il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria. Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2010-2011. ... il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria. Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica."

Transcript

1 Timbro del rappresentante... il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria llibri in forma mista ll.i.m. lsito internet Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica. 1

2 2 Il libro Il Gruppo Editoriale il capitello ha adeguato tutto il proprio catalogo 2010 ai recenti provvedimenti ministeriali, aventi principalmente per oggetto: I nostri libri quindi sono tutti disponibili in forma mista, cartacea e digitale, rispettando così tutte le vigenti disposizioni Ministeriali.... L Editore si impegna a mantenere invariato il presente testo, come previsto dalla Legge n. 169/2008 art. 5 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l Autonomia Scolastica - Legge 6 agosto 2008, n. 133, art. 15, Caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo, che prevede l offerta dei libri di testo nella versione a stampa, online e mista e l obbligo di scelta per i Docenti (facoltativa per gli anni e ) a partire dall anno scolastico ; - Legge 30 ottobre 2008, n. 169, art.5, Adozione dei libri di testo, che prevede l adozione esclusivamente dei libri in relazione ai quali l editore si è impegnato a mantenerne invariato il contenuto della parte cartacea.... Il libro prosegue online: esercizi, approfondimenti, aggiornamenti costanti da scaricare, consultare, stampare. Tutto quello che serve per accompagnare, integrare, diversificare la proposta didattica. Al libro presentato nella tradizionale forma cartacea e nella forma online si affiancano le pagine elettroniche, che permettono di scegliere e costruire gli Libro in forma mista e scaricabile da internet itinerari più vicini ai propri programmi didattici e idonei al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

3 3 Offerta didattico - multimediale Materiale scaricabile GRATUITAMENTE dal sito (prevista la registrazione). Questi testi, resi disponibili anche in versione mista, a stampa e online, rispondono alle nuove disposizioni Ministeriali. Libro in forma mista e scaricabile da internet Letture Coccinelle Letture e Discipline Baffo coda Letture e Discipline Librofinestra Letture e Discipline Olmo bla bla Letture e Discipline Picchio postino Letture,Numeri e Discipline In fondo al mar Antologico e Discipline Libro dei linguaggi 4-5 A scuola di Come un delfino 4-5 Farfalle bianche 4-5 Dieci e lode 4-5 Alle porte della magia 4-5 Sussidiario delle discipline 4-5 Orizzonti 4-5 Allenamente 4-5 Reporter 4-5 Urrà 4-5 Viva Noi 4-5 Inglese Hello kids Testi base Abracadabra Testi base Adventures Testi base IRC 1,2,3-4,5 Perla preziosa 1,2,3 e 4,5 (ED. PICCOLI) Il mio arco fra le nubi 1,2,3 e 4,5 (ED. PICCOLI) Sulle orme di Abramo 1,2,3 e 4,5 (ED. PICCOLI) Cieli e terra nuova 1,2,3 e 4,5 Dio della festa 1,2,3 e 4,5 Tesoro nel campo 1,2,3 e 4,5 Dono per te 1,2,3 e 4,5 Anche tutti questi altri testi, di approfondimento ed ampliamento dell offerta didattica, sono liberamente scaricabili in forma GRATUITA dal sito (prevista la registrazione). Testi di approfondimento multidisciplinari l Dizionario visuale, bilingue multidisciplinare l Atlante geografico del mondo d oggi l Insegnare religione con l arte (percorsi di arte e IRC) l Conto anch io (eserciziario di matematica) l Una parola tira l altra (eserciziario di italiano) l Un numero dopo l altro (eserciziario di matematica) l Lesson plans to go 1, 2-3, 4-5 (eserciziario di lingua inglese)

4 4 4 Materiale didattico multimediale Per rendere più agevole lo studio in classe, ogni Insegnante potrà avere a sua disposizione per l utilizzo sulla LIM, lo SFOGLIALIBRO. Tutti i testi in catalogo potranno essere comodamente sfogliati in classe, andandone ad ingrandire ed evidenziare le parti in cui, si preferirà approfondire la lezione. Con i libri di testo, saranno resi disponibili, per l utilizzo con la LIM, anche numerose altre opere, atte a rendere dinamicamente più interattivo lo svolgimento della lezione; materiale per ogni singola classe e ogni singola materia.

5 5 Un Atlante geografico, un dizionario bilingue multidisciplinare, numerosi eserciziari di italiano, matematica, lingua straniera, approfondimenti specifici per l IRC, percorsi di arte e immagine, primi passi nell informatica e numerose altre opere da poter utilizzare per fare lezione in classe con la LIM. Per svolgere le lezioni in maniera ancora più varia e accattivante, in aggiunta, a disposizione dell Insegnante, anche numerosi poster/videate, su ogni materia, e per ogni classe, da poter visualizzare e approfondire. Con l ausilio della LIM, si rendono più accessibili al lavoro con tutta la classe, anche alcuni semplici software in dotazione all Insegnante. Per esempio, apprendere a scrivere e contare giocando, incominciare a conoscere le basi dell informatica attraverso diversi livelli di difficoltà.

6 6 Offerta didattica per la LIM LIM Materiali per la didattica multimediale Tutta l offerta sotto riportata, verrà fornita GRATUITAMENTE, su supporto digitale, agli Insegnanti che ne faranno richiesta, ad adozione avvenuta. Letture Coccinelle Baffo coda Librofinestra Olmo bla bla Picchio postino In fondo al mar Libro dei linguaggi 4-5 A scuola di Come un delfino 4-5 Farfalle bianche 4-5 Dieci e lode 4-5 Alle porte della magia 4-5 Sussidiario delle discipline 4-5 Orizzonti 4-5 Allenamente 4-5 Reporter 4-5 Urrà 4-5 Viva Noi 4-5 Testi di approfondimento multidisciplinari l Dizionario visuale, bilingue multidisciplinare l Atlante geografico del mondo d oggi l Insegnare religione con l arte (percorsi di arte e IRC) l Conto anch io (es. di matematica) l Una parola tira l altra (es. di italiano) l Un numero dopo l altro (es. di matematica) l Lesson plans to go 1, 2-3, 4-5 (es. di inglese) Inglese Hello kids Abracadabra Adventures IRC 1,2,3-4,5 Perla preziosa 1,2,3 Perla preziosa 4,5 Il mio arco fra le nubi 1,2,3 Il mio arco fra le nubi 4,5 Sulle orme di Abramo 1,2,3 Sulle orme di Abramo 4,5 Cieli e terra nuova 1,2,3 Cieli e terra nuova 4,5 Dio della festa 1,2,3 Dio della festa 4,5 Tesoro nel campo 1,2,3 Tesoro nel campo 4,5 Dono per te 1,2,3 Dono per te 4,5 Poster visuali l 28 Poster visuali per tutte le discipline l 11 Poster visuali di IRC per tutte le classi l 40 Poster visuali di lingua straniera Software interattivo l IO Conto CD-Rom (imparo a contare) l IO Scrivo CD-Rom (imparo a scrivere) l Desk e Top CD-Rom (percorsi di informatica) l Bit-Bit CD-Rom (percorsi di informatica) Altro materiale didattico scaricabile GRATUITAMENTE dal sito nell area riservata agli INSEGNANTI. l Pesciolino Tantetinte Percorsi di educazione alla convivenza civile l Bit bit 1, 2-3, 4-5 Laboratori di informatica l Logimat Eserciziari di matematica l Guide al sapere ITALIANO Proposte didattiche area Linguistica l Guida al sapere MATEMATICA Proposte didattiche area Matematico-scientifica l Quaderni operativi Eserciziari per tutte le discipline l Al pozzo di SICAR 1,2,3-4,5 Proposte didattiche area IRC

7 7 la LIM Lavagna Interattiva Multimediale Con l avvento delle nuove tecnologie, anche il mondo della scuola via via potrà avvalersi di un nuovo strumento: la LIM, la lavagna interattiva multimediale. Gli Istituti che ne saranno provvisti, potranno offrire un supporto tecnologico con cui fare lezione in classe in modo accattivante, dinamico, con possibilità di continui aggiornamenti e con innegabili vantaggi, dal punto di vista dell attenzione e del coinvolgimento degli allievi. I testi del Gruppo Editoriale il capitello offrono a ogni Insegnante che li abbia in adozione, strumenti interattivi pronti per poter essere presentati in classe e affrontati con gli studenti. Potranno, inoltre, sfogliare i libri di testo in uso, ingrandire a piacere singole parti da esaminare in dettaglio e da approfondire, visionare schemi, tabelle e grafici, sviluppare esercizi, guardare filmati e ascoltare musica. Periodicamente, nel corso degli anni, lezioni interattive e nuovi materiali saranno proposti tramite DVD o resi disponibili e gratuitamente scaricabili, nell area riservata ai docenti, dal sito dell editore. LIM Materiali per la didattica multimediale Anche senza la LIM, però, in ogni laboratorio di informatica, i Docenti potranno svolgere, con gli stessi materiali digitali forniti per l utilizzo sulla lavagna interattiva, delle nuove lezioni multimediali. Tutti questi nuovi strumenti, si affiancano a quelle che sono le normali attività di insegnamento degli Insegnanti, proponendo delle nuove possibilità alla classe Docente che ne farà uso.

8 8 UN SITO COSTRUITO PER LA SCUOLA Il sito internet Grafica funzionale, contenuti multimediali, programmi didattici on line: Un portale innovativo che si avvale delle possibilità offerte dalle nuove tecnologie coniugando semplicità di utilizzo e immediatezza espositiva. Insegnanti, studenti, genitori, distributori librari avranno a disposizione sezioni libere di informazione editoriale e aree per utenti registrati, potranno scaricare sussidi didattici e materiali di approfondimento, validi supporti per affiancare e potenziare l uso dei testi del Gruppo Editoriale il capitello. INSEGNANTI Un sito al servizio degli Insegnanti, in costante aggiornamento da cui scaricare GRATUITAMENTE materiali didattici, lezioni interattive da sviluppare in classe sulla LIM, un sito con tutte le informazioni riguardanti le News sul mondo della scuola. STUDENTI - Un sito che offre la possibilità di scaricare GRATUITA- MENTE un lungo elenco di testi, resi disponibili in forma digitale, in modo da evitare l acquisto dei volumi cartacei, con risparmio per il bilancio delle famiglie; Materiale scaricabile gratuitamente dal sito - un sito per verificare le proprie conoscenze svolgendo online verifiche, test, esercizi forniti di autovalutazione; - un sito per approfondire e ampliare GRATUITAMENTE gli argomenti trattati nei testi con una ricca dotazione di materiale a disposizione di tutti e molto altro ancora: test, giochi, indicazioni e suggerimenti di link utili per ampliare le proprie conoscenze e abilità.

Percorsi didattici per la scuola primaria

Percorsi didattici per la scuola primaria 20 10 Percorsi didattici per la scuola primaria La RIFORMA e le NUOVE tecnologie................................. p. 3 Testi scolastici................................................... p. 12 Testi di

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E.

Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E. Scuola Anno scolastico Sezioni Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E. Schiapparelli Edizioni il capitello,

Dettagli

NOVITÀ LIBRI DI TESTO 2014

NOVITÀ LIBRI DI TESTO 2014 NOVITÀ LIBRI DI TESTO 2014 Per ogni classe il progetto comprende: Attività di ascolto Esercizi in formato digitale e materiali per la LIM Libro sfogliabile interattivo e scaricabile in pdf Testi semplificati

Dettagli

NOVITÀ per l IRC. I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa!

NOVITÀ per l IRC. I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa! NOVITÀ per l IRC I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa! LIBRO ACCESSIBILE CONTENUTI DIGITALI INTEGRATIVI AUDIOLIBRO SCARICABILE GRATUITAMENTE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Art. 15, comma 3, lett. a) e b) Legge 6 agosto 2008, n. 133 Caratteristiche tecniche e tecnologiche libri di testo PREMESSA Il libro di testo, nella sua versione a stampa, on line e mista, costituisce

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 5 Nuova adozione RELAZIONE DI PROPOSTA PER LA SCELTA E L ADOZIONE DEL/I LIBRO/I DI TESTO PER LE CLASSI PRIMA A, B, C, D (ANNI SCOLASTICI 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018) Le sottoscritte insegnanti

Dettagli

Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line

Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line Catalogo Multimedia Scuola Aie, 2002 Cristina Mussinelli cristina.mussinelli@360publishing.it Il Catalogo Multimedia Scuola presenta: - titoli su supporto

Dettagli

Associazione Docenti Italiani http://www.adiscuola.it

Associazione Docenti Italiani http://www.adiscuola.it Associazione Docenti Italiani http://www.adiscuola.it DA GUTENBERG ALL EBOOK Come cambia l'editoria scolastica di Valentina Gabusi DA GUTENBERG ALL EBOOK Come cambia l'editoria scolastica - Valentina Gabusi

Dettagli

Riconoscimenti alla ex Direzione Didattica di Occhiobello:

Riconoscimenti alla ex Direzione Didattica di Occhiobello: ISTITUTO COMPRENSIVO DI OCCHIOBELLO Via M.L. King, 3 45030 S.M. Maddalena Occhiobello (RO) Tel 0425-757513; fax: 0425769322 Email: nicola.marchetti@istruzione.it roic803002@istruzione.it Sito web: www.ic-occhiobello.gov.it

Dettagli

FILOSOFIA: AUTORI TESTI TEMI

FILOSOFIA: AUTORI TESTI TEMI Un libro di filosofia che legge e interpreta la realtà quotidiana FILOSOFIA: AUTORI TESTI TEMI M. Vegetti L. Fonnesu Il futuro è la nostra materia. www.mondadorieducation.it Piano dell opera M. Vegetti

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2010/2011. Programmazione didattica

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2010/2011. Programmazione didattica ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE Anno scolastico 2010/2011 Programmazione didattica Materia d insegnamento: Psicologia

Dettagli

http://www.impariamoascrivere.it/index.php?pagina=home - Sito specifico per gli insegnanti di Italiano con materiali e schede utili per la didattica.

http://www.impariamoascrivere.it/index.php?pagina=home - Sito specifico per gli insegnanti di Italiano con materiali e schede utili per la didattica. Siti con materiali didattici per ogni disciplina: http://www.ciaomaestra.com/ http://www.lauraproperzi.it/ http://www.lacartellabella.com/ http://www.maestrasabry.it/index.htm http://www.maestramary.altervista.org/index.html

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità»

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» PROGRAMMA Obiettivi dell incontro: Conoscenza reciproca e condivisione di obiettivi e strategie Aspetti normativi ed implicazioni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G.Rodari Via Aquileia, 1 20021 Baranzate (MI) Tel/fax 02-3561839 Cod. Fiscale 80126410150 Cod. meccanografico MIIC8A900C

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Art. 15, comma 3, lett. a) e b) Legge 6 agosto 2008, n. 133 Caratteristiche tecniche e tecnologiche libri di testo PREMESSA Il libro di testo, nella sua versione a stampa, on line e mista, costituisce

Dettagli

La nostra soluzione integrata

La nostra soluzione integrata Avagliano ischool nasce dalla consolidata esperienza in campo editoriale di Avagliano editore, marchio di prestigio dell editoria libraria tradizionale che vanta più di trent anni di attività La casa editrice

Dettagli

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES INSIEME per il mondo Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES Per tutti i docenti che adottano, un servizio di consulenza gratuita fornito da un team di esperti sulle problematiche quotidiane legate alla

Dettagli

RELAZIONE DI PROPOSTA PER LA SCELTA E L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER LE CLASSI prime - seconde (ANNI SCOLASTICI 2015/2016 2016/2017)

RELAZIONE DI PROPOSTA PER LA SCELTA E L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER LE CLASSI prime - seconde (ANNI SCOLASTICI 2015/2016 2016/2017) Pagina 1 di 5 Nuova adozione RELAZIONE DI PROPOSTA PER LA SCELTA E L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER LE CLASSI prime - seconde (ANNI SCOLASTICI 2015/2016 2016/2017) Le sottoscritte insegnanti Baiotto Maria,

Dettagli

CONTENUTI INCLUSIVI E LEZIONI INCLUSIVE NELLA SCUOLA PER TUTTI. Relatrice: Mila Valsecchi

CONTENUTI INCLUSIVI E LEZIONI INCLUSIVE NELLA SCUOLA PER TUTTI. Relatrice: Mila Valsecchi CONTENUTI INCLUSIVI E LEZIONI INCLUSIVE NELLA SCUOLA PER TUTTI Relatrice: Mila Valsecchi DIMMI, Didattica Inclusiva Multilivello Multimediale Integrata, è il nuovo progetto per la didattica inclusiva

Dettagli

il 4 maggio p.v. (scuola secondaria di 1 grado) il 9 giugno p.v. (scuola primaria e scuola secondaria di 2 grado)

il 4 maggio p.v. (scuola secondaria di 1 grado) il 9 giugno p.v. (scuola primaria e scuola secondaria di 2 grado) NOTA OPERATIVA PER L UTILIZZO DA PARTE DELLE SCUOLE DI PROCEDURE INFORMATICHE PER LA PREDISPOSIZIONE DELL ELENCO DEI LIBRI DI TESTO ADOTTATI PER L ANNO SCOLASTICO 2009-2010 E LA TRASMISSIONE TELEMATICA

Dettagli

Prot. n. 1455 /B17 Avellino, lì 05/04/2014

Prot. n. 1455 /B17 Avellino, lì 05/04/2014 Prot. n. 1455 /B17 Avellino, lì 05/04/2014 Ai Docenti della Scuola Primaria Ai Genitori rappresentanti di Classe OGGETTO: Adozione Libri di Testo a. s.2014/15 - Adempimenti Per l adozione dei libri di

Dettagli

Nasce www.oradireligione.it

Nasce www.oradireligione.it Nasce www.oradireligione.it la prima Community dedicata ai docenti di Religione Cattolica Prof. Luciano Pecorari II grado, ITI Grugliasco (TO) Piemonte Prof.ssa Alessandra Marchesi II grado, ITI Crema

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV)

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV) Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Conegliano (TV) FINALITÀ DELL ISTITUTO L impegno dell ITIS G. Galilei è quello di educare persone umane, autonome, libere da pregiudizi, capaci di operare

Dettagli

VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE

VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE Economia aziendale VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE I corsi di Economia aziendale di Mondadori Education per il triennio degli Istituti tecnici del settore economico Il futuro è la nostra materia.

Dettagli

Negli applicativi previsti sono stati inseriti i nuovi indirizzi del riordino dei cicli della scuola secondaria superiore.

Negli applicativi previsti sono stati inseriti i nuovi indirizzi del riordino dei cicli della scuola secondaria superiore. NOTA OPERATIVA PER L UTILIZZO DA PARTE DELLE SCUOLE DI PROCEDURE INFORMATICHE PER LA PREDISPOSIZIONE DELL ELENCO DEI LIBRI DI TESTO ADOTTATI PER L ANNO SCOLASTICO 2010-2011 E LA TRASMISSIONE TELEMATICA

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com 0187610831 E-Mail: parentucelli@hotmail.com http://www.parentucelli.com Gli ambienti Laboratori multimediali Informatico Linguistico Nuove Tecnologie Gli ambienti I Laboratori di Scienze Chimica Biologia

Dettagli

3. Quanto elaborato nel dipartimento lo ritengo concretamente utilizzabile nella pratica didattica quotidiana:

3. Quanto elaborato nel dipartimento lo ritengo concretamente utilizzabile nella pratica didattica quotidiana: SCHEDA DI VALUTAZIONE ATTIVITA DIPARTIMENTO SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 213-214 da parte dei docenti componenti (48 docenti) 1. La partecipazione ha consentito di acquisire nuove competenze professionali?

Dettagli

REGOLAMENTO PROGETTO BILINGUISMO: LEARNING IN PROGRESS - Progetto d Istituto per il potenziamento dell insegnamento della lingua inglese (CLIL)

REGOLAMENTO PROGETTO BILINGUISMO: LEARNING IN PROGRESS - Progetto d Istituto per il potenziamento dell insegnamento della lingua inglese (CLIL) ISTITUTO COMPRENSIVO VIA RAIBERTI Via G. Raiberti, 4 20900 - Monza - 039/322106-039/3903261 Cod. Mecc. MIIC8F6002 C.F. 94627690152 codice univoco ufficio UFYXJW Sezioni associate Scuola Secondaria di 1

Dettagli

in relazione a tale nuova funzionalità il MPI fornirà una nota integrativa alla presente contenente le modalità operative di dettaglio;

in relazione a tale nuova funzionalità il MPI fornirà una nota integrativa alla presente contenente le modalità operative di dettaglio; NOTA OPERATIVA PER L'UTILIZZO DA PARTE DELLE SCUOLE DI PROCEDURE INFORMATICHE PER LA PREDISPOSIZIONE DELL'ELENCO DEI LIBRI DI TESTO ADOTTATI PER L'ANNO SCOLASTICO 2007-2008 E LA TRASMISSIONE TELEMATICA

Dettagli

Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole primarie gennaio 2010 Istituto Comprensivo di Sedegliano Presentazione Questo opuscolo contiene alcune informazioni utili

Dettagli

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Scuola primaria di Ponchiera Istituto Comprensivo Paesi Retici Sondrio PREMESSA : CORPO - CUORE contemporanea MENTE PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Lo sviluppo delle

Dettagli

Commissione Informatica/Multimedialità

Commissione Informatica/Multimedialità Quando un uomo siede un'ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Dettagli

Istituto San Tomaso d Aquino

Istituto San Tomaso d Aquino Istituto San Tomaso d Aquino alba pratalia aràba Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella didattica a.s. 2013 2014 a.s. 2014 2015 0 Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella

Dettagli

Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle

Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle I vantaggi dell apprendimento on-line e gli strumenti per attuarlo Apprendere senza barriere ora è possibile E-learning: il futuro dell apprendimento Per e-learning

Dettagli

Il punto di partenza siete voi

Il punto di partenza siete voi Il punto di partenza siete voi Parte da voi la scuola che cambia Costruiamo il futuro, evolviamo insieme! A partire dai libri di testo, che Mondadori Education ha messo a norma già dal 2009,, e che oggi

Dettagli

PC a casa e a scuola Ricerca pilota Aie -- Istituto Iard

PC a casa e a scuola Ricerca pilota Aie -- Istituto Iard PC a casa e a scuola Ricerca pilota Aie -- Istituto Iard Cristina Mussinelli cristina.mussinelli@aie.it TED 3 Associazione Italiana Editori Caratteristiche dell indagine pilota. Caratteristiche dell indagine

Dettagli

Istituto Comprensivo Capraro 1 C.D. Procida

Istituto Comprensivo Capraro 1 C.D. Procida Istituto Comprensivo Capraro 1 C.D. Procida Questionario rilevazione bisogni formativi dei docenti 1. Anno dell ultima esperienza di aggiornamento o formazione professionale effettuata Dopo 2010 2009 o

Dettagli

20112012 - Questionario rilevazione bisogni formativi dei docenti

20112012 - Questionario rilevazione bisogni formativi dei docenti 20112012 - Questionario rilevazione bisogni formativi dei docenti Numero di anni di servizio complessivi (ruolo, non di ruolo, paritarie) nella scuola: 100% Numero di anni di servizio complessivi (ruolo,

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

Edizioni didattiche. Gulliver. presenta. La Lavagna Interattiva Multimediale: strumento indispensabile per una scuola al passo con i tempi

Edizioni didattiche. Gulliver. presenta. La Lavagna Interattiva Multimediale: strumento indispensabile per una scuola al passo con i tempi Edizioni didattiche Gulliver presenta Lim la in classe classe in Lim la La Lavagna Interattiva Multimediale: strumento indispensabile per una scuola al passo con i tempi Edizioni Didattiche Gulliver Progetto

Dettagli

Il progetto classi 2.0

Il progetto classi 2.0 classe classe 2.0 2.0 Didattica innovativa Il progetto classi 2.0 Il progetto Cl@ssi 2.0, attivato nel 2009 dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, ha l obiettivo di promuovere

Dettagli

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI E LETTERE BIENNIO ITALIANO e 3. lavoro individuale 4. lavoro di gruppo 5. laboratorio di lettura e scrittura 6. correzione sistematica collettiva e individualizzata degli esercizi eseguiti a casa e delle

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ISTITUTO ANNO SCOLASTICO INDIRIZZO CLASSE PRIMA SEZIONE DISCIPLINA DOCENTE QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 1. FINALITA DELLA DISCIPLINA L asse

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3. Cod. Ministeriale GEMM867015

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3. Cod. Ministeriale GEMM867015 ISTITUTO COMPRENSIVO CHIAVARI 2 Anno Scolastico 2013/14 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3 Cod. Ministeriale GEMM867015 LINEE ESSENZIALI DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 1 FINALITÀ La nostra

Dettagli

dai D.S.A. ai B.E.S. 3-10-2013

dai D.S.A. ai B.E.S. 3-10-2013 dai D.S.A. ai B.E.S. 3-10-2013 DSA - disturbi specifici dell apprendimento L apprendimento Ciascun allievo impara in maniera diversa, ognuno con un proprio stile di apprendimento. L insegnamento deve tener

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI:

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI: PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER è una società di studio e ricerca nell ambito dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro. OBIETTIVI: Supportare le istituzioni

Dettagli

materiali Per il docente competenze clil multimediale

materiali Per il docente competenze clil multimediale demo del LIBRo digitale BeS e dsa competenze clil materiali Per il docente multimediale LŒscher editore Divisione di Zanichelli editore S.p.A. Via Vittorio Amedeo II, 18 10121 Torino (TO) Italia T. +39

Dettagli

In particolare da quest anno Corso finalizzato alla CERTIFICAZIONE DELE (Lingua Spagnola) Musica a Scuola: Corso di canto, pianoforte e violino

In particolare da quest anno Corso finalizzato alla CERTIFICAZIONE DELE (Lingua Spagnola) Musica a Scuola: Corso di canto, pianoforte e violino PROGETTI COMUNI AI TRE ORDINI DI SCUOLA Progetto ACCOGLIENZA Progetto IO E IL MONDO Sportello di ascolto per alunni e famiglie Progetto BANCA DELLE RISORSE Progetto PERCORSO SOAVE Progetto CONTINUITÀ E

Dettagli

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate Biblioteca La Biblioteca d Istituto è dotata di un consistente patrimonio librario (circa 13.000 volumi), incrementato annualmente, secondo le esigenze didattiche

Dettagli

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato A SCUOLA CON JUMPC Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli studenti che hanno partecipato Roma, 20 aprile 2009 Indice dei contenuti Gli esiti del sondaggio

Dettagli

Misteri al castello / Area STORICO-GEOGRAFICA 4-5 LIBRO DELLE DISCIPLINE a cura di Mario Amulfi

Misteri al castello / Area STORICO-GEOGRAFICA 4-5 LIBRO DELLE DISCIPLINE a cura di Mario Amulfi Relazioni 4-5 Colibrì.qxd 02/03/2006 12.25 Pagina 1 M. Berardi - D. Corsini - C. Detti Misteri al castello / Area STORICO-GEOGRAFICA 4-5 LIBRO DELLE DISCIPLINE a cura di Mario Amulfi Vol. 4 ISBN 8842626775

Dettagli

INIZIATIVE di FORMAZIONE DOCENTI di Scuole Secondarie di 2 Grado (Programmi sintetici)

INIZIATIVE di FORMAZIONE DOCENTI di Scuole Secondarie di 2 Grado (Programmi sintetici) INIZIATIVE di FORMAZIONE DOCENTI di Scuole Secondarie di 2 Grado (Programmi sintetici) B) Area: METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE PER L INSEGNAMENTO DISCIPLINARE (learning by doing) B1) METODOLOGIA DIDATTICA

Dettagli

Adozione dei libri di testo per l anno scolastico 2013/2014 Indicazioni operative

Adozione dei libri di testo per l anno scolastico 2013/2014 Indicazioni operative I.T.C.S. ERASMO DA ROTTERDAM Liceo Artistico indirizzo Grafica - Liceo delle Scienze Umane opz. Economico sociale ITI Informatica e telecomunicazioni - ITI Costruzioni, ambiente e territorio Edile Elettronico

Dettagli

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara Lim in classe o in laboratorio? Il progetto suggeriva l introduzione della Lim nelle singole classi, ma

Dettagli

La scuola ha bisogno di cambiare

La scuola ha bisogno di cambiare Oggi il modo di comunicare è cambiato. La Rivoluzione digitale ha innescato nuove dinamiche di relazione e di condivisione delle informazioni. Il flusso continuo di conoscenze ha creato la necessità di

Dettagli

FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO.

FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. only with FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. Non ti piacerebbe vedere l ultimo film di Hollywood in lingua originale, navigare in internet senza problemi, andare in vacanza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO. www.centrostorico.gov.it

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO. www.centrostorico.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO www.centrostorico.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO... Cos è? Un Istituto che riunisce la scuola di base, dai 3 ai 14 anni Un organizzazione educativa che dà continuità alle

Dettagli

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe)

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) Liceo linguistico REGINA MUNDI «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) OBIETTIVI DEL LICEO LINGUISTICO Il percorso del liceo linguistico è indirizzato

Dettagli

CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione in lingua straniera

CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione in lingua straniera ISTITUTO COMPRENSIVO 3-VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA PRIMARIA Fine classe terza Fine classe quinta COMPETENZE CHIAVE COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE

Dettagli

IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA. Plesso Console RELAZIONE FINALE

IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA. Plesso Console RELAZIONE FINALE IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA Plesso Console RELAZIONE FINALE Docente: Zarrelli Patrizia La scuola, negli ultimi anni, mira alla diffusione

Dettagli

Il futuro parte da qui.

Il futuro parte da qui. Istituto Europeo di Studi Superiori S.c.s. - ONLUS Palazzo delle Notarie piazza Prampolini 2/a 42121 Reggio Emilia Tel. 0522 423155 segreteria@iess.it Il futuro parte da qui. Per informazioni e iscrizioni

Dettagli

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio http://www.icdeamicis.gov.it Secondaria di 1 Grado E. De Amicis Anno scolastico 2016/2017 Piano Triennale dell Offerta Formativa (ex. L. 107 cd. «Buona scuola») La carta

Dettagli

PROGETTI della SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

PROGETTI della SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PROGETTI della SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SOCIOAFFETTIVITA Il progetto sperimenta la tecnica del Circle Time, rispondendo al bisogno dei discenti di esplorarsi attraverso attività

Dettagli

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ALLA LARGA DAI PERICOLI A.S. 2013/2014 CON IL PATROCINIO IN COLLABORAZIONE Per l anno scolastico 2013/2014 ANCI Umbria, forte di un esperienza di 5 anni nella divulgazione di

Dettagli

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA Che cos è L indirizzo si caratterizza per lo studio delle lingue straniere in stretto collegamento con il latino e l italiano. L obiettivo primario è far acquisire

Dettagli

PON I ciclo Educazione Linguistica Italiano

PON I ciclo Educazione Linguistica Italiano PON I ciclo Educazione Linguistica Italiano Titolo percorso: Parole in camice Autore Diana Zanetti Unità teorica di riferimento :modulo 7- LESSICO E DIZIONARI DELL ITALIANO Nucleo tematico di riferimento

Dettagli

LORENZO ROTA. Istituto Superiore. di Calolziocorte

LORENZO ROTA. Istituto Superiore. di Calolziocorte Istituto Superiore LORENZO ROTA di Calolziocorte Liceo Scientifico Liceo Scientifico delle Scienze Applicate Liceo delle Scienze Umane Amministrazione Finanza e Marketing Costruzione Ambiente e Territorio

Dettagli

AREE DI INSEGNAMENTO UNIFICATE PER SC. DELL INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA

AREE DI INSEGNAMENTO UNIFICATE PER SC. DELL INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINE DI AMBITO PEDAGOGICO E PSICOLOGICO FINALIZZATE AD APPROFONDIRE GLI ASPETTI INNOVATIVI DELLA RICERCA SCIENTIFICA DI SETTORE Pedagogia dell infanzia e della preadolescenza Pedagogia interculturale

Dettagli

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO Via M. Montessori n. 2-10023 C H I E R I (TO) Tel. 011.942.20.04-011.941.48.16 Fax 011.941.31.24 e-mail: TOPS18000P@istruzione.it - TOPS18000P@pec.istruzione.it

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado Classe: Sezione: Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado PROGETTAZIONE CURRICOLARE Approvazione del Consiglio di Classe in data: Coordinatore:Prof.

Dettagli

il libro per il bambino gli strumenti per l insegnante e la classe il libro digitale

il libro per il bambino gli strumenti per l insegnante e la classe il libro digitale MV651800473P PER UNA SCUOLA DI TUTTI E DI CIASCUNO Pearson Italia S.p.A. - via Archimede, 51-20129 Milano tel. +39 02 74823.1 - fax +39 02 74823.362 - info@pearson.it è possibile richiedere gli strumenti

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

La tua nuova Scuola Internazionale

La tua nuova Scuola Internazionale Yes, I MAG. SCUOLA INTERNAZIONALE PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Istituto Maria Ausiliatrice di Giaveno La tua nuova Scuola Internazionale Primaria e Secondaria di Primo Grado Via Maria Ausiliatrice,

Dettagli

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 1 via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA CHE COS E IL

Dettagli

garantire la coerenza e la gradualità del percorso formativo di ogni alunno;

garantire la coerenza e la gradualità del percorso formativo di ogni alunno; Indicazioni nazionali per il curricolo L'OFFERTA FORMATIVA Nel rispetto e nella valorizzazione dell autonomia delle Istituzioni scolastiche, le Indicazioni nazionali costituiscono il quadro di riferimento

Dettagli

ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE PRIMARIE E NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA

ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE PRIMARIE E NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE PRIMARIE E NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO PER L'ANNO SCOLASTICO 2005/2006 (C.M. 22.4.2005 N. 46). a cura di Libero

Dettagli

Circolare n 126 La Spezia, 05/05/2015. Alla cortese attenzione Docenti di scuola primaria Docenti di scuola secondaria di primo grado

Circolare n 126 La Spezia, 05/05/2015. Alla cortese attenzione Docenti di scuola primaria Docenti di scuola secondaria di primo grado Circolare n 126 La Spezia, 05/05/2015 Alla cortese attenzione Docenti di scuola primaria Docenti di scuola secondaria di primo grado Oggetto: Adozione libri di testo e materiali alternativi Il MIUR con

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE PIANO DI LAVORO ANNUALE Disciplina: INFORMATICA Docente: P. Poletto

Dettagli

Introduzione e modello EAS

Introduzione e modello EAS Nr. modulo Titolo modulo formativo Descrizione argomenti trattati Competenze professionali in uscita 1 CORSO BASE PER 20 PERSONE DI 10 Lavorare con gli Episodi di Apprendimento Situato in classe. Progettazione,

Dettagli

Centro di servizio di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria

Centro di servizio di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria Rep. 839/2015 Prot. 101299 del 23/06/2015 Bando per l ammissione al Corso di perfezionamento per l insegnamento di una disciplina, non linguistica, in lingua straniera nelle scuole ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CEPAGATTI a. s. 2014-2015. DIPARTIMENTI per AREE DISCIPLINARI e/o per ASSI CULTURALI

ISTITUTO COMPRENSIVO CEPAGATTI a. s. 2014-2015. DIPARTIMENTI per AREE DISCIPLINARI e/o per ASSI CULTURALI ISTITUTO COMPRENSIVO CEPAGATTI a. s. 2014-2015 DIPARTIMENTI per AREE DISCIPLINARI e/o per ASSI CULTURALI Composizione I Dipartimenti sono composti dai docenti, raggruppati per aree disciplinari e/o per

Dettagli

Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35. Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it

Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35. Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE B. BELOTTI Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35 Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it Cosa offre l I.T.C. Belotti Una solida

Dettagli

Circolare Ministeriale 15 gennaio 2008, n. 9 Adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2008/2009

Circolare Ministeriale 15 gennaio 2008, n. 9 Adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2008/2009 Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici Circolare Ministeriale 15 gennaio 2008, n. 9 Adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2008/2009 www.gildanapoli.it

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI VIA MONTE SUELLO, 2 25128 BRESCIA tel. 030-304924 - fax 030-396105 E-MAIL: bscalini@ provincia.brescia.it LICEO STATALE B R E S C I A SCIENTIFICO A. CALINI via Monte

Dettagli

LINGUE E CULTURE MODERNE

LINGUE E CULTURE MODERNE CORSO DI LAUREA TRIENNALE LINGUE E CULTURE MODERNE Classe di Laurea L 11 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.ssa Benedetta Papasogli

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

E disposta, inoltre, l abrogazione dell obbligo di adozione dei testi scolastici con cadenza pluriennale a partire dal 1 Settembre 2013.

E disposta, inoltre, l abrogazione dell obbligo di adozione dei testi scolastici con cadenza pluriennale a partire dal 1 Settembre 2013. D.M. n. 209 del 26.03.2009 Le innovazioni introdotte negli ultimi anni sull adozione dei libri di testo nelle scuole statali sono state significative e hanno visto, già con le adozioni per all a.s. 2009/2010,

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico Non si impara mai pienamente una scienza difficile, per esempio la matematica,

Dettagli

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi educativi e didattici PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi formativi generali: Formazione di un metodo di studio flessibile. Inquadramento e schematizzazione degli argomenti.

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

www.iscrizioni.istruzione.it

www.iscrizioni.istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO VITTORIO VENETO I DA PONTE SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Stadio, 5 31029 Vittorio Veneto (TV) Segreteria: tel. 0438/57587 fax 0438/53278 E-mail: TVIC859007@istruzione.it

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO DOCENTE: SILVIA ZANICHELLI CLASSE: 1^ T MATERIA DI INSEGNAMENTO: LINGUA E CIVILTA STRANIERA INGLESE NUMERO

Dettagli

Sez. 2: SERVIZI DI SUPPORTO AI PROCESSI DI INSEGNAMENTO. 2.1 Conosciamo le lingue straniere pag. 2. 2.2 Ampliamo le opportunità di formazione pag.

Sez. 2: SERVIZI DI SUPPORTO AI PROCESSI DI INSEGNAMENTO. 2.1 Conosciamo le lingue straniere pag. 2. 2.2 Ampliamo le opportunità di formazione pag. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA ISTITUTO PARITARIO D.M. 15.02.2014 Liceo Internazionale Quadriennale IL NUOVO MODO DI FARE SCUOLA. WWW.LICEOINTERNAZIONALE.ORG Liceo Internazionale Quadriennale In

Dettagli

Organizzazione del laboratorio:

Organizzazione del laboratorio: PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PROVINCIALE UN ANNO PER ES.SER.CI. Denominazione Ente: ISTITUTO COMPRENSIVO TRENTO 5 Piazza Raffaello Sanzio 2 38122 Trento tel. 0461/233896 SEDE DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO:

Dettagli

COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014

COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014 COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014 Pagina 1 di 8 MATERIA: TPSEE I docenti della materia TPSEE per le classi terze, quarte e quinte dell indirizzo Elettronica, dopo aver partecipato

Dettagli