CRITICITA E SOLUZIONI PER IL RILEVAMENTO IN AMBITO AMBIENTALE CON PIATTAFORME UAV

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRITICITA E SOLUZIONI PER IL RILEVAMENTO IN AMBITO AMBIENTALE CON PIATTAFORME UAV"

Transcript

1 CRITICITA E SOLUZIONI PER IL RILEVAMENTO IN AMBITO AMBIENTALE CON PIATTAFORME UAV UAV / RPAS in Italia Piattaforme, regolamenti, applicazioni e problematiche Febbraio 2014 Irene AICARDI, Andrea LINGUA, Francesca NOARDO, Paolo MASCHIO Politecnico di Torino, DIATI Modena, Febbraio 2014

2 SOMMARIO - La metodologia la pianificazione l acquisizione il processamento dati - La strumentazione consolidata il futuro - I casi studio peculiarità punti forti e criticità risultati - Conclusioni

3 Tempo: 2 Ore Pianificazione del rilievo LA METODOLOGIA PROPOSTA Acquisizioni con UAV Operazioni in laboratorio Operazioni sul campo Misurazione dei vertici GNSS Operazioni non necessarie sul campo Esempio di schema per l acquisizione e il processamento dati da UAV per un applicazione ambientale (3 voli copertura ha) Rilievo dei marker Triangolazione fotogrammetrica Tempo: 2 Ore Ricostruzione del modello 3D Generazione di DTM e ortofoto Generazione di ortofoto solide Fotogrammetria diretta con UAV: attuali limiti e possibili sviluppi futuri F.Chiabrando, M.Piras, A.Lingua

4 LA STRUMENTAZIONE Per consentire un rilievo fotogrammetrico diretto anche in aree in cui non è possibile applicare un volo tradizionale, il sistema proposto consiste in un mini-uav Hexakopter (di Mikrokopter) a basso costo equipaggiato con: - una fotocamera digitale: Sony-NEX 5 - sensori per navigazione autonoma: real time GNSS/IMU - antenne per la telemetria Telemetria: l UAV è stato connesso a un computer remoto in real time attraverso una comunicazione wireless (Xbee frequenza: 2,4GHz) attraverso un antenna e comunica con il software inviando informazioni circa la posizione, l orientamento, l altezza e la velocità. Caratteristiche delle antenne: D-Link DWL-R60AT: patch antenna Tipologia: Micro-strip Patch Range di frequenza: GHz Guadagno: 6 dbi Sirio SLP-1.7: : log-periodica Tipologia : direzionale Range di frequenza : GHz Guadagno : 11 dbi

5 LA PIANIFICAZIONE I voli vengono pianificati usando un immagine satellitare georeferenziata per stabilire: convergenza del meridiano e declinazione magnetica - altezza media di volo: m velocità di volo - direzione - numero di strisciate Obiettivo: sovrapposizioni longitudinali: 75-90% sovrapposizioni trasversali: 60-80% strisciate trasversali di bordo Pianificazione dei parametri di volo dell UAV con Mikrokopter Tools: - posizione 2D dei waypoints in coordinate geografiche - altezza relativa rispetto a quella di partenza - velocità di ogni percorso e direzione di volo - area di ricerca dei waypoint

6 I CASI STUDIO: LA CAVA DI RORA Finalità: rilievo di aree non facilmente accessibili e in condizioni di non sicurezza utilizzando fotogrammetria da drone Peculiarità: sito con impossibilità di raggiungere alcune aree e collocare punti d appoggio sulla parete rocciosa Rilievo: 5 luglio 2013 Operatori: 4 Strumentazione: - antenna GNSS e ricevitore - stazione totale e prisma - UAV - fotocamera Sony Nex - PC per il controllo in remoto Tesi di Antonello Croce sviluppata in collaborazione con Marilena Cardu DIATI Politecnico di Torino

7 I CASI STUDIO: LA CAVA DI RORA Sono stati realizzati diversi voli: - 2 con l asse della camera orientato lungo la direzione nadirale - 1 orientato con camera orizzontale, per acquisire foto della parete rocciosa 1900 immagini sono state acquisite in circa 25 minuti di volo (sovrapposizione: 95%) Immagini selezionate: 33 - rosa: asse orizzontale - blu: acquisizioni nadirali Sovrapposizione: circa 60% Software utilizzati: PhotoScan di Agisoft LPS di ERDAS

8 L APPOGGIO TOPOGRAFICO Determinazione delle coordinate 3D di una serie di punti lungo la cava: - 2 vertici misurati con strumentazione GNSS in modalità statica per georeferenziare il modello - misurazione di 27 marker a terra con stazione totale (TS06 Leica Geosystems) sui 2 vertici NO MARKER SULLA PARETE VERTICALE Elaborazione: - software GEOSW - local reference system Rilievo topografico ed elaborazione Rilievo Elaborazione Tempo impiegato 1 h 1 h Operatori 2 1 PC per l elaborazione Sistema operativo Processore/RAM Lenovo S430 Windows8 Pro, 64 bit intelcore i7/ddr3 8 GB

9 POST PROCESSING Bundle Block Adjustment Modello 3D Tempo impiegato 2 h Operatori 1 PC per l elaborazione Lenovo S430 Sistema operativo Windows8 Pro, 64 bit Processore intelcore i7 RAM DDR3 8 GB L orientamento esterno è stato svolto collimando: - gli stessi punti (GCPs ) su ogni immagine e associandoli alle loro coordinate - Tie Points (TPs ), usando riferimenti naturali, quando I marker non erano sufficienti - Check Points (CPs ), usati per controllare la qualità dei risultati Residual errors < admissible errors (5 cm)

10 POST PROCESSING Creazione ortofoto solida Creazione dell Ortofoto Solida: immagine generata dalla fusione tra il DTM, che contiene le informazioni relative alla quota, e un ortofoto, che descrive la rappresentazione 2D Software STOPviewer: le informazioni 3D possono essere lette in un imagine 2D Un tool sviluppato dagli autori in linguaggio Visual Fortran, STOPGENerator, consente di generare queste informazioni: è possibile creare un singolo DTM dell intera area e, successivamente, associate ad esso, produrre le ortofoto strumento interdisciplinare

11 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD Finalità: Rilievo del letto del fiume, soggetto a rischi; confronto tra tecnica LiDAR e fotogrammetrica per la generazione del modello e l eventuale estrazione di informazioni relative al fondo del fiume Peculiarità: analisi del differente comportamento, e relativo contenuto informativo, da sensori laser e fotogrammetrici in presenza di acqua Stage 5x1000 per la documentazione metrica dei principali rischi ambientali del Centro di informazione ambientale per il recupero e la valorizzazione dei corsi d acqua alpini e dei loro ecosistemi (in particolare la lontra). Il centro è soggetto ai seguenti rischi: - caduta massi rilasciati dalla parete rocciosa che lo sovrasta - esondazione del torrente Savara, nel tratto subito a monte e limitrofo al centro e al paese di Rovenaud - frana immediatamente a valle del centro Rilievi: ottobre 2013 Operatori: - Strumentazione: - topografica/gnss - laser scanner Faro - UAV - fotocamera Sony Nex

12 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD Nuvola di punti da dati laser Nuvola di punti da dati fotogrammetrici

13 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD cm Nuvola di punti da laser scanner: - la definizione della nuvola è funzione della distanza dal punto di presa aumentando la distanza diminuisce la densità della nuvola - mancanza di informazioni in aree con presenza di acqua dati laser dati fotogrammetrici cm

14 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD cm cm

15 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD Generazione delle sezioni nel tratto di fiume in prossimità della cascata: laser (Scene) fotogrammetria (PhotoScan) fotogrammetria (MicMac) Soluzione migliore: MicMac Sviluppi futuri: quantificazione delle deformazioni dovute all acqua ancora presenti nella sezione modellata.

