OFFERTA FORMATIVA Anno accademico 2012/13

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OFFERTA FORMATIVA Anno accademico 2012/13"

Transcript

1 OFFERTA FORMATIVA Anno accademico 2012/13 ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PEGASUS AREA MOBILITA SOSTENIBILE GESTIONE INFOMOBILITA E INFRASTRUTTURE LOGISTICHE SITO DEL CORSO: ITIS M.M.Milano Polistena Via dello Sport 25 Tel Motivazioni dell'intervento formativo e integrazione con le politiche di sviluppo locale La motivazione dell'intervento è quella di formare tecnici esperti nel settore della logistica, con capacità operative specifiche, relative all'organizzazione produttiva tipica delle piccole e medie imprese (PMI). Considerando il territorio di riferimento a cui l'iniziativa si rivolge e le sue istanze in termini di fabbisogni formativi, si forniranno agli allievi gli strumenti necessari per analizzare la realtà delle situazioni aziendali, e quindi progettarne, realizzarne e monitorarne gli interventi di riorganizzazione logistica. L'approccio formativo teorico/pratico, punterà a specializzare i soggetti, fornendogli professionalità specifiche unite ad una caratterizzazione culturale di carattere generale, in grado di trasmettere consapevolezza a tutti gli operatori dell'azienda sulle diverse problematiche della logistica integrata. Il bacino territoriale di riferimento su cui il progetto nasce è quello della Piana di Gioia Tauro, dove si localizza il più grande terminal per transhipment del Mediterraneo, nonché l intero bacino della Regione Calabria. Pertanto, il tessuto economico del territorio in esame, presenta una struttura potenzialmente in grado di progredire non solo nelle attività portuali ma anche in quelle industriali e commerciali, sviluppandosi sia in termini d'inserimento di figure professionali innovative e in linea con standard internazionali, sia nell'ottica dell'implementazione di procedure di lavoro più avanzate tecnologicamente grazie all'introduzione dell'ict. L area in esame ha portato alla nascita di attività imprenditoriali sinergiche a quella portuale che hanno lo scopo di fare da volano allo sviluppo locale, e rappresentano oggi, il contesto industriale e produttivo di riferimento in cui i soggetti formati potranno prestare la propria opera. Sia il Porto di Gioia Tauro che in generale tutte le attività industriali e commerciali che gravitano in Calabria, realizzano intense attività di stoccaggio e di movimentazione delle merci; per questo la figura professionale proposta costituisce una risposta adeguata sia sotto il profilo tecnico che sotto quello gestionale ad un contesto in via di evoluzione e maggiormente competitivo. Si individua pertanto la necessità di formare figure professionali capaci di gestire i flussi e i processi interni alla produzione. L'esperto in logistica integrata rappresenta una figura professionale ancora poco conosciuta e diffusa nelle imprese, soprattutto in aree a recente e 1

2 ancora incompleta industrializzazione come quella in questione, e, nel contempo, rappresenta un elemento di modernizzazione e allineamento con sistemi gestionali e finanziari più avanzati. Profilo della figura professionale Il Tecnico della Logistica Integrata, al termine delle attività formative, oltre alle competenze ed alle attività delineate a livello nazionale, dovrà essere in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze locali in termini di logistica e trasporti. Il territorio di riferimento ha visto le attività portuali e quelle delle aziende dell'indotto ad esse collegate, sviluppare un aumento consistente dei traffici. Pertanto, i soggetti formati dovranno essere in grado di: leggere il contesto produttivo di riferimento, programmare e pianificare la gestione dei carichi in entrata ed in uscita, scegliere le soluzioni e gli strumenti più idonei per la realizzazione dei servizi, coordinare le diverse tecnologie e modalità di trasporto, utilizzando, preferibilmente, strumenti e metodi innovativi, per i quali svilupperanno attitudini specifiche alla ricerca ed alla implementazione in azienda. Operativamente, il soggetto analizzerà i processi operativi logistici per progettarne e gestirne le dinamiche, i flussi e le attività conseguenti. Alla fine svilupperà esperienze e know how che lo metteranno in grado di interfacciarsi con le imprese operanti a monte e a valle della catena logistica, per gestire il ricevimento, la movimentazione, lo stoccaggio e la consegna della merce, tenendo conto delle implicazioni relative alla sicurezza, ottimizzando la distribuzione della merce nel sistema logistico integrato, realizzando i documenti a supporto dell'attività logistica con l'utilizzo di supporti informatici dedicati. Conoscerà inoltre gli aspetti legati alle legislazioni e alle politiche di gestione ambientale, energetica e della sicurezza. Le conoscenze acquisite gli consentiranno di conoscere i bacini di traffico delle direttrici che legano il territorio con il resto del mondo e gli operatori economici agenti nel comparto del trasporto (quali produttori, noleggiatori, spedizionieri operatori logistici, etc.) ed il bagaglio formativo complessivo, gli darà la possibilità di operare con tutte le aziende (da quelle industriali a quelle commerciali e di servizi logistici) che necessitano di prestazioni riconducibili alla logistica integrata. Alla fine del percorso formativo sarà rilasciato il diploma di Tecnico Superiore per la Logistica Integrata. Descrizione della figura Il Tecnico Superiore della logistica integrata opera all'interno di imprese industriali, commerciali o di servizi logistici nell'ambito della pianificazione, della gestione e del controllo dei flussi fisici, dei beni e delle relative informazioni a partire dalla fornitura iniziale fino alla distribuzione finale. Ha una visione sistemica del ciclo logistico ed è in grado di gestire relazioni con gli altri attori del canale, sia all'interno sia all'esterno dell'azienda. Attività professionali fondamentali della figura individuata a livello nazionale L'obiettivo formativo del Corso è quello di trasferire una serie di conoscenze tecnico-operative ad ampio spettro, atte a conferire l'interdisciplinarietà necessaria per la comprensione degli aspetti tecnici, organizzativi ed economici dei sistemi logistico-produttivi. La finalità è quella di sopperire alla carenza di risorse umane adeguatamente formate, che siano in grado di sfruttare tutte le potenzialità che una moderna logistica e un'appropriata movimentazione delle merci consentono. Il Tecnico così formato sarà in grado di: - Gestire le procedure amministrative e contabili connesse al ciclo logistico; 2

3 - gestire a livello operativo i rapporti con i clienti; - analizzare costi e ricavi del ciclo logistico integrato; - partecipare alla progettazione e all'organizzazione del ciclo logistico; - identificare gli ambiti applicativi della normativa in relazione alle attività svolte; - applicare la normativa per la sicurezza e la qualità nel settore della logistica; - effettuare il monitoraggio del ciclo logistico con l'utilizzo delle tecniche informatiche; - gestire i rapporti con i fornitori di servizi logistici complementari anche utilizzando l'inglese tecnico. E il caso di segnalare che mancano dei percorsi formativi istituzionali a riguardo, in quanto la logistica è raramente materia di studio nelle scuole superiori, ancorché tecniche. Anche sulla base delle risultanze dell'analisi effettuata sul territorio, si può affermare che è molto verosimile la presenza di almeno un tecnico in ogni azienda di piccole-medie dimensioni, indipendentemente dal settore produttivo di pertinenza; aziende di medio-grandi dimensioni, invece, necessitano di una specifica funzione logistica, dove potrebbero trovare impiego diverse unità di tecnici in uscita da questo percorso formativo. A tal proposito, considerando le organizzazioni operanti sul territorio di riferimento, la specifica figura professionale potrebbe essere collocata in tre ambiti operativi diversi: 1) nel la gestione dei servizi di logistica integrata nelle piattaforme distributive: in questo senso la figura si inserisce all'interno delle aziende operanti nel settore della logistica e in particolare nella gestione delle piattaforme; 2) nella gestione dei servizi di logistica per le imprese di produzione e per le imprese di trasporto, sia sotto il profilo economico-gestionale che sotto il profilo puramente trasporti stico: la figura professionale può assolvere tali compiti sia in staff, negli uffici di spedizione delle medie imprese manifatturiere, sia con incarichi di responsabilità nelle piccole imprese (generalmente sottodotate di competenze interne),sia infine nei vari consorzi di imprese operanti nel campo della logistica integrata; 3) la programmazione dell'area sui temi dello sviluppo di servizi di logistica integrata, rispondendo così alla domanda, da parte di Enti pubblici, Associazioni di categoria, Enti economici di valenza territoriale, di figure esperte nel campo della logistica integrata e capaci di guidare la programmazione in funzione delle esigenze del mercato e delle imprese di logistica, oltre che dell'insieme delle imprese di produzione. Conoscenze richieste per l accesso Possono partecipare al concorso i cittadini di uno degli Stati dell Unione Europea in possesso di uno dei seguenti titoli: - diploma di istruzione secondaria superiore; - diploma professionale di tecnico di cui al Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, articolo 20, comma 1, lettera c). L accesso al corso è consentito anche a coloro che sono in possesso dell ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, ai sensi del Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, articolo 2, comma 5, nonché a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all assolvimento dell obbligo di istruzione di cui al regolamento adottato con Decreto del Ministro della Pubblica Istruzione 22 agosto 2007, n Per essere ammessi al corso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: - buona conoscenza della lingua inglese; - competenze informatiche riconducibili al percorso ECDL; 3

4 - conoscenze logico-matematiche e di cultura generale adeguate al percorso da intraprendere. Certificazione e prova finale Il diploma di Tecnico Superiore (Area Mobilità Sostenibile) della Gestione Infomobilità e Infrastrutture Logistiche sarà rilasciato dall Istituto Tecnico Industriale Statale Conte M.M. Milano, via dello Sport, Polistena (RC), sulla base del modello nazionale, previo superamento della verifica finale delle competenze acquisite dagli studenti che avranno frequentato i corsi per almeno l 80% delle ore complessivamente erogate e che siano stati valutati positivamente anche nell attività di stage. I corsisti che supereranno, a qualsiasi titolo, il numero massimo di assenze consentito non saranno ammessi agli esami finali. Il diploma di Tecnico Superiore costituisce titolo per l accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell art. 5, comma 7, del D.P.C.M. 25 gennaio E assicurata la certificazione delle competenze acquisite anche nel caso di mancato completamento del percorso formativo. Il diploma di Tecnico Superiore corrisponde al quinto livello del Quadro Europeo delle qualifiche per l apprendimento permanente (E.Q.F.) e viene rilasciato ai sensi dell art. 8, comma 1, del D.P.C.M. 25 gennaio Per favorirne la circolazione in ambito nazionale e comunitario, il diploma è corredato da un supplemento predisposto secondo il modello EUROPASS diploma supplement, che viene rilasciato dal Dirigente dell Istituto Tecnico Industriale Statale Conte M.M.Milano, Ente di riferimento dell Istituto Tecnico Superiore Pegasus. Programmazione della domanda L ammissione di al corso biennale di Tecnico Superiore Area Mobilità Sostenibile Gestione Infomobilità e Infrastrutture Logistiche, per l anno accademico è aperta a 25 unità, alle quali si affiancheranno n. 5 uditori. La frequenza al corso è obbligatoria. Le assenze non potranno superare, qualsiasi sia la motivazione, il 20% del monte ore totale, pena l esclusione dal corso. Il Direttore del Corso si riserva di surrogare, entro le prime duecento ore i candidati ammessi in qualità di uditori, ai sensi del successivo art. 13, ovvero, in caso di ulteriori posti vacanti, gli idonei collocati in posizione utile nella graduatoria. Articolazione del percorso formativo Il percorso formativo sarà articolato in unità formative capitalizzabili, volte al trasferimento di competenze di base, trasversali e tecnico-professionali. Le discipline di base e tecnico-professionali saranno le seguenti: - Riallineamento competenze informatiche - Riallineamento competenze lingua inglese - Comunicazione Orientamento e teamworking - Elementi di ricerca operativa - Normativa e legislazione del lavoro - Statistica - Processi di simulazione - Diritto commerciale, dei trasporti, elementi di diritto internazionale - Safety, security e prevenzione 4

5 - Tecnica ed economia dei trasporti - Caratteristiche fisiche e funzionali delle infrastrutture di trasporto - Organizzazione e gestione del trasporto merci - Organizzazione e gestione del trasporto passeggeri - Economia e gestione della mobilità urbana - Informatica avanzata - STAGES SECONDO SEMESTRE - Logistica aziendale - Economia del territorio e mobilità sostenibile - Sistemi di trasporto merci (terrestre, marittimo, aereo) - Supply Chain Management - Marketing dei servizi di trasporto - Lingua inglese modulo tecnico 1 - Sistemi informativi per la gestione della logistica e dei trasporti - Tecniche e strumenti per l analisi della domanda - Tecnologie innovative di gestione, - Innovazione e Information Technology nel trasporto. - Lingua inglese modulo tecnico 2 - STAGES FINALI Per un totale di 1950 ore di formazione. 5

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CORSO 2011-2013 ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI La tecnica per crescere CON IL PATROCINIO DI PIACENZA L Istituto Tecnico Superiore

Dettagli

Piano Generale delle Attività del primo triennio

Piano Generale delle Attività del primo triennio Fondazione MOBILITA SOSTENIBILE Piano Generale delle Attività del primo triennio Istituto di Riferimento: Istituto Tecnico Industriale Statale Conte M.M.MILANO Via Dello sport, 25-89024 Polistena (RC)

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE DEGLI STUDENTI DEL CORSO ITS

BANDO DI SELEZIONE DEGLI STUDENTI DEL CORSO ITS Prot. n. 140 Caltagirone, 16/06/2012 BANDO DI SELEZIONE DEGLI STUDENTI DEL CORSO ITS Tecnico Superiore per la comunicazione e la valorizzazione di luoghi e territori, con l utilizzo di nuove tecnologie

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE I T S ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE Viale Scala Greca n 67 - Siracusa - www.its-fondazionearchimede.it Prot.

Dettagli

Bando di selezione allievi Corso ITS

Bando di selezione allievi Corso ITS Fondazione ITS ALBATROS Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare Bando di selezione allievi Corso ITS Tecnico per il controllo e la valorizzazione delle produzioni

Dettagli

CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE (ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE) (5 Liv EQF) Codice Progetto: in attesa di assegnazione INDICE

CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE (ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE) (5 Liv EQF) Codice Progetto: in attesa di assegnazione INDICE BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CONDUZIONE DEL MEZZO E GESTIONE APPARATI CONDUZIONE DEL MEZZO

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

SMART LOGISTICS SPECIALIST: gestione e ottimizzazione dei sistemi logistici e dei trasporti

SMART LOGISTICS SPECIALIST: gestione e ottimizzazione dei sistemi logistici e dei trasporti Bando per l ammissione al Corso I.F.T.S per SMART LOGISTICS SPECIALIST: gestione e ottimizzazione dei sistemi logistici e dei trasporti Il Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente,

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF)

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) AVVISO DI SELEZIONE per l ammissione al corso ITS per il conseguimento del diploma di Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) 1 Premessa

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile e per la riqualificazione del patrimonio edilizio LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese

Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese Bando di selezione allievi Corso ITS Servizi alle Imprese per il conseguimento del Diploma di: Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese DESCRIZIONE DEL CORSO: Gli Istituti

Dettagli

Bando di ammissione Corso Tecnico Superiore per la ristorazione e la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche PO Puglia FSE 2007/2013 Progetto PO0713IV12BA.12.TU - Avviso BA/12/2012

Dettagli

Tecnico superiore di processo,prodotto,comunicazione e marketing per il settore arredamento

Tecnico superiore di processo,prodotto,comunicazione e marketing per il settore arredamento BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO ITS Area: NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY Tecnico superiore di processo,prodotto,comunicazione e marketing per il settore arredamento Art. 1 La Fondazione Istituto Tecnico

Dettagli

Orientamento 2015/17

Orientamento 2015/17 Orientamento 2015/17 Gli ITS sono stati introdotti nell ordinamento nazionale dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008 in attuazione della legge finanziaria 2007 allo scopo

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Liceo Tecnologico Indicazioni nazionali per i Piani di Studio Personalizzati Obiettivi Specifici di Apprendimento Allegato_C8-LT-08-Logistica

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO. PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile.

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO. PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile. BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile Biennio 2014-2016 LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO

ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO TRASPORTI E LOGISTICA Articolazione LOGISTICA Cos è la logistica Insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano i flussi di materiali e delle relative

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Oggetto: schema di decreto recante linee guida in materia di semplificazione e promozione dell istruzione tecnico professionale a norma dell articolo 52 del decreto legge 9 febbraio 2012, n.5, convertito

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali COS È L ITS La Fondazione ITS per le nuove tecnologie per il made in Italy -Sistema Meccanica e Materiali

Dettagli

ITS Meccatronico scuola e azienda unite nel post diploma

ITS Meccatronico scuola e azienda unite nel post diploma ITS Meccatronico scuola e azienda unite nel post diploma presentazione dei nuovi corsi post diploma ITS Tecnico Superiore per l'automazione ed i Sistemi Meccatronici sede Vicenza Tecnico Superiore per

Dettagli

ITS per la Mobilità Sostenibile G. Caboto Scuola Superiore di Tecnologia per il Mare

ITS per la Mobilità Sostenibile G. Caboto Scuola Superiore di Tecnologia per il Mare ITS per la Mobilità Sostenibile G. Caboto Scuola Superiore di Tecnologia per il Mare Informazioni Fondazione ITS per la Mobilità Sostenibile G. Caboto Nome Fondazione Scuola Superiore di Tecnologia per

Dettagli

1. Premessa. 2. Caratteristiche dei percorsi formativi

1. Premessa. 2. Caratteristiche dei percorsi formativi DISCIPLINA DEI PROFILI FORMATIVI DELL'APPRENDISTATO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE E DEL DIPLOMA PROFESSIONALE AI SENSI DELL ART. 3 COMMA 2 DEL D.LGS 167/2011

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE Nuove tecnologie per il made in Italy Sistema meccanica Lanciano (Ch) Fondazione di Partecipazione "Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Meccanica"

Dettagli

TECNICO DI LABORATORIO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INFORMATICA

TECNICO DI LABORATORIO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INFORMATICA UNIONE EUROPEA Fondo sociale europeo MINISTERO DELL' ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA REGIONE SICILIANA Istituto tecnico industriale Stanislao Cannizzaro L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE S. CANNIZZARO

Dettagli

ForIndLog. Miglioramento della capacità di ricerca ed innovazione delle risorse umane nell ambito della Logistica e del Trasporto

ForIndLog. Miglioramento della capacità di ricerca ed innovazione delle risorse umane nell ambito della Logistica e del Trasporto ForIndLog Miglioramento della capacità di ricerca ed innovazione delle risorse umane nell ambito della Logistica e del Trasporto Fondo Sociale Europeo Misura D.4 Miglioramento delle risorse umane nel settore

Dettagli

POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE

POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE 1. Che cos è la formazione La formazione è il processo attraverso il quale si educano, si migliorano e si indirizzano le risorse umane affinché personale

Dettagli

SEDE DI BOLOGNA: La figura professionale, inserita nell'elenco delle figure nazionali, che il corso forma è

SEDE DI BOLOGNA: La figura professionale, inserita nell'elenco delle figure nazionali, che il corso forma è AVVISO PER L AMMISSIONE AI CORSI ITS SEDI DI BOLOGNA REGGIO EMILIA E MODENA (Approvati con delibera di giunta regionale n. 924/2014 finanziati dal Fondo Sociale Europeo, Ministero dell Istruzione, Università

Dettagli

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI Nel nostro Istituto sono attivi i seguenti indirizzi, articolati nelle classi e nei quadri orari di cui sotto. Meccanica, Meccatronica Elettrotecnica

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) Edizione 1/2012

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) Edizione 1/2012 AVVISO DI SELEZIONE per l ammissione al corso ITS per il conseguimento del diploma di Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) Edizione

Dettagli

PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTA AI TUTOR AZIENDALI DEGLI APPRENDISTI IN APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTA AI TUTOR AZIENDALI DEGLI APPRENDISTI IN APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE ALLEGATO 2 PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTA AI TUTOR AZIENDALI DEGLI APPRENDISTI IN APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE I. QUADRO DI RIFERIMENTO Il presente avviso è finalizzato alla promozione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di BANDO DI SELEZIONE per l ammissione al Corso di TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LA VERIFICA DI SISTEMI ENERGETICI Area Tecnologica: EFFICIENZA ENERGETICA Ambito: PROCESSI E SISTEMI A ELEVATA EFFICIENZA

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

RIF. CORSO: 2015-GG-40. Scheda progetto

RIF. CORSO: 2015-GG-40. Scheda progetto RIF. CORSO: 05-GG-0 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: Durata: TECNICO NELLA GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE 00 Descrizione della figura professionale: Il Tecnico nella gestione

Dettagli

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione. Master -

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione. Master - Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Master - Premessa Il Master affronta tematiche relative alla gestione dei sistemi informativi aziendali, con particolare riferimento

Dettagli

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali Avviso di selezione per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per: TECNICO SUPERIORE RESPONSABILE DELLE PRODUZIONI E DELLE TRASFORMAZIONI AGRO ALIMENTARI E AGRO INDUSTRIALI Area Tecnologica:

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF)

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) AVVISO DI SELEZIONE per l ammissione al corso ITS per il conseguimento del diploma di Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 Liv. EQF) Premessa

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE TECNICO SUPERIORE PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI DI ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI

BANDO DI SELEZIONE TECNICO SUPERIORE PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI DI ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI BANDO DI SELEZIONE per l ammissione al Corso di Istruzione tecnica Superiore per: ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

I T S. Tecnico Superiore per la conduzione del cantiere di restauro architettonico

I T S. Tecnico Superiore per la conduzione del cantiere di restauro architettonico I T S FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE ATTIVITA TECNOLOGICHE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI DELLA PROVINCIA DI SIRACUSA ARCHIMEDE Viale Santa Panagia 131 - Siracusa - www.its-fondazionearchimede.it

Dettagli

Tecnico superiore. per la promozione e la gestione di servizi di. Gastronomia Mediterranea

Tecnico superiore. per la promozione e la gestione di servizi di. Gastronomia Mediterranea Tecnico superiore per la promozione e la gestione di servizi di Gastronomia Mediterranea Certificazione rilasciata Al termine del corso, gli allievi che avranno frequentato un numero di ore pari ad almeno

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per la valorizzazione e il marketing dei prodotti enogastronomici LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE il concorso

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI:

AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI: AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI: 7 addetti in qualità di impiegati amministrativi di concetto che siano in grado di svolgere con

Dettagli

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare CORSO 2012-2014. www.itsparma.it

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare CORSO 2012-2014. www.itsparma.it ITS CORSO 2012-2014 TECNICO RESPONSABILE DELLE PRODUZIONI E DELLE TRASFORMAZIONI AGRARIE, AGRO-ALIMENTARI E AGRO-INDUSTRIALI www.itsparma.it TECNICI DI ALTO PROFILO PER IL SETTORE AGROALIMENTARE il nuovo

Dettagli

Quali alternative dopo il diploma?

Quali alternative dopo il diploma? Quali alternative dopo il diploma? Che fare dopo il diploma? Inserimento nel mondo del lavoro o prosecuzione degli studi? Esistono alternative ai percorsi accademici tradizionali? Hai mai pensato agli

Dettagli

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi Orientamento La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi A cura del Prof. Graziano Galassi (Componente della Commissione Orientamento) IDENTITA DEGLI ISTITUTI TECNICI Solida base culturale

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE STUDENTI LONG LIST PER IL PERCORSO FORMATIVO TECNICO SUPERIORE DI TECNICO SUPERIORE DI PRODUZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA MODA

BANDO DI SELEZIONE STUDENTI LONG LIST PER IL PERCORSO FORMATIVO TECNICO SUPERIORE DI TECNICO SUPERIORE DI PRODUZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA MODA FONDAZIONE Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy, Sistema Agroalimentare e Sistema Moda sede principale nella Provincia di Teramo e sede secondaria nella Provincia di Pescara.

Dettagli

Nuove tecnologie per il made in italy

Nuove tecnologie per il made in italy ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY LA FILIERA AGROALIMENTARE: RISORSA PER LO SVILUPPO DELLA LOMBARDIA ITS ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO PER TECNICI SUPERIORI PER

Dettagli

TECNICO DI SPEDIZIONE, TRASPORTI E LOGISTICA

TECNICO DI SPEDIZIONE, TRASPORTI E LOGISTICA TECNICO DI SPEDIZIONE, TRASPORTI E LOGISTICA Corso GRATUITO per giovani e adulti disoccupati, già in possesso di conoscenze e capacità nel settore Rif. PA n 2015-4134/RER Finanziato dalla Regione Emilia

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

INDIRIZZO TRASpORTI E LOGISTICA Profilo Trasporti e Logistica

INDIRIZZO TRASpORTI E LOGISTICA Profilo Trasporti e Logistica Indirizzo Trasporti e logistica Profilo Il Diplomato in Trasporti e Logistica: ha competenze tecniche specifiche e metodi di lavoro funzionali allo svolgimento delle attività inerenti la progettazione,

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio

Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio Istituto Tecnico Superiore per l Aerospazio Presentazione del nuovo corso di Istruzione Tecnica Superiore inserito nei percorsi di Alta Formazione previsti dal Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione

AVVISO DI SELEZIONE. Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione AVVISO DI SELEZIONE per l ammissione al corso ITS per il conseguimento del diploma di Tecnico Superiore per la grafica, la multicanalità, gli strumenti e i sistemi di comunicazione (5 livello EQF) Premessa

Dettagli

NOI, A SCUOLA, ABBIAMO INCONTRATO IL LAVORO! E TU?

NOI, A SCUOLA, ABBIAMO INCONTRATO IL LAVORO! E TU? NOI, A SCUOLA, ABBIAMO INCONTRATO IL LAVORO! E TU? Iscriviti all ITS della Spezia. Il collegamento diretto con il mondo del lavoro! 1 ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L INNOVAZIONE DI PROCESSI E PRODOTTI

Dettagli

Roma, ITIS G. GALILEI 28 ottobre 2010

Roma, ITIS G. GALILEI 28 ottobre 2010 Roma, ITIS G. GALILEI 28 ottobre 2010 PROFILO INDIRIZZO TRASPORTI E LOGISTICA Il Diplomato ha competenze tecniche specifiche e metodi di lavoro funzionali allo svolgimento delle attivitàinerenti la progettazione,

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI Bando di ammissione al percorso formativo per: TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI La Fondazione Istituto Tecnico Superiore per l efficienza energetica della

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA di SAVOIA PIERO CALAMANDREI - BARI. Prot.n 4363 C/44 Bari, 12 ottobre 2015

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA di SAVOIA PIERO CALAMANDREI - BARI. Prot.n 4363 C/44 Bari, 12 ottobre 2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA di SAVOIA PIERO CALAMANDREI - BARI Prot.n 4363 C/44 Bari, 12 ottobre 2015 P.O. PUGLIA 2007/2013 - Fondo Sociale Europeo - 2007IT051PO005 - Obiettivo Convergenza

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di Istruzione tecnica Superiore per:

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di Istruzione tecnica Superiore per: BANDO DI SELEZIONE per l ammissione al Corso di Istruzione tecnica Superiore per: TECNICO SUPERIORE PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI DI ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI FIGURA NAZIONALE DI RIFERIMENTO Coordinatore

Dettagli

MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP

MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP Master di I Livello - A.A. 2015/2016 Premessa Il tema dell innovazione della Pubblica amministrazione italiana richiede oggi, dopo anni di dibattito

Dettagli

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità 3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità Obiettivo globale 6 - Promuovere politiche di mobilità transnazionale e di cooperazione

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IL ITALY SISTEMA MECCANICA MECCATRONICA

TECNICO SUPERIORE PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IL ITALY SISTEMA MECCANICA MECCATRONICA AVVISO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO ITS TECNICO SUPERIORE PER LE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IL ITALY SISTEMA MECCANICA MECCATRONICA Estratto dell avviso integrale consultabile presso la sede

Dettagli

Profilo aziendale 2014

Profilo aziendale 2014 Profilo aziendale 2014 Il consorzio Interporto Bologna Spa Dipartimento Nuovi progetti e sviluppo Il Consorzio nasce nel 2012 come spin-off della società Interporto Bologna Spa, da cui eredita oltre 10

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI

OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI CONSORZIO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E PER L EDUCAZIONE PERMANENTE Il Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente è un Ente Pubblico, che organizza, in diversi settori

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale L -18 Scienze dell economia e della gestione aziendale COORTE 2015-2016 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27 ottobre 2015 1. DATI

Dettagli

Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti

Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti Corsi di laurea specialistica sede di Venezia Guida della Facoltà di Economia a.a. 2004-0 Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti Classe di appartenenza: Classe delle lauree specialistiche

Dettagli

CORSO DI OPERATORE/TRICE ADDETTO/A ALLE VENDITE

CORSO DI OPERATORE/TRICE ADDETTO/A ALLE VENDITE U Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente CORSO DI OPERATORE/TRICE ADDETTO/A ALLE VENDITE Il Consorzio per la Formazione Professionale e per l Educazione Permanente è un

Dettagli

Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale

Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale 1 1 1. Premessa La seguente proposta di modello nasce dopo un attività di confronto tra i rappresentanti

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE

INGEGNERIA GESTIONALE 1 INGEGNERIA GESTIONALE Lo scopo del corso di laurea e' quella di formare degli ingegneri capaci di progettare, gestire e analizzare sistemi industriali complessi, dal punto di vista, oltre che tecnologico

Dettagli

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015 Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015 In collaborazione con : Premessa Il Corso di Alta Formazione

Dettagli

Corso di SPECIALIZZAZIONE ESPERTO IN GESTIONE E SVILUPPO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO IN AMBITO LOGISTICO E PORTUALE

Corso di SPECIALIZZAZIONE ESPERTO IN GESTIONE E SVILUPPO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO IN AMBITO LOGISTICO E PORTUALE Ente realizzatore SCUOLA NAZIONALE TRASPORTI E LOGISTICA Corso di SPECIALIZZAZIONE ESPERTO IN GESTIONE E SVILUPPO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO IN AMBITO LOGISTICO E PORTUALE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA DELLE PERSONE E DELLE MERCI IN AMBITO PORTUALE MARITTIMO

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA DELLE PERSONE E DELLE MERCI IN AMBITO PORTUALE MARITTIMO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA DELLE PERSONE E DELLE MERCI IN AMBITO PORTUALE MARITTIMO 7 settembre 2015 Dott. Enrico Morgante Direttore CFLI Fondazione MARCO POLO Fondazione per la mobilità sostenibile

Dettagli

Traduzione non ufficiale

Traduzione non ufficiale Traduzione non ufficiale Proposta di RACCOMANDAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sulla costituzione del Quadro europeo delle Qualifiche per l apprendimento permanente (testo con attinenza all

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL

DELIBERAZIONE N. DEL Oggetto: Istituzione del Repertorio Regionale dei Profili di Qualificazione e del Sistema regionale per l individuazione, validazione e certificazione delle competenze. L Assessore del Lavoro, Formazione

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria gestionale www.supsi.ch/dti Obiettivi e competenze Il corso di laurea in

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

ISTRUZIONE FORMAZIONE TECNICO SUPERIORE BANDO DI AMMISSIONE CORSO IFTS

ISTRUZIONE FORMAZIONE TECNICO SUPERIORE BANDO DI AMMISSIONE CORSO IFTS Parabita, 03/05/2013 Prot. 3404/C23-03 ISTRUZIONE FORMAZIONE TECNICO SUPERIORE BANDO DI AMMISSIONE CORSO IFTS L I.I.S.S. E.GIANNELLI PARABITA, in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) con OPRA Formazione,

Dettagli

Tecnico Superiore per le Applicazioni Distribuite Bando di ammissione 2011

Tecnico Superiore per le Applicazioni Distribuite Bando di ammissione 2011 Tecnico Superiore per le Applicazioni Distribuite Bando di ammissione 2011 ITS Kennedy - Information & Communication Technology Indice 1. Istituzione del corso e figura professionale obiettivo... 2 2.

Dettagli

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore Il progetto in breve Questo percorso formativo si propone di formare 25 persone in modo da aumentarne la capacità

Dettagli

Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico. Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008

Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico. Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 Premessa Analisi iniziale Pre-assessment modifiche Il percorso per

Dettagli

ISTITUTO DI RIFERIMENTO IIS "Alessandrini - Marino" Via S. Marino, 12-64100 Teramo. Codice Fiscale Partita IVA 01778140671

ISTITUTO DI RIFERIMENTO IIS Alessandrini - Marino Via S. Marino, 12-64100 Teramo. Codice Fiscale Partita IVA 01778140671 FONDAZIONE Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy, Sistema Agroalimentare e Sistema Moda, sede principale nella Provincia di Teramo Via A. De Benedictis, 1 Parco della Scienza

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE

BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE Provincia di Latina ITS - FONDAZIONE G. CABOTO BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CONDUZIONE

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali Avviso di selezione per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per: TECNICO SUPERIORE PER IL CONTROLLO, LA VALORIZZAZIONE ED IL MARKETING DELLE PRODUZIONI AGRARIE, AGRO ALIMENTARI E AGRO

Dettagli

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE ANNUALITA 2011/2012 Master e Corsi di Specializzazione per Laureati finanziati dalla Regione Campania attraverso Voucher Formativi individuali www.altaformazioneinrete.it

Dettagli

Edizione 2010. www.sovedi.it

Edizione 2010. www.sovedi.it Edizione 2010 www.sovedi.it SOVEDI s.r.l. Via Antica, 3-25080 Padenghe sul Garda (BS) email: info@sovedi.it tel: +39 0302076341 CAP.SOC. 51.480,00 - C.F. p.iva 00632180246 SOVEDI nasce nel 1978 a Vicenza.

Dettagli

Il nostro concetto di business

Il nostro concetto di business Il nostro concetto di business Il concetto di business GOANDPLY ruota attorno a tre elementi principali: la volontà di mettere a disposizione delle aziende le proprie idee, creatività, knowledge ed esperienza

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI

BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI ITS - FONDAZIONE G. CABOTO BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI (5 Liv. EQF) EDIZIONE 3/2012 DI

Dettagli

3.3.1.3.0 - Tecnici addetti all'organizzazione e al controllo gestionale della produzione

3.3.1.3.0 - Tecnici addetti all'organizzazione e al controllo gestionale della produzione 3.3.1.3.0 - Tecnici addetti all'organizzazione e al controllo gestionale della I Tecnici addetti all'organizzazione e al controllo gestionale della monitorano e verificano la congruità con gli obiettivi

Dettagli