ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi"

Transcript

1 ARPA Agenzia Reginale per la Prevenzine e l'ambiente dell'emilia - Rmagna * * * Atti amministrativi Determinazine dirigenziale n. DET del 06/03/2015 Oggett Cnferiment incaric di dcenza di natura ccasinale ai dttri Andrea Frni, Iasn Verginelli, Igr Villani, nel crs Analisi di rischi - siti cntaminati Prpsta n. PDTD del 11/02/2015 Struttura adttante Servizi Svilupp Organizzativ Frmazine Educazine Ambientale Dirigente adttante Vitali Patrizia Struttura prpnente Area Frmazine ed Educazine Ambientale Dirigente prpnente Respnsabile del prcediment Apruzzese Francesc Saveri Apruzzese Francesc Saveri Quest girn 06 (sei) marz 2015 press la sede di Via P, 5 in Blgna, la Respnsabile del Servizi Svilupp Organizzativ Frmazine Ed Educazine Ambientale, Dtt.ssa Patrizia Vitali, ai sensi del Reglament Arpa sul Decentrament amministrativ, apprvat cn D.D.G. n. 65 del 27/09/2010 e dell art. 4, cmma 2 del D.Lgs. 30 marz 2001, n. 165 determina quant segue.

2 Servizi Svilupp Organizzativ Frmazine Educazine Ambientale. Cnferiment incaric di dcenza di natura ccasinale ai dttri Andrea Frni, Iasn Verginelli, Igr Villani, nel crs Analisi di rischi - siti cntaminati VISTI: - l art. 7, cmma 6, del D. Lgs. n. 165/2001 e successive mdificazini ed integrazini - ai sensi del quale per esigenze cui nn pssn far frnte cn persnale in servizi, le amministrazini pubbliche pssn cnferire incarichi individuali cn cntratti di lavr autnm ad esperti di particlare e cmprvata cmpetenza; - gli artt c.c. relativi al rapprt di lavr autnm; RICHIAMATE: - la DGR n. 607 del 04/05/2009 avente ad ggett Disciplina del rapprt di lavr autnm in Regine Emilia-Rmagna, cn cui è stat apprvata la Direttiva in materia di rapprti di lavr autnm nella Regine Emilia-Rmagna ; - DDG n. 71 del 05/12/2012 avente ad ggett Direzine Amministrativa. Apprvazine della nuva disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna ; PREMESSO CHE: - nell ambit della realizzazine del Pian delle attività frmative di ARPA del 2015, il Servizi Svilupp Organizzativ Frmazine Educazine Ambientale rganizza il crs di frmazine di rete dal titl Analisi di rischi - siti cntaminati rivlt agli Operatri dei Servizi territriali e dei Servizi Sistemi Ambientali della durata di 21 re di lezine distribuite nei girni 11, 12, 26 marz 2015 cme da prgramma agli atti; - che la suddetta necessità riveste carattere temprane e limitata alle sle girnate di presenza dei dcenti e che l incaric in ggett, in ragine della natura e delle caratteristiche della prestazine, assume la valenza di prestazine d pera intellettuale di natura ccasinale; - che l ggett della suddetta prestazine crrispnde alle cmpetenze istituzinali attribuite al Servizi Svilupp Organizzativ Frmazine Educazine Ambientale di Arpa, cn particlare riferiment alla sua cmpetenza sulla frmazine interna degli peratri; - che, in cnfrmità a quant previst dall art. 4 cmma 1 lettera d) della Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna apprvata cn DDG n. 71/2012, per l espletament delle suddette attività altamente qualificate è necessari il pssess di

3 una particlare e cmprvata specializzazine universitaria, nnché di una specifica prfessinalità, in particlare riferita ai seguenti ambiti: Risknet (eventualmente anche relativamente alla presentazine della nuva release) Banca Dati ISS-Inail e relativi aggirnamenti Utilizz dei dati di sil gas per il calcl del rischi in mdalità diretta Calcl delle CSR sil gas Utilizz dei dati misurati cn Flux Chamber e Radiell per il calcl del Rischi Analisi di Rischi per i riprti assimilati a sul Applicazine dell AdR rispettand le indicazini della Linea Guida del MATTM (Lisciviazine, C>Csat, verifica delle misure dirette) Punti Vendita Carburante: bnifica e destinazine d us Aggirnament nrmativ: nuve prcedure e applicazine dell AdR PREMESSO ANCHE: - che risulta necessari frnire alle prfessinalità interne che si ccupan di specifiche attività analitiche una preparazine mirata alla crretta gestine dei cntrlli qualità nell ambit delle analisi multi residu; - che vista la cmplessità dei temi trattati, risulta necessari affidare la dcenza ad un sggett estern cn una particlare e cmprvata cmpetenza sull'argment; - che, nn sn dispnibili elenchi reginali di esperti ai sensi dell art. 10 della Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna, apprvata cn DDG n. 71/2012, per il tip di prfessinalità richiesta per l espletament dell incaric in ggett; RILEVATO: - che cn mail del 30/01/2015 la respnsabile scientifica del crs ha invitat sei qualificati esperti a prdurre una fferta per la dcenza cmprensiva di curriculum vitae e di fferta ecnmica raria, cmprensiva di neri fiscali e previdenziali; - che le rispste ricevute nei tempi cncrdati sn state valutate mediante una griglia di valutazine e le fferte dei Dttri Andrea Frni e Iasn Verginelli sn state ritenute adeguate per l alt prfil curriculare presentat e per il minr cst rari richiest;

4 - che in data 20/02/2015 è stata cmunicat via mail l esit psitiv nella selezine ai Dttri Frni e Verginelli, e la mancata scelta agli altri partecipanti invitati; - che si è invitat quale dcente il Dttr Igr Villani, della Prvincia di Ferrara, per le parti di cui è espert ed a cui verrà versat un cntribut frfettari per rimbrs delle spese di viaggi; - che la dttressa Adele L Mnac, respnsabile scientific del crs in ggett, ha espress parere favrevle cnservat agli atti in merit all adeguatezza delle cmpetenze tecnic-scientifiche pssedute dai dcenti individuati per la dcenza di cui al presente incaric; VALUTATO: - che, ai sensi dell'art. 53 cmma 14 del D. Lgs. 165/2001 (cme mdificat dall'art. 1 cmma 42 della L. 190/2012), nei cnfrnti dei dttri Frni, Verginelli, Villani nn sussistn situazini, anche ptenziali, di cnflitt di interessi, cme risulta dalla dcumentazine cnservata agli atti; RITENUTO: - pertant, ai sensi dell art. 11 cmma 4 della suddetta Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna, apprvata cn DDG n. 71/2012, di cnferire mediante affidament dirett un incaric di prestazine d pera intellettuale di natura ccasinale al dr. Andrea Frni, che pssiede la necessaria elevata prfessinalità, cme da curriculum allegat sub A) al presente att, in merit all svlgiment delle attività spra elencate, avend riguard in particlare alla qualificazine culturale ed alla specifica esperienza prfessinale; - di stabilire che il suddett incaric di dcenza si svlga nei girni 11, 12, 26 marz 2015; - di ricnscere al dr. Andrea Frni, per le prestazini frnite, un cmpens per prestazine ccasinale lrd di Eur 1.650,00 (nnicmprensiv anche di eventuali spese di trasferta); - pertant, ai sensi dell art. 11 cmma 4 della suddetta Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna, apprvata cn DDG n. 71/2012, di cnferire mediante affidament dirett un incaric di prestazine d pera intellettuale di natura ccasinale al dr. Iasn Verginelli, che pssiede la necessaria elevata prfessinalità, cme da curriculum allegat sub B) al presente att, in merit all svlgiment delle

5 attività spra elencate, avend riguard in particlare alla qualificazine culturale ed alla specifica esperienza prfessinale; - di stabilire che il suddett incaric di dcenza si svlga nei girni 11, 12, marz 2015; - di ricnscere al dr. Iasn Verginelli, per le prestazini frnite, un cmpens per prestazine ccasinale lrd di Eur 1.050,00 (nnicmprensiv anche di eventuali spese di trasferta); trasferta); - pertant, ai sensi dell art. 11 cmma 4 della suddetta Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna, apprvata cn DDG n. 71/2012, di cnferire mediante affidament dirett un incaric di prestazine d pera intellettuale di natura ccasinale al dr. Igr Villani, che pssiede la necessaria elevata prfessinalità, cme da curriculum allegat sub C) al presente att, in merit all svlgiment delle attività spra elencate, avend riguard in particlare alla qualificazine culturale ed alla specifica esperienza prfessinale; - di stabilire che il suddett incaric di dcenza si svlga nei girni 26, marz 2015; - di ricnscere al dr. Igr Villani, per le prestazini frnite, un cmpens per prestazine ccasinale lrd di Eur 100,00 (nnicmprensiv anche di eventuali spese di trasferta); - di apprvare l schema di cntratt, allegat sub D) al presente att quale parte integrante e sstanziale, destinat a frmalizzare la ttalità degli accrdi tra Arpa ed il Dttr Andrea Frni, e l schema di cntratt allegat sub E) per il Dttr Iasn Verginelli ed Igr Villani; - di disprre la pubblicazine del presente prvvediment sul sit istituzinale dell ente, in cnfrmità a quant previst dall art. 15 del d.lgs. 33/2013; DATO ATTO: - che la suddetta attestazine tiene cnt anche delle dispsizini di cui al DPR n. 62/2013 (Cdice di cmprtament dei dipendenti pubblici), per quant cmpatibili cn il cntratt di lavr autnm di cui al presente att; DATO ATTO: - che il cnferiment dell incaric di prestazine d pera intellettuale di natura prfessinale di cui al presente prvvediment avviene nel rispett delle vigenti dispsizini in materia di cnteniment della spesa pubblica; - che, in cnfrmità a quant prescritt dall art. 7 della richiamata Disciplina in materia di cnferiment di incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratti di lavr autnm press Arpa Emilia-Rmagna apprvata cn DDG n. 71/2012, cme risulta da

6 specifica scheda cnservata agli atti del Nd, sn stati acquisiti i preventivi pareri del Respnsabile dell Area Svilupp Risrse Umane e Relazini Sindacali e del Respnsabile dell Area Bilanci e Cntrll Ecnmic, rispettivamente per gli aspetti di natura tecnic/giuridica e di cerenza cn la prgrammazine degli incarichi e cn il budget; DATO ATTO ALTRESI : - che l incaric ggett del presente prvvediment è previst nella prgrammazine di cui al Previsine del fabbisgn di massima relativ agli incarichi di prestazine d pera intellettuale cn cntratt di lavr autnm. Ann 2015., apprvat cn DEL/2014/86 del 21/11/2014; RICHIAMATA: - la D.D.G. 94/2014 avente ad ggett "Apprvazine del Bilanci pluriennale di previsine per il trienni ,del Pian Investimenti , del Bilanci ecnmic preventiv per l esercizi 2015 e del Budget generale e della prgrammazine di cassa per l esercizi 2015; - la D.D.G. 95/2014 recante "Apprvazine delle linee guida e assegnazine dei budget di esercizi e investimenti per l'ann 2015 ai centri di respnsabilità "; SU PROPOSTA: - del dr. Francesc Saveri Apruzzese, Respnsabile dell Area Frmazine e Educazine Ambientale, il quale ha espress parere favrevle in merit alla reglarità amministrativa del presente att; ACQUISITO: - il parere di reglarità cntabile espress dal Respnsabile Area Bilanci e Cntrll Ecnmic dr. Giuseppe Bacchi Reggiani; DATO ATTO: - che si è prvvedut a nminare respnsabile del prcediment, ai sensi del cmbinat dispst di cui agli articli 4, 5 e 6 della Legge 7 agst 1990, n 241 e della Legge Reginale n. 32/1993, il dr. Francesc Saveri Apruzzese; DETERMINA 1. di cnferire, per quant espst in premessa, un incaric di prestazine d pera intellettuale di natura prfessinale, al dttr Andrea Frni, che pssiede la necessaria elevata prfessinalità, cme da curriculum allegat sub A) al presente att, per l svlgiment del crs di frmazine Analisi di rischi - siti cntaminati ;

7 2. di cnferire, per quant espst in premessa, un incaric di prestazine d pera intellettuale di natura ccasinale, ai dttri Inas Verginelli e Igr Villani, che pssiedn le necessarie elevate prfessinalità, cme da curriculum allegati B) C) al presente att, per l svlgiment del crs di frmazine Analisi di rischi - siti cntaminati ; 3. di stabilire che il suddett incaric di dcenza si svlga nei girni 11, 12, 26 marz 2015; 4. di apprvare gli schemi di cntratt, allegati sub D) e sub E) al presente att quale parti integranti e sstanziali, destinati a frmalizzare la ttalità degli accrdi tra Arpa ed i dcenti incaricati; 5. di ricnscere per le prestazini frnite, un cmpens lrd nnicmprensiv di Eur 1.650,00 al Dttr Andrea Frni; di eur 1.050,00 al Dttr Iasn Verginelli; di eur 100,00 al Dttr Igr Villani, ltre ad IRAP per eur 97,75; 6. di dare att che il cst cmplessiv relativ al presente prvvediment pari ad Eur 2.897,75, avente natura di aggirnament prfessinale è a caric dell'esercizi 2015 ed è cmpres nel bilanci ecnmic preventiv annuale, cn riferiment al centr di respnsabilità Servizi Organizzazine Frmazine Educazine Ambientale; 7. di disprre la pubblicazine del presente prvvediment sul sit istituzinale dell ente, in cnfrmità a quant previst dall art. 15 del d.lgs. 33/2013. LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO SVILUPPO ORGANIZZATIVO FORMAZIONE EDUCAZIONE AMBIENTALE (Dtt.ssa Patrizia Vitali)

8 Andrea Frni Lug e data di nascita: Lug (Ra), 27/11/1968 Residenza: via Dn Carl Marzcchi, Casalecchi di Ren (BO) Studi: via del Rndne Blgna Tel: 051/ Fax: 051/ Cell: 348/ PEC: Partita Iva: Iscritt all Alb degli Ingegneri della Prvincia di Blgna al n. 5504/A Titli di studi cnseguiti 1. Diplma di Maturità Scientifica cnseguit nel Laurea in Ingegneria Chimica (indirizz Ambiente) cnseguita, cn la vtazine di 98/100 nell'a. A. 1993/94, press la Facltà d'ingegneria dell'università degli Studi di Blgna. Psizine prfessinale attuale Dal 1998 svlg attività di INGEGNERE LIBERO PROFESSIONISTA. Cultre della materia della cmmissine di esame del Crs di Impianti di trattament sanitari-ambientale (II parte), Laurea in Ingegneria Ambientale della Facltà di Ingegneria di Mdena e Reggi Emilia tenut dall'ing. Alfns M.F. Andretta (dal 2002). Membr della Cmmissine Ambiente dell Ordine degli Ingegneri della Prvincia di Blgna (dal 2010). Membr della Rete Recnnet Rete Nazinale sulla gestine e la Bnifica dei Siti Cntaminati nei seguenti Gruppi di Lavr: Interazine tra bnifiche e discariche, Vapr Intrusin. Ottimizzatre del Sftware Risk-Net v. 1 (2011) e v. 2 (2014/2015) per l analisi di rischi siti cntaminati. Sviluppatre, insieme all Ing. Iasn Verginelli dell Univ. di Tr Vergata, del sftware Leach8 per l analisi di rischi applicata alle discariche di rifiuti per la cncessine di derghe ai criteri di ammissibilità e sttcategrie ai sensi del DM 27/09/2010 e della Prcedura ISPRA Membr del CTTC Cmitat Tecnic Terreni Cntaminati nel Grupp di Lavr n. 6 Priritizzazine degli Interventi. Già Sci fndatre della SGM Ingegneria S.r.l. scietà specializzata in bnifica di siti cntaminati (gennai 2006-settembre 2012). Pubblicazini Tab. 1 - Tabella di sintesi delle principali pubblicazini N. Descrizine Ann Argment trattat 1 Cautre del Libr Analisi di rischi Nvembre / di siti cntaminati e discariche di 2009 rifiuti edit da Irneri Editre 2 Articl pubblicat nella rivista Qualità n 2009 Titl articl: Analisi di rischi applicata ai siti line di AICQ (n. 3 del 2009) cntaminati 3 Articl pubblicat nella rivista ECO (n. Dicembre Titl articl: Analisi di rischi applicata alle 12 del 2010) 2010 discariche 4 Validazine del sftware RISK-NET Marz Pubblicat sul sit (Rev. 0) 5 Articl (scritt insieme a G.Brgna) nel libr Nuv manuale di diritt e gestine dell ambiente edit da Maggili Editre 6 Articl pubblicat nella rivista ECO (n. 5 del 2012) scritt insieme a R. Bacicchi, S. Berardi, A. Scncchia, A. Traversa, I. Verginelli, I. Villani 7 Articl pubblicat per il cnvegn Remtech 2012 scritt insieme a S. Berardi, I.Villani, I.Verginelli, A.Traversa, 2012 Febbrai 2012 Marz 2012 Settembre 2012 Titl articl: Gas climalteranti: prtcll di Kyt, Emissin Trading e Bilanci di CO2 di termvalrizzatri di rifiuti Titl articl: Descrizine e validazine del nuv sftware di analisi di rischi Risk-net Titl articl: Cnfrnt tra i diversi sftware dispnibili sul mercat per la prcedura di analisi di rischi Pag. 1/ 7

9 Tab. 1 - Tabella di sintesi delle principali pubblicazini N. Descrizine Ann Argment trattat P.Marescalc 8 Articl pubblicat per il cnvegn Remtech 2012 scritt insieme a F.Fuin 9 Articl pubblicat per il cnvegn Ecmnd 2012 scritt insieme a R.Riberti, M.Alisi, G.Biagi, I.Villani 10 Articl pubblicat per il cnvegn Sicn 2013 scritt insieme a S. Berardi, I.Villani, I.Verginelli, A.Traversa, P.Marescalc Settembre 2012 Nvembre 2012 Febbrai 2013 Titl articl: Valutazine dell'intrusine di vapri in alcuni edifici sclastici della prvincia di Venezia mediante un apprcci sperimentale basat su mlteplici linee di evidenza Titl articl: Interazine tra gestine delle discariche e nrmativa bnifiche. Metdlgia valutativa per l identificazine di ptenziali effetti prvcati da una discarica nelle acque stterranee Titl articl: Benchmark di sftware di analisi di rischi applicata ai siti cntaminati Principali incarichi e le principali attività didattiche effettuate Nelle tabelle seguenti si riprtan, in sintesi, i principali incarichi e le principali attività didattiche effettuate dal 1998 ad ggi. Tab. 2 - Tabella di sintesi dei principali incarichi effettuati N. Descrizine Bnifiche di siti cntaminati 1 Elabrazine di Analisi di Rischi siti cntaminati inerente: 1. all area lcalizzata press la rtatria al km della Strada Reginale n 53 (ex S.S. 53) lcalità Pisl Castelfranc Venet (TV); 2. all area situata a ridss dell autstrada A4 in direzine Venezia lung la prgressiva autstradale km in Cmune di Prtgruar (VE); 3. all area di prprietà della Scietà IFIP S.r.l. in Cmune di Padva; 4. all area Italgas S.p.A. in Cmune di Adria (RO); 5. a Prgetti di bnifica delle aree adibite in passat a ex fficina del gas situate: 5.1. nelle aree denminate Santa Marta e San Francesc della Vigna in Cmune di Venezia e nell area denminata Altbell in Cmune di Mestre (Sit di Interesse Nazinale) entrambe di prprietà di Italgas S.p.A.; 5.2. nell'area di viale Berti Pichat di prprietà di HERA S.p.A in Cmune di Blgna; 6. l area Grandi Stazini di Stazine Blgna Centrale in Cmune di Blgna; 7. all area denminata Ex-Camilli in Cmune di Ferrara; 8. al sit di Prt San Rcc in Cmune di Muggia (TS); 9. all area situata a ridss della S.S. n. 16 Adriatica in Cmune di Argenta (FE); 10. alle aree degli Ex-Zuccherifici di Cmacchi (FE), Prt Vir (RO), Bnden (FE), Mlinella (BO) e Finale Emilia (MO); 11. alle aree delle Sedi Telecm Italia in Cmune di Frlì (FC) e Ferrara (FE); 12. all area Ex-Stabiliment Fiat-Lancia di via Caragli in Cmune di Trin; 13. alle aree denminate Via Pertini, Immbiliare Gardenia e Area Ing. Cherid per cnt della scietà Demnt Ambiente S.r.l. nel Cmune di Mestre-Venezia (VE); 14. all area denminata Ex-Stayer in Cmune di Ferrara (FE); 15. all area denminata Ex-Simbianca in Cmune di Cent (FE); 16. all area di prprietà della CCC Immbiliare in cmune di Musile di Piave (VE); 17. alle seguenti aree situate in Cmune di Mestre (VE) denminate "Ex- Telecm", Gil Cstruzini, 3VCPM ; 18. alle aree RFI nelle stazini di Napli, Trieste, Dmdssla, Grizia e all intern del SIN di Tarant (area ledtt e piattafrma lgistica); 19. all area denminata Cndmini di via dell Sprt in Cmune di Pianr (BO). Redazine di numersi Piani di Caratterizzazine e Relazini tecnic descrittive. Pag. 2/ 7

10 Tab. 2 - Tabella di sintesi dei principali incarichi effettuati N. Descrizine 2 Elabrazine di Analisi di Rischi discariche di rifiuti inerente: 1. alla discarica Inertec per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Zevi (VR) e successiv ampliament; 2. alla discarica MediChiamp per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Zermeneghed (VI) ; 3. alla discarica Ge Nva per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Smmacampagna (VR); 4. alla discarica Ge Nva per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Lria (TV); 5. alla discarica GeNva per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Istrana (TV); 6. alla discarica Pr.In per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Smmacampagna (VR); 7. alla discarica Ge.Nva per rifiuti speciali nn periclsi nel Cmune di Crdenns (PN) Tali analisi di rischi sn state sviluppate cn il SW Landsim (Glder Assciates) e/ cn il SW Leach8 (Recnnet) 3 Elabrazine prgett preliminare-definitiv (perativ) di bnifica per l area: 1. in Cmune di Trreglia (PD) di prprietà di RDS S.p.A.; 2. lcalizzata press la rtatria al km della Strada Reginale n 53 (ex S.S. 53) lcalità Pisl Castelfranc Venet (TV); 3. denminata Ex-Camilli in Cmune di Ferrara; 4. Ex-Simbianca in Cmune di Cent (FE); 5. di Prt San Rcc in Cmune di Muggia (TS); 6. situata a ridss dell autstrada A4 in direzine Venezia lung la prgressiva autstradale km in Cmune di Prtgruar (VE); 7. denminata Area Ing. Cherid per cnt della scietà Demnt Ambiente S.r.l. nel Cmune di Mestre-Venezia (VE); 8. dell area "Ex- Telecm" situata a Mestre (VE); 9. all area Ex-Stabiliment Fiat-Lancia di via Caragli in Cmune di Trin; 10. della Stazine di Blgna Centrale (Grandi Stazini S.p.A); 11. alle aree RFI nella stazine di Grizia (depsit traversine e ssta mtrici diesel) Elabrazine prgett preliminare-definitiv di bnifica in prcedura semplificata per l area situata lung la S.S. n. 47 al km in Cmune di Cittadella (PD) Elabrazine prgett di messa in sicurezza perativa dell area ACT di via del Chis in cmune di Reggi Emilia Elabrazine prgett di bnifica (rimzine rifiuti) della ex vasca stccaggi carbne e area ex depurazine a secc del sit di Rma S.Pal di prprietà di Italgas S.p.A. Emissin Trading 4 Cnsulente dal 2003 di HERA S.p.A. per gli adempimenti nrmativi cnnessi alla Direttiva Emissin Trading (Dir. 87/2003). Calcl dei gas serra (GHG) per impianti di termvalrizzazine dei rifiuti per HERA S.p.A.. Tale lavr è stat pubblicat nei Bilanci di Sstenibilità HERA anni 2003, 2004 e 2005 Calcl dei bilanci di GHG (e delle verifiche per assggettabilità all ET) per gli impianti WTE di Herambiente S.r.l. (Frlì, Ferrara, Mdena, Ravenna e Rimini) per gli anni 2009/2010/2011. Studi di Impatt Ambientale 5 Elabrazine di Studi di Impatt Ambientale: per HERA S.p.A. h curat le cmpnenti ambientali acqua e energia (cmpres il bilanci gas serra) facenti parte del SIA per la riqualificazine di un area urbana nella città di Blgna; per META S.p.A. h curat i capitli bilanci di materia e energia facenti parte del SIA del ptenziament del termdistruttre di rifiuti urbani sit a Mdena (ltre che una cllabrazine al quadr prgettuale) Gestine dei rifiuti 6 Prgettazine di impianti di trattament di rifiuti prvenienti da cstruzine e demlizine nei Cmuni di Budri (BO) e Pianr (BO) e annessi studi di impatt ambientale 7 H cllabrat cn l Ing. Alfns M.F. Andretta: all elabrazine di dcumenti tecnici, cstituiti da criteri, strumenti e mdalità perative indispensabili alla pratica attuazine dell accrd di prgramma per il recuper dei residui da cstruzine e demlizine nella Prvincia di Blgna al Prgett VAMP (VAlrizzazine Materiali e Prdtti di demlizine) nell ambit del DGXI LIFE PROGRAM per l ICIE 8 H cllabrat alla elabrazine di linee guida per una crretta gestine dei rifiuti sanitari prdtti all intern delle strutture spedaliere per cnt dell ARRR della Regine Tscana 9 Cnsulente per il Dipartiment di Ingegneria Chimica e dei Materiali dell Università di Blgna per un Prgett UNIDO di riciclaggi del rifiuti da cstruzine e demlizine in Palestina (Striscia di Gaza e Cis- Girdania). 10 Redazine di cnsulenze tecniche di parte nell ambit dell smaltiment, riciclaggi e trattament dei rifiuti. LCA e AAI Pag. 3/ 7

11 Tab. 2 - Tabella di sintesi dei principali incarichi effettuati N. Descrizine 11 Elabrazine dell Analisi Ambientale Iniziale ai fini della certificazine ISO e EMAS per l'impiant (vecchi e nuv) di termvalrizzazine di rifiuti della FEA S.r.l. di via del Frull di Granarl Emilia (BO) e successivi aggirnamenti (2001/2002 e 2004/2006/2007/2008/2009/2010/2011) 12 H cllabrat al bilanci ambientale di prcess al fine di identificare un sistema prduttiv a minre impatt ambientale per la Tecnfrm S.p.A (BO) Svilupp sstenibile 13 Respnsabile prgetti ambientali dell ONG Istitut Ft-Vivencia di Ri de Janeir (BR) per i prgetti sviluppati all estern del Brasile Tab. 3 - Tabella di sintesi delle principali attività didattiche effettuati N. Descrizine Ann Argment trattat 1 Dcenze in seminari nel Crs di Impianti di trattament Dal 2002 Valutazine di impatt ambientale e sanitari-ambientale (II parte), Laurea in Ingegneria ad ggi specifici seminari su: Ambientale della Facltà di Ingegneria di Mdena e 1. Analisi di rischi di siti Reggi Emilia tenut dall'ing. Alfns M.F. Andretta cntaminati e discariche di rifiuti; 2. Bilanci di materia e di energia; Metdlgia LCA; 3. Bilanci gas serra e direttiva 2 Dcenze nel Crs di Ingegneria delle materie prime e riciclaggi, Crs di laurea in Ingegneria per l'ambiente e il territri, Facltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Blgna tenut dalla Prf. Ing. Alessandra Bnli 3 Dcenze nel Crs di Ingegneria Sanitaria, Crs di Laurea in Ingegneria dell Ambiente e delle Risrse, Facltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Blgna tenut dalla Prf. Ing. Alessandra Bnli re di dcenza nell ambit di un Crs per Tecnic gestre di discariche rganizzat dalla scietà Frcpim e finanziat da FSE cn il cntribut della Regine Lmbardia 5 80 re di dcenza nell ambit di un Crs per Espert gestre impianti di smaltiment rifiuti slidi urbani rganizzat dalla scietà Frcpim e finanziat dal FSE cn il cntribut della Regine Lmbardia 6 Partecipazine cme relatre al Seminari Per una prgettazine ec-cmpatibile degli insediamenti: ricerche ed esperienze all intern della Settimana della Biarchitettura rganizzata dall Università di Mdena e Bieclab 7 16 re di dcenza nell ambit di un Crs per Espert in architettura bisstenibile rganizzat dal Cnsrzi Energy finanziat dal FSE cn il cntribut della Regine Lmbardia 8 Crrelatre tesi del Crs di laurea in Ingegneria dell ambiente e del territri, indirizz tecniche e tecnlgie ambientali, Università degli studi di Blgna, 9 Dcenze nel Crs di Valrizzazine delle materie prime e riciclaggi Crs di Laurea in Ingegneria per l Ambiente e il Territri di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara tenut dalla Prf. Ing. Alessandra Bnli 10 Intervent di 1,5 re nel Master per cnsulente tecnic d uffici e di parte nei prcedimenti civili, amministrativi e penali press Ordine Ingegneri della Prvincia di Blgna. 11 Organizzatre e relatre al Seminari Labmeeeting G Analisi di rischi e le discariche: cncetti generali, Anni Accadem ici 2003/200 4/2005 Anni Accadem ici dal 1999 al 2003 Anni 1998/199 9 Anni 2002/200 3 Ottbre 2004 Febbrai 2005 Ann Accadem ic Ann Accadem ic Emissin Trading. Recuper di materie prime ed in particlare impianti di riciclaggi di rifiuti prvenienti da cstruzini e demlizini Sistemi integrati di gestine dei rifiuti, impianti di recuper e smaltiment rifiuti, nrmativa vigente Rifiuti slidi urbani, racclta differenziata, sistemi integrati di gestine dei rifiuti, impianti di recuper e smaltiment rifiuti, nrmativa vigente, svilupp sstenibile Titl dell intervent: Principali inquinanti atmsferici in ambienti indr:dati rilevati in indagini internazinali e indici di qualità Svilupp sstenibile Inquinament indr Titl tesi Analisi di rischi sanitari-ambientale applicata alle discariche di rifiuti Studente: Emilian Rssi Relatre: Prf. Ing. Alessandra Bnli Analisi di rischi sit-specifica di siti cntaminati 2008 Titl dell intervent: "I siti inquinati" 2008 Titl dei 2 interventi: 1. I cncetti base dell'analisi di Pag. 4/ 7

12 Tab. 3 - Tabella di sintesi delle principali attività didattiche effettuati N. Descrizine Ann Argment trattat nrmative, casi di studi all intern dell event rischi e applicazine dei Ravenna2008 rganizzat da Rifiutilab cncetti intrduttivi attravers l'utilizz di sftware specifici (Mdell RISC e/ RBCA tlkit) 2. L'analisi di rischi discariche. Casi di studi cn sftware specifici per l'analisi di rischi delle discariche (gassim 12 Dcenze nel Crs di Ecnmia Ambientale Crs di Laurea in Ingegneria per l Ambiente e il Territri di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara tenut dalla Prf. Ing. Mari Sunseri 13 Intervent nel Cnvegn rganizzat dall Ordine degli Ingegneri della Prvincia di Crtne e Fndazine Mediterranea per l ingegneria intitlat Siti cntaminati: Tecniche di bnifica e nrmativa vigente Ann Accadem ic 2008/200 9/2010 Crtne, 19 Dicembr e Intervent alla Third FIMA Internatinal Cnference 2009 Gressn ey, 21 Gennai Crrelatre tesi del Crs di Laurea Specialistica in Ingegneria per l Ambiente e il Territri, Insegnament di Valrizzazine delle risrse primarie e secndarie, Università degli studi di Blgna, 16 Crrelatre tesi del Crs di Laurea Specialistica in Ingegneria per l Ambiente e il Territri, Insegnament di Valrizzazine delle risrse primarie e secndarie, Università degli studi di Blgna, 17 Organizzatre e relatre al Seminari Labmeeeting M analisi di rischi:cncetti base ed applicazini pratiche all intern dell event Ravenna2009 rganizzat da Rifiutilab 18 Organizzatre scientific e relatre al Crs di aggirnament Analisi di rischi di siti cntaminati: cncetti generali e casi applicativi Organizzazine Tuttambiente 19 Intervent ai crsi rganizzati da Certiquality dal titl: La legislazine ambientale della Regine Emilia Rmagna 20 Organizzatre e relatre del crs per ARPA Sezine Prvinciale di Blgna intitlat: "Siti cntaminati: presentazine dei principali sftware per l'analisi del rischi e trattament/validazine dati. Applicazine dei sftware a dei casi cncreti" Ann Accadem ic Ann Accadem ic landsim altri) Analisi di rischi sit-specifica di siti cntaminati e discariche di rifiuti Cncetti generali e applicazini dell Analisi di rischi Titl intervent: L Analisi di rischi applicata ai siti cntaminati: cdici di calcl e cas studi Titl tesi Analisi di rischi applicata al sit Ex cava Clmbartt mediante l utilizz del cdice GasSim Studente: Francesc Mnti Relatre: Prf. Ing. Alessandra Bnli Titl tesi Analisi di Rischi applicata ad una discarica mediante l studi del cdice GasSim Studente: Giuseppe Brgna Relatre: Prf. Ing. Alessandra Bnli 2009 Titli dei 2 interventi: 1. Cas applicativ di Analisi di Rischi per siti cntaminati 2. Cas applicativ di Analisi di Rischi per discariche di rifiuti (srgente perclat) 2010 Titli dei 4 interventi: 1. Presentazine dei principali sftware per l analisi di rischi applicata ai siti cntaminati 2. Cas applicativ cn RBCA 3. Cas applicativ cn RISC 4. Presentazine dei principali sftware per l analisi di rischi applicata alle discariche di rifiuti e cas applicativ relativ alla srgente perclat Aprile 2010, Nvembr e 2010 Titl dell intervent: Analisi di rischi e prgetti di bnifica 2010 Crs sviluppat in n. 4 mduli. Sftware esaminati cn casi applicativi: RBCA Tl Kit e RISC 21 Organizzatre e relatre al Seminari Labmeeeting I 2010 Titl dell intervent: Pag. 5/ 7

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo:

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo: Avviso pubblico per l istituzione di un Albo di esperti da impegnare nelle attività di realizzazione di programmi e progetti di studio, ricerca e consulenza. Art. 1 Premessa E indetto Avviso Pubblico per

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle. allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli