CASTELLO NEWS N 9. Ciao Castello! Amministrazione.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CASTELLO NEWS N 9. Ciao Castello! Amministrazione."

Transcript

1 CASTELLO NEWS N 9 Ciao Castello! Come al solito, vi do conto dell dall Amministrazione. attività più saliente svolta questa settimana 429 La notizia più importante di questa settimana. C è voluto un agosto intero di lavoro, con non poche difficoltà, ma alla fine il percorso che porta all individuazione del Commissario per la conclusione dell opera ha avuto il suo esito. Il Commissario sarà Alessandro Annunziati, ed è un ottima scelta per una serie di motivi. E un tecnico bravissimo, viene dal territorio (ex dirigente Comune di San Miniato), conosce l appalto, è in grado di mettere da subito le mani sulle carte e ridurre al massimo i tempi tecnici delle operazioni da fare (perizia di completamento, riappalto). Ricordatevi quel che abbiamo detto: non abbiamo fatto i salti di gioia, quando ci siamo trovati davanti al dover prendere la decisione di commissariare. Ma era la decisione migliore nell interesse del territorio. Dunque, voi dovete aver ben chiaro che io questa notizia non la presento col sorriso sulla bocca, perché avrò il sorriso sulla bocca solo e soltanto quando la maledetta strada sarà completata. Però, lasciatemi dar conto di un buon lavoro fatto: avevamo stimato di individuare il Commissario entro settembre, e qualche gufo dell'opposizione aveva già dichiarato baldanzosamente che non ce l'avremmo fatta nemmeno per fine anno; ed invece, ancora non è finito agosto, e abbiamo il nome. Ora non c'è da sedersi un minuto, e continuare a lavorare per ridurre al minimo possibile i tempi di ripresa dei lavori. C è una zona intera che aspetta la conclusione della 429, e noi non la deluderemo. AZIENDE Oggi su La Nazione c'è un'interessante presa di posizione del Direttore di CNA Firenze Franco Vichi, che chiede a gran voce un passaggio completo dell'applicazione del Codice degli Appalti dal criterio del massimo ribasso a quello dell'offerta economicamente più

2 vantaggiosa. Il che comporterebbe che la selezione dell'offerta vincente possa passare sempre più per il criterio della qualità dell'opera. Vichi chiede anche ai Comuni lo spacchettamento degli appalti, secondo l'applicazione dello Statuto delle Imprese (io a quella legge sono attaccato, non solo per ciò che rappresenta, ma anche perché ho dato un contributo nel dibattito parlamentare relativo). Ancora, però, ci sono problemi di applicazione, che la politica a livello nazionale dovrebbe cercare di risolvere. A Castelfiorentino abbiamo cominciato un percorso di collaborazione con le nostre imprese che va in questa direzione. Più la politica nazionale ci metterà a disposizione norme da utilizzare che siano congrue a questa impostazione, più le applicheremo, perchè questa amministrazione crede che le PMI siano la ricchezza del territorio, e un argine fondamentale contro il declino economico. Ricordiamo intanto a tutti gli imprenditori castellani di inviare una mail a Carla Toni, a per farsi mandare l'ultimissima versione del Catalogo degli Incentivi messi a disposizione dalla Regione Toscana. SHELBOX Allora, sulla vicenda Shelbox, che credo interessi a tutti i castellani, vi informo che è stato siglato al tavolo dell unità di crisi della Provincia di Firenze, un verbale di incontro per la Shelbox di Castelfiorentino, con la firma dei sindacati, della Rsu, delle istituzioni (Comune di Castelfiorentino, Provincia e Regione Toscana) della curatela e quella dell Ingegner Marco Di Lauro della Solaris 3, la newco che ha ribadito oggi la volontà di prendere in carico i cento operai e di rilanciare la produzione di unità abitative nello stabilimento valdelsano. Durante l incontro le parti hanno posto le basi per tracciare il percorso di adempimenti burocratici che dovrà essere portato avanti dalla Solaris 3 fino a giovedì 4 settembre, data ultima in cui è stato fissato l incontro presso la Direzione Lavoro della Provincia, per firmare il trasferimento di tutti i lavoratori, vista la prossima scadenza (5 settembre) della cassa integrazione. Perdonatemi se per ora non giubilo, perché per me la data importante è quella del 4 settembre. Ancora, ci sono alcune criticità da risolvere, e ricordiamoci che la volontà decisiva sarà quella di lavoratori e imprenditori di pervenire a un accordo soddisfacente. Le istituzioni hanno fatto la loro parte al 110%: adesso vediamo se si concretizza. Se arriviamo a questo obiettivo, consentitemelo, abbiamo fatto un lavorone per Castello, su

3 una delle questioni più difficili in assoluto: 110 lavoratori che NON vanno a casa, e un progetto industriale che riparte. Ma fino ad allora, fino a che carta non canti, pancia a terra e lavorare. RIFIUTI/TARES/TARI Come sapete, piatto forte del prossimo Consiglio Comunale sarà la TARI, la tassa sui rifiuti che fa parte della IUC, e che sostituirà la vecchia TARES. Già si agitano alcune discussioni nel paese su quale sia il modello migliore per la gestione dei rifiuti, quali siano i miglioramenti da applicare, e così via. Naturalmente, c è chi, nell opposizione, sta cercando di alimentare i sentimenti più negativi sul servizio, giocando sul fatto di confondere le acque nella comprensione della materia da parte del cittadino. Ad esempio, sfruttando il malumore corrente per le alte tariffe della TARES, che si sono scaricate su alcune categorie economiche in particolare (la 22, la 24 e la 27, cioè bar, ristoranti, ortofrutta, pescherie, fioristi, e attività similari), provocando cifre pazzesche da pagare. Bè, intanto chiariamo alcune cose, a beneficio di un dibattito che sia più corretto. Primo: la TARES non l ha decisa il Comune di Castelfiorentino. L ha decisa il governo, che ha indicato i parametri su cui deve essere calcolata (è una sorta di patrimoniale nascosta, dal momento che comporta il pagamento non solo su una parte variabile dovuta ai rifiuti prodotti, ma anche su una parte fissa dovuta ai metri quadri di applicazione dell attività), e anche come applicare i parametri di eventuali correttivi. Il risultato è una tassa scriteriata, che ha comportato penalità stratosferiche per alcune attività, sulle quali intervenire non era facile sempre per via dei paletti di legge: ad esempio, non si potevano applicare sconti diversi su categorie diverse, in modo da risolvere le situazioni scabrose che riguardavano le categorie di cui sopra. La TARI avrà questa possibilità, e infatti già stiamo lavorando per rispondere a queste problematiche. Ma si parla del 2014, e invece il problema TARES, che riguarda l attività 2013, ce lo troviamo attivo e colmo di tutta la sua virulenza. Secondo: qualche forza politica castellana si sforza di far vedere come gli altri modelli siano migliori rispetto al nostro Porta a Porta. Io mi tengo ai dati, e nella discussione in Consiglio state tranquilli che li farò pesare. Il Comune di Castelfiorentino ha ottenuto l'attestato di "Comune Riciclone": significa che ha superato il 65% di Raccolta Differenziata

4 nell'anno Castelfiorentino si posiziona al 466esimo posto in Italia (su oltre Comuni) per percentuale di Raccolta Differenziata, con l'82.38%. E' decimo in assoluto, in Toscana, per i Comuni al di sopra di 10mila abitanti. Prima di Castello, a incollature minime di distanza, ci sono, tra gli altri, 7 Comuni dell'empolese-valdelsa: Montelupo, Montespertoli, Cerreto, Empoli, Vinci, Certaldo, Fucecchio. Segno che in questa zona c'è un modello che produce risultati. Questo per ricordare ai castellani virtuosi, che chiediamo sì dei sacrifici, ma il loro partecipare alla comunità è qualcosa che migliora la qualità della vita, e che devono essere orgogliosi di ciò che fanno, e un po' anche del loro Comune. Per ricordare a quelli meno virtuosi, poi, che si può migliorare, e che ci aspettiamo il loro aiuto, non una fuga irreale dalle responsabilità. E a quelli che provano a denigrare, e magari a proporre modelli che su questi parametri si fermano al 35% (...), che forse farebbero bene a informarsi di più, invece di far le solite polemiche fini a se stesse. Io credo che la cosa più importante di tutto ciò, è che finalmente anche in bolletta si dovrebbero vedere dei risultati. Soprattutto, se anche lo Stato si porrà in modo collaborativo a darci la possibilità di far pagare tributi più equi, e non patrimoniali nascoste... Intanto, però, non molliamo una virgola sulla risoluzione dei problemi che si generano sul tema rifiuti. Sulla TARES, di cui parlavo prima, ricordo ai cittadini che dal 2 settembre, e ininterrottamente fino all'11 settembre, sarà aperto presso il Comune lo sportello Publiambiente, per gestire ogni problematica relativa al 3 ACCONTO Lo Sportello Publiambiente presso l URP di Castelfiorentino osserva il seguente orario di apertura: martedì dalle alle 18.00, giovedì dalle 9.00 alle e dalle alle Ma non molliamo nemmeno sul tema dell abbandono dei rifiuti. Un esempio che mi son trovato ad affrontare qualche giorno fa, uno dei tanti che si potrebbero fare: su Via Giordano Bruno (circonvallazione, davanti al muretto della Pieve), campeggiavano due sacchi pieni di rifiuti, lanciati con molta probabilità da qualcuno che si crede furbo da un auto. Ho chiamato l' , ho segnalato come ogni cittadino volenteroso può e deve fare, e Publiambiente è passata a toglierli e ad analizzarli. A questo punto, il signor furbo di cui sopra deve solo sperare che non riescano a risalire a lui (e Publiambiente ha i suoi sistemi...). Ricordo ai cittadini che l'abbandono di rifiuti è

5 reato, punibile con sanzione amministrativa o penale. Stiamo dando una stretta su tutta questa serie di comportamenti sbagliati, che sono dei veri e propri furti alla collettività, e un danno forte fatto all'ambiente, che è un bene pubblico. Ci vorrà del tempo, ma son convinto che questa azione darà i suoi risultati. CASTELFIORENTINO, CITTA DELLA PACE Con una bella festa al Social Park, Castelfiorentino ha salutato venerdì sera i bambini Saharawi, nove piccoli ambasciatori di pace che ieri sera hanno preso la via del ritorno nel loro paese dopo quasi due mesi trascorsi in Toscana. Durante la loro permanenza, scandita da una triplice accoglienza nei Comuni di Castelfiorentino, Certaldo, Fucecchio (con visite anche a San Miniato), i bambini saharawi (i cui nomi sono: Mohamed (3), Aziz, Omar, Tfarrah, Agalia, Ayla, Matusagra) sono stati sottoposti a visite sanitarie presso l Ospedale di Empoli, in base ad un progetto di assistenza e di ospitalità che ormai dura da ben 23 anni (in pratica dall epoca in cui questo popolo si batte per la propria libertà e la propria autodeterminazione). A Castelfiorentino, i nove bambini sono stati ospitati per due settimane (dall 8 al 24 agosto) presso la scuola elementare Roosevelt, dove erano state allestite appositamente alcune stanze per lo svolgimento di una serie di attività, finalizzate allo scambio di esperienze e alla conoscenza del nostro paese. Venerdì sera la festa finale di saluto al Social Park, con cena, esibizioni con il fuoco e concerto (anche i bambini hanno intonato una loro canzone), evento al quale siamo intervenuti io, l Assessore alla Cultura, Claudia Centi, e l Assessore alle Attività Educative, Marco Cappellini. Gli occhi di quei bambini, la loro gioia nell essere venuti qui per una vacanza che li separa per un po da quanto vivono sulla loro pelle in quel critico pezzo di mondo che è il Sahara Occidentale, sono il più bel regalo per me, ma lo è ancor più per le persone che, ogni anno, collaborano per rendere possibile questa bellissima iniziativa. Un iniziativa che deve molto a Paolo Puccini, che la fece nascere, e ad Andrea Mezzetti, che l ha cresciuta con amore per tutto questo tempo. A me piacerebbe cominciare, assieme ai castellani che possano essere interessati, un lavoro che porti ad approfondire il tema Castelfiorentino, Città della Pace. Credo sia un tema bellissimo, che sta nel solco della cultura castellana e di come si è evoluta nel corso del tempo. Ricordo, tra le altre cose, che Città della Pace lo siamo sin dal lontano 23 novembre 1260, quando fu firmata qui da noi una Pace straordinariamente importante, quella che seguì la

6 Battaglia di Montaperti. Altri tempi, altro scenario, ma è il concetto che conta. Quella è una data che può essere utilizzata per costruire una ricorrenza adeguata: il 23 novembre. Vi daremo tra qualche tempo notizie in merito. UN AIUTO PER I COMPITI Ricordo ai piccoli castellani, dai 6 ai 12 anni, e alle loro famiglie, che se hanno voglia di trovare un aiuto per i compiti prima del rientro a scuola dalle vacanze estive, possono iscriversi al CIAF per i "piccoli gruppi" di studio. Le iscrizioni si ricevono al CIAF dal 1 al 6 settembre, lunedì e venerdì dalle alle 19.00, mercoledì e sabato dalle alle L'attività, presso il CIAF nei seguenti giorni e orari: - da lunedì 8 a sabato 13 settembre - dal lunedì al venerdì dalle alle e dalle , il sabato dalle alle POLIZIA MUNICIPALE Il resconto settimanale dell'attività di P.M.: n# 4 servizi notturni 19/01 rivolti alla vigilanza delle aree a verde e centro storico, non si e reso necessario nessun intervento per il gioco del pallone n# 5 incidenti tutti con feriti n#1 veicoli sequestrati Stiamo lavorando per aumentare l attività della PM castellana su abbandono rifiuti e controllo residenze. Già diverse azioni sono state eseguite su questi due fronti, ve ne daremo conto a breve. Vi segnalo in settimana in particolare una splendida azione di recupero di un auto rubata, che ha visto la restituzione al proprietario in DUE ORE dal furto. Complimenti ai nostri agenti. EVENTI

7 Mercoledì 3 settembre Rassegna teatrale L Ora d Aria Scale di via Adimari - ore (replica 22.30) Terino A cura di Passi di Luce Via Tilli dalle ore Laboratori artigianali e spettacoli di fuoco a seguire (ore 23.00) osservazione astronomica (Pieve di Sant Ippolito) Da giovedì 4 a domenica 7 settembre Social Park viale Roosevelt Note di birra (2 edizione) Festa della birra artigianale Concerto dei Popularis (giovedì 4), serata Vintage (venerdì 5) Concerto dei Tamales de Chipil (domenica 7) Giovedì 4 settembre Avis in festa Piazza Gramsci ore Teatro in piazza A cura di Gatteatro Venerdì 5 settembre Avis in festa Vie del centro (anche in notturna) Sbaracco

8 Piazza Gramsci ore Avis e sport Presentazione squadre femminili pallavolo Sabato 6 settembre Avis in festa Vie del centro (anche in notturna) Sbaracco Piazza Gramsci ore Rificolona Laboratori e giochi con Cetra Piazza Ulivelli ore Rificolona - sfilata Con Filarmonica G. Verdi Domenica 7 settembre Avis in festa ore : apertura Centro trasfusionale Ospedale Santa Verdiana ore 9.00: Gara ciclistica esordienti Società Ciclistica Castelfiorentino GS Banca di Cambiano Piazza Gramsci ore 21.00: Festa dei diciottenni ore 21.30: Concerto di Marco Ligabue

9 Ci sarebbe molto altro da aggiungere, ma per il momento la finiamo qui. Buon lavoro, castellani, e alla prossima settimana!

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani,

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani, CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO Cari castellani, è la prima occasione utile per sentirci con un po' più di calma dopo queste due settimane, a parte qualche post su Facebook che ha tentato di dar conto

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II.

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II. Lezione 10 Intervista con la professoressa Elisabetta Pavan, docente di lingua inglese, traduzione e comunicazione interculturale dell Università Ca Foscari Venezia e dell Università di Padova. Tema: La

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Società della Salute di Empoli Piazza XXIV Luglio - Empoli

Società della Salute di Empoli Piazza XXIV Luglio - Empoli Società della Salute di Piazza XXIV Luglio - Giunta DELIBERA N. 11 DEL 13 DICEMBRE 2006 : AGGIORNAMENTO PROGRAMMA OPERATIVO ANNUALE 2006 CON RIPARTIZIONE E DESTINAZIONE FONDO A BUDGET PER E PROGETTI D,

Dettagli

IDEE E NOTIZIE FOTOGRAFICHE

IDEE E NOTIZIE FOTOGRAFICHE IDEE E NOTIZIE FOTOGRAFICHE 02 / 2015 NUOVE IDEE PER STARE INSIEME Notiziario del G. F. Rifredi Immagine a cura di Marco Fantechi Gennaio 2015 - La foto di copertina, di Roberta Celoni, scattata all'inizio

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici

Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici Alcuni quesiti per chiarire dubbi interpretativi sulla formazione dei lavoratori prevista dal Testo Unico: cosa significa collaborare con gli

Dettagli

CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009

CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009 CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009 LUGLIO MERCOLEDI' 1 CONCERTO con la CORALE SAN CASSIANO VITA NUOVA e L'ORCHESTRA ZONA MUSICALE - Org. Corale San Cassiano e Comune Montemarciano (Parco Colle Sereno

Dettagli

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Quali strade per il futuro? Il ruolo della regione nell ottica della devolution (*) Guido Della Frera Assessore

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

Settore 1 Affari Generali. Via Martiri d Istia, 1 58020 Scarlino (GR) www.comune.scarlino.gr.it

Settore 1 Affari Generali. Via Martiri d Istia, 1 58020 Scarlino (GR) www.comune.scarlino.gr.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI (Approvato con delibera C.C. n. 16 del 27/04/2012) ART. 1 Oggetto e fini del regolamento La celebrazione del matrimonio civile è attività istituzionale

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Newsletter gennaio 2015

Newsletter gennaio 2015 Newsletter gennaio 2015 Anche nel 2014, il nostro Villaggio si è confermato come una realtà in continuo movimento. In questo periodo ancora così difficile, i bisogni si evolvono e il Villaggio si evolve

Dettagli

Economia, finanza e tributi. Emergenza e sicurezza

Economia, finanza e tributi. Emergenza e sicurezza 28/05/2013 INDICE RASSEGNA STAMPA 28/05/2013 Economia, finanza e tributi Corriere Maremma 28/05/2013 p. 12 Ecco "l'aiutino" della Regione ai Comuni 1 Nazione Empoli 28/05/2013 p. 4 Fondi ai Comuni per

Dettagli

Progetto Pilota: assistenza alla persona anziana non autosufficiente presso il proprio domicilio Sintesi del progetto

Progetto Pilota: assistenza alla persona anziana non autosufficiente presso il proprio domicilio Sintesi del progetto Progetto Pilota: assistenza alla persona anziana non autosufficiente presso il proprio domicilio Sintesi del progetto Il progetto si inserisce all interno dell attuale offerta assistenziale fornita sul

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7 1/7 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECIRE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE MARTEDÌ 14 LUGLIO 2009 PRESIDENZA

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 89 Operativa OGGETTO: Circolazione stradale. Procedura sanzionatoria.

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI http://www.creatoridibusiness.net Ciao e grazie per aver scaricato questo

Dettagli

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE da sabato 11 a domenica

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

200 e non finisce qui! Siamo a maggio, nemmeno a metà anno, eppure sono già tante le attività che ci hanno. Para n 200 2 giugno

200 e non finisce qui! Siamo a maggio, nemmeno a metà anno, eppure sono già tante le attività che ci hanno. Para n 200 2 giugno IL PARAdiso Settimanale dei gruppi: Millemani InSIeme X con : Rangers Gruppo Ragazzi Madonna dei Poveri Via Vespucci 17 Collegno www.movimentorangers.com www.millemani.org Tutti i numeri dal PARA li puoi

Dettagli

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo CITTA' di CHERASCO Provincia di Cuneo UFFICIO DELLO STATO CIVILE tel. 0172 42 70 20 fax 0172 42 70 23 e-mail: anagrafe@comune.cherasco.cn.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA INDICE CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA Il Messaggero Terni Il Messaggero Terni 08/01/2015 Il dicembre nero del commercio «Mai così male» Il Messaggero Terni 29/12/2014 Acqua e rifiuti Confesercenti

Dettagli

Comune di Belluno. Attività Estive per bambini e ragazzi. nel comune di Belluno 2015

Comune di Belluno. Attività Estive per bambini e ragazzi. nel comune di Belluno 2015 Comune di Belluno Attività Estive per bambini e ragazzi nel comune di Belluno 2015 Estate giocando Telefono: 0437 940488 - dal 1 giugno sarà attivo anche il numero 340.4245173 Email: info@sportivamentebelluno.it

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI

DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI PROGRAMMA N. Area VIGILANZA Responsabile Domenico Tenca Ufficio Polizia Locale Viabilità Autorizzazioni al transito e alla sosta annuali e temporanei Autorizzazioni portatori di handicap Autorizzazioni

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO orario Lunedì 02 Martedì 03 Mercoledì 04 Giovedì 05 Venerdì 06 ) SETTIMANA DAL 9 MARZO AL 13 MARZO orario Lunedì 09 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 ) SETTIMANA

Dettagli

LA CASA DI BABBO NATALE PROGRAMMA

LA CASA DI BABBO NATALE PROGRAMMA LA PROGRAMMA VENERDI 6 NOVEMBRE SABATO 7 NOVEMBRE DOMENICA 8 NOVEMBRE VENERDI 13 NOVEMBRE SABATO 14 NOVEMBRE DOMENICA 15 NOVEMBRE VENERDI 20 NOVEMBRE SABATO 21 NOVEMBRE DOMENICA 22 NOVEMBRE LUNEDI 23 NOVEMBRE

Dettagli

Cota: Lamiagiunta. Èl oradiresistere. Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura

Cota: Lamiagiunta. Èl oradiresistere. Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura Cota: Lamiagiunta nontraballa Èl oradiresistere Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura Retroscena «La mia giunta non traballa. Nei m o m e n t i difficili bisogna saper resistere». Roberto Cota,

Dettagli

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra lunedì 7 settembre 26 galà di pattinaggio artistico Pista Pattinaggio Casatorre Viale Terme, ore 21 A cura della Polisportiva Uisp Pattinaggio di Castel San Pietro Terme 8-19 settembre 2 torneo libertas

Dettagli

Conosciamoci giocando

Conosciamoci giocando Primi incontri GIANNI FRIGERIO Conosciamoci giocando Alla ripresa del catechismo il primo obiettivo è quello di favorire nei ragazzi la reciproca conoscenza e di aiutarli a fare gruppo. Vi presentiamo

Dettagli

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva Assessorato Politiche Giovanili CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva IL PROGETTO NON GUIDARE COME LUI Corsi di guida sicura DESTINATARI 25 giovani (patentati) residenti a Sesto di età compresa

Dettagli

Arte Sacra a Costigliole d Asti

Arte Sacra a Costigliole d Asti CONFRATERNITA DI S. GEROLAMO ONLUS dipinti sculture arredi Rassegna stampa SABATO 9 OTTOBRE 2010 PAESI MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 MERCOLEDÌ 13 OTTOBRE 2010 VENERDÌ 15 OTTOBRE 2010 DOMENICA 17 OTTOBRE 2010

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi C O M U N E di B O R G E T T O Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILi Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalità

Dettagli

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO 15-22 Giugno 2014 Parrocchia SS. Pietro e Paolo Località CAMPOLUCI - AREZZO (Italy) Cari amici, anche quest anno, con molta gioia vi aspettiamo

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Test n. 7 Problemi matematici

Test n. 7 Problemi matematici Test n. 7 Problemi matematici ) Determinare il numero il cui doppio, aumentato di 0, è uguale a 44. A) 6 C) 7 B) 5 D) 8 ) Determinare due numeri tenendo presente che la loro somma è uguale a 8 e la loro

Dettagli

Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Tariffazione, regolazione, ruolo di pubblico e privato

Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Tariffazione, regolazione, ruolo di pubblico e privato Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Marisa Abbondanzieri, Presidente A.N.E.A. Pagina 1 di 4 Il compito che mi è stato assegnato è quello di fare una riflessione sul futuro degli ATO nel nuovo contesto

Dettagli

ERBA MUSIC FEST 7 GIUGNO - 13 LUGLIO MUSIC FESTIVAL PARCO MAJNONI. f erbamusicfest. Comune di Erba Assessorato e commercio e tempo libero

ERBA MUSIC FEST 7 GIUGNO - 13 LUGLIO MUSIC FESTIVAL PARCO MAJNONI. f erbamusicfest. Comune di Erba Assessorato e commercio e tempo libero Comune di Erba Assessorato e commercio e tempo libero DISTRETTO DEL COMMERCIO DI ERBA ERBA MUSIC FEST 2014 7 GIUGNO - 13 LUGLIO MUSIC FESTIVAL PARCO MAJNONI f erbamusicfest ERBA MUSIC FEST La seconda edizione

Dettagli

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 Oggetto: Quarto Punto all OdG: Modifica Elenco Annuale LL.PP. Anno 2013 e Piano Triennale OO.PP. 2013-2015. PRESIDENTE: Quarto Punto all OdG: Modifica

Dettagli

Dott. Maurizio Melucci Vice Sindaco del Comune di Rimini Assessore al Turismo

Dott. Maurizio Melucci Vice Sindaco del Comune di Rimini Assessore al Turismo Dott. Maurizio Melucci Vice Sindaco del Comune di Rimini Assessore al Turismo Il vostro convegno è sicuramente interessante, perché al di là delle valutazioni di merito che possono essere anche diverse,

Dettagli

comune di Signa Programma REGIONE TOSCANA

comune di Signa Programma REGIONE TOSCANA comune di Programma REGIONE TOSCANA quest anno la Fiera di, tradizione secolare di una Anche comunità legata alle sue origini medievali, torna con un programma ricco e variegato, unendo in un abbraccio

Dettagli

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE FEDERAZIONE CAMPEGGIATORI LIGURIA FCL NEWS GIUGNO LUGLIO 2015 Numero 4 MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE Molti avranno già programmato la loro vacanza estiva, alcuni saranno già in viaggio,

Dettagli

SETTIMANA GRATUITA DEI VENEZIANI

SETTIMANA GRATUITA DEI VENEZIANI MERCOLEDÌ 18 GIOVEDÌ 19 VENERDÌ 20 SABATO 21 Per i laboratori è richiesta la prenotazione 11.30 11- Che mappa! Laboratorio per bambini dai 4 ai 10 anni 15- Che mappa! Laboratorio per bambini dai 4 ai 10

Dettagli

ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO

ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO Martedì 24/06/14 11,30-13 ien ien Mercoledì 25/06/14 Giovedì 26/06/14 11,30-13 ien ien Venerdì 27/06/14 Lunedì 30/06/14 14,30-15,30 Mercoledì 02/07/14 Martedì 01/07/14 Giovedì

Dettagli

I nsieme per la C ittà. Polizia Municipale di Imola

I nsieme per la C ittà. Polizia Municipale di Imola I nsieme per la C ittà Polizia Municipale di Imola La Polizia Municipale di Imola cambia sede. Dopo oltre 20 anni si trasferisce dalla sede storica di via Mentana al complesso Sante Zennaro. Nella nuova

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Biblioteca Comunale R. Fucini

Biblioteca Comunale R. Fucini Biblioteca Comunale R. Fucini Empoli RETE REANET - Progetto di ampliamento sale per la formazione a distanza ENTE PROMOTORE: Comune di Empoli, in qualità di capofila della rete REANET OGGETTO: Sale multimediali

Dettagli

Monopoli, lì 10 settembre 2013

Monopoli, lì 10 settembre 2013 Monopoli, lì 10 settembre 2013 Ai Sig.ri Docenti Al DSGA Agli alunni Al Sig. Presidente Consiglio d Istituto Ai Componenti la RSU Al personale ATA dell I.I.S.S. Tecnico Economico e Tecnologico Vito Sante

Dettagli

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 Mercoledì 3 Giovedì 4 Venerdì 5 Martedì 9 Mercoledì 10 Giovedì 11 Venerdì 12 Martedì 16 Mercoledì 17 Giovedì 18 Venerdì 19 Martedì 23 Mercoledì 24 Giovedì 25 Venerdì 26 Martedì

Dettagli

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it Razionale del progetto Si tratta del primo appuntamento di portata internazionale di una lunga serie di eventi che si apre con il 2005, in sintonia con l importante progetto realizzato dall Associazione

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante

Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante di Alice Vaccaro - 25, giu, 2015 http://www.siciliajournal.it/adrano-fabio-mancuso-bilancio-comunale-falso-e-ferrante/ 1 / 6 ADRANO Ex sindaco

Dettagli

2. NUMERO DA INDOVINARE

2. NUMERO DA INDOVINARE 1. L ASINO DI TOBIA (Cat. 3) Tobia è andato in paese ed ha acquistato 6 sacchi di provviste. Li vuole trasportare con il suo asino fino alla sua casa sulla cima del monte. Ecco i sacchi di provviste sui

Dettagli

1, Piazza dell'unità, 50129 Florence, Italy Tel: (+39) 055 2387486, Fax: (+39) 055 2666006, Email: info@euroafricanpartnership.org

1, Piazza dell'unità, 50129 Florence, Italy Tel: (+39) 055 2387486, Fax: (+39) 055 2666006, Email: info@euroafricanpartnership.org Programma di formazione e scambio di esperienze sul decentramento con le rappresentanti delle istituzioni locali di 5 paesi africani: Burkina Faso,Camerun,Liberia, Mali,Uganda IN COLLABORAZIONE CON: Ministero

Dettagli

(Modello della prova)

(Modello della prova) DIPLOMA DI LIVELLO B1 (Modello della prova) Nome e cognome: PROVA DI COMPRENSIONE SCRITTA TESTO1 Leggere i testi. Indicare con una X la lettera a, b, c corrispondente all affermazione esatta. 1. Ritirare

Dettagli

I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini

I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini FORUM PA - 18 maggio 2010 Carlo Crea - Segretariato generale Autorità per l'energia elettrica e il

Dettagli

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero:

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero: in Kosovo Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini Numero 01, Gennaio 2009 In questo numero: Benvenuto caro sostenitore! Un regalo per me! I bambini dimostrano quello che sanno sull

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Settimanale d'informazione della FIPAV Comitato Provinciale di Como Anno 14 - Numero 24 Martedì 24 Febbraio 2009 www.fipav.como.it

Settimanale d'informazione della FIPAV Comitato Provinciale di Como Anno 14 - Numero 24 Martedì 24 Febbraio 2009 www.fipav.como.it FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO ------------------------------------------------ Comitato Provinciale di COMO Tel. 031570495 Fax. 031570743 Viale Masia, 42 COMO www.fipav.como.it versione WEB il Comunicato

Dettagli

sabato 1 novembre 2014-14:43 PONTEDERA VOLTERRA PISA CASCINA Mi piace Mi piace Condividi Tweet 0 0 Tweet Altri articoli di Lucca Versilia

sabato 1 novembre 2014-14:43 PONTEDERA VOLTERRA PISA CASCINA Mi piace Mi piace Condividi Tweet 0 0 Tweet Altri articoli di Lucca Versilia GONEWSIT (WEB) 0--204 / 2 Ultimo aggiornamento: novembre 204 4:27 Pagine visualizzate ieri: 87973 (Fonte Google Analytics) sabato novembre 204-4:43 TOSCANA HOME EMPOLESE VALDELSA ZONA DEL CUOIO FIRENZE

Dettagli

Area Affari Generali

Area Affari Generali UNIONE DI COMUNI TERRE DI FRONTIERA Provincia di Como Area Affari Generali E-STATE INSIEME 2009 CENTRI ESTIVI PER RAGAZZI DA 6 A 14 ANNI Si avvicina la fine delle scuole e finalmente l inizio del lungo

Dettagli

INDICE RASSEGNA STAMPA. Fiesole. rassegna_8_10_14. Pagina I. Indice Rassegna Stampa

INDICE RASSEGNA STAMPA. Fiesole. rassegna_8_10_14. Pagina I. Indice Rassegna Stampa rassegna_8_10_14 INDICE RASSEGNA STAMPA rassegna_8_10_14 Fiesole Repubblica Firenze 08/10/2014 p. I Justin va senza casco multati i body-guard 1 Nazione Firenze 08/10/2014 p. 17 Traffico in tilt Monnetti:

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro degli Atti del Sindaco N. 22 del 01/09/2014 OGGETTO: REGOLAMENTAZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA PER CONSENTIRE LO SPAZZAMENTO MECCANIZZATO DELLE

Dettagli

REGOLAMENTO IL PARCO CRESCE CON ME ESTATE 2015 Per bambini da 6 a 11 anni

REGOLAMENTO IL PARCO CRESCE CON ME ESTATE 2015 Per bambini da 6 a 11 anni REGOLAMENTO IL PARCO CRESCE CON ME ESTATE 2015 Per bambini da 6 a 11 anni L'obiettivo della proposta è far vivere ai bambini un'esperienza di socializzazione e di conoscenza dell ambiente naturale del

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica?

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? LA CITAZIONE di Giulio Valesini MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? PRIMA OPERATRICE CALL CENTER Noi le stiamo

Dettagli

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo:

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: ACCESSO AI CODICI MATEMATICI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA ATTRAVERSO UNA DIDATTICA INCLUSIVA CENTRATA SUCAMPI DI ESPERIENZA E GIOCO. Anno accademico

Dettagli

Abbuffata. Al Camin. Ancòra

Abbuffata. Al Camin. Ancòra E dopo l aperitivo? Le possibilità sono molte ma la più classica, la più italiana e meno impegnativa è senza dubbio quella di passare una serata in pizzeria: nel piatto pizze classiche, estrose, pensate

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE VIII. www.comune.ragusa.it. ORDINANZA N. 275 R.O.S. del 06/02/2012. Oggetto: Regolamentazione servizio integrato dei rifiuti.

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE VIII. www.comune.ragusa.it. ORDINANZA N. 275 R.O.S. del 06/02/2012. Oggetto: Regolamentazione servizio integrato dei rifiuti. CITTÀ DI RAGUSA www.comune.ragusa.it SETTORE VIII Ambiente, Energia, Protezione Civile Via Mario Spadola, 56 Pal. Ex Consorzio Agrario - Tel. 0932 676436 Fax 0932 676438 - E-mail giulio.lettica@comune.ragusa.gov.it

Dettagli

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 18/07/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 18 «Caro sindaco, fiero di essere bottegaio Chiudere via Bernardoni... 1 17/07/2015

Dettagli

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE 1 SABATO 6 febbraio.monte

Dettagli

Preventivo vacanze. Carlo Romanelli. (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni

Preventivo vacanze. Carlo Romanelli. (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni Carlo Romanelli (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni Introduzione Tematica: Costruzione, entro un budget assegnato, di un preventivo per le proprie

Dettagli

NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI

NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI: il 2010 dovrebbe essere l anno della riforma degli ammortizzatori sociali, che ora lasciano senza rete di protezione 1,2 milioni di lavoratori dipendenti. Il

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli strumenti

Dettagli

COMUNE DI AIRASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI AIRASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI AIRASCA Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 28/11/2008 INDICE INDICE...2 Art. 1 Oggetto

Dettagli

TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!!

TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!! TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!! Dall'11 al 21 febbraio torna il Carnevale Romano promosso da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e dal Comitato per il

Dettagli

I campi si avvalgono della professionalità degli animatori dell Ecomuseo impegnati da diversi anni in Valgerola nella gestione di scuole e gruppi.

I campi si avvalgono della professionalità degli animatori dell Ecomuseo impegnati da diversi anni in Valgerola nella gestione di scuole e gruppi. I campi estivi dell Ecomuseo sono dedicati a bambini e ragazzi dai 7 ai 13 anni. I campi si avvalgono della professionalità degli animatori dell Ecomuseo impegnati da diversi anni in Valgerola nella gestione

Dettagli