NATALE/NATALE A CASA DELLE LETTERATURE VII EDIZIONE. Natale Racconta Festival Internazionale delle storie di Natale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NATALE/NATALE A CASA DELLE LETTERATURE VII EDIZIONE. Natale Racconta Festival Internazionale delle storie di Natale"

Transcript

1 NATALE/NATALE A CASA DELLE LETTERATURE VII EDIZIONE Natale Racconta Festival Internazionale delle storie di Natale PROGRAMMA Venerdì 19 Dicembre (eventi adatti ad un pubblico di tutte le età) Ore MONDO IN FESTA Con tutti gli artisti italiani del Festival e Giovanna Cavasola dal Messico. Cerimonia di apertura e presentazione degli artisti del Festival con musica, danza e racconti sul tema del Natale e delle festività. Il pubblico sarà invitato a portare una pallina o decorazione per decorare insieme agli artisti l'albero di Natale Albero delle Storie dove ogni pallina rappresenterà una storia. Ore REGALA UNA STORIA! Salotto Raccontamiunastoria - Edizione speciale Natale Con tutti gli artisti italiani del Festival, Giovanna Cavasola dal Messico e tutte le persone del pubblico che vorranno raccontare una storia Un evento interattivo, dove tutti, anche fra il pubblico, possono alzarsi e raccontare una storia. Una serata di condivisione profonda e di riflessione sul significato della parola dono. -Vieni portando una storia da condividere e torni a casa con una borsa piena di storie da raccontare e regalare ai tuoi amici e parenti! Buffet di Natale per tutti i partecipanti. Posti limitati, prenotazione consigliata. Lunedì 22 Dicembre (evento adatto ad un pubblico adulto) Ore MARIA, STORIA DI TRE DONNE Di e con Paola Balbi, Angela Sajeva e Giulia Troiano. Musiche originali eseguite dal vivo di e da Roberta Montisci. Dall'annunciazione alla croce, la storia di Gesù di Nazareth raccontata attraverso gli occhi delle donne che ne condivisero i momenti più importanti: la nascita, l'infanzia, la maturità e la predicazione, la tragica morte e la Resurrezione. Prendendo spunto dalle più svariate fonti (Vangeli, Vangeli Apocrifi, Vangeli Gnostici, il Corano, Khalil Gibran, Mary Ellen Ashcroft, Marek Halter, scritti femministi sull argomento e trattati di patristica) le storie si snodano in maniera fluida, personale ed originale, ogni volta leggermente diversa, ogni volta instaurando un canale di comunicazione diretta con il pubblico. Martedì 23 Dicembre Ore RACCONTI E LEGGENDE DI SOLI E STELLE Di e con Giovanna Cavasola (MESSICO) Dalla leggenda di Arione ed il Delfino al racconto dei Re Magi in chiave moderna. Una raccolta di leggende messicane per incantare il pubblico con il loro travolgente fascino latino. Lunedì 29 Dicembre Ore RACCONTI SOTTO L'ALBERO

2 Di e con Paola Balbi, Davide Bardi, Charly Chiarelli (Canada), Germana De Ruvo, Martina Pisciali Leggende e fiabe tradizionali sul tema del Natale e delle festività. Dalla vera storia di San Nicola al presepe di Greccio, dalla leggenda dell'agrifoglio a quella del vischio, dall'invenzione del panettone alla tradizione dell'abete decorato: un modo affascinante per riscoprire le origini delle nostre tradizioni natalizie, autoctone ed importate. Martedì 30 Dicembre (evento in inglese e in italiano adatto ad un pubblico di tutte le età) HO HO HUM, THE MAKING OF A 21ST CENTURY SANTA (Ho Ho Hum,un Babbo Natale per il 21 secolo) Di e con Charly Chiarelli (Canada). Babbo Natale e gli elfi dicono no ai giocattoli di guerra e si rifiutano di portare ai bimbi giocattoli che rappresentino armi o strumenti di violenza. Un deliziosa storia di Natale per bambini ed adulti. Storie e canzoni originali raccontate ed interpretate con l'armonica da Charly Chiarelli, che ne è anche il compositore. Un'imperdibile successo canadese, per la prima volta in Italia. (evento adatto ad un pubblico adulto) Ore DAVIDE E BETSABEA Di e con Paola Balbi e Davide Bardi (direttori artistici del Festival) Gli antichi canti di Natale e la Bibbia ebraica inneggiano al Messia come 'Figlio di David', il mitico Re di Israele, ma di David e di chi?. Chi erano gli antenati di Gesù di Nazareth menzionati nel brano del Vangelo di Giovanni che tradizionalmente si legge la notte di Natale? Potere e passione, intrigo e adulterio, peccato e redenzione: da 4000 anni la storia più appassionante che sia mai stata raccontata. Paola Balbi e Davide Bardi fanno rivivere questa antichissima saga attraverso l'arte della narrazione improvvisata, restituendone tutta la sua arcaica potenza ma anche il suo struggente umano respiro. Lo spettacolo di maggior successo di Raccontamiunastoria, che è valso agli artisti tournée intercontinentali e fama mondiale. Venerdì 2 Gennaio (eventi adatti ad un pubblico dai 12 anni in su) Ore CON CIMBALI E CON DANZE: CELEBRAZIONE DI NASCITA Con Petra Kay Kormendi (Ungheria) donna prete della Chiesa Luterana. Canti, danze e musica molto coinvolgenti, al confine fra il sacro e il profano, o meglio con un'idea di sacro più aperta e collettiva di quella oggi comunemente diffusa. L'evento con cimbali e con danze (il titolo è una citazione dal Libro dei Re, dove viene descritta la celebrazione del Re Davide in occasione di una grande vittoria) vuole essere una celebrazione dello spirito gioioso delle festività natalizie come celebrazione dell'inizio di una nuova vita. "DONNE PRETE E SACERDOTESSE DEL TERZO MILLENNIO" Con Petra Kay Kormendy e Erika dell'acqua, sacerdotessa neopagana Wicca. Conferenza testimonianza sul tema del sacerdozio femminile. Lunedì 5 Gennaio (eventi adatti ad un pubblico di tutte le età) Ore I RACCONTI DELLA BEFANA Di e con Davide Bardi, Giovanna Cavasola, Serena Tabacchi, Martina Pisciali I racconti della befana riportano in vita le leggende e le storie più misteriose ed antiche di uno dei giorni più affascinanti di tutto l anno, il giorno in cui scope e strani personaggi fanno da cornice ad appassionanti ricordi, meravigliose sorprese e calze gonfie di carbone e golosità. Dalla storia della calza rossa della Befana al mitico viaggio dei Re Magi guidati dalla cometa, dai racconti sui giorni più corti e freddi dell'anno alle leggende di Natale... gli artisti della Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria con le loro parole, i gesti e la musica, porteranno grandi e piccini in un indimenticabile viaggio nel mondo delle storie del folklore legato al giorno dell epifania.

3 IL QUARTO RE MAGIO E ALTRE LEGGENDE DI FESTA Di e con Paola Balbi,Natalia Foggia e giovani artisti della Compagnia Raccontamiunastoria Una raccolta di storie appartenenti al genere Christian folk, cioè leggende paracristiane di origine prevalentemente medievale. Alla riscoperta del piacere di vivere le feste con intimità e fantasia, come da tradizione. Venerdì 9 Gennaio Ore WEINACH - INCUBO Di e con Chiara Visca e Armin Barducci Dal Trentino Alto Adige una storia natalizia fuori dagli schemi raccontata in due lingue (italiano e tedesco) e con la proiezione simultanea di fumetti e collage dal vivo realizzati dall'artista Armin Barducci. Per scoprire la cultura e l'arte di uno dei territori bilingue d'italia. Mercoledì 14 Gennaio Ore "STORYTELLING OVVERO LETTERATURA ORALE" Con Mariella Berteli (CANADA) bibliotecaria della Toronto Public Library e storyteller Conferenza sull'arte dello storytelling e sulla sua importanza nei progetti di avvicinamento alla lettura rivolti al mondo giovanile. (evento adatto ad un pubblico adulto) SPOSE DIVINE: DA ISIDE A MARIA DI NAZARETH Di e con Paola Balbi, Giulia Troiano, Roberta Montisci Dalla dea Iside a Rea Silvia, dalla Magna Mater a Maria Di Nazareth: storie delle donne che portarono in grembo figli di divinità e di dee che si innamorarono di uomini mortali. Racconti per riflettere sulla forza e sul coraggio delle donne che in tutte le culture sono sempre state il tramite fra cielo e terra. Giovedì 15 Gennaio Ore FESTIVAL OF LIGHTS FESTA DI LUCI Condotto da Mariella Berteli (CANADA) Racconto informale di storie e laboratorio creativo per bambini e adulti sulla creazione di pannelli e burattini, con carta, stoffa e materiali di recupero per raccontare storie. Venerdì 16 Gennaio (eventi adatti ad un pubblico adulto) LA DEA DEL SILENZIO: cosa si celebrava a Roma prima del Natale Ore CONFERENZA SULLE TEMATICHE DELLO SPETTACOLO Angerona: the secret name of Rome: culti autoctoni dell'antica Roma in occasione del solstizio d'inverno. Con Paola Balbi e Michael Harvey (GALLES) Angerona era l'antichissima dea italica celebrata a Roma nel giorno del solstizio d'inverno. Ormai quasi del tutto dimenticata a favore delle più chiassose e posteriori divinità provenienti dal pantheon greco, Angerona ricopriva, insieme a Vesta, grande importanza nell'antica Roma. Si riteneva essa fosse custode del nome segreto della città e dunque garante dell'onore e della salvezza della stessa e di tutti i suoi abitanti. Ore DIVALIA Di e con Giulia Troiano ed Erika Dell'Acqua (danzatrici del Clan della Lupa Argentea) Musiche e danze ispirate al culto di Angerona. Divalia o Angeronalia era il nome della festività dell'antica Roma dedicata alla Dea Angerona Ore (spettacolo in inglese con sinopsi in italiano) ANGERONA: THE SECRET NAME OF ROME (Angerona: il nome segreto di Roma) Di e con Paola Balbi, Michael Harvey (GALLES) e Davide Bardi

4 Rea Silvia e Marte, la matrona Lucrezia e Sesto Tarquinio, Filomele e Procne: tre storie arcaiche di grande potenza ed un unica tematica: la denuncia della violenza contro le donne. Emozionante ed estremamente coinvolgente, lo spettacolo alterna storytelling tradizionale con i versi di Shakespeare del poema The rape of Lucrece. Una produzione internazionale realizzata dopo tre anni di studio e prove, che ha debuttato nella sua versione definitiva al Singapore Storytelling Festival Un successo annunciato destinato a fare il giro del mondo. Colonna sonora originale eseguita dal vivo con chitarra elettrica di e da Davide Bardi. Cast artistico 1. Paola Balbi (co-direttore artistico) 2. Davide Bardi (co-direttore artistico) 3. Valerio Russo (storyteller, attore e musicista) 4. Natalia Foggia (attrice e storyteller) 5. Germana De Ruvo (studente di recitazione e giovane storyteller) 6. Claudio Basilico (studente di recitazione e giovane storyteller) 7. Mattia Di Pierro (studente di recitazione e giovane storyteller) 8. Serena Tabacchi (Attrice e storyteller) 9. Chiara Visca (Attrice, Storyteller) 10. Armin Barducci (disegnatore-fumettista) 11. Martina Pisciali (giovane storyteller) 12. Giulia Troiano (attrice, storyteller e danzatrice) 13. Erika Dell Acqua (danzatrice) 14. Angela Sajeva (Storyteller e attrice) 15. Roberta Montisci 16. Mariella Bertelli (storyteller) (Canada) 17. Charly Chiarelli (Storyteller e musicista) (Canada) 18. Giovanna Cavasola (attrice e storyteller) (Messico) 19. Michael Harvey (storyteller e coach di storytelling vincitore del premio UK best storyteller ) (Galles) 20. Petra Kay Kormendi (Ungheria) CURRICULA ARTISTI 1. PAOLA BALBI si diploma presso l Accademia Silvio D Amico nel 1999 e si specializza in recitazione shakespeariana presso The Actors Centre di Londra. Studia con V.Gassmann, M.Ferrero, P.Passalacqua,

5 Agustì Humet e J. Malina. In Inghilterra studia tecniche di Storytelling presso il Credo Storytelling Trust di Londra. Dal 2003 segue il metodo vocale Linklater. Dal 2001 lavora come attrice professionista in teatro, cinema e televisione. Dal 2003 inizia la carriera di storyteller e l' arte del racconto improvvisato; diventa in breve tempo una delle storytellers italiane più conosciute e apprezzate in Europa. Insieme al collega Davide Bardi, Paola dirige la Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria ed è presidente della F.I.S.T. (Federazione Italiana Storytelling) e delegata per l'italia presso il F.E.S.T. (Federation for European Storytelling). Dal 2009 è direttrice artistica del Festival Internazionale di Storytelling di Roma. Dal 2007 viaggia per tutto il mondo con i suoi spettacoli di storie, sia come storyteller solista che in coppia con Davide Bardi. Paola partecipa regolarmente ai più grandi Festival di Stoytelling d'europa e America, raccontando in Inglese ed Italiano. 2. DAVIDE BARDI consegue la laurea B.A. in Performing Arts presso la Link Campus e si diploma in recitazione presso l Accademia Europea d Arte Drammatica - Link Academy a Roma e presso la LAMDA (London Academy of Music and Dramatic Art). Studia nel corso della sua formazione presso l Accademia d Arte Drammatica di Riga in Lettonia. In Italia studia con il maestro russo Anatolj Vasil ev, con Alfredo Colombaioni, Giancarlo Fares, Ennio Coltorti, con il maestro Giorgio Albertazzi e con Roberta Carreri dell Odin Teatret di Eugenio Barba. Dal 2009 lavora come attore in teatro e in televisione con Vittorio Sindoni, Alessandro D Alatri, Roberto Gandini. Nel 2007 studia le tecniche dello storytelling con l insegnante inglese Shan Stephens fondatrice del Cafè Credo di Londra ed entra a far parte della compagnia Raccontamiunastoria. Dal 2008 porta spettacoli di storytelling in giro per il mondo e dal 2010 è co-direttore artistico della Compagnia Raccontamiunastoria e del Festival Internazionale di Storytelling. 3. VALERIO RUSSO Si diploma in recitazione presso l Accademia Teatrale Link Campus University of Malta, appassionandosi particolarmente alla recitazione Shakespeariana in lingua inglese. Frequenta a Londra stages intesivi di recitazione Shakesperiana e Stage-Combat condotti dai maestri Ryan Ellsworth e Teo Ghil. Attualmente impegnato nella stagione di Teatro per Ragazzi del Teatro Vascello. 4. NATALIA FOGGIA si laurea nel 2010 presso la Link Academy di Roma, dove consegue inoltre il diploma LAMDA - London Academy of Music and Drammatic Art ed il B.A. in Performing Arts. Parallelamente alla formazione attoriale, nel 2008 inizia la sua formazione come storyteller presso la Compagnia Raccontamiunastoria. Dal 2008 partecipa a laboratori e workshop tenuti da Mats Rehman, Graham Langley, Shan Stephens, Pam Faro, Michael Harvey. Nel 2010 prende parte come volontaria al Festival Beyond the Border in Galles e partecipa come artista alla 2 edizione del Festival Internazionale di Storytelling, esibendosi nello spettacolo di storytelling Telling art: la fusione delle Arti attraverso il racconto. Dal 2011 è socia della FIST e si dedica in veste di attrice e storyteller, alla creazione di spettacoli che hanno come obiettivo la fusione tra le arti. 5. GERMANA DE RUVO Allieva attrice e giovane storyteller in training. 6. CLAUDIO BASILICO Allievo attore e giovane storyteller in training. 7. MATTIA DI PIERRO Allievo attore e giovane storyteller in training. Nel 2003, Mattia, alla giovane età di 8 anni, ha partecipato come protagonista al film IO NON HO PAURA di Gabriele Salvatores interpretando il bambino prigioniero Filippo Carducci. 8. SERENA TABACCHI nasce a Roma nel Già da piccola scopre il piacere di raccontare storie. Trasferitasi in Umbria con la propria famiglia, riscopre sin da piccola la passione per i racconti folcloristici e mitologici. Grazie ai suoi nonni, comincia ad appassionarsi ai racconti del passato fino a decidere di voler cominciare a narrare davanti ad un piccolo gruppo di amici. Tornata a Roma per gli studi accademici, presso l accademia d arte drammatica, Link Academy, conosce la Compagnia Raccontamiunastoria, con la quale comincia a collaborare, inizialmente come uditrice, fino a partecipare attivamente ai famosi Salotti e Concerti di Storie. Nel 2009 partecipa al concorso Young Storyteller of the Year, raccontando una storia della tradizione romana insieme al collega Matteo Ciocci. Nel 2010 è presente al FestivalInternazionale di Storytelling all interno del progetto Telling Art. Nello stesso anno racconta la storia di Maria di Betania all interno dello spettacolo Maria, storia di tre donne. Attualmente vive tra Roma e Londra interessandosi sempre di più allo Storytelling. 9. CHIARA ORE VISCA si diploma presso l Accademia Silvio D Amico a Roma e si specializza negli studi presso l Univesität der Künste di Berlino. Studia Teatrodanza, Commedia dell Arte e Clownerie. Dal 1998 al 2007 fa parte del Teatro Antropologico Ygramul LeMilleMolte che la porta con progetti di teatro sociale in Francia, Brasile, Africa. Passa dal teatro classico al teatro di strada, dalla clownerie allo

6 storytelling in diverse lingue (tedesco, inglese, portoghese). Nel 2007 a Berlino è protagonista di una versione in tedesco della Divina Mimesis di P.P. Pasolini per la regia di Elena Vannoni. Sempre nel 2007 incontra la Compagnia Raccontamiunastoria con cui nasce una lunga collaborazione e con cui realizza lo spettacolo Pirate. Dal 2008 porta avanti un progetto di baratto culturale fra la Bosnia Erzegovina e l Italia. Nel 2010 e 2011 partecipa al Festival Internazionale di Storytelling Raccontamiunastoria con spettacoli sulle leggende nordiche insieme al fumettista Armin Barducci. 10. ARMIN BARDUCCI Fumettista, performer, illustratore ed insegnante di varie discipline. Vive ed opera a Bolzano organizzando festival di fumetto e lavorando nel sociale. Viaggia per raccontare storie in tutte lo forme. 11. MARTINA PISCIALI Studentessa di agraria e giovane storyteller. Allieva di clownerie di chiara Visca, ha iniziato a raccontare nel 2011 seguendo i laboratori e i Salotti di Raccontamiunastoria. Partecipa ai salotti di storytelling di Genova, collaborando con Giovanni De Feo. 12. GIULIA TROIANO Diplomata in recitazione presso il Teatro Stabile di Torino. Attrice, danzatrice, film maker e storyteller. Fondatrice della Compagnia Raccontamiunastoria assieme a Paola Balbi e Angela Sajeva. Lavora dal 2000 in teatro, televisione e cinema. E stata attrice nel cast di Centovetrine dal 2001 al Nel 2005 esordisce come regista con il cortometraggio Non vedo l ora. E insegnante diplomata di ATS (Amercan Tribal Fusion). 13. ERIKA DALL ACQUA Danzatrice, coreografa ed insegnante ATS certificata da Carolena Nericcio di FatChanceBellyDance, Erika dell' Acqua proviene da un percorso di studio della Danza iniziato a partire dagli anni dell' infanzia con danza Classica, Moderna, Jazz e con la Ginnastica artistica. Inizia lo studio dell' Hatha Yoga durante l'adolescenza con Rossana De Paolis facendone, negli anni a venire, parte integrante del proprio metodo di training di danzatrice. Persegue il proprio interesse nelle danze tradizionali, rituali e folk di varie matrici culturali viaggiando per apprezzarle e studiarle dal vivo, girando Scozia, Inghilterra, Francia e Paesi Bassi. Si interessa di Psicologia e Antropologia, laureandosi in Psicologia alla Sapienza di Roma e studiando parallelamente la Danza Orientale sia da autodidatta che con l'insegnante Salua Nanni. La sua danza è versatile ed eclettica, aperta all' esplorazione creativa del nuovo e dell'insolito in un abbraccio di elementi apparentemente antitetici tra il contemporaneo e l'antico, il sognato e il vissuto, la seta e l'acciaio, il Cielo e la Terra. Il suo è un tipo di Fusion ampiamente basato sull' improvvisazione strutturata che pur rimanendo radicato nell' ATS si fonde dinamicamente con un panorama variegato di stili, musiche ed atmosfere sorprendenti, lasciando ampio spazio all'aspetto spirituale, simbolico e ritualistico della Danza. 14. ANGELA SAJEVA Laureata presso l Accademia d Arte Drammatica Silvio d Amico a Roma nel 1996, lavora come attrice in teatro, cinema, radio e televisione. Ha ereditato il suo amore per le storie fin da bambina dalle narratrici involontarie della sua famiglia (sua madre, sua nonna e la sua prozia) ma ha scoperto ufficialmente l Arte dei Cantastorie nel 2004 attraverso gli insegnamenti di narratori di varie culture e tradizioni e da allora, parallelamente alla carriera teatrale, porta avanti quella di raccontastorie sia in Italia sia all estero (Canada, Inghilterra, Svizzera) attraverso spettacoli, eventi di narrazione interattiva e laboratori. Ama raccontare leggende e racconti del patrimonio tradizionale italiano ma nella sua valigia delle storie numerose sono quelle provenienti da tutte le parti del mondo. Si occupo da anni di insegnamento di tecniche teatrali e di narrazione in diversi ambiti (scuole, centri di cultura, aziende, centri anziani). Dal 2008 porto avanti un progetto di teatro sociale sulla violenza domestica. 15. ROBERTA MONTISCI Si diploma in pianoforte presso il conservatorio Pierluigi Da Palestrina di Cagliari sotto la guida dell'insegnante Angela Tangianu, in seguito segue il corso di perfezionamento con il maestro J. Carlos Parreira e segue un corso regionale di perfezionamento con i maestri Romeo Scaccia e Ferenc Rados. Contemporaneamente agli studi classici segue diversi seminari Jazz con Jhon Taylor, Jhon Feddis, Paolo Fresu, Danilo Rea, Fabio Rossato e altri. Le sue esperienze spaziano dalla musica classica al jazz al teatro. Ha collaborato con il percussionista Tony Cercola ed il pianista/compositore Andrea Farri. Compone ed esegue in scena le musiche per vari spettacoli teatrali. In teatro ha collaborato con Caterina Casini, Lucia Poli, Simona Marchini, Patrizia De Clara, Massimo Wertmuller, Antonio Piovanelli e con i registi Lidia Biondi, Anna Ferruzzo e Paola Coppi. Dal 2007 collabora con la Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria. Partecipa a numerosi Festival in Italia e all' Estero. Dal 2009 è docente di Canto Corale presso l' Unitre di Ostia Antica. 16. MARIELLA BERTELLI Storyteller e bibliotecaria. Mariella è una talentuosa storyteller canadese di origine italiana, che concentra il suo lavoro sul patrimonio di leggende e miti sia del suo paese di origine, l Italia, sia delle popolazioni native del suo paese di adozione, il Canada, oltre ad avere un vasto repertorio di storie personali e di immigrazione. Ha lavorato alla traduzione in Inglese e alla diffusione in

7 Nord America di diverse novelle dal Decamerone di Boccaccio e canti dall Orlando Furioso dell Ariosto. Mariella racconta le sue storie utilizzando elementi visivi da lei stessa costruiti, come pupazzi e pannelli, che riprendono le più antiche tradizioni dei cantastorie ambulanti medioevali e nel corso della sua carriera ha sviluppato uno stile di narrazione molto personale, nel quale mescola le sue due lingue, inglese e italiano. Mariella ha portato i suoi spettacoli in giro per il Canada, il sud Africa, e l Italia, anche in collaborazione con la Compagnia Raccontamiunastoria. Nel 2009 ha preso parte al Festival Internazionale di storytelling di Miami, organizzato dalla Miami Dade Public Library. 17. CHARLY CHIARELLI Calogero (Charly) Chiarelli è nato in Sicilia, ma è cresciuto in Canada, nella periferia industriale di Hamilton, in Ontario (dove negli anni '50 c'erano altri siciliani in un unico quartiere, tuti provenienti dal suo stesso paese: Racalmuto). A volte saltava la scuola per fare il "traduttore" per la sua famiglia, dove i genitori parlavano solo dialetto siciliano e non comprendevano l'inglese, aiutando negli acquisti e nella relazione con la burocrazia canadese. Oltre ad essere diventato negli anni un maestro nell'antica arte di essere di pin-boy (raccatta palle e birilli) per i bowling di downtown Hamilton, Charly ha sempre coltivato fin da ragazzo le sue vere passioni: scrivere storie e canzoni, suonare l'armonica e fare spettacoli. Il suo talento poliedrico ha toccato i più svariati campi, dal raccontare storie ai bambini a dirigere un film, ma la rappresentazione del suo spettacolo "Cu'Fu" resta la sua prima missione. Con le sue storie Charly fa rivivere la saga eroica e toccante dell'emigrazione italiana verso l'america, con grande sensibilità e umorismo. Negli anni lo spettacoli è diventato una trilogia, con l'aggiunta del seguito "Magiacake " e in seguito della terza parte "Sonamabech". 18. GIOVANNA CAVASOLA (Messico) Romana di origine, vive in Messico dal Lavora nel teatro dal 1976, come attrice, burattinaia, raccontafiabe, regista, disegnatrice e realizzatrice di burattini, maschere, artefatti e costumi. Durante questi anni ha condotto numerosi laboratori di teatro, burattini e narrazione di fiabe sia in Messico che all estero. Ha lavorato con famosi registi messicani. È stata borsista del Fonca (esecutante nella categoria di burattinai nel e quella d interprete di narrazione orale dal 2005 al 2006). Ha ricevuto il premio Chamán per la narrazione orale ed il riconoscimento per l attività di più di 15 anni nella narrazione. 19. MICHAEL HARVEY. Michael Harvey è uno dei più quotati storytellers del Regno Unito, ha lavorato le più prestigiose istituzioni ed è stato vincitore di innumerevoli premi. Vive e lavora in Galles, è un affermato storyteller e workshop leader sulla scena internazionale. Nato in Scozia, si è in seguito trasferito in Galles e parla e racconta anche in lingua gallese. Nel suo vasto repertorio Michael racconta storie di diverse tradizioni, ma in particolare concentra il suo lavoro sul recupero delle storie provenienti dal patrimonio orale celtico delle sue origini. 20. PETRA KAY KORMENDI. Pastore della Chiesa Progressista Luterana e doula, Petra è sempre stata appassionata di Storytelling ed è stata ideatrice e fondatrice del Festival Internazionale di Storytelling "Holnemvolt Fesztival" di Budapest insieme alla storyteller Csenge Zalka. E stata cappellana dell'università di Budapest dal 2006 al 2011 organizzando programmi ecumenici per gli studenti di tutte le fedi, incontri di meditazione "fusion" che conciliassero la filosofia orientale con il cristianesimo, ed eventi di preghiera con musiche e danze etniche. Portavoce di un modello di cristianesimo aperto, omnicomprensivo e progressista, Petra si è spesso scontrata con chi vuole fare della spiritualità un gioco di potere e come doula è impegnata nella campagna per la libertà di scelta sulla nascita e per il libero esercizio della sua professione e di quella delle ostetriche in Ungheria.

Il segreto dello storyteller

Il segreto dello storyteller Novembre 2013, anno VII N. 11 Il segreto dello storyteller di Paola Balbi 1 Premessa Dopo la conquista dell America e del mondo anglossassone sempre più anche nei paesi mediterranei si sente parlare di

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA!

Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA! Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA! Corsi di danza, canto, recitazione e cinema. di Luca Bizzarri Buon compleanno CFA! A settembre 2012 il Centro di Formazione Artistica di Luca Bizzarri

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA 1. DIO E L UOMO CLASSE PRIMA 1.1 Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre 1.2 Conoscere Gesù di Nazareth come Emmanuele, testimoniato

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano Quartiere Santo Stefano - Via Santo Stefano 119, Bologna

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA 1 QUADRIMESTRE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ 1. L alunno riflette su Dio creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO

CURRICULUM ARTISTICO CURRICULUM ARTISTICO L Insegnante Graziella Alonzo, Leader e Direttore Artistico del suddetto gruppo inizia la sua carriera giovanissima in qualità di cantante mezzosoprano esibendosi in vari cori gospel

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

Fondazione Persona. la Veja Masca

Fondazione Persona. la Veja Masca teatro spettacoli musica cultura Fondazione Persona la Veja Masca Lumi... sul Lumi... Cervino sul Cervino SPETTACOLO TEATRALE NUOVA PRODUZIONE Una narrazione con Gianni Dal Bello che vuole ricordare la

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª 1 ª UA - Dio Creatore e amico 1 Bim. Ott-Nov Scoprire che per la religione cristiana Dio è

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail ROBERTA RICCI VIA S. MARTA, CPL. VILLA BUCCA, IS.316/2 PAL. A - CAP. 98123,

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre UN LIBRO Novembre-dicembre CHE ANNUNCIA..... LA GIOIA DEL NATALE VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA Parole chiave SEGNI E SIMBOLI DELLA FESTA DI NATALE nella borsina ci sono due scatole che contengono

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

Calendario e attività

Calendario e attività Calendario e attività QUANDO CHI DOVE COSA Sabato 3 dicembre fino all 8 gennaio 2006 15.00/17.00 Laboratorio decorazioni Natale Iscrizioni presso il Museo Civico, max 10 partecipanti, euro? dalle 16.00

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ASIGLIANO VERCELLESE Scuola primaria Antonelli VIA VEZZOLANO, 20 - TORINO Anno scolastico 2009/2010 RELIGIONE CATTOLICA classe 1^ Scoprire la grandezza dell

Dettagli

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo 1. Figura: Attore L attore (teatrale, cinematografico, radiotelevisivo, ecc.) è colui che è chiamato ad interpretare un ruolo in una produzione artistica (teatrale,

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

CHI E DI SCENA: LA SCUOLA LABORATORIO TEATRALE ANNUALE

CHI E DI SCENA: LA SCUOLA LABORATORIO TEATRALE ANNUALE CHI E DI SCENA: LA SCUOLA LABORATORIO TEATRALE ANNUALE A Cura di Alessandro Parise Cristiano Leopardi Direzione: Sergio Smorfa Presentazione laboratorio teatrale per Scuole Elementari, Scuole Medie Inferiori

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO

CURRICULUM ARTISTICO CURRICULUM ARTISTICO Fucito Angelo Nato a Taranto (TA) il 21/12/1987 E-mail: amministrazione@twindoppiaggio.it Formazione 2004 Frequentato laboratorio teatrale a cura della compagnia teatrale La Perla

Dettagli

L'associazione culturale DesignStudioRoma. in via de SS. Quattro 27, Roma. ospita LA MAGIA DEL GIOCO. Laboratorio teatrale integrato per bambini

L'associazione culturale DesignStudioRoma. in via de SS. Quattro 27, Roma. ospita LA MAGIA DEL GIOCO. Laboratorio teatrale integrato per bambini L'associazione culturale DesignStudioRoma in via de SS. Quattro 27, Roma ospita LA MAGIA DEL GIOCO Laboratorio teatrale integrato per bambini Un progetto di MARIO PIETRAMALA con la collaborazione di SELENE

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

Caterina Cogliandro. Informazioni Personali

Caterina Cogliandro. Informazioni Personali Caterina Cogliandro Informazioni Personali Nazionalità: italiana Data di nascita: 12/07/84 Luogo di nascita: Legnano (MI) Residenza: Via delle Rose 24/A 20025, Legnano (MI) Indirizzo e-mail: tatiblu2000@yahoo.it

Dettagli

Ricerca, Educazione, Spettacoli. Progetti

Ricerca, Educazione, Spettacoli. Progetti Ricerca, Educazione, Spettacoli Progetti 2011 _ 2012 Spettacoli IL FAVOLIFICIO Il Favolificio è un cantastorie animato che si propone di raccontare favole dando vita ai vari personaggi. La situazione di

Dettagli

PRESENTAZIONE INDICE

PRESENTAZIONE INDICE PRESENTAZIONE Quest anno noi ragazzi di prima C, con l aiuto dell insegnante di Lettere, abbiamo deciso di comporre alcune brevi poesie per creare un atmosfera natalizia dolce e festosa. Oltre a rallegrarvi

Dettagli

Biancarosa e Il Paese dei Colori

Biancarosa e Il Paese dei Colori Biancarosa e Il Paese dei Colori Scuole elementari Marluna Teatro propone alla Vs. attenzione il suo nuovo spettacolo teatrale per bambini e ragazzi, BIANCAROSA E IL PAESE DEI COLORI. Lo spettacolo affronta,

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

danza, canto e recitazione

danza, canto e recitazione Ansia da palcoscenico? Niente paura, la curiamo al CFA. danza, canto e recitazione di Luca Bizzarri Il CFA, Centro di Formazione Artistica, apre i battenti a Genova nel 2008. Nel cuore del centro storico,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

Artisti di Musica Classica 2015-2016

Artisti di Musica Classica 2015-2016 Artisti di Musica Classica 2015-2016 Management Artisti di Musica Classica Volete provare vibranti emozioni e riscoprire il fascino seducente della Grande Musica? Vi appassiona la Musica Classica ed avete

Dettagli

Eventi e spettacoli per tutti

Eventi e spettacoli per tutti Eventi e spettacoli per tutti La Mostra in controluce La 38^ Mostra del Libro per Ragazzi riflette sul tema della luce e del buio nell'anno Internazionale della Luce. Lo spunto offerto da questo soggetto

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA DIREZIONE DIDATTICA II CIRCOLO - MONDOVI Insegnanti: CRAVERO ELENA FIORENTINO STEFANIA SALVAGNO MARIA ANNO SCOLASTICO 20-20 Traguardi per lo sviluppo delle competenze

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO

COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO Un opera unica che ha già ricevuto la benedizione del Santo Padre

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MAFFI PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA Ins. Marina Striolo Marianna Chieppa Cinzia Di Folco ANNO SCOLASTICO 2015/2016 L IRC, come le altre discipline scolastiche della

Dettagli

Corso superiore di recitazione

Corso superiore di recitazione Corso superiore di recitazione Laboratorio propedeutico all'avviamento professionale 3 ore al giorno per 3 volte alla settimana 3 nuovi modi di vivere la nostra scuola: AGILITA', PROFESSIONALITA' E COMPLETEZZA

Dettagli

e Party alla grande!

e Party alla grande! e Party alla grande! Le tecniche e le modalità di espressione che Party d Arte propone si attivano nella formula del LABORATORIO: un luogo in cui sperimentare e sperimentarsi nel mondo dell arte. Un laboratorio

Dettagli

CONVENZIONI NAZIONALI E INTERNAZIONALI dal 2008

CONVENZIONI NAZIONALI E INTERNAZIONALI dal 2008 CONVENZIONI NAZIONALI E INTERNAZIONALI dal 2008 CINA BEIJING DANCE ACADEMY (scambi) Ottobre 2008 La Prof.ssa Francesca Corazzo ha insegnato tecnica classica per un mese ai corsi normali presso la Beijing

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

PERIODO E ORARI DI ATTIVITA Da novembre a maggio ore 9,30-11,30. SEDE ATTIVITA Areabambini Gialla. COSTO ATTIVITA Gratuito

PERIODO E ORARI DI ATTIVITA Da novembre a maggio ore 9,30-11,30. SEDE ATTIVITA Areabambini Gialla. COSTO ATTIVITA Gratuito TEATRO E NARRAZIONE AREABAMBINI GIALLA Via degli Armeni, 5 Tel 0573-32640 LINEE GUIDA E OBIETTIVI EDUCATIVI Tutti gli itinerari condividono il presupposto che per il bambino ogni esperienza è frutto di

Dettagli

Teatro Antico In Scena Un corso di recitazione in uno spazio di ricerca universitaria per intrecciare cultura, profondità critica e abilità artistica

Teatro Antico In Scena Un corso di recitazione in uno spazio di ricerca universitaria per intrecciare cultura, profondità critica e abilità artistica FORMAZIONE PERMANENTE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO ISTITUTO DI FILOLOGIA CLASSICA E DI PAPIROLOGIA DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Dettagli

CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI

CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI Traguardi per lo sviluppo delle competenze Obiettivi di apprendimento Contenuti A. IL SE E L ALTRO: Scopre nel Vangelo la

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PETRITOLI CURRICOLO IN VERTICALE DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2013/2014 SCUOLA DELL INFANZIA.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PETRITOLI CURRICOLO IN VERTICALE DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2013/2014 SCUOLA DELL INFANZIA. Campi di esperienza IL SE E L ALTRO ISTITUTO COMPRENSIVO DI PETRITOLI CURRICOLO IN VERTICALE DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2013/2014 SCUOLA DELL INFANZIA Traguardi per lo sviluppo delle Obiettivi

Dettagli

Autore:Camus Regia: J. Solinas L Angelo Terreno tratto da De Andrè Regia: M. Realino L Orso Autore:Cechov Regia: M. Rinaldoni Tutti dicono Buon

Autore:Camus Regia: J. Solinas L Angelo Terreno tratto da De Andrè Regia: M. Realino L Orso Autore:Cechov Regia: M. Rinaldoni Tutti dicono Buon Fabio Filippi Attore ed insegnante di teatro Formazione Scuola di canto c/o Istituto di Musica Cherubini Biennio di studio alla Scuola di teatro Permise de Conduire (Roma) J. Solinas Biennio di studio

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

Nido Integrato Pesciolino Rosso

Nido Integrato Pesciolino Rosso Trivignano - Venezia Via Chiesa 18/C 30174 Tel. Fax 041-909271 - Scuola Paritaria - sito internet: WWW.REGINAPACE.IT Scuola dell Infanzia REGINA DELLA PACE Nido Integrato PESCIOLINO ROSSO PROGETTO EDUCATIVO

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

TEATRO DI ANIMAZIONE

TEATRO DI ANIMAZIONE Area Teatro Portfolio attività TEATRO DI ANIMAZIONE Portfolio attività Idea e specificità Gli spettacoli Animazioni ad hoc Progetti di animazione teatrale su misura La Compagnia Contatti Idea e specificità

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

The music jungle book (6-10 anni)

The music jungle book (6-10 anni) Segreteria Cooperativa Poggio dei Pini Da: Anfiteatro Sud Inviato: venerdì 2 ottobre 2015 13.11 A: undisclosed-recipients: Oggetto: LABORATORI DI TEATRO - PICCOLO TEATRO DEI CILIEGI

Dettagli

Da burattino a bambino responsabile

Da burattino a bambino responsabile Scuola dell Infanzia Paritaria CAVAGNIS Via Cavagnis 4, 24019 Zogno (BG) Tel. 0345/91246 Fax 0345/91246 E-mail- suor.nives@virgilio.it Da burattino a bambino responsabile Anno scolastico 2012-2013 1 TRAGUARDI

Dettagli

Programma laboratori di recitazione e fotografia 2014/2015

Programma laboratori di recitazione e fotografia 2014/2015 Siamo lieti di comunicarvi che le iscrizioni ai laboratori di recitazione avanzata, direzione della fotografia e reportage fotografico (settembre 2014 / maggio 2015) partiranno lunedì 15 settembre e termineranno

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

Programmazione annuale

Programmazione annuale Istituto Comprensivo Bassa Anaunia Denno AREA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA Programmazione annuale Anno scolastico 2012/13 Docenti: SP BORGHESI PATRIZIA GRANDI MARISA LEONARDI VIOLA ZUECH GIUDITTA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE DATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE Scoprire che per la religione cristiana Dio è creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. Comunicazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA ***********

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** Classe Prima 1. Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. 2. Gesù di Nazareth, l Emmanuele, Dio con noi. 3. La Chiesa,

Dettagli

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC A.S. 2008-2009 IRC (Insegnamento della Religione Cattolica) PREMESSA Il percorso didattico

Dettagli

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo con la tradizione del romanticismo russo. Le sue composizioni

Dettagli

F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A

F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A P R E S E P I dal 25 dicembre Presepe vivente borgata Fornacelle Giorni 26-27 dicembre e 1-2-3-6 e 10 gennaio 2016 / dalle ore 18.00 alle

Dettagli

ACCADEMIA TEATRALE PER ATTORI E REGISTI

ACCADEMIA TEATRALE PER ATTORI E REGISTI ACCADEMIA TEATRALE PER ATTORI E REGISTI L Accademia Teatrale I.T.A.C.A. è la prima scuola di teatro in Puglia accreditata per la formazione di attori e registi professionisti, capaci di inserirsi nel settore

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005. Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357

Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005. Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357 Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005 Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357 Gli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Mestrino e Veggiano, sono lieti di proporre congiuntamente per

Dettagli

GIUGNO 2015 SABATO 6 E DOMENICA 7 EVENTI

GIUGNO 2015 SABATO 6 E DOMENICA 7 EVENTI GIUGNO 2015 SABATO 6 E DOMENICA 7 Lucciole e poesie Passeggiata notturna alla scoprta delle lucciole accompagnata dalla lettura di poesie recitate da attori professionisti. comitato@caffarella.it. SPECIALE

Dettagli

associazione culturale l eptacordio via Belluno, 6 Selargius (Ca) tel.: 070 2345712-339 7782276-348 0333921 eptacordio@tiscali.it www.eptacordio.

associazione culturale l eptacordio via Belluno, 6 Selargius (Ca) tel.: 070 2345712-339 7782276-348 0333921 eptacordio@tiscali.it www.eptacordio. L eptacordio associazione culturale l eptacordio via Belluno, 6 Selargius (Ca) tel.: 070 2345712-339 7782276-348 0333921 eptacordio@tiscali.it www.eptacordio.com IL SUONO DELLA POESIA a scuola progetto

Dettagli

Associazione culturale La Giraffa nel Bicchiere

Associazione culturale La Giraffa nel Bicchiere CORSO DI FORMAZIONE IN DIDATTICA DELL ARTE C'è sempre qualche vecchia signora che affronta i bambini facendo delle smorfie da far paura e dicendo delle stupidaggini con un linguaggio informale pieno di

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità Unione Europea Fondo Social Europeo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Distretto Scolastico N 15 Istituto Comprensivo III V.Negroni Via

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s.

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s. Classi 1^B-1^C- 2^A-2^B- 3^A-3^B- 4^A-4^B-4^C-5^A-5^B Insegnante Londino Irene Natura e finalità dell insegnamento della religione cattolica L insegnamento della religione cattolica si inserisce nel quadro

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino

PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino Docenti : STRANIERI Adriana... OCCHIUTO Letizia... CONSOLI Francesca... ASSANTE Rosy... MENGONI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

ARGILLA laboratorio sulla creatività manuale attraverso l arte del teatro

ARGILLA laboratorio sulla creatività manuale attraverso l arte del teatro associazione di formazione e produzione teatrale TEATROdARGILLA ARGILLA laboratorio sulla creatività manuale attraverso l arte del teatro ideato e condotto da daniel gol laura marchegiani alessandro nosotti

Dettagli

percorsi da scoprire

percorsi da scoprire percorsi da scoprire M A R Z O L arte contemporanea è un mondo da esplorare: HB Kids è il programma pensato per accompagnare i bambini e i ragazzi dai 4 ai 14 anni alla scoperta degli spazi e delle mostre

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno riflette su Dio Creatore e Padre significato cristiano del Natale L alunno riflette sui dati fondamentali

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 1) L alunno riconosce che Dio si è rivelato attraverso Gesù, stabilendo con l

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza!

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! A.S. 2010-2011 ANNO I n. 3-Dicembre Si desti l umanità intera a lodare l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! Il 15 dicembre la classe II I si è recata al Teatro Curci di Barletta

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA ELABORATO DAI DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA 5 CIRCOLO anno scolastico 2012-2013 RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA

Dettagli

La vita è cammino in cui il bello accade

La vita è cammino in cui il bello accade Scuola Secondaria di primo grado paritaria DON CARLO COSTAMAGNA anno scolastico 2011/2012 I GESTI CHE HANNO SCANDITO IL TEMPO PREZIOSO DI UN ANNO INTENSO per dire: GRAZIE! La vita è cammino in cui il bello

Dettagli