PROGETTO PER L INTRODUZIONE DI APPARECCHI E-READER E/O TABLET NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO PER L INTRODUZIONE DI APPARECCHI E-READER E/O TABLET NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE"

Transcript

1 PROGETTO PER L INTRODUZIONE DI APPARECCHI E-READER E/O TABLET NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE Elaborato dal Comitato collezioni e dal focus group e-book della Fondazione Febbraio 2015

2 PROGETTO PER L INTRODUZIONE DI APPARECCHI E-READER E/O TABLET NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE Elaborato dal Comitato collezioni e dal focus group e-book della Fondazione dicembre 2014 febbraio Finalità La finalità fondamentale del progetto è favorire l alfabetizzazione informatica di quelle fasce di popolazione che sono (o si sentono) escluse dai nuovi sistemi di accesso alle informazioni e che possono così trovare nella biblioteca del loro comune possibili risposte, nonché di perseguire un più efficace posizionamento della biblioteca comunale rispetto alle tematiche della lettura digitale e dell uso dei tablet come introduzione alla lettura per i bambini più piccoli attraverso le c.d. bookapp. Per ottenere ciò si ritiene necessario: Garantire una adeguata e costante formazione del personale sull uso degli e-book e dei dispositivi con cui usare gli e-book e le applicazioni tablet per l introduzione dei più piccoli alla lettura Fornire all utenza meno preparata tecnologicamente un accesso guidato e sicuro al mondo della lettura digitale attraverso la messa disposizione degli apparecchi e dei titoli Fornire ai genitori e agli educatori un accesso immediato al mondo delle applicazioni per tablet dedicate all introduzione alla lettura dei bambini in età prescolare Massimizzare lo sfruttamento dell investimento effettuato sulle risorse digitali presenti nel portale MediaLibraryOnLine permettendone l accesso a un numero maggiore di persone, specialmente quelle meno preparate tecnologicamente Azioni I bibliotecari hanno individuato una serie di azioni per il raggiungimento delle finalità sopra dettagliate. Le azioni di seguito descritte vengono coordinate dalla Fondazione attraverso il proprio comitato scientifico collezioni e prevedono una compartecipazione nelle spese e nelle procedure tra Fondazione e i comuni che decideranno di aderire al progetto.

3 Azione Descrizione Tempistica Ripartizione spese 1 Formazione dei bibliotecari Seminari/workshop di taglio operativo dedicati all uso degli e-reader, dell ebook e di MediaLibraryOnLine. Sono previste almeno tre sessioni da distribuire sull ampio territorio della Fondazione. Entro 30/06/2015 A carico della Fondazione per Leggere 2 Acquisto dispositivi e-reader e titoli e- book da caricare su essi Acquisto, da parte della biblioteca, di un numero ritenuto adeguato di dispositivi e-reader. Il comune e il bibliotecario decidono il numero e la tipologia dei dispositivi, e se prevederne il prestito a domicilio. La Fondazione provvede all apertura di un account per la biblioteca su uno o più store online e il bibliotecario seleziona i titoli da acquistare senza preoccuparsi degli aspetti legati alle modalità di pagamento. Entro 30/06/2015 A carico del comune 3 Acquisto tablet Acquisto di uno o più tablet e di un numero da definire di bookapp destinate all introduzione alla lettura dei bambini di età prescolare. Il tablet, secondo l indicazione del gruppo di lavoro, dovrà essere ipad con display 10 (scelta dovuta alla migliore scelta di applicazioni del genere di cui dispone questo apparecchio). La scelta delle applicazioni almeno in una prima fase spetta al gruppo di lavoro. Entro 30/06/2015 A carico del comune 4 Campagna promozionale Affinché le azioni sopra descritte siano efficaci occorre che l utenza (sia quella già attiva che quella potenziale) sia informata. La Fondazione utilizza i propri canali (ufficio stampa, web, social, stampati, ecc.) per promuovere il servizio attraverso lo studio di una campagna di comunicazione. Entro 31/07/2015 A carico della Fondazione per Leggere

4 Tablet e bookapp Riportiamo di seguito solo alcuni esempi di applicazioni o bookapp per tablet che possono costituire un punto di partenza per la costruzione di una piccolo collezione. I titoli delle applicazioni saranno comunque scelti dai bibliotecari. Ciascuna applicazione ha un costo che va da 1,99 a 4,99 Euro. In Fuga Basileo, le avventure dei miti greci per i bambini Anita si annoia al parco Il libro bianco

5 Modalità di adesione al progetto Il progetto è finanziato in parte dalla Fondazione (formazione e promozione) e in parte dal comune, al quale è richiesto il versamento di un contributo necessario all avvio del medesimo. La somma minima per l adesione è Euro 500,00. Si tenga presente che con tale somma è possibile fornire una dotazione minima di partenza per la propria biblioteca; tale somma minima è stata volutamente definita per permettere al maggior numero possibile di comuni di aderire, tuttavia si sottolinea come, per fornire la biblioteca di una adeguata dotazione (numerica e qualitativa) si rende necessario uno stanziamento maggiore che tenga anche conto delle indicazioni del bibliotecario. Il comune che intende aderire al progetto deve effettuare le seguenti operazioni: 1. Inviare entro il 30 aprile 2015 alla Fondazione per Leggere una lettera di adesione sottoscritta dal dirigente/funzionario responsabile redatta, se si preferisce, utilizzando l allegato modello e indicante l importo con cui si intende sostenere il progetto a favore della propria biblioteca (importo minimo: 500 Euro) 2. Provvedere entro il 30 giugno 2015 alla liquidazione della somma stanziata. Naturalmente saranno individuate le soluzioni più vantaggiose presenti sul mercato in termini di rapporto/qualità, e le somme che dovessero avanzare rispetto a quanto sopra descritto saranno messe a disposizione della biblioteca sotto forma di ulteriori acquisti di e-book utili al mantenimento del progetto nel tempo. Possono aderire al progetto anche le biblioteche che dispongono già di lettori e-reader o che pur non possedendoli intendono procurarli attraverso altre modalità; in questi casi, se non si avrà necessità di far acquistare gli apparecchi centralmente, non sarà richiesto alcun versamento al comune.

6 Il team di progetto Il progetto è stato elaborato dal comitato collezioni e da un focus group appositamente costituito; questo gruppo monitora l andamento del progetto nel corso del suo svolgimento ed elabora proposte per il suo sviluppo. Il gruppo è composto dai Sigg.ri: Alberto Lavatelli (Biblioteca di Bernate Ticino) Anna Bisceglia (Biblioteca di Assago) Enrico Buzzoni (Biblioteca di Casorezzo) Paolo Testori (Biblioteca di Corbetta) Elena Borsa e Giuseppe Bartorilla (Biblioteca di Rozzano) Giuseppina Scarioni (Biblioteca di Abbiategrasso) Marco Fantoni (Biblioteca di Opera) Mirko Ferrini (Biblioteca di Inveruno) Paola Lauritano (Biblioteca di Castano Primo) Mauro Portaluppi (Biblioteca di Rosate) Rossella Vitale (Biblioteca di Magenta) Sandra Meneghin (Biblioteca di Robecchetto con Induno) Silvia Mincuzzi (Biblioteca di Buccinasco) Rossella Lattuada (Cooperativa CAeB Milano) Massimiliano Spinello e Valentina Bondesan (Fondazione per Leggere)

7 Tablet in biblioteca: tante opportunità Sono numerose le possibilità immaginabili dotando la biblioteca di tablet a disposizione dell utenza. Per fare un esempio concreto, le biblioteche che si dotano di tablet e hanno connessione wifi potranno, se vorranno, offrire all utenza PressReader (http://www.pressreader.com/), la versione per tablet di PressDisplay, l edicola digitale che è già da anni diosponibile su MediaLibraryOnLine. PressReader offre senza costi aggiuntivi oltre giornali e riviste di 100 paesi in 60 lingue. L integrazione tra PressReader e MediaLibraryOnLine sarà presentata al Convegno delle Stelline il 13 marzo, per informazioni e regsitrazione: Un esperienza innovativa Le biblioteche dei comuni della Fondazione per Leggere non saranno certo le prime in Italia ad inserire l e-book reader direttamente e fisicamente tra I servizi offerti al banco della biblioteca, tuttavia le esperienze fin qui osservate non hanno coinvolto reti bibliotecarie vaste e articolate come la nostra. A proposito delle biblioteche che hanno aperto questa esperienza nel nostro paese, riportiamo di seguito alcuni link utili per un confronto. Città Studi Biella:

8 Biblioteca di Concesio (BS): Biblioteca Statale Isontina di Gorizia: Unibo: Comune di Rosignano Marittimo (LI): Unito: Biblioteca di Settimo Torinese: Biblioteca di Cologno Monzese (MI): k&titolosez=ebook#2 Referente Informazioni Massimiliano Spinello (Fondazione per Leggere): Tel Mobile

LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE

LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE LA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE MLOL Scuola il nuovo portale che permette a tutte le biblioteche scolastiche italiane di fornire un servizio di prestito digitale a studenti e insegnanti. MLOL è la principale

Dettagli

Conoscere per agire: adulti responsabili per territori sostenibili. Soggetti Proponenti. www.e2sco.it. Capofila. Partner

Conoscere per agire: adulti responsabili per territori sostenibili. Soggetti Proponenti. www.e2sco.it. Capofila. Partner Conoscere per agire: adulti responsabili per territori sostenibili. Soggetti Proponenti AZIENDA MULTISERVIZI ABBIATENSE GESTIONI AMBIENTALI S.p.A. Capofila www.amaga.it www.e2sco.it www.consorzionavigli.it

Dettagli

Il problema di partenza

Il problema di partenza Il problema di partenza Uno dei fattori che inibiscono l accesso ai consumi culturali è la sovrabbondanza di informazione, ben al di sopra della capacità di assorbimento del potenziale fruitore. Questo

Dettagli

Istituto Comprensivo Tortoreto

Istituto Comprensivo Tortoreto Istituto Comprensivo Tortoreto Da: aica-comunicazioni-bounces@aicanet.it per conto di webtrotter [aicacomunicazioni@aicanet.it] Inviato: venerdì 9 ottobre 2015 11:03 A: aicacomunicazioni@aicanet.it Oggetto:

Dettagli

Anno I - Numero 10-21 giugno 2007

Anno I - Numero 10-21 giugno 2007 Anno I - Numero 3-15 marzo 2007 Anno I - Numero 10-21 giugno 2007 NOTIZIE ISTITUZIONALI > Prima conferenza programmatica delle Biblioteche del Sud Ovest Milano: Robecco sul Naviglio, 17 settembre 2007.

Dettagli

Un progetto di Cooperativa Co-Librì - Cooperativa Zeroventi. Servizio OnLine. Catalogo Offerte

Un progetto di Cooperativa Co-Librì - Cooperativa Zeroventi. Servizio OnLine. Catalogo Offerte Un progetto di Cooperativa Co-Librì - Cooperativa Zeroventi Servizio OnLine Catalogo Offerte IL SERVIZIO OnLine è il nuovo servizio attivato dalle cooperative Co.Librì e Zeroventi per soddisfare le esigenze

Dettagli

PREMIO NAZIONALE NATI PER LEGGERE

PREMIO NAZIONALE NATI PER LEGGERE PREMIO NAZIONALE NATI PER LEGGERE Il riconoscimento dedicato ai libri per l infanzia e ai progetti di lettura ad alta voce per bambini da 0 a 6 anni di età Promotori del Premio Obiettivi del Premio VII

Dettagli

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Egidio Longoni Sistemi informativi e innovazione RIVOLUZIONE DIGITALE IN COMUNE Più servizi ai cittadini con meno costi. Investimento di 2,4 milioni di euro per aggiornare l infrastruttura tecnologica

Dettagli

la rivoluzione in libreria

la rivoluzione in libreria e- la rivoluzione in libreria l e-book e il mercato Il mercato dell e-book è ancora agli inizi, tuttavia il trend è in continua espansione. In Italia non siamo ancora ai livelli dei paesi anglosassoni

Dettagli

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 16.12.2013 Interventi dei Sigg.ri Consiglieri Sistema Bibliotecario dell Area Metropolitana di Torino, Area Ovest (SBAM Ovest) Approvazione della bozza di convenzione e della bozza

Dettagli

Giuseppina Rognone. Clelia Furiosi, Nevia La Francesca, Silvia Mincuzzi. Simonetta Mungioli. Nicoletta Simini, Milena Brambilla

Giuseppina Rognone. Clelia Furiosi, Nevia La Francesca, Silvia Mincuzzi. Simonetta Mungioli. Nicoletta Simini, Milena Brambilla RIUNIONE PLENARIA DELLE BIBLIOTECHE Abbiategrasso, 28 marzo 2012 Elenco presenti: Bi bli ot eca Abbi at egrasso Al bairat e e Mesero Arl uno Bareggi o Besat e e Bubbi ano Boff al ora sopra Ti ci no Bucci

Dettagli

Biblioteca di Inveruno Carta dei Servizi

Biblioteca di Inveruno Carta dei Servizi COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano Biblioteca di Inveruno Carta dei Servizi 1. Finalità e principi generali 1.1 Finalità della Biblioteca La Biblioteca di Inveruno è il centro informativo della comunità

Dettagli

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ASL TERAMO (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE (ai sensi della legge 150/2000, del DPR 422/2001, e della Direttiva della Presidenza del Consiglio dei

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Via Cavour 51-20063 Cernusco sul Naviglio (MI) Cont@tti Banco Centrale 029278300 biblioteca @comune.cernuscosulnaviglio.mi.it Sala Ragazzi 029278299 magolibero@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Dettagli

Allegato A 1. Finalità e oggetto dell azione Generazione Web Lombardia

Allegato A 1. Finalità e oggetto dell azione Generazione Web Lombardia Allegato A AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA PER L ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 929 Data: 11-12-2013. N. 929-2013 Reg. SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT SERVIZIO : BIBLIOTECA

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 929 Data: 11-12-2013. N. 929-2013 Reg. SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT SERVIZIO : BIBLIOTECA Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 929-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 929 Data: 11-12-2013 SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA

Dettagli

Punti all Ordine del Giorno:

Punti all Ordine del Giorno: VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO 07-02-2013 Il giorno 7 febbraio 2013 si è riunito il Consiglio d Istituto (di seguito CI) La seduta inizia alle ore 18.00 e si conclude allo ore 00.45. Presenti: 1. Dirigente

Dettagli

Passare la notte sull ebook?

Passare la notte sull ebook? Passare la notte sull ebook? Studenti universitari, manuali per lo studio, nuove tecnologie Mirka Giacoletto Papas L indagine voluta dal Gruppo Accademico Universitario (Gap) dell Associazione Italiana

Dettagli

Direzione cultura, turismo e sport Settore biblioteche, archivi e istituti culturali

Direzione cultura, turismo e sport Settore biblioteche, archivi e istituti culturali Direzione cultura, turismo e sport Settore biblioteche, archivi e istituti culturali Bando l assegnazione di contributi da destinare ad interventi di digitalizzazione e valorizzazione delle testate giornalistiche

Dettagli

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Il Premio Governance Consulting per lo sviluppo della corporate governance, dedicato ad Ambrogio Lorenzetti (pittore vissuto nel XIV secolo), si riallaccia

Dettagli

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci»

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Tablet in spalla Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Progetto pilota su tre scuole secondarie di 1 grado di Lucca Scuola G. Carducci IC Lucca 1 Scuola D. Chelini

Dettagli

Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura.

Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura. Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) L ebook fa forte il lettore. Salone internazionale del libro di Torino Spazio professionale

Dettagli

www.genteinmovimento.com

www.genteinmovimento.com IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE, DEL PROFESSIONISTA E DELLA FAMIGLIA www.genteinmovimento.com redazione@genteinmovimento.com genteinmovimento @genteinmov Gente in Movimento MEDIA KIT IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI. Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI. Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico Macro categoria attività Sistema Bibliotecario Comunale Finalità attività La Biblioteca Comunale

Dettagli

Le notti prima degli esami. Il mondo universitario tra manuali ed e-book.

Le notti prima degli esami. Il mondo universitario tra manuali ed e-book. Le notti prima degli esami. Il mondo universitario tra manuali ed e-book. Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE) Palazzo dei Congressi all Eur (Roma) 6 dicembre 2012 Sala Smeraldo #piulibri La ricerca e

Dettagli

AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015

AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015 AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015 Avviso progetto Smart Future : fornitura, a partire dall anno scolastico 2014/2015, di tecnologie digitali a 54 classi di scuola primaria e di

Dettagli

Linee guida per il Comitato Tecnico Operativo 1

Linee guida per il Comitato Tecnico Operativo 1 Linee guida per il Comitato Tecnico Operativo 1 Introduzione Questo documento intende costituire una guida per i membri del Comitato Tecnico Operativo (CTO) del CIBER nello svolgimento delle loro attività.

Dettagli

BILANCIO PARTECIPATIVO MONZA 2014 MODULO DI PERFEZIONAMENTO IDEA PROGETTO. (Parte riservata al cittadino proponente)

BILANCIO PARTECIPATIVO MONZA 2014 MODULO DI PERFEZIONAMENTO IDEA PROGETTO. (Parte riservata al cittadino proponente) BILANCIO PARTECIPATIVO MONZA 2014 MODULO DI PERFEZIONAMENTO IDEA PROGETTO (Parte riservata al cittadino proponente) Modulo da compilare interamente online. Non è possibile compilarlo e consegnarlo in cartaceo

Dettagli

Nati per Leggere Piemonte. Linee guida per la compilazione del questionario

Nati per Leggere Piemonte. Linee guida per la compilazione del questionario Linee guida per la compilazione del questionario Maggio 2014 Introduzione Gli indicatori e le relative linee guida riportati in questo breve documento sono stati elaborati da Fondazione Fitzcarraldo attraverso

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n.

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n. Protocollo RC n. 31149/07 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilaotto, il giorno di lunedì dieci del mese di marzo,

Dettagli

BANDI EDITORIA LAZIO 2014

BANDI EDITORIA LAZIO 2014 LHYRA srl ROMA (info@lhyra.it) BANDI EDITORIA LAZIO 2014 La Regione Lazio, ha stanziato 1,3 mln per 3 bandi finalizzati alla promozione del libro e dell'editoria. L intento della Regione, con questa iniziativa,

Dettagli

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO Premessa Il Sistema Bibliosan promosso dal Ministero della Salute si avvale della rete delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani. A Bibliosan

Dettagli

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso Il Liceo Economico Sociale IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso I LES nel progetto nazionale: voi siete parte di questo! 2 I numeri del progetto 360 Licei Economico- sociali coinvolti

Dettagli

Guida rapida all'uso

Guida rapida all'uso Guida rapida all'uso versione del 17.05.2011 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 "Non ancora disponibile presso la tua

Dettagli

Esemplificazione delle due tipologie di prodotti (metaprodotti) presenti sul Mercato elettronico della P.A. (MePA)

Esemplificazione delle due tipologie di prodotti (metaprodotti) presenti sul Mercato elettronico della P.A. (MePA) Allegato 1 Esemplificazione delle due tipologie di prodotti (metaprodotti) presenti sul Mercato elettronico della P.A. (MePA) L iniziativa Mettiamoci la faccia promuove la rilevazione della customer satisfaction

Dettagli

PIANO ATTUATIVO PROVINCIALE RIPARTO DEI CONTRIBUTI REGIONALI AI SISTEMI BIBLIOTECARI LOCALI

PIANO ATTUATIVO PROVINCIALE RIPARTO DEI CONTRIBUTI REGIONALI AI SISTEMI BIBLIOTECARI LOCALI PROVINCIA DI VARESE ATTIVITA CULTURALI, TURISTICHE E PROMOZIONALI, SPORTIVE Biblioteche e audiovisivi LEGGE REGIONALE N 81/85 NORME IN MATERIA DI BIBLIOTECHE E DI ARCHIVI STORICI DI ENTI LOCALI E DI INTERESSE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Roma, 18 dicembre 2009 Prot. A00DPPR n 1656/U All att.ne dei Dirigenti Scolastici degli istituti secondari di II grado statali e p.c. al al al ai Capo Del Dipartimento per l Istruzione Direttore Generale

Dettagli

Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: come strutturare un sito web della P.A.

Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: come strutturare un sito web della P.A. Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: come strutturare un sito web della P.A. Marzo 2002 - Paolo Sensini 00 XX 1 Agenda Scenario Internet Siti internet per la PA Tipologie servizi Progettazione

Dettagli

Carta dei Servizi Biblioteca Comunale di Corbetta

Carta dei Servizi Biblioteca Comunale di Corbetta Carta dei Servizi Biblioteca Comunale di Corbetta Denominazione ed elementi identificativi Biblioteca Comunale Ugo Parini indirizzo: piazza 25 aprile 10 20011 Corbetta (MI) telefono: 024543152/4 fax :

Dettagli

GUIDA RAPIDA all'uso

GUIDA RAPIDA all'uso GUIDA RAPIDA all'uso versione del 07.11.2010 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 Il check "Media consultabili da questa

Dettagli

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Discovery service Summon Risorse multidisciplinari informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario di Ateneo

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI N. Proposta 1549 del 17/10/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO FORNITURE E SERVIZI VARI PER ATTIVITÀ DELLA BIBLIOTECA CIVICA,

Dettagli

Comune di. Cavriago. Multiplo. Cavriago

Comune di. Cavriago. Multiplo. Cavriago Comune di Cavriago MULTIPLO - Centro Cultura Cavriago - via della Repubblica, 23 cap 42025 Cavriago (RE) tel. 0522/373466 fax 0522/373463 multiplo@comune.cavriago.re.it www.comune.cavriago.re.it/multiplo

Dettagli

f.chesi@comune.pisa.it

f.chesi@comune.pisa.it Allegato C SCHEDA PROGETTO Avviso pubblico per il finanziamento di progetti a sostegno dello sviluppo di attività e servizi offerti nei PAAS Titolo del Progetto Acronimo del progetto: Area di intervento:

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE

Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE Pubblicazione AVVISO per la presentazione delle candidature delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale previste per la regione Lazio dal 6 febbraio

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità Malpensa Collegamento tra la S.S. n. 11 "Padana Superiore" a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del

Dettagli

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA Linee guida per LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA 1. Quadro normativo di riferimento Le azioni previste dalle presenti linee guida

Dettagli

REGIONE Avviso Unico Cultura 2014

REGIONE Avviso Unico Cultura 2014 BANDO LOMBARDIA REGIONE Avviso Unico Cultura 2014 Progetti di promozione Beneficiari educativa e culturale di preminente interesse Enti locali, Università, soggetti pubblici e soggetti privati no regionale

Dettagli

VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15

VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15 VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15 Docente: Bertocchi Manuela area 4: MUTIMEDIALITA NUOVE TECNOLOGIE MATERIALI- GITE Nell anno scolastico 2014/15 è stato ricoperto dalla sottoscritta l incarico

Dettagli

ARTICOLO 100, DPR 917/1986

ARTICOLO 100, DPR 917/1986 ARTICOLO 100, DPR 917/1986 Titolo del provvedimento: Testo unico delle imposte sui redditi. art. 100 Titolo: Oneri di utilità sociale. Testo: in vigore dal 15/05/2005 modificato da: DL del 14/03/2005 n.

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI SOTTO FORMA DI SCAMBIO DI LETTERE (fac-simile richiesta da parte del committente)

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI SOTTO FORMA DI SCAMBIO DI LETTERE (fac-simile richiesta da parte del committente) CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI SOTTO FORMA DI SCAMBIO DI LETTERE (fac-simile richiesta da parte del committente) Al Direttore del Dipartimento di Architettura e Design In seguito ai contatti intercorsi

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 0 La metodologia Rilevanza per l impresal Innovatività Benefici di business Candidature 81 Imprese e PA finaliste 16 Imprese e PA vincitrici 6 1 Le categorie

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 12/06/2013 n. 38

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 12/06/2013 n. 38 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 12/06/2013 n. 38 Dipartimento II Governance Progetti e Finanza Settore IV Cultura Turismo e Sociale Area Cultura e Turismo Oggetto: L.R. 04/10 Progetto a regia provinciale

Dettagli

Convenzione per il rilascio delle credenziali di Sistema piemonte da parte delle scuole paritarie TRA. La Regione Piemonte Assessorato all Istruzione

Convenzione per il rilascio delle credenziali di Sistema piemonte da parte delle scuole paritarie TRA. La Regione Piemonte Assessorato all Istruzione Convenzione per il rilascio delle credenziali di Sistema piemonte da parte delle scuole paritarie TRA La Regione Piemonte Assessorato all Istruzione e le Associazioni di rappresentanza delle scuole paritarie

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) 1 Che cos è MediaLibraryOnLine MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche

Dettagli

MODALITA ATTUATIVE DEL PROGETTO 1.2 FORMAZIONE DEGLI OPERATORI

MODALITA ATTUATIVE DEL PROGETTO 1.2 FORMAZIONE DEGLI OPERATORI L.R. 10 dicembre 2010, n. 58 Contributo per la prosecuzione del servizio ponte regionale realizzato dall'ente nazionale per la protezione e l'assistenza dei sordi (ENS) per favorire il superamento delle

Dettagli

6. SUPPORTI INFORMATIVI

6. SUPPORTI INFORMATIVI SiBA - SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Il Sistema Bibliotecario di Ateneo coordina l acquisizione e la gestione del patrimonio bibliografico e documentale necessario al supporto di tutte le attività di

Dettagli

a. Il museo Madre Alimentazione: fondo del bilancio ordinario regionale, fondi di origine europea, ricavi propri, sponsorizzazioni e partenariati

a. Il museo Madre Alimentazione: fondo del bilancio ordinario regionale, fondi di origine europea, ricavi propri, sponsorizzazioni e partenariati I CINQUE CERCHI Indirizzi strategici della Fondazione Donnaregina 2012-2014 Cerchio 1. STRATEGIA SU DIMENSIONE METROPOLITANA a. Il museo Madre Alimentazione: fondo del bilancio ordinario regionale, fondi

Dettagli

UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE

UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE PARMA OTTOBRE 2015 - MAGGIO 2016 UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE Percorso formativo di 8 mezze giornate DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI Con la sponsorizzazione

Dettagli

Comune di Milano, Direzione Centrale Cultura, con sede legale in Milano p.zza

Comune di Milano, Direzione Centrale Cultura, con sede legale in Milano p.zza ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA Comune di Milano, Direzione Centrale Cultura, con sede legale in Milano p.zza della Scala 3, Cod. Fisc. e P.IVA 01199250158, qui rappresentato dal Direttore del Servizio Polo

Dettagli

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA - DIAGNOSI E PROFILO DI FUNZIONALITA - All atto dell iscrizione portare in segreteria la diagnosi DSA dell alunno e farla protocollare, accompagnata possibilmente

Dettagli

IMPEGNO DI SPESA DI EURO 2.571,00 PER EFFETTUAZIONE INIZIATIVE PER BAMBINI E ADULTI A CURA DEL CONSORZIO SISTEMA BIBLIOTECARIO NORD OVEST.

IMPEGNO DI SPESA DI EURO 2.571,00 PER EFFETTUAZIONE INIZIATIVE PER BAMBINI E ADULTI A CURA DEL CONSORZIO SISTEMA BIBLIOTECARIO NORD OVEST. COMUNE DI ARESE (CITTA' METROPOLITANA DI MILANO) 20020 Arese (MI) via Roma 2 / Tel. 02935271 / Fax 0293580465 / www.comune.arese.mi.it / P.Iva 03366130155 ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 93/2015/8 DEL 20/10/2015

Dettagli

Prot. n.8930 A 22 a Torino, 4 novembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE

Prot. n.8930 A 22 a Torino, 4 novembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE Prot. n.8930 A 22 a Torino, 4 novembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE VISTA VISTA la nota prot. n. 6246 del 1 dicembre 2011 della Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi relativa

Dettagli

2. RACCOLTE E LORO INCREMENTO

2. RACCOLTE E LORO INCREMENTO 2. Il secondo obiettivo di fondo è la creazione di una biblioteca intesa più come "accesso alla lettura" che come "luogo della lettura" (cfr. R. RIDI, La biblioteca come portale delle letture, relazione

Dettagli

Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale

Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale Lezioni economico-sociali Programma di aggiornamento dei docenti 11/11/2013 1 Il Progetto Nel 2011 nasce il progetto di accompagnamento

Dettagli

Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61 Milano- Sala Porta giovedì 15 marzo 2012, dalle ore 10.45

Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61 Milano- Sala Porta giovedì 15 marzo 2012, dalle ore 10.45 La Biblioteca: laboratorio delle tecnologie Esperienze e progetti innovativi realizzati dalle biblioteche della Provincia di Milano a cura dei Sistemi Bibliotecari della Provincia di Milano Palazzo delle

Dettagli

NUOVI SERVIZI NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE

NUOVI SERVIZI NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE PROGETTO NUOVI SERVIZI NELLE BIBLIOTECHE DEL SUD OVEST MILANESE Messaggistica all utenza Utilizzo della Carta Regionale dei Servizi Navigazione internet integrata Aree wi-fi in biblioteca Il presente documento

Dettagli

Rilevazione dei servizi bibliotecari per bambini e ragazzi e delle attività Nati per leggere svolte dalle biblioteche

Rilevazione dei servizi bibliotecari per bambini e ragazzi e delle attività Nati per leggere svolte dalle biblioteche Rilevazione dei servizi bibliotecari per bambini e ragazzi e delle attività Nati per leggere svolte dalle biblioteche Cara/o collega, ti chiediamo di dedicare un po' di tempo alla compilazione di questo

Dettagli

AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DOTE FORMAZIONE PERCORSI DI FORMAZIONE LINGUISTICA PER TITOLARI DI LICENZA TAXI

AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DOTE FORMAZIONE PERCORSI DI FORMAZIONE LINGUISTICA PER TITOLARI DI LICENZA TAXI ALLEGATO B AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DOTE FORMAZIONE PERCORSI DI FORMAZIONE LINGUISTICA PER TITOLARI DI LICENZA TAXI Obiettivi e principi dell intervento L obiettivo del presente Avviso è prioritariamente

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 03-04-2015 DELIBERAZIONE N. 151 OGGETTO: FONDO REGIONALE PER LE IMPRESE. ART. 18 DELLA LEGGE REGIONALE N. 11 DEL

Dettagli

SCHEDA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

SCHEDA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE SCHEDA DELLA Convegno IL NUOVO TRIO PER LA TOSCANA DOMANI La formazione a distanza per lo sviluppo 15 gennaio 2010 Firenze Palazzo dei Congressi Introduzione La seguente scheda è finalizzata alla presentazione

Dettagli

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 Concorso regionale per le scuole di ogni ordine e grado BANDO DI CONCORSO Premessa Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si svolgerà a Milano l Esposizione Universale

Dettagli

Riunione plenaria delle biblioteche del sud ovest milanese Abbiategrasso, 17 giugno 2009 ore 9.30 13.00

Riunione plenaria delle biblioteche del sud ovest milanese Abbiategrasso, 17 giugno 2009 ore 9.30 13.00 Riunione plenaria delle biblioteche del sud ovest milanese Abbiategrasso, 17 giugno 2009 ore 9.30 13.00 Una copia in formato PDF di questo verbale è presente sui desktop remoti di tutti i bibliotecari

Dettagli

Guida ai SERVIZI DIGITALI. della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino

Guida ai SERVIZI DIGITALI. della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino Guida ai SERVIZI DIGITALI della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino ScopriRete ScopriRete è il portale d accesso 2.0 ai documenti e ai servizi gratuiti on-line di tutte le biblioteche della Rete

Dettagli

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie Seriate, 23 maggio 2008 seminario "Nuove tecnologie e nuovi servizi in una biblioteca di pubblica lettura" MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

Dettagli

Generazione Web Lombardia. Valentina Aprea. 13 Gennaio 2014

Generazione Web Lombardia. Valentina Aprea. 13 Gennaio 2014 Generazione Web Lombardia Valentina Aprea 13 Gennaio 2014 Il Progetto Generazione Web Intervento per lo sviluppo della scuola digitale in Lombardia Rivolto alle classi prime e terze delle istituzioni scolastiche

Dettagli

34 9.11.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 45 DELIBERAZIONE 24 ottobre 2011, n. 908

34 9.11.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 45 DELIBERAZIONE 24 ottobre 2011, n. 908 34 9.11.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 45 DELIBERAZIONE 24 ottobre 2011, n. 908 Prestiti d onore alta formazione. Approvazione linee guida e individuazione soggetto attuatore. LA

Dettagli

Carta dei Servizi della Biblioteca pubblica comunale Cesare Musatti di Folgaria

Carta dei Servizi della Biblioteca pubblica comunale Cesare Musatti di Folgaria Carta dei Servizi della Biblioteca pubblica comunale Cesare Musatti di Folgaria PREMESSA La Carta dei Servizi rappresenta un patto fra la biblioteca Comunale C. Musatti di Folgaria, aderente al Sistema

Dettagli

Giornalismo, Comunicazione, Pubbliche Relazioni

Giornalismo, Comunicazione, Pubbliche Relazioni Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Danilo Lenzo Via Luciano Manara 2, 20013 Magenta (MI) (Italia) +39 0297292523 +39 0297292523 +39 3486947072 danilolenzo@yahoo.it (personale), danilolenzo@pec.giornalistilombardia.it

Dettagli

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI Presidio della Qualità di Ateneo Polo Centrale Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida 13 novembre 2014 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Modulo B Duplicare e compilare il Modulo B per ogni Plesso che possiede una Biblioteca Sezione 1 Dati Plesso Denominazione Codice Comune CAP Prov. Indirizzo

Dettagli

Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati

Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati Scuola speciale archivisti e bibliotecari Università La Sapienza di Roma Storia e fonti del

Dettagli

RISORSE E SERVIZI. Oltre ad un ampia collezione di CD in inglese abbiamo CD in bengali, cinese, greco, hindi e italiano.

RISORSE E SERVIZI. Oltre ad un ampia collezione di CD in inglese abbiamo CD in bengali, cinese, greco, hindi e italiano. SERVIZIO BIBLIOTECARIO PUBBLICO DI MONASH COSA POSSO PRENDERE IN PRESTITO? Libri RISORSE E SERVIZI Opere di narrativa e libri adatti a tutte le età, comprese le collezioni a caratteri grandi e nelle lingue

Dettagli

Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche)

Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche) Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche) 1. Denominazione 1.1 L associazione è denominata: World Vision Italia ONLUS 1.2 Il nome e il logo di World Vision Italia ONLUS

Dettagli

Relatore: ROBERTO PUTZULU E FRUIZIONE DEI CONTENUTI DIGITALI SULLA PIATTAFORMA

Relatore: ROBERTO PUTZULU E FRUIZIONE DEI CONTENUTI DIGITALI SULLA PIATTAFORMA DIGITAL LENDING E FRUIZIONE DEI CONTENUTI DIGITALI SULLA PIATTAFORMA MLOL NELL'ESPERIENZA DEL C.S.C. DI MACOMER 1 2 Centro Servizi Culturali U.N.L.A. di Macomer è un Ente finanziato dalla Regione Sardegna.

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE VILLA GHIGI

STATUTO DELLA FONDAZIONE VILLA GHIGI STATUTO DELLA FONDAZIONE VILLA GHIGI Art. 1: Costituzione e sede 1. È costituita, ai sensi degli articoli 14 e seguenti del codice civile, la Fondazione denominata Fondazione Villa Ghigi, per brevità in

Dettagli

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi La Carta dei servizi La Carta dei servizi precisa ciò che gli utenti possono attendersi dai Servizi bibliotecari dell Università di Bergamo e le attese

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI, IL BILANCIO, LE RISORSE UMANE E LA FORMAZIONE

Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI, IL BILANCIO, LE RISORSE UMANE E LA FORMAZIONE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368, e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 8 gennaio 2004, n. 3; VISTO il decreto legislativo 22 gennaio 2004,

Dettagli

SICILIA. filmfest 2013. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA GLBT E NUOVE VISIONI Palermo 31.05-06.06

SICILIA. filmfest 2013. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA GLBT E NUOVE VISIONI Palermo 31.05-06.06 SICILIA QUEER filmfest 2013 FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA GLBT E NUOVE VISIONI Palermo 31.05-06.06 SICILI A QUEER filmfest 2013 FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA GLBT E NUOVE VISIONI Palermo 31.05-06.06

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

Accademia per Musicisti

Accademia per Musicisti PRESENTAZIONE SINTETICA DEL PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA Accademia per Musicisti e di Promozione e Studio di Culture e Comunicazioni condivisibili PROGETTO ACCADEMIA PER MUSICISTI E DI PROMOZIONE

Dettagli

ESCLUSIVO Mmg hi tech, voglia di futuro con tablet e smartphone

ESCLUSIVO Mmg hi tech, voglia di futuro con tablet e smartphone 20 marzo 2013 ESCLUSIVO Mmg hi tech, voglia di futuro con tablet e smartphone http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/lavoro-e-professione/2013-03-20/mmg_informatici- 183132.php#articoli La maggior parte

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014

DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014 DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

PROTOCOLLO PER L ACCOGLIENZA e L INCLUSIONE degli ALUNNI STRANIERI. DIREZIONI DIDATTICHE e ISTITUTI COMPRENSIVI CITTA di BOLOGNA

PROTOCOLLO PER L ACCOGLIENZA e L INCLUSIONE degli ALUNNI STRANIERI. DIREZIONI DIDATTICHE e ISTITUTI COMPRENSIVI CITTA di BOLOGNA PROTOCOLLO PER L ACCOGLIENZA e L INCLUSIONE degli ALUNNI STRANIERI 1. PREMESSA DIREZIONI DIDATTICHE e ISTITUTI COMPRENSIVI CITTA di BOLOGNA Questo protocollo nasce con l intento di pianificare le azioni

Dettagli

SERVIZI DIGITALI. Guida ai. Rete Bibliotecaria di. Romagna e San Marino. della Rete Bibliotecaria di

SERVIZI DIGITALI. Guida ai. Rete Bibliotecaria di. Romagna e San Marino. della Rete Bibliotecaria di Provincia di Ravenna Provincia di Forlì-Cesena Provincia di Rimini Repubblica di San Marino Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino Tel. 0544/258650 biblioteche@mail.provincia.ra.it www.bibliotecheromagna.it

Dettagli

PROGETTO "NATI PER LEGGERE" VENETO ORIENTALE

PROGETTO NATI PER LEGGERE VENETO ORIENTALE PROGETTO "NATI PER LEGGERE" VENETO ORIENTALE Protocollo d'intesa tra i Comuni di Caorle, Cinto Caomaggiore, Concordia Sagittaria, Gruaro, Fossalta di Portogruaro, Portogruaro, Pramaggiore, S. Michele al

Dettagli

Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento

Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento Fondazione Giorgio Cini onlus Istituto di Storia dell Arte Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento Domande entro il 31 gennaio 2016 www.cini.it/centro-branca BANDO

Dettagli

2. Quanto pesa La cultura

2. Quanto pesa La cultura Campagna IMPARARESICURI III Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole 25 novembre 2005 2. Quanto pesa La cultura I comportamenti più frequenti - Lo zaino ha due bretelle, è vero, ma è da bambini

Dettagli

PROGETTO. I comuni, su invito della regione, potrebbero essere chiamati:

PROGETTO. I comuni, su invito della regione, potrebbero essere chiamati: LUCA GENTILINI PROGETTO COMUNICA SEMPLICE: LE PA LOMBARDE IN VIDEO PROGETTO La presente idea nasce per rispondere alla necessità di semplificazione della comunicazione tra Pubbliche Amministrazioni Lombarde

Dettagli