DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria"

Transcript

1 DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria ART. 1 Oggetto L oggetto della presente procedura è la ricerca in locazione immobili o appartamenti aggregati in palazzine o residence per il reperimento di circa 600 posti letto in strutture con capienza minima di almeno 20 posti letto. Gli immobili dovranno essere ubicati nella città di Torino, in zone limitrofe rispetto all ubicazione degli Atenei ovvero in luoghi serviti da mezzi pubblici che assicurino agevoli collegamenti con le sedi stesse. Il proponente dovrà indicare i mezzi pubblici presenti nella zona in cui si trova l immobile. ART. 2 Durata del contratto Il contratto che verrà proposto sarà di anni quattro con possibilità di rinnovo per ulteriori quattro anni, previa verifica dell opportunità e convenienza, con decorrenza dal 1 ottobre ART. 3 Norme di partecipazione Possono partecipare al presente avviso le persone fisiche maggiorenni alla data di pubblicazione del presente avviso all albo dell Edisu e le persone giuridiche. Nel caso in cui partecipino persone giuridiche, i dati anagrafici devono essere riferiti al legale rappresentante, il quale deve altresì dichiarare che agisce in qualità di legale rappresentante di una determinata Società o Ente, indicandone la sede, la ragione o denominazione sociale, e il codice fiscale e la partita IVA. La domanda di partecipazione alla graduatoria dovrà pervenire, a esclusivo rischio ed onere del mittente (e quindi a loro scelta tramite servizio postale, o tramite corriere, o recapito a mano, ecc), perentoriamente entro 24 aprile 2009 al Protocollo Generale dell Edisu Piemonte Via Madama Cristina 83, redatta in lingua italiana. Il plico sigillato, riportante l indicazione del mittente, dovrà recare specificato sulla busta la scritta Offerta per locazione di residenze Universitarie contenente la documentazione utile ai fini della valutazione delle soluzione abitative presentante e una proposta di prezzo offerto. Il plico dovrà contenere la seguente documentazione:

2 2 1) Domanda di partecipazione debitamente compilata e sottoscritta dal proprietario (se persona fisica) o dal legale rappresentante/procuratore/amministratore (se persona giuridica), corredata da una fotocopia del documento di identità in corso di validità ai sensi delle vigenti normative. La domanda di partecipazione dovrà contenere le generalità complete ed il codice fiscale del richiedente e le seguenti dichiarazioni, pena l esclusione: a) di comprovare lo stato di fatto e di diritto in cui si trova l unità immobiliare oggetto della proposta immobiliare, anche con riferimento alla situazione amministrativa, catastale, edilizia e urbanistica e di aver verificato il rispetto della normativa sanitaria e ambientale; b) di autorizzare l Edisu Piemonte al trattamento dei propri dati personali; c) di non trovarsi (oppure la società non si trova) in stato di liquidazione, fallimento concordato preventivo o soggetto ad altre procedure concorsuali o sono in corso procedure per la dichiarazione di tali situazioni; d) di non trovarsi in situazione di pronuncia di condanna con sentenza passata in giudicato per qualsiasi reato che incida sulla moralità della persona; e) di approvare, ai sensi dell art del codice civile, le seguenti condizioni: e.1) che l indizione e l esperimento della gara non vincolano ad alcun titolo l Edisu Piemonte, al quale rimane sempre la facoltà di non procedere alla locazione; e.2) di assumere a proprio carico esclusivo ogni possibile pregiudizio che, anche solo parzialmente, sia riconducibile allo stato o situazione di fatto; f) (in caso di società) di trovarsi in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con le seguenti imprese (indicare denominazione, ragione sociale e sede) oppure di non trovarsi in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con alcuna impresa, (se persona giuridica) di agire in nome e per conto della società di cui si indica la precisa denominazione, la sede legale ed amministrativa, le generalità, gli estremi dell atto costitutivo della società, la qualifica degli amministratori con potere di rappresentanza (compreso l offerente stesso), il registro delle imprese e il relativo numero cui è iscritta la società nonché il contratto per cui concorre rientra nell oggetto sociale. 2)descrizione dei locali e dei servizi con allegate planimetrie e fotografie; 3)l impegno ad arredare i locali, qualora i locali non avessero le caratteristiche individuate dal presente disciplinare e dall allegato 1, oppure, l elenco dettagliato di dotazioni che si intende mettere a disposizione (non inferiori a quanto previsto nell allegato 1);

3 3 4) autocertificazione del possesso da parte della struttura delle dichiarazioni di abitabilità e agibilità, del Certificato di Prevenzione Incendi ove richiesto e di tutte le eventuali deroghe strutturali e impiantistiche rilasciate dall ASL e dichiarazione di conformità di impianti e attrezzature alla normativa applicabile in materia di sicurezza. Tutte le documentazioni dovranno essere esibite successivamente su richiesta dell Amministrazione. La presenza di eventuali materiali o sostanze pericolose (es: elementi contenenti amianto, presenza di gas o liquidi combustibili) deve essere segnalata e localizzata in sede di offerta. ART. 4 Requisiti minimi degli immobili Le strutture proposte dovranno essere composte da camere singole o doppie, con bagno riservato e dotate di locali adibiti a cucina e lavanderia (con dimensionamento di circa una cucina ogni 20 studenti). Gli immobili devono essere completamente arredati con la dotazione minima di seguito indicata. (all. 1). Art. 5 Servizi accessori Dovrà essere garantito il check-in e check-out dello studente nonché la pulizia dell appartamento una volta l anno al momento del rilascio da parte dell ospite e delle parti comuni a cadenza settimanale, oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria e il servizio di cambio biancheria da camera e da bagno settimanale. Art. 6 Prezzo L offerta per posto letto, completamente arredato, dovrà attenersi ad un prezzo di riferimento di 350,00. Saranno valutate offerte in diminuzione e in aumento. Il prezzo dovrà essere comprensivo del canone, delle utenze e dei servizi accessori di cui all art. precedente (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: riscaldamento, tassa rifiuti, spese condominiali ove presenti,utenza acqua,energia elettrica, assicurazioni, canone tv, ammortamento spese d arredo, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni, cambio bincheria settimanale e pulizie come sotto specificate). Il locatore deve procedere, a sua esclusiva cura e spese, alla pulizia dell appartamento una volta l anno al momento del rilascio da parte dell ospite e delle parti comuni a cadenza settimanale, oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria e al servizio di cambio biancheria da camera e da bagno settimanale. Art. 7 Controlli Il locatore si impegna a consentire il controllo periodico sulla rispondenza delle strutture alle caratteristiche convenute. Art. 8 Valutazioni

4 4 La valutazione delle proposte pervenute terrà conto, oltre che dell offerta economica anche dei seguenti aspetti: 1) tipologia degli alloggi buona qualità dei posti letto/alloggi offerti presenza di soggiorno oltre una o più camere da letto (è escluso nel numero di posti letto il letto nel soggiorno) rapporto camere/posti letto/servizi igienici decoro generale delle ambientazioni presenza di ascensore in caso di aggregazione su più piani immobili con la disponibilità di una camera singola per utente posizione centrale o privilegiata per il raggiungimento degli Atenei possibilità di agevole collegamento diretto alla sede universitaria con i mezzi pubblici potenza e caratteristiche della rete per accesso a internet; presenza di parcheggi per biciclette; numero di posti letto con maggiore aggregazione; presenza di ulteriori ambienti ad uso collettivo; presenza di un angolo cottura presso ogni camera; dotazioni ulteriori rispetto a quelle minime di cui all all. 1; presenza di un sistema di raccolta differenziata; presenza di forme di risparmio energetico; ricorso a energie rinnovabili presenza di un autonomo e funzionale locale lavanderia con presenza di un numero di macchine per il lavaggio proporzionate al numero dei fruitori. 2) caratteristiche degli arredi condizioni degli arredi tipologia e completezza degli arredi (scrivania, lampade) presenza di accessori d arredo (telefoni, tv, assi stiro,..) presenza di arredi di particolare qualità ART. 9 Personale addetto al servizio pulizia Il locatore è tenuto ad affidare l esecuzione del servizio a impresa regolarmente iscritta agli albi previsti dalla legge. Tutto il personale adibito al servizio pulizia è sotto l esclusiva responsabilità del locatore. Art. 10 Riscaldamento Il riscaldamento dovrà essere erogato secondo le modalità previste dal D.P.R. n. 412 del 26 agosto 1993 modificato dal D.P.R. 551/99. Art. 11 Norme di rinvio

5 5 La prima fase della ricerca esplorativa non ha per l Edisu valore vincolante. Ove dalla valutazione delle proposte pervenute emergano soluzioni interessanti e rispondenti alle esigenze dell Amministrazione, sia sotto il profilo qualitativo che economico, si aprirà la fase di trattativa con i proponenti che la Commissione, nominata per l esame del materiale presentato, riterrà preferibili in base ad una graduatoria redatta a conclusione dell esame. ART. 12 Assicurazioni Il proprietario, persona singola o giuridica, si impegna a dimostrare il possesso di idonea copertura assicurativa globale fabbricati prima dell eventuale stipula del contratto o, se già presente copertura assicurativa, a dichiararne l esistenza nelle caratteristiche dei locali. ART. 13 Spese contrattuali Le spese di registrazione del contratto saranno a carico di entrambe le parti contraenti in uguale misura. ART. 14 Rinvio a norme di diritto vigente Per tutto quanto non contemplato nel presente Disciplinare, si fa rinvio al Codice civile, alle Leggi e ai Regolamenti in vigore. ART. 15 Foro competente Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Torino.

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI URGNANO Via Cesare Battisti n. 74-24059 - Provincia di Bergamo C.F. n. 80025650161 Partita Iva 00655260164 UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Responsabile del Servizio: Geom.

Dettagli

Comune di Partinico Provincia di Palermo

Comune di Partinico Provincia di Palermo Comune di Partinico Provincia di Palermo SETTORE AFFARI GENERALI E LEGALI Piazza Garibaldi 90047 PARTINICO (PA) Tel. 0918913317 - Fax 0918903078 centralino 091 8913111 Responsabile: Dr. Sebastiano Randisi

Dettagli

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 COMUNE DI TRAMATZA Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 Manifestazione di Interesse per Indagine di mercato finalizzata all acquisizione,in locazione passiva,

Dettagli

OperaPiaMoro OPM IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

OperaPiaMoro OPM IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Prot. n. 257 Oderzo, lì 23/04/2012 Allegati: OGGETTO: BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UNA PORZIONE DI FABBRICATO SITA AL PRIMO PIANO DI CASA MORO DI ODERZO (TV) IN VIA POSTUMIA N. 6/B,

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione, un immobile ad

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione,

Dettagli

EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO

EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO 1. OGGETTO Equitalia Esatri S.p.A., società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca un immobile in locazione ubicato in

Dettagli

Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421

Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421 Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421 Avviso pubblico per la individuazione di n 2 immobili in locazione da destinare

Dettagli

BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE.

BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE. Allegato alla deliberazione n. 58 del 25/07/2011 BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE. L I.P.A.B. di Vicenza con sede amministrativa in Contrà San Pietro n. 60, - ai sensi della

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PRELIMINARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE O IN PROPRIETA DI UN IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI ORISTANO, DESTINATO AD ACCOGLIERE UFFICI E LABORATORI

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI. L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO

CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI. L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO Che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, parte I, n.

Dettagli

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione di interesse da parte dei proprietari di immobili disponibili

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE SEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN APPARTAMENTO UBICATO IN PIAZZA LUINI N 9

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE SEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN APPARTAMENTO UBICATO IN PIAZZA LUINI N 9 COMUNE DI PONTE IN VALTELLINA (SO) Cap. 23026 - Via Roma 12-0342 482222-0342 482196 AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE SEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN APPARTAMENTO UBICATO IN PIAZZA LUINI N 9 Il Comune di

Dettagli

SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO

SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO Corso Nizza 21, CUNEO SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO FF/bp Rif. 06.02.04/88 INDAGINE di MERCATO PER IL REPERIMENTO, IN LOCAZIONE, DI MAGAZZINO USO DEPOSITO ED UFFICI SITO IN

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO Area Edilizia e Valorizzazione del Patrimonio Settore Edilizia Istituzionale e Patrimonio Atti prov.li 97668/2012/6.6/2011/10 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO COMUNE DI MISTERBIANCO Provincia di Catania - SERVIZIO PATRIMONIO - 8 SETTORE FUNZIONALE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ******** AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI PRATO BANDO ESPLORATIVO. Area Risorse Finanziarie. Servizio V8 Amministrativo Patrimonio. Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545

COMUNE DI PRATO BANDO ESPLORATIVO. Area Risorse Finanziarie. Servizio V8 Amministrativo Patrimonio. Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545 1 COMUNE DI PRATO Area Risorse Finanziarie Servizio V8 Amministrativo Patrimonio Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545 www.comune.prato.it BANDO ESPLORATIVO Per individuazione di immobili residenziali

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio, via G. Capranesi n. 54 00155 Roma, tel. 0622598.2624-2546

Dettagli

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI PAVIA Sede Legale: Viale Repubblica, 34-27100 PAVIA Tel. 0382 530596 - Telefax 0382 531174 www.ospedali.pavia.it AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE L Azienda Ospedaliera

Dettagli

BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI

BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI Comune di Parma BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI da destinare alla locazione transitoria a studenti universitari fuori sede, nell ambito del progetto denominato Affitti Garantiti

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Protocollo COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2013 (canone anno 2012) SCADENZA

Dettagli

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO Prot. 314/RI del 10/02/2015 Richiamato il D.lgs n. 163 del12/04/2006; Rilevata la

Dettagli

AVVISO DI GARA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLE PALESTRE COMUNALI DI VIA F.LLI CERVI N. 21 AD ARGELATO CAPOLUOGO.

AVVISO DI GARA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLE PALESTRE COMUNALI DI VIA F.LLI CERVI N. 21 AD ARGELATO CAPOLUOGO. AVVISO DI GARA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLE PALESTRE COMUNALI DI VIA F.LLI CERVI N. 21 AD ARGELATO CAPOLUOGO. In esecuzione della determinazione del Responsabile del Settore Servizi

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti per vacanze (ai sensi dell art. 31della L.R. 27 Dicembre 2006 n.18).

OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti per vacanze (ai sensi dell art. 31della L.R. 27 Dicembre 2006 n.18). Protocollo Bollo Euro 14,62 Al Comune di Magione Sportello Unico Per le Attività Produttive Piazza Carpine n. 1 06063 MAGIONE (PG) OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Prot. 58662/2016 Direzione Regionale della Lombardia AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia via Manin n. 25, 20121 Milano (MI), tel. 02/65504.697/358/183

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE DEL MERCATO COMUNALE ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE DEL MERCATO COMUNALE ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO AVVISO PUBBLICO DI RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE DEL MERCATO COMUNALE ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO IL DIRIGENTE RESPONSABILE in esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 281 del 18 maggio

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835)

Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835) Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835) SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI S E R V I Z I O G A R E-C O N T R A T T I BANDO

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. 47660/AEP del 15/09/06 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE L ALLACCIAMENTO ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO PER LA TRASFORMAZIONE A GAS NATURALE DEGLI IMPIANTI PER RISCALDAMENTO

Dettagli

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA I.P.A. Istituto di Previdenza ed Assistenza per i dipendenti del Comune di Roma DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SOGGIORNI STUDIO IN INGHILTERRA, IRLANDA E STATI UNITI D AMERICA, A FAVORE DEI

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico.

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. PREMESSA La Società di promozione del centro storico Modenamoremio Soc. Coop. Consortile,

Dettagli

ANNO DI RIFERIMENTO: 2009. (ai sensi della Legge Regionale n. 6/2003 art. 6 - secondo periodo)

ANNO DI RIFERIMENTO: 2009. (ai sensi della Legge Regionale n. 6/2003 art. 6 - secondo periodo) BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI SOGGETTI PUBBLICI O PRIVATI CHE METTONO A DISPOSIZIONE ALLOGGI A FAVORE DI LOCATARI MENO ABBIENTI ANNO DI RIFERIMENTO: 2009 (ai sensi della Legge

Dettagli

Liceo Scientifico di Stato A. Calini

Liceo Scientifico di Stato A. Calini Prot. n. 4782/C14i Brescia, 18 dicembre 2015 Bando di gara per l affidamento del servizio bar-ristoro all interno dell Istituto Codice CIG ZBF1541342 comprensivo di: 1- documenti 1. Bando di Gara 2. Schema

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA Da assegnare a studenti di corsi universitari, stagisti, borsisti, ricercatori,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 47 DEL 29/11/2011

DETERMINAZIONE N. 47 DEL 29/11/2011 Settore n 3 Ufficio Polizia Municipale N. Registro generale 526 DETERMINAZIONE N. 47 DEL 29/11/2011 OGGETTO: Trattativa privata per la vendita di bene mobile comunale. Approvazione avviso e nomina commissione.

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Direzione Regionale dell Abruzzo Prot. 2015/17584 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale dell Abruzzo via Zara, 10 L Aquila, tel. 0862 648242 fax 0650763063

Dettagli

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO Ad Arezzo Casa spa Via Margaritone n.6 52100 Arezzo Il sottoscritto nato a ( ) il residente in, via/piazza/loc. n. n. di telefono: e-mail: CHIEDE di essere inserito nella graduatoria della mobilità per

Dettagli

1. OGGETTO DELLA RICERCA:

1. OGGETTO DELLA RICERCA: AVVISO pubblico di indagine di mercato Prot. n. 2015/3785 per la locazione passiva di un immobile nel Comune di Milano da adibire ad uso ufficio e sportello aperto ai contribuenti, per lo svolgimento della

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari Via Daga 4, 09040 Selegas (CA) Telefono 070.985828 070.985343 Fax 070.985785 Sede: Via Daga 4 09040 Selegas tel.: 070.985828 fax: 070.985785 E mail: selegas01@tiscali.it

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO. Provincia di Udine n 3151 Protocollo Lì, 28/04/2009

COMUNE DI DIGNANO. Provincia di Udine n 3151 Protocollo Lì, 28/04/2009 COMUNE DI DIGNANO Provincia di Udine n 3151 Protocollo Lì, 28/04/2009 BANDO 2009 PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL PAGAMENTO DI CANONI DI LOCAZIONE (L. 09.12.1998, N.431, ART.

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA Da assegnare a studenti di corsi universitari, stagisti, borsisti, ricercatori,

Dettagli

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO Provincia di Salerno Tel. 0974983007 Fax 0974983710 Cod. Fisc. 84001430655 Prot. 8675 AVVISO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI UN BOX-AUTO DI PROPRIETA COMUNALE IN VIA DEL POZZO

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO COMUNE DI GROSIO Provincia di Sondrio Via Roma n. 34 2303 GROSIO (SO) BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO Art. 1 Finalità Il Comune di Grosio, - Via Roma n. 34 23033 GROSIO

Dettagli

CENTRO SOCIALE TAROZZI BANDO PER GESTIONE BAR

CENTRO SOCIALE TAROZZI BANDO PER GESTIONE BAR CENTRO SOCIALE TAROZZI BANDO PER GESTIONE BAR Il Centro Sociale C.A.TAROZZI sito in Sesto Imolese (BO) in Via Balducci n 6, è interessato ad esaminare domande di persone che intendano assumere la gestione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UNA NUOVA CASA DI RIPOSO- RESIDENZA PROTETTA DA CONVENZIONARSI CON IL COMUNE DI CASTELFIDARDO ART. 1 - SOGGETTO

Dettagli

Comune di Sant Agata Feltria Provincia di Rimini Piazza Garibaldi, 35 47866 Sant Agata Feltria Tel.: 0541.929613-929714 Fax: 0541.

Comune di Sant Agata Feltria Provincia di Rimini Piazza Garibaldi, 35 47866 Sant Agata Feltria Tel.: 0541.929613-929714 Fax: 0541. Prot. 5192 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI DUE PORZIONI DI UNICO IMMOBILE A DESTINAZIONE DI AMBULATORI MEDICI POSTO IN LOCALITA' CAPOLUOGO VIA DEL LAVATOIO N.3 - LOTTI I E II IL RESPONSABILE

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1

COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1 COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1 Prot. N. 40900 RI 14/ 1100 Novara, 23/06/2015 INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI INTERESSATI ALL ORGANIZZAZIONE DI UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA

Dettagli

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP AVVISO D ASTA N... Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP Il/la sottoscritto/a Cognome Nome Comune di nascita Provincia

Dettagli

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma BANDO Affidamento custodia e manutenzione dell impianto sportivo comunale denominato Stadio Comunale G. Fattori sito in Via Bandiera snc per il periodo

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

BANDO DI GARA STIPULA POLIZZA ASSICURATIVA GLOBALE FABBRICATI DOCUMENTO ANALITICO COMPLEMENTARE La Società CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. (CASALP), con sede in V.le I. Nievo 59/61, telefono 0586/448611,

Dettagli

REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI

REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI MONTIERI IL RESPONSABILE DELL AREA in attuazione della

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AVVISO PUBBLICO Per la messa a disposizione di alloggi non utilizzati, arredati o non arredati da assegnare in locazione provvisoria a nuclei familiari in condizioni di disagio socio economico. IL RESPONSABILE

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

AVVISO SERVIZIO PROGETTI

AVVISO SERVIZIO PROGETTI Settore Assistenza e Segreteria Organi Istituzionali, Affari Generali, Politiche Sociali e per la Famiglia, Politiche per la Casa, Politiche del Lavoro, Volontariato, Pari Opportunità, Risorse Umane, Euro

Dettagli

AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI. (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006)

AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI. (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006) AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI FINANZA DI PROGETTO (PROJECT FINANCING) (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006) 1. Caratteristiche generali dell intervento. Il Comune di

Dettagli

a) _2.000_ mq zona ufficio, adeguatamente condizionata; b) 500 mq zona da destinare ad archivi, collegata direttamente con l esterno per

a) _2.000_ mq zona ufficio, adeguatamente condizionata; b) 500 mq zona da destinare ad archivi, collegata direttamente con l esterno per EQUITALIA SESTRI S.P.A. AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO 1.NATURA DELLA RICERCA: Equitalia Sestri S.p.A., società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca un immobile in locazione ubicato

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2015. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E MESSA A NORMA DELL EDIFICIO SCUOLA MEDIA PIERO CIRONI (GARA N. 411). Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

MODULO A OGGETTO DELL APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA AREE ESTERNE E MANUTENZIONE DEL VERDE COMUNALE ANNI 2014 2015 2016. Il sottoscritto... nato il...

MODULO A OGGETTO DELL APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA AREE ESTERNE E MANUTENZIONE DEL VERDE COMUNALE ANNI 2014 2015 2016. Il sottoscritto... nato il... MODULO A OGGETTO DELL APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA AREE ESTERNE E MANUTENZIONE DEL VERDE COMUNALE ANNI 2014 2015 2016 Il sottoscritto... nato il... a... e residente a... Via... titolare legale rappresentante

Dettagli

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE pag. 1 PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N. 163 DEL 12 APRILE 2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA DENOMINATA HOSTEL SITO NEL COMPLESSO

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA TERRITORIO AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI Servizio Patrimonio e Demanio BANDO DI GARA PER LOCAZIONE DEL BAR RISTORANTE SITUATO PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI Prot. N. 10290/2011 AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DEI POSTI AUTO COLLOCATI AL PRIMO LIVELLO ( COPERTO) DEL NUOVO PARCHEGGIO MODULARE DI VIA VERDI- LOCALITA GATTEO MARE - PROCEDURA APERTA

Dettagli

Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105

Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105 Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105 UFFICIO SEGRETERIA Prot. N 5103 AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AI SENSI DELL ART.

Dettagli

COMUNE DI MARIGLIANO Provincia di Napoli

COMUNE DI MARIGLIANO Provincia di Napoli COMUNE DI MARIGLIANO Provincia di Napoli AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Aggiornamento Albo delle ditte di fiducia per l esperimento di procedure ristrette o negoziate per l affidamento in economia o cottimo

Dettagli

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona CONFRONTO CONCORRENZIALE per l affidamento del servizio di noleggio di Macchine Fotocopiatrici presso la sede dell Accademia sita a Verona in via Carlo Montanari 5 Si indice una procedura di confronto

Dettagli

Città di Aversa DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE.

Città di Aversa DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE. DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE. Art. 1 - Oggetto Il presente disciplinare riguarda le modalità e le procedure di individuazione

Dettagli

Fucecchio Servizi S.r.l.

Fucecchio Servizi S.r.l. Fucecchio Servizi S.r.l. S.r.l. unipersonale capitale sociale 109.000,00 i. v. Partita IVA e Reg. Impr. Firenze n 05637880484 REA Firenze n 562521 Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento

Dettagli

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Direzione Regionale Emilia Romagna Bologna, 10.01.2014 Prot. n. 2014/262 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Nel quadro delle operazioni di razionalizzazione degli spazi intese a ridurre

Dettagli

La dotazione e la disposizione degli arredi e strumentazioni è desumibile dall Allegato 1 al presente avviso.

La dotazione e la disposizione degli arredi e strumentazioni è desumibile dall Allegato 1 al presente avviso. Parco Regionale delle del Parma AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI SOGGETTI CHE INTENDONO ESSERE INVITATI ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL OSTELLO

Dettagli

CITTÀ DI TEVEROLA. Provincia di Caserta. Assessorato all Ambiente

CITTÀ DI TEVEROLA. Provincia di Caserta. Assessorato all Ambiente CITTÀ DI TEVEROLA Provincia di Caserta Assessorato all Ambiente CAPITOLATO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALL INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RIMOZIONE E SMALTIMENTO DI PICCOLE

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

Art. 1. Beneficiari. Art. 2. Tipologia degli interventi

Art. 1. Beneficiari. Art. 2. Tipologia degli interventi BANDO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI CONCEDERE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA COMMERCIALI E ARTIGIANALI DI CAREGGINE Art. 1 Beneficiari Nell ambito delle iniziative promosse dall Amministrazione

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Allegato n. 1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-613705 /612545 fax 0971-612667

Dettagli

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP:

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP: AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE Via Como n.13 21100 Varese - (Tel. 0332/806911 Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP: D25H11000080005

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA Questa Azienda indice la seguente gara: Procedura negoziata per la fornitura e messa in opera chiavi in mano in economia ai sensi

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DIREZIONE CENTRALE PATRIMONIO E SERVIZI GENERALI SETTORE PATRIMONIO ED EDILIZIA VARIA

PROVINCIA DI MILANO DIREZIONE CENTRALE PATRIMONIO E SERVIZI GENERALI SETTORE PATRIMONIO ED EDILIZIA VARIA PROVINCIA DI MILANO DIREZIONE CENTRALE PATRIMONIO E SERVIZI GENERALI SETTORE PATRIMONIO ED EDILIZIA VARIA Atti: prot. n 240548 fasc. n. 2002.6.2/2002/4991 BANDO PER L ASSEGNAZIONE IN AFFITTO DI TERRENI

Dettagli

Serv. Personale e AA.GG. Ufficio AA.GG. Palermo

Serv. Personale e AA.GG. Ufficio AA.GG. Palermo ISTITUTO REGIONALE 90144 Palermo Via Ausonia, 83 PER IL CREDITO Telefono (091) 209111 ALLA COOPERAZIONE Persona giuridica pubblica Fax (091) 209247 Istituita con L.R. 7/2/1963 n.12 E-mail posta@ircac.it

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO:

BANDO DI GARA OGGETTO: Casa COMUNE di FRANCOLISE BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento in comodato d uso dello stabile sito nel Comune di Francolise alla via Roma, 13 della frazione S. Andrea del Pizzone da adibire a Casa Albergo

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

Città di Pienza Provincia di Siena

Città di Pienza Provincia di Siena Parco Artistico,Naturale e Culturale della Val d Orcia Città di Pienza Provincia di Siena Patrimonio Mondiale U.N.E.S.CO. AVVISO PUBBLICO DIRETTO ALLA RICERCA DI UN PROMOTORE DI PROJECT FINANCING MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

REGOLAMENTO ALBERGO DIFFUSO. Articolo 1 (Ambito di applicazione) Articolo 2 (Definizione tipologica)

REGOLAMENTO ALBERGO DIFFUSO. Articolo 1 (Ambito di applicazione) Articolo 2 (Definizione tipologica) REGOLAMENTO ALBERGO DIFFUSO Articolo 1 (Ambito di applicazione) Il presente regolamento disciplina la forma di ricettività denominata Albergo Diffuso nei centri storici urbani, di cui all articolo 12,

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN A tutti gli interessati Napoli, 25 febbraio 2014 INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN LOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI

Dettagli

C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio

C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio Bando di gara per l affidamento, mediante pubblico incanto, della gestione della Sala convegni Porta del Parco 1. ENTE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE. DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE. DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011 Oggetto: Avviso pubblico per la selezione di iniziative fieristiche da svolgersi, nell anno

Dettagli