Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev."

Transcript

1 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 1 di 7 Elenco revisioni Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura Indice Ambito di applicazione... 2 Definizioni... 2 Strumenti informatici... 2 Google Sites... 3 Server web dedicato... 3 Housing interno... 3 Housing esterno... 3 Attivazione di siti istituzionali... 4 Servizi di Supporto... 4 Linee editoriali per la realizzazione dei siti istituzionali... 5 Coordinamento editoriale... 6 Responsabilità dei siti istituzionali... 6 Violazioni... 7

2 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 2 di 7 Ambito di applicazione I siti web dell Università degli Studi di Brescia svolgono un ruolo di primaria importanza sia per quanto riguarda la visibilità dell'intero Ateneo e sia per la diffusione delle informazioni didattiche e scientifiche verso gli utenti interni ed esterni. Le presenti linee guida definiscono e regolano la creazione di siti web istituzionali all'interno del dominio unibs nel rispetto dei criteri generali definiti dal Regolamento per l'utilizzo dei servizi informatici e di rete. Definizioni Sito istituzionale: sito che presenta attività istituzionali di docenti, gruppi di ricerca, personale e strutture dell Università degli Studi di Brescia in autonomia o in collaborazione con soggetti esterni. I siti possono essere a carattere personale (es. la home page del docente o del ricercatore), a carattere dipartimentale (es. il sito di un gruppo di ricerca), a carattere progettuale (es. il portale di un progetto o iniziativa rilevante) e devono essere coerenti con i fini istituzionali dell'ateneo Per ogni sito web attivato sulla rete di ateneo e visibile al di fuori di essa si richiede la definizione delle seguenti figure, non necessariamente distinte: Responsabile del sito: soggetto dell Ateneo che detiene la responsabilità dei contenuti esposti dal sito; Amministratore di sistema: soggetto adibito alla conduzione tecnica dei sistemi informatici che erogano il sito web; Web master: soggetto incaricato dello sviluppo e della manutenzione del sito web. Coordinamento editoriale portale istituzionale: soggetto che coordina le attività di pubblicazione delle informazioni sul Portale di Ateneo, indirizza i redattori dei siti istituzionali al fine di assicurare la coerenza delle modalità comunicative degli stessi con il Portale istituzionale. Strumenti informatici Per l erogazione di siti web istituzionali l Ateneo mette a disposizione i seguenti strumenti informatici: 1. Google Sites 2. Server web dedicato 3. Hosting interno 4. Hosting esterno

3 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 3 di 7 Google Sites La piattaforma Google Sites è un applicazione online indicata per la realizzazione di siti web statici facente parte della suite Google Apps for Education che l Università degli studi di Brescia ha adottato per il proprio personale e strutture. Ad ogni utente è assegnata una quota disco pari a 30GB condivisa tra tutti i servizi della suite Google Apps. Le funzionalità applicative di Google site sono in costante miglioramento ed evoluzione a cura di Google. Ogni utente o gruppo di utenti può chiedere la pubblicazionedi un sito personale o di un sito di gruppo rivolgendosi al Servizio ICT. Poiché la piattaforma Google Site definisce automaticamente i nomi dei siti nel formato: l Unità Reti e Sistemi fornirà un servizio DNS per la risoluzione del nome. Server web dedicato E disponibile un servizio che eroga server web basati su Apache, PHP e MySQL. L'ambiente è fornito dall'unità Reti e Sistemi del Servizio ICT ed include: 1. Server Web Apache 2. Interprete PHP 3. Database MySQL 4. Accesso al server per la copia dei file tramite SSH con chiavi crittografiche 5. 1GB di area disco 6. Servizio DNS 7. Protocollo HTTPS solo su motivata richiesta Le versioni dei software Apache/PHP/MySQL sono fornite dalla distribuzione Debian utilizzata dal sistema e potranno subire variazioni in caso di aggiornamenti a cura della Unità Reti e Sistemi. Housing interno Qualora gli strumenti Google Site e Server Web dedicato non soddisfino le esigenze di erogazione di siti web è disponibile un servizio di housing interno attraverso il quale l Unità Reti e Sistemi ospiterà presso i propri data center i server che gli utenti acquisiscono in autonomia. Le condizioni ed i requisiti da rispettare per tale servizio sono descritti in apposito regolamento per Housing interno. Housing esterno Qualora gli strumenti Google Site, Server Web dedicato ed Housing interno non soddisfino le esigenze di erogazione di siti web, è possibile accedere ad un servizio di Housing esterno presso un fornitore di servizi esterno. La copertura dei costi per housing esterno deve essere garantita dal Responsabile del sito.

4 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 4 di 7 In questi casi verrà garantito il Servizio DNS a cura della Unità Reti e Sistemi. Attivazione di siti istituzionali I siti istituzionali possono essere attivati su richiesta del responsabile del sito che riporti almeno le seguenti indicazioni: A. Nome del sito B. Tipologia (Google sites, Server Web dedicato, Hosting Interno, Hosting Esterno) C. Destinazione d uso D. Nominativo del responsabile del sito E. Struttura istituzionale di afferenza F. Amministratore di sistema (se necessario) G. Nominativo del Web Master H. Nominativi dei partecipanti alla redazione I. Contatto per comunicazioni tecniche La richiesta dovrà pervenire dal interessato responsabile del sito mediante il sistema di HelpDesk, e sarà perfezionata su indicazioni del SICT. Servizi di Supporto Il servizio di supporto alla realizzazione e mantenimento dei siti istituzionali viene erogato a seconda dello strumento informatico utilizzato: Per i siti realizzati con Google Sites: 1. viene fornita dal SICT la figura di amministratore di sistema; 2. sono forniti dal SICT un insieme di template di riferimento per siti di gruppo con i quali il Web Master potrà allestire il sito istituzionale; 3. viene fornita dal SICT attività di consulenza per migrazione di siti da altre piattaforme e per la scelta delle migliori soluzioni realizzative; 4. la figura di web master deve essere individuata dalla struttura di afferenza a cui si riferisce il sito Per i siti realizzati con Server web dedicato: 1. viene fornita dal SICT (unità Reti e Sistemi) la figura di amministratore di sistema limitatamente all aggiornamento (nuove release e patching) dei sistemi di base (distribuzione LINUX, Apache/PHP/MySQL); 2. viene fornita dal SICT attività di consulenza per migrazione di siti da altre piattaforme o per l individuazione delle migliori soluzioni realizzative; 3. la figura di amministratore di sistema e di web master devono essere individuate dalla struttura di afferenza a cui si riferisce il sito; 4. è cura del web master del sito la verifica delle compatibilità dell applicativo con le versioni software fornite dal Servizio ICT.

5 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 5 di 7 5. viene fornita dal Servizio ICT attività di consulenza sistemistica all amministratore di sistema per l individuazione della migliore configurazione dei sistemi. Per siti in hosting interno: 1. viene fornita dal SICT la consulenza per l individuazione della migliore infrastruttura HW e SW; 2. viene fornito dal SICT il supporto per l avvio e lo spegnimento dei sistemi ospitati Per siti in hosting esterno: a) viene fornito dal SICT il supporto alla individuazione del miglior fornitore di servizi; b) viene fornita dal SICT la consulenza per l individuazione della migliore infrastruttura hw e sw di servizio. Linee editoriali per la realizzazione dei siti istituzionali I siti web rappresentano un veicolo di informazioni riguardanti le attività dell Università degli Studi di Brescia a completamento e integrazione del canale istituzionale Portale di Ateneo ( che rimane l unico strumento ufficiale di comunicazione via web. La progettazione e organizzazione delle pagine web deve essere ispirata a criteri di conformità rispetto al portale di Ateneo relativamente a criteri di accessibilità ed usabilità (v. e agli aspetti legali (v. Nella home page deve essere presente: 1. il logo dell Università, la denominazione dell Università e la denominazione del sito 2. il riferimento ad una pagina del sito denominata Contatti contenente almeno: il riferimento esplicito del Responsabile del sito il riferimento esplicito della struttura istituzionale di afferenza il riferimento esplicito del web master e le modalità di contatto Non è consentito pubblicare: È vietato: a. in maniera integrale le informazioni già presenti sul Portale di Ateneo relative alle specifiche attività amministrative, didattiche o di ricerca; b. interi documenti prodotti dall Ateneo (ad es. testi di bandi e/o loro dettagli, graduatorie, regolamenti, circolari ecc.), la cui sede naturale rimane il Portale di Ateneo.

6 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 6 di 7 a. inserire informazioni, immagini, riferimenti ad altre pagine, commenti che siano volgari, offensivi, osceni, o lesivi di alcuno, o che violino il diritto d autore; b. pubblicare o eseguire azioni che violino o permettano di violare la riservatezza di altri utenti o di terzi; c. pubblicare informazioni, contenuti, riferimenti ad altre pagine allo scopo di creare malfunzionamenti e/o danneggiamenti di qualsiasi tipo ad altri sistemi informatici; d. utilizzare i siti come strumento di autopromozione, pubblicando informazioni e contenuti che contengano annunci pubblicitari o propagandistici al di fuori dei fini istituzionali; e. incitare alla violazione delle regole. Coordinamento editoriale Il Coordinamento editoriale del portale istituzionale svolge le funzioni di redazione centrale, coordina le attività di pubblicazione di informazioni sul Portale Web da parte delle diverse strutture di Ateneo allo scopo di assicurare la coerenza e l'integrazione dei contenuti informativi istituzionali, tenendo in considerazione i requisiti di qualità e accessibilità del Portale stesso. Il gruppo opera in stretta connessione con le indicazioni del Delegato del Rettore e del Comitato per l'innovazione dei Sistemi Informativi. Le strutture didattiche e di ricerca sono tenute ad assicurare una visione armonica delle informazioni presentate alla comunità degli utenti collaborando allo scopo con il Coordinamento editoriale del portale istituzionale. Il coordinamento editoriale può richiedere alla Redazione del sito la revisione dei contenuti (testi e immagini) qualora risultassero non conformi alle linee guida e regolamenti dell Ateneo. Responsabilità dei siti istituzionali Indipendentemente dallo strumento informatico è cura del web master garantire, in caso di utilizzo di applicativi di terze parti come Joomla/Moodle, ecc: a) rimanere informato sulle patch di sicurezza proprie dello strumento CMS utilizzato (ad esempio iscriversi alla mailing list del progetto che segnala le vulnerabilità del software); b) di provvedere all'aggiornamento del software entro 7 giorni dalla data di rilascio di una nuova versione che contenga vulnerabilità di sicurezza. c) Provvedere alle installazioni e configurazioni raccomandate dalla Unità Reti e sistemi ai fini di garantire sicurezza informatica all Ateneo

7 UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 7 di 7 Ogni amministratore web master, Redazione del sito è direttamente e totalmente responsabile dell uso delle informazioni che immette, delle modalità con cui opera, dei siti web o pagine Internet ai quali abbia stabilito collegamento tramite link. L'Ateneo non è in grado di esercitare il pieno e immediato controllo sulle informazioni ivi pubblicate e esplicita che non si assume alcuna responsabilità per le informazioni immesse sul sito. La pubblicazione di informazioni sui siti web costituisce accettazione esplicita di quanto sopra. Violazioni L Ateneo, attraverso il Coordinamento editoriale del portale istituzionale, esegue controlli a campione su ciò che viene pubblicato dai siti istituzionali allo scopo di verificare il rispetto delle norme. In caso di violazioni, la Redazione del sito è invitata a provvedere all eliminazione del contenuto difforme. Indipendentemente dallo strumento informatico è cura del web master garantire il rispetto delle norme della rete GARR definite nella Acceptable Use Policy e del regolamento di utilizzo dei servizi informatici e di rete dell Ateneo In caso di inosservanza delle limitazioni previste dalle presenti linee guida, l'interessato sarà soggetto a sanzioni disciplinari e sarà comunque civilmente e penalmente responsabile di danni di qualsiasi natura arrecati all Ateneo, all Internet provider e/o a terzi. L Ateneo si riserva di intervenire con altri provvedimenti (blocco dell utente, blocco del sito, segnalazione all autorità giudiziaria).

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Area Informatica REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI E DI RETE Deliberato dal Consiglio di Amministrazione 25 Settembre 2007 pt. 02/04 O.d.g. Indice Art. 1 Oggetto

Dettagli

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 )

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 ) Configurazione di Microsoft Outlook Express Si fa esplicito divieto di configurare client di posta su postazioni condivise al di fuori del Secondo Ateneo. Per utilizzare il comune client di posta elettronica

Dettagli

NORME ATTUATIVE. del Regolamento di Utilizzo dei Servizi Informatici e di Rete Università degli Studi di Brescia

NORME ATTUATIVE. del Regolamento di Utilizzo dei Servizi Informatici e di Rete Università degli Studi di Brescia NORME ATTUATIVE del Regolamento di Utilizzo dei Servizi Informatici e di Rete Università degli Studi di Brescia Sommario Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione... 2 Art. 2 - Definizioni... 2 Art. 3

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Università degli Studi di Udine Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Gruppo di lavoro istituito il 16 aprile 2004 con decreto rettorale n. 281 Pier Luca Montessoro,

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA

REGOLAMENTO RELATIVO ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA Pagina: 1 di 7 ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA Copia a distribuzione controllata n.ro. Distribuita a:.. Pagina: 2 di 7 Storia delle revisioni: EDIZIONI E REVISIONI Edizione e

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA #

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # Premessa Sapienza Università di Roma (denominazione legale : Università degli Studi di Roma La Sapienza, di seguito

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

OGGETTO: Servizi didattici avanzati con Google Apps for Education

OGGETTO: Servizi didattici avanzati con Google Apps for Education LICEO SCIENTIFICO STATALE "FILIPPO LUSSANA" Via Angelo Maj, 1 24121 BERGAMO 035 237502 Fax: 035 236331 Sito e contatti: www.liceolussana.com Codice fiscale: 80026450165 Circolare N. 27 Bergamo, 26 settembre

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di WEB HOSTING gratuito fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di assegnazione

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo. Giancarlo Peli. Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona

Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo. Giancarlo Peli. Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo Giancarlo Peli Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona Obiettivi sistemistici Sostituzione dell'attuale sistema con sistema

Dettagli

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Milano, settembre 2009 v.1.3 Pagina 1 Premessa La predisposizione di questa sperimentale Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali (Carta SID) vuole rispondere

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile

Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile Regolamento di utilizzo dei servizi di telefonia fissa e mobile Estratto da "http://areatlc.uniroma3.it/" - Ultima modifica: 1 gennaio 2011. Indice 1 Obiettivo e ambito di applicazione 2 ACCESSO E UTILIZZO

Dettagli

Il presente contratto è di proprietà di appuntbay di Paolo Colleluori. La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è proibita.

Il presente contratto è di proprietà di appuntbay di Paolo Colleluori. La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è proibita. Contratto di pubblicazione e vendita di scritti con finalità editoriali 2014 appuntibay Il presente contratto è di proprietà di appuntibay La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è

Dettagli

Il nuovo servizio di Posta Elettronica di Ateneo ZIMBRA-CINECA. Giancarlo Peli. Area Sistemi Direzione Informatica Università degli Studi di Verona

Il nuovo servizio di Posta Elettronica di Ateneo ZIMBRA-CINECA. Giancarlo Peli. Area Sistemi Direzione Informatica Università degli Studi di Verona Il nuovo servizio di Posta Elettronica di Ateneo ZIMBRA-CINECA Giancarlo Peli Area Sistemi Direzione Informatica Università degli Studi di Verona Descrizione del Progetto 1 L'attuale sistema di gestione

Dettagli

Oggetto: realizzazione sito Oleificio Guidi rif. 08088

Oggetto: realizzazione sito Oleificio Guidi rif. 08088 Oggetto: realizzazione sito Oleificio Guidi rif. 08088 A seguito di un colloquio presso la ns. sede il cliente ha espresso la necessità di creare il sito dell'oleificio di sua proprietà e di realizzare

Dettagli

Manuale Helpdesk Ecube

Manuale Helpdesk Ecube 2013 Manuale Helpdesk Ecube Sede Legale e Operativa: Corso Vittorio Emanuele II, 225/C 10139 Torino Tel. +39 011 3999301 - Fax +39 011 3999309 www.ecubecenter.it - info@ecubecenter.it Codice Fiscale P.IVA

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI

DISPOSIZIONI GENERALI Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale di Bosisio Parini Via A. Appiani, 10-23842 BOSISIO PARINI (LC) Tel.: 031 865644 Fax: 031 865440 e-mail: lcic81000x@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI MAPELLO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI MAPELLO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI MAPELLO 1. OBIETTIVO DEL SERVIZIO La Biblioteca di MAPELLO riconoscendo l utilità dell informazione elettronica per il soddisfacimento delle esigenze

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO 1. Premessa alle condizioni generali di utilizzo del sito www.joinbooking.com Nel presente documento sono riportate le Condizioni Generali di utilizzo del sito

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEL CANALE TELEMATICO DENOMINATO RETE CIVICA

MODULO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEL CANALE TELEMATICO DENOMINATO RETE CIVICA Rete Civica - Modello di richiesta MODULO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEL CANALE TELEMATICO DENOMINATO RETE CIVICA Il sottoscritto: Sig./Sig.ra (cognome e nome)... documento di riconoscimento:... in qualità

Dettagli

Informativa privacy web

Informativa privacy web MINISTERO dell ISTRUZIONE dell UNIVERSITA e della RICERCA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo Da Vinci Piazza XXI Aprile tel. 092329498 - fax 092323982 Cod. mecc. TPIS01800P - Cod fisc.:

Dettagli

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese)

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) Approvate con delibera della Giunta Comunale n.30 del 18.05.2015 Linee guida per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati (open data) Redatte ai sensi

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG Provincia di Trento REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET INDICE Art. 1 - Scopo ed oggetto Art. 2 - Principi Art. 3 - Contenuti del portale internet Art. 4 - Accesso e responsabilità

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova

Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova anno 2015 Versione 1 Redatta il 27/03/2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Centro servizi informatici

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 80 PROVINCIA DI PADOVA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI Approvato con D.G.P. del 27.4.2009 n. 168 reg. DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET

Dettagli

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 Pagina 1 di 8 1 Chi può presentare

Dettagli

14 maggio 2010 Versione 1.0

14 maggio 2010 Versione 1.0 SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN SISTEMA PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI, NEI CONFRONTI DI SERVIZI RICHIESTI ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ATTRAVERSO L'UTILIZZO DI EMOTICON. 14 maggio

Dettagli

Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT Estratto offerta. Area Servizi ICT. Servizi hosting di Ateneo Estratto offerta Versione 1.

Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT Estratto offerta. Area Servizi ICT. Servizi hosting di Ateneo Estratto offerta Versione 1. Area Servizi ICT Servizi hosting di Ateneo Estratto offerta Versione 1.5 http://hosting.polimi.it Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT Estratto offerta Politecnico di Milano Area Servizi ICT

Dettagli

DIPARTIMENTO DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE IL DIRETTORE

DIPARTIMENTO DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE IL DIRETTORE IL DIRETTORE CONSIDERATA la necessità di definire un Regolamento per le richieste di contributi per pubblicazioni scientifiche e riviste; CONSIDERATO che i richiedenti possono indicare nella domanda una

Dettagli

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet Cliente Ordine degli Avvocati di Trento Largo Pigarelli, 1 38100 Trento (TN) OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet A seguito della Vostra richiesta ci pregiamo sottoporvi la nostra migliore offerta

Dettagli

C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA

C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PORTALE WEB ISTITUZIONALE ADOTTATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL INDICE Art. 1 Finalità...3 Art. 2 Istituzione

Dettagli

AICA 4$(6$ Revisione n 2 del: 29/03/2007

AICA 4$(6$ Revisione n 2 del: 29/03/2007 Pag. 1 di 7 352&('85$23(5$7,9$',*(67,21( 5(9,6,21, Prima emissione Aggiornamento REVISIONE DATA MOTIVO DELLA REVISIONE REDATTA CONTROLLATA APPROVATA Funzione Responsabile della Funzione Qualità ECDL CEO.

Dettagli

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo NOTE LEGALI L uso dei materiali e dei servizi della Piattaforma Sicuramentelab è regolamentato dal seguente accordo. L uso del sito costituisce accettazione delle condizioni riportate di seguito. 1. Definizioni

Dettagli

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete Descrizione del corso Il protocollo IP è alla base del funzionamento di Internet. La naturale evoluzione della fine degli indirizzi IPv4 è

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy)

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Prima di accedere al sito internet di Sigla Srl ( www.siglacredit.it ) e di utilizzarne le

Dettagli

REGOLAMENTO SITO INTERNET

REGOLAMENTO SITO INTERNET INDICE 1. Introduzione pag. 2 2. Responsabilità pag. 3 2.1 Amministratore del sito internet e Responsabile dell accessibilità pag. 3 2.2 Referente per la validazione pag. 4 2.3 Referente di Unità Operativa

Dettagli

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto.

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto. Silea, 18 febbraio 2013 Prot. 385 SPETT.LE AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI 36028 ROSSANO VENETO VI Alla c.a. Responsabile CED OGGETTO: Aggiornamento sistema informatico. In riferimento alla Vostra richiesta,

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA " Giulio NATTA " Servizio Tecnologie Informatiche

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA  Giulio NATTA  Servizio Tecnologie Informatiche Regolamento per l utilizzo del Per consentire a tutti coloro che operano all interno del Dipartimento una fruizione del servizio in tempi certi, nonché consentire al personale del Servizio di portare avanti

Dettagli

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI 1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI Per implementare una piattaforma di e-learning occorre considerare diversi aspetti organizzativi, gestionali e tecnici legati essenzialmente

Dettagli

Regolamento relativo all uso della posta elettronica

Regolamento relativo all uso della posta elettronica Regolamento relativo all uso della posta elettronica Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina le modalità di utilizzo del servizio di posta elettronica fornito dall

Dettagli

PER FARE UN SITO INTERNET

PER FARE UN SITO INTERNET Diocesi Brescia Corso per animatori della Cultura e della Comunicazione PER FARE UN SITO INTERNET I diversi modelli di siti Internet. Dove e come pubblicarlo. INTERNET Rete di computer mondiale ad accesso

Dettagli

Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale

Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale Approvato con Delibera di Consiglio Comunale, n. 66 del 19/12/2011 Divenuto esecutivo in data 23/01/2012 Il

Dettagli

Gestione dei nomi a dominio su Internet

Gestione dei nomi a dominio su Internet Manuale per la Gestione dei nomi a dominio su Internet Versione Maggio 2012 (*) (*) nota prot. Nr. 10199 del 22 maggio 2012 - Dirigente SISTI 1. Premessa I nomi a dominio in Internet hanno la funzione

Dettagli

1 Come funziona l'offerta

1 Come funziona l'offerta 1 Come funziona l'offerta La nostra offerta prevede la realizzazione di un sito web "preconfezionato" pensato per andare incontro alle principali esigenze del web 2.0. Nel pacchetto è incluso esclusivamente

Dettagli

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare CIG: Z7A142CF56 Specifiche tecniche Sommario 1. Oggetto del servizio... 2 1.1 Documenti di riferimento...2

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI 84 REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI ADOTTATO DALLA GIUNTA COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 310/215 PROP.DEL. NELLA SEDUTA

Dettagli

Regolamento GESTIONE E AGGIORNAMENTO SITO WEB ISTITUZIONALE

Regolamento GESTIONE E AGGIORNAMENTO SITO WEB ISTITUZIONALE Regolamento GESTIONE E AGGIORNAMENTO SITO WEB ISTITUZIONALE Approvato con delibera di G.C. n. 10 del 31-12-2011 Indice Articolo 1 Istituzione sito internet comunale 2 Oggetto del regolamento comunale 3

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET E POSTA ELETTRONICA Premesse Il Regolamento è un atto dovuto e previsto dal provvedimento del Garante per la Privacy pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 58 del 10 marzo

Dettagli

Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici

Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici Azienda Pubblica Servizi alla Persona Città di Siena Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici Testo adottato con delibera del Consiglio

Dettagli

HOSTING ASICT. Roberto Gaffuri Servizio infrastrutture software e identità digitale

HOSTING ASICT. Roberto Gaffuri Servizio infrastrutture software e identità digitale HOSTING ASICT Roberto Gaffuri Servizio infrastrutture software e identità digitale ASICT 4 Giugno 2013 INDICE 2 Contesto Hosting ASICT Policy di sicurezza Policy di integrazione con Anagrafica Unica SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI CASAVATORE. Provincia di Napoli REGOLAMENTO DEL PORTALE INTERNET COMUNALE

COMUNE DI CASAVATORE. Provincia di Napoli REGOLAMENTO DEL PORTALE INTERNET COMUNALE COMUNE DI CASAVATORE Provincia di Napoli REGOLAMENTO DEL PORTALE INTERNET COMUNALE INDICE Articolo 1 Oggetto del regolamento e riferimenti normativi Articolo 2 Principi generali Articolo 3 Scopo del portale

Dettagli

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa resa anche ai sensi dell'art.13

Dettagli

e.toscana Compliance visione d insieme

e.toscana Compliance visione d insieme Direzione Generale Organizzazione e Sistema Informativo Area di Coordinamento Ingegneria dei Sistemi Informativi e della Comunicazione I.T.S.A.E. e.toscana Compliance visione d insieme Gennaio 2007 Versione

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY In vigore dal 11/09/2013 ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196

INFORMATIVA SULLA PRIVACY In vigore dal 11/09/2013 ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 INFORMATIVA SULLA PRIVACY In vigore dal 11/09/2013 ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 LR Services D.o.o. (di seguito Titolare del Trattamento dei Dati o solo Titolare)

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza Informatica 4 Art. 5 - Amministratore

Dettagli

Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE

Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE La presente Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione di questo sito di proprietà di Consorzio dei Commercianti del Centro Commerciale di Padova, in

Dettagli

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa PREMESSA Dall Anno Accademico 2007-2008 è attivo il servizio di posta elettronica di Ateneo dedicato agli studenti attivi. Tale servizio e inteso come

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO Premessa L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia al fine di promuovere

Dettagli

Carta dei Servizi del Supporto Tecnico

Carta dei Servizi del Supporto Tecnico UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA SISTEMA DEI LABORATORI IUAV Presentazione Carta dei Servizi del Supporto Tecnico La Carta dei Servizi del Supporto Tecnico è lo strumento attraverso il quale si presentano e

Dettagli

Rapporto Tecnico su installazione del dimostratore

Rapporto Tecnico su installazione del dimostratore Rapporto Tecnico su installazione del dimostratore Indice 1 Introduzione 2 2 Installazione 3 2.1 Requisiti.............................. 3 2.2 Installazione........................... 3 3 Inserimento e/o

Dettagli

Regolamento di utilizzo della rete

Regolamento di utilizzo della rete Regolamento di utilizzo della rete Estratto da "http://areatlc.uniroma3.it/" - Ultima modifica: 1 gennaio 2011. Indice Art. 1 - Caratteri generali 1.1 Riferimenti normativi 1.2 Definizioni e soggetti interessati

Dettagli

AREA SERVIZI ICT. Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT. Estratto offerta. hosting.polimi.it

AREA SERVIZI ICT. Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT. Estratto offerta. hosting.polimi.it AREA SERVIZI ICT Servizi di hosting offerti dall'area Servizi ICT Estratto offerta hosting.polimi.it Indice 1. Documentazione... 6 2. Glossario e convenzioni del documento... 6 3. Oggetto del servizio...

Dettagli

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari Privacy e sicurezza Il sito www.puntimetro.it ( Sito ) è di proprietà di MEtRO Italia Cash and Carry S.p.A, via XXV Aprile, 25-20097 San Donato Milanese (MI)( Società ). Sul Sito è possibile richiedere

Dettagli

FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO. Acceptable Use Policy (AUP)

FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO. Acceptable Use Policy (AUP) FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO Acceptable Use Policy (AUP) Milano, 13/06/2007 Introduzione All interno del presente documento sono descritte alcune norme comportamentali che gli utenti connessi ad Internet

Dettagli

www.costruireholding.it/ corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della Costruire Holding S.r.l.

www.costruireholding.it/ corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della Costruire Holding S.r.l. PRIVACY POLICY In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa che è resa anche

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete Inizio corso: 22 Febbraio 2011 Fine corso: 30 Aprile 2011 - Data orientativa Descrizione del corso Il protocollo IP è alla base del funzionamento

Dettagli

Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet. Documento preparato da Responsabile Sistema Qualità

Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet. Documento preparato da Responsabile Sistema Qualità ISTITUTO PROFESSIONALE per i SERVIZI ALBERGHIERI e della RISTORAZIONE Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet IR0602.10 in Revisione 00 del 01/07/2013 Documento

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI

FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI Rapporti SIF (Servizi Informatici di Facoltà) SIA (Servizi Informatici di Ateneo): ruoli e responsabilità Prima di definire i compiti dei Servizi Informatici

Dettagli

È responsabilità dei nostri utenti assicurarsi di agire in conformità all ultima edizione della nostra AUP in qualsiasi momento.

È responsabilità dei nostri utenti assicurarsi di agire in conformità all ultima edizione della nostra AUP in qualsiasi momento. Acceptable Use Policy Introduzione Tagadab ha creato per i propri clienti la presente Acceptable Use Policy (norme d uso o comportamentali relative al servizio di Rete), denominata AUP, allo scopo di proteggere

Dettagli

MEMBER OF. Regolamento per l utilizzo della casella di posta elettronica dell Associazione Controllo del Vicinato ( ACdV ) Novembre 2015

MEMBER OF. Regolamento per l utilizzo della casella di posta elettronica dell Associazione Controllo del Vicinato ( ACdV ) Novembre 2015 MEMBER OF Regolamento per l utilizzo della casella di posta elettronica dell Associazione Controllo del Vicinato ( ACdV ) Novembre 2015 Approvato dal Comitato Esecutivo il 22 novembre 2015 1 Regolamento

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Articolo 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina le modalità di accesso e di uso della rete informatica dell Istituto, del

Dettagli

Privacy Policy di www.apollohotel.it

Privacy Policy di www.apollohotel.it Privacy Policy di www.apollohotel.it Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati H.APOLLOgest. SIRIO HOTEL'S s.a.s di Lazzarini Domenica & C

Dettagli

PRIVACY POLICY Semplificata

PRIVACY POLICY Semplificata PRIVACY POLICY Semplificata Privacy Policy di www.sipeoutdoor.it Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i

Dettagli

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Il presente Regolamento disciplina le modalità d accesso e di consultazione dei dati e delle informazioni disponibili

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET NELLE BIBLIOTECHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO VIMERCATESE (SBV)

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET NELLE BIBLIOTECHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO VIMERCATESE (SBV) REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET NELLE BIBLIOTECHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO VIMERCATESE (SBV) Obiettivi generali del servizio Il servizio Internet consente alle Biblioteche di soddisfare

Dettagli

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE Regolamento della Virtual Data Room ALL. N. 3 al REGOLAMENTO per la proposta e la valutazione

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Rivanazzano Terme Via XX Settembre n. 45-27055 - Rivanazzano Terme - Pavia Tel/fax. 0383-92381 Email pvic81100g@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO DELLA RETE CIVICA E SITO INTERNET COMUNALE

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO DELLA RETE CIVICA E SITO INTERNET COMUNALE REGOLAMENTO DELLA RETE CIVICA E SITO INTERNET COMUNALE Ottobre 2008 Art. 1 Oggetto del regolamento e riferimenti normativi Art. 2 Scopo della rete civica Art. 3 Gestione del sito internet/rete civica Art.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza

Dettagli

1.1 La rete wireless. INDICE 1. Premessa

1.1 La rete wireless. INDICE 1. Premessa INDICE 1. Premessa 1.1 La rete wireless 1.2 Quick start 1.3 Associazione alla rete wi-fi 1.4 Configurazione Indirizzo IP 2. Autenticazione 2.1 Autenticazione al portale 2.2 Politiche di utilizzo e violazioni

Dettagli

Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n.

Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 In osservanza al D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice

Dettagli

I dati : patrimonio aziendale da proteggere

I dati : patrimonio aziendale da proteggere Premessa Per chi lavora nell informatica da circa 30 anni, il tema della sicurezza è sempre stato un punto fondamentale nella progettazione dei sistemi informativi. Negli ultimi anni il tema della sicurezza

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA AUSL3 PISTOIA E LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E TUTELA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA AUSL3 PISTOIA E LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E TUTELA Allegato A) alla deliberazione n 185del 10/04/2015 PROTOCOLLO DI INTESA TRA AUSL3 PISTOIA E LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E TUTELA protocollointesa_volontariato_31032015 Pagina 1 di 6 INDICE Premesso

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli