REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015"

Transcript

1 REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO

2 - 1 -

3 INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 Articolo 11 Articolo 12 Articolo 13 Articolo 14 Articolo 15 Articolo 16 Articolo 17 Articolo 18 Articolo 19 Iscrizione dei bambini Formazione delle sezioni Calendario Scolastico Orario della giornata Permessi per ingressi/uscite fuori orario Uscite Uscite durante l orario scolastico Giustificazione delle assenze Servizio mensa Corredo per il pranzo Abbigliamento del bambino Attività motoria Vigilanza ed incolumità dei bambini Modalità di pagamento e Norme amministrative Propaganda nella scuola Collegio Docenti Incontri per i genitori Assemblee dei genitori Tutela della privacy - 2 -

4 ART. 1 - ISCRIZIONI DEI BAMBINI La pre-iscrizione si effettua solitamente nel mese di Gennaio dell anno in cui avrà inizio la frequenza. Possono frequentare la Scuola dell Infanzia a settembre i bambini che compiranno il terzo anno di età entro il 31 dicembre dell anno in corso (2014). Possono iscriversi anche i bambini che compiranno il terzo anno di età entro il 30 aprile 2015 Qualora il numero delle domande di iscrizione sia superiore al numero dei posti complessivamente disponibili, hanno precedenza le domande relative a coloro che compiono tre anni d età entro il 31 dicembre 2014 (vedi Circolare del Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca del 17/12/2012 prot. n.8293). Le iscrizioni verranno accettate sulla base di una graduatoria interna. La conferma dell avvenuta accettazione verrà comunicata entro il mese di Marzo. ART. 2 - FORMAZIONE DELLE SEZIONI E compito della Coordinatrice sentito il parere del Collegio Docenti. ART. 3 - CALENDARIO SCOLASTICO Il servizio scolastico inizia di norma i primi giorni di Settembre per i bambini del 2 e 3 anno. I bambini del 1 anno inizieranno qualche giorno dopo, mentre la frequenza alla scuola terminerà per tutti il giorno 30 Giugno. Durante l anno scolastico ogni giorno o periodo di vacanza è stabilito dal Calendario Scolastico. La scuola offre la possibilità di un centro estivo (assistenza e non didattica) nel mese di Luglio

5 ART. 4 - ORARIO DELLA GIORNATA L orario della scuola dell Infanzia è il seguente: entrata: dalle ore 9,00 alle ore 9,30 uscita: dalle ore 15,20 alle ore 15,30 Per ragioni didattiche l orario di entrata dei bambini alla scuola può essere posticipato alle ore 10.15, solo ed esclusivamente per motivi medici, previo avviso alla segreteria o all insegnante. All uscita pomeridiana si raccomanda di non sostare negli ambienti interni della scuola né di consumarvi merende. Si informa inoltre che la scuola NON si assume la responsabilità degli incidenti che potrebbero capitare ai bambini, già prelevati dalle singole sezioni e lasciati incustoditi o non sufficientemente seguiti dagli adulti che vengono a prenderli all uscita. Come attività integrativa la scuola offre la possibilità di un servizio di pre e post-scuola a pagamento: dalle ore 7.30 alle ore 9,00 (la colazione verrà consumata a casa) dalle ore 15,30 alle ore 17,30 (il servizio di merenda verrà fornito dalla Scuola) E possibile usufruire del pre-post scuola saltuariamente. Con la riforma scolastica è consentito ai bambini l orario ridotto di 5 ore giornaliere. Ogni genitore sottoscrive la scelta dell orario giornaliero all atto dell iscrizione o del rinnovo di essa. ART. 5 - PERMESSI USCITE FUORI ORARIO E consentita un uscita intermedia dalle ore alle ore 13.30, previo avviso e solo per validi motivi (visite mediche, motivi famigliari). Per ogni uscita intermedia il genitore o accompagnatore deve apporre la propria firma e scrivere l orario di uscita sull apposito registro. Anche l eventuale assenza dalla mensa è giustificata solo da motivi di salute, o su consiglio delle educatrici per qualche giorno o per brevi periodi

6 ART. 6 - USCITE I bambini verranno consegnati solo a persone maggiorenni il cui nome sia stato notificato sull apposito tagliando rilasciato dalla scuola stessa e firmato dal genitore. ATTENZIONE: il numero di reperibilità immediata, lasciato in Direzione dalla famiglia, deve sempre corrispondere ad un numero con disponibilità effettiva di una persona. ART. 7 - USCITE DIDATTICHE Per le uscite si richiede l autorizzazione di entrambi i genitori, che sottoscriveranno il modulo fornito dalla scuola. ART. 8 - GIUSTIFICAZIONE DELLE ASSENZE Le assenze dalla scuola dell infanzia vanno sempre giustificate telefonicamente alla Scuola. ART.9 - SERVIZIO MENSA I bambini consumano i pasti attenendosi al menù predisposto dalla Scuola dell Infanzia e approvato dall A.S.L. La scuola fornisce il pranzo completo. Il menù è esposto settimanalmente all ingresso della Scuola. Non sono previste variazioni giornaliere salvo casi eccezionali. Solo in caso di seri e comprovati motivi di salute è accettata una qualsiasi variazione al menù giornaliero, previa esibizione del certificato rilasciato dal proprio medico o dall allergologo. Il certificato è ritenuto valido solo quando indica: la richiesta del medico e la prescrizione esatta, nonché la firma del medico. Nel caso di allergie è necessario comunicare con precisione quali sono gli alimenti da sottrarre al menù giornaliero. La Scuola dell Infanzia applica le norme igieniche e sanitarie previste dal D.L. 155/97, per cui è consentito introdurre nella scuola alimenti da consumare in occasione di compleanni, onomastici... purché prodotti industrialmente (torte confezionate, caramelle). La Scuola provvede a tutte le necessità segnalate e ritenute efficaci per i bambini

7 ART CORREDO PER IL PRANZO La famiglia provvede a fornire una bavaglia con allacciatura ad elastico e porta bavaglia, entrambi contrassegnati con il nome del bambino. La scuola fornisce l occorrente per il pasto. ART ABBIGLIAMENTO DEL BAMBINO Il bambino non indosserà bretelle o cinture, ma indumenti pratici che permettano un certo grado di autonomia nel vestirsi. Tutti i bambini porteranno uno zainetto che dovrà contenere almeno un cambio completo. Occorre anche una fotografia del bambino come contrassegno per il suo armadietto. Ai genitori e accompagnatori è vietato l ingresso nei locali adibiti a cucina e servizi igienici (vedi Circ. A.S.L. del ) ART ATTIVITÀ MOTORIA Durante il giorno dedicato all attività Psicomotoria i bimbi indosseranno tuta e scarpe apposite. La scuola è dotata di una polizza assicurativa a copertura di eventuali infortuni. ART VIGILANZA E INCOLUMITÀ DEI BAMBINI E compito delle educatrici sorvegliare ed assistere i bambini loro affidati per tutto il tempo della loro permanenza nella scuola, in orario scolastico. Si raccomanda di non lasciare nelle tasche dei bambini; caramelle o oggetti piccoli che possono essere messi in bocca senza che l insegnante ne sia a conoscenza Le insegnanti somministrano solo ed esclusivamente FARMACI SALVAVITA, previa autocertificazione di entrambi i genitori e di certificato medico

8 ART MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota mensile viene versata in segreteria entro i primi cinque giorni di ogni mese di frequenza scolastica (da settembre a giugno compreso). La quota mensile deve essere versata anche se il bambino è assente. NON E PREVISTA LA SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO IN CASO DI ASSENZE PROLUNGATE. La retta andrà versata anche per il mese di giugno In caso di ritiro la quota di iscrizione non verrà restituita. ART. 15- PROPAGANDA NELLA SCUOLA Salvo le comunicazioni della scuola alla famiglia, ogni altra forma di comunicazione o propaganda deve essere autorizzata dalla Coordinatrice della Scuola dell Infanzia. ART. 16- COLLEGIO DOCENTI Il Collegio Docenti viene convocato di norma, una volta al mese o secondo le necessità, dalla Coordinatrice. ART. 17- INCONTRI SCUOLA FAMIGLIA Durante l anno scolastico sono previsti: L assemblea inizio anno, Incontri formativi per i genitori Momenti di festa. ART INCONTRI DEI GENITORI Sia ai rappresentanti delle sezioni, sia agli altri genitori della Scuola dell Infanzia è riconosciuto il diritto di riunirsi in assemblea nei locali della struttura. E indispensabile farne richiesta scritta alla Direzione della Scuola dell Infanzia almeno cinque giorni prima della convocazione. Nella richiesta si deve indicare: la data, l ora e l ordine del giorno dell assemblea

9 ART TUTELA DELLA PRIVACY Ai sensi della legge 31 Dicembre 1996 n. 675 il trattamento dei dati personali del bambino e dei suoi famigliari è improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti. Al genitore viene consegnata copia della modulistica in vigore presso la scuola; essa è predisposta per l adempimento degli obblighi sulla privacy nella scuola. Il genitore ha l obbligo di porre il suo consenso per iscritto. Bollate, Gennaio

10 - 9 -

11 - 10 -

12 Scuola Paritaria dell Infanzia Maria Immacolata Via Donadeo, Bollate (Milano) Tel/Fax: Cell.: E mail: Sito:

Scuola dell Infanzia Parrocchiale. Maria Immacolata. Paritaria D.M. n. 488 del 28/02/2001 - 1 -

Scuola dell Infanzia Parrocchiale. Maria Immacolata. Paritaria D.M. n. 488 del 28/02/2001 - 1 - ANNO SCOLASTICO 2015 2016 Scuola dell Infanzia Parrocchiale Maria Immacolata Paritaria D.M. n. 488 del 28/02/2001-1 - IDENTITA DELLA SCUOLA La Storia della Scuola dell Infanzia Maria Immacolata (1963-2013)

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11 Fondazione Scuola dell infanzia Alessandra Benvenuti Via San Colombano, 4-24123 Bergamo P.I. 02428020164 C.F. 80024430169 Tel.035234286 - Fax 0355095765 info@scuolamaternabenvenuti.it www.scuolamaternabenvenuti.it

Dettagli

Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto Regolamento di Istituto 1. L iscrizione o la riconferma dell alunno è annuale ed è di competenza della Direzione della Scuola. Il termine per l iscrizione alla Scuola dell Infanzia e alla classe prima

Dettagli

REGOLAMENTO. Via Deomini, 10 27029 VIGEVANO (PV) Tel. 0381.84264 Fax 0381.82822 e-mail: segreteria@sangiuseppevigevano.eu

REGOLAMENTO. Via Deomini, 10 27029 VIGEVANO (PV) Tel. 0381.84264 Fax 0381.82822 e-mail: segreteria@sangiuseppevigevano.eu REGOLAMENTO Il presente regolamento, approvato dal collegio docenti, sintetizza e rende note tutte le regole che rendono agevole la collaborazione tra i componenti della scuola; il rispetto di tali regole

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA

ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA Scuola dell infanzia Carlo Collodi REGOLAMENTO DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI La scuola è un ambiente educativo sereno, governato dal rispetto dei diritti e dei doveri di ognuno.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA Entrata 8.10 8.15 Chiusura cancelli: 8.20 Ingresso Gli alunni non possono accedere nei locali scolastici se non 5 minuti prima dell inizio delle lezioni. L ingresso

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA

SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIOVANNI BATTISTA Via mantegna 3 20092 Cinisello Balsamo Tel. E Fax 02 66.047.087 E-mail : fmapiox@virgilio.it Sede Legale: Parrocchia S. PIO X Via Marconi, 129 Cinisello B. 1

Dettagli

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono.

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono. Carate Brianza, 13 settembre 2013 Comunicazione interna n. 15 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2013-2014 1. COLLOQUI DOCENTI GENITORI

Dettagli

SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016

SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1.ORARIO SCOLASTICO L orario delle lezioni è il seguente: CORZANO LONGHENA Entrata dalle ore 8.05 alle 9.00 Entrata

Dettagli

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C. n 88 del 20/12/2010 1 2 ART. 1 - OGGETTO 1. La mensa scolastica

Dettagli

I genitori che scelgono per i propri figli la Scuola dell Infanzia Paritaria e Certificata Madre Anna Terzaghi

I genitori che scelgono per i propri figli la Scuola dell Infanzia Paritaria e Certificata Madre Anna Terzaghi 1 PREMESSA I genitori che scelgono per i propri figli la Scuola dell Infanzia Paritaria e Certificata Madre Anna Terzaghi abbiano chiara consapevolezza dei valori educativi e delle finalità a cui la Scuola

Dettagli

Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it

Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it Via Marconi 7 20010 Cornaredo (MI) Tel. e Fax 02/93569079 Email: maternas.pietro@tiscali.it 1. FINALITA EDUCATIVE La Scuola Materna San Pietro all Olmo di Cornaredo,di ispirazione cattolica, che ha ottenuto

Dettagli

FAQ Scuola dell Infanzia

FAQ Scuola dell Infanzia FAQ Scuola dell Infanzia Come iscrivere il/la proprio/a figlio/a alla scuola dell infanzia comunale? (Come e quando presentare la domanda di iscrizione?) Le domande di iscrizione alla scuola dell infanzia

Dettagli

- La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale;

- La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale; REGOLAMENTO INTERNO DELLA SCUOLA PRIMARIA Art. 1 Funzionamento della scuola - La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale; - L orario

Dettagli

Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica

Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica www.comune.bottanuco.bg.it Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale nr. 40 del 29.9.2005 e modificato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani Scuola dell Infanzia Graziano Appiani REGOLAMENTO INTERNO Anno Scolastico 2012/2013 approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n 48 del 28 Dicembre 2011 REGOLAMENTO INTERNO Scuola dell Infanzia

Dettagli

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA 1 E PER LE LORO FAMIGLIE AI GENITORI QUESTO LIBRETTO NASCE CON L INTENZIONE DI AIUTARVI A CONOSCERE MEGLIO LA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO L.ANGELINI DI ALMENNO S.BARTOLOMEO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI PALAZZAGO REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI PALAZZAGO

ISTITUTO COMPRENSIVO L.ANGELINI DI ALMENNO S.BARTOLOMEO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI PALAZZAGO REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI PALAZZAGO ISTITUTO COMPRENSIVO L.ANGELINI DI ALMENNO S.BARTOLOMEO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI PALAZZAGO Al Dirigente Scolastico Sig. Prezzati Al Presidente del Consiglio d Istituto A tutti i membri del Consiglio

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 REGOLAMENTO

SEZIONE PRIMAVERA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 REGOLAMENTO SEZIONE PRIMAVERA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 REGOLAMENTO La scuola presenta alle famiglie, all inizio di ogni anno scolastico, il POF ( Piano dell offerta Formativa) ed il PEI ( Progetto Educativo d Istituto).

Dettagli

Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia

Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia Delibera Collegio dei Docenti scuola dell infanzia D 90 del 10.12.2009 Delibera Consiglio d Istituto n. 22 del 3.2.2010 e Delibera n. 8 del 17.02.2012 INDICE

Dettagli

Scuola dell infanzia UGO LARICE

Scuola dell infanzia UGO LARICE Scuola dell infanzia UGO LARICE Via Del Monte, 23 -San Daniele Tel. 0432-957031 Fax 0432-957031 e-mail: ugolarice@libero.it 1. ORARIO SCOLASTICO 2013/2014 1.2 PROGETTO PRE-POST ACCOGLIENZA Entrata: dalle

Dettagli

Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto

Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto Ai Sigg. Genitori della Scuola Primaria Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto Si portano a conoscenza dei genitori degli alunni iscritti alla Scuola Primaria

Dettagli

INDICAZIONI GENERALI

INDICAZIONI GENERALI INDICAZIONI GENERALI La Scuola è aperta dal lunedì al venerdi dalle ore 7.30 alle ore 17.30; il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00. ORARIO ENTRATA PRIMA USCITA SECONDA USCITA POMERIGGIO Senza pranzo

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

CONVITTO PER SORDI DI ROMA

CONVITTO PER SORDI DI ROMA CONVITTO PER SORDI DI ROMA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 00166 ROMA - Vico lo del Casale Lumbroso, 129 06/66180021 fax 06/66180297 RMVC060009@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA F.SANTI, 65 ROMA. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELIBERATO DAL CdI DEL 24 SETTEMBRE 2014

REGOLAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA F.SANTI, 65 ROMA. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELIBERATO DAL CdI DEL 24 SETTEMBRE 2014 ISTITUTO VIA F. SANTI 65 Allegato Principi generali 1. Nel rispetto della normativa vigente in materia, il presente regolamento intende disciplinare il funzionamento dei servizi scolastici erogati dalle

Dettagli

Sangio City Camp 2015 Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO

Sangio City Camp 2015 Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO Io sottoscritto/a chiedo di iscrivere al Sangio City Camp 2015 Centro Estivo Comunale del Comune di San Giorgio su Legnano mio/a figlio/a: COGNOME E

Dettagli

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITA. NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E SICUREZZA DEGLI ALUNNI

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITA. NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E SICUREZZA DEGLI ALUNNI NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E DEGLI ALUNNI Indice 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA' 4. PROCEDURA 4.1 Rilascio del diario 4.2 Assenze 4.2.1 Assenze

Dettagli

ai docenti al personale ATA

ai docenti al personale ATA Carate Brianza, 11 settembre 2015 Circolare interna n. 16 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2015-2016 1. FORME DI COMUNICAZIONE Tutte

Dettagli

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 22 dell 8/10/2013 1 INDICE TITOLO I CONTENUTI E FINALITA DEL

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE Approvato con delibera Consiglio Comunale n. 47 del 30.09.2003 pubblicata in data 06.10.2003 Modificato con delibera Consiglio Comunale n. 49 del 03.11.2004 pubblicata

Dettagli

INFORMAZIONI RELATIVE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI PIETRAMALA

INFORMAZIONI RELATIVE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI PIETRAMALA INFORMAZIONI RELATIVE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI PIETRAMALA LA SCUOLA DELL INFANZIA DI PIETRAMALA. La scuola dell Infanzia di Pietramala si trova in via Pietramala-Foidane n. 43/a telefono

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 36 DEL

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA 1 REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA ART. 1 OGGETTO E FINALITA DEL SERVIZIO Il servizio di refezione scolastica è realizzato dal Comune nell ambito delle proprie competenze. Il servizio

Dettagli

Regolamento per il servizio di refezione scolastica

Regolamento per il servizio di refezione scolastica Regolamento per il servizio di refezione scolastica Approvato con deliberazione di C.C. n. 24 del 26.06.2003 Modificato con deliberazione di C.C. n. 10 del 16.03.2004-1 - Indice pag. ART. 1 - FINALITA...3

Dettagli

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI"

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA COLLODI ,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3 Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI" Via Indipendenza n.22/a Tel 0376-262016 fax 0376-262016 V. t...a;:' r^-;:

Dettagli

1.e) La famiglia del bambino deve comunicare tempestivamente eventuali variazioni di residenza, domicilio o recapiti telefonici.

1.e) La famiglia del bambino deve comunicare tempestivamente eventuali variazioni di residenza, domicilio o recapiti telefonici. REGOLAMENTO PER IL DOPOSCUOLA e PRESCUOLA 1 NORME DI FREQUENZA 1.a) Il servizio di doposcuola segue il calendario scolastico, pertanto gli orari e i giorni di svolgimento sono subordinati ad esso. 1.b)

Dettagli

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520 Sezione nido IL PULCINO Premessa REGOLAMENTO anno scolastico 2011-2012 La Scuola dell infanzia, nata come espressione della Comunità di Pian Camuno, che l ha voluta autonoma e libera, radica la propria

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvata con deliberazione C.C. n. 4 del 18.02.1999 integrata con deliberazione C.C. n. 18 del 09.03.1999. ART. 1 FINALITA ART. 2 FUNZIONAMENTO ART. 3 MODALITA

Dettagli

PROCEDURA RELATIVA ALLA VIGILANZA DURANTE IL CONSUMO DEI PASTI DEI BAMBINI SOTTOPOSTI A REGIME DIETETICO SCUOLE STATALI

PROCEDURA RELATIVA ALLA VIGILANZA DURANTE IL CONSUMO DEI PASTI DEI BAMBINI SOTTOPOSTI A REGIME DIETETICO SCUOLE STATALI Milano, 07/08/2015 Le diete speciali sono pasti preparati appositamente per gli utenti che per motivi di salute o per scelte etico religiose hanno la necessità di seguire un regime alimentare diversificato

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 Il/la sottoscritto/a n telefono di casa cell. genitore di: COGNOME E NOME DEL/LA BAMBINO/A NATO/A il a prov. residente a in Via n CODICE FISCALE BAMBINO/A

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N.36 DEL 30.09.2010 Art. 1- FINALITA E istituito, presso il Comune di Torre de Passeri, il servizio

Dettagli

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO (VI) 36054 - MONTEBELLO VIC.NO - Via G. Gentile, 7 Tel. 0444/649086 - Fax 0444/649016 - e-mail:

Dettagli

FREQUENZA SCUOLA DELL INFANZIA ANGELO CUSTODE

FREQUENZA SCUOLA DELL INFANZIA ANGELO CUSTODE Pagina 1/3 COPIA PER I GENITORI REGOLAMENTO di ISCRIZIONE e FREQUENZA SCUOLA DELL INFANZIA ANGELO CUSTODE e PRE - POST SCUOLA FIUME VENETO Telefono 0434-959092 Fax 0434-953542 e-mail : scuolaiacustode@libero.it

Dettagli

IL TUO CONTRASSEGNO SARA. Impara a riconoscerlo

IL TUO CONTRASSEGNO SARA. Impara a riconoscerlo LE NOSTRE MAESTRE IL TUO CONTRASSEGNO SARA Impara a riconoscerlo I TUOI EFFETTI PERSONALI Un sacchetto di stoffa contenente un cambio completo di biancheria, una salvietta,un paio di pantofole (da utilizzare

Dettagli

Alla Direzione della Scuola dell Infanzia Santa Marta Casa Betania

Alla Direzione della Scuola dell Infanzia Santa Marta Casa Betania Alla Direzione della Scuola dell Infanzia Santa Marta Casa Betania Via Paganico, 29 Velletri Tel. fax 06-9620055 www.santamartavelletri.it info@santamartavelletri.it DOMANDA AL DOPOSCUOLA anno scolastico

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO. INSERIMENTO L inizio della fase di inserimento (di norma non inferiore a due settimane) sarà concordato con le famiglie.

REGOLAMENTO INTERNO. INSERIMENTO L inizio della fase di inserimento (di norma non inferiore a due settimane) sarà concordato con le famiglie. REGOLAMENTO INTERNO Il micronido LA MONGOLFIERA, attraverso il proprio regolamento si impegna ad erogare un servizio di qualità in una struttura a norma e autorizzata, in modo serio e trasparente. Le famiglie

Dettagli

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO REGOLAMENTO BABY GIROTONDO COS'E' IL BABY PARKING: Il Baby Girotondo è un luogo nato per intrattenere i bambini attraverso attività ludiche le cui finalità sono la scoperta, la socializzazione e la crescita.

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 22/12/2010 MODIFICATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO

Dettagli

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di C.C. n 28 del 29.05.2003 1 INDICE ART. 1 Finalita'.. Pag. 3 ART. 2 - Modalita

Dettagli

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251 Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona www.asilopiccoliartisti.it tel. 3493012251 Regolamento Centro per l infanzia Piccoli Artisti Il centro per l infanzia Piccoli Artisti sito in

Dettagli

Scuola dell infanzia Regina Elena Cogliate REGOLAMENTO INTERNO

Scuola dell infanzia Regina Elena Cogliate REGOLAMENTO INTERNO REGOLAMENTO INTERNO L atto di iscrizione costituisce la piena accettazione delle proposte educative, delle norme disciplinari e delle direttive della scuola dell infanzia. Regolamento Interno 2013-2014

Dettagli

SCUOLA M. TONOLI delle MINIME OBLATE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA Modulo COMUNICAZIONE ESTERNA

SCUOLA M. TONOLI delle MINIME OBLATE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA Modulo COMUNICAZIONE ESTERNA Da Dirigente scolastico A Genitori degli alunni iscritti della Scuola Infanzia, Primaria e Secondaria Oggetto Circolare n 1G 2011/2012 Prot. n. 112 /11G Gentili genitori, nel raggiungervi al termine di

Dettagli

IDENTITA ISCRIZIONE INSERIMENTO FORMAZIONE DELLE SEZIONI

IDENTITA ISCRIZIONE INSERIMENTO FORMAZIONE DELLE SEZIONI IDENTITA La Scuola dell Infanzia S. Teresa accoglie bambini/e dai 3 ai 6 anni e dai 2 anni e 6 mesi, in caso di disponibilità di posti. E Scuola CATTOLICA in quanto si ispira ai valori evangelici e propone

Dettagli

Riepilogo norme Regolamento A.s. 2016/2017

Riepilogo norme Regolamento A.s. 2016/2017 Riepilogo norme Regolamento A.s. 2016/2017 Alla Scuola dell'infanzia Divina Provvidenza per l'anno scolastico 2016/2017 possono essere iscritti tutti i bambini che abbiano compiuto o compiono entro il

Dettagli

REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI GERMAGNANO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione C.C. n. 25 del 29.07.2010 ART. 1 - FINALITÀ' DEL SERVIZIO La refezione scolastica è un servizio comunale

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera di consiglio comunale n 33 del 08.08.2007 INDICE Art. 1 Oggetto del servizio Art.

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA BEST APERTURA ISCRIZIONI CLASSE I A.S. 2016/2017. Sono aperte da oggi le iscrizioni

SCUOLA PRIMARIA BEST APERTURA ISCRIZIONI CLASSE I A.S. 2016/2017. Sono aperte da oggi le iscrizioni SCUOLA PRIMARIA BEST APERTURA ISCRIZIONI CLASSE I A.S. 2016/2017 Sono aperte da oggi le iscrizioni Per iscriversi è necessario - Stampare il successivo modulo (successive 4 pagine) - Compilarlo e firmarlo

Dettagli

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005;

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; - Data entrata in vigore: 14.10.2005 1 REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE ARTICOLO 1

Dettagli

SCUOLA INFANZIA COLLODI. F.lli GRIMM REDECESIO

SCUOLA INFANZIA COLLODI. F.lli GRIMM REDECESIO REGOLAMENTO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO SABIN SCUOLA INFANZIA COLLODI F.lli GRIMM REDECESIO ANNO SCOLASTICO 2013 / 2014 1 1. CALENDARIO SCOLASTICO Il calendario scolastico è fissato dalla Regione. Il Consiglio

Dettagli

Notiziario n. 2 12 ottobre

Notiziario n. 2 12 ottobre Notiziario n. 2 12 ottobre 17 OTTOBRE: Assemblee di classe Come da calendario scolastico, sono convocate le ASSEMBLEE DI CLASSE della scuola primaria Vanzo per Sabato 17 ottobre : 8:45 classe prima 9:30

Dettagli

GUIDA PER GLI UTENTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

GUIDA PER GLI UTENTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA A. Parazzi Viadana (MN) Sede centrale: Via E. Sanfelice, 4 46019 Viadana (Mn) Tel: 0375781079 Fax: 0375821362 Sito: www.icparazziviadana.gov.it e-mail: mnic83100g@ istruzione.it mnic83100g@pec.istruzione.it

Dettagli

Articolo 3 - orario di funzionamento della scuola nel primo periodo dell anno scolastico

Articolo 3 - orario di funzionamento della scuola nel primo periodo dell anno scolastico 1 INDICE Premessa Articolo 1- orario Articolo 2 - sicurezza dei minori Articolo 3 - orario di funzionamento della scuola nel primo periodo dell anno scolastico Articolo 4 - assenza dei bambini Articolo

Dettagli

Comune di Rovello Porro Prov. di Como

Comune di Rovello Porro Prov. di Como Comune di Rovello Porro Prov. di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 1. Oggetto del Regolamento e finalità del servizio. Le norme del presente Regolamento si applicano al servizio

Dettagli

Asilo infantile T. A. GALIMBERTI

Asilo infantile T. A. GALIMBERTI La scuola dell Infanzia T.A. Galimberti ha come fine l educazione integrale dei bambini. Per un miglior funzionamento dei diversi momenti dell attività scolastica, riteniamo opportuno esplicitare alcune

Dettagli

50!PUNTI! LEGNANO) 2. Bambini) RESIDENTI) che) vivono) ! difficoltà! di! vario! ordine! (previo) colloquio) con) la) Coordinatrice) ed)

50!PUNTI! LEGNANO) 2. Bambini) RESIDENTI) che) vivono) ! difficoltà! di! vario! ordine! (previo) colloquio) con) la) Coordinatrice) ed) REGOLAMENTOINTERNODELLASCUOLADELL INFANZIA CATERINAMONTIROVEDA I genitori che intendo iscrivere il/la propri/a figlio/a alla Scuola dell Infanzia Caterina Monti Roveda, sono consapevoli che la stessa è

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA CATERINA CITTADINI SUORE ORSOLINE DI SOMASCA VIA GRAN PARADISO, 31 00139 ROMA. Regolamento interno

SCUOLA DELL INFANZIA CATERINA CITTADINI SUORE ORSOLINE DI SOMASCA VIA GRAN PARADISO, 31 00139 ROMA. Regolamento interno SCUOLADELL INFANZIA CATERINACITTADINI SUOREORSOLINEDISOMASCA VIAGRANPARADISO,31 00139ROMA Regolamento interno REGOLAMENTO INTERNO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PATTO SOCIALE DI CORRESPONSABILITA TRA SCUOLA

Dettagli

Prot. n. 3239/C27b Sarego, 23/09/2013 CIRCOLARE N.11

Prot. n. 3239/C27b Sarego, 23/09/2013 CIRCOLARE N.11 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Istituto Comprensivo Statale F. Muttoni di Sarego Via D. Chiesa, 5 36040 Meledo di Sarego (VI) Tel.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Adottato con delibera del Consiglio Comunale n. 18 del 21/07/2010 1/7 TITOLO PRIMO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA.. pag.3 Art. 1 - FINALITA' DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO. (Provincia di Varese) Regolamento per il servizio di refezione. scolastica Scuola Elementare E.Fermi

COMUNE DI CARNAGO. (Provincia di Varese) Regolamento per il servizio di refezione. scolastica Scuola Elementare E.Fermi COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) Regolamento per il servizio di refezione scolastica Scuola Elementare E.Fermi Approvato con deliberazione di C.C. n. 44 del 20.12.2005 e modificato con deliberazione

Dettagli

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015 Parrocchia l Assunta Scuola dell Infanzia e Asilo Nido Ferrario Via Concordia n.54-20883 Mezzago MB Tel. 039.623077 email: info@asiloferrario.it Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico

Dettagli

Intesa tra. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Federazione Regionale Toscana. sulle certificazioni mediche

Intesa tra. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Federazione Regionale Toscana. sulle certificazioni mediche Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Prot. 109 degli Ordini dei Medici della Toscana Prot. 128 Firenze, 8 gennaio 2015 Intesa tra Ministero

Dettagli

Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto Regolamento di Istituto Art. 1 Criteri per la formazione delle classi Classi prime La commissione, designata dal Collegio dei Docenti, opererà secondo i seguenti criteri: Rispetto della scelta del genitore

Dettagli

COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino

COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino Via Umberto I, 1 C.A.P. 10060 Tel. (011) 9861721 Fax (011) 9861882 Partita IVA 02920980014 - Codice fiscale 85003410017 http://www.comune.scalenghe.to.it e.mail:

Dettagli

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti II N FFANZ I Le insegnanti e i bambini della SCU O LLA DE LL LL IA "CA" MP OGA LL LL IANI I " Vi aspettano per percorrere insieme un periodo particolarmente importante per il/la Vostro/a bambino/a. Per

Dettagli

C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SUL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SUL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SUL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA 1 I N D I C E ART. 1 - FINALITA ART. 2 - UTENZA ART. 3 - FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ART. 4 - ACCESSO

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Via Savonarola, 32-44121 Ferrara REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE I viaggi d istruzione fanno parte integrante della programmazione educativa e didattica in quanto

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera Consiglio comunale n.36 del 29/09/2009 così come modificato con deliberazione di C.C. n.48 del 29/09/2014 SOMMARIO

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con deliberazione consiliare n. 66 in data 13 luglio 2005 Indice 1.

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO

ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO Anni scolastici 2010/2011-2011/2012 2012/2013 Approvato con delibera n. 17 del Consiglio di Istituto del 23/11/2010 ( Validità triennale ) In considerazione del

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO T.VECELLIO Via T. Vecellio, 28 36030 SARCEDO tel. 0445/884178 Fax 0445/344270 e Mail: viic83800d@istruzione.it / Sito: www.icvecellio.it REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE,

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO REGOLAMENTO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ART. 1 NORME DI COMPORTAMENTO OGNI ALUNNO È TENUTO AL MASSIMO RISPETTO DELLE PERSONE E DELL AMBIENTE

Dettagli

Oggetto: Disposizioni di inizio anno scolastico 2015/16

Oggetto: Disposizioni di inizio anno scolastico 2015/16 Circolare n. 6/15 Cesena, 12/09/2015 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Oggetto: Disposizioni di inizio anno scolastico 2015/16 - Agli studenti e per loro tramite ai genitori E p.c.: ai Docenti dell Istituto

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara SCUOLA PRIMARIA DI PONTEGRADELLA

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara SCUOLA PRIMARIA DI PONTEGRADELLA Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara SCUOLA PRIMARIA DI PONTEGRADELLA Via Pioppa,100 Ferrara Tel. e fax 0532-756204 e-mail: pontegradella@inwind.it Sito web: http://elpontegradella.scuolaer.it/

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura Approvato con deliberazione della G.C. n. 68 del 13.05.2015 MODALITA DI ACCESSO AL SERVIZIO MENSA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

COMUNICAZIONI ALLE FAMIGLIE

COMUNICAZIONI ALLE FAMIGLIE COMUNICAZIONI ALLE FAMIGLIE a.s. 2015/2016 AI GENITORI E AGLI ALUNNI Auguriamo a voi e ai vostri bambini un buon anno scolastico! La Coordinatrice Didattica e i Docenti Orario delle lezioni L ingresso

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Allegato A alla delibera di C. C. n. 14 del 30.08.2012 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art.

Dettagli

-ingresso, per la scuola primaria, ore 8.30. -ingresso, per la scuola dell infanzia, è dalle 8.00 alle 9.00.

-ingresso, per la scuola primaria, ore 8.30. -ingresso, per la scuola dell infanzia, è dalle 8.00 alle 9.00. ISTITUTO VIA F. SANTI 65 IL CONSIGLIO D ISTITUTO VISTO l art. 10, comma 3, lettera a) del T.U. 16/4/94, n. 297; VISTI gli artt. 8 e 9 del DPR 8/3/99, n. 275; VISTO il D.I. 01/02/2001, n. 44; VISTO IL POF

Dettagli

A.S.D. T.C. RIVE D ARCANO CENTRO ESTIVO DIDATTICO SPORTIVO ESTATE OLIMPICA 2015

A.S.D. T.C. RIVE D ARCANO CENTRO ESTIVO DIDATTICO SPORTIVO ESTATE OLIMPICA 2015 A.S.D. T.C. RIVE D ARCANO CENTRO ESTIVO DIDATTICO SPORTIVO ESTATE OLIMPICA 2015 Modulo Iscrizione Partecipanti La presente riguardanti il centro vacanze, pertanto rappresenta un impegno programmazione

Dettagli

ASILO NIDO MAGA MAGO

ASILO NIDO MAGA MAGO ASILO NIDO MAGA MAGO REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA L Asilo Nido Maga Magò di Roccagorga è ubicato in via Borgo Madonna. E un servizio socioeducativo di interesse pubblico rivolto ai bambini nei primi tre

Dettagli

2-INGRESSO E USCITA ALUNNI

2-INGRESSO E USCITA ALUNNI 1-PREMESSA Il presente regolamento è redatto in conformità con il regolamento del I Circolo Didattico ed ha lo scopo di integrarlo e di renderne operative le norme, adeguandole alle concrete situazioni

Dettagli

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 1. Quando si possono presentare le domande? Le domande possono essere presentate durante tutto l anno, ma le graduatorie vengono fatte due volte l anno: con le domande presentate

Dettagli

ATTIVITÀ INERENTI I PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE CON OBBLIGO DI FREQUENZA IN STRUTTURE ESTERNE

ATTIVITÀ INERENTI I PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE CON OBBLIGO DI FREQUENZA IN STRUTTURE ESTERNE A.S. 2011/2012 DATA: 21/05/2012 CIRCOLARE N. 462 OGGETTO: IO 10 Sospensione con obbligo di frequenza in strutture esterne Ai Docenti Al personale ATA Sito web Loro sedi Si pone in visione in allegato,

Dettagli

COMUNE DI BREBBIA PROVINCIA DI VARESE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI BREBBIA PROVINCIA DI VARESE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI BREBBIA PROVINCIA DI VARESE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 40 del 25.11.2013 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART.

Dettagli

R E G O L A M E N T O A S S E N Z E, R I T A R D I E U S C I T E A N T I C I P A T E D E G L I A L U N N I

R E G O L A M E N T O A S S E N Z E, R I T A R D I E U S C I T E A N T I C I P A T E D E G L I A L U N N I ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GONNESA Via Dettori, 10-09010 Gonnesa -CI Tel. e Fax 0781/45018 Codice Fiscale 90016590920- cod. meccanografico CAIC81400E e-mail caic81400e@istruzione.it CAIC81400E@Pec.istruzione.it

Dettagli

Informativa Ligorna Sport Camp 2014

Informativa Ligorna Sport Camp 2014 Informativa Ligorna Sport Camp 2014 INFO GENERALI SEDE DEL CENTRO: DATE DEL SERVIZIO: SETTIMANE DI SERVIZIO: ORARIO GIORNALIERO: Struttura della società Ligorna Dal 16 giugno al 01 agosto 2014, chiuso

Dettagli