REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO"

Transcript

1 PASSON DIEGO - perito elettrotecnico Via Roma, 144/5 - CP CODROIPO (UD) P. IVA ( 0432/ REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO Adeguamento impianti di illuminazione pubblica della frazione di POZZECCO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PRIMO LOTTO Elenco Prezzi Unitari Novembre, 2007 Rif /07

2 1 EL.01 ASSISTENZA PER SCAVI SU MARCIAPIEDI E CORDOLI Sovrapprezzo per oneri relativi ad assistenze agli scavi e difficoltà particolari, nell'attraversamento di marciapiedi, cordoli e tratti stradali, dovute a presenza di scarichi sanitari e pluviali privati non evidenziabili. In particolare si tratta di assumere condotte particolarmente delicate, nella realizzazione di tratti di scavo per l'impianto di pubblica illuminazione che pur transitando nel suolo pubblico vanno ad intersecare tubazioni atte allo scarico di acque reflue e pluviali. Compreso ogni onere e necessità di rottura, ripristino ed aggiustamento di eventuali condotte rovinate. ml 5,50 2 EL.02 ROTTURE DI MARCIAPIEDI Esecuzione di rotture di marciapiedi in cemento esistenti, per formare un plinto ex novo (escluso), compreso taglio del marciapiede, formazione del plinto se non esistente e ripristino del tutto completo di collegamenti tubazioni ed ogni onere e necessità. cad 290,00 3 EL.03 PULIZIA POZZETTI E PLINTI ESISTENTI Oneri per pulizia di pozzetti per transito cavi e posa pali già esistenti compreso ogni onere e necessità. cad 35,00 4 EL.04 SCAVO SU TERRENO DI QUALSIASI NATURA Esecuzione di scavo a sezione obbligata, eseguito a macchina e/o a mano, per posa di tubazioni e pozzetti, larghezza fino a 100 cm, profondità fino a 120 cm su terreno di qualsiasi natura, anche con presenza di: - agglomerati di estrazione superiori a 0,33 mc; - acqua anche di falda, compreso smaltimento della stessa con idonee apparecchiature. Compreso nastro superiore di segnalazione cavi eventualmente diversificato a seconda dei serviti (elettrico, telecomunicazioni, illuminazione pubblica, ecc), ripristino e reinterro, previa posa di tubazioni e relativo letto di sabbia fino a +10 centimetri dalle stesse. Compresi gli oneri relativi alla presenza di scavi su strade Statali e/o Provinciali e la eventuale realizzazione di protezioni dalle interferenze secondo le indicazioni di progetto relativamente agli impianti telefonici. Nel prezzo è altresì compresa la regolarizzazione del manto stradale o di campagna, la sistemazione del terreno circostante, il riempimento con eventuali inerti del tratto in scarpata ed il trasporto a pubblica discarica del materiale in sovrappiù. Compresa preparazione per la posa di plinti o quanto altro necessario, nonchè la rimozione e successiva rimessa in opera di segnaletica stradale, cippi indicatori nonchè di pozzetti e tubazioni relativi a caditoie, scarichi fognari ed altre servitù elettriche o telefoniche preesistenti. a) Terreno normale, privo di pavimentazione ml 12,00 b) Terreno asfaltato o comunque pavimentato compresi taglio iniziale e ripristino ml 25,25 c) Terreno pavimentato con cubetti di profido, sassi o similari, compreso ripristino e sigillatura dei giunti ed assestamento finale con sabbia e ghiaia ml 45,00 5 EL.05 TUBAZIONI INTERRATE Fornitura e posa in opera di tubazioni in PVC HD-PE a doppia camera di cui quella interna liscia e quella esterna corrugata, avente colorazione a scelta della D.L., posate entro scavo valutato a parte, a profondità indicata negli elaborati grafici, compresa eventuale calottatura in calcestruzzo di 5 cm, per parallelismi o attraversamenti (secondo specifiche riportate negli elaborati di progetto), letto di sabbia, filo di ferro zincato pilota, fissato alle tubazioni stesse e nastro di segnalazione superiore posato a 30 cm dal suolo. Nel prezzo sono comprese anche le opere per inserimento delle tubazioni nei pozzetti o nei plinti, rotture, stuccature, opere in cemento ed ogni altro onere. a) Diametro esterno 63 mm ml 3,96 b) Diametro esterno 125 mm ml 5,65 c) Diametro esterno 160 mm ml 11,12 6 EL.06 BLOCCO IN CALCESTRUZZO COMPLETO Realizzazione di blocco di calcestruzzo prefabbricato o gettato in opera, per il Pag. 1

3 sostegno dei pali di pubblica illuminazione, con densità maggiore a 3 kg/mq di cemento, completo di foro per infissione del palo e collegato ad un pozzetto (eventualmente compreso) avente dimensioni interne 30x30 cm a fondo perdente, munito di chiusino in ghisa sferoidale, tubazioni interne di raccordo e passaggio cavi di collegamento e conduttori di terra. Dimensioni minime indicate nella relazione di progetto e pari a : 80x80x100 cm. Se previsto soprattutto lungo via Manzoni e via delle Vigne, nel prezzo è compreso e compensato l'onere di fissaggio del plinto su marciapiede, compreso toglimento e successiva rimessa in opera di cordolo, mattonelle ed ogni onere. a) eseguito su terreno privo di pendenza cad 130,00 b) eseguito su terreno in pendenza, compreso di getto in elevazione cad 145,00 7 EL.07 POZZETTI Fornitura e posa in opera di pozzetti in cemento prefabbricati o gettati sul posto, con o senza fondo, idonei ad essere posati sulle strade secondo il vigenti Codice della Strada, posati a profondità minima di 70 cm, completi di: chiusino in cemento; reinterro, sigillatura del chiusino, rottura dei fianchi per introduzione tubazioni con relativa asportazione del materiale e di ogni onere e necessità. eventuale prolunga fissata al pozzetto, per arrivo in quota. Compreso ogni altro onere e necessità, quali rotture dei pozzetti di partenza, ripristini dei fori ed ogni necessità. a) dimensioni interne 40x40 cm cad 38,00 b) dimensioni interne 60x60 cm senza inviti cad 32,92 c) dimensioni interne 60x60 cm con due inviti cad 32,92 d) aggiunta di invito per pozzetti 60x60 cm cad 32,92 8 EL.08 CHIUSINO PER POZZETTI RETE ELETTRICA Sovrapprezzo per fornitura e posa di chiusino su pozzetti già predisposti, in lamiera striata di acciaio zincato a fuoco del tipo rinforzato (carrabile), con riquadro in profilato a T zincato a fuoco, compreso : fissaggio del riquadro con calcestruzzo dosato a q.li 3,00 cemento per mc. di impasto dello spessore di cm. 15x15, attorno pozzetto; posa in quota; eventuali demolizioni e ripristini di pavimentazioni circostanti ogni altro onere per dare l'opera eseguita a regola d'arte. a) per pozzetti 40x40 cm cad 67,14 b) per pozzetti 60x60 cm cad 75,00 9 EL.09 COMPONENTI IMPIANTO DI MESSA A TERRA Fornitura e posa in opera di componenti per la realizzazione dell'impianto di terra, compresi tutti gli accessori di fissaggio e collegamento al fine di ottenere un'installazione a regola d'arte. 1) dispersore, dimensioni secondo normativa CEI 64/8 o 81/1, compresi morsetti di natura adatta ai materiali utilizzati, anche in eventuale bimetallo, bulloneria ed ogni onere, dimensioni 1500x50x5 mm zincato. cad 34,40 2) dispersore a picchetto in tubo diam. 20 mm acciaio ramato fino a 2 m completo di bulloneria cad 66,10 3) dispersore tondo in acciaio zincato da 50 mmq ml 6,03 4) dispersore in corda rame nudo della sezione di 35 mmq, posata entro scavo valutato a parte, sotto tratto di sabbia, compresa la connessione alla corda proveniente dal singolo sostegno dell'illuminazione pubblica, con morsetto inerte ed ogni onere e necessità ml 6,87 10 EL.10 CAVI IN RAME ISOLATO Pag. 2

4 Fornitura e posa in opera di cavi in rame isolati con gomma butilica e guaina esterna tipo FG7, tensione nominale 0,6/1 kv, posati entro tubazioni interrate già valutate a parte, muniti di marchio IMQ, compreso: ogni onere: giunzioni e relativi accessori, con nastro autoagglomerante previa pulizia delle parti con opportuni solventi e ricopertura con nastro sigillante; collegamenti in arrivo, in partenza e sui sostegni; misure di isolamento; determinazione di una parte di scorta per ciascun pozzetto lasciato momentaneamente privo di sostegno, per future giunzioni a piè palo. a) Formazione 1x4 mmq ml 1,21 b) Formazione 1x6 mmq ml 1,59 c) Formazione 1x10 mmq ml 1,84 d) Formazione 1x16 mmq ml 2,10 e) Formazione 2x2,5 mmq ml 2,20 f) Formazione 3x2,5 mmq ml 2,38 11 EL.11 PLAFONIERA STRADALE Fornitura e posa in opera di apparecchio per illuminazione stradale costituito da una plafoniera equipaggiata per lampade sodio alta pressione 100 W, avente Marchio IMQ e conforme alle norme (EN , EN ), idonea al montaggio a testa palo, tipo FAEBER CARRETERA o similari. Le caratteristiche sono le seguenti: Superficie massima soggetta alla spinta del vento m² 0,059. Grado di protezione IP 66. Classe di isolamento Il. Tensione di alimentazione 230 V, frequenza 50Hz, cos? 0,9 (rifasato). Accessori: morsettiera con portafusibile (250 V - 3 A), portafusibile unipolare sezionabile (500 V - 6 A gl). L'apparecchio risponde alla normativa regionale sull'inquinamento luminoso. 1) Equipaggiata e completa di lampada SAP 70 W cad 268,00 2) Equipaggiata e completa di lampada SAP 100 W cad 299,00 12 EL.12 STRUTTURA ILLUMINANTE ARTISTICA Fornitura e posa in opera di struttura illuminante per arredo urbano, costituita da calotta superiore portante in pressofusione di alluminio, parte superiore a forma di campana realizzata in lastra di alluminio tornito, telaio inferiore in pressofusione di alluminio lega UNI EN 1706 incernierato con sistema di apertura verso il basso e guarnizione perimetrale atta a garantire la tenuta IP66. Ingresso cavo con pressacavo stagno e piastra isolante in tecnopolimero plastico a supporto del gruppo ottico ed equipaggiamento elettrico di alimentazione della lampada. Quest'ultimo sarà realizzato con dispositivo di regolazione del fuoco della lampada in relazione alla potenza della stessa, con parabola interna in alluminio 99,95% anodizzato e brillantato per applicazione specifica. L'ottica sarà atta a garantire la conformità alle più rigide disposizioni in merito all'inquinamento luminoso (L. R. 15 del 18/06 /2007) con vetro piatto temperato inferiore. L'apparecchio darà completo di equipaggiamento per lampada sodio alta pressione della potenza indicata in seguito. Si intende inoltre compreso ogni onere di montaggio e collegamento, sia su sbraccio che su palo a cima o testa palo, a singola o doppia lampada. In particolare i sostegni prescelti dall'amministrazione sono realizzati in acciaio trafilato senza saldature HRV costituito da una parte conica ed una terminale cilindrica ottenuta in unico pezzo. Rosetta in fusione di ghisa alla base, eventuali accessori di posa e fissaggio del sostegno e della lampada. Verniciatura completa delle parti a scelta della D.L. in polveri poliestere previa fosfocromatazione. L'altezza, le dimensioni e le modalità di posa si intendono compensate con il presente articolo ed indicate negli elaborati grafici di progetto. Tipo costruzione AEC, modello REVELAMPE LR55VP o similari. a) completo di sostegno 70W cad 1.200,00 Pag. 3

5 b) completo di sostegno 100 W cad 1.300,00 c) sbraccio a muro 70 W cad 650,00 d) sbraccio a muro 100 W cad 690,00 e) sostegno con cima palo doppio sbraccio 70 W cad 2.000,00 f) sostegno con cima palo singolo sbraccio 70 W cad 1.650,00 13 EL.13 OPERE DI REALIZZAZIONE CLASSE II SU IMPIANTI ESISTENTI Esecuzione delle opere necessarie a rendere di classe II gli impianti relativi alle vie A. Moro e Villacaccia. In particolare si prevede l'eliminazione del collegamento a terra della plafoniera in quanto già a doppio isolamento. Per via A. Moro si conserva l'impianto di terra che verrà collegato all'interruttore differenziale sul quadro di comando e che fungerà da protezione ulteriore e ridondante. Compreso ogni onere e necessità per realizzare le opere suddette. cad 240,00 14 EL.14 SOSTEGNO ZINCATO Fornitura e posa in opera di sostegno in lamiera di acciaio Fe 360-B UNI 7070, spessore 4 mm, zincato a caldo 70 micron, compresa formazione di fascia protettiva bituminosa nella zona di incastro, foro passacavo, bullone di terra, morsettiera a piè palo completa di portafusibili e fusibili. Nel prezzo è altresì compreso il fissaggio nel plinto con sabbia bagnata e costipata, nonchè predisposizione di tutti i fori per il passaggio dei cavi e formazione di anello di fissaggio in malta di cemento sporgente + 10 cm dal plinto stesso. Compresa eventuale messa a terra del palo da collegare al dispersore in rame ed ogni altro onere e necessità per dare l'opera finita a regola d'arte. a) h f.t. = 8,0 m.; D = 148 mm; d = 60 mm; h tot = 8,8 m. cad 350,00 b) h f.t. = 9,0 m.; D = 158 mm; d = 60 mm; h tot = 9,8 m. cad 405,00 15 EL.15 SBRACCIO ZINCATO Fornitura e posa in opera di sbraccio terminale in lamiera di acciaio Fe 360-B UNI 7070, lunghezza complessiva 1,5 metri, diametro 60 mm, spessore 4 mm, zincato a caldo, compreso fissaggio al sostegno ed ogni altro onere e necessità. cad 161,50 a) Sbraccio singolo cad 60,00 b) Sbraccio doppio cad 149,00 16 EL.16 ALIMENTAZIONI ELETTRICHE Oneri per l'alimentazione elettrica in derivazione dal tratto di impianto nuovo, per tratti di strade e/o singoli punti luce impianti che possedendo una dichiarazione di conformità, non vengono interessati da interventi di rifacimento. Nel prezzo sono comprese tutte le opere di raccordo e derivazione elettrica dei cavi, di verifica della corretta funzionalità con presenza di riduttore di flusso a monte, e l'eventuale sostituzione di elementi/cavi e di componenti elettrici in genere ritenuti non idonei. Tutte queste operazioni non saranno motivo per l'appaltatore di richieste per ulteriori cifre suppletive. cad 150,00 17 EL.17 SMANTELLAMENTI, RIMOZIONI E PULIZIA POZZETTI Oneri relativi allo smantellamento di componenti dell'impianto esistente con bonifica delle parti rimanenti (ricopertura fori lasciati dai sostegni con cemento) e ripristino delle pavimentazione (cemento, piastrellati, cubetti di porfido, ecc), taglio di mensole e rimozione scatole, linee e quant'altro esistente anche in quota, con utilizzo eventualmente di autoscale. nel prezzo è compresa la demolizione dei componenti ed il trasporto del materiale presso la pubblica discarica (anche se di tipo speciale) o presso i magazzini comunali secondo indicazioni della D.L. Compreso ogni altro onere e necessità anche se non indicati, ma necessari al corretto funzionamento e sistemazione dei luoghi. a) Quadro elettrico mantenendo l'alimentazioni ENEL in loco, compresi manufatti in calcestruzzo. cad 350,00 b) Sostegni e mensole con o senza lampade in cemento o zincati cad 14,00 c) Linea elettrica aerea ml 1,90 Pag. 4

