ALBERT FRANCE-LANORD SVEN KALDEN / LEO BERK FRANZ DI SALVO STUDIO ARCO WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE UN STUDIO. Pionen White Mountain, Stockholm

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALBERT FRANCE-LANORD SVEN KALDEN / LEO BERK FRANZ DI SALVO STUDIO ARCO WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE UN STUDIO. Pionen White Mountain, Stockholm"

Transcript

1 CAMERACRONICA MAGAZINE #5 texts by G I A C I N T O C E R V I E R E, COMITé INVISIBLE, F R A N C E S C O S O R R E N T I N O, SIMONA GALATEO ALBERT FRANCE-LANORD Pionen White Mountain, Stockholm SVEN KALDEN / LEO BERK Tora Bora Obsession COMITÉ INVISIBLE The Coming Insurrection FRANZ DI SALVO Naples like Gomorrah STUDIO ARCO School of Tires UN STUDIO Tea House on Bunker WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE GUERRA VIOLENZA E ARCHITET TURA ITALIAN AND ENGLISH TEXTS GIUGNO JUNE 2014

2 Guerra violenza e architettura Giacinto Cerviere War Violence and Architecture Il processo architettonico appare opposto all energia distruttiva della guerra. L architettura non è tuttavia il risultato della sola azione positiva della costruzione. Nella storia sappiamo come essa abbia messo a disposizione della scienza le sue elaborazioni anche per generare distruzione. Ne sono l esempio le macchine da guerra. Ad un certo punto non più solo il fuoco verrà usato dall uomo per distruggere le cose costruite, così le macchine da guerra metteranno in serio pericolo l intera composizione urbana, anche la più fortificata. Il teorico Manuel de Landa in A Thousand Years of Nonlinear History ha messo a confronto l endosceletro umano (frutto della mineralizzazione dei remoti organismi animali carnosi) con l esoscheletro urbano che non fu che una proiezione geologica e Although the architectural process would seem to be the opposite of the destructive energy of war, architecture is not just the result of building as a positive action. History offers plenty of well-known instances of architecture providing science with help for destructive purposes for example war machines, that would be used by man, along with fire, to destroy not only individual buildings but entire, even highly fortified, urban settlements. In A Thousand Years of Nonlinear History, the philosopher Manuel de Landa has compared the human endoskeleton (the result of the mineralization of ancient soft animal organisms) to the urban exoskeleton as its geological and architectural projection and the hardening of the land s soft parts. That would explain the development of architectural processes, their Artificial Afhganistan, deserto del Mojave / Mojave Desert, California 02

3 architettonica del primo e che prese forma in un irrigidimendo delle parti molli del territorio. In tal modo i processi architettonici si sono amplificati, razionalizzandosi in senso estetico e perfezionandosi sugli aspetti legati alla sicurezza statica. La massima capacità di distruzione compiuta dall uomo verrà raggiunta con i siluri. I siluri saranno in grado di danneggiare irrimediabilmente non soltanto costruzioni in superficie, aesthetic rationalization and refinement in terms of structural safety. The maximum potential for destruction would be achieved by man with torpedoes. Torpedoes would wreak irremediable damage not just to above-ground buildings, and at unimaginable distances, but even to massive environments built underground. Even the Boeing that struck the Twin Towers was used as a torpedo. With the early war machines, architec- I resti della città siriana di Homs / The ruins of the Homs Syrian city e a distanze impensabili, ma perfino massicci ambienti ricavati nel sottosuolo. Anche il Boeing che colpì le Torri Gemelle fu utilizzato come siluro. L architettura applicata alla guerra diventa già con le prime macchine belliche misura tecnologica mobile a cui un altra architettura, statica, è arrivata ora al punto di perdere l antico sopravvento non riuscendo più a reggere agli spaventosi urti provocati dalla prima. Ogni volta che un progettista si fa protagonista di un processo architettonico sviluppato in aree di guerra o a rischio di guerriglie, di terrorismo, ragiona inevitabilmente su come migliorare le qualità resilienti delle costruzioni. Il modernismo architettoniture applied to war already became a mobile technological device that has now become too powerful for static architecture to override as it cannot endure its frightening blows. Whenever designers are commissioned with architectural jobs for areas threatened by war or guerrilla, or terrorism, they inevitably reason on how to improve the resilient qualities of buildings. It is no coincidence, I think, that the architectural modernism of the Twenties adopted the same approach during (and particularly after) the first world war. It was the technology of modern machines that supported the drive for survival of architecture and drove it away from the nineteenth and twentieth 03

4 Manuale di sopravvivenza ai droni co negli anni Venti, credo, abbia non a caso fatto lo stesso durante (e soprattutto dopo) la prima delle guerre mondiali. E stata la tecnologia delle macchine moderne a sostenere il bisogno di sopravvivenza dell architettura e a determinare i suoi primi punti di distacco con la tradizione eclettica otto-novecentesca. Le tecnologie della ghisa, dell acciaio e del cemento armato lo dimostrano. Così la mineralizzazione compì ulteriori qualitativi avanzamenti di stato architettonici. Se oggi in Israele costruiscono torri di sicurezza anti-missile, se le nuove architetture sorte nel Ground Zero a New York contengono materiali innovativi in termini di sicurezza antiterrorismo, se bunker e caverne vengono riadattati per proteggere dati informativi di enorme importanza, se intere città soggette a guerriglia possiedono mezzi e tecnologie per resistere meglio agli urti e all usura provocati dai manifestanti in stadi e metropolitane, è perché l architettura continua la sua corsa per munirsi di robusti endoscheletri ed esoscheletri a forte capacità resiliente. Il problema è chi nelle società o tra i popoli possa dotarsi di architetture offensive o resilienti, in quanto l azione violenta può anche manifestarsi come uno strumento di liberazione da oppressioni. L architettura, in tali termini, finisce per diventare anch essa materiale di discussione scientifica, proprio come accade nella genetica sui temi e i principi della bioetica: la ricerca architettonica come prezioso valore da custodire nelle mani giuste. L architettura infine, sublimandosi e stratificandosi in termini di pensiero, svolge anche azione di memoria per allontanare la guerra con le armi della coscienza civile. Quest ultimo aspetto è forse uno dei più importanti. Lo sarà fino a quando l esperienza architettonica rimarrà creatura viva e non guscio svuotato di significati positivi. century eclectic tradition. The technologies developed for cast iron, steel and reinforced concrete are proof of that. So mineralization achieved further advances in terms of architectural quality. Today anti-missile towers are built in Israel, the buildings erected at Ground Zero in New York incorporate new materials that guarantee further protection from terrorist attacks, bunkers and caves are redesigned as shelters for crucially important databases, entire guerrilla-threatened cities are provided with means and technologies to protect them from attacks and the wear and tear provoked by demonstrators in stadiums and subways that is architecture pursuing its mission to achieve robust and increasingly resilient endoskeletons and exoskeletons. The problem is what kind of people have access to such offensive or resilient architectures within societies or communities, as violent actions may sometimes be required to break free from oppression. In that sense, architecture ends up generating a scientific discussion similar to the one that involves genetics and the issues and principles of bioethics: architectural research is a precious value and as such should be used wisely. Sublimated and layered in terms of thought, architecture may act as a memory tool that can fight war with the weapons of civil conscience. This is perhaps one of the most important aspects, and it will be so as long as the architectural experience remains a living creature rather than a shell drained of positive meanings. 04

5 text by Francesco Sorrentino ALBERT FRANCE-LANORD Pionen White Mountain, Stockholm server nelle caverne del Pionen White Mountain / server in the Pionen White Mountain caves Il New York Post ha pubblicato, qualche anno fa, un articolo sulla sede centrale di Wikileaks a Stoccolma, la famosa organizzazione internazionale che ha come obbiettivo principale la pubblicazione di documenti top-secret. Ma in realtà non è la sede centrale di Wikileaks, situata nel Parco Vita Berg, si tratta invece del Pionen White Mountain collocato in un antico bunker, a trenta metri sottoterra, scavato nel granito, che ospita anche i server di Wikileaks. Il bunker fu costruito dal governo Svedese durante il secondo conflitto mondiale e fu successivamente riutilizzato e potenziato intorno agli anni settanta come rifugio contro eventuali attacchi nucleari sovietici. Il progetto di ristrutturazione del Pionen è stato commissionato all architetto svedese Albert France-Lanord e completato nel Il proget- A few years ago, the New York Post published an article about the headquarters of Wikileaks, the famous international organization that is mainly into the release of classified documents. But the building featured in the article was not the Wikileaks headquarters, which is located in the Vita Berg Park, it was the Pionen White Mountains, a former bunker dug in granite thirty meters underground, where the Wikileaks data center is also located. Built by the Swedish government during the Second World War, the bunker was subsequently reused and upgraded around the Seventies as a shelter from possible Soviet nuclear attacks. Wikileaks commissioned its redesign to the Swedish architect Albert France-Lanord, who completed it in The design is based on the contrast between the heaviness of granite 05

