Progetto Hotspot con Handlink WG 602

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto Hotspot con Handlink WG 602"

Transcript

1 Progetto Hotspot con Handlink WG 602 Connettività internet per Alberghi, Centri congressi, Internet cafe, Reti "ospiti" Aziendali. - Lo scopo di questo progetto è l illustrazione pratica dell installazione e configurazione dell hotspost Handlink WG602 (chiamato anche Subscriber ) nei vari scenari di distribuzione della connettività internet. - E' richiesto che la connettività ad Internet sia già presente sotto forma di link ethernet (router). Il SUBSCRIBER WG602 si occupa principalmente di: - Permettere la connettività del computer dell' ospite senza richiedere modifiche alla configurazione. - Vincolare la navigazione ad una autenticazione (username / password) che lo renda identificabile in caso di controlli e ne interrompa la connessione all'esaurimento del credito. - Inviare log del traffico ad un sistema che li archivierà in maniera da renderli disponibili qualora richiesti dalle autorità competenti. Al WG602 è collegata una stampante termica con 3 tasti ( Ag300E) associabili a profili predefiniti di creazione account: ogni volta che uno di questi pulsanti viene premuto, automaticamente viene creato uno user nel database interno del dispositivo e stampato uno "scontrino" che comunica all'utente username, password, tempo acquistato e importo. Il dispositivo dispone di 4 uscite ethernet VLAN e di antenne wireless per la copertura dell' area circostante. Da una o più uscite ethernet del Subscriber WG602 vengono redistribuite le connessioni della rete ospiti cablata alle camere o alle aree definite. Tale connettività è realizzata attraverso Switch VLAN e Access Point wireless che supportano (così come l area di copertura wireless del Subscriber WG602) la separazione degli utenti: in questo modo viene garantito, per motivi di privacy e sicurezza, che gli ospiti non possano interagire tra loro. Nella configurazione del Subscriber WG602 è identificato un computer "log" sul quale il dispositivo manda i dati relativi alla creazione e all'utilizzo degli account. 1 di 12

2 Indice Cosa vedranno i clienti della rete ospiti 3 Configurazione del Subscriber WG LOG DELLA NAVIGAZIONE DELLA RETE OSPITI Configurazione del Subscriber e del PC. 7 Esempio di file syslog salvato da Subscriber 9 Software I-station WiFi vs. Archiviazione Manuale.10 ESPANSIONE DELLA RETE OSPITE Rete Cablata SWITCH VLAN..10 Rete Wireless Access Point 10 ESEMPI E SCHEMI Esempio Scenario 1..3 Esempio Scenario 2.11 Esempio Scenario di 12

3 Cosa vedranno i clienti della rete ospiti Collegando alla rete ospite cablata o wireless un computer e tentando di accedere a Internet, la prima schermata che appare è la seguente richiesta di autenticazione: Le credenziali saranno quelle rilasciate al cliente mediante la stampante termica o una stampante tradizionale Una volta autenticato mediante inserimento di username e password, l'utente potrà vedere un countdown che riporta il tempo di navigazione rimanente (questo si potrà accedere anche digitando nel browser : Configurazione del Subscriber WG602 Da un Pc collegato ad una delle 4 "LAN" del Subscriber, oppure connesso via wireless accedere ad - user e password di default = admin/admin Configurazione degli indirizzi IP: Può essere effettuata attraverso il Wizard o dal menu Advanced. Inserire sulla WAN l indirizzo IP e come Gateway impostare (INDIRIZZI DELL ESEMPIO SCENARIO 1- Per altre configurazioni fare riferimento ai relativi schemi). ESEMPIO SCENARIO 1 Subscriber WG602 Collegato alla Lan del Firewall sulla stessa rete aziendale PC dei Log sulla stessa rete aziendale (WAN del WG602). Agli effetti della configurazione questo schema è analogo alle reti Entry level dove router e firewall sono integrati nello stesso dispositivo. Nell' esempio vengono utilizzati i seguenti indirizzi IP: IP del Router IP esterno del Firewall IP esterno del Subscriber Rete Interna : IP interno del firewall (default gateway della rete) PC per i log di 12

4 SCHEMA ESEMPIO SCENARIO 1 Questa è la pagina di configurazione della Rete nel Menu Advanced: 4 di 12

5 Selezionare Built-in Authentication per utilizzare il database interno (Advanced setup - Authentication) Configurazione dei profili di creazione utente: si possono creare i profili utente di durate e costi diversi ed assegnarli ai tasti della stampante termica. Dal menu BILLING si seleziona la modalità con cui il tempo acquistato può essere utilizzato: Prepagata Time to Finish - consuma il tempo del credito a partire dal primo login: configurazione utile per Internet cafè o Internet point; Postpagata - funziona se gestita attraverso un tastierino numerico standard collegato all' interfaccia PS2 della stampante termica. La generazione dell' account non prevede un tempo limitato di navigazione ma, in fase di checkout, permette di digitare il serial dell'ospite ottenendo la stampa di uno scontrino con il totale del tempo utilizzato. Selezione modalità di billing (Advanced setup Billing): Nelle modalità prepagate si possono creare diversi profili di tempo che si configurano dal menu Billing Profile (Advanced setup Billing): 5 di 12

6 Dal menu ACCOUNTING è possibile associare i profili ai 3 tasti della stampante (Advanced setup Accounting): I profili possono essere utilizzati anche attraverso una simulazione grafica della stampante termica, cliccando sul link Preview/Operate: Se si genera l account mediante la simulazione grafica lo scontrino viene riprodotto sullo schermo e può essere stampato con una stampante standard. 6 di 12

7 E' possibile personalizzare il layout dello scontrino così come quello della schermata di login attraverso il menu Advanced setup customization: LOG DELLA NAVIGAZIONE DELLA RETE OSPITI - CONFIGURAZIONE SUBSCRIBER E PC Nella configurazione del Subscriber è identificato un computer "log" sul quale il dispositivo manda i dati relativi alla creazione e all'utilizzo degli account per permettere, grazie all' autenticazione, la tracciabilità del traffico. Tale funzionalità richiede che sia a disposizione un computer su cui siano stati installati un programma di Syslog e un Tftp Server. Il log del Subscriber raggiunge come dettaglio l' indirizzo IP e la porta del server di destinazione. Per un dettaglio superiore sulla navigazione può essere utilizzato il sistema di log del firewall dello scenario 1 o 3 (non del 2) Installare il programma tftp sul computer : Scompattare i files in una directory (per esempio C:\tftp) e da qui lanciare l eseguibile Tftp.exe Uno dei programmi free usati più frequentemente per questa applicazione è 7 di 12

8 Entrare nel menu settings ed abilitare le caselle Tftp server e syslog server in quanto sono i servizi di cui abbiamo bisogno. Configurazione del Subscriber per inviare i log al computer: Dal menu syslog del subscriber nel campo Syslog server on Wan inserire l indirizzo del computer sul quale è installato il server syslog. 8 di 12

9 Dal menu session trace del subscriber nel campo Primary TFTP server address inserire l indirizzo del computer sul quale è installato il sever syslog. ESEMPIO FILE SYSLOG SALVATO DAL SUBSCRIBER Il file si chiama syslog.txt ed è archiviato nella cartella dove è installato il programma. Ogni messaggio inzia sempre con data e ora: Creazione dell account mediante stampante: Tue Dec 06 14:45: : <166>Dec 6 14:45:42 (Id, E D) (Account Create, Accumulation, , 688c9f42, 1, 0:30:00, [0,30 minutes]) Impostazione del tipo di pagamento: Tue Dec 06 14:45: : <166>Dec 6 14:45:42 (Id, E D) (Billing Log, Accumulation, , 688c9f42, [0,30 minutes], 1, 0:30:00, 1.00, Cash) Primo login del cliente: Tue Dec 06 14:59: : <166>Dec 6 14:59:32 (Id, E D) (Account Activate, 688c9f42, , 0040D011BED0, Ethernet) Primo Logout del cliente: Tue Dec 06 15:00: : <165>Dec 6 15:00:31 (Id, E D) (Subscriber Trace, Accumulation, Logout, , 688c9f42, , 0040D011BED0, Ethernet, Dec 6 14:59:32, Dec 6 15:00:31, 0:30:00, 0:29:01, , 46113) Successivo login del cliente: Tue Dec 06 15:02: : <166>Dec 6 15:02:05 (Id, E D) (Account Activate, 688c9f42, , 0040D011BED0, Ethernet) Altro Logout del cliente: Tue Dec 06 15:06: : <165>Dec 6 15:06:19 (Id, E D) (Subscriber Trace, Accumulation, Logout, , 688c9f42, , 0040D011BED0, Ethernet, Dec 6 15:02:05, Dec 6 15:06:19, 0:30:00, 0:24:47, , ) ESEMPIO FILE TXT CON DETTAGLIO DELLA NAVIGAZIONE SALVATO DAL SUBSCRIBER Il nome del file riporta la data e l ora della creazione (es txt). Il contenuto riporta informazioni contenenti il nome utente, data e ora, indirizzo Ip e porta originale e di destinazione. User Name Date Source IP Sourc emac Source Dest IP Dest Port Port 688c9f42 06Dec D011BED c9f42 06Dec D011BED c9f42 06Dec D011BED di 12

10 Software I-station WiFi vs. Archiviazione Manuale L identità del cliente che utilizza la connessione può essere tracciata attraverso la fotocopia dello scontrino unita al documento di riconoscimento. Da notare anche che è buona cosa fotocopiare lo scontrino in quanto la stampa su carta termica tende a cancellarsi prima dei 5 anni durante i quali dovrebbe essere conservato. Con il programma Tftp precedentemente descritto, i file dei log sono nella cartella c:\tftp e da qui possono essere consultati e esportati qualora richiesto dalle autorità competenti. Industrial Software ha sviluppato per WG602 il Software I-station WiFi. Installato assieme all hotspot e ad uno scanner per documenti permette l archiviazione elettronica su database delle identità dei clienti ospiti e dei tracciamenti della navigazione. Per ulteriori informazioni : Software di gestione e archiviazione dati utenti IS-Station Wi-Fi ESPANSIONE DELLA RETE OSPITE Rete Cablata SWITCH VLAN (SCHEMA ESEMPIO SCENARIO 1, 2 e 3: Switch VLAN ) Gli Switch da utilizzare devono supportare le Port-based VLAN. E necessario configurare gli switch come client isolator ovvero far sì che ogni porta comunichi con il WG602 ma non con gli altri ospiti. La porta ethernet da collegare alla LAN del SUBSCRIBER WG602 deve appartenere a tutte le VLAN create sullo switch mentre le restanti ethernet devono costituire singole VLAN. Se la porta 1 viene collegata al SUBSCRIBER WG602 e le restanti saranno per i PC ospiti o gli access point, sarà necessario configurare, ad esempio la VLAN 2 contenente le porte 1 e 2, la VLAN3 contenente le porte 1 e 3 e così via. E possibile concatenare più switch per aumentare il numero delle VLAN (controllare le caratteristiche degli switch che si vanno ad utilizzare) Rete Wireless Access Point (SCHEMA ESEMPIO SCENARIO 1, 2 e 3: AP Guest e WDS ) Premessa: la copertura wireless delle antenne integrate del SUBSCRIBER WG602 deve essere utilizzata esclusivamente per la connessione dei client nell area circostante l apparato (Rif schema esempio scen. 1,2 e 3: rete Wireless OSPITI nell area del SUBSCRIBER WG602). Non è possibile estendere quell area di copertura attraverso dei repeater bridge. Per estendere la zona wireless è necessario collegare via ethernet alla LAN uno o più access point. Qualora la zona di installazione sia raggiungibile da cablaggio gli access point possono essere configurati con lo stesso SSID in modalità access point su canali tra loro distanti ( non overlapping es ) per evitare interferenze. Se per limiti strutturali non è possibile raggiungere tutti gli access point col cablaggio è possibile configurarli tra loro in modalità WDS. IMPORTANTE : aggiungere i MAC Address degli access point al menu Passthrough del SUBSCRIBER WG602 (Advanced setup Passthrough) 10 di 12

11 ESEMPIO SCENARIO 2 WAN del SUBSCRIBER WG602 collegata sullo stesso switch della WAN del Firewal. PC dei Log sulla rete aziendale. Massima protezione per la rete aziendale. Sul Firewall è necessario configurare le regole di re-direzione traffico verso la macchina log Configurare Syslog e TFTP sul WG602 per mandare i log alla Configurare il firewall per l inoltro alla macchina delle porte 514 e 69 UDP Nell' esempio vengono utilizzati i seguenti indirizzi IP: IP del Router IP esterno del Firewall IP esterno del SUBSCRIBER WG Rete Interna : IP interno del firewall (default gateway della rete) PC per i log SCHEMA ESEMPIO SCENARIO 2 11 di 12

12 ESEMPIO SCENARIO 3 WAN del SUBSCRIBER WG602 collegata alla DMZ del Firewal. PC dei Log sulla rete aziendale. Massima protezione per la rete aziendale. Possibilità di sfruttare la capacità di Log del firewall (se superiori a quelle dell hotspot) per archiviare la navigazione nel dettaglio. Sui log del Firewall la navigazione appare da un solo host che è l hotspot. Devono essere archiviati entrambi i log: sia quelli del firewall che quelli del subscriber avendo cura di configurare correttamente l ora in entrambi i dispositivi. In caso di controlli le autorità competenti seguiranno la traccia del session trace e se necessario potranno vedere le informzioni dettagliate nei log del firewall ;oppure viceversa potranno seguire sui report del firewall la navigazione dettagliata di un determinato orario verso un determinato sito ed andare a verificare l utente nei log dell hotspot. Sul Firewall è necessario configurare le regole di re direzione traffico verso la macchina log Configurare Syslog e TFTP sul WG602 per mandare i log alla Configurare il firewall consentire il traffico e il routing da a sulle porte 69 e 514 UDP Se il Firewall deve archiviare i propri log sullo stesso Pc è necessario che usi una porta diversa dalla 514 UDP. Nell' esempio vengono utilizzati i seguenti indirizzi IP: IP del Router IP esterno del Firewall IP esterno del SUBSCRIBER WG Rete Interna : IP interno del firewall (default gateway della rete) PC per i log SCHEMA ESEMPIO SCENARIO 3 12 di 12

Distribuzione internet in alberghi, internet cafè o aziende che vogliono creare una rete "ospite"

Distribuzione internet in alberghi, internet cafè o aziende che vogliono creare una rete ospite Distribuzione internet in alberghi, internet cafè o aziende che vogliono creare una rete "ospite" I dispositivi utilizzati si occupano di redistribuire la connettività nelle camere o in altri spazi prestabiliti

Dettagli

Manuale utente IS-Station Wi-Fi

Manuale utente IS-Station Wi-Fi Manuale utente IS-Station Wi-Fi Versione 1.0 del 17 ottobre 2008 Prodotto da : Distribuito da: Industrial Software SRL Econnet s.r.l. Via Carducci, 56 Via Nicolò Pasquali Alidosi, 18/2 54100 Massa 40139

Dettagli

Hot Spot Total Solution

Hot Spot Total Solution RayTalk Hot Spot Total Solution Documento riservato RayTalk Industries Srl Repubblica di San Marino Riservati tutti i diritti. Ogni oggetto o processo descritto in questo documento è di proprietà p di

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

Dashboard. Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL.

Dashboard. Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL. Dashboard Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL. System: Date/Time Cosa fondamentale in fase di prima configurazione di un Hotspot è il settaggio

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

Router wireless AP 150N

Router wireless AP 150N Router wireless AP 150N Articolo: CNP-WF514N1 Guida rapida v1.0 Contenuto della confezione 1. Unità principale CNP-WF514N1 2. Trasformatore 3. CD della documentazione 4. Supporto 5. Guida rapida 6. Scheda

Dettagli

SHS Base / SHS Pro. Guida all utilizzo della piattaforma software di gestione

SHS Base / SHS Pro. Guida all utilizzo della piattaforma software di gestione SHS Base / SHS Pro Guida all utilizzo della piattaforma software di gestione Introduzione Le soluzioni Simple Hot Spot Base e Simple Hot Spot Pro sono orientate alla fornitura di connettività Internet

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi 1 Introduzione La connettività wireless (senza fili) è diventata una necessità fondamentale nell ambito della propria rete domestica o di quella dell ufficio,

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart. Smart Guide netrd ITALIANO Versione: 3.2.5 netrd è commercializzato da etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.it 1 1 Descrizione Prodotto INDICE 1.1 Informazioni

Dettagli

ABS-VAP11N Guida rapida

ABS-VAP11N Guida rapida ABS-VAP11N Guida rapida CONFIGURAZIONE 1. Sul Personal Computer da usare per la configurazione del bridge ABS-VAP11N: Disabilitare l eventuale Connessione rete wireless (WiFi). Abilitare la Connessione

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi Come estendere la copertura della rete Wi-Fi 1 Introduzione La crescente diffusione di dispositivi portatili per il collegamento ad Internet ha reso la connettività senza fili una caratteristica imprescindibile

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II La VPN con il FRITZ!Box Parte II 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo com è possibile creare un collegamento su Internet tramite VPN(Virtual Private Network) tra il FRITZ!Box di casa o dell ufficio

Dettagli

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi versione 2.0 del 24/02/2009 1. Antenna OsBridge 1.1 Configurazione preliminare

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

RAYTALK RA-495 PLUS V2 - KIT HOT SPOT

RAYTALK RA-495 PLUS V2 - KIT HOT SPOT RAYTALK RA-495 PLUS V2 - KIT HOT SPOT Hot Spot Access Point Single Radio 2,4Ghz up to 108Mbps, AAA Authentication, Authorization, Accounting Caratteristiche: - Access Point con Stampante, - 3 Preset Account,

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2.1 CONFIGURAZIONE PER ACCESSO WI-FI...3 3. UTILIZZO DEL SERVIZIO...4

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

Guida introduttiva. NETGEAR Trek N300 Travel Router e Range Extender. Modello PR2000 NETGEAR LAN. Power. WiFi USB USB. Reset Internet/LAN.

Guida introduttiva. NETGEAR Trek N300 Travel Router e Range Extender. Modello PR2000 NETGEAR LAN. Power. WiFi USB USB. Reset Internet/LAN. Guida introduttiva NETGEAR Trek N300 Travel Router e Range Extender Modello PR2000 NETGEAR Reset Internet/LAN LAN USB WiFi Internet Power USB Per iniziare Grazie per aver acquistato NETGEAR Trek N300 Travel

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2C610 Router VPN Questo dispositivo consente la pura teleassistenza: non sono configurabili variabili, allarmi (email, sms), script. Requisiti hardware:

Dettagli

Realizzazione di un HotSpot su rete Fastweb con ZeroShell su VMWare

Realizzazione di un HotSpot su rete Fastweb con ZeroShell su VMWare Realizzazione di un HotSpot su rete Fastweb con ZeroShell su VMWare Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio Riccardi www.zeroshell.net Autore: Antonio C. Hardware e software utilizzato: Pentium

Dettagli

HotSpot UNIMI. Installazione e configurazione di OpenVPN per Windows e di TunnelBlick per Mac OS X

HotSpot UNIMI. Installazione e configurazione di OpenVPN per Windows e di TunnelBlick per Mac OS X HotSpot UNIMI Installazione e configurazione di OpenVPN per Windows e di TunnelBlick per Mac OS X Autore: Francesco Pessina (francesco.pessina@unimi.it) Versione: 3.1.1 Revisione: 55 13/09/2010-17.25 1

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N Questo documento ti guiderà nella configurazione e nei collegamenti da effettuare, per iniziare da subito a navigare, telefonare e risparmiare con il nuovo router VoIP TeleTu! Contenuto della confezione

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il prodotto può essere configurato con un qualunque browser aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 APPLIANCE FAX F90 Quick start guide Rev 1.2 1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 2. Messa in opera... 3 2.1 Connessione dell apparato... 3 2.2 Primo accesso

Dettagli

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione on-line installati sia su dispositivi personali che nelle

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

la risposta che cerchi è qui!

la risposta che cerchi è qui! Ottobre 2013 Connessioni WIFI Come connetterti in totale libertà? la risposta che cerchi è qui! OFFERTA WIFI Business & mobile back up, WIFI Open e WIFI Welcome si inseriscono nel panorama di offerta FASTWEB

Dettagli

CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE

CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE AMMINISTRAZIONE IC CF. 90008940612 CM ceic84000d Spett.le Telecom Italia S.p.A. ICT Solutions & Service Platforms Gestione Convenzioni

Dettagli

Controller Wireless NXC Series

Controller Wireless NXC Series Controller Wireless NXC Series MBSSID e VLAN con NXC2500 e GS1900 Collegamenti Internet Access Point Pc VLAN 10 Pc VLAN 20 GS1900 System / IP Sullo switch andiamo a modificare l IP di default. GS1900 VLAN

Dettagli

WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5"/3.5" SATA III

WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5/3.5 SATA III WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5"/3.5" SATA III Manuale Utente HXDDWIFI www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232)

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6 o versioni superiori. DFL-700 NETDEFEND Network Security Firewall Prima di cominciare

Dettagli

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD MANUALE UTENTE HR150B3G www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

www.siliceo.es WiFi-Repeater Manuale di istruzioni

www.siliceo.es WiFi-Repeater Manuale di istruzioni WiFi-Repeater Manuale di istruzioni ITALIANO Introduzione Il ripetitore WiFi è un dispositivo di connessione di rete cablata / wireless progettato specificamente per le piccole imprese, l'ufficio e la

Dettagli

ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019

ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019 ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019 Quick Start 1. MATERIALE NECESSARIO PER L INSTALLAZIONE E LA CONFIGURAZIONE Per una corretta installazione e configurazione, è necessario avere: Adattatore V-6019 (fornito

Dettagli

CPE Telsey Manuale d uso per utenti

CPE Telsey Manuale d uso per utenti Indice 1. ACCESSO ALLA CPE------------------------------------------------------------------------------ 3 2. DEVICE INFO ----------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE Zyxel Prestige 660H Connessione 2 Configurazione di un PC Windows 3 Configurazione del dispositivo 3 Menù principale 4 Configurazione firewall 6 CONNESSIONE Il router Zyxel 660H presenta sul retro quattro

Dettagli

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 PAGINA DI CONFIGURAZIONE DIGICOM RAW150-A02 (8E4492) 1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 accedere alla pagina di configurazione dell ADSL Router

Dettagli

GUIDA D INSTALLAZIONE. MODEM ZyXEL Prestige 660H e HW

GUIDA D INSTALLAZIONE. MODEM ZyXEL Prestige 660H e HW 1270605 GUIDA D INSTALLAZIONE MODEM ZyXEL Prestige 660H e HW ZyXEL Prestige 660H IMPORTANTE - COME LEGGERE QUESTA GUIDA Modem ADSL/2/2+ Router ETH 4 porte 10/100 Firewall NAT Zero Configuration Libero

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE VPN

ACCESSO AL PORTALE VPN Indice generale ACCESSO AL PORTALE VPN...3 ACCESSO CON MICROSOFT INTERNET EXPLORER...3 ACCESSO CON MOZILLA FIREFOX...4 ACCESSO CON GOOGLE CHROME...5 IL PORTALE PER LA GESTIONE DELLE CONNESSIONI...6 CONFIGURAZIONE

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per MAC OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per MAC OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per MAC OS) Modello: FI8916W Colore: Nera Modello: FI8916W Colore: Bianco ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione

Dettagli

Guida d installazione rapida

Guida d installazione rapida V38.01 IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per MAC OS) FI8909/FI8909W ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione rapida Lista d imballaggio 1) IP CAMERA

Dettagli

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5 Technicolor TWG870 Istruzioni per il vostro modem via cavo Versione 1.5 Cronologia del documento Versione Data Commento 1.0 17.06.2011 M. Aschwanden 1.1 20.06.2011 Lettorato Guido Biland 1.2 21.06.2011

Dettagli

Dipartimento di Scienze Applicate

Dipartimento di Scienze Applicate DIPARTIMENTO DI SCIENZE APPLICATE Università degli Studi di Napoli Parthenope Centro Direzionale di Napoli Isola C4 80143 Napoli dsa@uniparthenope.it P. IVA 01877320638 Dipartimento di Scienze Applicate.

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte.

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. La guida di installazione hardware spiega passo per passo come installare

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

P-660H-D Series. Guida Rapida. Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 2 3/2006

P-660H-D Series. Guida Rapida. Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 2 3/2006 P-660H-D Series Gateway ADSL 2 + 4 porte Guida Rapida Versione 3.40 Edizione 2 3/2006 Panoramica P-660H-D è un router ADSL che integra uno switch 4 porte. Per maggiori informazioni su tutte le caratteristiche

Dettagli

Modem Fibra (ONT) ALU I-240W-Q. Manuale Utente

Modem Fibra (ONT) ALU I-240W-Q. Manuale Utente Modem Fibra (ONT) ALU I-240W-Q Manuale Utente I Sommario 1 Accesso all interfaccia web di gestione... 1 2 Configurazioni... 1 2.1 LAN... 1 2.2 Rete Wireless (WLAN)... 2 2.3 Sicurezza... 4 2.3.1 Filtro

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911

----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911 ----------------------------- www.digitalkey.it ----------------------------- Adattatore Wireless Universale - EDUP EP-2911 Manuale di Installazione V.1.1 12/11/2014 A- Funzionamento tasti e interfacce

Dettagli

CONDIVIDERE IN RETE SWC701

CONDIVIDERE IN RETE SWC701 CONDIVIDERE IN RETE SWC701 Ecco una semplice guida per effettuare la messa in rete condivisa del programma di telegestione Coster SWC701. 1 IMPORTANTE: la rete aziendale deve essere Microsoft ed il numero

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

4-441-095-52 (1) Network Camera

4-441-095-52 (1) Network Camera 4-441-095-52 (1) Network Camera Guida SNC easy IP setup Versione software 1.0 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation

Dettagli

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016 Ipotesi progettuali Studio medico situato in un appartamento senza reti pre-esistenti con possibilità di cablaggio a muro in canalina. Le dimensioni in gioco possono far prevedere cavi non troppo lunghi

Dettagli

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 PAGINA DI CONFIGURAZIONE D-LINK DSL-2640B (HW VERSION B3) 1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 accedere alla pagina di configurazione del modem router.

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100)

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Pagina 1 di 10 Per abilitare la modalità di autenticazione degli utenti occorre, prima di

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

MINI ROUTER WIRELESS-N

MINI ROUTER WIRELESS-N MINI ROUTER WIRELESS-N Manuale DN-70182 Codice open source Questo prodotto include codici software sviluppati da parti terze. Questi codici software sono soggetti al GNU General Public License (GPL), versione

Dettagli

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida Modello: FI8910W Colore: Nera Modello: FI8910W Colore: Bianco Per Windows OS ------1 Per MAC OS ------15 ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente

Dettagli

CPE Genexis Manuale d uso per utenti

CPE Genexis Manuale d uso per utenti Indice 1. ACCESSO ALLA CPE------------------------------------------------------------------------------ 3 2. INFO ----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ALICE. Manuale d uso

ALICE. Manuale d uso ALICE Manuale d uso Indice 1 INTRODUZIONE INDICE 2 1 INTRODUZIONE 3 2 REQUISITI DI SISTEMA 3 3 INSTALLAZIONE 4 3.1 Operazioni preliminari 4 3.2 Installazione di Alice 4 4 6 4.1 Avvio di Alice 6 4.2 Connessione

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012

LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012 LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012 La modalità client è una modalità operativa che permette di utilizzare il WBR-6802 come interfaccia di rete

Dettagli

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Copyright 2006-2008, 3CX ltd. http:// E-mail: info@3cx.com Le Informazioni in questo documento sono soggette a variazioni senza preavviso.

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 14 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente Pag. 2 di 14 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Eudora (v.7.1.0.9)...5

Dettagli

Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con. sistema Wi-Fi Guglielmo

Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con. sistema Wi-Fi Guglielmo Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con TM sistema Wi-Fi Guglielmo Guglielmo si occupa della realizzazione di Hot Spot pubblici per la connettività Wi-Fi in ambito pubblico

Dettagli

PIRELLI DISCUS DP-L10 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

PIRELLI DISCUS DP-L10 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP PIRELLI DISCUS DP-L10 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Pirelli Discus DP-L10 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE DUAL MODE PHONE DP-L10 PIRELLI...3 Principali caratteristiche

Dettagli

Guida al servizio wireless dell'univda

Guida al servizio wireless dell'univda Guida al servizio wireless dell'univda Versione 1.0 Autore Ufficio Sistemi Informativi di Ateneo Data 04/03/2013 Distribuito a: Studenti - Docenti - Amministrativi Sommario Introduzione... 1 1. Modalità

Dettagli

VIPA 900-2E641 PSTN VPN

VIPA 900-2E641 PSTN VPN CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E641 PSTN VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E641 PSTN VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. Cavo telefonico e linea analogica. Requisiti

Dettagli

Cos'è una vlan. Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente

Cos'è una vlan. Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente Cos'è una vlan Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente detta VLAN, è un gruppo di host che comunicano tra di loro come se fossero collegati allo stesso cablaggio, a prescindere dalla loro posizione

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi in Biblioteca bisogna connettersi alla rete protetta TILANE. Parametri per la connessione alla rete Connessione alla

Dettagli

P-660HW-D Series. Guida Rapida. 802.11g Wireless Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 3/2006 Edizione 1

P-660HW-D Series. Guida Rapida. 802.11g Wireless Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 3/2006 Edizione 1 P-660HW-D Series 802.11g Wireless Gateway ADSL 2 + 4 porte Guida Rapida Versione 3.40 3/2006 Edizione 1 Panoramica P-660HW-D è un router ADSL che integra uno switch 4 porte e un wireless AP IEEE 802.11g

Dettagli

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Condivisione FTP Indice dei contenuti Introduzione... 1 Configurazione... 2 Account utente... 2 Condivisione... 4 Autorizzazioni... 6 Accesso... 8 Accesso dalla rete locale LAN... 8 Accesso da Internet...

Dettagli

Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3

Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3 Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7 Document ID: svb01_step_7_v3 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Siemens, Step 7, sono

Dettagli

GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi

GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi Requisiti necessari per l utilizzo di Bergamo Wifi: - Computer/Tablet/Smartphone dotato di interfaccia wireless - Disporre

Dettagli

COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE

COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE INTRODUZIONE Lo scopo di questa guida è quello spiegarvi come è possibile in modo semplice e veloce realizzare un accesso alla teleassistenza

Dettagli

Guida rapida di installazione e configurazione

Guida rapida di installazione e configurazione Outlook Connector for MDaemon Guida rapida di installazione e configurazione Abstract... 2 Dove scaricare il plug-in Outlook Connector for MDaemon... 2 Installazione del plug-in Outlook Connector for MDaemon...

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

TW100-S4W1CA Router a Banda Larga (con un interruttore a 4-porte) (ver.e) Guida all installazione rapida

TW100-S4W1CA Router a Banda Larga (con un interruttore a 4-porte) (ver.e) Guida all installazione rapida TW100-S4W1CA Router a Banda Larga (con un interruttore a 4-porte) (ver.e) Guida all installazione rapida QIG-SS07232003 FASE 1: CONNETTERE I DISPOSITIVI Figura 1 ** Accendere il proprio Modem DSL/a cavo.

Dettagli

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l Manuale WI-FI Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l ambiente. Indice Introduzione 6 Controlla

Dettagli

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP Phone - Perfectone IP 500 - Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP500...3

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli