Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle!"

Transcript

1 Motori di Ricerca "La Rete Internet equivale all unificazione di tutte le biblioteche del mondo, dove però qualcuno si è divertito a togliere tutti i libri dagli scaffali". Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle! Ogni giorno si aggiungono nuovi siti e sembra che sul web ci siano oltre duecento, e forse anche trecento, milioni di documenti. Il problema che ogni utente nuovo o esperto si pone è, considerando che l'argomento che ci interessa è quasi sicuramente trattato su più di un sito, come trovare sulla rete in maniera efficace ed efficiente le informazioni di cui abbiamo bisogno? Le risorse in grado di aiutarci in questa impresa sono i cosiddetti motori di ricerca,grandi archivi di dati che contengono informazioni dettagliate su un gran numero di pagine web. Strumenti pensati appositamente per assistere chi cerca un'informazione sul Web. Come vedremo ci sono diverse centinaia di motori di ricerca, ognuno dei quali ha caratteristiche proprie che lo differenziano in base ai documenti indicizzati ed alle opzioni di ricerca offerte. La prima distinzione da fare all'interno della grande famiglia degli strumenti di ricerca è quella di distinguere tra, i motori di ricerca le guide gerarchiche ed i metamotori. MOTORI DI RICERCA I motori di ricerca (crowlers) consentono di inserire in un apposita maschera parole o frasi per definire l'argomento che il documento cercato dovrà trattare. La ricerca viene effettuata nel database del motore, il quale viene creato automaticamente da robot o spider che rispondono a dei particolari algoritmi. Un algoritmo è un metodo di calcolo che attribuisce alle pagine un valore che ne determina la posizione nei risultati delle ricerche. Bisogna comunque tener presente che nessun motore di ricerca (o quasi) utilizza gli stessi algoritmi. Gli algoritmi vengono cambiati molto spesso e non vengono mai resi pubblici. Fondamentalmente possiamo distinguere in tre momenti i funzionamento di un motore di ricerca.

2 Reperimento delle pagine Il motore di ricerca si può dividere in tre componenti: L'url server (una macchina che ha il compito di fornire agli spiders le coordinate di navigazione necessarie a reperire tutte le pagine da indicizzare). I "ragni"(software che hanno la funzione di navigare lungo la ragnatela del Web di catturare le pagine che sono state loro segnalate dall'url server e di depositarle in un apposito computer che ha la funzione di magazzino). Gli spiders nello svolgere la funzione estremamente delicata alla quale sono preposti devono essere affidabili, veloci e discreti. Essi devono sostanzialmente compiere il loro lavoro senza impegnare troppe risorse dei Web Server che ospitano le pagine che stanno analizzando (su alcuni di questi computer sono presenti decine di siti Web, se questi ultimi venissero analizzati contemporaneamente dagli spider di un motore si potrebbe verificare il caso in cui un utente non riesca a visitare uno di questi siti proprio perché il server è troppo impegnato a fornire le pagine alle pressanti richieste dei ragni). Il magazzino (un computer in cui in cui gli spider copiano l'intero codice html delle pagine che hanno catturato sul Web). Ad ogni documento viene associato un numero di identità (che chiameremo page IN) che permette di ritrovarli in maniera rapida. In pratica, quando i siti vengono "registrati" dai motori di ricerca non fanno altro che far "leggere" tutte le pagine del sito da un programma "ragno". L'indicizzazione Questa seconda fase inizia da dove hanno terminato gli spider. Nella fase di indicizzazione la pagina viene prelevata dal magazzino dopo di che viene analizzata e scomposta nelle varie parole che la compongono. Per ogni parola viene creato un piccolo registro che riporta varie informazioni: l'occorenza (numero di ripetizioni nella pagina), la dimensione del carattere, il marcatore in cui è inclusa oltre che, naturalmente, il codice identificativo della pagina (page IN). Ognuno di questi piccoli registri viene poi salvato nelle memorie di un computer appropriato. Interrogazione e ranking Il motore analizza la sintassi della richiesta, individuate le parole che compongono la stessa effettua un'interrogazione presso i computer che contengono i registri appropriati. A questo punto viene attribuito un valore alle varie pagine individuate (ranking), il punteggio dipende da come l'algoritmo del motore valuta le varie occorrenze della parola, (i criteri base utilizzati verranno analizzati in un approfondimento di prossima pubblicazione). Le pagine con il punteggio più alto vengono dunque inserite nella lista dei risultati, per ogni pagina, oltre al collegamento diretto con la stessa, vengono

3 fornite una serie di informazioni aggiuntive come: il titolo della pagina, una breve descrizione, le dimensioni, la misura dell'attinenza, la dimensione in Kb ecc... ecc... Il motore da origine ad una lista di documenti, presentando in primo luogo quelli più rilevanti che meglio dovrebbero incontrare le vostre esigenze, a volte viene fornito anche un valore (espresso con un numero od una percentuale) per indicare l'attinenza del documento con quanto cercato. Il metodo che utilizzano è quello di memorizzare le parole chiave del testo della pagina. I motori indicizzano tutte le pagine che gli vengono sottoposte, alcuni sono addirittura predisposti a seguire i link per trovare autonomamente le informazioni, un sito può dunque essere presente con più pagine Web su uno stesso motore. I diversi motori disponibili forniscono risultati differenti anche se nell'interrogazione si usano le stesse parole. I fattori che determinano queste differenze sono: la grandezza del database, la frequenza con cui quest'ultimo viene aggiornato, la diversità delle opzioni di ricerca fornite e la tecnologia di ricerca utilizzata dal motore. GUIDE GERARCHICHE Le guide gerarchiche o directory sono indici, strutturati appunto gerarchicamente. Essi consentono di sfogliare liste di siti Web raggruppati per argomento. Si basano su database selezionati (directory per argomenti), costruiti manualmente da personale specializzato (gli human editors) che si preoccupa di visionare il sito e di inserirlo nella sezione più appropriata. Spesso forniscono anche una maschera di ricerca, identica a quella dei motori, che permette di reperire in maniera più diretta quanto cercato, senza essere costretti a navigare nelle categorie e sottocategorie in cui sono organizzati i siti registrati. Le guide gerarchiche, a causa del processo di revisione siti, che viene condotto manualmente quindi in maniera più lenta rispetto ad una procedura automatica, hanno database più piccoli rispetto a quelli dei motori di ricerca propriamente detti. Grazie a questa supervisione umana essi sono comunque grado di condurre rapidamente il visitatore nell'area di interesse, riuscendo in molti casi a evitare di fornire siti non attinenti rispetto alla ricerca effettuata. Sulle Guide si trovano non singole pagine ma un intero sito dedicato all'argomento. Per questo motivo, le directory accettano una singola registrazione del sito, generalmente la homepage, inserendola nella sezione più appropriata tenendo conto della tematica principale sviluppata nel sito. Questo è un ulteriore motivo per cui i database delle guide hanno spesso dimensioni minori rispetto ai motori di ricerca.

4 METAMOTORI L'ultima tipologia di risorse di rete dedicata al ritrovamento delle informazioni è quella dei metamotori o metacrowlers, si tratta di sistemi pensati per risolvere il problema delle differenze fra i vari motori. In Internet esistono oltre 2000 siti che offrono servizi di ricerca, ognuno dei quali si caratterizza, come vedremo meglio in seguito, in base ad alcuni parametri (velocità di aggiornamento archivi, numero di pagine indicizzate, metodo di indicizzazione utilizzato, l'essere dedicati o meno ad un tema specifico) che ne determinano la qualità dei risultati. Per evitare che queste differenze ci impediscano di trovare i documenti più rilevanti bisognerebbe usare più di un motore oppure ci si può affidare ai "metamotori" in grado di eseguire questo lavoro per noi. I metamotori non fanno altro che rendere in qualche modo più semplice la consultazione di molti motori, eseguendo l'interrogazione da una stessa pagina, e combinando in vario modo i risultati generati dagli stessi. I tempi di spidering ed indexing da parte dei motori non hanno tempi definiti e variano sensibilmente da motore a motore. Il contenuto più importante di un sito (info prodotti, news, ecc... ) è racchiuso in database il quale non è accessibile nemmeno dal più raffinato motore di ricerca. Infatti le pagine dinamiche accedono ai contenuti su database mediante un acceso regolato solitamente da login e password, che è bene non sia pubblico, ma utilizzato dalla pagina dinamicia all'interno del codice che non viene mostrato al pubblico; altrimenti con un programmino che fa uno scan del sito (come i robot dei motori di ricerca) si potrebbe accedere e inserire/cancellare informazioni a piacimento. Esiste poi il robots.txt file (un file di testo memorizzato nella directory di primo livello di un sito Web per impedire che i robot-qualunque programma in grado di seguire i collegamenti ipertestuali e di accedere alle pagine web senza controllo umano-accedano a certe pagine o sub-directories del sito). Solo i robot conformi alle regole del Robots Exclusion Standard leggeranno e seguiranno i comandi contenuti nel file. I robot leggeranno il file ad ogni visita, in questo modo le pagine, o intere aree di un sito, possono essere rese pubbliche o private in ogni momento semplicemente cambiando il contenuto del file robot.txt prima di sottometterle nuovamente all'attenzione dei motori di ricerca. Il semplice esempio cerca di evitare che i robot visitino la directory /secret: useragent:* disallow:/secret che ci consente di interdire ad uno o più spiders l'accesso a pagine specifiche o di intere directories del nostro sito. I robot file si possono usare solo per siti che risiedono sotto il proprio dominio, per gli spazzi gratis condivisi, si dovrebbe poter registrare il robot file nella radice principale del dominio.

5 Mentre i meta robot tags si rivolgono indistintamente a tutti gli spiders e riguardano solo la pagina in cui vengono inseriti, il robots.txt file ci consente di impartire istruzioni a tutti o solo ad alcuni spiders. Indirizzare - se così si può dire - uno spider verso una cartella specifica attraverso il robots.txt file è teoricamente possibile, ma solo in modo indiretto, ossia... vietandogli l'accesso a tutte le altre! Ricordiamoci che il robots.txt file va collocato nella directory principale del sito (es: ), altrimenti... non funziona.

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web.

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web. Posizionamento sui motori di ricerca. Cos'è il "posizionamento"? Per posizionamento si intente un insieme di tecniche che hanno l'obiettivo di migliorare la posizione di un sito web nei risultati delle

Dettagli

Lezione 8. Motori di Ricerca

Lezione 8. Motori di Ricerca Lezione 8 Motori di Ricerca Basi di dati Un campo prevalente dell applicazione informatica è quello costituito dall archiviazione e dalla gestione dei dati (basi di dati). Sistema Informativo. Un sistema

Dettagli

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia INTERNET, uno strumento per la didattica della storia Internet e Storia Internet Internet è come la più grande rete mondiale ed anche detta rete delle reti che collega centinaia di milioni di computer.

Dettagli

I motori di ricerca. Che cosa sono. Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi

I motori di ricerca. Che cosa sono. Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi I motori di ricerca Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi a.a 2002/2003 Che cosa sono Un motore di ricerca è uno strumento per mezzo del quale è possibile ricercare alcuni termini (parole) all

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Per siti più strutturati le informazioni sono mantenute mediante particolari organizzazioni di dati: human-powered directories

Per siti più strutturati le informazioni sono mantenute mediante particolari organizzazioni di dati: human-powered directories Motori di ricerca Search Non confondiamo i motori di ricerca (search engine) con le funzioni di ricerca all interno dei siti. Le funzioni di ricerca all interno sono in genere costituite da script che

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA (I Parte)

I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Introduzione I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Una delle cose più incredibili che possiamo affermare riguardo ad Internet è che possiamo trovarci veramente di tutto. Qualsiasi argomento che ci viene in mente

Dettagli

Joomla! 2.5:Utenti e permessi - Il wiki di Joomla.it

Joomla! 2.5:Utenti e permessi - Il wiki di Joomla.it Pagina 1 di 6 Joomla! 2.5:Utenti e permessi Da Il wiki di Joomla.it. Traduzione (http://cocoate.com/it/j25it/utenti) dal libro Joomla! 2.5 - Beginner's Guide (http://cocoate.com/j25/users-permissions)

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. ***

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** *** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** PREFAZIONE Questo progetto nasce perchè mi sono reso conto dell'importanza che i motori di ricerca hanno su Internet. Internet rappresenta

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici I MOTORI DI RICERCA Il numero di siti Internet è infinito e ormai ha raggiunto una crescita esponenziale; inoltre, ogni sito è costituito da diverse pagine, alcune volte centinaia, e individuare un informazione

Dettagli

Cercare documenti Web

Cercare documenti Web Pagine web (struttura html) Cercare documenti Web Motori di Ricerca I MOTORI DI RICERCA Sulla rete Web vi sono strumenti specifici chiamati motori di ricerca (research engines) per la ricerca di siti e

Dettagli

Cercare è per metà trovare

Cercare è per metà trovare Introduzione Cercare è per metà trovare Cercare su Internet Un Web nella Rete Struttura del libro I n t r o d u z i o n e La prima edizione del libro che avete tra le mani nasceva nel 2005. Si trattava

Dettagli

Documentazione Piattaforma Tecnologica Moodle elearning.econ.univpm.it

Documentazione Piattaforma Tecnologica Moodle elearning.econ.univpm.it Documentazione Piattaforma Tecnologica Moodle elearning.econ.univpm.it 9.Novembre.2009 Antonello Lobianco Introduzione Questo breve tutorial documenta alcuni utilizzi basilari della piattaforma tecnologia

Dettagli

CLS Citiemme Lotus Suite

CLS Citiemme Lotus Suite CLS Il pacchetto CLS v1.0 () è stato sviluppato da CITIEMME Informatica con tecnologia Lotus Notes 6.5 per andare incontro ad una serie di fabbisogni aziendali. E' composto da una serie di moduli alcuni

Dettagli

STAMPA DI UNA PAGINA SEMPLICE

STAMPA DI UNA PAGINA SEMPLICE Pagina 11 copiati nel proprio sistema (disco fisso o floppy). Questa operazione è detta download o scaricamento. Il modo più semplice per effettuare un download di un file (a meno che non sia specificato

Dettagli

Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale

Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale La fase strategia SEO: la scelta delle keyword Questa fase è fondamentale, qualunque attività SEO risulta essere priva di senso se non

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Motori di ricerca. Reti e Web. Motori di ricerca. Motori di ricerca - Interfaccia. Motori di ricerca

Motori di ricerca. Reti e Web. Motori di ricerca. Motori di ricerca - Interfaccia. Motori di ricerca Reti e Web Si stima vi siano almeno 13 miliardi di pagine Web Sistemi per la ricerca e la catalogazione delle pagine Web motori di ricerca (Google, Yahoo!, Bing,...) cataloghi sistematici (Yahoo! directory)

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web 5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web EIPASS Junior SCUOLA PRIMARIA Pagina 43 di 47 In questo modulo sono trattati gli argomenti principali dell universo di Internet, con particolare

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

disponibili nel pacchetto software.

disponibili nel pacchetto software. Modulo syllabus 4 00 000 00 0 000 000 0 Modulo syllabus 4 DATABASE 00 000 00 0 000 000 0 Richiede che il candidato dimostri di possedere la conoscenza relativa ad alcuni concetti fondamentali sui database

Dettagli

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ)

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ) I. R. C. C.S. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA Rionero in Vulture (PZ) 85028 Rionero in Vulture (PZ) Via Padre Pio, 1 P. IVA. 01323150761

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Cercare informazioni sul Web

Cercare informazioni sul Web Fluency Cercare informazioni sul Web Capitolo 4 Guardare nel posto giusto cosa cerco mondo fisico Web per avere informazioni su contributi pensionistici INPS www.inps.it per trovare un percorso tra due

Dettagli

TEORIA sulle BASI DI DATI

TEORIA sulle BASI DI DATI TEORIA sulle BASI DI DATI A cura del Prof. Enea Ferri Cos è un DATA BASE E un insieme di archivi legati tra loro da relazioni. Vengono memorizzati su memorie di massa come un unico insieme, e possono essere

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SY STEM

CONTENT MANAGEMENT SY STEM CONTENT MANAGEMENT SY STEM I NDI CE I NTRODUZI ONE Accesso al CMS 1) CONTENUTI 1.1 I nserimento, modifica e cancellazione dei contenuti 1.2 Sezioni, categorie e sottocategorie 2) UTENTI 3) UP LOAD FILES

Dettagli

Internet e posta elettronica. A cura di Massimiliano Buschi

Internet e posta elettronica. A cura di Massimiliano Buschi Internet e posta elettronica A cura di Massimiliano Buschi Concetti fondamentali Internet www Tcp/ip Browser Terminologia Esistono un sacco di termini con cui bisogna famigliarizzare http url Link Isp

Dettagli

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com SocialMediaDivision www.socialmediadiv.com grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996 Social Marketing & Divulgazione Virale Essere raggiungibile tramite i motori di ricerca è sicuramente utile, ma è un'operazione

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY

MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY partiamo dalle basi, dall'installazione del server, fino ad avere un active directory funzionante. TITOLO: Installazione Windows Server 2008 SCOPO: Creare una macchina

Dettagli

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web GLI INTERROGATIVI 1. Perché Internet è il più grande contenitore di info del mondo? 2. Perché non è sempre facile reperire informazione utile

Dettagli

Web File System Manuale utente Ver. 1.0

Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Via Malavolti 31 41100 Modena Tel. 059-2551137 www.keposnet.com Fax 059-2558867 info@keposnet.com Il KDoc è un Web File System cioè un file system accessibile via

Dettagli

Internet Terminologia essenziale

Internet Terminologia essenziale Internet Terminologia essenziale Che cos è Internet? Internet = grande insieme di reti di computer collegate tra loro. Rete di calcolatori = insieme di computer collegati tra loro, tramite cavo UTP cavo

Dettagli

Uno dei problemi principali di quando si cerca di copiare un sito web, è che non è possibile a causa di un divieto imposto dal file Robots.txt.

Uno dei problemi principali di quando si cerca di copiare un sito web, è che non è possibile a causa di un divieto imposto dal file Robots.txt. Come copiare interamente un sito web Eludendo le restrizioni imposte dal Robots.txt grazie a HTTrack Uno dei problemi principali di quando si cerca di copiare un sito web, è che non è possibile a causa

Dettagli

SecurityLogWatcher Vers.1.0

SecurityLogWatcher Vers.1.0 SecurityLogWatcher Vers.1.0 1 Indice Informazioni Generali... 3 Introduzione... 3 Informazioni in materia di amministratore di sistema... 3 Informazioni sul prodotto... 5 Installazione e disinstallazione...

Dettagli

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo Note legali Note legali Per consultare le note legali, vedete http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Memorizzazione.......................................................................................................

Dettagli

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito.

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1 USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1. Per accedere al pannello di controllo: www.vostrosito.it/administrator 2. Inserire utente e password 3. Il vostro pannello di controllo si presenterà

Dettagli

Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it

Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it Istruzioni per i docenti-editor, che hanno la possibilità di pubblicare articoli, modificare o cancellare quelli scritti da loro, modificare

Dettagli

Nuova funzione di ricerca del sito WIKA.

Nuova funzione di ricerca del sito WIKA. Nuova funzione di ricerca del sito WIKA. Il sito WIKA dispone ora di una funzione di ricerca completamente riprogettata. Essa è uno strumento particolarmente importante in quanto deve fornire al navigatore

Dettagli

P.D.M. (Product Document Management) Hierarchycal Tree

P.D.M. (Product Document Management) Hierarchycal Tree DOKMAWEB P.D.M. (Product Document Management) Hierarchycal Tree BBL Technology Srl Via Bruno Buozzi 8 Lissone (MI) Tel 039 2454013 Fax 039 2451959 www.bbl.it www.dokmaweb.it BBL Technology srl (WWW.BBL.IT)

Dettagli

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito LEZIONE 3 Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito Figura 12 pannello di controllo di Drupal il back-end Come già descritto nella lezione precedente il pannello di amministrazione

Dettagli

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X In questa guida saranno analizzati i semplici passaggi per la messa in opera del motore di e-commerce LIDRASHOP. Prima però ecco alcuni accorgimenti

Dettagli

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web Capitolo 5 Cercare informazioni sul Web Cercare nel posto giusto Posti logici e noti per reperire informazioni sui nostri contributi pensionistici, chiediamo all INPS Biblioteche on-line La maggior parte

Dettagli

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com Tel: +39 0522 436912 Fax: +39 0522 445638 Indice 1. Introduzione

Dettagli

Sistema Gestionale FIPRO. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Sistema Gestionale FIPRO. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale FIPRO Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 29 Aprile 2010 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione progetti FIPRO L utente presentatore: diritti

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI Dal Curricolo Scuola Primaria e Secondaria di I grado di Franca Da Re Indicazioni Nazionali 2012 La competenza digitale è ritenuta dall Unione Europea competenza chiave, per la sua importanza e pervasività

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Licenza per sito Manuale dell amministratore

Licenza per sito Manuale dell amministratore Licenza per sito Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un licenza per sito per IBM SPSS Modeler 15. Questa licenza consente di installare IBM

Dettagli

Novell Vibe OnPrem 3.1

Novell Vibe OnPrem 3.1 Novell Vibe OnPrem 3.1 27 giugno 2011 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe OnPrem, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

di Grazia Lucantoni a.s. 2006-2007

di Grazia Lucantoni a.s. 2006-2007 di Grazia Lucantoni a.s. 2006-2007 http://www.apprendereinrete.it/news/premiazione_docenteautore.kl Il progetto Docente@autore, che si è concluso nel giugno 2008, ha permesso di condividere in rete lavori

Dettagli

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Nell organizzazione di un archivio informatizzato è indispensabile poter definire univocamente le informazioni in esso inserite. Tale esigenza è abbastanza ovvia se

Dettagli

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro.

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. I browser Introduzione Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. Ogni pagina web è un documento ipertestuale, caratterizzato da un proprio indirizzo denominato URL (Uniform

Dettagli

Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni.

Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni. Informativa estesa sull'uso dei cookie Il Sito Lectiomagistri.it o da qui in avanti semplicemente il "Sito" utilizza i cookie per rendere l'esperienza di navigazione all'interno di esso più semplice e

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Manuale Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Premessa Gestione Biblioteca scolastica è un software che permette di gestire in maniera sufficientemente

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Internet: browser, motore di ricerca

CORSO EDA Informatica di base. Internet: browser, motore di ricerca CORSO EDA Informatica di base Internet: browser, motore di ricerca Navigare in Internet Navigare in Internet significa esplorare i siti Web e le diverse pagine che li compongono. I programmi di navigazione

Dettagli

SEO: le fondamenta del marketing digitale

SEO: le fondamenta del marketing digitale SEO: le fondamenta del marketing digitale e-book a cura di Andrea Roversi, Note introduttive Alleghiamo in questo e-book alcuni principi guida legati al SEO (Search Engine Optimization). Lo sviluppo accurato

Dettagli

Motori di ricerca. Motori di ricerca. funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico di dati presenti nella rete;

Motori di ricerca. Motori di ricerca. funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico di dati presenti nella rete; Laboratorio di Informatica 2003/ 2004 Corso di laurea in biotecnologie - Novara Viviana Patti patti@di.unito.it Motori di ricerca Motori di ricerca funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico

Dettagli

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Modulo 7 Reti informatiche Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Scopi del modulo Modulo 7 Reti informatiche,

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Navigare in Internet

Navigare in Internet Navigare in Internet ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Word Wide Web = WWW = Ragnatela estesa a tutto il mondo In questo argomento del nostro

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Modulo 7 Reti informatiche

Modulo 7 Reti informatiche Modulo 7 Reti informatiche 1 Quale dei seguenti termini rappresenta lo strumento con il quale il Web server memorizza le informazioni sul computer dell utente durante una visita ad un sito Web con il browser?

Dettagli

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero,

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, 10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, la SEO Checklist per andare a cena con Google Licenza Creative Commons - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported (CC BY-NC-ND 3.0) introduzione

Dettagli

fonti di informazione, qui intese come l insieme dei soggetti (singoli individui, imprese, enti,

fonti di informazione, qui intese come l insieme dei soggetti (singoli individui, imprese, enti, INTERNET COME RISORSA INFORMATIVA APPUNTI Internet e il Web rappresentano una risorsa informativa immensa, una delle più ricche ed eterogenee che siano mai state rese disponibili a un pubblico così vasto,

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

Che cosa è un VIRUS?

Che cosa è un VIRUS? Virus & Antivirus Virus Nella sicurezza informatica un virus è un software, appartenente alla categoria dei malware, che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo

Dettagli

>> Forum dell associazione su: WWW.PRGONLINE.IT

>> Forum dell associazione su: WWW.PRGONLINE.IT >> Forum dell associazione su: WWW.PRGONLINE.IT A che cosa serve questa nuova iniziativa? La costituzione di un forum serve a incrementare e ordinare le comunicazioni tra gli associati. Questo forum è

Dettagli

Web 2.0: applicativi in medicina Roma, 9-10 dicembre 2013

Web 2.0: applicativi in medicina Roma, 9-10 dicembre 2013 Corso Web 2.0: applicativi in medicina Roma, 9-10 dicembre 2013 biblioire@ifo.it Fabio D Orsogna Francesca Servoli int. 6225 Che cos è un BLOG? Un blog è un particolare tipo di sito web, ma con delle

Dettagli

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web In questo capitolo Impostare l obiettivo Mantenere le pagine libere e pulite Non travolgere i visitatori con i colori Usare meno di quattro tipi di carattere Essere coerenti Semplificare Essere rapidi

Dettagli

GESTIONE VIRTUALE DELLO STUDIO LEGALE. Intervento dell Avv. Gerardina Abbondandolo. La telematizzazione del processo civile, tra i suoi mille limiti e

GESTIONE VIRTUALE DELLO STUDIO LEGALE. Intervento dell Avv. Gerardina Abbondandolo. La telematizzazione del processo civile, tra i suoi mille limiti e GESTIONE VIRTUALE DELLO STUDIO LEGALE Intervento dell Avv. Gerardina Abbondandolo La telematizzazione del processo civile, tra i suoi mille limiti e difficoltà, raccoglie però l occasione di modificare

Dettagli

-Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet.

-Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet. COMMERCIO ELETTRONICO -Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet. -Un qualsiasi tipo di transazione tendente a vendere o acquistare un prodotto

Dettagli

Sistema Gestionale StartUp House TC

Sistema Gestionale StartUp House TC Sistema Gestionale StartUp House TC Guida al sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Gesttiione Knowlledge Base Serrviiziio dii Conttactt Centterr 055055 Manualle dii consullttaziione Indice dei contenuti 1. Introduzione... 4 2. Modalità di accesso alle informazioni... 5 2.1. Accesso diretto

Dettagli

Servizi di ricerca nel Web (Web search)

Servizi di ricerca nel Web (Web search) Servizi di ricerca nel Web (Web search) Generalità Introduzione Il web è il più grande database mondiali di contenuti. É un contenitore di informazioni che vengono pubblicate, modificate, cancellate, inserite

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI GEDPASS GEDSCAN GEDFLOW ciclo passivo Non tutti i documenti nascono in formato elettronico. Per poter beneficiare dei vantaggi della Gestione Elettronica Documentale

Dettagli

Introduzione Ai Data Bases. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni

Introduzione Ai Data Bases. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni Introduzione Ai Data Bases Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni I Limiti Degli Archivi E Il Loro Superamento Le tecniche di gestione delle basi di dati nascono

Dettagli

Site License Manuale dell amministratore

Site License Manuale dell amministratore Site License Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un site license per IBM SPSS Statistics 21. Questa licenza consente di installare SPSS Statistics

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1 INTERNET EXPLORER Saro Alioto 1 INTERNET 1960 Nasce con il nome ARPANET per volontà del Dipartimento della Difesa Statunitense, collegando quattro computer, tre in California ed uno in Utah. 1970 Altri

Dettagli

Nuove funzionalità Max 4i

Nuove funzionalità Max 4i Nuove funzionalità Max 4i Caratteristiche operative principali del nuovo prodotto: Nuovi metodi di navigazione nell applicativo tramite albero gerarchico e tramite pop up menu: nuove modalità di ricerca

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa DISPENSA I.C.T. POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa IL SEARCH ENGINE RANKING, PER CONQUISTARE LA PRIMA PAGINA DEI MOTORI

Dettagli

WEB MARKETING CODE by scamurra.it

WEB MARKETING CODE by scamurra.it WEB MARKETING CODE by scamurra.it www.scamurra.it info@scamurra.it Livello: principiante CAPITOLO 1 INTRODUZIONE CAPITOLO 2 L IMPORTANZA DEI CONTENUTI CAPITOLO 3 UN PO DI CAPITOLO 4 PULIZIA DEL

Dettagli

Titolare del trattamento dei dati innanzi descritto è tsnpalombara.it

Titolare del trattamento dei dati innanzi descritto è tsnpalombara.it Decreto Legislativo 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali COOKIE POLICY La presente informativa è resa anche ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/03 Codice in materia di protezione

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video @Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati Seo e contenuti video SEO facile Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti

Dettagli

reperibilità e l'affidabilità

reperibilità e l'affidabilità I motori di ricerca Un informazione "disordinata" del web pone di fronte a due tipi di problemi: la reperibilità e l'affidabilità I motori corrono ininterrottamente attraverso il World Wide Web catalogando

Dettagli

Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci

Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci I motori di ricerca in internet: cosa sono e come funzionano Roberto Ricci, Servizio Sistema

Dettagli

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes

Guida Joomla. di: Alessandro Rossi, Flavio Copes Guida Joomla di: Alessandro Rossi, Flavio Copes I contenuti 1. 6. Organizzare i contenuti in Joomla Come è possibile inserire ed organizzare i contenuti in Joomla: sezioni, categorie e articoli 2. 7. Ottimizzare

Dettagli

Licenza per sito Manuale dell amministratore

Licenza per sito Manuale dell amministratore Licenza per sito Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un licenza per sito per SPSS Statistics. Questa licenza consente di installare SPSS

Dettagli

Archivio OnLine. Versione Professionale - DNA PRO 3.0

Archivio OnLine. Versione Professionale - DNA PRO 3.0 Cos è Archivio OnLine di Theo Multimedia è una Banca Dati accessibile e aggiornabile via web. La struttura è quella di uno schedario elettronico: i s presenti sono schede singole, suddivise e ordinate

Dettagli

1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca.

1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca. Tratto da Fonte: www.ifsitalia.net Io non cerco, trovo. Come cercare nozioni di base Dopo aver raggiunto il sito internet di un motore di ricerca, ci troviamo davanti al monitor, con il browser aperto

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

Guida alla Webmail. L'accesso

Guida alla Webmail. L'accesso Guida alla Webmail L'accesso Il servizio webmail consente a coloro ai quali è stata assegnata una casella postale dei domini ospedale.caserta.it ospedalecaserta.it di accedere ad essa da un qualsiasi computer

Dettagli