Che cos è un programma di presentazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Che cos è un programma di presentazione"

Transcript

1 Che cos è un programma di presentazione I programmi per la creazione di presentazioni, come PowerPoint, sono software che consentono di costruire documenti informatici multimediali, vale a dire una sequenza di diapositive o schermate che possono contenere testo, immagini, animazioni e suoni. Queste diapositive sono collegare tra loro in modo sequenziale oppure non sequenziale. Una presentazione deve essere progettata, in pratica deve essere preparata una mappa concettuale o storyboarding, raccolto e valutato il materiale occorrente, organizzata l interfaccia grafica (colori ed eventuali sfondi, tasti di navigazione, ecc.) ecc Ricordatevi che è fondamentale avere tutti i file esterni (foto, suoni, filmati) in una sola cartella, la stessa nella quale verrà salvata la presentazione. Questo percorso prevede la costruzione di una semplice presentazione sugli animali: ANIMALI Pesci Mammiferi Uccelli PESCI Murena carpa MURENA CARPA Creare una nuova presentazione (modello predefinito) Quando si entra in ambiente PowerPoint si apre una finestra che contiene quattro opzioni: Creazione guidata (autocomposizione) si entra in un percorso guidato che aiuta a definire le caratteristiche della presentazione; Modello struttura permette di scegliere tra una serie di modelli predefiniti; Presentazione vuota utilizza le impostazioni predefinite; Aprire una presentazione ci permette di aprire una presentazione precedentemente salvata; Quando scegliamo Presentazione vuota compare un altra maschera dove è possibile scegliere tra un layout precostituito o una pagina vuota. Scegliamo la pagina vuota. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.1

2 Compare l interfaccia standard di lavoro suddivisa in tre grosse zone A-B-C, le classiche barre di stato, menu, strumenti, disegno, ecc. La zona A è la zona destinata alla struttura della presentazione, dove è possibile modificare, cancellare e riordinare le diapositive. In basso in questa zona troviamo la barra delle visualizzazioni che ci permette di visualizzare, nell ordine: visualizzazione normale, visualizzazione struttura, visualizzazione diapositive, visualizzazione sequenza diapositive, presentazione. La zona B è la diapositiva sulla quale stiamo lavorando. La zona C è il riquadro per le note del relatore. Incominciamo a definire la prima diapositiva: E la dia di apertura, la copertina, la Home Page, dovrà contenere gli elementi grafici che caratterizzeranno il lavoro, esplicitare il contenuto, ecc. Per inserire il titolo della diapositiva conviene scriverlo nella zona sinistra di fianco alla dia n 1 e contemporaneamente viene inserito a destra all interno di una casella di testo. Ovviamente possiamo fare tutte le modifiche al nostro testo. Posso aggiungere linee ed elementi grafici così come posso definire un colore di sfondo: tasto destro SFONDO e poi decidere se deve essere applicato a tutta la presentazione oppure solo alla pagina attiva. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.2

3 COME INSERIRE UN TESTO Utilizzando lo strumento CASELLA DI TESTO creiamo le scritte degli argomenti: mammiferi pesci uccelli e ancora è possibile colorare, allineare, spaziare, ecc. Facciamo un primo salvataggio del lavoro.. e inseriamo la seconda dia >> menù INSERISCI NUOVA DIAPOSITIVA VUOTA Assegniamo il nome UCCELLI e definiamo il contenuto della prima pagina di questo capitolo. Questa pagina dovrà contenere una breve descrizione del mondo degli uccelli, una foto, e l indice dei volatili che ci interessa trattare. COME INSERIRE UN IMMAGINE stessa non c è quindi bisogno di memorizzarla separatamente. Per inserire un immagine si può procedere in diversi modi: Si può usare il solito sistema copia-incolla prelevando l immagine da internet, da un CD, da un enciclopedia, da un altro file, ecc. In questo caso l immagine viene inserita nella presentazione e farà parte integrante della Dal menu INSERISCI IMMAGINE, scegliendo poi se da file, da scanner o altro; anche in questo caso l immagine sarà incorporata. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.3

