APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS)"

Transcript

1 APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS) Introduzione ADO (Activex Data Object) è il sistema di accesso a database che noi utilizzeremo in ambiente Microsoft, sia da Visual Basic sia da pagine ASP. Activex è un file con estensione OCX che può essere incorporato in un programma inserendolo in una finestra di dialogo, impostandone le proprietà e aggiungendo il codice dell evento. È simile a una DDL (Dinamic Linked Library): si collega al programma in modo dinamico. Cenni di storia: In passato l accesso di programmi ai database era complicato. Per ciascun database usato era necessario conoscere la relativa API (Application Programming Interface) a basso livello. La necessità di uno standard fu affrontata con ODBC (Open DataBase Connectivity), che proponeva la realizzazione di una API universale. La nuova impostazione che supera i limiti di ODBC è OLEDB (Object Linking & Embedding DataBase), che rappresenta uno sviluppo della tecnologia più generale che Microsoft sta portando avanti: la tecnologia COM (Component Object Model). ADO fa parte del progetto Microsoft più generale Universal Data Access (UDA) e rappresenta l evoluzione e il superamento di alcuni limiti di precedenti modalità di accesso ai database come Data Access Objects (DAO) e Remote Data Objects (RDO). N.B. Per applicazioni Visual Basic che usano la libreria ADO è necessario inserire il riferimento Microsoft ActiveX Data Objects 2.1 Library del menu Strumenti Riferimenti di Visual Basic Gerarchia di accesso ai dati Applicazione Visual Basic, C++, ASP, ADO OLEDB ODBC ACCES SQL Altri provider di dati Nel seguito degli appunti si descriverà sommariamente l architettura di ADO, in riferimento a una piattaforma di sviluppo Microsoft Visual Basic 6. In un altra dispensa si riprenderanno le tecniche di programmazione in ambiente di sviluppo ASP. Infine in appendice si riassumono schematicamente le caratteristiche di ADO. 9 Gen pag. 1/7

2 Il modello a oggetti ADO Il modello a aggetti ADO è costituito da un insieme di oggetti programmabili che supporta COM (Component Object Model) e OLE Automation al fine di utilizzare la potente tecnologia OLEDB. Nel modello ADO sono disponibili sette oggetti, organizzati in modo debolmente gerarchico. Nella figura seguente sono rappresentati due schemi. In bianco le collezioni e in grigio gli oggetti. Oggetto Connection Questo oggetto gestisce le informazioni sulla connessione, ad esempio il tipo di cursore, la stringa di connessione, il time out della query, il time out della connessione, il database predefinito. Tra i diversi modi di aprire una connessione preferiamo quello indicato nei passaggi seguenti: 1. Dichiarare un oggetto connessione; 2. Istanziarlo 3. Dichiarare una stringa 4. Inserire nella stringa l elenco dei parametri necessari con i rispettivi valori 5. Aprire la connessione Ecco il codice di esempio per una connessione Visual Basic: Dim conn As ADODB.Connection Dichiarare un oggetto Connection Set conn = New ADODB.Connection Istanziare l oggetto Dim strconn As String Dichiarare una stringa per la connessione Definire la stringa di connessione StrConn = Provider = Microsoft.Jet.OLEDB.4.0; & _ Data Source = C:\<Path del DB>\<Nome del DB> conn.open strconn Aprire la connessione 9 Gen pag. 2/7

3 Oggetto Recordset È un gruppo di righe di una tabella o restituite da una query con il relativo cursore. È possibile aprire un oggetto Recordset, senza aprire esplicitamente un oggetto Connection. Creando un getto Connection, si potranno tuttavia aprire più Recordset nella stessa connessione. Le principali proprietà, metodi, cursori, bloccaggi e opzioni sono in appendice. Aprire un Recordset Un recordset può essere aperto usando tre metodi: il metodo Execute dell oggetto Connection il metodo Execute dell oggetto Command il metodo Open dell oggetto Recordset. Preferiamo usare il terzo metodo con la sintassi: rs.open [Source, [ActiveConnection, [CursorType, [LockType, [Options]]]]] Esempio: supponendo aperta la connessione conn e definendo come sorgente la tabella AnagDip, si ha la sequenza: Dim rs As ADODB.Recordset Set rs = New ADODB.Recordset rs.cursortype = adopenkeyset vedere tabella Tipi di cursore rs.locktype = adlockoptimistic vedere tabella Tipi di bloccaggio rs.open AnagDip, conn,,,adcmdtable vedere tabella Opzioni Chiudere di un Recordset rs.close Set rs = Nothing Navigare su un Recordset Sequenza per andare avanti: Private Sub CmdProssimo_Click() rs.movenext If rs.eof Then rs.moveprevious MostraCampi procedura di visualizzazione dei campi nel form End Sub Sequenza per tornare indietro: Private Sub CmdPrecedente_Click() rs.moveprevious If rs.bof Then rs.movenext MostraCampi procedura di visualizzazione dei campi nel form Oggetto Field Contiene informazioni su una singola colonna di dati di un Recordset. L oggetto Recordset utilizza la collezione Fields per raggruppare tutti gli oggetti Field ad esso correlati. Le informazioni dell oggetto Field includono il tipo di dati, la precisione e la scala numerica. Le principali proprietà dell oggetto Field. sono elencate in appendice. 9 Gen pag. 3/7

4 Accesso ai campi di un record Un campo può essere indicato usando il nome del campo oppure il numero della colonna. Esempi: rs.fields( Cognome ).Value = Rossi rs.fields( Cognome ) = Rossi equivalente alla precedente MyString = rs.fields(2) Assegna alla stringa MyString il valore della seconda colonna Un altro modo di indicare un campo di un recordset consiste nell uso del punto esclamativo! (in inglese: bang). Esempio: rs!cognome = Rossi Aggiungere un record ad un Recordset 1. Usare il metodo AddNew per aggiungere una nuova riga. Tutti i campi saranno impostati ai valori di default 2. Riempire i campi secondo la necessità e i vincoli 3. Usare il metodo Update per salvare la nuova riga. Il nuovo record diventa il record corrente. Esempio: With rs.addnew.fields("cognome") = "Rossi".Fields("Nome") = "Mario".Update End With Cancellare un record in un Recordset 1. Muoversi alla riga interessata 2. Usare il metodo Delete per eliminarla N.B. Dopo che un record è stato cancellato rimane ancora il record corrente, il precedente rimane il precedente e il successivo rimane il successivo. Così bisogna usare il metodo MoveNext ammesso che il record cancellato non sia l ultimo, perché in tal caso si verificherebbe un errore. Pertanto è necessario gestire ogni situazione. Esempio: Si eliminano tutte le righe di una tabella: Public Sub EliminaTabella(strTable As String) With rs If.RecordCount > 0 Then.MoveFirst Do.Delete ' Senza il seguente MoveNext, ADO continuerebbe ' ad eliminare sempre la stessa prima riga..movenext Loop Until.EOF End With End Sub Modificare un campo di una riga di un Recordset 1. Spostarsi sul record interessato 2. Effettuare le modifiche 3. Aggiornare il record con il metodo Update Esempio: 9 Gen pag. 4/7

5 Public Sub ModificaRiga() With rs.find "[Titolo] = 'Boss'" If.EOF Then MsgBox "Nessun record trovato!" Else.Fields("Titolo") = "Capo".Update End With End Sub Oggetto Command Gestisce le informazioni su un comando, ad esempio una stringa di query, le definizioni di un parametro e così via. È possibile eseguire una stringa di comando su un oggetto Connection di una stringa di query all apertura di un oggetto Recordset, senza definire un oggetto Command. L oggetto Command è utile per definire i parametri di una query o eseguire una stored procedure che restituisce parametri di output. L oggetto Command supporta una serie di proprietà che descrivono il tipo e lo scopo della query e consentono ad ADO di ottimizzare l operazione. Oggetto Error Contiene informazioni di errore estese relativamente alle condizioni di errore causate dal provider di dati. Poiché una singola istruzione può generare più errori, la collezione Errors può contenere più oggetti Error contemporaneamente. Oggetto Parameter Un singolo parametro associato all oggetto Command. L oggetto Command utilizza la collezione Paramenters per raggruppare oggetti Parameter ad esso correlati. Gli oggetti Parameter possono essere creati automaticamente inviando query ad database. Tuttavia è possibile creare questo insieme anche tramite programma per migliorare le prestazioni durante l esecuzione. Oggetto Property È una caratteristica definita dal provider per un oggetto ADO. Gli oggetti ADO presentano due tipi di proprietà: incorporate e dinamiche. Le proprietà incorporate sono implementate in ADO e disponibili per ogni nuovo oggetto ADO. Le proprietà dinamiche sono definite da un provider di dati sottostante e fanno parte dell insieme di Properties del rispettivo oggetto ADO. Una proprietà può, ad esempio indicare se un oggetto Recordset supporta le transazioni o l aggiornamento. Si tratta di una delle funzioni più potenti di ADO poiché consente al provider di servizi di ADO di fornire interfacce speciali. 9 Gen pag. 5/7

6 Appendice Principali proprietà dell oggetto Recordset BOF Indica se la posizione del record corrente è forzata a posizionarsi prima del primo record Bookmark Imposta o restituisce un segnalibro che identifica univocamente il record corrente, o imposta come record corrente un record identificato da un segnalibro valido CursorType Imposta o restituisce il tipo di cursore usato in un recordset. EOF Indica se la posizione del record corrente è forzata a posizionarsi dopo l ultimo record. Filter = Permette di estrarre le righe del recordset che rispondono alla condizione <condizione> argomento della proprietà LockType Imposta o restituisce il tipo di blocco imposto sul record durante l editing. Sort = <campo> Ordina il recordset secondo il campo indicato nella proprietà Source Imposta o restituisce la sorgente (nome della tabella o oggetto command) del recordset Principali metodi dell oggetto Recordset AddNew Crea un nuovo record per un recordset aggiornabile Close Chiude un recordset aperto, con tutti gli oggetti dipendenti Delete Cancella il record corrente. Find Trova il prossimo record che incontra una condizione Move Muove la posizione del record corrente in un oggetto Recordset MoveFirst Cursore sul primo record MoveLast Cursore sull ultimo record MoveNext Cursore sul prossimo record MovePrevious Cursore sul record precedente Open Apre un cursore su un recordset Update Salva ogni cambiamento effettuato sul record corrente UpdateBatch Scrive tutti gli aggiornamenti batch pendenti sul disco Tipi di cursore dell oggetto Recordset Valore numerico Costante simbolica Descrizione 1 (default) adopenforwardonly Cursore utilizzato per visualizzare i dati; consente movimenti solo in avanti: è il più veloce dei cursori 2 adopenkeyset Consente tutti i movimenti sui record; non visualizza i record aggiunti dagli altri utenti 3 adopendynamic Consente tutti i movimenti; gli inserimenti e gli aggiornamenti sono visibili agli utenti; è il più lento dei cursori 4 adopenstatic Cursore statico utilizzato per visualizzare i dati. Non consente manipolazione per gli utenti finali 9 Gen pag. 6/7

7 Tipi di bloccaggio dell oggetto Recordset Valore Costante simbolica Descrizione numerico 1 (default) adlockreadonly La tabella è bloccata in sola lettura; non si possono modificare i record 2 adlockpessimistic Il gestore dei dati assicura che le operazioni di aggiornamento dei dati si concludano correttamente, bloccando i record ad uno ad uno per tutta la durata delle operazioni di modifica 3 adlockoptimistic Blocca i record uno ad uno solo quando viene attivato il metodo Update 4 adlockbatchoptimistic Come il precedente, ma riferito ad operazioni di aggiornamento in modalità batch Opzioni per Recordset Valore numerico Opzione Descrizione 1 adcmdtext Dice al provider di valutare la sorgente come istruzione SQL 2 adcmdtable Dice ad ADO di generare una query SQL per trovare tutte le righe dalla tabella o query il cui nome è specificato nella sorgente 512 adcmdtabledirect Dice al provider di restituire tutti i record della tabella o query il cui nome è specificato nella sorgente 4 adcmdstoredproc Dice al provider di valutare la sorgente come stored procedure o query 8 adcmdunknown Dice ad ADO di interrogare il provider per determinare se la sorgente è una stored procedure, il nome di una tabella o un istruzione SQL 256 adcmdfile Dice ad ADO che il parametro sorgente è il nome di un file contenente un recordset Principali proprietà della collezione Fields Proprietà Descrizione Count Indica il numero di campi nel record dell oggetto recordset Name Imposta o restituisce il nome del campo Value Imposta o restituisce il contenuto del campo (default) Attributes Indica una o più caratteristiche 9 Gen pag. 7/7

Uso dei data bases con PHP. Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni

Uso dei data bases con PHP. Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni Uso dei data bases con PHP Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni MDAC MDAC è l acronimo di Microsoft Data Access Component e fa parte della tecnologia Microsoft denominata Universal

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete

Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete 1 Prerequisiti Programmazione web Applicazione web Modello OSI Architettura client/server Conoscenze generali sui database Tecnologia ADO in Visual

Dettagli

MDAC. Attualmente la versione disponibile di MDAC è la 2.8 ma faremo riferimento alla 2.6. ADO Active Data Objects ADO OLE DB ODBC

MDAC. Attualmente la versione disponibile di MDAC è la 2.8 ma faremo riferimento alla 2.6. ADO Active Data Objects ADO OLE DB ODBC MDAC MDAC è l acronimo di Microsoft Data Access Component e fa parte della tecnologia Microsoft denominata Universal Data Access (UDA). Mette a disposizione una serie di componenti per l accesso a svariate

Dettagli

Corso basi di dati ASP e i database

Corso basi di dati ASP e i database Corso basi di dati ASP e i database Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre ASP e i database Un ruolo senza dubbio rilevante di ASP è quello di mediatore tra Web server

Dettagli

Open Database Connettivity (ODBC) Integrazione web-dbms. Open Database Connectivity (ODBC) Open Database Connectivity (ODBC)

Open Database Connettivity (ODBC) Integrazione web-dbms. Open Database Connectivity (ODBC) Open Database Connectivity (ODBC) The image cannot be displayed. Your computer may not have enough memory to open the image, or the image may have been corrupted. Restart your computer, and then open the file again. If the red x still

Dettagli

APPENDICE B Le Active Server Page

APPENDICE B Le Active Server Page APPENDICE B Le Active Server Page B.1 Introduzione ad ASP La programmazione web è nata con la Common Gateway Interface. L interfaccia CGI tuttavia presenta dei limiti: ad esempio anche per semplici elaborazioni

Dettagli

Data Base in Internet

Data Base in Internet Data Base in Internet Esempio di applicazione ASP Prof. Claudio Maccherani Un applicazione che interroghi un database remoto in un server Web è scritta in ASP (Active Server Page) se piattaforma NT / IIS

Dettagli

www.mtcube.com Manuale di ASP

www.mtcube.com Manuale di ASP Manuale di ASP Sommario degli argomenti Che cosa sono le Active Server Pages... 3 Struttura, creazione ed esecuzione della pagina Asp... 3 Variabili e tipi di dati... 4 Numero Intero... 4 Numeri in virgola

Dettagli

Applicazione ASP di esempio

Applicazione ASP di esempio Applicazione ASP di esempio Database in rete Prof. Claudio Maccherani Un server web è un programma che gira su un computer sempre collegato ad Internet e che mette a disposizione file, pagine e servizi.

Dettagli

La tecnologia ASP.NET e i database

La tecnologia ASP.NET e i database Introduzione alle pagine dinamiche Con il linguaggio HTML si possono creare delle pagine Web statiche. Se invece volessimo creare delle pagine Web dinamiche, pagine il cui codice html viene generato al

Dettagli

Programmazione dei Data Base in Visual Basic - DAO

Programmazione dei Data Base in Visual Basic - DAO DAO VB Prof. Claudio Maccherani 2001 / 2002 INDICE DAO (DATA ACCESS OBJECTS)...1 1 - OGGETTO DATABASE...2 2 OGGETTO RECORDSET...3 ESEMPIO GESTIONE ALUNNI...5 DAO (Data Access Objects) DAO è un interfaccia

Dettagli

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB Accesso a basi di dati con ASP 1 Algoritmo per visualizzare un DB 1. creare una connessione tra lo script ASP e il database 2. Costruire una QUERY in linguaggio SQL che opera sul database 3. Recuperare

Dettagli

Aprire la Connection

Aprire la Connection Uso degli ADO da codice 8. Uso degli ADO da codice L uso degli ADO da codice è decisamente più complesso e può essere affrontato a più livelli di sofisticazione. Ovviamente da codice è possibile specificare

Dettagli

Microsoft Access Maschere

Microsoft Access Maschere Microsoft Access Maschere Anno formativo: 2007-2008 Formatore: Ferretto Massimo Mail: Skype to: ferretto.massimo65 Profile msn: massimoferretto@hotmail.com "Un giorno le macchine riusciranno a risolvere

Dettagli

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Come nella lezione precedente, dovendo visualizzare i dati di una tabella

Dettagli

JDBC versione base. Le classi/interfacce principali di JDBC

JDBC versione base. Le classi/interfacce principali di JDBC JDBC versione base Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali il package contiene interfacce e classi astratte uno dei pregi è la completa indipendenza del codice

Dettagli

JDBC di base. Le classi/interfacce principali di JDBC

JDBC di base. Le classi/interfacce principali di JDBC JDBC di base Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali il package contiene interfacce e classi astratte completa indipendenza del codice dal tipo di database o di

Dettagli

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Per visualizzare i dati di una tabella in una pagina web, dobbiamo utilizzare l'oggetto ADODB.Recordset

Dettagli

6. Applicazione: gestione del centro sportivo Olympic

6. Applicazione: gestione del centro sportivo Olympic LIBRERIA WEB 6. Applicazione: gestione del centro sportivo Olympic PROGETTO Il centro sportivo Olympic organizza corsi di tipo diverso: nuoto, danza, karate, ecc. Ogni corso ha un unico istruttore prevalente,

Dettagli

Open Database Connettivity (ODBC)

Open Database Connettivity (ODBC) Integrazione web-dbms Gianluca Ramunno < ramunno@polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Open Database Connettivity (ODBC) una tecnologia parte di Microsoft Data Access Components

Dettagli

I file di dati. Unità didattica D1 1

I file di dati. Unità didattica D1 1 I file di dati Unità didattica D1 1 1) I file sequenziali Utili per la memorizzazione di informazioni testuali Si tratta di strutture organizzate per righe e non per record Non sono adatte per grandi quantità

Dettagli

Integrazione web-dbms. Open Database Connettivity (ODBC) Open Database Connectivity (ODBC) A.Lioy, G.Ramunno - Politecnico di Torino ( ) K-1

Integrazione web-dbms. Open Database Connettivity (ODBC) Open Database Connectivity (ODBC) A.Lioy, G.Ramunno - Politecnico di Torino ( ) K-1 Integrazione web-dbms Gianluca Ramunno < ramunno@polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Open Database Connettivity () una tecnologia parte di Microsoft Data Access Components (MDAC)

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012

Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012 + Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC + Cosa vediamo nella lezione di oggi Oggi analizzeremo insieme una specifica tecnologia Java per l accesso e la manipolazione di basi di dati relazionali

Dettagli

Microsoft Access. Microsoft Access

Microsoft Access. Microsoft Access Microsoft Access E. Tramontana E. Tramontana 1 Microsoft Access Un Database è una collezione di dati relazionati e strutturati MS Access è uno strumento per la gestione di Database Consente di archiviare

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino Integration Services Project SQL Server 2005 Integration Services Permette di gestire tutti i processi di ETL Basato sui progetti di Business Intelligence di tipo Integration services Project SQL Server

Dettagli

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato VBScript Visual Basic Scripting Edition 1 VBScript Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato 2 Pag. 1 Principali caratteristiche Fine istruzione singola

Dettagli

Pagine Asp. Pagine Asp

Pagine Asp. Pagine Asp Pagine Asp Architettura web Esistono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare in HTML, ad esempio non è possibile costruire un sito web che consenta all utente di accedere ai dati

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

Uso delle tabelle e dei grafici Pivot

Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Uso delle tabelle e dei grafici Pivot 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella riassuntiva basata su condizioni multiple che hanno punti di

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

Interoperabilità. Open Database Connectivity (ODBC)

Interoperabilità. Open Database Connectivity (ODBC) Interoperabilità L utilizzo contemporaneo di sorgenti di dati (data source) eterogenee in singole applicazioni è il principale problema in progetti complessi e distribuiti. La soluzione passa attraverso

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Esercitazione su JDBC

Esercitazione su JDBC Esercitazione su JDBC Basi di Dati L Ingegneria dei Processi Gestionali (Ilaria Bartolini - Roberto Cabras) come usare SQL (1) Le istruzioni SQL possono essere eseguite interattivamente Ese JDBC 2 come

Dettagli

JDBC: Introduzione. Java Database Connectivity (JDBC): parte 1. Schema dei legami tra le classi principali. Principali classi/interfacce di JDBC

JDBC: Introduzione. Java Database Connectivity (JDBC): parte 1. Schema dei legami tra le classi principali. Principali classi/interfacce di JDBC JDBC: Introduzione Java Database Connectivity (JDBC): parte 1 Gianluca Moro DEIS - Università di Bologna gmoro@deis.unibo.it Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali

Dettagli

Dispensa di database Access

Dispensa di database Access Dispensa di database Access Indice: Database come tabelle; fogli di lavoro e tabelle...2 Database con più tabelle; relazioni tra tabelle...2 Motore di database, complessità di un database; concetto di

Dettagli

ASP e Database. A cura di Michele Cavalieri

ASP e Database. A cura di Michele Cavalieri ASP e Database A cura di Michele Cavalieri (fonte http://www.aspitalia.com/articoli/db/introduzione.aspx ) Un aspetto fondamentale di ASP è l'utilizzo dei componenti, che non sono altro che ActiveX come

Dettagli

Dispense Corso Access

Dispense Corso Access Dispense Corso Access Introduzione La dispensa più che affrontare Access, dal punto di vista teorico, propone l implementazione di una completa applicazione Access, mettendo in risalto i punti critici

Dettagli

Piccola guida a VBA per Word

Piccola guida a VBA per Word Piccola guida a VBA per Word La differenza tra VBA (Visual Basic for Applications) e VB6 (Visual Basic versione 6) Il modello di un documento Word Il progetto di un documento Word Come creare un nuovo

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

disponibili nel pacchetto software.

disponibili nel pacchetto software. Modulo syllabus 4 00 000 00 0 000 000 0 Modulo syllabus 4 DATABASE 00 000 00 0 000 000 0 Richiede che il candidato dimostri di possedere la conoscenza relativa ad alcuni concetti fondamentali sui database

Dettagli

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Nell organizzazione di un archivio informatizzato è indispensabile poter definire univocamente le informazioni in esso inserite. Tale esigenza è abbastanza ovvia se

Dettagli

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Per visualizzare i dati di una tabella in una pagina web, dobbiamo utilizzare l'oggetto ADODB.Recordset

Dettagli

Lezione 9. Applicazioni tradizionali

Lezione 9. Applicazioni tradizionali Lezione 9 Applicazioni tradizionali Pag.1 Sommario Concetti trattati in questa lezione: SQL nel codice applicativo Cursori API native ODBC Pag.2 SQL nel codice applicativo I comandi SQL possono essere

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

CREAZIONE DI UN DATABASE E DI TABELLE IN ACCESS

CREAZIONE DI UN DATABASE E DI TABELLE IN ACCESS CONTENUTI: CREAZIONE DI UN DATABASE E DI TABELLE IN ACCESS Creazione database vuoto Creazione tabella Inserimento dati A) Creazione di un database vuoto Avviamo il programma Microsoft Access. Dal menu

Dettagli

ADO.Net. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni

ADO.Net. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni ADO.Net Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Applicazioni Three Tier In ingegneria del software, l'espressione architettura three-tier ("a tre strati") indica

Dettagli

Modulo 5 Database. Diapo: 1

Modulo 5 Database. Diapo: 1 Modulo 5 Database Diapo: 1 5.1 Usare l applicazione 5.1.1 Concetti FondamentaliCos è un database??? Database: Insieme di dati riguardanti lo stesso argomento (o argomenti correlati) Insieme strutturato

Dettagli

DBMS ed Applicazioni Motivazioni

DBMS ed Applicazioni Motivazioni DBMS ed Applicazioni Motivazioni Sin ora abbiamo visto SQL come linguaggio per interrogare DBMS da interfaccia interattiva Nella pratica, un efficace sfruttamento delle potenzialità dei DBMS deriva dalla

Dettagli

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database Introduzione Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database implementano un linguaggio standard chiamato SQL (Structured Query Language). Fra le altre cose, il linguaggio SQL consente di prelevare,

Dettagli

1. Le macro in Access 2000/2003

1. Le macro in Access 2000/2003 LIBRERIA WEB 1. Le macro in Access 2000/2003 Per creare una macro, si deve aprire l elenco delle macro dalla finestra principale del database: facendo clic su Nuovo, si presenta la griglia che permette

Dettagli

Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti. Introduzione ai Database Relazionali

Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti. Introduzione ai Database Relazionali Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti Introduzione ai Database Relazionali Obiettivo e Struttura del corso Comprendere i concetti e gli aspetti

Dettagli

Base Dati Introduzione

Base Dati Introduzione Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Modulo di Alfabetizzazione Informatica Base Dati Introduzione Si ringrazia l ing. Francesco Colace dell Università di Salerno Gli archivi costituiscono una memoria

Dettagli

Struttura logica di un programma

Struttura logica di un programma Struttura logica di un programma Tutti i programmi per computer prevedono tre operazioni principali: l input di dati (cioè l inserimento delle informazioni da elaborare) il calcolo dei risultati cercati

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

MANUALE CANTINA 04.01

MANUALE CANTINA 04.01 MANUALE CANTINA 04.01 Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le bottiglie che vi sono conservate. Il suo utilizzo è pensato sia

Dettagli

Introduzione JDBC interfaccia java.sql driver caricare i driver

Introduzione JDBC interfaccia java.sql driver caricare i driver J D B C DISPENSE Introduzione JDBC (Java Database Connectivity) è un interfaccia completamente Java utilizzata per eseguire istruzioni SQL sui database. L'API JDBC si trova nel pacchetto java.sql; contiene

Dettagli

Maschere. Microsoft Access. Maschere. Maschere. Maschere. Aprire una maschere. In visualizzazione foglio dati: Maschere

Maschere. Microsoft Access. Maschere. Maschere. Maschere. Aprire una maschere. In visualizzazione foglio dati: Maschere Microsoft Access In visualizzazione foglio dati: È necessario spostarsi tra i campi come in un foglio di lavoro tipico di un foglio elettronico (Excel ecc.) Le maschere: una finestra progettata e realizzata

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

SQL Server 2005. Integration Services. SQL Server 2005: ETL - 1. Integration Services Project

SQL Server 2005. Integration Services. SQL Server 2005: ETL - 1. Integration Services Project atabase and ata Mi ni ng Group of P ol itecnico di Torino atabase and ata Mi ni ng Group of P ol itecnico di Torino atabase and data mining group, SQL Server 2005 Integration Services SQL Server 2005:

Dettagli

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf Il sistema IBM DB2 Sistemi Informativi T Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf IBM DB2 Il DBMS relazionale IBM DB2 è il prodotto di punta dell IBM per la gestione di basi di dati relazionali

Dettagli

Un Web Browser (client) Un Web Server (server) Un Database

Un Web Browser (client) Un Web Server (server) Un Database Interfacciamento di database su web con ASP ed ADO Introduzione Una applicazione web utilizza un sito web come front end per una tradizionale applicazione. La distinzione tra sito ed applicazione web risiede

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

4 Data Transformation Services

4 Data Transformation Services Data Transformation Services Data Transformation Services (tutorial) 10 novembre 2000 La preparazione dei dati richiede lo svolgimento coordinato di un grande numero di attività attività estrazione dei

Dettagli

GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008

GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008 GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008 DISPENSE http://dbgroup.unimo.it/sia/gerarchiericorsive/ L obiettivo è quello di realizzare la tabella di navigazione tramite una query ricorsiva utilizzando SQL SERVER

Dettagli

3. Programmazione con le pagine ASP classiche

3. Programmazione con le pagine ASP classiche LIBRERIA WEB 3. Programmazione con le pagine ASP classiche 1. Le pagine ASP in generale ASP (Active Server Pages) è una tecnologia Microsoft che consente di scrivere codice eseguibile (script) lato server,

Dettagli

Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda)

Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda) Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda) Il candidato realizzi inoltre il sito Internet del centro che deve permettere, tra

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

Corso di Visual Basic (Parte 8)

Corso di Visual Basic (Parte 8) Corso di Visual Basic (Parte 8) di MAURIZIO CRESPI Questo mese il corso di programmazione in Visual Basic focalizza la propria attenzione sulle procedure, talvolta dette subroutine L oggetto dell ottava

Dettagli

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO CARICARE DATI IN UNA TABELLA DA UN FORM Per utilizzare il Database nel Web, è necessario essere collegati al Db stesso, per far ciò, si utilizzano gli ADO

Dettagli

per le decisioni economiche e

per le decisioni economiche e Elaborazione automatica dei dati per le decisioni economiche e finanziarie VBA-MODULO 1 Introduzione al Visual Basic for Applications Università di Foggia Facoltà di Economia Prof. Crescenzio Gallo c.gallo@unifg.it

Dettagli

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R:

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Si consiglia di creare il data base, inserire i dati nelle tabelle, provare

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Raggruppamenti Conti Movimenti

Raggruppamenti Conti Movimenti ESERCITAZIONE PIANO DEI CONTI Vogliamo creare un programma che ci permetta di gestire, in un DB, il Piano dei conti di un azienda. Nel corso della gestione d esercizio, si potranno registrare gli articoli

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

Office Web Components in programmi C# da http://escher07.altervista.org

Office Web Components in programmi C# da http://escher07.altervista.org Office Web Components in programmi C# da http://escher07.altervista.org Generalità L obiettivo è realizzare un programma C# che utilizzando il componente Web Pivot permetta di ottenere un risultato come

Dettagli

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Le query Le query sono oggetti del DB che consentono di visualizzare, modificare e analizzare i dati in modi diversi. Si possono utilizzare query come origine

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Le QUERY 2 Che cos è una Query? Una Query rappresenta uno strumento per interrogare un database.

Dettagli

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database.

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database. 1 di 13 22/04/2012 250 Supporto / Access / Guida e procedure di Access 2007 / Tabelle Guida alle relazioni tra tabelle Si applica a: Microsoft Office Access 2007 Uno degli obiettivi di una buona strutturazione

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

Linguaggi di Programmazione

Linguaggi di Programmazione Corso di Base Visual Basic è un linguaggio di programmazione WUI (Windows User Interface) di casa Microsoft, abbastanza potente e molto semplice nella sintassi e nelle funzionalità, adatto quindi sia al

Dettagli

Comprendere ADO.NET. La guida definitiva per comprendere a fondo ADO

Comprendere ADO.NET. La guida definitiva per comprendere a fondo ADO 060-063 Database 3-03-2005 16:23 Pagina 62 DATABASE La guida definitiva per comprendere a fondo ADO Accesso ai DB con Visual Basic.Net 2003 L ultimo articolo che ci aiuterà ad interagire con i database,

Dettagli

Capitolo 14. ADO al lavoro

Capitolo 14. ADO al lavoro Capitolo 14 ADO al lavoro ADO è uno strumento così ricco, potente e flessibile che ho deciso di dedicare a esso due capitoli. Il capitolo 13 contiene una descrizione approfondita dei suoi oggetti, insieme

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli

Excel Foglio elettronico: esempio

Excel Foglio elettronico: esempio Excel Sist.Elaborazione Inf. excel 1 Foglio elettronico: esempio Sist.Elaborazione Inf. excel 2 Foglio elettronico o spreadsheet griglia o tabella di celle o caselle in cui è possibile inserire: diversi

Dettagli

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti:

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti: PRINCIPI DI INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE Gennaro Cordasco e Rosario De Chiara {cordasco,dechiara}@dia.unisa.it Dipartimento di Informatica ed Applicazioni R.M. Capocelli Laboratorio

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Basi di dati (3) Ing. Integrazione di Impresa A.A. 2007/08

Basi di dati (3) Ing. Integrazione di Impresa A.A. 2007/08 Università di Modena e Reggio Emilia Panoramica Basi di dati (3) Ing. Integrazione di Impresa A.A. 2007/08 Docente: andrea.bulgarelli@gmail.com Argomento: struttura SQL Server (1.0)! Componenti! Edizioni!

Dettagli

Excel. A cura di Luigi Labonia. e-mail: luigi.lab@libero.it

Excel. A cura di Luigi Labonia. e-mail: luigi.lab@libero.it Excel A cura di Luigi Labonia e-mail: luigi.lab@libero.it Introduzione Un foglio elettronico è un applicazione comunemente usata per bilanci, previsioni ed altri compiti tipici del campo amministrativo

Dettagli

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB MODULO 5 DATA BASE MODULO 5 - DATA BASE 1 PROGRAMMA Introduzione: concetti generali di teoria Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB Utilizzo di Access pratica sulla creazione e l utilizzo

Dettagli

Esercitazione 01: DDL e DML di base

Esercitazione 01: DDL e DML di base Esercitazione 01: DDL e DML di base Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: Esercitazione01.pdf Sistemi Informativi L-A Prima di iniziare

Dettagli

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Access

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Access Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Access C.d.L. in Igiene

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE LA GESTIONE DEI FILE DI TESTO IN C++

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE LA GESTIONE DEI FILE DI TESTO IN C++ ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G A L I L E O F E R R A R I S DIISPENSA DII IINFORMATIICA E SIISTEMII AUTOMATIICII LA GESTIONE DEI FILE DI TESTO IN C++ Le classi per la gestione dei file. Il C++ è

Dettagli

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2 Le Palette (parte prima) Come abbiamo accennato le Palette permettono di controllare e modificare il vostro lavoro. Le potete spostare e nascondere come spiegato nella prima lezione. Cominciamo a vedere

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Basi di dati Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Impostazione di un database Query,maschere,report Informatica - 2006-2007

Dettagli

Analisi dei dati di Navision con Excel

Analisi dei dati di Navision con Excel Analisi dei dati di Navision con Excel Premessa I dati presenti nei sistemi gestionali hanno il limite di fornire una visione monodimensionale degli accadimenti aziendali, essendo memorizzati in tabelle

Dettagli