S.p.A. Spett.le Cliente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "S.p.A. Spett.le Cliente"

Transcript

1 S.p.A. CONTENITORI ED ACCESSORI IN PLASTICA E METALLO PER PANIFICAZIONE E PASTICCERIA Stabilimento, Sede Legale ed Amministrativa: SUISIO (BG) Via E. Fermi Telefono 035/ Telefax 035/ Spett.le Cliente Marzo 2011 Oggetto: caratteristiche tecniche e dichiarazione di idoneità di utilizzo in ambito food del PPE (polipropilene espanso) per il trasporto e la veicolazione di alimenti nella ristorazione collettiva. La scrivente, PAVONI Italia S.p.A, in riferimento ai contenitori in polipropilene espanso da essa prodotti e venduti, dà atto che in virtù delle proprietà chimiche, fisiche e meccaniche del PPE, gli stessi sono: 1. Idonei al packaging secondario, cioè atti a veicolare alimenti in confezione originale o precauzionalmente protetti da preincarto igienico in accordo ai relativi Piani HACCP. 2. Idonei a sopportare un carico ponderale di 2,5 kg/cm 2, equivalenti ad un carico complessivo di 10 kg/contenitore al sollevamento e di 100 kg/contenitore alla forza di compressione distribuita equamente su tutta la superficie del contenitore stesso (contenitori densità 30 gr/l). 3. Idonei a proteggere gli alimenti da urti e sollecitazioni di tipo meccanico grazie allo spessore ed alla struttura del polimero espanso a cellula chiusa. 4. Idonei a proteggere gli alimenti da sollecitazioni e sbalzi termici in virtù delle proprietà coibentanti del polimero espanso, il quale ha un coefficiente di resistività termica (Lambda) di 0,039 W/mk e garantisce una caduta termica di 1,5-2,5 C/h/contenitore.

2 5. Resistenti all utilizzo di ghiaccio secco (CO 2 solida) per il mantenimento prolungato di alimenti refrigerati, purché avvolti da film plastico riconosciuto in ambito HACCP. 6. Idonei al lavaggio ed alla sanificazione con le principali categorie di prodotti utilizzati nell igiene industriale e riconosciuti in ambito HACCP: a) detersivi tensioattivi anionici (ph 12-12); b) detergenti tensioattivi non-ionici (ph 10-12); c) detergenti tensioattivi abbinati ai sali di ammonio quaternario (ph 7-9); d) detergenti tensioattivi a base idroalcolica (da alcool isopropilico) con ph 7-9; e) prodotti specifici quali amuchina e/o sanificanti riconosciuti nei disciplinari applicativi di igiene in ambito HACCP; f) acqua calda a ciclo continuo a temperatura max di 80 C o getti di vapore a ciclo alternato; 7. Resistenti alle principali categorie di agenti chimici manifestando un andamento come da tabella allegata. 8. Riciclabili in quanto monocomponente, non contenenti sostanze clorate o soggette a particolari prescrizioni ROHS e REACH. Non sono contenute sostanze chimiche pericolose o non previste dalle vigenti normative sul riciclaggio degli imballi primari e secondari. La presente dichiarazione comprovante specifiche tecniche e di idoneità in ambito food per la quale è stata pensata, progettata e realizzata, si accompagna ad ogni spedizione di materiale. PAVONI Italia S.p.A. Allegati : Allegato A Simbologia Scheda Comparativa Grafico Temperature Scheda Legislativa

3 ALLEGATO A RESISTENZA AI PRODOTTI CHIMICI Comportamento di ARPRO alla resistenza post contatto con prodotti chimici. Agente attivo Valutazione Osservazioni 1) Acido cloridrico ) Acido cloridrico concentrato +- 3) Acido solforico 3 + 4) Acido solforico ) Acido nitrico ) Acqua distillata + 7) Acqua di mare + 8) Acqua ossigenata ) Idrogeno ) Idrossido di sodio + 11) Soluzione di cloruro di sodio + 12) Etere dietilico - inizio cristallinizzazione 13) Acido acetico ) Acido acetico concentrato +- 15) Petrolio purificato ) Carburante diesel +- gonfiore, scolorimento imbrunimento 17) Petrolio +- gonfiore cristallinizzazione 18) Olio essenziale di trementina + cristallinizzazione gonfiore 19) Olio d oliva +- 20) Petrolio purificato + benzene 1:1 +- ingiallimento 21) Benzene +- ingiallimento 22) Tetralina - 23) Decalin (decaidronaftalene) +- deformazione parziale 24) Acetone + 25) Tetraidrofurano - 26) Acetato d etile + 27) Tricloroetano +- cristallinizzazione gonfiore 28) Formalina +- deformazione + L espanso resiste senza alcuna alterazione chimica-fisica del materiale +- L espanso tende a ritirarsi o gonfiarsi dopo un esposizione prolungata - L espanso si ritira ad una percentuale maggiore o minore

