EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO"

Transcript

1 EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione, un immobile ad uso ufficio e sportello nel Comune di Perugia. 2. CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMMOBILE La ricerca è indirizzata ad un immobile con le seguenti caratteristiche: destinazione d uso sportello e uffici; ubicazione nel Comune di Perugia; presenza di: a) circa 1350 m 2 lordi da destinare ad uso uffici e sportello e strutture accessorie (es. sala riunioni); b) disponibilità di parcheggio riservato; c) altre superfici da destinare ad aree tecniche o aree esterne. Il dato di cui al punto a) è da intendersi al netto dei servizi igienici, dei locali e delle sale tecniche. disponibilità a partire dal 1/12/2013. L immobile, alla data di consegna, dovrà essere dotato di: impianto di riscaldamento e condizionamento, impianto elettrico, cablaggio passivo rete dati/fonia per un totale di circa 95/100 postazioni di lavoro (PDL) e per le relative apparecchiature correlate (stampanti, fax, multifunzione, etc.); 1 di 8

2 tutte le altre componenti impiantistiche normalmente presenti in immobili ad uso ufficio; una sala CED di circa 20 m 2 collegata con l infrastruttura di rete ai singoli piani; una sala riunioni che possa ospitare circa 20 persone. Dovrà inoltre essere prevista: la suddivisione degli ambienti realizzata mediante pareti mobili e/o cartongesso, opportunamente isolato acusticamente, le cui specifiche sono meglio definite nell Allegato 2a; la dotazione di sistema di antintrusione perimetrale esterno ed interno, come meglio specificato nell Allegato 2a; la dotazione di sistema di video sorveglianza esterno ed interno, come meglio specificato nell Allegato 2a; la dotazione di tornelli con predisposizione del sistema di controllo accessi a delimitazione delle aree di accesso alla zona uffici (eventuali scale ed ascensori), come meglio descritto nell Allegato 2a; assistenza alla definizione finale del layout distributivo e delle soluzioni tecniche e tecnologiche proposte, in coerenza con i requisiti richiesti nel presente documento, nell Allegato 2a e con la particolare specificità dell immobile offerto. 3. REQUISITI NORMATIVI Per l immobile dovrà essere documentata e certificata, preliminarmente alla stipula del contratto: la regolarità urbanistica ed edilizia e la compatibilità dell uso previsto ad uffici rispetto alle norme di attuazione degli strumenti urbanistici; l avvenuto rilascio del certificato di agibilità; la conformità degli impianti alle norme di sicurezza vigenti (Legge 46/90 e s.m.i., D.M. 37/08); 2 di 8

3 la conformità dei locali ad uso uffici alla normativa riguardante la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs. 81/08); l ottemperanza alla normativa di prevenzione incendi; l ottemperanza alla normativa di abbattimento delle barriere architettoniche. Potranno essere presentate relazioni tecniche a chiarimento e/o integrazione di quanto sopra richiesto. 4. CARATTERISTICHE DELL OFFERTA L offerta, sottoscritta dal proprietario o, se il proprietario medesimo è una persona giuridica, dal legale rappresentante della stessa, dovrà contenere: a) la domanda di partecipazione; b) l indicazione dell indirizzo completo (toponomastica esatta) dell immobile; c) il titolo di provenienza dell immobile; d) la documentazione catastale; e) la documentazione urbanistica o dichiarazione di conformità allo strumento urbanistico vigente; f) la copia del certificato di agibilità o richiesta dello stesso; g) il certificato camerale dell offerente con dicitura antimafia; h) la superficie lorda e netta dell immobile da indicare in una tabella analoga a quella sotto riportata: 3 di 8

4 TIPOLOGIA SUPERFICI Ufficio (destinato ad ospitare PDL) Servizi igienici Zona reception e accoglienza Sala conferenza Locali tecnici Archivi Depositi Superfici esterne (esclusi posti auto) Altro (specificare) SUB TOTALE 1 SUPERFICIE LORDA (m 2 ) SUPERFICIE NETTA (m 2 ) TIPOLOGIA SUPERFICI Parcheggi coperti Parcheggi scoperti SUB TOTALE 2 N POSTI AUTO TOTALE (SUB1+SUB2) i) l indicazione del canone complessivo annuo di locazione offerto, espresso in cifre e in lettere, al netto d IVA, pagabile in rate trimestrali, per un contratto di sei anni, rinnovabile alla scadenza per ulteriori sei anni, con diritto di recesso a favore del conduttore decorsi quattro anni; j) l eventuale indicazione del prezzo di acquisto che dovrà rimanere valido per quattro anni. L opzione di acquisto potrà essere esercitata entro quattro anni dalla stipula del contratto di locazione con scorporo delle eventuali mensilità già corrisposte; k) l indicazione ove presenti degli eventuali oneri condominiali relativi all immobile offerto. In tal caso, dovrà essere allegato all offerta l ultimo rendiconto annuale completo della ripartizione millesimale; 4 di 8

5 l) l indicazione di eventuali servizi complementari alla fruibilità dell immobile che dovranno essere quotati per singola attività; m) la documentazione fotografica degli spazi interni ed esterni; n) la planimetria, in scala adeguata, del lotto con indicazione degli accessi, eventuali parcheggi di pertinenza, parcheggi pubblici; o) piante, sezioni e prospetti in scala 1:100 eventuali particolari o dettagli costruttivi in scala 1:50 o 1:20; p) ipotesi di distribuzione interna e di ripartizione degli spazi di cui al punto 2.a) (superficie ad uso sportello, uffici e strutture accessorie 1350 m 2 lordi circa), elaborato in scala 1:100, con rendering ed elaborazioni 3D, eventuali particolari o dettagli costruttivi in scala 1:50 o 1:20 e breve relazione che esponga le caratteristiche tecnico-qualitative dei locali offerti. (Potranno essere proposte fino ad un massimo di tre differenti soluzioni per ogni allestimento, con diverse caratteristiche tecnico-qualitative e di finitura di diverso pregio). q) i file in formato DWG di tutti i livelli dell edificio; r) le caratteristiche e le certificazioni delle strutture, della dotazione impiantistica, elettrica e di cablaggio passivo per rete dati/fonia con relative relazioni tecniche esplicative. Potranno essere presentate relazioni tecniche a chiarimento o integrazione di quanto sopra richiesto. 5. VALIDITA DELL OFFERTA L offerta dovrà avere validità fino al giorno 30/9/ CRITERI DI SELEZIONE DELLE OFFERTE Equitalia Centro SpA procederà a selezionare le offerte ritenute rispondenti alle proprie esigenze tenendo conto principalmente: 5 di 8

6 delle risultanze della documentazione prodotta inerente la regolarità ed il rispetto della normativa relativa alla sicurezza, all urbanistica, all edilizia e all impiantistica; della congruità del canone di locazione; dello stato strutturale dell immobile, sia interno che esterno e condominiale complessivo; dello stato manutentivo dell immobile; della disponibilità di tutti gli spazi, o della maggior parte di questi, sul piano stradale, per consentire un comodo accesso al pubblico; nel caso di disposizione su più piani, compreso il piano terra, della completa indipendenza interna dei locali, attuata mediante scale e ascensori; delle soluzioni architettoniche, tecniche e tecnologiche proposte relativamente agli allestimenti; dell ubicazione; della vicinanza a parcheggi pubblici, mezzi di trasporto, punti di ristoro, stazioni delle forze dell ordine; di ogni altra informazione acquisibile anche previo sopralluogo presso l immobile. 7. MODO E LUOGO DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà pervenire in busta chiusa, sigillata e siglata, entro il giorno 24/6/2013, alle ore 12:00 al seguente indirizzo e riportare la dicitura seguente: EQUITALIA CENTRO SpA UNITA ORGANIZZATIVA ACQUISTI E INFRASTRUTTURE c.a. Mario Marcarini VIA GIACOMO MATTEOTTI, 16 CAP CITTA FIRENZE Ricerca immobile uso sportello e uffici in favore di Equitalia Centro SpA per la Provincia di Perugia 6 di 8

7 8. ALTRE INFORMAZIONI Il presente avviso ha la finalità di porre in essere una ricerca di mercato che non vincola in alcun modo Equitalia Centro SpA, la quale potrà, dunque, condurre ulteriori o diverse trattative in relazione anche ad altri immobili che riterrà più idonei. Pertanto la presentazione delle offerte non costituisce aspettativa per le parti offerenti. Si precisa inoltre che: a) Equitalia Centro SpA procederà a selezionare le offerte ritenute rispondenti alle esigenze manifestate, per il tramite di una Commissione appositamente nominata, tenendo conto anche del canone di locazione (e/o del prezzo di acquisto) proposto che sarà comunque sottoposto a verifica di congruità; b) Equitalia Centro SpA non riconoscerà alcun diritto di intermediazione ad operatori ed agenzie del settore immobiliare che faranno pervenire offerte in nome e per conto dei propri clienti; c) Equitalia Centro SpA non riconoscerà alcun compenso per le spese sostenute per la presentazione dell offerta; d) Equitalia Centro SpA si riserva la facoltà di richiedere chiarimenti in relazione alle offerte pervenute; e) Equitalia Centro SpA, successivamente all esame delle offerte, si riserva la facoltà di effettuare sopralluoghi dell immobile senza che ciò costituisca aspettativa per le parti offerenti; f) Equitalia Centro SpA, successivamente all esame delle offerte, si riserva la facoltà di effettuare verifiche sull affidabilità del locatore in merito, ad esempio, a: regolarità contributiva, assenza di violazioni rispetto al pagamento di imposte e tasse, casellario giudiziale, etc.; g) Equitalia Centro SpA si riserva di procedere o non procedere alla locazione, relativamente agli immobili per cui ha ricevuto offerta, nella totalità o per parti degli stessi, per sé o per altre Società del Gruppo; h) i dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, esclusivamente nell ambito della presente ricerca di immobili; 7 di 8

8 i) eventuali richieste di chiarimenti e/o informazioni in merito al presente avviso potranno essere effettuate, fino al giorno 8/6/2013 all indirizzo ; j) le eventuali richieste di chiarimenti dovranno riportare il numero di telefono, di fax, l indirizzo di posta elettronica nonché il nominativo della persona della società cui Equitalia Centro SpA dovrà inviare società cui Equitalia Centro SpA invierà la risposta. Firenze, 18 maggio 2013 Equitalia Centro SpA F.to Il Direttore Generale Allegati: 2a Specifiche caratteristiche richieste 2b Elenco documentazione 2c Dichiarazione 8 di 8

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione,

Dettagli

EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO

EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO EQUITALIA ESATRI S.p.A. AVVISO DI RICERCA DI UN IMMOBILE A MILANO AD USO UFFICIO 1. OGGETTO Equitalia Esatri S.p.A., società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca un immobile in locazione ubicato in

Dettagli

ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO

ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO 1. NATURA DELLA RICERCA L Aran, Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, ricerca in locazione, un immobile ad uso ufficio

Dettagli

a) _2.000_ mq zona ufficio, adeguatamente condizionata; b) 500 mq zona da destinare ad archivi, collegata direttamente con l esterno per

a) _2.000_ mq zona ufficio, adeguatamente condizionata; b) 500 mq zona da destinare ad archivi, collegata direttamente con l esterno per EQUITALIA SESTRI S.P.A. AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO 1.NATURA DELLA RICERCA: Equitalia Sestri S.p.A., società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca un immobile in locazione ubicato

Dettagli

1. OGGETTO DELLA RICERCA:

1. OGGETTO DELLA RICERCA: AVVISO pubblico di indagine di mercato Prot. n. 2015/3785 per la locazione passiva di un immobile nel Comune di Milano da adibire ad uso ufficio e sportello aperto ai contribuenti, per lo svolgimento della

Dettagli

AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO

AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO Questa Amministrazione intende ricercare in locazione i seguenti immobili, possibilmente nello stesso complesso immobiliare: LOTTO

Dettagli

Comune di Partinico Provincia di Palermo

Comune di Partinico Provincia di Palermo Comune di Partinico Provincia di Palermo SETTORE AFFARI GENERALI E LEGALI Piazza Garibaldi 90047 PARTINICO (PA) Tel. 0918913317 - Fax 0918903078 centralino 091 8913111 Responsabile: Dr. Sebastiano Randisi

Dettagli

Agenzia delle Entrate - mq. 200 circa, su un unico livello, idonea ad ospitare 8 postazioni di lavoro.

Agenzia delle Entrate - mq. 200 circa, su un unico livello, idonea ad ospitare 8 postazioni di lavoro. Direzione Regionale della Sardegna Ufficio Risorse Materiali Prot.n. RM/21375/2007/NT BANDO DI RICERCA IMMOBILE AD USO UFFICIO DI SASSARI SEZIONE STACCATA DI ALGHERO 1) ENTE PROMOTORE DELLA RICERCA: Agenzia

Dettagli

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Direzione Regionale Emilia Romagna Bologna, 10.01.2014 Prot. n. 2014/262 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Nel quadro delle operazioni di razionalizzazione degli spazi intese a ridurre

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PRELIMINARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE O IN PROPRIETA DI UN IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI ORISTANO, DESTINATO AD ACCOGLIERE UFFICI E LABORATORI

Dettagli

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI PAVIA Sede Legale: Viale Repubblica, 34-27100 PAVIA Tel. 0382 530596 - Telefax 0382 531174 www.ospedali.pavia.it AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE L Azienda Ospedaliera

Dettagli

A.1 Caratteristiche tipologiche

A.1 Caratteristiche tipologiche AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI IMMOBILE IN LOCAZIONE DA DESTINARE A UFFICI DI SEL SPA La SEL SPA con sede in via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano RENDE NOTO Che intende ricercare nel comune di

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Direzione Regionale dell Abruzzo Prot. 2015/17584 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale dell Abruzzo via Zara, 10 L Aquila, tel. 0862 648242 fax 0650763063

Dettagli

Specifiche caratteristiche richieste

Specifiche caratteristiche richieste Specifiche caratteristiche richieste TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 1/12/2013. Il canone di locazione verrà, in ogni caso, corrisposto a far data dal primo giorno del mese

Dettagli

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 COMUNE DI TRAMATZA Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 Manifestazione di Interesse per Indagine di mercato finalizzata all acquisizione,in locazione passiva,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria ART. 1 Oggetto L oggetto della presente procedura è la ricerca in locazione immobili o appartamenti aggregati

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO Area Edilizia e Valorizzazione del Patrimonio Settore Edilizia Istituzionale e Patrimonio Atti prov.li 97668/2012/6.6/2011/10 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI

Dettagli

Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421

Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421 Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421 Avviso pubblico per la individuazione di n 2 immobili in locazione da destinare

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 31/10/2015. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

Specifiche caratteristiche richieste

Specifiche caratteristiche richieste Specifiche caratteristiche richieste TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 1/12/2013. Il canone di locazione verrà in ogni caso corrisposto a far data dal primo giorno del mese

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio, via G. Capranesi n. 54 00155 Roma, tel. 0622598.2624-2546

Dettagli

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE RENDE NOTO

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE RENDE NOTO Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE L - Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente della Sardegna - RENDE

Dettagli

INSIEL- Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A con socio unico IM 065-15 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO

INSIEL- Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A con socio unico IM 065-15 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO INSIEL- Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A con socio unico IM 065-15 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO Insiel S.p.A., con sede legale in Trieste Via San Francesco 43, ricerca

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI URGNANO Via Cesare Battisti n. 74-24059 - Provincia di Bergamo C.F. n. 80025650161 Partita Iva 00655260164 UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Responsabile del Servizio: Geom.

Dettagli

SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO

SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO Corso Nizza 21, CUNEO SETTORE EDILIZIA E PATRIMONIO UFFICIO GESTIONE PATRIMONIO FF/bp Rif. 06.02.04/88 INDAGINE di MERCATO PER IL REPERIMENTO, IN LOCAZIONE, DI MAGAZZINO USO DEPOSITO ED UFFICI SITO IN

Dettagli

ALLEGATO A TERMINI DI CONSEGNA

ALLEGATO A TERMINI DI CONSEGNA TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 01/07/2016. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

COMUNE DI PRATO BANDO ESPLORATIVO. Area Risorse Finanziarie. Servizio V8 Amministrativo Patrimonio. Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545

COMUNE DI PRATO BANDO ESPLORATIVO. Area Risorse Finanziarie. Servizio V8 Amministrativo Patrimonio. Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545 1 COMUNE DI PRATO Area Risorse Finanziarie Servizio V8 Amministrativo Patrimonio Via del Ceppo Vecchio 55 tel 0574/616545 www.comune.prato.it BANDO ESPLORATIVO Per individuazione di immobili residenziali

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO DI RICERCA IMMOBILE IN LOCAZIONE DA DESTINARE A DEPOSITO PER GLI ALLESTIMENTI DEL TEATRO ALLA SCALA

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO DI RICERCA IMMOBILE IN LOCAZIONE DA DESTINARE A DEPOSITO PER GLI ALLESTIMENTI DEL TEATRO ALLA SCALA AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO DI RICERCA IMMOBILE IN LOCAZIONE DA DESTINARE A DEPOSITO PER GLI ALLESTIMENTI DEL TEATRO ALLA SCALA La Fondazione Teatro alla Scala, con sede a Milano, Via Filodrammatici

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Prot. 58662/2016 Direzione Regionale della Lombardia AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia via Manin n. 25, 20121 Milano (MI), tel. 02/65504.697/358/183

Dettagli

AVVISO INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE IN LIQUIDAZIONE Sede Operativa: Zona Industriale Fase II Viale 11, n 3/a 97100 Ragusa telefono 0932.1870062 fax 0932.644553 Cap. Sociale euro 100.000,00 - P.I. e C.F. 01221700881 Ragusa 19 ottobre 2010

Dettagli

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO Prot. 314/RI del 10/02/2015 Richiamato il D.lgs n. 163 del12/04/2006; Rilevata la

Dettagli

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI ******************** ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione di interesse da parte dei proprietari di immobili disponibili

Dettagli

n. 62 del 3 Ottobre 2011

n. 62 del 3 Ottobre 2011 AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE IN DESTRA SELE - Via G. Porzio Centro Direzionale di Napoli Isola E3-12 Piano - 80143 NAPOLI Avviso di ricerca di un immobile da condurre in locazione. AVVISO DI RICERCA DI

Dettagli

PROGETTISTA INCARICATO

PROGETTISTA INCARICATO 06032013 TIMBRO PROTOCOLLO C I T T A D I S A C I L E N. PRATICA Nominativo del dichiarante (1)...... SI n altri titolari oltre al presente dichiarante NO... (in caso di più dichiaranti, compilare una scheda

Dettagli

COMUNE DI CURCURIS vedere per le nuove costruzioni e gli ampliamenti per gli interventi sull esistente vedere vedere vedere vedere

COMUNE DI CURCURIS vedere per le nuove costruzioni e gli ampliamenti per gli interventi sull esistente vedere vedere vedere vedere COMUNE DI CURCURIS copia del documento comprovante il requisito per ottenere la concessione o dichiarazione ai sensi dell art. 4 della L. 15/68 modificata dalla L. 191/98; copia del certificato di destinazione

Dettagli

ALLEGATI AL DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE: Layout interno pag. 9 Urbanistica della zona pagg. 10-17

ALLEGATI AL DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE: Layout interno pag. 9 Urbanistica della zona pagg. 10-17 IMMOBILE DI BOLOGNA INDICE: 1. DESCRIZIONE DELL IMMOBILE: 1.1 Ubicazione pag. 3 1.2 Caratteristiche urbanistiche ed insediative della zona pag. 3 1.3 Consistenze planimetriche pag. 3 2. INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio - via G. Capranesi n. 54-00155 Roma - tel. 06 22598.2624-2546

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER RICERCA IMMOBILE da adibire a SEDE del CMCC

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER RICERCA IMMOBILE da adibire a SEDE del CMCC AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER RICERCA IMMOBILE da adibire a SEDE del CMCC 1. INTRODUZIONE Il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici S.c.ar.l. (CMCC), con sede in Lecce

Dettagli

AI SENSI DEL D.Lgs 09/04/2008 N. 81

AI SENSI DEL D.Lgs 09/04/2008 N. 81 BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO ESTERNO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (R.S.P.P.) PER LA SEDE DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi Relazione di stima del valore del complesso immobiliare sito in fregio alle vie G. Matteotti, N. Sauro, Como, in Lissone distinto al catasto al Fg. 15 Mapp. 23 Data 21.7. 11 il Dirigente del settore Patrimonio,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BENI IMMOBILI DESTINATI ALLA LOCAZIONE DI PROPRIETA DELL A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BENI IMMOBILI DESTINATI ALLA LOCAZIONE DI PROPRIETA DELL A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BENI IMMOBILI DESTINATI ALLA LOCAZIONE DI PROPRIETA DELL A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 39 DEL 24/11/2010 MODIFICATO

Dettagli

Città di Novate Milanese Provincia di Milano

Città di Novate Milanese Provincia di Milano PROTOCOLLO GENERALE PRATICA N RICHIESTA DI ATTESTAZIONE DELL IDONEITA DEL TITOLO AUTORIZZATIVO PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI FOTOVOLTAICI (ai sensi del DM 5 maggio 2011 - Incentivazione della produzione

Dettagli

Nome e cognome, qualifica, indirizzo e recapiti dello studio professionale.

Nome e cognome, qualifica, indirizzo e recapiti dello studio professionale. Esercitazione 1. Stima di un bene immobile Schema di una perizia estimativa Tecnoborsa, 2000 1. Premessa Soggetto incaricato della perizia Nome e cognome, qualifica, indirizzo e recapiti dello studio professionale.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AVVISO PUBBLICO Per la messa a disposizione di alloggi non utilizzati, arredati o non arredati da assegnare in locazione provvisoria a nuclei familiari in condizioni di disagio socio economico. IL RESPONSABILE

Dettagli

Provincia di Caserta

Provincia di Caserta Provincia di Caserta AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE PER IL REPERIMENTO DI LOCALI IN TRENTOLA DUCENTA DA ADIBIRE AD USO SCOLASTICO - SEDE DISTACCATA DEL LICEO SCIENTIFICO E. FERMI DI AVERSA

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA . BOLLO COMUNE DI ROFRANO Settore Urbanistica RISERVATO ALL UFFICIO ARCHIVIAZIONE DEL PROCEDIMENTO RISERVATO AL PROTOCOLLO PRATICA EDILIZIA N DEL / / RISERVATO ALL UFFICIO ACCETTAZIONE VERIFICA ELABORATI

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

Direzione regionale della Lombardia

Direzione regionale della Lombardia Direzione regionale della Lombardia Allegato 1 REQUISITI DEGLI IMMOBILI DELL AGENZIA ENTRATE DOTAZIONE SPAZI FUNZIONALE E RELATIVE DIMENSIONI Gli immobili da destinare a sede dell Agenzia delle Entrate

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria

005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria 005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria Locazione abitativa di natura transitoria Tipo di contratto Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 5, 1 comma Allegato D al d.m. 30 dicembre 2002

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico.

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. PREMESSA La Società di promozione del centro storico Modenamoremio Soc. Coop. Consortile,

Dettagli

SCHEDE DI TIPO A Interventi soggetti a Denuncia di Inizio Attività

SCHEDE DI TIPO A Interventi soggetti a Denuncia di Inizio Attività SCHEDE DI TIPO A Interventi soggetti a Denuncia di Inizio Attività CAMBIO DI DESTINAZIONE D USO - Art. 9.5 del R.E.C. - Art. 79 comma 1, lett c) L.R. 1/05 SCHEDA A6 CLASSIFICAZIONE DELL INTERVENTO R.E.C.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE 1. Introduzione L Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. (IPZS) con sede in Roma Via Salaria n.1027, intende avviare una ricerca di mercato per individuare

Dettagli

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario /

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario / SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PRATICA N Del COMUNE DI SGURGOLA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Denuncia di Inizio Attività Ai sensi degli articoli 22 e 23 del D.P.R. 06 Giugno 2001 n 380 Come modificato

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani

Provincia Regionale di Trapani Provincia Regionale di Trapani Settore Pubblica Istruzione ed Edilizia Scolastica AVVISO PUBBLICO PER RICERCA IMMOBILI DA DESTINARE AD USO SCOLASTICO RIAPERTURA DEI TERMINI Il Dirigente Vista la Deliberazione

Dettagli

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail Comune di Piaggine Provincia di Salerno Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: Arch. Angelo Prinzo P.G. OGGETTO: Richiesta di agibilità totale parziale Bollo da 14,62 Il sottoscritto

Dettagli

Allegato DP 8 Immobile per Direzione provinciale di Brescia (Ufficio territoriale e Ufficio provinciale di Brescia)

Allegato DP 8 Immobile per Direzione provinciale di Brescia (Ufficio territoriale e Ufficio provinciale di Brescia) Direzione regionale della Lombardia Allegato DP 8 Immobile per Direzione provinciale di Brescia (Ufficio territoriale e Ufficio provinciale di Brescia) Protocollo n. 58662 del 4 aprile 2016 REQUISITI DEGLI

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA GEOMETRA MONTALTI GIANFRANCO Via Fioravanti n. 21 40129 BOLOGNA Tel. 051 364384 - Fax 051 364384 E-mail: gianfranco.montalti@collegiogeometri.bo.it TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N. 6 (COMUNI DI MOLA DI BARI RUTIGLIANO NOICATTARO) UFFICIO DI PIANO

AMBITO TERRITORIALE N. 6 (COMUNI DI MOLA DI BARI RUTIGLIANO NOICATTARO) UFFICIO DI PIANO COMUNE DI NOICÀTTARO (Provincia di Bari) C.A.P. 70016 Tel. 080.4781313 Fax 080.4781298 C.F./P.Iva 05165930727 AMBITO TERRITORIALE N. 6 (COMUNI DI MOLA DI BARI RUTIGLIANO NOICATTARO) UFFICIO DI PIANO AVVISO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE SOCIALE

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE SOCIALE AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE SOCIALE 1. PREMESSA Sardegna IT Srl c.s.u., società in-house della Regione Autonoma della Sardegna, rende noto che intende procedere all individuazione

Dettagli

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi

Dettagli

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s)

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Tema N.1 Il candidato imposti il progetto di un complesso

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i.

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i. AL COMUNE DI RIVALTA di TORINO Settore Politiche del Territorio Servizio Edilizia Privata Protocollo generale Marca da Bollo. 14,62 Via Balma n. 5 10040 Rivalta (TO) Spazio riservato al servizio protocollo

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda.

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per figure madrelingua di: inglese tedesco francese spagnolo per incarichi di prestazione autonoma di insegnamento e attività di traduzioni presso il Centro

Dettagli

BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE.

BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE. Allegato alla deliberazione n. 58 del 25/07/2011 BANDO DI GARA UFFICIOSA PER LA LOCAZIONE DI N. 6 UNITA ABITATIVE. L I.P.A.B. di Vicenza con sede amministrativa in Contrà San Pietro n. 60, - ai sensi della

Dettagli

REQUISITI DEGLI IMMOBILI DELL AGENZIA ENTRATE

REQUISITI DEGLI IMMOBILI DELL AGENZIA ENTRATE REQUISITI DEGLI IMMOBILI DELL AGENZIA ENTRATE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale dell Emilia Romagna, ha necessità di individuare un immobile da condurre eventualmente in locazione e da adibire,

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 ( Da presentarsi DOPO l ottenimento degli eventuali altri atti previsti dalle normative

Dettagli

Regolamento di disciplina delle anticipazioni

Regolamento di disciplina delle anticipazioni PreviGen - Cassa di previdenza per i Dipendenti delle aziende convenzionate - Fondo Pensione Regolamento di disciplina delle anticipazioni Ai sensi dell Art. 11 comma 7 del D. Lgs. 252, 5 dicembre 2005

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) PRATICA EDILIZIA N. ANNO NUOVA VARIANTE A DEL Comune di Vedano al Lambro ANNULLAMENTO / ARCHIVIAZIONE - RICHIESTA DEL PROT. DA PRESENTARSI DOPO L OTTENIMENTO DEGLI EVENTUALI ALTRI ATTI PREVISTI DALLE NORMATIVE

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

Contratto di locazione di beni immobili a destinazione commerciale / artigianale Con la presente scrittura privata, l anno duemila il mese di il

Contratto di locazione di beni immobili a destinazione commerciale / artigianale Con la presente scrittura privata, l anno duemila il mese di il Contratto di locazione di beni immobili a destinazione commerciale / artigianale Con la presente scrittura privata, l anno duemila il mese di il giorno, tra (A) l ente Comune di (di seguito Locatore) con

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA Comune di Casalbuttano ed Uniti P r o v i n c i a d i C r e m o n a Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA relativa

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO COMUNE DI MISTERBIANCO Provincia di Catania - SERVIZIO PATRIMONIO - 8 SETTORE FUNZIONALE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ******** AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art.

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art. S.C.I.A. n. / (riservato al Comune) Timbro del Protocollo Generale AL COMUNE DI ROSTA UFFICIO TECNICO Piazza Vittorio Veneto 1 10090 Rosta Torino OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

Dettagli

I Comuni Associati di Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci

I Comuni Associati di Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A LOCARE A CANONE SOSTENIBILE, PER ALMENO 15 ANNI, FABBRICATI RESIDENZIALI ESISTENTI, FABBRICATI DA REALIZZARE SU AREE EDIFICABILI O FABBRICATI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER LA CONTRAZIONE DI LEASING IMMOBILIARE FINALIZZATO ALL ACQUISTO DELL IMMOBILE PROVANA S.P.A. DESTINATO A NUOVA SEDE UFFICI COMUNALI. (leasing immobiliare

Dettagli

1. Dati del dichiarante In quale delle seguenti situazioni ci si trova?

1. Dati del dichiarante In quale delle seguenti situazioni ci si trova? Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE INAIL

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE INAIL AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE INAIL L'INAIL - Direzione Regionale Lombardia Corso di Porta Nuova 19 - Milano; tel. 02.62581; e-mail lombardia@inail.it; PEC:

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN A tutti gli interessati Napoli, 25 febbraio 2014 INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER IL RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO, MANTENENDO L ATTUALE DESTINAZIONE D USO STORICO-ARTISTICA E CONCESSIONE IN LOCAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) MARCA DA BOLLO 14,62 Il sottoscritto nome nato a Stato: Sesso:M/F residente

Dettagli

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive BOLLO DA 16,00 Richiesta del certificato di agibilità di edificio articoli 24 e 25 del d.p.r.

Dettagli

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA COMUNE DI PORDENONE TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA Nominativo del dichiarante (1) altri titolari oltre al presente dichiarante NO SI n (in caso di più dichiaranti, compilare una scheda anagrafica per ogni

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche dell Emilia Romagna Marche SEDE DI ANCONA ( Codice fiscale 80006190427 ) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione LOCAZIONI Legge 431/1998 LOCAZIONI LIBERE Ad uso abitativo le parti possono liberamente concordare il canone, i suoi aggiornamenti e gli eventuali adeguamenti. La durata e di 8 anni con un minimo di 4

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA'

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Aggiornamento 2014 PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO, via Dante Alighieri, 12 20090 Opera

Dettagli

C O M U N E D I P A L E R M O

C O M U N E D I P A L E R M O C O M U N E D I P A L E R M O AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE NEL TERRITORIO DELLA CITTA DI PALERMO PREMESSE Al fine di dare concreta attuazione ai principi

Dettagli

Bando di gara per l individuazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione CIG ZBA0EB0793

Bando di gara per l individuazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione CIG ZBA0EB0793 Bando di gara per l individuazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione CIG ZBA0EB0793 In esecuzione del Decreto Prot N 1074 del 7 aprile 2014 del Dirigente Scolastico e indetto il

Dettagli

Il Sottoscritto. Nome

Il Sottoscritto. Nome COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara Piazza Martiri della Libertà n. 28 - c.a.p. 28066 p. iva 00184500031 SETTORE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE Sportello Unico Attività Produttive E-mail: sp.unico@comune.galliate.no.it

Dettagli

Comune di Nuoro Regolamento per l alienazione del patrimonio immobiliare del Comune di Nuoro

Comune di Nuoro Regolamento per l alienazione del patrimonio immobiliare del Comune di Nuoro Comune di Nuoro Regolamento per l alienazione del patrimonio immobiliare del Comune di Nuoro Pubblicato a cura dei Servizi Assistenza Organi Istituzionali, Ufficio di Presidenza del Consiglio e Innovazione

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE MODULISTICA UNIFICATA REGIONE LOMBARDIA (ai sensi dell art. 5 della l.r. 1/2007) Al Comune di Merlino Settore Tecnico Sede DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE Il/La sottoscritto/a

Dettagli

REGIONE TOSCANA LIVELLO OTTIMALE DI ESERCIZIO DELL EDILIZIA PUBBLICA PER LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MASSA

REGIONE TOSCANA LIVELLO OTTIMALE DI ESERCIZIO DELL EDILIZIA PUBBLICA PER LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MASSA REGIONE TOSCANA LIVELLO OTTIMALE DI ESERCIZIO DELL EDILIZIA PUBBLICA PER LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MASSA POTENZIAMENTO DELL OFFERTA DI EDILIZIA SOCIALE MODALITA INNOVATIVE DI ACQUISIZIONE

Dettagli

Art.1 (Finalità) Art. 2 (Piani di razionalizzazione degli spazi ad uso ufficio)

Art.1 (Finalità) Art. 2 (Piani di razionalizzazione degli spazi ad uso ufficio) Consiglio Regionale Adeguamento delle procedure per la razionalizzazione del patrimonio pubblico e la riduzione dei costi per le locazioni passive all ordinamento della Regione Abruzzo nel rispetto dei

Dettagli

Art.2 REQUISITI RICHIESTI PER LA PARTECIPAZIONE

Art.2 REQUISITI RICHIESTI PER LA PARTECIPAZIONE relative apparecchiature; 8. assolvere ad ogni altro adempimento obbligatorio previsto dalla normativa vigente. Art.2 REQUISITI RICHIESTI PER LA PARTECIPAZIONE I requisiti richiesti, ai sensi dell'art.32

Dettagli

valutazione immobiliare

valutazione immobiliare valutazione immobiliare in ambito giudiziario Relatore: Geom. Dario Mottadelli Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2013 programma PRIMA PARTE (durata 2 ore) SECONDA PARTE (durata 2 ore) introduzione Certificazione

Dettagli