La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders)"

Transcript

1 La formazione del Piano di Gestione delle acque Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders) Enti pubblici MINISTERO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE Direzione generale per la salvaguardia ambientale- VIII Divisione ROMA MINISTERO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE Commissione tecnica di Verifica dell Impatto Ambientale - VIA e VAS MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E TRASPORTI MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DEI BENI E ATTIVITA CULTURALI Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio l architettura e l arte contemporanee PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE PREFETTURA di PREFETTURA di PREFETTURA di REGIONE TOSCANA UFFICIO REGIONALE PER LA TUTELA DELL ACQUA E DEL TERRITORIO - URTAT UFFICIO REGIONALE PER LA TUTELA DELL ACQUA E DEL TERRITORIO - URTAT UFFICIO REGIONALE PER LA TUTELA DELL ACQUA E DEL TERRITORIO - URTAT AUTORITÀ DI BACINO DEL FIUME ARNO FIRENZE

2 AUTORITA DI BACINO DEL PO PARMA AUTORITA DI BACINO DEL MAGRA Sarzana (SP) AUTORITA DI BACINO TOSCANA NORD LUCCA ENTE PARCO REGIONALE ALPI APUANE Seravezza - ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO S. ROSSORE MASSACIUCCOLI ENTE PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO-EMILIANO Sassalbo di Fivizzano (MS) SOPRINTENDENZA Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana SOPRINTENDENZA per i Beni Archeologici per la Toscana SOPRINTENDENZA per i Beni Architettonici e per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Etnoantropologico per le province e Massa Carrara - SOPRINTENDENZA per i Beni Architettonici e per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Etnoantropologico per la provincia di - SOPRINTENDENZA per i Beni Architettonici e per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Etnoantropologico per le province di, e Prato - CORPO FORESTALE DELLO STATO DI LUCCA CORPO FORESTALE DELLO STATO DI PISA CORPO FORESTALE DELLO STATO DI PISTOIA Azienda USL 2 LUCCA Azienda USL 5 PISA Azienda USL 3 PISTOIA Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della Difesa civile, Regione Toscana COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO - Provincia di

3 COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO - Provincia di COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO - Provincia di PROVINCIA DI LUCCA PROVINCIA DI PISA PROVINCIA DI PISTOIA COMUNI di: ABETONE BAGNI DI LUCCA BARGA BORGO A MOZZANO CAMAIORE CAMPORGIANO CAPANNORI CAREGGINE CASTELNUVO GARFAGNANA CASTIGLIONE GARFAGNANA COREGLIA ANTELMINELLI CUTIGLIANO FABBRICHE DI VALLICO FOSCIANDORA GALLICANO GIUNCUGNANO LUCCA MARLIANA MASSAROSA MINUCCIANO MOLAZZANA PESCAGLIA PESCIA PIAZZA AL SERCHIO PIEVE FOSCIANA PISA PITEGLIO S. GIULIANO TERME S. MARCELLO PISTOIESE S. ROMANO IN GARFAGNANA SERAVEZZA SILLANO STAZZEMA VAGLI SOTTO VECCHIANO

4 VERGEMOLI VIAREGGIO VILLA BASILICA VILLA COLLEMANDINA COMUNITA MONTANA DELLA GARFAGNANA Castelnuovo Garfagnana - COMUNITA MONTANA DELLA MEDIA VALLE DEL SERCHIO Borgo a Mozzano - COMUNITA MONTANA AREA LUCCHESE COMUNITA MONTANA APPENNINO PISTOIESE S. Marcello Pistoiese (PT) CONSORZIO DI BONIFICA DELLA VERSILIA MASSACIUCCOLI Viareggio (LU) CONSORZIO DI BONIFICA AUSER - BIENTINA Capannori (LU) CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI CAMERA DI COMMERCIO DI LUCCA Agenzie/Enti di ricerca/università ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE - ISPRA (ex APAT: Agenzia per la Protezione dell'ambiente e i Servizi Tecnici) AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA TOSCANA - ARPAT SEDE CENTRALE AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA TOSCANA - ARPAT DIPARTIMENTO PROVINCIALE DI LUCCA AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA TOSCANA - ARPAT DIPARTIMENTO PROVINCIALE DI PISTOIA AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA TOSCANA - ARPAT DIPARTIMENTO PROVINCIALE DI PISA AGENZIA REGIONALE PER LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE NEL SETTORE AGRICOLO- FORESTALE ARSIA CENTRO FUNZIONALE REGIONALE Istituto Nazionale di Economia Agraria (INEA)

5 Istituto Nazionale di Economia Agraria (INEA) UNIVERSITA DI PISA Dipartimento di Scienze della Terra - PISA UNIVERSITA DI PISA Dipartimento di Ingegneria Civile UNIVERSITA DI PISA Scienze Biologiche e Ambientali, PISA UNIVERSITA DI PISA Facoltà di Agraria Dipartimento di Agronomia e Gestione dell'agroecosistema (DAGA) UNIVERSITA DI SIENA CGT Centro di GeoTecnologie - Università degli Studi di Siena San Giovanni Valdarno (AR) CONSIGLIO NAZIONALE RICERCHE ISTITUTO GEOSCIENZE E GEORICERCHE SCUOLA SUPERIORE SANT'ANNA Altri enti/società private ENEL GREEN POWER SPA PISA ENEL DISTRIBUZIONE SPA zona ENEL PRODUZIONE - Unità idroelettrica Bologna E.N.E.L.Divisione Generazione-Energy Management Bologna AATO 1 TOSCANA NORD AATO 2 Basso Val D Arno S. Miniato (PI) AATO 5 Toscana Costa Livorno G.A.I.A s.p.a Marina di Pietrasanta (LU) A.C.Q.U.E s.p.a

6 GEAL S.p.A. ASA s.p.a. Livorno Associazioni/Sindacati/Ordini professionali Associazione degli Industriali della Provincia di Unione Industriale na Associazione Industriali di Federazione Italiana Pesca Sportiva Confederazione Italiana Agricoltori Coldiretti LUCCA WWF Italia Sezione di WWF Italia Sezione di WWF Italia Sezione di Lega Ambiente Comitato Regionale Toscano Italia Nostra Sezione di LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli Massarosa (LU) Associazione Nazionale, Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari - ANBI Unione regionale per le bonifiche, l irrigazione e l ambiente della Toscana - URBAT Associazione Culturale PERLA - Perlambiente

7 A.D.U.C. ADICONSUM ADOC Federconsumatori CGIL CISL UIL UGL ORDINE DEGLI INGEGNERI PROVINCIA DI LUCCA ORDINE DEGLI INGEGNERI PROVINCIA DI PISA ORDINE DEGLI INGEGNERI PROVINCIA DI PISTOIA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PROVINCIA DI LUCCA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PROVINCIA DI PISA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PROVINCIA DI PISTOIA COLLEGIO DEI GEOMETRI PROVINCIA DI LUCCA COLLEGIO DEI GEOMETRI PROVINCIA DI PISA COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLA PROVINCIA DI PISTOIA ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI PISA LUCCA MASSA CARRARA ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI PISTOIA

8 ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI PISA LUCCA MASSA CARRARA ORDINE DEI GEOLOGI DELLA TOSCANA ORDINE DEI BIOLOGI

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO Prot. 1267 del 12/04/2016 Ai soggetti in indirizzo (v. elenco allegato) LORO SEDI OGGETTO: Approvazione del Piano di gestione delle Acque 1 Aggiornamento di cui alla Direttiva 2000/60/CE Con la presente

Dettagli

ANBI - Associazione Nazionale, Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari

ANBI - Associazione Nazionale, Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari Elenco Destinatari LIVELLO REGIONALE REGIONE TOSCANA Direzione Generale Presidenza Direzione Generale Politiche Ambientali, Energia e Cambiamenti Climatici Direzione Generale Governo del Territorio Settore

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Sezione Volontariato

Dettagli

AVVISO ALLA CLIENTELA

AVVISO ALLA CLIENTELA AVVISO ALLA CLIENTELA Regione Toscana: informativa alla clientela per la sospensione delle rate dei mutui nei comuni alluvionati OCDPC n. 157 05/03/2014 Informativa alla Clientela per la sospensione delle

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA REGOLAMENTO SERVIZIO DI VIGILANZA AMBIENTALE SVOLTO DA GUARDIE VOLONTARIE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA REGOLAMENTO SERVIZIO DI VIGILANZA AMBIENTALE SVOLTO DA GUARDIE VOLONTARIE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA REGOLAMENTO SERVIZIO DI VIGILANZA AMBIENTALE SVOLTO DA GUARDIE VOLONTARIE Delibera Consiglio Provinciale n. 3 del 25 gennaio 2006 Articolo 1 - Premessa Il presente

Dettagli

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato Giugno 2015 Informiamo che in seguito alle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nelle Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato il giorno 5 marzo 2015, la Presidenza

Dettagli

Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale presso le Aziende Usl della regione Toscana -I semestre 2014.

Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale presso le Aziende Usl della regione Toscana -I semestre 2014. 240 4.6.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 22 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale

Dettagli

Le cooperative sociali in provincia di Lucca

Le cooperative sociali in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le cooperative sociali in provincia di Risultati della rilevazione online 20 Alcune statistiche 202 Le Le cooperative sociali in provincia

Dettagli

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013.

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013.

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

Gli indicatori analizzati

Gli indicatori analizzati Gli indicatori analizzati - Consumi finali per fonte energetica e per settore (P) - Consumi elettrici (P) - Intensità energetica (consumi finali/valore aggiunto) (P) - Contributo all effetto serra - emissioni

Dettagli

OPPORTUNITA PER IL TERRITORIO Il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza delle stazioni ferroviarie della Provincia di Lucca

OPPORTUNITA PER IL TERRITORIO Il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza delle stazioni ferroviarie della Provincia di Lucca OPPORTUNITA PER IL TERRITORIO Il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza delle stazioni ferroviarie della Provincia di Lucca Lucca, 27 Maggio 2015 L integrazione modale dei trasporti pubblici

Dettagli

Gli indicatori analizzati

Gli indicatori analizzati Gli indicatori analizzati - Sorgenti di inquinamento (P) - Livelli di inquinamento elettromagnetico rilevati (S/R) - Popolazione potenzialmente esposta a inquinamento elettromagnetico (S) 1 SORGENTI DI

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2010

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2010 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 GARFAGNANA ZONA NORD OVEST Comuni di: CAREGGINE, GIUNCUGNANO, MINUCCIANO, VAGLI SOTTO CARFAGNANA ZONA CENTRO NORD Comuni di: CAMPORGIANO, CASTELNUOVO GARFAGNANA,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FEDI PATRIZIA Indirizzo 26, VIA BEZZECCA, 55 049 VIAREGGIO ( LU), ITALIA Telefono +390583424478/3388691554 Fax +390583424479 E-mail patrizia.fedi

Dettagli

PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004)

PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004) N. 12882 di protocollo 23/05/2013 Premesso che: PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004) VERBALE INCONTRO TRA AUTORITÀ PROCEDENTE E AUTORITÀ COMPETENTE 23/05/2013 con deliberazione di G.C. n. 110

Dettagli

Partecipazione periodica a convegni e corsi di aggiornamento inerenti l'urbanistica e l'edilizia privata

Partecipazione periodica a convegni e corsi di aggiornamento inerenti l'urbanistica e l'edilizia privata CURRICULUM VITAE Informazioni personali NOME COGNOME PAOLO TRONCI LUOGO E DATA DI NASCITA BARGA, 14/10/1950 TITOLO DI STUDIO LAUREA IN ARCHITETTURA ANNO 1978 VOTAZIONE 110/110 ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE

Dettagli

DOTT. ARCH. ELISABETTA BIANCHINI

DOTT. ARCH. ELISABETTA BIANCHINI CURRICULUM VITAE DOTT. ARCH. ELISABETTA BIANCHINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome BIANCHINI ELISABETTA Indirizzo Telefono 3317317555 Fax E-mail PEC PIAZZA UMBERTO I N 1, 55032 CASTELNUOVO DI GARFAGNANA (LU)

Dettagli

Gli indicatori analizzati

Gli indicatori analizzati Gli indicatori analizzati - Mortalità (I) - Mortalità infantile e aborti spontanei (I) - Infortuni sul lavoro e malattie professionali (I) - Qualità delle produzioni alimentari (I) 1 MORTALITÀ (I) Mortalità

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITÀ ESTRATTIVE, DI RECUPERO DELLE AREE ESCAVATE E RIUTILIZZO DEI RESIDUI RECUPERABILI DELLA PROVINCIA (PAERP)

PIANO DELLE ATTIVITÀ ESTRATTIVE, DI RECUPERO DELLE AREE ESCAVATE E RIUTILIZZO DEI RESIDUI RECUPERABILI DELLA PROVINCIA (PAERP) PROVINCIA DI GROSSETO DIPARTIMENTO TERRITORIO, AMBIENTE E SOSTENIBILITA SETTORE SVILUPPO DEL TERRITORIO Garante della Comunicazione per il PA.E.R.P. tel. 0564484772 - fax 056420845 e-mail: d.crescenzi@provincia.grosseto.it

Dettagli

CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana

CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana Ricognizione dei rapporti finanziari tra i comuni delle province di Lucca, Massa Carrara e Pistoia e il gestore unico del servizio idrico integrato:

Dettagli

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella.

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. Modalità di esecuzione dei principali servizi di raccolta rifiuti

Dettagli

Allegato 1 PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 2014-2020. Sezione A Partenariato istituzionale (P.I.) ACQUEDOTTO LUCANO

Allegato 1 PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 2014-2020. Sezione A Partenariato istituzionale (P.I.) ACQUEDOTTO LUCANO PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 20142020 (ai sensi dell art. 2, Regolamento di funzionamento del Partenariato del Programma Operativo FESR Basilicata 20142020 D.G.R. n. 301/2015) Sezione

Dettagli

Organo Nome Cognome Inizio Carica Fine Carica. Approvazione Bilancio 2014 Vice Presidente CDA Bruno Pecchi 13 luglio 2012 3 esercizi

Organo Nome Cognome Inizio Carica Fine Carica. Approvazione Bilancio 2014 Vice Presidente CDA Bruno Pecchi 13 luglio 2012 3 esercizi FIDI Toscana S.p.a. ANAGRAFICA Nome: Codice ATECO: 64.99.6 Forma Giuridica: S.p.a. Tipologia: Attività: Indirizzo: Città: FIDI Toscana S.p.a. Società Partecipate Esercizio del credito, raccolta del risparmio,

Dettagli

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord"

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata Toscana Nord Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord" Abetone Aulla Bagni Di Bagnone Barga Borgo A Mozzano Camaiore Camporgiano Careggine Carrara Casola In Lunigiana

Dettagli

RAPPORTO PRELIMINARE

RAPPORTO PRELIMINARE PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI UE RICOMPRESI NEL QUADRO STRATEGICO COMUNE (QSC) VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA RAPPORTO PRELIMINARE ALLEGATO II - ELENCO DEI SOGGETTI DA COINVOLGERE NEL PROCESSO

Dettagli

Relazione Attività ANNO 2006

Relazione Attività ANNO 2006 Relazione Attività ANNO 2006 L'8 maggio 2006 il CPT Lucca ha assunto una nuova apprendista che, oltre a partecipare ad un importante programma per la sua formazione professionale anche presso Comitati

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PUCCINI RAFFAELLO Indirizzo PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE VIALE DELLA STAZIONE, 82 54100 MASSA Telefono

Dettagli

Azienda Agricola Al Podere di Rosa Via Pieve S. Stefano Lucca tel. 0583.341611 fax 0583.332702 info@alpoderedirosa.it - www.alpoderedirosa.

Azienda Agricola Al Podere di Rosa Via Pieve S. Stefano Lucca tel. 0583.341611 fax 0583.332702 info@alpoderedirosa.it - www.alpoderedirosa. CATALOGO ESPOSITORI L Olio, il Vino e i Prodotti Tipici Azienda Agricola Al Podere di Rosa Via Pieve S. Stefano tel. 0583.341611 fax 0583.332702 info@alpoderedirosa.it - www.alpoderedirosa.it Azienda Agricola

Dettagli

( # ) &(( * +, $ )' -! " # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0!" # "$% &$ & ' # %#" " '' "5 5 ( $$6$3 ( $11$ " 4 0 $.

( # ) &(( * +, $ )' -!  # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0! # $% &$ & ' # %#  '' 5 5 ( $$6$3 ( $11$  4 0 $. ! " # %&' ( # ) &(( * +, )' -! " #. ( # / 0 &' (( * + 1 2 0 0(. 03 0 ( (( 4 0!" # "% & & ' # %#" " '' ()*)))* "5 5 ( 63 ( 11 " 4 0. 7 4 7 ( + ' ",,*))) " 8 5 (( #. # 6 " - "5 9 " 4 9 " " - ":7 8 + " 5

Dettagli

GESTIONI ASSOCIATE E FUSIONI DI COMUNI: IN TOSCANA UN

GESTIONI ASSOCIATE E FUSIONI DI COMUNI: IN TOSCANA UN GESTIONI ASSOCIATE E FUONI DI COMUNI: IN TOSCANA UN CANTIERE APERTO IL PUNTO DI VISTA DEL COMITATO DIRETTIVO Firenze, 7 marzo 2013 Il processo di consolidamento delle forme di gestione associate tra Comuni

Dettagli

Unione dei Comuni Media Valle del Serchio AREA MEDIA VALLE DEL SERCHIO

Unione dei Comuni Media Valle del Serchio AREA MEDIA VALLE DEL SERCHIO Unione dei Comuni Media Valle del Serchio Servizio Bonifica ANNO 2015 - PIANO DI MANUTENZIONE ORDINARIA AREA MEDIA VALLE DEL SERCHIO Legenda: AD AP AP-CU Amministrazione diretta Appalto Appalto affidato

Dettagli

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello COMUNE di EMPOLI Servizio Edilizia Privata Empoli, 07/07/2015 A: Comune di Bagno a Ripoli comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it Comune di Barberino di Mugello barberino-di-mugello@postacert.toscana.it

Dettagli

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI AREZZO 1927 1937 1962 1982 2003 2006 ANGHIARI classificato in zona 2 declassificato non classificato riclassificato in zona 2 zona

Dettagli

Rapporto Preliminare

Rapporto Preliminare Valutazione Ambientale Strategica Rapporto Preliminare ai sensi dell art. 13, commi 1 e 2, del D.lgs. 152/06 e ss.mm.ii Allegato 1 ELENCO SOGGETTI COMPETENTI IN MATERIA AMBIENTALE, CONSULTATI NELLA FASE

Dettagli

DAL 6 AGOSTO 2012 LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI

DAL 6 AGOSTO 2012 LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI Da lunedì 6 agosto 2012, i seguenti treni Regionali subiranno variazioni. Da Firenze per Pisa/Viareggio/La Spezia e Pontremoli R 23351/

Dettagli

Curriculum vitae: Canigiani Claudia Qualifica: Dottore Agronomo Dott. in Progettazione e Pianificazione delle Aree Verdi e del Paesaggio

Curriculum vitae: Canigiani Claudia Qualifica: Dottore Agronomo Dott. in Progettazione e Pianificazione delle Aree Verdi e del Paesaggio Curriculum vitae: Canigiani Claudia Qualifica: Dottore Agronomo Dott. in Progettazione e Pianificazione delle Aree Verdi e del Paesaggio INFORMAZIONI PERSONALI: Nome: Claudia Canigiani Indirizzo: Via delle

Dettagli

AVVIO PROCEDURA VIA/VI/SCREENING/SIN: PROCEDURA ESPROPRIO/ASSERVIMENTO. Progetto consegnato* REFERENTE REFERENTE

AVVIO PROCEDURA VIA/VI/SCREENING/SIN: PROCEDURA ESPROPRIO/ASSERVIMENTO. Progetto consegnato* REFERENTE REFERENTE ALLEGATO II MANUALE delle procedure per il procedimento di rilascio delle autorizzazioni applicabili ai progetti di interesse comune (il Regolamento (UE) N. 347/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 ELENCO DEI COMUNI TOSCANI CON INDICAZIONE DELLA ZONA SISMICA DI APPARTENENZA (in grassetto i nuovi comuni istituiti

Dettagli

I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia

I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia Premessa: I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia Le schede seguenti si basano sui dati ufficiali forniti dal Gestore Servizi Elettrici alla data del 08/04/2011: questi dati sono da considerarsi

Dettagli

La situazione dei Comuni toscani e le attività di ARPAT

La situazione dei Comuni toscani e le attività di ARPAT ARPAT Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana Direzione Generale Via Porpora, 22 55100 FIRENZE I Piani Comunali di Classificazione Acustica: La situazione dei Comuni toscani e le attività

Dettagli

TITOLO II Forme d'intervento. TITOLO III Soci. TITOLO IV Capitale Sociale

TITOLO II Forme d'intervento. TITOLO III Soci. TITOLO IV Capitale Sociale Società a responsabilità limitata Soggetto Gestore dell'edilizia Residenziale Pubblica della Provincia di Lucca s.r.l. abbreviabile in "E.R.P. Lucca srl" STATUTO Art. 1 Denominazione Art. 2 Sede Art. 3

Dettagli

Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana

Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana Regione Toscana Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana Informazioni e numeri utili Lucca Montecatini Terme Fiesole Pistoia Firenze In occasione dei Mondiali di ciclismo 2013 Toscana,

Dettagli

Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO

Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO La classificazione del territorio ai fini regionali, di seguito rappresentata a fini ricognitivi, è stata effettuata,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GALLETTI CARLO VIA FUCINI 11 A, LOC. S. FREDIANO A 7, 56021, CASCINA, ITALIA Telefono 338-6716062

Dettagli

Stemma Cognome Nome Età Comune di residenza Prov.

Stemma Cognome Nome Età Comune di residenza Prov. ALCARO GENNARO 38 PRATO PO ALIOTO ENRICO 48 FOSDINOVO MS AMMAZZINI ANNUNZIATA 50 VILLA BASILICA LU ANDOLFO ANDREA 25 COREGLIA ANTELMINELLI LU ANDRIANI MARCO 30 FIRENZE FI ANGELI MAURIZIO 51 AULLA MS ARRIGHI

Dettagli

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06 AREZZO Stia 2 Pratovecchio 2 Poppi 2 Bibbiena 2 Chiusi della Verna 2 Castel San Niccolo' 2 Montemignaio 2 Sestino 2 Pieve Santo Stefano 2 Badia Tedalda 2 Ortignano Raggiolo 2 Caprese Michelangelo 2 Chitignano

Dettagli

Elaborazione reports e studi

Elaborazione reports e studi SINFONIA 2 Progetto per l attivazione di un sistema di formazione rivolto a educatori di servizi d infanzia II edizione Elaborazione reports e studi (Foto dalla Fiaba Il Giardino - Nido Comunale il Grillo

Dettagli

www.consorzioenergiatoscana.it RUOLO ED ATTIVITÀ Consortile Energia Toscana

www.consorzioenergiatoscana.it RUOLO ED ATTIVITÀ Consortile Energia Toscana RUOLO ED ATTIVITÀ La Società Consortile Energia Toscana Il Consorzio La Società Consortile Energia Toscana ( CET ) nasce nel 2003 promosso dalla Regione Toscana e sotto l impulso del Dipartimento di Sistemi

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE E DI GENERE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Risultati della rilevazione online 0 Alcune statistiche 0 Le associazioni

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Oggetto: Piano Attuativo denominato SALOV e Centro Leasing - Adozione- Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale Premesso che: con deliberazione del Consiglio Comunale del 27.4.2004 n. 51 è stato

Dettagli

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena Copia dell Originale VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 146 DEL 04/10/2012 OGGETTO: VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO - PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE

Dettagli

SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI

SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI PROTOCOLLO D INTESA SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI PROVINCIA DI LUCCA - UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI LUCCA - PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO TOSCO EMILIANO - PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE - PARCO

Dettagli

Territori montani. ai sensi della legislazione statale (ha) DI SOPRA PIAN DI SCO'

Territori montani. ai sensi della legislazione statale (ha) DI SOPRA PIAN DI SCO' ALLEGATO B Territori montani La classificazione del territorio ai fini, di seguito rappresentata a fini ricognitivi, è stata effettuata, ai sensi dell articolo 3 bis della legge regionale 28 dicembre 2000,

Dettagli

Servizio Tutela Ambientale, Energia, Gestione rifiuti, Bonifica inquinamenti ambientali e aree inquinate, Forestazione, Antincendi Boschivi.

Servizio Tutela Ambientale, Energia, Gestione rifiuti, Bonifica inquinamenti ambientali e aree inquinate, Forestazione, Antincendi Boschivi. La funzione ambientale ed economica del bosco: le potenzialità delle foreste pistoiesi FUNZIONI AMBIENTALI: TANTE! EVIDENZA: PROTEZIONE DEL SUOLO (AGGIORNARE) ACCUMULO CO2 NELLE PIANTE, LIGNINA NON DECOMPOSTA

Dettagli

Prot. 3117 Torrazza Coste, 06 agosto 2011. - PROVINCIA di PAVIA Settore Trasporti e Territorio Fax. 0382 597586

Prot. 3117 Torrazza Coste, 06 agosto 2011. - PROVINCIA di PAVIA Settore Trasporti e Territorio Fax. 0382 597586 COMUNE DI TORRAZZA COSTE Provincia di Pavia Piazza Vittorio Emanuele II, 11 C.A.P. 27050 COD. FISC. E P. IVA - 00485150189 UFFICIO TECNICO Tel. 0383 77001 Fax 0383 77585 e-mail municipio.tecnico@libero.it

Dettagli

TEREX 2010 25-28 Novembre 2010 Documento d impianto

TEREX 2010 25-28 Novembre 2010 Documento d impianto Tuscany Earthquake Relief EXercise TEREX 2010 25-28 Novembre 2010 Documento d impianto INDICE PREMESSA... 2 OBIETTIVI... 3 SCENARIO DELL ESERCITAZIONE... 4 L evento storico di riferimento... 4 L evento

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Sistema di comunicazione Prociv Pas per i seguenti Comuni:

CURRICULUM VITAE. Sistema di comunicazione Prociv Pas per i seguenti Comuni: CURRICULUM VITAE FEDERICO BINAGLIA Via Debbia Nuova, 31 54038 Montignoso (Massa Carrara) Tel. 335 5987601 393 9673990 E-mail: f.binaglia@progecom.it - binaglia@ancinnovazione.it Nato a Viareggio (LU) il

Dettagli

7 ATTIVITÀ ECONOMICHE

7 ATTIVITÀ ECONOMICHE ATTIVITÀ MOBILITÀ ECONOMICHE E TRAFFI 7 ATTIVITÀ ECONOMICHE 7.1 Introduzione La produzione di beni rappresenta uno dei principali fattori di pressione ambientale nelle società industrializzate in quanto

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LUCCA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980;

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980; CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI MARIA LUISA ABBATE Nata a Modica (RG) l 8/11/1953 TITOLI DI STUDIO E TITOLI PROFESSIONALI Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania

Dettagli

Comitato Nazionale Aree Interne

Comitato Nazionale Aree Interne Comitato Nazionale Aree Interne Rapporto di Istruttoria per la Selezione delle Aree Interne Regione TOSCANA REGIONE Toscana RAPPORTO DI ISTRUTTORIA PER LA SELEZIONE DELLE AREE CANDIDABILI E DELL AREA PROTOTIPO

Dettagli

Procura della Repubblica di Lucca [BILANCIO DI RESPONSABLITÀ SOCIALE] BILANCIO CONSUNTIVO

Procura della Repubblica di Lucca [BILANCIO DI RESPONSABLITÀ SOCIALE] BILANCIO CONSUNTIVO 2012 2013 Procura della Repubblica di Lucca [BILANCIO DI RESPONSABLITÀ SOCIALE] BILANCIO CONSUNTIVO Sommario Dal Bilancio Preventivo al Bilancio Consuntivo... 2 Il contesto territoriale... 3 La popolazione...

Dettagli

Marco Cannata. Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali. Nome ESPERIENZA LAVORATIVA. Date (da a) Dal 27.01.1999 al 27.03.

Marco Cannata. Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali. Nome ESPERIENZA LAVORATIVA. Date (da a) Dal 27.01.1999 al 27.03. CV Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Marco Cannata ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 27.01.1999 al 27.03.1999 Amministrazione Comunale di Camaiore (LU) Piazza San

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 158 DEL 30/12/2010

COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 158 DEL 30/12/2010 COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 158 DEL 30/12/2010 Allegati N. 3 OGGETTO: VERIFICA DI ASSOGGETTABILITÀ A VAS DELLA VARIANTE AL RU RELATIVA AL RECEPIMENTO DEL TRACCIATO DELLA NUOVA SRT 429

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LUCCA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LUCCA SMOW5A 01-06-13PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LUCCA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL

Dettagli

Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2015 2016 2017 SEZIONE 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA POPOLAZIONE, DEL TERRITORIO, DELL ECONOMIA INSEDIATA E DEI SERVIZI DELL ENTE 1.1

Dettagli

Piscine pubbliche - Piscine private - Piscine wellness

Piscine pubbliche - Piscine private - Piscine wellness Tuffati in un sogno Reference Book 2013 PISCINE Piscine pubbliche - Piscine private - Piscine wellness PISCINE Piscine pubbliche Piscine private Piscine wellness MIGLIOR PISCINA COMMERCIALE INDOOR 2013

Dettagli

Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA Amministrazione comunale RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2013 2014 2015 SEZIONE 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA POPOLAZIONE, DEL TERRITORIO, DELL ECONOMIA INSEDIATA E DEI SERVIZI DELL ENTE 1.1

Dettagli

Le imprese femminili in provincia di Lucca

Le imprese femminili in provincia di Lucca Le imprese femminili in provincia di Lucca La dinamica imprenditoriale lucchese secondo una prospettiva di genere. Anno 2015 Il presente report è stato realizzato dall della Camera di Commercio di Lucca

Dettagli

Anno 2001. Anno 2000. Anno 1999

Anno 2001. Anno 2000. Anno 1999 Nel 2007 il CPT Lucca ha acquisito l incarico di sviluppare un impegnativo progetto di corsi in collaborazione con Cassa edile lucchese e Scuole edile lucchese per la formazione degli addetti al montaggio,

Dettagli

DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE DELLA PROVINCIA DI LUCCA QUADRO CONOSCITIVO A CURA DI:

DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE DELLA PROVINCIA DI LUCCA QUADRO CONOSCITIVO A CURA DI: DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE DELLA PROVINCIA DI LUCCA QUADRO CONOSCITIVO A CURA DI: RAG. FRANCESCO NOLLI - VICE PRESIDENTE DOTT. ING. FRANCESCO GIRARDI GRUPPO DI LAVORO UNIVERSITÀ

Dettagli

Cartografia zone delimitate

Cartografia zone delimitate Cartografia zone delimitate Allegato 1 Aggiornamento del Piano d Azione Regionale (Versione 4 del 07/08/2015) Aggiornamento della cartografia del Piano d Azione Regionale (Versione 4 del 07/08/2015) per

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITÀ DI ERP LUCCA S.R.L.

RELAZIONE SULL ATTIVITÀ DI ERP LUCCA S.R.L. RELAZIONE SULL ATTIVITÀ DI ERP LUCCA S.R.L. PER IL BIENNIO 2013 / 2014 S O M M A R I O A) INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Premessa - Il contratto di Servizio p. 3 La compagine Sociale p. 5 L organigramma

Dettagli

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 29 aprile 2015 che ha dichiarato lo stato di emergenza

Dettagli

Partita IVA Codice fiscale Importo Tipol ogia debit o corr ente o capit ale

Partita IVA Codice fiscale Importo Tipol ogia debit o corr ente o capit ale PROSPETTO 2: Piano dei pagamenti dei debiti certi liquidi ed esigibili ai sensi del DLgs 35/2013 convertito in legge il 6 giugno 2013 n. 64 - Per classi di debito. Azienda Numero fattura Data fattura Data

Dettagli

L ospitalità turistica della provincia di Lucca. Caratteristiche strutturali e qualitative delle imprese ricettive (Ottobre 2014)

L ospitalità turistica della provincia di Lucca. Caratteristiche strutturali e qualitative delle imprese ricettive (Ottobre 2014) L ospitalità turistica della provincia di Lucca. Caratteristiche strutturali e qualitative delle imprese ricettive (Ottobre 2014) Servizio Turismo e Promozione del Territorio 1 Sommario Premessa... 3 La

Dettagli

! " # $ " # % & & ' ( )**+! &,

!  # $  # % & & ' ( )**+! &, ""% & & ' ()**+ &, " %&'(()* +,'- - -./ " 0 1- &. - 2 3. 4.- - - &. 3 5 - - - 6 - - %&. 7& *. - 4., 8)9( : 4. - - 3. 4 ; &6 %. < 7* - " 5 - % * 7 4 4 < &7= ) ' 7 '

Dettagli

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale)

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) La classificazione del territorio ai fini regionali, di seguito rappresentata

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

COMUNE DI CECINA. Portafoglio Societa Partecipate

COMUNE DI CECINA. Portafoglio Societa Partecipate Comune di Cecina Provincia di Livorno COMUNE DI CECINA Portafoglio Societa Partecipate 2011 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 1 Trim. 2 Trim. 3 Trim. 4 Trim. Comune di Cecina Piazza Carducci n. 28 57023 Cecina

Dettagli

IL PRESIDENTE BACCELLI: SUBITO AL GOVERNO LA RICHIESTA DI STATO DI CALAMITA PER GLI EVENTI ALLUVIONALI

IL PRESIDENTE BACCELLI: SUBITO AL GOVERNO LA RICHIESTA DI STATO DI CALAMITA PER GLI EVENTI ALLUVIONALI ALLUVIONE LUCCHESIA: il presidente della Provincia di Lucca, Baccelli, chiede al Governo il riconoscimento dello Stato di calamità. Stimati 20 milioni di euro per la sistemazione degli argini del Serchio

Dettagli

ALLEGATO 25 PIANO PREFETTURA RICERCA E SOCCORSO DELLE PERSONE SCOMPARSE

ALLEGATO 25 PIANO PREFETTURA RICERCA E SOCCORSO DELLE PERSONE SCOMPARSE ALLEGATO 25 PIANO PREFETTURA RICERCA E SOCCORSO DELLE PERSONE SCOMPARSE 6. GESTIONE DEI RAPPORTI CON MASS-MEDIA E FAMILIARI Per quanto concerne le situazioni di scomparsa relative alla presente pianificazione

Dettagli

Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua

Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua Il corso previsto dalla DGR 962/2012 con la collaborazione

Dettagli

Volontariato Lucca - modulo revisione

Volontariato Lucca - modulo revisione 1 di 9 17/06/2009 10.12 Volontariato Lucca - modulo revisione RISERVATO ALL'UFFICIO n progressivo archivio (intestazione dell Associazione) Data, Oggetto: Trasmissione moduli per la revisione annuale del

Dettagli

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco.

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. ESCURSIONI DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. In bicicletta alla scoperta della campagna lucchese Per chi visita Lucca e vuole scoprire

Dettagli

COMUNE DI GROMO Provincia di Bergamo

COMUNE DI GROMO Provincia di Bergamo COMUNE DI GROMO Provincia di Piazza Dante n. 8 24020 Gromo P.I. 00666340161 Tel. 0346/41128 Fax 0346/42116 Servizio risorse e territorio TRASMISSIONE FAX ****************************** Prot. n. 1169 VI.1

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PULIDORI MARIO Indirizzo Telefono 3486608084 Fax 058362182 E-mail 1, via Canto di Pedona, 55051, Barga (LU),

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI Il sottoscritto Mario Trivellini, nato a Lucca l 8/6/1957 ed ivi residente in via Barbantini 930; C.F. TRVMRA57H08E715W; laureato in Scienze Geologiche

Dettagli

CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE DEL COMUNE DI CERVIA L.R.24 marzo n. 20 del 2000 e s.m.i. art.14 VERBALE CONCLUSIVO

CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE DEL COMUNE DI CERVIA L.R.24 marzo n. 20 del 2000 e s.m.i. art.14 VERBALE CONCLUSIVO SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA DIRIGENTE RESPONSABILE: Arch. Michele Casadei RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Arch. Michele Casadei - Tel. 0544/979151 - e-mail segreteriapsc@comunecervia.it

Dettagli

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO Piano di Gestione delle Acque I Aggiornamento Rapporto tra PDGAcque e altri piani di indirizzo: PDGAlluvioni, Piano di Sviluppo Rurale, Piano di Indirizzo

Dettagli

Ambito Territoriale Integrato n. 1 Dirigente: Pieroni Ing. Pierpaolo. Regione Umbria Direzione Regionale Ambiente, Territorio, Infrastrutture

Ambito Territoriale Integrato n. 1 Dirigente: Pieroni Ing. Pierpaolo. Regione Umbria Direzione Regionale Ambiente, Territorio, Infrastrutture Ambito Territoriale Integrato n. 1 Presidente: Fernanda Cecchini Ambito Territoriale Integrato n. 1 Dirigente: Pieroni Ing. Pierpaolo Servizio: Valutazioni Ambientali: VAS, VIA e Sviluppo Sostenibile Servizio:

Dettagli

In qualità di. In qualità di

In qualità di. In qualità di COMUNE DI MEDE S E R V I Z I O U R B A N I S T I C A PROT. N 4218 OGGETTO: VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL DOCUMENTO DI PIANO FACENTE PARTE DEL P.G.T -------- VERBALE DELLA PRIMA CONFERENZA DI VALUTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE PROVINCIA DI REGGIO NELL EMILIA

COMUNE DI CASALGRANDE PROVINCIA DI REGGIO NELL EMILIA Casalgrande, Lì 5/03/2012 Prot.gen.n.3014, 3017 e 3019 Cat.n.06/01 Al Presidente della Regione Emilia Romagna Al Presidente della Provincia Reggio Emilia Al Sindaco del Comune di Reggio Emilia Al Sindaco

Dettagli

DETERMINAZIONE N 168 del 23.06.2012

DETERMINAZIONE N 168 del 23.06.2012 DETERMINAZIONE N 168 del 23.06.2012 Oggetto: STAMPA DEL DEPLIANT 'LA VIA DEI COLORI. VIAGGIO IN APPENNINO ATTRAVERSO I LUOGHI E LE OPERE DI PIETRO DI TALADA'. AFFIDAMENTO INCARICO E ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

Ristrutturazione Vigneti

Ristrutturazione Vigneti Ristrutturazione Vigneti newsletter Agenzia regionale toscana per le erogazioni in agricoltura n. 5 - novembre 2004 OCM Vitivinicolo Regolamento CE n. 1493/1999 Riepilogo per provincia. (dati campagna

Dettagli

INQUADRAMENTO GENERALE DELL AREA DI STUDIO E DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE

INQUADRAMENTO GENERALE DELL AREA DI STUDIO E DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE INQUADRAMENTO GENERALE 5 INQUADRAMENTO GENERALE DELL AREA DI STUDIO E DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE La possibilità di applicare e di approfondire, sotto il profilo della ricerca, alcuni dei concetti teorici

Dettagli

Gruppo Arezzo 5 ANDATA RITORNO. Stazione di Partenza: Treno speciale n 31380. Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29. Treno speciale n 31391

Gruppo Arezzo 5 ANDATA RITORNO. Stazione di Partenza: Treno speciale n 31380. Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29. Treno speciale n 31391 Gruppo Arezzo 5 AREZZO Treno speciale n 31380 Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29 Treno speciale n 31391 Partenza ore: 16,30 Arrivo a Arezzo: 20,05 Gruppo Arezzo 8 AREZZO Treno speciale n 31380

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ASSO Provincia di Como COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 109 del 14.09.2011 Oggetto: AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (V.A.S.) DEL DOCUMENTO DI

Dettagli

ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000

ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000 ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000 N. Comune Progetto 1 San Giovanni Costruzione copertura metallica sulla tribuna spettatori annessa Valdarno

Dettagli