16 I CASI STUDIO: IL FIUME DI ROVENAUD Generazione delle sezioni nel tratto di fiume in prossimità della cascata: laser (Scene) fotogrammetria (PhotoScan) fotogrammetria (MicMac) Soluzione migliore: MicMac

17 I CASI STUDIO: ANTENNE DI MEDICINA Finalità: valutazione della possibilità di aumentare le precisioni partindo da riprese fotogrammetriche da UAV Peculiarità: pianificazione del rilievo in funzione delle precisioni attese Test site: Medicina (BO) Caratterizzazione di antenne per radioastronomia attraverso l utilizzo di droni. Collaborazione con IRA-INAF e CNR-IEIIT per il progetto SKA (Square Kilometer Array) Altezza di volo: 20 m Rilievo: 16 ottobre 2013 Operatori: 2 Strumentazione: - stazione totale e prisma - UAV - fotocamera Sony Nex - PC per il controllo in remoto

18 I CASI STUDIO: ANTENNE DI MEDICINA Parametri iniziali: - dimensione del pixel: 5,10 µm - lunghezza focale: 15,9757 mm - punto principale: x0 = - 0,0113, y0 = 0,0210 mm LPS di ERDAS Parametri inseriti: - coordinate 3D di 37 GCP - UTM ETRF2000 WGS84 fuso 32N - parametri di orientamento esterno sconosciuti Posizionamento di marker, appositamente creati, sul centro di ogni antenna Migliore individuazione del centro stesso in fase di elaborazione maggior precisione di collimazione

19 I CASI STUDIO: ANTENNE DI MEDICINA Residui sui Check Points Point ID re [m] rn [m] rh [m] Modello 3D Rilievo Elaborazione Tempo impiegato 1 h 30 min Operatori 2 1 PC per l elaborazione Lenovo S430 Sistema operativo Windows8 Pro, 64 bit Processore/RAM intelcore i7/ddr3 8 GB Possibilità di utilizzare marker codificati?

20 I CASI STUDIO: CAMERA MULTISPETTRALE Finalità: test con camera multispettrale al fine di definire la tipologia di modello ottenibile e caratterizzare la fotocamera stessa Peculiarità: utilizzo di dati diversi dal campo del visibile Rilievo: 16 luglio 2013 Operatori: 3 Strumentazione: - antenna GNSS e ricevitore - UAV - fotocamera TetraCam ADC Lite - PC per il controllo in remoto Un ringraziamento a Enrico Borgogno, Livio Pinto e Daniele Passoni per le analisi relative alla camera multispettrale

21 I CASI STUDIO: CAMERA MULTISPETTRALE c [mm] ξ0 [mm] Ƞ0 [mm] TetraCam ADC Lite fotocamera digitale nel visibile e nell infrarosso Autocalibrazione: (LPS di ERDAS) - poligono Laboratorio di Geomatica - 26 marker 8x8 cm - riprese fotografiche da camera Parametri iniziali: - dimensione del sensore: 6,59 x 4,90 mm - dimensione del pixel: 3,18 µm Risultati dell autocalibrazione Red Green Nir 8,1608 8,1610 8,5027-0,0042-0,0626 0,2225-0,0237-0,1456-0,1652 k1-2,29e-03-3,18e-03-1,85e-03 k2 8,93E-05 1,10E-04 1,33E-04 c [mm] corretta 8,089 8,057 8,458 10,00 20,00 5,00 5,00 10,00 0,00 0,00-5,00 0,00-10,00-5,00-20,00-15,00-20,00-10,00-30,00-25,00-40,00-30,00-15,00-50,00-35,00-60,00-40,00-20,00 0 0,5 0,5 1 1,5 1,5 2 2,5 2, ,5 1 1,5 2 2,5 3 y = -8,8498x -12,699x R² R² = 0,7813 0,7736 y = -5,2933x R² = 0,8516 C.distorsione C.distorsione C.distorsione corretta C.distorsione corretta Lineare (C.distorsione) Lineare (C.distorsione)

22 I CASI STUDIO: CAMERA MULTISPETTRALE Problemi: - trascinamento del pixel tra le bande - modelli molto rumorosi Software: - PhotoScan - MicMac

23 I CASI STUDIO: CAMERA MULTISPETTRALE Problemi: - trascinamento del pixel tra le bande - modelli molto rumorosi Software: - PhotoScan - MicMac

24 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Finalità: applicazione di tre software diversi sullo stesso test site: studio delle procedure applicative, tempi e risultati ottenibili Tesi di laurea magistrale Ingegneria Edile: Daniele Moia Software utilizzati: - MicMac - Pix4UAV - Correlator3D Rilievo: 16 luglio 2013 Operatori: 3 Strumentazione: - antenna GNSS e ricevitore - stazione totale e prisma - UAV - fotocamera TetraCam ADC Lite - PC per il controllo in remoto Tesi sviluppata in collaborazione con Filiberto Chiabrando DAD/DIATI Politecnico di Torino

25 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR MicMac (Interfaccia grafica): software Open Source sviluppato dall IGN. Ad oggi il software è principalmente operativo su Linux e Mac..si sta implementando la parte Windows. Tipologie di orientamento: - relativo - con Ground Control Points - con coordinate GPS dei centri di presa

26 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR MicMac (Interfaccia grafica): software Open Source sviluppato dall IGN. Ad oggi il software è principalmente operativo su Linux e Mac..si sta implementando la parte Windows. Tipologie di orientamento: - relativo - con Ground Control Points - con coordinate GPS dei centri di presa

27 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR MicMac (Interfaccia grafica): software Open Source sviluppato dall IGN. Ad oggi il software è principalmente operativo su Linux e Mac..si sta implementando la parte Windows. Tipologie di orientamento: - relativo - con Ground Control Points - con coordinate GPS dei centri di presa

28 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR MicMac (Interfaccia grafica): software Open Source sviluppato dall IGN. Ad oggi il software è principalmente operativo su Linux e Mac..si sta implementando la parte Windows. Tipologie di orientamento: - relativo - con Ground Control Points - con coordinate GPS dei centri di presa

29 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR MicMac (Interfaccia grafica): software Open Source sviluppato dall IGN. Ad oggi il software è principalmente operativo su Linux e Mac..si sta implementando la parte Windows. Tipologie di orientamento: - relativo - con Ground Control Points - con coordinate GPS dei centri di presa

