GARR Integrated Networking Suite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GARR Integrated Networking Suite"

Transcript

1 GARR Integrated Networking Suite GARR_WS7 17/11/2006

2 Cosa e' GINS? GINS e' una suite software il cui scopo e' l'integrazione di servizi di monitoring servizi di acquisizione statistiche trouble ticket system fault and performance reports La base dell'integrazione e' stata la creazione di un singolo database da cui tutti i tool possano generare i loro file di configurazione.

3 Necessita' dell'integrazione Cosa ha portato alla creazione di GINS: Interoperabilita' dei tool per Migliorare lo strumento di diagnostica dei disservizi Facilitare l'accesso ai dati Amministrazione dei tool automatizzazione del management eliminazione delle multiple basi dati Integrazione di nuovi servizi (Multicas, IPv6, IPpremium, E2E)

4 Servizi Integrati servizi di monitoring servizi di acquisizione statistiche trouble ticket system fault and performance reports Monitoring Services IP circuits status IPv6 circuits status Status of Multicast Beacons SDH/Sonet alarms acquisition Lambda services MPLS E2E Statistics Services IP traffic IPv6 traffic Interface errors Routers CPU Premium IP traffic SDH/Sonet errors Backbone weathermap Uncompressed Statistics

5 GINS Architecture Network Network Database Database (Network Structure, MySql) (Network Structure, MySql) Measurement Measurement Storage Storage (MySql & RRD) (MySql & RRD) GINS GINS Monitoring Monitoring Tools Tools GINS GINS Visualization Visualization Tools Tools GARR GARR Network Network User User

6 GINS Architecture Network Network Database Database (Network Structure MySql) (Network Structure MySql) Measurement Measurement Storage Storage (MySql & RRD) (MySql & RRD) GINS GINS Monitoring Monitoring Tools Tools GINS GINS Visualization Visualization Tools Tools GINS GINS Consistency Consistency Tools Tools GARR GARR Network Network User User

7 The face of GINS Home Page: https://www.noc.garr.it/gins La La visualizzazione visualizzazione dei dei contenuti contenuti dipende dipende dall'utenza dall'utenza e e cosi' cosi' anche anche il il menu' menu' e e le le service service home home pages. pages.

8 The face of GINS

9 L'integrazione in pratica: Layer3 Monitor UI Punta alla scheda informativa del circuito: Punta alla scheda informativa del circuito: informazioni logiche e fisiche informazioni logiche e fisiche storia dei ticket storia dei ticket statistiche di traffico ed degli errori statistiche di traffico ed degli errori Punta allo storico degli allarmi Punta allo storico degli allarmi Indica se esiste un ticket aperto Indica se esiste un ticket aperto e punta al form di apertura/update ticket e punta al form di apertura/update ticket Riporta l'ultima azione fatta nella gestione del ticket Riporta l'ultima azione fatta nella gestione del ticket

10 L'integrazione in pratica: Circuit Info

11 In produzione prossimamente Trouble Ticket System: News Introdotte specifiche mailing list per progetto nuovo motore di ricerca

12 Fault & Performance Reports Report mensile Report mensile Statistiche non compresse Statistiche non compresse

13 Historical Uncompressed Traffic Statistics

14 Historical Uncompressed Traffic Statistics

15 Monthly PDF Reports 15

16 Monthly PDF Reports 16

17 Monthly PDF Reports 17

18 Monthly PDF Reports 18

19 GINS & the European Projects Some EP activities involved in the development of monitoring services LHC-OPN Monitoring the status of an e2e path between T0-T1 connections through cross border fibers (CBF) Activities: GN2:JRA1, GN2:JRA4 MUPBED: Monitoring the status of interdomain MPLS L2 circuits and LSP Activity: MUPBED:WP3 perfsonar: Interdomain traffic statistics, interdomain performance measurement & Co Activity: GN2:JRA1

20 A common architecture Monitoring Monitoring System: System: Centralized/Client Centralized/Client User User interdomain aggregation web services Domain Domain 1 1 MA MA Domain Domain 2 2 MA MA Domain Domain n n MA MA domain aggregation and xml generation script Domain Domain 1 1 MP MP Domain Domain 2 2 MP MP Domain Domain n n MP MP acquisition polls Network Network 1 1 Network Network 2 2 Network Network n n

21 LHC-OPN: e2e Monitoring e2e CNAF KARLSRUHE, Monitoring Domains and Abstraction: CNAF BO X PD X X MI WDM Manno WDM SWITCH KARLSRUHE GARR WDM DFN Domain1 Domain2 Domain3, Domain4 Domain5 EP DP DP DP EP ID Link Domain Link Other Domain Links ID Link ID Link

22 LHC-OPN: e2e Monitoring e2e CNAF KARLSRUHE, GARR Domain Monitoring (MP): CNAF BO X PD X X MI WDM Manno WDM SWITCH KARLSRUHE GARR WDM DFN User User IP MPLS lambda lambda lambda GINS e2e Service check the status of segments status aggregation E2E Monitoring E2E Monitoring System System

23 e2e CNAF KARLSRUHE, GINS UI: LHC-OPN: e2e Monitoring

24 LHC-OPN: e2e Monitoring e2e CNAF KARLSRUHE, e2e UI, link view: e2e CNAF KARLSRUHE, e2e UI, Domain view:

25 MUPBED: MPLS Monitoring One of the MUPBED e2e connections, topology TLAB TLAB TO GARR GARR LSP1 MI1 GN2 IT GEANT2 GEANT2 LSP2 GN2 DFN MI2 LSP3 DFN DFN L2 connection FF TSystem TSystem

26 MUPBED: MPLS Monitoring One of the MUPBED e2e connections, topology TLAB TLAB GINS MPLS Service Informations on: 1- LSP1 2- L2 connection SNMP Polls TO GARR GARR LSP1 MI1 GN2 IT GEANT2 GEANT2 LSP2 GN2 DFN MI2 LSP3 DFN DFN L2 connection FF TSystem TSystem

27 MUPBED: MPLS Monitoring GINS MPLS Monitor UI: The next step: Integration in the JRA4 framework.

28 perfsonar: Intredomain Traffic Statistics Output di un traceroute Output di un traceroute da Catania a Trieste da Catania a Trieste Dati traffico hop per hop Dati traffico hop per hop Occupazione di banda Occupazione di banda hop per hop hop per hop Grafico del traffico del hop Grafico del traffico del hop selezionato, relativo al periodo selezionato, relativo al periodo scelto scelto

29 perfsonar CNM: Intredomain Traffic Statistics

30 Next steps Sviluppo e integrazione di ulteriori sistemi di monitoring per i nuovi servizi per l'infrastruttura di rete Sviluppo e integrazione di ulteriori UI Collaborazione con le attivita' di sviluppo di architetture di monitoring dei progetti europei

Monitoring di GARR-X. Giovanni Cesaroni - GARR

Monitoring di GARR-X. Giovanni Cesaroni - GARR Monitoring di GARR-X - GARR Contenuti Il controllo della rete oggi e domani OSS Operation Support System Requisiti OSS Requisiti Nodi Management plan Architettura di GINS Nuovi servizi 2 Il controllo della

Dettagli

Servizi End-To-End VPN

Servizi End-To-End VPN Servizi End-To-End VPN Marco Marletta Consortium GARR marco.marletta@garr.it Laura Leone Consortium GARR laura.leone@garr.it 2 AGENDA Qualità del servizio E2E Review dei servizi E2E MPLS Modelli di VPN

Dettagli

Security Summit 2011 Milano

Security Summit 2011 Milano Security Summit 2011 Milano XSecure, La Soluzione di Log Management F. Pierri, Xech Insert Company Obiettivi Raccolta di informazioni (log, eventi) generate da sistemi (apparati di

Dettagli

GARR-x: la rete di prossima generazione

GARR-x: la rete di prossima generazione GARR-x: la rete di prossima generazione Riunione CCR-INFN - Roma, 3 ottobre 2006 Claudia Battista - Massimo Carboni Claudia.Battista@garr.it - Massimo.Carboni@garr.it 1 GARR-x: quali sono gli obiettivi?

Dettagli

BGP e routing interdominio

BGP e routing interdominio BGP e routing interdominio Presentazione di scenari d uso reali di BGP per mettere a fuoco concetti teorici Saverio Proto GARR NOC Corso Reti di Trasporto, Tor Vergata, 03/02/12 Goal Presentarvi la rete

Dettagli

Lightnet, la MAN di Trieste. Marco Marletta - GARR

Lightnet, la MAN di Trieste. Marco Marletta - GARR Lightnet, la MAN di Trieste - GARR LightNet, la genesi Trieste, la città con il più alto rapporto ricercatori/cittadini in Italia decine di sedi di enti di ricerca ed accademici presenti sul territorio

Dettagli

Il Progetto Europeo. Un testbed per IPv6 nativo. Gabriella Paolini. gabriella.paolini@garr.it. 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B

Il Progetto Europeo. Un testbed per IPv6 nativo. Gabriella Paolini. gabriella.paolini@garr.it. 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B Il Progetto Europeo Un testbed per IPv6 nativo Gabriella Paolini gabriella.paolini@garr.it 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B Perchè un progetto su IPv6? La possibilita' di poter utilizzare un

Dettagli

Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014

Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014 Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014 1. Il contesto INAIL 2. Perché una Service Control Room 3. Il modello di funzionamento definito 4. I primi risultati del

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

Qualità di Servizio Istruzioni per l uso in GARR-G

Qualità di Servizio Istruzioni per l uso in GARR-G Qualità di Servizio Istruzioni per l uso in GARR-G Mauro Campanella V Iincontro del GARR - Roma 24-26 Novembre 2003 Mauro.Campanella@garr.it Agenda - I servizi di QoS che saranno offerti da GARR-G - Premium

Dettagli

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Insert Photo Here Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Roberto Motta, Local Business Leader IA Davide Travaglia, Commercial Engineer View 1 L evoluzione delle

Dettagli

Grid Data Management Services

Grid Data Management Services Grid Management Services D. Talia - UNICAL Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sommario Grid Management in Globus Toolkit GridFTP (Trasferimento Dati) RFT (Trasferimento Dati Affidabile) RLS (Gestione

Dettagli

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33 .ind g/p.vii-xii 26-06-2002 12:18 Pagina VII Indice Capitolo 1 Introduzione 1 Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5 2.1 Il progetto IEEE 802 6 2.2 Protocolli di livello MAC 7 2.3 Indirizzi 8 2.4 Ethernet

Dettagli

Reti di Trasporto. Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08. Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70

Reti di Trasporto. Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08. Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70 Reti di Trasporto Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08 1 Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70 2 Reti dati per le aziende 2) 10.0.2.x 3) 10.0.3.x 4) 10.0.4.x 1) 10.0.1.x 5) 10.0.5.x 8) 10.0.8.x 6)

Dettagli

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati Collegare il router e tutti i devices interni a Internet ISP connection device

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service Management secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno

Dettagli

Abilitare la connettività per 3PAR Storage

Abilitare la connettività per 3PAR Storage Abilitare la connettività per 3PAR Storage Vantaggi di Call Home: Periodicamente, il processore di servizio trasferisce le informazioni di diagnostica come le informazioni sull'integrità dei sistema, i

Dettagli

Protocollo SNMP e gestione remota delle apparecchiature

Protocollo SNMP e gestione remota delle apparecchiature Protocollo SNMP e gestione remota delle apparecchiature Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza

Dettagli

PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure

PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure AGENDA SCENARIO OBIETTIVI DEL PROGETTO ORGANIZZAZIONE E DURATA DEL PROGETTO DESCRIZIONE DELLE SERVICE ACTIVITY STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO PREVISIONE

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna Indice Scopo Servizi SOC Descrizione Servizi Modello di Erogazione Risorse / Organizzazione Sinergia con altri servizi Conclusioni 2 Scopo

Dettagli

Grid Data Management Services

Grid Data Management Services Grid Management Services D. Talia - UNICAL Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sommario Grid Management GridFTP RFT RLS OGSA-DAI 1 GT4 Services GridFTP High-performance transfer protocol The Reliable

Dettagli

ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI

ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI TRA L 01/01/2016 E IL 31/12/2016 AREA FORMATIVA / TIPOLOGIA

Dettagli

Le Reti Private. Cristina Vistoli INFN-CNAF. 25 giugno 2002 C.Vistoli Incontri GARR-B

Le Reti Private. Cristina Vistoli INFN-CNAF. 25 giugno 2002 C.Vistoli Incontri GARR-B Le eti Private Cristina Vistoli INFN-CNAF contenuto introduzione reti tradizionali e reti ottiche MPLS/Virtual outer VPN L2 VPN L3 ATM e Managed Bandwitdth GA-B basato su PVC ATM Prestazioni predefinite

Dettagli

Prodotto Release <1.0> Gennaio 2015

Prodotto <ADAM DASHBOARD> Release <1.0> Gennaio 2015 Prodotto Release Gennaio 2015 Il presente documento e' stato redatto in coerenza con il Codice Etico e i Principi Generali del Controllo Interno Sommario Sommario... 2 Introduzione...

Dettagli

La virtualizzazione dell infrastruttura di rete

La virtualizzazione dell infrastruttura di rete La virtualizzazione dell infrastruttura di rete La rete: la visione tradizionale La rete è un componente passivo del processo che trasporta i dati meglio che può L attenzione è sulla disponibilità di banda

Dettagli

High Speed Traffic Capture with ntop. Riccardo Paterna

High Speed Traffic Capture with ntop. Riccardo Paterna <paterna@ntop.org> High Speed Traffic Capture with ntop Riccardo Paterna 1 Who am I? Riccardo Paterna Network Evangelist at ntop.org President @System (www.atsystem.org) 2 Di cosa Parleremo? Il progetto ntop Cattura dei

Dettagli

Risorsa N 032833. Nel 12/2005: Corso di Cisco Networking Academy CCNA Nel 01/2011: Corso di Oracle Pl/Sql

Risorsa N 032833. Nel 12/2005: Corso di Cisco Networking Academy CCNA Nel 01/2011: Corso di Oracle Pl/Sql Risorsa N 032833 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1972 Domiciliato a : Monza Brianza FORMAZIONE E CORSI: Nel 12/2005: Corso di Cisco Networking Academy CCNA Nel 01/2011: Corso di Oracle Pl/Sql ISTRUZIONE E

Dettagli

MOICANE. Multiple Organisation Interconnection for Collaborative Advaced Network Experiments. MOICANE: il progetto europeo di laboratorio virtuale

MOICANE. Multiple Organisation Interconnection for Collaborative Advaced Network Experiments. MOICANE: il progetto europeo di laboratorio virtuale IST 2000 25137 MOICANE Multiple Organisation Interconnection for Collaborative Advaced Network Experiments MOICANE: il progetto europeo di laboratorio virtuale IV incontro di GARR-B 25/06/2002 Sommario

Dettagli

Big Data e il monitoraggio di infrastrutture di rete geografiche

Big Data e il monitoraggio di infrastrutture di rete geografiche Big Data e il monitoraggio di infrastrutture di rete geografiche L esperienza di GARR Speaker: Fabio Farina (fabio.farina@garr.it) Contributi di: Massimo Carboni, Mauro Campanella, Pasquale Mandato, Cristiano

Dettagli

Line Monitoring System

Line Monitoring System Line Monitoring System La pressione dei costi, i network eterogenei e la crescente domanda degli utilizzatori finali inducono i fornitori di servizi a fare un uso sempre più efficiente delle risorse disponibili

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI MPLS

RETI INTERNET MULTIMEDIALI MPLS RETI INTERNET MULTIMEDIALI MPLS Il documento è adattato da materiale cortesemente messo a disposizione dal Prof. Stefano Paris MPLS Multi-Protocol Label Switching Introduzione MPLS: Multi Protocol Label

Dettagli

NEAL. Increase your Siebel productivity

NEAL. Increase your Siebel productivity NEAL Increase your Siebel productivity Improve your management productivity Attraverso Neal puoi avere il controllo, in totale sicurezza, di tutte le Enterprise Siebel che compongono il tuo Business. Se

Dettagli

I^ GIORNATA DELLA TRASPARENZA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA

I^ GIORNATA DELLA TRASPARENZA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA I^ GIORNATA DELLA TRASPARENZA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIANO TRIENNALE DELL INTEGRITA E DELLA TRASPARENZA PIANO E RELAZIONE DELLA PERFORMANCE DOTT. CANDELORO BELLANTONI, DIRETTORE

Dettagli

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Servizi Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241 - sales@scorylus.it

Dettagli

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Reti di TLC Ing. Tommaso Pecorella Ing. Giada Mennuti {pecos,giada}@lenst.det.unifi.it 1 Sommario 1. Introduzione

Dettagli

Inaf e Reti per la Ricerca

Inaf e Reti per la Ricerca Inaf e Reti per la Ricerca Nuova rete Garr-X (Convegno Aprile 2008 ) E-Vlbi e collegamento Radiotelescopi Lepida e Man Bologna Collegamento delle strutture Inaf Rete di Area Pop in Area??? Rete locale

Dettagli

Riccardo Paterna

Riccardo Paterna <paterna@ntop.org> Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Project History Iniziato nel 1997 come monitoring application per l'università di Pisa 1998: Prima release pubblica v 0.4 (GPL2)

Dettagli

Gestione Remota Dispositivi di Stampa. Presentazione ai Partner

Gestione Remota Dispositivi di Stampa. Presentazione ai Partner Gestione Remota Dispositivi di Stampa Presentazione ai Partner AB Asset Management srl Aprile 2012 Unica società in Italia dedicata alla fornitura di software per i Managed Print Services e per la gestione

Dettagli

Dalla fibra spenta al tributario Maurizio Scarpa - GARR

Dalla fibra spenta al tributario Maurizio Scarpa - GARR Il layer di trasporto Dalla fibra spenta al tributario Maurizio Scarpa - GARR Agenda Requisiti Tecnologia e soluzioni tecniche Architettura di GARR-X Requisiti La rete GARR-X deve poter erogare servizi

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

MSSP dal CPE al Datacenter

MSSP dal CPE al Datacenter Milano, 24 Giugno 2008 Osteria del Treno MSSP dal CPE al Datacenter Come la Sicurezza può diventare un servizio gestito Managed Security Services & Telecom I Servizi: dalla teoria alla pratica CPE Based

Dettagli

Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna

Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Project History Iniziato nel 1997 come monitoring application per l'università di Pisa 1998: Prima release

Dettagli

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Moreno Marzolla Email marzolla@pd.infn.it WWW: http://www.pd.infn.it/~marzolla INFN Padova BaBar Collaboration & Dip. Informatica,

Dettagli

Piattaforma di Betting On Line

Piattaforma di Betting On Line Piattaforma di Betting On Line Agenda Introduzione Giochi e servizi disponibili Strumenti esterni integrati Back office Architettura del sistema Componente web Componente web service Backend Attività di

Dettagli

Fast Edit: la soluzione integrata per scrivere nei cubi IBM Cognos BI. Vincenzo Quarta Axiante Rocco Totino TNT Express Italia

Fast Edit: la soluzione integrata per scrivere nei cubi IBM Cognos BI. Vincenzo Quarta Axiante Rocco Totino TNT Express Italia Fast Edit: la soluzione integrata per scrivere nei cubi IBM Cognos BI Vincenzo Quarta Axiante Rocco Totino TNT Express Italia Tipiche esigenze degli utenti dei sistemi BI Gli utenti di business sono le

Dettagli

FASTCALL SH.PK BUL.BAJRAM CURRI, P.NCE, 1P Tirana, CF K92424003S, AL tel+39.89025620 www.fastcall.info

FASTCALL SH.PK BUL.BAJRAM CURRI, P.NCE, 1P Tirana, CF K92424003S, AL tel+39.89025620 www.fastcall.info FASTCALL SH.PK BUL.BAJRAM CURRI, P.NCE, 1P Tirana, CF K92424003S, AL tel+39.89025620 www.fastcall.info La Fastcall SH.PK è stata costituita nel 2009 a Tirana (Albania) e siamo un Business Process Outsourcer.

Dettagli

Architettura Cisco Smart Business per reti di medie dimensioni 1

Architettura Cisco Smart Business per reti di medie dimensioni 1 Architettura Cisco Smart Business per reti di medie dimensioni Con l'architettura Cisco Smart Business per reti di medie dimensioni, è possibile aumentare i profitti e ridurre il tempo necessario per le

Dettagli

Tappe evolutive della rete Internet

Tappe evolutive della rete Internet UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ANCONA FACOLTA DI INGEGNERIA Dipartimento di Elettronica e Automatica Internet della nuova generazione: protocolli e prestazioni Laureando: ANDREA CAPRIOTTI Relatore: Ing. E.GAMBI

Dettagli

Security Summit 2010

<Insert Picture Here> Security Summit 2010 Security Summit 2010 Log Management per il Risk e la compliance F. Pierri - Xech Risk e Compliance La continua ricerca alla conformità attira l'attenzione dei CFO, CEO, CIO e delle

Dettagli

GARR e IPv6. Gabriella Paolini GARR. gabriella.paolini@garr.it

GARR e IPv6. Gabriella Paolini GARR. gabriella.paolini@garr.it GARR e IPv6 Gabriella Paolini GARR gabriella.paolini@garr.it Cos e il GARR La Rete GARR (il cui acronimo significa "Gestione Ampliamento Rete Ricerca") è composta da tutte le Entità che rappresentano la

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation.

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation. Collaboration, content, people, innovation. The Need for a Learning Content Management System In un mercato in continua evoluzione, dominato da un crescente bisogno di efficienza, il capitale intellettuale

Dettagli

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley CASE STUDY N#1 Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley Enter srl - ISO 9001/27001 Quality System Certification - All rights reserved - www.entercloudsuite.it

Dettagli

Il middleware INFNGRID Certification Authority Virtual Organization Servizi core Servizi collective Servizi di supporto al deployment e per la

Il middleware INFNGRID Certification Authority Virtual Organization Servizi core Servizi collective Servizi di supporto al deployment e per la Architettura del middleware INFNGRID e piano di deployment sull'infrastruttura SCoPE Gennaro Tortone INFN Napoli 21 febbraio 2007 Indice Il middleware INFNGRID Certification Authority Virtual Organization

Dettagli

eps Network Services Documentazione ASP

eps Network Services Documentazione ASP 08/2006 Documentazione ASP eps Network Services Documentazione ASP Descrizione della prestazione Valido per Software Versione del software eps Network Services 4.2 eps Network Services, Descrizione della

Dettagli

Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman.

Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman. Premessa Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman. La release definisce grandissime novità nel prodotto

Dettagli

MAX DOLGICER. Quando SOA non è sufficiente: Ottenere Agilità con il BUSINESS PROCESS EVENT

MAX DOLGICER. Quando SOA non è sufficiente: Ottenere Agilità con il BUSINESS PROCESS EVENT LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MAX DOLGICER Quando SOA non è sufficiente: Ottenere Agilità con il BUSINESS PROCESS EVENT ROMA 23-25 GIUGNO 2008 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it

Dettagli

CATEGORIZZAZIONE PREVENTIVA di tutte le tipologie di richieste e dei dati necessari alla loro gestione Change Mgmt

CATEGORIZZAZIONE PREVENTIVA di tutte le tipologie di richieste e dei dati necessari alla loro gestione Change Mgmt Trouble Ticketing Contesto di riferimento I benefici del Trouble Ticketing Nell area Operations Support si collocano le varie fasi della gestione di un infrastruttura IT: a tale area è strettamente correlata

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix IT Service Management secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno

Dettagli

Elementi di Configurazione di un Router

Elementi di Configurazione di un Router Antonio Cianfrani Elementi di Configurazione di un Router Router IP: generalità Il router ha le stesse componenti base di un PC (CPU, memoria, system bus e interfacce input/output) Come tutti i computer

Dettagli

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Paolo DI MARTINO Poste Italiane /Esercizio Roma, 4 Dicembre 2014 Agenda Il contesto Poste Italiane Il ruolo dell ICT e linee evolutive L evoluzione del modello

Dettagli

Estensioni di NfSen per il monitoraggio delle reti

Estensioni di NfSen per il monitoraggio delle reti Estensioni di NfSen per il monitoraggio delle reti Massimo Ianigro Claudio Marotta Consiglio Nazionale delle Ricerche Istitituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l'automazione 9 Workshop GARR Al servizio

Dettagli

Ecco una piccola guida (molto generica) sui script di avvio di slackware 14. Non vi e' nessuna pretesa di completezza, e' solo un promemoria.

Ecco una piccola guida (molto generica) sui script di avvio di slackware 14. Non vi e' nessuna pretesa di completezza, e' solo un promemoria. Ecco una piccola guida (molto generica) sui script di avvio di slackware 14. Non vi e' nessuna pretesa di completezza, e' solo un promemoria. rc.0 utilizzato allo spegnimento del sistema rc.4 utilizzato

Dettagli

ios: Sviluppo App iphone & ipad Dario Pizzuto

ios: Sviluppo App iphone & ipad Dario Pizzuto ios: Sviluppo App iphone & ipad Dario Pizzuto 1 Tools Overview 2 Tools Argomenti Xcode ios Simulator ios Developer Library Instruments 3 Tools Xcode IDE (Integrated Development Environment) Scrittura codice

Dettagli

Ricca - Divisione I.T.

Ricca - Divisione I.T. Ricca - Divisione I.T. Information Technology & Security Partner Profilo B.U. e Offerta Servizi Ricca Divisione I.T. Information Technology & Security Partner La Mission La nostra missione è divenire il

Dettagli

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013 ALCATEL-LUCENT Strategie e architetture Il portfolio per le infrastrutture di rete di Alcatel-Lucent copre esigenze di rete dalla PMI sino alla grande azienda e ambienti fissi e mobili e comprende piattaforme

Dettagli

La soluzione integrata per il retail self service

La soluzione integrata per il retail self service La soluzione integrata per il retail self service Agenda Scenario di riferimento Architettura della soluzione Servizi esposti Aktive Kiosk Caratteristiche & Vantaggi 2 Che cos è Aktive Channel? Aktive

Dettagli

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA Murphy law Noi non ne abbiamo bisogno ma Il 20% del tempo degli impiegati e usato per gestire i documenti Il 40% dei doc. viene copiato 3/4 volte Il 7% dei doc. non si trova più Il 20% doc. non sono disponibili

Dettagli

Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry

Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry All interno ulteriori dettagli Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry La nuova dimensione della mobilità Cortado offre la completa autonomia dalla postazione di lavoro e modalità di comunicazione

Dettagli

2011 Extreme Networks, Inc. All rights reserved.

2011 Extreme Networks, Inc. All rights reserved. L'Azienda 15+ years as a NASDAQ-listed company 25 ports shipped around the world 190patents 600 18% partners worldwide of revenue invested in R&D on avg. Portafoglio prodotti Extreme Networks Ridgeline

Dettagli

Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261)

Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261) Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261) Questo corso ha lo scopo di fornire ai professionisti senza esperienza specifica di lavoro con Microsoft

Dettagli

Petra Provisioning Center, rel 3.1

Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Copyright 1996,2006Link s.r.l. 1 Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti i diritti

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

VIRTUAL PRIVATE NETWORK AUTOMATIZZATE IN RETI DI TRASPORTO MULTI-VENDOR

VIRTUAL PRIVATE NETWORK AUTOMATIZZATE IN RETI DI TRASPORTO MULTI-VENDOR VIRTUAL PRIVATE NETWORK AUTOMATIZZATE IN RETI DI TRASPORTO MULTI-VENDOR Luca Rea, Cristiano Zema, Sergio Pompei, Francesco Matera Fondazione Ugo Bordoni, Roma, Italy lrea@fub.it Valerio Martini, Piero

Dettagli

Linux Day 2014. Network Monitoring. Nagios. Alessandro Costetti alle@costetti.it. Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014

Linux Day 2014. Network Monitoring. Nagios. Alessandro Costetti alle@costetti.it. Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014 Linux Day 2014 Network Monitoring Nagios Alessandro Costetti alle@costetti.it Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014 Network Monitoring può essere definito come l insieme dei controlli che è necessario

Dettagli

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 ALLEGATO GMR - PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

(Service o Oriented Architecture)

(Service o Oriented Architecture) L Parliamo di SOA (Service o Oriented Architecture) Antonio Pintus, Marco Marongiu 1 Chi siamo Antonio Pintus è laureato in Informatica e studente di Dottorato di Ricerca in Informatica con argomenti relativi

Dettagli

Test di verica per il corso di Reti di Telecomunicazioni

Test di verica per il corso di Reti di Telecomunicazioni Nome e Cognome Laurea Diploma in Test di verica per il corso di Reti di Telecomunicazioni 31/7/2003 1. La realizzazione asincrona di un servizio sincrono (segnare tutto ciò che è corretto) fa sì che l'allocazione

Dettagli

Microsoft Enterprise Desktop Virtualization Creazione di un laboratorio di test. di Nicola Ferrini

Microsoft Enterprise Desktop Virtualization Creazione di un laboratorio di test. di Nicola Ferrini Microsoft Enterprise Desktop Virtualization Creazione di un laboratorio di test di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Introduzione In questo articolo vedremo come è possibile realizzare un ambiente

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068

PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068 PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068 1 ABSTRACT The project WASTELESS IN CHIANTI has developed a pilot experience of success for the effective implementation and monitoring of an integrated

Dettagli

Infrastruttura di Rete GARR-G

Infrastruttura di Rete GARR-G Claudia Battista - Consortium GARR Infrastruttura di Rete GARR-G V Incontro del GARR GARR-G: istruzioni tecniche per l'uso Roma 24-26 Novembre 2003 Indice I principi ispiratori di GARR-Giganet Piano di

Dettagli

BI Democracy La realizzazione di sistemi di Guided Analytics per utenti non informatici. Alessandro Bonaudo Associate Partner

BI Democracy La realizzazione di sistemi di Guided Analytics per utenti non informatici. Alessandro Bonaudo Associate Partner BI Democracy La realizzazione di sistemi di Guided Analytics per utenti non informatici Alessandro Bonaudo Associate Partner Contents Technology Reply Pervasive Business Intelligence Il progetto Dashboard

Dettagli

Manuale Intesa. Guida all apertura di un ticket di assistenza online

Manuale Intesa. Guida all apertura di un ticket di assistenza online Manuale Intesa Guida all apertura di un ticket di assistenza online 1 Indice Manuale Intesa L applicativo IBM - Intesa... 3 Accesso all applicativo... 3 Request Management Creare una nuova Request... 4

Dettagli

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche Soluzioni Informatiche Che cos è EyesTK è un servizio basato su GLPI che fornisce agli IT Manager uno strumento per la gestione dei trouble ticket aziendali. Questo strumento costruisce, mediante un database,

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it 1 Agenda Il Cliente oggetto dello studio La rete elettrica come Servizio

Dettagli

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept Antonio Cianfrani Laboratorio Fondamenti di Reti 1. Introduzione ai Router IP Funzioni svolte dai Router I router operano allo strato 3 della pila protocollare OSI Individuano il cammino dei pacchetti

Dettagli

Dal Monitoraggio dell infrastruttura IT al Business Service Management. Stefano Arduini Senior Product Specialist

Dal Monitoraggio dell infrastruttura IT al Business Service Management. Stefano Arduini Senior Product Specialist Dal Monitoraggio dell infrastruttura IT al Business Service Management Stefano Arduini Senior Product Specialist ManageEngine: IT Management a 360 Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset

Dettagli

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer Packet Tracer? Che cosa è Packet Tracer? Cisco Packet Tracer è un software didattico per l emulazione

Dettagli

UNITA / NOME FIRMA DATA TST Massimo Calabrese. TST Roberto Ibba

UNITA / NOME FIRMA DATA TST Massimo Calabrese. TST Roberto Ibba Pagina: 1 di 11 PREPARATO VERIFICATO APPROVATO UNITA / NOME FIRMA DATA TST Massimo Calabrese TST Massimo Firme Calabrese riportate sull originale agli atti TST Roberto Ibba Registro delle modifiche Data

Dettagli

Introduzione alla tecnologia. LonWorks

Introduzione alla tecnologia. LonWorks Introduzione alla tecnologia LonWorks La tecnologia LonWorks viene sviluppata da Echelon a partire dal 1990 Echelon é quotata in borsa dal 1998 (asdaq:elo) > 4000 OEM nel mondo > 30 mio di nodi installati

Dettagli

tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Presentazione stage per studenti triennali Università di Torino Mar 6, 2013

tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Presentazione stage per studenti triennali Università di Torino Mar 6, 2013 tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Università di Torino Mar 6, 2013 il centro di calcolo INFN Università di Torino Mar 6, 2013-2/417 Cosa facciamo a torino Ricerca tecnologica Core

Dettagli

LINKSYS WRTP54G GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS WRTP54G GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS WRTP54G GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys WRTP54G Guida alla configurazione EuteliaVoip Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 ACCESSO ALLA USER INTERFACE...3 CONFIGURAZIONE VIA WEB BROWSER...5

Dettagli

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp.

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp. Risorsa N 034914 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1980 Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Maturità Scientifica Certificazione di Linux LPIC1 Certificazione di Linux Novell CLA Certificazione

Dettagli

elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio

elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio Panoramica LISA Web è il software LIMS di riferimento per i laboratori di analisi Gestio Sviluppato in

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli