Servizi per la Pubblica Amministrazione. kpmg.com/it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizi per la Pubblica Amministrazione. kpmg.com/it"

Transcript

1 Servizi per la Pubblica Amministrazione kpmg.com/it

2 2 Servizi per la PA Indice Introduzione 3 Il Network internazionale del Public Sector 4 Kpmg nel Public Sector in Italia 6 I principali settori di intervento 7 L offerta integrata di servizi 8 Alcuni progetti di rilievo 10 Le nostre pubblicazioni 11

3 Servizi per la PA 3 Introduzione L Italia compie 150 anni; negli ultimi 50 abbiamo assistito le Amministrazioni centrali e locali nella costruzione del Paese Il governo del settore pubblico risente degli effetti di un cambiamento di vasta portata caratterizzato in tutto il mondo dal progressivo tramonto della modernità, dalla fine del fordismo e dal forte sviluppo delle tecnologie nei cicli della produzione. Su questa spinta anche la PA ha compiuto un salto di cultura che sta modificando strutture e linguaggi e quegli assetti organizzativi che avevano dominato per circa due secoli, dalla prima rivoluzione industriale alla seconda metà del XX secolo. L Amministrazione, chiamata a rispondere ai bisogni e alle domande dei cittadini, deve adottare strumenti che richiedono competenze integrate, conoscenza dei mercati ed efficienza, oltre a un investimento costante in ambiti strategici per lo sviluppo quali innovation e human capital. L ICT e la logica della Rete hanno impresso un accelerazione drammatica spingendo la PA, sul piano della formazione interna, a un riallineamento delle skills dei dipendenti e del ruolo della dirigenza. Se si guarda poi al contesto ci si accorge che anche sul fronte esterno le amministrazioni pubbliche vengono sottoposte alla valutazione degli stakeholders, del sistema delle imprese e più in generale dell universo della politica, impegnata in diversi Paesi in un azione riformatrice. La crisi recente ha, infatti, richiesto uno sforzo da parte dei governi orientato a migliorare i parametri di efficienza della macchina dello Stato, attraverso l attuazione del rigore e della trasparenza dei modelli di governance, l esercizio dell accountability, il rafforzamento dei processi di performance nel rispetto degli standard etici e la focalizzazione sui temi del risk management, allo scopo di innalzare la qualità dei prodotti - servizi diretti ai cittadini/utenti. La complessità che segna la nostra epoca propone continue sfide. La prima, e forse la più ardua, è quella rappresentata dal risanamento dei conti pubblici, ottenibile solo se si è capaci di mettere in campo politiche fiscali competitive per finanziare i servizi esistenti, senza contravvenire alle esigenze di riduzione del debito che oggi minaccia la stabilità economica di molti Paesi. KPMG, grazie alla presenza sui territori e al costante dialogo che intrattiene con il Cliente, riesce a coniugare la duplice dimensione global e local. I fattori distintivi di metodo che ne caratterizzano la presenza sul mercato si concretizzano nell approccio pragmatico portato alla trasparenza e all evidenza dei risultati, nel rigore e scientificità che governano l analisi economica e di contesto, nel trasferimento costante della conoscenza alle comunità amministrate, nell esercizio di competenze multidisciplinari capaci di esprimere visione di insieme, puntualità e pertinenza delle risposte. KPMG si contraddistingue per un approccio finalizzato alla definizione di soluzioni chiavi in mano, sviluppate lavorando congiuntamente con il Cliente.

4 4 Servizi per la PA Il Network internazionale del Public Sector KPMG gode di un posizionamento privilegiato per fornire soluzioni all avanguardia realizzate a misura di cliente, grazie all esperienza maturata attraverso la collaborazione costante con imprese pubbliche e private in tutto il mondo. L intenso lavoro di analisi dei mercati e di ricerca trova anche espressione nelle attività editoriali e di knowledge sharing che vedono il coinvolgimento di studiosi, opinion leader e dei maggiori stakeholders. Sviluppando la propria rete internazionale e un ventaglio di expertise di eccellenze provate sul campo, KPMG oggi mette a disposizione della PA tutti gli strumenti finalizzati a rendere fluidi i processi decisionali, a definire con chiarezza il quadro delle responsabilità, a realizzare un approccio di management sensibile all innovazione, all efficienza e alla qualità dei risultati. Al fine di rafforzare la creazione del valore e i processi di condivisione e produzione del sapere, KPMG supporta gli Istituti di Public Governance and Government che svolgono la loro attività in Germania, Inghilterra, USA, Sud Africa e India. Queste realtà operano come centri di eccellenza in un sistema a rete di knowledge integrator, con il compito di elaborare e di ricondurre a fattor comune: strategie, informazioni, conoscenze, soluzioni innovative, opportunità. Le analisi sviluppate diventano patrimonio delle Autorità e delle Istituzioni, che si avvalgono del lavoro degli esperti di KPMG per rendere più fluidi i meccanismi del policy making professionisti KPMG, numero in costante crescita, sono dedicati allo sviluppo del public sector ed alla creazione di knowledge e best practice, partecipando al dibattito sui grandi temi del cambiamento che chiama in causa anche il settore pubblico di fronte alle sfide della complessità. Attraverso la rete intranet globale (KWorld), le società operanti nei singoli paesi condividono l insieme delle conoscenze, delle ricerche, delle metodologie e delle best practices con l obiettivo comune di trasformarle in valore per i clienti Elaborazione e divulgazione a livello internazionale di surveys, journals e pamphlets focalizzati sul settore della Pubblica Amministrazione A livello internazionale KPMG Advisory è associata a KPMG International, un network presente in 150 Paesi Disponibilità di Competence Center tematici a livello internazionale impegnati in attività di consolidamento di esperienze distintive, sviluppo di metodologie per approcci sistematici e strutturali secondo le diverse tipologie di intervento, ricerca di case history per fornire esempi d eccellenza Partecipazione attiva al processo di efficientamento della Pubblica Amministrazione attraverso lo sviluppo di numerose progettualità e l elaborazione di studi e ricerche volti ad analizzare ed approfondire il funzionamento del Settore Pubblico

5 Migliorare il servizio al cliente e nel contempo favorire lo scambio di expertise sono obiettivi essenziali per un azienda della forza e delle dimensioni di KPMG che opera in 150 Paesi. La presenza dei Centri di Competenza capaci di interpretare le sfide globali, confermano il carattere innovativo dell approccio e la flessibilità di un organizzazione che risponde alle moderne logiche della rete. Americas, ASPAC ed EMA (Europe, Middle East, Africa) Desk sono strutture permanenti del network KPMG che operano per la PA nel campo delle strategie, dello sviluppo del business, della leadership di pensiero, delle metodologie, del knowledge management, dei processi di delivery. In particolare l EMA ha il compito primario di mantenere un rapporto continuo con le direzioni e gli uffici della Commissione Europea. Nell economia della conoscenza il vero fattore critico di successo è l Human Capital, da cui dipende il funzionamento degli asset produttivi. (Derrick De Kerckhove)

6 6 Servizi per la PA Kpmg nel Public Sector in Italia In Italia il Network KPMG opera su tutto il territorio attraverso 28 uffici e con un organico di oltre persone ripartite nelle seguenti entità: KPMG Advisory S.p.A. (consulenza manageriale) Nolan, Norton Italia S.r.l. (consulenza strategica in ambito ICT) KStudio Associato (consulenza tributaria e legale) KPMG S.p.A. (revisione e organizzazione contabile) KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A. (servizi amministrativi) L apertura al nuovo, la voglia di condividere le eccellenze, unite alla consapevolezza di essere fattore positivo di trasformazione sono gli elementi che KPMG utilizza nel supporto agli Enti Istituzionali impegnati nell azione di Public Government, finalizzato a dare un contributo determinante per rilanciare i fattori di competitività della nostra economia nel più ampio contesto europeo e internazionale. In tale scenario si innesta l offerta integrata di servizi che fa di KPMG un attore protagonista presente nel dibattito sulle grandi questioni del divenire culturale e organizzativo che oggi investono, ai diversi livelli, il Settore Pubblico. Approfondita conoscenza della Pubblica Amministrazione sia centrale che locale Presidio del territorio nazionale, garantito dalla presenza di 28 sedi, che ha consentito di creare e consolidare una community con le realtà locali della Pubblica Amministrazione Presenza ed esperienze distintive in alcuni ambiti strategici della PA: Sanità Trasporti Welfare Giustizia Finanza pubblica Immobiliare Turismo e sviluppo economico Energia KPMG è in grado di intervenire nelle diverse realtà in cui si articola la Pubblica Amministrazione: Ministeri e altre Amministrazioni Centrali Enti Pubblici Istituzionali, Agenzie Nazionali e Società statali Regioni, Agenzie regionali e Società regionali Province, Comuni e Municipalizzate Commissione Europea e altri organismi internazionali Ampio spettro del portafoglio dei servizi specializzati in ambito PA Approccio pragmatico che fa leva sul ricorso a competenze multidisciplinari specialistiche ed a progettualità con forte propensione realizzativa, mediante l uso della leva tecnologica

7 Servizi per la PA 7 I principali settori di intervento Gli investimenti e la focalizzazione sviluppati negli anni consentono a KPMG di presidiare in modo strategico alcuni ambiti della PA particolarmente significativi. In tali ambiti KPMG è interlocutore di riferimento delle Pubbliche Amministrazioni. I principali settori di intervento Settore Tipologia di servizi Tipologia clienti Sanità Trasporti Welfare Giustizia Finanza pubblica Immobiliare Piani di rientro dal disavanzo Piani di riqualificazione della rete dei servizi sanitari Modelli gestionali e business plan di nuove iniziative / di riconversioni Sistemi amministrativo-contabili per la sanità regionale Piani strategici di riassetto e percorsi di privatizzazione (aeroporti, ferrovie, TPL) Processi di privatizzazione e ricomposizione compagine azionaria Progetti di miglioramento dei processi operativi e dei servizi Piani di innovazione organizzativa e razionalizzazione enti previdenziali Supporto nella gestione e controllo fondi per il welfare Ridefinizione di assetti e processi organizzativi Progettazione di sistemi di governance della qualità dell azione giudiziaria Strategie su debito, cartolarizzazioni, valorizzazioni Strutturazione di operazioni finanziarie (PFI, PPP,) Progetti di contabilità pubblica Sistema dei controlli interni per la PA Gestione, controllo e monitoraggio della spesa e degli interventi cofinanziati (Fondi UE, Fondi nazionali e locali) Bilancio pubblico e analisi delle grandezze di bilancio (analisi dei residui) Operazioni straordinarie sull Attivo (partecipazioni, crediti) Valorizzazioni immobiliari, processi di dismissione, strutturazione operazioni finanziarie (fondi immobiliari sgr) Ministero della Salute (NSIS, Progetto Mattoni del SSN ) Regioni (es. Piani di rientro) ASL e Aziende Ospedaliere Enti nazionali di settore (es. ENAC, ENAV) Operatori nazionali e regionali (es. Trenitalia settore cargo, Ferrovie Emilia Romagna, vettori aerei) Gestori aeroportuali (es. So.Ge.A.P., Sacbo) Comuni e Province per TPL (es. Comune di Roma) Aziende Trasporto Locali (ATM, ATAC) INPS INAIL INPDAP Altri enti previdenziali Ministero del Lavoro Uffici Giudiziari sul territorio Ministeri Regioni Enti pubblici istituzionali EE.LL. Ministero Economia e Finanze Enti previdenziali pubblici e privati EE.LL. Turismo e sviluppo economico Energia Piani e azioni di valorizzazione di destinazioni turistiche Piani e azioni di valorizzazione di patrimonio culturale Iniziative di marketing territoriale Piani e azioni di internazionalizzazione di impresa (iniziative pubbliche a supporto di PMI) Assistenza tecnica e monitoraggio per la promozione turistica e lo sviluppo locale Studi di fattibilità per infrastrutture e servizi al settore turistico e culturale Programmi di efficienza operativa su organizzazione, processi, controllo di gestione e IT strategy Piani industriali di aggregazione e di ricerca di soci privati Unbundling funzionale e supporto ad applicazione Delibere Autorità per l Energia e il Gas Ottimizzazione degli acquisti e dei servizi logistici su reti di distribuzione Ministeri Enti pubblici istituzionali Regioni (Toscana, Sardegna, Puglia) EE.LL. Sistemi Turistici Locali (STL) Fondazioni bancarie Società ex municipalizzate soggette all indirizzo e coordinamento degli EE.LL (settori: idrico, gas, energia elettrica)

8 8 Servizi per la PA L offerta integrata di servizi La combinazione a matrice di competenze specialistiche e conoscenze dei diversi segmenti di mercato è un punto di eccellenza di KPMG. L area del Public Sector, oltre a sviluppare know how ed expertise, assicura un affiancamento del Cliente e un supporto puntuale nella gestione di grandi progetti di Large Trasformation delle Amministrazioni dello Stato nelle loro articolazioni. A un grande player globale, della forza e delle dimensioni di KPMG, viene sempre più riconosciuto un ruolo cruciale di motore del cambiamento nelle organizzazioni pubbliche, oltre che di interlocutore privilegiato delle istituzioni nei vari contesti tematici e territoriali. Si assiste ad una mutazione dei compiti e dei linguaggi della consulenza strategica, che oltre a offrire un supporto tecnico, è impegnata ad accompagnare il Settore Pubblico verso una fase decisiva di change management. Le principali aree di intervento sviluppate da KPMG in servizi di consulenza per la Pubblica Amministrazione Area di intervento Descrizione intervento Tipologia servizi Strategie, Policy e Privatizzazioni Organizzazione e Operation Risk & Compliance Definizione di strategie e policy nei settori di riferimento Assistenza nei processi di privatizzazione Definizione e implementazione di progetti organizzativi volti al miglioramento delle performance di funzionamento Definizione e implementazione di progetti di governo dei rischi operativi e di recepimento/allineamento alle normative Piani di rientro dal disavanzo sanitario, Piani di riqualificazione della rete dei servizi Piani strategici di riassetto (es. aeroporti, ferrovie, TPL) Piani di innovazione organizzativa, razionalizzazione enti previdenziali Strutturazione operazioni finanziarie (PFI, PPP) Strategie su debito, cartolarizzazioni, valorizzazioni Valorizzazioni immobiliari, strutturazione operazioni finanziarie (fondi immobiliari, sgr) Piani di sviluppo Processi di privatizzazione Large transformation Program e Project management Change management Ridefinizione di strutture organizzative (macro e micro-struttura) Reengineering di processi/ Progetti di BPM CRM/Contact Center Public Procurement Razionalizzazione patrimonio immobiliare (ridisegno rete strumentale, georeferenziazione domanda) Sistemi di incassi e pagamenti ai sensi della Direttiva Europea PSD (Payment Services Directive) e della Normativa SEPA (Single European Payments Area) Progetti D.Lgs. 231 (responsabilità amministrativa) Progetti di gestione integrata dei rischi Internal Audit Compliance D.Lgs. 163 (codice appalti) Information Risk Management (IRM) Fondi Strutturali Public Finance Supporto alle Amministrazioni nel governo della spesa a valere sui Fondi Strutturali Definizione e implementazione di progetti sui temi della contabilità pubblica, del governo della spesa e degli investimenti pubblici Valutazioni Assistenza tecnica Controlli Contabilità finanziaria Contabilità economico-patrimoniale Controllo di gestione/contabilità analitica Sistema dei controlli interni per la PA Bilancio pubblico e analisi delle grandezze di bilancio (analisi dei residui) Ingegneria finanziaria pubblica (copertura debiti, cartolarizzazione, gestione derivati) Operazioni straordinarie sull attivo (dismissione e riorganizzazione partecipazioni, interventi straordinari sui crediti) Sistemi di garanzia al credito

9 Servizi per la PA 9 Se c è qualcosa al mondo che è cambiata vuol dire che abbiamo saputo fare la differenza (Albert Einstein) Area di intervento Descrizione intervento Tipologia servizi Risorse Umane Definizione e implementazione di progetti di valorizzazione delle risorse umane in ambito pubblico Ridisegno dei processi di gestione e sviluppo del personale Dimensionamento di organici Assessment di potenziale e valutazione di performance (piani Brunetta, MBO) Modelli di gestione per competenze Piani di sviluppo (formativi) Analisi fabbisogni formativi / Formazione manageriale, esperienziale e specialistica / e-learning / knowledge management Ict Definizione delle strategie per la scelta di soluzioni ICT ed implementazione di progetti di informatizzazione dell amministrazione pubblica ICT Strategy, ICT Sourcing Disegno di architetture ICT Monitoraggio Contratti ICT (DigitPA) Disegno Processi IT (ITIL, CMMI) ICT security Implementazioni ERP (SAP, Oracle) Soluzioni di Business Intelligence Soluzioni di Data Management Tax & Legal Assistenza alle Pubbliche Amministrazioni, e soggetti equiparati, in tema di contrattualistica pubblica, governance pubblica e gestione di imposte e tributi Assistenza in tema di contrattualistica pubblica (Codice dei Contratti Pubblici e normativa di riferimento) Assistenza in tema di governance pubblica (ad es. governo degli enti pubblici, organizzazione della sanità regionale, Servizi Pubblici Locali, gestione del patrimonio immobiliare, società pubbliche e miste, altre formule di PPP) Assistenza in tema di ottimizzazione di imposte e tributi Audit Revisione e organizzazione contabile delle società a partecipazione pubblica Revisione e organizzazione contabile

10 10 Servizi per la PA Alcuni progetti di rilievo REGIONI LAZIO, CAMPANIA, SICILIA, CALABRIA, ABRUZZO E MOLISE Advisor Piano di rientro del disavanzo sanitario INPS Supporto al cambiamento nel percorso di innovazione organizzativa e dei processi REGIONI Riorganizzazione Uffici Giudiziari REGIONE TOSCANA Modello delle Competenze Professionali e sistemi di valutazione e sviluppo del personale INPS INAIL Processi per il Contact Center multicanale CONSIP Programma di razionalizzazione Spesa Pubblica MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Progetto POAT Fondi strutturali Consulenza specialistica per IGRUE (Ispettorato Generale Rapporti Unione Europea) Regioni obiettivo convergenza MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Predisposizione Conto Patrimoniale Pubblica Amministrazione REGIONI Assistenza tecnica, valutazione e controlli su Fondi strutturali ENAC Piano strategico aeroporti INPS Attivazione Centrale Acquisto e piattaforma di e-procurement MINISTERO DELLA SALUTE Progettazione Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS)

11 Servizi per la PA 11 Le nostre pubblicazioni

12 Contatti KPMG Advisory S.p.A. Via Ettore Petrolini, Roma Tel kpmg.com/it 2011 KPMG Advisory S.p.A. è una società per azioni di diritto italiano e fa parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Cooperative ( KPMG International ), Denominazione e logo KPMG e cutting through complexity sono marchi registrati di KPMG International Cooperative ( KPMG International ). Tutte le informazioni qui fornite sono di carattere generale e non intendono prendere in considerazione fatti riguardanti persone o entità particolari. Nonostante tutti i nostri sforzi, non siamo in grado di garantire che le informazioni qui fornite siano precise ed accurate al momento in cui vengono ricevute o che continueranno ad esserlo anche in futuro. Il volume non rappresenta un offerta di vendita né una sollecitazione all acquisto di alcun servizio. Stampato in Italia: maggio 2011

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

di Francesco Verbaro 1

di Francesco Verbaro 1 IL LAVORO PUBBLICO TRA PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE PARTE II - CAPITOLO 1 I L L A V O R O P U B B L I C O T R A P R O C E S S I D I R I O R G A N I Z Z A Z I O N E E I N N O V A Z I O N E

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa Massimo Bozeglav Responsabile Direzione Internal Audit Banca Popolare di Vicenza Indice 1. I fattori di cambiamento 2. L architettura

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Insieme verso il Futuro

Insieme verso il Futuro Advisory SERVICES Insieme verso il Futuro Le nostre Competenze per la vostra Crescita kpmg.com/it The KPMG Difference: è il nostro modo di essere che fa la differenza Servizi di Consulenza e Modernizzazione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI All.1 al Disciplinare di Gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane L esperienza di ATM Il Sistema di Sicurezza nell ambito del Trasporto Pubblico Locale Claudio Pantaleo Direttore Sistemi e Tecnologie Protezione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli