Master in Management delle Imprese Sportive

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master in Management delle Imprese Sportive"

Transcript

1 Master in Management delle Imprese Sportive

2

3

4 Università Telematica Pegaso L Università Telematica Pegaso è un Ateneo aperto, non statale, che adotta un modello di insegnamento a distanza, utilizzando tecnologie e-learning di ultima generazione. Pegaso offre ai discenti la Facoltà di Giurisprudenza, con il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e la Facoltà di Scienze Umanistiche, con il corso di laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione. Innovativa nell accoglienza degli studenti, verso i quali c è la consapevolezza di dover garantire un istruzione adeguata e rigorosa, l Università coniuga una piattaforma didattica on-line con l assistenza costante degli orientatori didattici, dei tutor e di un corpo docente di fama internazionale, creando l ambiente ideale in cui i discenti imparano meglio e con celerità. Per questo, il metodo didattico si adatta alle costanti dinamiche di tempo e luogo di apprendimento. Un metodo che funziona. L Accademia è supportata da un network di Poli Didattici remoti (E-Learning Center Point) situati su tutto il territorio nazionale e indicati per fornire supporto alle esigenze degli utenti. Titoli Accademici I titoli accademici rilasciati sono: - Laurea Magistrale in Giurisprudenza; - Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione; - Diploma di Specializzazione; - Dottorato di Ricerca; - Master di IediIIlivello; - Corsi di Perfezionamento; - Corsi di Alta Formazione.

5

6

7 Le Federazioni Sportive con maggior diffusione Dall'analisi del grado di diffusione degli sport, esaminando i valori assoluti e l'incidenza di ciascuno sport sul totale, il Calcio si riconferma lo sport più praticato: i calciatori tesserati sono (il 26,9% del totale atleti). Seguono la Pallavolo con 327 mila atleti e la Pallacanestro con 322 mila. Il 53,6% è l'incidenza dei tesserati dei primi 5 sport per maggior diffusione, ottenuta dalla somma delle quote Calcio 26.9%, Pallavolo 7.8%, Pallacanestro 7.7%, Tennis 5.8%, Pesca Sportiva e Attività subacquee 5.5%. (omissis) Si osserva che, nonostante il numero di praticanti in termini assoluti sia cresciuto rispetto al 2005, la quota d'incidenza delle prime 5 Federazioni perde quasi cinque punti percentuali a vantaggio di altri sport meno diffusi. Le prime 10 FSN raccolgono quasi 3 milioni di atleti tesserati e le prime 20 FSN rappresentano oltre il 90% della pratica sportiva. In altre parole, negli ultimi dieci anni, non solo varia la classifica delle FSN per numero di atleti ma l'elemento distintivo è l'allargamento della pratica sportiva ad altre discipline a svantaggio degli sport più diffusi. In sintesi quello che chiaramente emerge dal rapporto Coni-Istat è che in Italia si va consolidando una sempre più diffusa pratica sportiva e una altrettanto sensibile diversificazione delle scelte dei praticanti verso sport diversi dai più diffusi, con evidenti benefici per il movimento sportivo nazionale. Traspare ancora la necessità di immettere nel circuito dirigenti sportivi a elevata professionalità che da un lato assorbano competenze oggi in molti casi approssimative e economicamente dispersive, e che dall'altro consentano agli operatori sportivi di poter orientare scelte strategiche meno improvvisate o dettate da pressioni localistiche, verso una programmazione di più ampio respiro e in linea con gli standard dei competitori internazionali. In un contesto così vasto e articolato che fonda le sue eccellenze nei vertici sportivi ma che trova linfa per vivere e prosperare in una base in continua espansione, occorre rafforzare le fondamenta della piramide. Nessuna specialità professionale individua, come nello sport, il merito come l'unico elemento per affermarsi. Il motivo è semplice: il giudizio immediato e impietoso dei tifosi non bada al censo o a false carriere, ma ai risultati. E i risultati sono figli non solo della tecnica individuale ma anche della solidità delle strutture societarie e manageriali che questo sviluppo tecnico consentono e favoriscono. Gli atleti sono la punta dell'iceberg. Ma per emergere, questi devono necessariamente fare affidamento su un team anch'esso all'altezza dello sviluppo e dei risultati che si vogliono raggiungere. Strategie, cultura manageriale, approccio scientifico, metodo di lavoro, organizzazione, formazione. In due parole: cultura e buoni maestri. Categorie di Rilevazione 2009 ATLETI TESSERATI SOCIETÀ SPORTIVE ALTRI NUCLEI TOTALE SOCIETÀ + ALTRI NUCLEI DIRIGENTI SOCIETARI TECNICI UFFICIALI DI GARA TOTALE OPERATORI SPORTIVI DIRIGENTI FEDERALI ALTRE FIGURE TOTALE ALTRI OPERATORI

8 I Vantaggi del Master Il Master in management delle imprese sportive è finalizzato quindi alla formazione di figure in grado di dirigere, con elevata professionalità, società ed enti operanti nel settore sportivo e che siano in grado di curare problematiche istituzionali, gestionali e comunicazionali legate al complesso mondo delle attività agonistiche. Il percorso formativo fornirà competenze di carattere gestionale, organizzativo, giuridico e sociologico, allo scopo di costituire un adeguato punto di partenza per chi abbia interesse a gestire attività di organizzazione, programmazione, amministrazione, gestione, marketing e comunicazione nell'ambito di Federazioni, Leghe, associazioni e società sportive in relazione anche ai principali scenari internazionali, una figura che deve diventare un punto di riferimento dei club per un progetto vincente. Il corso post laurea vuole guardare al futuro traguardando il presente ancora nostalgico del passato. L'interessante è proprio questo sguardo 'attivo' nei confronti del passato: non serve lodare sterilmente modelli di un tempo che oggi non sarebbero più proponibili, ma ispirarsi ai principi ed ai valori più genuini che animavano quei modelli per trovarne di nuovi, applicabili alla realtà che stiamo vivendo, provando dove possibile ad anticiparne le esigenze future. Allora quali valori 'di ieri' andrebbero recuperati? In che modo, attraverso quali figure e strutture promuoverli? Con che metodo, con quale fine? Non c'è altra specialità come lo sport che, insieme all'arte, alla musica e alla letteratura, educhi l'individuo alla concordia, alla pace e alla esaltazione dell'impegno pur con il sano spirito competitivo che, quando è bene indirizzato, contribuisce in maniera determinante alla formazione di un uomo. La risposta alle tante domande che affolleranno questo percorso verrà comunque da Dirigenti che nello sport e nella educazione allo sport e ai suoi valori hanno dedicato le loro energie migliori, in alcuni casi tutta la loro vita. Figure che sono di esempio, per dedizione ed etica dei comportamenti, e che trasferiranno la loro scienza e le loro esperienze nel master che viene qui presentato e che trova pochi eguali nel nostro Paese per autorevolezza, preparazione e notorietà dei docenti medesimi e che Unipegaso intende pubblicamente ringraziare. Baden Powel, il mitico fondatore del movimento scout, ha lasciato una eredità morale che si compendia nella frase Procuratevi di lasciare questo mondo migliore di come lo avete trovato, facendo sempre del vostro meglio indicando nella 'strada' il cammino spesso tortuoso che attende la vita di ognuno di noi. La capacità di discernere il 'buono' dal 'meno buono', l'impegno e il sacrificio come imperativo kantiano, la volontà di crescere, il desiderio di non fermarsi mai all'evidenza, ma di scendere nel 'profondo' del cuore e nelle reali capacità di ciascuno. Una scelta del cuore e della mente. Non è sempre facile viverla fino in fondo, la vita, essere coerenti e determinati sempre e comunque, ma quando hai percorso la strada insieme agli 'altri', condividendo le stesse aspettative, spesso le stesse delusioni e qualche volta i medesimi successi, voltandoti indietro puoi solo sorridere e ringraziare il Signore di avere avuto questa opportunità, questo dono che non ti appartiene e che ora hai il dovere di trasmettere a chi ti è possibile! Buona strada, allora, e buon lavoro! Luca Pancalli DIRETTORE SCIENTIFICO DEL MASTER Belardino Feliziani COORDINATORE DIDATTICO DEL MASTER

9 Il Team di Docenti DIRETTORE LUCA PANCALLI Presidente del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) Vicepresidente del CONI COORDINATORE DIDATTICO BELARDINO FELIZIANI Revisore dei conti della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) DOCENTI GIANCARLO ABETE - Presidente della FIGC- Vicepresidente UEFA GIANCARLO BACCINI - Direttore della Comunicazione della Federazione Italiana Tennis - Amministratore Delegato di Sportcast srl CESARE BISONI - Ordinario di Economia delle aziende di credito Presidente della CO.VI.SO.C. e della Commissione I grado Licenze UEFA della FIGC MARCO CAPELLINI - Revisore dei conti della FIGC MARCO GIUNIO DE SANCTIS - Segretario Generale Comitato Italiano Paraolimpico SANDRO FIORAVANTI - Vice direttore RAI Sport MARCELLO NICCHI - Presidente della Associazione Italiana Arbitri della FIGC VALERIO PICCIONI - Giornalista della Gazzetta dello Sport CARLO TAVECCHIO - Presidente della LND - Vicepresidente vicario della FIGC CARLOTRANQUILLI - Direttore sanitario dell'istituto di medicina e scienza dello sport del CONI MICHELE UVA - Responsabile grandi eventi e progetti speciali della FIGC GUIDO VALORI - Professore di Diritto dello Sport- Consulente giuridico del CONI

10 Una Formazione Completa Modulo I Ordinamento sportivo - Teoria generale dell ordinamento giuridico dello sport; - Ordinamento statale e ordinamento sportivo; - I soggetti dell ordinamento sportivo; - La gestione di strutture complesse: La Federazione, La Lega; - Il ruolo dei regolatori; - La responsabilità penale nello sport; - Diritto sportivo comparato; - Organizzazione del mondo paraolimpico. Modulo II I rapporti di lavoro nel mondo dello sport - La tutela dei diritti; - Le controversie di lavoro; - La sentenza Bosman; - La disciplina di accesso per atleti extracomunitari e neocomunitari; - La posizione della U.E. nei confronti dello sport; - Diritto al lavoro e tutela dei vivai giovanili. Modulo III Marketing delle società sportive - Sport e marketing; - La sponsorizzazione; - Il merchandising; - Le attività per la commercializzazione dei diritti radio-televisivi; - Le attività di propaganda e di diffusione dello sport; - L attività di patrocinio e di promozione. Modulo IV La gestione e le risorse finanziarie ed economiche - Il sistema contabile e fiscale delle società sportive- il bilancio di esercizio; - La gestione finanziaria delle società sportive; - Il controllo dell'equilibrio economico-finanziario delle società sportive: il caso delle società di calcio; - Il sistema delle Licenze UEFA e il fair play finanziario. Modulo V Gestione degli stadi e delle infrastrutture sportive - Pianificazione; - Principi organizzativi ed eventi dentro lo stadio e nelle infrastrutture sportive; - Operatività ed eventi dentro lo stadio e nelle strutture - sportive. Modulo VI Teoria e tecnica della comunicazione sportiva - I paradigmi della comunicazione sportiva; - Le funzioni sociali della comunicazione sportiva; - Sport e spettacolarizzazione mass-media e new media; - La stampa sportiva: tecniche, linguaggi e strumenti; - Gestione e comunicazione di eventi sportivi; - La comunicazione organizzativa: assetti istituzionali e - dinamiche comunicative. Modulo VII Management sanitario e Didattica delle Attività Motorie - Teoria e metodologia delle attività motorie dell'età evolutiva; - Metodi e didattica delle attività sportive per le disabilità; - Traumatologia dello sport agonistico e nozioni di primo soccorso sportivo; - Doping e antidoping; - Responsabilità dell impresa sportiva in materia sanitaria e norme sanitarie di interesse sportivo; - L assistenza sanitaria nei grandi eventi sportivi; - Stage presso Associazioni o Società convenzionate. Quota di Iscrizione Euro 2.000,00. Il pagamento è in un unica soluzione o alternativamente in tre rate. Contatti (di carattere amministrativo e didattico); (per le iscrizioni presso la sede) oppure il Numero Verde

11

12

Master in Management delle Imprese Sportive

Master in Management delle Imprese Sportive Master in Management delle Imprese Sportive Diventa un professionista del Management Sportivo! www.unipegaso.it Università Telematica Pegaso L Università Telematica Pegaso è un Ateneo aperto, non statale,

Dettagli

Management delle imprese sportive

Management delle imprese sportive Master di I livello Management delle imprese sportive 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 (MA-053) TITOLO MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE DIRETTORE LUCA PANCALLI Avvocato Presidente del Comitato Italiano

Dettagli

MASTER di I Livello MA144 - MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE (I EDIZIONE) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2012/2013 MA144

MASTER di I Livello MA144 - MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE (I EDIZIONE) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2012/2013 MA144 MASTER di I Livello MA144 - MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE (I EDIZIONE) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2012/2013 MA144 www.unipegaso.it Titolo MA144 - MANAGEMENT DELLE IMPRESE SPORTIVE (I EDIZIONE)

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Facoltà di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2005/2006 IV Edizione DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO Direttore: Prof. Angelo Rinella Coordinatore:

Dettagli

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT Lo sport in Italia, è uno dei pochi settori in crescita costante che richiede nuovi professionisti in grado di affiancare alla passione le conoscenze tecniche e

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA UNIVERSITA TELEMATICA UNIPEGASO A.A. 2013/2014

OFFERTA FORMATIVA UNIVERSITA TELEMATICA UNIPEGASO A.A. 2013/2014 OFFERTA FORMATIVA UNIVERSITA TELEMATICA UNIPEGASO A.A. 2013/2014 Istituita con Decreto Ministeriale del 20 aprile 2006 (GU n. 118 del 23 5 2006 Suppl. Ordinario n. 125), l Università Telematica Pegaso

Dettagli

Management dei Servizi Sportivi

Management dei Servizi Sportivi Master in Management dei Servizi Sportivi Edizione 2014 SOGGETTO PROMOTORE Prodest S. c. a r. l. Ente di Formazione accreditato presso Regione Basilicata e Regione Lombardia Sede legale: via Milano, 14-21052

Dettagli

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi?

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? E a livello europeo l industria del pallone tira oppure sconta

Dettagli

Presentazione del Master

Presentazione del Master Presentazione del Master Torre del Grifo Village 10 novembre 2011 Master in Management Sportivo È un Master Universitario di primo livello progettato dalla Facoltà di Economia dell Università degli Studi

Dettagli

Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo

Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. CARDANO Via Natta, 11-20151 MILANO TEL. 0238005599-0238007204 - FAX 0233402739 -C.F.: 80122690151 e-mail - info@iiscardano.it Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo LA

Dettagli

Firenze. - Locali di Villa Ruspoli Piazza Indipendenza, 8 50129 - Firenze.

Firenze. - Locali di Villa Ruspoli Piazza Indipendenza, 8 50129 - Firenze. Il Rettore Decreto n. 2210 (12) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Anno Accademico 2008/2009 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO MASTER IN ORGANIZZAZIONE DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO SPORTIVO.

Anno Accademico 2008/2009 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO MASTER IN ORGANIZZAZIONE DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO SPORTIVO. Anno Accademico 2008/2009 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO MASTER IN ORGANIZZAZIONE DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO SPORTIVO 1 a EDIZIONE PIANO DIDATTICO Il Piano Didattico prevede i seguenti insegnamenti:

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL

FORMATO EUROPEO PER IL FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 4 settembre 2013 al 30 giugno 2014 Nome

Dettagli

MA-030. Comunicazione e leadership del dirigente scolastico (seconda edizione)

MA-030. Comunicazione e leadership del dirigente scolastico (seconda edizione) Master di I livello (00 ore 60 CFU) Anno Accademico 2010/2011 MA-030 Comunicazione e leadership del dirigente scolastico (seconda edizione) 1 Titolo Comunicazione e leadership del dirigente scolastico

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Rapporti interdisciplinari tra il Diritto Sportivo comunitario ed il Diritto Costituzionale, Commerciale, Fiscale e Internazionale. ( Insegnamento Jean Monnet della Commissione

Dettagli

Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività. La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti,

Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività. La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti, La rivolta a migliorare la formazione dei dirigenti, Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) continua, nell ambito della sua attività dipendenti e collaboratori delle società che partecipano al

Dettagli

Un nuovo indirizzo dei Licei per offrire ai giovani studenti l opportunità di lavorare professionalmente nello sport

Un nuovo indirizzo dei Licei per offrire ai giovani studenti l opportunità di lavorare professionalmente nello sport Un nuovo indirizzo dei Licei per offrire ai giovani studenti l opportunità di lavorare professionalmente nello sport Attività e insegnamenti 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Lingue e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 13 del 16 Ottobre 2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 13 del 16 Ottobre 2014 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CAMPANIA DELEGAZIONE PROVINCIALE BENEVENTO Via Antonio Rivellini, ingresso 5 Palazzo CONI 82100 Benevento Tel. 0824 364109

Dettagli

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING con il patrocinio di CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO (FI) 21-22 Giugno 2013 LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING Dalla squadra in gioco al gioco di squadra In collaborazione con CHE COS È Un innovativo

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Osservatorio sui Diritti dei Minori CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Per i giovani e con i giovani Presentazione Il Codice di autoregolamentazione dello Sport è una dichiarazione di intenti,

Dettagli

corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti

corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti L O M B A R D I A Anno Accademico 2007-2008 università progetto Il Congresso per meglio adeguare l organizzazione

Dettagli

Presentazione collaborazione FRANCHISING Attività in network

Presentazione collaborazione FRANCHISING Attività in network Presentazione collaborazione FRANCHISING Attività in network ANNO 2014 LA NOSTRA REALTÀ La C.F.U S.r.l., si occupa principalmente di predisposizione, organizzazione e commercializzazione di Corsi di Laurea

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MILANTA STEFANO ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita 26/02/1972

INFORMAZIONI PERSONALI MILANTA STEFANO ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita 26/02/1972 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MILANTA STEFANO Nazionalità Italiana Data di nascita 26/02/1972 ESPERIENZA

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 103011 (1326) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento

Dettagli

Seminario di diritto sportivo I diritti televisivi sugli eventi sportivi Roma, 12 dicembre 2008

Seminario di diritto sportivo I diritti televisivi sugli eventi sportivi Roma, 12 dicembre 2008 Scuola dello Sport - "Workshop "Le Aziende, lo Sport" file:///c:/docume~1/giggi/impost~1/temp/sds%20news%20i%20diritti%20televisivi%20sugl... 1 di 2 21/11/2008 12.06 Seminario di diritto sportivo Roma,

Dettagli

Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione

Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione Argomenti trattati da Leonardo Zizzi in convegni, corsi di laurea e master universitari, momenti di formazione Al Seminario Responsabilità sociale ed etica nel marketing delle organizzazioni sportive organizzato

Dettagli

Liceo Scientifico Sezione ad indirizzo Sportivo. Che cos è

Liceo Scientifico Sezione ad indirizzo Sportivo. Che cos è Liceo Scientifico Statale R. Caccioppoli Napoli a.s. 2014-2015 Liceo Scientifico Sezione ad indirizzo Sportivo Che cos è E un indirizzo di studio, inserito nel percorso del liceo scientifico nell ambito

Dettagli

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007 Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI anno accademico 2006-2007 Venerdì 6 ottobre 15.00 18.00 Presentazione generale Prof. ALESSANDRO MELCHIONDA (Università di Trento)

Dettagli

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO (FI) 21-22 Giugno 2013 LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING Dalla squadra in gioco al gioco di squadra In collaborazione con CHE COS È IL CAMPIONATO DEL MANAGER Un innovativo

Dettagli

PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT

PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO Scuola di Giurisprudenza BANDO per CORSO DI FORMAZIONE PROFILI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Profilo Professionale: Esperto in Diritto Sportivo e in aspetti Economico-Manageriali

Dettagli

DIRIGENZA E MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

DIRIGENZA E MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ANNO ACCADEMICO 2008/2009 MASTER ANNUALE II LIVELLO per il concorso di Dirigente Scolastico DIRIGENZA E MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE TITOLO Dirigenza e Management delle Istituzioni Scolastiche

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball Pallamano

Federazione Italiana Giuoco Handball Pallamano Federazione Italiana Giuoco Handball Pallamano Segreteria Generale Circolare n. 21/2004 Roma, 25 marzo 2004 Alle Società Affiliate Ai Signori Consiglieri Federali Ai Signori Revisori dei Conti Ai Comitati

Dettagli

Università degli studi di roma foro italico. Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali

Università degli studi di roma foro italico. Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali L Università degli Studi di Roma Foro Italico è la quarta università statale di Roma, ed è l unico ateneo italiano, e uno

Dettagli

2011/2012 PIANO DI MARKETING

2011/2012 PIANO DI MARKETING 2011/2012 PIANO DI MARKETING A pallacanestro si gioca con la testa e con il cuore 2 PERCHE LA PALLACANESTRO E uno sport che richiede doti di coraggio, generosità, abnegazione, altruismo e sacrificio. La

Dettagli

John Maynard. Keynes

John Maynard. Keynes John Maynard Keynes Se pensi che... La preparazione tecnico-scientifica sia la carta vincente per il futuro; Le tecnologie informatiche ed elettroniche influiscano su ogni aspetto della vita quotidiana;

Dettagli

MA284 - Manager dello sport (I edizione) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA284

MA284 - Manager dello sport (I edizione) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA284 MASTER di I Livello MA284 - Manager dello sport (I edizione) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA284 www.unipegaso.it Titolo MA284 - Manager dello sport (I edizione) Area SPORT Categoria MASTER

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

In Italia, Scuola dello

In Italia, Scuola dello Scuola dello Sport Scuola dello Sport Essere il punto di riferimento della formazione in ambito sportivo in Italia: è questa la nostra realtà In Italia, Scuola dello Sport è sinonimo di cultura sportiva.

Dettagli

Le aree disciplinari dentro cui costruire gli obiettivi formativi

Le aree disciplinari dentro cui costruire gli obiettivi formativi Risale al 1994 il primo progetto formativo che l Università degli Studi di Teramo ha dedicato allo studio dello sport come fatto di cultura: prima con un corso integrativo, poi con corsi di perfezionamento,

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015

Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015 1 INDICE MISSION SCENARIO ATTUALE CRITICITA AZIONI 2 MISSION Avviare un programma di rilancio del movimento calcistico femminile nel

Dettagli

OGGETTO: Interpello 954-541/2006 Art. 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212 Università Telematica Pegaso

OGGETTO: Interpello 954-541/2006 Art. 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212 Università Telematica Pegaso RISOLUZIONE N. 6/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 24 gennaio 2007 OGGETTO: Interpello 954-541/2006 Art. 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212 Università Telematica Pegaso Con l interpello

Dettagli

Piano Nazionale di Formazione 2014

Piano Nazionale di Formazione 2014 Ente Nazionale di Promozione Sportiva (Riconosciuto dal CONI ai sensi del D.Lgs. n.242/1999 Ente Nazionale con Finalità Assistenziali (Riconosciuto Ministero Interni decreto n.559/c5730/12000/a) Associazione

Dettagli

MASTER di II Livello PLMA10 - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014

MASTER di II Livello PLMA10 - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MASTER di II Livello PLMA - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 Titolo Area Categoria Livello Anno accademico Durata PLMA - Management

Dettagli

formatevi per un solido futuro

formatevi per un solido futuro formatevi per un solido futuro g e n n a i o - l u g l i o 2 0 1 3 AL TUO FIANCO PER FARTI VINCERE NUOVE SFIDE FORMEDIL - BARI LA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER L EDILIZIA nel territorio barese Formedil-Bari

Dettagli

MASTER di I Livello MA341 - Manager dello sport I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341

MASTER di I Livello MA341 - Manager dello sport I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341 MASTER di I Livello I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341 www.unipegaso.it Titolo Area SPORT Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata annuale, per

Dettagli

IIS Leonardo da Vinci Carate Brianza (MB) Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo LA SCUOLA DENTRO LO SPORT LO SPORT DENTRO LA SCUOLA

IIS Leonardo da Vinci Carate Brianza (MB) Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo LA SCUOLA DENTRO LO SPORT LO SPORT DENTRO LA SCUOLA IIS Leonardo da Vinci Carate Brianza (MB) Il nuovo Liceo Scientifico Sportivo LA SCUOLA DENTRO LO SPORT LO SPORT DENTRO LA SCUOLA Liceo scientifico sportivo: per chi? Il Liceo Scientifico Sportivo dell

Dettagli

stefanomilanta@yahoo.it Università dell'insubria di Varese

stefanomilanta@yahoo.it Università dell'insubria di Varese F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MILANTA STEFANO stefanomilanta@yahoo.it Nazionalità Italiana Data di nascita 26/02/1972 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

I protagonisti collettivi : le federazioni e le società sportive

I protagonisti collettivi : le federazioni e le società sportive Facoltà di economia e commercio (2012/13) I protagonisti collettivi : le federazioni e le società sportive Regole interne e di organizzazione dello sport La struttura delle società sportive Premessa Dall

Dettagli

Laboratorio di management dello sport Università di Firenze

Laboratorio di management dello sport Università di Firenze Laboratorio di management dello sport Università di Firenze Dopo l'intervento della prof.ssa Zagnoli sono state presentate alcune applicazioni di piani realizzati dal Laboratorio di Management dello Sport

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 50/A Il Consiglio Federale - visto il nuovo testo del Regolamento del Settore Tecnico

Dettagli

ESPERIENZE DI LAVORO:

ESPERIENZE DI LAVORO: FRANCO FERRARESI Nato a Settimo Torinese il 15.11.1955 Residente a Settimo Torinese in via Ariosto 9 Telef.: 011-8007020 / 335-5462217 e-mail: ferraresi@tiscali.it codice fiscale FFRFNC55S15I703L TITOLI

Dettagli

Comunicato Ufficiale n.2 del 14 Ottobre 2010

Comunicato Ufficiale n.2 del 14 Ottobre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE AVELLINO Via Carlo Del Balzo, 81 83100 Avellino Stagione Sportiva 20010/2011 Tel. (0825) 31087 Fax (0825) 780011 Sito

Dettagli

Management dei servizi sportivi

Management dei servizi sportivi Bando per la selezione degli allievi interessati al Master di 1 livello Management dei servizi sportivi Art. 1 Oggetto del bando. Il presente bando è emanato dalla Società Cooperativa Prodest a r. l. e

Dettagli

MASTER di II Livello. Management delle Aziende Sanitarie. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA383

MASTER di II Livello. Management delle Aziende Sanitarie. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA383 MASTER di II Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA383 Pagina 1/7 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SANITÀ Categoria MASTER Livello II Livello Anno accademico 2015/2016 Durata

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 245/A Il Consiglio Federale Ritenuta la necessità di modificare il Regolamento dell

Dettagli

Da Settembre 2009 e attualmente in corso

Da Settembre 2009 e attualmente in corso F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PROF. DOTT. GIUSEPPE ALBANESE Indirizzo REGGIO DI CALABRIA Telefono 338/2896103 Fax E-mail peppe.alba@libero.it

Dettagli

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA Nato a Parma il 20 ottobre 1965 Residente in Parma - Via Catalani, 11 Codice fiscale ZLRPLA65R20G337V DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE CONTABILE

Dettagli

UNI Niccolò Cusano - via Casalmonferrato 2/B - 00182 Roma N. VERDE 800.98.73.73 www.unisu.it www.unicusano.it

UNI Niccolò Cusano - via Casalmonferrato 2/B - 00182 Roma N. VERDE 800.98.73.73 www.unisu.it www.unicusano.it U N I S U UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE N I C C O L O C U S A N O S T A T U T O UNI Niccolò Cusano - via Casalmonferrato 2/B - 00182 Roma N. VERDE 800.98.73.73 www.unisu.it www.unicusano.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI Il DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI (DISEG) offre un percorso di studio, articolato in vari livelli, in ambito economico ed aziendale, con una particolare attenzione ai temi: - dell economia,

Dettagli

MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU)

MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU) Master di II livello in MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master

Dettagli

PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO

PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO Enti proponenti: Soggetti organizzatori: Scuola Regionale dello Sport CONI Puglia. Scuola Regionale dello Sport CONI Puglia. Soggetti destinatari: Operatori

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE SCIENZE GIURIDICHE

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE SCIENZE GIURIDICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE SCIENZE GIURIDICHE (Approvato con delibera del CdS e CdF del 03.05.06 e modificato con delibera del CdS del 07.03.07 e del CdF del 04.04.07) Regolamento didattico

Dettagli

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE 1 ITALIAN UNIVERSITY LINE...1 CAPO I...3 Disposizioni generali...3 Art. 1 - Istituzione...3 Art. 2 - Natura giuridica e fonti normative...3 Art.

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE

FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE Identità La Facoltà forma professionisti capaci di operare nel mondo dello sport e in quello della promozione della salute e del benessere psico-fisico. Offerta Master I livello

Dettagli

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C.

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C. CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A. I. A. C. Sede Nazionale c/o Settore Tecnico di Coverciano Firenze PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO 1 PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO

Dettagli

Contrada Sperone, via Piano Torre Marroia snc, 90010 Altavilla Milicia (PA) Cellulare: 328/0410436

Contrada Sperone, via Piano Torre Marroia snc, 90010 Altavilla Milicia (PA) Cellulare: 328/0410436 Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Indirizzo Pecoraro Giuseppe Contrada Sperone, via Piano Torre Marroia snc, Telefono 091/950011 90010 Altavilla Milicia (PA) Cellulare: 328/0410436

Dettagli

MA240 - Criminologia e studi giuridici forensi (III edizione) 1925 ore - 77 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA240

MA240 - Criminologia e studi giuridici forensi (III edizione) 1925 ore - 77 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA240 MASTER di I Livello MA240 - Criminologia e studi giuridici forensi (III edizione) 1925 ore - 77 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA240 www.unipegaso.it Titolo MA240 - Criminologia e studi giuridici forensi

Dettagli

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO IN ORDINE GERARCHICO: 1) La Costituzione 2) Le Leggi Ordinarie dello Stato e le Norme Int.li e Comunitarie 3) Le Leggi Regionali 4) I Regolamenti

Dettagli

Codice di Etica Sportiva Tratto dal Codice Europeo di Etica Sportiva e parte integrande del Regolamento di Sala del Club Scherma Cambiano

Codice di Etica Sportiva Tratto dal Codice Europeo di Etica Sportiva e parte integrande del Regolamento di Sala del Club Scherma Cambiano 1 Codice di Etica Sportiva Tratto dal Codice Europeo di Etica Sportiva e parte integrande del Regolamento di Sala del Club Scherma Cambiano Sommario Codice di Etica Sportiva Sommario Obiettivi Definizione

Dettagli

M.U.N.D.I.S. Master Universitario Nazionale per la Dirigenza delle Istituzioni Scolastiche II livello

M.U.N.D.I.S. Master Universitario Nazionale per la Dirigenza delle Istituzioni Scolastiche II livello M.U.N.D.I.S. Master Universitario Nazionale per la Dirigenza delle Istituzioni Scolastiche II livello Il Master MUNDIS è un titolo preferenziale per l accesso ai prossimi concorsi per la dirigenza delle

Dettagli

Diritto Affari Impresa

Diritto Affari Impresa Diritto Affari Impresa professionalità, affidabilità, trasparenza i valori Un team di professionisti altamente qualificato in diverse discipline e ispirato dalla stessa visione, nel condividere gli stessi

Dettagli

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ATTENZIONE Per procedere correttamente all iscrizione contattare o farsi contattare dal Consulente ECP per avere la certezza che la domanda

Dettagli

ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Master universitario di II livello in ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI a.a. 2011-2012 1. Finalità Il Master ha lo scopo di formare dirigenti e funzionari pubblici

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE (LM-47)

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE (LM-47) LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE (LM-47) Il corso di laurea in breve I laureati di questo corso di laurea magistrale, in modalità E-learning, devono possedere

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA GOVERNO FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT DEGLI APPROVVIGIONAMENTI E APPALTI PUBBLICI Modalità didattica

Dettagli

MASTER di I Livello. MA297 - Criminologia e studi giuridici forensi 3ª EDIZIONE. 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297

MASTER di I Livello. MA297 - Criminologia e studi giuridici forensi 3ª EDIZIONE. 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297 MASTER di I Livello 3ª EDIZIONE 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297 Pagina 1/7 Titolo Edizione 3ª EDIZIONE Area FORZE ARMATE Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata

Dettagli

Scienze motorie SCIENZE MOTORIE

Scienze motorie SCIENZE MOTORIE Scienze motorie SCIENZE MOTORIE SCIENZE MOTORIE CORSO DI LAUREA Scienze motorie: Educazione fisica e tecnica sportiva (sede di Voghera) Attività motoria preventiva e adattata (sede di Pavia) CORSI DI LAUREA

Dettagli

MASTER di I Livello. Manager dello sport. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341

MASTER di I Livello. Manager dello sport. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA341 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SPORT Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO Stagione sportiva 2008/2009 COMUNICATO UFFICIALE N 40 DEL 24 DICEMBRE 2008 NATALE 2008 SALUTO DEL PRESIDENTE

Dettagli

COMELLINI Stefano. stefano.comellini@avvocatocomellini.it. 2 febbraio 1957. www.avvocatocomellini.it

COMELLINI Stefano. stefano.comellini@avvocatocomellini.it. 2 febbraio 1957. www.avvocatocomellini.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome COMELLINI Stefano Indirizzo Torino, Corso Vittorio Emanuele II n. 68 Telefono studio 011.5627641 Fax studio 011.5170127 E-mail stefano.comellini@avvocatocomellini.it

Dettagli

stefania.colicelli@istruzione.it Università degli studi Federico II di Napoli

stefania.colicelli@istruzione.it Università degli studi Federico II di Napoli F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Alla data del 2 ottobre 2015 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Telefono Mobile E-mail COLICELLI STEFANIA indyan@tin.it stefania.colicelli@istruzione.it

Dettagli

IL MARKETING SPORTIVO, COOPERAZIONI E MODELLI GESTIONALI NEL CALCIO

IL MARKETING SPORTIVO, COOPERAZIONI E MODELLI GESTIONALI NEL CALCIO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Interdipartimentale in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità

Dettagli

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS L Associazione Sportiva LUISS Il progetto LUISS: STUDIO E SPORT è nato nella stagione agonistica 1999/2000, come primo tentativo di introdurre in Italia

Dettagli

Regolamento programma TOPSport

Regolamento programma TOPSport Regolamento programma TOPSport 1. Il programma TopSport, consiste in un portfolio di offerte volto ad aiutare organizzativamente gli atleti di alto livello a conciliare le carriere accademica ed agonistica.

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE SRDS CONI PUGLIA

CORSI DI FORMAZIONE SRDS CONI PUGLIA TITOLAZIONE DESCRIZIONE OBIETTIVI DESTINATARI PROV F- 1: Corso di formazione sulle attività motorie in età evolutiva in ambito scolastico 50,00) F- 2: Corso di formazione sulle attività motorie in età

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI NICCOLO CUSANO TELEMATICA - ROMA

UNIVERSITA DEGLI STUDI NICCOLO CUSANO TELEMATICA - ROMA UNIVERSITA DEGLI STUDI NICCOLO CUSANO TELEMATICA - ROMA IL PRESIDENTE Provvedimento n.70 VISTO la statuto vigente dell Università emanato con provvedimento n.20 del 1 l u g l i o 2 0 1 1 d i c u i è s

Dettagli

D ALESSANDRO FRANCESCA

D ALESSANDRO FRANCESCA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità D ALESSANDRO FRANCESCA Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Pagina 1 - Curriculum vitae di Date (da

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELLO SPORT. PESCARA Centro Sportivo Le Naiadi. www.slpc.eu. Direttore scientifico: Prof.

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELLO SPORT. PESCARA Centro Sportivo Le Naiadi. www.slpc.eu. Direttore scientifico: Prof. CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELLO SPORT 5 e 6 ottobre 2012 12 e 13 ottobre 2012 16 e 17 novembre 2012 1. Presentazione Lo Sports Law and Policy Centre () in collaborazione con la Rivista di Diritto

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

Etica e Fair Play entrano in campo Trofeo Pino Corso

Etica e Fair Play entrano in campo Trofeo Pino Corso FAIR PLAY IS NOT FOR SALE! Etica e Fair Play entrano in campo Trofeo Pino Corso Premessa: Il Calcio, la Pallacanestro, la Pallavolo e il Rugby sono gli sport di squadra più conosciuti e più facili da praticare,

Dettagli

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ATTENZIONE Per procedere correttamente all iscrizione contattare o farsi contattare dal Consulente ECP per avere la certezza che la domanda

Dettagli

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2010/2011

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di Laurea telematico in: FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Depliant informativo FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO

ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ECP E Learning Center Point Roma Ostia UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO ATTENZIONE Per procedere correttamente all iscrizione contattare o farsi contattare dal Consulente ECP per avere la certezza che la domanda

Dettagli