OBBLIGATORIO CONSIGLIATO SUPERFLUO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OBBLIGATORIO CONSIGLIATO SUPERFLUO"

Transcript

1 BOLOGNA FIRENZE ELENCO EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO (da avere nello zaino) 1. Scarponi da montagna o scarpe da trekking 2. Calzettoni lunghi spessi (tipo mezzagamba) [minimo 4 paia] 3. Pantaloni lunghi non aderenti (comodi ma non di tuta) [minimo 2 paia] 4. Magliette maniche corte (preferibilmente in cotone e bianche) [minimo 6] 5. Felpa maniche lunghe [minimo 1] 6. K-way o giacca impermeabile 7. Sacco a pelo 8. Gavetta 9. Foulard/bandana 10. Borraccia 1lt. + 2 bottiglie da 1lt. oppure camelback 3lt. 11. Asciugamano di servizio microfibra o cotone [almeno 1] 12. Telo da piatti o burazzo 13. Telo da mare/accappatoio microfibra 14. Accendino 15. Bussola 16. Carta topografica 17. Programma itinerario CONSIGLIATO (se lo si ha in casa portarlo, ma non è obbligatorio) 1. radio LPD/PMR 2. coperta termica (al posto del sacco a pelo) 3. blocco note + cancelleria 4. binocoli 5. costume da bagno 6. repellente per insetti 7. Coltello/Coltellino svizzero 8. Cicles con xilitolo (che non sostituiscono spazzolino e dentifricio) 9. Scotch (di tipo americano grigio) 10. Ciabatte 11. Tuta 12. Pantaloncini corti 13. Crema Solare (non sostituisce il cappellino) SUPERFLUO (portatelo solo se avete spazio) 1. Videocamera/macchina fotografica 2. Trucchi, gioielli vari (per le ragazze) 3. Lametta (preferite il rasoio elettrico) 4. Pigiama (meglio una tuta comoda) 5. Ventilatori e apparecchi elettrici non necessari

2 18. Cellulare carico e spento 19. Torcia con batterie di ricambio 20. Dormiben/materassino (il più sottile possibile) 21. Beauty case con occorrente per lavarsi, shampoo secco, sapone liquido rapido/ad asciugatura rapida (es. sapone amuchina) 22. Cambio di biancheria intima (almeno uno per giorno) 23. Cappellino con visiera 24. Fischietto 25. Cintura x pantaloni 26. Documento d'identità ZAINO Lo zaino deve essere il più comodo possibile, capiente e preferibilmente impermeabile (almeno agli schizzi d acqua o alla pioggia). - Come fare lo zaino: Il momento in cui si fa lo zaino è da considerarsi uno dei più importanti dell escursione, gli oggetti andranno inseriti secondo il seguente ordine: per gli oggetti di immediato utilizzo o di estrazione rapida si preferiranno tasche esterne e lo spazio alla sommità dello zaino. Viceversa gli oggetti di più raro utilizzo andranno collocati sul fondo di esso seguiti dalle scarpe/ciabatte che andranno a posizionarsi il più in basso possibile. RICORDA! Lo zaino ben fatto è quello che stà in piedi da solo. Per minimizzare lo sforzo e utilizzare tutti i sistemi di cui gli zaini da trekking sono dotati (cinture, schienali ergonomici, ecc...) è fondamentale che il peso nello zaino non sia sbilanciato, ma equilibrato, uno zaino ben equilibrato avrà, infatti, un baricentro fisso che, se appoggiato, gli consentirà di restare in piedi senza cadere. Gli oggetti esterni: vanno collocati esternamente SOLO gli oggetti necessari (borraccia, cordino, casco, ecc...) che devono muoversi il meno possibile ed essere ben assicurati allo zaino.

3 LE SCARPE - Lo zaino in escursione: Durante l escursione vale la regola: tutto ciò che esce dallo zaino vi rientra nello stesso posto di prima ; ciò serve ad evitare che si crei caos nello spazio già ridotto dell oggetto in questione, inoltre è un buon metodo per non dimenticare niente. Lo zaino durante le pause e più in generale quando viene appoggiato a terra dev essere in un luogo asciutto, ombreggiato e dev essere ben chiuso, onde evitare di trovarvi all interno visitatori indesiderati (specie in caso si trasportino viveri). Durante la notte o il soggiorno in tenda: lo zaino deve essere chiuso e collocato nel catino, o nello spazio adibitogli, mai all esterno! E fondamentale scegliere un buon paio di scarponcini per affrontare una camminata su terreni accidentati, lo scarpone o scarpocino, a differenza delle scarpe da città presenta alcune specifiche peculiarità atte a non inficiare troppo sul piede e a evitare spiacevoli inconvenienti che costringerebbero l escursionista a rinunicare alla propria escursione: - La suola: La principale differenza è la suola, la suola di uno scarpone è di tipo rigido a differenza delle suole normali che sono morbide; le suole morbide risultano più comode, in quanto permettono al piede di eseguire una camminata più corretta, ma, per via della loro morbidezza prendono la forma del terreno sottostante, che in caso si cammini in città è quasi sempre liscio. Ma in un percorso escursionistico il terreno è spesso irregolare, ricco di rocce, sassi, rami e ogni altro genere di irregolarità, che finiscono per stancare la pianta del piede (specie se appesantita da uno zaino) proocando forti dolori e l impossibilità a continuare il viaggio (vedi immagine). Essa è inoltre in materiale impermeabile e dotata di un carro armato (ovvero l insieme di tacchetti che cospargono la suola) che le consente di aderire (grazie anche alla gomma) a molte superfici

4 scivolose o friabili, su cui le altre scarpe avrebbero poca o nulla tenuta. La suola rigida inoltre riduce il frizionamento dato dal movimento del piede nella scarpa, riducendo notevolmente il rischio di infiammazioni o vesciche. - Materiale ed ergonomia: A differenza delle normali scarpe lo scarpone è costruito per essere sottoposto a sforzi più estremi ed è quindi costruito per essere impermeabile e resistente molto più delle altre scarpe (sia di cuoio che di tela), inoltre il collo alto è fondamentale per prevenire storte accidentali alla caviglia e la struttura di quelli di maggior qualità protegge anche il piede da urti e schiacciamento. - Il calzino: Il calzino è fondamentale almeno quanto lo scarpone. Il calzino DEVE essere lungo per proteggere la caviglia e la parte bassa della gamba, tenere caldi i muscoli evitare l assalto di parassiti indesiderati quali zecche e altri parassiti del bosco, inoltre è stato osservato che in caso di morsi di serpenti (nella maggioranza dei casi) il calzino lungo e spesso ha evitato che i denti del serpente toccassero la gamba della vittima. Altro motivo per cui devono essere spessi è la riduzione dell attrito tra piede e scarpa eliminando ulteriormente il rischio di infiammazioni e vesciche. LA GAVETTA La gavetta o stoviglia da campo è lo strumento utilizzato dalla maggior parte degli escursionisti e campeggiatori (scout compresi) per mangiare e cucinare, essa è composta da un pentolino contenente una padellina e/o un piatto, il tutto realizzato in acciaio inox e con spazio per inserirvi le posate e un bicchiere (pieghevole). Essa consente di cuicinare su di un fuoco o fornelletto a gas quasi ongi tipo di alimento. AVVERTENZA: Mai lasciare la gavetta sporca! La gavetta dev essere pulita o sciacquata o lavata OGNI volta che vi si mangia. Lasciare la gavetta sporca è il miglior modo per passare un bel periodo in bagno o a letto con la febbre. IDRATAZIONE L idratazione in escursione è fondamentale, ma deve essere regolamentata in momenti ben precisi, onde evitare di sprecare il prezioso liquido. - Il sudore: Il sudore non è solo composto di acqua, ma anche di importanti sali minerali, durante la sudorazione, vengono espulsi ambedue ma in proprorzioni differenti: ogni goccia di sudore è satura di Sali minerali (sudore salato ) e ogni volta che sudiamo (ad esempio un

5 litro di sudore) espelliamo più Sali minerali di quelli che integriamo bevendo (un litro d acqua). Ecco perchè è necessario bere con moderazione ed evitare di sudare troppo. - Bere solo all ombra: Il sole, si sa, scalda, e il nostro corpo reagisce sudando, ma da buon risparmiatore evita di sprecare acqua e la espelle solo quando la temperatura del corpo è troppo elevata. Tuttavia se si è al sole ma non si stà sudando e si ingerisce acqua il corpo, avendone in eccesso la utilizza per mantnere la propria omeostasi, sudando anche se non è strettamente necessario. - Non bere mentre si suda o subito dopo uno sforzo fisico: Bere dopo una grande fatica, mentre si stà sudando o quando si è accaldati è il miglior modo per disperdere acqua. Infatti tutta l acqua bevuta in uno dei tre momenti sopra, viene subito usata per raffreddarci, facendoci sia sprecare acqua, sia non alleviandoci la sete (che tornerà dopo poco). La soluzione è fermarsi, aspettare che il nostro organismo smetta di produrre sudore e a quel punto bere. - Bere poco ma frequentemente: Bere molta acqua fa sentire bene, ma appesantisce l organismo e, se fredda (es. Acqua di sorgente), lo congestiona, è meglio bere poca acqua (2/3 sorsi), tenerla un pò in bocca prima di deglutire, e masticare una foglia o uno stelo, che ci consentono di alleviare il senso di sete. - Una buona copertura è essenziale: Il miglior modo di bere è prevenire la sete, coprirsi adeguatamente (la testa in primis) consente di evitare gran parte della dispersione idrica e di bere meno. SEGUIRE LE INDICAZIONI DEI PIU ESPERTI E IMPARARE DA LORO Durante un escursione è buona norma seguire le indicazioni dei più esperti o della guida, ma non limitandosi ad obbedire, bensì domandando e imparando (o cercando di imparare) sul campo, questo è senz altro il migliore dei manuali possibili. Questa breve guida non vuole insegnare a diventare escursionisti provetti, ma a poter realizzare un escursione in sicurezza, divertendosi con gli amici. Consiglio a tutti però di partecipare agli incontri successivi in cui tenteremo di formirvi altri strumenti per una buona e corretta escursione Menzo

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking COSA PORTARE NELLO ZAINO EQUIPAGGIAMENTO DA TREKKING E DA ESCURSIONISMO Quando si prepara lo zaino vengono sempre gli sessi dubbi...questo lo porto o non lo porto??...e questo mi servirà?? Se avete dei

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

OBBLIGATORIO CONSIGLIATO SUPERFLUO

OBBLIGATORIO CONSIGLIATO SUPERFLUO BOLOGNA FIRENZE ELENCO EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO (da avere nello zaino o indosso) 1. Scarponi da montagna 2. Maglie tecniche o di cotone aderenti + maglioncino (se si usano quelle in cotone), [minimo

Dettagli

LA NUOVA FRONTIERA! Grande ricompensa in pepite, offerta dal signor Brown per chi troverà le corna dell'alce d'oro che gli sono state rubate.

LA NUOVA FRONTIERA! Grande ricompensa in pepite, offerta dal signor Brown per chi troverà le corna dell'alce d'oro che gli sono state rubate. LA NUOVA FRONTIERA! Tutto quello che serve portarsi dietro per lanciarsi nell'avventura! Continua a pag. 3 Quest'anno riparte la gara per il miglior cercatore d'oro. Il vincitore dell'anno passato James

Dettagli

VACANZE DI BRANCO A SAVOGNATICA 26 LUGLIO-1 AGOSTO 2009!!

VACANZE DI BRANCO A SAVOGNATICA 26 LUGLIO-1 AGOSTO 2009!! VACANZE DI BRANCO A SAVOGNATICA 26 LUGLIO-1 AGOSTO 2009!! Anche quest anno il branco Roccia della Pace partirà per un altra fantastica avventura insieme! Le VdB sono un occasione per tutti i fratellini

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I GENITORI

SCHEDA INFORMATIVA PER I GENITORI La Coop. Arnica opera nel campo della divulgazione scientifica, della progettazione e dell'educazione ambientale dal 1989. Si occupa da molti anni di educazione ambientale, attraverso un approccio multidisciplinare

Dettagli

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza ORGANIZZA Dal 25 al 29 luglio Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza prenotazioni entro e non oltre il 15 giugno con versamento della quota di. 150.00 La quota

Dettagli

Sei una di quelle persone che prepara le valigie all ultimo momento o cominci giorni prima a organizzare il tuo bagaglio?

Sei una di quelle persone che prepara le valigie all ultimo momento o cominci giorni prima a organizzare il tuo bagaglio? Pag. 1 Sei una di quelle persone che prepara le valigie all ultimo momento o cominci giorni prima a organizzare il tuo bagaglio? 1. Abbina le parole alle rispettive definizioni. 1. Priorità 2. Prova costume

Dettagli

Camp i Estivi Il Rifu gio Dell'Energia 2012

Camp i Estivi Il Rifu gio Dell'Energia 2012 Camp i Estivi Il Rifu gio Dell'Energia 2012 Quale è il fine della conoscenza se non quello di capire la natura per poterne seguire le regole e vivere meglio? Bisogna capire quale è il posto di noi esseri

Dettagli

VADEMECUM PER LA SICUREZZA DEI VOLONTARI. 6 aprile 2013. VADEMECUM_sicurezza_volontari.doc Rev. del 26/03/2013

VADEMECUM PER LA SICUREZZA DEI VOLONTARI. 6 aprile 2013. VADEMECUM_sicurezza_volontari.doc Rev. del 26/03/2013 6 aprile 2013 VADEMECUM PER LA SICUREZZA DEI VOLONTARI a cura di: Provincia di Torino - Servizio Pianificazione Risorse Idriche e Legambiente Piemonte e Valle d Aosta Ogni sito di intervento presenta differenti

Dettagli

Contatti: 0289356408 800 00 33 00 Confermare la partenza:

Contatti: 0289356408 800 00 33 00 Confermare la partenza: Contatti: Per qualsiasi informazione o dubbio potrete contattare ITALTURIST dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 ai seguenti riferimenti: via fax al seguente numero: 0289356408 al numero verde:

Dettagli

Campeggio cantonale 2013 Leggete attentamente le informazioni per essere veramente pronti!

Campeggio cantonale 2013 Leggete attentamente le informazioni per essere veramente pronti! Campeggio cantonale 2013 Leggete attentamente le informazioni per essere veramente pronti! Informazioni per tutti!!!!! Foglio medico e liberatoria Compilare il foglio medico e rispedirlo entro il 10 luglio

Dettagli

DIABETE E CURA DEI PIEDI

DIABETE E CURA DEI PIEDI DIABETE E CURA DEI PIEDI Un aspetto fondamentale del controllo del diabete è la cura appropriata dei piedi. È possibile ridurre o prevenire complicazioni gravi con una buona igiene del piede. Il vostro

Dettagli

Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio

Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio Un catetere può migliorare la vostra salute e qualità di vita. Siccome sappiamo che potrebbe richiedere un bel po di adattamento, abbiamo

Dettagli

IGIENE PERSONALE E RIFACIMENTO LETTO

IGIENE PERSONALE E RIFACIMENTO LETTO IGIENE PERSONALE E RIFACIMENTO LETTO Dr.ssa Roberta Boldrini Roma, 28 gennaio 2012 Le cure igieniche L igiene è la scienza della salute e del suo mantenimento L igiene personale è la cura di sé con la

Dettagli

Cosa mettere in valigia? Cosa non mettere in valigia? E se voglio chiamare? Per le spese extra?

Cosa mettere in valigia? Cosa non mettere in valigia? E se voglio chiamare? Per le spese extra? Cosa mettere in valigia? Tutto il necessario per l igiene personale, accappatoio e telo da mare (anche se siamo in montagna). Le strutture sono fornite di cuscini e coperte. Per escursioni e passeggiate

Dettagli

2 BEI GIORNI LUNGO IL CAMMINO DI FRANCESCO DA GUBBIO AD ASSISI

2 BEI GIORNI LUNGO IL CAMMINO DI FRANCESCO DA GUBBIO AD ASSISI 2 BEI GIORNI LUNGO IL CAMMINO DI FRANCESCO DA GUBBIO AD ASSISI In questi ultimi quattro anni di profonda crisi il ruolo del sindacato: rappresentare, tutelare interessi e soprattutto bisogni dei lavoratori

Dettagli

Consigli ai genitori. La dermatite atopica Come curarla

Consigli ai genitori. La dermatite atopica Come curarla Consigli ai genitori La dermatite atopica Come curarla I consigli Quando? Al momento di una diagnosi certa o nelle ricadute Come? Con spiegazioni orali, con scheda Perché Serve a rendere autonomo il genitore,

Dettagli

Catalogo on-line www.iapir.it

Catalogo on-line www.iapir.it DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE DA UTILIZZARE NEI LAVORI IN PRESENZA DI AMIANTO Poiché l esposizione dei lavoratori alle fibre di amianto aerodisperso varia notevolmente a seconda della tipologia

Dettagli

I.P. C. Musatti SERVIZI ENOGASTRONOMICI

I.P. C. Musatti SERVIZI ENOGASTRONOMICI I.P. C. Musatti SERVIZI ENOGASTRONOMICI CLASSI PRIME a. s. 2015/2016 Per accedere alle attività didattiche nei laboratori di CUCINA, studentesse e studenti devono indossare le seguenti divise: Giacca bianca

Dettagli

L igiene del paziente

L igiene del paziente L igiene del paziente a cura di Enzo VISSANI L igiene personale garantisce che la pelle sia mantenuta in buone condizioni e quindi possa svolgere le sue funzioni che sono: protezione del corpo protezione

Dettagli

INTRODUZIONE EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, ATTENZIONE

INTRODUZIONE EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, ATTENZIONE MBO MP 1120 I neu 16.10.2001 13:52 Uhr Seite 1 INTRODUZIONE 1 EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, Siamo lieti che abbiate scelto il nostro kit per manicure e pedicure MBO MP 1120. Con questo sistema di cura

Dettagli

10 Modulo. Attività motoria II

10 Modulo. Attività motoria II 10 Modulo Attività motoria II Argomenti MET specifici Programmi di attività motoria MET e Prevenzione dei TUMORI Cancro del seno: 9 MET settimana Cancro colon retto: 18 MET settimana Cancro prostata: 30

Dettagli

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) Sezione Provinciale di Cosenza e COMUNE DI PAOLA PROVINCIA DI COSENZA presentano ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio

Dettagli

All aperto, in una giornata fredda, ci si chiede come fare per riscaldare le mani?

All aperto, in una giornata fredda, ci si chiede come fare per riscaldare le mani? Temperatura e calore All aperto, in una giornata fredda, ci si chiede come fare per riscaldare le mani? Le strofino forte forte Le metto in tasca o le infilo sotto le ascelle Ho freddo ai piedi, ho le

Dettagli

un bene prezioso da non sprecare

un bene prezioso da non sprecare ACQUA un bene prezioso da non sprecare Consumo giornaliero di acqua per abitante USA 425 l L acqua dolce è solo circa l 1% Francia 150 l dell acqua totale della terra. Italia 215 l Africa 10 20 l Un abitante

Dettagli

SOGGIORNO MONTANO ITALIA PIANI DI LUZZA (UD)

SOGGIORNO MONTANO ITALIA PIANI DI LUZZA (UD) HAPPY NURSERY srl Per E.A.P Ente Assistenza Penitenziario SOGGIORNO MONTANO ITALIA PIANI DI LUZZA (UD) NORME, INDICAZIONI E CONSIGLI UTILI PER LA REALIZZAZIONE DI UNA VACANZA SERENA PER TUTTI I RAGAZZI

Dettagli

ECOVACANZE 2011. Arte, avventura e autonomia in Sicilia per ragazzi da 7 a 11 anni

ECOVACANZE 2011. Arte, avventura e autonomia in Sicilia per ragazzi da 7 a 11 anni ECOVACANZE 2011 Arte, avventura e autonomia in Sicilia per ragazzi da 7 a 11 anni Tutte le volte che possono, i nostri ragazzi corrono liberi. Si entusiasmano nell assecondare i loro talenti. Adorano essere

Dettagli

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente.

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Ecco una serie di consigli pratici per prevenire e affrontare i pericoli del caldo estivo. Questi consigli, validi

Dettagli

guida all idratazione

guida all idratazione guida all idratazione Idratazione senza mani dal 1989 2 > Contenuto La nostra storia.................................... 03 Prestazioni al limite............................. 04-07 Studi riguardanti gli

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

CAMPO GULLIVER ALPI OROBIE Una montagna di scoperte, natural...mente!

CAMPO GULLIVER ALPI OROBIE Una montagna di scoperte, natural...mente! CAMPO GULLIVER ALPI OROBIE Una montagna di scoperte, natural...mente! AZIMUT ONLUS realizza ormai da anni, consolidate e apprezzate proposte estive per ragazzi, vacanze alternative nel segno dell avventura,

Dettagli

Regolamento di pasticceria

Regolamento di pasticceria Regolamento di pasticceria Norme igieniche Della persona Non si possono portare orecchini, bracciali, collane e anelli in laboratorio. Avere sempre le mani pulite con unghie corte e senza smalto. Non mettere

Dettagli

= 1.000 litri + SI RISPARMIA

= 1.000 litri + SI RISPARMIA Acqua SI CONSUMA + SI RISPARMIA lavare i piatti igiene personale consumo giornaliero pro capite di acqua potabile i consumi contrassegnati con potrebbero essere sostituiti con acqua piovana altri utilizzi

Dettagli

Perche l, igiene orale si impara da piccoli!

Perche l, igiene orale si impara da piccoli! Prevenzione avanzata della carie Perche l igiene orale si impara da piccoli! I tuoi denti.. un mondo pieno di sorprese Lo sapevi che......i tuoi primi dentini si sono formati ancor prima di nascere? Nella

Dettagli

Equipaggiamento e materiali

Equipaggiamento e materiali Club Alpino Italiano Sezione Pontedera Corso escursionismo avanzato (E2) 2014 Equipaggiamento e materiali giovedì 27 marzo 2014 a cura di Sergio Pistolesi Istruttore Sezionale Abbigliamento Il principio

Dettagli

HOTEL JAFFERAU UN CLICK NELLA NATURA Settimana Natura Fotografia e Sport per Ragazzi Destinatari : ragazzi dagli 8 ai 15 anni * la suddivisione in fasce di età è da considerarsi flessibile. Periodo : Dal

Dettagli

Unità Pastorale san Domenico e san Magno. Legnano

Unità Pastorale san Domenico e san Magno. Legnano Unità Pastorale san Domenico e san Magno Legnano Nell estate 2015 il Campeggio dei nostri oratori sarà nel cuore della Valle d Aosta, in Valtournanche, presso Maen (vicino a Cervinia), a mt. 1340. Si tratta

Dettagli

Consigli per la cura del corpo Vestirsi

Consigli per la cura del corpo Vestirsi Versione facile da leggere Consigli per la cura del corpo Vestirsi Comunità Villa Olimpia Cooperativa Sociale Genova Integrazione a marchio Anffas I Vestiti Vestitevi con ordine e scegliete i vestiti adatti

Dettagli

+35 CLIMA INTERNO +30 +25 +20 +15 +10 -10 -15

+35 CLIMA INTERNO +30 +25 +20 +15 +10 -10 -15 +35 +30 +25 +20 +15 +10 +5 0-5 -10 CLIMA INTERNO -15 come calcolare il consumo mensile annotare su un quaderno le cifre NERE indicate nel contatore e sottrarre quelle segnate il mese precedente = 0,75

Dettagli

COLPO DI CALORE: COME RICONOSCERLO E COSA FARE

COLPO DI CALORE: COME RICONOSCERLO E COSA FARE : COME RICONOSCERLO E COSA FARE Le temperature elevate estive sono PERICOLOSE per i nostri amici a quattro zampe, si rischia il COLPO DI CALORE che è un innalzamento della temperatura corporea, che nel

Dettagli

Il Paradiso nella Neve 30 e 31 gennaio 2016 Weekend sulla neve nel Parco nazionale Gran Paradiso (To) Prenotazioni entro il 20 gennaio 2016

Il Paradiso nella Neve 30 e 31 gennaio 2016 Weekend sulla neve nel Parco nazionale Gran Paradiso (To) Prenotazioni entro il 20 gennaio 2016 Patrizia Peinetti Guida Ufficiale del Parco del Gran Paradiso Guida Naturalistica AIGAE Cell. 3404106172 Email naturalenti@libero.it Il Paradiso nella Neve 30 e 31 gennaio 2016 Weekend sulla neve nel Parco

Dettagli

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma.

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Calzature in Gore-tex La membrana Gore-Tex Una speciale pellicola traspirante ed impermeabile che viene

Dettagli

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere.

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. 3 scienze L ACQUA Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. L acqua si trova nel mare, nel lago, nel fiume. mare lago fiume Gli uomini bevono l acqua potabile. acqua potabile

Dettagli

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO I.P. UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO QUESTO OPUSCOLO È STATO REALIZZATO PER FORNIRE UTILI CONSIGLI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI. FAVORISCI LA SUA DIFFUSIONE TRA LE FASCE DI POPOLAZIONE IN ETÀ PIÙ AVANZATA. GRAZIE.

Dettagli

Restando a disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti Cordiali saluti

Restando a disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti Cordiali saluti Cari genitori, in allegato alla presente lettera troverete l elenco del materiale necessario per la partecipazione al campo estivo per bambini nel Parco interprovinciale di Montioni denominato Chi ha paura

Dettagli

LAPPONIA: Terra di contrasti

LAPPONIA: Terra di contrasti LAPPONIA: Terra di contrasti La Lapponia è la regione svedese più estesa. In Lapponia svedese l ambiente è davvero suggestivo: neve, silenzio, spazio - ma anche incontri bellissimi con i cani husky, le

Dettagli

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO LEZIONE DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Insegnante: Londei Fabiola anno scolastico 2012-2013 Ciao cari ragazzi e ragazze di quarta B e C, sono un vostro quotidiano osservatore, vi guardo tutte le mattine arrivare

Dettagli

Trekking. Vivere la montagna in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Trekking. Vivere la montagna in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Trekking Vivere la montagna in sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Respirare aria fresca e pura, ammirare la maestosità dei panorami, ritemprare il corpo e lo spirito. La Svizzera è un paese di

Dettagli

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. )

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) MANUALE DI PRIMO SOCCORSO (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) IN OGNI CASO,PRIMA DI TUTTO CHIAMARE UN ADULTO O SE SIAMO COL BRANCO, UN VECCHIO LUPO 1) FERITE e ABRASIONI cutanee Cosa sono?

Dettagli

scegli la scarpina giusta Scarpine Fisiologiche Chicco

scegli la scarpina giusta Scarpine Fisiologiche Chicco scegli la scarpina giusta Scarpine Fisiologiche Chicco Scarpine Fisiologiche Comincia il viaggio con il piedino giusto Il piede ha una funzione fondamentale nello sviluppo motorio del bambino. Va protetto

Dettagli

acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light

acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light Indice 1 Buoni motivi a favore della Fonte San Rubinetto 4 Argomenti senza falla per l acqua Impressum

Dettagli

Unità 9. L ambiente: il risparmio idrico. Lavoriamo sulla comprensione. accorgimenti sciacquone del water. sfregate stoviglie

Unità 9. L ambiente: il risparmio idrico. Lavoriamo sulla comprensione. accorgimenti sciacquone del water. sfregate stoviglie Unità 9 L ambiente: il risparmio idrico CHIAVI In questa unità imparerai: cosa fare per risparmiare acqua; a leggere le etichette di qualità dell acqua; ad utilizzare le frasi implicite introdotte da di

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

ROUTE 085 RN 2014 Pescara 7, Tropea 1, Alta Valle del Conca 1

ROUTE 085 RN 2014 Pescara 7, Tropea 1, Alta Valle del Conca 1 DESCRIZIONE GENERALE Il percorso proposto parte da Tossicia (TE) ed arriva a Castel del Monte (AQ) attraverso il sentiero Italia, è un magnifico itinerario di media quota che traversa completamente alla

Dettagli

Lavatrici 2011. Design and Quality IKEA of Sweden

Lavatrici 2011. Design and Quality IKEA of Sweden Lavatrici 2011 Design and Quality IKEA of Sweden Lavatrici IKEA progettate per la vita quotidiana. Le lavatrici IKEA presentano funzioni semplici da usare che si adattano alle diverse esigenze e facilitano

Dettagli

Il fenomeno condensa

Il fenomeno condensa Il fenomeno condensa La condensa è un fenomeno naturale molto frequente e presente in vari tipi di abitazioni; è un fenomeno piuttosto fastidioso ed insidioso, anche perché comporta effetti negativi dannosi

Dettagli

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale Scuola Primaria Paritaria «San Giuseppe» Foggia Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale 17 e 24 aprile 2012 Dott. Felice Lipari odontoiatra IL SORRISO Ciao, amici, sapete che il nostro sorriso

Dettagli

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER SMOOTHER pedicure system MACOM ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER Art.: 903 Avvertenze Leggere prima di utilizzare l apparecchio Se si avverte dolore o irritazione durante l uso dell apparecchio

Dettagli

consumo eccessivo e inutile sistema del water per scaricare l acqua pulire qualcosa con energia

consumo eccessivo e inutile sistema del water per scaricare l acqua pulire qualcosa con energia Unità 19 Risparmiare acqua: consigli pratici In questa unità imparerai: a parlare dell uso responsabile dell acqua le parole relative all utilizzo dell acqua a usare verbi quali occorrere, servire, volerci

Dettagli

SODASOLVAY. Detergente ecologico multiuso

SODASOLVAY. Detergente ecologico multiuso SODASOLVAY Detergente ecologico multiuso PROPRIETÀ DETERGE, RINFRESCA e NEUTRALIZZA gli odori; SGRASSA efficacemente; non fa SCHIUMA; è CONVENIENTE; non contiene TENSIOATTIVI, FOSFORO, COLORANTI e PROFUMI.

Dettagli

Dispositivi di protezione individuale DPI

Dispositivi di protezione individuale DPI Cosa sono Dispositivi di protezione individuale DPI È considerato DPI qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata o portata dal lavoratore per tutelarsi da uno o più rischi per la sicurezza e

Dettagli

CONSIGLIATO DAI PEDIATRI. APPROVATO DAI BAMBINI.

CONSIGLIATO DAI PEDIATRI. APPROVATO DAI BAMBINI. CONSIGLIATO DAI PEDIATRI. APPROVATO DAI BAMBINI. LEAFLET180X180ITA.indd 1 24/02/11 18:31 Dentro una scarpa Naturino. Q uarant anni di esperienza nel mondo delle calzature. Materiali testati e selezionati.

Dettagli

Scuola: Classe: Data:

Scuola: Classe: Data: L Agenda 21 Locale dei Comuni di Gorle, Nembro, Ranica e Torre Boldone Questionario di indagine ambientale Scuola: Classe: Data: Di solito in che modo o con che mezzo vieni a scuola? (scegliere max 1 risposta)

Dettagli

Scienze laboratorio: I RISCHI

Scienze laboratorio: I RISCHI Queste note pratiche presentano i rischi che si incontrano durante le esercitazioni di laboratorio e i comportamenti corretti da tenere. Seguire queste indicazioni servirà non solo a ridurre il rischio

Dettagli

Scuola: Classe: Data:

Scuola: Classe: Data: L Agenda 21 Locale dei Comuni di Gorle, Nembro, Ranica e Torre Boldone Questionario di indagine ambientale Scuola: Classe: Data: Di solito in che modo o con che mezzo vieni a scuola? (scegliere max 1 risposta)

Dettagli

Campo Estivo 2013 Sovaggio (Ar)

Campo Estivo 2013 Sovaggio (Ar) Riparto Esploratori Mafeking Gruppo Calcinaia 1 - Valdera 1 Campo Estivo 2013 Sovaggio (Ar) Località Il Campo si svolgerà in località Sovaggio (Ar), Comune di Caprese Michelangelo, nel terreno del sig.

Dettagli

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna SCHEDA 50 VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI Scarpa da uomo Questa è una scarpa elegante. È marrone e ha i lacci. Scarpa da donna Questa scarpa è rossa e ha il tacco alto. Scarpe da ginnastica Queste

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

SICUREZZA --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SICUREZZA -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LADY SHAVER LS 4940 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ A G B C D F E H 2

Dettagli

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

INVENZIONI INUTILI ASCIUGA UNGHIE BURRO IN STICK VOTO:8 VOTO:7

INVENZIONI INUTILI ASCIUGA UNGHIE BURRO IN STICK VOTO:8 VOTO:7 INVENZIONI INUTILI In molti siti si vedono pubblicità di prodotti che noi giudichiamo inutili. Molti di queste invenzioni sono frutto dei Giapponesi che hanno una particolare predisposizione per queste

Dettagli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli Protocollo di pulizia per l'asilo Nido II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli standard che dovranno essere rispettati al fine di assicurare l'adeguata pulizia dell'asilo

Dettagli

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano Guida per il paziente Consigli utili per un sorriso sano 2 Denti sani per tutta la vita Hai parecchio da guadagnare dedicando ai tuoi denti qualche minuto di attenzione ogni giorno. Lo sapevi che una bocca

Dettagli

Bravo posa la cartella dove non passano né questo né quella! Il materiale che hai preparato in modo corretto deve essere usato.

Bravo posa la cartella dove non passano né questo né quella! Il materiale che hai preparato in modo corretto deve essere usato. Bravo posa la cartella dove non passano né questo né quella! Il materiale che hai preparato in modo corretto deve essere usato. ........ In ogni situazione occorre prestare molta attenzione. Se tanti pericoli

Dettagli

Scopri la tua Prakriti/ Test Ayurvedico

Scopri la tua Prakriti/ Test Ayurvedico Scopri la tua Prakriti/ Test Ayurvedico STRUTTURA FISICA V - Molto alto o molto basso, esile, ossuto P - Corporatura media K - Grosso, massiccio, struttura ampia PESO V - Leggero, con ossa sporgenti, variazioni

Dettagli

VINILIKA D2 valida da: 01/2012. 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

VINILIKA D2 valida da: 01/2012. 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza VINILIKA D2 valida da: 01/2012 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: VINILIKA D2 (Colla vinilica

Dettagli

I CRAMPI NEL RUNNER. Come faccio a prevenire i crampi? oppure perché vengono i crampi?

I CRAMPI NEL RUNNER. Come faccio a prevenire i crampi? oppure perché vengono i crampi? I CRAMPI NEL RUNNER Ai bicipiti femorali o ai polpacci, i crampi, contrazioni muscolari involontarie, sono sempre molto fastidiosi e a volte dolorosi. La decisione di trattare questo argomento è nata dalle

Dettagli

A.L.P.I. ASSOCIAZIONE ALLERGIE E PNEUMOPATIE INFANTILI ONLUS Associazione Senza Fini di Lucro. Fusine 2015. ALPI ONLUS (Registro Regionale n.

A.L.P.I. ASSOCIAZIONE ALLERGIE E PNEUMOPATIE INFANTILI ONLUS Associazione Senza Fini di Lucro. Fusine 2015. ALPI ONLUS (Registro Regionale n. A.L.P.I. ASSOCIAZIONE ALLERGIE E PNEUMOPATIE INFANTILI ONLUS Associazione Senza Fini di Lucro Fusine 2015 ALPI ONLUS (Registro Regionale n. 839) Sede: Padiglione 14, piano 3 - Policlinico Universitario

Dettagli

ATTREZZATURA DI LABORATORIO

ATTREZZATURA DI LABORATORIO ATTREZZATURA DI LABORATORIO IN GENERALE RICORDIAMO CHE 1) il vetro pyrex non reagisce chimicamente con altre sostanze tranne che con l acido fluoridrico se riscaldato non si spacca 2) gli strumenti in

Dettagli

Viaggio studio in Inghilterra

Viaggio studio in Inghilterra Viaggio studio in Inghilterra INFORMAZIONI GENERALI Le nostre proposte di vacanze studio si rivolgono ad alunni compresi tra gli otto e i diciassette anni. Il viaggio di quest anno si farà nelle prime

Dettagli

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Descrizione: 1. Entrata busta 2. Spia pronto 3. Spia alimentazione 4. Interruttore di alimentazione 5. Uscita busta Parametro: Dimensione: 335 x 100 x 86 mm Velocità

Dettagli

Disney. Scuola Primaria Alteta (classe V) Il mondo dell energia

Disney. Scuola Primaria Alteta (classe V) Il mondo dell energia Disney 1 Ing. Andrea Fabbri Via Niccolò Machiavelli, 17 50012 Bagno a Ripoli (FI) Codice Fiscale: FBBNDR85M24A564C Partita I.V.A.: 06278480485 Telefono: 380/2678520 E-mail: a.fabbri@ymail.com Istituto

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

CON ACE VINCE IL PULITO

CON ACE VINCE IL PULITO Per l igiene profonda sui colorati prova Nuova Ace Gentile Igienizzante. CON ACE VINCE IL PULITO Manuale pratico per la casa e il bucato. Cara Amica, Ace sa quanto sia impegnativa la cura della casa e

Dettagli

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno Gentili Signore e Signori, ci complimentiamo con Voi per le Vostre nuove finestre e/o porte e Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato. Per rendere durevole la Vostra soddisfazione nel nuovo

Dettagli

LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE

LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE Ergonomia / Videoterminali / Utilizzo sicuro dei VDT LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE Introduzione Gli aspetti posturali connessi al lavoro al VDT sulla salute dei lavoratori sono stati studiati da molti

Dettagli

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Pochi e semplici consigli per un estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino sapere che... In estate, il caldo può nuocere alla mamma che non

Dettagli

L apparato tegumentario

L apparato tegumentario L apparato tegumentario... o di rivestimento protegge il nostro corpo e permette gli scambi con l esterno, è formato da pelle o cute + annessi cutanei La pelle riveste tutta la parte esterna del corpo.

Dettagli

Alcuni piccoli consigli per chi vorrà percorrere il Cammino Celeste

Alcuni piccoli consigli per chi vorrà percorrere il Cammino Celeste Alcuni piccoli consigli per chi vorrà percorrere il Cammino Celeste Premessa Mi chiamo Marco e sono nato a Gorizia nel 1957. Nel 2004 ho fatto il Cammino di Santiago de Compostela; l anno successivo sono

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

consumo eccessivo e inutile sistema del water per scaricare l acqua pulire qualcosa con energia

consumo eccessivo e inutile sistema del water per scaricare l acqua pulire qualcosa con energia Unità 19 Risparmiare acqua: consigli pratici CHIAVI In questa unità imparerai: a parlare dell uso responsabile dell acqua le parole relative all utilizzo dell acqua a usare verbi quali occorrere, servire,

Dettagli

Scalata al Kilimanjaro Machame Route

Scalata al Kilimanjaro Machame Route Scalata al Kilimanjaro Machame Route MACHAME ROUTE (DURATA: 6-7 GIORNI) INTRODUZIONE: Molti sostengono sia la piu bella via per scalare il Kilimanjaro. Sicuramente i vostri sforzi saranno ripagati da un

Dettagli

Vivere in sicurezza a scuola e... a casa

Vivere in sicurezza a scuola e... a casa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CORIO Via Ponte Picca, 2 10070 CORIO (TO) iccorio@libero.it www.iccorio.altervista.org Vivere in sicurezza a scuola e... a casa 1 SOMMARIO TI SPIEGO LE PAROLE DIFFICILI

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Agnese Teruzzi, 78 anni Ex consulente d'azienda Operata 5 anni fa di protesi alle anche Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Carta Europea dell'acqua promulgata a Strasburgo il 6 Maggio 1968 dal Consiglio d'europa 1) Non c'è vita senza acqua. L'acqua è un bene prezioso,

Dettagli

Trattamento Lisciante Gold

Trattamento Lisciante Gold Trattamento Lisciante Gold PRODOTTI NECESSARI: KERATIN PLUS GOLD SHAMPOO KERATIN PLUS GOLD TREATMENT ENHANCING SHAMPOO REVITAL MASK SERUM PIASTRA J PREMIUM 1 STEP BY STEP - Trattamento Lisciante Keratin

Dettagli

Induzione. La nuova frontiera della cottura LE DOMANDE PIU FREQUENTI IN TEMA DI COTTURA AD INDUZIONE. TUTTE LE RISPOSTE DI

Induzione. La nuova frontiera della cottura LE DOMANDE PIU FREQUENTI IN TEMA DI COTTURA AD INDUZIONE. TUTTE LE RISPOSTE DI Induzione La nuova frontiera della cottura LE DOMANDE PIU FREQUENTI IN TEMA DI COTTURA AD INDUZIONE. TUTTE LE RISPOSTE DI B 1) L induzione è una tecnologia nuova NO, l induzione è una tecnologia innovativa,

Dettagli

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari La nostra Alimentazione COMPLETATE LA PRIMA ATTIVITÀ DI QUESTO CAPITOLO, POI SCEGLIETENE ALTRE TRE DALLA LISTA CHE SEGUE. Le nostre scelte alimentari possono avere effetti positivi o negativi sul clima

Dettagli