ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015. Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente:"

Transcript

1 VIA ALBERTO DA GIUSSANO, MILANO TEL. 02/ FAX 02/ ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015 Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente: In crescita sia i volumi negoziati (+16,65%) che il numero di contratti conclusi (+6,16%) sul mercato azionario di Borsa Italiana. Diminuiscono lievemente i controvalori negoziati sul mercato obbligazionario mentre crescono quelli sul mercato dei covered warrant e dei certificates (MOT:-4,56% - SeDeX: +29,55%). Assosim pubblica per la prima volta la classifica degli intermediari sul Mercato ExtraMOT che si sta consolidando come il mercato di riferimento per la quotazione degli strumenti a sostegno della crescita delle PMI italiane, in linea con gli obiettivi promossi della Capital Markets Union. Prosegue il trend positivo del mercato ETFPlus con una crescente penetrazione tra gli investitori. Premiata la semplicità e la facilità di accesso a molteplici asset class. Boom degli ETF obbligazionari. Milano, 22 luglio 2015 ASSOSIM, l Associazione Italiana degli Intermediari Mobiliari, ha presentato oggi la tradizionale analisi sui dati semestrali sulle transazioni poste in essere dalle proprie Associate sui mercati gestiti da BORSA ITALIANA S.p.A., su EUROTLX, su HI-MTF, su BATS CHI-X, su EQUIDUCT e nella veste di Internalizzatori Sistematici. Dalla classifica Equity (cfr. pag. 5) elaborata aggregando i volumi scambiati dagli intermediari Associati in conto terzi su MTA, BATS CHI-X ed EQUIDUCT, nonché sugli internalizzatori sistematici eventualmente gestiti si evidenzia la prima posizione di FINECOBANK, con una quota di mercato del 19,91%; seconda IWBANK, con una quota del 10,74%; terza BANCA IMI, con una quota dell 8,69%. Nella classifica per numero di operazioni (vedi pag. 7), FINECOBANK evidenzia una quota di mercato del 17,77%; BANCA IMI del 10,92%; IWBANK dell 8,49%. Dalla classifica Bonds (cfr. pag. 6) elaborata aggregando i volumi scambiati dagli intermediari Associati in conto terzi su DomesticMOT, ExtraMOT, Eurotlx ed Hi MTF, Member of ICSA -International Council of Securities Associations-

2 nonché sugli internalizzatori sistematici da ciascuno di essi eventualmente gestiti si evidenzia la prima posizione di BANCA AKROS, con una quota di mercato del 19,70%; BANCA IMI, seconda, con una quota di mercato del 19,37%; ICCREA BANCA, terza, con una quota di mercato dell 11,95%. Nella classifica per numero di operazioni (cfr. pag. 8), BANCA IMI evidenzia una quota di mercato del 22,92%; BANCA AKROS del 13,98%; UNICREDIT BANK AG del 12,14%. Il controvalore totale degli scambi sul mercato azionario di Borsa Italiana, pari in valore assoluto a 435 miliardi di euro, è aumentato del 16,65% rispetto al medesimo periodo del 2014, mentre il numero dei contratti scambiati, pari a 37 milioni, è aumentato del 6,16%. Dal mese di gennaio 2015 è entrata a far parte dell Associazione DIRECTA SIM, contribuendo così a incrementare la rappresentatività degli operatori specializzati nel trading on line che ha ora raggiunto il 40% circa del totale dei volumi negoziati dalle Associate. Relativamente all andamento degli indici azionari, il FTSE Italia Mib Storico è cresciuto del 19,20%, il FTSE Mib è cresciuto del 18,10% e il FTSE Italia Star è cresciuto del 30,10%. Le azioni del FTSE Mib hanno rappresentato il 90,30% dei controvalori negoziati sul mercato azionario di Borsa Italiana e il 71,80% del numero dei contratti scambiati; è confermata quindi l elevata concentrazione degli scambi sul mercato italiano. Sul MOT i controvalori scambiati sono diminuiti del 4,56%: complessivamente sono stati scambiati 179 miliardi di euro di controvalore, a fronte di 2,8 milioni di contratti. Sul segmento EuroMOT, in controtendenza con l andamento generale del MOT, i controvalori scambiati sono cresciuti del 78,05%. Su EuroTLX diminuiscono, rispetto al medesimo periodo del 2014, sia i controvalori totali degli scambi (-11,95%) che il numero di contratti scambiati (-13,30%). Sul mercato ExtraMOT i controvalori scambiati sono diminuiti del 39,91%. La causa della diminuzione degli scambi è dovuta essenzialmente all allargamento degli spread bid-offer registrato, in generale, sulle emissioni corporate con la conseguenza di una maggiore illiquidità del comparto. Cresce l attività di internalizzazione sistematica su titoli a reddito fisso, quotati e non quotati, realizzata da BANCA AKROS, BANCA IMI, BPER, INVEST BANCA e MPS CAPITAL SERVICES; rispetto al primo semestre del 2014, il controvalore internalizzato è cresciuto del 19,42%. Su HI-MTF, in linea con la dinamica che ha caratterizzato il primo semestre 2015 su tutto il mercato del reddito fisso, si evidenzia una diminuzione del 12,14% del controvalore scambiato in conto terzi rispetto al medesimo periodo del 2014, mentre il numero di operazioni è diminuito del 15,74%. Prosegue la buona performance del SeDeX, dove, nel primo semestre 2015, sono stati scambiati controvalori per 17 miliardi (+29,56%), a fronte di 1,6 milioni di contratti (+42,64% rispetto al medesimo periodo del 2014). 2

3 In crescita anche il mercato ETFplus, dove sono stati conclusi 2,6 milioni di contratti (+76,39% rispetto al medesimo periodo del 2014) per un controvalore di 55 miliardi (+48,19% rispetto al medesimo periodo del 2014). Tale andamento è dovuto principalmente all aumento dei contratti su alcune categorie di ETF quali quelli obbligazionari (+92,91% rispetto al primo semestre del 2014) e quelli style (select dividend, growth small cap, smart beta, etc) che sono cresciuti del +81,47%. In grande crescita anche gli strumenti su commodities (+197% dei contratti) e quelli che replicano indici di valute (+212%). Il forte incremento dei contratti ha portato anche il controvalore a livelli record, sempre grazie agli strumenti obbligazionari (+78,85%), style (+94,69%), su commodities (+209%) e su indici di valute (+318%). Da notare infine che, nel 2015, i contratti con controvalore superiore al milione di Euro sono aumentati del 97,62% rispetto allo scorso anno. Chiusura positiva anche per il mercato degli strumenti finanziari derivati IDEM: in totale sono stati scambiati 22 milioni di contratti (+13,49% rispetto al primo semestre 2014). In dettaglio: Index Futures (+20,47%), Index MiniFutures (+32,98%), Index Option (+2,12%), Stock Futures (+625%), Stock Option (-0,34%), Single Stock Dividend Futures (-85,77%), Electricity Futures (-71,49%) e Wheat Future (+1281%). Dalle classifiche riferite ai volumi intermediati in conto terzi nei vari mercati gestiti da BORSA ITALIANA S.p.A., si evidenzia la prima posizione di: FINECOBANK su MTA con il 14,94% del mercato, su Futures su Indice con il 9,57% del mercato e su Mini Futures su Indice con il 45,89% del mercato; BANCA AKROS su Domestic MOT con il 18,10% del mercato, su ExtraMOT con il 32,28% del mercato e su IDEX con il 14,29% del mercato; BANCA IMI su EuroMOT con il 27,78% del mercato, sul SeDex con il 17,46% del mercato e su ETFplus con il 12,57% del mercato; MORGAN STANLEY su Opzioni su Azioni con il 6,31% del mercato; BANCA SELLA HOLDING su Opzioni su Indice con il 7,60% del mercato; INTERMONTE SIM su Futures su Azioni con lo 0,60% del mercato. Dalla classifica riferita ai volumi intermediati in conto terzi su EuroTLX, si evidenzia la prima posizione di BANCA IMI con una quota di mercato del 25,60%, seguita da UNICREDIT BANK AG con una quota di mercato del 19,36%; terza BANCA AKROS con una quota di mercato del 18,86%. Dalla classifica riferita ai volumi intermediati in conto terzi su HI-MTF, si evidenzia la prima posizione di BANCA AKROS con il 40,05% del mercato, seguita da ICCREA BANCA con una quota di mercato del 19,90% e da BANCA ALETTI con una quota di mercato del 18,84%. Dalla classifica sui volumi intermediati in conto terzi su BATS CHI-X, si evidenzia la prima posizione di UBS LIMITED con il 32,24% del mercato; seconda INTEMRONTE SIM con il 5,95% del mercato; terza KCG EUROPE LIMITED con una quota di mercato del 5,94%. 3

4 Dalla classifica sui volumi intermediati in conto terzi su EQUIDUCT, si evidenzia la prima posizione di BANCA ALETTI con il 91,25% del mercato, seguita da MERRILL LYNCH con una quota di mercato dell 8,27% e da BANCA AKROS con una quota di mercato dello 0,48%. Dalle classifiche riferite ai volumi intermediati in conto proprio nei vari mercati gestiti da BORSA ITALIANA S.p.A., si evidenzia la prima posizione di: MORGAN STANLEY su MTA con il 9,72% del mercato e su Opzioni su Indice con il 6,23% del mercato; BANCA SELLA HOLDING su Domestic MOT con il 12,62% del mercato, su EuroMOT con il 22,90% del mercato, su ExtraMOT con l 8,96% del mercato e su Mini Futures su Indice con il 3,01% del mercato; UNICREDIT BANK AG su SeDex con il 22,41% del mercato; SOCIETE GENERALE su ETFPlus con il 5,88% del mercato; DEUTSCHE BANK AG su Futures su Indice con l 1,52% del mercato; INTERMONTE SIM su Opzioni su Azioni con il 10,24% del mercato e su Futures su Azioni con il 26,25% del mercato; BANCA AKROS su IDEX con meno dello 0,01% del mercato. Dalle classifiche riferite ai volumi totali intermediati (conto proprio e conto terzi) nei vari mercati gestiti da BORSA ITALIANA S.p.A., si evidenzia la prima posizione di: MORGAN STANLEY su MTA con il 6,08% del mercato e su Opzioni su Indice con il 6,42% del mercato; BANCA IMI su Domestic MOT con il 13,38% del mercato, su EuroMOT con il 22,25% del mercato, su ETFplus con il 5,84% del mercato e su Opzioni su Azioni con l 8,43% del mercato; BANCA AKROS su ExtraMOT con il 20,77% del mercato e su IDEX con lo 0,83% del mercato; UNICREDIT BANK AG su SeDex con il 14,75% del mercato; FINECOBANK su Futures su Indice con il 3,37% del mercato e su Mini Futures su Indice con il 12,25% del mercato; INTERMONTE SIM su Futures su Azioni con il 17,47% del mercato. Il rapporto completo è disponibile su sezione Assosim Informa - Dati Statistici. Alcune informazioni su ASSOSIM Associazione Italiana Intermediari Mobiliari. ASSOSIM, Associazione Italiana degli Intermediari Mobiliari, rappresenta gli operatori del mercato mobiliare italiano nei confronti degli Organi dello Stato e delle Amministrazioni pubbliche, delle altre Associazioni imprenditoriali, di Organizzazioni economiche e sociali e di altre Associazioni, Enti, Soggetti pubblici e privati. ASSOSIM svolge attività di ricerca, assistenza normativa e formazione, con pubblicazioni e organizzazione di convegni e seminari. ASSOSIM conta circa 80 associati (Banche, d Intermediazione Mobiliare, succursali italiane di Intermediari Esteri), attivi sul mercato primario e secondario e su quello dei derivati. Dal 2007, la membership è allargata a Studi Legali, di Consulenza e di Sviluppo di Soluzioni Informatiche, e a quei soggetti che forniscono servizi agli Intermediari Mobiliari. 4

5 CLASSIFICA PER CONTROVALORI EQUITY INTERMEDIARI ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA EQUITY TOTALE di cui EQUITY MTA BATS CHI-X EQUIDUCT IS 1 Finecobank 19,91% 13,32% N.O. N.O. 6,60% 2 IwBank 10,74% 10,74% N.O. N.O. N.O. 3 Banca IMI 8,69% 8,55% 0,14% N.O. N.O. 4 Banca Akros 8,11% 8,10% N.O. 0,01% N.O. 5 Intermonte SIM 5,40% 5,22% 0,18% N.O. N.O. 6 Banca Aletti 4,44% 3,25% N.O. 1,19% N.O. 7 Directa SIM 4,06% 4,06% N.O. N.O. N.O. 8 UBS Ltd 4,06% 3,09% 0,96% N.O. N.O. 9 Unicredit Bank AG 3,62% 3,62% N.O. N.O. N.O. 10 Equita SIM 3,54% 3,54% N.O. N.O. N.O. 11 ICBPI 3,30% 3,19% 0,11% N.O. N.O. 12 Banca Sella Holding 3,23% 3,23% N.O. N.O. N.O. 13 Citigroup 1,78% 1,78% N.O. N.O. N.O. 14 Mediobanca 1,26% 1,26% N.O. N.O. N.O. 15 Societe Generale 1,24% 1,24% N.O. N.O. N.O. 16 Invest Banca 0,73% 0,73% N.O. N.O. N.O. 17 Iccrea Banca 0,70% 0,70% N.O. N.O. N.O. 18 Credem 0,65% 0,65% N.O. N.O. N.O. 19 Banca Generali 0,61% 0,61% N.O. N.O. N.O. 20 Banca Intermobiliare 0,53% 0,53% N.O. N.O. N.O. 21 Deutsche Bank AG 0,30% 0,30% N.O. N.O. N.O. 22 KCG Europe 0,23% 0,06% 0,18% N.O. N.O. 23 Banco Desio-Brianza 0,22% 0,22% N.O. N.O. N.O. 24 Banca Finnat Euramerica 0,16% 0,16% N.O. N.O. N.O. 25 Merrill Lynch 0,13% 0,03% N.O. 0,11% N.O. 26 Finsud SIM 0,06% 0,06% N.O. N.O. N.O. 27 Morgan Stanley 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 28 MPS Capital Services 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 29 Integrae SIM 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 30 UBI Banca 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O ASSOSIM 87,71% Fonte: La classifica EQUITY è elaborata aggregando i volumi scambiati in conto terzi dagli intermediari Associati sul mercato MTA gestito da Borsa Italiana, sul mercato gestito da Bats Chi-X, sul mercato gestito da Equiduct e con il controvalore internalizzato dagli intermediari italiani su azioni. Si prega di citare la fonte. N.O. (non operativo). 5

6 CLASSIFICA PER CONTROVALORI BONDS INTERMEDIARI ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA BONDS TOTALE di cui BONDS DomesticMOT ExtraMOT EuroTLX HI MTF IS 1 Banca Akros 19,70% 11,18% 0,34% 5,57% 2,42% 0,19% 2 Banca IMI 19,37% 11,03% 0,14% 7,56% 0,05% 0,59% 3 Iccrea Banca 11,95% 10,17% 0,04% 0,53% 1,20% N.O. 4 Unicredit Bank AG 8,98% 3,22% 0,04% 5,72% N.O. N.O. 5 Finecobank 5,85% 4,33% 0,09% 1,36% 0,07% N.O. 6 IwBank 5,10% 3,22% 0,06% 1,82% 0,01% N.O. 7 Banca Aletti 4,54% 2,98% 0,02% 0,40% 1,14% N.O. 8 Intermonte SIM 4,32% 3,73% 0,04% 0,55% N.O. N.O. 9 ICBPI 3,80% 2,39% 0,06% 0,58% 0,78% N.O. 10 Banca Sella Holding 3,64% 2,47% 0,04% 0,93% 0,20% N.O. 11 MPS Capital Services 1,97% 0,26% N.O. 0,94% 0,03% 0,75% 12 UBI Banca 1,96% 1,63% 0,01% 0,32% N.O. N.O. 13 Invest Banca 1,08% 0,92% 0,00% N.O. 0,14% 0,02% 14 Banca Generali 0,74% 0,50% 0,02% 0,22% N.O. N.O. 15 Credem 0,67% 0,58% 0,01% 0,08% N.O. N.O. 16 Banca Intermobiliare 0,53% 0,40% 0,01% 0,11% 0,01% N.O. 17 Directa SIM 0,48% 0,48% N.O. N.O. N.O. N.O. 18 Equita SIM 0,37% 0,34% 0,01% 0,02% N.O. N.O. 19 Mediobanca 0,33% 0,26% 0,01% 0,06% N.O. N.O. 20 Finsud SIM 0,22% 0,22% N.O. N.O. N.O. N.O. 21 Societe Generale 0,16% 0,00% N.O. 0,16% N.O. N.O. 22 Banca Finnat Euramerica 0,13% 0,13% 0,00% N.O. N.O. N.O. 23 UBS Ltd 0,10% N.O. N.O. 0,10% N.O. N.O. 24 Banca Popolare Vicenza 0,10% N.O. N.O. 0,10% N.O. N.O. 25 Banca Popolare Emilia Romagna 0,08% 0,00% 0,00% N.O. N.O. 0,08% 26 Ersel SIM 0,05% 0,05% N.O. N.O. N.O. N.O. 27 Banco Desio-Brianza 0,03% N.O. N.O. 0,03% N.O. N.O. 28 Banca Leonardo 0,00% 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 29 Morgan Stanley 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. N.O. ASSOSIM 96,26% Fonte: La classifica BONDS è elaborata aggregando i volumi scambiati in conto terzi dagli intermediari Associati sul mercato DomesticMOT ed ExtraMOT gestito da Borsa Italiana e sugli MTF gestiti da Eurotlx Sim e Hi MTF Sim e con il controvalore internalizzato dagli intermediari italiani su strumenti finanziari diversi dalle azioni. Si prega di citare la fonte. N.O. (non operativo). 6

7 CLASSIFICA PER OPERAZIONI EQUITY INTERMEDIARI ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA EQUITY TOTALE di cui EQUITY MTA BATS CHI-X EQUIDUCT IS 1 Finecobank 17,77% 13,73% N.O. N.O. 4,04% 2 Banca IMI 10,92% 10,61% 0,30% N.O. N.O. 3 IwBank 8,49% 8,49% N.O. N.O. N.O. 4 Banca Akros 5,95% 5,93% N.O. 0,01% N.O. 5 Intermonte SIM 5,85% 5,68% 0,17% N.O. N.O. 6 Unicredit Bank AG 5,05% 5,05% N.O. N.O. N.O. 7 Directa SIM 4,68% 4,68% N.O. N.O. N.O. 8 UBS Ltd 4,08% 2,87% 1,22% N.O. N.O. 9 ICBPI 3,84% 3,69% 0,16% N.O. N.O. 10 Banca Aletti 3,76% 2,77% N.O. 0,99% N.O. 11 Equita SIM 3,66% 3,66% N.O. N.O. N.O. 12 Banca Sella Holding 2,91% 2,91% N.O. N.O. N.O. 13 Citigroup 1,86% 1,86% N.O. N.O. N.O. 14 Mediobanca 1,55% 1,55% N.O. N.O. N.O. 15 Societe Generale 1,25% 1,25% N.O. N.O. N.O. 16 Credem 0,99% 0,99% N.O. N.O. N.O. 17 Invest Banca 0,90% 0,90% N.O. N.O. N.O. 18 Iccrea Banca 0,90% 0,90% N.O. N.O. N.O. 19 Banca Generali 0,75% 0,75% N.O. N.O. N.O. 20 Deutsche Bank AG 0,68% 0,68% N.O. N.O. N.O. 21 Banca Intermobiliare 0,62% 0,62% N.O. N.O. N.O. 22 KCG Europe 0,29% 0,05% 0,24% N.O. N.O. 23 Banco Desio-Brianza 0,29% 0,29% N.O. N.O. N.O. 24 Banca Finnat Euramerica 0,14% 0,14% N.O. N.O. N.O. 25 Merrill Lynch 0,12% 0,03% N.O. 0,10% N.O. 26 Finsud SIM 0,06% 0,06% N.O. N.O. N.O. 27 Morgan Stanley 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 28 MPS Capital Services 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 29 Integrae SIM 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 30 UBI Banca 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O ASSOSIM 87,37% Fonte: La classifica EQUITY è elaborata aggregando le operazioni concluse in conto terzi dagli intermediari Associati sul mercato MTA gestito da Borsa Italiana, sul mercato gestito da Bats Chi-X e con il controvalore internalizzato dagli intermediari italiani su azioni. Si prega di citare la fonte. N.O. (non operativo). 7

8 CLASSIFICA PER OPERAZIONI BONDS INTERMEDIARI ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA BONDS TOTALE di cui BONDS DomesticMOT ExtraMOT EuroTLX HI MTF IS 1 Banca IMI 22,92% 10,85% 0,09% 11,15% 0,05% 0,78% 2 Banca Akros 13,98% 7,03% 0,19% 5,39% 1,02% 0,35% 3 Unicredit Bank AG 12,14% 2,64% 0,03% 9,47% N.O. N.O. 4 Finecobank 7,75% 4,64% 0,09% 2,84% 0,18% N.O. 5 IwBank 6,26% 3,29% 0,05% 2,92% 0,01% N.O. 6 Intermonte SIM 5,39% 4,43% 0,03% 0,93% N.O. N.O. 7 Banca Aletti 4,89% 2,58% 0,01% 0,50% 1,80% N.O. 8 Banca Sella Holding 4,47% 2,38% 0,03% 1,79% 0,28% N.O. 9 Iccrea Banca 3,99% 2,57% 0,01% 0,60% 0,81% N.O. 10 ICBPI 3,64% 1,95% 0,03% 0,87% 0,78% N.O. 11 MPS Capital Services 3,09% 0,10% N.O. 1,79% 0,05% 1,16% 12 UBI Banca 2,20% 1,84% 0,01% 0,35% N.O. N.O. 13 Banca Generali 0,91% 0,51% 0,02% 0,38% N.O. N.O. 14 Credem 0,69% 0,60% 0,01% 0,09% N.O. N.O. 15 Banca Intermobiliare 0,49% 0,34% 0,00% 0,14% 0,01% N.O. 16 Directa SIM 0,48% 0,48% N.O. N.O. N.O. N.O. 17 Mediobanca 0,47% 0,36% 0,01% 0,10% N.O. N.O. 18 Invest Banca 0,44% 0,35% 0,00% N.O. 0,02% 0,06% 19 Banca Popolare Vicenza 0,23% N.O. N.O. 0,23% N.O. N.O. 20 Equita SIM 0,20% 0,19% 0,00% 0,01% N.O. N.O. 21 Banca Popolare Emilia Romagna 0,16% 0,00% 0,00% N.O. N.O. 0,16% 22 Societe Generale 0,11% 0,00% N.O. 0,11% N.O. N.O. 23 Finsud SIM 0,10% 0,10% N.O. N.O. N.O. N.O. 24 UBS Ltd 0,08% N.O. N.O. 0,08% N.O. N.O. 25 Banca Finnat Euramerica 0,08% 0,07% 0,00% N.O. N.O. N.O. 26 Ersel SIM 0,06% 0,06% N.O. N.O. N.O. N.O. 27 Banco Desio-Brianza 0,06% N.O. N.O. 0,06% N.O. N.O. 28 Banca Leonardo 0,00% 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. 29 Morgan Stanley 0,00% 0,00% N.O. N.O. N.O. N.O. ASSOSIM 95,30% Fonte: La classifica BONDS è elaborata aggregando le operazioni concluse in conto terzi dagli intermediari Associati sul mercato DomesticMOT ed ExtraMOT gestito da Borsa Italiana e sugli MTF gestiti da Eurotlx Sim e Hi MTF Sim e con il controvalore internalizzato dagli intermediari italiani su strumenti finanziari diversi dalle azioni. Si prega di citare la fonte. N.O. (non operativo). 8

9 BORSA ITALIANA SPA DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 OPERATIVITA' IN CONTO TERZI Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel mercato MTA 1 Finecobank 14,94% 14,98% -0,04% 1 2 IwBank 12,06% 12,12% -0,06% 2 3 Banca IMI 9,60% 9,63% -0,03% 3 4 Banca Akros 9,09% 8,49% 0,60% 4 5 Intermonte SIM 5,86% 6,11% -0,25% 5 6 Directa SIM 4,56% / 4,56% / 7 Unicredit Bank AG 4,06% 4,27% -0,21% 6 8 Equita SIM 3,97% 4,04% -0,07% 7 9 Banca Aletti 3,65% 2,91% 0,74% Banca Sella Holding 3,63% 3,33% 0,30% 10 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il comparto azioni la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel comparto Futures su Indice 1 Finecobank 9,57% 9,68% -0,11% 1 2 IwBank 7,72% 8,57% -0,85% 2 3 Morgan Stanley 6,83% 5,30% 1,53% 4 4 Banca IMI 4,45% 4,68% -0,23% 5 5 UBS Ltd 4,20% 5,81% -1,61% 3 6 Deutsche Bank AG 3,08% 2,80% 0,28% 7 7 Banca Akros 2,49% 2,32% 0,17% 8 8 Directa SIM 2,37% / 2,37% / 9 Banca Sella Holding 2,29% 3,33% -1,04% 6 10 Merrill Lynch 1,91% 2,27% -0,36% 9 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il comparto S&P/MIB Futures la quota è calcolata in riferimento al numero di contratti stipulati. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento Domestic MOT 1 Banca Akros 18,10% 13,13% 4,97% 3 2 Banca IMI 17,86% 20,48% -2,62% 1 3 Iccrea Banca 16,47% 14,37% 2,10% 2 4 Finecobank 7,02% 7,10% -0,08% 4 5 Intermonte SIM 6,04% 6,38% -0,34% 6 6 IwBank 5,21% 4,46% 0,75% 9 7 Unicredit Bank AG 5,21% 5,27% -0,06% 7 8 Banca Aletti 4,83% 6,66% -1,83% 5 9 Banca Sella Holding 4,00% 4,67% -0,67% 8 10 ICBPI 3,87% 4,38% -0,51% 10 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il segmento Domestic MOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. 9

10 Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento EuroMOT 1 Banca IMI 27,78% 27,11% 0,67% 1 2 Banca Akros 20,47% 23,22% -2,75% 2 3 Finecobank 6,97% 7,28% -0,31% 3 4 Unicredit Bank AG 6,30% 5,55% 0,75% 4 5 Banca Sella Holding 5,22% 5,51% -0,29% 5 6 Intermonte SIM 4,91% 4,01% 0,90% 7 7 Iccrea Banca 4,85% 3,55% 1,30% 8 8 Banca Aletti 3,69% 4,65% -0,96% 6 9 ICBPI 3,66% 3,53% 0,13% 9 10 IwBank 3,57% 3,36% 0,21% 10 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il segmento Euro MOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento ExtraMOT 1 Banca Akros 32,28% / / / 2 Banca IMI 13,69% / / / 3 Finecobank 8,29% / / / 4 ICBPI 5,57% / / / 5 IwBank 5,29% / / / 6 Unicredit Bank AG 4,07% / / / 7 Banca Sella Holding 3,79% / / / 8 Intermonte SIM 3,75% / / / 9 Iccrea Banca 3,60% / / / 10 Banca Generali 2,12% / / / Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il segmento ExtraMOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel mercato ETFPLUS 1 Banca IMI 12,57% 13,16% -0,59% 1 2 Finecobank 9,49% 10,08% -0,59% 2 3 Banca Akros 7,09% 5,39% 1,70% 4 4 ICBPI 4,96% 4,12% 0,84% 8 5 Intermonte SIM 4,63% 4,72% -0,09% 5 6 Unicredit Bank AG 4,39% 4,13% 0,26% 6 7 Banca Aletti 4,37% 4,12% 0,25% 7 8 Banca Sella Holding 4,00% 3,42% 0,58% 10 9 IwBank 3,49% 3,96% -0,47% 9 10 Societe Generale 3,20% 5,47% -2,27% 3 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il segmento ETFplus la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica intermediari ASSOSIM nel mercato IDEX 1 Sem. 1 Sem. Variazione Assoluta 1 Banca Akros 14,29% 89,18% -74,89% 2 3 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. 10

11 OPERATIVITA' IN CONTO PROPRIO Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel mercato MTA 1 Morgan Stanley 9,72% 9,82% -0,10% 1 2 Societe Generale 8,69% 9,70% -1,01% 2 3 Merrill Lynch 3,48% 3,90% -0,42% 3 4 Deutsche Bank AG 3,40% 3,85% -0,45% 4 5 UBS Ltd 0,94% 1,09% -0,15% 6 6 Citigroup 0,84% 1,68% -0,84% 5 7 Banca IMI 0,65% 0,73% -0,08% 7 8 Finecobank 0,59% 0,43% 0,16% 9 9 Intermonte SIM 0,55% 0,62% -0,07% 8 10 Equita SIM 0,33% 0,24% 0,09% 11 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte Per il segmento azioni la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel comparto Futures su Indice 1 Deutsche Bank AG 1,52% 1,60% -0,08% 1 2 Unicredit Bank AG 1,16% 0,78% 0,38% 4 3 Morgan Stanley 0,81% 1,43% -0,62% 2 4 Banca IMI 0,58% 1,20% -0,62% 3 5 Banca Aletti 0,58% 0,23% 0,35% 8 6 Banca Sella Holding 0,48% 0,25% 0,23% 7 7 MPS Capital Services 0,27% 0,21% 0,06% 9 8 Intermonte SIM 0,23% 0,26% -0,03% 6 9 Merrill Lynch 0,19% 0,18% 0,01% Citigroup 0,17% 0,45% -0,28% 5 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il comparto S&P/MIB Futures la quota è calcolata in riferimento al numero di contratti stipulati. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento DomesticMOT 1 Banca Sella Holding 12,62% 11,41% 1,21% 2 2 Banca IMI 10,30% 13,05% -2,75% 1 3 Invest Banca 2,88% 1,68% 1,20% 6 4 Mediobanca 2,57% 1,77% 0,80% 5 5 MPS Capital Services 2,34% 1,66% 0,68% 7 6 Iccrea Banca 1,62% 1,57% 0,05% 8 7 Banca Aletti 1,39% 2,29% -0,90% 3 8 Societe Generale 1,22% 1,90% -0,68% 4 9 Banca Akros 0,86% 1,14% -0,28% 9 10 Banca Leonardo 0,47% 0,27% 0,20% 13 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte Per il segmento Domestic MOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. 11

12 Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento EuromotMOT 1 Banca Sella Holding 22,90% 29,68% -6,78% 1 2 Banca IMI 10,33% 14,90% -4,57% 2 3 Mediobanca 3,92% 0,67% 3,25% 5 4 Banca Popolare Emilia Romagna 2,78% 6,60% -3,82% 3 5 Invest Banca 1,33% 0,44% 0,89% 10 6 Unicredit Bank AG 0,94% 2,07% -1,13% 4 7 Banca Akros 0,40% 0,51% -0,11% 6 8 Credem 0,31% 0,50% -0,19% 8 9 Iccrea Banca 0,27% 0,44% -0,17% MPS Capital Services 0,25% 0,02% 0,23% 15 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte Per il segmento Euro MOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel segmento ExtraMOT 1 Banca Sella Holding 8,96% / / / 2 Banca IMI 8,60% / / / 3 Banca Akros 8,07% / / / 4 Unicredit Bank AG 6,94% / / / 5 Banca Popolare Emilia Romagna 4,35% / / / 6 Banca Intermobiliare 3,45% / / / 7 Mediobanca 1,24% / / / 8 Banca Leonardo 0,88% / / / 9 Banca Aletti 0,68% / / / 10 Invest Banca 0,57% / / / Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte Per il segmento ExtraMOT la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel mercato ETFPLUS 1 Societe Generale 5,88% 7,78% -1,90% 1 2 Deutsche Bank AG 2,95% 2,83% 0,12% 2 3 Morgan Stanley 1,48% 1,23% 0,25% 6 4 Banca IMI 1,30% 2,31% -1,01% 3 5 Unicredit Bank AG 1,22% 0,81% 0,41% 7 6 Banca Sella Holding 1,01% 2,04% -1,03% 4 7 Merrill Lynch 0,99% 1,57% -0,58% 5 8 UBS Ltd 0,57% 0,35% 0,22% 8 9 Citigroup 0,22% 0,25% -0,03% 9 10 Invest Banca 0,08% 0,03% 0,05% 10 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il segmento ETFplus la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Classifica intermediari ASSOSIM nel mercato IDEX 1 Sem. 1 Sem. Variazione Assoluta 1 Banca Akros <0,01% <0,01% / 2 3 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. 12

13 OPERATIVITA' TOTALE PRIMO SEMESTRE 2015 Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nel mercato MTA e Futures su Indice MTA Futures su Indice Morgan Stanley 6,08% 1 Finecobank 3,37% Societe Generale 5,96% 2 Morgan Stanley 2,90% Finecobank 5,96% 3 IwBank 2,68% IwBank 4,51% 4 Deutsche Bank AG 2,06% Banca IMI 4,00% 5 Banca IMI 1,92% Banca Akros 3,47% 6 UBS Ltd 1,46% Intermonte SIM 2,53% 7 Banca Sella Holding 1,11% Deutsche Bank AG 2,25% 8 Banca Akros 0,92% Merrill Lynch 2,19% 9 Directa SIM 0,82% UBS Ltd 1,89% 10 Unicredit Bank AG 0,79% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. Per il comparto azioni la quota è calcolata in riferimento al controvalore negoziato. Per il comparto S&P/MIB Futures la quota è calcolata in riferimento al numero di contratti stipulati. Classifica intermediari ASSOSIM nel mercato IDEX 1 Sem. 1 Sem. Variazione Assoluta 1 Banca Akros 0,83% 11,59% -10,76% 2 3 Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. QUOTE DI MERCATO PER N DI TRANSAZIONI STIPULATE PRIMO SEMESTRE 2015 Classifica dei primi dieci intermediari ASSOSIM nei mercati MTA e Futures su Indice MTA Futures su Indice Finecobank 6,77% 1 Finecobank 4,04% Morgan Stanley 6,63% 2 Morgan Stanley 2,87% Banca IMI 5,39% 3 IwBank 2,76% IwBank 4,08% 4 Banca Sella Holding 1,46% Deutsche Bank AG 4,00% 5 Banca IMI 1,42% Societe Generale 3,74% 6 Directa SIM 1,03% Intermonte SIM 2,96% 7 UBS Ltd 0,90% Banca Akros 2,89% 8 Deutsche Bank AG 0,83% Unicredit Bank AG 2,45% 9 Merrill Lynch 0,72% Merrill Lynch 2,38% 10 Unicredit Bank AG 0,56% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Borsa Italiana S.p.A. Si prega di citare la fonte. La quota di mercato per entrambi i comparti è calcolata in riferimento al numero delle operazioni stipulate. 13

14 EUROTLX SIM SPA DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: volumi scambiati 1 Banca IMI 25,60% 27,85% -2,25% 1 2 Unicredit Bank AG 19,36% 17,80% 1,56% 2 3 Banca Akros 18,86% 16,95% 1,91% 3 4 IwBank 6,17% 7,12% -0,95% 4 5 Finecobank 4,59% 5,34% -0,75% 5 6 MPS Capital Services 3,19% 3,13% 0,06% 7 7 Banca Sella Holding 3,15% 3,16% -0,01% 6 8 ICBPI 1,96% 2,18% -0,22% 9 9 Intermonte SIM 1,87% 1,91% -0,04% Iccrea Banca 1,81% 2,75% -0,94% 8 11 Banca Aletti 1,36% / 1,36% / 12 UBI Banca 1,10% 1,25% -0,15% Banca Generali 0,74% 0,72% 0,02% Societe Generale 0,54% 0,05% 0,49% Banca Intermobiliare 0,37% 0,39% -0,02% UBS Ltd 0,36% 0,31% 0,05% Banca Popolare Vicenza 0,35% 0,33% 0,02% Credem 0,26% 0,22% 0,04% Mediobanca 0,21% 0,21% 0,00% Banco Desio-Brianza 0,12% 0,09% 0,03% Equita SIM 0,06% 0,07% -0,01% 20 ASSOSIM 92,02% 91,91% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Euro TLX SIM S.p.A. Si prega di citare la fonte. 14

15 CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: numero di operazioni 1 Banca IMI 25,70% 28,87% -3,17% 1 2 Unicredit Bank AG 21,81% 19,63% 2,18% 2 3 Banca Akros 12,42% 12,54% -0,12% 3 4 IwBank 6,72% 7,48% -0,76% 4 5 Finecobank 6,54% 7,18% -0,64% 5 6 MPS Capital Services 4,12% 3,08% 1,04% 7 7 Banca Sella Holding 4,11% 3,78% 0,33% 6 8 Intermonte SIM 2,15% 2,38% -0,23% 8 9 ICBPI 2,01% 2,09% -0,08% 9 10 Iccrea Banca 1,38% 1,57% -0,19% Banca Aletti 1,16% / 1,16% / 12 Banca Generali 0,88% 0,88% 0,00% UBI Banca 0,81% 0,94% -0,13% Banca Popolare Vicenza 0,54% 0,52% 0,02% Banca Intermobiliare 0,33% 0,32% 0,01% Societe Generale 0,25% 0,01% 0,24% Mediobanca 0,23% 0,21% 0,02% Credem 0,20% 0,18% 0,02% UBS Ltd 0,19% 0,17% 0,02% Banco Desio-Brianza 0,14% 0,10% 0,04% Equita SIM 0,03% 0,06% -0,03% 19 ASSOSIM 91,71% 92,05% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Euro TLX SIM S.p.A. Si prega di citare la fonte. 15