4 COME INSERIRE UN OGGETTO Altro metodo per inserire un immagine, ma anche un filmato, un testo ecc. è utilizzare la proprietà OGGETTO dal menu INSERISCI: Qui posso operare in diversi modi. Se seleziono la voce CREA NUOVO OGGETTO devo scegliere quale sarà l applicazione (programma) che voglio usare, chiaramente questo è riferito solo al mio PC, quest oggetto posso incorporarlo alla presentazione oppure visualizzare l icona in tal caso si aprirà il programma scelto attivando l opzione VISUALIZZA COME ICONA. Se seleziono la voce CREA DA FILE potrò scegliere un file già creato e importato all interno della presentazione, se scelgo invece COLLEGA il file non sarà incorporato. COME INSERIRE UN LINK Per inserire il testo bisogna prima è necessario creare un contenitore di testo usando una casella di testo. Creiamo i primi collegamenti ipertestuali link parole calde. Di norma in un programma di presentazione il passaggio avviene sequenzialmente e PowerPoint automaticamente inserisce il passaggio da una diapositiva all altra mediante il tasto invio o il tasto sinistro del mouse; questo significa che tutta la diapositiva e tutti gli oggetti inseriti diventano tasti, collegamenti alla diapositiva successiva. Se noi dobbiamo realizzare un ipertesto (quindi non sequenziale) conviene disattivare questa funzione e inserire i collegamenti (link) decisi da noi. Per disattivare: menu PRESENTAZIONE TRANSIZIONE DIAPOSITIVA togliamo la selezione Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.4

5 in Con un clic del mouse e Applichiamo a tutte. Torniamo sulla prima dia, selezioniamo la casella UCCELLI, meglio ancora tasto destro sul bordo della casella di testo UCCELLI, e scegliamo IMPOSTA AZIONE (possiamo anche selezionare la casella di testo e poi menu DIAPOSITIVA IMPOSTA AZIONE. Nella finestra Imposta azione scegliamo EFFETTUA COLLEGAMENTO A: poi DIAPOSITIVA a questo punto si apre una nuova finestra che contiene l elenco delle dia già costruite, non dobbiamo far altro che sceglierla e dare OK. Il concetto è se clicco qui dove vado? quale finestra si apre? cosa succede al mio computer? quale azione dovrà seguire il mio clic?. Per visualizzare la presentazione basta premere il tasto F5 oppure spazio del contenitore di testo si sarà trasformato in un TASTO. tutto lo Selezioniamo ora la seconda dia per attivare gli altri collegamenti. Da questa dia possiamo: tornare sulla prima dia (home page) andare nella dia MARTIN PESCATORE andare nella dia AQUILA Prima di attivare i collegamenti è meglio creare le pagine che ci mancano. Dalla dia AQUILA e MARTIN possiamo: tornare sulla prima pagina (home page) tornare nella pagina capitolo UCCELLI Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.5

6 Abbiamo bisogno quindi di due tasti che ci permettano di navigare liberamente: Tasto - HOME PAGE Tasto INDICE Una volta creati i tasti e inserito il collegamento basterà copiarli e incollarli in tutte le dia. Per velocizzare il lavoro non dobbiamo far altro che (sulla barra delle diapositive) selezionare una dia copiare e incollare ed in seguito modificare il testo le foto e i collegamenti, in questo modo la struttura grafica resterà costante. Tipi di collegamenti ipertestuali o LINK: Collegamenti su oggetti (la casella di testo che abbiamo usato prima) Collegamenti testuali, cioè selezionando un parola o frase, sono anche chiamate PAROLE CALDE (hotwords) SONO UN COLLEGAMENTO riconoscibile dalla diversa colorazione del testo e dalla sottolineatura. Link grafici, possiamo cioè utilizzare immagini o porzioni di immagini, icone, pulsanti, ecc. Esistono pulsanti preconfigurati che possono essere usati facilmente; menu PRESENTAZIONE PULSANTI DI AZIONE Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.6

7 Link esterni a siti web; inserire il testo di riferimento, selezionare il testo, menu INSERISCI COLLEGAMENTO IPERTESTUALE Nella casella DIGITARE inserire l indirizzo web tipo SUONI E FILMATI Per inserire un suono ci sono due possibilità menu INSERISCI FILMATI E SUONI: inserire un file sonoro preesistente, IN QUESTO CASO IL FILE DOVRA ESSERE PRESENTE E PRELEVATO (COLLEGATO) NELLA DIRECTORY NELLA QUALE E MEMORIZZATA LA PRESENTAZIONE. Selezionare SUONO DA FILE Trovare la cartella e il file. Viene visualizzata una finestra di richiesta. Se si risponde SI il file musicale viene lanciato automaticamente appena visualizzata la dia; non c è nessun controllo sul suono. Se si risponde NO per ascoltare il brano bisogna cliccare sull icona e per terminare basta premere ESC. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.7

8 Sempre dal menu Filmati e Suoni è possibile registrare direttamente in PowerPoint selezionando REGISTRA SUONO. In questo caso il file sonoro viene integrato alla presentazione. Per questa operazione ho bisogno di un microfono. Per inserire un filmato si utilizza la stessa finestra e il meccanismo è lo stesso del suono. RICORDARSI SEMPRE DI COPIARE IL FILE MULTIMEDIALE NELLA CARTELLA DI LAVORO. >>> Se si desidera mettere un suono autopartente e che non si fermi al passeggio delle dia bisogna prima seguire i passaggi precedenti cioè inserire il file sonoro autopartente poi selezionare l icona e andare nel menu PRESENTAZIONE ANIMAZIONE PERSONALIZZATA. Nella sezione IMPOSTAZIONI MULTIMEDIALI dobbiamo selezionare la voce CONTINUA PRESENTAZIONE e decidere dopo quale dia deve terminare. TRANSIZIONE DIAPOSITIVE Il passaggio da una dia ad un altra è possibile effettuarlo con delle transizioni precostituite. La transizione può essere uguale per tutte le dia, differente per ogni dia, oppure far scegliere al programma una sequenza casuale. Menu PRESENTAZIONE TRANSIZIONE DIAPOSITIVE Nella zona ETTETTO si può scegliere il tipo di transizione (viene fatta vedere un anteprima) e la velocità. Nella zona AVANZAMENTO selezionando CON UN CLIC DEL MOUSE si avanza di una dia; se viene selezionato AUTOMATICAMENTE DOPO occorre dare anche il tempo espresso in secondi. Questo sistema permette ad esempio di realizzare una presentazione automatica una canzone abbinata a delle foto oppure animazioni. Nella zona suono si può scegliere un effetto sonoro da abbinare alla transizione. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.8

9 EFFETTI DI ANIMAZIONE E possibile attribuire animazioni ai singoli aggetti presenti su una diapositiva, dalla più semplice apparizione di un testo oppure delle colonne di un istogramma a vere e proprie animazioni con elementi grafici, parole e foto. Abbiamo la possibilità di scegliere tra animazioni predefinite oppure costruire noi l animazione. Bisogna in ogni caso prima selezionare l oggetto che ci interessa animare. Menu PRESENTAZIONE ANIMAZIONE PERSONALIZZATA Nella zona sinistra-alto è selezionato l oggetto attivo e a destra viene mostrato. Una volta che sono in questa mascherina posso selezionare altri oggetti e decidere l animazione senza dover ogni volta uscire. Nella parte bassa abbiamo: Ordine e intervalli posso decidere la sequenzialità delle animazioni e se queste devono iniziare ad un mio clic oppure automaticamente dopo un tot di tempo Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.9

10 Effetti Nelle prime due caselle è possibile scegliere il tipo di animazione e il punto di partenza. E poi possibile scegliere il tipo di suono abbinato e l eventuale modifica di colori o altro dopo l avvenuta animazione, posso ad esempio decidere che il testo diventerà viola. Se animo un testo posso anche animare le singole lettere. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.10

11 Effetti grafici Gli effetti grafici sono applicabili solo ai grafici, pertanto devo già averne inserito uno. Anche qui si può scegliere il tipo di animazione, il suono ecc. Impostazioni multimediali In questa sezione, come abbiamo visto prima, si applicano le opzioni di esecuzione dei filmati e dei suoni. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.11

12 TABELLE E GRAFICI Per realizzare grafici e tabelle ci sono vari modi: 1. In una diapositiva vuota selezioniamo menu INSERISCI GRAFICO ci compare un grafico e una tabella. Modificando i valori della tabella si modifica anche il grafico Da notare il fatto che la barra dei menu e degli strumenti sono cambiate e ci permettono di lavorare con le funzioni dei grafici. Non appena si clicca fuori dal grafico tutto ritorna come prima con il nostro grafico inserito, per modificarlo basta un doppio clik sul grafico. 2. menu INSERISCI OGGETTO e scegliamo nella barra di scorrimento Tipo di oggetto FOGLIO DI LAVORO DI MICROSOFT EXCEL, anche in questo caso è cambiato il menu e gli strumenti e ti trovi a lavorare difatto in EXCEL. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.12

13 Questo è il risultato finale Organigrammi Su una diapositiva nuova scegliamo menu INSERISCI OGGETTO MICROSOFT ORGANIZATION CHART Questo è un vero e proprio programma in grado di generare qualsiasi organigramma, una volta terminato basta andare su menu FILE ESCI e l organigramma verrà inserito nel foglio. Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.13

14 SALVARE UNA PRESENTAZIONE Si può salvare una presentazione in vari modi ma bisogna sempre ricordarsi di tenere all interno della cartella di lavoro tutti i file che si sono utilizzati. PPS In questa modalità si potrà solo visualizzare la presentazione, non sarà quindi possibile modificarla PPT Il questa modalità verrà aperto il programma PowerPoint HTML In questa modalità verrà creata la versione web corredata di una cartella al cui interno saranno presenti tutti i file necessari alla visualizzazione Nel caso PPS e PPT se dobbiamo far vedere la presentazione su un altro computer avremo certamente bisogno di portare con noi: - il file della presentazione - i file multimediali ma anche, se nell altro computer non è presente, - il VISUALIZZATORE POWERPOINT che dovrà essere installato prima di mostrare il nostro lavoro. Questo visualizzatore si trova a disposizione in internet o nei cd allegati a riviste di informatica. PRESENTAZIONE PORTATILE E possibile realizzare una presentazione PORTATILE, vale a dire una presentazione compressa contenente tutto il materiale occorrente: il file della presentazione, i file allegati e il visualizzatore. Occorre prima di tutto creare una cartella, io la chiamerò PORTATILE lanciare dal menu FILE PRESENTAZIONE PORTATILE scegliere il percorso dove memorizzare la presentazione La prima opzione garantisce che le eventuali immagini e i file multimediali collegati non Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.14

15 incorporati, siano allegati alla presentazione. La seconda opzione garantisce che i caratteri usati nella presentazione vengano allegati Per sicurezza è sempre bene includere il visualizzatore Scegliendo fine il programma creerà nella cartella scelta da noi dei file compressi La cartella contenente questi file dovranno essere copiati e poi installati su un altro computer. Ovviamente i file sono molto grossi e pertanto dovremo utilizzare obbligatoriamente un cd. Per eseguire la copia (si parla di copia pertanto creerò una cartella e copierò tutti i file della presentazione nel computer di destinazione) faccio doppio clic su PNGSETUP.EXE, mi verrà chiesta la cartella di destinazione e poi OK Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.15

16 Se sul computer non è presente PowerPoint devo lanciare PPVIEW32.EXE, cioè il visualizzatore, altrimenti doppio clic su ANIMALI.PPT In questa cartella c è tutto l occorrente per creare un CD autopartente. Già solo copiando questi file (senza cartella) su un CD posso visualizzare la presentazione senza copiare nulla sul computer ospite. Per creare il CD autopartente ho bisogno di tre file: start.exe - permette di lanciare il cd autorun.inf contiene le informazioni per far partire il cd dog.ico è l icona del cd. Il file autorun.inf contiene queste informazioni, non dobbiamo fare altro che inserire il nome del Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.16