30 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Pix4UAV : software sviluppato da Pix4d per l elaborazione di immagini aeree, che consente di combinare un grande numero di immagini, acquisite da piattaforme volanti leggere in mappe 2D e modelli 3D accurati. Pix4UAV permette di automatizzare quasi totalmente il processo fotogrammetrico. Unico requisito richiesto: localizzazione GPS approssimata delle immagini

31 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Pix4UAV : software sviluppato da Pix4d per l elaborazione di immagini aeree, che consente di combinare un grande numero di immagini, acquisite da piattaforme volanti leggere in mappe 2D e modelli 3D accurati. Pix4UAV permette di automatizzare quasi totalmente il processo fotogrammetrico. Unico requisito richiesto: localizzazione GPS approssimata delle immagini

32 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Pix4UAV : software sviluppato da Pix4d per l elaborazione di immagini aeree, che consente di combinare un grande numero di immagini, acquisite da piattaforme volanti leggere in mappe 2D e modelli 3D accurati. Pix4UAV permette di automatizzare quasi totalmente il processo fotogrammetrico. Unico requisito richiesto: localizzazione GPS approssimata delle immagini

33 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Pix4UAV : software sviluppato da Pix4d per l elaborazione di immagini aeree, che consente di combinare un grande numero di immagini, acquisite da piattaforme volanti leggere in mappe 2D e modelli 3D accurati. Pix4UAV permette di automatizzare quasi totalmente il processo fotogrammetrico. Unico requisito richiesto: localizzazione GPS approssimata delle immagini

34 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Correlator3D : software sviluppato da SimActive. Anche quest applicazione richiede la conoscenza dei centri di presa delle immagini. Altro requisito richiesto: modello digitale del terreno. Procedura iterativa nello svolgimento del Bundle Adjustment : - Camera Calibration - Boresight Calibration - Full External Orientation Boresight Calibration Errore: 100 pixel Full External Orientation Errore: 50 pixel Full External Orientation Errore: <1 pixel

35 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Correlator3D : software sviluppato da SimActive. Anche quest applicazione richiede la conoscenza dei centri di presa delle immagini. Altro requisito richiesto: modello digitale del terreno. Procedura iterativa nello svolgimento del Bundle Adjustment : - Camera Calibration - Boresight Calibration - Full External Orientation Boresight Calibration Errore: 100 pixel Full External Orientation Errore: 50 pixel Full External Orientation Errore: <1 pixel

36 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Correlator3D : software sviluppato da SimActive. Anche quest applicazione richiede la conoscenza dei centri di presa delle immagini. Altro requisito richiesto: modello digitale del terreno. Procedura iterativa nello svolgimento del Bundle Adjustment : - Camera Calibration - Boresight Calibration - Full External Orientation Boresight Calibration Errore: 100 pixel Full External Orientation Errore: 50 pixel Full External Orientation Errore: <1 pixel

37 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Correlator3D : software sviluppato da SimActive. Anche quest applicazione richiede la conoscenza dei centri di presa delle immagini. Altro requisito richiesto: modello digitale del terreno. Procedura iterativa nello svolgimento del Bundle Adjustment : - Camera Calibration - Boresight Calibration - Full External Orientation Boresight Calibration Errore: 100 pixel Full External Orientation Errore: 50 pixel Full External Orientation Errore: <1 pixel

38 I CASI STUDIO: LERI CAVOUR Pix4UAV : risultati migliori Poche operazioni: - inserimento centri di presa - specificazione sistema di riferimento - collimazione GCP No necessità certificato di calibrazione Possibilità di lavorare in Cloud Software a pagamento MicMac : risultati da affinare Possibilità di selezione del metodo di triangolazione. Inserimento manuale dei parametri di orientamento interno ove non presenti. Software open source

39 CONCLUSIONI Vantaggi: - sistemi a basso costo e facilmente trasportabili - sicurezza in aree difficilmente accessibili e instabili - acquisizioni rapide sul campo e con tempi di elaborazione relativamente brevi - possibilità di ottenere facilmente prodotti 2D e 3D misurabili - opportunità di generare prodotti utili come basi per nuove analisi - adattabilità della tecnica al singolo caso studio - possibilità di indagine del sito con diversi sensori, complementari e confrontabili. Svantaggi: - necessità di operatori esperti - problema di payload: talvolta è necessario svolgere più voli per coprire l intera area NON SEMPRE LA SOLUZIONE MIGLIORE RISIEDE NELL APPLICAZIONE DI UN UNICA TECNICA SPESSO E DA CONSIDERARE L INTEGRAZIONE DI APPROCCI/SOLUZIONI DIVERSE Sviluppi futuri: - sviluppo hardware/software - integrazione multisensoristica: informazioni oltre il visibile (termiche, Nir..) - implementazione di algoritmi di pre-selezione/elaborazione dei dati - verifica delle modalità applicative, operative e le criticità dei vettori basati su ala fissa - continuazione dei test sui software

40 RINGRAZIAMENTI PRIN , Research programs Tecniche geomatiche innovative ed emergenti di rilievo, telerilevamento e WEBGIS per la mappatura del rischio in tempo reale e la prevenzione del danno ambientale Un ringraziamento particolare a Enrico Borgogno, Livio Pinto e Daniele Passoni per le analisi relative alla camera multispettrale Antonello Croce e Marilena Cardu per la collaborazione sulla cava di Rorà IRA-INAF e CNR-IEIIT per la collaborazione relativa al progetto SKA Un ringraziamento speciale ad Antonia Spanò, Filiberto Chiabrando, Piero Boccardo e tutto il gruppo di studenti 5X1000 per le analisi realizzate a Rovenaud

INTRODUZIONE. SfM COMPUTER VISION BASED FOTOGRAMMETRIA

INTRODUZIONE. SfM COMPUTER VISION BASED FOTOGRAMMETRIA Impiego di droni per il rilevamento e la misura del territorio: pianificazione, acquisizione e orientamento delle immagini, i prodotti ottenibili, i software disponibili. I Software, Politecnico di Torino

Dettagli

Strumenti innovativi a basso costo per l acquisizione di informazioni territoriali

Strumenti innovativi a basso costo per l acquisizione di informazioni territoriali POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Ingegneria dell Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture Strumenti innovativi a basso costo per l acquisizione di informazioni territoriali Andrea LINGUA Marco

Dettagli

Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle)

Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle) Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle) Alessandro Matese, Jacopo Primicerio WORKSHOP SISTEMI INNOVATIVI PER IL FLOROVIVAISMO E UN AGRICOLTURA DI

Dettagli

Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio Casi applicativi: cave, frane, recupero di beni culturali, impianti, edifici e strade

Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio Casi applicativi: cave, frane, recupero di beni culturali, impianti, edifici e strade DICA - Sez. Geodesia e Geomatica Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio Casi applicativi: cave, frane, recupero di beni culturali, impianti, edifici e strade D. Passoni IL GRUPPO

Dettagli

Vittorio Casella. Laboratorio di Geomatica - DICAR Università di Pavia email: vittorio.casella@unipv.it

Vittorio Casella. Laboratorio di Geomatica - DICAR Università di Pavia email: vittorio.casella@unipv.it Vittorio Casella Laboratorio di Geomatica - DICAR Università di Pavia email: vittorio.casella@unipv.it Come si pianifica un rilievo fotogrammetrico da drone Dronitaly, 25-26 settembre 2015 ATA Hotel EXPO

Dettagli

Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio: il progetto ITACA

Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio: il progetto ITACA DICA - Sez. Geodesia e Geomatica Rilievi con UAS per generazione di modelli 3D del territorio: il progetto ITACA L. Pinto, G. Sona, D. Passoni IL GRUPPO DI LAVORO 2 Ing. Diana Pagliari Ing. Rossana Gini

Dettagli

Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l.

Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l. Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l. Aerofotogrammetria Dettagli costruttivi Aerofotogrammetria con SAPR Introduzione Al-To Drones Srl 2 Introduzione Lunghezza focale

Dettagli

I servizi di posizionamento di precisione a supporto della gestione del territorio: la rete RESNAP-GPS e sue possibili applicazioni

I servizi di posizionamento di precisione a supporto della gestione del territorio: la rete RESNAP-GPS e sue possibili applicazioni I servizi di posizionamento di precisione a supporto della gestione del territorio: la rete RESNAP-GPS e sue possibili applicazioni M. Crespi, V. Baiocchi, A. Mazzoni, G. Reina Area di Geodesia e Geomatica

Dettagli

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi topografici e studio di inserimento urbanistico Pag 1 Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi

Dettagli

Moderne soluzioni per la fotogrammetria digitale aerea mapping da foto digitali e generazione di modelli 3D

Moderne soluzioni per la fotogrammetria digitale aerea mapping da foto digitali e generazione di modelli 3D Moderne soluzioni per la fotogrammetria digitale aerea mapping da foto digitali e generazione di modelli 3D 1/12 Cartografia UAV mapping Lo studio Esageo opera da più di trent anni nel settore della topografia

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE - SEDE COORDINATA DI ANCONA - UFFICIO 7 TECNICO OO.MM. CAPITOLATO TECNICO LOTTO

Dettagli

ELABORAZIONE IN 3D DI UNA DISCARICA PER RIFIUTI URBANI UBICATA NEL COMUNE DI PIANEZZA (TO) TRAMITE SISTEMA UAV. (Unmanned Aerial Vehicle).

ELABORAZIONE IN 3D DI UNA DISCARICA PER RIFIUTI URBANI UBICATA NEL COMUNE DI PIANEZZA (TO) TRAMITE SISTEMA UAV. (Unmanned Aerial Vehicle). ELABORAZIONE IN 3D DI UNA DISCARICA PER RIFIUTI URBANI UBICATA NEL COMUNE DI PIANEZZA (TO) TRAMITE SISTEMA UAV (Unmanned Aerial Vehicle). 1 1- INTRODUZIONE Su di un area in località Cassagna, nel Comune

Dettagli

RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito

RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito Introduzione 2 Perché usare il laser scanner: Caratteristiche della tecnologia: Tempi di stazionamento rapidi (pochi minuti); Elevata

Dettagli

L'azienda: Ricerca, Sviluppo e Servizi - 2011. Zenit srl, via Molino 2 Bust o Arsizio (VA) via Verdi 4 Domodossola (VB)

L'azienda: Ricerca, Sviluppo e Servizi - 2011. Zenit srl, via Molino 2 Bust o Arsizio (VA) via Verdi 4 Domodossola (VB) L'azienda: Ricerca, Sviluppo e Servizi - 2011 Zenit srl, via Molino 2 Bust o Arsizio (VA) via Verdi 4 Domodossola (VB) 0 / L'AZIENDA Zenit nasce come Studio Associato nel 2001: - modelli ambientali - analisi

Dettagli

RILIEVO E RAPPRESENTAZIONE DEL TERRITORIO

RILIEVO E RAPPRESENTAZIONE DEL TERRITORIO Corsi di Laurea in: - Gestione tecnica del territorio agroforestale e Sviluppo rurale - Scienze forestali e ambientali - Costruzioni rurali e Topografia RILIEVO E RAPPRESENTAZIONE DEL TERRITORIO 5. Fotogrammetria

Dettagli

TOPOGRAFIA E CATASTO. Non meno importanti sono le altre funzioni offerte a chi lavora in ambito catastale. Eccone alcune:

TOPOGRAFIA E CATASTO. Non meno importanti sono le altre funzioni offerte a chi lavora in ambito catastale. Eccone alcune: pag. 1 Analist 2015 TOPOGRAFIA E CATASTO La Scelta Vincente per i Professionisti della Topografia Analist è il fantastico Software di Gestione e di Elaborazione dei Rilievi Topografici 2D e 3D e di Modellazione

Dettagli

Esempi di applicazione della fotogrammetria terrestre. ad indagini geologico-strutturali di terreno

Esempi di applicazione della fotogrammetria terrestre. ad indagini geologico-strutturali di terreno Esempi di applicazione della fotogrammetria terrestre ad indagini geologico-strutturali di terreno M. Rinaldi (*), C.R. Perotti (*), F. Zucca (*) (*) Università degli Studi di Pavia - Dipartimento di Scienze

Dettagli

Procedure d orientamento d immagini: Test e Valutazioni Metriche

Procedure d orientamento d immagini: Test e Valutazioni Metriche Low Cost 3D WORKSHOP Trento 8-9 Marzo 2012 Procedure d orientamento d immagini: Test e Valutazioni Metriche Silvio Del Pizzo, Fabio Remondino, Salvatore Troisi Introduzione alla problematica Software open

Dettagli

Features. Senza limite. Numero di immagini importabili. Gestione di immagini terrestri (EVO) e aeree (ufly)

Features. Senza limite. Numero di immagini importabili. Gestione di immagini terrestri (EVO) e aeree (ufly) Features Numero di immagini importabili Senza limite Gestione di immagini terrestri (EVO) e aeree (ufly) Georeferenziazione con punti di controllo (GCP) Bundle automatico delle immagini Elaborazione automatica

Dettagli

Tecniche di monitoraggio di prossimità da UAV: esempi applicativi

Tecniche di monitoraggio di prossimità da UAV: esempi applicativi Tecniche di monitoraggio di prossimità da UAV: esempi applicativi Alessandro Scordo, Vito Di Giuseppe, Salvatore Nizza, Vincenzo Pampalone E. Lab S.r.l. SpinOff Accademico della Università degli Studi

Dettagli

Atti 17 a Conferenza Nazionale ASITA, 5 7 novembre 2013, Riva del Garda

Atti 17 a Conferenza Nazionale ASITA, 5 7 novembre 2013, Riva del Garda Uso di strumentazioni UAV nel rilievo dei siti di smaltimento rifiuti: tecnologie geomatiche emergenti per la risoluzione delle problematiche amministrative Ernesto BENAZZO (*), Marco CASELLA (**), Francesca

Dettagli

Implementazione di un sistema semiautomatico per la documentazione aerea dello scavo archeologico

Implementazione di un sistema semiautomatico per la documentazione aerea dello scavo archeologico Implementazione di un sistema semiautomatico per la documentazione aerea dello scavo archeologico Il caso dello scavo archeologico della Pieve di San Pietro in Pava a San Giovanni D'Asso (SI) Agosto 2008

Dettagli

Rilevo GPS di aree boschive con strumentazione a basso costo: utilizzo di smartphone Android e software Open Source (QGIS)

Rilevo GPS di aree boschive con strumentazione a basso costo: utilizzo di smartphone Android e software Open Source (QGIS) Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale Agripolis, 16 novembre 2011 Rilevo GPS di aree boschive con strumentazione a basso costo: utilizzo di smartphone Android e software Open Source (QGIS)

Dettagli

Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva.

Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva. Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva. SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento Srl è una società Spin-off del Politecnico di Torino, che fornisce soluzioni per il rilevamento,

Dettagli

MODERNE TECNICHE TOPOGRAFICHE DI CONTROLLO E COLLAUDO DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE

MODERNE TECNICHE TOPOGRAFICHE DI CONTROLLO E COLLAUDO DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE MODERNE TECNICHE TOPOGRAFICHE DI CONTROLLO E COLLAUDO DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE Laser scanner GBC5000 batteria a colonna Leica GPS Leica TPS Profiler 100 FX Colonna portaprisma GPC100 Radio modem

Dettagli

Soluzioni ed esperienze Microgeo nel nuovo mondo degli APR

Soluzioni ed esperienze Microgeo nel nuovo mondo degli APR Soluzioni ed esperienze Microgeo nel nuovo mondo degli APR breve presentazione Microgeo applicazioni ed esperienze Esempi.. Progetto Commerciale approfondimento sui prodotti APR - Microgeo Piattaforme

Dettagli

SOFTWARE TOPOGRAFICO MERIDIANA. Il software topografico da ufficio professionale

SOFTWARE TOPOGRAFICO MERIDIANA. Il software topografico da ufficio professionale MERIDIANA SOFTWARE TOPOGRAFICO Il software topografico da ufficio professionale Catasto Curve di livello Integrazione GPS e Stazione Totale Compensazione rigorosa Progettazione stradale CAD avanzato Post-processing

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

FALCON 8 SOLUZIONE PER LA CREAZIONE DI IMMAGINI AEREE

FALCON 8 SOLUZIONE PER LA CREAZIONE DI IMMAGINI AEREE FALCON 8 SOLUZIONE PER LA CREAZIONE DI IMMAGINI AEREE SOLUZIONE PER LA CREAZIONE DI IMMAGINI AEREE SOLUZIONI TOPCON I settori globali delle costruzioni, geospaziale e agricolo stanno evolvendo rapidamente

Dettagli

Michele Feroli Skyrobotic S.p.A. SkyRobotic la soluzione competitiva per il rilievo aereo

Michele Feroli Skyrobotic S.p.A. SkyRobotic la soluzione competitiva per il rilievo aereo Michele Feroli Skyrobotic S.p.A. SkyRobotic la soluzione competitiva per il rilievo aereo SKYROBOTIC LA NOSTRA MISSION 2.0 La mission di SkyRobotic è rendere possibili operazioni ad alto valore aggiunto.

Dettagli

Informazioni Tecniche riguardo a PhoToPlan

Informazioni Tecniche riguardo a PhoToPlan Informazioni Tecniche riguardo a PhoToPlan Le seguenti pagine forniranno una visione dettagliata dei possibili utilizzi di PhoToPlan Q1 Cosa significa Fotoraddrizzamento? Q2 Come si effettua un fotoraddrizzamento?

Dettagli

TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA. 4. Cenni di fotogrammetria

TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA. 4. Cenni di fotogrammetria Università degli studi di Firenze Facoltà di Lettere e Filosofia TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA a.a. 2010-2011 4. Cenni di fotogrammetria Camillo Berti camillo.berti@gmail.com Argomenti Definizioni e scopi della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GEO-CARTOGRAFICHE, ESTIMATIVE ED EDILIZIE TECNICHE DI MODELLAZIONE 3D A PARTIRE DA DATI RILEVATI

Dettagli

Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria

Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Immagini satellitari ad alta risoluzione per l aggiornamento cartografico e per il controllo della linea di costa. Applicazione alla costa del Molise e della Puglia Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra

Dettagli

Consiglio Nazionale delle Ricerche. Report di approfondimento relativo all attuale stato di attività del fenomeno franoso di Montaguto febbraio 2011

Consiglio Nazionale delle Ricerche. Report di approfondimento relativo all attuale stato di attività del fenomeno franoso di Montaguto febbraio 2011 Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI RICERCA PER LA PROTEZIONE IDROGEOLOGICA CENTRO DI COMPETENZA DEL DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Report di approfondimento

Dettagli

CAPITOLO 8.1 UNA REALIZZAZIONE WEB GIS PER L AGGIORNAMENTO IN RETE DI DATABASE TOPOGRAFICI

CAPITOLO 8.1 UNA REALIZZAZIONE WEB GIS PER L AGGIORNAMENTO IN RETE DI DATABASE TOPOGRAFICI PRIN 2004: I Servizi di posizionamento satellitare per l e-government CAPITOLO 8.1 UNA REALIZZAZIONE WEB GIS PER L AGGIORNAMENTO IN RETE DI DATABASE TOPOGRAFICI Matteo Crozi, Anna Spalla DIET - Dipartimento

Dettagli

L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR

L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR Vittorio Casella, Marica Franzini - Università degli Studi di Pavia Giovanna

Dettagli

ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica

ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica Philip Cheng e Chuck Chaapel Il successo dell operazione WorldView-2 della DigitalGlobe ha creato un altra pietra miliare per i satelliti

Dettagli

COLLEGIO DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SAVONA

COLLEGIO DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SAVONA Prot. N. 2307/15 Savona, addì 23 settembre 2015 Ai Sigg.ri GEOMETRI iscritti al Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Savona LORO SEDI Preg.me Colleghe e Colleghi, si comunica che

Dettagli

Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO

Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO 16-17 settembre 2010 - TARANTO Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO GESTIONE ED ANALISI DI DATI LIDAR WAVEFORM DA PIATTAFORMA WEBGIS: Francesco Pirotti, Alberto Guarnieri,

Dettagli

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Alessandro Corrias Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale

Dettagli

GMX Positioning. Presentazione prodotti

GMX Positioning. Presentazione prodotti GMX Positioning Presentazione prodotti 2013 GMX Positioning 2013 Dal 1988, come Sokkia Srl e dal 2012 come GMX Positioning Srl, commercializziamo strumentazione topografica su tutto il territorio nazionale,

Dettagli

Applicazione di sensori spettrali e termici per la diagnostica colturale

Applicazione di sensori spettrali e termici per la diagnostica colturale Applicazione di sensori spettrali e termici per la diagnostica colturale Martina Corti, Giovanni Cabassi (CREA-FLC), Daniele Cavalli, Antonio Vigoni (Sport Turf Consulting), Luca Bechini, Pietro Marino

Dettagli

RILIEVO E MODELLAZIONE 3D PER I BENI CULTURALI

RILIEVO E MODELLAZIONE 3D PER I BENI CULTURALI RILIEVO E MODELLAZIONE 3D PER I BENI CULTURALI PERCHE' 3D? Documentazione e analisi di contesti archeologici Conservazione digitale e tutela Divulgazione (filmati / realtà virtuale) GIS RILIEVO 3D Misura

Dettagli

RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO

RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO Il laser a scansione terrestre opera in modalità totalmente automatica ed è in grado di acquisire centinaia o migliaia di punti

Dettagli

COMET 5 SCANSIONE 3D

COMET 5 SCANSIONE 3D COMET 5 SCANSIONE 3D 2 COMET 5: IL SENSORE 3D DI RIFERIMENTO Il nuovo sensore COMET 5 sviluppato dalla Steinbichler Optotechnik rivoluziona la tecnologia di scansione finalizzata al rilievo di oggetti

Dettagli

Il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della Provincia di Cosenza e la Leica Geosystems S.p.A. presentano:

Il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della Provincia di Cosenza e la Leica Geosystems S.p.A. presentano: Il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della Provincia di Cosenza e la Leica Geosystems S.p.A. presentano: Corso teorico-pratico sull'uso di sistemi di posizionamento globale GPS/GNSS, con l ausilio

Dettagli

STORIA IMPEGNO ESPERIENZA INNOVAZIONE PROFESSIONALITÀ

STORIA IMPEGNO ESPERIENZA INNOVAZIONE PROFESSIONALITÀ be different IMPEGNO ESPERIENZA INNOVAZIONE PROFESSIONALITÀ MISSION Garantire le migliori soluzioni all avanguardia della tecnica nei settori della misura e del rilievo è il nostro obiettivo. L azienda

Dettagli

ANALISI DELLA FRATTURAZIONE DI UNA PARETE ROCCIOSA CON TECNICHE DI TELERILEVAMENTO

ANALISI DELLA FRATTURAZIONE DI UNA PARETE ROCCIOSA CON TECNICHE DI TELERILEVAMENTO Mus. civ. Rovereto Atti del Workshop in geofisica 5 dicembre 2008 157-161 2009 GIORGIO VIAZZO (*) & ARNALDO TONELLI (**) ANALISI DELLA FRATTURAZIONE DI UNA PARETE ROCCIOSA CON TECNICHE DI TELERILEVAMENTO

Dettagli

21 ottobre 2009 ortofoto digitali app tematiche v1_0.doc

21 ottobre 2009 ortofoto digitali app tematiche v1_0.doc Regole tecniche per la formazione la documentazione e lo scambio di ortofoto digitali alla scala nominale 1:10000. Allegato 2 Ortofoto digitali per applicazioni di tipo tematico alla scala nominale 1:10000

Dettagli

GEOMATICA FORMAZIONE PERMANENTE IL COMITATO SCIENTIFICO SIFET PRESENTA: AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE UNA PROPOSTA DI NEL SETTORE DELLA

GEOMATICA FORMAZIONE PERMANENTE IL COMITATO SCIENTIFICO SIFET PRESENTA: AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE UNA PROPOSTA DI NEL SETTORE DELLA IL COMITATO SCIENTIFICO SIFET PRESENTA: UNA PROPOSTA DI FORMAZIONE PERMANENTE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE NEL SETTORE DELLA GEOMATICA SOCIETA ITALIANA DI FOTOGRAMMETRIA E TOPOGRAFIA - PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato)

Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato) www.terrelogiche.com Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato) >>ROMA Informazioni ed iscrizioni: www.terrelogiche.com TerreLogiche organizza il corso Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato)

Dettagli

Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici

Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici Ufficio Cartografico Servizio Cartografia e Gis della Provincia di Brescia Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici Ing. Antonio Trebeschi L attività dell Ufficio Cartografico

Dettagli

WWW.HOBBYHOBBY.IT GUIDA GENERALE FPV

WWW.HOBBYHOBBY.IT GUIDA GENERALE FPV WWW.HOBBYHOBBY.IT GUIDA GENERALE FPV Introduzione Questa guida è stata redatta per dare la possibilità a molti modellisti di conoscere le nozioni base per il pilotaggio di modelli in FPV e orientarli all

Dettagli

Modifiche ed integrazioni al disciplinare tecnico

Modifiche ed integrazioni al disciplinare tecnico REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DIREZIONE GENERALE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA TERRITORIALE E DELLA VIGILANZA EDILIZIA SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE REGIONALE

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE REGIONALE ASSESSORATO ENTI LOCALI FINANZE ED URBANISTICA Direzione generale della pianificazione territoriale urbanistica e della vigilanza edilizia S E T T O R E SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE REGIONALE

Dettagli

Sistema Integrato di MOnitoraggio:

Sistema Integrato di MOnitoraggio: Sistema Integrato di MOnitoraggio: applicato alla rete dei trasporto GAS SIMO Presentazione Progetto Angela Losurdo Geocart - Potenza TEAM PROPONENTE GEOCART srl Società di Servizi d Ingegneria Prime DIGIMAT

Dettagli

Danilo Ballavita (*), Leonardo Tolomei (**), Annalisa Mazzitelli (***)

Danilo Ballavita (*), Leonardo Tolomei (**), Annalisa Mazzitelli (***) Realizzazione di cartografia di dettaglio di area franosa attraverso l'uso di UAV planante Sensefly e software innovativo APS per generare ortofoto, DSM e DTM Danilo Ballavita (*), Leonardo Tolomei (**),

Dettagli

INTELLIGENT AUTONOMOUS VEHICLES

INTELLIGENT AUTONOMOUS VEHICLES INTELLIGENT AUTONOMOUS VEHICLES X6 - DESCRIZIONE X6 Aibotix è un drone ultra-moderno semplice da pilotare grazie ad un alto grado di tecnologia robotica, un Unmanned Aerial Vehicle(UAV), unico nel suo

Dettagli

Negli ultimi anni lo sviluppo dei SAPR

Negli ultimi anni lo sviluppo dei SAPR MONITORAGGIO IN EMERGENZA DI UNA FRANA MEDIANTE SAPR (SISTEMA AEREO A PILOTAGGIO REMOTO) Landslide Monitoring in Emergency by UAV (Unmanned Aerial Vehicle) C. Costantini, C. Mozzetti, A. De Vitis: AiviewGroup

Dettagli

IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO IN ARCHEOLOGIA proposte A cura di Marco di Lieto e Dario Della Mora

IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO IN ARCHEOLOGIA proposte A cura di Marco di Lieto e Dario Della Mora IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO IN ARCHEOLOGIA proposte A cura di Marco di Lieto e Dario Della Mora Premessa Negli ultimi due decenni la rivoluzione informatica, ha prodotto enormi passi avanti nelle possibilità

Dettagli

Stazione Totale e Laser Scanner. nella ricostruzione dei sinistri stradali

Stazione Totale e Laser Scanner. nella ricostruzione dei sinistri stradali Stazione Totale e Laser Scanner nella ricostruzione dei sinistri stradali Sommario Il rilievo ai fini della ricostruzione Uso e caratteristiche della Stazione Totale Uso e caratteristiche del Laser Scanner

Dettagli

I software per l elaborazione dei dati

I software per l elaborazione dei dati Dronitaly 24 Ottobre 2014 I software per l elaborazione dei dati Menci Software Distributori per l Italia di La nostra azienda i software è una azienda di sviluppo di tecnologie nel settore fotogrammetria.

Dettagli

PDAS- W: SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE E REAL TIME DI CAMPI ELETTROMAGNETICI

PDAS- W: SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE E REAL TIME DI CAMPI ELETTROMAGNETICI www.tek-up.com www.tek-up.com PDAS- W: SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE E REAL TIME DI CAMPI ELETTROMAGNETICI DESCRIZIONE: Sistema di monitoraggio permanente di campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

Dettagli

PointCloud 6.0 Anno 2010

PointCloud 6.0 Anno 2010 PointCloud 6.0 Anno 2010 Compatibilità con AutoCAD 2011 Supporto del formato nativo delle nuvole di punti di AutoCAD (PCG) e miglioramento delle performance riguardo la velocità di visualizzazione e le

Dettagli

OFFERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI MICRO UAV E SERVIZI IN CONVENZIONE ALOA (Associazione Ludica Ordine degli Architetti)

OFFERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI MICRO UAV E SERVIZI IN CONVENZIONE ALOA (Associazione Ludica Ordine degli Architetti) OFFERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI MICRO UAV E SERVIZI IN CONVENZIONE ALOA (Associazione Ludica Ordine degli Architetti) Pag. 1 di 9 Aibotix Italia è il distributore esclusivo per il territorio italiano

Dettagli

STRUMENTI STORICI PER LA MISURA DI ANGOLI, DISTANZE E DISLIVELLI Ottico-meccanici

STRUMENTI STORICI PER LA MISURA DI ANGOLI, DISTANZE E DISLIVELLI Ottico-meccanici STRUMENTI STORICI PER LA MISURA DI ANGOLI, DISTANZE E DISLIVELLI Ottico-meccanici STRUMENTI MODERNI PER TRACCIARE ALLINEAMENTI E PER LA MISURA DI ANGOLI E DISTANZE Squadri Ottico-meccanici Combinati ottico-elettronici

Dettagli

PointCloud 7.0 Anno 2011

PointCloud 7.0 Anno 2011 PointCloud 7.0 Anno 2011 Compatibilità con AutoCAD 2007-2012 ed AutoCAD 2007-2012 Supporto del formato nativo delle nuvole di punti di AutoCAD (PCG) e miglioramento delle performance riguardo la velocità

Dettagli

Metodi di Posizionamento

Metodi di Posizionamento Metodi di Posizionamento Modi di posizionamento Determinazione di una posizione mediante GPS dipende: Accuratezza del dato ricercato Tipo di ricettore GPS Modi: Posizionamento assoluto Posizionamento relativo

Dettagli

Manutenzione delle Infrastrutture e del Territorio

Manutenzione delle Infrastrutture e del Territorio Manutenzione delle Infrastrutture e del Territorio Il Progetto Sitalia, attiva da oltre 20 anni nel settore, ha sviluppato una soluzione informatica con l obiettivo di realizzare: la catalogazione geolocalizzata

Dettagli

Monitoraggio Stradale Droni, quando i dati piovono dal cielo. Tecnologie&Sistemi. 12/2014 lestrade

Monitoraggio Stradale Droni, quando i dati piovono dal cielo. Tecnologie&Sistemi. 12/2014 lestrade 320 Monitoraggio Stradale Droni, quando i dati piovono dal cielo UN ANALISI DELLE CARATTERISTICHE Della mobilità su strada automatica ed effettuata a partire da un punto di vista un tempo fantascientifico,

Dettagli

L ERA DELLA CONDIVISIONE TOTALE

L ERA DELLA CONDIVISIONE TOTALE S O F T W A R E P E R C O N T R O L L E R L ERA DELLA CONDIVISIONE TOTALE S O F T W A R E P E R C O N T R O L L E R Piattaforma Android Comandi multi-touch Processore Dual Core 1GHz Fotocamera 5MP Dettatura

Dettagli

Come si assegnano le coordinate?

Come si assegnano le coordinate? Come si assegnano le coordinate? Ma come vengono assegnate le coordinate ad una mappa?. Mappa di nuova produzione definisco all inizio il sistema di coordinate. Mappa già esistente ma non riferita ad sistema

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza

Dettagli

3D Laser Scanner SPS ZOOM 300 SPS ZOOM 300

3D Laser Scanner SPS ZOOM 300 SPS ZOOM 300 3D Laser Scanner 3D Laser Scanner Il laser scanner 3D è un dispositivo che raccoglie precisi dati spaziali di oggetti o ambienti. La nuvola di punti raccolta può quindi essere utilizzata per la costruzione

Dettagli

Mappe catastali originali di Impianto Raster. Presentazione e introduzione al loro corretto utilizzo

Mappe catastali originali di Impianto Raster. Presentazione e introduzione al loro corretto utilizzo Mappe catastali originali di Impianto Raster Presentazione e introduzione al loro corretto utilizzo Hotel Express by HOLIDAY INN Via Savigliano, 116 - Località Casello di Marene Cherasco, 09/06/2010 Geom.

Dettagli

E FENOMENI FRANOSI: UTILIZZO INTEGRATO DI TECNICHE A SCANSIONE LASER E POSIZIONAMENTO GEODETICO

E FENOMENI FRANOSI: UTILIZZO INTEGRATO DI TECNICHE A SCANSIONE LASER E POSIZIONAMENTO GEODETICO IRPI Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI RICERCA PER LA PROTEZIONE IDROGEOLOGICA GRUPPO DI GEOMONITORAGGIO - TORINO IL MONITORAGGIO DI CORSI D ACQUA E FENOMENI FRANOSI: UTILIZZO INTEGRATO DI

Dettagli

Analisi e visualizzazione di mappe storiche in ambiente GIS (Sistemi Informativi Geografici)

Analisi e visualizzazione di mappe storiche in ambiente GIS (Sistemi Informativi Geografici) Liceo scientifico G. Terragni, 14/03/2012 Analisi e visualizzazione di mappe storiche in ambiente GIS (Sistemi Informativi Geografici) Marco Minghini, Luana Valentini Politecnico di Milano, DIIAR Laboratorio

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Fornitura di Dati, Sistemi e Servizi per la Realizzazione del Sistema Informativo del Piano Straordinario

Dettagli

RISCHI DERIVANTI DALL EVOLUZIONE DELL AMBIENTE DI ALTA

RISCHI DERIVANTI DALL EVOLUZIONE DELL AMBIENTE DI ALTA P.O. Cooperazione territoriale europea transfrontaliera Obiettivo 3 Italia-Francia (Alpi) 2007/2013 Alcotra CONVENZIONE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA NELL AMBITO DEL PROGETTO STRATEGICO ALCOTRA RISKNAT

Dettagli

Oggetto: Specifica tecnica soluzione Smart Stake su macchina piantapalo.

Oggetto: Specifica tecnica soluzione Smart Stake su macchina piantapalo. Oggetto: Specifica tecnica soluzione Smart Stake su macchina piantapalo. Premessa Il nuovo sistema di guida denominato SMART STAKE, è un sistema pratico e veloce per la progettazione e l esecuzione dei

Dettagli

RIEPILOGO CONTENUTI 1. CHI SIAMO 2. APPLICAZIONI 3. PRODOTTI 4. FORMAZIONE 5. SERVIZI 6. PERCHE SIAMO DIFFERENTI 7. CONTATTI

RIEPILOGO CONTENUTI 1. CHI SIAMO 2. APPLICAZIONI 3. PRODOTTI 4. FORMAZIONE 5. SERVIZI 6. PERCHE SIAMO DIFFERENTI 7. CONTATTI www.eurodrone.it RIEPILOGO CONTENUTI 1. CHI SIAMO 2. APPLICAZIONI 3. PRODOTTI 4. FORMAZIONE 5. SERVIZI 6. PERCHE SIAMO DIFFERENTI 7. CONTATTI 2 1. CHI SIAMO Valori Vision Mission Background 2. APPLICAZIONI

Dettagli

Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma 11, aprile 2003

Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma 11, aprile 2003 GRS Charter Dottorato di Ricerca in GEOINFORMAZIONE AES Charter in collaborazione con Associazione Laureati in Ingegneria Università Tor Vergata Roma Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma

Dettagli

Estrazione di DSM dell immediato post sisma dell Aquila da stereo coppie EROS-B Across track

Estrazione di DSM dell immediato post sisma dell Aquila da stereo coppie EROS-B Across track Estrazione di DSM dell immediato post sisma dell Aquila da stereo coppie EROS-B Across track Valerio Baiocchi, Donatella Dominici, Francesca Giannone LE ORBITE Orbita polare eliosincrona Il satellite ritorna

Dettagli

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it Tel.: 08 5369654 Allegato B al bando - Lotto 4 POR FESR-20-202 Bando pubblico per la fornitura di attrezzature e servizi previsti dal progetto. OFFERTA TECNICO - ECONOMICA Il presente allegato costituisce

Dettagli

IL LASER SCANNER E IL TERRITORIO: applicazioni, metodologie operative, potenzialità del rilevamento con laser-scanner terrestre

IL LASER SCANNER E IL TERRITORIO: applicazioni, metodologie operative, potenzialità del rilevamento con laser-scanner terrestre INN.TEC. srl Consorzio per l Innovazione Tecnologica Università degli Studi di Brescia IL LASER SCANNER E IL TERRITORIO: applicazioni, metodologie operative, potenzialità del rilevamento con laser-scanner

Dettagli

Sviluppo di una app per Android al fine di gestire una serie di rilievi fotografici nell ambito della sicurezza dei fiumi

Sviluppo di una app per Android al fine di gestire una serie di rilievi fotografici nell ambito della sicurezza dei fiumi 1. Android App Android App Sviluppo di una app per Android al fine di gestire una serie di rilievi fotografici nell ambito della sicurezza dei fiumi Adriano Mancini mancini@dii.univpm.it Si deve sviluppare

Dettagli

LASER TUNNEL LASERTECH. Tunnel Scanner System (TSS 360)

LASER TUNNEL LASERTECH. Tunnel Scanner System (TSS 360) Tunnel Scanner System (TSS 360) Il Tunnel Scanner System è una strumentazione di elevato standard tecnologico che consente, grazie all impiego congiunto di raggi infrarossi e laser, di ottenere simultaneamente

Dettagli

WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali

WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali Marco Pellegrini Dipartimento TESAF Università degli Studi di Padova marco.pellegrini@unipd.it

Dettagli

PROGETTO Ser.P.I.Co. (Servizi Permanenti Informativi Comunali)

PROGETTO Ser.P.I.Co. (Servizi Permanenti Informativi Comunali) PROGETTO Ser.P.I.Co. (Servizi Permanenti Informativi Comunali) PREMESSA Esigenza prioritaria ed urgente a suo tempo manifestata dal BIM Adige di Verona era quella di utilizzare parte delle risorse derivanti

Dettagli

La Paleofrana di Aulla: uno studio comparato dei modelli geologici, geomorfologici e di resistività

La Paleofrana di Aulla: uno studio comparato dei modelli geologici, geomorfologici e di resistività UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea Specialistica in Geologia Applicata Centro di GeoTecnologie La Paleofrana di Aulla: uno studio comparato

Dettagli

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Presented by Paolo Bellofiore Telespazio Roma, 24 marzo 2011 CNR Piazzale A. Moro 7 Tecnologie satellitari Soluzione

Dettagli

Caserma L. Pierobon 18 marzo 2010. U.N.U.C.I. sezione di Padova

Caserma L. Pierobon 18 marzo 2010. U.N.U.C.I. sezione di Padova Caserma L. Pierobon 18 marzo 2010 U.N.U.C.I. sezione di Padova NOZIONI DI TOPOGRAFIA Reticolato geografico Designazione di un punto Sistemi di misura Nord Geografico, Rete e Magnetico Distanze Scale di

Dettagli

WorldView-1 Analisi comparativa con i dati QuickBird

WorldView-1 Analisi comparativa con i dati QuickBird WorldView-1 Analisi comparativa con i dati QuickBird Di Philip Cheng e Chuck Chaapel Worldview-1, è un satellite con sensore pancromatico che produce immagini alla risoluzione di 50 centimetri. Con una

Dettagli

DISEGNO dell ARCHITETTURA II

DISEGNO dell ARCHITETTURA II 1 DISEGNO dell ARCHITETTURA II Raddrizzamento fotografico Le diapositive costituiscono unicamente una base per lo sviluppo della lezione e, come tali, non sostituiscono in alcun modo i testi consigliati.

Dettagli

Raddrizzamento digitale per la costruzione di fotopiani con RDF. 1. Avvio di RDF ed impostazione dei dati 2. Raddrizzamento analitico

Raddrizzamento digitale per la costruzione di fotopiani con RDF. 1. Avvio di RDF ed impostazione dei dati 2. Raddrizzamento analitico Raddrizzamento digitale per la costruzione di fotopiani con RDF Informazioni generali: Esercitazione: Introduzione 1. Avvio di RDF ed impostazione dei dati Prerequisiti 2. Raddrizzamento analitico Obiettivi

Dettagli

HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici

HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici Software dedicato alla modellazione 3D mesh di nuvole di punti provenienti da qualunque tipo di hardware (laser scanner terrestri, CMM bracci

Dettagli

Integrazione di tecnologie 3d multiscala per la conoscenza, l interpretazione e la diffusione di un sito archeologico

Integrazione di tecnologie 3d multiscala per la conoscenza, l interpretazione e la diffusione di un sito archeologico Integrazione di tecnologie 3d multiscala per la conoscenza, l interpretazione e la diffusione di un sito archeologico Caterina Balletti, Francesco Guerra, Luca Pilot Università IUAV di Venezia laboratorio

Dettagli

ANALISI DEL DISSESTO IN TOSCANA ED APPLICAZIONE DEL LASER SCANNER IN AREE SOGGETTE A FENOMENI DI CROLLO

ANALISI DEL DISSESTO IN TOSCANA ED APPLICAZIONE DEL LASER SCANNER IN AREE SOGGETTE A FENOMENI DI CROLLO ANALISI DEL DISSESTO IN TOSCANA ED APPLICAZIONE DEL LASER SCANNER IN AREE SOGGETTE A FENOMENI DI CROLLO Domenico Morini Dirigente Servizio Geologico Regione Toscana Stefano Romanelli La.m.m.a. Regione

Dettagli