16 HI-MTF SIM SPA DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: volumi scambiati 1 Banca Akros 40,05% 32,46% 7,59% 1 2 Iccrea Banca 19,90% 24,85% -4,95% 2 3 Banca Aletti 18,84% 23,22% -4,38% 3 4 ICBPI 12,85% 12,51 0,34% 4 5 Banca Sella Holding 3,36% 4,12% -0,76% 5 6 Invest Banca 2,28% 1,14% 1,14% 6 7 Finecobank 1,19% 1,00% 0,19% 7 8 Banca IMI 0,82% N.O. 0,82% / 9 Mps Capital Services 0,45% N.O. 0,45% / 10 IwBank 0,14% 0,46% -0,32% 8 11 Banca Intermobiliare 0,11% 0,23% -0,12% 9 ASSOSIM 100% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Hi-MTF SIM S.p.A. Si prega di citare la fonte. CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: numero di operazioni 1 Banca Aletti 35,92% 41,01% -5,09% 1 2 Banca Akros 20,45% 18,02% 2,43% 2 3 Iccrea Banca 16,11% 17,31% -1,20% 3 4 ICBPI 15,67% 14,04% 1,63% 4 5 Banca Sella Holding 5,52% 6,14% -0,62% 5 6 Finecobank 3,58% 2,61% 0,97% 6 7 Banca IMI 1,06% N.O. 1,06% / 8 Mps Capital Services 1,04% N.O. 1,04% / 9 Invest Banca 0,39% 0,24% 0,15% 8 10 IwBank 0,14% 0,42% -0,28% 7 11 Banca Intermobiliare 0,12% 0,20% -0,08% 9 ASSOSIM 100% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Hi-MTF SIM S.p.A. Si prega di citare la fonte. 16

17 BATS CHI-X DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: volumi scambiati (azioni italiane) 1 UBS Ltd 32,24% 26,92% 5,32% 1 2 Intermonte Sim 5,95% 0,36% 5,59% 5 3 KCG Europe 5,94% 6,95% -1,01% 3 4 Banca IMI 4,63% 16,04% -11,41% 2 5 ICBPI 3,80% 3,32% 0,48% 4 ASSOSIM 52,57% 53,60% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Bats Chi-X. Si prega di citare la fonte. Data is only displayed for firms that have given BATS Chi-X Europe written consent. In total BATS Chi-X Europe has 58 members active in its Italian market. CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: numero di operazioni (azioni italiane) 1 UBS Ltd 25,46% 20,15% 5,32% 1 2 Banca IMI 6,35% 18,02% -11,67% 2 3 KCG Europe 5,07% 5,95% -0,89% 3 4 Intermonte Sim 3,48% 0,15% 3,34% 5 5 ICBPI 3,27% 2,61% 0,66% 4 ASSOSIM 43,64% 46,88% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Bats Chi-X. Si prega di citare la fonte. Data is only displayed for firms that have given BATS Chi-X Europe written consent. In total BATS Chi-X Europe has 58 members active in its Italian market. 17

18 EQUIDUCT DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: volumi scambiati (azioni italiane) 1 Banca Aletti 91,25% 90,45% 0,80% 1 2 Merrill Lynch 8,27% 9,47% -1,20% 2 3 Banca Akros 0,48% 0,72% -0,25% 3 ASSOSIM 100% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Equiduct. Si prega di citare la fonte. CLASSIFICA OPERATIVITA C/TERZI: numero di operazioni (azioni italiane) 1 Banca Aletti 90,11% 82,37% 7,75% 1 2 Merrill Lynch 8,82% 16,55% -7,72% 2 3 Banca Akros 1,07% 1,09% -0,02% 3 ASSOSIM 100% Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati Equiduct. Si prega di citare la fonte. 18

19 INTERNALIZZATORI SISTEMATICI DATI NEGOZIAZIONE PRIMO SEMESTRE 2015 INTERNALIZZATORI SISTEMATICI: volumi scambiati Obbligazioni quotate Obbligazioni non quotate Titoli di Stato Strumenti Derivati Cartolarizzati Azioni Banca Akros Banca IMI BPER Finecobank Invest Banca MPS CS Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati intermediari. Si prega di citare la fonte. (Altro) INTERNALIZZATORI SISTEMATICI: numero di operazioni Obbligazioni quotate Obbligazioni non quotate Titoli di Stato Strumenti Derivati Cartolarizzati Azioni Banca Akros Banca IMI BPER Finecobank Invest Banca MPS CS Fonte: elaborazione ASSOSIM su dati intermediari. Si prega di citare la fonte. (Altro) 19

20 Dalla elaborazione dei dati acquisiti da BORSA ITALIANA S.p.A. sui volumi di negoziazione delle proprie associate, il Rapporto ASSOSIM per il PRIMO SEMESTTRE 2015 si compone delle seguenti classifiche: A1) Borsa Italiana: Classifiche Intermediari per operatività in Conto Terzi A2) Borsa Italiana: Classifiche Intermediari per operatività in Conto Proprio B1) Borsa Italiana: Classifica Intermediari per volumi totali di negoziazione B2) Borsa Italiana: Classifica Intermediari per n contratti totali eseguiti C) Borsa Italiana: Classifiche Intermediari per numero di transazioni D) EuroTLX: Classifica Intermediari operatività Conto Terzi E) Hi-MTF: Classifica Intermediari operatività Conto Terzi F) Bats Chi-X: Classifica Intermediari operatività Conto Terzi G) Equiduct: Classifica Intermediari operatività Conto Terzi A1) Borsa Italiana - Classifiche Intermediari per operatività in Conto Terzi MTA: FINECOBANK è prima con il 14,94% del mercato; IWBANK è seconda con il 12,06% del mercato; BANCA IMI è terza con il 9,60% del mercato. Il mercato fa registrare un (+0,19%) dei volumi intermediati e un (-8,03%) di operazioni. Il taglio medio delle operazioni passa da euro del 2014 a euro del Domestic MOT: BANCA AKROS è prima con il 18,10% del mercato; BANCA IMI è seconda con il 17,86% del mercato; ICCREA BANCA è terza con il 16,47% del mercato. Diminuiscono i volumi intermediati (-6,20%) e il numero di operazioni (-8,72%). Il taglio medio delle operazioni passa da euro del 2014 a euro del EuroMOT: BANCA IMI è prima con il 27,78% del mercato; BANCA AKROS è seconda con il 20,47% del mercato; FINECOBANK è terza con il 6,97% del mercato. L operatività del mercato mostra una crescita dei volumi (+81,13%) e del numero di operazioni (+65,50%). Il taglio medio delle operazioni passa da euro del 2014 a euro del ExtraMOT: BANCA AKROS è prima con il 32,28% del mercato; BANCA IMI è seconda con il 13,69% del mercato; FINECOBANK è terza con l 8,29% del mercato. Mercato SeDeX: BANCA IMI è prima con il 17,46% del mercato; FINECOBANK è seconda con il 15,88% del mercato; BANCA AKROS è terza con il 14,57% del mercato. Il mercato fa registrare un aumento dei volumi del (+26,94%) e delle operazioni del (+38,53%). Il taglio medio delle operazioni passa da euro del 2014 a euro del ETFplus: BANCA IMI è prima con il 12,57% del mercato; FINECOBANK è seconda con il 9,49% del mercato; BANCA AKROS è terza con il 7,09% del mercato. L operatività del mercato mostra un aumento nei volumi (+60,96%) e del numero di operazioni (+91,47%). Il taglio medio delle operazioni passa da euro del 2014 a euro del Futures su Indice: FINECOBANK è prima con il 9,57% del mercato; IWBANK è seconda con il 7,72% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con il 6,83% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+10,90%). Opzioni su Azioni: MORGAN STANLEY è prima con il 6,31% del mercato; INTERMONTE SIM è seconda con il 6,29% del mercato; BANCA IMI è terza con il 6,29% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+11,36%). 20

21 Mini Futures su Indice: FINECOBANK è prima con il 45,89% del mercato; IWBANK è seconda con il 12,34% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è terza con il 9,27% del mercato. La variazione dei contratti scambiati è stata del (+25,16%). Opzioni su Indice: BANCA SELLA HOLDING è prima con il 7,60% del mercato; IWBANK è seconda con il 7,18% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con il 6,70% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+2,28%). Futures su Azioni: INTERMONTE SIM è prima con lo 0,60% del mercato; BANCA IMI è seconda con lo 0,52% del mercato; BANCA ALETTI è terza con lo 0,26% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+644%). IDEX: BANCA AKROS è l unico intermediario associato che negozia sul mercato con una quota del 14,29%. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (-86,48%). A2) Borsa Italiana - Classifiche Intermediari per operatività in Conto Proprio MTA: MORGAN STANLEY è prima con il 9,72% del mercato; SOCIETE GENERALE è seconda con l 8,69% del mercato; MERRILL LYNCH è terza con il 3,48% del mercato. Il mercato fa registrare un (+28,20%) dei volumi intermediati e un (+15,14%) di operazioni. Domestic MOT: BANCA SELLA HOLDING è prima con il 12,62% del mercato; BANCA IMI è seconda con il 10,30% del mercato; INVEST BANCA è terza con il 2,88% del mercato. Il mercato fa registrare un (-5,59%) dei volumi intermediati e un (+5,25%) di operazioni. EuroMOT: BANCA SELLA HOLDING è prima con il 22,90% del mercato; BANCA IMI è seconda con il 10,33% del mercato; MEDIOBANCA è terza con il 3,92% del mercato. Il mercato fa registrare un (+71,72%) dei volumi intermediati e un (+75,60%) di operazioni. ExtraMOT: BANCA SELLA HOLDING è prima con l 8,96% del mercato; BANCA IMI è seconda con l 8,60% del mercato; BANCA AKROS è terza con l 8,07% del mercato. Mercato SeDeX: UNICREDIT BANK AG è prima con il 22,41% del mercato; SOCIETE GENERALE è seconda con il 20,86% del mercato; BANCA ALETTI è terza con il 6,35% del mercato. Aumentano sia i volumi intermediati (+32,32%) che il numero di operazioni (+48,83%). ETFplus: SOCIETE GENERALE è prima con il 5,88% del mercato; DEUTSCHE BANK AG è seconda con il 2,95% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con l 1,48% del mercato. Aumentano sia i volumi intermediati (+40,65%) che il numero di operazioni (+60,97%). Futures su Indice: DEUTSCHE BANK AG è prima con l 1,52% del mercato; UNICREDIT BANK AG è seconda con l 1,16% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con lo 0,81% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+26,25%). Opzioni su Azioni: INTERMONTE SIM è prima con il 10,24% del mercato; BANCA IMI è seconda con l 8,10% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con il 6,58% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati e stata del (-6,70%). Mini Futures su Indice: BANCA SELLA HOLDING è prima con il 3,01% del mercato; BANCA IMI è seconda con lo 0,04% del mercato; CREDEM è terza con lo 0,02% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati e stata del (+36,08%). Opzioni su Indice: MORGAN STANLEY è prima con il 6,23% del mercato; MPS CAPITAL SERVICES è seconda con il 3,31% del mercato; BANCA IMI è terza con il 2,81% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+2,00%). 21

22 Futures su Azioni: INTERMONTE SIM è prima con il 26,25% del mercato; MEDIOBANCA è seconda con il 2,04% del mercato; BANCA LEONARDO è terza con lo 0,70% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+615%). IDEX: BANCA AKROS è l unico intermediario associato che negozia sul mercato con una quota <0,01%. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (-69,26%). B1) Borsa Italiana - Classifica Intermediari per volumi totali di negoziazione MTA: MORGAN STANLEY è prima con il 6,08% del mercato; SOCIETE GENERALE è seconda con il 5,96% del mercato; FINECOBANK è terza con il 5,96% del mercato. L operatività del mercato fa registrare un aumento dei volumi intermediati del (+16,07%) e del numero di operazioni del (+3,82%). Domestic MOT: BANCA IMI è prima con il 13,38% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è seconda con il 9,10% del mercato; BANCA AKROS è terza con il 7,89% del mercato. Diminuiscono i volumi intermediati (-5,84%) e il numero delle operazioni (-3,07%). EuroMOT: BANCA IMI è prima con il 22,25% del mercato; BANCA AKROS è seconda con il 14,11% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è terza con il 10,83% del mercato. Aumentano i volumi (+78,04%) e il numero di operazioni (+67,57%). ExtraMOT: BANCA AKROS è prima con il 20,77% del mercato; BANCA IMI è seconda con l 11,27% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è terza con il 6,25% del mercato. Diminuiscono i volumi intermediati (-39,92%) e il numero delle operazioni (-41,55%). Mercato SeDeX: UNICREDIT BANK AG è prima con il 14,75% del mercato; BANCA IMI è seconda con l 11,20% del mercato; SOCIETE GENERALE è terza con il 10,56% del mercato. Aumentano i volumi intermediati (+29,55%) e il numero delle operazioni (+42,64%). ETFplus: BANCA IMI è prima con il 5,84% del mercato; SOCIETE GENERALE è seconda con il 4,80% del mercato; FINECOBANK è terza con il 3,82% del mercato. Il mercato fa registrare un (+48,19%) dei volumi intermediati e un (+76,39%) del numero delle operazioni. B2) Borsa Italiana - Classifica Intermediari per n di contratti totali eseguiti Futures su Indice: FINECOBANK è prima con il 3,37% del mercato; MORGAN STANLEY è seconda con il 2,90% del mercato; IWBANK è terza con il 2,68% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (+20,47%). Opzioni su Azioni: BANCA IMI è prima con l 8,43% del mercato; INTERMONTE SIM è seconda con il 7,14% del mercato; MORGAN STANLEY è terza con il 4,72% del mercato. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (-0,34%). Mini Futures su Indice: FINECOBANK è prima con il 12,25% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è seconda con il 4,68% del mercato; IWBANK è terza con il 3,29% del mercato. La variazione del numero di contratti scambiati è stata del (+32,98%). Opzioni su Indice: MORGAN STANLEY è prima con il 6,42% del mercato; BANCA IMI è seconda con il 3,99% del mercato; BANCA SELLA HOLDING è terza con il 3,18% del mercato. La variazione del numero di contratti scambiati è stata del (+2,12%). Futures su Azioni: INTERMONTE SIM è prima con il 17,47% del mercato; MEDIOBANCA è seconda con l 1,34% del mercato; BANCA LEONARDO è terza con lo 0,46% del mercato. La variazione del numero di contratti scambiati è stata del (+625%). 22

23 IDEX: BANCA AKROS è l unico intermediario associato che negozia sul mercato con una quota dello 0,83%. La variazione del numero dei contratti scambiati è stata del (-71,49%). C) Borsa Italiana - Classifiche Intermediari per Numero di Transazioni MTA: FINECOBANK è prima con il 6,77% delle transazioni; MORGAN STANLEY è seconda con il 6,63% delle transazioni; BANCA IMI è terza con il 5,39% delle transazioni. Futures su Indice: FINECOBANK è prima con il 4,04% delle transazioni; MORGAN STANLEY è seconda con il 2,87% delle transazioni; IWBANK è terza con il 2,76% delle transazioni. Dalla elaborazione dei dati forniti da EUROTLX SIM S.p.A. sui volumi di negoziazione nel Mercato EUROTLX, il Rapporto ASSOSIM per il PRIMO SEMESTTRE 2015 si compone anche delle seguenti classifiche: D) EUROTLX: Classifica intermediari operatività Conto Terzi. Volumi scambiati: BANCA IMI è prima con il 25,60% del mercato; UNICREDIT BANK AG è seconda con il 19,36% del mercato; BANCA AKROS è terza con il 18,86% del mercato; Numero di operazioni: BANCA IMI è prima con il 25,70% delle transazioni; UNICREDIT BANK AG è seconda con il 21,81% delle transazioni; BANCA AKROS è terza con il 12,42% delle transazioni. Dalla elaborazione dei dati forniti da HI MTF SIM S.p.A. sui volumi di negoziazione nel Mercato EUROTLX, il Rapporto ASSOSIM per il PRIMO SEMESTTRE 2015 si compone anche delle seguenti classifiche: E) HI-MTF: Classifica intermediari operatività Conto Terzi. Volumi scambiati: BANCA AKROS è prima con il 40,05% del mercato; ICCREA BANCA è seconda con il 19,90% del mercato; BANCA ALETTI è terza con il 18,84% del mercato. Numero di operazioni: BANCA ALETTI è prima con il 35,92% delle transazioni; BANCA AKROS è seconda con il 20,45% delle transazioni; ICCREA BANCA è terza con il 16,11% delle transazioni. Dalla elaborazione dei dati forniti da BATS CHI-X sui volumi di negoziazione nel Mercato BATS CHI-X, il Rapporto ASSOSIM per il PRIMO SEMESTTRE 2015 si compone anche delle seguenti classifiche: F) BATS CHI-X: Classifica intermediari operatività Conto Terzi. Volumi scambiati (azioni italiane): UBS Ltd è prima con il 32,24% del mercato; INTERMONTE SIM è seconda con il 5,95% del mercato; KCG EUROPE LIMITED è terza con il 5,94% del mercato. Numero di operazioni (azioni italiane): UBS Ltd è prima con il 25,46% delle operazioni; BANCA IMI è seconda con il 6,35%; KCG EUROPE LIMITED è terza con il 5,07% del mercato. Dalla elaborazione dei dati forniti da EQUIDUCT sui volumi di negoziazione nel Mercato EQUIDUCT, il Rapporto ASSOSIM per il PRIMO SEMESTTRE 2015 si compone anche delle seguenti classifiche: 23

24 G) EQUIDUCT: Classifica intermediari operatività Conto Terzi. Volumi scambiati (azioni italiane): BANCA ALETTI è prima con il 91,25% del mercato; MERRILL LYNCH è seconda con l 8,27% del mercato; BANCA AKROS è terza con lo 0,48% del mercato. Numero di operazioni (azioni italiane): BANCA ALETTI è prima con il 90,11% delle operazioni; MERRILL LYNCH è seconda con l 8,82% delle operazioni; BANCA AKROS è terza l 1,07% delle operazioni. Per informazioni: ASSOSIM - Marco Biordi Tel

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM ANNO 2011

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM ANNO 2011 PIAZZA BORROMEO 1-20123 MILANO TEL. 02/86454996 r.a. TELEFAX 02/867898 e.mail assosim@assosim.it www.assosim.it ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM ANNO

Dettagli

Rapporto 1 SEMESTRE 2017

Rapporto 1 SEMESTRE 2017 Rapporto 1 SEMESTRE 2017 Dati sui volumi di negoziazione delle Associate 21 luglio 2017 COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2017 Chiuso il primo semestre del 2017 si evidenzia: Consistente

Dettagli

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2012

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2012 PIAZZA BORROMEO 1-20123 MILANO TEL. 02/86454996 r.a. TELEFAX 02/867898 e.mail assosim@assosim.it www.assosim.it ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO

Dettagli

Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim

Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim giovedì 26 gennaio 2012 17:51 Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim martedì 24 gennaio 2012 18:55 MILANO, 24 gennaio (Reuters) - Finecobank si conferma anche nel 2011 l'intermediario

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio 1 Mercati e strumenti finanziari gestiti Dal 1998 Borsa Italiana SpA regolamenta, sviluppa e gestisce i mercati italiani azionari (MTA e Mercato Expandi), il mercato degli strumenti derivati (IDEM), il

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Informazioni sulle strategie di trasmissione e di esecuzione degli ordini 1. Premessa La Direttiva

Dettagli

ALLEGATO (1) ALLA EXECUTION E TRANSMISSION POLICY: SEDI DI ESECUZIONE PER CATEGORIE DI STRUMENTI FINANZIARI E NEGOZIATORI INDIVIDUATI AI SENSI DELLA

ALLEGATO (1) ALLA EXECUTION E TRANSMISSION POLICY: SEDI DI ESECUZIONE PER CATEGORIE DI STRUMENTI FINANZIARI E NEGOZIATORI INDIVIDUATI AI SENSI DELLA ALLEGATO (1) ALLA EXECUTION E TRANSMISSION POLICY: SEDI DI ESECUZIONE PER CATEGORIE DI STRUMENTI FINANZIARI E NEGOZIATORI INDIVIDUATI AI SENSI DELLA SEZIONE 7 A. Azioni, ETF, titoli di Stato, obbligazioni,

Dettagli

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Mercati dei Capitali e MiFiD

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Mercati dei Capitali e MiFiD Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta Mercati dei Capitali e MiFiD Il mercato dei capitali è costituito dalla negoziazione di strumenti finanziari con scadenza superiore ai

Dettagli

La MiFID un anno dopo

La MiFID un anno dopo La MiFID un anno dopo Guido Ferrarini Presidente TLX Stresa, 04.10.2008 Pag. 1 1. Nuove regole di negoziazione 2. Impatto delle regole sui mercati 3. Progetti in corso 4. Best execution review Pag. 2 1.

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE AGOSTO 2012

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE AGOSTO 2012 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE AGOSTO 2012 CODICE DOCUMENTO POL002/I/BIM (Allegato 1) SOCIETA BANCA INTERMOBILIARE

Dettagli

Instrume nt ID. Classificazione EuroTLX IT0004587363 22562 Altre Obbligazioni - COVERED BOND. IT0004641855 22646 Altre Obbligazioni - COVERED BOND

Instrume nt ID. Classificazione EuroTLX IT0004587363 22562 Altre Obbligazioni - COVERED BOND. IT0004641855 22646 Altre Obbligazioni - COVERED BOND AVVISO n. 252 20 novembre 2014 EuroTLX Mittente del comunicato: EuroTLX SIM Società oggetto dell'avviso: --- Oggetto: ESTENSIONE DEGLI OBBLIGHI DI LIQUIDITA Testo del comunicato EuroTLX comunica che, a

Dettagli

Scheda condizioni economiche

Scheda condizioni economiche Scheda condizioni economiche Il presente documento costituisce parte integrante delle Condizioni generali che regolano il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento e del

Dettagli

Strategia. degli ordini

Strategia. degli ordini Strategia di Trasmissione degli ordini Edizione 05/2012 INDICE Premessa 2 Fattori e criteri di esecuzione 2 Strategia di trasmissione degli ordini 2 Trattamento di ordini disposti in particolari condizioni

Dettagli

1.- Premessa. Nel rispetto di quanto previsto dalla normativa, la Banca di Credito Peloritano S.p.A. fornisce le seguenti informazioni.

1.- Premessa. Nel rispetto di quanto previsto dalla normativa, la Banca di Credito Peloritano S.p.A. fornisce le seguenti informazioni. strategia di trasmissione degli ordini della Banca di Credito Peloritano S.p.A. Edizione 07/2012 Adottata ai sensi della Delibera CONSOB n. 16190 del 29/10/2007 1.- Premessa La Direttiva dell Unione Europea

Dettagli

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%)

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) - Record di ammissioni dal 2007: 32 di cui 27 IPO - Raccolta totale con le nuove IPO:

Dettagli

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica Sintesi tabellare della Strategia adottata dalla Banca 5 Tabella 1 - Schema sintetico di best execution TIPOLOGIA DI STRUMENTO FINANZIARIO Titoli azionari e relativi diritti di opzione, warrants, obbligazioni

Dettagli

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 25 giugno 2015 INDICE 1. PREMESSA...1 2. FATTORI RILEVANTI AI FINI DELLA BEST EXECUTION...2 3. PROCEDURA PER IDENTIFICAZIONE

Dettagli

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI il mercato dei covered warrant Il Mercato dei Covered Warrant Il trend positivo che caratterizza il numero di covered warrant quotati fin dall ammissione di questi strumenti sul mercato italiano nel 1998

Dettagli

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica Sintesi tabellare della Strategia adottata dalla Banca 6 Tabella 1 - Schema sintetico di best execution TIPOLOGIA DI STRUMENTO FINANZIARIO Titoli azionari e relativi diritti di opzione, warrants, obbligazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati L Andamento dei mercati Azionari La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati che aveva interessato gli ultimi mesi del 2 è proseguita per tutto il 21.

Dettagli

Informazione al cliente circa la strategia di esecuzione e la trasmissione degli ordini

Informazione al cliente circa la strategia di esecuzione e la trasmissione degli ordini Informazione al cliente circa la strategia di esecuzione e la trasmissione degli ordini 1) PREMESSA Nel rispetto della Direttiva 2004/39/CE (c.d. Direttiva MiFID ), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO PARTE SECONDA - INFORMATIVA PRECONTRATTUALE SULLA BANCA E SUI SERVIZI DI INVESTIMENTO PRESTATI

FASCICOLO INFORMATIVO PARTE SECONDA - INFORMATIVA PRECONTRATTUALE SULLA BANCA E SUI SERVIZI DI INVESTIMENTO PRESTATI PREMESSA In virtù delle evoluzioni normative successive all entrata in vigore della Direttiva MIFID, che hanno determinato un apertura anche verso mercati non regolamentati, Banca Mediolanum dal 1 giugno

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 10 maggio 2011 INDICE 1. PREMESSA...1 2. FATTORI RILEVANTI AI FINI DELLA BEST EXECUTION...2 3. PROCEDURA PER IDENTIFICAZIONE

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

In vigore dal 29 luglio 2016 incluso

In vigore dal 29 luglio 2016 incluso SINTESI TABELLARE DELLA STRATEGIA ADOTTATA DALLA BANCA 6 Tabella 1 - Schema sintetico di best execution TIPOLOGIA DI STRUMENTO FINANZIARIO fondi chiusi quotati su mercati regolamentati italiani SERVIZIO

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Edizione 01/014 INDICE Premessa Fattori e criteri di esecuzione Strategia di trasmissione degli ordini Trattamento di ordini disposti in particolari condizioni di

Dettagli

Di seguito viene riportata la Nuova Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini di Banca Mediolanum.

Di seguito viene riportata la Nuova Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini di Banca Mediolanum. PREMESSA In virtù delle evoluzioni normative successive all entrata in vigore della Direttiva MIFID, che hanno determinato un apertura anche verso mercati non regolamentati, Banca Mediolanum dal 1 giugno

Dettagli

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica

CRITERIO BEST EXECUTION. SERVIZIO DI INVESTIMENTO BPVi. Ricezione e trasmissione degli ordini. Dinamica SINTESI TABELLARE DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 Tabella 1 - Schema sintetico di best execution TIPOLOGIA DI STRUMENTO FINANZIARIO Titoli azionari e relativi diritti di opzione,

Dettagli

Documento di sintesi sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini adottata dalla Banca ai sensi della normativa MiFID

Documento di sintesi sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini adottata dalla Banca ai sensi della normativa MiFID Documento di sintesi sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini adottata dalla Banca ai sensi della normativa MiFID Documento di sintesi sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli

Dettagli

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE Comunicato Stampa Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 Milano www.borsaitaliana.it 15 ottobre 2012 TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE - Presentazione

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO TERZO STRUTTURA DELLA BORSA VALORI ITALIANA Sommario: 1. I comparti della Borsa valori italiana. - 2. Il sistema telematico. - 3. MTA. - 4. Il mercato Expandi. - 5. Idem. - 6. IL sedex. - 7. Il

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 14 1 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene nella Parte 1 la disciplina relativa ai limiti

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE IN VIGORE DALLA DATA DI ENTRATA IN PRODUZIONE DELLA PIATTAFORMA MILLENNIUM IT

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE IN VIGORE DALLA DATA DI ENTRATA IN PRODUZIONE DELLA PIATTAFORMA MILLENNIUM IT PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE IN VIGORE DALLA DATA DI ENTRATA IN PRODUZIONE DELLA PIATTAFORMA MILLENNIUM IT SEZIONE N.1: TARIFFARIO INTERMEDIARI 1. Membership Fee 1 Canone Annuale 2 15.000

Dettagli

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE 1 2 3 Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.1 del Regolamento e dell art. 25 del Regolamento del MAC In vigore dal 1 aprile 2008 INDICE 1. LINEE DI PRICING

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI 1. Premessa Ai sensi della Direttiva 2004/39/CE (MiFID Markets in Financial Instruments Directive), nonché delle relative disposizioni comunitarie di secondo livello e nazionali di attuazione, la Banca

Dettagli

Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana.

Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana. COMUNICATO STAMPA Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana. Dal 9 marzo 2015 i clienti di Directa SIM che compreranno in Borsa i Fondi di

Dettagli

Sedi di esecuzione per tipologia di strumento finanziario, canale di vendita filiale. Edizione Dicembre 2012

Sedi di esecuzione per tipologia di strumento finanziario, canale di vendita filiale. Edizione Dicembre 2012 Sedi di esecuzione per tipologia di strumento finanziario, canale di vendita filiale Edizione Dicembre 2012 DETTAGLIO DELLE VENUES E DEGLI INTERMEDIARI PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA ORDINI E NEGOZIAZIONE

Dettagli

Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX. Head of Market Supervision

Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX. Head of Market Supervision Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX Milano, 18 dicembre 2006 Stefano Cuccia Head of Market Supervision 1 I normali ambiti di attività dei mercati 1.Listing (ammissione alla negoziazione

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della BANCA DI PESCIA CREDITO COOPERATIVO

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della BANCA DI PESCIA CREDITO COOPERATIVO Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della BANCA DI PESCIA CREDITO COOPERATIVO Agg. 01/20 /2014 ********** 1 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento

Dettagli

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8 Società per Azioni con socio unico Sede Legale e Amministrativa: Piazzale Fratelli Zavattari, 12 20149 MILANO Tel.: 800.99.11.88 - Fax: (+39) 02 74.874.918 Indirizzo e-mail: info@iwbank.it - Sito internet:

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 1. L ottenimento del miglior risultato possibile nell esecuzione degli ordini del cliente: la Best Execution La normativa europea

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Market Maker e Negoziatori selezionati

Market Maker e Negoziatori selezionati Strumenti azionari Market Maker e Negoziatori selezionati Negoziatore principale: Neonet Securities AB Negoziatore di back up: Intermonte SIM SpA La Banca, infine, in situazioni di contingency ovvero quando

Dettagli

MiFID Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

MiFID Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI MiFID Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento aggiornato in data 23 maggio 2013 Indice 1 Premessa... 3 2 Ricezione e Trasmissione

Dettagli

Evento Prato Studio BGS

Evento Prato Studio BGS Evento Prato Studio BGS Prato, 23 Aprile 2009 www.mercatoalternativocapitale.it 0 Le principali banche e istituzioni del paese sono coinvolte nell iniziativa Banche e SIM Banca Akros Gruppo BPM Banca Antonveneta

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive le politiche, le procedure,

Dettagli

Dimensionamento del mercato dei certificati in Italia

Dimensionamento del mercato dei certificati in Italia Dimensionamento del mercato dei certificati in Italia Giovanna Zanotti, Newfin, Università Bocconi Monica Masucci, EntER, Università Bocconi 8 novembre 2007 L evoluzione del mercato secondario Maggio 2006

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Reddito Fisso. Per la negoziazione degli strumenti del reddito fisso Borsa Italiana organizza e gestisce. I mercati del

Reddito Fisso. Per la negoziazione degli strumenti del reddito fisso Borsa Italiana organizza e gestisce. I mercati del I mercati del Reddito Fisso Per la negoziazione degli strumenti del reddito fisso Borsa Italiana organizza e gestisce due comparti: il Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei titoli di Stato (Mot)

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini 1 Transmission Policy BCC CITTANOVA

Strategia di trasmissione degli ordini 1 Transmission Policy BCC CITTANOVA Strategia di trasmissione degli ordini 1 Transmission Policy BCC CITTANOVA APPROVATO DAL CDA NELLA SEDUTA DEL 06/06/2012 1 BCC CITTANOVA TRANSMISSION POLICY (VERS. 1.7 maggio 2012) INDICE PREMESSA....

Dettagli

Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati

Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati Agenda Parte Prima L evoluzione del mercato primario e secondario dei certificati di investimento negli ultimi anni La

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2016

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2016 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2016 CODICE DOCUMENTO REG044/I/BIM (Allegato 1) SOCIETA BANCA INTERMOBILIARE

Dettagli

Guida dell azionista privato

Guida dell azionista privato Guida dell azionista privato 1 Il Gruppo Pirelli Pirelli è un gruppo con una grande tradizione industriale, fra i leader a livello mondiale in tutti i segmenti in cui opera. La nostra forza competitiva

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 CODICE DOCUMENTO REG044/I/BIM (Allegato 1) SOCIETA BANCA INTERMOBILIARE

Dettagli

Classificazio ne EuroTLX. IT0005108490 27557 Altre Obbligazioni - OBBLIGAZIONI CORPORATE

Classificazio ne EuroTLX. IT0005108490 27557 Altre Obbligazioni - OBBLIGAZIONI CORPORATE AVVISO n. 43 26 gennaio 2016 EuroTLX Mittente del comunicato: EuroTLX SIM Società oggetto dell'avviso: --- Oggetto: ESTENSIONE DEGLI OBBLIGHI DI LIQUIDITA Testo del comunicato EuroTLX comunica che, a partire

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Tabelle \ Assogestioni. La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro

Tabelle \ Assogestioni. La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro Tabelle \ Assogestioni 41 La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro mln euro Patrimonio Gestito Patrimonio Gestito mln euro

Dettagli

Documento di sintesi della

Documento di sintesi della Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del settembre 2015 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata

Dettagli

POLICY. Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

POLICY. Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini POLICY Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini [ Pagina Bianca ] Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini 1 INDICE Introduzione... 3 Fattori di esecuzione... 3 Trasmissione degli

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

Milano, 12 aprile 2008

Milano, 12 aprile 2008 Donato Finardi (*) Head of Listed Products Banca IMI Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori (*) Le opinioni dell autore sono espresse a titolo personale e non

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Roberto Del Conte Borsa Italiana Spa 7 Maggio 2004 Milano Trading Online Expo Contenuti I contratti Futures Idem Stock Futures

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini della Banca del Valdarno

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini della Banca del Valdarno Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini della Banca del Valdarno ********** 1 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive le politiche,

Dettagli

POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI. Approvata dal Consiglio di Amministrazione di UNICASIM S.p.A. in data 26/11/2014

POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI. Approvata dal Consiglio di Amministrazione di UNICASIM S.p.A. in data 26/11/2014 POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione di UNICASIM S.p.A. in data 26/11/2014 Premessa e obiettivi del documento La Direttiva 2004/39/CE del Parlamento

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI PROPRI CLIENTI AL DETTAGLIO E PROFESSIONALI SOMMARIO

Dettagli

INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI

INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI Banca Akros ha predisposto una politica di esecuzione e di gestione degli ordini (di seguito: politica di esecuzione degli ordini)

Dettagli

BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche

BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche Concetti Generali Borsa Italiana S.p.a. è una società per azioni che si occupa dell organizzazione, della gestione e del funzionamento della Borsa

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Bayerische Hypo- Und Vereinsbank AG Milan Branch

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Bayerische Hypo- Und Vereinsbank AG Milan Branch Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Bayerische Hypo- Und Vereinsbank AG Milan Branch Pagina 1 di 14 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE...

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della Banca di Saturnia e Costa d Argento Credito Cooperativo

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della Banca di Saturnia e Costa d Argento Credito Cooperativo Documento di sintesi della Strategia di esecuzione degli ordini della Banca di Saturnia e Costa d Argento Credito Cooperativo ********** 1 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento

Dettagli

Documento di sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive le politiche, le procedure, le misure e i meccanismi

Dettagli

Commissioni e canoni Trading On Line

Commissioni e canoni Trading On Line Commissioni e canoni Trading On Line Azionario Italia (Azioni, ETF, Warrant e Covered Warrant) SellaXtrading / SellaExtreme Standard Con commissioni mensili pagate superiori a 750 Con commissioni mensili

Dettagli

Piùpotenza per lemie performance di trading.

Piùpotenza per lemie performance di trading. Piùpotenza per lemie performance di trading. Mini Futures Certificate Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo. Strumenti finanziari strutturati a

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. Capitolo 7 La Borsa valori e le operazioni in titoli Sommario 1. I servizi e le attività di investimento e gli strumenti finanziari. - 2. Il mercato mobiliare. 3. Le funzioni essenziali della Borsa valori.

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A.

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. EXECUTION POLICY ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

Dettagli

Politica di Esecuzione e Trasmissione degli ordini di clienti professionali adottata da Banca Mediolanum S.p.A.

Politica di Esecuzione e Trasmissione degli ordini di clienti professionali adottata da Banca Mediolanum S.p.A. Politica di Esecuzione e Trasmissione degli ordini di clienti professionali adottata da Banca Mediolanum S.p.A. Edizione Novembre 2009 1 Indice INDICE...2 1 PREMESSA...3 2 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 3

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE EXECUTION POLICY INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Alcune tipologie di strumenti derivati. 1. Il future su Ftse Mib 1/6

Alcune tipologie di strumenti derivati. 1. Il future su Ftse Mib 1/6 focus modulo 3 lezione 45 Il mercato dei capitali e la Borsa valori Gli strumenti derivati: caratteristiche generali Alcune tipologie di strumenti derivati 1. Il future su Ftse Mib A seconda dello strumento

Dettagli

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari Focus TT- *"^~&\ FOCUS / y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari 13 ' bond tornano di moda tomano Ó'i ITlOCia pag8 Pag. 1 Focus SOLDI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE L'andamento del settore del risparmio

Dettagli