DISMISSIONE E RIUSO IN PUGLIA. UNA RICERCA PER IL WWF. Francesca Calace con Carlo Angelastro e Luca Lo Muzio Lezza DICAR - Politecnico di Bari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISMISSIONE E RIUSO IN PUGLIA. UNA RICERCA PER IL WWF. Francesca Calace con Carlo Angelastro e Luca Lo Muzio Lezza DICAR - Politecnico di Bari"

Transcript

1 DISMISSIONE E RIUSO IN PUGLIA. UNA RICERCA PER IL WWF Francesca Calace con Carlo Angelastro e Luca Lo Muzio Lezza DICAR - Politecnico di Bari

2 SOMMARIO Premessa; riuso come riqualificazione Gli obiettivi della ricerca per il WWF e la ricognizione di buone pratiche Un caso di studio: l area di Bari Le politiche regionali, viste in prospettiva

3 Impianti produttivi Incompiuto pubblico Dismesso demaniale Macello comunale Trani Consorzio agrario - Foggia Cementificio - Modugno Distilleria Barletta Cartiera - Barletta Silos Casillo Foggia 3

4 Fibronit - Bari Paolo VI Taranto Monteruga Veglie (LE) Caserma Rossani - Bari Casa di cura S.Lucia - Bari Centro turistico Baia Campi - Vieste (FG) Complesso A.Moro Ceglie 4

5 La ricerca per il WWF e il censimento delle buone pratiche

6 RECUPERO MANUFATTI DISMESSI Manifatture Knos, Lecce Cittadella della cultura, Bari Museo Pino Pascali, Polignano a mare (BA) ExFadda, San Vito dei Normanni (BR) Officine Cantelmo, Lecce Museo del gusto, San Cassiano (LE) 6

7 RINATURALIZZAZIONE O RIUSO PER FINI FRUITIVI DI SPAZI ANTROPIZZATI Cave di Fantiano, Grottaglie (TA) Rigenerazione degli orti extra-moenia, Ostuni (BR) Cava Cafiero, San Ferdinando di Puglia (BAT) Rinaturalizzazione delle sponde del fiume Ofanto nel tratto medio basso (BAT) 7

8 RECUPERO CANTIERI ABBANDONATI Parco Punta Perotti, Bari Ex Ospedale di Turi, Turi (BA) Centro Polisportivo Il Castiglio, Faeto (FG) Centro Ambientale Canali, Ortelle (LE) 8

9 RECUPERO AREE ANTROPIZZATE VUOTE IN AMBITO URBANO Parco urbano, San Severo (FG) Impianto di fitodepurazione, Alliste (LE) Garden faber IACP Via bruno Buozzi, Bari Lab città, Barletta (BAT) 9

10 Un caso di studio: la dismissione e l abbandono nell area di Bari e le strategie di riqualificazione paesaggistica del PPTR

11 PATTO CITTA CAMPAGNA Scenario strategico del PPTR 11

12 LA DISMISSIONE E L ABBANDONO NELL AREA DI BARI Superficie totale Superficie urbanizzata mq mq 12

13 AREE URBANIZZATE: mq AREE DISMESSE: mq Aree produttive dismesse Aree militari Patrimonio pubblico abbandonato Relitti infrastrutturali Edifici per attrezzature Edifici storici 8,5% delle aree urbanizzate 13

14 AREE PRODUTTIVE DISMESSE: mq Prime periferie industriali Grandi impianti obsoleti 62,5% delle aree dismesse Stanic: mq 14

15 AREE PRODUTTIVE DISMESSE: mq Prime periferie industriali Grandi impianti obsoleti 62,5% delle aree dismesse Problemi, buone pratiche, buone idee 15

16 AREE MILITARI DISMESSE O IN DISMISSIONE: mq Sottoutilizzato In abbandono 20% delle aree dismesse Aeroporto militare: mq 16

17 PATRIMONIO PUBBLICO ABBANDONATO: mq Incompiuto Malgestito Gravemente degradato 8% delle aree dismesse Parco Mater Domini: mq 17

18 RELITTI INFRASTRUTTURALI: mq Razionalizzazione Obsolescenza 5% delle aree dismesse Parco Nord: mq 18

19 EDIFICI PER ATTREZZATURE: mq Incompiuto Abusivismo Degrado 2,5% delle aree dismesse Centro per anziani A. Moro : mq 19

20 EDIFICI STORICI: mq Assetto proprietario Degrado 2% delle aree dismesse Masseria Caggiano: 4.046mq 20

21 AREE NON URBANIZZATE: mq AREE ANTROPIZZATE VUOTE: mq Destinate a standard non ancora realizzati In attesa di trasformazione Residuali Fasce di rispetto Intercluse 13% delle aree non urbanizzate 8% delle aree rilevate 21

22 AREE ANTROPIZZATE VUOTE: mq Standard urbanistici non realizzati In attesa di trasformazione Spazi residuali Fasce di rispetto 69,5% delle aree dismesse ed antropizzate San Paolo: mq 22

23 TOTALE AREE RILEVATE: mq (11% della superficie totale) AREE DISMESSE: mq AREE ANTROPIZZATE VUOTE: mq 30,5% delle aree rilevate 69,5% delle aree rilevate 23

24 PATTO CITTA CAMPAGNA Scenario strategico del PPTR 24

25 Le politiche regionali, viste in prospettiva

26 STAGIONI E TEMI DELLE POLITICHE REGIONALI Marzo 2006 Bollenti spiriti Laboratori urbani Giugno 2006 Programmi Integrati di Riqualificazione delle Periferie PIRP Giugno 2009 Programmi stralcio di intervento di Area Vasta Febbraio 2010 PRUACS Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile Giugno 2010 Piani integrati di sviluppo urbano e territoriale Luglio 2010 Il mondo che vorrei recupero aree estrattive dismesse Ottobre 2010 Contributi in favore dei privati per il recupero di alloggi dest. alla locazione e alla prima casa Aprile 2011 Piani integrati di sviluppo urbano di città medio/grandi Aprile 2011 Piani integrati di sviluppo territoriale Novembre 2011 Bollenti spiriti Sostegno a gestione spazi pubblici per la creatività giovanile Giugno 2012 Patto città campagna, P.S.R. (ex Boschi Urbani) Agosto 2012 Bando per opere di urbanizzazione primaria e secondaria Gennaio 2013 Mente Locale recupero e riuso stazioni FAL e FSE 26

Regione Puglia Servizio Demanio e Patrimonio. La nuova gestione strategica del Patrimonio immobiliare della Regione Puglia

Regione Puglia Servizio Demanio e Patrimonio. La nuova gestione strategica del Patrimonio immobiliare della Regione Puglia Regione Puglia Servizio Demanio e Patrimonio La nuova gestione strategica del Patrimonio immobiliare della Regione Puglia Servizio Demanio e Patrimonio sintesi attività 2011-2012 1 Regione Puglia Servizio

Dettagli

Componenti CLP RUP. Componenti CLP RUP. streaming

Componenti CLP RUP. Componenti CLP RUP. streaming Lezione frontale - 9,00-18,00 [sotto modulo A5] Scenari strategici. Fruizione dei beni paesaggistici e culturali. Introduzione al tema. Politiche di tutela e sviluppo dei Beni paesaggisti. Obiettivi generali

Dettagli

STUDI, PIANI E PROGRAMMI INTERESSANTI IL TERRITORIO DI TARANTO CONTRIBUTI ALLA FORMAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTENTI PER IL PUG

STUDI, PIANI E PROGRAMMI INTERESSANTI IL TERRITORIO DI TARANTO CONTRIBUTI ALLA FORMAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTENTI PER IL PUG DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA EDILITA DIRIGENTE Arch. Silvio RUFOLO STUDI, PIANI E PROGRAMMI INTERESSANTI IL TERRITORIO DI TARANTO CONTRIBUTI ALLA FORMAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTENTI

Dettagli

Dipartimento Riqualificazione Urbana Settore Piani e Progetti Urbanistici U.I. Progettazione Urbanistica. POC rigenerazione di patrimoni pubblici

Dipartimento Riqualificazione Urbana Settore Piani e Progetti Urbanistici U.I. Progettazione Urbanistica. POC rigenerazione di patrimoni pubblici Dipartimento Riqualificazione Urbana Settore Piani e Progetti Urbanistici U.I. Progettazione Urbanistica POC rigenerazione di patrimoni pubblici 3 9 2015 NATURA, FORMAZIONE E OBIETTIVI DEL POC_RPP elaborati

Dettagli

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Stato degli atti dopo il Febbraio 2010: Sono state presentate 90 proposte. L estensione complessiva delle

Dettagli

www.regione.puglia.it

www.regione.puglia.it Lesina 47 Isole Tremiti 61 Porticciolo di Lesina Peschereccia Porto di San Domino Polifunzionale 20 FG Cagnano Varano 62 48 Porto di San Nicola Polifunzionale Darsena Foce di Varano Polifunzionale 8 100

Dettagli

Adeguamento del contributo di costruzione

Adeguamento del contributo di costruzione Adeguamento del contributo di costruzione previsto dall art.43 della LR 12/05 e s.m.i. 8 Gennaio 2016 PRINCIPI DELLA VARIANTE AL PGT riduzione del consumo di suolo e delle potenzialità edificatorie creazione

Dettagli

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Comunicato Stampa FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Ieri sera l incontro con i cittadini cormanesi per parlare di territorio e residenza Cormano,

Dettagli

Struttura della Città Rurale.

Struttura della Città Rurale. Sine Putimu. Città Rurale_ALLEGATI In occasione del quinto laboratorio tematico Sine Putimu. Università e Città, si inviano tutti i cittadini a partecipare alla costruzione del PUG (Piano Urbanistico Generale)

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 4 - Urbanistica, Assetto del Territorio e Ambiente N. 512 Registro Generale N. 65 Registro del Settore Oggetto : Concorso

Dettagli

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per SPAZIO GRISÙ è un luogo aperto, vivo e inclusivo, in cui accade sempre qualcosa. Un motore di sviluppo locale su base culturale e creativa. Una sfida da vincere, che parte anche in assenza di finanziamenti

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641 8455 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641 Programmi integrati di riqualificazione delle periferie - P.I.R.P.. Approvazione

Dettagli

Foto: Mina Lacarbonara

Foto: Mina Lacarbonara Foto: Mina Lacarbonara Introduzione Lo sfruttamento e la sempre maggiore sottrazione di suolo dai contesti tipicamente naturali e rurali sta determinando cambiamenti radicali nei paesaggi, nell ambiente,

Dettagli

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 PUC3 COMUNE DI PARRANO Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 Interventi per la rivitalizzazione e rifunzionalizzazione delle aree urbane e dei centri storici Riqualificazione dell insediato storico

Dettagli

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1 STATO COPERTURA AL 31/12/2010 Numero Provincia Comune Denominazione Copertura in Fibra Ottica (backhaul) nel Tecnologia di accesso di accesso Banda di backhaul in Mbps disponibile per di backhaul 1 BA

Dettagli

CASERMA PAPA. Progetto RIGENERAZIONE AMBITO EX CASERMA PAPA. Servizio di progetto Servizi polifunzionali - Sedi di Associazioni

CASERMA PAPA. Progetto RIGENERAZIONE AMBITO EX CASERMA PAPA. Servizio di progetto Servizi polifunzionali - Sedi di Associazioni SOMMARIO A CASERMA PAPA... 2 B NUOVO PARCO URBANO EX IDEAL CLIMA EX IDEAL STANDARD... 3 C NUOVO PARCO URBANO AREA CAFFARO... 4 D CENTRO INTERMODALE... 5 E NUOVO PALAZZO DELLO SPORT... 6 F RIGENERAZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Costantino Valerio Data di nascita 04/05/1964. Dirigente - Settore Patrimonio - Casa

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Costantino Valerio Data di nascita 04/05/1964. Dirigente - Settore Patrimonio - Casa INFORMAZIONI PERSONALI Nome Costantino Valerio Data di nascita 04/05/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia COMUNE DI BRINDISI Dirigente - Settore Patrimonio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail - pec Nazionalità DE MATTEIS STEFANO stefano_ing@tin.it - stefano.dematteis4670@pec.ordingbari.it

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto

CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto Esperienze professionali relative a: - Coordinamento della sicurezza (in fase di progettazione e di esecuzione) - Rilievi topografici, indagini catastali

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 24/02/2015 OGGETTO: Concorso di Progettazione per la realizzazione

Dettagli

1. La costruzione delle linee guida

1. La costruzione delle linee guida 1. La costruzione delle linee guida La costruzione delle linee guida per la qualità paesaggistica e ambientale delle infrastrutture segue il riconoscimento, all interno del PPTR, di due macro sistemi di

Dettagli

DENOMINAZIONE PROGETTO: TOURIST SMART CITY- PROGETTO DI FORMAZIONE PER LA SOSTENIBILITA E LA RIGENERAZIONE DELLE CITTA TURISTICHE

DENOMINAZIONE PROGETTO: TOURIST SMART CITY- PROGETTO DI FORMAZIONE PER LA SOSTENIBILITA E LA RIGENERAZIONE DELLE CITTA TURISTICHE PO PUGLIA FSE 2007-2013 Obiettivo Convergenza approvato con Decisione C (2013)4072 del 08/07/2013,Asse VII-Capacità Istituzionale -Avviso n. 7/2015- Percorsi di Formazione Assetto del Territorio approvato

Dettagli

La nuova Legge Regionale sul consumo di suolo Cosa cambia?

La nuova Legge Regionale sul consumo di suolo Cosa cambia? POLITECNICO DI MILANO DASTU DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E STUDI URBANI CICLO DI SEMINARI La nuova Legge Regionale sul consumo di suolo Cosa cambia? INTERVENTI PROGRAMMATI_Stefano Salata LA VALUTAZIONE

Dettagli

Facoltà di Architettura LABORATORIO DI PROGETTAZIONE URBANISTICA

Facoltà di Architettura LABORATORIO DI PROGETTAZIONE URBANISTICA I Programmi complessi Si innestano in una duplice riflessione: 1. scarsità delle risorse pubbliche per la gestione delle trasformazioni urbane; 2. limiti della operatività del Piano Regolatore Generale.

Dettagli

Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni

Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni COOPERATIVA N.E.A. SOLUZIONI Chi siamo La Società Cooperativa N.e.a. Soluzioni è stata costituita nel dicembre 2010 da un gruppo di tecnici del territorio

Dettagli

Convegno. Aree industriali e politiche di piano. Tra deindustrializzazione e nuova industrializzazione sostenibile. Roma 30 gennaio 2014 ore 14,00

Convegno. Aree industriali e politiche di piano. Tra deindustrializzazione e nuova industrializzazione sostenibile. Roma 30 gennaio 2014 ore 14,00 Roma 30 gennaio 2014 ore 14,00 Università Roma Tre, Dipartimento di Architettura Via della Madonna dei Monti, 40 Convegno Aree industriali e politiche di Tra deindustrializzazione e nuova industrializzazione

Dettagli

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio

Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Architettura Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio UNA RETE DI GREENWAYS PER IL TERRITORIO DEL COMUNE DI PRATO: occasioni di riqualificazione

Dettagli

LA RIGENERAZIONE DEGLI INSEDIAMENTI PER ATTIVITA A ROMA: POTENZIALITA E CRITICITA

LA RIGENERAZIONE DEGLI INSEDIAMENTI PER ATTIVITA A ROMA: POTENZIALITA E CRITICITA INU Lazio Gruppo di Lavoro Programmi integrati Paola Carobbi Daniel Modigliani Irene Poli Chiara Ravagnan LA RIGENERAZIONE DEGLI INSEDIAMENTI PER ATTIVITA A ROMA: POTENZIALITA E CRITICITA LA FASE DELLA

Dettagli

ELENCO AREE 1/AMBITI DI RIORGANIZZAZIONE URBANA 2/AMBITI DI TRASFORMAZIONE URBANA 3/AMBITI DI RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA

ELENCO AREE 1/AMBITI DI RIORGANIZZAZIONE URBANA 2/AMBITI DI TRASFORMAZIONE URBANA 3/AMBITI DI RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA ELENCO AREE 1/AMBITI DI RIORGANIZZAZIONE URBANA - 1.1/ via Brunetti zona 8 (A 270, R 332, A 340, A 343, A 349, A 338, A 135) 2/AMBITI DI TRASFORMAZIONE URBANA - ex piazza d Armi (Caserma Santa Barbara)

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013 NOVEMBRE 2013 di assenza 22 25 550 32 13 34 10 89 9 648 36 // // // 36 DICEMBRE 2013 di assenza 22 20 440 // 99 11 3 113 6 432 24 // // 6 30 GENNAIO 2014 22 25 550 12 54 24 19 109 7 504 3 // 2 1 6 FEBBRAIO

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI periodo : mese di GENNAIO 2014 50 1099 170 929 15,47 84,53 periodo : mese di FEBBRAIO 2014 50 1029 91 938 8,84 91,16 periodo : mese di MARZO 2014 50 1075 92 983 8,56 91,44 periodo : mese di APRILE 2014

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO Assenze NOVEMBRE 2013 101 202 assenza 8,00% presenza 92,00% 25 100 assenza 16,00% presenza 84,00% Assenze OTTOBRE 2013 101 162 assenza 5,94% presenza 94,06% 25 106 assenza 15,70% presenza 84,30% Assenze

Dettagli

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011 del mese di Gennaio 2011 area unica 684 136 548 19,88% 80,12% 32 del mese di Febbraio 2011 area unica 684 97 587 14,18% 85,82% 32 del mese di Marzo 2011 area unica 768 95 673 12,37% 87,63% 32 del mese

Dettagli

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S GENNAIO 2015 D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27

Dettagli

PI 2014 COMUNE DI CASIER

PI 2014 COMUNE DI CASIER PI 2014 COMUNE DI CASIER Variante n. 4 (Legge Regionale n. 11/2004 e s.m.i.) SCHEDE F (Art.3 L.R. 50/2012) 11.04.2014 19.12.2013 12.12.2013 06.12.2013 Elaborato 24 AREE DEGRADATE Art.3 L.R. n. 50/2012

Dettagli

Cava Manara - Impianto di Via G. Bruno

Cava Manara - Impianto di Via G. Bruno Cava Manara - Impianto di Via G. Bruno impianto trattamento acqua nel mese di : Gennaio 2014 1a SETTIMANA 0,08 0,029 0,04 2a SETTIMANA 0,08 0,039 0,00 3a SETTIMANA 0,00 0,025 0,00 4a SETTIMANA 0,01 0,014

Dettagli

Padova st innovazione. Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova PRESENTAZIONE

Padova st innovazione. Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova PRESENTAZIONE Padova st innovazione Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova PRESENTAZIONE La ZIP Nord 1.500.000 mq di superficie complessiva Oltre 150 lotti attrezzati Oltre 450 proprietari

Dettagli

1 CULTURA E TERRITORIO Un bando per promuovere lo sviluppo culturale

1 CULTURA E TERRITORIO Un bando per promuovere lo sviluppo culturale 1 CULTURA E TERRITORIO Un bando per promuovere lo sviluppo culturale Piano di azione promuovere la razionalizzazione e il rinnovamento dell offerta culturale Valorizzare le attività culturali come fattore

Dettagli

I BORGHI DELLA VALNERINA

I BORGHI DELLA VALNERINA CASTELDILAGO E VALNERINA 1 I BORGHI DELLA VALNERINA PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO E RIQUALIFICAZIONE DELL OFFERTA TURISTICA La Cooperativa Ergon, attuale proprietaria di un consistente patrimonio

Dettagli

Giovanni, Paolo Biancofiore. g.biancofiore@comune.bari.it

Giovanni, Paolo Biancofiore. g.biancofiore@comune.bari.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 22.03.1955 Profilo Professionale Incarico Attuale Numero telefonico dell ufficio 0805773103 Fax dell ufficio 0805773106 Giovanni,

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Premesso che:

PROTOCOLLO D INTESA. Premesso che: PROTOCOLLO D INTESA PER LA PROGRAMMAZIONE DI INTERVENTI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA E ADOZIONE DI MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L EMERGENZA ABITATIVA NELLA CITTÀ DI BARLETTA. Tra la Regione Puglia,

Dettagli

Invito alla creatività IO C ENTRO! A Chiari VETRINE PER NATALE. Progetti pilota di riuso temporaneo per la rigenerazione del centro storico

Invito alla creatività IO C ENTRO! A Chiari VETRINE PER NATALE. Progetti pilota di riuso temporaneo per la rigenerazione del centro storico 18 novembre - 27 novembre 2015 Invito alla creatività IO C ENTRO! A Chiari VETRINE PER NATALE Progetti pilota di riuso temporaneo per la rigenerazione del centro storico Cesare Battisti 7 Matteotti 4 Carmagnola

Dettagli

Progetto Bollenti Spiriti. Giovani Open Space. Comune di Barletta

Progetto Bollenti Spiriti. Giovani Open Space. Comune di Barletta Regione Puglia Progetto Bollenti Spiriti Giovani Open Space Comune di Barletta Programma regionale per le Politiche giovanili Bollenti Spiriti Delibera Cipe n. 35/2005. Ripartizione delle risorse per interventi

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

BOLOGNA BURDEN CITY AGENDA DIGITALE RAVENNA

BOLOGNA BURDEN CITY AGENDA DIGITALE RAVENNA BOLOGNA BURDEN CITY AGENDA DIGITALE RAVENNA per chi continuiamo a costruire, e perchè? L edilizia è spesso vista come un settore che può dare un forte contributo alla crescita del paese. Ma oggi le stime

Dettagli

NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE

NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE Gruppo Consiliare NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE INDICE Obiettivi... pag. 4 Per le imprese... pag. 5 Per i consumatori... pag. 8 Indirizzi generali per l insediamento

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAGGIO MARIO VIA MONTEGRAPPA N. 52 71121 FOGGIA ITALIA Telefono +39 0881 772328 +39 366 6133932 Fax +39 0881 772328 E-mail

Dettagli

Prot. n. 12076. Regione Puglia, Assessorato Assetto del Territorio - Settore Assetto del Territorio; Via delle Magnolie, Z.I.

Prot. n. 12076. Regione Puglia, Assessorato Assetto del Territorio - Settore Assetto del Territorio; Via delle Magnolie, Z.I. Prot. n. 12076 Regione Puglia, Assessorato Assetto del Territorio - Settore Assetto del Territorio; Regione Puglia, Assessorato Assetto del Territorio - Settore Urbanistica; Via delle Magnolie, Z..I.,

Dettagli

CONFERENZA URBANISTICA MUNICIPALE MUNICIPIO III

CONFERENZA URBANISTICA MUNICIPALE MUNICIPIO III CONFERENZA URBANISTICA MUNICIPALE MUNICIPIO III SEDUTA INIZIALE 5 MAGGIO 2014 CONFERENZA URBANISTICA PERCORSO COMPLESSIVO 1. Seduta iniziale della conferenza municipale Illustrazione delle questioni, degli

Dettagli

QUALE SPAZIO PER LA SALUTE?

QUALE SPAZIO PER LA SALUTE? AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SOCIALE E INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA I FONDI STRUTTURALI NELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020: QUALE

Dettagli

Provincia di Pordenone - Settore Ecologia Incontro studio sui siti potenzialmente contaminati RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE

Provincia di Pordenone - Settore Ecologia Incontro studio sui siti potenzialmente contaminati RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE Provincia di Pordenone - Settore Ecologia Incontro studio sui siti potenzialmente contaminati RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE Laura Galluzzo Settore Ecologia Provincia di Pordenone 16 ottobre 2013 L attività

Dettagli

Parte 1 - Informazioni generali - Titolo: PARCO DELLA VETTABBIA - DEPURATORE DI NOSEDO

Parte 1 - Informazioni generali - Titolo: PARCO DELLA VETTABBIA - DEPURATORE DI NOSEDO REGIONE LOMBARDIA Scheda Reg Lomb A2 n. prot. 15545/06 Parte 1 - Informazioni generali - Titolo: PARCO DELLA VETTABBIA - DEPURATORE DI NOSEDO - Comune: Milano - Provincia: Milano - Committente: Comune

Dettagli

il Numero Verde per la segnalazione dei REATI AMBIENTALI

il Numero Verde per la segnalazione dei REATI AMBIENTALI il Numero Verde per la segnalazione dei REATI AMBIENTALI IL TUO RUOLO Ora PUOI dimostrare di voler essere PROTAGONISTA della difesa dell ambiente in cui vivi. PARTECIPA attivamente alla tutela dell AMBIENTE.

Dettagli

Padova st innovazione. Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova IMPOSTAZIONE METODOLOGICA

Padova st innovazione. Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova IMPOSTAZIONE METODOLOGICA Padova st innovazione Riconversione e Riqualificazione sostenibile della ZIP nord di Padova IMPOSTAZIONE METODOLOGICA INTRODUZIONE La ZIP di Padova, ha rappresentato e certamente ancora rappresenta una

Dettagli

FINALMENTE DOPO QUASI VENT ANNI LA RIQUALIFICAZIONE DELL AREA DISMESSA EX MEDASPAN CON NUOVE FUNZIONI PER LA CITTA

FINALMENTE DOPO QUASI VENT ANNI LA RIQUALIFICAZIONE DELL AREA DISMESSA EX MEDASPAN CON NUOVE FUNZIONI PER LA CITTA ADOTTATO NEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 30/07/15 IL PIANO ATTUATIVO DELL AREA AT1 (EX MEDASPAN), ADESSO IL PIANO PASSA ALLA FASE DI ANALISI DELLA REGIONE FINALMENTE DOPO QUASI VENT ANNI LA RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

0039.349.4990600. - Recapito: Via Vittorio Veneto,116 72021 Francavilla Fontana (Br)

0039.349.4990600. - Recapito: Via Vittorio Veneto,116 72021 Francavilla Fontana (Br) M O S A I C O I N G E G N E R E M I R I A M E D I L E DATI PERSONALI - Nazionalità: Italiana - Data di nascita: 22 Luglio 1980 - Luogo di nascita: Brindisi - Italia - Residenza: Francavilla Fontana (Brindisi)

Dettagli

LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT

LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT a cura di Raffaella Radoccia Il focus è stato rivolto ad esperti e studiosi, perlopiù locali,

Dettagli

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA FOGLIO 171 PART.LLA 124 TERNI

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA FOGLIO 171 PART.LLA 124 TERNI PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA FOGLIO 171 PART.LLA 124 TERNI Il sottoscritto: Arch. Riccardo Palestra Iscritto all'albo Professionale: Ordine degli Architetti con il n 444 della Provincia di Terni

Dettagli

7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA

7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA PIT N TITOLO DEL PIT PROVINCIA 7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA IDEA FORZA Caratteristiche L idea forza del PIT proposto parte dall assunto che il territorio del Comune di Palermo, collocato

Dettagli

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per SPAZIO GRISÙ è un luogo aperto, vivo e inclusivo, in cui accade sempre qualcosa. Un motore di sviluppo locale su base culturale e creativa. Una sfida da vincere, che parte anche in assenza di finanziamenti

Dettagli

Fondazione ITS. Aderisci anche tu alla. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Fondazione ITS. Aderisci anche tu alla. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Regione Puglia Assessorato al Diritto allo Studio e alla Formazione Aderisci anche tu alla Fondazione ITS Agroalimentare Puglia ATTUALI SOCI DELLA

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

Comune di Canosa di Puglia (Provincia di Bari) Il Sindaco

Comune di Canosa di Puglia (Provincia di Bari) Il Sindaco Comune di Canosa di Puglia (Provincia di Bari) Il Sindaco Prot. n. 18869 Canosa di Puglia 19 giugno 2008 Assessorato Assetto del Territorio Settore Assetto del Territorio Assessorato Assetto del Territorio

Dettagli

Messa in onda: programma settimanale di RAINEWS. In onda dal 9 agosto alle 23, tutti i giovedì per otto settimane con repliche nei fine settimana.

Messa in onda: programma settimanale di RAINEWS. In onda dal 9 agosto alle 23, tutti i giovedì per otto settimane con repliche nei fine settimana. RAINEWS MI CHIAMO CITTA edizione 2012 un programma di Marta Francocci in collaborazione con Ordine degli Architetti di Roma INU Istituto Nazionale di Urbanistica Compagnia di San Paolo, Torino Ance Genova

Dettagli

www.parcopaduli.it nella foto tavola progetto vincitore LOVO

www.parcopaduli.it nella foto tavola progetto vincitore LOVO www.parcopaduli.it nella foto tavola progetto vincitore LOVO Parco Agricolo dei Paduli Laboratorio urbano delle Terre di Mezzo Abitare i Paduli Concorso di idee NIDIFICARE I PADULI Strategie alternative

Dettagli

TERRITORIO E AMBIENTE

TERRITORIO E AMBIENTE SPORT Gli interventi più significativi del 2000 sono la costruzione della pista di skateboard nell area del centro sociale anziani Graziosi in Via Sigonio, la manutenzione dell impianto sportivo di Fossoli

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Arch. Sergio Agostinelli Nato ad Ancona il 8/7/1946 Via Togliatti 37/i 60131 Ancona Tel. 0712905450 Fax 0712907472

CURRICULUM VITAE. Arch. Sergio Agostinelli Nato ad Ancona il 8/7/1946 Via Togliatti 37/i 60131 Ancona Tel. 0712905450 Fax 0712907472 CURRICULUM VITAE Arch. Sergio Agostinelli Nato ad Ancona il 8/7/1946 Via Togliatti 37/i 60131 Ancona Tel. 0712905450 Fax 0712907472 TITOLI Gennaio 1972: Laurea in Architettura presso la facoltà di Architettura

Dettagli

arcdigregorio.rosa@gmail.com

arcdigregorio.rosa@gmail.com CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT 46 E 47 DEL DPR 28122000, N 445 Ia sottoscritta Rosa di Gregorio nata a Andria (BT) il 07/01/1986, cf DGRRSO86A47A285H, e residente a Andria (BT) in Via M Montessori

Dettagli

NOTA ANCAb SUL PIANO CASA

NOTA ANCAb SUL PIANO CASA NOTA ANCAb SUL PIANO CASA Il Piano Casa del Governo, istituito dall art. 11 della legge n 133 del 2008, rivolto all incremento del patrimonio immobiliare ad uso abitativo attraverso l offerta di abitazioni

Dettagli

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 9 gennaio 2013 Valentina Antoniucci Contenuti

Dettagli

PROGRAMMI INTEGRATI DI SVILUPPO LOCALE

PROGRAMMI INTEGRATI DI SVILUPPO LOCALE PROGRAMMI INTEGRATI DI SVILUPPO LOCALE Investimenti strategici per lo sviluppo del territorio Avvio cantieri a Barriera di Milano, Falchera e Borgata Tesso Il contesto I programmi integrati di sviluppo

Dettagli

Programma Integrato di Intervento ai sensi della LR 12 aprile 1999 n. 9 Ambito di intervento 3 Isola del Bosco - delle Corti RELAZIONE ECONOMICA

Programma Integrato di Intervento ai sensi della LR 12 aprile 1999 n. 9 Ambito di intervento 3 Isola del Bosco - delle Corti RELAZIONE ECONOMICA Programma Integrato di Intervento ai sensi della LR 12 aprile 1999 n. 9 Ambito di intervento 3 Isola del Bosco - delle Corti RELAZIONE ECONOMICA Programma Integrato di Intervento ai sensi della LR 12 aprile

Dettagli

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO Il Piano e i partner coinvolti L'amministrazione comunale di Siracusa sta promuovendo il Piano Strategico INNOVA Siracusa 2020, la cui redazione si è avviata nel marzo del 2009 (con risorse disposte dalla

Dettagli

Qualità della proposta punti 10 Ricadute occupazionali e capacità operative punti 10 Fattibilità punti 6 Sostenibilità gestionale punti 7

Qualità della proposta punti 10 Ricadute occupazionali e capacità operative punti 10 Fattibilità punti 6 Sostenibilità gestionale punti 7 Bando per la selezione di manifestazioni di interesse ad interventi per la fruibilità turistica e ricreativa in aree interessate da attività estrattive Articolo 1. Contenuto del bando ed obiettivi 1. Il

Dettagli

L importanza dei cantieri didattici. sull ingegneria naturalistica. nella formazione. Dr. Agr. Francesca Oggionni

L importanza dei cantieri didattici. sull ingegneria naturalistica. nella formazione. Dr. Agr. Francesca Oggionni L importanza dei cantieri didattici nella formazione sull ingegneria naturalistica Dr. Agr. Francesca Oggionni Sede ERSAF di Morbegno, 12 maggio 2011 Attività di AIPIN sezione Lombardia Cantiere Svizzera,

Dettagli

10. VERIFICA RICHIESTE DELLA L.R. 31/2014 SUL CONSUMO DI SUOLO

10. VERIFICA RICHIESTE DELLA L.R. 31/2014 SUL CONSUMO DI SUOLO 10. VERIFICA RICHIESTE DELLA L.R. 31/2014 SUL CONSUMO DI SUOLO 10.1. SINTESI DEI CONTENUTI DELLA L.R. 31/2014 La Regione Lombardia è intervenuta a fine 2014 con una nuova disposizione normativa (L.r. 31/2014

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 37 del 05-4-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 37 del 05-4-2016 17430 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 23 marzo 2016, n.325 L.r. n. 19/2006 e s.m.i., art. 17 co. 1 lett. e) fbis). L.r. n. 4/2010 art. 47 e art. 49 co.1. L.R. n. 31/2015 art. 3. Indirizzi operativi

Dettagli

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 124 Seduta del giorno 30 Aprile 2014

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 124 Seduta del giorno 30 Aprile 2014 Rep. 2014/124 Oggetto n 58 Ufficio: 007 Comune di Verona Deliberazione della Giunta Comunale N. Progr. 124 Seduta del giorno 30 Aprile 2014 PRESENTI TOSI SIG. FLAVIO CASALI AVV. STEFANO CORSI P. I. ENRICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 28-02-2013 7921 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bando per il finanziamento in favore di Comuni

Dettagli

CITTA DI GIUGLIANO IN CAMPANIA

CITTA DI GIUGLIANO IN CAMPANIA CITTA DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Provincia di Napoli) BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DEI PRIVATI AL FINE DELLA PIANIFICAZIONE PARTECIPATA PER LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO

Dettagli

UN FUTURO PER MILANO: CITTÀ DEL TERZIARIO? PIÙ DEL 75% DELL OFFERTA DI UFFICI E OGGI DI BASSA QUALITÀ

UN FUTURO PER MILANO: CITTÀ DEL TERZIARIO? PIÙ DEL 75% DELL OFFERTA DI UFFICI E OGGI DI BASSA QUALITÀ Nasce l Osservatorio sull offerta di immobili a uso uffici 1 Rapporto CRESME- II semestre 2014 Monitorati oltre 4.500 annunci per vendita e affitto UN FUTURO PER MILANO: CITTÀ DEL TERZIARIO? PIÙ DEL 75%

Dettagli

SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER. "Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città"

SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER. Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città UNA MANIFESTAZIONE DI IN CONTEMPORANEA CON SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER "Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città" ASTER ASTER èla società regionale che, dal

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE - BARI

MERCATO IMMOBILIARE - BARI MERCATO IMMOBILIARE - BARI Nel corso del 2007 le quotazioni immobiliari di Bari sono diminuite del 3.3%, con una particolare flessione nella seconda parte dell anno (-2.9%). 2000 2001 2002 2003 2004 2005

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA. Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente

LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA. Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente Legge 1986022 Pagina 1 di 5 LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE

Dettagli

Tavolo regionale Consumo di suolo : azioni agende 2011 e 2012/13

Tavolo regionale Consumo di suolo : azioni agende 2011 e 2012/13 Tavolo regionale Consumo di suolo : azioni agende 2011 e 2012/13 PRESENTAZIONE DEL VOLUME: L USO DEL SUOLO IN LOMBARDIA NEGLI ULTIMI 50 ANNI 29 settembre 2011, SALA GABER - Milano Relatore: Stefano Agostoni

Dettagli

NUOVE FORME DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO

NUOVE FORME DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO 17 novembre 2015 Open Piave NUOVE FORME DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO Ezio Micelli Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione- Università Iuav di Venezia Alessia Mangialardo

Dettagli

2008-2009 2010-2011 2011-2013 2014-2015 - 7,2% +2,9% +0,6% -4,7% Crollo commercio mondiale. Crollo domanda interna. «Ripresina» «Stagnazione»

2008-2009 2010-2011 2011-2013 2014-2015 - 7,2% +2,9% +0,6% -4,7% Crollo commercio mondiale. Crollo domanda interna. «Ripresina» «Stagnazione» LA STORIA DELLA CRISI DELL ECONOMIA ITALIANA 2008-2009 2010-2011 2011-2013 2014-2015 - 7,2% +2,9% -4,7% +0,6% Crollo commercio mondiale «Ripresina» Crollo domanda interna «Stagnazione» 1 Italia Numero

Dettagli

L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità

L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità Anna Maria Pozzo Direttore tecnico di Federcasa Premessa L efficienza energetica é una esigenza e una opportunità che va anche

Dettagli

10 Dicembre 2014 (per la durata di due anni) Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (D.Lgs. 81/08 e s.m.i)

10 Dicembre 2014 (per la durata di due anni) Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (D.Lgs. 81/08 e s.m.i) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BIASI ANTONELLA Domicilio Residenza Telefono E-mai PEC Nazionalità ITALIANA Nata a 30.06.1983 C.F. Professione

Dettagli

Riutilizziamo l Italia Report 2013

Riutilizziamo l Italia Report 2013 Riutilizziamo l Italia Report 2013 Dal censimento del dismesso scaturisce un patrimonio di idee per il futuro del Belpaese Hanno contribuito alla redazione del Rapporto Riutilizziamo l Italia 2013: Per

Dettagli

Gruppo di Lavoro PUBBLICO per la Verifica PARTECIPATA con i Cittadini del PROGETTO DEL PARCO

Gruppo di Lavoro PUBBLICO per la Verifica PARTECIPATA con i Cittadini del PROGETTO DEL PARCO Gruppo di Lavoro PUBBLICO per la Verifica PARTECIPATA con i Cittadini del PROGETTO DEL PARCO IL SITO Villa Sciarra Villa Celimontana Circo Massimo Parco della Resistenza Parco San Sebastiano Riserva

Dettagli

Agire per i territori rurali

Agire per i territori rurali Agire per i territori rurali L esperienza dei GAL Padovani e le opportunità per la Programmazione 2014 2020 Martedì 28 luglio 2015, ore 18.00 Sede GAL Patavino Via Santo Stefano Superiore 38-35043 Monselice

Dettagli

4.1 REGOLAMENTO PER LA MANUTENZIONE DELLO SPAZIO RURALE

4.1 REGOLAMENTO PER LA MANUTENZIONE DELLO SPAZIO RURALE 4.1 REGOLAMENTO PER LA MANUTENZIONE DELLO SPAZIO RURALE PREMESSA L amministrazione comunale di Aviatico, al fine di favorire una regolare e ordinata gestione ambientale e paesaggistica delle aree prative

Dettagli

ALLEGATO I DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA IN MATERIA DI PUBBLICITÀ DEGLI INTERVENTI

ALLEGATO I DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA IN MATERIA DI PUBBLICITÀ DEGLI INTERVENTI DOCUMENTAZONE FOTOGRAFCA N MATERA D PUBBLCTÀ DEGL NTERVENT PREMESSA Per quanto riguarda gli obblighi derivanti dal Regolamento (CE) n. 1159/2000 in materia di pubblicizzazione degli interventi cofinanziati

Dettagli

3 Gli insediamenti. Piano di Governo del Territorio di Dalmine - Documento di Piano - Relazione con i criteri di intervento

3 Gli insediamenti. Piano di Governo del Territorio di Dalmine - Documento di Piano - Relazione con i criteri di intervento 3 Gli insediamenti Il Piano individua come territori che compongono gli insediamenti: 3a) i centri storici, gli insediamenti della fabbrica Dalmine 3b) il tessuto urbano 3c) gli insediamenti produttivi

Dettagli

2.0. PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA PER IL NORD BARESE-OFANTINO Le nuove sfide per un arcipelago metropolitano: orizzonte 2020

2.0. PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA PER IL NORD BARESE-OFANTINO Le nuove sfide per un arcipelago metropolitano: orizzonte 2020 2.0 PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA PER IL NORD BARESE-OFANTINO Le nuove sfide per un arcipelago metropolitano: orizzonte 2020!! Prof. Maurizio Carta, università di palermo (già coordinatore scientifico

Dettagli

Allegato AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA PER OPERE /O INTERVENTI IL CUI IMPATTO PAESAGGISTICO È VALUTATO MEDIANTE UNA DOCUMENTAZIONE SEMPLIFICATA.

Allegato AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA PER OPERE /O INTERVENTI IL CUI IMPATTO PAESAGGISTICO È VALUTATO MEDIANTE UNA DOCUMENTAZIONE SEMPLIFICATA. D.P.C.M. 12-12-2005 Individuazione della documentazione necessaria alla verifica della compatibilità paesaggistica degli interventi proposti, ai sensi dell'articolo 146, comma 3, del Codice dei beni culturali

Dettagli

Misurare il benessere: La cultura, elemento fondamentale Annalisa Cicerchia. 29 Gennaio 2014

Misurare il benessere: La cultura, elemento fondamentale Annalisa Cicerchia. 29 Gennaio 2014 Misurare il benessere: La cultura, elemento fondamentale Annalisa Cicerchia 29 Gennaio 2014 Il Benessere Equo e Sostenibile Il progetto Istat-Cnel BES - Benessere equo e sostenibile» è un contributo al

Dettagli

Piano nazionale per le città - FIRENZE

Piano nazionale per le città - FIRENZE Housing sociale Piagge Piano di Recupero Manifattura Tabacchi Recupero area ferroviaria Leopolda Nuovo Teatro dell Opera Piano Urbanistico Leopolda Piazza Giardino Viale Rosselli - Nuovo Teatro dell Opera

Dettagli

Petroleum. Progetto per l occupazione giovanile valorizzando i patrimoni culturali, artistici e ambientali dell Italia. Sintesi

Petroleum. Progetto per l occupazione giovanile valorizzando i patrimoni culturali, artistici e ambientali dell Italia. Sintesi Petroleum Progetto per l occupazione giovanile valorizzando i patrimoni culturali, artistici e ambientali dell Italia Sintesi Petroleum Il futuro dei giovani nelle eccellenze italiane Una popolazione di

Dettagli