NUOVA SEGNALAZIONE DI CROSTACEI DECAPODI NEL CRETACICO INFERIORE DI VERNASSO (UDINE, NE ITALIA)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVA SEGNALAZIONE DI CROSTACEI DECAPODI NEL CRETACICO INFERIORE DI VERNASSO (UDINE, NE ITALIA)"

Transcript

1 A. GARASSINO NUOVA SEGNALAZIONE DI CROSTACEI DECAPODI NEL CRETACICO INFERIORE DI VERNASSO (UDINE, NE ITALIA) NEW DISCOVERY OF DECAPOD CRUSTACEANS IN THE LOWER CRETACEO US OF VERNASSO (UDINE, NE ITALY) Estratto da: GORTANIA Atti del Museo Friulano di Storia Naturale volume 21 - Udine 1999

2

3 GORTANIA - Alti Museo frinì, di Storia Nal. 21 (1999) t Idi ne. 30.XI.I9W ISSN: X59 NOTA BREVE A. GARASSINO NUOVA SEGNALAZIONE DI CROSTACEI DECAPODI NEL CRETACICO INFERIORE DI VERNASSO (UDINE, NE ITALIA) NEW DISCO VER Y OF DECAPOD CRUSTACEANS IN THE LOWER CRETACEO US OE VERNASSO (UDINE, NE ITALY) Riassunto breve - Vengono segnalati alcuni esemplari di crostacei decapodi macruri provenienti dalla cava di Vernasse) (Udine, NE Italia). Gli esemplari sono stati rinvenuti in strati calcarei, datati all'hauteriviano superiore-barreiniano inferiore (Cretacico inferiore). Lo stato di conserva/ione degli esemplari ha inficiato una loro approfondita descrizione morfologica. Tuttavia, alcuni caratteri hanno permesso la loro attribuzione all'infraordine Palinura LATRCII I.I;. 1803, famiglia Glypheidae ZITI 1:1.. I 885 (genere e specie indeterminate). Si tratta della seconda segnalazione di questa famiglia negli strati cretacici dell'italia. Parole chiave: Cruslacea, Decapoda, Cretacico inferiore, NK Italia. Abstract - / situai some specimens ofmacruran decapaci cruslaccans frani Veniasso c/uarry ( Udine, NE Italx). The e.xamined specimens are preserved in limcstanc layers, refe r re ci lo Upper Hauterivian- Lower Barremian (Lower Cretaceaus). The baci siale ofpreservalion noi allowed a deepen morpholo^ical analxsis oftlie specimens. However, some cliciraclers allowed their ascription to the infmorder Palinura I \I RIIL I I. 1803, familx Glypheidae /.IMI; (mentis and species indeterminale). It is the second discorery of tliis familx in lite Cretaceaus layers of Italx. Key words: Cruslacea, Decapoda, Lower Cretaceaus, NE Italx. Premessa In questa breve nota vengono segnalati due esemplari di crostacei decapodi macruri rinvenuti in strati calcarei che affiorano nella cava di Vernasso, pochi chilometri a est di Cividale del Friuli (Udine, NE Italia), datati all'hauteriviano superiore-barremiano inferiore (Cretacico inferiore) (Muscio & VKNTURINI, 1990). L'importanza paleontologica dei fossili di Vernasso è nota dalla fine del secolo scorso. Bozzi ( 1888) studiò alcuni resti vegetali provenienti da ciucila che viene indicata come "Cava Vecchia", mentre TOMMASI (1891) attribuì al genere Derceìis un cranio e alcuni frammenti vertebrali di pesce, e CANI:STRIÌLI.I ( 1915) descrisse una nuova forma di teleosteo.

4 A. G A R A S S I N O 62 GARASSINO & TERUZZI ( ) descrissero alcuni esemplari di crostacei decapodi macruri, attribuendoli alla specie Penaeus vernassensis glia Penaeidae DANA, 1852). RAFINESQUE, 1815) GAMFSNU 21 (1999) (infraordine Penaeidea DE H A A N, 1849, fami- e a una forma indeterminata di carideo (infraordine Caridea Si tratta degli unici lavori pubblicati sulla fauna di Vernasso, nonostante i con- tinui ritrovamenti di resti fossili, in particolare di pesci, succedutisi nei primi trent'anni di questo secolo. Fig. 1 - Glifeide indeterminato, es. inv. n MFSN, foto e ricostruzione. - Indeterminate glypheid, es. inv. n MFSN, photo and reconstruction.

5 ( ÌAMI'SNL 1 21 (1#) NUOVA SI-XINAI,A/.IONH DI DI-.L'AI'ODI NHI. CRH'I V\( '!( '( ) I\L : :<L( IRI DI VKKNASSO 63 Modalità di conservazione e materiale I crostacei decapodi, conservati in strati di colore nocciola e grigio, laminati e a grana fine, sono appiattiti sulla superficie di strato e la loro prepara/ione è resa agevole dalla tenera consistenza della roccia inglobante. I due esemplari esaminati appartengono alle collezioni del Museo Friulano di Storia Naturale di Udine. Anche se il cattivo stato di conservazione non ha permesso una approfondita analisi morfologica degli esemplari esaminati, questi sono stati attribuiti alla famiglia Glypheidae ZITTKL, 1885 (infraordine Palinura LAI RI JI.I.I;, 1803, genere e specie indeterminate). Acronimo = MFSN: Museo Friulano di Storia Naturale Infraordine Famiglia Palinura LAI RI ILI.I-:, 1803 Glypheidae ZNN I., 1885 Genere et specie indeterminati Fin. 1 Località tipo: Vernasso (Udine, NE Italia) Età Geologica: Hauteriviano superiore-barremiano inferiore (Cretacico inferiore) Materiale: due esemplari completi. MSFN: a,b Come detto gli esemplari hanno un cattivo stato di conservazione, tuttavia, è stato possibile osservare alcuni caratteri ben evidenti, quali il solco cervicale profondo, il pereiopode I con propodus robusto, allungato e provvisto di dactylus terminale, i somiti addominali di forma subrettangolare e Pesopodite con dicresi arrotondata. La presenza del pereiopode I con propodus allungato e a dactylus terminale ha permesso di attribuire gli esemplari esaminati alla famiglia Glypheidae ZITTI-I., Si tratta della seconda segnalazione di questa famiglia nei depositi del Cretacico inferiore a seguito della descrizione da parte di GARASSINO ( 1997) della specie Glyphea lonelloi, rinvenuta in strati più recenti (Barrcmiano-Aptiano) della Valle del Torrente Cornappo (Udine, NE Italia). Risulta difficile confrontare gli esemplari esaminati con la specie G. lonelloi GARASSINO, 1997 visto il loro cattivo stato di conservazione. Solo la scoperta di esemplari meglio conservati provenienti da Vernasso, permetterebbe una analisi più approfondita rispetto a quella che per ora si limita ad essere una semplice segnalazione. Manoscritto pervenuto il I0.V Ringraziamenti Desidero ringraziare il Sig. Roberto Rigo per avere donato gli esemplari studiali al Museo Friulano di Storia Naturale, contribuendo così ad approfondire le conoscenze carcinologiche del Mesozoico italiano.

6 64 A. CIAK ANSINO (;AMI ; SNU2I (L'W) Bibliografia Bozzi F.,! Sulle l'illiti Cretacee di Vernasso. Alti Soe. 11. Sei. Nat., Museo Civ. Slot: Nat. Milano, 31: Milano, CANI siri-.i i i Ci., Di un altro teleosteo nel Senoniano di Vernasso. Pi: Verb.. Soe. To.sc. Se. Nat.. Firenze, 24: Ci ARASSI NO A. & T RI //; Ci., I crostacei decapodi del Cretacico inferiore di Vernasso (Udine, NF Italia). Gortania-Atti Museo Frinì. Storia Nat., Udine. 16 (1994): GARASSINO A., Fa specie Glypliea tonelloi n.sp. (Crustacea, Decapoda) nel Cretacico ini'. (Barremiano-Aptiano) della Valle del T. Cornappo (Udine, NF Italia). Cìortania-Atti Museo Storia Nat.., Udine, 19 (1997): MuscioG. & Vi.NI URINI S I giacimenti a pesci l'ossili del Friuli Orientale. In: TINTORI A., Muse'io Ci. & BIZZARINI F. (editors) - Pesci t'ossili italiani, scoperte e riscoperte (catalogo della mostra). Milano. TOM MASI A., I l'ossili senoniani di Vernasso. Alti R. Ist. Ven. Se. LL AA.. Venezia, II, VII: Frinì. Indirizzo dch'autorc - Author's addrcss: - doti. Alessandro CÌAKRASSINO Museo Civico di Sloria Naturale Corso Venezia 55, MILANO MI

7

8 Stampa: Litho Stampa - Pasian di Prato (UD)

PAL1NURUS SP. (CRUSTACEA, DECAPODA) DEL CRETACICO INFERIORE (BARREMIANO-APTIANO) DELLA VALLE DEL TORRENTE CORNAPPO (UDINE, NE ITALIA)

PAL1NURUS SP. (CRUSTACEA, DECAPODA) DEL CRETACICO INFERIORE (BARREMIANO-APTIANO) DELLA VALLE DEL TORRENTE CORNAPPO (UDINE, NE ITALIA) A. GARASSINO PAL1NURUS SP. (CRUSTACEA, DECAPODA) DEL CRETACICO INFERIORE (BARREMIANO-APTIANO) DELLA VALLE DEL TORRENTE CORNAPPO (UDINE, NE ITALIA) PALINURUS SP. (CRUSTACEA, DECAPODA) OE THE LOWER CRETACEOUS

Dettagli

ATTI DEL MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DI TRIESTE ISSN: 0365-1576

ATTI DEL MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DI TRIESTE ISSN: 0365-1576 ATTI DEL MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DI TRIESTE ISSN: 0365-1576 Atti Mus. civ. Stor. nat. Trieste STUDIO PRELIMINARE DI REPERTI OSSEI DI DINOSAURI DEL CARSO TRIESTINO TIZIANA BRAZZATTI (*) & RUGGERO

Dettagli

Penaeus vanzii n. sp. e Penaeus sorbinii n. sp. (Crustacea, Decapoda) dell'oligocene della Valle del Ponte (Laverda) e di Salcedo (Vicenza, N.

Penaeus vanzii n. sp. e Penaeus sorbinii n. sp. (Crustacea, Decapoda) dell'oligocene della Valle del Ponte (Laverda) e di Salcedo (Vicenza, N. Atti Soc. it Sci. nat. Museo civ. Stor. nat. Milano, 140/1999 (II): 189-208, Dicembre 1999 Claudio Beschin* & Alessandro Garassino** Penaeus vanzii n. sp. e Penaeus sorbinii n. sp. (Crustacea, Decapoda)

Dettagli

I GIACIMENTI FOSSILI DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO

I GIACIMENTI FOSSILI DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO I GIACIMENTI FOSSILI DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano comprende nel suo territorio alcuni orizzonti fossiliferi di estremo interesse scientifico,

Dettagli

GLYPHEA RIGOI N. SP. (CRUSTACEA, DEC APODA) DELLA DOLOMIA DI FORNI (NORICO, TRIASSICO SUPERIORE) DELLA CARNIA (UDINE, NE ITALIA)

GLYPHEA RIGOI N. SP. (CRUSTACEA, DEC APODA) DELLA DOLOMIA DI FORNI (NORICO, TRIASSICO SUPERIORE) DELLA CARNIA (UDINE, NE ITALIA) A. GARASSINO GLYPHEA RIGOI N. SP. (CRUSTACEA, DEC APODA) DELLA DOLOMIA DI FORNI (NORICO, TRIASSICO SUPERIORE) DELLA CARNIA (UDINE, NE ITALIA) GLYPHEA RIGOI N. SP. (CRUSTACEA, DECAPODA) OF THE DOLOMIA DI

Dettagli

UPOGEBIA PERAROLENSIS NUOVA SPECIE DI CROSTACEO DEL TERZIARIO DEL VENETO (ITALIA)

UPOGEBIA PERAROLENSIS NUOVA SPECIE DI CROSTACEO DEL TERZIARIO DEL VENETO (ITALIA) Lavori - Soc. Ven. Se. Nat. - Voi. 17 - pp. 183-191, Venezia, 31 Gennaio 1992 ANTONIO DE ANGELI - VINCENZO MESSINA (*) UPOGEBIA PERAROLENSIS NUOVA SPECIE DI CROSTACEO DEL TERZIARIO DEL VENETO (ITALIA)

Dettagli

IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA

IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA Il Museo Archeologico Aquaria è molto giovane ed è nato per l intraprendenza di un gruppo di appassionati di archeologia di Gallignano, piccola frazione di Soncino. Anche i

Dettagli

BOLCA La Pesciara di Bolca : uno dei siti paleontologici più famosi al mondo

BOLCA La Pesciara di Bolca : uno dei siti paleontologici più famosi al mondo BOLCA La Pesciara di Bolca : uno dei siti paleontologici più famosi al mondo Monti Lessini Comune di Vestenanova 1 Col nome di "Bolca" si intendono più località dell'eocene fra loro vicine, ma di età diverse.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MUSCIO Giuseppe UDINE Telefono 0432 584712 Fax 0432 584721 E-mail giuseppe.muscio@comune.udine.it

Dettagli

fossilizzazione Un progetto fotografico, un concorso, una mostra... con la scusa di parlare di paleontologia. O era il contrario?

fossilizzazione Un progetto fotografico, un concorso, una mostra... con la scusa di parlare di paleontologia. O era il contrario? Riflessioni semi-serie sulla fossilizzazione Un progetto fotografico, un concorso, una mostra... con la scusa di parlare di paleontologia. O era il contrario? Fossile In geologia, ogni resto o traccia

Dettagli

EVOLUZIONE sistema Terra nelle ere geologiche

EVOLUZIONE sistema Terra nelle ere geologiche EVOLUZIONE sistema Terra nelle ere geologiche ERA GEOLOGICA Periodo in milioni anni Regno vegetale Regno animale Anello di congiunzione Fossile guida Eventi geologici Era Archeozoica 4600 570 Alghe (acqua)

Dettagli

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN PROVINCIA DI UDINE Provinča Vïdnä Medaglia d Oro al valore civile Jaurawa Madajä zivïlskë valör Cod. Fisc. 84001610306 Tel. 0433 53001 Fax 0433-53392 Part.IVA

Dettagli

I MAMMIFERI FOSSILI. di Marzia Breda e Marco Marchetti supervisione di Benedetto Sala

I MAMMIFERI FOSSILI. di Marzia Breda e Marco Marchetti supervisione di Benedetto Sala 3 I MAMMIFERI FOSSILI di Marzia Breda e Marco Marchetti supervisione di Benedetto Sala In questo capitolo sono raccolte le schede degli animali fossili trovati nei bacini di Leffe, Ranica e Pianico-Sèllere,

Dettagli

CARTE GEORAFICHE TEMATICHE: LE CARTE GEOLOGICHE

CARTE GEORAFICHE TEMATICHE: LE CARTE GEOLOGICHE CARTE GEORAFICHE TEMATICHE: LE CARTE GEOLOGICHE Premessa (I) Le carte geologiche danno evidenza alla geologia di un territorio, illustrando in estrema sintesi la sostanza di cui questo è fatto. Esse vengono

Dettagli

Lathrobium bramantii sp. n. gliptomeroide della Versilia (Toscana, Massa Carrara) 1

Lathrobium bramantii sp. n. gliptomeroide della Versilia (Toscana, Massa Carrara) 1 Quaderno di Studi e Notizie di Storia Naturale della Romagna Quad. Studi Nat. Romagna, 35: 151-155 (giugno 2012) ISSN 1123-6787 Arnaldo Bordoni Lathrobium bramantii sp. n. gliptomeroide della Versilia

Dettagli

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA...

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... LABORATORIO ARCHEOLOGICO DEGLI ALUNNI DI 3 a - 4 a A - 4 a B DELLA Scuola Primaria di Sedegliano Anno Scolastico 2009-2010 LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... Le fotografie sono state scattate nel corso

Dettagli

FOSSILI SENZA CONFINI

FOSSILI SENZA CONFINI Il Dipartimento di Scienze della Terra A.Desio dell Università degli Studi di Milano La Convenzione dei Comuni UNESCO del Monte San Giorgio (I) La Fondazione UNESCO Monte San Giorgio (CH) organizzano le

Dettagli

"NATURA BRESCIANA, Ann. Mus. Civ. St. Nat. - Brescia, 16, pp. 52-56, 1979 CLAUDIO CHEMINI * ALCUNI REPERTI DI OPILIONI IN GROTTE DEL BRESCIANO

NATURA BRESCIANA, Ann. Mus. Civ. St. Nat. - Brescia, 16, pp. 52-56, 1979 CLAUDIO CHEMINI * ALCUNI REPERTI DI OPILIONI IN GROTTE DEL BRESCIANO "NATURA BRESCIANA, Ann. Mus. Civ. St. Nat. - Brescia, 16, pp. 52-56, 1979 CLAUDIO CHEMINI * ALCUNI REPERTI DI OPILIONI IN GROTTE DEL BRESCIANO (Arachnida, Opiliones) SOMMARIO - Viene fornito e brevemente

Dettagli

Visita geologica al Parco delle Acque Minerali di Imola

Visita geologica al Parco delle Acque Minerali di Imola Visita geologica al Parco delle Acque Minerali di Imola Giovedì 24 ottobre alle 10:00 ci siamo recati al Parco delle Acque Minerali per studiarne la geologia. Quando siamo arrivati, un geologo ci ha accolto

Dettagli

Field T rips. Geological. Norme per la presentazione e pubblicazione della rivista on-line Geological Field Trips. Società Geologica Italiana

Field T rips. Geological. Norme per la presentazione e pubblicazione della rivista on-line Geological Field Trips. Società Geologica Italiana Società Geologica Italiana ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale SERVIZIO GEOLOGICO D ITALIA Organo Cartografico dello Stato (legge N 68 del 2-2-1960) Dipartimento Difesa del

Dettagli

Lago (Comune di Montefiorino)

Lago (Comune di Montefiorino) Lago (Comune di Montefiorino) 12 Lineamenti generali L area di interesse è compresa tra la S.P. 32 in località Tolara-Serradimigni e il Torrente Dragone; in particolare, i siti di maggiore rilievo sono

Dettagli

Prof. Renato Belvedere Presentazione per utilizzo didattico

Prof. Renato Belvedere Presentazione per utilizzo didattico LICEO SOCIO-PSICOPEDAGOGICO REGINA MARGHERITA PALERMO Lezioni di Storia dell Arte A.S. 2014/2015 - Classi 5e Presentazione per utilizzo didattico 2 Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell'ottocento

Dettagli

Relazione Scientifica sul Museo Paleontologico di Magliano Vetere (SA) Dott. Sergio Bravi

Relazione Scientifica sul Museo Paleontologico di Magliano Vetere (SA) Dott. Sergio Bravi Relazione Scientifica sul Museo Paleontologico di Magliano Vetere (SA) Dott. Sergio Bravi 1 INDICE INTRODUZIONE.. pag. 3 1.0 RELAZIONE SCIENTIFICA SUL PATRIMONIO DEL MUSEO pag. 3 1.0.1 QUADRO PRELIMINARE:

Dettagli

Adventure Park Limarò

Adventure Park Limarò Mappa ADVENTURE PARK Adventure Park Limarò PERCORSO PONTI E PERCORSO AEREO Un percorso sospeso, che mette alla prova equilibrio e capacità di autocontrollo. Legati a una doppia fune di sicurezza, si attraversa

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

MUSEO DI STORIA NATURALE DELLO STRETTO DI MESSINA NEL MEDITERRANEO

MUSEO DI STORIA NATURALE DELLO STRETTO DI MESSINA NEL MEDITERRANEO MUSEO DI STORIA NATURALE DELLO STRETTO DI MESSINA NEL MEDITERRANEO PREMESSA L Arco Calabro Peloritano nel raccordo tra le regioni Calabria e Sicilia, cioè nell Area dello STRETTO DI MESSINA, crea uno scenario

Dettagli

PINO PACE VINCENZO MANGHISI 1. Il Museo Speleologico Franco Anelli a Castellana Grotte

PINO PACE VINCENZO MANGHISI 1. Il Museo Speleologico Franco Anelli a Castellana Grotte PINO PACE VINCENZO MANGHISI 1 Il Museo Speleologico Franco Anelli a Castellana Grotte Premessa Le Grotte di Castellana hanno finalmente il loro museo; dopo quasi cinquant anni, il 23 gennaio 2000 è stato

Dettagli

ANTONIO DE ANGELI*, CLAUDIO BESCHIN**, ANDREA CHECCHI* Lavori - Soc. Ven. Sc. Nat. - Vol. 30: 85-91, Venezia, 31 gennaio 2005

ANTONIO DE ANGELI*, CLAUDIO BESCHIN**, ANDREA CHECCHI* Lavori - Soc. Ven. Sc. Nat. - Vol. 30: 85-91, Venezia, 31 gennaio 2005 Lavori - Soc. Ven. Sc. Nat. - Vol. 30: 85-91, Venezia, 31 gennaio 2005 UNA NUOVA SPECIE DI ALBUNEIDAE STIMPSON, 1858 DELL EOCENE DELLA VALLE DEL CHIAMPO (VICENZA, NE ITALIA) E CONSIDERAZIONI SULLE ALTRE

Dettagli

PARANTHROPUS ROBUSTUS

PARANTHROPUS ROBUSTUS PARANTHROPUS ROBUSTUS SPECIE: Paranthropus robustus ETÀ: da 2,8 a 1,2 milioni di anni fa LOCALITÀ: Kromdraai (Sudafrica) INDICE RITROVAMENTI MORFOLOGIA COMPORTAMENTO RITROVAMENTI. Il primo esemplare ascrivibile

Dettagli

INDAGINE ARCHEOLOGICA IN LOCALITA PODERE FONTE RINALDI PECCIOLI (PI)

INDAGINE ARCHEOLOGICA IN LOCALITA PODERE FONTE RINALDI PECCIOLI (PI) INDAGINE ARCHEOLOGICA IN LOCALITA PODERE FONTE RINALDI PECCIOLI (PI) Nei primi mesi del 2004 la sezione pecciolese del Gruppo Archeologico Tectiana, fino a qual momento presente come realtà locale ma ancora

Dettagli

Veneto ANNONE VENETO (VE) LOGISTICA - INDUSTRIALE

Veneto ANNONE VENETO (VE) LOGISTICA - INDUSTRIALE Veneto ANNONE VENETO (VE) LOGISTICA - INDUSTRIALE ANNONE VENETO (VE) Ubicazione AUSTRIA TRENTINO BELLUNO SS51 BELLUNO PEDEMONTANA Conegliano UDINE PORDENONE ANNONE VENETO UDINE PORDENONE TRIESTE MILANO

Dettagli

Guida per l inserimento dei dati delle collezioni museali nel portale ANMS-Coll Map.

Guida per l inserimento dei dati delle collezioni museali nel portale ANMS-Coll Map. Guida per l inserimento dei dati delle collezioni museali nel portale ANMS-Coll Map. A cura di Vincenzo Vomero e Stefano Martellos Questa guida ha lo scopo di fornire un primo aiuto per una più rapida

Dettagli

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com Centro di Educazione Ambientale Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com P resentazione Il CEA di Smerillo nasce nel

Dettagli

COMUNE DI BORGOMASINO. Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario

COMUNE DI BORGOMASINO. Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BORGOMASINO Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario Giugno 2012 dott. geol. Mirco Rosso

Dettagli

IL PROGETTO DI RILEVAMENTO, STUDIO E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEI MUSEI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

IL PROGETTO DI RILEVAMENTO, STUDIO E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEI MUSEI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA IL PROGETTO DI RILEVAMENTO, STUDIO E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEI MUSEI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Il progetto è stato promosso e finanziato dal Ministero per i beni e le attività culturali - Direzione

Dettagli

La storia della Pezzata Rossa Italiana

La storia della Pezzata Rossa Italiana La storia della Pezzata Rossa Italiana La storia della Pezzata Rossa Italiana (P.R.I.) è costellata di momenti importanti che ne hanno determinato l indirizzo selettivo in risposta alle esigenze dei suoi

Dettagli

La geologia del Trentino: lo studio del territorio fra esplorazione e nuove tecnologie. Modulo 1: cartografia e geomorfologia Parte II

La geologia del Trentino: lo studio del territorio fra esplorazione e nuove tecnologie. Modulo 1: cartografia e geomorfologia Parte II Trento, 1 ottobre 2009 La geologia del Trentino: lo studio del territorio fra esplorazione e nuove tecnologie Modulo 1: cartografia e geomorfologia Parte II Dott. Paolo Ferretti Le carte geologiche La

Dettagli

LA FORNACE DI SANT'ARPINO*

LA FORNACE DI SANT'ARPINO* LA FORNACE DI SANT'ARPINO* * L'articolo è tratto da uno dei cartelli esplicativi preparati dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici delle province di Caserta e Benevento in collaborazione con l'architetto

Dettagli

Formazione per l'avviamento del processo di gestione degli obiettivi Comune di Piazza Armerina

Formazione per l'avviamento del processo di gestione degli obiettivi Comune di Piazza Armerina LETTERA D OFFERTA RISERVATO Formazione per l'avviamento del processo di gestione degli obiettivi Comune di Piazza Armerina Our Ref: 090921LOI Piazza Armerina - Formazione Gestione Obiettivi.doc Revision.

Dettagli

STUDI PER UNA GUIDA GEOLOGICA INTERATTIVA SU COMPUTER PALMARE. A. Mereu, R. Riccamboni

STUDI PER UNA GUIDA GEOLOGICA INTERATTIVA SU COMPUTER PALMARE. A. Mereu, R. Riccamboni STUDI PER UNA GUIDA GEOLOGICA INTERATTIVA SU COMPUTER PALMARE A. Mereu, R. Riccamboni Gruppo di Geomorfologia, Geologia Applicata e Cartografia Informatica Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali

Dettagli

PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A.

PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A. PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A. 2014/2015 I progetti didattici la fauna ittica e terrestre in ambiente

Dettagli

DELLA BORSA già Piazza della Dogana

DELLA BORSA già Piazza della Dogana DELLA BORSA già Piazza della Dogana Piazza della Borsa è una delle piazze principali di Trieste : non nasce a tavolino ma è uno spazio urbano che si delinea gradualmente, senza una pianificazione ma in

Dettagli

Carannante G., D Argenio B., Dello Jacovo B., Ferreri V., Mindszenty A, Simone L., 1988, Studi sul carsismo cretacico dell Appennino Campano.

Carannante G., D Argenio B., Dello Jacovo B., Ferreri V., Mindszenty A, Simone L., 1988, Studi sul carsismo cretacico dell Appennino Campano. Bibliografia Accordi G., Carbone F., Sirna G., 1982, Relationships among tectonic setting substratum and benthonic communities in the upper Cretaceous of north-eastern Matese (Molise, Italy). Geologica

Dettagli

Nuove tipologie documentarie

Nuove tipologie documentarie 06 Nuove tipologie documentarie Mercoled o ore9.3-8. ArchvoCetrale dellostato PazzaledelArchv,7- RomaEUR di Francesca Pino SEZIONI FOTOGRAFICHE D ARCHIVIO: Articolazione delle serie che compongono la sezione

Dettagli

UN INVITO PER I 120 ANNI DELLA MATHESIS. Gabriele Lucchini 1

UN INVITO PER I 120 ANNI DELLA MATHESIS. Gabriele Lucchini 1 Lettera al Presidente della Mathesis UN INVITO PER I 120 ANNI DELLA MATHESIS Gabriele Lucchini 1 I 120 anni della Mathesis sono una occasione di festa e di soddisfazione per Dirigenti, Iscritti, Amici

Dettagli

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo. Preg.mi Dirigenti Scolastici Istituti comprensivi e dir. Didattiche dei Comuni di Pesaro e Gabicce Loro sedi e p. c. Docenti plessi dipendenti Loro sedi Comune di Pesaro Comune di Gabicce Provincia di

Dettagli

Task 4 Aggiornamento dei database sismologici

Task 4 Aggiornamento dei database sismologici INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia DPC-Dipartimento della Protezione Civile Convenzione INGV-DPC 2004 2006 / Progetto S1 Proseguimento della assistenza al DPC per il completamento e la

Dettagli

Cenni storico-geologici sul Carso isontino

Cenni storico-geologici sul Carso isontino MUSEO CARSICO GEOLOGICO E PALEONTOLOGICO Ass. ONLUS Via VALENTINIS 86, 34074 Monfalcone Cenni storico-geologici sul Carso isontino Inquadramento geografico Il Carso isontino è delimitato a nord-ovest dalla

Dettagli

Statuto dei Musei di Savignano

Statuto dei Musei di Savignano COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Via Doccia n. 64, 41056 Savignano sul Panaro (MO) COPIA Statuto dei Musei di Savignano Il presente statuto: è stato approvato con atto deliberativo di

Dettagli

PRESS RELEASE Geoworld. Eduproducts 2009

PRESS RELEASE Geoworld. Eduproducts 2009 PRESS RELEASE Geoworld Eduproducts 2009 Novelties Dopo tre anni dal lancio del marchio Eduproducts, Geoworld si presenta sui mercati internazionali con molte novità: 5 nuove linee di prodotto; il restyling

Dettagli

AMIOPSIS (AMIIFORMES, OSTEICHTHYES) NEL CRETACEO INFERIORE DELLE PREALPI GIULIE (UDINE, FRIULI)

AMIOPSIS (AMIIFORMES, OSTEICHTHYES) NEL CRETACEO INFERIORE DELLE PREALPI GIULIE (UDINE, FRIULI) GAMFSNU 29 (2007) 29 GORTANIA - Atti Museo Friul. di Storia Nat. 29 (2007) 29-50 Udine, 30.VI.2008 ISSN: 0391-5859 F. M. DALLA VECCHIA, ALB. COLETTO, ALS. COLETTO AMIOPSIS (AMIIFORMES, OSTEICHTHYES) NEL

Dettagli

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA,

Dettagli

INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012.

INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012. INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012. Rivolgo a tutti gli intervenuti, alle Autorità civili, ai molti sindaci presenti, a quelle religiose, militari

Dettagli

Incontri con la Paleontologia

Incontri con la Paleontologia in collaborazione con l Istituto Paritario G.B. De La Salle PRESENTA Incontri con la Paleontologia SECONDA EDIZIONE BENEVENTO 23-24 - 25 settembre 2003 Auditorium Seminario Arcivescovile Viale Atlantici

Dettagli

RESTI DI Mammuthus primigenius (BLUMENB.) IN PROVINCIA DI CREMONA

RESTI DI Mammuthus primigenius (BLUMENB.) IN PROVINCIA DI CREMONA «NATURA BRESCIANA» Ann. Mus. Civ. Se. Nat., Brescia, 22 (1985) 1986: 35-39 BENEDETTO SALA* RESTI DI Mammuthus primigenius (BLUMENB.) IN PROVINCIA DI CREMONA RIASSUNTO - Vengono segnalati nuovi rinvenimenti

Dettagli

Le banche dati del Consortium of European Research Libraries:

Le banche dati del Consortium of European Research Libraries: Le banche dati del Consortium of European Research Libraries: Cooperazione internazionale per superare la dispersione del patrimonio librario europeo e produrre ricerca Cristina Dondi Secretary of CERL

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA CURRICULUM VITAE Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA nata a Cividale del Friuli (UD) il 13/08/1980 residente a UDINE in via Cefalonia 1/6 CAP 33100 tel. cell. 348 3601368 e mail: vale_matti@hotmail.com

Dettagli

La Puglia. e i suoi paesaggi

La Puglia. e i suoi paesaggi La Puglia e i suoi paesaggi La carta fisica La puglia confina a nord e a est con il mar Adriatico a sud con mar Ionio e Basilicata e a ovest con Molise e Campania La parte amministrativa Il capoluogo di

Dettagli

CALCARI A CLYMENIE 298 APAT - CNR - COMMISSIONE ITALIANA DI STRATIGRAFIA

CALCARI A CLYMENIE 298 APAT - CNR - COMMISSIONE ITALIANA DI STRATIGRAFIA 4. - SARDEGNA 298 APAT - CNR - COMMISSIONE ITALIANA DI STRATIGRAFIA CALCARI A CLYMENIE RANGO ETÀ REGIONE Formazione Frasniano - Tournaisiano Sardegna FOGLIO AL 100.000 FOGLIO AL 50.000 SIGLA 226 548, 549

Dettagli

LE MINERALIZZAZIONI SECONDARIE NELLA GROTTA DEL FUMO (ERUZIONE ETNEA DEL 1991/93)

LE MINERALIZZAZIONI SECONDARIE NELLA GROTTA DEL FUMO (ERUZIONE ETNEA DEL 1991/93) LE MINERALIZZAZIONI SECONDARIE NELLA GROTTA DEL FUMO (ERUZIONE ETNEA DEL 1991/93) Antonio Marino Centro Speleologico Etneo, via Cagliari 15-95127 Catania, Italia Riassunto La Grotta del Fumo, parte iniziale

Dettagli

TUTTI AL MUSEO! Attività educative per le classi I e II delle scuole PRIMARIE Programma 2015-2016

TUTTI AL MUSEO! Attività educative per le classi I e II delle scuole PRIMARIE Programma 2015-2016 TUTTI AL MUSEO! Attività educative per le classi I e II delle scuole PRIMARIE Programma 2015-2016 Per l anno scolastico 2015/2016 il Museo offre alle classi I e II delle scuole PRIMARIE una visita guidata

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Siena - Ufficio di Piano per il PTCP ALLEGATO 4:

Amministrazione Provinciale di Siena - Ufficio di Piano per il PTCP ALLEGATO 4: ALLEGATO 4: STABILITÀ DEI VERSANTI: METODOLOGIA DA ADOTTARE COME STANDARD PROVINCIALE PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTA DELLA STABILITÀ POTENZIALE INTEGRATA DEI VERSANTI AI SENSI DELLA DCR 94/85. Allegato

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

L idrogeologia di Milano in una slide (!!!)

L idrogeologia di Milano in una slide (!!!) La Rete Civica di Controllo delle Acque di Falda Dott.ssa Annalisa Gussoni Dott. Alessandro Ummarino http://projectfoks.eu L idrogeologia di Milano in una slide (!!!) L idrogeologia di Milano in una slide

Dettagli

Giotto Dainelli e le grandi esplorazioni

Giotto Dainelli e le grandi esplorazioni Dott. Geol. Marco Bastogi I primi tempi Laurea nel 1900 - Studio del Monte Pròmina - Dalmazia La successione stratigrafica e origine delle ligniti di M. Promina Viaggio in Bretagna (paesaggi, vita e costumi)

Dettagli

Il Centro di Documentazione Musicale della Toscana: un servizio regionale per la conoscenza e tutela dei fondi musicali

Il Centro di Documentazione Musicale della Toscana: un servizio regionale per la conoscenza e tutela dei fondi musicali STEFANIA GITTO Il Centro di Documentazione Musicale della Toscana: un servizio regionale per la conoscenza e tutela dei fondi musicali ABSTRACT Quaderni Estensi n. 6 (2014), p. 43-45 STEFANIA GITTO, CeDoMus

Dettagli

Museo Civico Naturalistico dei Monti Prenestini

Museo Civico Naturalistico dei Monti Prenestini Museo Civico Naturalistico dei Monti Prenestini Il Museo Civico Naturalistico dei Monti Prenestini, che ha da poco spento le sue prime 10 candeline, continua e continuerà ad essere un faro sulle realtà

Dettagli

I MARMI DI ROCCA BIANCA

I MARMI DI ROCCA BIANCA I MARMI DI ROA BIANA SE Rocca Bianca Risalendo la Val Germanasca, fin dai primi chilometri, è possibile vedere davanti a sé FAGLIA MIASISTO A GRANATO (guardando quindi verso S), la parete nord-orientale

Dettagli

Committente: E.Eco S.r.l., Roma, Via della Madonna dei Monti n 50 (P.Iva 10735421009)

Committente: E.Eco S.r.l., Roma, Via della Madonna dei Monti n 50 (P.Iva 10735421009) Dott. Geol. Gianluca Bianchi Fasani, Dottore di ricerca Via Mocenigo n 32, 00192 Roma e-mail: gianluca.bianchifasani@uniroma1.it Tel. 06/39744398 - Cell. 347/5226276 P.Iva 06 250 121 008 C.F. BNCGLC71L13L009P

Dettagli

Aracnofauna della Sardegna

Aracnofauna della Sardegna Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula Programma di Tirocinio: Aracnofauna della Sardegna 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale:

Dettagli

EvoluzionE E cifre sull agro-alimentare CredIto I trimestre 2014

EvoluzionE E cifre sull agro-alimentare CredIto I trimestre 2014 AGRItrend Evoluzione e cifre sull agro-alimentare Credito I trimestre 2014 A 4 CREDITO impieghi per il settore agricolo. In particolare, tutte le circoscrizioni hanno mostrato una tendenza all aumento

Dettagli

Allegato 1. Scarto periodici: Il Sole 24 ore. presenza in biblioteca deposito legale. n. inventario o ingresso

Allegato 1. Scarto periodici: Il Sole 24 ore. presenza in biblioteca deposito legale. n. inventario o ingresso n. inventario o ingresso titolo luogo periodicità??? annata e fascicoli motivo dello scarto Il Sole 24 ore Milano Quotidiano 1965 Il Sole 24 ore Milano Quotidiano 1966 Il Sole 24 ore Milano Quotidiano

Dettagli

ASPETTI FLORO-VEGETAZIONALI

ASPETTI FLORO-VEGETAZIONALI - ASPETTI FLORO-VEGETAZIONALI - pag. 1 ASPETTI FLORO-VEGETAZIONALI PARTE 1 a - ANALISI 1 FLORA E VEGETAZIONE Dati disponibili che verranno utilizzati per il presente lavoro: Documento anno Note, possibilità

Dettagli

Proposte Didattiche. Raccolta Museale

Proposte Didattiche. Raccolta Museale Proposte Didattiche Raccolta Museale IL PARCO PALEONTOLOGICO DI CENE Situato in media Valle Seriana, il Parco è nato per tutelare e valorizzare uno dei più importanti giacimenti paleontologici del mondo.

Dettagli

GIORNATE DI STUDIO SUL VETRO VENEZIANO Le origini della vetraria moderna a Venezia e in Europa. 1900 circa

GIORNATE DI STUDIO SUL VETRO VENEZIANO Le origini della vetraria moderna a Venezia e in Europa. 1900 circa Programma Provvisorio CORSO DI ALTA FORMAZIONE GIORNATE DI STUDIO SUL VETRO VENEZIANO Le origini della vetraria moderna a Venezia e in Europa. 1900 circa Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti 2,

Dettagli

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) Situazione 44.0982 / 7.5063 In questa zona trovate splendide soluzioni per alloggiare in albergo o per la sosta camper in libero. Base di partenza

Dettagli

Gamberame Nord Vaiano, Prato

Gamberame Nord Vaiano, Prato Gamberame Nord Vaiano, Prato NON FAR SCORRERE L ACQUA INUTILMENTE L IMPIANTO IDROELETTRICO DI GAMBERAME E IL SUO GIARDINO DELLE RINNOVABILI Roberto Gualtieri - presidente di H2E srl In questi periodi dove

Dettagli

COMUNE DI SAN CALOGERO VIBO VALENTIA

COMUNE DI SAN CALOGERO VIBO VALENTIA COMUNE DI SAN CALOGERO VIBO VALENTIA Oggetto: Progetto per la coltivazione di una cava di calcare nel Comune di. San Calogero loc. San Pietro COMMITTENTE Edil Sibio di Sibio Cosma Damiano Relazione Tecnica

Dettagli

INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO

INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO Il territorio comunale di Capestrano è compreso, dal punto di vista cartografico, nel Foglio della Carta Geologica di Italia n. 146 Sulmona scala 1 : 100.000 e nel Foglio della

Dettagli

L ANATOMIA ARCHEOSTATUARIA è la Scienza che studia la postura, la gestualità ed i muscoli -visibili- delle statue antiche.

L ANATOMIA ARCHEOSTATUARIA è la Scienza che studia la postura, la gestualità ed i muscoli -visibili- delle statue antiche. Il Laboratorio di Anatomia Archeostatuaria è stato costituito nell anno scolastico 2010/2011 dal Rettore Dirigente Scolastico Prof.ssa Vera Zito con delibera del Collegio dei Docenti. Lo scopo del Laboratorio

Dettagli

PIAE 2009-2028 1 TIPOLOGIA DI POLO. LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie medie e fini COMUNE INTERESSATO Ostellato INQUADRAMENTO DELL AREA

PIAE 2009-2028 1 TIPOLOGIA DI POLO. LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie medie e fini COMUNE INTERESSATO Ostellato INQUADRAMENTO DELL AREA TIPOLOGIA DI POLO LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie medie e fini COMUNE INTERESSATO Ostellato INQUADRAMENTO DELL AREA L area è ubicata in località Cavallara presso l abitato di S.Giovanni nel Comune di Ostellato.

Dettagli

Analisi delle ceneri di rifiuti civili e industriali mediante il microscopio riscaldante

Analisi delle ceneri di rifiuti civili e industriali mediante il microscopio riscaldante Analisi delle ceneri di rifiuti civili e industriali mediante il microscopio riscaldante ing. Chiara Venturelli Expert System Solutions Srl, Modena, Italia Introduzione La termovalorizzazione è un processo

Dettagli

Informativa ai sensi dell art. 103 CCNL 19 gennaio 2012

Informativa ai sensi dell art. 103 CCNL 19 gennaio 2012 Informativa ai sensi dell art. 103 CCNL 19 gennaio 2012 Nuova articolazione di orario di lavoro e di sportello Vicenza, 28 ottobre 2013 Progetto Come noto, nell ambito del Settore del Credito, si stanno

Dettagli

Osservazioni circa il possibile coinvolgimento di parte del Vallinlungo nell attività di cava San Carlo Solvay, nel Comune di San Vincenzo

Osservazioni circa il possibile coinvolgimento di parte del Vallinlungo nell attività di cava San Carlo Solvay, nel Comune di San Vincenzo GRUPPO SPELEOLOGICO ARCHEOLOGICO LIVORNESE Socio della Federazione Speleologica Toscana Socio della Società Speleologica Italiana Osservazioni circa il possibile coinvolgimento di parte del Vallinlungo

Dettagli

Essicatoio per bozzoli. Gelso

Essicatoio per bozzoli. Gelso Associazione sul filo d IL RITORNO DEL BACO Essicatoio per bozzoli Gelso DA SETA A RACCONIGI Fin dai primi mesi del 2004 Racconigi ha riscoperto l allevamento del baco da seta, grazie ad una volontà e

Dettagli

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento L' Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della città Data 4 aprile 2011 Prot. n. PG 39623 Al Consigliere Comunale Michele Barcaiuolo Gruppo Consigliare PDL c/o Ufficio Supporto Attività Consigliari

Dettagli

Nuovi resti di Homo rinvenuti in Dancalia Eritrea da un team internazionale guidato dalla Sapienza

Nuovi resti di Homo rinvenuti in Dancalia Eritrea da un team internazionale guidato dalla Sapienza Roma, 20/06/2014 COMUNICATO STAMPA Nuovi resti di Homo rinvenuti in Dancalia Eritrea da un team internazionale guidato dalla Sapienza I ricercatori hanno realizzato il primo studio tridimensionale ad alta

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

puntuale ELEMENTI GENERALI NOTA BENE: Esistono talvolta lievi differenze tra le progressive rilevate direttamente con metodo speditivo dalle tavole

puntuale ELEMENTI GENERALI NOTA BENE: Esistono talvolta lievi differenze tra le progressive rilevate direttamente con metodo speditivo dalle tavole PROGETTO NUOVA LINEA FERROVIARIA DEL BRENNERO - PROVINCIA DI TRENTO TRATTA DI COMPLETAMENTO SUD, VARIANTE C - IMPATTI SULLE RISORSE IDRICHE SOTTERRANEE I dati delle colonne 1-4 provengono dai documenti

Dettagli

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI In collaborazione con Percorso formativo L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI ORARIO 14.00 18.00 Bergamo, Via Foro Boario 3 14 marzo 2014 21 marzo 2014 28 marzo 2014 04 aprile 2014 11 aprile 2014 OBIETTIVI

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

Bibliografia. - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita. l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001.

Bibliografia. - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita. l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001. Bibliografia - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001. - AA. VV., Dizionario enciclopedico della musica e dei musicisti,

Dettagli

Corso Base Marche e Umbria per Operatori Regionali TAM.

Corso Base Marche e Umbria per Operatori Regionali TAM. Corso Base Marche e Umbria per Operatori Regionali TAM. Il corso è aperto a tutti i Soci delle Marche e dell Umbria che siano iscritti da almeno 2 anni al CAI. Il corso è aperto anche ai Soci di altre

Dettagli

PIERO PIERI 1. I Dinosauri in Puglia: aspetti paleoambientali e paleogeografici

PIERO PIERI 1. I Dinosauri in Puglia: aspetti paleoambientali e paleogeografici PIERO PIERI 1 I Dinosauri in Puglia: aspetti paleoambientali e paleogeografici Premessa I dinosauri appartengono ad una grande famiglia di animali suddivisi in due gruppi: gli Ornitischi con alcuni caratteri

Dettagli

D&P Turismo e Cultura snc

D&P Turismo e Cultura snc D&P Turismo e Cultura snc La Società D&P turismo e cultura si occupa generalmente della valorizzazione del patrimonio culturale e della promozione turistica della regione Marche, offrendo una vasta gamma

Dettagli

CARTA ITTICA ALLEGATO C. della provincia di lodi. Schede dei Crostacei Decapodi Censiti. Provincia di Lodi

CARTA ITTICA ALLEGATO C. della provincia di lodi. Schede dei Crostacei Decapodi Censiti. Provincia di Lodi Provincia di Lodi CARTA ITTICA della provincia di lodi ALLEGATO C Schede dei Crostacei Decapodi Censiti A cura di: Simone Rossi, Andrea Modesti, Sara Filippini 2009 Provincia di Lodi Coordinamento: Settore

Dettagli

INVALSI English Language Test

INVALSI English Language Test INVALSI English Language Test Rapporto scuola Scuola secondaria di primo grado Settembrini - Roma Pretest 2012 APPENDICE 1. Risultati dei singoli studenti Introduzione Questo rapporto presenta i risultati

Dettagli

I FONDI FOTOGRAFICI STORICI - MUSEO CIVICO STORIA NATURALE MILANO

I FONDI FOTOGRAFICI STORICI - MUSEO CIVICO STORIA NATURALE MILANO I FONDI FOTOGRAFICI STORICI - MUSEO CIVICO STORIA NATURALE MILANO Marina Gnocchi Università degli Studi Milano Bicocca 21 ottobre 2009 PROGETTO DI RIORDINO Individuazione dei nuclei di maggior interesse

Dettagli

Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende

Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende CORSO Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende Destinatari Imprenditori e Top Management 10, 17, 23, 30 maggio 2014 Finalità Conoscere l Unione Europea, la sua strategia e la sua programmazione

Dettagli

THEATRUM NATURAE ET ARTIS. 2002. CENTRO DI EDUCAZIONE E RICERCA MONTE SAN GIORGIO (Patrimonio mondiale dell UNESCO 2003)

THEATRUM NATURAE ET ARTIS. 2002. CENTRO DI EDUCAZIONE E RICERCA MONTE SAN GIORGIO (Patrimonio mondiale dell UNESCO 2003) THEATRUM NATURAE ET ARTIS. 2002 CENTRO DI EDUCAZIONE E RICERCA MONTE SAN GIORGIO (Patrimonio mondiale dell UNESCO 2003) Proposta generale 1. Punto di arrivo : orto botanico con palcoscenico Zona: forello

Dettagli