Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività. La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività. La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti,"

Transcript

1

2 La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti, Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività dipendenti e collaboratori delle società che partecipano al campionato di Lega Pro stagione sportiva 2014/2015, nell azione intrapresa nelle stagioni precedenti proponendo una serie di incontri di approfondimento delle norme di legge e regole sportive riguardanti l azienda calcio. Un ulteriore ed importante passo viene compiuto, con la proposta 2014/2015, verso una migliore cultura delle figure prima richiamate ed una maggiore presenza nel sociale. La partecipazione all organizzazione degli incontri formativi della LIUC Università Cattaneo è una testimonianza del mondo culturale all attività di sostegno che la Lega Pro svolge per la crescita dei suoi club e, nel contempo, è una possibilità per le società di ricevere una formazione di elevato livello. La presenza nei diversi incontri formativi di docenti dell Università e di membri del Comitato Tecnico Scientifico della Lega, che con la massima attenzione partecipano alle azioni di interesse dell azienda calcio, è di auspicio per la buona riuscita dell iniziativa. In conclusione la Lega Pro è lieta di presentare questa nuova iniziativa che, grazie alla LIUC, le permette di avere un ulteriore rapporto con il sociale: avvicinare con la loro partecipazione gli studenti e permettere loro di meglio conoscere l azienda sportiva. Grazie alla LIUC Università Cattaneo e al suo Rettore per aver permesso di dare vita a questa nuova iniziativa della Lega Pro. Mario Macalli Presidente Lega Pro 3

3 LIUC - UNIVERSITà CATTANEO La LIUC Università Cattaneo è un istituzione di alta formazione e ricerca votata a promuovere la crescita personale e professionale dei suoi studenti e a supportare, sia con la formazione delle nuove generazioni, sia con l attività di ricerca dei propri docenti, lo sviluppo del territorio e la crescita della società. I corsi di laurea, triennali e magistrali, in Economia e Management, Ingegneria Gestionale, Giurisprudenza, la fertile ed estesa rete di relazioni con le imprese, il network di rapporti con università estere, la gamma di servizi personalizzati, permettono agli studenti LIUC di acquisire moderne conoscenze, costruire solide competenze e cogliere proficue opportunità di crescita. Al contempo, con i suoi corsi Master ed Executive, la LIUC accompagna il processo di formazione continua delle persone già inserite nel mondo del lavoro, sempre coniugando il rigore accademico alla rilevanza pratica, in un processo di apprendimento di natura esperienziale. La collaborazione con la Lega Pro nel Corso di Formazione dei dirigenti, dipendenti e collaboratori delle società del campionato di Prima Divisione 2014/15 completa l impegno della LIUC nell area del management dello sport e degli eventi sportivi, estendendo alla formazione executive l attività già intrapresa nella formazione universitaria di base con l attivazione di un percorso di specializzazione ad hoc nell ambito della laurea triennale in Economia Aziendale. A riguardo, questa nuova esperienza formativa si pone come una novità assoluta nel panorama nazionale, in quanto il Corso di Formazione con la Lega Pro è rivolto sia ai professionisti del settore attivi nelle società iscritte al relativo campionato, sia agli studenti universitari interessati, intrecciando, in modo innovativo e proficuo le rispettive esperienze in un occasione di mutuo arricchimento. Valter Lazzari Rettore LIUC Università Cattaneo 5

4 l impegno di questa Scuola, riconosciuto centro di eccellenza il cui compito Continua istituzionale è quello di formare e specializzare i Commissari e i Dirigenti della Polizia di Stato e renderli sempre più all altezza delle responsabilità connesse alla loro attività professionale e alla richieste di sicurezza proveniente dalla società civile. La positiva esperienza di formare i dirigenti dei Club aderenti alla Lega Pro già maturata, ha permesso di mettere a fattor comune pratiche e conoscenze per una formazione specifica sempre più improntata alla qualità, con l impegno più generale di realizzare il grande progetto di dar forza, nel rispetto delle regole e della legalità, ai grandi valori che il calcio vuole tornare ad esprimere. Altro scopo condiviso è esaltare lo spirito di partecipazione e di aggregazione e contribuire a trasformare l amore per questo sport in una consapevolezza collettiva che ne evidenzi i significati sociali ed etici più genuini, restituendo finalmente gli stadi a tutti i cittadini, e ai giovani in particolare, quali sedi più appropriate per condividere in serenità e sicurezza le sane passioni agonistiche delle competizioni, nel rispetto dell avversario e della convivenza civile. Enzo Calabria Direttore Reggente della Scuola Superiore di Polizia 7

5 LA STRUTTURA DEL PROGRAMMA FORMATIVO IL PROGRAMMA FORMATIVO 8 degli insegnamenti previsti nel corso sono i dirigenti, i dipendenti ed i collaboratori delle società iscritte al campionato Destinatari stagione sportiva 2014/2015 di Lega Pro e gli studenti della LIUC - Università Cattaneo. Agli incontri formativi che si tengono a Roma, oltre i dirigenti, i dipendenti ed i collaboratori delle prima citate società, potranno partecipare anche studenti universitari della Regione Lazio su invito della Lega Pro. Gli incontri formativi si tengono presso la LIUC - Università Cattaneo in Castellanza e presso la Scuola Superiore di Polizia in Roma. La Lega Pro, in relazione alle iscrizioni al corso da parte delle proprie società, provvede a definire la loro partecipazione presso la sede più facilmente raggiungibile. Il corso di formazione è organizzato mediante incontri che hanno come oggetto i seguenti temi: Norme giuridiche statali e della disciplina sportiva, la loro applicazione alle società del calcio professionistico I principi e raccomandazioni contabili, la pianificazione economico finanziaria quale utile fattore per mantenere la continuità aziendale L organizzazione societaria, il controllo interno e le deleghe operative La gestione delle aree dedicate alle attività strumentali e sociali Il marketing e l attività sociale fattori di crescita economica e di presenza sul territorio Gli insegnamenti sono indirizzati ad approfondire la conoscenza delle norme e delle regole di diritto societario e di diritto sportivo che, in continua evoluzione, sono presenti nella gestione di una società di calcio professionistico. Gli stessi sono stati individuati tenuto conto delle necessità di migliorare la formazione dei dirigenti, dipendenti e collaboratori delle società incaricati di funzioni specifiche nella gestione delle attività non sportive di una società di calcio professionistico e, nel contempo, di indirizzare gli studenti ad apprendere materie di interesse di un mondo aziendale diverso da quello che normalmente è oggetto dei percorsi di studio universitari. programmati sono 7, da tenersi rispettivamente nelle giornate di lunedì Gliincontri presso la LIUC - Università Cattaneo e di martedì presso la Scuola Superiore di Polizia in Via Pier della Francesca n. 3 in Roma, per tutta la durata del corso, fatta eccezione per il primo incontro che si terrà, sempre a Gli del tema ed esemplificazioni pratiche e insegnamenti indicati nel programma formativo sono tenuti in aula con esposizione discussione per i casi maggiormente rilevanti. Ai partecipanti verrà fornito, quando richiesto dai docenti, materiale di supporto ai loro interventi. Roma, presso la Calcio Servizi in via Gregorio VII, 466. Il calendario degli incontri prevede insegnamenti da effettuarsi normalmente tra le ore 10,00 e le ore 16,00 dei giorni prima indicati, con presenza dei medesimi docenti sia a Castellanza sia a Roma. METODOLOGIA DIDATTICA E MATERIALE DIDATTICO 9

6 ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE DIREZIONE DEGLI INCONTRI FORMATIVI Al termine del corso la Lega Pro e la LIUC - Università Cattaneo rilasceranno a coloro che avranno completato il percorso scelto un attestato di partecipazione. La Lega Pro rilascerà inoltre alle singole sue società, quale riconoscimento dell impegno a sostenere la partecipazione delle figure rientranti nel proprio organigramma societario, un attestato che indicherà il numero dei partecipanti appartenenti alla società ed il numero delle presenze. La direzione degli incontri è affidata al Dott. Giambattista Negretti. Come docenti partecipano agli incontri formativi professori universitari segnalati dalla LIUC - Università Cattaneo e dalla Lega Pro ed esperti nelle materie previste nel programma di formazione indicati dal Comitato Tecnico Scientifico della Lega Pro e dalla Presidenza della Lega stessa. 10 COMITATI DI GESTIONE DEGLI INCONTRI FORMATIVI DURATA E GIORNI DEGLI INCONTRI 11 La gestione degli incontri formativi è affidata dalla Lega Pro e dalla LIUC - Università Cattaneo a due Comitati: Comitato Scientifico Prof. Victor Uckmar presidente Prof. Ernesto Paolillo componente Prof. Piero Sandulli - componente Comitato Tecnico Avv. Cesare di Cintio presidente Dott. Guido Amico di Meane componente Dott. Maurizio Bucarelli componente Il Comitato Scientifico cura la coerenza degli insegnamenti ai temi previsti in calendario. Il Comitato Tecnico coordina l attività dei docenti, la preparazione del materiale didattico e l organizzazione degli insegnamenti. Il Dott. Bucarelli ha funzioni organizzative delle giornate di formazione con il supporto dei delegati della Lega Pro e della LIUC - Università Cattaneo per quanto riguarda l utilizzo degli spazi. Gli incontri iniziano lunedì 13 ottobre 2014 presso la LIUC - Università Cattaneo e martedì 14 ottobre 2014 presso la Scuola Superiore di Polizia in Roma e proseguono con gli incontri settimanali nei giorni di lunedì e martedì previsti nel programma per terminare lunedì 24 novembre 2014 presso la LIUC - Università Cattaneo in Castellanza e martedì 25 novembre 2014 presso la Scuola Superiore di Polizia in Roma.

7 INCONTRO N. 1 CASTELLANZA: LUNEDI 13 OTTOBRE 2014 ROMA: MARTEDI 14 OTTOBRE 2014 Dalle ore alle ore Le leghe: collegamenti giuridici con lo Statuto Federale e le noif L inquadramento giuridico della lega pro: collocazione nei sistemi giuridico statale e federale Statuto della lega, procedure che regolano i rapporti della stessa con le società e loro tesserati, l inquadramento giuridico delle società di Lega Pro Prof. Ernesto Paolillo Docente LIUC - Università Cattaneo, avvocato, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro 12 Avv. Cesare Di Cintio Docente LIUC - Università Cattaneo - componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Prof. Ernesto Paolillo Docente LIUC - Università Cattaneo, avvocato, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Avv. Cesare Di Cintio Docente LIUC - Università Cattaneo - componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro 13 Dalle ore alle ore Il financial fair play e sua adattabilità alle società di Lega Pro: principi da seguire Prof. Ernesto Paolillo Docente LIUC - Università Cattaneo, avvocato, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Avv. Cesare Di Cintio Docente LIUC - Università Cattaneo - componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Documenti di rendicontazione e loro predisposizione Dott. GUIDO AMICO DI MEANE Commercialista in Roma, responsabile amministrativo Lega Pro, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro

8 INCONTRO N. 2 CASTELLANZA: LUNEDI 20 OTTOBRE 2014 ROMA: MARTEDI 21 OTTOBRE 2014 Dalle ore alle ore L ordinamento statale e l ordinamento sportivo dl 242/99 La giustizia sportiva e la giustizia statale Castellanza Prof. Piero Sandulli assistito dal Dott. Nicola Sigillini e dal Dott. Flavio Pacifico 14 Il codice di giustizia sportiva coni del 2014 La giustizia endo ed eso federale Roma Prof. Piero Sandulli assistito dalla Dott.ssa Simona Placiduccio e dall Avv. Luca Roiate 15 Dalle ore alle ore Il codice di giustizia federale e le noif: profili processuali Avv. Maurizio Marino Partner studio B.S.A. Biscotto, Scognamiglio e Associati - Roma Dalle ore alle ore Indicazioni operative per evitare sanzioni : esame delle noif e attuazione delle procedure (art.7 statuto federale punto 5) Avv. Maurizio Marino Partner studio B.S.A. Biscotto, Scognamiglio e Associati - Roma Avv. Cesare Di Cintio Docente LIUC - Università Cattaneo, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro

9 INCONTRO N. 3 CASTELLANZA: LUNEDI 27 OTTOBRE 2014 ROMA: MARTEDI 28 OTTOBRE 2014 INCONTRO N. 4 CASTELLANZA: LUNEDI 3 NOVEMBRE 2014 ROMA: MARTEDI 4 NOVEMBRE 2014 Dalle ore alle ore Dalle ore alle ore Principi e raccomandazioni contabili Dott. Riccardo Raffo Docente LIUC - Università Cattaneo, Partner Deloitte & Touche Spa Pianificazione finanziaria, strumento di gestione per una società di Lega Pro Prof.ssa Valentina Lazzarotti Docente LIUC - Università Cattaneo 16 La gestione della contabilità di una società di Lega Pro e gli indirizzi federali casi pratici Dalle ore alle ore Dott. Giovanni Figoli Commercialista Roma, Consulente Lega Pro - Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro La pianificazione finanziaria in una società di Lega Pro Dott. GUIDO AMICO DI MEANE Commercialista in Roma, responsabile amministrativo Lega Pro, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro 17 Le noif ed i controlli contabili amministrativi Le attività strumentali a quelle sportive e le attività rivolte al sociale: problematiche gestionali e riflessi sul bilancio di esercizio Dott. Michele Quaranta Commercialista Milano, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Dott. Mario Nicoliello Ricercatore Università di Brescia, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Il budget di impresa: criteri di formazione e di utilizzo, il controllo degli scostamenti Dalle ore alle ore Tipologie di budget nella gestione di una società di Lega Pro Dott. Pierluigi Paris Commercialista, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Dott. Aldo Piceni Commercialista Bergamo, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Dott. Giambattista Negretti Commercialista Bergamo, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Schema e finalità del budget indicato dalle noif (esame pratico) Dott. GUIDO AMICO DI MEANE Commercialista in Roma, responsabile amministrativo Lega Pro, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro

10 INCONTRO N. 5 CASTELLANZA: LUNEDI 10 NOVEMBRE 2014 ROMA: MARTEDI 11 NOVEMBRE 2014 INCONTRO N. 6 CASTELLANZA: LUNEDI 17 NOVEMBRE 2014 ROMA: MARTEDI 18 NOVEMBRE 2014 Dalle ore alle ore Dalle ore alle ore Il Rapporto di lavoro di natura sportiva Dott. Gianfranco Serioli Consulente sportivo, responsabile del settore previdenziale AIC Dalle ore alle ore Organizzazioni societarie: organigrammi, figure e funzioni. Rilevanza delle norme federali (Licenze Nazionali). Prof. Alberto Cattaneo Docente LIUC - Università Cattaneo 18 Inquadramento previdenziale e assicurativo Dalle ore alle ore Le figure atipiche nella gestione di una società di calcio Dalle ore alle ore Dott. Ferdinando Montaldi Direzione Centrale Entrate INPS Roma, Area normativa e contenzioso aziende dello spettacolo e dello sport Dott. Paolo Fanfani Avvocato, docente Diritto ed Economia dello Sport Università di Firenze Dalle ore alle ore Il controllo interno: finalità e applicazione nel caso di una societa di Lega Pro Dalle ore alle ore Le deleghe trasferimento delle responsabilità e le figure apicali in un modello di organizzazione Dott. Diego Fratus International Auditing Director Percassi Avv. Maurizio Marino Partner studio B.S.A. Biscotto, Scognamiglio e Associati - Roma 19 Il contenzioso e contrattualistica nel rapporto di lavoro di natura sportiva Dott. Francesco Rotondi Docente LIUC - Università Cattaneo, Avvocato Giuslavorista presso LABLAW Avv. Cesare Di Cintio Docente LIUC - Università Cattaneo, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Dalle ore alle ore La tassazione dei compensi a tesserati, dipendenti/collaboratori Avv. Paolo De Capitani Associato Studio Uckmar Associazione Professionale Genova/Milano

11 INCONTRO N. 7 CASTELLANZA: LUNEDI 24 NOVEMBRE 2014 ROMA: MARTEDI 25 NOVEMBRE 2014 Dalle ore alle ore La gestione delle aree dedicate alle attività strumentali all attività sportiva ed al sociale Prof. Andrea Farinet Docente LIUC - Università Cattaneo 20 Dalle ore alle ore Le strategie di sviluppo del marketing come fonte di redditività Il nuovo marketing: dal social network all E-Commerce Tutela del marchio e del brand Dott.ssa Sara Basile Commercialista Licensing e merchandising manager - Bergamo Dott. Vittorio Angelaccio Responsabile Marketing Lega Pro Dalle ore alle ore Casi pratici di marketing (contratti e fiscalità) Dott.ssa Sara Basile Commercialista Licensing e merchandising manager - Bergamo 21 Dalle ore alle ore Il bilancio sociale: documento rilevante anche in rapporto all attività di marketing Dott. Vittorio Angelaccio Responsabile Marketing Lega Pro Avv. Paolo De Capitani Associato Studio Uckmar Associazione Professionale Genova/Milano Dott. Marco Balestra Commercialista Udine, Componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro Dott. MICHELE RONDELLI Commercialista Milano, componente Comitato Tecnico Scientifico Lega Pro

12 INFORMAZIONI E MODALITà DI ISCRIZIONE Le adesioni agli incontri formativi per i dirigenti, dipendenti e collaboratori delle società di Lega Pro devono essere inviate dalle società alla Segreteria della Lega Pro tramite modulo di iscrizione. Il modulo di iscrizione va scaricato dal sito internet della Lega Pro (www.lega-pro.com) e va spedito tramite posta elettronica a: 22 Le iscrizioni devono pervenire alla Lega Pro entro Mercoledì 8 Ottobre 2014 con indicazione dei nominativi, qualifica nell ambito societario e giorni scelti di partecipazione.

13

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007 Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI anno accademico 2006-2007 Venerdì 6 ottobre 15.00 18.00 Presentazione generale Prof. ALESSANDRO MELCHIONDA (Università di Trento)

Dettagli

PROF. UMBERTO BOCCHINO NOTIZIE ACCADEMICHE

PROF. UMBERTO BOCCHINO NOTIZIE ACCADEMICHE PROF. UMBERTO BOCCHINO NOTIZIE ACCADEMICHE Dall Ottobre 2014 docente di Comunicazione Finanziaria delle Banche e delle Assicurazioni nei corsi di Laurea Magistrale in Finance and Insurance ed in quello

Dettagli

Management dei Servizi Sportivi

Management dei Servizi Sportivi Master in Management dei Servizi Sportivi Edizione 2014 SOGGETTO PROMOTORE Prodest S. c. a r. l. Ente di Formazione accreditato presso Regione Basilicata e Regione Lombardia Sede legale: via Milano, 14-21052

Dettagli

ACCELERATED LEADERSHIP PROGRAM Learning, Leadership & Change

ACCELERATED LEADERSHIP PROGRAM Learning, Leadership & Change Corso di Alta Formazione ACCELERATED LEADERSHIP PROGRAM Learning, Leadership & Change corso interaziendale di General Management La LIUC Università Cattaneo nasce nel 1991 per iniziativa dell Unione degli

Dettagli

Percorso formativo rivolto al personale dell Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia appartenente all Area II

Percorso formativo rivolto al personale dell Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia appartenente all Area II Percorso formativo rivolto al personale dell Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia appartenente all Area II 1. Premesse Lo scenario di riferimento Il profondo mutamento del panorama normativo posto

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

I PRODOTTI FINANZIARI ASSICURATIVI

I PRODOTTI FINANZIARI ASSICURATIVI I PRODOTTI FINANZIARI ASSICURATIVI LA DISCIPLINA APPLICABILE ALLA LUCE DELLA RECENTE GIURISPRUDENZA COMUNITARIA E DOMESTICA LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PRESCRIZIONE E L IMPATTO SULLA CONTRATTUALISTICA E

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO DIDATTICO:

Dettagli

Presentazione del Master

Presentazione del Master Presentazione del Master Torre del Grifo Village 10 novembre 2011 Master in Management Sportivo È un Master Universitario di primo livello progettato dalla Facoltà di Economia dell Università degli Studi

Dettagli

Professioni legali. Scuola di specializzazione

Professioni legali. Scuola di specializzazione Professioni legali Scuola di specializzazione FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Anno Accademico 2015/2016 Presentazione Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università Cattolica del Sacro Cuore è costituita

Dettagli

Corso di formazione CORSO DI FORMAZIONE PER IL PROFESSIONISTA DELLA SECURITY AZIENDALE

Corso di formazione CORSO DI FORMAZIONE PER IL PROFESSIONISTA DELLA SECURITY AZIENDALE Corso di formazione anno accademico 2014 2015 CORSO DI FORMAZIONE PER IL PROFESSIONISTA DELLA SECURITY AZIENDALE Corso in fase di qualificazione per la Certificazione Professionista della security aziendale

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT

PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO Scuola di Giurisprudenza BANDO per CORSO DI FORMAZIONE PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Profilo Professionale: Esperto in Diritto Sportivo e in aspetti Economico-Manageriali

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON. Promuove il Corso. Football Manager

IN COLLABORAZIONE CON. Promuove il Corso. Football Manager IN COLLABORAZIONE CON Promuove il Corso Football Manager DESCRIZIONE DEL PROFILO PROFESSIONALE Il Football Manager è un dirigente che ricopre un ruolo di grande rilievo all interno di una società calcistica.

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT Lo sport in Italia, è uno dei pochi settori in crescita costante che richiede nuovi professionisti in grado di affiancare alla passione le conoscenze tecniche e

Dettagli

PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL

PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL Project Management Competenze, Organizzazione e Best Practice 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO Il documento si pone l obiettivo di fornire un quadro relativo alle

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 13 del 16 Ottobre 2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 13 del 16 Ottobre 2014 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CAMPANIA DELEGAZIONE PROVINCIALE BENEVENTO Via Antonio Rivellini, ingresso 5 Palazzo CONI 82100 Benevento Tel. 0824 364109

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO. in Business Administration. Executive Master Part Time

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO. in Business Administration. Executive Master Part Time REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO in Business Administration Executive Master Part Time Articolo 1 Istituzione del Master E istituito presso l Università Carlo Cattaneo - LIUC la

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F.

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. Art. 1 - Istituzione del Master in Criminologia Forense MA.CRI.F. E istituito presso l Università Carlo

Dettagli

Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica

Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica (Anno Accademico 2010/2011) Programma Preventivo SEDE DI SVOLGIMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI "MAGNA GRÆCIA" DI CATANZARO MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO (IUS07)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRÆCIA DI CATANZARO MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO (IUS07) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI "MAGNA GRÆCIA" DI CATANZARO MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO (IUS07) L Università degli Studi "Magna Græcia" di Catanzaro ha attivato per l anno accademico

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 I Edizione PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ (MaCrAssets) Agenzia Nazionale per l'amministrazione

Dettagli

Firenze. - Locali di Villa Ruspoli Piazza Indipendenza, 8 50129 - Firenze.

Firenze. - Locali di Villa Ruspoli Piazza Indipendenza, 8 50129 - Firenze. Il Rettore Decreto n. 2210 (12) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

S T U D I O L E G A L E L U B R A N O & A s s o c i a t i

S T U D I O L E G A L E L U B R A N O & A s s o c i a t i CURRICULUM VITAE DI ENRICO LUBRANO DATI PERSONALI Nato a Roma il 20 maggio 1971. Tel.: 06-3223249 06-3202562 fax 06-3214981; e-mail: enrico.lubrano@studiolubrano.it. FORMAZIONE E TITOLI Diploma di Liceo

Dettagli

Iscritto dal 1994 all'albo degli Avvocati presso l'ordine degli Avvocati di Modena

Iscritto dal 1994 all'albo degli Avvocati presso l'ordine degli Avvocati di Modena Laurea in Giurisprudenza nell'anno accademico 1989-90, presentando una tesi in Diritto Processuale Civile. Relatore: Magnifico Rettore dell'università di Modena Prof. Mario Vellani. Titolo della tesi di

Dettagli

RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2010

RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2010 Associazione dei Laureati in Economia dell Università degli Studi di Udine RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2010 Sede Legale: Via Tomadini 30/a 33100 Udine C.F. 94078730309 info: 0432249960 - e-mail: info@aule.it

Dettagli

MASTER DI PRIMO LIVELLO SPORT & MANAGEMENT NUMERO POSTI DISPONIBILI: 45

MASTER DI PRIMO LIVELLO SPORT & MANAGEMENT NUMERO POSTI DISPONIBILI: 45 MASTER DI PRIMO LIVELLO SPORT & MANAGEMENT NUMERO POSTI DISPONIBILI: 45 ANNO ACCADEMICO 2003-2004 PROFILO E MOTIVAZIONI Il Master in Sport & Management nasce dall esigenza di adeguare la formazione dell

Dettagli

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi

Dettagli

Prot. n. 19/SPR/16 Roma, 10 febbraio 2016 CONVENZIONE TRA LA CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI E LO STUDIO LEGALE PRINCIPATO

Prot. n. 19/SPR/16 Roma, 10 febbraio 2016 CONVENZIONE TRA LA CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI E LO STUDIO LEGALE PRINCIPATO FEDERAZIONE CONFSAL-UNSA COORDINAMENTO PROVINCIALE DI ROMA c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturali Via del Collegio Romano, 27-00186 Roma Tel. 0667232348-2889 Fax. 066785552 info@unsabeniculturali.it

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA (sarà allegata al bando di concorso e pubblicata sulla Guida dei Master)

SCHEDA RIEPILOGATIVA (sarà allegata al bando di concorso e pubblicata sulla Guida dei Master) SCHEDA RIEPILOGATIVA (sarà allegata al bando di concorso e pubblicata sulla Guida dei Master) FACOLTA PROPONENTE RIFERIMENTI DELLA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI FACOLTA DI APPROVAZIONE DELL INIZIATIVA FORMATIVA

Dettagli

Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE E PASSAGGIO GENERAZIONALE. Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015

Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE E PASSAGGIO GENERAZIONALE. Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015 Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE DEL PATRIMONIO E PASSAGGIO GENERAZIONALE Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA VIA S. FAUSTINO,

Dettagli

Management delle imprese sportive

Management delle imprese sportive Master di I livello Management delle imprese sportive 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 (MA-053) TITOLO MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE DIRETTORE LUCA PANCALLI Avvocato Presidente del Comitato Italiano

Dettagli

Seminario di diritto sportivo I diritti televisivi sugli eventi sportivi Roma, 12 dicembre 2008

Seminario di diritto sportivo I diritti televisivi sugli eventi sportivi Roma, 12 dicembre 2008 Scuola dello Sport - "Workshop "Le Aziende, lo Sport" file:///c:/docume~1/giggi/impost~1/temp/sds%20news%20i%20diritti%20televisivi%20sugl... 1 di 2 21/11/2008 12.06 Seminario di diritto sportivo Roma,

Dettagli

Corso Universitario di Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DI ACCESSO, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI FONDI COMUNITARI EUROPEI (CUAP FCE)

Corso Universitario di Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DI ACCESSO, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI FONDI COMUNITARI EUROPEI (CUAP FCE) Titolo del Corso Corso Universitario di Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DI ACCESSO, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI FONDI COMUNITARI EUROPEI (CUAP FCE) Soggetti proponenti UNIVERSITÀ MAGNA GRÆCIA

Dettagli

18ª EDIZIONE Sede di Castellanza

18ª EDIZIONE Sede di Castellanza REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE/DELLA PROFESSIONE OSTETRICA/DELLE PROFESSIONI RIABILITATIVE/DELLE PROFESSIONI

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

FORMAZIONE E MANAGEMENT DELLO SPORT

FORMAZIONE E MANAGEMENT DELLO SPORT Pontificio Consiglio della Cultura Corso di PErFEZIoNAMENTo Anno Accademico 2015 2016 FORMAZIONE E MANAGEMENT DELLO SPORT Ufficio Nazionale CEI per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Patrocinio

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Sono in corso, presso le Facoltà, le Giornate di Vita Universitaria, incontri di orientamento destinati agli studenti delle scuole medie superiori. Gli incontri,

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY

CORSO DI ALTA FORMAZIONE BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY CORSO DI ALTA FORMAZIONE Anno Accademico 2014-2015 BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY DIRETTORI: Prof.ssa Paula Benevene e Dott.ssa Silvana Dini COORDINAMENTO: Dott. Antonio Attianese REFERENTE ATTIvITà DIDATTIChE:

Dettagli

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA ASL LECCE Master II Livello in MANAGEMENT SANITARIO ANNO ACCADEMICO 10-11 R E G O L A M E N T O ARTICOLO 1 Il Master in Management Sanitario si propone

Dettagli

Master Executive. Valutazione dello stress lavoro-correlato: dalla prevenzione del rischio alla cultura della sicurezza e del benessere

Master Executive. Valutazione dello stress lavoro-correlato: dalla prevenzione del rischio alla cultura della sicurezza e del benessere in collaborazione con e con la partnership di presentano il Master Executive Valutazione dello stress lavoro-correlato: dalla prevenzione del rischio alla cultura della sicurezza e del benessere Anno 2011

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PIERO PICCATTI ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ESPERTI CONTABILI DI TORINO

REGOLAMENTO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PIERO PICCATTI ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ESPERTI CONTABILI DI TORINO REGOLAMENTO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PIERO PICCATTI ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ESPERTI CONTABILI DI TORINO 1. Oggetto - Il presente Regolamento disciplina la Scuola di Alta Formazione Piero Piccatti

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

Percorso di alta formazione

Percorso di alta formazione Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Padova CREDITI FORMATIVI Il percorso formativo è valido ai fini della FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA dei Dottori Commercialisti e degli

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Rapporti interdisciplinari tra il Diritto Sportivo comunitario ed il Diritto Costituzionale, Commerciale, Fiscale e Internazionale. ( Insegnamento Jean Monnet della Commissione

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia Università di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO SERALE DI I LIVELLO IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE anno accademico 2003-2004 Indicazioni generali L

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 VI Edizione PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) In convenzione con DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO DIRETTORE: Prof. Angelo

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN AMMINISTRAZIONE E FINANZA PER ENTI LOCALI

EXECUTIVE MASTER IN AMMINISTRAZIONE E FINANZA PER ENTI LOCALI EXECUTIVE MASTER IN AMMINISTRAZIONE E FINANZA PER ENTI LOCALI OBIETTIVI FORMATIVI Le riforme in chiave economico-aziendale delle Amministrazioni Pubbliche Locali e Centrali hanno comportato l introduzione

Dettagli

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa Atenei che collaborano in regime di convenzione: Università degli Studi di Napoli

Dettagli

a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica

a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA)

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) Art. 1 Istituzione del Master di primo livello per le funzioni di coordinamento

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione A.A. 2007-2008 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Assessorato

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

In Italia, Scuola dello

In Italia, Scuola dello Scuola dello Sport Scuola dello Sport Essere il punto di riferimento della formazione in ambito sportivo in Italia: è questa la nostra realtà In Italia, Scuola dello Sport è sinonimo di cultura sportiva.

Dettagli

Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN

Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ORGANIZZAZIONE Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Sociologia via Bicocca degli Arcimboldi, 8 20126 Milano www.facolta.sociologia.unimib.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 3 a EDIZIONE FEBBRAIO 2013 - LUGLIO 2014 in collaborazione con

Dettagli

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi

Dettagli

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB LIU04911_Executive_web.qxp:210x297 1-03-2011 12:21 Pagina 1 finanziato da: FORMAZIONE FINANZIATA EXECUTIVE 4a EDIZIONE 2011 in collaborazione con: PER DIRIGENTI DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE L EXECUTIVE L

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Oggetto: Proposta di adesione alla Comunità professionale UniSAN 2016.

Oggetto: Proposta di adesione alla Comunità professionale UniSAN 2016. Torino, 5 febbraio 2016 Ai Rettori Ai Direttori Generali Loro Sedi Oggetto: Proposta di adesione alla Comunità professionale UniSAN 2016. Con la presente si sottopone alle SS.LL. la proposta di adesione

Dettagli

I soci di AUDITA sono orientati ad un profondo rispetto dei valori della deontologia professionale.

I soci di AUDITA sono orientati ad un profondo rispetto dei valori della deontologia professionale. P R E S E N TA Z I O N E AUDITA è una Società di Revisione e Organizzazione Contabile nata nel 2011 su iniziativa di sei professionisti del settore. Opera su tutto il territorio nazionale con la priorità

Dettagli

Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività

Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività FINSTUDI Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività di formazione interaziendale attraverso corsi,

Dettagli

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Agenda 1. I motivi per iscriversi 2. Obiettivi formativi e destinatari 3.

Dettagli

Studiare alla Facoltà di Giurisprudenza

Studiare alla Facoltà di Giurisprudenza Studiare alla Facoltà di Giurisprudenza a.a. 2013/2014 1 Facoltà di GIURISPRUDENZA Indice dei corsi Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza Corso triennale di laurea in Diritto e amministrazione pubblica

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Contabilità pubblica e gestione del bilancio

FORMAZIONE AVANZATA. Contabilità pubblica e gestione del bilancio FORMAZIONE AVANZATA Contabilità pubblica e gestione del bilancio INDICE 1. Obiettivi pag. 3 2. Destinatari pag. 3 3. Coordinamento scientifico pag. 3 4. Programma di dettaglio pag. 3 5. Regolamento pag.

Dettagli

Art. 1 Obiettivi formativi Art. 2 Sbocchi professionali

Art. 1 Obiettivi formativi Art. 2 Sbocchi professionali REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO VVAALLOORRI IIZZZZAAZZI IIOONNEE EE GGEESSTTI IIOONNEE DDEEI II BBEENNI II CCOONNFFI IISSCCAATTI AALLLLAA CCRRI IIMMI IINNAALLI IITTÀÀ

Dettagli

ACCELERATED LEADERSHIP PROGRAM

ACCELERATED LEADERSHIP PROGRAM ZIONE FORMAZIONE formazione FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE PER IMPRESE ZIONE FORMAZIONE PROFESSIONI FORMAZIONE E P.A. FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. Milano Anno Accademico 2011-2012 S.A.F. LUIGI MARTINO

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. Milano Anno Accademico 2011-2012 S.A.F. LUIGI MARTINO S.A.F. LUIGI MARTINO Commercialisti Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Milano Anno Accademico 2011-2012 largo Gemelli, 1 Presentazione Il Consiglio della Fondazione dei Dottori

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (MIMAP)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (MIMAP) Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Economia Dipartimento studi Sull impresa MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (MIMAP) Anno Accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso Unione Sovietica 218 bis - 10134 Torino

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso Unione Sovietica 218 bis - 10134 Torino Master universitario di II livello MANAGEMENT DEI SISTEMI QUALITÀ E DI ACCREDITAMENTO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED UNIVERSITARIE Durata: 12 mesi - a.a. 2009-2010 (I edizione) (Corso Approvato e Finanziato

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione A.A. 2008-2009 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Obiettivi

Dettagli

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC]

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Anno Accademico 2008/2009 [SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Master di primo livello [Sicurezza Informatica e Computer Forensic] 1 Master di primo livello in Sicurezza Informatica e Computer Forensic

Dettagli

Professioni Economico- Aziendali

Professioni Economico- Aziendali Master per le Professioni Economico- Aziendali Master universitario di primo livello (durata 14 mesi 70 cfu 1.750 ore) 1 ottobre 2015 Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Facoltà di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2005/2006 IV Edizione DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO Direttore: Prof. Angelo Rinella Coordinatore:

Dettagli

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO CORSO DI PERFEZIONAMENTO L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO VATICANO Anno Accademico 2015 2016 III Edizione DIRETTORE: Prof. Giuseppe

Dettagli

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale ACCADEMIA PER UFFICIALI E SOTTUFFICIALI DI POLIZIA LOCALE Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale Codice APL3003/AE Sede: Colonia Enrichetta, Via

Dettagli

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE ANNO FORMATIVO 2015 2016 Giunto alla 4 edizione, il Master di aggiornamento AIDC, coordinato e organizzato in collaborazione con Eutekne, si conferma come un articolato ed efficace momento di aggiornamento

Dettagli

EUROPEAN SCHOOL OF ECONOMICS. ESE Dipartimento di Scienze Giuridiche

EUROPEAN SCHOOL OF ECONOMICS. ESE Dipartimento di Scienze Giuridiche EUROPEAN SCHOOL OF ECONOMICS La European School of Economics (ESE), è un College of Higher Education di diritto britannico, una scuola di Economia senza frontiere, multiculturale, pragmatica. La ESE ha

Dettagli

PRIMO ANNO 2014 2015

PRIMO ANNO 2014 2015 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DELLA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI BERGAMO V CORSO BIENNALE DI FORMAZIONE PER LA PREPARAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DI

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, 8 novembre 2014-18 luglio 2015 In

Dettagli

Alta formazione per la preparazione ai concorsi pubblici

Alta formazione per la preparazione ai concorsi pubblici Facoltà di Giurisprudenza Alta formazione per la preparazione ai concorsi pubblici Master di II livello in diritto amministrativo VIII edizione PROGRAMMA & CALENDARIO MODULO IV IL PROCEDIMENTO E IL PROVVEDIMENTO

Dettagli

MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE

MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE A E ATELIER EUROPEO in collaborazione con MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE Atelier Europeo, in collaborazione con la Fondazione Politecnico di Milano, allo scopo di incrementare

Dettagli

SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013

SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013 SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013 Firenze, Via della Condotta 12 nero Modulo I (Il sistema degli incentivi alla Ricerca) 7 ottobre Modulo II (Ingegneristica di Bandi

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT Articolo 1 - Istituzione del Master «E istituito presso l Università Carlo Cattaneo - LIUC il Master Universitario di I livello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA FORMAZIONE PERMANENTE E POST LAUREAM Servizio Formazione permanente e orientamento al lavoro PerForm Settore Formazione del Personale IL RETTORE D.R. n. 1138 - Vista

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi Per le scuole di istituti religiosi e altri enti II edizione Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore 12

Dettagli

2011/2012 PIANO DI MARKETING

2011/2012 PIANO DI MARKETING 2011/2012 PIANO DI MARKETING A pallacanestro si gioca con la testa e con il cuore 2 PERCHE LA PALLACANESTRO E uno sport che richiede doti di coraggio, generosità, abnegazione, altruismo e sacrificio. La

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE

CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2013-2014 MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE DIRETTORE: Giuseppe Ambrosio COMITATO SCIENTIFICO: Giuseppe Ambrosio, Carlo Borgomeo, Luigino Bruni, Lelio Miro, Antonio

Dettagli

Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller

Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller Valentina Lazzarotti LIUC Università Cattaneo 1 Agenda La nascita dell ingegnere

Dettagli

MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE

MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE A E ATELIER EUROPEO in collaborazione con MASTER EUROPEO DI SPECIALIZZAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE con il patrocinio di Comune di Brescia Atelier Europeo, in collaborazione con la Fondazione Politecnico

Dettagli