4 COMPARAZIONE TRA I PRINCIPALI TIPI DI PPE UTILIZZATI PER IL TRASPORTO DI SOSTANZE ALIMENTARI Proprietà U.M. PPE (1) PPE (2) PPE (3) Specifica del test Densità apparente Kg/m DIN EN Resistenza alla trazione Allungamento alla rottura KPa DIN EN DIN EN Sollecitazione di compressione: - Al 25 di deformazione - Al 50 di deformazione - Al 75 di deformazione KPa KPa KPa DIN EN Rimanenza della deformazione plastica alla compressione 22h/T.A. 24h/scarico - Al 25 di compressione - Al 50 di compressione DIN EN Elasticità all urto DIN EN Resistenza alla compressione KPa DIN EN Fattore di imbottitura C (al punto ottimale di lavoro) Assorbimento specifico di energia (h/t = 10) / KNm/m ISO UNI EN 4651 Compressione statica a T.A. per 100 giorni Stabilità dimensionale a caldo Conduttività termica a 10 C Assorbimento di acqua - Dopo 24 h - Dopo 168 h KPa C W/mK ISO UNI EN 7850 DIN EN DIN EN Resistenza superficiale Ohm DIN VDE 0303T.3

5 ANDAMENTO DELLA TEMPERATURA AL CUORE DELL ALIMENTO NEL CONTENITORE PPE (1) TEMPERATURE T C ambiente +22 C T C test roast-beef + 4 C CONTENITORE PPE densità 40 gr/l Spessore pareti 30 mm.

6 ANDAMENTO DELLA TEMPERATURA AL CUORE DELL ALIMENTO NEL CONTENITORE PPE (2) TEMPERATURE T C ambiente +22 C T C punta di vitello +65 C CONTENITORE PPE densità 30 gr/l Spessore pareti 30 mm.

7 Riferimenti Legislativi applicati Il Polipropilene Espanso soddisfa le seguenti normative comunitarie e nazionali utilizzate come Linee Guida nell ambito food e food-contact nei materiali utilizzati nella realizzazione di packaging primario e secondario: CE 2002/72 del 6 agosto 2002; CE 2004/19 del 1 marzo 2004; CE 2004/1935 del 27 ottobre 2004; CE 2005/79 del 18 novembre 2005; CE 2008/39 del 6 marzo 2008; CE 2006/2023 del 22 dicembre 2006; Decreto Ministeriale del 21/03/73 e successivi aggiornamenti; Decreto Legislativo del 25/01/92 n 108; Decreto Ministeriale del 24/09/96 n 572; Risponde inoltre ai requisiti tecnici ed igienico sanitari impartiti dalla NSF (National Sanitation Foundation) e risulta altresì idoneo come attrezzatura conforme in ambienti disciplinati da HACCP.

8 VELOCITA DI PROPAGAZIONE DELLA FIAMMA V/S DENSITA FMVSS 302, ISO 3795 * 110 Velocita' di propagazione della fiamma (mm/min) DENSITA' TESTATA (g/l) * Spessore Provini: 12.5 mm

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3 COMPOUND SERIE G P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E 1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO 1.1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO GUARNIFLON, oltre al PTFE vergine, dispone

Dettagli

Polysorb Molle a tazza. Polysorb. Tel. +39-039-59061 Fax +39-039 - 59 06 222. Compensazione del gioco assiale e degli errori di lavorazione

Polysorb Molle a tazza. Polysorb. Tel. +39-039-59061 Fax +39-039 - 59 06 222. Compensazione del gioco assiale e degli errori di lavorazione Tel. +39-039-59061 Molle a tazza mm Compensazione del gioco assiale e degli errori di lavorazione Eccellenti capacità ammortizzanti Insonorizzanti Inossidabili Leggere Isolamento elettrico e termico 36.1

Dettagli

Pannelli Serie Woodline

Pannelli Serie Woodline Pannelli Serie Woodline Caratteristiche del pannello. Il pannello della Serie Woodline è stato studiato per l applicazione finale come pannello per rivestimento nelle porte blindate. L interno è costituito

Dettagli

Il casco e le sue varianti

Il casco e le sue varianti Casco D+ Liceo Scientifico Statale Federico II Altamura Il casco e le sue varianti E il nostro progetto riguarda 1 L ELMETTO DA LAVORO Domanda: perché si è soliti non rispettare tale cartello?? PERCHE

Dettagli

BEVOLINDO. Categoria merceologica: accessorio per depurazione di acque ferme ad uso alimentare.

BEVOLINDO. Categoria merceologica: accessorio per depurazione di acque ferme ad uso alimentare. BEVOLINDO Definizione: lingotto scanalato antibatterico per la depurazione di acque destinate ad uso alimentare. In modo particolare, consigliato per acque ferme di macchine da caffé elettriche, caraffe

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA Tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per fluidi in pressione I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100, realizzati con materia

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 238/INT CAS Di Re.ne - Class. Cas. Diramazione disp. n. 3/32370/COM del 14/05/1999 SPECIFICHE

Dettagli

L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. REXROLL XPS

L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. REXROLL XPS P A N N E L L A C C O P P A T REXROLL L'originale rotolo con doghe a taglio termico accoppiate con membrane bituminose e packaging brevettato. Rexroll è provvisto di cimosa laterale di sovrapposizione

Dettagli

RIVESTIMENTO PROTETTIVO APPLICATO A SPRUZZO

RIVESTIMENTO PROTETTIVO APPLICATO A SPRUZZO RIVESTIMENTO PROTETTIVO APPLICATO A SPRUZZO I principali vantaggi tecnici: Resistenza all usura e all abrasione Eccellente resistenza alla lacerazione Elevata elasticità, elevato allungamento a rottura

Dettagli

DIACRETE. Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica

DIACRETE. Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica DIACRETE Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica Che cosa é? Diacrete rappresenta la soluzione ideale per il mondo delle pavimentazioni

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO STP A17_I

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO STP A17_I Cilindretti per chiusura fori Tipo A L Adatto Imballo per standard/minimo guarnizione (mm) (mm) TGM38 36A3M1623 3 8 5.000/100 TGM48 36A3M1624 + 36A3M2034 + 36A3M2554 4 8 5.000/100 TGM58 36A3M2025 5 8 5.000/100

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI COSMEC secondo le norme CEI EN 61386. 4 CIFRA Temperatura massima di utilizzo. 5 CIFRA Resistenza alla curvatura

CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI COSMEC secondo le norme CEI EN 61386. 4 CIFRA Temperatura massima di utilizzo. 5 CIFRA Resistenza alla curvatura CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI COSMEC secondo le norme CEI EN 61386 1 CIFRA alla compressione 2 CIFRA all urto 3 CIFRA Temperatura minima di utilizzo 4 CIFRA Temperatura massima di utilizzo 5 CIFRA alla curvatura

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2343 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare

Dettagli

STRETCH HOOD Imballo sotto stretta protezione

STRETCH HOOD Imballo sotto stretta protezione STRETCH HOOD Imballo sotto stretta protezione YELLOWSTRETCH con Clear ex SH12 YELLOWSTRETCH PERFORMANCE ELEVATE E SOSTENIBILITÀ YELLOWSTRETCH è la risposta di Valota alle esigenze di elevate performance

Dettagli

Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato)

Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato) Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato) 1. Elementi identificativi della sostanza o del preparato e della società/impresa produttrice POLIMETILMETACRILATO

Dettagli

PPE EPP MANUALE D USO MINI

PPE EPP MANUALE D USO MINI PPE EPP MANUALE D USO LOW ENERGY CTIV PRODUCT MINI 0 230V 50/60Hz 200W IP64 90 C CLOSED CELL EXPANDED POLYPROPYLENE PPE 1_ DESCRIZIONE DEL PRODOTTO 2_ CARATTERISTICHE TECNICHE 3_ MISURE 4_ CERTIFICAZIONI

Dettagli

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature iglidur : Resistenza chimica e alle alte temperature Produzione standard a magazzino Eccellente resistenza all usura anche con alberi teneri e temperature fino a +200 C Ottima resistenza agli agenti chimici

Dettagli

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile,

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile, Massetti leggeri Perliking : Polistirene macinato e perla vergine per massetti in CLS leggero Tipo PKM Polistirene espanso macinato a granulometria variabile PKM/ADD Polistirene espanso macinato a granulometria

Dettagli

ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE

ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE 1001 Identificazione delle fibre tessili con il metodo microscopico (1 fibra). ASTM D

Dettagli

Per la parte generale relativa ai guanti di protezione si rimanda alla scheda 3

Per la parte generale relativa ai guanti di protezione si rimanda alla scheda 3 Dipartimento di Prevenzione U.O.C. SPISAL - Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza in Ambienti di Lavoro SCHEDA 4 Guanti Protezione dai rischi Chimici e Biologici V2-28/05/2014 Per la parte generale relativa

Dettagli

COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI EUROCODICI E D.M. 14-09 09-2005 LA VERIFICA DI SISTEMA

COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI EUROCODICI E D.M. 14-09 09-2005 LA VERIFICA DI SISTEMA Roma - 22 Maggio 2007 I nuovo approccio prestazionale della resistenza al fuoco delle strutture nella sicurezza antincendi COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Monotubi Lisci. Data: 28 marzo 2007

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Monotubi Lisci. Data: 28 marzo 2007 LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Monotubi Lisci Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ST_MONOTUBILISCI_09 INDICE Indice... 2 Indice delle Tabelle...

Dettagli

L acciaio ESR per lavorazione a caldo

L acciaio ESR per lavorazione a caldo L acciaio ESR per lavorazione a caldo Generalità EskyLos 2367 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono

Dettagli

PROTOCOLLO PER IL RECUPERO, CONSERVAZIONE, CONFEZIONAMENTO E TRASPORTO DI ALIMENTI NON DISTRIBUITI IN SERVIZI DI RISTORAZIONE COLLETTIVA

PROTOCOLLO PER IL RECUPERO, CONSERVAZIONE, CONFEZIONAMENTO E TRASPORTO DI ALIMENTI NON DISTRIBUITI IN SERVIZI DI RISTORAZIONE COLLETTIVA PROTOCOLLO PER IL RECUPERO, CONSERVAZIONE, CONFEZIONAMENTO E TRASPORTO DI ALIMENTI NON DISTRIBUITI IN SERVIZI DI RISTORAZIONE COLLETTIVA 1 Introduzione Il protocollo definisce, sulla base dell esperienza

Dettagli

UNIVERSITY. Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 100%

UNIVERSITY. Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 100% Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 1% Sette buone ragioni per credere in questo tessuto: 1. è Certificato contro gli agenti chimici liquidi secondo la norma UNI EN 1334:29 2.

Dettagli

Scheda tecnica Sto GK800 A+

Scheda tecnica Sto GK800 A+ Lastre isolanti preformate in polistirene espanso sinterizzato secondo EN 13163:2013 contenenti particelle di grafite. Prodotto a marchio CE. Identificazione tecnica X31 KTR. Caratteristiche Funzione è

Dettagli

5.4 Accessori per corredi di Media Tensione

5.4 Accessori per corredi di Media Tensione 5.4 Accessori per corredi di Media Tensione 5 In questo capitolo sono rappresentati una serie di prodotti destinati all esecuzione di giunzioni e Terminazioni di Media Tensione, preparazione dei cavi,

Dettagli

LE PROPRIETA DEI MATERIALI METALLICI

LE PROPRIETA DEI MATERIALI METALLICI LE PROPRIETA DEI MATERIALI METALLICI Si suddividono in : proprietà chimico-strutturali strutturali; proprietà fisiche; proprietà meccaniche; proprietà tecnologiche. Le proprietà chimico-strutturali riguardano

Dettagli

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA:

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CIRFONIC SPECIAL Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC SPECIAL è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

BERGAGNA SIMONE INDICE Generalità L acqua nel pianeta L acqua nell organismo Stati fisici dell acqua Il ciclo dell acqua Acqua potabile La carta europea dell acqua Come leggere l etichetta dell acqua Classificazione

Dettagli

Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione

Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione Page 1/5 Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione DESCRIZIONE : HYPERDESMO-PB-2K è una membrana liquida bicomponente poliuretano-bituminosa,

Dettagli

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO IL QUADRO ELETTRICO INOX in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO Direttive e norme La direttiva sull igiene dei prodotti alimentari e la HACCP (Hazard-Analysis-Critical-Control-Points) Tra le norme che regolano

Dettagli

Simboli di pericolo simboli di pericolo sostanze formulazioni prodotti simboli di pericolo

Simboli di pericolo simboli di pericolo sostanze formulazioni prodotti simboli di pericolo Simboli di pericolo I simboli di pericolo vengono usati per etichettare le sostanze pericolose, come previsto dalle normative vigenti sull argomento. La Ordinance on Hazardous Substances è una regolamentazione

Dettagli

LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark

LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark Azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori e complementi di design industriale in materiali plastici, Kartell da sempre ripone grande attenzione

Dettagli

Il tipo di consegna dei componenti viene concordato con il competente settore commerciale

Il tipo di consegna dei componenti viene concordato con il competente settore commerciale Informazioni Tecniche Elastospray 1622/1 Pag 1 /3 Versione 01 Edizione 29/10/14 Utilizzo Sistema poliuretanico rigido a celle chiuse per l isolamento termico interno ed esterno di edifici industriali,

Dettagli

MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA

MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Competenze in esito al quinquennio (dall Allegato C del Regolamento) 1. Individuare le proprietà

Dettagli

TUBI IN RAME PER IL SETTORE IMPIANTISTICO. Voci di capitolato SANCO. SANCO Radiant. SMISOL Più. SMISOL Gas. SMISOL Tekgas. SMISOL One.

TUBI IN RAME PER IL SETTORE IMPIANTISTICO. Voci di capitolato SANCO. SANCO Radiant. SMISOL Più. SMISOL Gas. SMISOL Tekgas. SMISOL One. TUBI IN RAME PER IL SETTORE IMPIANTISTICO Voci di capitolato 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 SANCO SANCO Radiant SMISOL Più SMISOL Gas SMISOL Tekgas SMISOL One SMISOL Pro WICU Frio WICU Clim TECNOClim

Dettagli

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell Pali rastremati Pali rastremati per linee di contatto Pali rastremati per gambe portali I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione

Dettagli

SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO STERIDIAMOND BUSTE E ROTOLI

SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO STERIDIAMOND BUSTE E ROTOLI SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO STERIDIAMOND BUSTE E ROTOLI Mod. ST19 Rev. 2 Del 10.02.2009 Identificazione del Fabbricante ECS SRL Via XXV Aprile, 3 23854 Olginate (LC) Italia Identificazione del dispositivo

Dettagli

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI Con l'aumento di collaborazioni tra i laboratori, così come la tendenza verso la centralizzazione in un unico grande laboratorio per le analisi

Dettagli

IL RIVOLUZIONARIO SISTEMA RADIANTE A SOFFITTO. sistema radiante a soffitto:

IL RIVOLUZIONARIO SISTEMA RADIANTE A SOFFITTO. sistema radiante a soffitto: IL RIVOLUZIONARIO SISTEMA RADIANTE A SOFFITTO sistema radiante a soffitto: Resa certificata dal WSP Lab. Adduzione inserita nella lastra. Raccordi senza O-Ring. Isolante l D [W/mK] Spessori [mm] Tubo [mm]

Dettagli

I processi di tempra sono condotti sul manufatto finito per generare sforzi residui di compressione in superficie. Vengono sfruttate allo scopo

I processi di tempra sono condotti sul manufatto finito per generare sforzi residui di compressione in superficie. Vengono sfruttate allo scopo I processi di tempra sono condotti sul manufatto finito per generare sforzi residui di compressione in superficie. Vengono sfruttate allo scopo diverse metodologie. 1 La tempra termica (o fisica) si basa

Dettagli

Possibilità di stampaggio secondo le specifiche dell Amministrazione.

Possibilità di stampaggio secondo le specifiche dell Amministrazione. Allegato 4 - Caratteristiche tecniche delle attrezzature da fornirsi. 1) Caratteristiche tecniche minime dei sacchi Organico: Sacchi Biodegradabili certificati, fornitura sacchetti biodegradabili e compostabili

Dettagli

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO Norme e prove Le norme e le prove prese in considerazione, sono le norme tecniche armonizzate CENELEC che danno la presunzione di conformità alle direttive

Dettagli

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN Sistema modulare integrato per lavabiancheria professionale. * Fino a 6 dosatori di varia portata. * Circuito di risciacquo tubi modulare. * Pescanti

Dettagli

SCHEDE TECNICHE MATERIE PRIME

SCHEDE TECNICHE MATERIE PRIME SCHEDE TECNICHE MATERIE PRIME POLIMERI Polietilene (PE) Polipropilene (PP) Polivinilcloruro (PVC) Polistirene (PS) Acrilonitrile Butadiene Stirene (ABS) Polimetilmetacrilato (PMMA) Poliammide (PA) Poliacetalica

Dettagli

LA MARIE sedia des. Philippe Stark

LA MARIE sedia des. Philippe Stark LA MARIE sedia des. Philippe Stark Azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori e complementi di design industriale in materiali plastici, Kartell da sempre ripone grande attenzione e impegno

Dettagli

--- durezza --- trazione -- resilienza

--- durezza --- trazione -- resilienza Proprietà meccaniche Necessità di conoscere il comportamento meccanico di un certo componente di una certa forma in una certa applicazione prove di laboratorio analisi del comportamento del componente

Dettagli

Silicato isolstyle per edilizia/bioedilizia. Pareti fredde, umidità, muffa...

Silicato isolstyle per edilizia/bioedilizia. Pareti fredde, umidità, muffa... Pareti fredde, umidità, muffa... Con le lastre in silicato di calcio isolstyle è possibile risolvere definitivamente questi problemi! Le lastre in sono molto leggere, (1) 6 kg/m2 e si posano facilmente

Dettagli

LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB

LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB BIOMAT CB è il materasso in lana di roccia a bassa biopersistenza prodotto con falde TERVOL S/F, esente da leganti organici e trapuntata su cartone bitumato

Dettagli

MESCOLE IN FKM. re dal tipo di manufatto e di tecnologia. di stampaggio. Il nostro bagaglio di esperienza,

MESCOLE IN FKM. re dal tipo di manufatto e di tecnologia. di stampaggio. Il nostro bagaglio di esperienza, Questa linea di prodotti comprende circa 500 mescole suddivise in cinque gruppi. 1 - Copolimeri vulcanizzabili a bisfenolo. 2 - Terpolimeri vulcanizzabili a bisfenolo. 3 - Mescole standard vulcanizzabili

Dettagli

RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI

RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI TM RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI RESINFLOOR: QUALITÀ E PROFESSIONALITÀ Dal 1980 in Italia ed Europa creiamo pavimenti e superfici di calpestio e finitura che hanno in comune l utilizzo della resina.

Dettagli

UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI

UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI Nel settore lapideo vengono utilizzate brache in fibre sintetiche per sollevamento e movimentazione di lastre lucidate e manufatti quando

Dettagli

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle.

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle. MARITRANS MD Data: 01.06.2011 Versione 10 MARITRANS MD è una membrana trasparente in poliuretano monocomponente, alifatica, estremamente elastica e con un alto contenuto di materiali solidi, utilizzata

Dettagli

ITALIANO. Efficace Igienico Rispetta l ambiente. Soluzioni innovative per la gestione dei rifiuti e l imballaggio

ITALIANO. Efficace Igienico Rispetta l ambiente. Soluzioni innovative per la gestione dei rifiuti e l imballaggio ITALIANO Efficace Igienico Rispetta l ambiente Soluzioni innovative per la gestione dei rifiuti e l imballaggio Alcune immagini della produzione di Longopac presso lo stabilimento Paxxo di Malmö, Svezia.

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO STP A5_I

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO STP A5_I Passo Pg DIN 40 430 Tipo Grigio Chiaro P Foro Fissaggio Ø A B Chiave C L Imballo 1900.07 Pg 7 12,7 3,5-7 15 8 18-22 100 1900.09 Pg 9 15,5 5-8 19 8 22-26 100 1900.11 Pg11 18,8 5-10 22 8 23-28 100 1900.13

Dettagli

Dow - Soluzioni per l Edilizia. Isolamento termico sotto fondamenta

Dow - Soluzioni per l Edilizia. Isolamento termico sotto fondamenta Dow - Soluzioni per l Edilizia Isolamento termico sotto fondamenta con FLOORMATE Versione aggiornata Novembre 2011 In Europa numerosi edifici vengono costruiti oggi su fondamenta poggianti su lastre di

Dettagli

CATALOGO TECNICO 2014

CATALOGO TECNICO 2014 CATALOGO TECNICO 2014 TECHNOLOGIES FOR INNOVATION INDICE SISTEMI BUGNATI 02 Hi Tech 14 Kompact SISTEMI LISCI 20 Flat / Top - Lutz 26 Pannelli Isolutz con rete 32 Bio - Lutz SISTEMI FONOASSORBENTI 38 Hi

Dettagli

Nastri GenCon per il trasporto generico

Nastri GenCon per il trasporto generico VOLTA Belting Technology Ltd. Italian Nastri GenCon per il trasporto generico The Next Step in Belting VOLTA Belting Technology Ltd. Nastri per diverse tipologie di trasporto L industria dei nastri per

Dettagli

Elenco delle principali gomme ed impieghi tipici

Elenco delle principali gomme ed impieghi tipici Elenco delle principali gomme ed impieghi tipici Proprietà Mescole Gomma Naturale (NR) Temperatura Impiego: -50 +80 C Struttura chimica preponderante: cis-poliisoprene Caratteristiche: Ottima resa elastica

Dettagli

Elyfoam. Il pannello termoisolante in polistirene.

Elyfoam. Il pannello termoisolante in polistirene. Elyfoam. Il pannello termoisolante in polistirene. www.brianzaplastica.it 100% Cyan Pantone Process Cyan 60% Cyan Pantone 2915 100% Cyan Il pannello termoisolante in polistirene. Le lastre Elyfoam sono

Dettagli

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA / PREPARATO E DELLA SOCIETÀ PRODOTTO RESINA R00500 Nome chimico: Forma ionica: Uso del preparato utilizzi principali: Società produttrice: SOCIETA DISTRIBUTRICE: Acido

Dettagli

Dimensioni e misure. Impilabile... SI Colore standard... NERO. Spessore pareti mm. Pezzi per pacco Pezzi per bancale...

Dimensioni e misure. Impilabile... SI Colore standard... NERO. Spessore pareti mm. Pezzi per pacco Pezzi per bancale... PIZZA 3 Rif. P3535110 POLIBOX Descrizione del prodotto. Il contenitore isotermico Polibox, realizzato in polipropilene espanso (PPE), è idoneo a proteggere gli alimenti da sollecitazioni termiche grazie

Dettagli

ETICHETTE PRESENTI SU TUTTI I SISTEMI DI ANCORAGGIO

ETICHETTE PRESENTI SU TUTTI I SISTEMI DI ANCORAGGIO L NORMA EN 12 195-2 Mazo 2001 a decisione di rispettare il contenuto della norma EN 12 195-2 è stata presa perché permette di fornire un sistema di ancoraggio avente le informazioni per chi lo utilizza

Dettagli

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... per la protezione delle utenze A causa del cambiamento permanente della qualità dell'acqua

Dettagli

Manuale Tecnico. Sigillante siliconico antifuoco Hilti CFS-S SIL. Benestare Tecnico Europeo ETA n 10/0291

Manuale Tecnico. Sigillante siliconico antifuoco Hilti CFS-S SIL. Benestare Tecnico Europeo ETA n 10/0291 Manuale Tecnico Sigillante siliconico antifuoco Hilti CFS-S SIL Benestare Tecnico Europeo ETA n /0291 Sigillante siliconico antifuoco CFS-S SIL Sigillante elastico antifuoco a base siliconica che consente

Dettagli

Sviluppo dell intervento

Sviluppo dell intervento Rivestimenti galvanici con corrente pulsata Dott. Massimo Peruzzo EUROLAB SRL San Giuseppe di Cassola (VI)- Via Mons. Rodolfi 22 0424-570233 Sviluppo dell intervento Perché corrente pulsata Breve descrizione

Dettagli

Il prodotto. Polistirolo espanso (EPS) monouso Polipropilene espanso (EPP) riutilizzabile. per trasportare merci in temperatura

Il prodotto. Polistirolo espanso (EPS) monouso Polipropilene espanso (EPP) riutilizzabile. per trasportare merci in temperatura Sistema Eredi Caimi: la grande innovazione nel trasporto di prodotti e alimenti in legame freddo Il Sistema Eredi Caimi è una linea completa di contenitori isotermici termoisolanti a mezzo di cariche di

Dettagli

Sestriguard SL Food. Prodotto per contatto con alimenti. Certificazione Scheda tecnica

Sestriguard SL Food. Prodotto per contatto con alimenti. Certificazione Scheda tecnica Sestriguard SL Food Prodotto per contatto con alimenti Certificazione Scheda tecnica Certificati: SESTRIGUARD SL FOOD Rivestimento bicomponente epossipoliamminico cicloalifatico senza solvente lucido.

Dettagli

Procedure di manutenzione

Procedure di manutenzione Mercato: Oggetto: Mezzi di trasporto Procedure di manutenzione 1 Pavimenti in gomma ARTIGO Dopo la posa, proteggere sempre il pavimento con fogli di cartone o polietilene per evitare possibili danni dovuti

Dettagli

Sepsi. Presenza di agenti patogeni sulla cute o su altri tessuti viventi.

Sepsi. Presenza di agenti patogeni sulla cute o su altri tessuti viventi. La Disinfezione Disinfettanti. Sostanze che combattono, con meccanismo specifico e mediante applicazione diretta, i microrganismi responsabili delle infezioni. Pulizia Rimozione meccanica dello sporco

Dettagli

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94.

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94. Oggetto: Si trasmettono le prescrizioni tecniche per gli arredi in base alla Legislazione di Igiene e Sicurezza del Lavoro, Prevenzione Incendi e relative norme tecniche: Le sedie imbottite devono essere

Dettagli

Film PLEXIGLAS ed EUROPLEX. Sempre al massimo

Film PLEXIGLAS ed EUROPLEX. Sempre al massimo ed EUROPLEX Sempre al massimo Incontrate ogni giorno, durante tutta la vostra vita. Offre una visione chiara, dona forma e luminosità ad un'ampia gamma di oggetti; protegge dalla pioggia, dalla grandine

Dettagli

ELMETTO STYLE 300. In Terilene nei modelli HC315 e HC300EL, in LDPE nei modelli HC300 e HC305 80% Cotone e il 20% Nylon (usa e getta), oppure in pelle

ELMETTO STYLE 300. In Terilene nei modelli HC315 e HC300EL, in LDPE nei modelli HC300 e HC305 80% Cotone e il 20% Nylon (usa e getta), oppure in pelle ELMETTO STYLE 300 SPECIFICHE TECNICHE Materiale della calotta esterna Proprietà del HDPE Bardatura interna (sulla circonferenza della testa) Attacchi della bardatura Cinghie della bardatura (sulla parte

Dettagli

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 COSTRUIRE SERRAMENTI IN PVC CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 1 La norma europea rivolta alla definizione delle caratteristiche dei profili in PVC per finestre

Dettagli

Sistema con compluvio integrato

Sistema con compluvio integrato Sistema con compluvio integrato Intelligente, semplice e conveniente. Compluvio standard 1.5 % La forza naturale della roccia svizzera Isolamento termico e compluvio in un unico sistema 2 I sistemi con

Dettagli

3ULQFLSLGHOODFRPEXVWLRQH,FRPEXVWLELOL

3ULQFLSLGHOODFRPEXVWLRQH,FRPEXVWLELOL ,FRPEXVWLELOL I FRPEXVWLELOL sono sostanze capaci di bruciare, cioè in grado di dar luogo alla reazione chimica sopra descritta. Possono essere:,frpexvwlelol Solidi: ad esempio legno, carbone, carta, tessuto,

Dettagli

NORMATIVA CAMINI/CANNE FUMARIE

NORMATIVA CAMINI/CANNE FUMARIE Fonte: G.B.D. spa 30 Parametri a normadi Paolo Grisoni La definizione di alcune importanti norme europee hanno completamente ridefinito gli standard per i sistemi di scarico dei prodotti della combustione

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale La plastica: maestra nell arte dell imballaggio In Europa oltre il 50 % delle merci è imballato in materiali plastici, nonostante ciò, in

Dettagli

TECNICHE DI FILTRAZIONE (PROCESSI A MEMBRANA)-1

TECNICHE DI FILTRAZIONE (PROCESSI A MEMBRANA)-1 TECNICHE DI FILTRAZIONE (PROCESSI A MEMBRANA)-1 I PROCESSI A MEMBRANA SI SONO NOTEVOLMENTE SVILUPPATI NEGLI ULTIMI ANNI, GRAZIE SOPRATTUTTO ALLO SVILUPPO DI NUOVI MATERIALI. PUR ESSENDO DIVERSI TRA LORO

Dettagli

PLASTIC TESTING SCHEDA TECNICA. Visualizzazione dei risultati. Programmi disponibili. Dati ottenibili. Controllo. Posizionamento preliminare

PLASTIC TESTING SCHEDA TECNICA. Visualizzazione dei risultati. Programmi disponibili. Dati ottenibili. Controllo. Posizionamento preliminare DINAMOMETRI ELETTRONICI SERIE TCS SCHEDA TECNICA Strumenti da banco completamente governati da Personal Computer per prove di trazione, compressione, flessione su una vasta gamma di materiali: tessili,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI

ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI Qualità dei capi sci e snowboard Descente. Nello sviluppo di capi invernali è essenziale creare modelli funzionali e alla moda allo stesso tempo. Nella maggior parte dei

Dettagli

Catalogo guarnizioni ed accessori per serramenti. Estrusi in gomma PRICAL GASKET

Catalogo guarnizioni ed accessori per serramenti. Estrusi in gomma PRICAL GASKET Catalogo guarnizioni ed accessori per serramenti PRICAL Estrusi in gomma GASKET I N N O V A T I O N Prical produce articoli tecnici in: EPDM COMPATTO EPDM ESPANSO GOMMA SILICONICA PVC TPE La PRICAL S.r.l.

Dettagli

Sistema con compluvio integrato

Sistema con compluvio integrato Sistema con compluvio integrato NUOVO! Compluvio standard 1.5 % Ancora più semplice. Ancora più conveniente. La forza naturale della roccia Isolamento termico e compluvio in un unico sistema 2 I sistemi

Dettagli

Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti

Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti SIAB 2010 Verona Fiere 26 maggio 2010 Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti Dr. Gianpietro Boieri Produzione materiali a contatto: caratteristiche

Dettagli

Tubi di rame SANCO e WICU per idrotermosanitari

Tubi di rame SANCO e WICU per idrotermosanitari Tubi di rame SANCO e WICU per idrotermosanitari La Società Il Gruppo Wieland Il gruppo Wieland, con sede ad Ulm, è uno dei leader mondiali nella produzione di semilavorati e prodotti speciali in rame

Dettagli

Cavi Tecsun INTEGRATED CABLING SOLUTIONS

Cavi Tecsun INTEGRATED CABLING SOLUTIONS Cavi Tecsun technergy INTEGRATED CABLING SOLUTIONS TM TECSUN Chi siamo Tecsun µ Il gruppo Prysmian è tra i leader mondiali nel settore dei cavi per l energia e per le telecomunicazioni e vanta un forte

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA Requisiti fisico-meccanici I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per il trasporto di gas combustibili sono prodotti

Dettagli

PL-MONO tec INNOVAZIONE. EPURC Elastomeric PolyUrethanic Reactive Complex. Sistema Impermeabilizzante Elastico Reattivo Universale

PL-MONO tec INNOVAZIONE. EPURC Elastomeric PolyUrethanic Reactive Complex. Sistema Impermeabilizzante Elastico Reattivo Universale News TECHNOLOGY INNOVAZIONE Sistema Impermeabilizzante Elastico Reattivo Universale EPURC Elastomeric PolyUrethanic Reactive Complex Membrana Liquida Monocomponente Impermeabilizzante Igroindurente per

Dettagli

prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004

prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004 Dipartimento dei Trasporti Terrestri e per i Sistemi Informativi e Statistici prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004 Oggetto : Circolare - decreto ministeriale 30 dicembre 2003, relativo alle caratteristiche

Dettagli

I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE

I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE Sistemi tecnologicamente avanzati, dagli elevati standard prestazionali, per la realizzazione di rivestimenti in resina dedicati all industria alimentare

Dettagli

Conducibilità Termica [W/mK]

Conducibilità Termica [W/mK] ANALISI DEL RISPARMIO ENERGETICO E DEI BENEFICI DERIVANTI DALL UTILIZZO DI FACCIATE VENTILATE Questo lavoro nasce dall intento di dare una risposta il più attendibile possibile e attinente alle condizioni

Dettagli

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI:

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI: CIRFONIC hp Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC HP è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

Whisper Fonoassorbente Acustico in Polietilene Espanso

Whisper Fonoassorbente Acustico in Polietilene Espanso Whisper Fonoassorbente Acustico in Polietilene Espanso Inquinamento da Rumore E stato stimato che fra il 17 e il 22% della popolazione Europea (quasi 80 milioni di persone) soffrono livelli di rumore tali

Dettagli

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Funzioni PROGETTAZIONE Specifiche Materie prime / Componenti PRODUZIONE Prodotto DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Progettazione del componente: materiale macro geometria micro geometria

Dettagli

Presentazione. Impianti di aspirazione centralizzati a bassa pressione ATEX per polveri potenzialmente esplosive KOMSAITALIASRL

Presentazione. Impianti di aspirazione centralizzati a bassa pressione ATEX per polveri potenzialmente esplosive KOMSAITALIASRL 1 Presentazione Impianti di aspirazione centralizzati a bassa pressione ATEX per polveri potenzialmente esplosive ARCH. PIER GIORGIO AMATI KOMSA ITALIA SRL www.komsa.it Unindustria Pordenone, 18/11/2010

Dettagli

Gyproc Easy2 Activ Air

Gyproc Easy2 Activ Air Gyproc Easy2 Activ Air Norma di prodotto: EN 520:2009 La tecnologia Activ Air permette alla lastra di assorbire e neutralizzare fino al 70% della formaldeide presente nell aria degli ambienti interni.

Dettagli

e-mail: info@betonpuglia.it

e-mail: info@betonpuglia.it Mod. CEA XA 1^ Edizione 2007 Valori limiti per la composizione e le proprietà del calcestruzzo riferiti alle azioni dell ambiente in classe di esposizione XA XA Qualora il calcestruzzo sia esposto all

Dettagli