FINANZA D IMPRESA FINANZA D IMPRESA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FINANZA D IMPRESA FINANZA D IMPRESA"

Transcript

1 FINANZA FINANZA D IMPRESA D IMPRESA

2 Introduzione...pag 03 La finanza straordinaria...pag 04 Servizi di Risk Management e di Tesoreria...pag 07 Internazionalizzazione...pag 09 Servizi di Family Business...pag 11 I servizi di Leasing...pag 12 I servizi di Gestione del Risparmio...pag 14 Soluzioni assicurative personalizzate per ogni azienda...pag 18 La finanza ordinaria, agevolata e per gli investimenti...pag 20 Servizi fiduciari...pag 23 Sella Economia Digitale...pag 24 INDICE

3 Attraverso la Finanza di Impresa, il Gruppo Banca Sella offre ai suoi Clienti imprenditori/impresa una serie di servizi specialistici dagli elevati standard qualitativi volti a soddisfarne tutte le esigenze finanziarie. La competenza degli Specialist, unita alla qualità dei servizi e dei prodotti offerti e alla tradizionale capacità di essere vicino al Cliente, fanno del Gruppo Banca Sella il partner ideale per pianificare e realizzare sia operazioni di business ordinarie sia di finanza straordinaria. pagina 03 FINANZA D IMPRESA

4 La finanza straordinaria: i servizi a supporto delle decisioni strategiche e dei grandi progetti di crescita Un partner per le grandi operazioni finanziarie: Sella Corporate Finance Sella Corporate Finance è la società del Gruppo Banca Sella che si occupa di assistere le aziende nelle operazioni di finanza straordinaria. I due settori in cui la Società opera sono: M&A Advisory (Merger & Aquisition) e Capital Raising. Il primo settore raggruppa tutte le operazioni di acquisizione e cessioni di rami d azienda, fusioni e scissioni, accordi strategici, joint venture e perizie. Nel secondo, invece, sono comprese tutte le operazioni di ricerca di partner finanziari (Private Equity) nonché le operazioni su mercati di capitali (IPO/ OPV / OPS / OPA). Per supportare i clienti nel raggiungimento dei propri obiettivi Sella Corporate Finance mette a disposizione: la propria rete di contatti diretti con i principali investitori finanziari, italiani ed internazionali (fondi di Private Equity, fondi di Venture Capital, fondi d investimento a capitale pubblico, pagina 04 LA FINANZA STRAORDINARIA

5 finanziarie d investimento, family office, banche d affari, etc.); i contatti e le conoscenze delle banche d affari partner nel network Terra Alliance ed operanti a livello globale nei principali mercati (EU, Est Europa, USA, UK, Far East, Brasile); assistenza nella predisposizione di un piano industriale di sviluppo da presentare ai potenziali investitori; ricerca ed individuazione di potenziali investitori finanziari e / o industriali; assistenza al cliente nella valutazione delle offerte ricevute e nell individuazione della controparte con cui avviare trattative in esclusiva; negoziazione contratti ed eventuali patti parasociali ed assistenza al cliente nella conclusione della transazione. pagina 05 LA FINANZA STRAORDINARIA

6 pagina 06 RISK MANAGEMENT E TESORERIA

7 Servizi di Risk Management e di Tesoreria: la tutela dell impresa dai principali rischi connessi all attività aziendale e l ottimizzazione della gestione del capitale circolante La gestione della Tesoreria attraverso il servizio di Customer Desk Il Customer Desk si occupa di fornire consulenza ed operatività immediata alle aziende per le principali necessità di tesoreria. L ufficio offre operazioni di coperatura dal rischio di cambio e di tasso, supportate da apposita consulenza per capire le effettive esigenze del Cliente ed offrire il prodotto che meglio si adatta alle sue caratteristiche. Il servizio è operativo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 con orario continuato. Le aziende incorrono in rischio di cambio quando si trovano a lavorare in valute diverse dalla propria. Per la copertura di tale rischio Banca Sella offre i seguenti prodotti: Compravendita di divisa a termine: il cliente fissa il cambio al quale andrà ad acquistare/ vendere valuta estera ad una pagina 07 RISK MANAGEMENT E TESORERIA

8 scadenza futura. Alla data di scadenza, verrà accreditato l importo acquistato ed addebitato il controvalore. Domestic Currency Swap (DCS): il cliente fissa il cambio al quale andrà ad acquistare/ vendere valuta estera ad una scadenza futura. Alla data di scadenza, il cliente dovrà saldare il differenziale tra il cambio fissato alla stipula dell operazione e quello di mercato alla data di scadenza. Opzioni su Cambi (Currency Option): il cliente acquista/ vende il diritto di acquistare/ vendere valuta estera ad un cambio prefissato, dietro pagamento/incasso di un premio. È facoltà dell acquirente dell opzione decidere se esercitare l opzione. Il rischio di tasso insorge quando le aziende stipulano finanziamenti o prestiti a tasso variabile. Per la copertura di tale rischio sono stati concepiti i seguenti prodotti: Interest Rate Swap (IRS): si associa al finanziamento in essere uno strumento che, attraverso uno scambio di flussi tra il cliente e la banca, permette di trasformare il finanziamento in tutto o in parte a tasso fisso. CAP su tassi di interesse: previo pagamento di un premio, permette di porre un tetto (CAP) massimo all andamento del parametro variabile sottostante al finanziamento (Euribor di riferimento). Come risultato, il cliente mantiene il finanziamento a tasso variabile ma pone un limite massimo al tasso complessivo del finanziamento. COLLAR su tassi di interesse: previo pagamento od incasso di un premio, il cliente fissa un tetto massimo ed un livello minimo al parametro sottostante al finanziamento a tasso variabile. Il Customer Desk si occupa inoltre di operazioni di investimento di liquidità aziendale, tramite Carta Commerciale, deposito vincolato, deposito strutturato e pronti contro termine. I depositi offerti vincolati offerti sono i seguenti: Sella Time Deposit: il cliente vincola una somma per un determinato periodo di tempo, ad un tasso prefissato. Il cliente non può utilizzare quanto vincolato prima della scadenza. La durata massima è pari ad un anno e l importo minimo è pari a Euro ,00. Dual Currency: il cliente vincola una somma (minimo Euro ,00) per un periodo di tempo e ad un tasso d interesse fissato in fase di stipula dell operazione. Il rischio è legato al fatto che il cliente saprà soltanto a scadenza in quale divisa incasserà il capitale investito e i relativi interessi. Il tasso di cambio ed il livello dell eventuale conversione vengo fissati alla stipula dell operazione. pagina 08 RISK MANAGEMENT E TESORERIA

9 Internazionalizzazione: la gestione dell operatività con l estero, tutti i servizi per chi opera fuori dai confini nazionali Servizi per l estero Internazionalizzare la propria azienda è una scelta importante che deve essere affrontata, seppure in un contesto economico complesso come l attuale, come una grande opportunità per crescere e per migliorare in competitività. Il Gruppo Banca Sella offre servizi e soluzioni che affiancano l azienda in questo importante processo: bonifico bancario estero; incasso di assegni tratti su banche estere; le documentate Import ed Export; credito documentario; diverse tipologie di credito documentario; stand-by Letter of Credit; le garanzie bancarie internazionali; le fidejussioni internazionali; come ridurre il rischio di cambio; come ridurre il rischio di insolvenza. Il credito di firma Con il credito di firma la Banca si impegna ad adempiere all impegno assunto o garantito per conto del proprio Cliente. pagina 09 SERVIZI PER L ESTERO

10 Tale operazione consente all impresa di relazionarsi con i propri clienti e fornitori avvalendosi della garanzia di un soggetto, la banca, ritenuto affidabile e di sicura solvibilità e permette quindi all azienda di ottenere migliori condizioni commerciali o finanziarie presso terzi soggetti. Tra i principali crediti di firma messi a disposizione dal Gruppo Banca Sella e dedicati in particolare all operatività con l estero si citano: Credito documentario, rivolto agli operatori che importano beni o servizi dall estero e che utilizzano, quale forma di pagamento, l apertura di credito a favore del fornitore. Advance Payment Bond / Down Payment Bond (restituzione dell acconto/dell anticipo) è forma di finanziamento rilasciata dalla banca del venditore a favore di un committente per assicurare la restituzione dell importo anticipato nel caso in cui la fornitura non venisse eseguita e/o non si dia corso ai lavori appaltati nei tempi e nei modi definiti nel contratto. Payment guarantee (mancato pagamento) è una garanzia con cui la banca del compratore, in caso di impossibilità di pagamento della fattura nei tempi stabiliti, si impegna ad eseguire il pagamento al venditore/beneficiario a semplice richiesta dello stesso. Bid Bond/Tender Bond (mantenimento dell offerta). Si tratta di una lettera di garanzia che viene emessa per assicurare la serietà dell offerta di chi ha partecipato ad una gara internazionale, tutelando chi ha indetto la gara d appalto sulla buona fede e sulla solvibilità delle imprese partecipanti. Performance Bond (esecuzione del contratto/fornitura). È una garanzia richiesta dall esportatore alla banca la quale si impegna a pagare al committente/beneficiario l importo garantito qualora il fornitore non dovesse adempiere ai propri impegni contrattuali. Questa garanzia assicura che la controparte darà corso all impegno assunto secondo i termini e le condizioni concordate tra le parti. pagina 10 SERVIZI PER L ESTERO

11 Servizi di Family Business Il Gruppo Banca Sella offre servizi di consulenza in materia di pianificazione patrimoniale mettendo a disposizione della clientela una pluralità di servizi e competenze specifici. I servizi di Family Business rispondono alle esigenze della clientela che presenta asset patrimoniali complessi (mobiliari, immobiliari e aziendali) e che si trova a dover gestire passaggi generazionali o tematiche di governance familiare. Il servizio consente ai Clienti di: Disporre delle informazioni necessarie ad assicurare continuità e coerenza fra i propri obiettivi e l assetto complessivo del proprio patrimonio; Usufruire di un punto di riferimento unico per affrontare e risolvere tematiche complesse anche di natura extra - finanziaria. Il servizio di consulenza in materia di pianificazione patrimoniale comprende le seguenti attività: creazione di veicoli per la detenzione di investimenti mobiliari; assistenza in materia successoria; pianificazione del passaggio generazionale (patti di famiglia, governance familiare); pianificazione fiscale (analisi struttura attuale, ottimizzazione delle problematiche fiscali); assistenza per la programmazione assicurativa (polizze vita, unit linked, prodotti assicurativi dedicati, copertura beni familiari, rischi legali). Sulla base di un analisi approfondita delle esigenze della famiglia e dei suoi singoli componenti, il servizio di Family Business: opera con un approccio globale e in un ottica di medio-lungo termine ed in contesti giuridici diversi; fornisce un servizio di consulenza personalizzato, affiancando il cliente nelle decisioni; collabora con gli abituali professionisti del cliente e/o ricorre al parere di primari studi professionali opportunamente selezionati ; assicura la massima riservatezza, competenza e indipendenza di giudizio. pagina 11 SERVIZI DI FAMILY BUSINESS

12 I servizi di Leasing: Biella Leasing Biella Leasing nasce nel 1980, per completare la gamma dei servizi, che il Gruppo Banca Sella offre alle aziende, offrendo beni mobili ed immobili strumentali all attività imprenditoriale dietro pagamento periodico di un canone. La società si avvale di una rete commerciale in continua espansione gestita da succursali dirette distribuite sul territorio nazionale oltre alla gestione della clientela comune alle succursali del Gruppo Banca Sella. Oggi la numerosità dei clienti testimoniano la serietà e la professionalità impegnate nei vari settori d intervento che si accompagna ad un assistenza costante per tutta la durata del contratto, dalla sottoscrizione al riscatto. Biella Leasing si distingue in particolar modo per l eccellente qualità del servizio offerto ai propri clienti attraverso la sua rete commerciale che viene costantemente aggiornata e alla quale sono forniti prodotti estremamente competitivi e flessibili. Rapida nel trovare le soluzioni migliori alle necessità del Cliente ed estremamente trasparente, offre consulenza specialistica avendo un continuo confronto con il mercato di riferimento e relative dinamiche. Biella Leasing propone e gestisce: auto che si distinguono in autovetture, veicoli commerciali e veicoli industriali; beni strumentali: macchinari, impianti ed attrezzature strumentali all esercizio di attività dell impresa; immobili commerciali quali negozi, laboratori, uffici, capannoni, stabilimenti che possono essere già costruiti o da costruire; imbarcazioni da diporto (non commerciale); impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. La società offre la possibilità di scegliere tra piani finanziari sia a tasso variabile sia a tasso fisso. pagina 12 BIELLA LEASING

13 pagina 13 BIELLA LEASING

14 I servizi di Gestione del Risparmio offerti da Sella Gestioni Sella Gestioni SGR è la Società di Gestione del Risparmio del Gruppo Banca Sella nata nel 1983 ed è stata una delle prime ad aver offerto al risparmiatore uno strumento finanziario innovativo: il fondo d investimento. Oggi offre una vasta gamma di prodotti tra Fondi Comuni, Open Fund (Fondo di Fondi), Previdenza Complementare e Sicav in delega di gestione. pagina 14 SERVIZI DI GESTIONE DEL RISPARMIO

15 Le aree di business Sella Gestioni SGR è attiva nell ambito delle seguenti aree di business: Fondi Comuni d Investimento (obbligazionari, bilanciati, flessibili, azionari) La politica di investimento di ciascun fondo contempla una gestione attiva di selezione dei titoli, un ampia diversificazione dei portafogli ed un rigoroso processo d investimento strutturato, offrendo a tutti gli investitori i vantaggi di una gestione professionale del risparmio. Fondo di Fondi a VaR Data una soglia di rischio determinata a priori, i fondi di fondi flessibili sono caratterizzati da una gestione del portafoglio orientata al raggiungimento di obiettivi di rendimento costantemente positivi e indipendentemente dalle evoluzioni del mercato. Fondo Pensione Aperto multicomparto Il Fondo Pensione Aperto è uno strumento di Risparmio Gestito Previdenziale che consente all atto del pensionamento di aggiungere alla pensione di base un ulteriore rendita integrativa, con l obiettivo di mantenere il tenore di vita raggiunto dopo anni di lavoro. Sicav in delega di gestione La Sicav opera in qualità di fondo ad ombrello, vale a dire un fondo composto da più comparti ciascuno dei quali rappresenta una specifica classe di attività e passività. Detta struttura offre agli investitori il vantaggio di passare da un comparto ad un altro, in qualsiasi momento ed in totale esenzione di costi. Sella Gestioni SGR persegue uno stile di gestione attivo, non orientato alla speculazione, ma finalizzato all equilibrata rivalutazione del patrimonio del cliente. Il costante monitoraggio del rischio consente di ottenere risultati di qualità persistenti nel tempo, nel rispetto dei più alti valori di trasparenza, prudenza, cultura del cliente e del controllo propri del Gruppo Banca Sella. pagina 15 SERVIZI DI GESTIONE DEL RISPARMIO

16 Soluzioni di investimento e consulenza finanziaria Attraverso un team di professionisti dedicato ed altamente qualificato, oltre a quanto in precedenza esposto, Sella Gestioni SGR offre soluzioni di investimento rivolte agli investitori professionali (Fondazioni, Casse Previdenziali, Banche, Enti e Aziende, Assicurazioni) e agli imprenditori, nonché servizi di consulenza finanziaria globale che vanno dall allocazione strategica e tattica dell investimento al supporto nella composizione del portafoglio fino all analisi e alla misurazione della performance. Di seguito sono riportati nello specifico i servizi offerti dalla società: individuazione degli specifici temi d investimento; ideazione, strutturazione e assistenza all esecuzione; presentazione delle motivazioni dell investimento e dell analisi del rischio; ristrutturazione di attività finanziarie in sofferenza (derivati); offerta mandati di gestioni patrimoniali per clientela istituzionale; selezione e gestione di prodotti di società terze ( multimanager ); consulenza in tema di gestione del rischio. Fondo pensione aperto Eurorisparmio: tanti vantaggi per l azienda e per i dipendenti Il Fondo Pensione Aperto è uno strumento di Risparmio Gestito Previdenziale che consente all atto del pensionamento di aggiungere alla pensione di base un ulteriore rendita integrativa, con l obiettivo di mantenere il tenore di vita raggiunto dopo anni di lavoro. Attraverso versamenti singoli o periodici i dipendenti accumulano un patrimonio che potrà essere convertito in capitale e/o in rendita vitalizia al momento del pensionamento. E possibile destinare al fondo pensione anche il TFR (Trattamento di Fine Rapporto). Gli importi vengono investiti in comparti a differente rischio, secondo le scelte degli aderenti, in base al sottostante (obbligazioni o azioni). Al momento del pensionamento il Fondo Pensione riconoscerà al partecipante, in base alle somme accumulate, una prestazione in forma di rendita o di capitale. In caso di pagina 16 SERVIZI DI GESTIONE DEL RISPARMIO

17 particolari necessità (ad esempio per gravi spese sanitarie, acquisto e ristrutturazione prima casa, invalidità, perdita del lavoro), è possibile accedere ai fondi versati anche prima del pensionamento. Di seguito sono riepilogati i vantaggi di aderire ad un Fondo Pensione Aperto per l azienda e per i dipendenti. Vantaggi per l azienda: Semplificazione amministrativa. Esonero dalla rivalutazione del TFR. Riduzione del rischio di esborsi improvvisi. Esonero dalla gestione delle pratiche e delle richieste di anticipi/riscatti/liquidazioni da parte dei dipendenti. Fidelizzazione dei dipendenti ed ottimizzazione del costo del personale (rispetto agli aumenti salariali). Vantaggi fiscali: riduzione del costo del lavoro e deducibilità fiscale dai redditi d impresa. Vantaggi per i dipendenti: Migliore tenore di vita futura costruendo una pensione complementare individuale nel Fondo Pensione Eurorisparmio destinando il proprio TFR e gli eventuali contributi volontari e del datore di lavoro. Sostanziosi vantaggi fiscali nella fase di contribuzione grazie alla deducibilità dei versamenti (escluso il TFR) fino al limite massimo di Euro 5.164,57 annui. Tassazione agevolata in sede di prestazioni grazie ad un aliquota che dal 15% decresce fino al 9% con l aumentare degli anni di adesione. Se lasciato in azienda il TFR sarebbe soggetto a tassazione separata dal 23% al 43%. Rendimenti del fondo soggetti ad un imposta sostitutiva dell 11%, più bassa rispetto ad altre forme di investimento. Riscatto immediato per perdita dei requisiti, in caso di interruzione per qualsiasi causa del rapporto di lavoro, per le adesioni con accordo collettivo (adesione basata su un contratto stipulato fra l azienda e i lavoratori). pagina 17 SERVIZI DI GESTIONE DEL RISPARMIO

18 Soluzioni assicurative personalizzate per ogni azienda: Brosel Brosel è la società di brokeraggio assicurativo del Gruppo Banca Sella e da circa 30 anni si occupa di ricercare soluzioni assicurative personalizzate per ogni azienda. Il servizio offerto dalla Società è completo e parte da un attenta analisi dell attività esercitata al fine di individuare le aree di rischio sino alla revisione periodica del programma assicurativo del cliente e alla gestione dei sinistri. Brosel offre una serie di vantaggi ai propri assicurati: Referente unico: all istaurarsi del rapporto, oltre al proprio commerciale di riferimento, il Cliente avrà a disposizione uno specialist che si occuperà di studiare nel dettaglio la specificità del Cliente e gli offrirà soluzioni personalizzate. Gestione assicurativa: lo specialist segue costantemente l evoluzione delle problematiche di rischio e delle nuove esigenze del Cliente e ricerca le più opportune soluzioni assicurative per soddisfare al meglio le mutevoli esigenze del Cliente. Gestione dei sinistri: punto chiave dell attività è l assistenza al Cliente nell impostazione e nella gestione dei sinistri. Eventuali denunce di danno vengono inoltrate alla Società che provvederà ad intrattenere i successivi rapporti sia con il Cliente sia con i periti ed i liquidatori delle Compagnie per la definizione delle pratiche. Gestione amministrativa: la gestione amministrativa dei contratti assicurativi è oggetto della massima cura al fine di garantire al Cliente la tempestiva ricezione di tutte le comunicazioni rilevanti ai fini dell efficacia delle coperture assicurative. Gli eventi dannosi in azienda possono colpire gli investimenti, le responsabilità e le persone che vi operano. L obiettivo di Brosel è quello di costruire un programma assicurativo che permetta all azienda di poter sostenere al meglio l impatto di un sinistro sia per le sue conseguenze dirette sia per quelle indirette andando al contempo ad ottimizzare la gestione delle coperture assicurative eliminando aree di sovrapposizione e colmando eventuali lacune, ottimizzando i costi. pagina 18 BROSEL

19 pagina 19 BROSEL

20 La finanza ordinaria, agevolata e per gli investimenti: finanziare l attività ed i progetti di investimento Il credito ordinario Il credito ordinario finanzia le esigenze di tesoreria di un impresa derivanti da sfasature temporali tra le entrate e le uscite di cassa. Il Gruppo Banca Sella mette a disposizione delle aziende diverse tipologie di finanziamento quali ad esempio: apertura di credito in conto corrente, vale a dire la possibilità concessa dalla Banca di utilizzare il conto corrente entro i limiti dell affidamento concesso; anticipi all importazione, ovvero finanziamenti dedicati al pagamento di fornitori esteri per l acquisto di materie prime e/o prodotti; tali finanziamenti possono essere accesi in valute diverse dall euro; anticipi su crediti grazie ai quali, a fronte di presentazione sia di fatture sia di ricevute bancarie (RI.BA.) e RID, si riceve un finanziamento; anticipi all esportazione: si tratta di anticipi su fatture emesse su clientela estera e, come per gli anticipi import, possono essere accesi in valute diverse dell Euro (nella valuta della fatturazione); crediti documentari, rivolto agli operatori che importano beni o servizi dall estero e che utilizzano, quale forma di pagamento, l apertura di credito a favore del fornitore. Inoltre appartengono a questa categoria forme di finanziamento legate a specifici eventi o situazioni che si verificano ciclicamente nella vita aziendale come ad esempio il finanziamento paghe e il finanziamento in tranche agrario. Il primo è una forma di credito concessa con lo scopo di mettere a disposizione delle imprese la liquidità necessaria per pagare tredicesime e finanziamenti ferie. Prevede rimborsi rateali di breve durata. Il secondo è destinato ad aziende e cooperative agricole operanti nei settori dell agricoltura, della zootecnica e delle attività connesse e collaterali. pagina 20 LA FINANZA ORDINARIA, AGEVOLATA E PER GLI INVESTIMENTI

21 Il credito a medio e lungo termine I crediti di questa categoria hanno lo scopo di supportare gli investimenti dell Impresa sia materiali sia immateriali, quali ricerca e sviluppo, valorizzazione del marchio, fiere e molto altro. Tali finanziamenti sono spesso supportati da garanzie, quali l ipoteca Tra i tanti prodotti offerti da Banca Sella ricordiamo: Apertura di credito in conto corrente ipotecario consiste nella messa a disposizione di un credito in conto corrente utilizzabile, secondo determinati accordi, anche per la normale operatività commerciale. A garanzia della restituzione delle somme utilizzate, viene presentata l ipoteca su beni immobili. Finanziamento Energia Pulita che propone soluzioni finanziarie destinate alla realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili (fotovoltaico, biomasse, biogas, eolico, idroelettrico, ecc.). Soluzioni flessibili e diversificate correlate all analisi e alla valutazione dei progetti sia in termini tecnici che economico finanziari. Mutuo Fondiario e fondiario Agrario, entrambe forme di finanziamento finalizzato all acquisto e/o ristrutturazione di immobili destinati all attività aziendale, investimenti in fondi o in impianti di valorizzazione dei prodotti agricoli. Sella Made in Italy destinato al Finanziamento di spese progettuali per l internazionalizzazione; partecipazioni a fiere all estero, ricerche di mercato, depliant, cataloghi, altri strumenti commerciali in lingua estera, corsi di formazione d internazionalizzazione, eventi, sfilate; altre spese collegate a progetti per l internazionalizzazione, etc. pagina 21 LA FINANZA ORDINARIA, AGEVOLATA E PER GLI INVESTIMENTI

22 Il credito agevolato Per finanziare gli investimenti una Piccola o Media Impresa hanno spesso la facoltà di beneficiare di agevolazioni finanziarie interessanti. Cosa si intende per Finanza agevolata? Si tratta dei provvedimenti legislativi a favore delle imprese, che facilitano lo sviluppo di progetti di investimento in termini di copertura del fabbisogno finanziario. Le agevolazioni possono essere comunitarie, nazionali o regionali. Le agevolazioni comunitarie: prevedono un ampia serie di strumenti di finanza agevolata utilizzabili dalle Imprese degli stati membri; questi strumenti possono essere gestiti sia direttamente dalla Comunità Europea sia dalle Amministrazioni statali o regionali dei vari Paesi europei. Le agevolazioni nazionali: a tale categoria appartengono le disposizioni emanate direttamente dal Governo italiano che normano strumenti finanziari agevolativi per le Imprese Le agevolazioni regionali: si tratta di norme che intervengono in maniera specifica a favore delle imprese situate nel territorio delle Regioni italiane. Inoltre, strumenti di finanza agevolata vengono emanati dalle Province, dai Comuni, dalle Camere di Commercio. Il Gruppo Banca Sella aderisce a tutti i principali protocolli d intesa a livello comunitario e nazionale e a molte leggi regionali, mettendo così a disposizione della propria clientela l approfondimento delle varie normative ed una gamma di finanziamenti a medio lungo termine all interno della quale l Impresa può soddisfare le esigenze legate al proprio piano di investimenti. Inoltre il Gruppo Banca Sella ha sottoscritto numerosi accordi di collaborazione con il Medio Credito Centrale e con numerosi Consorzi di Garanzia al fine di agevolare il credito alle PMI, attraverso linee di credito dedicate e garantite. Un esempio di protocollo a cui il Gruppo Banca Sella ha aderito è l accordo con SACE grazie al quale si è messo a disposizione delle imprese che esportano almeno il 10% del loro fatturato, il Finanziamento Sella Export per investimenti volti a migliorare la capacità competitiva dell Impresa. SACE funge da garante. pagina 22 LA FINANZA ORDINARIA, AGEVOLATA E PER GLI INVESTIMENTI

23 Servizi fiduciari: Selfid Selfid è la fiduciaria del Gruppo Banca Sella fondata a Biella nel L attività è rivolta a clienti che considerano molto importante la sfera privata, la discrezione e la riservatezza delle informazioni relative alla propria situazione patrimoniale. Comprende una gamma di servizi che soddisfano l esigenza del Cliente di non apparire di fronte a terzi, pur conservando la piena disponibilità dei suoi beni ed avendo la certezza che sono gestiti da professionisti altamente qualificati. Il servizio consiste, fondamentalmente nella custodia e nell amministrazione di valori mobili di proprietà del Cliente, intestati fiduciariamente alla Società. Di seguito sono riportate le attività che Selfid può svolgere: intestazione fiduciaria di depositi amministrati; intestazione fiduciaria di gestioni patrimoniali effettuate da operatori abilitati; costituzione di pegni e garanzie a favore di creditori; intestazione fiduciaria di azioni, obbligazioni e quote sociali; esecuzioni di tutte le operazioni derivanti dalla attività societaria delle fiduciate; sottoscrizione di polizze assicurative; attribuzione di stock option; escrow agent. pagina 23 SELFID

24 L economia digitale al servizio delle imprese Circa 40 anni fa avvenne il primo scambio di informazioni tra due computer non collegati tra loro e quella che subito sembrava una realtà di nicchia, un gioco per gli informatici di professione, ben presto è diventata una rivoluzione che ha toccato tutti gli ambiti della vita lavorativa e personale delle persone e che, ad oggi, unisce circa un terzo della popolazione mondiale. Tale rivoluzione oggi la chiamiamo Internet. Uno dei punti di forza di questo strumento è la semplicità del suo utilizzo a cui va unita la moltitudine, praticamente infinita, degli argomenti e delle situazioni che abbraccia. Oggi moltissimi servizi sono offerti tramite la rete e un importante fetta del commercio mondiale avviene attraverso questo strumento. Inoltre Internet gioca un ruolo fondamentale nella costruzione delle opinioni e quindi nelle scelte compiute dai consumatori. Ecco perché innovare il proprio business attraverso tale strumento e quelli da esso collegati (sistemi di pagamento, e-commerce, gestione on line delle proprie posizioni, incassi) è oramai una prerogativa indispensabile per garantire alla propria azienda un attività fiorente e all avanguardia. Banca Sella, da sempre attenta all innovazione e alle nuove tecnologie, offre una gamma di soluzioni complete atte a soddisfare tutte le esigenze delle aziende che vogliono ottimizzare i propri costi e ampliare il proprio business. Visita il sito per maggiori informazioni. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali leggere attentamente i fogli informativi disponibili presso le Succursali Banca Sella e sul relativo sito internet

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 13 del 02.10.2014 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU 1 B. TASSI

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

Dai valore al tuo domani. fondo pensione

Dai valore al tuo domani. fondo pensione Dai valore al tuo domani fondo pensione fondo pensione E grande la soddisfazione per aver raggiunto l'obiettivo di realizzare il primo Fondo di Previdenza Complementare di categoria gestito da una Cassa

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi PROGETTO di Michele Silvio Grifasi Attività e Produttiva in Viareggi 1) - Denominazione Societaria: I B V " " 2) - Investimenti a Reddito su Patrimoni Immobiliari: Ricerca Agenti Immobiliari "Collaboratori"

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari,

Dettagli

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato)

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato) (Progetto Esemplificativo Standardizzato) Il presente progetto esemplificativo contiene una stima della pensione complementare predisposta per consentirti una valutazione sintetica e prospettica del programma

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Debiti. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Debiti. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Debiti Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360 Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini Consulenza 360 Do.Ma.Consulting è DO.MA. Consulting s.a.s. nasce come centro elaborazione dati ed opera principalemente nel settore del lavoro; avvalendosi di

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5003 Nota Informativa per i potenziali Aderenti (depositata

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli