Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze."

Transcript

1 MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali situazioni che si vengono a trovare in condizioni di emergenza. Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. Alla sinistra del monitor è presente l area relativa alla connessione dei cavi accessori. Partendo dall alto: la connessione per i sensori della Capnometria; il connettore del sensore della saturimetria SpO2; l attacco a baionetta del bracciale della pressione non invasiva (PSNI); il connettore del cavo ECG; ed infine, le due connessioni per le pressioni invasive (P1 e P2). In basso si trova la stampante che, solo se è presente il modulo delle 12 derivazioni, è da 100 mm; altrimenti è da 50 mm. Infine, sulla destra è presente il connettore per il cavo terapia. Questa connessione è la stessa sia per il cavo delle piastre rigide che per il cavo quick combo per le piastre monouso. Questo connettore è molto semplice da inserire e da scollegare ed è importante che l operatore possa passare agevolmente dall uso delle piastre rigide a quello del cavo quick combo. Per scollegare il cavo è necessario ruotare in senso antiorario l anello di bloccaggio, come mostrato nella figura a destra, e tirare verso di se. L inserimento è invece più semplice, in quanto è necessario solo posizionare il cavo in modo che la freccia sull anello di bloccaggio sia in alto e premere fino a bloccare il connettore. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 1

2 Un operazione molto semplice che vale la pena ricordare è quella del cambio del rotolino di carta, in quanto, in entrambi i casi (50mm figura in alto e 100mm figura in basso), si esegue in 5 rapidi passaggi. Si apre l alloggiamento sollevando lo sportello come indicato e si sostituisce il rotolino facendo attenzione ad orientare la carta come indicato nelle figure. Prima di analizzare la parte relativa ai comandi che si trovano sulla destra del monitor, è importante ricordare qualche altro dettaglio pratico. Nella figura è possibile osservare la parte posteriore del LIFEPAK 12 che, come vediamo, non è collegato all alimentatore. L alimentatore si collega al connettore nero in basso sulla destra e, oltre ad alimentare la macchina, ricarica le batterie negli alloggiamenti. Dietro la batteria n 1 c è una targa nella quale è possibile leggere il numero di serie del LIFEPAK 12. Le batterie, se scariche, possono essere sostituite senza dover spegnere il dispositivo. Sopra il connettore per l alimentatore c è un altra connessione circolare, ma di colore grigio, che serve per collegare il LIFEPAK 12 alla porta seriale di un PC o di un modem esterno. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 2

3 Nella parte superiore vi sono indicazioni relative alle batterie e all energia selezionata alla quale il defibrillatore si carica premendo, appunto, il tasto CARICA. Nella parte a sinistra sono visibili tutti i parametri di monitoraggio del paziente. Ogni piccolo riquadro si attiva e viene visualizzato nel momento in cui si collega al dispositivo il relativo cavo. Nella parte centrale sono presenti tre canali nei quali è possibile visualizzare le forme d onda. Tramite il selettore è possibile interagire con il monitor. Ruotando il selettore si può selezionare una ben specifica zona dello schermo, che così si evidenzia. Premendo il selettore si entra poi nello specifico menù relativo alla zona prescelta. Alla destra dello schermo c è la parte relativa ai comandi delle terapie (defibrillazione, stimolazione transtoracica esterna, ecc..). Nella parte bassa, vicino al selettore circolare, c è un piccolo tasto tondo (è un cerchio per metà bianco e per metà nero) che serve per regolare il contrasto dello schermo. Se premuto, è possibile fare la regolazione del contrasto con il selettore circolare. Per confermare e memorizzare le impostazioni del contrasto è sufficiente premere il selettore. Sulla sinistra del selettore c è invece un tasto tondo che riporta il disegno di una casa. Questo tasto serve per ritornare alla schermata iniziale e visualizzare quindi i tre canali delle forme d onda e gli altri parametri di monitoraggio. Nel riquadro evidenziato più in alto (vedi figura) ci sono i comandi relativi alla defibrillazione manuale (sulla destra) e semiautomatica (sulla sinistra). In alto sulla sinistra ci sono due spie: una rossa di Servizio che, se accesa, indica che la macchina necessita di assistenza tecnica, e una verde di Carica che indica se il dispositivo è attaccato alla rete elettrica attraverso l alimentatore esterno. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 3

4 Di seguito, è riportata la descrizione dei tasti vicino al selettore circolare che, oltre a quello del contrasto e a quello per tornare allo schermo iniziale, sono: Tasti Deriv e Dimen : sono due tasti scorciatoia che permettono di variare rapidamente le tracce ECG visualizzate sul monitor e le relative dimensioni. Tasto PSNI : inizia la misura della pressione sanguigna non invasiva, il cui risultato viene riportato sullo schermo. Tasto Evento : fa sì che si apra sul monitor una finestra con una lista di eventi predefiniti. Tramite il selettore è possibile sceglierne uno che viene memorizzato nella memoria del LIFEPAK 12 e ad esso vengono associati tutti i parametri vitali del paziente. Il tasto Opzioni, infine, apre un menù attraverso il quale sono possibili diverse importanti operazioni di settaggio e di configurazione. La più importante per gli operatori non esperti è la PROVA UTENTE attraverso la quale viene eseguita una prova funzionale della macchina. Durante questa prova, vengono eseguiti vari test sul LIFEPAK12 (compresa una scarica interna di 10J) e, se viene rilevato un guasto, la spia rossa di Servizio si accende. Dopo aver premuto il tasto Opzioni, è sufficiente operare con il selettore circolare per navigare sul menù, che si apre sul monitor e, per confermare la voce scelta, basta premerlo. Nella parte relativa al paziente è possibile inserire nome, cognome, età, sesso e il peso. Se queste informazioni non vengono inserite, il LIFEPAK 12, ogni volta che viene acceso, genera comunque un ID paziente di 12 cifre per identificare in modo univoco, insieme al numero di serie, il paziente. Ogni volta che il dispositivo viene spento, tutte le informazioni vengono archiviate nella memoria interna, alla quale si può accedere attraverso la selezione della voce Archivi. Per quanto riguarda il tasto Opzioni, le voci relative a Stimolazione e Stampa permettono di fare delle configurazioni relative allo stimolatore transtoracico esterno e alla qualità di stampa, che un operatore non esperto non dovrebbe rischiare di cambiare. In Data/Ora, infine, è possibile regolare l orologio e il giorno. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 4

5 La zona a sinistra dell apparecchio è quella su cui è più focalizzato l operatore nei progetti di Telemedicina. Il tasto Stampa, una volta premuto, attiva la stampa delle tracce visualizzate sul monitor, che si interrompono solo se il tasto viene ripremuto. Il tasto Sommario Eventi è sempre relativo alla stampante e permette di avere su carta tutte le informazioni del paziente che il LIFEPAK ha nella sua memoria dal momento in cui è stato acceso. Per interrompere la stampata è necessario ripremere il tasto Sommario Eventi o aspettare che vengano stampate tutte le informazioni del paziente, comprese tutte le forme d onde di tutti gli eventi critici. Come indicato nell esempio in basso, ogni evento è associato ad un ora e a tutti i parametri vitali monitorizzati del paziente in quel momento. Ogni 5 minuti vengono comunque memorizati nel Sommario Eventi i Segni Vitali del paziente. Dopo questa prima parte vengono stampate tutte le forme d onda significative del paziente. Oltre al Ritmo Iniziale vengono infatti stampate tutte le forme d onda relative a Stimolazioni, Shock, 12 Derivazioni, Allarmi, ecc Il tasto Trasmetti permette di inviare ad una stazione remota preconfigurata le informazioni del paziente (in genere l ECG delle ultime 12 derirazioni aquisite e i parametri vitali) in pochissimo tempo. Una volta premuto il tasto Trasmetti si apre un menù sul monitor (vedi figura sulla destra) e, se il Sito e il Rapporto predefiniti sono corretti, basterà premere il selettore per confermare il tutto e iniziare a trasmettere. Alla fine della trasmissione viene stampato uno scontrino riportante l esito della trasmissione stessa. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 5

6 Per cambiare il tipo di Rapporto, una volta premuto il tasto Trasmetti alla sinistra del monitor, sarà sufficiente spostarsi con il selettore sul menù e scegliere quello desiderato. In genere, nei progetti di telemedicina si trasmette l ultimo ECG a 12 derivazioni aquisito dal paziente (al quale comunque il LIFEPAK 12 abbina sempre i parametri vitali), quindi si imposta la macchina in modo che questa voce non debba essere modificata. Per quanto riguarda il Sito, può essere necessario scegliere di tramettere a una stazione ricevente diversa da quella che il LIFEPAK 12 propone come predefinita (questo succede nei progetti di telemedicina in cui i LIFENET RS [Receiving Station] siano più di uno). Per poter aquisire l ECG a 12 derivazioni sarà sufficiente premere il tasto 12 DERIVAZIONI sulla sinistra del monitor del LIFEPAK 12. Se non si è precedentemente impostata l età del paziente come spiegato a pag. 4 di questo documento, il LIFEPAK 12 chiede all operatore che venga inserita. Questo parametro è importante perché il dispositivo possa eseguire un analisi automatica del tracciato la più accurata possibile. Il software utilizzato per questa analisi è il 12SL ed è considerato un gold standard a livello mondiale. Essendo una diagnosi effettuata da un software, se pur estremamente affidabile, necessita della conferma da parte di un medico. Sulla stampa vedremo quindi, accanto all analisi, la scritta Non Confermato. Nella figura in basso vediamo un esempio di tracciato con indicate le informazioni relative alle varie aree. Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 6

7 Sotto, un indicazione della posizione degli elettrodi sul paziente: Il cavo a 10 fili utilizzato dal LIFEPAK 12 per aquisire le 12 derivazioni si compone di tre parti: Per aquisire le 12 derivazioni il LIFEPAK 12 necessita di circa 10 secondi. Il monitor può essere configurato per analizzare i 10 secondi di dati precedenti alla pressione del tasto 12 DERIVAZIONI (opzione PRE) o i 10 secondi di dati successivi (opzione POST). Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 7

8 Monitoraggio non invasivo della pressione sanguigna (PSNI) e saturimetria (SPO2): Il modulo della pressione si attiva nel momento in cui si lancia il comando PSNI (vedi pag.4 di questo documento). Il bracciale utilizzato dal LIFEPAK 12 gli permette di eseguire una misurazione oscillometrica. Ciò significa che è possibile applicare il bracciale anche sopra i vestiti del paziente e non necessariamente a contatto diretto della cute. Se con il selettore circolare si evidenzia la parte del monitor sulla sinistra in basso relativa alla PSNI e lo si preme per confermare, sul monitor viene visualizzato il menù evidenziato in figura. E possibile attraverso questo menù avviare una rilevazione della pressione a intervalli regolari definiti dall utente. Il modulo della SpO2, invece, si attiva semplicemente collegando al LIFEPAK 12 il sensore e dopo pochi secondi (circa 10) apparirà sullo schermo il valore rilevato. Come per la PSNI, se con il selettore viene evidenziata la parte sullo schermo relativa alla SpO2 e lo si preme, apparirà sul monitor il relativo menù (vedi figura sulla destra). E possibile attraverso questa operazione regolare il volume della tonalità del pulsiossimetro, la sensibilità e il tempo medio di aquisizione. Una sensibilità alta è consigliata per pazienti con una bassa perfusione; tuttavia con una sensibilità alta c è una maggiore sensibilità agli artefatti. Il tempo medio di 8 secondi è consigliato per la maggior parte dei pazienti. Tempi superiori sono consigliati per pazienti con variazioni rapide del valore di SpO2. Per quanto riguarda la Saturimetria è possibile inoltre visualizzare la forma d onda pletismografica sul canale 2 (o 3 se disponibile) dello schermo. Per farlo sarà necessario evidenziare col selettore il canale 2 (o il canale 3) e scegliere di visualizzare la curva dell SpO2. NOTA BENE: Per qualsiasi tipo di approfondimento fare riferimento al MANUALE D USO Physio Control Italia S.p.A. Monitor Defibrillatore Lifepak 12 Guida Rapida 8

MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO

MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO UBICAZIONE LP 12 Appena si entra in autoambulanza dal portellone laterale, posizionato sotto i gorgogliatori e somministratori di ossigeno, troviamo il nostro Lifepak. PROCEDURE

Dettagli

MANUTENZIONE HEARTSTART MRX

MANUTENZIONE HEARTSTART MRX MANUTENZIONE HEARTSTART MRX 1 TEST AUTOMATICI HeartStart MRx esegue in modo indipendente,diverse operazioni di manutenzione, tra le quali tre test effettuati automaticamente a intervalli programmati mentre

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA. VdS Samuele Luzi

CROCE ROSSA ITALIANA. VdS Samuele Luzi CROCE ROSSA ITALIANA Apparati Elettromedicali VdS Samuele Luzi Comitato Locale di Castelplanio OBBIETTIVI La Check List Le apparecchiature elettromedicali Gestione e utilizzo LA CHECK LIST L IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

EtCO2 - filterline SpO2 - Sensore NIBP - Manichetta ECG - 12/4/3 Der. 50/100mm Paper

EtCO2 - filterline SpO2 - Sensore NIBP - Manichetta ECG - 12/4/3 Der. 50/100mm Paper LIFEPAK 12 1 EtCO2 - filterline SpO2 - Sensore NIBP - Manichetta ECG - 12/4/3 Der. Piastre rigide Piastre rigide steriliz. Piastre interne steriliz. QUIK COMBO FAST-PATCH 50/100mm Paper 2 SATURIMETRO:

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

ABE_1500 ANALIZZATORE PORTATILE PER BIOGAS

ABE_1500 ANALIZZATORE PORTATILE PER BIOGAS ABE_1500 ANALIZZATORE PORTATILE PER BIOGAS BROCHURE Pagina 1 di 9 Brochure ABE_1500 Caratteristiche principali ABE_1500 analizzatore per Metano (CH4), Biossido di carbonio (CO2), Monossido di carbonio

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Il sistema al doppio click presenta una finestra di login:

MANUALE OPERATIVO. Il sistema al doppio click presenta una finestra di login: MANUALE OPERATIVO Il sistema al doppio click presenta una finestra di login: Attraverso questa finestra è possibile accedere come utente, o come amministratore; il sistema in modo automatico rileva il

Dettagli

MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa)

MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa) MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa) Tel. Centro Servizi HTN: 030/227227 FAX: 030/2272111 e-mail: callcenter@e-htn.it Sito internet: www.e-htn.it Numeri d emergenza in caso

Dettagli

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Sommario Pulsante di accensione...2 Spegnimento...2 Accesso e selezione di un profilo...2 Stato della batteria...2 Modifica del

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG

Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG Referti Referti Centro di Refertazione ECG Internet ECG Il sistema ha lo scopo di consentire la refertazione remota di esami ECG acquisiti dalle unità periferiche

Dettagli

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 Copertura nazionale 3 (gennaio 2006) UMTS: 80% popolazione. Fuori copertura UMTS, grazie al roaming GSM/GPRS, sono disponibili il servizio voce/sms e altri servizi

Dettagli

Centrale Operativa 118 di Firenze

Centrale Operativa 118 di Firenze Centrale Operativa 118 di Firenze MANUALE OPERATIVO COMPUTER DI BORDO Il terminale di bordo si presenta costituito da un unica struttura hardware plastica di colore nero. Sul retro del corpo del terminale

Dettagli

HD+ Descrizione generale. Caratteristiche principali

HD+ Descrizione generale. Caratteristiche principali HD+ Descrizione generale HD+ è un dispositivo di acquisizione ECG wireless, sviluppato come acquisitore per PC e Tablet che utilizzino piattaforme standard (Windows / MAC OS / Android) e per l utilizzo,

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Via SMS Inviare un SMS al numero 3202043040 dal cellulare sul quale si vuole installare in software inserendo

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

Blue s Recorder. Configurazioni di utilizzo C A P I T O L O 3

Blue s Recorder. Configurazioni di utilizzo C A P I T O L O 3 Capitolo 3 Blue s Recorder 21 C A P I T O L O 3 Blue s Recorder Blue s Recorder è un programma di bufferizzazione dei dati per sistemi Windows: riceve una serie di caratteri dalla porta seriale e li scrive

Dettagli

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000 CONTENUTO Struttura grafica del prodotto... 3 Primo utilizzo... 4 Caricabatterie... 4 Preparazione della scheda memoria (TF)... 4 Regolazione posizione dell obiettivo... 4 Accensione e spegnimento... 4

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Avetana Health Telematic Services

Avetana Health Telematic Services Avetana Health Telematic Services Permette l acquisizione del tracciato ECG di un paziente da remoto e la successiva visualizzazione da parte del clinico o chi di competenza su un qualsiasi pc dotato di

Dettagli

Guida rapida. Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it

Guida rapida. Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it Guida rapida Edizione marzo 2010. Il servizio di comunicazione elettronica è regolato dalle relative Condizioni Generali

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio ECONORMA S.a.s Prodotti e Tecnologie per l Ambiente 31020 S. VENDEMIANO - TV - Via Olivera 52 - ITALY Tel. 0438-409049 - FAX 0438-409036 - Cellulare: 335-5222692 www.econorma.com E-Mail: info@econorma.com

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

IL MOTORE PER IL BACINO

IL MOTORE PER IL BACINO F32-LAB 27-02-2006 8:44 Pagina 8 IL MOTORE PER IL BACINO MOTHERBOARD-VOICE, 16 COMPONENTI Con il motore elettrico allegato a questo fascicolo potrai concludere la scatola per il bacino di I-Droid01. In

Dettagli

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 17 Indice 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 2. Come usare dei vari tasti del dispositivo 3. Introduzione 3.1. Interfaccia di riserva 3.2. Digitazione

Dettagli

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK)

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Polycom KIRK Butterfly (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Guida Rapida Per maggiori informazioni sul telefono consultare il manuale utente disponibile su www.voispeed.com 1 Nota: per avere le

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

DESCRIZIONE ANALITICA

DESCRIZIONE ANALITICA V6 Monitor V6 PRODUTTORE: BIOLIGHT LTD. DESCRIZIONE ANALITICA Monitor per parametri vitali portatile progettato per l utilizzo in un ampia varietà di aree critiche. Il monitor V6 è dotato di uno schermo

Dettagli

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano BINGO Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzione tasto funzione Sinistro / SIM2 Premere questo tasto per accedere al menu principale in modalità standby;

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Guida rapida NomaSense O 2 P300 & P6000

Guida rapida NomaSense O 2 P300 & P6000 Ambito della consegna Analizzatore di ossigeno NomaSense O 2 P300 O P6000 Cavo USB Adattatore per alimentazione USB (5 V CC, min. 1 A) con connettori di diverso tipo Penna USB contenente il software Datamanager

Dettagli

Stoneridge Electronics Ltd

Stoneridge Electronics Ltd Stoneridge Electronics Ltd Il Tachigrafo Digitale Roma 23-24 Novembre Sezione 1 Il Sistema del Tachigrafo Digitale Sistema di Tachigrafo Digitale Unita del Veicolo Sensore di movimento Smartcard dell autista

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Quick-Manual. Comfort VS4

Quick-Manual. Comfort VS4 Quick-Manual Comfort VS4 Contenuto 1. Come inserire la carta SIM 35 2. Come caricare la batteria 36 3. Le funzioni dei tasti 38 4. Come aggiungere contatti alla Rubrica 40 5. Come fare e ricevere chiamate

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB)

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Guida Rapida Primo Passo Preparare il telecomando programmabile installando 3 batterie tipo AAA. (Quando lo si connette al PC togliere le batterie)

Dettagli

M70 LCD Color Monitor

M70 LCD Color Monitor M70 LCD Color Monitor MANUALE D USO Indice: 1- Avvertenze 2- Accessori 3- Istruzioni 4- Uso del telecomando 5- Modo d installazione di base 6- Menu a. Immagini (picture) b. Sistema (system) c. Opzioni

Dettagli

ROW-GUARD Guida rapida

ROW-GUARD Guida rapida ROW-GUARD Guida rapida La presente è una guida rapida per il sistema di controllo di direzione Einböck, ROW-GUARD. Si assume che il montaggio e le impostazioni di base del Sistema siano già state effettuate.

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3...

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3... Capitolo 3 INSERIMENTO DI UNA SERIE DI DATI Alcuni tipi di dati possono essere immessi in modo automatico evitando operazioni ripetitive o errori e consentendo un risparmio di tempo. Ad esempio per inserire

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Rende agevole l aggiornamento del firmware degli strumenti Permette di archiviare i risultati di pesatura inviati dagli strumenti Consente

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A.

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. CORNELIA PELLET ECO PELLET Autoapprendimento Radiocomando L autoapprendimento è quella funzione che permette al ricevitore del Pannello Emergenza di autoapprendere

Dettagli

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (Android)

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (Android) IRISPen Air 7 Guida rapida per l uso (Android) La Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a iniziare a usare IRISPen Air TM 7. Leggere la guida prima di utilizzare lo scanner e il relativo software.

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

Shop Remote Client. Manuale Utente

Shop Remote Client. Manuale Utente Shop Remote Client Manuale Utente Indice 1 Installazione del sistema Shop Remote Client... 2 1.1 Requisiti di base... 2 1.2 Installazione del client... 2 1.3 Impostazione stampante... 3 2 Utilizzo del

Dettagli

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI Benvenuti a tutti al corso sull utilizzo di Autocad, in questa prima lezione voglio quali sono i principi base del funzionamento di Autocad. Autocad non è nient altro che

Dettagli

D-3541-2011. Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120

D-3541-2011. Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120 D-3541-2011 Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120 02 D-3533-2011 Monitoraggio di parametri essenziali a un prezzo eccezionale Le strutture ospedaliere di tutto il mondo si trovano

Dettagli

Manuale Telemonitoraggio Intensivo

Manuale Telemonitoraggio Intensivo Manuale Telemonitoraggio Intensivo Tel. Centro Servizi HTN: 030/2272180 FAX: 030/2272111 e-mail: Gilenya@e-htn.it Sito internet: www.e-htn.it Numeri d emergenza in caso di irraggiungibilità del numero

Dettagli

MONTAGNAVDA APP Come funziona

MONTAGNAVDA APP Come funziona MONTAGNAVDA APP Come funziona APP Montagna.VDA Le nuove potenzialità degli smartphone sono estremamente utili per chi percorre la montagna. In particolare l utilizzo del GPS con la possibilità di connessione

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5

ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5 ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5 PRESENTAZIONE Il presente MANUALE OPERATORE descrive come installare, configurare ed impiegare correttamente il sistema di guida assistita ARVAGru. ATTENZIONE!!! Prima

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

Via della Repubblica 9 - Trezzano S/Naviglio (MI) 02.48405033-02.48405035 Partita IVA nr. 11680670152

Via della Repubblica 9 - Trezzano S/Naviglio (MI) 02.48405033-02.48405035 Partita IVA nr. 11680670152 Via della Repubblica 9 - Trezzano S/Naviglio (MI) 02.48405033-02.48405035 Partita IVA nr. 11680670152 1 Avvio del software e schermata principale Aprire una pagina Web e digitare l indirizzo nell apposita

Dettagli

LCMobile Restaurant. Guida su come usare il software per palmare LCMobile Restaurant.

LCMobile Restaurant. Guida su come usare il software per palmare LCMobile Restaurant. LCMobile Restaurant Guida su come usare il software per palmare LCMobile Restaurant. Per prima cosa bisogna installare il file LCMobile-Restaurant.exe sul proprio PC dove e collegata la base del palmare.

Dettagli

Quick Reference Giornale di Bordo (e-logbook)

Quick Reference Giornale di Bordo (e-logbook) Quick Reference Giornale di Bordo (e-logbook) L applicativo Giornale di Bordo (e-logbook) è stato realizzato per gli operatori marittimi con l obiettivo di fornire un strumento per la compilazione e la

Dettagli

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico 2014 Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8 Powered by Sistemico 60044 Fabriano AN Tel 0732 251820 INDICE INDICE 2 Istallazione della APP... 3 Per Android... 3 Per IOS 4 Avvio APP... 5 Collegamento elettrocardiografo

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

Videocamere D-Link DCS serie L Guida d installazione tramite App mydlink Lite

Videocamere D-Link DCS serie L Guida d installazione tramite App mydlink Lite Videocamere D-Link DCS serie L Guida d installazione tramite App mydlink Lite Per procedere all installazione della tua videocamera D-Link DCS serie L tramite l app mydlink Lite dovrai effettuare alcuni

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003 Aggiornamento Hopper Manuale d uso Rev. 1.02 OPERAZIONI PRELIMINARI: 1. Prima di installare il software, verificare che il PC deve contenere il Framework 3.5 di Microsoft. In caso contrario, scaricarlo

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT IT Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT Indice I. Addendum Specifiche tecniche Geosat 5 BLU I.I Specifiche tecniche I.II Contenuto della scatola I.III Accessori disponibili I.IV Descrizione Hardware

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

R Series. La sicurezza è garantita. dal sistema Code-Ready

R Series. La sicurezza è garantita. dal sistema Code-Ready R Series La sicurezza è garantita dal sistema Code-Ready Il primo ed unico defibrillatore Code-Ready Il momento peggiore per scoprire che un defibrillatore non è pronto è quando serve. Agire rapidamente

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4)

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) MANUALE DEL SOFTWARE DI CONFIGURAZIONE IMQ APPROVED CERTIF. N :CA12.00048 (PMT200) CA12.00049 (PMT202) Sw20xa02 del 01.09.2000 INDICE GENERALE Installazione

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS PROCEDURA progetto pyou card MANUALE OPERATORE Vers. 0.3 del 04/12/2012 VERSIONI Versione Data Autore Modifiche Apportate 0.1 25/10/2012 Fabio Bachetti Prima stesura 0.2 13/11/2012 Fabio Bachetti Aggiornamento

Dettagli

ECONORMA S.a.s - Prodotti e Tecnologie per l Ambiente

ECONORMA S.a.s - Prodotti e Tecnologie per l Ambiente ECONORMA S.a.s - Prodotti e Tecnologie per l Ambiente Sistema di monitoraggio wireless per collaudi A.T.P. Prodotto dalla ECONORMA S.a.s., questo sistema portatile è stato progettato tenendo in considerazione

Dettagli

EPSON AcuLaser CX11 Series Guida d uso generale Sommario Componenti del prodotto Informazioni fondamentali per l esecuzione di copie

EPSON AcuLaser CX11 Series Guida d uso generale Sommario Componenti del prodotto Informazioni fondamentali per l esecuzione di copie Sommario Componenti del prodotto Vista anteriore.............................................................. 3 Vista posteriore............................................................. 3 All interno

Dettagli

MANUALE ihealthbp5 (noleggio in farmacia)

MANUALE ihealthbp5 (noleggio in farmacia) MANUALE ihealthbp5 (noleggio in farmacia) Tel. CALL CENTER HTN: 030/2272185 FAX: 030/2272111 e-mail: callcenter@e-htn.it Sito internet: www.e-htn.it Numeri d emergenza in caso di irraggiungibilità del

Dettagli

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA 1 Indice 1 Indice... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Glossario... 3 2.2 Generalità... 3 3 Applicativo... 4 4 Stato del mezzo... 6 4.1 Toolbar Mezzo... 6 4.2 Identificativo

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

Software Stampa Cambiali - Guida all'uso

Software Stampa Cambiali - Guida all'uso Software Stampa Cambiali - Guida all'uso Per avviare il programma fare un doppio click su "CambialeDemo.exe" o su "Stampa Cambiale" se è stato acquistato il programma. 1. Inserire i dati delle cambiale:

Dettagli

LEICA D-LUX 4 Istruzioni per l aggiornamento del firmware 2.2

LEICA D-LUX 4 Istruzioni per l aggiornamento del firmware 2.2 LEICA D-LUX 4 Istruzioni per l aggiornamento del firmware 2.2 Gentile cliente, installando il firmware potrà migliorare le prestazioni della LEICA D-LUX 4 nelle aree descritte di seguito. Contenuti dell

Dettagli

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo 1 2 Rimuovere il coperchio sul retro della Internet Key e inserire la SIM Vodafone all interno

Dettagli

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon NOTE PRELIMINARI: 1. La versione analizzata è quella del laboratorio beta della sede S. Davide di Porto, ma il programma è presente anche nel laboratorio alfa (Porto) e nel laboratorio di informatica della

Dettagli

Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker

Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker ND 7110-2_IT.indd 1 24/02/2011 21:35:12 Coperchio Schermo Pulsante di Accensione Tasti di Navigazione Tasti Funzione F1 F2 F3 F4 Pronti per Cominciare 1. Disimballare

Dettagli

TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640

TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640 TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640 Il toner rigenerato appena acquistato è munito di un chip elettronico che permette di sfruttare tutta la reale quantità e capacità della cartuccia, fino a 3000 pagine.

Dettagli

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (ios)

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (ios) IRISPen Air 7 Guida rapida per l uso (ios) La Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a iniziare a usare IRISPen TM Air 7. Leggere la guida prima di utilizzare lo scanner e il relativo software.

Dettagli