STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW"

Transcript

1 Cod M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore in crilico trsprente Cppello di chiusur in termoindurente Viteri in cciio inox Led binco 16x1.2W luce fredd 6000 K Sched elettronic computerizzt per gestione ccensione/spegnimento e cric/scric btterie Pcco btteri ioni di litio 210Wh d elevte prestzioni Cppello in termoindurente con integrto il pnnello fotovoltico d 43W Apprecchio per esterni Apprecchio fotovoltico led per utilizzo su plo Ø60mm in test Colore Antrcite Utilizzo Vie primrie e secondrie, piste ciclbili, percorsi pedonli, prcheggi, ree verdi privte e pubbliche, pizze Accessori/composizioni Stud System Crtteristiche peculiri Apprecchio d instllzione dirett su plo Ø60mm in test. Non necessit di vno usilirio rimessggio btterie perchè integrto ll interno del corpo dell pprecchio. Risprmio energetico totle Sicurezz ll folgorzione Nessun costo di impinto o problemi di blck-out Tempo di scric totle ( btterie completmente criche) in ssenz di irrdizione solre: 24 ore Accensione l trmonto e spegnimento utomtico con funzionmento continutivo minimo di durt 8 ore Possibilità di progrmmre diverse tipologie di funzionmento d prte dell utente Prim scelt: modlità di funzionmento - NORMALE: l luminosità viene impostt come vlore fisso l 100%, eventulmente scpito dell durt. - SMART: l luminosità verrà modult dl computer per grntire l durt eventulmente scpito dell illuminzione Second scelt: modlità di ccensione - ccensione l trmonto per 8 ore - ccensione l trmonto per 10 ore - ccensione l trmonto per 4 ore, pssggio in modlità economy (illuminmento ridotto l 50%) e riccensione pien per 2 ore fino ll lb. - ccensione dl trmonto ll lb In modlità NORMALE vengono grntite 24 ore di illuminmento in ssenz di ricric prtendo d btterie completmente criche; d test effettuti, in inverno ( dicembre) d un ltitudine di 45 (Reggio Emili), l pprecchio è sempre rimsto cceso per 8 ore tutte le notti. In modlità SMART è possibile effetture un ulteriore scelt sull gestione dell scort di btteri: - 2 notti - 3 notti Progrmmzione preimpostt: modlità di funzionmento SMART con ccensione l trmonto per 8 ore e scort 3 notti. L pprecchio è dotto di un computer di bordo - in grdo di monitorre, con ggiornmento giornliero e medi 3 7 e 15 giorni, l ndmento dell durt del giorno e dell notte e di prevedere il trmonto e l lb - in grdo di dilogre con il microprocessore dell btteri per spere qunto è stt crict, scrict e qunt cric residu rimne, per poter poi effetture l corrispondente scelt di modulzione dell luminosità (modlità SMART) IP65

2

3

4 Configurzione progrmmi Dip switch progrmmbile -Modlità SMART* -Ledccesi8oredinotte -Modlità SMART* -Ledccesi8oredinotte - Due notti di illuminzione isenz di ricric giornlier -Modlità Normle** -Ledccesiper8oredinottel 100% di luminosità Modlità SMART* Led ccesi 10 ore di notte Modlità SMART* - Led ccesi 4 ore l trmonto e 2 ore prim dell lb. - Due notti di illuminzione senz ricric giornlier Modlità SMART* Led ccesi tutt l notte Riepilogo funzione switch dip 4 dip ore ore 0 4 ore l trmonto e 2 prim dell lb tutt l notte dip 1 0 Tre notti di illuminzione senz ricric 1 - Due notti di illuminzione senz ricric (Grnzi in modlità SMART*) dip NORMALE** SMART*

5 *Modlità SMART L modlità SMART gisce sull przilizzzione dell luce led in funzione di: Stto di cric dell btteri progrmm selezionto 2-3 notti in ssenz di cric storico giorni precedenti - tempo di illuminzione nell notte. L pprecchio è dotto di un computer di bordo - in grdo di monitorre, con l ggiornmento giornliero medi 3-7 e 15 giorni, l ndmento dell durt del giorno e dell notte e di prevedere il trmonto e l lb. - in grdo di dilogre con il microprocessore dell btteri per spere qunto è stt crict, scrict e qunt cric residu rimne, per poter poi effetture l corrispondente scelt di modulzione dell luminosità. **Modlità NORMALE Con l modlità NORMALE, l luminosità viene impostt come vlore fisso l 100% per tutt l durt di ccensione dei led impostt di dip switch. Vengono grntite 3 notti di illuminmento in ssenz di irrdizione diurn solre prtendo d btterie completmente criche. Vlori di illuminmento Prchi e girdini privti Angoli Gmm h cd/klm interdistnz ltezz

LAMPIONE FOTOVOLTAICO STRADALE CON UN PANNELLO SENZA INSEGUITORE

LAMPIONE FOTOVOLTAICO STRADALE CON UN PANNELLO SENZA INSEGUITORE LAMPIONE FOTOVOLTAICO STRADALE CON UN PANNELLO SENZA INSEGUITORE SEI srl Via Majorana, 14-42049 Sant'Ilario d'enza (RE) Tel. +39 0522 679448 - Fax +39 0522 474400 e-mail: a.fantini@seielettrotecnica.com

Dettagli

Una fonte di energia inesauribile... SOLAR

Una fonte di energia inesauribile... SOLAR Una fonte di energia inesauribile... SOLAR Chone FV Esterni residenziali Led fotovoltaico Designer: F. Anselmi 290 Ø 246 Chone FV È garantito il funzionamento continuativo per 8 ore al giorno e 365 giorni

Dettagli

Ventilazione residenziale. VMC con recupero di calore. I benefici. Valore aggiunto all edificio

Ventilazione residenziale. VMC con recupero di calore. I benefici. Valore aggiunto all edificio I benefici L VMC (Ventilzione Meccnic Controllt) doppio flusso con recupero di clore è un soluzione semplice d instllre, ltmente efficce per grntire il ricmbio d ri continuo, 24 ore su 24, in tutt l cs

Dettagli

Prot. n. 3246 /A34 San Giovanni Teatino, 19.03.2015. Circolare n. 103

Prot. n. 3246 /A34 San Giovanni Teatino, 19.03.2015. Circolare n. 103 1 SCUOL SECONDRI 1 GRDO Sezioni Classi prime Classi seconde Classi terze B C D E =========== F =============== =========== 2 SCUOL PRIMRI LRGO WOJTYL B C D ======== ======== 3 SCUOL PRIMRI DRGONR B ======

Dettagli

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI 9 103 Grfi 9 Lrghezz 910 L serie è crtterizzt d un lrghezz estern di 910 (892 utile interno). 6 ltezze di ingomro disponiili d 490 1840. Tutte le esecuzioni sono disponiili in due profondità: 330 e 460.

Dettagli

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65%

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L gevolzione consiste nel riconoscimento di detrzioni dll impost IRPEF / IRES,

Dettagli

My Home. Controllo MY HOME. Controllo. My Home

My Home. Controllo MY HOME. Controllo. My Home My Home ontrollo My Home ontrollo MY HOME R My Home - ontrollo Generlità rtteristiche generli rtteristic peculire del sistem di utomzione domestic My Home di BTicino è l mpi offert di soluzioni pplictive

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012 TABELLA DEGLI ANNO 0 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05).

Dettagli

Eccellente qualità delle immagini

Eccellente qualità delle immagini www. dr wi ng c d. c om/ pr i m p g i n t e r moc me r e. ht ml Eccellente qulità delle immgini Il sensore è il cuore dell termocmer. Testo ttribuisce un enorme vlore ll mssim qulità possibile. Testo 890

Dettagli

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete Line di mobili in metllo per l relizzzione di postzioni di lvoro complete NEW Nuovi cssetti Cssetti con mniglie in lluminio. Nuovo sistem di guide Guide telescopiche con ortizzmento in fse di chiusur.

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n.

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. Comune di Mcherio Provinci di Monz e Brinz Allegto 3 PROGETTO ESECUTIVO RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (i sensi dell rt. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207) ELENCO

Dettagli

SLXe. Sistema monotemperatura e multitemperatura per semirimorchi. e-voluzione e-nnovazione e-fficienza e-connect e-sperienza e-cologico

SLXe. Sistema monotemperatura e multitemperatura per semirimorchi. e-voluzione e-nnovazione e-fficienza e-connect e-sperienza e-cologico SLXe Sistem monotempertur e multitempertur per semirimorchi e-voluzione e-nnovzione e-fficienz e-connect e-sperienz e-cologico INDICE SLXe: L nuov generzione del trsporto refrigerto 3 e-voluzione 4 e-nnovzione

Dettagli

Part. T5853A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 335828

Part. T5853A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 335828 Prt. T5853A Terrneo Centrlino telefonico PABX 28D Istruzioni d uso per l instlltore 1/2 - PC Art. 335828 Sistem telefonico Funzioni se Funzione Chimt di un telefono interno Chimt generle intern Chimt su

Dettagli

LINEA Aquera Soluzioni modulari di griglie di drenaggio e ventilazione.

LINEA Aquera Soluzioni modulari di griglie di drenaggio e ventilazione. Aquer LINEA Aquer Soluzioni modulri di griglie di drenggio e ventilzione. L'mbiente urbno è prte integrnte dell nostr società modern. Questo h portto d un incremento delle zone edificte crtterizzte d superfici

Dettagli

A Ftn,aEtE. PQArcQA architettura ecologica e risparmio energetico www. prooere, it info@prooere,it pag. I. Coso unifomigliare a Givoletto (TO)

A Ftn,aEtE. PQArcQA architettura ecologica e risparmio energetico www. prooere, it info@prooere,it pag. I. Coso unifomigliare a Givoletto (TO) A Ftn,EtE Edif izio ecologico ed o bosso consumo energetico Coso unifomiglire Givoletto (TO) P r ogett zione b iocf imotico ed orch ítettonico, direzíone lovori: Tng. Clemente Rebor - ProAere - Avigliono

Dettagli

NP1 - Realizzazione completa di solaio aerato. Unità di misura Quantità Prezzo

NP1 - Realizzazione completa di solaio aerato. Unità di misura Quantità Prezzo NP1 - Relizzzione complet di solio erto NP1 Relizzzione di vespio comprendente: fornitur di csseri perdere modulri in polipropilene riciclto, costituiti d clott convess su quttro supporti di ppoggio, di

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

S.p.A. Autovie Venete SCHEDA 7 bis Offerta economica SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE E FISSA

S.p.A. Autovie Venete SCHEDA 7 bis Offerta economica SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE E FISSA S.p.A. Autovie Venete SCHEDA 7 is Offert economic SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE E FISSA SERVIZI TELEFONIA MOBILE Tell 1 SIM in onmento Il totle delle SIM è 300, di cui 140 SIM sono d considerrsi voce e

Dettagli

MAUI KR 340-410 - 480-550 - 620

MAUI KR 340-410 - 480-550 - 620 MUI KR 340-410 - 480-550 - 620 IST 03 699-01 ISTRUZIONI PER L USO Gentile liente, L ringrzimo per ver scelto un nostro pprecchio condenszione, un prodotto tecnicmente vnzto e di qulità, d lto rendimento

Dettagli

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore Attutori pneumtici fino cm Tipo e Tipo per montggio integrto del posiziontore Appliczione Attutore linere per il montggio su vlvole di regolzione, soprttutto per l Serie,, e vlvol microflusso Tipo dimensione

Dettagli

Multidea Evo M. Istruzioni per l uso. Professional CALDAIE MURALI A CONDENSAZIONE E CENTRALI TERMICHE OMOLOGATE I.S.P.E.S.L./I.N.A.I.L.

Multidea Evo M. Istruzioni per l uso. Professional CALDAIE MURALI A CONDENSAZIONE E CENTRALI TERMICHE OMOLOGATE I.S.P.E.S.L./I.N.A.I.L. Multide Evo M LIE MURLI ONENSZIONE E ENTRLI TERMIHE OMOLOGTE I.S.P.E.S.L./I.N..I.L. Professionl Istruzioni per l uso Gentile liente, L ringrzimo per ver scelto un nostro pprecchio condenszione, un prodotto

Dettagli

IP40. T8 HP 60cm. T8 HP 120cm. T8 HP 150cm 3 ANNI 8 WATT 1 000 LUMEN 18 WATT 2 250 LUMEN 23 WATT 2 875 LUMEN

IP40. T8 HP 60cm. T8 HP 120cm. T8 HP 150cm 3 ANNI 8 WATT 1 000 LUMEN 18 WATT 2 250 LUMEN 23 WATT 2 875 LUMEN amstra Neoled T8 HP PPLICZIONI: centri commerciali, uffici, scuole, magazzini, rampe di scale, abitazioni private, banchi frigo, mezzi di trasporto... L utilizzo di MCOB di nuova generazione (con resa

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

R6.6 1x40/55W TC-L. istruzioni di montaggio - manutenzione. Estrarre gli schermi. Realizzare il cablaggio. 220/240V-50/60Hz. B2 (mm) A (mm) B1 (mm)

R6.6 1x40/55W TC-L. istruzioni di montaggio - manutenzione. Estrarre gli schermi. Realizzare il cablaggio. 220/240V-50/60Hz. B2 (mm) A (mm) B1 (mm) IS_084_0_0 R6.6 x40/55w TC- OT EE: le presenti istruzioni di montggio informno l utilizztore sulle corrette modlità di mnutenzione e ricmio delle lmpde. È viett qulsisi mnomissione e/o trsformzione dell

Dettagli

PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL

PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL - PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL Ulteriori informzioni sui prodotti MARCAL sono disponiili sul sito: www.mhr.com, WeCode 203 I cliri con

Dettagli

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω Sched ecnic NV4A-SR-PC Attutore modulnte per vlvole gloo -vie e 3-vie Forz di zionmento 000 N ensione nominle AC/DC 4 V Comndo: modulnte DC (0) V...0 V Cors nominle 0 mm Dti tecnici Note di sicurezz Dti

Dettagli

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Coibentzione 25 mm Cnne fumrie in cciio Inox CERTIFICAZIONI Cnne fumrie Doppi Prete INDICE 1 Elemento diritto mm 250... pg. 4 2 Elemento diritto mm 500... pg. 4 3 Elemento dritto

Dettagli

SLXe. Sistema di refrigerazione monotemperatura e multitemperatura per semirimorchi. e-voluzione e-nnovazione e-connect e-sperienza e-cologica

SLXe. Sistema di refrigerazione monotemperatura e multitemperatura per semirimorchi. e-voluzione e-nnovazione e-connect e-sperienza e-cologica SLXe Sistem di refrigerzione monotempertur e multitempertur per semirimorchi e-voluzione e-nnovzione e-connect e-sperienz e-cologic SLXe L nuov generzione del trsporto refrigerto INDICE Quest nuov gmm

Dettagli

Varispeed E7 CIMR-E7Z. Configurazione del sistema

Varispeed E7 CIMR-E7Z. Configurazione del sistema U11 C16 C22 U7 R131 C33 R6 U6 T1 U8 Y1 U14 R10 R10 JP3 R15 R5 R25 R15 R15 C11 U10 R21 R102 C12 R7 R105 + + U9 R28 C5 R20 R30 R JP5 JP6 U10 C3 JP1 C1 + C17 R14 R1 R2 R11 U1 C2 2 C35 RT4 C39 R5 R99 C21 R3

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

C mpact. green. Una perla in cucina

C mpact. green. Una perla in cucina C mpct green Un perl in cucin C mpct in 51cm l mssim verstilità nell cottur verticle! Molti vntggi Minimo ingombro Mssim cpcità di cottur Infinite cotture Controlli di mssim precisione Minimi costi di

Dettagli

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA CONCESSIONE DI SERVIZI PER LA GESTIONE INTEGRALE DEL CIMITERO COMUNALE E LAVORI ACCESSORI 2014/2043 ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA 1. CANONI CONCESSIONE SEPOLTURE... 2 2. TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI...

Dettagli

la macchina dalla confezione e controllare i componenti Cavo micro USB Scheda di memoria SD Guida di installazione rapida DVD-ROM

la macchina dalla confezione e controllare i componenti Cavo micro USB Scheda di memoria SD Guida di installazione rapida DVD-ROM Guid di instllzione rpid DSmoile 820W Inizire qui DSmoile 820W DSmoile 920DW Grzie per ver scelto Brother. Per noi il vostro sostegno è importnte e tenimo in grnde considerzione l vostr ttività. Prim di

Dettagli

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D Dinmico Diretto Durturo Sistem di imging dentle 3D CRANEX 3D Digitl imging mde esy Nuov dinmic per il tuo studio CRANEX 3D è un sistem di imging dentle di lt qulità con progrmmi di imging 3D pnormico,

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

Sensore Serie QS18. Caratteristiche. Serie QS18 - Indice. Fotocellule. Serie QS18 - Modalità di rilevamento. Sensore Serie QS18

Sensore Serie QS18. Caratteristiche. Serie QS18 - Indice. Fotocellule. Serie QS18 - Modalità di rilevamento. Sensore Serie QS18 Sensore Serie QS8 Sensore Serie QS8 Crtteristiche Design dell custodi innovtivo, dtto qulsisi condizione d'instllzione Eccezionli prestzioni ottiche rispetto lle dimensioni Alimentzione 0-30 Vcc, con uscite

Dettagli

VERSO Unità i Trttmento Ari Unità i Trttmento Ari VERSO Unità i Trttmento Ari VERSO-S unità i sol mnt VERSO-R unità i trttmento ri con recupertore i clore rottivo VERSO-P unità i trttmento ri con recupertore

Dettagli

CONDIZIONATORE D ARIA (TIPO SPLIT)

CONDIZIONATORE D ARIA (TIPO SPLIT) OWNER S MANUAL MANUALE DI ISTRUZIONI CONDIZIONATORE D ARIA (TIPO SPLIT) Per l uso in generle Unità intern RAS-07PKVP-E RAS-10PKVP-E RAS-13PKVP-E RAS-16PKVP-E RAS-18PKVP-E RAS-07PKVP-ND RAS-10PKVP-ND RAS-13PKVP-ND

Dettagli

Accessori speciali. Software Sydrive Configurator. Cavo da inverter a PC 3G3IV-PCN329-E. Console di programmazione JVOP-160-OY (display LCD)

Accessori speciali. Software Sydrive Configurator. Cavo da inverter a PC 3G3IV-PCN329-E. Console di programmazione JVOP-160-OY (display LCD) PE R52 C24 U11 C16 C26R6 U8 C28 C22 U7 R131 C33 U6 T1 Y1 U14 JP3 R25 R15 R15 R15 R10 R10 R105 R21 R5 C11 U10 R102 C12 R7 + + U9 R28 C5 R20 R30 R U10 C3 JP1 C1 + C17 R14 R1 R2 R5 R11 U1 JP5 JP6 RT4 C2 +

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

Copyright by Allestimenti Palladio snc

Copyright by Allestimenti Palladio snc I principli tipi d interventi mmessi ll detrzione Irpef del 36% Ecco un elenco esemplifictivo d interventi mmissibili fruire dell detrzione Irpef. In ogni cso, deve essere verifict l conformità lle normtive

Dettagli

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1 Sched tecnic rev. 1 EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE ncornte chimico d iniezione in resin epossicrilto/vinilestere bicomponente d ltissim resistenz Che cos'è È un ncornte chimico d iniezione composto

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "VOLTERRA - ELIA" 60100 TORRETTE DI ANCONA (AN)

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VOLTERRA - ELIA 60100 TORRETTE DI ANCONA (AN) Eserizio finnzirio 2010 Mod. H (rt. 18,. 2) ENTRATE Voe Progrmmzione definitiv ertte risosse rimste d risuotere e = - 01 Avnzo di mministrzione utilizzto 01 Avnzo Non vinolto 02 Avnzo Vinolto 02 Finnzimento

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

DIRVE-K. Manuale di installazione ed uso Versione 2.0.2 [SMD]

DIRVE-K. Manuale di installazione ed uso Versione 2.0.2 [SMD] DIRVE-K S E N S O R E U N I V E R S L E D U L - I R B S S O C O N S U M O, D E S T E R N O Manuale di installazione ed uso Versione 2.0.2 [SMD] Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno.

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno. All. sub ) MIS. 1 - Relizzzione di investimenti ziendli di spes Relizzzione impinto di riscldmento pvimento con cldi e impinto solre termico; relizzzione pretine divisorie in 1 IL PONTE - Prt di crtongesso

Dettagli

IEC61850 compliant. Delibera 8 marzo 2012 AEEG 84/2012/R/EEL Allegato A.70 MESSA IN SERVIZIO NV10P. Allegato A70 SPG SPI DDG. Distributore.

IEC61850 compliant. Delibera 8 marzo 2012 AEEG 84/2012/R/EEL Allegato A.70 MESSA IN SERVIZIO NV10P. Allegato A70 SPG SPI DDG. Distributore. rtecnictern l Codice di Delier 8 mrzo 2012 EEG 84/2012/R/EEL llegto.70 MESS IN SERVIZIO Distriutore Utente Dispositivo generle Utenze non privilegite Dispositivo di interfcci Utenze privilegite Dispositivo

Dettagli

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione Pro Pro include tutte le funzioni del nostro completo Internet Security, prte il firewll e il filtro ntispm. Un lvorzione dei dti su bse cloud migliort, un interfcci utente semplifict e i nuovi tool Softwre

Dettagli

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω Sched ecnic NVKA--PC Attutore per vlvole gloo e 3-vie con funzione di emergenz e con possiilità di comuniczione us Forz di zionmento 000 N ensione nominle AC/DC V Comndo modulnte DC (0) 0. V... 0 V, vriile

Dettagli

LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300. OPERATION MANUAL [Italian] 1st Edition (Revised 3)

LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300. OPERATION MANUAL [Italian] 1st Edition (Revised 3) LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300 OPERATION MANUAL [Itlin] 1st Edition (Revised 3) Leggere ttentmente questo mnule prim di utilizzre l unità, e conservrlo per riferimenti futuri. AVVERTENZA Per ridurre il rischio

Dettagli

PARTE SECONDA Adempimenti D.Lgs. 311/06

PARTE SECONDA Adempimenti D.Lgs. 311/06 COMUNE DI PADOVA SETTORE EDILIZIA PRIVATA GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLE NORME TRANSITORIE DI CUI AL D.LGS. N.192 DEL 19 AGOSTO 2005 E AL D.LGS. N.311 DEL 29 DICEMBRE 2006 PARTE SECONDA Adempimenti D.Lgs.

Dettagli

riqualificazione energetica degli edifici

riqualificazione energetica degli edifici riqulificzione energetic degli edifici Riqulificzione energetic degli edifici ostenibilità L impiego di risorse non rinnovbili e l produzione di inquinnti hnno superto l sogli dei limiti sostenibili dll

Dettagli

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE Industri grolimentre Proteggete l vostr produzione con i lubrificnti Prodotto e distribuito in Itli d Servizi: il mssimo dl vostro prodotto! Sempre più produttori sono convinti dell necessità di utilizzre

Dettagli

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2 S NZI NI S L NO - 2 LEGEND :. NUOV S NZINI. INGRESSO PRINIPLE. INGRESSO ENTRO DIURNO E NOTTURNO D. PRHEGGI E. INGRESSO VEIOLRE UTORIMESS F. ORTE G. GIRDINO OMUNE H. GIRDINO PROTETTO D + 0.00 H + 6.50 G

Dettagli

Network monitor for low and medium voltage. Three-phase line 80...690V (phase-phase) Programmable external CT-VT ratio Active energy cl.

Network monitor for low and medium voltage. Three-phase line 80...690V (phase-phase) Programmable external CT-VT ratio Active energy cl. MULTIMISUR MULTIMETERING Strumento Multifunzione per reti bss e medi tensione Network monitor for low nd medium voltge Nemo 96HD+ Line trifse 80...690V (fse-fse) Rpporto T e TV esterni progrmmbile Energi

Dettagli

SCALDABAGNI. GAMMA SCALDABAGNI Murali istantanei a gas

SCALDABAGNI. GAMMA SCALDABAGNI Murali istantanei a gas SCLDBGNI GMM SCLDBGNI Murali istantanei a gas Gamma SCLDBGNI Murali compatti, istantanei, a camera stagna e a camera aperta La gamma di scaldabagni Immergas offre prodotti compatti per la produzione istantanea

Dettagli

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI Circolzione Versioni, supplementi e ccessori TRZ. DIRETT TRZ. CINGHI Versioni ple U leg d lluminio U leg d lluminio U leg d lluminio (Versione rccomndt per leggerezz e roustezz) TRZ. CINGHI GV cciio zincto

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Gruppo Imr ISTRUZIONI DI MONTAGGIO collettori sul tetto Figur 1 - I collettori DB possono essere montti fcilmente con il sistem di montggio per l sovrpposizione ll fld d due persone, senz necessità di

Dettagli

la luce ha un cuore nuovo!

la luce ha un cuore nuovo! 2014 la luce ha un cuore nuovo! Sistemi di illuminazione a led Armature Stradali led mod. ELE ELE 24.1 ELE 32.3 ELE 54.5 ELE 80.7 ELE 96.9 Cappelloni led mod. HBL HBL 60...10 HBL 80.11 HBL 100...12 HBL

Dettagli

max 1.1 1.1 Programma Service Golf, Golf GTÌ, Golf Plus, Touran, Passat, Passat Variant, Eos, Tiguan, Scirocco, GolfGTD

max 1.1 1.1 Programma Service Golf, Golf GTÌ, Golf Plus, Touran, Passat, Passat Variant, Eos, Tiguan, Scirocco, GolfGTD 1.1 Progrmm Service Golf, Golf GTÌ, Golf Plus, Tourn, Psst, Psst Vrint, Eos, Tigun, Scirocco, GolfGTD mx 1.1 1.1 Progrmm Service Golf, Golf GTI, Golf Plus, Tourn, Psst, Psst Vrint, Eos, Tigun, Scirocco,

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Emozioni da abitare.

Emozioni da abitare. Emozioni d bitre. L o s p i t l i t à, l n o s t r p s s i o n e Fre dell ccoglienz e dell ttenzione l cliente il proprio obiettivo professionle. Proprio su questi spetti si concentr, d sempre, l impegno

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE "G. SOMMEILLER" 10129 TORINO

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE G. SOMMEILLER 10129 TORINO Esercizio finnzirio 2014 Mod. N (rt. 19) RIEPILOGO ENTRATE Aggr. Voce Progrm mzione definitiv ccertte riscosse riscuotere Inizili (*) Riscossi Rimsti d riscuotere Residui l Sottovoce 01 Avnzo di mministrzione

Dettagli

INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS

INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS Descrizione Pgin Cldie condenszione, gs. I1 Cldie Condenszione Combinte, A Gs I 1 Cldie Condenszione Solo Riscldmento, A Gs I 10 Cldie convenzionli, gs. I17 Cldie Convenzionli

Dettagli

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8.

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8. VALORI TABELLARI DA UTILIZZARSI PER LE STIME DI UNITA IMMOBILIARI RIENTRANTI NELLE CATEGORIE A DESTINAZIONE SPECIALE O PARTICOLARE PER LA PROVINCIA DI VERONA. (VALORI DI COSTRUZIONE A NUOVO RIFERITI AL

Dettagli

COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI MESTRINO PROVINCIA DI PADOVA Area 3 - Servizi Gestione Territorio - Settore Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici Responsabile dell'area dott. arch. Giampietro Marchi Ufficio Tecnico Lavori

Dettagli

QUASAR. La potenza del LED. si fa in tre. dimensioni: cm 10x10, cm 20x10 e cm 30x10.

QUASAR. La potenza del LED. si fa in tre. dimensioni: cm 10x10, cm 20x10 e cm 30x10. QUASAR La potenza del LED si fa in tre QUASAR 10 QUASAR 20 QUASAR 30 Design R. Fiorato, F. Paglairini Serie di apparecchi da parete per effetti luminosi, per interni ed esterni, concepiti interamente attorno

Dettagli

Elenco prezzi. N Tariffa Descrizione articolo Unita' di misura

Elenco prezzi. N Tariffa Descrizione articolo Unita' di misura Elenco prezzi N Triff Descrizione rticolo Unit' 1 A01 Prelievo e nlisi sugli intonci esistenti: - Cmpionmento: esecuzione di prelievo di cmpioni d sottoporre lle nlisi di lbortorio deve essere eseguito

Dettagli

TITOLO I Principi generali. Art. 1 (Finalità)

TITOLO I Principi generali. Art. 1 (Finalità) Decreto legisltivo 19 gosto 2005, n. 192, Attuzione dell direttiv 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizi integrto con il Decreto legisltivo 29 dicembre 2006, n. 311, Disposizioni correttive ed

Dettagli

Alcune nostre realizzazioni

Alcune nostre realizzazioni L nostr stori L Mistem di Pelizzri M. & C snc. relizz impinti ed utomzioni elettriche, impinti fotovoltici, impinti domotici, clen-rooms. Nostro impertivo è quello di diventre l unico intermedirio elettrico

Dettagli

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI MCCHINE TRCCILINEE ED CCESSORI C D E M PER SEGNLETIC ORIZZONTLE G G1 N H I L F F1 CON MISURTORE STRDLE INCORPORTO FIGUR QT'. MCCHIN TRCCILINEE MCCHIN TRCCILINEE C MCCHIN TRCCILINEE D PISTOL MNULE PER MCCHIN

Dettagli

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere Anlisi del ciclo di vit del sistem di gestione rifiuti in Lombrdi Milno 8 Mggio 212 LCA e prevenzione dei rifiuti: cso di studio sull cqu d bere S. Nessi Politecnico di Milno DIIAR Sezione mbientle Obiettivo

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PAGAMENTO DELLE SPESE LEGALI A CURA DELLA PARTE VINCITRICE E SUCCESSIVO RIMBORSO DAL SOCCOMBENTE DISTRAZIONE DELLE SPESE DIRET- TAMENTE ALLA PARTE SOCCOM- BENTE SPESE LEGALI

Dettagli

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director.

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director. «ECOFILLER» Iniezione dirett di criche minerli o di poliuretno riciclto Erldo Greco Commercil Director Guido Podrecc R&D Mnger ANPE - 2 2 Conferenz Conferenz Nzionle Nzionle Premess Nei vri processi produttivi

Dettagli

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor Comunicto Stmp AVM IFA 2015 (Pdiglione 17) AVM IFA con moltissime novità per crere e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor L velocità portt di mno: FRITZ!Powerline, FRITZ!WLAN Repeter,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO Impinti Elettrici ISTITUTO ZOOPROFILATTICO IN LETTERE TOTALE Prog. E.R. MO CODICE RIFERITO ALL'ELENCO REGIONALE DEI PREZZI DELLE OPERE PUBBLICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA ART. 8 LEGGE REGIONALE N. 11/2010

Dettagli

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C 03/02 DM PART.T3494A Terrneo Centrlino telefonico Mnule d uso e di instllzione 1 3 5 2 4 6 7 8 LU b ON 230V~ C RxTx GND 50Hz NO 1 b PBX15D 2 b PRI IN 5 3 4 6 1 3 b 4 b 5 b PBX15D Indice Introduzione Specifiche

Dettagli

STUDIO TECNICO INGEGNERIA IMPIANTISTICA

STUDIO TECNICO INGEGNERIA IMPIANTISTICA vi spromonte, 29-23900 LECCO - tel. 0341-282334 / 365570 fx c.f. - p. i.v.. vi colonn, 29-22100 COMO - tel. 031-505548 / 505410 fx 01985140134 e-mil : scilecco@tin.it - scicomo@tin.it Dt : 6 luglio 2009

Dettagli

Docks. NEW LED 1300 Lumen 17 W. Alluminio marino. Inox AISI 316L. La Serie Docks reinterpreta gli apparecchi di uso e gusto navale utilizzandone

Docks. NEW LED 1300 Lumen 17 W. Alluminio marino. Inox AISI 316L. La Serie Docks reinterpreta gli apparecchi di uso e gusto navale utilizzandone Docks lluminio marino Inox ISI 316L Ottone NE LED La Serie Docks reinterpreta gli apparecchi di uso e gusto navale utilizzandone i materiali tipici: acciaio inox ISI 316L, alluminio marino e ottone 60/40.

Dettagli

SLOT PALO. PERSEO EXPO DISTRICT, Goring & Straja Architects Milano, Italia. COLORI: Grigio alluminio (cod. 14)

SLOT PALO. PERSEO EXPO DISTRICT, Goring & Straja Architects Milano, Italia. COLORI: Grigio alluminio (cod. 14) 346 SLOT PALO 1 2 3 1) SLOT PALO è un apparecchio caratterizzato da forme essenziali e destinato all illuminazione urbana. La nuova versione a LED utilizza diverse serie di batterie di accent LED orientate

Dettagli

Sistemi modulari a condensazione MODULO NOVAKOND

Sistemi modulari a condensazione MODULO NOVAKOND M A D E I N I TA LY Sistemi modulri condenszione MODULO NOVAKOND SoluzioniIntegrte per il riscldmento GENERATORI SISTEMI MODULARI DI ARIA A CONDENSAZIONE CALDA A PAVIMENTO Combinndo i genertori NOVAKOND

Dettagli

Contabilizzazione, linee riscaldamento e linee acqua sanitaria calda e fredda

Contabilizzazione, linee riscaldamento e linee acqua sanitaria calda e fredda Contabilizzazione, linee riscaldamento e linee acqua sanitaria calda e fredda codice Q... Con tronchetti sostitutivi Con kit di contabilizzazione Completo di cornice e portello utonomia gestionale Ripartizione

Dettagli

FORNO FGPRR. Utile di riscaldo Larghezza Altezza Profondità. Bruciatori Potenzialità mm mm mm N Kcal/h FGPRR 240 55 250 1 24.000.

FORNO FGPRR. Utile di riscaldo Larghezza Altezza Profondità. Bruciatori Potenzialità mm mm mm N Kcal/h FGPRR 240 55 250 1 24.000. Crlo Gennri - Milno fornitur di forni per forgitur fbbri tel 02 2552271 cell 335 8035324 emil : crlo.gennri@fstwebnet.it http://crlogennriforni.beepworld.it/sistemidiriscldo.htm FORNO FGPRR FGPRR 240 55

Dettagli

D.A.M.S. Legge sulla privacy D.Lgs 196/2003 e Codice della Privacy in merito alle misure di sicurezza per la protezione dei dati personali

D.A.M.S. Legge sulla privacy D.Lgs 196/2003 e Codice della Privacy in merito alle misure di sicurezza per la protezione dei dati personali D.A.M.S. Legge sull privcy D.Lgs 196/2003 e Codice dell Privcy in merito lle misure di sicurezz per l protezione dei dti personli Il presente documento intende fornire un prim vlutzione sui criteri tecnici

Dettagli

Dalla condensazione del vapore acqueo si ricava tanto calore in più. Geminox a condensazione Dal ad oggi un evoluzione continua

Dalla condensazione del vapore acqueo si ricava tanto calore in più. Geminox a condensazione Dal ad oggi un evoluzione continua Geminox condenszione Dl d oggi un evoluzione continu 1974 Dll condenszione del vpore cqueo si ricv tnto clore in più Gli studi di Geminox sullo sfruttmento dell condenszione pplict lle cldie gs per Le

Dettagli

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate Lezione n. 7 Le strutture in cciio Le unioni bullonte Le unioni sldte Unioni Le unioni nelle strutture in cciio devono grntire un buon funzionmento dell struttur e l derenz dell stess llo schem sttico

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del kit valvola TBVL GOLD/COMPACT

Istruzioni per l'installazione del kit valvola TBVL GOLD/COMPACT IT.TBV.10929 Istruzioni per l'instllzione del kit vlvol TBVL GOLD/COMPACT 1. Generlità Il kit di vlvole TBVL è un kit di componenti per il controllo di un btteri di riscldmento/rffreddmento e consiste

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) residente in vi /pizz

Dettagli

5. Il servizio di illuminazione pubblica

5. Il servizio di illuminazione pubblica 5. Il servizio di illuminzione pubblic L illuminzione delle ree urbne rppresent un servizio di pubblic utilità vente rilevnz economic, soggetto obblighi di continuità, sicurezz e universlità. L normtiv

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di Siderno Provincia di Reggio Calabria. Lavori di ampliamento Tribunale di Locri Sezione Distaccata di Siderno OGGETTO:

ELENCO PREZZI. Comune di Siderno Provincia di Reggio Calabria. Lavori di ampliamento Tribunale di Locri Sezione Distaccata di Siderno OGGETTO: Comune Siderno Provinci Reggio Clbri pg. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: Lvori mplimento Tribunle Locri Sezione Distcct Siderno COMMITTENTE: Comune Siderno Siderno, 18/05/2010 IL TECNICO PriMus by Guido Cinciulli

Dettagli

L'innovazione nel design delle centraline

L'innovazione nel design delle centraline L'innovzione nel design le centrline Tecnologi Oleonmic nel Mondo Grzie d un numero ridotto componenti in movimento, un migliore nmic dei flui e d un minor ttrito, le centrline Z-Clss funzionno più lungo,

Dettagli

MANUALE D'INSTALLAZIONE

MANUALE D'INSTALLAZIONE CONDIZIONATORE D'ARIA Tipo prete Prim di utilizzre l'pprecchio, leggere ttentmente le presenti istruzioni e conservre il mnule per poterlo consultre il futuro. Precuzioni di Sicurezz Per evitre lesioni

Dettagli

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta QUESTIONRIO PINO GENERLE DEL TRFFIO URNO ITTÀ DI MGENT nlisi dei dti ottenuti dll rolt dei Questionri onsegnti l Tessuto Imprenditorile e ommerile dell ittà di Mgent Relizzt d onfommerio Mgent e stno Primo

Dettagli

Guida operativa di EasyMP Multi PC Projection

Guida operativa di EasyMP Multi PC Projection Guid opertiv di EsyMP Multi PC Projection Indice 2 Informzioni su EsyMP Multi PC Projection Tipi di riunione proposti d EsyMP Multi PC Projection........ 5 Riunioni con immgini multiple... 5 Riunioni remote

Dettagli