6 to è incentrato sul contrasto tra la pesantezza del granito e la trasparenza del vetro utilizzato come principale elemento divisorio. Il progetto prevede una complessa rete impiantistica. Elemento focale di tutto il progetto è la sala riunioni, collocata in uno spazio centrale in cui and the transparency of glass used as main dividing element, and includes a complex plant network. The core of the entire system is the meeting room with a round steel and glass table suspended over the granite vault in the central space where five galleries meet. The impianti di alimentazione energetica / power supply installations confluiscono cinque gallerie e sospesa sulla volta granitica, all interno della quale è presente un tavolo circolare anch esso in acciaio e vetro. La sede centrale è protetta dall esterno da un unica porta in acciaio spessa mezzo metro. Più che un bunker il Pionen sembra ripetere l interno di una base satellitare, o un prezioso caveau di una banca. Ciò che accomuna questi luoghi non è tanto il contenuto tecnologico o le misure di sicurezza in essi adottate, quanto piuttosto il senso di assoluta separazione dal mondo e dalla realtà esterna. Tale senso è reso ancor più evidente dal contrasto che il bunker instaura con la funzione di comune luogo di lavoro alla quale è destinato, sebbene in esso headquarters can only be accessed through one steel door half a meter thick. Rather than a bunker, the Pionen redesigned by Albert France-Lanord would seem to evoke the interior of a satellite base, or a precious bank vault. What these places have in common is the sense of total separation from the world and outer reality rather than the technological devices or safety measures they adopt. That sense is further heightened by the contrast the bunker creates with its intended function as a common workplace in spite of the stringent safety standards it necessarily requires. A sense of opening to the context or the city, or more in general to outer reality, is a value constantly pursued by 06

7 siano necessari elevati standards di sicurezza. In molti esempi di architettura, spesso anche destinata a luoghi di lavoro, sebbene vincolati a misure di sicurezza, come avviene per i musei, ad esempio, il senso di apertura al contesto o alla città, ma più in generale alla realtà esterna è un fattore costantemente ricercato. L architettura, nel separare attraverso la predisposizione di partizioni verticali ed orizzontali, non solo offre riparo e protezione, ma nello stesso tempo unisce, crea connessioni, individua rapporti, genera legami. Il bunker nasce come architettura di guerra e difficilmente lo si potrebbe definire un architettura militare, che in numerosi casi invece ha dimostrato di saper instaurare rapporti complessi con il contesto, basti pensare alle fortificazioni del Sangallo o alle architetture federiciane. La decisione dei proprietari del Pionen di ristrutturare un bunker, non è solo frutto della necessità di disporre di un luogo sicuro in cui mettere al riparo le scottanti banche dati, essa cela piuttosto la volontà di separazione nei confronti di una realtà esterna contro la quale si è in guerra (mediatica). Vista in questa ottica, la sala riunioni sospesa, i giochi di trasparenze, il contrasto tra la leggerezza del vetro e la durezza del granito, appaiono come inevitabili tentativi di edulcorare l immagine del bunker. Di fronte agli edifici bombardati di Sarajevo, ai bunker della seconda guerra mondiale disseminati sulle coste albanesi, o meeting room ingresso del Pionen / entrance Pionen several examples of architecture, for example museums, often also conceived as workplaces although submitted to safety measures. With its layout of vertical and horizontal partitions, the building offers more than shelter and protection, as at the same time it unites, creates connections, provides relations and links. Although created as an architecture of war, the bunker can hardly be defined as an example of military architecture that as proved by the fortifications designed by Sangallo or the architectures built by the emperor Frederick, can often be seen to pursue complex connections with the context. The Pionen s owners decision to redesign the bunker was not just the result of their requirement of a safe place for their sensitive data banks it rather betrays their intention to be stay away from an outer reality they are at (media) war with. Seen in this light, the suspended meeting room, the play of transparency, the contrast between the lightness of glass and the sturdiness of granite appear as inevitable attempts to soften the bunker image. The bombed buildings in Sarajevo, the second world war 07

8 sul Carso triestino, è lecito porsi alcuni interrogativi: è più giusto lasciare i segni del passato di guerra e di violenza, che tali manufatti manifestano, o è invece necessario cancellarli, sovrapponendo ad essi nuovi scenari di vita, esorcizzando il ricordo di un passato che ancora ci rende inquieti? bunkers scattered on the coasts of Albania, or on the Karst Plateau near Trieste, inevitably raise some crucial questions: should the signs of a past of war and violence such buildings convey be preserved, or should they rather be obliterated by new scenes of life, in order to exorcise the memory of a past that still haunts us? LINK Albert France-Lanord (D.P.L.G e SAR/MSA), con studi post-laurea presso la Royal University di Stoccolma. Ha lavorato con Ralph Ernskine, Thomas Eriksson e Diminique Davy. Dal 2004 al 2009 ha insegnato alla KTH Stockholm Architecture School. Francesco Sorrentino, si occupa di progettazione e ricerca. Nel 2012 consegue il Dottorato di Ricerca in Composizione architettonica presso il Dipartimento di Architettura dell Università di Napoli Federico II. Albert France-Lanord (D.P.L.G. and SAR/MSA), Post-graduate from the Royal University College of Fine Arts of Stockholm. He worked with Ralph Erskine, Thomas Eriksson and Dominique Davy. He has been teaching at the KTH Stockholm Architecture School between 2004 and Francesco Sorrentino works with several offices on large-scale design projects. In 2012 he received a PhD in Architectural Composition from the Department of Architecture of the University of Naples Federico II. 08

9 SVEN KALDEN / LEO BERK Ossessione Tora Bora / Tora Bora Obsession Sven Kalden, Tora Bora The Unknown Masterpiece, 2011 Il rifugio dei combattenti di Al Qaeda dove si credeva fosse nascosto Osama Bin Laden, ricavato nell intricato reticolo delle grotte di Tora Bora bombardate dalle truppe statunitensi nel 2001, sono diventate nell immaginario collettivo globale l icona antispaziale delle Twin Towers, il loro opposto e oppositivo risultato architettonico. La fortezza di Tora Bora situata nella parte orientale dell Afghanistan era già nota alla CIA negli anni Ottanta dove si installò una base per i mujaheddin durante la guerra tra Unione Sovietica e Afghanistan. Con la CIA collaborò anche la ditta di costruzioni Bin Laden Group del padre del terrorista saudita. Subito dopo l attacco al WTC il governo americano ipotizzò che fosse stata creata dai talebani sotto il comando di Bin Laden una città sotterranea tecnologica- The Al Qaeda shelter where Osama Bin Laden was believed to be hiding, built in the intricate network of Tora Bora caves and bombed by US troops in 2001, has become the antispatial icon of the Twin Towers for the global collective imagination, their opposite and oppositional architectural achievement. The CIA had known about the Tora Bora fortress in the eastern part of Afghanistan since the Eighties as it installed a mujahidin base there during the war between the Soviet Union and Afghanistan, and even used the Bin Laden Group s construction company owned by the Saudi terrorist s father. Immediately after the attack on the WTC, the American government suspected that a technologically advanced underground city had been built by the Taliban under Bin Laden s command with karstic 09

10 Sven Kalden, Tora Bora, 2011 rivers that could feed a water-power plant to serve and ventilate the interiors. During the famous battle, the Tora Bora caves were obsessively represented and interpreted by the infographic designers of international newsgroups, like The Times and CBS, that illustrated them through improbable renders and planimetric schemes. Since then, they have been metabolized in their uncertain definition and media-propaganda aura and two young contemporary visual artists, Leo Saul Berk and Sven Kalden, have particularly worked on the powerful attraction of that underground mysterious place. The Seattleborn Leo Saul Berk expressed that inspiration in 2009 with a wood sculpture (part of the Deep Dark series), where the caves are Leo Berk, Tora Bora, 2009 mente evoluta in cui fiumi carsici erano perfino in grado di alimentare energeticamente e ventilare gli ambienti interni tramite una centrale idroelettrica. Durante la nota battaglia le grotte di Tora Bora diventarono oggetto di rappresentazione ed interpretazione ossessiva non solo per gli infografici al servizio delle testate giornalistiche internazionali, che la illustrarono mediante render e schemi planimetrici improbabili, come fecero The Times e CBS, ma vennero a lungo metabolizzate nella loro incerta definizione e nel loro carattere mediatico-propagandistico anche da due giovani artisti visuali contemporanei fortemente attratti da questi spazi sotterranei e misteriosi: l americano Leo Saul Berk e il tedesco Sven Kalden. Il primo, originario di Seattle, vi si ispira con una scultura in legno del 2009 (facente parte della serie Deep 10

11 Dark) trasformando queste cavità in pieni volumetrici capaci di generare un risultato architettonico di una sorprendente modernità in cui si distinguono i negativi di pozzi, scale, gallerie e stanze; il secondo realizza nel 2011 uno spaccato assonometrico da cui ricava un grande plastico realizzato a strati di Mdf. transformed into volumetric solids that generate a surprisingly modern architectural result with pits, stairs, galleries and rooms readable as negatives; the German artist Sven Kalden has built a large MDF layered model based on a cross-section he had produced in Leo Berk, Tora Bora, 2009 LINK Sven Kalden è nato nel 1969 a Kassel e si è laureato nel 1999 presso l Accademia d arte di Berlino-Weissensee. Nel 2006 Kalden si è unito al collettivo Synthetic Forces. Sven Kalden vive e lavora a Berlino. Sven Kalden was born in 1969 in Kassel and graduated in 1999 at the academy of art Berlin-Weißensee. Kalden joined the artist initiative Synthetic Forces in Sven Kalden lives and works in Berlin. LINK Nato nel 1973, Leo Berk (Seattle) ha ricevuto un MFA presso l Università di Washington nel Il suo lavoro è apparso su numerose riviste ed è stato raccolto dal Tacoma Art Museum, Frye Art Museum, e la città di Seattle. Born in 1973, Leo Berk (Seattle) received an MFA from the University of Washington in His work has appeared in several magazines, and has been collected by Tacoma Art Museum, Frye Art Museum, and City of Seattle. 11

12 text by Comité Invisible COMITé INVISIBLE L insurrezione che viene / The Coming Insurrection La metropoli è il terreno di un incessante conflitto di bassa intensità, di cui la presa di Bassora, di Mogadiscio o di Nablus marcano dei punti culminanti. La città, per i militari, fu per molto tempo un luogo da evitare, al massimo da tenere in assedio; la metropoli invece, è perfettamente compatibile con la guerra. Il conflitto armato non è che un momento della sua costante riconfigurazione. Le battaglie condotte dalle grandi potenze somigliano a un operazione di polizia continuamente da rieseguire, nei buchi neri della metropoli - «che sia in Burkina Faso, nel Bronx del Sud, a Kamagasaki, in Chiapas o alla Corneuve». Gli «interventi» non sono mirati tanto alla vittoria, tantomeno a riportare l ordine e la pace, quanto piuttosto a un azione di messa in sicurezza da sempre all opera. La guerra non è più isola- The metropolis is a terrain of constant lowintensity conflict, in which the taking of Basra, Mogadishu, or Nablus mark points of culmination. For a long time, the city was a place for the military to avoid, or if anything, to besiege; but the metropolis is perfectly compatible with war. Armed conflict is only a moment in its constant reconfiguration. The battles led by the great powers resemble a kind of never-ending police work in the black holes of the metropolis, whether in Burkina Faso, in the South Bronx, in Kamagasaki, in Chiapas, or in La Courneuve. No longer undertaken in view of victory or peace, or even the re-establishment of order, such interventions continue a security operation that is always already at work. War is no longer a distinct event in time, 12

13 Julien Coupat, esponente del gruppo anarchico Tarnac 9 / exponent of the anarchist Tarnac 9 group bile nel tempo, ma si frammenta in una serie di micro-operazioni, militari e di polizia, per assicurare la sicurezza. La polizia e l esercito si adattano in parallelo, reciprocamente, passo dopo passo. Un criminologo domanda ai CRS di organizzarsi in piccole unità mobili e professionalizzate. L istituzione militare, generatasi nei metodi disciplinari, rimette in discussione la sua organizzazione gerarchica. Un ufficiale della NATO applica, sul suo battaglione di granatieri, un «metodo partecipativo che implica l impegno di ciascuno nell analisi, la preparazione, l esecuzione e la valutazione di un azione. Il piano è discusso e ridiscusso per giorni, in linea con le esercitazioni e a seconda delle ultime informazioni ricevute [...] Nient altro che un piano elaborato in comune per aumentare l adesione come la motivazione». Le forze armate non soltanto si adattano alla metropoli, esse la modificano. Così i soldati israeliani, dopo la battaglia di Nablus, sono divenuti architetti di interni. Costretti dalbut instead diffracts into a series of microoperations, by both military and police, to ensure security. The police and the army are evolving in parallel and in lock-step. A criminologist requests that the national riot police reorganize itself into small, professionalized, mobile units. The military academy, cradle of disciplinary methods, is rethinking its own hierarchical organization. For his infantry battalion a NATO office employs a participatory method that involves everyone in the analysis, preparation, execution, and evaluation of an action. The plan is considered and reconsidered to the latest intelligence [...] There is nothing like group planning for building team cohesion and morale. The armed forces don t simply adapt themselves to the metropolis, they produce it. Thus, since the battle of Nablus, Israeli soldiers have become interior designers. Forced by Palestinian guerrillas to abandon the streets, which had become too dangerous, they learned to advance vertically and horizontally into the heart of urban architec- Tiqqun, la rivista di filosofia / the philosophical journal 13

14 VIDEO in un talk show del 2009 Glen Beck si scaglia contro il libro / in 2009 talk show, Glen Beck is against the book la guerriglia palestinese ad abbandonare le strade, troppo pericolose, essi impararono ad avanzare verticalmente e orizzontalmente in mezzo alle costruzioni urbane, sfondando muri e soffitti per muoversi. Un ufficiale delle forze di difesa israeliane, laureato in filosofia, spiega: «Il nemico interpreta lo spazio in maniera classica, tradizionale, e io mi rifiuto di seguire la sua interpretazione e di cadere nelle sue trappole. [...] Voglio sorprenderlo! Ecco l essenza della guerra. Io devo vincere [...] Ecco: ho scelto una metodologia che mi fa attraversare i muri... come un verme che avanza, mangiando ciò che trova sul suo cammino». ture, poking holes in walls and ceilings in order to move through them. An officer in the Israel Defense Forces, and a graduate in philosophy, explains: the enemy interprets space in a traditional, classical manner, and I do not want to obey this interpretation and fall into his traps. [...] I want to surprise him! This is the essence of war. I need to win [...] This is why we opted for the methodology of moving through walls [...] Like a worm that eats its way forward. Urban space is more than just the theater of confrontation, it is also the means. This echoes the 14

15 Lo spazio urbano è più che il semplice teatro dello scontro, esso ne è il mezzo. Questo non senza ricordare i consigli di Blanqui, stavolta dalla parte dell insurrezione, che raccomandava ai futuri insorti di Parigi di attorniare le case di barricate nelle strade per proteggere le loro posizioni, di bucarne i muri per farle comunicare, di abbattere le scale del piano terra e di perforare i soffitti per difendersi da eventuali assalitori, di smontare le porte per serrare le finestre e trasformare ogni pianerottolo in una postazione di tiro. advice of Blanqui who recommended (in this case for the party of insurrection) that the future insurgents of Paris take over the houses on the barricaded streets to protect their positions, that they should bore holes in the walls to allow passage between houses, break down the ground floor stairwells and poke holes in the ceiling to defend themselves against potential attackers, rip out the doors and use them to barricade the windows, and turn each floor into a gun turret. LINK Il testo sopra pubblicato è tratto dal Quarto Cerchio di L insurrection qui vient firmato dal Comité Invisible. Il libro, edito nel 2007 in Francia, attribuito all attivista e intellettuale Julien Coupat (indagato dall FBI e dopo arrestato dalla polizia francese), cofondatore della rivista Tiqqun, risente delle teorie situazioniste e del pensiero di Agamben, Deleuze-Guattari e Toni Negri. This text is an excerpt from the Fourth Circle in L insurrection qui vient written by the Comité Invisible. Ascribed to the activist, intellectual and co-founder of Tiqqun magazine Julien Coupat (pursued by the FBI and subsequently arrested by the French police), the book was published in 2007 in France. It reflects the theories of the Situationist movement and philosophers Giorgio Agamben, Deleuze-Guattari and Toni Negri. 15

16 text by Giacinto Cerviere FRANZ DI SALVO Napoli come Gomorra / Naples like Gomorrah Immagine satellitare del quartiere Scampia di Napoli / Satellite image of Scampia district in Naples A Napoli il quartiere periferico di Scampia può essere considerato l esito più catastrofico della ricerca italiana degli anni Sessanta e Settanta dei mega-condomini popolari. La radice di questa politica fallimentare va ricercata nelle esperienze statunitensi dell Housing Project ispirate ai modelli del funzionalismo internazionale. Negli USA (di cui la vicenda Pruitt-Igoe non rappresentò che l inizio) molti edifici costruiti a basso costo con materiali scadenti, resi invivibili da forti disagi sociali, urbani e di micro-criminalità portarono il governo statunitense a mettere mano negli anni 90 al programma di demolizione Hope VI. Franz Di Salvo, architetto attivo nella ricostruzione postbellica e nella pubblicistica internazionale, si impose come una delle figure più significative del razionalismo napo- The suburban neighborhood of Scampia in Naples may be considered the most catastrophic result of Italian research on mega social housing projects during the Sixties and Seventies. The root of that disastrous policy can be found in the US Housing Projects experiments inspired to the models of international functionalism. In the US, the demolition of the Pruitt-Igoe housing project anticipated the HOPE VI program later promoted by the US administration during the Nineties to destroy several social housing projects built with low-quality materials and plagued by micro-criminality and appalling urban and social troubles. Franz Di Salvo was an architect and internationally renowned author who had worked for the post-war 16

17 letano. Di Salvo non era affatto sprovvisto di modelli culturali quando ideò le Vele, così anche i molti progettisti italiani del tempo che si ispirarono agli schemi macrostrutturali residenziali. Va ricordato tuttavia che progetti analoghi non ebbero affatto lo stesso disastroso epilogo, come possono testimoniare i casi anche geograficamente distanti di Forte Quezzi a Genova o del Serpentone a Potenza. Ma allora cosa accadde nel caso del progetto di Di Salvo? I problemi più seri si manifestarono nell accoppiamento delle due stecche edilizie delle Vele. Il primo schema strutturale, poi non utilizzato, venne affidato a Riccardo Morandi. Ma l errore di fondo fu di avvicinare troppo i due corpi passando da una prima distanza di undici metri ad una finale di soli otto metri, distanza che nei fatti creò un corridoio edilizio angusto alto in alcuni punti fino a 45 metri, in cui delle passerelle metalliche sospese diminuirono la penetrazione della luce solare. Si crearono a catena problemi di degrado del manufatto in cui umidità e infiltrazioni invasero gli ambienti reconstruction and emerged as one of the main followers of rationalism in Naples. Just like the macro-structural housing developments conceived by other Italian designers at the time, his Vele [ Sails ] development in Scampia was inspired by several cultural models. It should be noted, however, that similar experiments in other parts of Italy, such as the Forte Quezzi development in Genoa, or the Serpentone development in Potenza, had a far from disastrous fate. So, what went wrong with the Di Salvo project? The worst problems resulted from the combination of the Vele s two building blocks. While the first structural scheme, later abandoned, commissioned to Riccardo Morandi indicated a distance of eleven meters between the two blocks, they were instead divided by a narrower corridor (just eight meters wide) that in some points rose up to 45 meters, with suspended footbridges that made it almost impossible for natural light to filter down. Further problems of decay followed when humidity and infiltra- Franz Di Salvo, uno dei sette edifici ( ) / one of the seven buildings

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o residenza / houses p i c c o n o LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO The dmr Architecture&Urban-Planning has its headquarters in Leonardo da Vinci place, 7 20133 Milan, Italy Tel. +39 (0)2 70608013 Fax +39 (0)2 70.63.93.83 dmr@dmrstudio,it, Website: www.dmrstudio.it Lo

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

andrea branzi for Andrea Branzi, architetto e designer, nato a Firenze nel 1938, dove si è laureato nel 1966, vive e lavora a Milano dal 1973. Dal 1964 al 1974 ha fatto parte del gruppo Archizoom Associati,

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO E TIGNÉ POINT The project is related to a roofed area of 50,000 m², with approximately 100,000 m³ of retail space, a supermarket, a football court on the roof terrace

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION Company Profi le DAL 1969 Since 1969 La Spaziale S.p.A. è stata fondata nel 1969 da persone con una esperienza realizzata sin dal 1947 nel settore

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar crede che l ambiente sia il luogo di un abitare responsabilizzato e che il consumo e la produzione di energia

Dettagli

This document shows how.

This document shows how. Security policy GTS è impegnata a garantire alti standard di sicurezza per le spedizioni dei propri clienti. Il presente documento illustra le principali misure adottate. GTS commits itself to guarantee

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

LEEDer in Ecosustainability

LEEDer in Ecosustainability LEEDer in Ecosustainability Da oggi le cucine Ernestomeda sono conformi al rating system LEED, una certificazione internazionale che valuta e attesta la sostenibilità nell edilizia. Ernestomeda kitchens

Dettagli

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere prof. dr. eng. Ario Ceccotti Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree CNR IVALSA Il LEGNO è la sola risorsa fondamentale rinnovabile

Dettagli

Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers

Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers WORLD OFFICE FORUM 19 October 2011 Milan Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers Arch. Massimo Roj Progetto CMR nasce nel 1994 dall'incontro di professionisti con

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Paolo Boatti - Manuela Verga / boattiverga studio Città Milano Provincia Milano Biografia Paolo Boatti Milano, 1976. Si laurea in architettura

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

nero Leonardo Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Commercializzato da: Consulenti Immob Inte

nero Leonardo Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Commercializzato da: Consulenti Immob Inte nero Leonardo Commercializzato da: Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Consulenti Immob Inte Nero Leonardo Parco Leonardo Edificio direzionale, progettato

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary 14oraitaliana.com materials with contents Superfici senza limiti Surfaces without limits Tribute to Giorgio Morandi 50th Anniversary Segni incisi... che raccontano il presente e lo spazio vitale, intimo

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Ino-x. design Romano Adolini

Ino-x. design Romano Adolini Ino-x design Romano Adolini Nuovo programma placche Ino-x design Romano Adolini OLI, importante azienda nel panorama nella produzione di cassette di risciacquamento, apre al mondo del Design. Dalla collaborazione

Dettagli

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO NOVAITALY by MELPORT DESIGNER Giacomo Melpignano STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO GENERAL CONTRACTOR - INDUSTRIAL DESIGN 1 2 NOVAITALY

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

COMMERCIO COMMERCE. CAROSELLO, Carugate - Centro commerciale. MERITALIA, Milano - Show room

COMMERCIO COMMERCE. CAROSELLO, Carugate - Centro commerciale. MERITALIA, Milano - Show room COMMERCIO COMMERCE CAROSELLO, Carugate - Centro commerciale MERITALIA, Milano - Show room 2 4 1 Eurocommercial Properties Ampliamento Centro Commerciale Carosello Carugate (Milano) 2.2 D AT I D I P R O

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

Professionalità e innovazione

Professionalità e innovazione www.gruppoepas.it Professionalità e innovazione GRUPPO EPAS è una grande realtà imprenditoriale che studia, progetta e sviluppa sistemi tecnologici industriali e civili. Progetta e realizza impianti elettrici,

Dettagli

Re-evolution r e a l e s t a t e

Re-evolution r e a l e s t a t e c a _ A N N E L I S E v e n e z i a c a _ A N N E L I S E v e n e z i a S p a z i _ d i _ P r e s t i g i o Re-evolution r e a l e s t a t e Re-evolution S.r.l. via delle Macchine, 2-30175 Marghera (VE)

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather Catalogo generale Le chiusure, sono presenti sul mercato della pelletteria dalla nascita del prodotto e sono contraddistinte dalla famosa scatola marrone. Il marchio e la qualità, non necessitano di particolare

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

IGeS VINCE LA GARA DI VIBO VALENTIA (Italian version)... 2-5 IGeS WON VIBO VALENTIA PROJECT (English version)... 6-9

IGeS VINCE LA GARA DI VIBO VALENTIA (Italian version)... 2-5 IGeS WON VIBO VALENTIA PROJECT (English version)... 6-9 IGeS VINCE LA GARA DI VIBO VALENTIA (Italian version)... 2-5 IGeS WON VIBO VALENTIA PROJECT (English version)... 6-9 1 IGeS VINCE LA GARA DI VIBO VALENTIA Nel 2012 la Amministrazione Provinciale Di Vibo

Dettagli

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions ... quando i sogni diventano forme e funzioni... when dreams become shapes and functions A R C H I T E T T U R A Il Granese Architettura e Design Studio vanta grande esperienza nel campo architettonico,

Dettagli

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the ALBERTO CECCHETTO Venetian architect, has been teaching and research at the Faculty of Architecture of Venice IUAV, where he is Professor of Urban Design. Is teacher at the International Laboratory of

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series La serie di Volti in trappola nasce da una lunga procedura. Dopo avere emulsionato col nerofumo una serie di lastrine di vetro e aver preso con queste

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Data/Ora Ricezione 10 Settembre 2015 15:36:22 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 63014 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini

Dettagli

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair Salone Internazionale del Mobile 2014, Milano Padiglione / pavilion 12, stand C16 KLAPP: un applauso alla sedia pieghevole Sedie con le carte

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN 0392-2723 Contiene I.P. e I.R.

magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN 0392-2723 Contiene I.P. e I.R. 235 BAGNO E ACCESSORI Il Sole 24 ORE Business Media Srl Sede operativa Via Granarolo 175/3 48018 Faenza (Ra) Anno XXXV 235 Aprile - Maggio 2009 Bimestrale 6.20 ISSN 0392-2723 APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA Nella lussureggiante area residenziale a sud di Malindi denominata Marine Park, a poche centinaia di metri dalla splendida spiaggia punto di partenza per escursioni marine,

Dettagli

via correggio 9/c/a 20096 pioltello milano, italy telephone +39 348 7480524 info@robertodistefano.com www. robertodistefano.com

via correggio 9/c/a 20096 pioltello milano, italy telephone +39 348 7480524 info@robertodistefano.com www. robertodistefano.com Nasce a Milano nel 1981, dopo la laurea in Architettura (2004) al Politecnico di Milano, si specializza, in Interior Design (2006), con una tesi su un progetto di hotel a Milano, seguita dall architetto

Dettagli

april 7-13, 2014 FUORISALONE SUPERSTUDIO PIÙ VIA TORTONA 27 MILANO T H E N E W D E L I G H T F U L

april 7-13, 2014 FUORISALONE SUPERSTUDIO PIÙ VIA TORTONA 27 MILANO T H E N E W D E L I G H T F U L april 7-13, 2014 FUORISALONE SUPERSTUDIO PIÙ VIA TORTONA 27 MILANO T H E N E W D E L I G H T F U L Sustainable technologies Modular design Contract architecture Live Work Exhibit Enjoy Il progetto sviluppato

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui)

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) COLIN DARKE Gli Dei partono CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) Per CARico MAssimo Colin Darke ha realizzato un nuovo progetto basato sul carteggio Gramsci/Trotsky,

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe.

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Opera Pubblica Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Strategia Europa 2020. 20% riduzione del consumo di energia. 20% riduzione delle

Dettagli

Sever Maison rappresenta un nuovo concetto e una nuova proposta, nell ambito delle forniture Contract.

Sever Maison rappresenta un nuovo concetto e una nuova proposta, nell ambito delle forniture Contract. INTERIOR DESIGN Sever Maison rappresenta un nuovo concetto e una nuova proposta, nell ambito delle forniture Contract. L esperienza di una squadra giovane e dinamica con la volontà di esaudire le esigenze

Dettagli

c a s c i n a / f a r m G a m B a r O a

c a s c i n a / f a r m G a m B a r O a cascina / farm G A M B A R O A LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone (circa

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

Gli ecoquartieri tra soluzioni, innovazione e prospettive

Gli ecoquartieri tra soluzioni, innovazione e prospettive Foto di Letizia Cremonini: vista del ponte su Sickla Kaj, Stoccolma 1 1-26 Cos è un ecoquartiere A sustainable neighbourhood is a mixed used area with a feeling of community. It is a place where people

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

Zero Waste and the Politics of Yes. AmericanHealthStudies.org

Zero Waste and the Politics of Yes. AmericanHealthStudies.org Zero Waste and the Politics of Yes Paul Connett, PhD Executive Director, Work on Waste, USA AmericanHealthStudies.org pconnett@gmail.com Italy, Oct, 2015 Grazie a Rossano Ercolini (Ambiente e Futuro) per

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO Una semplice strategia per i traders intraday Simple strategy for intraday traders INTRADAY TRADER TIPI DI TRADERS TYPES OF TRADERS LAVORANO/OPERATE < 1 Day DAY TRADER

Dettagli

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO NEW DESIGN Matteo Picchio La prossima primavera verrà varato il rimorchiatore d epoca lungo 24 metri di cui l architetto milanese Matteo Picchio ha curato la riconversione in yacht da diporto; il refitting

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Company profile 2013

Company profile 2013 Company profile 2013 Storia History La MAX MODA srl nasce dall intuizione della seconda generazione della famiglia Russo, presente sul mercato da oltre 40 anni nel settore dell importazione di Abbigliamento

Dettagli