Rivista settimanale. Anno 3 N 18 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rivista settimanale. Anno 3 N 18 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89"

Transcript

1 Rivista settimanale Anno Rivista 3 nr 1settimanale Anno 3 N TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89

2 Quel maledetto centimetro di Marco Montel E successo di nuovo, ci siamo fermati anche quest anno ad un passo dalla vittoria. Lo scorso anno sono stati fatali i supplementari, quest anno è stata la lotteria dei rigori a sentenziarci vice-campioni d Italia. Rispetto alla passata stagione è stata una sconfitta maturata in modo completamente diverso. Lo scorso anno ci siamo arrivati da outsiders, forse non ancora pronti per giocarci qualcosa di così importante. Quest anno invece, soprattutto dopo la semifinale col Belluno, abbiamo consolidato una convinzione diversa. Sapevamo che molto dipendeva da noi, sapevamo di poterci giocare una finale a viso aperto. E stato questo il grande lavoro di Mitter, che nonostante una stagione senza Becco e Furli, è riuscito a trasmettere alla squadra la grande convinzione dei propri mezzi. E stato un campionato che ci ha visto sempre protagonisti, e fino alla fine abbiamo portato avanti la nostra idea di Broomball, basato sul giusto mix tra l esperienza dei senatori e la sfrontatezza e freschezza dei giovani. Per la prima stagione abbiamo schierato solo giocatori cresciuti nel nostro vivaio, nel nostro paese; tanti ragazzi partiti dalla giovanili, hanno esordito in prima squadra, ci siamo giocati una finale con ragazzi del 2001 e Il campo, il ghiaccio, quei 55 minuti. Abbiamo creato tanto, abbiamo tenuto il campo e gestito la partita. E mancata la cattiveria giusta per chiuderla, il guizzo o la fortuna, la spinta del destino. Ma forse è stato proprio il destino a non chiuderlo questo cerchio, a farci stare li a vedere gli altri esultare, gioire, alcuni prendersi beffa di noi. Siamo stati composti, maturi di fronte alla sconfitta, come lo saremmo stati di fronte alla vittoria. Forse il destino voleva insegnarci proprio questo. Perché è questo l orgoglio più grande, aver contribuito, insieme agli allenatori, a creare un gruppo che sa anche perdere, mostrando dignità e rispetto. Personalmente ho trovato spiacevoli alcune scene, alcuni insulti al pubblico, alcuni commenti, soprattutto da chi i colori gialloneri li ha indossati, soprattutto da chi ha assaggiato cosa significa essere incitato dal pubblico pochèro, sempre presente, sempre caloroso. E stata una stagione lunga e complicata, con la vicenda femminile che nei primi mesi della stagione mi ha fatto conoscere la faccia brutta di questo sport, fatta di insulti, attacchi personali, ricatti. Una vicenda che ha mostrato tutta la fragilità di un comitato che se ne è lavato le mani, scaricando sulle singole persone il peso di scelte che aspettavano ad altri. E stata una stagione che comunque, nonostante la sconfitta finale, ci ha dato tanto. Un viaggio iniziato dal Canada, la conferma degli Europei organizzati in Italia proprio dal Pochi 89, i nuovi ingressi nella giovanile di Rolando, i primi gol in Silver e la prima vittoria contro il Gardena, l esordio dei tanti giovani in Golden. In questi sei anni di presidenza posso dire di aver conosciuto che cos è lo sport, i suoi valori, la sua potenza. Ho incontrato tanti amici e persone stupende, ho visto ragazzi e ragazze crescere ed esordire. Il Pochi è vivo, è una macchina gestita da tante persone che ci mettono il cuore, tempo ed energie. Vinceremo, non so quando, ma lo faremo. E non lo faremo per insultare gli avversari, per prenderci una rivincita o prenderci beffa di qualcuno, lo faremo per regalarci qualcosa, per rendere il nostro viaggio, un viaggio indimenticabile. Forza Pochi 89! #maimolar

3 Dopo una stagione intensa lo scorso sabato il Pochi 89 si è giocata la finale del campionato italiano contro gli Sharks. Al palaghiaccio di Canazei la compagine pochera si è presentata al completo e con al seguito un nutrito e caloroso pubblico. Nelle prime battute del match gli Sharks hanno tentato di pressare i gialloneri che però si sono difesi con ordine. Con il passare dei minuti la tensione di giocare una partita così importante si è sciolta e la squadra di mister Mitterhofer ha guadagnato campo e coraggio. A spezzare il ritmo del match sono state le numerose penalità sancite ai nostri avversari (alcune giuste altre forse troppo severe) però proprio in una situazione di superiorità a favore dei gialloneri è arrivato il gol del vantaggio avversario. Un passaggio sbagliato di Martinelli innesca Huebser, questo scarica su Baratta che con una gran conclusione mette la palla nell angolo alto e batte l incolpevole Elia. Lo svantaggio è come un pugno nello stomaco per i gialloneri che però invece di abbattersi e mollare reagiscono alla grande, aumentano la pressione. Questo e il nervosismo avversario fa spesso giocare i giovani pocheri in superiorità numerica. Il risultata cambia ancora in una situazione di cinque contro quattro, D Acquisto fa girare bene la palla e su una conclusione di Martinelli, Dorigoni si fa trovare pronto e con una gran deviazione batte il portiere avversario. Agguantato il pareggio la pressione dei lupi non si abbassa e in diverse occasioni le veloci ali pochere sfiorano il vantaggio. Durante l intervallo mister Mitterhofer da indicazioni sui movimenti da fare per superare la difesa avversaria, e cominciata la seconda frazione i suoi ragazzi gli dimostrano di aver ben ascoltato le sue indicazioni. Arriviamo con frequenza davanti alla porta avversaria con tutti i nostri giocatori offensivi, ma manchiamo sempre il tocco vincente. Il tempo scorre ed a due minuti dalla fine abbiamo la possibilità di giocare nuovamente in superiorità ma in questa situazione non siamo bravi a trovare la via del gol. Il pareggio ci costringe a giocare i supplementari (tre tempi da 5 minuti in tre contro tre). Difendiamo bene con Veronesi che si fa trovare sempre pronto sulle conclusioni avversarie, e impensieriamo l avversario con buone giocate davanti, ma nonostante questo il risultato non si blocca. Si va quindi ai rigori, momento che negli ultimi anni non ha mai premiato i pocheri. Il primo rigore lo segna il Gila che con freddezza batte l estremo avversario, poi ci pensa Elia che in tuffo para il loro primo rigore. Da qui in poi però i tiratori gialloneri non riescono a segnare (comunque si meritano i complimenti perché hanno avuto il coraggio di proporsi), dall altra parte invece Cont prima segna il penalty del pareggio e al rigore supplementare segna il rigore che condanna il Pochi 89 al secondo posto. Questa è la cronaca della partita, certo ci avrebbe fatto più piacere scrivere di una nostra vittoria finale, ma abbiamo poco da rimproverarci. Rispetto allo scorso anno abbiamo giocato una finale senza paura e senza subire l avversario, abbiamo avuto la personalità (nonostante l età media molto giovane) di essere superiori sia dal punto di vista del gioco che della serenità in campo. Il dispiacere resta, soprattutto per i tantissimi tifosi venuti a sostenerci, ma abbiamo fatto una grande stagione, costruendo un grande gruppo, interamente di giocatori di Salorno e Pochi. Il cammino fino alla finale è stato lungo e ci ha portato ad affrontare tante ottime squadre, è mancato l ultimo tassello ma il prossimo anno saremo ancora li pronti a provare a migliorarci ancora!! FINALE GOLDEN di Andrea Martinelli

4 Arriviamo a Canazei introno alle nove e mezzo, il sole scalda una delle ultime giornate invernali. Sotto le piste del Ciampac, lo stadio del ghiaccio, il regno del Hockey Fassa. I giovani lupi sono già belli motivati, sanno di aver vinto le ultime due partite contro gli amici di Welschnofen e vogliono regalarsi e regalarci un altra bella giornata di Broomball. Le vaste tribune, abituate ad essere riempite nelle serate del grande Hockey, accolgono una bella fetta di pubblico pochèro, giunto al seguito della comitiva proprio per tifare e sostenere i nostri under 14. Rolando mette giù le linee, dà le ultime indicazioni, le mamme dagli spalti scaldano gli animi e i cuori. Matteo Telch va a fare il saluto, poi accompagna il branco sotto porta, la fascia da capitano sul braccio, le parole giuste per partire concentrati, l urlo dei lupi, le voci ancora giovani di chi sta diventando grande, una pacca sulle spalle, si comincia. I ragazzi di Nova Levante sono forti in difesa, con due ragazzi belli robusti a murare gli attacchi dei nostri. In porta un giovanissimo, senza tante protezioni, si cresce a pane, broomball e qualche botta, la paura non vive sicuramente a Welschnofen, si lotta su ogni palla. Johannes Baldo in modalità agonismo ON ne stende un paio. Telch e Nones costruiscono, Patrick ed Evelyn arginano gli attacchi avversari, Borin e Lazzeri jr ci mettono il cuore, mentre Lupi si nasce di Marco Montel Ugga in porta è attento e difende bene. Dopo poco passiamo in vantaggio, il capitano scende bene in contropiede e la mette sotto l incrocio, imprendibile per il portiere avversario. Dopo il gol soffriamo molto, il Welschnofen sbaglia un rigore e attacca a ranghi serrati. Noi perdiamo un po di lucidità e in qualche modo teniamo il risultato fino all intervallo. Qualche anno in più sulle spalle e i tanti allenamenti fatti in stagione ci fanno cambiare ritmo nel secondo tempo, con Matteo Telch ancora protagonista e autore del due a zero. Spazio anche per il giovanissimo tra i giovani Matthias Lazzeri, che mostra di avere stecca e un grande DNA, andando vicinissimo al gol in ben due occasioni. Prima del fischio finale c è spazio anche per Lorenzo Nones, che insacca al termine di una bella azione. Finisce tre a zero una bella partita, combattuta e divertente. Grazie a chi ha reso questo possibile, in primis a Rolando, ma anche a Valentino che per tutta la stagione si è sperimentato nel ruolo di Assistant Coach. Grazie al Welschnofen che crede nei giovani e che da ormai venti anni ci permette di organizzare queste partite, che non sono solo amichevoli, sono una dimostrazione per l intero movimento che investire sui giovani dà soddisfazioni immense. Forza Lupi e ovviamente, #maimolar

5

6 Gli europei che verranno di Marco Montel Manca poco, il sito internet dice che mancano esattamente 210 giorni al fischio d inizio di una manifestazione che abbiamo voluto e che siamo orgogliosi di organizzare. Gli Europei di Egna e Cavalese del 2, 3 e 4 Novembre 2017 saranno l occasione incredibile per il nostro movimento di rilanciare l immagine del Broomball italiano, agli occhi di giornali e telecamere, degli amici europei e degli amici canadesi che verranno a trovarci. Ci sarà il presidente IFBA e ci sarà un grande pubblico, ma soprattutto ci sarete voi, giocatori e dirigenti del broomball italiano. Ci aspettiamo una grande risposta, sia in termini di partecipazione sia in termini di sostegno e condivisione. Non sono gli Europei del Pochi 89, sono gli europei del Broomball Italiano, l occasione di crescere ancora, di essere un esempio, una realtà da raccontare e un futuro promettente da immaginare. Mancano due mesi alla chiusura delle iscrizioni, aspettiamo ancora l urlo azzurro, la volontà del popolo del Broomball italiano di essere partecipe ad un grande evento. Contattateci per qualsiasi informazioni, vi aspettiamo!! #weareitalianbroomball #eurobroomball2017

7 Campionato concluso di Silvia Tonelli Campionato concluso, ora è tempo di bilanci. È difficile fare i conti con le emozioni e può risultare freddo mettere sul piatto i pro e i contro di ciò che abbiamo vissuto in questa stagione. Non è possibile fare una contabilità dei sentimenti, siamo un branco di ragazze molto diverse tra loro ma con il sogno comune di giungere finalmente alla vittoria. Preferisco quindi far tesoro di ciò che abbiamo imparato sudando e correndo insieme sul ghiaccio, litigando e ridendo in spogliatoio nonostante le sconfitte e gli scazzi di ognuna. Sicuramente per noi ragazze è stata una stagione particolarmente difficile e travagliata, segnata innanzitutto dal cambio in panchina degli allenatori e minata dall incertezza e soprattutto dalla poca motivazione. Quindi vorrei innanzitutto ringraziare: Marco Montel, più che un presidente un motivatore direi, colui che ha creduto in noi ragazze anche quando noi stesse avevamo già gettato la spugna, vero cuore pulsante della nostra società e colonna portante (e sopportante!); Armin Facchinelli, per aver accettato di subentrare a Massimo Tait e per aver scommesso su una squadra ancora acerba; Mirco Mitterhofer, per averci aiutate a superare il momento più buio aiutandoci a diventare più squadra e meno individui singoli; Jenny Barbi a.k.a. Jenna, il capitano di questa nave, che si è presa cura della sua ciurma in questa tempestosa stagione. Grazie di cuore per avermi aiutata in un momento particolarmente difficile, hai messo tutta te stessa in questo gravoso compito di tenerci unite e di traghettarci fino alla fine di questo campionato e te ne sono davvero grata; Ulrike Pardatscher a.k.a. Ulli, per essere sempre stata disponibile ad aiutarmi e per esser sempre stata pronta a dare il tuo contributo alla squadra e alla società nonostante i mille impegni, anche senza bisogno di chiedertelo; Birgit Pardatscher, per i passaggi in macchina e per le lunghe chiacchierate post allenamento e per il supporto che continui a dimostrarmi, puoi sembrare dura ma pochi mettono una passione come la tua in ciò che fanno; Giulia Faustin a.k.a. Giuls, grazie per esserti sempre fatta in 4 e per la tua dedizione alla squadra e alla società e grazie anche per aver saputo far ghenga al momento giusto; Michela Furlan, a.k.a. per il tuo cuore e la tua dolcezza immensa, sei una delle persone più gentili e altruiste che conosca e ti ammiro per essere sempre pronta ad aiutare chiunque; Anna Rizzoli, sei entrata in squadra in punta di piedi ma mi hai stupita per la rapidità con cui ti sei inserita, sei dolce ma con una determinazione ferrea; Ariela Chiampan, anima ribelle e indomita, lottatrice nel centrocampo, sei sempre stata in grado di alleggerire i momenti di tensione con intelligenza, portando una brezza allegra nella squadra; Evelyn Facchinelli a.k.a. Evoz, grazie per il tuo spirito sempre gioviale e pien de monade e grazie per aver stretto sempre i denti nonostante i problemi; Isabell Stimpfl, quando ridi tu è impossibile restare seri, riesci a combinare determinazione e spensieratezza ed è bello esserti vicino;

8 Alice Ventura, grazie per aver sempre avuto un sorriso gentile, una parola amorevole e allegra con tutte infondendoci calma e positività; Stefania Ventura, anche se ti abbiamo recuperata dopo uno stop per infortunio sei ritornata come un ciclone, grazie per el gazer e le comedie garantite con te; Alexandra Telch, con la tua grinta contagiosa sei un elemento fondamentale, grazie per poter contare sulla tua allegria e combattività; Marion Lazzeri, la forza della tranquillità, presenza non loquace ma notevole per il centrocampo e per l innegabile esperienza sul ghiaccio; Giada Girardi, grazie per aver continuato a credere in noi anche nel momento più buio e per aver fatto tuo il nostro motto #maimolar Evelyn Lazzeri, la tua umiltà e la tua voglia di metterti in gioco per il Pochi 89 sono segni di grande maturità e mi danno speranza e voglia di essere parte di questo branco. Greta Zanotti, grazie per aver tirato fuori le unghie e i denti nel momento del bisogno, mettendoti a disposizione;

9 La curva giallonera di Ulrike Pardatscher Perché la forza del branco è la curva giallonera... In ogni posto che andiamo, la gente vuol sapere Chi noi siamo, da dove veniamo E noi glielo diciamo, chi noi siamo SIAMO L ARMATA GIALLONERA E MAI NESSUN CI FERMERÀ! Noi saremo sempre quà quando il Pochi giocherà Forza Pochi segna ancora per gli Ultrà! Grande, rumoroso e sempre fedele il tifo pochéro. Chi conosce il Broomball italiano, chi ha mai assistito alle finali negli ultimi anni o ha visto almeno una partita del Pochi 89 conosce il tifo pochéro. Anno per anno alle finali del campionato, le tribune si riempiono di giallo e nero, vengono appesi striscioni, suonato le campane dei Krampus e cantato le canzoni pochére a squarciagola. Anno per anno gli stessi personaggi, sempre presenti e pronti a sostenere i lupi. Callegari, immancabile commentatore/ padre/tifoso numero 1, un vero pochéro dal cuore giallonero, che alle supplementari urla Cinque! anche se in realtà si gioca in tre contro tre, proprio perché al Pochi augurerebbe di cuore qualche giocatore in più. L intera famiglia Lazzeri e i Caurieri, ormai appartenente alle finali di broomball come le palline, le porte e i giocatori. I Pedrinolla, uno urla più forte dell`altro, e allo stesso tempo non smettono mai di sorridere. Rolando che vorrebbe far mangiare il regolamento agli arbitri, così forse se lo ricorderebbero per la prossima volta. I ragazzi della Silver, orgogliosi sostenitori e ammiratori della prima squadra. Le White Wolves, sempre pronte a sostenere la maschile, commentando i comportamenti degli avversari con un indignato Che modi! e incavolandosi senza pietà quando uno osa a toccare i loro uomini. Ci sono le sorelle Ceolan pronte a difendere il nipotino Mörph. E poi c è tutto il popolo pochèro... I tifosi del Pochi sono unici nel mondo broomballistico e forse anche oltre, perché sono di una passione incondizionata. Non importa se la squadra della Golden si gioca la finalissima per lo scudetto a Canazei o se la femminile affronta il Merano alla MeranArena cercando di fare qualche punto in classifica, i tifosi del Pochi ci sono e sostengono la squadra, perché non siamo solo una società, ma siamo un branco. Come la forza del lupo è il branco e la forza del branco è il lupo, il Pochi 89 senza il tifo pochèro non sarebbe diventata la società, il branco giallonero che è oggi. Evidentemente, uno non può fare altro che amare e ringraziare di tutto cuore la curva giallonera, per quello che presenta e per quello che fa anno per anno non solo per il Pochi 89 ma per l intero movimento di Broomball italiano. A meno che non sia un tifoso degli Sharks...ah no aspetta, gli Sharks non hanno i tifosi! #bolzaninoca**ovuoi #maimolar #21

10 Presentazione progetto Inventa la mascotte! Entwerfe ein Maskottchen! di Silvia Tonelli Non c è manifestazione sportiva che si rispetti che non abbia la sua mascotte e quindi i prossimi campionati europei non possono non averne una! Il direttivo del Pochi 89 ha così pensato di cogliere l occasione per coinvolgere i ragazzi delle 4 e 5 classi delle scuole elementari di Salorno, chiedendo loro di rendere davvero unica questa edizione dei campionati creando loro stessi la mascotte. Dopo aver avuto il placet della direttrice della direzione didattica d.ssa Lago e dopo aver presentato il progetto alle due responsabili delle sezioni (italiana e tedesca), abbiamo potuto incontrare i ragazzi presso l aula magna delle scuole elementari martedì 28 marzo. Guest star dell occasione il nostro presidente emerito, nonchè pluriridato atleta, monsieur Roland Lazzeri, che si è offerto di aiutare la sottoscritta nella presentazione alle 4 classi interpellate. Mi ha raccontato che in occasione dei mondiali del 1998 tenutisi a Bolzano, si era già organizzato un simile concorso e pare che in sede ci sia ancora il disegno di un giovane ed imberbe Lolle...Ma non divaghiamo. Ci siamo ritrovati davanti ad una platea di più di 80 studenti, curiosi ed attenti, che hanno assistito alla proiezione delle slides con insperata concentrazione. Abbiamo spiegato loro da dove nasce il nome Broomball, dove e come si gioca, mostrando loro gli attrezzi del mestiere. Inoltre abbiamo mostrato in cosa consiste una mascotte e che dovrà mettere in relazione lo sport del broomball con il nostro territorio, dando loro qualche imput sulle caratteristiche principali della terra in cui viviamo (simboli, flora e fauna locale, prodotti tipici, luoghi, personaggi delle saghe...). Momento clou: abbiamo proiettato l immagine di Re Laurino e abbiamo domandato ai bambini se sapessero chi è. Uno di loro ha risposto che è il nostro sindaco! (fig.1) Infine non potevamo non mostrare qualche azione dal vivo e quindi abbiamo proiettato uno dei video realizzati dal nostro impareggiabile Caino, lasciando i ragazzi entusiasti. Il bambino che realizzerà il progetto che verrà selezionato sarà invitato in occasione del match finale, dove verrà presentato come l ideatore della mascotte e potrà dare il fischio d inizio all ingaggio. Ora non ci rimane che aspettare il 31 maggio, data di consegna dei progetti ma sono sicura che, a giudicare dalla partecipazione che ci hanno dimostrato martedì scorso, ci sapranno stupire e ci aiuteranno a rendere questo campionato europeo davvero memorabile. Vorrei ringraziare Roland per avermi aiutata nonostante il pochissimo tempo a disposizione, Ulli per aver tradotto la lettera di presentazione del progetto per le direzioni scolastiche, la direttrice d.ssa Lago e le insegnanti Albertin Alessandra e Holzer Margareth per la disponibilità e la collaborazione e, last but not least, tutti i bambini e le bambine delle quarte e quinte classi della scuola elementare di Salorno per il loro fondamentale contributo! Il sindaco di Salorno Roland Lazzeri visto dagli occhi di un bambino

11 ...ed ecco a voi il 18 e ultimo numero del Wolves Time della stagione 2016/2017. Speriamo di avervi fatto compagnia in questa stagione sportiva di broomball, di avervi fatto leggere cronache interessanti e perché no, di avervi strappato anche qualche sorriso. Noi ci abbiamo messo molto impegno, arrivando anche a scrivere i nostri pezzi a mezzanotte inoltrata (vero Marco?), ma con la volontà di rendere partecipe il nostro popolo pochèro! Grazie infinite per il vostro sostegno!! Ci vediamo la prossima stagione! #maimolar! La Redazione

Rivista settimanale. Anno 3 N 11 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89

Rivista settimanale. Anno 3 N 11 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 Rivista settimanale Anno Rivista 3 nr 1settimanale Anno 3 N 11 17.05.2016 09.02.2017 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 Lo sport di Marco Montel Non ci avevo mai pensato a

Dettagli

Rivista settimanale. Anno 3 N 14 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89

Rivista settimanale. Anno 3 N 14 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 Rivista settimanale Anno Rivista 3 nr 1settimanale Anno 3 N 14 17.05.2016 03.03.2017 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 è quello che scorre nel sangue di Marco Montel Una stagione

Dettagli

In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente

In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente la bellezza di descrivere l oggetto che ci rappresenta e scoprire cosa significa per l altro il suo oggetto. x che è stato bello! Ho capito più cose

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014 Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014 Doppio derby con il Cus Torino e doppia vittoria. Il sabato con la 16 territoriale, la domenica con l élite di Franchi. Il

Dettagli

SPONSOR. indice MAGGIO 2014

SPONSOR. indice MAGGIO 2014 MAGGIO 2014 LA TORRE VOLLEY SPONSOR indice PAG 1 e 2 NOVITA IN CAMPO PAG 3 3 DIVISIONE PAG 4 ALLIEVE GIALLE PAG 5 ALLIEVE ROSSE PAG 6 MINI ALLIEVE PAG 7 AMATORIALE MISTO PAG 8 CORSO AMATORIALE PAG 9 ESORDIENTI

Dettagli

TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI

TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI IL 9 TORNEO MEMORIAL SILVANO MORETTI SI SVOLGERA PRESSO IL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI QUISTELLO SITO IN VIA CORTESA 9/B, DA SABATO MAGGIO

Dettagli

SCUOLA CALCIO. Le partite del fine settimana. ESORDIENTI Colline Alfieri 1-2. ESORDIENTI Mista 2004/05 - Cantarana 1-3

SCUOLA CALCIO. Le partite del fine settimana. ESORDIENTI Colline Alfieri 1-2. ESORDIENTI Mista 2004/05 - Cantarana 1-3 SCUOLA CALCIO Le partite del fine settimana ESORDIENTI 2004 - Colline Alfieri 1-2 Marcatori Bianco Risultato bugiardo alla fine di una partita giocata sempre all attacco e tenendo il pallino del gioco.

Dettagli

Canestri a merenda e spinaci per cena

Canestri a merenda e spinaci per cena Canestri a merenda e spinaci per cena - Pagina 1 Canestri a merenda e spinaci per cena TEMA LA DETERMINAZIONE PALLACANESTRO TRACCIA Non ce la fai (invece sì) Non ce la fai (invece sì) Non ce la fai Invece

Dettagli

TERZA CATEGORIA JUNIORES

TERZA CATEGORIA JUNIORES EVENTI DAL 25 settembre al 1ottobre 2017 TERZA CATEGORIA LEGNARELLO SSM Calcio SAN GIORGIO 3-0 JUNIORES LEGNARELLO SSM ARDOR 3-1 Legnano, 30 settembre 2017 ASD LEGNARELLO VS ARDOR Risultato finale 3-1

Dettagli

E maledizione Champions. Vince il Real, la Juve scompare.

E maledizione Champions. Vince il Real, la Juve scompare. E maledizione Champions. Vince il Real, la Juve scompare. di Antonello de Gennaro CARDIFF La Juventus ha perso smarrendo nel secondo tempo la sua migliore caratteristica : la compattezza tattica. Diciamolo

Dettagli

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016 Divertimento, ma anche impegno Gioia, ma anche ricordo Soddisfazione per quanto fatto, ma anche invito a fare di più e a farlo ancora meglio Errori, ma anche volontà di correggerli Sacrificio, ma anche

Dettagli

Pagina 1/9 Mini-Olimpiadi: una giornata di sport all'insegna dell'amicizia fra grandi e piccini

Pagina 1/9 Mini-Olimpiadi: una giornata di sport all'insegna dell'amicizia fra grandi e piccini Pagina 1/9 Mini-Olimpiadi: una giornata di sport all'insegna dell'amicizia fra grandi e piccini isticomomo, 20/05/2016-14:29 Marted ì 17 maggio 2016, nella palestra di Fontaneto d Agogna, a partire dalle

Dettagli

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 7-2 dicembre 2015

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 7-2 dicembre 2015 FAMIGLIA GIALLONERA NEWS STAGIONE 2015/2016 Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 7-2 dicembre 2015 SPAZIO CLUB Apriamo questo spazio scusandoci per la mancata uscita della scorsa

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio C Campionato PARABIAGO JUNIORES 4-1 A Campionato ALLIEVI 1999 VANZAGHESE 0-0 D Campionato CANEGRATE E OSL ALLIEVI 2000 0-3 A Campionato GIOVANISSIMI 2001/02

Dettagli

I BAGGIO SI RACCONTANO

I BAGGIO SI RACCONTANO Succede spesso di vedere in campo il figlio di qualche ex pallavolista che prosegue la passione o la professione del genitore, ma trovare il papa' che gioca ancora, non e' cosa di tutti i giorni. E' 1

Dettagli

FENERA CHIERI 76 VOLLEY A2F - STAGIONE

FENERA CHIERI 76 VOLLEY A2F - STAGIONE VOLLEY A2F - STAGIONE 2016-2017 NON UNA SQUADRA, MA UNA GRANDE FAMIGLIA Tutte le storie hanno un inizio, non tutte le storie però hanno un unico inizio. Il Chieri 76 nasce ufficialmente il 14 maggio 2009.

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015 Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015 Domenica torna in campo la B, e l avversario non è proprio tra i più semplici. Quale VII vedremo dopo le ultime prestazioni?

Dettagli

Buongiorno sig.roberto. Innanzitutto, da dove nasce questa idea di creare una squadra di calcio tutta al femminile?

Buongiorno sig.roberto. Innanzitutto, da dove nasce questa idea di creare una squadra di calcio tutta al femminile? Nonostante l inagibilità da diversi anni del Campo Sportivo Comunale di Grumo Appula, a Grumo Appula sta nascendo una nuova squadra di calcio femminile di calcio a 5. E sabato 27 ottobre 2012 alle ore

Dettagli

balaustre FLOORBALL - UNIHOCKEY

balaustre FLOORBALL - UNIHOCKEY balaustre FLOORBALL - UNIHOCKEY 14 m 20 m IL CAMPO ZONA INGAGGIO X IFALLI 1.5m 3.5m AREA DI PORTA Ingaggio d inizio 5 m AREA protetta o DEL PORTIERE 4 m 40m grande 24m piccolo l campo da gioco: I campi

Dettagli

GIOCA COI CAMPIONI DELL HOCKEY IN-LINE

GIOCA COI CAMPIONI DELL HOCKEY IN-LINE GIOCA COI CAMPIONI DELL HOCKEY IN-LINE 5 Ciao, sono Rino del Milano Quanta! Sei pronto a scoprire cos è l hockey in-line? 2 L hockey è uno sport di squadra che si gioca su superfici dure come il parquet,

Dettagli

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Giovedì, 6 Febbraio 2014 SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Continua l ottimo momento dell ACD Graffignana: alla 2 giornata del girone di ritorno viaggia spedita nelle

Dettagli

FBC. Ufficiale del Casale Calcio. Anno 1, 15 marzo Piacere, il mio nome è Mustafà

FBC. Ufficiale del Casale Calcio. Anno 1, 15 marzo Piacere, il mio nome è Mustafà n.25 Rivista FBC Ufficiale del Casale Calcio. Anno 1, 15 marzo 2016 Piacere, il mio nome è Mustafà Alla sua seconda partita da titolare il centrocampista ghanese, classe 95, si sta rivelando come la lieta

Dettagli

Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli! Le parole chiave: voglia di crescere e amore per lo sport

Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli! Le parole chiave: voglia di crescere e amore per lo sport Newsletter Tel.: 090/363049 Fax: 090/5728514 E-mail: ufficiostampa@fipavmessina.it S.S. 114 km 4.160 - Palazzo "Orione" interno 23 10-05-2014 n.11 anno II Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli!

Dettagli

LA PRATICA di C. Stellini

LA PRATICA di C. Stellini LA PRATICA di C. Stellini 2 LEGENDA: 3 Esercitazione 1: 1 vs 1 in serie Fase 1 Fase 1: Serie di 1vs1 continui, in cui si affrontano 2 squadre di 6 giocatori che si dividono in 4 gruppi posizionati ai lati

Dettagli

SANFELICI. rugby lyons propaganda

SANFELICI. rugby lyons propaganda SANFELICI 2 La stagione si sta concludendo e, come da tradizione, è arrivato il momento del torneo Marco Sanfelici e della Festa del Rugby, i due eventi simbolo della primavera dei Lyons. Quest anno, per

Dettagli

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares AVENGERS - THE POULTRY SHEARES 8-4 COMMENTO: Ben 2 gol nella partita tra i Poultry Sheares di Pignatone e gli Avengers di Nencini, in un match che, come

Dettagli

Campionato Serie B Girone B

Campionato Serie B Girone B Campionato Serie B Girone B UNITI SI VINCE RITROVIAMOCI Foto Morale & PhotoLR: NPO Uniti per una vittoria Vs Carissima NPO... E passato troppo tempo dall ultima vittoria (23 Dicembre 2017) e non era mai

Dettagli

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares PROGETTO INTERSCHOOL Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares SPACE JAM - THE POULTRY SHEARES 5-0 Lâ ultima giornata di serie A va in scena in una giornata afosa, alle 15 si affrontano due

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

Ti racconto una storia

Ti racconto una storia Asilo Ferrario Mezzago 1913-2013 Ti racconto una storia Testi di Elisa Asnaghi Illustrazioni di Serena Liistro Parrocchia l Assunta Mezzago Scuola dell Infanzia e Nido Ferrario 1913-2013 Asilo Ferrario

Dettagli

La Scuola Educa allo Sport

La Scuola Educa allo Sport La Scuola Educa allo Sport Marco Romoli Responsabile Tecnico Scuola Calcio Accademia Bastia EDUCARE Far crescere e maturare qualcuno dal punto di vista MORALE ed INTELLETTUALE OBIETTIVO SCUOLA CALCIO:

Dettagli

NOI ROMA 2 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009

NOI ROMA 2 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009 NOI ROMA 2 Inserto del Numero 4 Settembre 2008 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009 I nomi e i numeri dei protagonisti, gli eventi e le iniziative della stagione appena trascorsa e di quella che verrà... 9

Dettagli

Il mio Albero di Natale

Il mio Albero di Natale Carlo Ancelotti a cura di Giorgio Ciaschini Il mio Albero di Natale Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-017143-7 Prima edizione: novembre 2013 L Editore

Dettagli

Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2

Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2 Controllo palla e passaggi (TE) in relazione con il possesso palla (TA) Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2 4 contro 2 I giocatori offensivi si posizionano solo all

Dettagli

Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene...

Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene... Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene... E lì, tutto parla di noi pochi oggetti, alcune piccole cose,

Dettagli

UN PIZZICO DI FORTUNA E UN PO PIÙ DI COMPETENZA

UN PIZZICO DI FORTUNA E UN PO PIÙ DI COMPETENZA Newsletter Aprile 2016 Premessa del presidente: UN PIZZICO DI FORTUNA E UN PO PIÙ DI COMPETENZA SI PENSA ALLA PROSSIMA PARTITA!!!!!! Ci siamo lasciati con questo slogan, dobbiamo metterci alle spalle i

Dettagli

SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF.

SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF. SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF. ROSSELLA MAZZONI E' stata una bellissima settimana di divertimento e d'allegria.

Dettagli

Perché studiare Infermieristica?

Perché studiare Infermieristica? Perché studiare Infermieristica? Perchè mi piace il contatto umano, relazionarmi con le persone e provare empatia. Perché posso prendermi cura di persone e questo mi gratifica e mi dà molte soddisfazioni.

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL

REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL ISCRIZIONE L iscrizione è valida solo se: 1. Il modulo è stato compilato correttamente in tutte le sue parti 2. E stata saldata l intera iscrizione di 30,00 euro a squadra.

Dettagli

LA GRANDE ONDA! SECONDA TAPPA DEL MINIVOLLEY A MONTAGNAREALE. Sommario:

LA GRANDE ONDA! SECONDA TAPPA DEL MINIVOLLEY A MONTAGNAREALE. Sommario: Newsletter 28-02-2015 n.25 anno III Tel.: 090/363049 Fax: 090/5728514 E-mail: info@fipavmessina.it S.S. 114 km 4.160 - Palazzo "Orione" interno 23 SECONDA TAPPA DEL MINIVOLLEY A MONTAGNAREALE Sommario:

Dettagli

STRATEGIA DEL SETTORE GIOVANILE

STRATEGIA DEL SETTORE GIOVANILE Annata Sportiva 2017 2018 2018-2019 STRATEGIA DEL SETTORE GIOVANILE aiutare il compagno a crescere migliora me stesso Responsabile Settore Giovanile Enrico Rocco 2 Sommario PROGETTO...3 CREARE GIOCATORI

Dettagli

Vicenza, 24 febbraio 2014

Vicenza, 24 febbraio 2014 Vicenza, 24 febbraio 2014 COSTRUZIONE E MANTENIMENTO DI UN VANTAGGIO NELL ATTACCO DI UNA DIFESA A ZONA (CAT. U17-U19), CON UN CAPPELLO INIZIALE RELATIVO ALLO STESSO ARGOMENTO PER LE CATEGORIE U13, U14

Dettagli

Rivista settimanale. Anno 3 N 9 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89

Rivista settimanale. Anno 3 N 9 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 Rivista settimanale Anno Rivista 3 nr 1settimanale Anno 3 N 9 17.05.2016 27.01.2017 TIME WOLVES RIVISTA UFFICIALE DELL A.S. POCHI / S.V.BUCHHOLZ 89 Identità di Marco Montel Le cose succedono e si succedono,

Dettagli

Mi piace giocare aggressivo, comandare il gioco. Per farlo mi affido al servizio ed al dritto, i miei colpi migliori.

Mi piace giocare aggressivo, comandare il gioco. Per farlo mi affido al servizio ed al dritto, i miei colpi migliori. Tennis 2015 Mi piace giocare aggressivo, comandare il gioco. Per farlo mi affido al servizio ed al dritto, i miei colpi migliori. Matteo berrettini LA BIOGRAFIA Nato il 12 aprile 1996, Matteo Berrettini

Dettagli

COMUNICARE CON LO SPORT. Proposte di Sponsorizzazione

COMUNICARE CON LO SPORT. Proposte di Sponsorizzazione COMUNICARE CON LO SPORT Proposte di Sponsorizzazione Chi siamo Hockey Como è l Associazione sportiva nata dal progetto e l impegno di un gruppo di professionisti, imprenditori e genitori con la volontà

Dettagli

Maurizio Zorba. Il responsabile della scuola calcio Aquileia-Terzo

Maurizio Zorba. Il responsabile della scuola calcio Aquileia-Terzo La scuola calcio Aquileia-Terzo nasce dalla collaborazione fra le associazioni sportive Aquileia e Terzo, unite da interessi comuni nell ambito del progetto Settore Giovanile Unificato. Le attività della

Dettagli

Allenare le transizioni con la psicocinetica.

Allenare le transizioni con la psicocinetica. N.0 APRILE 00 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N DEL /0/0 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

Tribune alberate, gradoni, tubi di ferro: gli stadi del Cagliari. di Fabrizio JohnGrady Demontis e Lucia Cossu

Tribune alberate, gradoni, tubi di ferro: gli stadi del Cagliari. di Fabrizio JohnGrady Demontis e Lucia Cossu Tribune alberate, gradoni, tubi di ferro: gli stadi del Cagliari Avvertenza: qui non si intende affrontare nella sua interezza il discorso "stadio nuovo del Cagliari". L'argomento è potenzialmente infinito,

Dettagli

FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017

FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 15/09/2017 Il Roma Pagina 24 Non bastano i Di Martire: Italia eliminata 1 15/09/2017 Il Mattino Pagina 22 Canottieri Napoli,

Dettagli

Suggerimenti da parte di WWR nell ambito del torneo HaBa WaBa

Suggerimenti da parte di WWR nell ambito del torneo HaBa WaBa Suggerimenti da parte di WWR nell ambito del torneo HaBa WaBa FILOSOFIA ARBITRALE ALLA PRESENZA DI GIOCATORI MOLTO GIOVANI l arbitro dovrebbe ricoprire un ruolo pedagogico, aiutando i giovani giocatori

Dettagli

«CALCIATORI SOTTO TIRO»

«CALCIATORI SOTTO TIRO» «C PASSI IN AVANTI Continua la nostra triste cronaca che accompagna la redazione di Calciatori sotto tiro perché fondamentalmente non è ancora chiaro il fatto che così Non è normale! In questa stagione

Dettagli

Campionato Serie B Girone B

Campionato Serie B Girone B Campionato Serie B Girone B OPERAZIONE AGGANCIO Foto Morale & PhotoLR: #11 Paolo Colnago: dice ai compagni... questa partita vale 4 punti Vs Sabato sera Olginate giochera una partita in cui la posta in

Dettagli

Partiamo da qui. Alberto Fiscaletti, un ex pugile sulla vetta del massimo campionato regionale: "Vi spiego il mondo della 'P

Partiamo da qui. Alberto Fiscaletti, un ex pugile sulla vetta del massimo campionato regionale: Vi spiego il mondo della 'P Mi chiede se sono imparziale, gli rispondo che sì, lo sono (sono parziale solo di fronte alle ingiustizie della vita, ma questa è un'altra storia...). Lo sento un po' spaesato, il suo ds Amorino credo

Dettagli

Mercoledì 16 Marzo. alle ore 20.00 al. PalaBerta di. Montegrotto Terme. Broetto Virtus Padova. e De Longhi Treviso

Mercoledì 16 Marzo. alle ore 20.00 al. PalaBerta di. Montegrotto Terme. Broetto Virtus Padova. e De Longhi Treviso Mercoledì 16 Marzo alle ore 20.00 al PalaBerta di Montegrotto Terme Broetto Virtus Padova e De Longhi Treviso 1 / 5 Insieme a favore di Telethon. Lo avevamo anticipato già prima di Natale e l evento è

Dettagli

ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A )

ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A ) ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A 06-01-2015) MILAN (4-3-3): Diego Lopez, Rami (29' st Abate), Zapata, Alex, De Sciglio, Poli, Essien (20' st Cerci ), Montolivo, Bonaventura, Menez,

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico Aprile 2014

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico Aprile 2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico 2013-2014 12 Aprile 2014 Scuola PRIMARIA V. MONTE CERVINO Classi :3 A-B Insegnanti: Scaramucci Laura Veneruso Rosaria Scheda di

Dettagli

Campionato Serie B Girone B

Campionato Serie B Girone B Campionato Serie B Girone B AL PALARAVASIO IL BASKET LECCHESE SCRIVE UN PEZZO DI STORIA Foto Morale & PhotoLR: Vs Sabato sera al PalaRavasio andrà in scena una partita di basket che e già alla storia essendo

Dettagli

C. C. NAPOLI Venerdì, 15 settembre 2017

C. C. NAPOLI Venerdì, 15 settembre 2017 Venerdì, 15 settembre 2017 Venerdì, 15 settembre 2017 15/09/2017 Il Mattino Pagina 22 Canottieri Napoli, assalto alla Champions 1 15/09/2017 Il Roma Pagina 24 Carica Canottieri, è il giorno della Champions

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 13 maggio Ultimate Warrior

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 13 maggio Ultimate Warrior Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 13 maggio 2015 Ultimate Warrior Chiusura a Parma di una stagione, forse di un ciclo. Lo scorso giugno Chiappini, poi altri senatori. Ora, anche

Dettagli

Il 5 contro 5 di base

Il 5 contro 5 di base li giochi del 5 contro 5 nell educazione tattica Tutti i giochi possono essere giocati da 3 contro 3 a 8 contro 8. Si deve tener conto: - delle distanze - del numero di giocatori - delle consegne - dei

Dettagli

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa ci sarà scritto su questo? Umberto Pulito splendente. Ilaria Rebecca Serve per pulire i piatti. Detersivo per lavare i piatti. Lorenzo Amine Lorenzo

Dettagli

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari Alice Stefano Ferrari ha preparato un documentario che s intitola A braccia aperte pubblicato nel 2009 che parla di un ragazzo, Christian che è alla ricerca di

Dettagli

9 motivi per diventare Professionista Libero

9 motivi per diventare Professionista Libero 9 motivi per diventare Professionista Libero Ciao E ti do il benvenuto in questo Video Articolo dal titolo 9 motivi per diventare Professionista Libero. Parto con una affermazione forte: essere un Professionista

Dettagli

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C Cosa vuole dire fare squadra? I Quale valore possiamo dare al gioco di squadra? Il lavoro di gruppo Il Sapore della vittoria

Dettagli

CORSO UEFA PRO 2015/2016

CORSO UEFA PRO 2015/2016 CORSO UEFA PRO 2015/2016 MATERIA: TECNICA CALCISTICA DOCENTE: RENZO ULIVIERI RELAZIONE ALLENAMENTI U.S. SASSUOLO CALCIO (Allenatore: E. Di Francesco) CORSISTA: NICOLO FRUSTALUPI Legenda: Premessa: I due

Dettagli

Bianca Maria Brivio. amici nemici. livello A2

Bianca Maria Brivio. amici nemici. livello A2 Bianca Maria Brivio amici nemici livello A2 Loescher 2017 Prima della lettura Questo è un racconto giallo. Ti piacciono i racconti gialli? Quale genere preferisci: giallo, fantascienza, romantico? Episodio

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

La maschera del cuore

La maschera del cuore La maschera del cuore Francesco De Filippi LA MASCHERA DEL CUORE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Francesco De Filippi Tutti i diritti riservati Al mio prof Renato Lo Schiavo che ha permesso

Dettagli

IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori di A. Zauli - Ottobre 2010 IL TREQUARTISTA. di Alessandro Zauli

IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori di A. Zauli - Ottobre 2010 IL TREQUARTISTA. di Alessandro Zauli IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori! di Alessandro Zauli La presenza del trequartista può essere inserita: con una sola punta centrale (modulo 1:1); con due punte centrali

Dettagli

Allenamento dei principi tattici

Allenamento dei principi tattici Allenamento dei principi tattici LE PARTITE A TEMA PARTE SECONDA DARIO MODENA Tecnico Giovanissimi Regionali 1994 Parma Calcio Lombardia Responsabile Tecnico Scuola Calcio E. Riva In questo articolo voglio

Dettagli

La difesa COACH CESARE CIOCCA

La difesa COACH CESARE CIOCCA La difesa 1-3-1 COACH CESARE CIOCCA E una difesa difficile da montare ed occorre valutare se si hanno a disposizione dei giocatori in grado di eseguirla correttamente, questi devono avere buoni fondamentali

Dettagli

Allenarsi per il punto decisivo

Allenarsi per il punto decisivo Corso Nazionale Allenatori Terzo Grado Settima Edizione Allenarsi per il punto decisivo Programmazione del 13 microciclo settimanale con particolare riferimento all allenamento allenamento del giovedì

Dettagli

Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers

Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers PORTO PALO - AVENGERS 3-3 Bella prova di forza dei Porto Palo di Fazzari contro la capolista Avengers: sostenuti da un tifo inferocito, Fazzari & co. riescono

Dettagli

Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore. Bob Marley

Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore. Bob Marley Il ritmo La lezione inizia senza che il Maestro dica nulla. Solo una musica accompagna i suoi movimenti e i ragazzi, dopo un primo momento di esitazione, lo seguono. Il bello della musica è che quando

Dettagli

Scritto da Martedì 27 Marzo :42 - Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Gennaio :54

Scritto da Martedì 27 Marzo :42 - Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Gennaio :54 Che dire di Carla! Persona dalle doti umane straordinarie, che con dolcezza sensibilità e molto rispetto per ciò che provi, e sei, ti porta a contatto del tuo cuore per farti trovare quelle soluzioni,

Dettagli

coppa veneto: FENICE C5 - ISOLA C5 2-6

coppa veneto: FENICE C5 - ISOLA C5 2-6 Stagione 2012-2013 coppa veneto: FENICE C5 - ISOLA C5 2-6 14-10-2012 13:35 - coppa veneto: 1^ Squadra PAROLA AL TECNICO PAGLIANTI: Con questa sconfitta abbiamo perso l'opportunità di accedere alle Final

Dettagli

IL FEEDBACK valorizzare quanto detto dal coachee

IL FEEDBACK valorizzare quanto detto dal coachee valorizzare quanto detto dal coachee Le modalità di erogare feedback a seconda del tipo di situazione Situazione positiva RINFORZARE ( feedback positivo ) Sottolineare aspetti positivi Stimolare ulteriore

Dettagli

MODULO 1 LA FIGURA DELLO SMART COACH

MODULO 1 LA FIGURA DELLO SMART COACH MODULO 1 LA FIGURA DELLO SMART COACH 1. Presentazione del progetto Volley S3 2. La figura dell allenatore del VolleyS3 e dello Spikeball: Il ruolo dell allenatore: animatore e generatore di passione e

Dettagli

PROGETTO TROFEO CONI 2016

PROGETTO TROFEO CONI 2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGETTO TROFEO CONI 2016 Regolamento Calcio I. REGOLE GENERALI ARTICOLO 1 Il Trofeo CONI per il CALCIO è organizzato da FIGC - SETTORE

Dettagli

Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno

Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno Se esci indenne da un finale così concitato, dopo minuti e secondi di paura e sofferenza, allora sei diventata già grande, Block Stem. Il risultato

Dettagli

COSTRUZIONE DI UNA DIFESA A ZONA

COSTRUZIONE DI UNA DIFESA A ZONA COSTRUZIONE DI UNA DIFESA A ZONA Matteo Picardi PREMESSA La difesa nella pallacanestro gioca un ruolo fondamentale poiché, difendendo bene, non solo non si subisce canestro, ma si ha anche la possibilità

Dettagli

Diceva Nelson Mandela lo sport ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani una lingua che comprendono.

Diceva Nelson Mandela lo sport ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani una lingua che comprendono. Diceva Nelson Mandela lo sport ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani una lingua che comprendono. Quel concetto, racchiuso in quella frase, è la prima

Dettagli

Milano, Lunedì 26 Novembre 2012

Milano, Lunedì 26 Novembre 2012 Milano, Lunedì 26 Novembre 2012 PRINCIPI DI GIOCO SVILUPPI DI GIOCO REGOLE COMUNI CONCETTI DI GIOCO Smarcamento Passaggio Controllo e difesa della palla Finta e/o dribbling Tiro in porta Scaglionamento

Dettagli

Hockey arena. Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo. Punto d ingaggio. = Punti d ingaggio. Linea di porta. Barriere.

Hockey arena. Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo. Punto d ingaggio. = Punti d ingaggio. Linea di porta. Barriere. Istruzioni di gioco Hockey arena Punto d ingaggio (centro del Cerchio d ingaggio) Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo = Punti d ingaggio (8 + 1 nel cerchio d ingaggio di centro campo)

Dettagli

CAMPIONI DI FAIR PLAY

CAMPIONI DI FAIR PLAY CAMPIONI DI FAIR PLAY All interno del Progetto Sport di Classe, i ragazzi delle classi terze e quarte di Rignano, dopo aver letto le 10 regole del Fair Play e aver riflettuto e discusso su esse, hanno

Dettagli

Vivi e ti risponderai

Vivi e ti risponderai Vivi e ti risponderai Riccobono Stefania VIVI E TI RISPONDERAI racconto Con immenso affetto A tutte persone che amo. Una delle prime cose che impariamo a fare dai primi anni di vita è fare domande,non

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL JUNIORES ALLIEVI 1999 ALLIEVI 2000 GIOVANISSIMI 2001/2002 ESORDIENTI 2004 PULCINI 2005 PULCINI 2006 PULCINI 2007 PICCOLI AMICI 2008/09 ALLIEVI 1999 Impegnati nel torneo di

Dettagli

SARA BUTTAU. I tre porcellini

SARA BUTTAU. I tre porcellini SARA BUTTAU I tre porcellini C era una volta una famiglia di tre porcellini che, ormai diventati grandi, andarono a vivere da soli, costruendo ognuno la propria casa. Il più grande decise di costruire

Dettagli

Allmir Hasaj in nazionale Albanese

Allmir Hasaj in nazionale Albanese Stagione 2015-2016 Allmir Hasaj in nazionale Albanese 30-05-2016 17:48 - TUTTO FENICE '16 Altra immensa soddisfazione in casa FENICE: Allmir Hasaj e stato convocato dalla nazionale (maggiore) Albanese

Dettagli

Parole del Santo Padre ai bambini che partecipano all iniziativa Il Treno dei Bambini promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura

Parole del Santo Padre ai bambini che partecipano all iniziativa Il Treno dei Bambini promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura N. 0385 Sabato 03.06.2017 Parole del Santo Padre ai bambini che partecipano all iniziativa Il Treno dei Bambini promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura Alle ore 12 di oggi, nell Atrio dell Aula

Dettagli

Avanti con la 68 edizione del Carnevale

Avanti con la 68 edizione del Carnevale Avanti con la 68 edizione del Carnevale Cari compaesani e amanti del carnevale del Veneto siamo giunti a festeggiare ben 68 anni della nostra bella manifestazione. Sono Paolo Muraro e da molti anni oltre

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA

REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 PARTE GENERALE REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA

Dettagli

Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF

Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF Nel mese di ottobre abbiamo aderito al progetto BAFF Junior lab, un laboratorio cinematografico di otto ore. Con Roberto Gagnor, che scrive storie per

Dettagli

Allenamento dei principi tattici

Allenamento dei principi tattici Allenamento dei principi tattici LE PARTITE A TEMA PARTE PRIMA DARIO MODENA Tecnico Giovanissimi Regionali 1994 Parma Calcio Lombardia Responsabile Tecnico Scuola Calcio E. Riva Nei settori giovanili ci

Dettagli

Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE

Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE Raccolta poesie Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maria Rosa Zazzano Tutti i diritti riservati Vi lascio le poesie non sono d autore le ho scritte io me le ha

Dettagli

Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL

Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL REPORT N 2 La tua strategia personale per entrare nel mondo del lavoro. Quando finirò la scuola media superiore avrò in mano un diploma di tecnico delle industrie

Dettagli

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28 mail@calcettoe.it - www.calcettoe.it Pioggia di gol nella settima giornata, ben sedici reti realizzate; attaccanti irresistibili o difese allegre? Fortunatamente nessuna delle due formazioni prende il

Dettagli

Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai "Presidenti" di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in

Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai Presidenti di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in REGOLAMENTO 2016/17 Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai "Presidenti" di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione di ogni giornata della

Dettagli

STORIE. DI FRA. SI. 16 dicembre /5/2017 Accoglienza e paura: ricominciamo da qui l'espresso

STORIE. DI FRA. SI. 16 dicembre /5/2017 Accoglienza e paura: ricominciamo da qui l'espresso 10/5/2017 Accoglienza e paura: ricominciamo da qui l'espresso STORIE Accoglienza e paura: "ricominciamo da qui" Dopo la giornata internazionale per le migrazioni, un esempio che mostra la differenza. Tra

Dettagli

IL RUOLO DEL GENITORE SPORTIVO!

IL RUOLO DEL GENITORE SPORTIVO! IL RUOLO DEL GENITORE SPORTIVO! QUALCHE CONSIGLIO PER DIVENTARE GENITORI BASKETTARI! COME AIUTARE TUO FIGLIO Oggi molti bambini e ragazzi giocano a MINIBASKET e BASKET. Ci sono moltissimi motivi perché

Dettagli