Business Intelligence: Data warehouse & Data mining

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Business Intelligence: Data warehouse & Data mining"

Transcript

1 Business Intelligence Business Intelligence: Data warehouse & Data mining Termine generico per indicare: un insieme di processi per raccogliere ed analizzare informazioni strategiche la tecnologia utilizzata per realizzare questi processi le informazioni ottenute come risultato di questi processi Per un informatico si tratta di sistemi di analisi dei dati basati su due diverse filosofie:" aggregazione di dati " " "(data warehouse)" scoperta di pattern di regolarità tra dati "(data mining)" 2 Sistema informativo aziendale (1) Il sistema informativo aziendale (SIA) raccoglie, organizza, elabora, gestisce i dati necessaria per la conduzione dell azienda. Tali dati possono: nascere direttamente all interno dell azienda durante lo svolgimento dei vari processi aziendali. essere acquisita come risultato delle relazioni con soggetti esterni. Analogamente tali dati possono essere destinata al consumo interno. essere destinata a terzi. Il sistema informativo aziendale si compone: di una parte informatizzata chiamato sistema informatico aziendale una parte non automatizzata come le conversazioni frontali e telefoniche, i documenti cartacei strutturati e non strutturati, l organigramma aziendale, la prassi operativa, la prassi decisionale ecc. 3 Sistema informativo aziendale (2) Le componenti (sia informatizzate che non) di un sistema informativo aziendale possono essere divise in due categorie a seconda della loro finalità: Componenti per il supporto dell attività operazionale. Tale parte del SIA si occupa di archiviare, gestire elaborare tutta l informazione per lo svolgimento dell attività quotidiana. Ad es. supporto informativo per le operazioni di acquisto, per le vendite, per la movimentazione del magazzino, per la registrazione di prescrizioni mediche ecc. Componenti per il supporto decisionale. Tale parte del SIA riguarda la gestione, la produzione e l archiviazione per supportare i dirigenti nelle scelte strategiche. Ad es. supporto per la scelta di quali prodotti mettere in promozione, quali prodotti aggiungere o rimuovere dal listino, a quale target rivolgere i messaggi pubblicitari quali prescrizioni cliniche sono più frequenti tra gli anziano ecc. 4 Cos è il SIA? E l insieme di strumenti hw/sw che permettono di gestire in maniera automatizzata l informazione aziendale. E composto da: Applicazionali Transazionali: Sono i sistemi e le procedure informatiche di supporto all attività operazionale quotidiana. Le applicazioni che rientrano in questa categoria sono le varie applicazioni aziendali per gestire i prodotti/servizi la contabilità l organizzazione, la logistica ecc. Decision Support System (DSS): Sono i sistemi e le procedure informatiche di supporto alle scelte strategiche dei dirigenti. In questa categoria rientrano le applicazioni di reportistica statica, le applicazioni di datawarehousing e le applicazioni di datamining. Le componeti del Sistema Informativo Aziendale Parte Operazionale Parte Decisionale Sistema Informatico Aziendale Transactional Applications: Application 1 Application 2 Decision Support System Applications: Report Data warehouse Data mining Sistema Informativo Aziendale 5 6 1

2 Come viene realizzato? Spesso si tratta di un insieme disordinato di applicazioni tra loro interdipendenti. Queste applicazioni spesso sono aggiunte con il passare del tempo. Ogni applicazione si occupa di supportare un certo processo aziendale senza interessarsi e tenere conto dell eventuale presenza di altre applicazioni. Ogni applicazione utilizza una base di dati spesso parzialmente indipendente dalle altre. L incompatibilità tra le varie applicazioni spesso è aggravata dal fatto che ognuna di esse si basa sulla migliore tecnologia disponibile al momento (quindi sistemi operativi, linguaggi, dbms differenti). 7 in entrata SIA: vecchio modello Le attività aziendali sono suddivisibili in varie categorie della figura (diagramma di Porter). Le attivita della Catena del Valore sono tra loro collegate e si influenzano a vicenda. Nei sistemi tradizionali ogni attività è gestita singolarmente. Operazioni in uscita Marketing e vendite Infrastruttura dell impresa (pianificazione, contabilità, affari legali, direzione, ) Gestione delle risorse umane (ricerca, selezione, assunzione, formazione, ) Sviluppo tecnologico (ricerca e sviluppo) Acquisizione risorse (ricerca fornitori, contatti, negoziazione, ) Servizi 8 Conseguenza: i sistemi legacy Ridondanza e mancanza di coerenza dei dati. Gli stessi dati possono essere presente in diverse applicazioni ed è rappresentata in modo diverso. Es: Male/Female o M/F o 0/1. Manca una visione d insieme dei dati, ossia una visione integrata ed univoca. I sistemi per la gestione transazionale (OLTP=OnLine Transaction Processing) e per l analisi dei dati (OLAP=OnLine Analytical Processing) non sono distinti. Sistema legacy = sistema (o applicazione) che continua ad essere utilizzato perché è troppo costoso rimpiazzarlo o risvilupparlo. Ciò comporta che il sistema è complesso, monolitico e difficile da modificare 9 in entrata SIA nuovo modello: ERP I sistemi ERP (Enterprise Resource Planning), costituiti da più moduli ma con dati centralizzati, gestiscono tutte le attività in modo integrato. Si parla in questo caso di sistemi enterprisewide. Operazioni in uscita Infrastruttura dell impresa Gestione delle risorse umane Sviluppo tecnologico Acquisizione risorse Marketing e vendite Servizi ERP Uno o più 10 Enterprise Application Solution Gli Enterprisewide Systems operazionali attualmente più diffusi sono: Supply Chain Management (SCM): gestisce in modo integrato ed orientato al processo l'approvvigionamento, la produzione, la consegna di prodotti e il servizio al cliente. Product LifeCycle Management (PLM): gestisce la concettualizzazione, il progetto e realizzazione di prodotti e servizi. Enterprise Resource Planning (ERP): gestisce in modo integrato tutte le risorse interne all azienda. Extended ERP: un ERP che supporta anche i partner aziendali. Business Process Management (BPM): comprende l analisi e il riallineamento dei processi organizzativi. Customer Relationship Management (CRM): gestisce i rapporti con i clienti. Partner Relationship Management (PRM): gestisce i rapporti con i partner aziendali. La reportistica statica E il primo tipo di applicazione di supporto alle decisioni. Di solito è costituito da un programma/script che recupera i dati operazionali attraverso un linguaggio come SQL effettuando una qualche elaborazione e presentado il risultato in modo tabellare. E definita statica perché la logica ed il formato di output è definito una volta per tutte e richiede un programmatore per essere modificato. Es. ogni settimana Volvo analizza le vendite di autoveicoli presso i suoi concessionari divisi per provincia e per regione con riferimento ai vari modelli di auto

3 Lamentele Cause delle lamentele Abbiamo montagne di dati ma non possiamo accedervi! Come è possibile che persone che svolgono lo stesso ruolo presentino risultati sostanzialmente diversi? Vogliamo selezionare, raggruppare e manipolare i dati in ogni modo possibile! Mostratemi solo ciò che è importante! Tutti sanno che alcuni dati non sono corretti! Ridondanza ed incoerenza dei dati La mancanza di strumenti di supporto alle decisioni (o analisi dei dati) Questi ci conferma che dati informazioni In realtà quello che stiamo tentando di fare è di aggregare ed interpretare i dati, di fatto trasformandoli in informazioni Stessi dati ma con più valore Vogliamo estrarre informazioni dalla vasta mole di dati operazionali presenti nei sistemi informatici aziendali utilizzando due tecniche: datawarehouse e dataming. Questo non comporta l inserimento di nuovi dati all interno del sistema informatico aziendale ma si occupa di riorganizzare, integrare, filtrare, aggregare i dati già disponibili per trarne delle informazioni strategiche (o dati di sintesi). Definizione di data warehouse Una collezione di dati di supporto al processo decisionale con le seguenti proprietà: E orientata ai soggetto (o argomenti di analisi). E integrata e consistente. E rappresentativa dell evoluzione temporale. E non volatile. Di seguito analizziamo più in dettaglio questi quattro punti Un data warehouse può essere considerato come un database in sola lettura, quindi cambiano le tecniche di progettazione Orientata ai soggetti (1) I dati sono organizzati per soggetti (o argomenti) principali. Es. Acquisti, Vendite, Diagnosi ecc. Ogni soggetto è rappresentato astrattamente come un cubo n- dimensionale (ipercubo). Per ogni determinato soggetto vi è un insieme di punti (i singoli fatti) in uno spazio n-dimensionale. Ogni cella del cubo contiene misure numeriche che quantificano i fatti da diversi punti di vista. Es. Numero di vendite o importo totale delle vendite. Ogni asse dello spazio rappresenta una dimensione di analisi (che può essere composta da gerarchie di livelli di aggregazione). Una dimensione può essere un qualsiasi insieme di valori numeri e non. Es. Tempo, Città, Prodotto ecc. Ogni singolo fatto è quindi indentificato univocamente da una n-pla di valori dimensionali (le coordinate). Orientata ai soggetti (2): multidimensionalità Ipercubo del soggetto vendite, le dimesioni sono tre: prodotto, mercato e trimestre. Una sola misura delle celle, l importo delle vendite

4 Gerarchie La granularità delle dimensioni di un fatto Nell esempio precedente una possibile gerarchia per la dimensione Mercato è: Città, Distretto, Nazione. Sono possibili gerarchie più complesse, rappresentabili come un albero o come un grafo. marca prodotto tipo categoria settore regione negozio città nazione Distretto di approvigionamento Nei sistemi operazionali i dati sono archiviati sempre ad un livello di dettaglio massimo (es. ogni singola vendita). Nei sistemi OLAP i dati vengono tipicamente acceduti in maniera collettiva; l astrazione di ipercubo può essere quindi pensato come avente un livello di granularità più alto. Ad es.: Ogni cella potrebbe contenere l importo totale delle vendite per ogni giorno, invece che l importo di una singola vendita. Ogni cella potrebbe contenere i dati relativi ad una certa marca di prodotto, invece che ad un singolo prodotto. Se i dati fossero fisicamente memorizzati in maniera aggregata avremmo: Una minore occupazione di spazio, e quindi migliori prestazioni in fase di interrogazione. Un numero minore di query soddisfacibili Ridurre la quantità di dati E integrata e consistente (1) Es. Un catena comprende 50 negozi che vendono complessivamente 1000 prodotti e si vuole coprire un periodo di 3 anni (circa 1000 giorni). Gli eventi sarebbero 50 x 1000 x 1000 = 500 milioni anche immaginando che solo il 10% dei prodotti vengono venduti si arriva a 50 milioni! Le informazioni memorizzate in un ipercubo, anche ipotizzando che siano di sintesi, sono di difficile interpretazione a causa della loro quantità. Due categorie di tecniche per ridurre la quantità di dati: Restrizione: si ritaglia una porzione del cubo, circoscrivendo il campo di analisi; in termini di algebra relazionale, corrisponde a fare selezioni/proiezioni. Aggregazione: si raggruppano in un unica macro-cella una serie di celle dell ipercubo. I dati sono il risultato dell attività di estrazione dei dati dalle sorgenti e organizzati per soggetti (o argomenti) principali. Es. Vendite, Acquisti, Diagnosi ecc. Ogni soggetto è ogni singolo fatto è quindi indentificato univocamente da una n-pla di valori dimensionali (le coordinate) E integrata e consistente (2) Le fonti dati da cui il data warehouse attinge possono essere molto differenti tra loro (es. file COBOL, RMS, file XML, fogli elettronici ecc.) e possono essere anche esterne al SIA. Di tutti questi dati il data warehouse restituisce una visione unficata, corretta e consistente. 23 E integrata e consistente (3) Partendo da diverse fonti operazionali si utilizzano gli strumenti ETL (Extraction Transformation and Loading). Tale compito può essere diviso in quattro fasi: Estrazione: in base ai fatti da caricare si scelgono e si prelevano i dati dalle varie sorgenti Pulitura: i dati originali quasi sempre contengono errori e inconsistenze, questa fase si occupa di migliorare la qualità dei dati mediante la loro correzione e omogeneizzazione. Trasformazione: Questa fase si occupa di convertire i vari formati dei dati delle sorgenti operazionali nel formato (unico) del datawarehouse effettuando le necessarie operazioni di conversione, normalizzazione, matching ed integrazione. Caricamento: i dati ottenuti vengono caricati nel datawarehouse o effettuando un refresh totale dei dati (di solito ciò viene fatto solo in fase di costruzione del datawarehouse) o mediante un update incrementale. 24 4

5 E rappresentativa dell evoluzione temporale Database operazionale Contenuto storico limitato. Il tempo solitamente non è parte delle chiavi. I dati possono e sono aggiornati di continuamente Datawarehouse Contenuto storico ampio. Es. 5/10/30 anni Il tempo è parte delle chiavi. I dati una volta raccolti non posso essere modificati da eventuali successive transazioni Non volatile I dati non vengono mai rimossi. Il data warehouse può solo crescere con il tempo. Nuovi dati vengono inseriti in blocchi prelevandoli dalle opportune sorgenti dei dati. Es. inserimento dei dati dell ultimo mese/trimestre/anno. L insieme dei dati è pertanto relativamente statico. Non ci sono modifiche frequentemente (ad esempio ogni ora) Database vs Data warehouse (1) Database vs Datawarehouse (2) Database (operazionale) Utenti: Impiegati Dirigenti Scopo Fonti dei dati Tipo di query Design Ottimizzazione Operazionale (registrazione di tutte le operazioni quotidiane). Dipende dall applicazione Data warehouse Supporto alle decisioni strategiche Direttamente dalle transazioni e/o dalle Database operazionali e altre fonti interne relative pezze d appoggio (fatture, bolle, e/o esterne filtrati dagli strumenti ETL ordini ) OLTP (OnLine Transactional Processing). Numerosissime transazioni brevi, semplici e predefinite. Read & Write Orientato alle applicazioni. Basato su ER. Normalizzato Per transazioni OLTP su una piccola parte del database OLAP (OnLine Analytical Processing). Query ad hoc molto complesse prevalentemente Read Only Orientato ai soggetti. Star Schema. Denormalizzato. Multidimensionale Per operazioni OLAP su tutti i dati 27 Database (operazionale) Data warehouse Parallelismo Inter-Query Intra-Query Integrazione dei dati Per applicazione Per soggetto Quantità di dati Centinaia/migliaia di GigaByte Centinaia/migliaia di TeraByte Tipo di dati Elementari. Sia numerici che alfanumerici. Numero di utenti (Decine di)migliaia Decine/centinaia Di sintesi. Prevalentemente numerici. Qualità dei dati In termini di integrità In termini di consistenza. Copertura temporale Solo dati correnti. (Es. anno in corso). Dati correnti e storici. (Es. ultimi cinque anni). 28 Data mining Con datamining si intende il processo di estrazione di informazione, utilizzabile e precedentemente sconosciuta, da grandi collezioni di dati e l utilizzo di queste informazioni per prendere decisioni di business. Ciò che cerchiamo sono dei pattern ossia delle forme, di regolarità tra i dati. Si cerca dunque una caratteristica dell insieme dei dati che permette di capire meglio come i dati sono fatti e/o come sono legati tra loro. Contrariamente a quanto affermano i super-ottimisti, è necessario controllare che i risultati ottenuti non siano errati. Data mining: parte del KDD Pattern Evaluation Data Mining Task-relevant Data Data Warehouse Selection Data Cleaning Data Integration 29 Databases 30 5

6 Il Processo di KDD Applicazioni del Data Mining Il data mining è solo una parte di un processo più ampio chiamato Knowledge Discovery in Databases. Il processo parte da un data warehouse o da una sorgente con caratteristiche simili. Vengono selezionati i dati rilevanti per l analisi, viene fatto il data mining e poi occorre valutare il risultato e verificare che sia corretto. Questa nuova informazione una volta validata può essere inserita nel SIA sviluppando ad esempio delle analisi OLAP ad hoc. Il processo di data mining può ripartire partendo tenendo conto di quanto si conosce già. 31 Banking: Concessione prestiti: predire l affidabilità di un cliente. Fraud Detection: predire se un acquisto è legittimo o se la carta di credito è stata rubata. Customer relationship management: In base al tipo e alla frequenza di ricorso di un cliente all assistenza predire se si rischia che il cliente passi ad un concorrente. Targeted marketing: Raggruppare gli utenti in modo da mandare cataloghi ad hoc ad ogni gruppo. Telecomunicazioni: Da una sequenza di malfunzionamenti predire se si va incontro ad un guasto grave. Medicina: Trovare se esiste una terapia più economica ma ugualmente efficace per un paziente. Astronomia: Identificare nuove galassie analizzando le immagini digitali dal telescopio. Web site/store design e promozioni: Capire gli interessi di un visitatore e proporre hyperlink ad hoc. 32 Esempio Classification: Si vuole segmentare l insieme dei dati in un numero di classi predefinite. Es. Banking: decidere se concedere un prestito o meno. In base al reddito, al tipo di lavoro, al tipo di abitazione ecc. si vuole predire se un soggetto rientra nella classe dei debitori affidabili o in quella dei debitori non affidabili. x: persone che hanno mancato la restituzione di rate o: persone che hanno rispettato le scadenze Effettuiamo la classificazione solo in base allo stipendio Risultato del data mining: se lo stipendio non superiore ad un certo valore è facile che venga mancato il pagamento di una rata 33 Riferimenti M. Golfarelli et al - Warehouse - Teoria e pratica della progettazione - McGrawHill, 2006 ISBN: P. Tan et al. - Introduction to data mining Addison Wesley, 2006 ISBN:

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Sistemi ERP e i sistemi di BI

Sistemi ERP e i sistemi di BI Sistemi ERP e i sistemi di BI 1 Concetti Preliminari Cos è un ERP: In prima approssimazione: la strumento, rappresentato da uno o più applicazioni SW in grado di raccogliere e organizzare le informazioni

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Le funzionalità di un DBMS

Le funzionalità di un DBMS Le funzionalità di un DBMS Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: DBMS.pdf Sistemi Informativi L-A DBMS: principali funzionalità Le

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni

Sistemi di supporto alle decisioni Sistemi di supporto alle decisioni Introduzione I sistemi di supporto alle decisioni, DSS (decision support system), sono strumenti informatici che utilizzano dati e modelli matematici a supporto del decision

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Cos è la Businèss Intèlligèncè

Cos è la Businèss Intèlligèncè Cos è la Businèss Intèlligèncè di Alessandro Rezzani Il sistema informativo aziendale... 2 Definizione di Business Intelligence... 6 Il valore della Business Intelligence... 7 La percezione della Business

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

La Business Intelligence

La Business Intelligence Parte 1 La Business Intelligence Capitolo 1 Cos è la Business Intelligence 1.1 Il sistema informativo aziendale Sempre la pratica dev essere edificata sopra la buona teorica. Leonardo da Vinci Le attività,

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Basi di Da( Presentazione del corso

Basi di Da( Presentazione del corso Basi di Da( Presentazione del corso Basi di Da( Prof. Riccardo Martoglia E- mail: riccardo.martoglia@unimo.it Home page del corso: h4p://www.isgroup.unimo.it/corsi/bda: 2 Basi di Dati - Presentazione del

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Grandi dimensioni e dimensioni variabili

Grandi dimensioni e dimensioni variabili Grandi dimensioni e dimensioni variabili aprile 2012 1 Questo capitolo studia alcuni ulteriori aspetti importanti e caratteristici della gestione delle dimensioni in particolare, delle grandi dimensioni

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza PROCESS MAPPING (2) Approcci: 2- Identificazione del processo Esaustivo (o dei processi) da analizzare Mappatura a largo spettro (es.: vasta implementazione di un ERP) In relazione al problema ad es. i

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE E BPM

BUSINESS INTELLIGENCE E BPM UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE TESI DI LAUREA TRIENNALE IN STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE BUSINESS INTELLIGENCE E BPM RELATORE : CH.MA PROF.SSA SUSI DULLI LAUREANDO

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Integrazione tra sistemi MES e ERP

Integrazione tra sistemi MES e ERP ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Informatiche Integrazione tra sistemi MES e ERP Relazione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture?

Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture? 01 Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture? Gestisci ogni giorno un elevato numero di fatture e documenti? Se hai un elevato numero di fatture da registrare, note di credito e documenti

Dettagli

ersità Carlo Ca/aneo - LIUC emi di Business Intelligence

ersità Carlo Ca/aneo - LIUC emi di Business Intelligence 2010 Pearson Management Informa4on Systems versità Carlo Ca/aneo - LIUC temi di Business Intelligence Alta direzione e staff Direzioni Funzionali o di Divisione Personale EsecuFvo Problem Iden4fica4on Solu4on

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

INDICE 1. DESCRIZIONE DEL CONTESTO ------------------------------------------------------------------- 4

INDICE 1. DESCRIZIONE DEL CONTESTO ------------------------------------------------------------------- 4 Appendice 1: Allegato Tecnico Servizio di consulenza specialistica e dei servizi di sviluppo, manutenzione ed evoluzione dei sistemi di Business Process Management (BPM) e di Business Intelligence (BI)

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

journal tutto PArte dalla conoscenza del dato N.2 MAGGIO 2011

journal tutto PArte dalla conoscenza del dato N.2 MAGGIO 2011 N.2 MAGGIO 2011 journal Business Intelligence: tutto PArte dalla conoscenza del dato CASO UTENTE In uno scenario in cui la competitività e le istituzioni regolamentari impongono sempre più rigore nel time

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence Business Intelligence Trasformare l informazione in conoscenza e la conoscenza in profitto Prof. Luca Bolognini Luca.bolognini@aliceposta.it Nuove esigenze dieci anni fa le decisioni venivano prese sulla

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Corso di. Anno accademico: 2010/11. Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it

Corso di. Anno accademico: 2010/11. Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it Corso di Metodi di Supporto alle Decisioni Anno accademico: 2010/11 Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it Fac coltà di Ingegneria - Università del Salento

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Per tutti i motivi sopra menzionati, bisogna capire come vengono interpretati i cambiamenti e le opportunità della BI.

Per tutti i motivi sopra menzionati, bisogna capire come vengono interpretati i cambiamenti e le opportunità della BI. Introduzione Oggi nel mercato della Business Intelligence (BI) sta avvenendo lo stesso fenomeno che si riscontra nel mondo del web con la nascita del web 2.0. Si è iniziato, infatti, a parlare di BI 2.0

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Ottimizzare le performance con i sistemi di Business Intelligence. Rapporto 2009 Osservatorio Business Intelligence

Ottimizzare le performance con i sistemi di Business Intelligence. Rapporto 2009 Osservatorio Business Intelligence Ottimizzare le performance con i sistemi di Business Intelligence Rapporto 2009 Osservatorio Business Intelligence Novembre 2009 Copyright e utilizzo dei contenuti I Report non potranno essere oggetto

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello del sistema 4 2.1 Requisiti hardware........................ 4 2.2 Requisiti software.........................

Dettagli

Business Process Management applicato ai flussi della PA

Business Process Management applicato ai flussi della PA tecnologie vicine Business Process Management applicato ai flussi della PA Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Luciano Sulis - BPM Solution Specialist Milano, 24 novembre 2011 Popolazione comuni: Italia

Dettagli

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda può essere considerata come: Un insieme organizzato di beni e persone che svolgono attività economiche stabili e coordinate allo scopo di

Dettagli

L EVOLUZIONE DEGLI STRUMENTI DI BUSINESS INTELLIGENCE NEL CONTROLLO DI GESTIONE

L EVOLUZIONE DEGLI STRUMENTI DI BUSINESS INTELLIGENCE NEL CONTROLLO DI GESTIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI ECONOMIA DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE AZIENDALI XIX CICLO TESI DI DOTTORATO L EVOLUZIONE DEGLI STRUMENTI DI BUSINESS INTELLIGENCE NEL CONTROLLO

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo

white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo White paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo Pagina 2 Sintesi

Dettagli

DIVENTA UN PERFETTO DECISION-MAKER

DIVENTA UN PERFETTO DECISION-MAKER 2012 NUMERO 16 SOLUZIONI PER IL TUO BUSINESS IN PRIMO PIANO PRENDI LA DECISIONE GIUSTA Assumi il controllo dei tuoi dati UN NUOVO SGUARDO AI DATI ANALITICI Trasforma le informazioni sul tuo business MAGGIORE

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli