Radici e strade. Per Gabriella Mondardini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Radici e strade. Per Gabriella Mondardini"

Transcript

1 Radici e strade. Per Gabriella Mondardini Nell ottobre del 2009 eravamo appena laureati alla triennale in Beni Demoetnoantropologici dell Università di Sassari e le lezioni di Antropologia culturale con la professoressa Mondardini sono state le prime che abbiamo seguito. Affrontavamo lo studio di Vivere l etnografia, curatela postuma di Francesca Cappelletto, che iniziava con un estratto dal classico di Malinowski, Argonauti del Pacifico occidentale. Di fronte alle nostre facce un po stupite per la sua presentazione, ci chiese, con molta semplicità: Ma voi cosa sapete di Malinowski? I più coraggiosi tra noi, freschi degli esami di storia dell antropologia della triennale, si lanciarono nella classica pappardella che di solito si ripete. La faccia stupita, solo per un attimo, divenne la sua. Non si perse d animo e improvvisò una lezione su chi era davvero Malinowski e sul suo peso negli sviluppi della nostra disciplina. La seconda parte del corso era incentrata sul testo Antropologia della violenza, curato da Fabio Dei. Anziché procedere con lezioni frontali come tutti gli altri docenti, ci ha diviso in piccoli gruppi, ognuno dei quali ha affrontato lo studio di uno dei saggi contenuti nel libro e ne ha illustrato il contenuto ai colleghi. Ne sono nate lunghissime discussioni, solo a stento contenute nell ora di lezione, in cui è cambiata la nostra percezione dell antropologia. Per la prima volta ci siamo resi conto che non era una materia da mandare a memoria meccanicamente, ma da comprendere a fondo. Perché partendo dai saggi abbiamo finito per toccare argomenti di più stretta attualità, dalla politica culturale della Lega alle tematiche legate all identità sarda. Insomma, l antropologia diventava un modo per comprendere quello che succedeva intorno a noi. Se è possibile individuare il punto di non ritorno, in cui molti di noi hanno deciso che volevano diventare antropologi, è stato sicuramente quello. Poi le nostre strade si sono divise. Nessuno di noi ha proseguito nei campi, quali l antropologia delle società marinare o della salute, nei quali si è concentrata la sua produzione scientifica. Ci siamo ritrovati ai convegni che abbiamo iniziato a frequentare, nei quali sollecitava una nostra partecipazione attiva, proponendoci di intervenire con domande o riflessioni. La nostra associazione e questa rivista sono un po figlie sue, nate dalle chiacchierate di fronte ad un caffè in cui si riprendevano e si approfondivano gli argomenti delle lezioni. Quando abbiamo deciso di fondare Intrecci, la professoressa Mondardini è stata una delle prime persone a cui abbiamo chiesto consiglio e, nonostante nulla la obbligasse nei nostri confronti, ha voluto essere al nostro fianco. Per tutto questo sentiamo una profonda riconoscenza nei confronti della professoressa Mondardini. Riconoscenza che non si esaurisce in questo omaggio, ma che vive nell applicazione quotidiana della lezione che ci ha voluto trasmettere, nella nostra produzione scientifica come nella volontà di essere soggetti attivi nel mondo in cui viviamo. Quella che segue è la bibliografia scientifica della professoressa Mondardini. È il frutto del lavoro del marito Vittorio Morelli che, per tenere vivo il suo ricordo, ha realizzato la pagina di Wikipedia a lei intitolata. La potete consultare all indirizzo Cercando tra i libri nei nostri scaffali abbiamo potuto aggiungere una pubblicazione al lungo elenco da lui stilato. Se avete tempo e voglia potete fare altrettanto. Anche questo può servire a far si che il suo lavoro non venga dimenticato. Pubblicazioni di Gabriella Mondardini 1976 Razionalità economica e crisi della piccola pesca: per uno studio delle comunità dei pescatori, in AA. VV., I rapporti della dipendenza, Sassari, Dessi, pp a La divisione del lavoro nei settori non razionali e la marginalità sociale, in Quaderni sardi di filosofia e scienze umane, 2-3, Sassari, Gallizzi, pp b Storie di case di donne e di ovvietà, in Sassari perché e per chi, a cura di M. Lelli, Sassari, Dessì, pp Michelangelo Pira. La rivolta dell'oggetto, antropologia della Sardegna, in Sociologia del diritto, 1-2, pp Intrecci. Quaderni di antropologia culturale, Anno III, n 1 139

2 1980a Consultori e modelli familiari in Sardegna. Un'area del nord, in Sociologia del diritto, 3, pp b Norme e controllo sociale. Introduzione allo studio antropologico delle norme, Sassari, Iniziative culturali Villaggi di pescatori in Sardegna. Disgregazione e rurbanizzazione, Sassari, Iniziative culturali. 1983a Fra rurale e urbano: appunti per un'antropologia del quotidiano, in AA. VV., La provincia di Sassari: la civiltà e l'arte, Milano, Pizzi, pp b Pescatori, cultura del mare e mutamento, in Quaderni bolotanesi, 9, Sassari, pp a Immagini e realtà del lavoro al femminile, in A. Merler, Il quotidiano dipendente, Sassari-Pisa, Iniziative Culturali, pp b Lavoro e territorio nella cultura dei pescatori, in La ricerca folkorica, 9, Il lavoro e le sue rappresentazioni, a cura di G. Angioni, pp c Reti amicali, solidarietà e interazione sociale nei gruppi di pesca, in Atti del V congresso internazionale di studi antropologici, «L'amicizia e le amicizie», Palermo, Arti grafiche siciliane, pp a La cultura del mare. Centri costieri del mediterraneo fra continuità e mutamento, a cura di G. Mondardini, Roma-Reggio Calabria, Gangemi Editore. 1985b Introduzione, in La cultura del mare. Centri costieri del mediterraneo fra continuità e mutamento, a cura di G. Mondardini, Roma-Reggio Calabria, Gangemi Editore, pp c Pescatori, cultura del mare e mutamento. Aspetti e problemi del Nord Sardegna, in La cultura del mare. Centri costieri del mediterraneo fra continuità e mutamento, a cura di G. Mondardini, Roma-Reggio Calabria, Gangemi Editore, pp d Pescatori in Sardegna ruoli maschili e femminili, in La cultura del mare. Centri costieri del mediterraneo fra continuità e mutamento, a cura di G. Mondardini, Roma-Reggio Calabria, Gangemi Editore, pp Pescatori e risorse del mare in Sardegna: uno sviluppo difficile, in Cahier IDIM (Institut du developpment des iles mediterraneennes), 2-3, Corti, pp a Between myth and history: the position of women in a mediterranean fishing community, Atti del convegno Sixth international oral history conference «Myth and History», Oxford, september 1987, pp b Donne in Sardegna fra rurale urbano in Quaderni del Circolo semiologico siciliano, 26-27, Donna e società, a cura di J. Vibaek, Palermo, Arti Grafiche Siciliane, pp c Il controllo della riproduzione e il consultorio familiare pubblico, in Diritto e rovescio. Studio sulle donne e controllo sociale, a cura di T. Pitch, Roma, Edizioni Scientifiche Italiane, pp a coautore A. Merler, Rientro emigrati: il caso della Sardegna, in AA. VV., Analecta migratoria, Istituto e Collana di Studi Antropologici Mitteleuropei (Agram, Berlino/W, Brema, Camerino, Graz, Utrecht, Zagabria), XXIV, Berlino, pp b Insediamenti e abitazioni dei pescatori in Sardegna, in La ricerca folklorica, 17, pp c Pescatori in Sardegna, in La Sardegna, a cura di M. Brigaglia, Cagliari, Edizioni della Torre, pp d Reti amicali, solidarietà e interazione sociale nei gruppi, in Le comunità del silenzio: Pescatori Marinai Isolani, a cura di C. Pitto, Cosenza, Laboratorio Edizioni, pp e Spazio e tempo nella cultura dei pescatori. Studi e ricerche in area mediterranea, Pisa, Tipografia Editrice Pisana. 1989a Amore, onore e matrimonio in una comunità di pescatori: Le Forna (Ponza), in Quaderni del circolo semiologico siciliano, 28-29, Amore e culture. Ritualizzazione e socializzazione dell'eros, Palermo. 1989b Storie di vita e di lavoro, in AA. VV., Donne e società in Sardegna, Sassari, Iniziative Culturali, pp a Il mare le barche i pescatori. Cultura e produzione alieutica in Sardegna, Sassari, Delfino Editore. 1990b La ricerca folklorica, 21, La cultura del mare, a cura di G. Mondardini. 1990c Introduzione, in in La ricerca folklorica, 21, La cultura del mare, a cura di G. Mondardini, pp d Saperi e cattura nella pesca. L accesso al territorio del mare nel Golfo dell Asinara, in La ricerca folklorica, 21, La cultura del mare, a cura di G. Mondardini, pp a Dolci uomini di terra. Statuto e funzioni tradizionali delle donne in comunità marinare sarde e mediterranee, in Quaderni bolotonesi, 17, pp b Le saline e la pesca, in AA. VV., Il mare della Provincia di Sassari. La costa occidentale. Falesie, grotte e praterie sommerse, Milano, Pizzi Editore, pp Intrecci. Quaderni di antropologia culturale, Anno III, n 1

3 1991c Turismo, isole e comunità marinare: una prospettiva antropologica, in Psicologia e Turismo. Riflessioni in Sardegna, a cura di C. Ferrari, Sassari-Pisa, Iniziative culturali, d Uno sguardo antropologico per la valorizzazione della cultura del mare, in Chioggia. Rivista di studi e ricerche, 4 (7), pp a Doux hommes de terre. Le statut des femmes dans certaines communautès maritimes italiennes, in Anthropologie maritime, 4, pp b Il popolo delle rive fra sacro e profano, in La preghiera del marinaio. La fede il mare nei segni della chiesa e nelle tradizioni marinare, a cura di A. Manadori, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, pp c I mestieri del mare, in AA.VV., Archeologia e ambiente naturale, Nuoro, pp d L ideale e il materiale del cibo fra i pescatori, in Il rancio di bordo. Storia dell'alimentazione sul mare dall'antichità ai nostri giorni, a cura di A. Manadori, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Edizioni Il Geroglifico. 1992e Un laboratorio della memoria, in AA. VV., Rappresentazione della civiltà contadina, Brescia, Comune di Sabbio Chiese, pp f Urbanizzazione dei centri costieri e culture del mare, La programmazione in Sardegna, 11, pp Turismo parchi marini e cultura del mare, in Civiltà del mare, 4 (1), San Teodoro, pp a Esperienza del corpo e specializzazione lavorativa, in Le politiche del corpo. Prospettive antropologiche e storiche, a cura di A. Destro, Bologna, Pàtron Editore, pp b La tonnara fra lavoro e rituale, in AA. VV. Il museo della tonnara: Stintino, Alghero, La Celere, pp c Le barche come testimoni della cultura del mare, in Il mare, Cagliari, Demos editore, pp a I figli di Glaukos. Temi e materiali di culture marinare in Sardegna e nel Mediterraneo, Sassari, EDES. 1995b Il ruolo delle donne in società marinare e di pesca, in Etnoantropologia, 3/4, pp c Pratiche della territorialità fra i pescatori del Golfo dell Asinara, in La Sardegna nel mondo contemporaneo, a cura di P. Brandis, G. Scanu, Bologna, Patron, pp a Gente di mare in Sardegna. Antropologia dei saperi, dei luoghi e dei corpi, Nuoro, Istituto Superiore Regionale Etnografico. 1997b Infanzia, educazione, memoria. Fra antropologia e storia, in Infanzia, educazione e società in Italia fra Otto e Novecento, a cura di L. Caimi, Sassari, Edes, pp c Nomi, luoghi del mare e mutamento fra i pescatori del Nord Sardegna, in I dialetti del mare, a cura di G. Marcato, Padova, Unipress, pp d Pesca e pescatori in Sardegna. Mestieri del mare e delle acque interne, a cura di G. Mondardini, Milano, Pizzi Editore. 1997e Nota della Curatrice, in Pesca e pescatori in Sardegna. Mestieri del mare e delle acque interne, a cura di G. Mondardini, Milano, Pizzi Editore, p f La piccola pesca, in Pesca e pescatori in Sardegna. Mestieri del mare e delle acque interne, a cura di G. Mondardini, Milano, Pizzi Editore, p g Un cantiere per un maestro d ascia e per una città, in La civiltà del mare, 8 (1), p a Ambiente e cultura nel golfo dell Asinara, in L isola dell Asinara. L ambiente, la storia, il parco, a cura di M. Gutierrez, A Mattone, F. Valsecchi, Nuoro, Poliedro, pp b Città di Mare: Venezia, in La civiltà del mare, 9 (1), pp c Traditional Use Rights in the Small-scale Fisheries and Marine Protected Areas between Sardinia and Corsica, in Property Rights and Regulatory Systems in Fisheries, a cura di D. Symes, Oxford, Blackwell Science Ltd, pp a Fishing and Tourism in the Mediterranean: The Case of Sardinia, in Southern Waters: Management Issues and Practice, a cura di D. Symes Oxford, Blackwell Science Ltd, pp b La figura del limen nella leggenda di Niccolò Pesce, in Miscellanea in memoria di Enzo Cadoni, a cura di L. Cicu, Sassari, Edes 1999c La tonnara nella cultura marinara, in La civiltà del mare, 10 (2), pp d Le Barche, le nasse e le reti, in Stintino. Vele e mare nel Golfo dell Asinara, a cura di F. Canu e M. Addis Saba, Sassari, Carlo Delfino Editore, pp Intrecci. Quaderni di antropologia culturale, Anno III, n 1

4 1999e Narrazioni sulla scena del parto. Saperi medici e saperi locali nelle testimonianze di levatrici continentali in Sardegna ( ), Sassari, Edes. 1999f Territoire de frontière, pêche et parcs marins entre la Corse et la Sardaigne», in AA.VV, L ile laboratoire, Ajaccio, Editions Alain Piazzolla, pp a La domesticazione del parto selvaggio. Conflitti di saperi e identità professionale nelle testimonianze di levatrici di fine ottocento, in Salute e malattia fra 800 e 900 in Sardegna e nei paesi dell Europa Mediterranea, a cura di L. Pozzi e E. Tognotti, Sassari, Edes, pp b Miti della natura/mondi della cultura. Turismo, parchi e saperi locali in Sardegna, a cura di G. Mondardini, Sassari, Edes. 2000c Miti della natura/mondi della cultura. Turismo, parchi e saperi locali in Sardegna, in Miti della natura/mondi della cultura. Turismo, parchi e saperi locali in Sardegna, a cura di G. Mondardini, Sassari, Edes, pp Culture locali e parchi geomarini, in AA.VV. La Sardegna nel mondo mediterraneo, vol. 12, pp a Antropologia della salute in Mozambico, a cura di G. Mondardini, EDES, Sassari b Antropologia della salute in Mozambico, in Antropologia della salute in Mozambico, a cura di G. Mondardini, EDES, Sassari 2002, pp c La gente e i luoghi, fotografie di E.C. Mariano, G. Mondardini, M. Vidili, in Antropologia della salute in Mozambico, a cura di G. Mondardini, EDES, Sassari 2002, p Segnare il mare, in Almanacco gallurese, Gelsomino Editore, pp a Drammi del corpo e narrazioni su di essi, a cura di G. Mondardini, Cagliari, CUEC. 2005b Quando si è malati, in Drammi del corpo e narrazioni su di essi, a cura di G. Mondardini, Cagliari, CUEC, pp b Drammi del nascere, in Drammi del corpo e narrazioni su di essi, a cura di G. Mondardini, Cagliari, CUEC, pp c Concezioni del corpo, rituali e terapie della prima infanzia in Mozambico, in Drammi del corpo e narrazioni su di essi, a cura di G. Mondardini, Cagliari, CUEC, pp d Storie di iniziazione. Un ipotesi di lettura della leggenda di Cola Pesce, in Drammi del corpo e narrazioni su di essi, a cura di G. Mondardini, Cagliari, CUEC, pp e La produzione della località. Saperi, pratiche e politiche del territorio, Cagliari, CUEC. 2005f Prefazione, in La produzione della località. Saperi, pratiche e politiche del territorio, Cagliari, CUEC, pp g Saperi e luoghi: un approccio sperimentale, in La produzione della località. Saperi, pratiche e politiche del territorio, Cagliari, CUEC, pp h I saperi delle donne: etnografia di un esperienza di pesca-turismo nel Golfo dell Asinara, in La produzione della località. Saperi, pratiche e politiche del territorio, Cagliari, CUEC, pp i Un territorio e una risorsa locale: il caso della promozione vinicola in Planargia, in La produzione della località. Saperi, pratiche e politiche del territorio, Cagliari, CUEC, pp j Le acque del mare come luogo del limen, in La ricerca folklorica, 51, pp k Le barche nella cultura del mare, in AA.VV, La vela latina. Dalle remote origini alle regate veliche odierne, Atti del Convegno nazionale, Carloforte. 2005l Un paese di mare e le sue narrazioni, in Lares, MMVII, pp m Mondo globale, mondi locali, in Globalizzazione ed etica della mondialità, a cura di M. Olita, Ortacesus (CA), Nuove Grafiche Puddu, pp Il significato sociale del vino, in Saperi e sapori del Mediterraneo, a cura di R.B.Amara e A. Guigoni Cagliari, Ed.AM&D. 2007a Conoscenza locale e diritti d`uso del territorio del mare. Due casi in area mediterranea, in Gli "oggetti culturali", a cura di A. Caoci F. Lai, Milano, Angeli. 2007b Il patrimonio navale tradizionale nel Compartimento marittimo di Porto Torres, Sassari, Unidata. 2007c Salute e malattia in uno studio di comunità, in (a cura di), In memoria di Clifford Geertz, a cura di S. Pigliaru, Sassari, Unidata. 2009a La ricerca di campo, il viaggio e il lavoro degli antropologi, Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia, Sassari, Nuove Grafiche Puddu, pp b Radici e strade. Pratiche spaziali e dimensioni del potere, Roma, CISU. 142 Intrecci. Quaderni di antropologia culturale, Anno III, n 1

5 2010a Emozioni dal mondo del mare, Sassari, EDES. 2010b Maestri d ascia e velai, in AA.VV., Antichi mestieri e saperi di Sardegna, Sassari-Verona, Arkadia Editore, pp Compagne di viaggio, Le donne dei paesi di mare si raccontano, Sassari, EDES. 143 Intrecci. Quaderni di antropologia culturale, Anno III, n 1

Percorsi antropologici sulla dinamica dei sentimenti. Frati Servi di Maria - Convento dell Annunciata - Rovato (Bs)

Percorsi antropologici sulla dinamica dei sentimenti. Frati Servi di Maria - Convento dell Annunciata - Rovato (Bs) L ' A R T E V I V E D I R E 2010 Amore e Odio Percorsi antropologici sulla dinamica dei sentimenti Frati Servi di Maria - Convento dell Annunciata - Rovato (Bs) Tel. 030.7721377 - Fax 030.7703360-0304077027

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE LE ESSENZIALI DI DISEGNO E classe prima Liceo scientifico utilizzare regole e tecniche grafiche progettare un minimo percorso grafico costruire un disegno geometrico, impiegando in maniera appropriata

Dettagli

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione Presentazione Dalla prima lettura dell editore all avvio della macchina redazionale, dallo studio del comparto commerciale all editing, dalla promozione dell ufficio stampa alla produzione dell ebook,

Dettagli

Sessualità coniugale e metodi naturali

Sessualità coniugale e metodi naturali INER-Italia Istituto per l Educazione alla Sessualità e alla Fertilità Sessualità coniugale e metodi naturali Corso di preparazione per animatori di fidanzati e giovani coppie di sposi INER BS www.fecunditas.it

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti Istituto d Istruzione Superiore Istituto Tecnico Turistico MATERIA: disciplina alternativa alla RC CLASSE IV Sezione I A.S. 2014/15 L educazione un processo continuo Educazione e comunicazione La comunicazione

Dettagli

Data curriculum 27.02.2009 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail. giuseppe.manzato unive.it Nome e cognome Giuseppe Manzato

Data curriculum 27.02.2009 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail. giuseppe.manzato unive.it Nome e cognome Giuseppe Manzato Data curriculum 27.02.2009 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail Anno di nascita 28/10/1961 giuseppe.manzato unive.it Nome e cognome Giuseppe Manzato Ateneo di servizio o di riferimento Università Ca Foscari

Dettagli

CURRICULUM. Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente

CURRICULUM. Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente CURRICULUM Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente TITOLI ACCADEMICI : Diploma di maturità classica, presso il Liceo Statale Megara di Augusta (SR); Laurea in Giurisprudenza,

Dettagli

Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo

Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo E con profonda commozione e viva partecipazione che scriviamo della scomparsa di Daniel Stern, psicoanalista americano

Dettagli

Sociologia del territorio (SPS/10) nel corso di Laurea "Operatori pluridisciplinari e interculturali d area mediterranea";

Sociologia del territorio (SPS/10) nel corso di Laurea Operatori pluridisciplinari e interculturali d area mediterranea; Università per Stranieri Dante Alighieri Via del torrione, 95 89125 Reggio Calabria Dati anagrafici Nato il 18/03/1961 a Roma e ivi residente. Attuale posizione accademica Professore Associato nel settore

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FORCINA MARIANGELA Indirizzo Via casilina 3 Telefono 338-3653980 Sito web E-mail www.mariangelaforcina.it mariangelafo@gmail.com Nazionalità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail CATERINA MARRAS Nazionalità Italiana Data di nascita 30 GENNAIO 1979 ESPERIENZA LAVORATIVA Date Nome e indirizzo del datore di Settore Tipo di impiego DAL 15 GIUGNO 2011

Dettagli

Elisa Vecchi, LA RIDEFINIZIONE DEI RAPPORTI INTERGENERAZIONALI FRA

Elisa Vecchi, LA RIDEFINIZIONE DEI RAPPORTI INTERGENERAZIONALI FRA Elisa Vecchi, LA RIDEFINIZIONE DEI RAPPORTI INTERGENERAZIONALI FRA MAROCCO E ITALIA: UN ANALISI DELLE PROBLEMATICHE INCONTRATE DAI GENITORI NEL CONTESTO DI MIGRAZIONE ITALIANO, Università degli studi di

Dettagli

www.sandrachistolini.it

www.sandrachistolini.it PEDAGOGIA GENERALE Organizzazione del Corso di insegnamento e del Laboratorio Prof. Sandra Chistolini www.sandrachistolini.it Introduzione I caratteri del corso sono i seguenti Per l'anno accademico 2014/2015

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO Il Master in Reportage di viaggio nasce dalla collaborazione tra il Centro Studi CTS, la Società Geografica Italiana e il giornalista e fotografo Antonio Politano. L obiettivo

Dettagli

Santa Maria degli Angeli Assisi, 23-26 giugno 2008. martedì 24 giugno UGO BIGGERI PRESIDENTE FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITÀ ETICA

Santa Maria degli Angeli Assisi, 23-26 giugno 2008. martedì 24 giugno UGO BIGGERI PRESIDENTE FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITÀ ETICA Santa Maria degli Angeli Assisi, 23-26 giugno 2008 martedì 24 giugno OPERARE PER I BENI COMUNI: alleanze per una terra futura UGO BIGGERI PRESIDENTE FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITÀ ETICA L A S S E

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Insegnanti, diversità culturale, questioni di genere

Insegnanti, diversità culturale, questioni di genere Carla Roverselli Insegnanti, diversità culturale, questioni di genere Fatema Mernissi: educare a superare i confi ni ISBN: 9788867092307 Prima edizione: dicembre 2015 2015 - Editoriale Anicia s.r.l. Via

Dettagli

GEOGRAFIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO

GEOGRAFIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO GEOGRAFIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO GEOGRAFIA Geografia antropica I semestre 2 sottoperiodo I semestre 2 sottoperiodo II semestre 3 sottoperiodo Geografia dell ambiente e del turismo I semestre 1 sottoperiodo

Dettagli

pianeta acqua Uomini e navi nella ricostruzione storica MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia

pianeta acqua Uomini e navi nella ricostruzione storica MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia Uomini e navi nella ricostruzione storica pianeta acqua MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia www.maremaggio.it Mare Maggio è un percorso che parte dal

Dettagli

IL MARE IN TESTA Pensieri, sensazioni, emozioni su una risorsa da proteggere

IL MARE IN TESTA Pensieri, sensazioni, emozioni su una risorsa da proteggere L in collaborazione con e AMP Capo Caccia-Isola Piana Assessorato all ambiente - Nodo INFEA della Provincia di Sassari e con il patrocinio dell Università di Sassari propone per il 2013/14 la II Edizione

Dettagli

Paolo Guidicini IL RURALE RIEMERGENTE

Paolo Guidicini IL RURALE RIEMERGENTE Paolo Guidicini IL RURALE RIEMERGENTE UN PERCORSO STORICO SU IPOTESI DI RAZIONALITÀ NELL'AGRICOLO E NELLA NON CITIÀ Franco Angeli/Sociologia urbana e rurale Istituto Universitario Architettura Venezia

Dettagli

CRONOLOGIA DEI CONGRESSI NAZIONALI DELLA F.U.C.I. DAL 1920

CRONOLOGIA DEI CONGRESSI NAZIONALI DELLA F.U.C.I. DAL 1920 CRONOLOGIA DEI CONGRESSI NAZIONALI DELLA F.U.C.I. DAL 1920 Nota: i titoli dei congressi fino al 1967 riportano i titoli delle principali relazioni svolte 1920 Trento 12 Congresso Nazionale della F.U.C.I.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Nomina Presidente Eugenio Gaudio

RASSEGNA STAMPA. Nomina Presidente Eugenio Gaudio RASSEGNA STAMPA Nomina Presidente Eugenio Gaudio Data: 06/03/2014 Media: Quotidiano online Economia: Gaudio neo presidente Associazione Progresso Mezzogiorno 17:07 MILANO (MF-DJ)--L'assemblea ordinaria

Dettagli

Classe 5^A. a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia)

Classe 5^A. a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia) Classe 5^A a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia) Autori: Bagni Heloà Cadeddu Federico Caramaschi Marco Carretti Elisa Cella Samuele Collaku Selmir De Luca Annapia

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Diploma in Teologia pratica: specializzazione in Pastorale Familiare

Diploma in Teologia pratica: specializzazione in Pastorale Familiare pontificia università gregoriana Vivere insieme è un arte, un cammino paziente, bello e affascinante Papa Francesco (risponde ai fidanzati 14.02.2014) Facoltà di Teologia Dipartimento di Teologia Morale

Dettagli

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna siamo non bambole Cercasi donne appassionate che vogliono cambiare la politica e migliorare il Paese Vorrei che la conferenza delle donne dell

Dettagli

Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione. Scuola dell infanzia - Anni 3

Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione. Scuola dell infanzia - Anni 3 Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione Scuola dell infanzia - Anni 3 A Identità e appartenenza. A1 Percepire e riconoscere se stesso. A1Mi conosco attraverso giochi motori sul corpo. A2 Saper

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MATTEO RIPA - EBOLI

ISTITUTO COMPRENSIVO MATTEO RIPA - EBOLI ISTITUTO COMPRENSIVO MATTEO RIPA - EBOLI PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ Anno scolastico 2014 / 2015 TITOLO: Educare alla pace per educare nella pace PREMESSA La finalità principale della scuola è

Dettagli

Date (da a) Dal 1 settembre 2004 Tipo di impiego Docente scuola primaria a tempo indeterminato Principali mansioni e responsabilità

Date (da a) Dal 1 settembre 2004 Tipo di impiego Docente scuola primaria a tempo indeterminato Principali mansioni e responsabilità F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANNA MARIA GIANOTTI Nazionalità Italiana Data di nascita ROMA 08/07/1968 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 1 settembre 2004 Docente

Dettagli

Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09)

Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09) ATTIVITÀ SCIENTIFICA TRIENNIO 1 GENNAIO 2006 31 DICEMBRE 2008 Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09) Principali interessi di ricerca sviluppati nel triennio Nel

Dettagli

CRUI Assemblea Generale

CRUI Assemblea Generale CRUI Assemblea Generale 21 luglio 2005 - Roma Presentazione generale Storia Situazione Studenti Personale 6 Facoltà e Istituti Ricerca Creazione nel 1765 Al centro della Corsica Nel 2005 : 4111 Popolazione

Dettagli

Istituto Albert di Lanzo

Istituto Albert di Lanzo Istituto Albert di Lanzo Profilo Quadro orario Prospettive di studio e occupazionali www.istituto-albert.it Profilo del Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno: aver acquisito le conoscenze

Dettagli

Calabria. Viaggio Responsabile. Anno 2011. Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma. Bruce Chatwin

Calabria. Viaggio Responsabile. Anno 2011. Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma. Bruce Chatwin Viaggio Responsabile Calabria Anno 2011 Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma. Bruce Chatwin Cooperativa Sociale I-Chora Via Duca d Aosta 114 89030 Condofuri (RC) www.ichora.it Chi siamo

Dettagli

PUBBLICAZIONI PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE PARITÀ

PUBBLICAZIONI PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE PARITÀ 298 PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA PARITÀ E LE PARI OPPORTUNITÀ TRA UOMO E DONNA Nelle Collane dirette da Giacomo F. Rech, per la Commissione nazionale per la paritàe le pari opportunitàtra

Dettagli

RIEMPIMI DI PAROLE IL NOSTRO TEAM

RIEMPIMI DI PAROLE IL NOSTRO TEAM IL NOSTRO TEAM Siamo un gruppo di ragazze interessate al sociale e alle modalità artistiche attraverso cui i problemi sociali possono risolversi. Una di noi ha fatto un anno di Servizio Civile ai Servizi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA Liceo Artistico E. Catalano Palermo PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2010/2011 Palermo, settembre 2010 Programmazione dipartimento Religione Cattolica a.s. 2010-2011

Dettagli

SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015

SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015 SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015 COGNOME E NOME: ALESSANDRO VACCARELLI QUALIFICA: PROFESSORE ASSOCIATO SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE: M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE INSEGNAMENTO: PEDAGOGIA

Dettagli

Calendario degli incontri

Calendario degli incontri UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Corso di Laurea Interfacoltà in COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO in collaborazione con UNIEXPORT PADOVA e CONFINDUSTRIA PADOVA Seminario di studio I processi di delocalizzazione

Dettagli

IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ

IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ Convegno sull inserimento lavorativo delle persone con disabilità: iniziative, servizi, esperienze e riflessioni Esperienze aziendali tratte dal video prodotto

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA Liceo delle Scienze Umane Alessandro da Imola /Imola Anno scolastico 2013/14 Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero Piano di

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI DI AGRIGENTO

LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI DI AGRIGENTO LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI DI AGRIGENTO COSA OFFRE IL LICEO R.POLITI di AGRIGENTO DUE INDIRIZZI LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE PRESENTAZIONE DEL Liceo Scientifico

Dettagli

CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 2015

CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 2015 CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 205 ASSOCIAZIONE ITALIANA TURISMO RESPONSABILE Preparato per: Consiglio Direttivo AITR Preparato da: TAVOLO FORMAZIONE Date: February, 205 Report

Dettagli

Elenco dei temi da trattare per le tesi di laurea a partire dall a.a. 2014/2015 CdS in: Servizio Sociale L-39 Servizio Sociale e Politiche Sociali LM-

Elenco dei temi da trattare per le tesi di laurea a partire dall a.a. 2014/2015 CdS in: Servizio Sociale L-39 Servizio Sociale e Politiche Sociali LM- Elenco dei temi da trattare per le tesi di laurea a partire dall a.a. 2014/2015 CdS in: Servizio Sociale L-39 Servizio Sociale e Politiche Sociali LM- Docente Prof. Mario G. Giacomarra Prof.ssa Ignazia

Dettagli

FORMAZIONE DELL UOMO E EDUCAZIONE COSMICA (Dalle conferenze tenute da M.M. al congresso di San Remo del 1949 e da alcuni saggi pubblicati dal 1949 al 1951 e riportati nel quaderno del Consiglio Regionale

Dettagli

Corso di Sociologia. Politica e Relazioni Internazionali. Stefania Fragapane A.A. 2012-2013

Corso di Sociologia. Politica e Relazioni Internazionali. Stefania Fragapane A.A. 2012-2013 Corso di Sociologia Politica e Relazioni Internazionali Stefania Fragapane A.A. 2012-2013 Programma delle lezioni 1) MODULO - Tradizione classica e sviluppo della disciplina: Introduzione alla sociologia

Dettagli

Democrazia, Comunicazione e Partecipazione al Tempo del Web

Democrazia, Comunicazione e Partecipazione al Tempo del Web Associazione Ande Palermo Aderente Associazione Nazionale Donne Elettrici Roma www.andepalermo.org andepalermo@libero.it Twitter @andepalermo Cerimonia di premiazione del Progetto AndePalermoxlaScuola

Dettagli

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA GLOBALE Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Villaggio Globale, 25 Maggio 2015 Ai Docenti della Scuola dell Infanzia e del

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROGETTO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome STEFANO BECAGLI Telefono 349 3810997 Sito Internet e-mail www.stefanobecagli.it info@stefanobecagli.it Nazionalità Italiana

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA gennaio 14 CURRICULUM SINTETICO MICHELE BERTOLA (1961) laureato in scienze politiche, ho cominciato a lavorare presso il Comune di Monza nel 1986

Dettagli

Confederazione Italiana Centri RNF. www.ineritalia.org

Confederazione Italiana Centri RNF. www.ineritalia.org Istituto Universitario Salesiano Venezia aggregato alla facoltà di Scienze dell Educazione dell Università Pontificia Salesiana di Roma Istituto per l Educazione alla Sessualità e alla Fertilità INER-Italia

Dettagli

Progetto continuità scuola dell infanzia scuola primaria

Progetto continuità scuola dell infanzia scuola primaria PREMESSA In relazione alle più recenti indicazioni ministeriali nelle quali viene valorizzata l autonomia scolastica, i progetti per la continuità didattico - educativa rappresentano un ambito di valutazione

Dettagli

informa giugno 15 n. 1 I

informa giugno 15 n. 1 I DUE SGUARDI: UN AFRICA Mostra fotografica - Trento, piazza Fiera - 30 maggio - 2 giugno 2015 informa A febbraio 2012 noi studenti e studentesse trentine abbiamo potuto conoscere la realtà ugandese in un

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA ELABORATO DAI DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA 5 CIRCOLO anno scolastico 2012-2013 RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA

Dettagli

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La religione dei Greci Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La nascita della civiltà greca Noi quest anno abbiamo studiato la nascita della Grecia, la vita quotidiana dei Greci,

Dettagli

Il corpo come fatto sociale e culturale

Il corpo come fatto sociale e culturale Il corpo come fatto sociale e culturale I gruppi umani pensano che le proprie concezioni del corpo, l uso che essi fanno del corpo siano ovvi, parti dell ordine naturale e non convenzioni sociali. Il corpo

Dettagli

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe.

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe. Laboratorio consigliato per la scuola primaria (II ciclo) Il grande mosaico dei diritti Hai diritto ad avere un istruzione/educazione. Art. 28 della CRC Hai diritto a essere protetto/a in caso di guerra

Dettagli

ISTITUTO PER LA STORIA DELL AZIONE CATTOLICA E DEL MOVIMENTO CATTOLICO IN ITALIA PAOLO VI RICERCHE E DOCUMENTI 25

ISTITUTO PER LA STORIA DELL AZIONE CATTOLICA E DEL MOVIMENTO CATTOLICO IN ITALIA PAOLO VI RICERCHE E DOCUMENTI 25 ISTITUTO PER LA STORIA DELL AZIONE CATTOLICA E DEL MOVIMENTO CATTOLICO IN ITALIA PAOLO VI RICERCHE E DOCUMENTI 25 Il volume è pubblicato con i contributi erogati dal Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO e curricolo di Istituto TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA. L alunno/a conosce elementi significativi del passato del suo ambiente

Dettagli

L USCITA DIDATTICA COME EDUCAZIONE ALLA GEOGRAFIA, ALLA STORIA E AL TURISMO

L USCITA DIDATTICA COME EDUCAZIONE ALLA GEOGRAFIA, ALLA STORIA E AL TURISMO L USCITA DIDATTICA COME EDUCAZIONE ALLA GEOGRAFIA, ALLA STORIA E AL TURISMO Spunti di riflessione teorici e pratici a cura di Thomas Gilardi e Paolo Molinari Valori didattici, formativi e sociali dell

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

ELABORAZIONE DI UN PROGETTO

ELABORAZIONE DI UN PROGETTO giuseppe dal ferro ELABORAZIONE DI UN PROGETTO Gli anni dal 2002 al 2015 della Federazione tra le Università della terza età (Federuni) hanno elaborato, con il contributo di studio di docenti universitari,

Dettagli

Topografie della Memoria

Topografie della Memoria Topografie della Memoria Museo diffuso dell area di confine Gorizia / Nova Gorica Visite guidate 2013-2014 Un museo a cielo aperto che recupera la memoria storica rivolgendosi ai giovani con linguaggi

Dettagli

BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS. Viaggi con un anima

BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS. Viaggi con un anima BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS Viaggi con un anima Hai presente i malesi? Per noi un viaggio è qualcosa di molto importante. Non lo vediamo come un insieme di voli e servizi, ma come un insieme di emozioni,

Dettagli

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo. Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.it Sito: www.istitutomattei.it INDICE Chi siamo Profilo culturale,

Dettagli

PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A. 2015/16. Il corso quest'anno viene tenuto dal prof. Rainisio PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A.

PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A. 2015/16. Il corso quest'anno viene tenuto dal prof. Rainisio PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A. PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A. 2015/16 Il corso quest'anno viene tenuto dal prof. Rainisio PSICOLOGIA SOCIALE E AMBIENTALE A.A. 2014/2015 I semestre 60 ore 9 crediti. Titolari: Prof. Inghilleri Paolo,

Dettagli

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Cagliari, T Hotel 10 giugno 2009 La cooperazione transfrontaliera All interno dell Obiettivo CTE, l intervento FESR

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO

IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO Duemila anni di mito dell infanzia saggi Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08073-6 Prima edizione BUR Saggi novembre 2015 Realizzazione

Dettagli

I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano

I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-12 La famiglia

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA DEL PROF. NATALE FILIPPI

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA DEL PROF. NATALE FILIPPI CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA DEL PROF. NATALE FILIPPI Docente di Pedagogia generale e di Storia dello sport presso la Facoltà di Scienze Motorie. 1. Il sottoscritto si è laureato presso

Dettagli

loredana.sciolla@unito.it

loredana.sciolla@unito.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Loredana Sciolla c/o Campus Luigi Einaudi, Lungodora Siena 100, 10153 Torino Telefono Campus Luigi

Dettagli

Diritto.it. Il bene si può definire statico, il servizio si può definire dinamico.

Diritto.it. Il bene si può definire statico, il servizio si può definire dinamico. Prestazione di servizi e contratto di assicurazione: resoconto del convegno sull argomento e intervista al Prof. Gabriele Racugno Presidente dell AIDA Sardegna, Ordinario di Diritto Commerciale e Avvocato

Dettagli

assaggifigurepaesaggi

assaggifigurepaesaggi Giorgia Fiorio Franco Fontana Ferdinando Scianna assaggifigurepaesaggi Snam Rete Gas per il paesaggio italiano PassaggiFigurePaesaggi 2010 Snam Rete Gas www.snamretegas.it Tutti i diritti riservati. Ogni

Dettagli

Antropologia culturale 9 cfu

Antropologia culturale 9 cfu Antropologia culturale 9 cfu Prof.ssa Cristiana Cardinali Obiettivi formativi: Il corso vuole fornire una panoramica generale sull'antropologia culturale, sia in prospettiva diacronica (la storia del pensiero

Dettagli

PROF. Silvia Tiribelli. MATERIA: Geografia CLASSE I E

PROF. Silvia Tiribelli. MATERIA: Geografia CLASSE I E PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. Silvia Tiribelli MATERIA: Geografia CLASSE I E DATA DI PRESENTAZIONE: 30/11/2013 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA La geografia

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ROBERTO ANCHISI. Via Ploto, 4 28100 NOVARA. roberto.anchisi@alice.it ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ROBERTO ANCHISI. Via Ploto, 4 28100 NOVARA. roberto.anchisi@alice.it ESPERIENZA LAVORATIVA roberto.anchisi@gmail.com Cellulare 335 1204883 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ROBERTO ANCHISI Via Ploto, 4 28100 NOVARA Telefono 335 1204883 Fax E-mail

Dettagli

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi Edizioni Disegni: Maria Elisa Cavandoli Copertina: Fabiano Fedi contributi alla seconda edizione: Fabrizio Carletti I edizione: 1998 ed. Creativ,

Dettagli

Corso di laurea specialistica in Psicologia clinica: salute, relazioni familiari, interventi di comunità

Corso di laurea specialistica in Psicologia clinica: salute, relazioni familiari, interventi di comunità Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Facoltà di Psicologia Corso di laurea specialistica in Psicologia clinica: salute, relazioni familiari, interventi di comunità VOCI DI COPPIE MIGRANTI DAL

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

Maurizio Ambrosini, Università di Milano, Direttore Mondi migranti

Maurizio Ambrosini, Università di Milano, Direttore Mondi migranti Maurizio Ambrosini, Università di Milano, Direttore Mondi migranti La regolazione dell immigrazione: un gioco complesso La spinta dell economia (e delle famiglie) Le resistenze della politica Gli interessi

Dettagli

Conoscerla per viverla in salute

Conoscerla per viverla in salute PAGANOTTI, Claudio MENOPAUSA Conoscerla per viverla in salute La Compagnia della Stampa Massetti Rodella Editori Roccafranca - Brescia 136 p.; 21 cm ISBN: 978-88-8486-245-7 Claudio Paganotti MENOPAUSA

Dettagli

PROGRAMMA. TEORIA DELLA RICERCA ARCHITETTONICA Materia a scelta del primo semestre pari a 6 cfu di Icar 14 Prof. Francesco Cardullo

PROGRAMMA. TEORIA DELLA RICERCA ARCHITETTONICA Materia a scelta del primo semestre pari a 6 cfu di Icar 14 Prof. Francesco Cardullo PROGRAMMA 1. Tema Il corso intitolato Il bello ed il brutto in architettura intende suscitare riflessioni critiche intorno all idea della differenza tra bella architettura e brutta architettura, e quindi

Dettagli

Alessandro Aresu (Nato a Cagliari, 18.11.1983)

Alessandro Aresu (Nato a Cagliari, 18.11.1983) CURRICULUM VITAE Alessandro Aresu (Nato a Cagliari, 18.11.1983) Istruzione - Laurea triennale in filosofia, Università San Raffaele, 110/ 110 e lode (20/ 07/ 2006) - Laurea magistrale in filosofia, Università

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

Angela Maria Zocchi Lavori pubblicati e in corso di pubblicazione

Angela Maria Zocchi Lavori pubblicati e in corso di pubblicazione Angela Maria Zocchi Laureata con lode in Giurisprudenza, presso l Università degli Studi di Firenze, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale presso

Dettagli

gabriele.pollini@unitn.it Nome e cognome Gabriele Pollini Liceo Scientifico A. Serpieri Laurea in Sociologia Professore ordinario Università di Trento

gabriele.pollini@unitn.it Nome e cognome Gabriele Pollini Liceo Scientifico A. Serpieri Laurea in Sociologia Professore ordinario Università di Trento DATA CURRICULUM 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail: Anno di nascita 1953 gabriele.pollini@unitn.it Nome e cognome Gabriele Pollini Ateneo di servizio o di riferimento: 2) Titoli di studio acquisiti data

Dettagli

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE Nato: Venezia il 18 maggio 1947. Residente: Res. Seminario 842, 20090 Milano 2 Segrate (MI) I. CURRICULUM DEGLI STUDI Conseguita la Maturità Classica, si è laureato in

Dettagli

INVIOLABILITÀ DEL CORPO [presentazione sistematica per aree]

INVIOLABILITÀ DEL CORPO [presentazione sistematica per aree] INVIOLABILITÀ DEL CORPO [presentazione sistematica per aree] 1. corpo-riproduzione 2. corpo-soggettività 3. corpo-soggetti 4. relazioni 5. qualità della vita 6. corpo violato 7. politica 8. strutture di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014 / 2015

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014 / 2015 Pagina 1 di 8 DISCIPLINA: SCIENZE UMANE INDIRIZZO: SCIENZE UMANE CLASSE: 4 SU DOCENTE : CANTADORI GIOVANNI TESTI: AAVV, Scienze Umane, corso integrato, ed. Einaudi scuola Elenco moduli Argomenti Metodi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI UNIVERSITA DEGLI STUDI e-campus FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di laurea GIURISPRUDENZA MAGISTRALE PROF. AVV. Fiorella D Angeli CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI La Prof.ssa Fiorella

Dettagli