17 nostro file, il nome della nostra icona e salvare [Autorun] OPEN=start.exe ppview32.exe NOMEFILE.ppt icon=nomeicona.ico NUOVA VERSIONE CORRETTA [Autorun] OPEN=start.exe ppview32.exe animali.ppt icon=doghead.ico Quando noi inseriamo il cd nel lettore il computer andrà a leggersi le informazioni contenute nel file autorun.inf: Apri il programma start.exe e fai partire ppviev32.exe che lancerà animali.ppt Modulo 6 Strumenti di presentazione pag.17

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione STRUMENTI Impostare una presentazione I programmi di presentazione I programmi per la creazione di documenti multimediali basati su diapositive (o lucidi) consentono di presentare, a un pubblico più o

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

Realizzare una presentazione con PowerPoint

Realizzare una presentazione con PowerPoint Realizzare una presentazione con PowerPoint Indice Interfaccia di PowerPoint... 1 Avvio di PowerPoint e creazione di una nuova presentazione... 2 Inserimento di titoli e immagini... 4 Inserimento di altre

Dettagli

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 Inserire un grafico di Excel in una diapositiva Per iniziare la gestione di componenti multimediali in una presentazione PowerPoint, cominciamo con

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

PowerPoint. Guida introduttiva

PowerPoint. Guida introduttiva PowerPoint Guida introduttiva Informativa Questa guida nasce con l intento di spiegare in modo chiaro e preciso come usare il software Microsoft PowerPoint. In questa guida saranno tralasciati tutti quei

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

Power Point prima lezione

Power Point prima lezione 1 Power Point prima lezione Aprire il programma Il programma Power Point serve per creare presentazioni. Si apre dal menu start programmi o con l icona l sul desktop 1 Aprire il programma Il programma

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

alessio@alessiosperlinga.it

alessio@alessiosperlinga.it Programma per creare presentazioni Una presentazione è un insieme di diapositive Una diapositiva può contenere: testi e immagini, suoni e filmati file di altri programmi annotazioni collegamenti ipertestuali

Dettagli

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali PowerPoint Come costruire una presentazione PowerPoint 1 Introduzione! PowerPoint è uno degli strumenti presenti nella suite Office di Microsoft! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Grafico è meglio. Disciplina informatica. Uso di Powerpoint. Mario Gentili

Grafico è meglio. Disciplina informatica. Uso di Powerpoint. Mario Gentili FACOLTÀ DIMEDICINA E CHIRURGIA CORSO DILAUREA IN INFERMIERISTICA a.a.2009-2010 Disciplina informatica Uso di Powerpoint Grafico è meglio Mario Gentili Aprire il programma Il programma Power Point serve

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO:

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: IL WORD PROCESSOR SOMMARIO 1. Introduzione. - 2. Requisiti di base per le operazioni di Word Processing. - 3. La creazione di un documento di testo. - 4. La

Dettagli

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott.

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Strumenti di presentazione (Microsoft PowerPoint) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica.

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. Il lavoro si presenta piuttosto lungo, ma per brevità noi indicheremo come creare la pagina iniziale,

Dettagli

Guida OpenOffice.org Impress

Guida OpenOffice.org Impress Guida OpenOffice.org Impress Introduzione ad Impress IMPRESS è un programma nato per creare presentazioni e lezioni di aspetto professionale. È un programma inserito nella versione standard del pacchetto

Dettagli

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Microsoft PowerPoint 2003 Tutorial Author Kristian Reale Rev. 2011 by Kristian Reale Liberamente distribuibile

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWER POINT 2003 POWER POINT 2007 DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e Lista delle diapositi

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web

Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web A cura di Aldo Torrebruno (altorre@como.polimi.it) In una presentazione realizzata con Microsoft Power Point 1 (d ora in avanti PP) è possibile

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE 6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE Le funzionalità di Impress permettono di realizzare presentazioni che possono essere arricchite con effetti speciali animando gli oggetti o l entrata delle diapositive.

Dettagli

schema riassuntivo del corso di Powerpoint

schema riassuntivo del corso di Powerpoint corso di Powerpoint Materiale prodotto da Domenico Saggese (www.domeincosaggese.it) unicamente come supporto per i suoi corsi. E lecito trattenerne una copia per uso personale; non è autorizzato alcun

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Creare presentazioni per proiettare album fotografici su PC, presentare tesi di laurea, o esporre prodotti e servizi. Tutto questo lo puoi fare usando un programma di

Dettagli

CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office

CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office INTRODUZIONE Le mappe concettuali sono strumenti utili per lo studio e la comunicazione. Sono disponibili vari software

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

PowerPoint 2007 Le funzioni

PowerPoint 2007 Le funzioni PowerPoint 2007 Le funzioni Introduzione Cos è un ipertesto L' ipertesto è un testo organizzato in link, o collegamenti ad altre parti del testo e/o altri testi, in modo da consentire all utente di scegliere

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

Creazione di un ipertesto con Word

Creazione di un ipertesto con Word Creazione di un ipertesto con Word Realizzare un ipertesto per illustrare la storia dell esplorazione dello spazio. Descriviamo le fasi principali per la creazione di un ipertesto: a. all inizio occorre

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate MODULO BASE Quanto segue deve essere rispettato se si vuole che le immagini presentate nei vari moduli corrispondano, con buona probabilità, a quanto apparirà nello schermo del proprio computer nel momento

Dettagli

MODULO DOMANDE INDICE

MODULO DOMANDE INDICE INDICE INDICE... 2 IL PROGRAMMA... 3 LA VIDEATA PRINCIPALE... 4 IL MENU FILE... 7 Esportare i file... 9 LA FINESTRA DELLA RISPOSTA... 11 TUTTI I MODI PER INSERIRE IL TESTO... 11 I Collegamenti... 12 MODELLI

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

ShellPictionary. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio

ShellPictionary. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio Progetto Software to Fit - ShellPictionary Pagina 1 Presentazione ShellPictionary Il progetto è finalizzato alla realizzazione di una interfaccia per disabili motori verso l applicativo Pictionary. Pictionary

Dettagli

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Interfaccia di Smart Notebook 2 I menu di Notebook 3 Barra degli strumenti orizzontale 4 Barra degli strumenti verticale 5 Barra degli strumenti mobili 6 I principali

Dettagli

Lezione Power Point. Eleonora Di Maria. Corso di Marketing

Lezione Power Point. Eleonora Di Maria. Corso di Marketing Lezione Power Point Eleonora Di Maria 1 Lezione Power Point 1. Caratteristiche del programma 2. Apertura di un nuovo documento 3. Cambiamento modello da Schema diapositiva - sfondo - titoli - carattere

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

LABORATORIO INFORMATICO. Strumenti di presentazione. Introduzione a MS POWERPOINT. Microsoft Powerpoint

LABORATORIO INFORMATICO. Strumenti di presentazione. Introduzione a MS POWERPOINT. Microsoft Powerpoint LABORATORIO INFORMATICO Microsoft Powerpoint 1 Strumenti di presentazione Servono per creare efficaci presentazioni multimediali (testi, immagini, suoni, collegamenti); Applicazioni tipiche sono: Tesine

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Lavorare con PowerPoint

Lavorare con PowerPoint 14 Lavorare con PowerPoint In questo spazio iniziamo a parlare di un programma utile per le presentazioni. PowerPoint è sicuramente un programma molto noto ai comunicatori e a quanti hanno bisogno di presentare

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. Laboratorio Multimediale a cura del prof. Alfredo Mangia

ISTRUZIONI PER L USO. Laboratorio Multimediale a cura del prof. Alfredo Mangia ISTRUZIONI PER L USO Laboratorio Multimediale a cura del prof. Alfredo Mangia 2 POWER POINT pag 3 METTIAMOCI AL LAVORO pag 4 CASELLA DI TESTO pag 5 WORD ART pag 6 INSERIMENTO IMMAGINI E CLIP ART pag 7

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1 Manuale Utente Versione 3.0 Giugno 2012 1 Manuale d uso di Parla con un Click Versione 3.0 Indice degli argomenti 1. Immagini Modificare le immagini - Modifiche generali delle immagini - Modifiche specifiche

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

federica.mazzocchi@gmail.com - 3292365399

federica.mazzocchi@gmail.com - 3292365399 SELEZIONARE PIU COSE INSIEME - Se sono tutte una dopo all altra: - clic sul primo oggetto - tenere premuto - clic sull ultimo - Se sono sparse: - tenere premuto ctrl - premere sui vari oggetti - lasciare

Dettagli

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERONELLA E ZIMELLA Commissione Informatica a.s. 2010-2011 Coordinatore di commissione Maddalena Dal Degan GUIDA a cura di Maddalena Dal Degan - Iniziare il progetto pag 3 - I segnalibri

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

UTILIZZARE I SINOTTICI NEL PROGRAMMA DI TELEGESTIONE SWC701

UTILIZZARE I SINOTTICI NEL PROGRAMMA DI TELEGESTIONE SWC701 UTILIZZARE I SINOTTICI NEL PROGRAMMA DI TELEGESTIONE SWC701 GENERALITÁ I sinottici sono disegni che rappresentano graficamente uno o più impianti tecnici. Questi disegni sono completi di tutti gli accessori

Dettagli

Office 2007 Lezione 08

Office 2007 Lezione 08 Word: gli stili veloci e i temi Da questa lezione, iniziamo ad occuparci delle innovazioni che riguardano specificamente Word. Cominceremo parlando di stili e temi. Nella filosofia di questo nuovo Word,

Dettagli

TUTORIAL PER POWER POINT 2003

TUTORIAL PER POWER POINT 2003 TUTORIAL PER POWER POINT 2003 Avvia il programma Power Point dal pulsante Start >Tutti i programmi > Microsoft Office > Power Point 2003 Dopo l apertura della finestra, nella barra dei Menu Formato seleziona

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

ShellMemory. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio

ShellMemory. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio Progetto Software to Fit - ShellMemory Pagina 1 Manuale d'uso ShellMemory Memory è un gioco didattico realizzato con l'obiettivo di aiutare l'alunno ad esercitare la capacità di memorizzazione o le capacità

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

Power Point. Short User Manual. Come creare un animazione automatica. Come Creare un animazione personalizzata

Power Point. Short User Manual. Come creare un animazione automatica. Come Creare un animazione personalizzata Power Point Short User Manual INDICE Uso di base di Power Point Uso avanzato di power point Come creare un animazione automatica Come Creare un animazione personalizzata Come creare un animazione personalizzata

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT

CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT La creazione di un Jukebox con PowerPoint ti consentirà di sfruttare alcune interessanti funzioni di questo programma, che potrai riutilizzare in futuro anche per altri

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT

CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT In questo laboratorio ti spiego come realizzare un gioco più sofisticato di quelli che si utilizzano semplicemente cliccando su alcuni punti. Apri il programma PowerPoint

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Excel Guida introduttiva

Excel Guida introduttiva Excel Guida introduttiva Informativa Questa guida nasce con l intento di spiegare in modo chiaro e preciso come usare il software Microsoft Excel. Questa è una guida completa creata dal sito http://pcalmeglio.altervista.org

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE LIM

CORSO DI FORMAZIONE LIM www.veronellazimella.it CORSO DI FORMAZIONE LIM GUIDA quarta parte A cura di Maddalena Dal Degan TUTOR Maddalena Dal Degan maddalena.daldegan@istruzione.it 1 COSTRUIAMO UNA LEZIONE PROGETTIAMO LA LEZIONE

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli