontana Sicurezza CASHTESTER. gennaio. La soluzione sicura ed intelligente per la gestione del denaro. Catalogo. S.r.l.

Fontana Sicurezza CASHTESTER. gennaio. La soluzione sicura ed intelligente per la gestione del denaro. Catalogo. S.r.l. Fontana Sicurezza S.r.l. La soluzione sicura ed intelligente per la gestione del denaro Catalogo CASHTESTER gennaio 14 Sommario Pag. 2 Pag. 3 Pag. 4 Pag. 5 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 9 Pag. 10 Pag. 11 Pag.

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! L interfaccia tra i sistemi di controllo ed i sistemi elettrici: nuove architetture basate su reti e/o bus di comunicazione Andrea Bazzani Michele Monaco Sergio Guardiano SISTEMI

Dettagli

PANORAMICA DELLA PRODUZIONE STRUMENTI DI PROVA E MISURA

PANORAMICA DELLA PRODUZIONE STRUMENTI DI PROVA E MISURA PANORAMICA DELLA PRODUZIONE STRUMENTI DI PROVA E MISURA QUALITÀ Q DA WEIDMÜLLER Tester di tensione bipolari Un tester bipolare appartiene alla dotazione base di tutti gli elettricisti. Il compito principale

Dettagli

SISTEMA DI RILEVAZIONE PERDITE

SISTEMA DI RILEVAZIONE PERDITE SISTEMA DI RILEVAZIONE PERDITE LEAK MASTER EASY Sistema di rilevamento perdite con rilevamento visivo (con Bubble test). LEAK-MASTER EASY offre la rilevazione anche delle più piccole perdite. La confezione

Dettagli

U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO

U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO Marca Articolo Note AEC Illuminazione S.p.A. Lampione Triloga1 Scheda prodotto AEC Illuminazione S.p.A. Palo EC5 Estratto catalogo

Dettagli

CONTROLLORI LOGICI PROGRAMMABILI PLC

CONTROLLORI LOGICI PROGRAMMABILI PLC CONTROLLORI LOGICI PROGRAMMABILI Introduzione ai comandi elettronici e ai controllori logici programmabili L automazione di una qualsiasi operazione di un processo produttivo viene conseguita attraverso

Dettagli