SPORT IN VENDITA IL MONDO DELLA SCOMMESSA TRA PASSIONE E SPECULAZIONE Indice

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPORT IN VENDITA IL MONDO DELLA SCOMMESSA TRA PASSIONE E SPECULAZIONE Indice"

Transcript

1 Perego Matteo Sala Andrea Soliano Valeria Tosarelli Lorenzo SPORT IN VENDITA IL MONDO DELLA SCOMMESSA TRA PASSIONE E SPECULAZIONE Indice - Premessa pag. 1 Progetto ideale pag. 5 Progetto reale pag. 9 - Tracce di intervista pag.14 - Note etnografiche pag Analisi dei dati pag Conclusioni pag Bibliografia pag. 35 Premessa Questa ricerca approfondisce il rapporto che si instaura tra business e sport nella modernità e attraverso il particolare mezzo della scommessa sportiva (o di abilità). Un comportamento patologico nel gioco d azzardo rientra tra quelli che possono essere ritenuti devianti e a questo si associa spesso un giudizio di valore che connota negativamente l attore, uno stile di vita da prevenire e controllare. I giocatori sono malati, è possibile curarli? Come ricostruire la storia di questa malattia cronico-degenerativa? Ricostruendo l esperienza dei soggetti? Indagando sulle loro prospettive? Sull illusione di una facile vittoria? Sui bisogni generalizzati (come quello di divertimento) del soggetto? La scommessa è sempre esistita e in molte forme, spesso anche non economiche: gli indiani d America, ad esempio, scommettevano per il prestigio sociale, pratica oggi secolarizzata, ma non del tutto scomparsa (basti pensare che

2 alcuni indiani fecero delle proprie riserve dei grandi casinò). Gli interessi economici non riguardavano i giocatori, se non per quello che essi vedevano come premio- immagine, erano semmai competenza degli allibratori, per niente osteggiati oggi, anzi, istituzionalizzati: bookmakers. Dal punto di vista del giocatore il campo si restringe all aspetto psicologico. La dipendenza e i meccanismi che si attivano nella mente del giocatore sono fondamentali per capire il fenomeno. Esiste però anche una seconda dimensione del gioco d azzardo: se la dipendenza patologica è un fenomeno individuale, il diffondersi di pratiche e di veri e propri luoghi di culto del gioco è un fenomeno specificatamente sociale, è sufficiente pensare che una città americana è stata fondata sul dio del gioco d azzardo. La rilevanza sociologica dipende dall assunzione che problemi, strategie e logiche dell azione che traspaiono dal gioco sono del tutto inspiegabili, irrazionali: il giocatore accetta la scommessa anche se l aspettativa non è tale da compensare il rischio dell operazione (De Felice). È un idea di azione completamente estranea dal moderno, dal calcolo e dalla neutralità affettiva. Come ha potuto e può questo mondo insensato sopravvivere, se non crescere a dismisura nel tempo? Concepire il gioco d azzardo come un isola (Kusyszyn, 1984) causa alcuni problemi nell estendere la predicabilità della ricerca: se il gioco è un esperienza fantastica e di sogno (D Agati), non ha niente a che vedere con valori e norme quotidiane e se è isolato, mantiene aspetti del tutto peculiari e immutati nel tempo. Da queste precisazioni deriva che alcuni modelli interpretativi consolidati non possono che essere messi in discussione dal sistema del gioco d azzardo. Eppure alcune ricerche, come quella di Geertz sul combattimento di galli sull isola di Bali e di Newman su una agenzia ippica in un quartiere povero di Londra, hanno mostrato che in questo mondo le relazioni sociali sono di certo presenti e a volte vengono anche ridefinite: capita spesso che si giochi la conferma dello status.

3 La scommessa può essere considerata un mondo a parte rispetto allo sport, eppure, già i Greci e i Romani scommettevano su prestazioni sportive, sulle corse dei cavalli o sui gladiatori e gli atleti diventavano spesso famosi. I giochi a pronostico di natura sportiva, oltre ai giochi di carte, rientrano tra le presunte scommesse di abilità. L unica differenza sta nel fatto che il soggetto, cosa che non accade nei giochi di pura alea, può possedere più competenze tecniche, più conoscenza. La rilevanza teoretica sta nel poter contribuire, con l aggiunta della dimensione scommessa nella voce rapporto tra sport e fattori economici (euristica additiva della seconda specie), alla spiegazione di processo che trasforma lo sport in una industria che produce spettacolo e intrattenimento a scopo di lucro. E doveroso aggiungere che il gioco d azzardo è un problema marcatamente moderno. La dialettica tra guadagno economico e costi sociali in molti Paesi ha aperto un dibattito sull impatto e il ruolo del gioco in una comunità. In primo luogo il gioco favorisce la criminalità: sia indirettamente, creando soggetti non socializzati (Thomas, 1901), in quanto fenomeno deviante, sia direttamente. Sul secondo punto hanno un ruolo importante e ormai imprescindibile il gioco in nero e le combine. Ne è un esempio più che evidente il recente scandalo del calcio scommesse. Il gioco d azzardo è sicuramente un tema attuale, tuttavia preferiamo fare alcune precisazioni sulle dimensioni e sulle caratteristiche di questo fenomeno. Già nel 2008, 28 milioni di italiani giocavano d azzardo (secondo uno studio dell Osservatorio Gioco & Giovani di Nomisma ) e nel 2010, in Italia il mercato dei giochi ha raggiunto 61 miliardi di euro (+13% rispetto del 2009, +115% rispetto al 2005), nel 2011 ha avuto una rendita legale intorno ai 76,1 miliardi di euro (il primato spetta alla Lombardia) ed è tra i Paesi che giocano di più: al primo posto in Europa e terza al mondo. La crescita del mercato del gioco dipende soprattutto da Slot Machine e da

4 video-poker, ma anche dall effetto delle nuove scommesse online (contesto che è stato escluso dalla ricerca per l impossibilità di ottenere interviste rappresentative). Si registra, invece, una contrazione per il Lotto e per le scommesse legate all ippica (dove dal 2005 al 2010 si registra una perdita del 54% del volume di gioco). Esistono anche alcune differenze regionali: nel 2007 il Nord-Est è stata l area in cui la spesa per il gioco ha avuto l incidenza più bassa sul PIL regionale, pur registrando un maggior volume di gioco in termini assoluti, all estremo opposto, il Sud (soprattutto la Campania) e le Isole. Queste differenze suggeriscono una relazione inversa tra propensione al gioco e ricchezza, soprattutto confrontando la spesa con il consumo pro-capite: meno si ha, più si spende. Però, come si osserva in un recente rapporto del Censis ( Gioco Ergo Sum, 2009), a incidere sono anche variabili culturali: la Campania e Napoli, ad esempio, sono la patria del Lotto. Questa ipotesi è avvalorata dal fatto che, con riferimento al 2006, in sei regioni del Mezzogiorno dove la capacità di consumo pro-capite è bassa, la spesa per le attività d azzardo non è per niente alta: significa che l equazione povertà = propensione al gioco non è sempre valida. Il fenomeno, tuttavia, è ancora più imponente se si considera il gioco illegale, che ha un utile di circa 10 miliardi in Italia (solo un quarto appartenente al mondo del calcio-scommesse ). Si stima, inoltre, che nel 2011 in Italia 1 milione e 720mila giocatori siano a rischio (senza contare l 11% dei minorenni), e 708mila patologici (un giocatore patologico ha una personalità narcisista, dipendente e impulsiva, spesso sotto una facciata boriosa, nasconde un'autostima molto bassa), che sarebbero coloro che dichiarano di giocare per più di tre ore oltre tre volte a settimana e di spendere ogni mese dai 600 euro in su.

5 Per affrontare questo problema economico e sociale sarebbe quindi necessario migliorare il sistema normativo (controlli e sanzioni) di educazione e prevenzione soprattutto per i più giovani, oltre che recepire l'indicazione dell'organizzazione Mondiale della Sanità, che vede nel gioco d'azzardo compulsivo un'autentica malattia sociale e consentire quindi ai giocatori d'azzardo patologici il diritto alla cura. Queste proposte sono state avanzate nel 2010 dall'alea (Associazione per lo studio del gioco d'azzardo e dei comportamenti a rischio) e dal CONAGGA (Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d'azzardo). Progetto ideale Il gioco d azzardo ha incantato varie personalità illustri del passato, tra cui Diogene Laerzia e Cecco Angiolieri, appartenenti a due mondi, quello dell antica Grecia e quello Medioevale, molto diversi ma entrambi poco materialisti e sicuramente distanti dal nostro. A definire la scommessa in modo indiretto è Kierkegaard: la scommessa è così affascinante e spaventosa perché è in fin dei conti una scelta. Abbiamo tuttavia, preferito riferirci a due autori più vicini alla nostra disciplina, soprattutto per analizzare il fenomeno in termini sociali: Marx e Weber. La scommessa è un modo di vendere emozioni, di vendere uno status fittizio, di vendere lo sport in un modo un po particolare. Eppure anche se questa ha a che fare con l aspetto emotivo, la razionalità è più che presente: diciamo che la scommessa è un mondo di numeri. Quote, posta in gioco, vincita. Cosa comporta un eccessiva presenza di questo tipo di attività? Per rispondere a questa domanda abbiamo deciso di riferirci al contributo dei due autori in merito al rapporto tra struttura e sovrastruttura. Se molti scommettono, la crescente quantità di denaro che sottostà ai valori che sono propri dello sport, non potrà che modificare quest ultimi. D altro lato Weber ci dice che non possono essere solo gli interessi economici a modificare il quadro generale sulla scommessa, ma deve esserci un influenza reciproca tra valori e meccanismi economici.

6 Come avviene questa pratica, come essa si configura nelle rappresentazioni degli attori sociali? Come essi percepiscono il rapporto sport scommessa? Quanto incidono i gli interessi economici? Come la scommessa cambia i valori e l ethos dello sport? La nostra ricerca prende avvio da queste domande e si prefigge di trovarne le (seppur parziali) risposte. Per individuare le rappresentazioni che hanno gli scommettitori riteniamo essenziali le dinamiche motivazionali che inducono gli stessi ad avvicinarsi a questa pratica e a prediligere un determinato sport piuttosto che un altro. In prima istanza crediamo che le motivazioni possano essere sostanzialmente di due tipi: economiche, legate quindi al profitto, o emozionali, legate ai bisogni generalizzati. Tra queste ultime rientrano il bisogno di divertimento e di evasione, perché si può scommettere per esorcizzare le insicurezze scambiando incertezza con rischio, preoccupazione con aleatorietà (M. D Agati, 2010). Analizzeremo poi il differente grado di coinvolgimento e vicinanza dello scommettitore alla pratica sportiva e il tipo di relazioni (superficiali o durature, di competizione o condivisione...) che si instaurano tra gli scommettitori. Utilizzeremo questo tipo di dati soprattutto per individuare i vari tipi di scommettitori. Un altra dimensione critica che riteniamo importante è la percezione e il giudizio che l'atleta ha di se stesso come "oggetto di scommessa" per comprendere se lo sport perda o acquisisca valore con la scommessa anche dal punto di vista di chi lo pratica e per approfondire temi delicati come le combine. La nostra idea era anche quella di indagare la concezione sedimentata nella collettività delle pratiche di scommessa sportiva, ovvero, cosa ci dice il senso comune sulla scommessa, ma abbiamo escluso fin da subito questo eventuale approfondimento per limiti di tempo e per l impossibilità di effettuare un campione rappresentativo dell intera popolazione con poche interviste a disposizione. Scelta dei contesti:

7 Per i contesti abbiamo scelto di recarci presso due agenzie di scommessa SNAI e presso l Ippodromo di San Siro (entrambi a Milano). ll primo contesto è stato scelto poichè le agenzie sono uno dei principali luoghi adibiti a questa pratica e poichè la scommessa effettuata in uno di questi centri è completamente slegata dal luogo dell evento sportivo, per cui le persone possono scommettere su delle gare a cui magari non sono neanche interessati. La scelta è ricaduta sul marchio SNAI poiché è la catena di agenzie più presente sul suolo nazionale, nonché quella con il fatturato annuo maggiore. Il secondo contesto è stato scelto quasi in negativo rispetto al primo. All ippodromo la scommessa è praticata sul luogo dell evento e ci aspettiamo quindi di trovare giocatori più appassionati allo sport su cui scommettono. Un altro motivo per cui è stato scelto l Ippodromo è di carattere simbolico: è il luogo storicamente più vicino a questa pratica, è il simbolo della scommessa sportiva. Come altri contesti possibili abbiamo scelto il calcio, sport rilevante alla luce del recente scandalo e per l interesse mediatico e economico che ha oggi in Italia. Inoltre abbiamo pensato di includere nella ricerca lo sport della boxe ipotizzando una maggior presenza di gioco illecito. Tipologia degli intervistati e modalità delle interviste: Per quanto riguarda la SNAI ci proponiamo di intervistare sia scommettitori (di diverso target e genere) che operatori. All Ippodromo ci concentreremo su un ipotetica categoria di scommettitori puristi (che scommettono quindi su un solo sport) e di contattare gli atleti. Per quanto riguarda il calcio siamo interessati al solo aspetto dello scandalo e cercheremo quindi di contattare atleti ed esperti in merito: la nostra idea è di entrare in contatto con soggetti competenti sui recenti sviluppi del fenomeno che ci possano aiutare a metterlo in relazione al mondo delle scommesse SNAI (AGICOS/ AAMS). Infine, cercheremo di contattare scommettitori illegali per quanto riguarda la boxe e allenatori che possano introdurci a questo mondo. Per quanto riguarda la modalità delle interviste, ll idea iniziale è stata quella di procedere con interviste semi-strutturate per gli

8 scommettitori e per gli atleti, evitando interviste biografiche per non divagare dal tema di interesse. Per quanto riguarda gli esperti abbiamo preferito utilizzare l intervista semistrutturata, dati i possibili problemi di accesso al campo (un interazione faccia a faccia con gli esperti). Per gli operatori pensiamo di utilizzare un intervista semi-strutturata ma di dimensioni ridotte, perché abbiamo ritenuto questi poco propensi a concedere la propria disponibilità causa mancanza di tempo. Problemi di accesso al campo e possibili soluzioni: Una possibile difficoltà alla SNAI può dimostrarsi la carenza di eventi sportivi (data l'imminente pausa estiva), la scelta di orari a bassa frequenza, caratterizzati in prevalenza dal medesimo target e la reticenze degli intervistati a condividere vissuti personali e privati. Per quanto riguarda l Ippodromo gli eventuali problemi sono paralleli a quelli delle agenzie di scommessa, ma a questi si aggiunge una conoscenza quasi nulla del mondo dell ippica. Nel contesto del calcio la difficoltà è quella di contattare personaggi di spicco, sia per quanto riguarda gli atleti che gli esperti con l eventuale reticenza di quest ultimi nel rispondere alle nostre domande per una questione di status. Nel mondo della boxe l eventuale presenza di scommesse in nero è da verificare, inoltre, qualora ne dovessimo entrare in contatto, potremmo scontrarci con la diffidenza, vuoi per la paura degli scommettitori, vuoi per l omertà degli allenatori. Lo status e la composizione dell equipe: Abbiamo deciso di effettuare osservazione coperta e scoperta nei confronti degli scommettitori, solo scoperta per gli operatori, data l impossibilità di giustificare la nostra presenza se non continuando a scommettere. L equipe di ricerca è formata da quattro ragazzi, Andrea, Lorenzo, Matteo e Valeria, di cui nessuno si può definire scommettitore o esperto in materia. Prima di procedere con la ricerca empirica ci informeremo opportunamente sulle regole del gioco della scommessa e dello sport dell ippica. Abbiamo

9 pensato di prestare particolare attenzione alle differenze di genere che possono essere oggetto di atteggiamenti pregiudiziali. Tutti i membri assumeranno il ruolo di osservatori e intervistatori, inoltre un membro dell equipe proverà a farsi assumere presso un agenzia SNAI per effettuare un osservazione partecipante coperta. L osservazione scoperta per gli atleti risulta necessaria, come per gli esperti. Infine, anche per quanto riguarda la boxe risulta necessaria l osservazione coperta poichè a scommettere in questo campo supponiamo siano solo una nicchia di appassionati. Progetto reale Il progetto effettivamente svolto si discosta in alcune parti dal progetto ideale. Innanzitutto, ci proponevamo di indagare il fenomeno della scommessa legata sia al contesto dilettantistico sia a quello professionistico, mentre nel progetto reale abbiamo indagato esclusivamente la scommessa legata all attività sportiva professionistica. Abbiamo deciso di scartare il dilettantismo poiché per quanto riguarda la scommessa quest'ambito è, o totalmente assimilabile a pratiche professionistiche per interessi economici e mediatici (vedi scommesse olimpiche) o numericamente irrilevante (vedi in calcio, pallavolo, boxe). I contesti esaminati sono stati l Ippodromo e le agenzie di scommessa, rispettivamente: l Ippodromo del Trotto di S. Siro, di appartenenza della Società Trenno Srl, del gruppo SNAI SpA e le SNAI di Piazza Bottini, zona Lambrate e di Via Mazzini, zona Duomo. In particolare sono state scelte queste due zone ritenendo che fossero idealmente rappresentative di status sociali differenti. Per quanto riguarda l Ippodromo, la scelta è ricaduta su quello del Trotto poiché non ci sono costi da sostenere per effettuare l ingresso in nessun periodo dell anno e poiché durante il periodo della ricerca si è svolto il Gran Premio di Milano, tre giornate interamente dedicate al mondo dei cavalli, a cui abbiamo partecipato. Ci è parso interessante indagare in un contesto in cui potenzialmente avremmo trovato un cospicuo

10 numero di scommettitori, ma abbiamo constatato che i presenti non erano di più rispetto a giornate comuni. Nel progetto iniziale volevamo indagare altri due ambiti, quello del calcio e quello della boxe, che tuttavia, abbiamo scartato. L ambito calcistico è stato escluso a causa della difficoltà nell ottenere contatti adeguati. e poiché le scommesse su questo sport nel periodo estivo calano a causa della fine del Campionato. Avendo deciso di intervistare in quest ambito gli atleti, ma non avendo potuto farlo per mancanza di contatti, abbiamo scelto di intervistare i driver all ippodromo del Trotto. La boxe come contesto dove presumevamo esistessero scommesse non alla luce del sole è stata scartata per due motivi: innanzitutto perché dai primi dati raccolti nessuno dimostrava che esistessero scommesse illegali (nemmeno tra appassionati) e inoltre, poiché appena iniziata la ricerca empirica ci siamo imbattuti in questo tipo di scommessa all Ippodromo. Le modalità di raccolta dati sono state per l Ippodromo l osservazione scoperta da parte di tutti i membri dell equipe e l intervista semi- strutturata, mentre alla SNAI, l intervista semistrutturata e l osservazione partecipante focalizzata coperta. Abbiamo ritenuto opportuno servirci di questo approccio etnografico per studiare comportamenti e condotte ritualistiche degli scommettitori senza perturbazioni di alcun tipo. Superfluo sottolineare la necessità dell osservazione coperta al fine di evitare l effetto Hawthorne, ossia la distorsione derivante dalla presenza dell etnografo sul campo (Sonia Stefanizzi, 2012). Lorenzo ha svolto questo ruolo in Duomo per un mese lavorando come operatore. All Ippodromo palesarci subito come ragazzi universitari è risultato logicamente necessario, poiché arrivati sul campo abbiamo dovuto sottoporre interviste alle stesse persone che dall inizio ci avevano conosciuto come semplici ragazzi interessati all ippica. Inoltre, questa posizione ci ha permesso di porre domande altrimenti non giustificabili ad un semplice appassionato o scommettitore e in maniera confidenziale.

11 L osservazione scoperta è stata, quindi, la negoziazione necessaria per l accesso al campo. Abbiamo intervistato la categoria degli scommettitori considerando tali tutti coloro che frequentano abitualmente luoghi di scommessa e giocano anche piccole somme di denaro, inoltre atleti ed esperti del mondo della scommessa, escludendo la possibilità di intervistare operatori delle agenzie di scommessa, allenatori e scommettitori illegali. Abbiamo avuto modo di avvicinare gli operatori attraverso l osservazione partecipante, per quanto riguarda gli allenatori, invece, non siamo riusciti ad ottenere contatti, così come per gli scommettitori illegali, che certamente non si palesano di fronte a ragazzi universitari che stanno svolgendo una ricerca. Due sono le categorie in cui si differenziano gli scommettitori: quelli che seguono lo sport sul campo, elemento che, seppur in misura diversa, influenza la pratica di scommessa e quelli che si trovano fisicamente distanti da esso. L ipotesi iniziale era quella che i primi fossero caratterizzati da un medio-alto grado di passione verso lo sport e fossero al contempo maggiormente consapevoli dei suoi valori, mentre la seconda tipologia ipotizzavamo fosse mediamente meno consapevole e appassionata dello sport in questione, spinta a giocare più dal guadagno, che dalla passione. Intervistando i driver abbiamo indagato il loro parere riguardo alla scommessa, pratica di cui loro sono in qualche modo l oggetto. Il campionamento utilizzato è stato quello a scelta ragionata. Arrivati sul campo abbiamo avuto modo di osservare la situazione e l atmofera per poi scegliere con maggior consapevolezza i soggetti da intervistare. Per un paio di interviste ci è capitato di utilizzare lo snow ball sample : l intervistato ci indicava spontaneamente un altro possibile soggetto da intervistare e così via. All Ippodromo, oltre agli scommettitori, abbiamo avuto modo di sottoporre un intervista ad un proprietario e allevatore di una scuderia e al Presidente SG Lombardia che, da esperti del mestiere, ci hanno fornito informazioni tecniche sul mondo dell ippica.

12 In entrambi i contesti gli uomini intervistati sono di nazionalità italiana in età compresa tra i 45 e gli 80 anni con trascorsi biografici molto differenti tra loro. La quantità e la qualità dei dati raccolti durante le osservazioni nelle agenzie e all Ippodromo di San Siro riguardo gli aspetti economici del fenomeno scommessa hanno reso necessarie delle interviste strutturate ad esperti del contesto in questione al fine di verificarne la validità. Abbiamo ritenuto poco affidabile basare le nostre inferenze solo su dati raccolti sul campo (in merito a legislazione vigente, interessi economici dello Stato ecc) perchè spesso incompleti o contraddittori ma sopratutto privi di fonti verificabili. Resosi disponibile, abbiamo sottoposto un intervista via mail a Fabio Felici, presidente dell agenzia AGICOS (Agenzia Giornalistica di Concorsi e Scommesse). In questo modo, Felici avrebbe assunto il ruolo di osservatore privilegiato, in quanto competente in materia di scandali sportivi, tuttavia, dopo una mail di conferma per l intevista, non abbiamo ricevuto risposta alcuna. Abbiamo dunque approfittato della possibilità offertasi per inserire nella traccia d intervista domande che ci avrebbero permesso di delineare la rapprentazione della scommessa di persone che hanno una visione più ampia del fenomeno. Non si sono riscontrati problemi di accesso al campo, né all Ippodromo, né alla SNAI. In entrambi i contesti, tuttavia, la presenza di quattro ragazzi giovani è risultata inusuale, in particolare all Ippodromo, dove la maggior parte dei soggetti sono uomini di età compresa tra i 40 e gli 80 anni. Fin da subito abbiamo cercato sintonizzandoci con le forme di socievolezza e presentazione di sé appropriate al contesto, oltre alle continue tecniche che segnalano attenzione ed interesse verso i discorsi ( tecnica dell eco, continuator, asserzioni del capo, ). In merito all ippica ci siamo posti principalmente come intervistatori incompetenti, in modo da indurre gli intervistati a comunicarci anche i più banali dettagli, senza tuttavia mostrarci totalmente ignoranti. Ogni informazione è poi stata controllata per accertarne la veridicità. Dopo le prime interviste ci siamo accorti che all inizio di ogni nuova interazione era utile sia specificare che non esistevano risposte giuste o sbagliate,

13 sia assecondare spesso i soggetti, avendo notato nei primi casi la preoccupazione di essere giudicati o di non essere all altezza dell intervista. 1. Salve, siamo studenti universitari dell università *degli studi Bicocca] 2. [No, no, io non sono la persona giusta,] andate da qualcun altro... La conduzione delle interviste è stata, al più, consultivopartecipativa. 1. Com è stato iniziato all ippica? 2. No, perché al bar dove andavo c erano quelli che avevano qualche anno più di me che venino spesso ai cavalli. Ho cominciato a venire con loro. 3. che venivano a giocare qua? 4. No, ma giocare! Attenzione. Adesso l ippica sta morendo, ve lo dico subito! Una volta l ippica era uno sport vero, non era mica il gioco. Il gioco è un'altra cosa, il gioco è il Lotto, gioco stupido, il Gratta e Vinci, le macchinette, sono giochi stupidi, che ha inventato lo stato per rubar soldi alla gente. L ippica è uno sport, perché dietro un cavallo c è l allevamento, l allenatore il guidatore, il centro dell allenamento. C è, tanto per essere chiari: domenica in Inghilterra al Derby di Epson c erano 150mila persone. Noi siamo retrogradi in tutto, ve lo dico chiaro e tondo! Noi siamo solo pallone, siamo come i Sudamericani, che sono retrogradi proprio nello sport, assolutamente! Così mi sono sfogato, tienitelo pure tutto! La negoziazione risultata necessaria sia alla SNAI, sia all Ippodromo è stata la garanzia di anonimato, concessa fin da subito ai soggetti che parevano più intimoriti e titubanti a concedere un intervista, inoltre la maggior parte degli intervistati ha insistentemente chiesto di dar loro del tu e non del Lei. Questo ha facilitato l interazione rendendola più spontanea ed evitando imbarazzi nelle risposte alle domande più personali e intime.

14 Per l intervista a Felici, la negoziazione è stata l interazione via mail, non potendoci incontrare di persona, essendo la sede dell AGICOS a Roma. Le interviste sono state condotte in coppia sia all Ippodromo, sia alla SNAI: dei due ricercatori, uno poneva le domande, l altro partecipava all interazione annotando particolari interessanti (le note etnografiche). Alla SNAI Valeria ha preferito non condurre alcuna intervista rivestendo solo il ruolo di osservatrice, intimorita dal contesto ampiamente maschile (è entrata solo una donna nell arco di un paio d ore) e tutt altro che formale. Il nostro intento è stato quello di indagare la rappresentazione della scommessa come elemento economico ormai diffuso e insito all interno dell ambito sportivo, partendo dall interpretazione stessa che i soggetti coinvolti ne danno. Abbiamo scelto dunque, di utilizzare l intervista semistrutturata, che permette agli intervistati di organizzare il discorso in maniera più personale e autentica. Abbiamo scartato l idea dell intervista biografica, seppur utile per stabilire rapporti di causa- effetto tra il trascorso dell intervistato e la passione per il gioco, per non soffermarci troppo sull aspetto psicologico che non rientrerebbe negli obbiettivi chiave della nostra domanda cognitiva. Alcuni intervistati si sono sentiti gratificati emotivamente dal fatto di essere oggetto di ricerca, trovandosi al centro dell attenzione per un po di tempo. Essi si sono calati inconsapevolmente nel ruolo di intervistati testimoni (vedi intervista Michele), protagonisti (vedi intervista Francesco ), ma anche esperti (vedi intervista Michele). Le interviste svolte sono guidate, infatti abbiamo deciso di seguire la traccia predisposta contenente i temi sui quali ritenevamo importante acquisire risposte e lasciando all intervistato la facoltà di definire con più precisione il contenuto del discorso. Tracce d intervista

15 Scommettitori (la traccia utilizzata all ippodromo, rispetto a quella per la SNAI si differenzia per alcuni aspetti, indicati con la dicitura *per l ippodromo+) Introduzione: Salve, siamo ragazzi dell Università degli Studi Bicocca e stiamo svolgendo una ricerca sulle scommesse in ambito sportivo. Ha qualche minuto da dedicarci per una veloce intervista? Non sono necessarie particolari conoscenze, ci interessa solo la sua esperienza. Non ci sono risposte guise o sbagliate, quindi parli pure liberamente. [quando necessario]: Garantiamo l anonimato. Provenienza dell intervistato e origine della pratica - Abita in zona? Viene qua spesso? - Come e quando ha iniziato a scommettere? (per l ippodromo) - Come e quando ti sei avvicinato allo sport dell'ippica e com è continuata nel tempo? Ha mai praticato questo sport? - In famiglia è l unico a scommettere? Vissuto dello scommettitore: - (per l ippodromo) Ti ritieni un appassionato? Com era vista l ippica quando tu ti ti sei avvicinato e com è ora? - Nel tempo è cambiato il suo modo di approcciarsi alla scommessa?(se si) Questo cambiamento è dovuto al mutamento del mondo delle scommesse? Cosa è cambiato in questo contesto rispetto a quando ha iniziato a scommettere? - Qual' è stata la tua vincita più alta? C è qualche episodio di cui ti rammarichi, qualche giocata vincente che avevi pensato ma che non hai fatto? - Quali costi sociali, sulla tua persona e nella relazione con gli altri, ha comportato lo scommettere?e i benefici? - Ti è capitato di fare qualcosa di cui oggi ti rammarichi? Vuoi raccontarci un episodio in particolare? Rapporto scommettitore-scommessa - Su che sport scommetti di solito? Come mai? E l unico? (per l ippodromo) Scommette solo sull'ippica o anche su altri sport? (se solo l'ippica) Come mai proprio questa pratica sportiva? - Scommetti solo sullo sport o giochi anche d azzardo?

16 - Ritieni che ci siano differenze? Se si, quali? - Di solito segui le gare su cui scommetti? (non abbiamo posto questa domanda all ippodromo perché gli intervistati erano contattati sulle tribune, prima o dopo le corse) - Scommetti subito i soldi vinti? - Ritieni che nella pratica di scommessa sia importante il calcolo? - Ti ritieni un bravo giocatore? - Il fatto di aver vinto una grossa somma aumenta la fiducia nelle tue capacità? - Scommette di più quando ha maggiore o minore disponibilità economica? - Ponderi a lungo la tua giocata prima di scommettere o vai a istinto? - Quali sono i parametri su cui decidi? - E' più incentivato a scommettere di nuovo dopo una perdita o a seguito di una grossa vincita? - La scommessa ha senso anche quando si scommette una piccola somma, o assume importanza dopo una determinata soglia? Senso intenzionato che il soggetto attribuisce al rapporto sport-scommessa - La scommessa ha senso solo se collegata alla prestazione sportiva? - Lo sport acquisisce maggiore interesse se si scommette su di esso? Diviene più entusiasmante? Relazioni tra scommettitori e tifoseria - Vieni qui da solo o in compagnia? - Ti piace l'atmosfera che si respira? - Ti senti in competizione con gli altri scommettitori? - Scommettere è un modo di essere tifoso? Scommesse, combine e illegalità Queste domande sul gioco in nero sono state elaborate solo dopo il primo sopralluogo, per approfondire il senso che gli scommettitori attribuiscono al gioco in nero e che rappresentazione ne hanno oltre che per individuare eventuali protagonisti o soggetti affascinati da questa realtà. - Sei a conoscenza del fatto che ancora oggi molte scommesse

17 sono fatte illegalmente? - Ritieni che scommettere legalmente in qualche modo sia un modo di tutelarti? - Credi che il rischio di scommettere in nero è abbastanza compensato dalle quotazioni più alta? - Immagina che domani le scommesse dovessero essere dichiarate illegali. Continueresti a scommettere cercando vie illecite?(se si) a tal proposito, sei a conoscenza di realtà in cui la pratica di scommessa avviene non alla luce del sole? - Ritieni giusto che lo stato abbia il monopolio sul gioco d azzardo? - Nel recente scandalo scommesse del calcio, lo sport perde ogni suo valore e significato. Come ti esprimeresti riguardo a questo tipo di scommesse? Fantini/driver Vissuto dell intervistato e informazioni relative alla pratica sportiva - Ci può raccontare brevemente in cosa consiste e cosa vuol dire, essere un driver oggi? - Quanto impegno richiede? Quali conoscenze/ prerequisiti e abilità sono richieste? - Qual è l iter per diventare driver? - Da quanto tempo pratichi questo sport? - Pratichi un altro lavoro? - I cavalli con cui corri appartengono tutti ad una stessa scuderia o sono di scuderie diverse? - Qual è il rapporto tra il driver e i proprietari dei cavalli? - Tu, in quanto driver, puoi scommettere sull ippica? - Da dove deriva il tuo reddito? - Conosci gente che scommette sull ippica? Che tipo di relazione hai con loro? Percezione del mondo dell ippica e il suo rapporto con la scommessa -Per quanto riguarda la scommessa: Come vivi il fatto di praticare uno sport che si regge su questa pratica? Ritieni la tua prestazione valorizzata o svilita? Perchè? -Credi che la scommessa sia un valore aggiunto a questo

18 sport o se ne potrebbe fare a meno? -Cosa sarebbe l ippica senza la scommessa? Percezione del mondo dell ippica e il suo rapporto con l illegalità (combine,scommesse clandestine, scandali) - Da poco sono stati denunciati pubblicamente gli scandali del calcio scommesse, viene spontaneo pensare che anche in altri ambiti sportivi accade qualcosa di simile. In che misura accade nell ippica? -Capita spesso che ai drivers venga proposto di combinare una gara? che i cavalli siano drogati o altri escamotage? -Ci racconti un episodio significativo? -Chi pensi che tragga profitto dalle scommesse?e Nelle scommesse illecite? - A tuo parere l ippica, nonostante il giro di scommesse (legali e non) che le ruota attorno, è ancora definibile un sport genuino o è un semplice mezzo di guadagno? Esperti Il gioco e la scommessa in italia: storia e numeri - Quali sono i punti di forza e quali i punti di debolezza della legislazione vigente in Italia riguardo alle scommesse? -Quali sono le grandi differenze rispetto agli altri Paesi europei? - Se potesse, cosa cambierebbe e perché? -Com è nata la scommessa sportiva in Italia? - Come si è evoluta nel tempo? - Quante agenzie di scommessa sono presenti sul suolo italiano (SNAI, MATCHPOINT,...)? quali le più importanti? In cosa si differenziano? - Quali sono gli sport su cui attualmente si gioca di più in Italia? Quali quelli che coinvolgono più persone e quali quelli che coinvolgono più soldi? - Esistono differenze a livello regionale? Se si, di che tipo di differenze si tratta? - Quali sono i settori sportivi che hanno un ricavato maggiore dalle scommesse? Rapporto Stato-gioco - Lo Stato tutela il giocatore?

19 -La dialettica fra guadagni economici (entrate erariali, creazione di posti di lavoro...) e costi sociali (criminalità, dipendenza patologica...) trova spazio nel dibattito sull impatto e sul ruolo del gioco d azzardo nella società. Qual è la sua posizione a riguardo? - Quanto porta nelle casse dello Stato la scommessa sportiva? Quanto il gioco d azzardo? - Lo Stato potrebbe fare a meno degli introiti delle scommesse? - Cinquant anni fa lo sport più in voga era il ciclismo, poi è stato il periodo d oro dell ippica, oggi è il calcio. -Oggi l ippica riversa in un periodo di decadenza, ci chiediamo se questo stato attuale sia dovuto al calo del numero degli appassionati (forse causato dall insorgenza di nuove discipline sportive maggiormente pubblicizzate) o piuttosto, come affermano alcune delle persone che abbiamo intervistato all ippodromo di S. Siro, dovute alla diminuzione di incentivi statali. Qual è la sua opinione a riguardo? Rappresentazione del gioco e della scommessa - La contrazione dei giochi di abilità, non soltanto dell'ippica, ma pure dello storico Totocalcio e Totogol, mostra che ad appassionare gli italiani sono soprattutto i giochi d'azzardo. Quale crede che siano le ragioni che si celano dietro questi dati? Gioco in nero e attualità - Quanto è presente il gioco in nero in Italia, in che ambiti maggiormente e quali sono le politiche che lo Stato adotta per arginare questo fenomeno e per prevenirlo? - Qual è la relazione tra gioco in nero e gare combinate? - A seguito dei recenti scandali del calcio scommesse, in che modo il fenomeno ha avuto ripercussioni sul mercato del gioco? In che misura? Note etnografiche IPPODROMO: L'ippodromo del trotto di San Siro è molto grande, ma durante le giornate di osservazione possiamo constatare che è quasi

20 completamente deserto, ma ormai da tempo, come ci riferiscono i presenti. Una parte degli spettatori è concentrata all'esterno, sulle tribune, a guardare le corse, una parte è distribuita all'interno, tra il bar, le slot machines e i televisori che trasmettono le quotazioni. La nostra presenza non provoca ritrosie di alcun genere, nonostante la giovane età e la presenza di una ragazza susciti curiosità. La presenza femminile, infatti, è rara. Fin dal primo approccio ci accorgiamo che alcuni spettatori sono molto introversi e respingono il nostro tentativo di dialogo, altri sono aperti e socievoli e non si esimono dal raccontarci delle loro esperienze. Il target è anziano. I presenti si conoscono fra loro,anche se alcuni nell osservare le corse preferiscono stare da soli. L'atmosfera sugli spalti è più di osservazione e meditazione", sicuramente meno caotica che al piano inferiore, dov'è situato il bar. In molti all'esterno fumano, commentano tenendo lo sguardo alto sui televisori e vociferano con i compagni. Tutte le interviste agli scommettitori (anche proprietari e figure istituzionali legate al mondo dell'ippica) sono state effettuate sugli spalti o a bordo pista. Intervistare i drivers non è stato semplice. Le scuderie sono adiacenti all'ippodromo, ma l'ingresso è separato. Per un'intervista regolare avremmo dovuto richiedere un autorizzazione, attendere tempi e limitazioni parecchio lunghi con un alta percentale di possibilità di accesso negato. Fortunatamente, uno degli scommettitori ci ha suggerito il nome di un driver e di una scuderia per riuscire ad entrare facilmente e immediatamente. Questa preziosa informazione ci ha reso totalmente immuni da sospetti e ci ha condotti direttamente al Tondino. Lì i cavalli si preparano prima di scendere in pista ed è facile incontrare i drivers in pausa. I drivers intervistati si sono mostrati molto disponibili a concedere interviste e a parlare di sè. PUNTO SNAI INTRODUZIONE:

RISULTATI DELLA RICERCA

RISULTATI DELLA RICERCA RISULTATI DELLA RICERCA 2011 Ricerca nazionale sul gioco d'azzardo 2011- Ricerca nazionale sulle abitudini di gioco degli italiani - curata dall Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII, e coordinata

Dettagli

LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA

LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA EFFETTI DELLA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE CONSEGUENZE DA DIPENDENZA COME USCIRE DA QUESTO FENOMENO QUANTO E DIFFUSO ATTUALMENTE NEL

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile.

Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile. Gioco Responsabile Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile. Partendo dalle regole, sempre chiare e precise, attraverso la

Dettagli

FASE A - QUALITATIVA GLI ADOLESCENTI ITALIANI E IL GIOCO D AZZARDO

FASE A - QUALITATIVA GLI ADOLESCENTI ITALIANI E IL GIOCO D AZZARDO FASE A - QUALITATIVA GLI ADOLESCENTI ITALIANI E IL GIOCO D AZZARDO Sintesi dei risultati L indagine sul gioco d azzardo, commissionata dall Autorità Garante per l Infanzia e l Adolescenza, restituisce

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani Simone Feder 2004: Fabio Fabio, un ragazzo di 15 anni chiedeva un consiglio per aiutare suo padre, caduto da alcuni mesi in una rete sconosciuta che catturava

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA

Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA La costanza premia Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA INDICE La costanza premia PAG. 07 PAG. 11 PAG. 17 PAG. 26 PAG. 39 PAG. 44 PAG. 47 INTRODUZIONE SIETE PRONTI? SI COMINCIA! VARIE TECNICHE DI SCOMMESSA

Dettagli

1) Il mio avatar: uguali o diversi? L esercizio permette di apprendere il concetto di avatar e comprenderne la tipologia.

1) Il mio avatar: uguali o diversi? L esercizio permette di apprendere il concetto di avatar e comprenderne la tipologia. DISCUSSION STARTERS - Definisci a parole tue cosa è un avatar. - Quali sono le funzioni psicologiche dell avatar? - L avatar può essere sempre come tu lo vorresti? - Quanti tipi di avatar conosci? - In

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi

LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi Protocollo di intervista semi- strutturata Dati intervista Intervista n. 2 Data intervista: 16 maggio

Dettagli

Conflitto e mediazione tra pari: una proposta per prevenire e gestire il bullismo Dott. Mirko Q. Antoncecchi

Conflitto e mediazione tra pari: una proposta per prevenire e gestire il bullismo Dott. Mirko Q. Antoncecchi Conflitto e mediazione tra pari: una proposta per prevenire e gestire il bullismo Dott. Mirko Q. Antoncecchi Introduzione al fenomeno. Il bullo è un individuo che usa la propria forza o il proprio potere

Dettagli

L importante è... ...evitare gli eccessi. Guida al gioco. ...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile!

L importante è... ...evitare gli eccessi. Guida al gioco. ...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile! L importante è......evitare gli eccessi...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile! Guida al gioco RESPONSABILE RISERVATO AL RICEVITORE aams aams aams Per diffondere il gioco responsabile,

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE

COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE Capitolo Uno. Pronosticare il risultato di uno specifico evento e scommettere sull'esito di quello stesso evento è la struttura di base di tutte le scommesse, da

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

Argomenti trattati e livelli della ricerca empirica

Argomenti trattati e livelli della ricerca empirica Lucido 153 Argomenti trattati e livelli della ricerca empirica Le unità Campione e casi Unità di rilevamento e di analisi Le proprietà La definizione operativa Il rapporto di indicazione Validità e attendibilità

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

IL SIGNIFICATO DEI COMPITI A CASA: oltre la necessità di apprendimento

IL SIGNIFICATO DEI COMPITI A CASA: oltre la necessità di apprendimento IL SIGNIFICATO DEI COMPITI A CASA: oltre la necessità di apprendimento Riflessioni su tempo, sviluppo, regole, autonomia, fiducia, sostegno Dr.ssa Nadia Badioli IL SENSO DEI COMPITI STRUMENTO PER: incentivare

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Normalmente azzardo perché il gioco d azzardo è anch esso una forma di gioco normale, ma anche perché possiamo dire che in qualche

Dettagli

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente LE PAROLE CHE PESANO Hotel Remilia 20/05/2014 Ciclo Magramente Pag. 01 IL LINGUAGGIO CHE PESA Hai mai pensato che il linguaggio che usi possa influenzare la tua autostima e il tuo peso? Rifletti un secondo:

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli dicembre 2010 Percorso formativo sperimentale di educazione economico-finanziaria Educare i giovani alla finanza e alle scelte di risparmio consapevoli La fiducia 2 La fiducia Durata: 1 ora. Obiettivo

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE F. GUARINI SOLOFRA

SCUOLA MEDIA STATALE F. GUARINI SOLOFRA SCUOLA MEDIA STATALE F. GUARINI SOLOFRA I. Introduzione COUNSELING E COUNSELOR Attualmente nella sua definizione più ampia, il termine Counseling indica la relazione d aiuto che si instaura tra una persona

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI

REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI LICEO SCIENTIFICO GUGLIELMO MARCONI PESARO PROGETTO REALIZZATO DA: LETIZIA CARONI, THOMAS PARADISI, DENIS ESPOSITO

Dettagli

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Convegno Cristina Rossi 2012 Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Paolo Guiddi Anna Granata http://www.youtube.com/watch?v=sqflj Wp2EMk&feature=relmfu Donare il sangue Forma di inclusione?

Dettagli

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO Sommario Questo capitolo tratta di gioco d azzardo e di gioco d azzardo problematico. Le esercitazioni di questo capitolo le consentiranno

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

GLI ITALIANI E IL RISPARMIO

GLI ITALIANI E IL RISPARMIO COMUNICATO STAMPA Sondaggio realizzato per Acri da Abacus in occasione della 78ª Giornata Mondiale del Risparmio GLI ITALIANI E IL RISPARMIO Roma, 30 ottobre 2002. Gli Italiani sono sempre meno soddisfatti

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali.

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. IL GRILLO PARLANTE Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. www.inmigrazione.it collana lingua italiana l2 Pinocchio e il grillo parlante Pinocchio è una

Dettagli

L evoluzione del gioco del calcio in Italia

L evoluzione del gioco del calcio in Italia S E T T O R E T E C N I C O F. I. G. C. C o r s o M a s t e r per allenatori professionisti di 1 categoria UEFA - PRO Licence TESI L evoluzione del gioco del calcio in Italia Studio sui modelli sociali

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti.

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. In modo rapido ma efficace saranno esaminati gli aspetti

Dettagli

Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico Ludopatia Per ludopatia (o gioco d azzardo patologico)

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Abbiamo il piacere di rivolgere alcune Il progetto, chiamato Calciastorie, ci atteggiamento nell ambiente

Dettagli

ESITI QUESTIONARIO DI GRADIMENTO (01.10.2011)

ESITI QUESTIONARIO DI GRADIMENTO (01.10.2011) 1 ESITI QUESTIONARIO DI GRADIMENTO (01.10.2011) Per favore, rispondi a tutte le domande. Totale Questionari pervenuti 128 1. Le informazioni che hai ricevuto nella giornata di oggi ti hanno permesso di

Dettagli

INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO

INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO Stefano Campostrini Ca Foscari FEBBRAIO 2011 Approcci d indagine qualitativi Strumenti qualitativi Raccolta dati / informazioni Interpretare Gruppo (interazione) singoli

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA Insufficienza Intestinale cronica benigna pediatrica. Scienza, tecnica e psicologia: nuove frontiere a confronto Spello, 2-3 novembre 2012 Dott.ssa Cadonati Barbara

Dettagli

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder 1. Dati anagrafici Gli studenti che hanno compilato il questionario sono in totale 121 I maschi sono il 43% e

Dettagli

Esiti questionario sulla discriminazione

Esiti questionario sulla discriminazione Non esiste la possibilità di essere oggettivi quando si fa una ricerca. A partire dalla scelta del tema, dagli strumenti utilizzati e dalla loro costruzione. E anche una volta schematizzati i dati (secondo

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est che gioca e scommette

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est che gioca e scommette OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est che gioca e scommette Il Gazzettino, 05.05.2009 NOTA METODOLOGICA I dati dell'osservatorio sul Nord Est, curato da Demos & Pi, sono stati rilevati attraverso un sondaggio

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

L ETICA DELL ECCELLENZA

L ETICA DELL ECCELLENZA INTRODUZIONE Nel gestire le nostre organizzazioni e nel costruire le nostre carriere abbiamo bisogno di principi che trascendano il tempo. Abbiamo bisogno di standard elevati l'etica dell'eccellenza. Price

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta

La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta Il business del gioco in Italia è enorme e in rapida crescita: nel 2001 la raccolta annua era pari a 14 miliardi di euro. Oggi ammonta

Dettagli

Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati

Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati Questionario Studenti Analisi e Commento dei dati 7 Area di indagine: Io e il fumo Analisi e commento dei dati All interno di questa prima area di indagine le asserzioni fra cui gli alunni erano chiamati

Dettagli

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande Modulo 1 La Mia Storia/ Le Mie Domande FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di stimolare gli studenti a ricostruire la propria storia formativa, individuandone gli aspetti più salienti e a riflettere

Dettagli

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà Progetto/azione Il tifoso protagonista della sicurezza Responsabilità Gabinetto del Sindaco Politiche per la Sicurezza Urbana Soggetti coinvolti Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

Convegno Nazionale : La Mediazione familiare, una risorsa per i genitori e figli nella. separazione. Bologna 1 e 2 dicembre 2006

Convegno Nazionale : La Mediazione familiare, una risorsa per i genitori e figli nella. separazione. Bologna 1 e 2 dicembre 2006 Convegno Nazionale : La Mediazione familiare, una risorsa per i genitori e figli nella separazione Bologna 1 e 2 dicembre 2006 - Mediatore familiare e Avvocato: il Protocollo d intesa di Reggio Emilia

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1 Sommario Introduzione xi Ringraziamenti 1 Parte I Pensare da ricchi 2 1 Chiunque può diventare ricco: basta impegnarsi 4 2 Stabilisci che cos è per te la ricchezza 6 3 Definisci i tuoi obiettivi 8 4 Non

Dettagli

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Obiettivo del questionario è rendere consapevole una persona della propria tendenza ad assumere in una conversazione uno o più

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

10 Maggio 2013. Dott.ssa Lucia Candria

10 Maggio 2013. Dott.ssa Lucia Candria 10 Maggio 2013 Dott.ssa Lucia Candria Mamma e papà devono: Offrire sostegno Dare fiducia Essere complice per superare gli ostacoli Alimentare l autostima AUTOSTIMA Rappresenta una valutazione globale su

Dettagli

APPRENDIMENTO ed EDUCAZIONE

APPRENDIMENTO ed EDUCAZIONE EDUCARE è COSTRUZIONE DI SENSO gruppo classe = gruppo di lavoro? ma si differenzia da questo, che è regolato da ruoli, norme e obiettivi precisi e condivisi, perché non è la norma nella sua interezza che

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE Il volume, edito dalla FIGC con la collaborazione di AREL e PwC, rappresenta la fotografia più aggiornata sullo stato del

Dettagli

IL COLLOQUIO DI ORIENTAMENTO

IL COLLOQUIO DI ORIENTAMENTO IL COLLOQUIO DI ORIENTAMENTO Definizione Le finalità del colloquio Il contesto del colloquio Il ruolo dell orientatore La struttura del colloquio La fase di accoglienza Cenni sugli strumenti 1 Che cos

Dettagli

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA Il sottoscritto Gianni Montali consigliere comunale di Forza Italia,

Dettagli

LA CITTA Gioco di simulazione

LA CITTA Gioco di simulazione LA CITTA Gioco di simulazione Il gioco di simulazione La città propone ai partecipanti di affrontare il tema della legalità riportandolo a vissuti vicini al loro quotidiano e analizzandolo dalla prospettiva

Dettagli

presenta: By: Centro Informazioni

presenta: By: Centro Informazioni presenta: By: Centro Informazioni Sito Internet: http://www.centroinformazioni.net Portale: http://www.serviziebay.com Blog: http://www.guadagnare-da-casa.blogspot.com/ Email: supporto@centroinformazioni.net

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

TECNICO DELLA PIANIFICAZIONE ECONOMICA E AMBIENTALE DELLE AREE PORTUALI

TECNICO DELLA PIANIFICAZIONE ECONOMICA E AMBIENTALE DELLE AREE PORTUALI TECNICO DELLA PIANIFICAZIONE ECONOMICA E AMBIENTALE DELLE AREE PORTUALI LEZIONE 10/10/05 STATISTICA Antigone Marino La costruzione del questionario Il questionario di indagine è lo strumento di misura

Dettagli

IL COMPITO DELL ADULTO NEL PROCESSO DI CRESCITA DEL BAMBINO Cosa significa chiedere autonomia al bambino? Come sostenerlo?

IL COMPITO DELL ADULTO NEL PROCESSO DI CRESCITA DEL BAMBINO Cosa significa chiedere autonomia al bambino? Come sostenerlo? IL COMPITO DELL ADULTO NEL PROCESSO DI CRESCITA DEL BAMBINO Cosa significa chiedere autonomia al bambino? Come sostenerlo? Il senso dei due incontri che vengono proposti sta nel riflettere sulla nostra

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile Anna Fallco P sico lo g ia e B a sk et Presentazione La dottoressa Anna Falco è entrata a far parte dello staff della Squadra Nazionale A maschile nel

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

roulette americana come giocare

roulette americana come giocare roulette americana come giocare Indice Le origini del gioco 4 Ogni gioco ha i propri gettoni 5 Esperienza o superstizione? 8 Come piazzare una scommessa? 8 Quando e come scommettere sulla tabella dei

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2012-2013 Scuola primaria Scuola secondaria primo e secondo grado

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2012-2013 Scuola primaria Scuola secondaria primo e secondo grado OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2012-2013 Scuola primaria Scuola secondaria primo e secondo grado CHI SIAMO La SSF Rebaudengo di Torino è un istituzione universitaria affiliata alla Facoltà di Scienze

Dettagli

Presentazione Rapporto Nomisma 2009 Gioco & Giovani

Presentazione Rapporto Nomisma 2009 Gioco & Giovani Presentazione Rapporto Nomisma 2009 Gioco & Giovani Le principali indicazioni emerse dal Rapporto Paolo Bono Nomisma Mercoledì 30 settembre 2009 CONI Comitato Olimpico Nazionale Italiano IL MERCATO DEI

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute?

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Succede spesso ed è un comportamento molto diffuso. Troviamo la motivazione per occuparci della nostra persona (fisico e mente) solo

Dettagli

Il costi sociali del gioco d azzardo

Il costi sociali del gioco d azzardo Il costi sociali del gioco d azzardo Roma, 4 dicembre 212 Matteo Iori CONAGGA «Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d Azzardo» Italia fra i primi paesi al mondo per spesa procapite Nel 211 il mercato

Dettagli

ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine di un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge.

ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine di un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Note legali ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine di un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere

Dettagli

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE - di Deepak Chopra Sette esercizi spirituali per portare la pace all interno delle tua vita e nel mondo che ti circonda. L approccio alla trasformazione personale

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE

AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE FEBBRAIO 2014 ANNO III N. 7 SCUOLA PRIMARIA STATALE DI GRANTORTO AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE Questo numero parla di un argomento un po scottante : IL BULLISMO! I PROTAGONISTI LA VITTIMA Nel mese

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI NELLA PRESENTAZIONE

ELEMENTI ESSENZIALI NELLA PRESENTAZIONE GUIDA ALL UTILIZZO ELEMENTI ESSENZIALI NELLA PRESENTAZIONE A. SVEGLIARE le NECESSITÀ B. RICONOSCERE il SUO PERCHÈ C. SODDISFARE il SUO PERCHÉ con il PROGETTO FM GROUP 1 ASCOLTARE: (INTERVISTA) SITUAZIONE

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Tesi di Daniele Gianolini 1. Introduzione La decennale esperienza nell insegnamento individuale della

Dettagli

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE GUIDA PRATICA IN 5 PASSI Sabrina Quattrini www.seichicrei.it Attenzione! Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale.

Dettagli

FISSARE GLI OBIETTIVI

FISSARE GLI OBIETTIVI FISSARE GLI OBIETTIVI Destinatari MANAGEMENT AZIENDALE TEAM LEADER 1 Indice 1. L Azienda è un campo da football? 2. Andare verso o Andare via da? 3. Quando fissare l obiettivo? 2 Un aspetto significativo

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

GIOCO D AZZARDO: RISCHIO SPERANZA E ILLUSIONE

GIOCO D AZZARDO: RISCHIO SPERANZA E ILLUSIONE GIOCO D AZZARDO: RISCHIO SPERANZA E ILLUSIONE CONFERENZA STAMPA DEL 12 NOVEMBRE 2014 PRESENTAZIONE DEI PRIMI RISULTATI DELLA RICERCA A cura di Paolo Molinari e Anna Zenarolla, IRES FVG Impresa Sociale

Dettagli