6 18 EL.18 REGOLATORE DI FLUSSO LUMINOSO Fornitura e posa in opera di un controllore di tensione 400/230 V - 10 kva e corrente massima 15 A / fase, completo di ogni onere ed ubicato presso il punto di consegna indicato negli elaborati grafici. Il sistema è costituito da: Armadio in vetroresina (SMC) stampato a caldo dimensioni 860x1400x450 mm (LxHxP), in esecuzione completo di porta e serratura di tipo cremonese a sette punti di chiusura, bocchette di aerazione e zanca di fissaggio zincato a caldo con entro montato:: Telaio metallico autoportante ad elementi modulari dim. 600Lx1280Hx350P in lamiera d'acciaio spessore 20 decimi zincata a caldo e verniciata a polvere colore RAL7032. Gruppo di potenza realizzato mediante autotrasformatore avvolto con piattina di rame su nucleo a colonne senza l'ausilio di trasformatori serie: prelievo di corrente dagli avvolgimenti effettuato tramite contatti volventi elettrografitati. Interruttore magnetotermico quadripolare curva "D" per sezionamento e protezione generale. Interruttore magnetotermico bipolare per protezione ausiliari. Contattori per inserzioni di linea, di carico e di by-pass; Protezione dalle sovratensioni con scaricatori di tensione Icc=15 ka quadripolari in ingresso ed in uscita. Scheda elettronica di pilotaggio in cassetto estraibile tipo rack standard, con led di segnalazione indicanti le diverse fasi di lavoro, le rampe salita/discesa e gli eventi di fuori servizio dovuti a tensioni errate in ingresso, anomalie in uscita, a malfunzionamenti del controllo ed a sovraccarichi. Uscite ed ingressi isolati dalla scheda a microprocessore per mezzo di fotoaccoppiatori o di relè. Componentistica di qualità idonea al funzionamento a temperature comprese tra -20 / +40 C. By-pass automatico in caso di malfunzionamento e sezionamento automatico per sovratensioni al carico. Selettore modulare a tre posizioni per l'accensione manuale, stand-by o automatica/comandata da contatto esterno. Sistema di accensione: crepuscolare a regolazione di soglia e fotocellula (completo di crepuscolare). Relè differenziale ad impulsi con 2 contatti a funzionamento selezionabile: manuale o automatico con 3 tentativi di ripristino; indicazione del superamento del 70% della soglia di sgancio e possibilità di impostare correnti da 25 ma a 25 A e tempi di intervento da 0,02 secondi a 5 secondi. Commutazione di un contatto in uscita in caso di allarme e quant'altro anche se non espressamente indicato, per dare l'opera funzionante ed a regola d'arte. Modello considerato OTTOTECNICA tipo STEP DNC RTM o similare. Nel prezzo sono compresi gli oneri per la fornitura e posa di ulteriore armadio in vetroresina (SNC) stampata a caldo, completo di telaio interno, porta con serratura ENEL ed ogni onere di montaggio e fissaggio, avente dimensioni 860x760x450, per alloggiamento contatori ENEL, nonchè tutte le opere di formazione plinti, pozzetti, basi di ancoraggio in calcestruzzo tubazioni di transito e collegamento e quant'altro necessario sia lato ENEL che lato utente. cad 8.905,44 19 EL.19 NASTRO SEGNALATORE Fornitura e posa in opera di nastro segnalatore per impianti ENEL o TELECOM, posati come da indicazioni di progetto o degli enti eroganti, compreso ogni onere e necessità. ml 0,30 20 EL.20 ALIMENTAZIONE PUNTO LUCE SU SBRACCIO Esecuzione delle opere necessarie all'alimentazione di uno o più punti luce a parete su facciate di fabbricati. costituite dalla realizzazione di una salita verticale sul muro in tubazione zincata da 32 mm, fissata con appositi collari zincati interdistanza tra di loro non più di 1 metro, oneri di introduzione al pozzetto prossimo di collegamento attraverso un tratto in tubazione PVC HD-PE doppia camera da 40 mm e sigillatura della parte introdotta nel tubo stesso, giunzioni ed ogni altro onere e necessità. cad 235,00 Pag. 5

7 21 EL.21 LED PER ILLUMINAZIONE STATUA MARIANA Fornitura e posa in opera secondo indicazioni della D.L., di un sistema di illuminazione a faretti orientabili di luce led montato su apposita staffa in alluminio da 200 mm. Il sistema è costituito da 3 led con unica gemma da 50 mm di diametro, per potenza complessiva 3 W e tenuta IP65. Alimentazione 220 V, compresi fissaggi ed ogni onere. ottica a scelta della D.L., tipo DGA modello NEXUS o similari. cad 500,00 22 EL.22 ALLACCIAMENTO IMPIANTO RIMANENTE Oneri per allacciamento dell'impianto rimanente sul quadro "ex lavatoio" attraverso le operazioni necessarie a rialimentare dal lato di via Udine, i corpi illuminanti di piazza Unione e via Sant'Andrea. cad 150,00 23 EL.23 MODIFICA COLLEGAMENTO PLAFONIERE Esecuzione di modifiche o rifacimento dei collegamento alle plafoniere esistenti, al fine di rendere adeguate alla nuova distribuzione elettrica, sia che siano a testa palo, entro pozzetto o morsettiera piè di palo, compreso ogni onere e necessità. cad 80,00 Pag. 6

REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO

REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO PASSON DIEGO - perito elettrotecnico Via Roma, 144/5 - CP 64-33033 CODROIPO (UD) P. IVA 01495640300 - ( 0432/820075 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI BERTIOLO Adeguamento impianti

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 ! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5, 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 : 7 3?3# 7 8 8 + 8 7!( < 9 +

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA Premessa Il presente documento calcolo sommario della spesa riferito al progetto preliminare per gli interventi di Efficientamento energetico delle reti di illuminazione pubblica

Dettagli

ELENCO PREZZI. NUOVI PREZZI (Analisi)

ELENCO PREZZI. NUOVI PREZZI (Analisi) ELENCO PREZZI L elenco prezzi relativo all appalto annuale dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria non programmata dell impianto di pubblica illuminazione nel territorio comunale, è composto

Dettagli

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza -

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - Legge n 8 del 26.02.2010 articolo 5 comma 5 Importo di finanziamento 30.000,00 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI

ELENCO DEI PREZZI UNITARI PROGETTO ESECUTIVO Comune di Loiri Porto S. Paolo Provincia di OT OGGETTO: Gli interventi in progetto riguardano la riqualificazione di parte degli impianti di illuminazione pubblica con l'inserimento

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI

COMUNE DI COLLESALVETTI COMUNE DI COLLESALVETTI PIANO DI LOTTIZZAZIONE COMPARTO VICARELLO SUD PROPRIETA : SOC. FONTE ALLEGRA ED ALTRI A) STRADE E PARCHEGGI 1) Preparazione dei piani di posa con rullatura del terreno. mq 3.700,00

Dettagli

Geometra Carlo Cecchetelli

Geometra Carlo Cecchetelli STUDIO CECCHETELLI Piazza XX Settembre n. 27/2-61032 FANO - tel. 0721/827780 Ditta : SORCINELLI GIANFRANCO SANTINI LUCIANA Oggetto : PIANO ATTUATIVO DEL COMPARTO DENOMINATO ST6_52 Comparto residenziale

Dettagli

Allegato C - Operazioni di manutenzione programmata

Allegato C - Operazioni di manutenzione programmata IPA - ILLUMINAZIONE PUBBLICA - APPARECCHIO ILLUMINANTE Mensile Ispezione notturna mensile per impianti non telecontrollati sorveglianza sistematica dell'efficienza dei corpi illuminanti, necessaria per

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE Tipologia 1 (Altezza massima montaggio lampada: 3 metri) (Numero lampade da montare:75) rimozione apparec. Illuminanti cad 75 P.O. di corpo illuminante civile/ind. 2x36 W cad 75 Tipologia 1 Tipologia 2

Dettagli

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 INDICE pag. 1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 2.1 PREMESSA... 2 2.2 CABINA MT/BT... 2 2.3 IMPIANTO DI TERRA... 3 2.4 QUADRI ELETTRICI... 3 2.5 DISTRIBUZIONE ELETTRICA... 5 2.6 APPARECCHI DI

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO STUDIO TECNICO ARCH. DI GREGORIO LUCIA Via Leonardo da Vinci 34 35010 Cadoneghe (Pd) Tel. / Fax 049/5797467 P.IVA. 03319580274 DISCIPLINARE TECNICO VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE DEL COMPARTO C2/3

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO RIFACIMENTO MARCIAPIEDI VIA MORA n. Rif. C.C.I.A.A. Descrizione N. Unità Quantità Prez. Unit. Totale FORMAZIONE MARCIAPIEDE 1 n.c. 2 n.c. 3 C2.4.23

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE PREMESSA Vengono descritte in seguito le caratteristiche principali delle opere di urbanizzazione previste dal Piano Urbanistico Attuativo Zona di Perequazione via delle Granze. La realizzazione delle

Dettagli

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 EUROPROGETTI ENGINEERING S.r.l. Via G. Brodolini n 4-25046 CAZZAGO

Dettagli

STIMA LAVORI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

STIMA LAVORI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DOMUS ing&arch s.r.l. 012_06_Compl_tang_IE_CME - copertina_01 COMUNE: MARTINENGO All. CME COMMITTENTE: COMUNE DI MARTINENGO PROPRIETÀ: LOTTIZZANTI PA7/a OGGETTO: OPERE DI URBANIZZAZIONE DEL PA7/a REALIZZAZIONE

Dettagli

SYNERGY studio associato 13011_REL_00.odt 1.00 PREMESSA...2 2.00 LEGISLAZIONE E NORMATIVA DI RIFERIMENTO...3 3.00 IPOTESI E DATI DI PROGETTO...

SYNERGY studio associato 13011_REL_00.odt 1.00 PREMESSA...2 2.00 LEGISLAZIONE E NORMATIVA DI RIFERIMENTO...3 3.00 IPOTESI E DATI DI PROGETTO... SYNERGY studio associato 13011_REL_00.odt Indice generale 1.00 PREMESSA...2 2.00 LEGISLAZIONE E NORMATIVA DI RIFERIMENTO...3 3.00 IPOTESI E DATI DI PROGETTO...4 4.00 MISURE DI PROTEZIONE DELLE PERSONE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO RELAZIONE OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO L impianto in progetto presenta le seguenti caratteristiche

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI (PROVINCIA DI TORINO) SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI RIQUALIFICAZIONE AREA MERCATALE PIAZZA TORELLO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Collegno, lì 14.10. IL PROGETTISTA COLLABORATORI

Dettagli

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA Edificio A stato modificato: Superficie Piano Terra = 53,46 mq Superficie Piano Primo = 53,46 mq Volume edificio = (53,46 mq + 53,46 mq) * 3 m = 321,00

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI PER INTERVENTI E FORNITURE

ELENCO PREZZI UNITARI PER INTERVENTI E FORNITURE COMUNE DI RUFFANO Prov. di Lecce - Tel. 0833/695531 Fax. 695535 C.so Margherita di Savoia 73049 RUFFANO http://www.comune.ruffano.le.it SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI OGGETTO: Conduzione e Manutenzione

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Messa a norma autorimessa Via Orcagna, 36 IMPIANTO ANTINCENDIO

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta Lavori di completamento di via Limitone dal Cimitero alla S.S. Nola - Villa Literno Relazione Tecnico-Descrittiva TAV. n. 1 Il Responsabile del Settore tecnico F.to

Dettagli

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI AREA VIABILITA' - Servizio Grandi Infrastrutture Viabilità - NP 05 SCAPITOZZATURA PALI Scapitozzatura di pali di fondazione in cemento armato, per un'altezza di 1,00 m circa, eseguita mediante martello

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO  OLGIATE OLONA CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA Art. Descrizione u.m. Qt. / Unità / Totale 1,00 OPERE DI ALLESTIMENTO CANTIERE 1,01 Oneri relativi

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ASL 10 - PINEROLO OSPEDALE DI PINEROLO REALIZZAZIONE DI NUOVA ELISUPERFICIE IMPIANTI ELETTRICI PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA

REGIONE PIEMONTE ASL 10 - PINEROLO OSPEDALE DI PINEROLO REALIZZAZIONE DI NUOVA ELISUPERFICIE IMPIANTI ELETTRICI PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA BB3 / D E REL / 0 1 7 Committente REGIONE PIEMONTE ASL 10 - PINEROLO Commessa OSPEDALE DI PINEROLO REALIZZAZIONE DI NUOVA ELISUPERFICIE Progetto IMPIANTI ELETTRICI Fase PROGETTO DEFINITIVO Documento Originale:

Dettagli

Illuminazione vari vie Comune di Sumirago (Va) Descrizione delle lavorazioni e delle forniture - Impianti elettrici di illuminazione pubblica

Illuminazione vari vie Comune di Sumirago (Va) Descrizione delle lavorazioni e delle forniture - Impianti elettrici di illuminazione pubblica Descrizione Lavori PREMESSA Il prezzo, definito come opera compiuta, si deve intendere inclusivo di fornitura di materiale, posa, prestazione di mano d opera per lo spostamento di manufatti esistenti per

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 1988 REVISIONE DAL 1994 COMUNE DI VIGGIANO Periodo di validità: I corrispettivi indicati nel

Dettagli

COMUNE DI VALMONTONE

COMUNE DI VALMONTONE Descrizione breve articolo articolo NP.01 Posa in opera di zanella in basalto color scuro si presenta nella parte concava bocciardata con due nastrini sulle coste della lunghezza di cm 100 e larghezza

Dettagli

COMUNE DI CADONEGHE. Piano Urbanistico Attuativo Mattei DISCIPLINARE TECNICO DI LOTTIZZAZIONE. Opere di urbanizzazione:

COMUNE DI CADONEGHE. Piano Urbanistico Attuativo Mattei DISCIPLINARE TECNICO DI LOTTIZZAZIONE. Opere di urbanizzazione: COMUNE DI CADONEGHE Piano Urbanistico Attuativo Mattei DISCIPLINARE TECNICO DI LOTTIZZAZIONE Opere di urbanizzazione: Premessa: La descrizione delle opere, riportata di seguito, deve intendersi indicativa,

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ELENCO PREZZI

PROGETTO DEFINITIVO ELENCO PREZZI Progetto di adattamento educazione Via Corazzini 6 - Quartiere Maristella psicomotoria e sportiva tel. 0372-452166 - 26100 CREMONA www.sported.it ASD SPORTED MARIS OGGETTO: INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 Allegato N.... CONSORZIO DI BONIFICA TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 www.territoridelmincio.it e-mail: info@territoridelmincio.it PROGETTO

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB)

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) 1. INTRODUZIONE Il bivacco di Pian Vadà è costituito da un edificio a due piani, ciascuno di superficie

Dettagli

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Intervento di riqualificazione energetica ed illuminotecnica della rete di illuminazione pubblica del Comune di Progetto Definitivo/Esecutivo ELENCO PREZZI

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE Progetto Esecutivo RELAZIONE DI CALCOLO DELL' IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PREMESSA I comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, San Michele,

Dettagli

ANALISI PREZZI UNITARI

ANALISI PREZZI UNITARI ANALISI PREZZI UNITARI I prezzi non previsti nel Prezziario Regionale sono stati ricavati con prezzi elementari della manod opera vigente nella Provicia di Chieti nell anno corrente, con materiali dei

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE in colore nero i lavori da realizzare, senza possibilità di scomputo dagli oneri di urbanizzazione

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno

COMPUTO METRICO. Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori in economia diretta/affidati a terzi gestiti dalla stazione appaltante relativi alla realizzazione impianto fotovoltaico

Dettagli

Prezzo 01 - Rotatoria

Prezzo 01 - Rotatoria LAVORI A CORPO 1 Prezzo 01 - Rotatoria Prezzo per la realizzazione della rotatoria del diametro di 45.20 mt. in ambito extraurbano all'incrocio tra la Via Vittorio Veneto e la strada provinciale Sestu

Dettagli

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE E ILLUMINAZIONE DEL CAMPO SPORTIVO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0003 - INFRASTRUTTURE

Dettagli

PIANO URBANISTICO ESECUTIVO Via Antico Squero ILLUMINAZIONE PUBBLICA RELAZIONE TECNICA

PIANO URBANISTICO ESECUTIVO Via Antico Squero ILLUMINAZIONE PUBBLICA RELAZIONE TECNICA 1 PIANO URBANISTICO ESECUTIVO Via Antico Squero ILLUMINAZIONE PUBBLICA RELAZIONE TECNICA 1. SITUAZIONE ESISTENTE Attualmente L area oggetto del Piano Urbanistico Esecutivo in Via Antico Squero è in disuso

Dettagli

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI 11,0,611 spostamento e o sostituzione di sottoservizi esistenti e/o allacciamenti utenze, ivi compresa ogni opera provvisionale accessoria

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI 1. premessa Il complesso immobiliare oggetto dell intervento consta di due edifici, CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE PER L ARTE E LA CULTURA e OSTELLO DELLA GIOVENTU

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero dell ex Convento San Domenico in Martina Franca, in Corso Umberto Via Metastasio, inteso

Dettagli

COMUNE DI COLLELONGO (Provincia de L Aquila)

COMUNE DI COLLELONGO (Provincia de L Aquila) COMUNE DI COLLELONGO (Provincia de L Aquila) Oggetto: MANUTENZIONE STRAORDINARIA, REALIZZAZIONE EX NUOVO E MESSA IN SICUREZZA DELL'IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE FINALIZZATO ALLA RIDUZIONE DEI CONSUMI

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la realizzazione di aule e orti didattici. FASE 2A - PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO Il Tecnico Pagina 1 MOVIMENTI DI MATERIE E DEMOLIZIONI 1

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 1 LAVORI A MISURA 1 / 1 SCAVO A SEZIONE RISTRETTA E OBBIGATA in linea per la posa di reti D.0001.0002. idriche-fognarie di qualsiasi tipo o per cavidotti di reti elettriche e 0029 telefoniche, eseguito

Dettagli

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball -

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - N descrizione costo un. Quantità totale Costo totale Demolizione strutture

Dettagli

EUROIMMOBILIARE S.r.l.

EUROIMMOBILIARE S.r.l. Committente: EUROIMMOBILIARE S.r.l. Oggetto: PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA LOTTIZZAZIONE MURELLE VECCHIA VIA COGNARO 35010 VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO (PD) RELAZIONE TECNICA IMPIANTO

Dettagli

Contenitori ed armadi per telecomunicazioni. OEC Catalogo Prodotti

Contenitori ed armadi per telecomunicazioni. OEC Catalogo Prodotti Serie ARE/T-C ARMADIETTO in VETRORESINA C per TELECOMUNICAZIONI ed ENERGIA Codice Articolo: Vedi Tabella 108 Tipo Codice Dimensioni Esterne (mm) Interne (mm) Peso (kg) Altezza Larghezza Profondità Altezza

Dettagli

la luce ha un cuore nuovo!

la luce ha un cuore nuovo! 2014 la luce ha un cuore nuovo! Sistemi di illuminazione a led Armature Stradali led mod. ELE ELE 24.1 ELE 32.3 ELE 54.5 ELE 80.7 ELE 96.9 Cappelloni led mod. HBL HBL 60...10 HBL 80.11 HBL 100...12 HBL

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Fornitura e posa in opera di linea in cavo flessibile multipolare non propagante l'incendio, 01d isolato con gomma etilenpropilenica (HEPR) ad alto modulo G7 e guaina

Dettagli

ANALISI DEL PREZZO N 5. REGOLATORE STABILIZZATO DI FLUSSO LUMINOSO 50 KVA (con quadro comando della zona A incorporato)

ANALISI DEL PREZZO N 5. REGOLATORE STABILIZZATO DI FLUSSO LUMINOSO 50 KVA (con quadro comando della zona A incorporato) ANALISI DEL PREZZO N 5 REGOLATORE STABILIZZATO DI FLUSSO LUMINOSO 50 KVA (con quadro comando della zona A incorporato) Fornitura e posa in opera di Regolatore Stabilizzato di Flusso Luminoso per potenza

Dettagli

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO COMUNE DI VEDELAGO SETTORE LAVORI PUBBLICI 1078-2015 Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse Computo metrico estimativo 30 ottobre 2015 Il progettista geom.

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO COMUNE DI ODERZO PROVINCIA DI TREVISO OGGETTO: PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PUBBLICA INERENTE ALL AREA DENOMINATA EX-EUROPA SITA IN VIA DELLE GRAZIE A ODERZO in adeguamento all'app3 in Variante COMMITTENTE:

Dettagli

1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3

1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3 INDICE 1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3 2.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 3 2.2 DATI TECNICI DI PROGETTO... 4 2.3 DESCRIZIONE DELLE OPERE... 6 2.3.1 Linee e cavidotti di

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO QUADRI E MANOVRE ELETTRICHE (SpCap 1) 1 QEA - MODIFICA E AMPLIAMENTO QUADRO AUTOMAZIONE NPE.01 Fornitura e posa in opera modulo aggiuntivo 2000x600x500 per ampliamento

Dettagli

Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo II Lotto, I Stralcio funzionale. (Blocco spogliatoi).

Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo II Lotto, I Stralcio funzionale. (Blocco spogliatoi). R E L A Z I O N E I M P I A N T I S T I C A Resa ai sensi della ex L. 46/90, così come modificata dalla L. 37/09 e succ. mod e integr. Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo

Dettagli

LIBRETTO DELLE MISURE

LIBRETTO DELLE MISURE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi pag. 1 LIBRETTO DELLE MISURE OGGETTO: ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CASERMA DEI CARABINIERI SITA IN VIA MAZZINI, 40 - ORIO LITTA ALLE NORME VIGENTI COMMITTENTE:

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD PROGETTO: P.U.A. -Piano di recupero PROPRIETARI: Giantin Gianni Scantamburlo Anna Maria Ubicazione: Via Celeseo 21. Vigonovo(Ve) Allegato 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD COMPUTO METRICO

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

CODICE CODICE DESCRIZIONE U.M. Prezzo Unitario. Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 cad 504,00

CODICE CODICE DESCRIZIONE U.M. Prezzo Unitario. Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 cad 504,00 Pag. 1 NP 5 NP 6 Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 504,00 Nolo per unità di decontaminazione (dai mesi successivi al primo) Euro Centosettantanove / 00 179,00

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione di massima per

Dettagli

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente)

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente) Sommario Capitolo 1- Rete Idrica. Capitolo 2- Rete Metano. Capitolo 3- Rete elettrica e Telematica. Capitolo 4- Rete fognarie Bianche e Nere. Capitolo 5- Impianti di Pubblica Illuminazione. Relazione e

Dettagli

Fornitura e posa in opera di dispersore di terra H.1,50 compreso: collegamenti al palo, collegamenti alla linea di terra sommano N 29 25,00

Fornitura e posa in opera di dispersore di terra H.1,50 compreso: collegamenti al palo, collegamenti alla linea di terra sommano N 29 25,00 PIANO DI COMPARTO N. 28 _ POLO URBANO CINTOLESE Computo lavori N u.m quantitàprezzo unitario Totali 1) Illuminazione Pubblica Fornitura e posa in opera di palo conico saldato a scelta della D.L. zincato

Dettagli

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato P.IVAc.F 02095600397 / +390544404262 +393393051205 RELAZIONE TECNICA La presente domanda di Permesso di Costruire ha per oggetto l esecuzione delle Opere di Urbanizzazione in attuazione del Piano Particolareggiato

Dettagli

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 ELENCO PREZZI UNITARI PREZZI ELEMENTARI MANO D OPERA 1) O.1 - Operaio specializzato.... /h 22,00 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 NOLI 4) N.1 - Noleggio camion

Dettagli

Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI)

Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI) Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI) via E. Boner n 36 - Messina tel. 090.46868 - fax 090.5726244

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA (importi espressi in Euro) N 1 Allestimento di Cantiere Allestimento di cantiere comprensivo di parapetti di sicurezza, servizio igienico di cantiere, box

Dettagli

Computo Metrico estimativo Soggetti Attuatori: Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. venerdì 1 ottobre 2010

Computo Metrico estimativo Soggetti Attuatori: Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. venerdì 1 ottobre 2010 Soggetti Attuatori Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. 1 1.4.1.4.a SCAVO DI SBANCAMENTO in terreno di qualsiasi natura, esclusa la roccia od i trovanti rocciosi od i relitti di muratura

Dettagli

ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI. Lottizzazione " Loc. Ciapanella

ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI. Lottizzazione  Loc. Ciapanella AOL TS / ADO TOS-SUD Titolo elaborato: ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI nome lottizzazione: Lottizzazione " Loc. Ciapanella CODICE DOCUMENTO NOME FILE PNL011332

Dettagli

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende:

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: - tre piani fuori terra con una scala interna; - tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m 2, 100

Dettagli

Computo metrico estimativo opere di urbanizzazione primaria "A.T.U. 4"

Computo metrico estimativo opere di urbanizzazione primaria A.T.U. 4 Ambito di Trasformazione Urbanistica n. 4 OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA totale Euro A INSTALLAZIONE CANTIERE.000,00 B SISTEMAZIONE ED ALLARGAMENTO STRADA.37,59 C NUOVA CONDUTTURA DI FOGNATURA 2.040,2

Dettagli

PIANO DI LOTTIZZAZIONE VEZZOLA

PIANO DI LOTTIZZAZIONE VEZZOLA Comune di Moniga del Garda (Provincia di Brescia) PIANO DI LOTTIZZAZIONE VEZZOLA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Studio Tecnico Dott. Geom. Emilio Martinelli Remedello, via Silvio Pellico,2 Tel. 347-3444852

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

Comune di Casorezzo. Piano di Governo del Territorio. PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo. Allegato Piano dei Servizi. Provincia di Milano

Comune di Casorezzo. Piano di Governo del Territorio. PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo. Allegato Piano dei Servizi. Provincia di Milano (MI) - PGT PUGSS Piano urbano generale dei servizi nel sottosuolo Provincia di Milano Piano di Governo del Territorio Allegato Piano dei Servizi PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo Art. 9.8

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli