COLON IRRITABILE o IBS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COLON IRRITABILE o IBS"

Transcript

1 COLON IRRITABILE o IBS Fulvio Limido Attualmente, si preferisce l'uso di questo termine alle antiche denominazioni: colite spastica, colite muco-membranosa in quanto, ricordiamolo, la mucosa del colon non presenta infiammazione come nelle coliti. sono gli spasmi a dominare la sintomatologia; sono responsabili di dolori addominali che possono essere presenti in qualsiasi parte dell'addome in occasione di una emozione, di una fatica. il ruolo del sistema nervoso è in questo caso più importante dell interessamento della mucosa del colon. la stitichezza è frequente; si può però riscontrare diarrea da iperperistalsi, soprattutto mattutina. Ci sono molte malattie che possono essere facilmente confuse con la Sindrome dell'intestino Irritabile. Per questo motivo, nel 1998 è stato messo a punto, da un comitato multinazionale di esperti, un test idoneo a diagnosticare con precisione la Sindrome del Colon Irritabile. Test Diagnostico: Presenza nei 12 mesi precedenti, per almeno 12 settimane (non necessariamente consecutive) di dolore o fastidio addominale e con almeno 2 delle seguenti caratteristiche: Sintomi essenziali Regredisce con l'evacuazione Insorge associato ad un cambiamento nella frequenza delle evacuazioni Insorge associato ad un cambiamento della consistenza delle feci Sintomi aggiuntivi Alterata frequenza delle evacuazioni (meno di tre alla settimana o più di tre al giorno) Alterata consistenza delle feci (dure/caprine, poltacee/liquide) Disturbi dell'evacuazione (sforzo, stimolo impellente, sensazione di evacuazione incompleta) Presenza di muco nelle feci Gonfiore o sensazione di distensione addominale Vi sono alcune analisi che possono confermare per esclusione la IBS, quali il test per la positività della celiachia, il test per l intolleranza al lattosio fino alla colonscopia virtuale. Se 1

2 tutti questi risultano negativi bisogna sottolineare e porre importanza alla rilevazione che la maggior parte di coloro che soffrono di Colon Irritabile accusa un notevole aumento della propria sintomatologia durante gli eventi stressanti. Da qui l impostazione della terapia classica che si avvale di sintomatici, rappresentati da farmaci antidiarroici o lassativi, a cui spesso vengono affiancati per la diarrea e il dolore addominale antidepressivi triciclici quali l imipramina e l amitriptilina, con effetti collaterali spesso superiori alla sindrome (insonnia, nausea, bocca asciutta e costipazione) mentre nel caso di costipazione, depressione e dolori addominali gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina quali la fluoxetina (prozac) o la paroxetina. L omeopatia in questi casi non solo regge il confronto, ma si è dimostrata nettamente superiore, efficace e priva di effetti collaterali nel trattamento di tale sindrome, trovando nella tossicologia e nella patogenesi di alcuni rimedi, risoluzione permanente a tali disturbi. Analizzeremo qui di seguito i rimedi per lo spasmo, per la diarrea e per la stipsi che tale sindrome presenta. RIMEDI DEGLI SPASMI: nux vomica rimedio che caratterizza una stitichezza accompagnata da spasmi, tenesmo e falsi stimoli; si nota frequentemente la presenza di emorroidi dolorose (in particolare interne). segni digestivi concomitanti sono: acidità di stomaco, eruttazioni acide, sonnolenza post-prandiale migliorata da una breve siesta, nausee mattutine. questi sintomi si riscontrano più spesso negli individui nervosi, iperattivi, aggressivi, autoritari. si possono anche osservare dopo abuso di eccitanti o di alcol. ignatia gli spasmi si accompagnano a stipsi con stimoli frequenti e inefficaci; si osserva spesso un dolore alla fossa iliaca destra simile a un'appendicite. il paziente manifesta in genere numerosi altri sintomi, tanto nella sfera gastroenterica (pallina nella gola, singhiozzo spasmodico, aerofagia...), quanto a livello di altri apparati (cefalee, palpitazioni..). tutti questi disturbi sono molto mutevoli, peggiorati dalle preoccupazioni, dai dispiaceri e migliorati dalla distrazione si riscontrano particolarmente nei soggetti molto ansiosi e sensibili alla minima contrarietà. colocynthis 2

3 dolori vivi acuti, crampiformi con esordio e fine bruschi. il paziente si piega in avanti. migliora con il calore. la causa scatenante è nervosa. magnesia phosphorica questo rimedioha una patogenesi affine a quella di colcynthis; migliora col calore diretto e ponendosi con la pancia in giù sul letto, comprimendo la pancia. ci sono le stesse indicazioni terapeutiche rispetto a colocynthis, ma non si riscontra la nozione di causa scatenante nervosa. iris tenax questo rimedio agisce sui dolori colici localizzati nella regione appendicolare. lycopodium gli spasmi si accompagnano a meteorismo addominale localizzato soprattutto nella parte inferiore dell'addome. esiste una stitichezza con stimoli frequenti e inefficaci, spesso associati a emorroidi. il malato presenta anche una lentezza digestiva e sonnolenza dopo i pasti. tutti i disturbi peggiorano tra le 16 e le 20. questo rimedio conviene particolarmente a soggetti d'intelligenza vivace ma dal carattere difficile; suscettibili, non sopportano la minima contraddizione. thuya i dolori addominali sono accompagnati da flatulenza, borborigmi, movimenti intestinali. si può osservare stitichezza spasmodica o al contrario diarrea a spruzzo con molto gas. il malato presenta i segni del modello reattivo sicotico (principalmente tendenza ai polipi intestinali); è soggetto a ossessioni e fobie (in particolare fobia del cancro). prescrivere alla 9 o 15 ch, da cinque granuli al giorno a una dose alla settimana. 3

4 VARIETÀ DIARREA Gelsemium Si tratta di un rimedio di diarrea dovuta a una alterata motilità intestinale d'origine emozionale: nel trac in particolare, la diarrea si accompagna a obnubilamento, buchi di memoria, impressione di "gambe che cedono". Prescrivere alla 9 o 15 CH, cinque granuli una o due volte al giorno. argentum nitricum e' il cronico di gelsemium. è indicato nella diarrea motoria d'origine emozionale, ma si rivolge generalmente a soggetti agitati, sempre di fretta che hanno perenne timore di non aver il tempo di finire ciò che cominciano e paura di essere in ritardo. La diarrea si accompagna a bruciori gastrici, eruttazioni, flatulenza e meteorismo. E una diarrea da "tremarella" con flatulenza. Il soggetto ama zucchero e dolci (perché acidificano) ma non li tollera (perché poi fermentano). Diarrea da ansia di anticipazione. china diarrea cronica indolore con molta aria, anemia ed astenia da disidratazione, timpanismo aumentato. phosphoric acidum diarrea cronica, indolore, profusa, non accompagnata da astenia. Dopo abuso di frutta fresca e cibi crudi o dopo trauma affettivo. Podophyllum questo rimedioè utile soprattutto nel caso di feci di colore chiaro, che si manifestano specialmente la mattina, unite a dolori alleviati sdraiandosi sul ventre o con un leggero massaggio. antimonium crudum le feci sono semiformate; la lingua è ricoperta da una patina bianca, simile al latte o al gesso. il malato presente eruttazioni che hanno il sapore degli alimenti ingeriti. questo rimedioè indicato particolarmente nei soggetti grassi, 4

5 ingordi, che hanno tendenza a eruzioni impetiginizzate e ipercheratosiche. stessa posologia. colocynthis e magnesia phosphorica entrambi questi rimedi potranno essere prescritti quando la diarrea è accompagnata da dolori che hanno le modalità caratteristiche delle loro patogenesi: miglioramento con il calore, con la pressione forte, piegandosi in due per colocynthis e ponendosi prono sul letto, con la borsa d acqua calda premuta sulla pancia per magnesia fosforica. A differenza di colocynthis, magnesia non ha come causa scatenante un attacco di collera. aloe socotrina la diarrea è imperiosa; comincia il mattino al risveglio o dopo i pasti e si associa a insicurezza sfinterica ed emorroidi. Il soggetto ha timore che con l aria fuoriescano anche feci. sulfur ricordiamo la sua diarrea imperiosa mattutina. il malato presenta feci diarroiche, a spruzzo, acquose, con molto gas, il mattino al risveglio o soprattutto dopo la prima colazione o i pasti. arsenicum album la diarrea è generalmente scarsa, ma sfinisce il malato. è accompagnata da dolori addominali che sono migliorati dal calore. questo rimedioè indicato particolarmente in soggetti il cui stato generale è molto indebolito, che hanno antecedenti secondo il modello reattivo psorico (cutanei, mucosi..) e il cui carattere è meticoloso e pessimista. stessa posologia. paratyphoidinum b questo bioterapico è efficace nelle diarree croniche accompagnate da dolori nella regione dell'intestino cieco; una dose alla 9 o 15 ch, ogni settimana od ogni 15 giorni. 5

6 varietà stipsi l elemento essenziale è lo spasmo colico. caratteristica è l emissione di feci dure seguite da feci molli. colon dolente e spastico. Alumina La stitichezza è testimone di atonia rettale: assenza di bisogni, la defecazione avviene solo dopo un grande accumulo di feci nel retto. Anche le feci molli saranno espulse solo dopo grandi sforzi. Questo rimedio è spesso indicato nella stitichezza degli anziani. Bryonia La stitichezza è atonica: le feci sono secche, dure e necessitano di grossi sforzi per essere espulse. Solitamente il malato non sente alcuno stimolo. La secchezza delle mucose, caratteristica di Bryonia, si riscontra spesso a livello della bocca: lingua secca, sete intensa. Hydrastis Il malato non ha stimoli; le feci sono dure, a pezzi, ricoperti da mucosità dense. L'esperienza ha dimostrato che questo rimedio è particolarmente efficace nei bambini, nelle donne incinte o dopo abuso di lassativi. Magnesia muriatica Le feci sono secche, dure, espulse a piccoli pezzi, come lo sterco di pecora; esse si sbriciolano sul bordo dell'ano. Plumbum metallicum Le feci sono palline dure, secche, nere. La loro espulsione è difficile, dolorosa e necessita di grossi sforzi, con contrazione dolorosa dello sfintere anale. Il malato presenta spesso coliche violente. Raphanus niger La stitichezza è associata a meteorismo, fermentazione soprattutto alla flessura colica sinistra; il malato presenta spesso una distensione timpanica dell'addome con dolori che sono migliorati dall'evacuazione di gas. Posologia Tutti questi rimedi saranno prescritti solitamente alla 5 CH, in misura di cinque granuli due o più volte al giorno. 6

7 I rimedi di fondo oltre ai già citati nux vomica sulfur lycopodium ignatia potranno essere anche Graphites Il paziente non sente alcuno stimolo. Le feci sono voluminose e vengono espulse in grosse masse secche avvolte dal muco. Sul piano della digestivo, può esserci dispepsia flatulenta, emorroidi con ragadi dolorose, senza tenesmo. Questo rimedio è indicato particolarmente nei soggetti grassi, lenti, con tendenza alle eruzioni trasudanti. Calcarea carbonica Questo rimedio può essere prescritto in funzione della morfologia del soggetto (brevilineo obeso) ma soprattutto in funzione dei segni concomitanti e degli antecedenti che conducono al modello reattivo psorico (eczema atopico, disturbi O.R.L. a ripetizione, nei bambini tendenza alle ossiuriasi...). Le feci sono spesso ipocromiche. Kalium carbonicum La stitichezza è tenace, senza stimoli; le feci sono grosse e dure; provocano nella regione ano-rettale dolori pungenti, brucianti. Il malato presenta spesso emorroidi prolassate, dolorose, pungenti, che sanguinano abbondantemente. Altri segni digestivi sono spesso associati, in particolare una grande flatulenza subito dopo aver mangiato. Questo rimedio è indicato soprattutto in persone stanche, affaticate, anemiche che hanno tendenza agli edemi e che presentano spesso una patologia cardiorespiratoria o articolare associata. Sepia La stitichezza si accompagna a una sensazione costante di biglia nel retto che non migliora con la defecazione e a emorroidi trasudanti e dolorose. Spesso è presente dispepsia con sensazione di ptosi di vuoto allo stomaco. Sepia è più frequentemente indicato nei soggetti tristi, irritabili, che hanno tendenza alle ptosi viscerali e alla stasi venosa. Silicea Le feci sono dure; la loro espulsione è particolarmente difficile ("feci a molla" che rientrano quando sono uscite parzialmente). Silicea è indicata particolarmente nei bambini disappetenti, magri, deboli, freddolosi, che hanno 7

8 tendenza alla demineralizzazione e alle suppurazioni. Natrum muriaticum Le feci sono disidratate, si sbriciolano uscendo dall'ano. Il soggetto ha generalmente un ottimo appetito; malgrado questo non ingrassa; la sua lingua può essere disepitelizzata in alcune zone, prendendo così l'aspetto "a carta geografica". Il paziente è stanco e può presentare depressione reattiva. I segni del modello reattivo psorico si manifestano a livello della pelle (eczema, acne, orticaria, herpes) e delle mucose (rinofaringiti recidivanti, allergie respiratorie). Posologia Tutti questi rimedi saranno prescritti, secondo la similitudine, dalla 9 alla 30 CH, da cinque granuli al giorno a una dose settimanale. dispepsia termine generico che si riferisce a numerosi sintomi dovuti ad alterazioni del processo digestivo, solitamente di natura funzionale: processo digestivo lento, peso epigastrico, sonnolenza post-prandiale, pirosi, meteorismo, eruttazioni, le dispepsie di lunga durata richiedono accertamenti diagnostici che escludano lesioni organiche. e opportuno dstinguere la dispepsia in : ipostenica: caratterizzata da processi digestivi lenti, peso epigastrico, sonnolenza post-prandiale. I rimedi più efficaci sono rappresentati da: nux vomica dopo eccessi. nausea post-prandiale. sonnolenza post-prandiale. si sveglia con il mal di testa che migliora nell'arco della giornata. abuso di caffè e fumo. si gonfia dopo un ora dal pranzo e allarga la cinta dei pantaloni che lo serrano e gli danno fastidio. spesso vomita spontaneamente e migliora ma a volte è costretto a mettere due dita in gola per liberarsi. pulsatilla timida ed emotiva. alito fetido la mattina. peso gastrico che come un mattone che si irradia fio al torace. assenza di sete.eruttazioni dal sapore del cibo ingerito. due caratteristiche: feci diarroiche, irregolari sempre diverse ad ogni defecazione, vomiti di cibo ingerito molto tempo prima. carbo vegetabilis 8

9 aerogastria. tutto si trasforma in aria. eruttazioni acide o putride che migliorano la grossa quantità di aria nello stomaco. dolori brucianti e costrittivi che si estendono al torace e che provocano dispnea in un soggetto in genere anziano. i dolori sono brucianti in un soggetto completamente freddoloso lycopodium rimedio della flatulenza però addominale e non gastrica che peggiora dalle 16 alle 20. si gonfia dopo i primi bocconi. sentendosi così già pieno. la pienezza gastrica provoca eruttazoni e a volte bruciori intollerabili che persistono per svariate ore. e un epatico, non può dormire sul lato destro, fegato pesante, doloroso e sensibile. antimonium crudum dopo eccessi di cibi non guasti. lingua bianca. eruttazioni con il sapore dei cibi ingeriti. diarrea. bryonia peggiora con il movimento. senso di pietra nello stomaco. mucose secche. graphites soggetto obeso, freddoloso, con stipsi e senso di costrizione lontano dai pasti. apatico. nausea e vomito dopo ogni pasto. iperstenica: caratterizzata da manifestazioni di tipo iperergico, localizzate a livello gastrico(pirosi, crampi dolorosi). arsenicum album dopo intossicazione da cibi guasti. diarrea di odore putrido. dolori brucianti che migliorano con il caldo. sete di acqua fredda a piccoli sorsi. argentum nitricum rigurgiti, eruttazioni con bruciore, meteorismo con nausea e vomito. ansia di anticipazione. iris versicolor bruciori gastrici intensi con vomiti acidi. ogni alimento sembra trasformarsi in aceto. kalium bicromicum bruciori gastrici con nausea e pesantezza post prandiale. desiderio di birra. ignatia 9

10 sintomatologia paradossale. intolleranza al caffè e agli odori forti. defaillance alle 11:00 (come phosphorus).il malato non sopporta la purea di patate e digerisce bene ccibi molto complessi e di difficile oggettiva digestione. presenta nausee che spariscono mangiando. se viene contrariato il suo stomaco si blocca ed è capace di vomitare nel bel mezzo di un pranzo e un istante dopo inizia a mangiare di nuovo. phosphorus sensazione di vuoto allo stomaco che si estende fino all addome, rigurgiti di bile, di acqua o di alimenti appena ingeriti. rigurgiti anche durante la notte, vomiti a tutte le ore, acquoso, alimentare o con sangue. ha sete di acqua fredda che appena riscaldata nello stomaco viene vomitata. Bibliografia Terapia e materia medica JOUANNY CRAPANNE DANCER MASSON DEMARQUE POITEVIN SAINT-JEAN 10

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC SOC REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) TOTALE PERC Esami diagnostici Pressione arteriosa ridotta 1 0.2% Patologie cardiache Cianosi 2 0.4% Bradicardia 1 0.2% Tachicardia 9 1.9% Extrasistoli

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI Che cos è la depressione? LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI La depressione è un disturbo caratterizzato da un persistente stato di tristezza che può durare mesi o addirittura anni. Può manifestarsi

Dettagli

MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL

MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL Kosten Th., O'Connor P.: Management of drug and alcohol with drawal, The New England Journal of Medicine, 348: 1786-95, 2003 Tenendo conto della prevalenza dei

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Ogni giorno dopo i pasti

Ogni giorno dopo i pasti Ogni giorno dopo i pasti Se si facesse un sondaggio su che cosa la gente porti, abitualmente, nella borsa, uno degli oggetti più quotati sarebbe: medicinali. Non dico gli anziani, ma sapete quanti adolescenti

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org Lo scopo di questa scheda informativa è illustrare alle persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e ai loro amici e familiari il modo migliore per poter vivere una vita normale con

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

Farmaci psicoattivi. Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche

Farmaci psicoattivi. Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche Farmaci psicoattivi Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche Farmaci psicoattivi eurolettici (antipsicotici) Trovano impiego nel trattamento delle psicosi Rappresentativi della classe

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Cos e` la Psicosi da Depressione?

Cos e` la Psicosi da Depressione? Italian Cos e` la Psicosi da Depressione? (What is a depressive disorder?) Cos e` la psicosi depressiva? La parola depressione viene di solito usata per decrivere lo stato di tristezza di cui noi tutti

Dettagli

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.»

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» E di z i o ne //// 1/ 2 0 14 Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» Fatti riguardanti l apnea da sonno In Svizzera circa 150 000 persone soffrono di apnea da sonno. I sintomi

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

effetti collaterali Come evitare e gestire gli OTTOBRE 2003

effetti collaterali Come evitare e gestire gli OTTOBRE 2003 Come evitare e gestire gli effetti collaterali Quando, cosa, e perché Cambio di terapia Terapie convenzionali e alternative Tu ed il tuo medico Riferimenti internet Sommario Sezione 1: Informazioni generali

Dettagli

Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la

Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la CEFALEE Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la cefalea rappresenta l'unico sintomo di malattia)

Dettagli

Il cancro dell intestino

Il cancro dell intestino Il cancro dell intestino Le principali domande e risposte Un informazione della Lega contro il cancro 1 INDICE L intestino 3 Il cancro dell intestino 4 Diagnosi precoce 7 Prevenzione 14 Che cosa posso

Dettagli

"NON SIETE SOLI, NOI SIAMO CON VOI

NON SIETE SOLI, NOI SIAMO CON VOI I.O.V. ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Ospedale Busonera "NON SIETE SOLI, NOI SIAMO CON VOI Suggerimenti pratici Tutto

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza B G 0 1 Pagina n. 1 / 5 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: D1613 Denominazione BG01 Nome

Dettagli

ciascun individuo. In media, occorre una settimana di tentativi e di controlli radiologici (una Rx diretta al giorno) per individuare il giusto tipo

ciascun individuo. In media, occorre una settimana di tentativi e di controlli radiologici (una Rx diretta al giorno) per individuare il giusto tipo incontinenza fecale è una delle condizioni più debilitanti e gravi che causano isolamento dell individuo, provocano seri problemi psicologici e ne compromettono l integrazione nella società. L incontinenza

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

VADEMECUM SUL DOLORE. La Legge 38/2010. Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge. (terapia del dolore e cure palliative)

VADEMECUM SUL DOLORE. La Legge 38/2010. Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge. (terapia del dolore e cure palliative) VADEMECUM SUL DOLORE La Legge 38/2010 (terapia del dolore e cure palliative) Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge con il patrocinio istituzionale del MINISTERO della SALUTE La guida è stata

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

SCHIZOFRENIA. 3. Eloquio disorganizzato( per es. deragliamento o incoerenza) 4. Comportamento grossolanamente disorganizzato o catatonico

SCHIZOFRENIA. 3. Eloquio disorganizzato( per es. deragliamento o incoerenza) 4. Comportamento grossolanamente disorganizzato o catatonico DSM-V DISTURBO DELLO SPETTRO DELLA SCHIZOFRENIA E ALTRI DITURBI PSICOTICI SCHIZOFRENIA A. Due o più dei seguenti sintomi, presente per una parte di tempo significativa durante il periodo di un mese. Almeno

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Ipertiroidismo. Serie n. 15a

Ipertiroidismo. Serie n. 15a Ipertiroidismo Serie n. 15a Guida per il paziente Livello: medio Ipertiroidismo - Series n. 15a (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera, dal Prof. Gary Butler

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

sohère roked mai più stanchi Come sconfiggere la fatica e sentirsi pieni di energia ogni giorno Traduzione di Edy Tassi

sohère roked mai più stanchi Come sconfiggere la fatica e sentirsi pieni di energia ogni giorno Traduzione di Edy Tassi mai più stanchi sohère roked mai più stanchi Come sconfiggere la fatica e sentirsi pieni di energia ogni giorno Traduzione di Edy Tassi Titolo originale: The tiredness cure Sohère Roked 2014 First published

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

ASPIRINA 500 mg granulato acido acetilsalicilico

ASPIRINA 500 mg granulato acido acetilsalicilico PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

Dolori da cancro e loro cura. Una guida della Lega contro il cancro per pazienti e familiari

Dolori da cancro e loro cura. Una guida della Lega contro il cancro per pazienti e familiari Dolori da cancro e loro cura Una guida della Lega contro il cancro per pazienti e familiari Impressum _Editore Lega svizzera contro il cancro Effingerstrasse 40 Casella postale 8219 3001 Berna Tel. 031

Dettagli

Associazione Medica per lo Studio dell Agopuntura (AMSA) Roma aderente alla Federazione Italiana Società di Agopuntura (FISA) IV ANNO

Associazione Medica per lo Studio dell Agopuntura (AMSA) Roma aderente alla Federazione Italiana Società di Agopuntura (FISA) IV ANNO Dir. Didattico Dott. Dante De Berardinis Associazione Medica per lo Studio dell Agopuntura (AMSA) Roma aderente alla Federazione Italiana Società di Agopuntura (FISA) TESI IV ANNO Fisiologia e patologia

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo.

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Ospedale Oncologico Armando Businco Cagliari. Le informazioni

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

AIUTA TE STESSO CON DYNAMIND di Serge Kahili King

AIUTA TE STESSO CON DYNAMIND di Serge Kahili King AIUTA TE STESSO CON DYNAMIND di Serge Kahili King Traduzione di Paola Dianetti La Tecnica Dynamind Forma base 1. Scegliete un problema fisico, emotivo o mentale su cui lavorare. 2. Avvicinate le mani unendo

Dettagli

La sindrome fibromialgica ASPETTI E INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

La sindrome fibromialgica ASPETTI E INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE La sindrome fibromialgica ASPETTI E INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE La sindrome fibromialgica aspetti e informazioni per il paziente Dr. Piercarlo Sarzi Puttini Direttore U.O.C. di Reumatologia- A.O. Ospedale

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro Come affrontare il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il tumore del pancreas colpisce ogni anno in Italia circa 12.200 persone. Purtroppo si tratta di una malattia complessa, aggressiva, diagnosticata

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Beata vecchiaia. Nel nostro paese è in corso una grande sfida: trasformare la vecchiaia in un periodo della vita

Dettagli

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Agg Agosto 2009 Questo documento si propone di fornire indicazioni sull uso

Dettagli

Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica

Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica Sicurezza del Cibo Se rimanete senza corrente per meno di 2 ore, il cibo nel vostro frigorifero e congelatore si potrà consumare con sicurezza.

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli