FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA"

Transcript

1 FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA Rassegna Stampa del 08/01/2010 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.

2 INDICE FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA 06/01/2010 Turismo e attualità L'Astoi pensiero 7 SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA 08/01/2010 Corriere della Sera - MILANO Sulle tracce del Liberty «nascosto» nelle vie di Milano 08/01/2010 Corriere della Sera - ROMA Lettera da New York: i bus romani e i comportamenti inaccettabili 08/01/2010 Il Sole 24 Ore BREVI Dall'Economia 08/01/2010 La Repubblica - Torino Un bazar "turco" a Porta Palazzo idea del sindaco per il turismo 08/01/2010 La Repubblica - Firenze Male il 2009 ma Natale è ok 08/01/2010 La Stampa - NAZIONALE "Se mi scarcerano mi candiderò di nuovo" 07/01/2010 Il Messaggero - CIVITAVECCHIA Villa Adriana, record di presenze durante le feste 08/01/2010 ItaliaOggi Vacanze 2010, fra corpo e anima 08/01/2010 ItaliaOggi Lavoratori, un anno nero 08/01/2010 Il Salvagente I biglietti aerei si tagliano così 08/01/2010 Il Salvagente E io viaggio sul sofà con il couch surfing 08/01/2010 Il Salvagente LO SCONTO IN TRENO? PRENOTATE IN ANTICIPO

3 08/01/2010 Il Venerdi di Repubblica i buoni scuola lombardi si spendono in agriturismi, ferramento, valigerìe 08/01/2010 L'Espresso A CACCIA DI NOTTI MAGICHE 08/01/2010 Panorama Donne che odiano le donne 06/01/2010 Turismo e attualità Quel 25% di polemiche 06/01/2010 Turismo e attualità Missione in Cina oer il ministro Brambilla 06/01/2010 Turismo e attualità Fiavet, ridare lustro alle agenzie 06/01/2010 Turismo e attualità Snow Business: il turismo invernale cerca il rilancio 07/01/2010 Turismo e attualità Federalberghi: "La crisi non è finita" 07/01/2010 Turismo e attualità Marzotto Enit, su commissariamento e sportelli Ice 07/01/2010 Turismo e attualità Open Travel Network e la social web del turismo 07/01/2010 Turismo e attualità I Viaggi del Turchese milita sul turismo eco-sostembile 07/01/2010 Turismo e attualità Best J9urs: sempre. più vicino alle agenzie 07/01/2010 Turismo e attualità Airplus lancia la carta di credito per le agenzie di viaggio 07/01/2010 Guida Viaggi Portale 17:33 Dodici milioni gli italiani in viaggio per le feste 07/01/2010 Guida Viaggi Portale 17:02 Hainan: la Cina vuole farne una meta turistica top 08/01/2010 Guida Viaggi Portale 08:31 A Capodanno 6,3 milioni gli italiani in vacanza 07/01/2010 MasterViaggi Online Confindustria Assotravel: scomparsa del Vicepresidente dottor Diego Lilli

4 07/01/2010 Ttgitalia.com 15:28 Federalberghi: crescita a doppia cifra per Natale e Capodanno (1) 07/01/2010 Ttgitalia.com 16:41 Federalberghi: in leggero calo la spesa pro capite (2) TURISMO E TOUR OPERATORS 08/01/2010 Corriere Adriatico - NAZIONALE Sacre le vacanze natalizie Più 20% gli italiani partiti 08/01/2010 Il Cittadino di Lodi Vacanze di Natale, i turisti in viaggio cresciuti del 20% 07/01/2010 Virgilio.it 20:02 Turismo: feste meglio del previsto SCENARIO TURISMO E TOUR OPERATORS 08/01/2010 Il Sole 24 Ore Body scanner in tre aeroporti 08/01/2010 Il Sole 24 Ore Ryanair non lascia: raggiunto l'accordo sui documenti 08/01/2010 La Repubblica - Nazionale Obama: io responsabile degli errori 08/01/2010 La Repubblica - Nazionale Body scanner in Italia fra 3 mesi e 240 dipendenti salvano il posto 08/01/2010 La Repubblica - Roma Body scanner al Leonardo da Vinci "I primi arriveranno a marzo" 08/01/2010 Il Giornale - Nazionale Ryanair fa pace con Enac e ancora una volta fa parlare, gratis, di sé 08/01/2010 Il Giornale - Roma Ecco il decalogo di Adr per partire senza problemi 08/01/2010 Panorama Quando anche le bugie sono low cost 06/01/2010 Turismo e attualità Oasis of The Seas: il gigante è arrivato

5 07/01/2010 Turismo e attualità Blu Express e la sfida turca 07/01/2010 Ttgitalia.com 10:52 Dubai astro emergente delle crociere: 120 le navi nel TURISMO TERMALE 08/01/2010 La Gazzetta di Parma «Partner privato: è l'unica salvezza per le Terme» 68 SCENARIO DEL TURISMO TERMALE 08/01/2010 Il Giornale - Milano Da 007 agli innamorati in gita sulle sponde del lago di Garda 06/01/2010 Turismo e attualità Italia mercato prioritario per la Carinzia 70 71

6 FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA 1 articolo

7 06/01/2010 Turismo e attualità Pag. 3 N.34-7 DICEMBRE 2009 L'Astoi pensiero Dalla 12 Assemblea Astoi, associazione ormai insediata nel palazzo Confindustria, un'analisi della situazione del settore, che chiuderà il 2009 con un -10%, e l'impegno ad affiancare i tour operator nelll'uscire dalla crisi e nell'awiare un costante e dialogo costruttivo con la rete, tenendo d'occhio sempre più il ruolo del consumatore. Tanti sì e tanti no per pianificare lo sviluppo delle imprese Ester Ippolito Un' Astoi illuminata, aggressiva- come non sempre appare- con una ferma volontà di stare sia a fianco dei propri tour operator per aiutarli a superare le turbolenze del momento e al tempo stesso dialogare con la rete agenziale per costruire un rapporto costruttivo e produttivo per entrambi i fronti senza spaccature. E un Astoi, che raccoglie a oggi 43 soci effettivi tour operator più 7 soci aggregati (Enti Turistici) pronta a operare spiritualmente e materialmente vicina a Federturismo, rispondendo pienamente all'invito lanciato dallo stesso presidente Federturismo Winteler alle tante associazioni della filiera turistica in Confindustria. Questa "l'energia " scaturita dalla 12 Assemblea di Astoi. svoltasi presso la sede di Confindustria a Roma, la prima uscita ufficiale "romana" dell'associazione dopo il trasferimento da Milano. Una scelta spiegata così dallo stesso presidente Roberto Corbella: "La scelta di Roma e di avere una sede in Confindustria non è casuale. Se Milano, infatti, è il centro dell'area di mercato più importante, è altrettanto vero che gli interlocutori naturali per un'associazione di categoria sono a Roma. Mentre la scelta di essere nel palazzo Confindustria risponde da un lato alla volontà di sottolineare l'orgoglio di appartenenza, dall'altra a voler operare sinergie concrete con Federturismo, Assotravel, Confindustria Alberghi e altre componenti di Federturismo". Confidustria si è mostrata tra l'altro molto vicina al settore turismo attraverso un messaggio della presidente Marcegaglia in video conferenza, nel quale ha assicurato il proprio supporto alle imprese del turismo, chiedendo alle istituzioni libertà da vincoli fiscali troppo pesanti per imprese e cittadini, snellezza burocratica, infrastrutture e investimenti. Tour operator sull'ottovolante Operatori che vanno e operatori che vengono. Non è un quadro rassicurante quello emerso nel 2009 e Astoi si è assunta l'impegno di appoggiare in pieno le aziende per trovare una nuova strada, nuovi modelli operativi per uscire al più presto dalla crisi e soprattutto farsi trovare pronti ad agire alla fine di questo tunnel. "Un decennio, quello che si va completando - ha detto Corbella comunque difficile, dal punto di vista politico (terrorismo), climatico (tsunami, terremoti), sanitario (Sars, Influenza A), economico. In tutti questi anni i nostri operatori sono stati sulle montagne russe, senza certezze. Hanno dovuto affrontare tanti cambiamenti determinati da nuovi modi di agire e di informarsi (Internet), giocare con nuovi player sul mercato come le low cost". Significative le slide mostrate del "come eravamo", ovvero i nomi dei tour operator che negli anni 9 0 facevano da zoccolo duro sul mercato e che oggi non ci sono più. "E proprio quest'anno - ha rincalzato Corbella - molti compagni di viaggio sono caduti dall'ottovolante: e questo ci deve far riflettere sulle reali cause e su quanto possiamo fare per evitare nuovi traumi. Quest'anno il comparto chiuderà con un -10%, ma l'importante per tutti noi é focalizzarsi con forza su quello che sarà il 2010". Consumatore e agenzie di viaggi, gli anelli importanti Al di là degli scenari economici e le ombre del momento, il settore deve ritrovare delle modalità operative giuste, responsabili e proficue sia sul fronte del tour operating che su quello della intermediazione. E obiettivo comune la soddisfazione del consumatore. Da questa analisi, sostenuta e sottolineata anche dalla ricerca presentata da J o s e p h E j a r q u e sulle trasformazioni degli ultimi anni del mercato i e sui nuovi modelli operativi a livello europeo, sulla quale ci soffermeremo in altro numero, si rinforza la volontà di Astoi di costruire un nuovo dialogo con la rete. Anche alla luce delle recenti spaccature emerse tra le associazioni di categoria agenziali contro, per esempio, la scelta di Alpitour di chiedere alle proprie agenzie un acconto del 25%. Da qui è nata la spinta per la richiesta e apertura di un tavolo di confronto tra Astoi, Assotravel, Assoviaggi e Fiavet, non tanto per discutere delle scelte commerciali di qualsiasi azienda, libere in questo, quanto per trovare un piano comune FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA - Rassegna Stampa 08/01/2010 7

8 06/01/2010 Turismo e attualità Pag. 3 N.34-7 DICEMBRE 2009 di confronto (cfr pag. 6). "Le agenzie di viaggi - ha detto ancora Corbella - sono nostri naturali partner e stanno attraversando un periodo sicuramente difficile ed è nostro compito affiancarle e aiutarle a superare la crisi. E' solo attraverso la cooperazione tra to e adv che si possono creare punti vendita altamente qualificati e certificati, luoghi che diano un valore aggiunto al prodotto venduto e che trasmettano fiducia al cliente. Di fronte a to e ta è il consumatore che guida il mercato: sono i suoi bisogni a guidare le nostre scelte. Evitando in ogni caso di cadere nella rete di chi strumentalizza le esigenze del cliente per fini speculativi (vacanza gratis). In questa ottica attiveremo i nostri confronti solo con associazioni dei consumatori serie. " Sì alla promozione Italia, no alla colpevolizzazione del turismo verso l'estero "Siamo parte dell'europa e del mondo e non vogliamo rimanere isolati, il mondo dobbiamo conoscerlo e viverlo senza logiche "italianocentriche" e "autarchiche". Parole chiare di Corbella che toccano un fatto reale del però si parla poco. Molti i tour operator "colpevolizzati" dalle istituzioni, e quindi poco considerati, perché mandano italiani all'estero, senza comprendere il valore dello scambio incoming outgoing. Astoi sostiene inoltre anche la necessità di una "giusta e sana" promozione dell'italia anche verso gli stessi italiani, invitando a creare un prodotto Italia davvero di qualità, accessibile e vincente "sotto tutti i punti di vista-, raggiungibilità. fruibilità, sicurezza, certezza dei propri diritti e un giusto rapporto costo benefici". E Astoi dice sì anche a un Enit "concepito per far dialogare gli interlocutori pubblici (stato e regioni) e privati e che può e deve svolgere un ruolo di coordinamento così come fanno gli enti del turismo nazionale in altri paesi concorrenti". Sottolineata infine la forza di Astoi raggiunta nel corso del con l'affiliazione di importanti enti del turismo straniero ( Catalogna, Egitto, Salvador, Messico, Spagna, Thailandia, Tunisia). "Insieme a loro - ha spiegato Corbella possiamo mettere a frutto strategie e sinergie per il nostro comparto. Diffondere la conoscenza di un paese, affrontare insieme gli eventuali ostacoli all'ingresso per rimuoverli e minimizzarli, condividere situazioni di crisi, monitorare l'andamento dei flussi verso le varie destinazioni sono solo alcuni dei punti di lavoro comune che possiamo affrontare." Bilanci to Italia contro Europa Nel corso della dodicesima assemblea Astoi, Franco Vernassa (consulent e fiscale Federturismo Confindustria) e Stefania Boschetti di Ernst & Young hanno presentato il loro 2 rapporto su bilanci ed aspetti economico- finanziari del Tour Operating, relativo al triennio Dal confronto con i principali competitor stranieri, è emersa una notevole differenza di volumi: mentre i primi 4 5 operatori italiani hanno un fatturato complessivo di 5,9 miliardi di euro, i maggiori 4 to europei superano i 34 miliardi. Questa disparità non si rispecchia necessariamente in una netta differenza di risultati: numerosi to italiani hanno infatti saputo affrontare i cambiamenti, migliorando i loro ricavi, mentre il gigante europeo TUI ha visto risultati in negativo nel triennio analizzato. In generale, la situazione degli operatori italiani- è stato sottolineatoappare caratterizzata da una maggiore flessibilità rispetto ai competitor stranieri, ma al contempo da una maggiore fragilità. Il 2009, ad esempio, ha portato la scomparsa di alcuni marchi consolidati: una perdita che di conseguenza comporterà anche una ridistribuzione della fetta di mercato rimasta scoperta. di Astoi no NO alla finanza creativa, che favorisce distorsioni sul mercato, Sì alla finanza se affianca i progetti in sviluppo NO a più soldi per il turismo, Sì a soldi spesi meglio NO a un fisco ingiusto e punitivo e ad aliquote Iva sperequate rispetto ai nostri colleghi NO a finanziamenti pubblici o parapubblici a vettori low cost che impongono le loro condizioni con il miraggio di un traffico creativo. SI a quei vettori low cost che sanno realmente allargare il mercato nel rispetto delle regole SI alla liberalizzazione del comparto e semplificazione delle regole soprattutto nel campo delle professioni turistiche D J'accuse cfiwinteler Turismo al centro. E' questo il must del presidente di Federturismo John Daniel Winteler: al centro del sistema creditìzio, politico e imprenditoriale. "// turismo - ha detto - non è un comparto parasociale al quale serva qualche volta una citazione, ma un settore produttivo. Ed è questo che il mondo politico deve capire aiutando il paese ad avere un piano strategico - ma basterebbe un piano- come accade in tutte le aziende, altrimenti è difficile operare. Noi viviamo un problema di governance, di coordinamento, di poca chiarezza dei ruoli tra Stato, regioni, Enit ecc". Sul fronte del sistema bancario, Winteler reclama inoltre un'attenzione spalmata su tutta la filiera turistica ribadendo che "turismo non solo gli alberghi, anzi sono i tour FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA - Rassegna Stampa 08/01/2010 8

9 06/01/2010 Turismo e attualità Pag. 3 N.34-7 DICEMBRE 2009 operator a essere al centro di questo sistema. "E' vero - ha continuato - che nel passato c'è stata una corsa a finanziamenti poco specifici (immobiliare non vuoi dire turistico), e c'è stata una scarsa correlazione alla bontà dei piani e più attenzione alle garanzie offerte. La finanza deve seguire non precedere, prima ci sono i progetti. " Dal J'accuse a una consapevolezza amara. "// nostro mondo turìstico non ha la forza di dettare un'agenda alle istituzioni. Le nostre associazioni di categorìa, quelle legate a Confcommercio e Con/esercenti, siamo tutti insieme una folla ma inefficace. Il risultato sono tante piccole agende valide solo a volte a livello locale". Per questo l'obiettivo vero è l'efficienza del sistema turistico "facendo appello anche a una maggiore integrazione delle stesse associazioni Federturismo". FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA - Rassegna Stampa 08/01/2010 9

10 SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA 31 articoli

11 08/01/2010 Corriere della Sera Pag. 15 MILANO VISITE GUIDATE Sulle tracce del Liberty «nascosto» nelle vie di Milano Un Liberty particolare, quello di Milano, spesso mescolato al gusto storicista, e con esempi di edifici industriali e commerciali nel centro storico, dall'architettura protoindustriale che oggi ospita l'atelier Ferrè, al Camparino, alla piazzetta Liberty. E poi negozi, poste, farmacie, e l'eleganza dei palazzi privati. È un percorso sulle tracce del Liberty, ma anche del Decò e dell'eclettismo, quello proposto dall'assessorato al Turismo del Comune con l'associazione Opera d'arte, «per scoprire i tratti più riconoscibili dei primi del '900» come ha spiegato l'assessore Massimiliano Orsatti. L'iniziativa «La Milano del Liberty» per il ciclo «100Milano», da domani fino al 6 febbraio propone itinerari guidati gratuiti con le guide di Opera d'arte (il sabato, ore e 15, prenot. obblig, tel ). L'itinerario di domani è dedicato a «Il liberty nel cuore di Milano» da via Pontaccio a piazzetta Liberty, mentre sabato 16, da viale Piave al Santuario del Sacro Cuore, si scoprirà «Il liberty tra sacro e profano». A seguire le architetture di Casa Campanini, Casa Tosi, corso Magenta con il Castello Cova, e il Monumentale. Nella foto, l'acquario civico. (Ida Bozzi) SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

12 08/01/2010 Corriere della Sera Pag. 8 ROMA Lettera da New York: i bus romani e i comportamenti inaccettabili anche su Paolo Conti Caro Conti, vengo due o tre volte all'anno a Roma, per lavoro e, talvolta, per turismo. Pur avendo la possibilità di utilizzare i costosissimi taxi, che la mia azienda mi rimborserebbe, ricorro, quando ho tempo, ai mezzi pubblici. Tralasciando gli usuali apprezzamenti per la città, vorrei richiamare l'attenzione della società dei trasporti pubblici su alcuni comportamenti che sarebbero inammissibili in altre città (New York, dove vivo, ma anche a Parigi, Londra, Ginevra): 1) non c'è distinzione di fatto, sugli autobus, tra porte di ingresso e di uscita; ognuno sale e scende dove vuole; ciò comporta, oltre alla confusione, anche il fatto che non ci sia alcun controllo da parte del conducente sul pagamento dei biglietti. 2) molti autisti parlano al telefono cellulare mentre guidano. 3) alcuni autisti obbligano i clienti a ascoltare musica trasmessa a tutto volume da loro radioline (l'ultimo caso è del giorno in cui scrivo, 7 gennaio 2010, sul bus preso alle ore 8 del mattino, circa, al Colosseo, linea 60, autobus n.4449). Mi rivolgo a lei affinché possa interessare la società di trasporto pubblico. V. P. West Caro signor West, la sua bellissima lettera parte idealmente da New York e arriva a Roma col suo carico di considerazioni, amare per noi romani. Lei elenca con puntualità e sintesi ciò che in questa città tolleriamo tutti i giorni. La questione degli autisti dei bus che parlano al telefonino o che ascoltano musica è veramente intollerabile. Non parliamo dei casi in cui certi autisti quasi insultano i passeggeri che osano chiedere informazioni. Purtroppo nelle nostre aziende pubbliche, gentile signor West, nessun dirigente osa punire un dipendente, come spesso bisognerebbe fare. Ma a New York come vi regolate? SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

13 08/01/2010 Il Sole 24 Ore Pag. 18 BREVI Dall'Economia CENSIS-PATTICHIARI In famiglia il manager è donna Il manager in famiglia è donna. Una ricerca del Censis per il Consorzio Patti Chiari, spiega che il 48,2% delle famiglie italiane ritiene utile aumentare le proprie competenze finanziarie per affrontare la crisi, mentre le donne hanno una maggior predisposizione (45,6%) alla pianificazione del bilancio familiare rispetto agli uomini (39,3%). Secondo il rapporto, il bisogno di pianificazione prevale soprattutto nelle regioni del Nord Ovest (25,8%), mentre si preferisce ridurre i consumi al Nord Est (45,2%) e al Sud (43,5%). TURISMO Partenze in aumento del 20% Le vacanze natalizie hanno riservato più di una sorpresa positiva tra gli addetti ai lavori. Se per Federalberghi sono stati il 20% in più gli italiani che rispetto allo scorso anno sono partiti tra Natale e Capodanno, per l'astoi i risultati archiviati hanno superato brillantemente le aspettative. Per Federviaggio- Confturismo la durata media delle vacanze è aumentata di circa 3 giorni, mentre per Federalberghi, tra Natale e Capodanno, sono stati poco più di 12 milioni gli italiani che hanno viaggiato. LAVORO Sciopero a Mediaset sull'outsourcing Domenica 10 e lunedì 11 gennaio i lavoratori Mediaset saranno in sciopero per protestare contro la cessione di un ramo d'azienda come trucco, sartoria, acconciatura che dal primo febbraio dovrebbe passare alla Pragma srl. Un brutto segnale per i sindacati che vedono nella mossa di Videotime l'inizio di una strategia per cedere altri pezzi d'azienda alla vigilia di un delicato confronto sulla futura agenzia delle news e sull'accordo integrativo. SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

14 08/01/2010 La Repubblica Pag. 8 TORINO Chiamparino medita una risistemazione del mercato dopo il suo recente viaggio a Istanbul Il caso Un bazar "turco" a Porta Palazzo idea del sindaco per il turismo Resta il problema Palafuksas che sarà rimesso in funzione e ospiterà banchetti di vestiti (d. lon.) «PORTA Palazzo potrebbe diventare il Gran Bazar di Torino e, perché no, entrare nei circuiti turistici». Il sindaco Chiamparino, che durante le feste si è concesso una pausa ad Istanbul, è rimasto colpito dal Kapali Çarsì, il mercato coperto, tappa fissa per qualsiasi visitatore. E passeggiando tra le volte dorate, tra tappeti e gioielli, impegnato a trattare con gli abili mercanti turchi, ha pensato alle potenzialità non ancora sfruttare dell'area di Porta Palazzo. Tornato in Comune non ha perso tempo. Nel primo faccia a faccia con l'assessore Alessandro Altamura ha provato a stuzzicare il titolare del Commercio. «Perché Porta Palazzo e il Balon non possono entrare a pieno titolo nei pacchetti turistici? Sarebbe un'attrazione in più per la città». E secondo il sindaco le potenzialità ci sarebbero tutte, già analizzate in vecchi progetti poi rimasti nel cassetto. Rimane il problema del PalaFuksas, oltre alla fine dei lavori nel mercato ittico coperto. «Tre mesi e sarà tutto a posto - rassicura l'assessore Altamura - l'ittico sarà completato, mentre consegneremo agli ambulanti dell'abbigliamento le chiavi del Fuksas per allestire gli stand e aprire i battenti a settembre». Ma la restituzione degli ultimi due padiglioni a piazza della Repubblica basterà per far salire le quotazioni turistiche di Porta Palazzo e di tutta la zona? «Non è sufficiente- dice Altamura- bisogna intervenire anche sul tipo di attività, sia sul fronte bar e ristorazione, alzando il livello, sia sul fronte commerciale, anche se la zona del Balon può avere un suo appeal». C'è poi un altro problema per Altamura: la sicurezza. Va migliorata. Così come la pulizia. Insomma, la strada per trasformare Porta Palazzo nel Gran Bazar di Torino non è delle più brevi. RIPRODUZIONE RISERVATA Foto: IL MERCATO Le bancarelle di Porta Palazzo SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

15 08/01/2010 La Repubblica Pag. 9 FIRENZE Musei Male il 2009 ma Natale è ok (m.a) BILANCIO in rosso per i visitatori nei musei statali. Con la flessione complessiva del 4,60% di ingressi in rapporto al 2008: le Cappelle Medicee perdono il 14,50% dei visitatori, la Galleria Palatina e Moderna il 10,54%, San Marco il 9,84%, l'accademia il 8,44% e gli Uffizi l'1,52%. Positivi invece i dati del Bargello (+6,07%) e di Palazzo Davanzati, riaperto completamente e gratuito f i n o a n o v e m b r e (+20,95%). Cifre legate anche alle mostre in corso nei vari musei, secondo la soprintendente Cristina Acidini che spiega: «Ad una prima analisi, sempre tendo conto delle situazione economica internazionale, si potrebbe ipotizzare una parziale inversione di tendenza del turismo d'arte a Firenze, con maggior affluenza dei visitatori europei e asiatici che tradizionalmente si indirizzano agli Uffizi. Mentre il dato negativo dell'accademia fa pensare che il turismo statunitense stenta a riprendere». Positivo il dato delle feste natalizie con un incremento globale del 3,72%. RIPRODUZIONE RISERVATA SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

16 08/01/2010 La Stampa Pag. 14 ED. NAZIONALE SECONDO L'ACCUSA AVREBBE INTASCATO UNA TANGENTE DA 230 MILA EURO "Se mi scarcerano mi candiderò di nuovo" Prosperini: sono stato un buon assessore al Turismo I giudici: ha agito mosso da motivazioni mercenarie PAOLO COLONNELLO MILANO «Bello paciarotto» lo è anche adesso, che da quasi un mese sta in una cella di isolamento nel carcere di Voghera. «L'assessur» Piergianni Prosperini legge testi di grammatica russa e francese e si ispira alle grandi evasioni del Conte di Montecristo, il tomo di Alexandre Dumas che gli fa compagnia da quando la Guardia di Finanza lo arrestò quasi in "diretta" il 16 dicembre scorso. Con l'accusa di essersi intascato una tangente da 230 mila euro per favorire l'appalto di una campagna pubblicitaria sul turismo in Lombardia, attraverso le televisioni dell'imprenditore Raimondo Lagostena (circuito Profit-Odeon Tv) che lo ospitavano per la sua campagna elettorale. L'ex assessore al Turismo della Regione Lombardia vive di ginnastica e soprattutto d'incrollabile fiducia. Così sostiene il suo legale, l'avvocato Ettore Traini, che anche ieri mattina è andato a parlargli in carcere «trovandolo in gran forma». Lui, il «baluardo della cristianità, flagello dei centri sociali e condottiero del Nord», sostiene che «appena mi faranno uscire di qua, mi candiderò di nuovo». Convinto, dice, della propria innocenza: «Non vedo perché non si dovrebbe capire che è tutto un equivoco: non c'è nessuna tangente, i soldi li ho presi per una intermediazione commerciale. Così, se mi dovessero scarcerare prima che si chiudano le liste, ho intenzione di ricandidarmi perché ritengo di aver fatto un ottimo lavoro come assessore al Turismo. Da quando occupo quella poltrona, le presenze turistiche in Lombardia sono aumentate considerevolmente e quindi credo di avere le carte in regola per potermi ripresentare ai miei elettori». Che non sono stati pochi: ben 18 mila preferenze nelle ultime elezioni, un «pacchetto voti» che all'interno del Pdl fa gola a molti. Ovviamente la procura non la pensa così. E nemmeno il gip che ha già respinto la sua richiesta di scarcerazione. Per non parlare del tribunale del riesame che, affrontando la richiesta avanzata dal manager della Prillo Comunicazione, Massimo Saini - finito in prigione insieme a Prosperini e all'imprenditore Lagostena Bassi - ha scritto che nella sua attività, l'assessore al Turismo lombardo era mosso «da motivazioni mercenarie che indirizzavano le scelte dell'amministrazione regionale», fino a pilotare l'appalto da 7 milioni di euro che avrebbe sanato i suoi debiti pregressi con il circuito televisivo Odeon e rimpinguato il suo conto svizzero di almeno 230 mila euro. Un atteggiamento definito di «particolare spregiudicatezza». Ciò nonostante Prosperini dal carcere confida nelle capacità del suo legale cui ha affidato il compito di contrastare la perizia contabile dei consulenti della Procura, dimostrando che i soldi ritrovati sul suo conto in Svizzera sarebbero il frutto «di una mediazione commerciale», per la vendita a Lagostena di Televerona, nel 2006, e non il frutto di una tangente. «E poi io - ha sostenuto Prosperini - non potevo in alcun modo condizionare un appalto della Regione che si è svolto correttamente e deve rispondere a requisiti precisi che prescindono dalla mia volontà». Rimane però il fatto che se davvero quei soldi fossero frutto di un'intermediazione, non si capisce come mai Lagostena non ne sapesse nulla e il pagamento in Svizzera all'assessore sia arrivato nel 2008, in prossimità dell'appalto regionale. Elementi considerati dai pm "univoci" e «precisi», tali da poter portare presto a una richiesta di giudizio immediato. SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

17 07/01/2010 Il Messaggero Pag. 30 CIVITAVECCHIA Villa Adriana, record di presenze durante le feste Nei primi giorni di gennaio i visitatori sono aumentati del 23,7%. Terza dopo Roma e Pompei SILVIA VALENTE Un inizio d'anno con il "botto" per il sito archeologico di Villa Adriana. Nelle giornate comprese tra il 31 dicembre e il 2 gennaio l'ingresso della dimora dell'imperatore Adriano è stato varcato da circa visitatori. Un afflusso che ha fatto registrare il 23,7% di presenze in più rispetto allo stesso periodo dell'anno passato. Una scelta azzeccata, dunque, quella di tenere aperte per il Capodanno le porte di un'area storicoartistica che, se negli ultimi tempi aveva subito un forte calo delle visite, oggi "stacca" la media nazionale attestata invece su una percentuale del 12,26% in più di visitatori nei musei e siti d'interesse statali con un totale parziale di turisti nel 2010 rispetto ai del Dopo Roma e Pompei, Villa Adriana si conferma come il luogo archeologico più visitato in Italia (tra i monumenti prestigiosi del territorio tiburtino è inserita insieme a Villa d'este nei siti patrimonio mondiale dell'unesco. Soddisfazione è stata espressa dall'assessore al turismo Andrea Cherubini, che parla di «un risultato indice di una mirata politica di sviluppo, avviata dal momento in cui l'amministrazione si è insediata, portata avanti in collaborazione con le sovraintendenze preposte. Lo scorso anno eravamo davanti a dati analoghi ma non così rosei, era comunque prevedibile che con le forze messe in campo ci saremmo ritrovati oggi con dati importanti come questo. Molto è stato l'impegno nel settore del turismo partecipando e portando Tivoli nelle fiere di settore, creando il Consorzio turistico Tivoli Incoming, strumento importante per la valorizzazione e la promozione turistica del territorio». Un successo che fa il paio con quello ottenuto dalle tante iniziative culturali e d'intrattenimento inserite nel programma natalizio, con grande partecipazione di cittadini e forestieri. In proposito resterà aperto ancora fino al 10 gennaio l'ice park: il villaggio con atmosfere della montagna e con pista di pattinaggio su ghiaccio, allestito in piazza Garibaldi insieme con il Mercatino di Natale. RIPRODUZIONE RISERVATA SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

18 08/01/2010 ItaliaOggi Pag. 15 L'indagine di Expedia sulle motivazioni e le mete turistiche per l'anno appena iniziato Vacanze 2010, fra corpo e anima Spa e luoghi di meditazione nelle prossime scelte degli italiani Relax, benessere, sport e tanta religione: saranno queste le motivazioni dominanti nelle vacanze degli italiani del È quanto risulta da un'indagine a campione realizzata nei giorni scorsi da Expedia, uno dei maggiori player del turismo online, che ha interessato i mercati dei viaggi in Italia, Germania, Francia e Gran Bretagna.Nel dettaglio, dal sondaggio emerge che il 64% degli italiani, nel corso dell'anno che è appena iniziato, è intenzionato a prenotare una vacanza all'insegna del benessere. E all'interno di questa nutrita quota di vacanzieri, l'85% acquisterà un soggiorno in una spa, mentre un italiano su tre pensa a vacanze olistiche in cui poter fare sport, yoga o pilates. Dalla sfrenata voglia di curare il proprio corpo, a una altrettanto spiccata e sorprendente volontà di fare attenzione anche all'anima: infatti ben il 18% dichiara di voler prenotare soggiorni in luoghi di meditazione o destinazioni religiose per un vero e proprio pellegrinaggio. Sulla scelta dei luoghi, poi, gli italiani si orienteranno soprattutto su mete domestiche: l'82% sceglierà infatti di restare nel paese, mentre tra gli esterofili le destinazioni preferite saranno Austria, Svizzera, Slovenia e Croazia.Di particolare interesse, poi, le motivazioni di fondo che spingeranno molti a prenotare questo tipo di vacanze: il 73% degli italiani che prenotano online su Expedia.it aspirano a «viziarsi e coccolarsi» mentre il 46% lo fa per praticare uno sport e tenersi in forma e il 39% per ritrovare l'equilibrio psicologico. Generalmente, il partner è il compagno di viaggio preferito (scelto nel 70% dei casi), ma più di un terzo degli intervistati opta per un amico per rilassarsi, rigenerarsi o meditare.tra i criteri di scelta più menzionati, domina l'immancabile rapporto qualità-prezzo (per il 71% degli intervistati), seguito dalla disponibilità di offerte particolarmente invitanti e dai trattamenti speciali (67%), ma anche l'ambiente continua a giocare un ruolo determinante (46%) con preferenze per laghi, montagne e colline.questa netta propensione per vacanze relax, sportive o addirittura a forte connotazione religiosa, ci distingue non poco dagli altri europei: ben pochi inglesi e francesi, infatti, pongono queste motivazioni tra i fattori primari nella scelta della vacanza. Soltanto i tedeschi primeggiano nel rating delle vacanze-benessere con il 39% delle preferenze.«dalle risposte date al nostro sondaggio», dice Giovanna Picciano, marketing manager di Expedia Italia, «emerge chiaramente il desiderio degli italiani di staccare dalla routine e dallo stress della quotidianità: solo il 3% degli intervistati, infatti, è certo di non voler concedersi questo tipo di vacanza nei prossimi 12 mesi. Su Expedia abbiamo colto in anticipo questa esigenza del pubblico, che sul nostro portale può scegliere tra più di 110 mila strutture alberghiere in tutto il mondo, che spesso offrono servizi di spa o attività per il benessere psicofisico. SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

19 08/01/2010 ItaliaOggi Pag. 28 Per i consulenti dell'amministrazione del personale calo di incassi del 30% Lavoratori, un anno nero Nel 2009 è continuato il calo occupazionale Nel corrente anno, a causa della crisi economica, è continuato il calo occupazionale nelle imprese in tutto il territorio nazionale come è stato dimostrato ampiamente dalle relative statistiche. È aumentata l'insolvenza dei debitori a cascata a danno dei creditori e di questo fatto ne stanno risentendo anche i professionisti. In generale sono diminuite le disponibilità economiche delle famiglie visibili con il calo dei consumi. La timida ripresa economica registrata non sembra, infatti, incidere sulla situazione dei lavoratori dipendenti specie nel settore privato (anche perché il costo del lavoro è troppo elevato). A fronte di questa situazione, il governo e il parlamento in sede nazionale e le amministrazioni regionali e comunali hanno cercato di porre rimedio in base alle loro competenze e disponibilità finanziarie (vedi lavori socialmente utili).esaminiamo le principali novità normative del 2009.Le novità legislative in tema di sicurezza sul lavoro. Nel 2009 è entrato in vigore il decreto legislativo n. 106/09 in tema di modifiche al T.u. sulla sicurezza del lavoro n. 81/08, ritenuto il più avanzato del mondo. Sul tema però andrà rilevato che l'osservanza della relativa normativa e gli impegni didattici comportano degli oneri che diverse ditte non sono in grado di affrontare. La pioggia di sanzioni applicate dagli organi di vigilanza in materia di lavoro ha dimostrato di incidere solo in senso negativo sotto il profilo finanziario delle ditte. Quello che continua a mancare, sia da parte di alcune ditte che dei lavoratori, è la cultura della prevenzione in tema di sicurezza sul lavoro. Sono state poi approvate delle norme sulla pubblica sicurezza che potrebbero interessare anche i lavoratori extracomunitari (vedi legge 15 luglio 2009, n. 94).Le novità della legge finanziaria Come era da prevedere l'approvazione a fine anno della legge finanziaria 2010 ha portato delle novità in materia di lavoro che riguardano gli ammortizzatori sociali, le modifiche all'indennità di fine rapporto di lavoro per i co.co.pro., l'ampliamento dell'indennità di disoccupazione, nuove norme in materia di apprendistato, l'estensione a tutto il 2010 della detassazione delle somme incentivanti erogate ai dipendenti, l'assunzione con sgravi per i disoccupati cinquantenni, gli incentivi per il reimpiego di disoccupati e cassintegrati, gli ammortizzatori in deroga come già disposto nel Altre proroghe riguardano la possibilità di erogare un'indennità pari alla mobilità a favore dei lavoratori non destinatari del trattamento di mobilità, il riconoscimento della cigs e della mobilità ai dipendenti di imprese esercenti attività commerciali con più di 50 dipendenti, delle agenzie di viaggio e turismo, compresi gli operatori turistici, con più di 50 dipendenti e delle imprese di vigilanza con più di 15 dipendenti, la possibilità di iscrizione nelle liste di mobilità dei lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo da aziende che occupano anche fino a 15 dipendenti, il riconoscimento della cigs per cessazione di attività e la stipula di contratti per imprese fuori campo cigs.riflessioni finali. Le problematiche del lavoro restano al centro delle preoccupazioni dei lavoratori sia nazionali che extracomunitari regolari. Da rilevare la posizione dei lavoratori extracomunitari disoccupati che in caso di mancato rinnovo del passaporto per motivi di lavoro dovranno rientrare in patria. Andrà anche evidenziato che soprattutto le lavoratrici italiane disoccupate sono sempre più disponibili a svolgere il lavoro di badante presso famiglie private riducendo quindi lo spazio concesso fino ad ora alle badanti extracomunitarie. Queste lavoratrici si propongono alle famiglie anche per lavori domestici a part-time. I consulenti del lavoro che procedono all'amministrazione del personale conoscono concretamente i problemi del lavoro e le relative preoccupazioni accusando fra l'altro un calo di lavoro e soprattutto un calo di incassi in media del 30% rispetto al Gli interventi pubblici non bastano perché, purtroppo, l'economia è regolata dalle leggi del mercato. Le previsioni per il 2010 sono di un anno probabilmente ancora peggiore rispetto al I tempi duri quindi continueranno. SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

20 08/01/2010 Il Salvagente Pag. 14 N.1-7 GENNAIO MOSSE PER RISPARMIARE TANTE OFFERTE SE SI ACQUISTA SU INTERNET I biglietti aerei si tagliano così MARCO SPADA Volare non è più roba da ricchi. Madrid, Parigi e Istanbul sono capitali facilmente raggiungibili per un week end. E non solo loro. L'offerta di viaggi a prezzi accessibili si spinge fino alle mete turistiche di tutti e cinque i continenti. A patto che siano mete turistiche, appunto, e che le prenotazioni vengano fatte con gli occhi bene aperti. Per spuntare davvero un prezzo conveniente, bisogna seguire regole precise e avere accortezze. Altrimenti si rischia di vedere lievitare il costo del biglietto a prezzi se non alti, non proprio "stracciati". Ci sono prima di tutto due "must" che i campioni del risparmio già conoscono. Il primo è che acquistare il biglietto in biglietteria pesa inevitabilmente sul prezzo del volo, e a volte la commissione può persino equiparare il prezzo del biglietto. Ergo, se non è il "pacchetto" quello che interessa, la strada migliore è prenotare sul web. Anche rispetto alla prenotazione tramite cali center (chiamando direttamente i numeri a pagamento delle compagnie aeree), l'acquisto su internet è molto più conveniente. Se, infatti, ci rivolge alla biglietteria, il sovrapprezzo può arrivare a 35 euro. Per tempo La seconda regola è prenotare con anticipo. Per trovare le offerte migliori è preferibile muoversi almeno un mese prima, ma anche molto di più, se si tratta di periodi particolari. Non basta. L'importante è non fidarsi mai delle apparenze, e non affidarsi ai soli voli "low cost". Non è vero che le compagnie a basso prezzo offrono sempre e comunque le tariffe migliori. Può sembrarlo sulla carta, ma non sempre lo è nella realtà. Le simulazioni effettuate dal Salvagente e riportate in queste pagine mostrano che spesso i vettori "economici" sommano all'offerta iniziale numerose altre spese che gonfiano il costo del biglietto fino a superare quello delle compagnie di linea, che invece, proprio per la logica della concorrenza, offrono a volte tariffe convenienti, molto più chiare e di immediata comprensione. Le trappole di Ryanair Prendiamo la Ryanair, campionessa in sovrapprezzi. Volare con la compagnia irlandese da Roma a Parigi e viceversa, per un ingenuo, può arrivare a costare all'ultimo momento fino a 190 euro, contro i 98 euro dei biglietti di compagnie come Alitalia, Air France e Klm. Scegliere il low cost con Ryanair è un lusso che solo gli "esperti" possono permettersi. Il check in in aeroporto, e non on line (dove costa 5 euro), può far aggiungere anche 40 euro sul prezzo del volo e il pagamento con c a r t a di c r e d i t o ne aggiunge altri 5. Persino imbarcare un b a g a g l i o costa 15 euro. E chi pensa di evitare questo onere con il bagaglio a mano, è bene sappia che anche portare con sé un piccolo trolley può essere rischioso: a b o r d o è ammesso solo un b a g a g l i o per passeggero, e sono inclusi nel conto anche le borsette e i sacchetti degli acquisti. E per chi volesse barare, va detto che se il bagaglio viene rifiutato all'imbarco si pagano 35 euro. Occhio ai bagagli Non c'è solo la compagnia irlandese, a fare pagare care le valigie, quello del bagaglio è un sovrapprezzo che anche altre aziende low cost aggiungono alla tariffa. Qualunque sia il vettore scelto, però, è sempre bene prestare attenzione al peso della valigia: se le c o m p a g n i e di l i n e a ammettono bagagli con peso f i n o a 23 k g, per altre il peso mass i m o scende a 20 o a 15 chilogrammi, e per ogni chilo in più, il sovrapprezzo è decisamente salato! CARTA DI CREDITO E BAGAGLI, ECCO COME LIEVITA IL COSTO DEL TICKET RYANAIR EASYJET ALITALIA AIR FRANCE BRITISH AIRWAYS IBERIA KLM AIR EUROPA BLU-EXPRESS EUROFLY TAUA RYANAIR Prenotazione: 5 euro on line, 10 euro tramite cali center o alla biglietteria. Pagamento con carte di credito: 5 euro a tratta per passeggero, eccetto la Mastercard prepagata e la Visa Electron. Check in: 5 euro on line (10 euro se la prenotazione è avvenuta al cali center o in aeroporto), 40 euro quello tradizionale. Imbarco bagaglio: 15 euro per il primo (la tariffa sale rispettivamente a 35 se la prenotazione è stata fatta al cali center o in aeroporto). Peso max 1 5 kg. Prezzo reale volo A/R Roma (Ciampino)-Parigi (Orly), 12/14 febbraio: 114,27 euro (più 70 euro per il check all'aeroporto). Prenotazione: gratuita se on line, 10 euro se al cali center o alla biglietteria. Pagamento con carte di credito: 10 euro; gratis con Visa Electron, 4 euro per passeggero con carta di debito Visa. Imbarco bagaglio: 1 1 euro a tratta se prenotato on line, 22 euro se consegnato al check in senza prenotazione. Prezzo reale volo A/R Roma (Ciampino)-Parigi (Orly), 12/14 febbraio: 121,98 euro (+ 22 euro se l'imbarco dei bagaglio non è SCENARIO INDUSTRIA TURISTICA - Rassegna Stampa 08/01/

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni. TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri

IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni. TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri IL TURISMO E CAMBIATO Il tool di Amadeus permette di fare un

Dettagli

Il settore arredamenti tradizionali ed il credito al consumo

Il settore arredamenti tradizionali ed il credito al consumo Il settore arredamenti tradizionali ed il credito al consumo Rapporto di ricerca Ottobre 2011 (Rif. 1810v111) Indice 2 Capitolo I - La situazione attuale dei dealer e le previsioni per il prossimo futuro

Dettagli

Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3

Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3 Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3 08/10/2010-15:36 Al via il portale Talenti Italiani Il t.o. Un Altracosatravel apre

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler.

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler. Viaggiatori e percorsi d'acquisto Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi tradedoubler.com Gli europei sono determinati a scegliere hotel, voli e vacanze alle loro

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati.

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 1 ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 2 Indice generale Abstract...3 Integrare: perché?...3 Le soluzioni attuali...4 Cos'è un ESB...5 GreenVulcano ESB...6 3 Abstract L'integrazione

Dettagli

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012 Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario Roma 22 giugno 2012 Arrivi e spesa per viaggi internazionali nel mondo (milioni di viaggiatori

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

Risultati indagine: Un nuovo modo di viaggiare in treno

Risultati indagine: Un nuovo modo di viaggiare in treno CISALPINA TOURS CISALPINA RESEARCH Risultati indagine: Un nuovo modo di viaggiare in treno Cisalpina Research, il nuovo centro studi creato da Cisalpina Tours per rilevare dati e tendenze, opportunità

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014. 8 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014. 8 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014 8 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 18 e il 22 dicembre 2014 con metodologia

Dettagli

Riunione per scambio culturale IIS Giotto Ulivi Watchung Hills Regional High School, Warren, New Jersey sabato 13 aprile 2013

Riunione per scambio culturale IIS Giotto Ulivi Watchung Hills Regional High School, Warren, New Jersey sabato 13 aprile 2013 Riunione per scambio culturale IIS Giotto Ulivi Watchung Hills Regional High School, Warren, New Jersey sabato 13 aprile 2013 Riunione per scambio culturale IIS Giotto Ulivi Watchung Hills Regional High

Dettagli

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici:

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Barometro Ipsos / Europ Assistance Intenzioni e preoccupazioni degli europei per le vacanze estive Sintesi Ipsos per il Gruppo Europ Assistance Giugno 2015 Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Fabienne

Dettagli

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

1. Gli italiani in vacanza nel 2012

1. Gli italiani in vacanza nel 2012 1. Gli italiani in vacanza nel 2012 Nel 2012 nonostante l imperversare della crisi economica il 62,8% della popolazione ha trascorso almeno un periodo di vacanza, pari a 31,7 milioni di italiani. Un dato

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

Studiare I consumi: Imparare dalla crisi

Studiare I consumi: Imparare dalla crisi MATCHING 24 / 11 /2009 Seminario Studiare I consumi: Imparare dalla crisi Quanto più la ripresa sarà lenta, tanto più la selezione delle aziende sul mercato sarà rapida. È fondamentale uscire dalle sabbie

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO (ricerca di mercato condotta da GPF e ISPO) 15 dicembre 2005 Mezzogiorno d Italia 2004 1/18 SCOPO DELL INDAGINE Analizzare presso la Business Community

Dettagli

Radiografia del Turista Rurale 2009. Milano Novembre 2009

Radiografia del Turista Rurale 2009. Milano Novembre 2009 Radiografia del Turista Rurale 2009 Milano Novembre 2009 Indice 1. Scheda tecnica Pag. 3 1. Turisti rurali Pag. 5 Il profilo del turista rurale Pag. 6 Il consumo di turismo rurale Pag. 7 La percezione

Dettagli

Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010

Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010 Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010 L Osservatorio TCI sul Turismo Scolastico Perché? L idea di costituire un Osservatorio sul Turismo

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di ECONOMIA Disoccupazione mai così alta nella storia d Italia La serie storica dell Istat si ferma al 1977, ma guardando i dati del collocamento e i vecchi censimenti si scopre che nella crisi del 1929 e

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani Capitali europee protagoniste: il 62% degli italiani ha scelto l Europa per le prossime festività

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00 Araba Fenice Veneto www.cralaraba.com - E-mail : cralaraba@virgilio.it fax 0498995614 CONVENZIONE Anche quest anno proponiamo ai nostri soci la convenzione con il Touring Club Italiano. Con l iscrizione

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 Sono 383.883 le imprese nate nel 2012 (il valore più basso degli ultimi otto anni e 7.427 in meno rispetto al 2011), a fronte delle quali 364.972 - mille ogni

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

GLBT le tendenze del settore turismo. ottobre 2013

GLBT le tendenze del settore turismo. ottobre 2013 GLBT le tendenze del settore turismo ottobre 2013 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione che fin dalla nascita ha scelto turismo, trasporti e ospitalità come ambito di

Dettagli

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N N O 2 0 1 0 R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 1. L andamento

Dettagli

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Obiettivi del corso Iniziamo, con questa prima lezione, il nostro corso dal titolo addetto alla contabilità. Si tratta di un corso base che

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

Turismo in Italia: meno tasse, non tasse di soggiorno

Turismo in Italia: meno tasse, non tasse di soggiorno 203 IBL Focus Turismo in Italia: meno tasse, non tasse di soggiorno Di Andrea Giuricin L Italia è sempre stata una potenza nel campo del turismo. Lo si dice spesso, ma purtroppo ciò trova sempre meno riscontro

Dettagli

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche Per San Valentino prevalgono i viaggi verso destinazioni a prezzi più accessibili.

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ Oggi assistiamo ad un turismo che vede spostarsi in ogni periodo grandi quantità di persone in ogni parte

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM INTERVENTO DELL'ASSESSORE REGIONALE ALLE POLITICHE DEL TURISMO E DELLA MONTAGNA DELLA REGIONE

Dettagli

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Convegno LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Finanziamenti alle Imprese: nuove politiche di prezzo e nuove strategie commerciali delle Banche Perché la disciplina sul capitale di vigilanza delle banche

Dettagli

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione HEAD OF THE BOARD 2015 Corso per Consiglieri di Amministrazione Che cos è Head of the board Il progetto Head of the Board 2015 : - è il corso per consigliere di amministrazione finalizzato a sostenere

Dettagli

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi. BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Dettagli

Approfondimenti statistici

Approfondimenti statistici QUADERNO N 143 NOVEMBRE 2014 EXPO 2015: UN ASSAGGIO DEL BEL PAESE PER IL SUO RILANCIO TURISTICO NEL MONDO Figura 1 - Pernottamenti di turisti extra-ue in Italia, Spagna e Francia Approfondimenti statistici

Dettagli

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012 IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di al consumo anno 2012 Il al consumo in Italia Il settore del ai consumatori è regolato dal Testo Unico Bancario, così

Dettagli

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Mentore Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Vision Creare un futuro migliore per le Nuove Generazioni Come? Mission Rendere quante più persone possibili Libere Finanziariamente Con

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI

BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI Il costo per le casse pubbliche non dovrebbe superare i 150 milioni di euro. Secondo un sondaggio della CGIA, negli ultimi 10 anni la quota di spesa

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Overbooking e negato imbarco

Overbooking e negato imbarco IL TRASPORTO AEREO Prenotazione e tariffe I voli sono classificabili in voli di linea, previsti dagli orari delle compagnie aeree, e voli "charter", ossia voli a carattere occasionale noleggiati da organizzazioni

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Costruzioni: all illusione del 2011 fa seguito un nuovo calo produttivo nel 2012 Verona 21 giugno 2012 - Dopo tre anni di profondo declino,

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO L OSSERVATORIO 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO 3 Febbraio 2014 E un Europa sospesa tra l essere minaccia e rappresentare

Dettagli

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane COMUNICATO STAMPA Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane Aumentano gli ottimisti sulle prospettive dell Italia e calano i pessimisti In attesa che la ripresa

Dettagli

Voci, esperienze, riflessioni delle famiglie. Genitori si diventa onlus

Voci, esperienze, riflessioni delle famiglie. Genitori si diventa onlus Voci, esperienze, riflessioni delle famiglie. Chi siamo, è un associazione familiare,nata nel 1999 dall'esperienza di alcuni genitori adottivi, è oggi presente in quasi tutte le Regioni italiane e svolge

Dettagli

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati ebook pubblicato da: www.comefaresoldi360.com Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati Perché possono essere una fregatura Come e quanto si guadagna Quali sono le aziende serie Perché alcune aziende ti pagano

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Per comprendere cosa succederà in queste imminenti festività natalizie, in particolare nel periodo tra metà

Dettagli

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti SOGGETTO PROPONENTE CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di Bergamo La Camera di Bergamo si propone come

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS Congressi: il punto di vista dalle associazioni Le associazioni protagoniste della meeting industry All interno della meeting industry internazionale le associazioni suscitano grande interesse in quanto

Dettagli

Ogni casa nasconde un tesoro, sai dove cercarlo?

Ogni casa nasconde un tesoro, sai dove cercarlo? Per saperne di più sulle offerte casa visita il sito www.innovatec.it sezione casa innovatec CASA meno spese in bolletta più risorse per la tua famiglia Ogni casa nasconde un tesoro, sai dove cercarlo?

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione Forum P.A. - ROMA, 6 Maggio 2003 Vorrei utilizzare questo tempo a mia disposizione

Dettagli

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro 2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro Nel 2004 (dopo 3 anni di crescita stagnante dovuta principalmente agli effetti degli attacchi terroristici dell 11 settembre e all

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Il settore moto e il credito al consumo

Il settore moto e il credito al consumo Il settore moto e il credito al consumo Rapporto di ricerca ISPO per Marzo 2010 RIF. 1201V110 Indice 2 Capitolo 1: Lo scenario pag. 3 Capitolo 2: Il Credito al Consumo: atteggiamenti 13 Capitolo 3: Il

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO

RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO OTTOBRE 2010 a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi e dell Ufficio Lavori all Estero e Relazioni Internazionali

Dettagli

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Ovvero: la regola dei 3mila Quando lanci un nuovo business (sia online che offline), uno dei fattori critici è capire se vi sia mercato per quello

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA

A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA A NATALE LE VENDITE ONLINE CONTRIBUIRANNO AD INCREMENTARE LA CRESCITA DEL COMPARTO RETAIL IN EUROPA Per le vendite al dettaglio complessive in Europa durante il periodo natalizio si prevede un aumento

Dettagli

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta.

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. Parlare di sessione online è ormai obsoleto: oggi non si va più online, si vive

Dettagli