She is the director of the CLUDs LAB at the PAU Department - Università Mediterranea di Reggio Calabria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "She is the director of the CLUDs LAB at the PAU Department - Università Mediterranea di Reggio Calabria"

Transcript

1 Carmelina Bevilacqua graduated cum laude in Architecture to the University of Naples Federico II, PhD in Territorial Planning to the University of Reggio Calabria, Expert in Environmental Impact Assessment and the Master of Science in Economic Policy Planning to the Northeastern University of Boston, MA USA. She is the director of the CLUDs LAB at the PAU Department - Università Mediterranea di Reggio Calabria Since 2010, she develops research activities to the Department PAU Mediterranean University of Reggio Calabria as Assistant Professor in Urban Planning. Research Activities She is the international coordinator of the research project MAPS-LED - Multidisciplinary approach to plan Smart Specialisation Strategies for Local Economic Development financed within Horizon 2020 Programme - Marie Skłodowska-Curie 2014 during the period and with a partnership of six Universities, four European universities (Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università La Sapienza di Roma, University of Salford - UK, University of Aalto - FI) and two US Universities, Northeastern University of Boston (MA)e la San Diego State University (CA). She has has been international coordinator of the research project CLUDs - Commercial Local Urban District programme positively evaluated and financed within 7 Framework Programme - Marie Curie IRSES 2010 during the period and with a partnership of six Universities, four European universities (Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università La Sapienza di Roma, University of Salford - UK, University of Aalto - FI) and two US Universities, Northeastern University of Boston (MA)e la San Diego State University (CA). She has participated with the role of local coordinator for the Reggio calabria Unit, to the proposal of the research project "BESECURE Best practice Enhancers for Security in Urban Environments" positively evaluated and financed within 7 Framework Programme - Cooperation Collaborative project Small or medium-scale focused research project, during the period and with a partnership of 14 partners europei among universities and centres of research: NEDERLANDSE ORGANISATIE VOOR TOEGEPAST NATUURWETENSCHAPPELIJK ONDERZOEK TNO Netherlands; UNIVERSITY OF ULSTER United Kingdom; FRAUNHOFER-GESELLSCHAFT ZUR FOERDERUNG DER ANGEWANDTEN FORSCHUNG E.V EMI Germany ; ALBERT-LUDWIGS-UNIVERSITAET FREIBURG ALU Germany ; ITTI Sp.zo.o. ITTI Poland; THE STEPHEN LAWRENCE CHARITABLE TRUST SLCT United Kingdom ; DOWNEY HYNES LIMITED DHP Ireland; JVM LIMITED JVM United Kingdom; Crabbe Consulting Ltd CCLD United Kingdom; CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE CNR Italy; UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA UMRC Italy; EXPERIAN NEDERLAND BV EXP Netherlands; STICHTING DR HILDA VERWEY-JONKER INSTITUUT VJI Netherlands; INSTITUTE FOR HOUSING AND URBAN DEVELOPMENT STUDIES BV EUR Netherlands. She is the scientific coordinator of the "Project for the strengthening of the international network on the theme of urban regeneration related to rural development (PRInteR) to complete and support the project CLUDs - Marie Curie IRSES Seventh Framework Programme" financed within a Convention between the Mediterranean University of Reggio Calabria and the Calabria Region to be worth on resources POR Calabria FSE AXIS V Transnationality and interregional. The result of the synergy between Marie Curie IRSES CLUDs project under the 7FP and the Social European Funds of Calabria Region has been the establishment of the International Doctorate Urban Regeneration and Economic Development URED. The International Doctorate URED is active since 2012 and is based on a cooperative agreement with the 6 universities of the CLUDs project (www.cluds-7fp.it). She play the role of vice-coordinator of the URED International Doctorate. She has been Director of the Strategic Unit of LUPT Center to the University of Naples Federico II. The main activities of the Strategic Unit was related to the study of innovative procedures in the urban and territorial management in the field of GIS applied to spatial planning, evaluation methods to support decision making process with respect the relationship between programs and urban design. She has been Coordinator of the Innovative housing and cultural heritage Area of the technological and scientific Park of Salerno and hinterland areas. She has coordinated research finalized to technological transfer among public administrations, universities and

2 SMEs. Since 2004, she is Assistant Professor to the University of Reggio Calabria and component of Public Investment Evaluation Unit of Campania Region with the role of Expert in Territorial and Spatial Planning. She is Scientific Director of Center of study on Development policies and Spatial Planning to LUPT Center to the University of Naples Federico II as Assistant Professor of external University. Research and disciplinary areas of expertise She made research at the Interdisciplinary Center LUPT ( ) on the following technical and scientific areas: a) Development of cartographic models for the analysis of the territory and complex urban systems, b) Theoretical study and application of issues relating to graphic representation of spatial phenomena using computers c) Estimation methods to assess the economic and environmental impacts d) Study of dynamics in local development planning; e) Coordination (conceptual and operational) of development policies with the tools of negotiated planning and urban planning. In particular, at the Interdepartmental Research Center LUPT University of Naples Federico II she has developed the following activities: - Participation (1993) at the research project of the Remote Sensing and EIS Working Group operates under the MCDA (Military and Civil Defence Assets) in Disaster Relief Programme UNDRO (UN Geneve). - Scientific collaboration in the drafting (1994) Plan Green of the City of St. George Cremano (NA). - Scientific collaboration in the drafting (1997) a report on socio-economic assessment in the documents for establishment of the Consortium LAG Sorrento peninsula. - Scientific collaboration drafting the PRG variant and a study for the identification of local lines of development of the City of Monte di Procida (NA). - Development of an evaluation study of local economic impacts within the research funded by the CNR and coordinated by Prof. Loreto Columbus entitled "Innovation and man-made environment. The impact of main interventions: the case of the settlement FIAT Melfi - St. Nicholas (Pz). - Coordination (1999)of the detailed design and construction of an information system to support the local development and the establishment of a local development project for the area of Campi Flegrei (NA) within the "Campi Flegrei between myth history and project MURST L. 488/92 plans to increase scientific and technological networks. - Scientific Collaboration (1999) under the Programme of Community Initiative ADAPT EUROTOURMANAGER to perform a search, about the evaluation of the relationship between the economy social structure and the propensity to tourist spending. - Scientific collaboration (1999) for the research with IDIS foundation - Città della Scienza ONLUS, within the EU research project ELSES Evaluation of Local Socio-Economic Strategies in Disadvantaged Urban Areas. - Coordination of the research group (1999) for the preparation of the study "The lines of development of the middle valley of the Volturno. Hypothesis of a river park. " - Scientific Collaboration (2000)to draft a urban requalification project "Park Bridge Licola Mare" in the 99 POPs Search of the Campania Region. She was in charge of the "Building Innovative and Cultural Heritage"( ) at the Science and Technology Park of Salerno and the inland areas of Campania doing the following technology transfer activities: - Project proposal under the Community Initiative Programme on economic and social regeneration of cities and neighborhoods in crisis, to promote sustainable urban development Urban 2 Customer: Town of Bacoli metropolitan area of Naples. - Project scheme under the Community Programme Leonardo da Vinci, titled Art & History. Partners: Department SAT University Mediterranea di Reggio Calabria (Italy), KirchBauhof ggambh (Germany) RAADVAD, Nordisk Center bevarelse til af Hàndvaerk (Denmark), Institut de la Construcció Gaudí (Spain), IDEC Kentro BIOMHXANIKIS ANAPTIKSIS KAI EKPEDEYSIS EPE (Greece). - Management of the implementation of RECENT projects - Methodologies and technologies for the management and implementation of restoration and consolidation in the Old Town of Salerno (MURST financing). She developed research activities to the Center for European Economic Studies directed by Prof.

3 Gustav Schachter - Department of Economics, Northeastern University, Boston - United States developing research projects to evaluate socio-economic and spatial European policies in Italy and other European regions. She has developed research activities tothe Department SAT Mediterranean University of Reggio Calabria since 1999 until 2009, as Research Fellow ( ) then as a Assistant Professor, since Elaboration of the research project: Project Re.LDA (Regeneration of Less Development Areas: Strategy to Local) within the Fifth Framework Programme of the European Community - Preparation and participation in the research project "Behavioural procedures in urban governance: new directions to satisfy the demand for urban welfare "under the PRIN ( ): URBAN AND WELFARE PLANNING STANDARDS. Coordinator: Prof. Francesco Karrer - Participation in the project "Quality of Governance in difficult situations" within the proposal of SCIENTIFIC RESEARCH PROGRAMS CNR Serving as coordinator of the CNR Young Project: "Governance and new localism in planning" - Participating in research project ( ) "Coastal town and environmental damages: identification of compatibility guidelines for planning" in SCIENTIFIC RESEARCH PROGRAMS OF TERRITORIAL RELEVANCE - PRIT - (the University Research Fund) - Participation in research project ( ) "Design and Planning of characterization, remediation, made safe and environmental restoration practise of contaminated sites" in SCIENTIFIC RESEARCH PROGRAMS OF RELEVANCE TERRITORIAL - PRIT - (The University Research Fund) - Drafting and participation in the research project "" Plan of services in design and procedural phases, of the institutions of urban transformation "within the PRIN ( ): The plan of services for the city government. Coordinator: Prof. Francesco Karrer - Participation in research "Recovery and Regeneration of functional Calabrian rivers" in the Convention MINISTRY OF THE ENVIRONMENT AND PROTECTION OF THE LAND UNIVERSITA 'DEGLI STUDI DI REGGIO CALABRIA MEDITERRANEA - Presentation of the tender for the TOR, "The role and Spatial Effects of Cultural Heritage and Identity "( ) in European Spatial Observation PLANNING NETWORK SUPPORTED BY THE EU-COMMUNITY INITIATIVE INTERREG III (ESPON) - Member of the working group (2004) to draft the document "Guidelines to the application of the principle of mainstreaming gender in urban policies. - Component of the team to propose the Strategic Plan of the City of Fiumedinisi "urban quality and network " the scientific coordinator Prof. Arch Francesca Moraci. - Presentation of the tender1.4.1 for the TOR, "The role of small and medium sized towns" ( ) in EUROPEAN SPATIAL PLANNING OBSERVATION NETWORK SUPPORTED BY THE EU- COMMUNITY INITIATIVE INTERREG III (ESPON) - Proposal of the research project Competitiveness and the City under the PRIN 2006 national coordinator Prof. F. Moraci. - Proposal of the research project "The gateway city South. City development and competitive strategies in critical places" under the PRIN 2007 national coordinator prof. F. Morace. - Proposal of research project "Security and Safety: The plan of action and safety management as an urban instrument of integration and quality control. Planning for the safety of the city." National coordinator within the PRIN 2008 Professor. F. Moraci. She has proposed as coordinator of the research unit of Reggio Calabria, the project SPIKE - Spatial Planning for Knowledge Innovation Economy under the call Applied Research Project 13/01/2013 Territorial Dimension of - the Innovation and Knowledge Economy, ESPON She has proposed as coordinator of the research unit of Reggio Calabria the research project CLUDs Commercial Local Urban District, under the working group II call URBACT II Since 2001, she is component of the Evaluation Unit of Public Investments to Campania Region as expert in urban and spatial planning. More in particular she has had a specific role in the following activities dealing with the evaluation and the writing of documents for assessing economic and spatial planning tools: - (2002) Definition of a Methodological framework for the analysis and evaluation of Feasibility Studies and Integrated Territorial Projects - ( ) Evaluation Integrated Project under the POR Campania relating to the following areas: Cities, Urban development, local tourism development, local development industry; - ( ) Support to the regional team for the evaluation of Social Plan within the national Law 328/200.

4 - (2005) Preparation of methodological and Setting up the Midterm Evaluation Report of POR Campania Design and implementation of GIS for spatial information system of public investment in the Campania Region; - (2007) Preparation of methodological frame and Setting up Ex Ante Evaluation Reports of the ESF and ERDF PSR ORP Campania Region ; - Setting Methodology and Evaluation of Urban Programs Integrated Operational objective 6.1 Medium Cities POR Campania ERDF; - Setting Methodology and Evaluation of Reciprocity Agreements - Development Programmes Territorial key action FAS PA within the Campania region from 2007 to ( ) Component of the Team for Technical Coordination of the Implementation Plan of the Essential Services (Obiettivi di servizio) from 2007 to (2011) Setting Methodology and writing the Report of Context Analysis of Campania region. - (2011) Support for Methodology and writing the Ex post evaluation Report POR Camapnia (2012) Support for Methodology and writing the evaluation analysis of ORP ERDF Campania Region - ( ) Support for ex ante evaluation of ERDF ORP Campania Region. Services provided to public bodies and research - From 1999 to 2001 component of the research center "Development of Territorial Planning" to the LUPT Interdepartmental Research Centre - University of Naples "Federico II", with the role of coordinator for special projects and initiatives under the Structural Funds. - From 1999 to 2001 Technical Director of the Initiatives Strategic Research Area "Territorial Planning of Development" to the Center LUPT University of Naples "Federico II". - From 2000 to 2001 Role of Coordinator of the Area: Innovative Buildings and Cultural Assets to the Science and Technology Park of Salerno and the Campania region of Inner Areas Component of the Evaluation Committee for the selection of the best feasibility study for the Redevelopment of the coastal strip between Salerno and Capaccio also in the procedures for the preparation of Integrated Territorial Project (ITP) the "Piana del Sele" to the Salerno Province. - Since 2001 Component of the Evaluation Unit of Public Investment to Campania Region undethe decree of the Regional President of Campania as expert in regional and urban planning Component of the regional Team for the evaluation of Social Plans under L Appointed by the Director of the Evaluation Unit of Public Investment to Campania Region Prof. Federico Rossi together with Claudia Trillo to attend meetings of the Scientific Committee for the Spatial Regional Plan Regional of the Campania Region Component of the Committee for the graduation of the 4 th cycle of second level University Master in planning and management of minor historic centers and environmental systems landscape University of Rome "La Sapienza" Faculty of Architecture "Ludovico Quaroni" Orvieto - April 7. - from Coordinator together with Claudia Trillo of the SIT Project - Matrix Campania for the connection of public investments with the specific territories of Campania Region. - Since 2009, Scientific Director of the Research Centre "Planning and Policy Development" at LUPT - Laboratory of Urban and Regional Planning Interdepartmental Research Center, University of Naples "Federico II". As Assistant professor, she has assigned Teaching activities within the Graduate Program in Urban Planning to the University of Reggio Calabria for the following Classes: urban design, economic evaluation and urban project, urban planning techniques. Publications 1. Bevilacqua C., Pizzimenti P., Maione C., Cappellano F., Spisto A., The urban regeneration perspective in the CLUDS project as a framework for planning in the metropolitan area of Reggio Calabria, 100 IDEE per Reggio Calabria Città Metropolitana, Aracne Editrice, Roma (ITA), 2015, pp , ISBN: De Domenico D., Bevilacqua C., Pisano A. A., Structural systems and constructions practices in social housing, Isgma 2015, June 23-27, ISGMA International Symposium on Green Manufacturing and Applications, Qingdao, Bevilacqua C., Trillo C., Pizzimenti P., Maione C., Urban Form and Urban Security: Insights from a Southern Italian Neighbourhood, 20th International Conference On Urban Planning And Regional Development In The Information Society, 5-7 May, PLAN TOGETHER? RIGHT NOW? OVERALL From Vision to Reality for Vibrant Cities and Regions 20th International Conference on Urban Planning and Regional Development in the Information Society, Ghent, Belgium,2015, pp

5 4. Bevilacqua C., Et Alii, Territorial Milieu as Driver for Sustainability through Urban Regeneration Initiatives: The Case of San Diego, CA, New Metropolitan Perspectives. The Integrated Approach of Urban Sustainable Development through the Implementation of Horizon/Europe 2020, Vol. 11, 2014, pp Bevilacqua C., Research and Innovation Transfer in the Field of PPP Applied to Urban Regeneration Actions and Policies, New Metropolitan Perspectives. The Integrated Approach of Urban Sustainable Development through the Implementation of Horizon/Europe 2020, Vol. 11, 2014, pp Bevilacqua C., Calabrò F, Della Spina L, eds., New Metropolitan Perspectives. The Integrated Approach of Urban Sustainable Development through the Implementation of Horizon/Europe 2020, ADVANCED ENGINEERING FORUM, Vol. 11, 2014, pp Bevilacqua C., Maione C, Calabrò J, Pizzimenti P, Public Spaces as positive externalities in urban regeneration initiatives, "Urbanistica informazioni", 2013, pp , ISSN: Bevilacqua C., Trillo C, Esposito De Vita G, Improving Conviviality in Public Places: The Case of Naples, Italy, "Journal of civil engineering and architecture", n. 7, 2013, pp , ISSN: Bevilacqua C., Calabrò J, Maione C, Pizzimenti P, Public spaces as positive externalities in urban regeneration initiatives, Il Governo della città nella contemporaneità. La città come motore di sviluppo., INU Edizioni, Roma (ITA), 2013, ISBN: Bevilacqua C., Esposito G, Monardo B, Trillo C, Rigenerazione urbana e partenariato pubblico-privato: l?esperienza di un progetto EU 7FP IRSES tra Boston e l?europa, OLTRE LA SIEPE. Scenari di ricerca per il progetto ambientale, Editoriale Scientifica, Napoli (ITA), 2013, ISBN: Bevilacqua C., Calabrò J, Maione C, Public spaces as quality indicators in urban regeneration initiatives, Xvi Conferenza Nazionale Siu, 9-10 Maggio 2013, SIU (Società Italiana degli Urbanisti), Napoli (ITA), Bevilacqua C., Cappellano F, Zingali L, TOD-Transit Oriented Development: a sustainable tool towards smart living., 7th Conference Of International Forum On Urbanism, 7-11 Ottobre 2013, Creative Renaissance, Taiwan, Bevilacqua C., Pizzimenti P, Calabrò J., Urban Regeneration Tools And Community Involvement: Community Benefit District, Regional Studies Association Winter Conference Mobilising Regions: Territorial Strategies For Growth, 22 November 2013, Mobilising Regions: Territorial Strategies for Growth, Regional Studies Association, London (GBR), 2013, pp Bevilacqua C., Calabrò J, Maione C, The role of community in urban regeneration: mixed use approach in US., Real Corp 2013, Planning Times, CORP? Competence Center of Urban and Regional Pla (AUT), 2013, pp Bevilacqua C., Trillo C, Spatial Planning e sviluppo del territorio. Dimensione territoriale, politiche di sviluppo, pianificazione. Spatial Planning and territorial development. Territorial dimension, development policies, spatial planning., Giannini Editore, Napoli (ITA), 2012, ISBN: Bevilacqua C., Trillo C, Esposito G, Calbrò J, Pizzimenti P, Maione C, Smart Specialization Strategies: the role of Public Private Partnership in planning smarter cities, Networked Regions And Cities In Times Of Fragmentation: Developing Smart, Sustainable And Inclusive, Maggio 2012, Networks Regions and Cities Times of Fragmentation: Developing Smart, Sustainable and Inclusive Places, Regional Studies Association (GBR), Bevilacqua C., Monardo B, Trillo C, Calabrò J, Pizzimenti P, Commercial Local Urban District, People 2012 Programme Marie Curie Conference, PEOPLE 2012 Marie Sk?odowska-Curie Actions In Horizon 2020, University of Cyprus (CYP), 2012, pp Bevilacqua C., Calabrò J, Maione C, PPPs and new urban centralities activation. The mixed-use approach, Arsa Virtual International Conference On Advanced Research In Scientific Fields? Ecology, Proceedings in Advanced Research in Scientific Areas, EDIS -?ilina University Publisher (SVK), 2012, pp Bevilacqua C., Trillo C, Esposito G, Calabrò J, Pizzimenti P, Commercial Local Urban Districts, People 2012 Conference, 5-6 November, Marie Sklodowska-Curie Actions in Horizon Regional and International Impact, University of Cyprus, University Of Cyprus, Nicosia (CYP), Esposito De Vita G, Trillo C, Bevilacqua C., Schultz A, Boosting the link between enterprises promotion and heritage valorization: towards an integrated approach to urban regeneration and tourism development., Competition And Innovation In Tourism: New Challenges In An Uncertain Environment, Settembre, First Enlightening Tourism Conference - Competition and Innovation in Tourism: New Challenges in an Uncertain Environment, Albano Editore-CNR,Napoli (ITA), 2012, pp

6 21. Esposito De Vita G, Trillo C, Bevilacqua C., Schultz A, Community empowerment for spreading the supply of services toward innovation hub rational: some insight from the Boston CDC experience, Eura 2012 Conference: Urban Europe - Challenges To Meet The Urban Future, 20th - 22nd Of Sptember 2012, EURA CONFERENCE 2012 Urban Europe? Challenges to Meet the Urban Future?Book of abstracts? TU Wien, Tu Delft, Department Of Spatial Development, Infrastructure And Environmental Planning, Vienna, University Of Technologyvienna (NAZ), 2012, pp Esposito De Vita G, Bevilacqua C., Mollura G, Trillo C, Spatial strategies for improving conviviality in Public Places: the case of the historical goldsmith and textile artisanal market area of Città Bassa in Naples, 26th Annual Congress Of The Association Of European Schools Of Planning, Luglio 2012, Aesop2012 E-Book of Abstracts 26th Annual Congress of the Association of European Schools of Planning, Tolga KOC, Ankara (TUR), Bevilacqua C., Learning from Belfast, "Urbanistica", 2011, pp , ISSN: Trillo C, Bevilacqua C., La territorializzazione della spesa nella programmazione Gli obiettivi di servizio come possibili catalizzatori di "sviluppo territorializzato"?, "Aestimum", 2011, pp , ISSN: Bevilacqua C., Learning from Belfast, "Planum", 2011, ISSN: Moraci F, Bevilacqua C., Fazia C, Spinte spontanee o strategie competitive? Lettura dei processi significativi a Reggio Calabria, Middlecities, Actar-Birkhäuser Distribution, 2011, ISBN: Bevilacqua C., Trillo C, La modernizzazione tra welfare e infrastrutture: Obiettivi di servizio, Rapporto dal territorio 2010, INU Edizioni, Roma (ITA), 2011, pp , ISBN: Bevilacqua C., Trillo C, Spatial planning e priorità nella programmazione regionale: sperimentazione di una metodologia innovativa nel casostudio della Regione Campania, Urbanistica e Politica, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli (ITA), 2011, pp , ISBN: Trillo C, Bevilacqua C., Bengs C., CLUDs: a new sustainable approac to the public-private partnerhips fo urban regeneration, Space Is Luxory, 24th Aesop Annual Conference 2010, July , Space is Luxury, Ytk Aalto University Finland, Bevilacqua C., The gateway cities in the polycentric network of mediterranean urban places, "Bdc. bollettino del dipartimento di conservazione dei beni architettonici ed ambientali dell'università degli studi di napoli", n. 9, 2009, pp , ISSN: Bevilacqua C., La città negata dello stretto, tra rinascimenti urbanistici e nuovi scenari competitivi, in: AA.VV., Il Secole breve ( ). Rovine e ricostruzioni, Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria (ITA), Vol. 3, 2009, pp , ISBN: Bevilacqua C., I programmi di sviluppo urbano e il disegno delle trasformazioni urbane: le due velocità dell'urbanistica contemporanea, in: AA.VV.,Kronos&L'Architettura, Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria (ITA), Vol. 4, 2009, pp , ISBN: Bevilacqua C., Spatial planning e multiscalarità, i nuovi paradigmi dell?urbanistica contemporanea, Pubblicato Su Strilli.it Quotidiano In Tempo Reale Bevilacqua C., Trillo C, Il Profilo territoriale nella programmazione , Vol. 1, Bevilacqua C., Servizi e competitività, "Urbanistica informazioni", n. 219, 2008, pp , ISSN: Bevilacqua C., Le gateway city nella rete policentrica delle città del Mediterraneo, in: AA.VV., Instant Book IV Forum Internazionale Città del Mediterraneo,Iiriti Editore, Reggio Calabria (ITA), Vol. 1, 2008, ISBN: Bevilacqua C., Moraci F, I SERVIZI NELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA, in: Karrer F., Ricci M., Curti, F. Moraci, F., IL MANAGEMENT DEI SERVIZI TRA PIANO E PROGETTO, Officina edizioni, Roma (ITA), 2008, pp , ISBN: Bevilacqua C., Servizi e competitività: le gateway city nella rete policentrica delle città del Mediterraneo, Forum Pa 2008, 14 Maggio 2008, Roma, Bevilacqua C., Moraci F, La misura strategica delle città: l'offerta dei servizi, Strategie di città. La riorganizzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), 2007, pp , ISBN: Bevilacqua C., Moraci F, Gli strumenti di analisi e valutazione: il database dei servizi e la matrice coassiale delle combinazioni ottimali,, Strategie di città. La riorganizzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), 2007, pp , ISBN:

7 41. Bevilacqua C., I servizi nella programmazione degli investimenti pubblici, in: Bevilacqua C Moraci F, Strategie di città. La riorganzzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), 2007, pp , ISBN: Bevilacqua C., Offerta, domanda di servizi e sistemi locali, in: Bevilacqua C Moraci F, Strategie di città. La riorganizzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), 2007, pp , ISBN: Bevilacqua C., Gerarchie urbane, centralità e polarità: come si concepisce il luogo della trasformazione. Offerta, domanda di servizi e sistemi locali, in:bevilacqua C. Moraci F, Strategie di città. La riorganizzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), 2007, pp ,ISBN: Bevilacqua C., INTERPRETARE E COSTRUIRE I LUOGHI DELLA COMPETITIVITA', in: AA.VV., LUOGHI, NON LUOGHI, SUPERLUOGHI, CENTRO STAMPA DI ATENEO, Reggio Calabria (ITA), Bevilacqua C., Moraci F, Fazia C, Guida all'analisi e all'interpretazione dei fattori-progetto delle fiumare calabresi. la provincia di Reggio Calabria, metodi e esperienze a confronto., Iiriti Editore, Reggio Calabria (ITA), 2007, ISBN: Bevilacqua C., Moraci F, I luoghi della competitività. Contesti locali e strategie urbane e territoriali, Iiriti Editore, Reggio Calabria (ITA), 2007, pp , ISBN: Bevilacqua C., La dimensione territoriale nella programmazione La Valutazione Ex-ante del POR Campania , Urbanpromo 2007, 23 Novembre Venezia, Venezia, Bevilacqua C., Moraci F, eds., Strategie di città. La riorganizzazione dell'offerta dei servizi nei processi di trasformazione, Officina edizioni, Roma (ITA), Vol. 1,2007, ISBN: Bevilacqua C., LA NUOVA PROGRAMMAZIONE, in: Passarelli D., AMBIENTI SENSIBILI, PROGRAMMAZIONE, PIANIFICAZIONE, PROGETTAZIONE, IIRITI,Reggio Calabria (ITA), 2006, ISBN: Bevilacqua C., Trillo C, Il turismo e lo sviluppo locale, PRIT Città costiere e danni ambientali, criteri guida di compatibilità per la pianificazione, Iiriti Editore, Reggio Calabria (ITA), Vol. 1, 2006, pp , ISBN: Bevilacqua C., Trillo C, Il processo di valutazione dei PI come approccio incrementale alla programmazione nelle gestione del cambiamento, Materiali del primo e secondo convegno della rete dei Nuclei di Valutazione E verifica degli Investimenti Pubblici, Clueb (ITA), Bevilacqua C., Rossi F, L'aggiornamento della valutazione intermedia del POR Campania, Iii Convegno Della Rete Dei Nuclei Di Valutazione E Verifica Degli Investimenti Pubblici, 31 Gennaio, Bologna, Bevilacqua C., I progetti integrati in Campania, Ix Congresso Aiv, 4 Maggio, Genova, Bevilacqua C., Moraci F, il catalogo dei servizi e la programmazione degli interventi infrastrutturali, Welfare Nella Rete - Facoltà Di Architettura Ludovico Quaroni, 22 Settembre, Roma, Bevilacqua C., Trillo C, il ruolo del pianificatore territoriale ed urbanista nei processi di valutazione degli investimenti pubblici, Urbanpromo, 10 Novembre,Venezia, Bevilacqua C., Trillo C, il contributo della qualità spaziale nella programmazione delle risorse in Campania oltre l'asse città, "Urbanistica dossier", n. 75, 2005,pp , ISSN: Bevilacqua C., Trillo C, Il processo di valutazione dei P.I. come approccio incrementale alla programmazione nella gestione del cambiamento, Materiali del primo e del secondo convengo della rete dei nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici : Roma, 29 e 30 gennaio 2004 : Napoli, 26 e 27 gennaio 2005, Clueb, Bologna (ITA), 2005, ISBN: Bevilacqua C., Pari opportunità e qualità urbana, Urbanima Città E Cittadinanza E Differenza Sessuale Napoli Città Della Scienza, 10 Marzo, Napoli, Bevilacqua C., Trillo C, Questione urbana e programmazione regionale: la pianificazione strategica nel nuovo assetto delle politiche di coesione, Xxvi Conferenza Aisre, 13-15/10/2005, XXVI Conferenza Italiana di Scienze Regionali, AISRE, Napoli (ITA), Bevilacqua C., Il POR e la nuova programmazione, Il pianificatore territoriale? dalla formazione alla professione, Gangemi Editore, Roma (ITA), 2004, ISBN: Moraci F, Bevilacqua C., Trillo C, Fazia C, Pari opportunità e qualità urbana., Artemis, Reggio Calabria (ITA), 2004, ISBN:

8 62. Bevilacqua C., Pari opportunità e qualità urbana. Linee guida per l'applicazione del principio di mainstreaming di genere nelle politiche urbane e sociali., V Rassegna Urbanistica Nazionale, 16 Novembre, Venezia, Bevilacqua C., Trillo C, Il controllo della qualità spaziale nella programmazione delle risorse: l'area metropolitana campana oltre l'asse Città, Giornata Annuale Di Studi Inu Campania, 10 Dicembre, Napoli, Bevilacqua C., Moraci F, Il ruolo dei servizi nei processi di trasformazione urbana, Convegno Nazionale Della Società Italiana Degli Urbanisti, 30 Gennaio 2004,Firenze, Bevilacqua C., Rossi F, Energia e Territorio nella pianificazione e gestione dello sviluppo locale, Xxv Conferenza Nazionale Aisre, XXV Conferenza Italiana di Scienze Regionali, AISRE, Novara (ITA), Bevilacqua C., Por Campania, interventi di politica sociale all?interno dell'asse città, "Urbanistica informazioni", n. 188, 2003, ISSN: Bevilacqua C., Programmi per la città, la città nei programmi, Riflessioni sull'urbanistica per la città contemporanea, Gangemi Editore, Roma (ITA), 2003,ISBN: Bevilacqua C., Individuazione, localizzazione e potenzialità di sviluppo delle attività produttive principali, Da Tortora ad Amantea potenzialità d?uso economico e ambientale dell?alto litorale tirrenico calabrese, Gangemi Editore, Roma (ITA), 2003, ISBN: Bevilacqua C., Sostenibilità ambientale difesa e sviluppo integrato delle risorse naturali, ambientali e turistico-culturali, Da Tortora ad Amantea potenzialità d?uso economico e ambientale dell?alto litorale tirrenico calabrese, Gangemi Editore, Roma (ITA), 2003, ISBN: Bevilacqua C., I documenti internazionali di indirizzo alla strategia delle città sostenibili delle bambine e dei bambini, in: Fera, G. Anzaldo, R. Mazza E., I bambini e la città. Strumenti Urbanistici e progettazione partecipata, Iiriti Editore, Reggio Calabria (ITA), 2003, pp , ISBN: Bevilacqua C., L?esperienza dei piani sociali di zona in campania, Welfare Governance urbana: nuovi indirizzi per il soddisfacimento della domanda di welfare,officina edizioni, Roma (ITA), 2003, pp , ISBN: Bevilacqua C., Struttura metodologica e fasi operative per la costruzione del metodo MABF, Welfare Governance urbana: nuovi indirizzi per il soddisfacimento della domanda di welfare, Officina edizioni, Roma (ITA), 2003, pp , ISBN: Bevilacqua C., Innovazione amministrativa e innovazione urbanistica, Welfare Governance urbana: nuovi indirizzi per il soddisfacimento della domanda di welfare, Officina edizioni, Roma (ITA), 2003, pp , ISBN: Bevilacqua C., Moraci F, La costruzione del metodo per la definizione di nuovi indirizzi per il soddisfacimento della domanda di welfare urbano, Welfare Governance urbana: nuovi indirizzi per il soddisfacimento della domanda di welfare, Officina edizioni, Roma (ITA), 2003, pp , ISBN: Bevilacqua C., C. Schachter G, Bonafede G, Economic impact of solid waste management on the sicilian economy: an integrated environment input-output approach, 14th International Conference On Input-output Techniques, Montreal (canada), October, Report on the Montreal Conference, Routledge, Taylor and Francis (USA), Vol. 15, Bevilacqua C., Lo sviluppo locale tra pianificazione e programmazione: i progetti integrati in Campania, Xxiv Congresso Inu, Giugno 2003, Roma, Bevilacqua C., Trillo C, La costruzione e valutazione dei progetti integrati in Campania, L'Estimo Tra Sapere Critico E Sapere Pratico, 19 Dicembre 2003,Napoli, Bevilacqua C., Strategie coordinate di sviluppo, "Urbanistica informazioni", n. 182, 2002, ISSN: Bevilacqua C., Urbanistica concertata e negoziazione istituzionale nelle procedure di sviluppo locale, "Guida al diritto. il sole 24 ore", n. 11, 2002, ISSN: Bevilacqua C., La Calabria verso l'integrazione locale/globale, "Urbanistica dossier", n. 51, 2002, pp. 5-7, ISSN: Bevilacqua C., L'impatto economico-territoriale dell'insediamento FIAT, Grandi interventi e trasformazioni territoriali. La FIAT a Melfi, Liguori Editore, Napoli(ITA), 2001, pp , ISBN: Bevilacqua C., Analisi socioeconomica dell'offerta locale, Grandi interventi e trasformazioni territoriali. La FIAT a Melfi, Liguori Editore, Napoli (ITA), 2001, pp , ISBN:

9 83. Bevilacqua C., La Basilicata e le sue aree di sviluppo industriale, Grandi interventi e trasformazioni territoriali. La FIAT a Melfi, Liguori Editore, Napoli (ITA),2001, pp , ISBN: Bevilacqua C., Le politiche di sviluppo nel Mezzogiorno, Grandi interventi e trasformazioni territoriali. Il caso di Melfi, Liguori Editore, Napoli (ITA), 2001, pp , ISBN: Schachter G, Bevilacqua C., Structural funds and economic cohesion in the European Union, in: European Quality Publications (brussels), Unity in Diversity,European Quality Publications, Brussels (BEL), 2001, pp , ISBN: Bevilacqua C., Politiche di sviluppo e Pianificazione Territoriale. Tra innovazione e prassi ordinaria, Gangemi, Roma (ITA), 2001, pp , ISBN: Bevilacqua C., Schachter G, Assessment of long run impact of a growth pole in Melfi Basilicata Italy, Xiii International Conference On I/o Techniques University Of Macerata, Agosto, Report on the Macerata Conference, Routledge, Taylor and Francis, Macerata (USA), Vol. 13, Bevilacqua C., Moraci F, An Integrated approach for urban regeneration: a local strategy, Convegno Mondiale L'Uomo E La Città. Per Uno Sviluppo Umano E Sostenibile, 6-8 Settembre, Convegno mondiale L'uomo e la città. per uno sviluppo umano e sostenibile, Napoli, Bevilacqua C., Moraci F, Aragona S, Partecipazione e strategie negoziali di comunità non centrai nell'epoca della città globale, V Conferenza Nazionale Della Società Italiana Degli Urbanisti, Bevilacqua C., Fogg N, Schachter G, Sum A, Transfer payments and regional convergence in Italy and the USA, 40th Congress Of Ersa, 29 Agosto 1 Settembre, 40TH Congress of ERSA, Barcellona, Bevilacqua C., Alcune ipotesi per agire nella città diffusa calabrese, Xxi Conferemza Aisre, Settembre, Palermo, Bevilacqua C., Moraci F, Governance e sviluppo locale nella pianificazione urbanistica, Xxi Conferenza Aisre, Settembre, Palermo, Bevilacqua C., Moraci F, Endogenous Development of rural areas: a local prospective, Globalization And Competitiveness Agrarian Prospective, Settembre 2000, Praga - Università Facoltà Di Economia, Schachter G, Bevilacqua C., Schachter L, The European Union's regional development programmes: allocation of funds by basic macroeconomic indicators,economic Growth and Change. National and Regional Patterns of Convergence and Divergence, Edward Elgar, Cheltenham, Uk/northampton, Ma (GBR), 1999,ISBN: Bevilacqua C., Hellman D, Schachter G, Urban planning and public policies for economic development in Southern Italy, Congress Economic Eastern Association, 23 Marzo, Boston, Bevilacqua C., Colombo L, Helmann D. Schachter G, Industrial estates as a success story for economic development: the FIAT experiment at Melfi, italy,conferenza Nazionale Della Associazione Italiana Di Scienze Regionali, 10 Ottobre, Piacenza, Bevilacqua C., Helmann D, Schachter G, Sum A, Urban planning and public policy for economic development in Southern Italy, 41st North American Regional Science Congress, Novembre, Montreal Canada, Bevilacqua C., Schachter G, Schachter L, Corona A, European response to regional need, Congress Of Economic Eastern Association, 2-4 Aprile, Crystal City-virginia-washington Dc, Bevilacqua C., Development policy and Urban planning in Southern Italy. Two regions in comparison, Congress Of Economic Eastern Association, 2-4 Aprile,Crystal City-virginia-washington Dc, Bevilacqua C., Schachter G, Corona A, European Union response to regional needs, 3rd Conference On Economic Growth And Change A Comparative Analysis, Giugno, Cagliari, Bevilacqua C., Camarda D, La Bella A. Schachter G, R&D in the regional contex, Xx Congress Of North East Regional Science Association, 29 Maggio 1 Giugno, Boston, Bevilacqua C., Development policy and Urban planning in Southern Italy. From regional to local level, Xx Congress Of North East Regional Science Association, 20 Maggio 1 Giugno, Boston, Bevilacqua C., Un convegno a Salerno per discutere di urbanistica, "Urbanistica informazioni", n. 139, 1995, ISSN: Bevilacqua C., Politiche urbane e strutture decisionali nel nuovo disegno urbano di Salerno, "Il follaro", n. 2/3, 1995.

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale Entrata e uscita dal mercato In assenza di comportamento strategico, le imprese decidono di entrare/uscire dal mercato confrontando i guadagni attesi con i costi di entrata. In assenza di barriere strategiche

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ALLEGATO 2 Progetti di Innovazione Sociale ex art. 7 comma 6 dell Avviso 391/ric, Architettura sostenibile

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

MANTOVA PORTS SYSTEM

MANTOVA PORTS SYSTEM MANTOVA PORTS SYSTEM Arch. Giancarlo Leoni North Italy IWW network Provincia di Mantova WORLD CANALS CONFERENCE 2014 2-3-4 SETT. MILANO Northern Italy Inland Waterway System Provincia di Cremona REGIONE

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

C URR I C U L U M V I T A E

C URR I C U L U M V I T A E C URR I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Ercole Colonese Indirizzo Via Carlo Cattaneo 15, 00185 Roma Telefono (+39) 338 7248417 E-mail ercole@colonese.it (personale) Sito web www.colonese.it

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli