CONVENZIONE AUTO CERTA INTERGEA Cod. AC01I. Contraente : Intergea S.p.A POLIZZA N A09/0008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE AUTO CERTA INTERGEA Cod. AC01I. Contraente : Intergea S.p.A POLIZZA N A09/0008"

Transcript

1 CONVENZIONE AUTO CERTA INTERGEA Cod. AC01I Contraente : Intergea S.p.A POLIZZA N A09/0008 Mod. CNDAC01I versione del Maggio 2009 Pagina 1 di 14

2 NOTA INFORMATIVA La presente nota informativa è predisposta ai sensi e per gli effetti dell art. 185 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 ed in conformità con quanto disposto dalle circolari ISVAP n. 303 del 2 giugno 1997 e n. 518/D del 21 novembre Informazioni relative alla Società Intergea Assicurazioni S.p.A, ha sede legale in Corso Vinzaglio Torino e Direzione Operativa in Via Lanzo Borgaro Torinese. Telefono 011/ fax 011/ Intergea Assicurazioni S.p.A, esercita la propria attività in base all autorizzazione rilasciata da ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo con Provvedimento N 2621 del 6 agosto Reclami relativi al contratto Eventuali reclami in merito al contratto possono essere proposti per iscritto direttamente a: Intergea Assicurazioni S.p.A Direzione Operativa Via Lanzo Borgaro Torinese Telefono 011/ fax 011/ Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque (45), potrà rivolgersi a: ISVAP - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo Servizio Tutela degli Utenti Via del Quirinale Roma corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato da Intergea Assicurazioni S.p.A. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. Prescrizione Ai sensi dell art del Codice Civile, i diritti derivanti dal contratto si prescrivono in un anno dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. Pagina 2 di 14

3 Nel testo si intende per: DEFINIZIONI ASSICURATO I clienti acquirenti di vetture commercializzate dalla rete di vendita Intergea S.p.A ASSICURAZIONE Il contratto di assicurazione. CONDUCENTE La persona fisica che pone in circolazione il veicolo con il consenso del proprietario. CONTRAENTE Intergea S.p.A in nome e per conto delle Concessionarie del gruppo che aderiranno al programma DANNO PARZIALE Danno di importo inferiore al 75% del valore assicurato. DANNO TOTALE Danno di importo pari o superiore al 75% del valore assicurato. A titolo esemplificativo si considerano danno totale il furto o rapina del veicolo senza ritrovamento o con ritrovamento del medesimo successivamente alla proposta di riacquisto e /o la distruzione del veicolo a seguito di incendio o di altro evento rientrante nella garanzia di polizza. FRANCHIGIA La parte del danno che resta a carico dell'assicurato, espressa in Euro. INDENNIZZO La somma dovuta dalla Società in caso di sinistro liquidabile a termini di polizza. PARTI Il Contraente e la Società. POLIZZA I documenti che provano il contratto di assicurazione. PREMIO La somma dovuta dal Contraente alla Società. PROPRIETARIO DEL VEICOLO L'intestatario al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) o colui che possa legittimamente dimostrare la titolarità del diritto di proprietà. RELITTO Veicolo con danni superiori al 75% del valore assicurato. RESIDENZA Luogo in cui il proprietario del veicolo ha stabilito la residenza anagrafica o la sede legale. SCHEDA PER COPERTURA ASSICURATIVA Documento che riporta i dati anagrafici del proprietario e quelli necessari alla gestione del contratto nonché i dati identificativi del veicolo assicurato. SCOPERTO Pagina 3 di 14

4 La parte del danno, espressa in percentuale, che rimane a carico dell'assicurato. SINISTRO Il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l assicurazione. SOCIETÀ Intergea Assicurazioni S.p.A VALORE ASSICURATO Corrisponde al valore di acquisto del veicolo e degli accessori, così come documentato dalla fattura di acquisto (o documento equipollente). Non comprende i costi di registrazione del veicolo al Pubblico Registro Automobilistico, i costi delle pratiche alla Motorizzazione ed eventuali altri costi sostenuti dall Assicurato presso Uffici Pubblici. VALORE COMMERCIALE E il valore assicurato al netto del deprezzamento dovuto all età, così come determinato in base alla tabella INFOCAR di QUATTRORUOTE. VEICOLO Il veicolo a motore assicurato. Si considerano parte integrante del veicolo anche gli accessori di normale uso incorporati o fissi al momento dell immatricolazione. VEICOLO ASSICURABILE Si considerano veicoli assicurabili esclusivamente quelli intestati al pubblico registro automobilistico ad assicurati la cui zona territoriale di residenza sia compresa nella tabella indicata al punto 2.4 SCOPERTI E FRANCHIGIE - delle NORME RELATIVE AI DANNI MATERIALI E DIRETTI VEICOLO SOSTITUTIVO Veicolo a motore che viene dato in uso gratuito all assicurato esclusivamente per la durata della riparazione del danno indennizzato ai sensi di polizza quando viene operativa la clausola Estensione Fedeltà. NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE 1.1 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell'assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo nonché la stessa cessazione dell assicurazione, ai sensi degli art.1892, 1893 e 1894 del Codice Civile 1.2 AGGRAVAMENTO DEL RISCHIO Il Contraente e l'assicurato devono dare comunicazione scritta alla Società di ogni aggravamento del rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, e la stessa cessazione dell'assicurazione ai sensi dell'art Cod. Civ. 1.3 DECORRENZA E DURATA DELL ASSICURAZIONE Le garanzie prestate dalla presente assicurazione sono operative per i veicoli acquistati dalla clientela a mezzo leasing o finanziamento o altre forme di pagamento, con decorrenza dalla data di immatricolazione/voltura/verbale di consegna. Pagina 4 di 14

5 1.4 ESTENSIONE TERRITORIALE L assicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di San Marino e degli altri stati dell Unione Europea nonché per il territorio della Norvegia, Islanda, Croazia, Principato di Monaco e Svizzera. 1.5 IMPOSTE E TASSE Le imposte, le tasse e tutti gli altri oneri stabiliti per legge, presenti e futuri, relativi al premio, al contratto ed agli atti da esso dipendenti, sono a carico del Contraente anche se il pagamento ne sia stato anticipato dalla Società. 1.6 RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per quanto non espressamente regolato dal presente contratto valgono le norme legislative e regolamentari vigenti in Italia. 1.7 ALIENAZIONE E SOSTITUZIONE DEL VEICOLO In caso di trasferimento della proprietà a terzi del veicolo, ovvero in caso di sostituzione non è prevista la restituzione di alcuna somma al cliente assicurato e la copertura cessa automaticamente. 2.1 DANNI MATERIALI E DIRETTI NORME RELATIVE AI DANNI MATERIALI E DIRETTI COSA ASSICURA La Società indennizza all Assicurato i danni materiali e diretti per la perdita o il danneggiamento del veicolo causati dagli eventi previsti dalle garanzie sotto riportate: FURTO Furto o rapina, consumato o tentato, compresi i danni subiti dal veicolo durante la circolazione dopo il furto o la rapina. Sono inoltre compresi i danni conseguenti al tentativo di furto di parti del veicolo o conseguenti al furto di cose non assicurate a bordo dello stesso INCENDIO Incendio, fulmine, esplosione e scoppio (anche in conseguenza di atti vandalici e dolosi in genere) ATTI VANDALICI Atti vandalici e dolosi in genere non conseguenti a circolazione EVENTI NATURALI E SOCIO-POLITICI Trombe d aria, uragani e grandine Scioperi, sommosse, atti di terrorismo e sabotaggio CRISTALLI Oggetto dell assicurazione - L assicurazione vale per i danni materiali e diretti di rottura dei cristalli / parabrezza, lunotto posteriore e cristalli laterali dell'autovettura identificata in polizza per causa accidentale o per fatto involontario di terzi. L`assicurazione comprende anche le spese di installazione dei nuovi cristalli. La presente garanzia è prestata fino a concorrenza di Euro 400,00 per sinistro e per anno. Pagina 5 di 14

6 Esclusione L assicurazione cristalli non vale: per rigature, segnature, screpolature, scheggiature e simili; per danni causati da caduta di neve; per danni dovuti ad atti di sabotaggio, terrorismo, sciopero, sommosse, tumulti popolari, insurrezioni, invasioni, occupazione militare, atti di guerra Liquidazione del danno Cristalli Il pagamento dell'indennizzo avverrà a riparazione avvenuta, su presentazione di regolare fattura in misura pari alle spese sostenute, fermo il limite di cui all'art In caso di utilizzo di una diversa struttura diversa da quella indicata dal servizio sinistri, ciascun danno verrà liquidato con una franchigia fissa di 150,00 per sinistro PERDITA CHIAVI La Società rimborsa all Assicurato i costi sostenuti per il rifacimento delle chiavi originali a seguito di smarrimento regolarmente denunciato alle competenti Autorità SPESE DI CUSTODIA E PARCHEGGIO La Società rimborsa all Assicurato le spese sostenute per la custodia e/o parcheggio del veicolo a seguito di furto totale, con il massimo di 300,00 per sinistro e per anno assicurativo RIMBORSO SPESE TAXI La Società rimborsa all Assicurato le spese di taxi sostenute per il rientro alla propria residenza in conseguenza di incendio/rapina/furto totale del veicolo assicurato con il massimo di 80,00 per sinistro e per anno assicurativo ESTENSIONE FEDELTA Questa estensione di garanzia si intende valida ed operante esclusivamente in caso di riacquisto di un nuovo veicolo presso il medesimo Concessionario che ha venduto la vettura oggetto della presente assicurazione, a seguito di sinistro risarcibile a termini di polizza. La medesima estensione di garanzia è valida e operante in caso di utilizzo di una officina o di una carrozzeria convenzionata o facente capo al medesimo Concessionario che ha venduto la vettura oggetto della presente assicurazione, a seguito di un danno riparabile/indennizzabile a termini della presente assicurazione. La Società provvede al : 1. rimborso delle spese di immatricolazione, tassa di possesso e premio RCA non goduto, con il limite di 500,00 per sinistro in caso di danno totale; 2. rimborso delle spese sostenute per ottenere i documenti necessari alla liquidazione del danno, con il limite di 250,00 per sinistro in caso di danno totale; 3. rimborso delle spese per un veicolo sostitutivo ottenuto tramite il presso il medesimo Concessionario che ha venduto la vettura oggetto della presente assicurazione, per un massimo di 30 giorni in caso di furto totale/incendio/rapina del veicolo assicurato; 4. rimborso in caso di danno totale indennizzabile ai sensi di polizza tenendo conto del valore assicurato del veicolo nei primi 18 mesi dalla data di prima immatricolazione solo in caso di riacquisto di un altro veicolo nuovo presso il medesimo Concessionario che ha venduto la vettura oggetto della presente assicurazione. Successivamente, ( dopo il 18 mese ), il degrado del veicolo sarà limitato al 15%. Dalla terza annualità, l indennizzo in caso di danno totale sarà pari alla quotazione INFOCAR di Quattroruote. 5. rimborso in caso di danno parziale indennizzabile ai sensi di polizza tenendo conto del valore assicurato nei primi 18 mesi dalla data di 1 immatricolazione e successivamente secondo la tabella di deprezzamento indicata all art 2.6 DETERMINAZIONE DEL DANNO della presente polizza. Pagina 6 di 14

7 Pagina 7 di 14

8 GARANZIA COLLISIONE (ADDIZIONALE QUALORA INTEGRATA DALL ASSICURATO CON PREMIO SPECIFICO) La società si obbliga, nei limiti e alle condizioni che seguono, ad indennizzare i danni materiali/diretti subiti dal veicolo, in conseguenza di: Collisione con veicolo identificato con targa o altro dato di immatricolazione, verificatisi durante la circolazione. La presente garanzia opera senza applicazione di scoperto o franchigia, fino alla concorrenza della somma assicurata o del valore commerciale del veicolo al momento del sinistro se inferiore a detto importo in caso di operatività dell articolo Estensione Fedeltà. In caso contrario viene applicata una franchigia di euro 1.000,00 per sinistro. Ai fini della presente garanzia sono esclusi danni derivanti da collisione con macchine agricole o con ciclomotori non immatricolati a norma del DPR 153/2006 e con le sole esclusioni di cui all articolo successivo. Fa obbligo per l assicurato di presentare copia della CAI ( costatazione amichevole di danno) debitamente sottoscritta dalle parti o copia della documentazione rilasciata dall Autorità intervenuta al momento del sinistro ESCLUSIONI COLLISIONE L assicurazione garanzia collisione non comprende i danni : 1. verificatisi durante la guida del veicolo ad opera di conducente non abilitato a norma delle disposizioni in vigore 2. causati da veicolo guidato da persona in stato di ebbrezza o sotto influenza di sostanze stupefacenti ovvero alla quale sia stata applicata sanzione ai sensi degli art del Codice della Strada 3. cagionati da cose o animali trasportati sul veicolo nonché da operazioni di carico/scarico 4. verificatisi a causa di traino attivo/passivo, di manovre a spinta o a mano verificatisi per circolazione a di fuori di sede stradale. 5. Verificatisi durante circolazione abusiva di veicolo a seguito di furto o rapina 6. Alle ruote, cerchioni, coperture e camere d aria se verificatisi non congiuntamente ad altro danno indennizzabile a termini di polizza RINUNCIA AL DIRITTO DI SURROGAZIONE La società rinuncia all azione di surrogazione che le compete ai sensi dell art 1916 del Cod. Civ. nei confronti del conducente, dei trasportati e dei familiari dell assicurato e delle persone con quest ultimo conviventi. 2.2 VALORE ASSICURATO COME ASSICURA Il valore assicurato indicato nella Scheda di copertura assicurativa deve corrispondere al valore di acquisto del veicolo e degli accessori indicato nella fattura di acquisto. 2.3 DANNI ESCLUSI COSA NON ASSICURA La Società non indennizza i danni causati al veicolo da: 1. Atti di guerra, insurrezioni, tumulti popolari, occupazioni militari; 2. esplosione o da emanazione di calore o radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche; 3. terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni, mareggiate e frane; Pagina 8 di 14

9 4. partecipazione a gare o competizioni sportive ed alle prove ufficiali e agli allenamenti relativi, salvo che si tratti di gare di pura regolarità indette dall ACI o CSAI; 5. semplici bruciature, corti circuiti ed altri fenomeni elettrici non seguiti da incendio; 6. rigature, segnature, screpolature e simili danni ai cristalli del veicolo; 7. dolo dell assicurato e dei suoi familiari conviventi; 8. colpa grave dell assicurato o dei suoi familiari conviventi salvo quanto previsto all art appropriazione indebita. 10. l Assicurato o dalle cose che abbia in consegna, in possesso o in custodia, dal Contraente, dal conducente o dal proprietario del veicolo nonché dalle persone non considerate terzi in base alla Legge; 11. inquinamento o da contaminazione; 12. già assicurati da polizza obbligatoria RC Veicoli. 2.4 SCOPERTI E FRANCHIGIE In caso di danno totale o parziale a seguito di: 1. Furto, Rapina: la liquidazione verrà effettuata previa applicazione degli scoperti/ franchigie di cui alla seguente tabella quando operativo art ESTENSIONE FEDELTA. Zona territoriale di residenza Province Scoperto/Franchigia 1 BG - BS CO LC - MI - SO - TO - VA 10% minimo 150 euro 2 AL - AO - AT - BI - BL - BO - BZ - CN - CR - FC - FE - GE - GO - IM - LO - MN - MO - NO - PC - PD - PN - PR - PV RA - RE - RN - RSM - RO - SP SV -TN - TS - TV - UD - VB - VC - VE - VI - VR. 10% minimo 100 euro Qualora non sia operativo l art ESTENSIONE FEDELTA gli scoperti/franchigie si intendono del 15% con minimo di Euro 500,00, con un limite di indennizzo in caso di furto parziale di Euro 3000,00 per sinistro e per anno. I veicoli con intestatari al Pubblico Registro Automobilistico ( PRA ) residenti in province diverse da quelle sopra elencate non sono assicurati o assicurabili con la presente polizza. Pagina 9 di 14

10 2. Atti Vandalici, Eventi Naturali ed Eventi Socio-Politici La liquidazione verrà effettuata previa applicazione di uno scoperto del 10% col minimo di Euro 150,00 per sinistro quando operativo art ESTENSIONE FEDELTA. In caso contrario lo scoperto è del 15% del danno con minimo di Euro 1000,00 per sinistro applicando un limite di indennizzo come segue: Euro 3.000,00 per eventi naturali e socio politici Euro 2.000,00 per atti vandalici 3. Cristalli Vedasi art LIQUIDAZIONE DEL DANNO 2.5 OBBLIGHI IN CASO DI SINISTRO COME AVVIENE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI L Assicurato non dovrà provvedere a far riparare il veicolo prima che il danno sia stato accertato dalla Società, salve le riparazioni di prima urgenza, e dovrà altresì: a) dare avviso del sinistro alla Società entro tre giorni da quando ne ha avuto conoscenza, precisando data, luogo, cause e modalità del fatto, eventuali testimoni, eventuale luogo in cui si trova il veicolo; b) fare denuncia scritta all Autorità Giudiziaria competente in caso di incendio, furto o tentato furto, rapina, atti vandalici; c) presentare, su richiesta della Società, la documentazione necessaria tra cui: - estratto generale cronologico del Pubblico Registro Automobilistico; - dichiarazione di perdita di possesso annotata nel Certificato di Proprietà; - procura a vendere a favore della Società. In caso di sinistro verificatosi all estero l Assicurato dovrà presentare denuncia all Autorità locale e, in caso di furto totale o rapina, al suo rientro in Italia dovrà ripresentare la denuncia presso le nostre Autorità competenti. L Assicurato deve denunciare il sinistro entro il termine di tre giorni previsto dall art c.c. mediante comunicazione via fax al numero 011/ , specificando la data, il luogo, le cause e le modalità del fatto e gli eventuali testimoni, nonché il luogo dove si trova il veicolo. La denuncia deve essere integrata dai seguenti documenti: - copia autentica della denuncia effettuata dall Assicurato alle Autorità competenti; - copia della denuncia presentata alle competenti Autorità straniere qualora il sinistro si sia verificato in uno Stato Estero nonché copia della denuncia effettuata all Autorità di Polizia Giudiziaria Italiana. - Documento di identità dell assicurato. - Libretto di circolazione aggiornato Tali documenti dovranno essere inviati a : Intergea Assicurazioni S.p.A. Servizio sinistri Via Lanzo, Borgaro Torinese. Allo stesso modo, dovranno essere inviate alla medesima tutte le documentazioni utili alla ricostruzione degli eventi ed alla quantificazione degli eventuali indennizzi. 2.6 DETERMINAZIONE DEL DANNO Fermo il disposto di cui al punto 2.2 VALORE ASSICURATO, e fatto salvo quanto previsto al punto ESTENSIONE FEDELTA, la determinazione del danno viene eseguita secondo i seguenti criteri: 1. in caso di danno totale, si stima il valore commerciale del veicolo al momento del sinistro, applicando sul valore assicurato del veicolo (comprensivo degli accessori documentati con fattura o documento equipollente) indicato sulla fattura di acquisto, un deprezzamento dovuto all età, sulla base della seguente tabella: Pagina 10 di 14

11 TABELLA DI DEPREZZAMENTO Giorni trascorsi dalla data di prima immatricolazione alla data del sinistro dal 1 al al 365 dal 366 al 730 dal 731 al 1096 dal 1097 al 1462 dal 1463 al 1828 % di deprezzamento 0 20% 30% 35% 45% Valore commerciale 100% 80% 70% 65% 55% (% del valore assicurato) 2. in caso di danno parziale l ammontare del danno è dato dal costo della riparazione. La liquidazione del danno, come concordato, verrà effettuata direttamente all Assicurato. Qualora la riparazione comporti la sostituzione di parti del veicolo danneggiate e/o sottratte, nel calcolare il costo della riparazione si tiene conto del deprezzamento di dette parti dovuto alla loro usura o vetustà; tale degrado non verrà applicato per i primi 6 mesi dalla data di prima immatricolazione. L ammontare del danno così determinato non può superare il valore commerciale del veicolo al momento del sinistro al netto del valore del relitto. Non sono indennizzabili le spese per modifiche, aggiunte o migliorie apportate al veicolo in occasione della riparazione né le spese di deposito, dei danni da mancato godimento o uso o altri pregiudizi. Nella determinazione del danno si terrà conto dell incidenza dell I.V.A. qualora l Assicurato la tenga a suo carico ed il relativo importo sia compreso nel valore assicurato. Qualora il danno stimato sia di importo pari o superiore al 75% del valore commerciale del veicolo, calcolato al momento del sinistro, il danno sarà equiparabile al danno totale. 2.7 LIQUIDAZIONE DEL DANNO La liquidazione del danno ha luogo mediante accordo fra le Parti. Nel caso l accordo non sia raggiunto, quando una delle parti lo richieda, la liquidazione potrà aver luogo mediante Periti nominati rispettivamente dalla Società e dall Assicurato secondo le procedure dell arbitrato. 2.8 OBBLIGO DI CONSERVAZIONE DELLE TRACCE DEL SINISTRO L'Assicurato non dovrà provvedere a far riparare il veicolo, salvo le riparazioni di prima urgenza, prima che il danno sia stato accertato dalla Società. 2.9 RITROVAMENTO DEL VEICOLO RUBATO In caso di ritrovamento del veicolo il Contraente o l Assicurato deve darne immediato avviso alla Società, appena ne abbia avuto notizia, e provvedere all invio del verbale di ritrovamento redatto dalle autorità competenti. L Assicurato è tenuto a prestarsi per tutte le formalità relative al trapasso di proprietà del veicolo mettendo a disposizione della Società stessa i documenti necessari ed agevolando le operazioni connesse. Qualora il veicolo venga recuperato prima dell'indennizzo, la Società indennizzerà i danni parziali eventualmente subiti dal veicolo in occasione del sinistro RELITTI Qualora il veicolo danneggiato sia da considerarsi relitto, la Società ha la facoltà di acquisire i diritti sui residui del sinistro. A richiesta della Società, il Contraente o l'assicurato dovrà produrre l attestazione del PRA certificante la restituzione della carta di circolazione e della targa di immatricolazione CLAUSOLA DI VINCOLO La presente polizza è vincolata a società di leasing e/o finanziamento scelta dal Cliente per tutta la durata del contratto di leasing o di finanziamento. La società si obbliga per la durata della polizza ed indipendentemente dalle risultanze al PRA a: Pagina 11 di 14

12 1. non consentire alcuna riduzione delle garanzie prestate con il presente contratto; 2. comunicare alla società di leasing/finanziaria ogni sinistro in cui sia stato coinvolto il veicolo indicato in polizza entro 15 giorni dalla ricezione della relativa denuncia 3. non pagare, in caso di sinistro occorso al veicolo assicurato, l eventuale indennizzo senza il consenso scritto della Società di leasing/finanziaria VEICOLO SOSTITUTIVO L assicurato può usufruirne solo se operante la clausola Estensione Fedeltà CONDIZIONI DI POLIZZA Il cliente dichiara di aver preso visione delle condizioni integrali di assicurazione che sono a sua disposizione presso la sede di stipula del contratto di assicurazione. Pagina 12 di 14

13 COSA FARE IN CASO DI SINISTRO In caso di sinistro l Assicurato deve inoltrare denuncia scritta entro 3 giorni da quando ne sia venuto a conoscenza. La denuncia va anticipata a mezzo fax al numero 011/ Ufficio Sinistri e trasmessa a mezzo Raccomandata A/R a : Intergea Assicurazioni S.p.A Ufficio Sinistri Via Lanzo, Borgaro Torinese La denuncia va sempre presentata alle competenti Autorità in caso di : Furto/Incendio totale Rapina Furto parziale Atto vandalico Alla denuncia va allegata la seguente documentazione In caso di DANNO PARZIALE N. 1 originale della denuncia alle Autorità Copia del libretto di circolazione Recapito telefonico Documento di identità IN CASO DI ROTTURA CRISTALLI (copertura prestata per il solo danno accidentale) Denuncia con la dettagliata descrizione dell'evento Originale fattura di riparazione (in copia solo se il soggetto recupera l'iva) Copia del libretto di circolazione Documentazione fotografica del veicolo, del danno al cristallo ante e post riparazione. Per informazioni relative alla denuncia di sinistro rivolgersi a: Ufficio Sinistri Intergea Assicurazioni S.p.A. Intergea Assicurazioni S.p.A Borgaro Torinese Via lanzo, 29 Tel Fax Orario apertura : Lunedì Venerdì: / Pagina 13 di 14

14 Pagina 14 di 14

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 9012 / 11 / SM NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA 2 NOTA INFORMATIVA (ai sensi dell art. 185 del decreto legislativo 209/05 (Codice delle assicurazioni private) INFORMAZIONI

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

Fascicolo Informativo. Contratto di Assicurazione danni a motoveicoli. Il presente fascicolo, contenente: Nota Informativa Condizioni di Assicurazione

Fascicolo Informativo. Contratto di Assicurazione danni a motoveicoli. Il presente fascicolo, contenente: Nota Informativa Condizioni di Assicurazione Fascicolo Informativo Contratto di Assicurazione danni a motoveicoli Il presente fascicolo, contenente: Nota Informativa Condizioni di Assicurazione Deve essere consegnato all Assicurato prima della sottoscrizione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione SASA Agenzia Generale 0600 PEGASO 2003 Via Archiano, 11-00199 ROMA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Auto Rischi Diversi CONTRAENTE CHEVROLET ITALIA S.P.A.

Dettagli

DIAMO SICUREZZA A CHI CI REGALA EMOZIONI

DIAMO SICUREZZA A CHI CI REGALA EMOZIONI CONVENZIONE ASSICURATIVA FIPAV UNIPOL Polizza Convenzione Kasco Autovetture utilizzate da ARBITRI E/O OSSERVATORI COMPONENTI LO STAFF TECNICO DELLE RAPPRESENTATIVE NAZIONALI COMPONENTI CONSIGLIO FEDERALE

Dettagli

Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA

Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA Allegato n. 1 Chrysler/Jeep CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 01.2005 CJ NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA MMI Assicurazioni S.p.A. via E. Galbani, 68-00156 - Roma Italy; tel. 06 682801 - fax 06 82004163

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT)

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT) Il ramo auto Il contratto la struttura e le particolarità del contratto auto Il proprietario del veicolo individuare chi è l assicurato; il caso del leasing Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA)

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - COMUNE DI MONIGA DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - stipulata tra il COMUNE DI MONIGA DEL GARDA Piazza S.Martino 1 25080 Moniga del Garda (Brescia)

Dettagli

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010 BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI 2 POLIZZA KASKO INSURANCE Aprile 2010 Indice 01. Premessa Pag. 2 02. Cos è la polizza casco Pag. 2 03. La polizza Kasko aziendale

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 07097 NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA 2 NOTA INFORMATIVA 3 DEFINIZIONI 4 NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE 6 1.1 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO 7

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI

POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ASSAGO 20090 Assago (MI) PI 04150950154 e

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4 Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro P.Iva 00272430414 DISCIPLINARE TECNICO PER LA STIPULAZIONE DELLA POLIZZA POLIZZA AUTO RISCHI DIVERSI mezzi amministratori e dipendenti Lotto 4 1/1 NORME CHE REGOLANO L

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA SONDRIO Lotto n. 3 Capitolato Tecnico Kasko SOMMARIO Definizioni Pag. 3 Definizioni di settore Pag. 3 Caratteristiche del Rischio Pag. 3 Somme

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/22/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) La presente copertura è concedibile previo benestare della Direzione della Compagnia Sommario Condizioni generali Pag.

Dettagli

ALLEGATO "B" DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio. il Comune di RESCALDINA...

ALLEGATO B DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio. il Comune di RESCALDINA... ALLEGATO "B" DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio La presente polizza è stipulata tra il Comune di RESCALDINA e la Società Assicuratrice.............

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/17/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Sommario Condizioni generali Pag. C 2 Art. C. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. C. 2 - Aggravamento

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione:.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona fisica o giuridica,

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI La polizza assicurativa Leasing Autovetture e Autocarri, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI Condizioni di Assicurazione Art. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti

Dettagli

COMUNE DI CASALBORDINO (CH)

COMUNE DI CASALBORDINO (CH) CAPITOLATO DI POLIZZA R.C.A. / A.R.D. LIBRO MATRICOLA COMUNE DI CASALBORDINO (CH) Il presente capitolato è composto da n. 14 pagine. pagina 1 di 14 Nel testo che segue si intendono per: DEFINIZIONI CONTRAENTE

Dettagli

Nota informativa per Polizza R.C. AUTO ASSICURAUTO

Nota informativa per Polizza R.C. AUTO ASSICURAUTO Esempio Nota informativa per Polizza R.C. AUTO (Autovetture e Autotassametri) ASSICURAUTO Società XXXX S.p.A., logo e simbolo, Gruppo XXX NOTA INFORMATIVA La presente Nota è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO

CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO 2010/2011 CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO Infortuni Assicurativo Convenzione Kasko Arbitri ed Osservatori federali (2351/131/24475) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di 8 SOMMARIO SOMMARIO...

Dettagli

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO Nel testo che segue si intendono: DEFINIZIONI per ASSICURATO - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto per CONTRAENTE - l'azienda Provinciale

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/23/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) La presente copertura è concedibile previo benestare della Direzione della Compagnia Sommario Condizioni generali Pag.

Dettagli

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE.

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CONTRAENTE CITTA DI MONTALTO UFFUGO (CS) DEFINIZIONI. Nel testo che segue,

Dettagli

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE 76 Comune di Recco Provincia di Genova LOTTO N 5 RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE KASKO VEICOLI IN MISSIONE Importo complessivo annuo posto a base di gara Euro 17.300,00 Allegato sub A5 RESPONSABILITA

Dettagli

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA SEZIONE 1 DESCRIZIONE DEL RISCHIO E DEFINIZIONI DESCRIZIONI DEL RISCHIO E DEFINIZIONI ART. 1 - DESCRIZIONE DEL RISCHIO La garanzia

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI LOTTO N. 2 UNICOVER

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE - CAPITOLATO TECNICO DI POLIZZA - CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE Pag. 1 di 10 DEFINIZIONI Contraente L azienda A.O.R.N. DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Impresa La Compagnia Assicuratrice.

Dettagli

SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI

SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI (Garanzie valide soltanto se espressamente richiamate in polizza, dalla quale risulti

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA Premesso che: - Con Decreto del Dirigente del Settore Economato, Provveditorato,

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie

Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie RC AUTO SOLIDALE PER GRUPPI D ACQUISTO Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie Vi presentiamo le caratteristiche essenziali della copertura assicurativa della Compagnia Assimoco a tutela della Responsabilità

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola RUZZO RETI S.P.A. Contraente Via Nicola Dati, 18 Codice fiscale o Partita Iva 01522960671 Durata Anni 2 Decorrenza 31.12.2008 Scadenza 31.12.2010 Frazionamento

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA

NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA - Programma smart - easy life 1 smart CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 03.2005 smart NON CONSERVARE NELLA AUTOVETTURA - Programma smart - easy life 2 NOTA INFORMATIVA (ai sensi dell art. 123 del decreto

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 DEFINIZIONI Le norme dattiloscritte indicate di seguito prevalgono

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA DEFINIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: Il Comune di.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA DEFINIZIONI Nel tesato delle presenti Condizioni di

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DEI DANNI AI VEICOLI DI DIPENDENTI IN MISSIONE

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DEI DANNI AI VEICOLI DI DIPENDENTI IN MISSIONE Contraente/Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DEI DANNI AI VEICOLI DI DIPENDENTI IN MISSIONE Partita I.V.A. CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA MORELLI BUGNA 01557080239 sede legale c.a. p. città Via Rinaldo, 16

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx Il presente documento è un estratto delle Condizioni Generali di Polizza sottoscritte dal Contraente che viene rilasciato dallo stesso per

Dettagli

COMUNE DI TODI. Capitolato tecnico polizza Inc./Furto/Kasko veicoli. Lotto n. 6

COMUNE DI TODI. Capitolato tecnico polizza Inc./Furto/Kasko veicoli. Lotto n. 6 COMUNE DI TODI Capitolato tecnico polizza Inc./Furto/Kasko veicoli Lotto n. 6 1 CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA SEZIONE 1 DESCRIZIONE DEL RISCHIO E DEFINIZIONI ART. 1 - DESCRIZIONE DEL RISCHIO La garanzia

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA COLLETTIVA n. 5247/02 (ed. Dicembre 2010) "PROGETTO PROTETTO AUTO"

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA COLLETTIVA n. 5247/02 (ed. Dicembre 2010) PROGETTO PROTETTO AUTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA COLLETTIVA n. 5247/02 (ed. Dicembre 2010) "PROGETTO PROTETTO AUTO" DEFINIZIONI: Aderente: il soggetto che ha sottoscritto un Finanziamento e che ha aderito alla Polizza.

Dettagli

Applicabilità Insidea.

Applicabilità Insidea. Inside Automotive Services Srl. La nostra società vanta un esperienza decennale nella gestione e nella organizzazione di prodotti per la protezione dell auto. La gamma di servizi ad alto valore aggiunto

Dettagli

CREDIT CAR CONDIZIONI GENERALI

CREDIT CAR CONDIZIONI GENERALI CREDIT CAR CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario

Dettagli

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1 POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1 KASKO, FURTO INCENDIO E RISCHI DIVERSI DEI VEICOLI DEI DIPENDENTI UTILIZZATI PER RAGIONI DI SERVIZIO Base di gara: Euro 0,05.- al km percorso; Euro

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. Art. 2 Modifiche all assicurazione. Le eventuali modificazioni dell Assicurazione devono essere provate per iscritto.

COMUNE DI PALERMO. Art. 2 Modifiche all assicurazione. Le eventuali modificazioni dell Assicurazione devono essere provate per iscritto. COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA ANNUALE R.C.A. ED A.R.D. DEGLI AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PALERMO. Premessa

Dettagli

MULTIPROTEZIONE auto Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE

MULTIPROTEZIONE auto Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE Indice Pag. Definizioni... 2 Premessa... 2 Condizioni generali... 2 Art. 1 - Estensione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE REGIONE SICILIANA CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE Lotto 1 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con:

Dettagli

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente:

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

CONTRAENTE. Comune di Barletta Corso Vittorio Emanuele n.94 76121 Barletta (Bt) C.F. n.00741610729

CONTRAENTE. Comune di Barletta Corso Vittorio Emanuele n.94 76121 Barletta (Bt) C.F. n.00741610729 GARA D'APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTO 5 CAPITOLATO COPERTURA ASSICURATIVA RISCHIO KASKO DEGLI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI IN MISSIONE DEL COMUNE DI BARLETTA CONTRAENTE Comune di Barletta Corso Vittorio

Dettagli

ASSICURAZIONE DANNI PER AUTOVEICOLO Polizza convenzione Alleanza Toro/Consel n. T94/18/1001000

ASSICURAZIONE DANNI PER AUTOVEICOLO Polizza convenzione Alleanza Toro/Consel n. T94/18/1001000 CONSEL S.p.A. Direzione Generale: Via Bellini, 2 10121 Torino Tel. 011.50.61.111 Fax 011.50.61.113 info@e-consel.it www.e-consel.it Capitale sociale deliberato, sottoscritto e versato: 22.666.668,99 Sede

Dettagli

AECI AEROCLUB D ITALIA

AECI AEROCLUB D ITALIA AECI AEROCLUB D ITALIA LOTTO 3 KASKO CAPITOLATO DI GARA INDICE DEFINIZIONI... 3 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE... 5 ART. 1 - DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO... 5 ART.

Dettagli

PROGRAMMA GUIDA SICURO

PROGRAMMA GUIDA SICURO PROGRAMMA GUIDA SICURO NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE/ASSICURATO (Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo

Dettagli

PROGRAMMA SANTANDER LEASING E RENTING VETTURE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

PROGRAMMA SANTANDER LEASING E RENTING VETTURE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PROGRAMMA SANTANDER LEASING E RENTING VETTURE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1 Gentile Cliente, il programma assicurativo Santander leasing e renting Autovetture è un Servizio di Mobilità Permanente, realizzato

Dettagli

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015 COMUNE DI ARZACHENA Provincia di Olbia - Tempio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA TRIENNALE RC AUTO PER I VEICOLI COMUNALI 2016-2018 LIBRO MATRICOLA CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CORPI VEICOLI TERRESTRI Convenzione UniCredit Leasing S.p.A. Mod. CRA FIGC0 ALL0 ARD000 ARD000 31052011 0002 Redatto ai sensi del Regolamento ISVAP del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI LOTTO 7 CIG 0235803EC6

CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI LOTTO 7 CIG 0235803EC6 CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI ALLEGATO L DETERMINA N. /08 LOTTO 7 CIG 0235803EC6 C.I.S.A.S CONSORZIO INTERCOMUNALE

Dettagli

CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A.

CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A. CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A. SEDE E DIREZIONE NAZIONALE 47900 RIMINI (RN) VIALE TRIPOLI, 214 Tel. 0541.391850 Fax 0541.391594 WEB: email servizi@consorzio-cea.com - www.consorzio-cea.com

Dettagli

mini guida L assicurazione nei contratti profilati

mini guida L assicurazione nei contratti profilati mini guida L assicurazione nei contratti profilati Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del L ASSICURAZIONE NEI CONTRATTI PROFILATI Al momento della sottoscrizione del un

Dettagli

POLIZZA AUTO. Nota informativa

POLIZZA AUTO. Nota informativa POLIZZA AUTO Nota informativa La presente nota informativa è stata predisposta dall impresa Credemassicurazioni S.p.A. in conformità alle indicazioni contenute nel D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209, nelle

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI)

COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300 COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E

Dettagli

DEFINIZIONI. - Conduttore La persona o la Ditta che ha in locazione finanziaria i veicoli e/o intestatario al PRA del veicolo

DEFINIZIONI. - Conduttore La persona o la Ditta che ha in locazione finanziaria i veicoli e/o intestatario al PRA del veicolo DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: - Società (Impresa di Assicurazioni): DONAU Versicherung AG Vienna Insurance Group con sede in 1010 Vienna, Schottenring 15 e sede secondaria in Milano

Dettagli

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore.

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario Condizioni di Assicurazione Modulo di Adesione

Dettagli

GENERALI SEI IN UFFICIO

GENERALI SEI IN UFFICIO GENERALI SEI IN UFFICIO Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi dell'ufficio Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizione di assicurazione

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - (DA SOTTOSCRIVERE ED INSERIRE NELLA BUSTA n. 1 - Documentazione) stipulata tra il Comune di Desenzano

Dettagli

PROGRAMMA NEXT PARTNER

PROGRAMMA NEXT PARTNER PROGRAMMA NEXT PARTNER NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE/ASSICURATO (Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo

Dettagli

COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO

COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO CONTRAENTE COMUNE DI RECCO PIAZZA NICOLOSO, 14 CAP 16036 RECCO

Dettagli

PROGRAMMA NEXTEAM. NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE/ASSICURATO (Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010)

PROGRAMMA NEXTEAM. NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE/ASSICURATO (Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) PROGRAMMA NEXTEAM NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE/ASSICURATO (Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Caratteristiche Polizza Auto On Line Copertura assicurativa completa con garanzia Responsabilità Civile Auto (RCA), obbligatoria per

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA

CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA DEFINIZIONI ASSICURATO La persona fisica, in qualità di acquirente di un Bene e del Servizio offerto da ESTENDO all elettrodomestico acquistati entro un intervallo di tempo

Dettagli

contratto saravintage

contratto saravintage contratto saravintage Saravintage Norme che regolano il contratto Mod. 287/B ed. 08/2008 Indice L assicurazione in generale Definizioni pag. 6 PARTE PRIMA - Assicurazione obbligatoria della responsabilità

Dettagli

GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO

GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO (Garanzie valide soltanto se espressamente richiamate in polizza; non sono assicurabili natanti, ciclomotori e motocicli). Art. 32- PACCHETTO PIU - La Padana Assicurazioni

Dettagli

CONDIZIONI DEL CONTRATTO BASE OBBLIGATORIO DI RCA (RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO)

CONDIZIONI DEL CONTRATTO BASE OBBLIGATORIO DI RCA (RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO) Regolamento PROVVISORIO (*) recante la definizione del «contratto base» di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore, di cui

Dettagli

PROGRAMMA VAMOS LEASE

PROGRAMMA VAMOS LEASE Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario Condizioni di Assicurazione Modulo di Adesione

Dettagli

SEZIONE B) ASSICURAZIONE INCENDIO - FURTO E RAPINA

SEZIONE B) ASSICURAZIONE INCENDIO - FURTO E RAPINA Mod. 1222/17/B Pagina B 1 di 12 SEZIONE B) ASSICURAZIONE INCENDIO - FURTO E RAPINA Sommario Condizioni generali Pag. B 2 Art. B. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. B. 2 - Aggravamento

Dettagli

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni 1 2 Cos è In Viaggio? E una polizza assicurativa Auto che offre, oltre alla garanzia obbligatoria RCA, una gamma completa di garanzie accessorie per soddisfare ogni esigenza legata alla circolazione di:

Dettagli

Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri

Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri Protezione Legale Infortuni Conducente MRA-Mod. D3001/A Edizione 03/2006 Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA -Mod. D3000 INDICE Condizioni

Dettagli

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC)

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) CONTRAENTE COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) EFFETTO: 31.12.2009 SCADENZA

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

DEFINIZIONI ACCESSORIO

DEFINIZIONI ACCESSORIO DEFINIZIONI ACCESSORIO - Installazione stabilmente fissata al veicolo, così classificata: a) Accessorio di serie, se costituisce la normale dotazione del veicolo, senza comportare un supplemento al prezzo

Dettagli

PROGRAMMA MOTO. Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore.

PROGRAMMA MOTO. Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. PROGRAMMA MOTO Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione danni dei veicoli a motore. Il presente Fascicolo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario Condizioni di Assicurazione Modulo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA Polizza/Responsabilità Civile Professionale Agenti di Affari in Mediazione e Agenti di Affari in Mediazione Creditizia NOTA INFORMATIVA Polizza

Dettagli