ALBERT FRANCE-LANORD SVEN KALDEN / LEO BERK FRANZ DI SALVO STUDIO ARCO WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE UN STUDIO. Pionen White Mountain, Stockholm

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALBERT FRANCE-LANORD SVEN KALDEN / LEO BERK FRANZ DI SALVO STUDIO ARCO WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE UN STUDIO. Pionen White Mountain, Stockholm"

Transcript

1 CAMERACRONICA MAGAZINE #5 texts by G I A C I N T O C E R V I E R E, COMITé INVISIBLE, F R A N C E S C O S O R R E N T I N O, SIMONA GALATEO ALBERT FRANCE-LANORD Pionen White Mountain, Stockholm SVEN KALDEN / LEO BERK Tora Bora Obsession COMITÉ INVISIBLE The Coming Insurrection FRANZ DI SALVO Naples like Gomorrah STUDIO ARCO School of Tires UN STUDIO Tea House on Bunker WAR VIOLENCE AND ARCHITECTURE GUERRA VIOLENZA E ARCHITET TURA ITALIAN AND ENGLISH TEXTS GIUGNO JUNE 2014

2 Guerra violenza e architettura Giacinto Cerviere War Violence and Architecture Il processo architettonico appare opposto all energia distruttiva della guerra. L architettura non è tuttavia il risultato della sola azione positiva della costruzione. Nella storia sappiamo come essa abbia messo a disposizione della scienza le sue elaborazioni anche per generare distruzione. Ne sono l esempio le macchine da guerra. Ad un certo punto non più solo il fuoco verrà usato dall uomo per distruggere le cose costruite, così le macchine da guerra metteranno in serio pericolo l intera composizione urbana, anche la più fortificata. Il teorico Manuel de Landa in A Thousand Years of Nonlinear History ha messo a confronto l endosceletro umano (frutto della mineralizzazione dei remoti organismi animali carnosi) con l esoscheletro urbano che non fu che una proiezione geologica e Although the architectural process would seem to be the opposite of the destructive energy of war, architecture is not just the result of building as a positive action. History offers plenty of well-known instances of architecture providing science with help for destructive purposes for example war machines, that would be used by man, along with fire, to destroy not only individual buildings but entire, even highly fortified, urban settlements. In A Thousand Years of Nonlinear History, the philosopher Manuel de Landa has compared the human endoskeleton (the result of the mineralization of ancient soft animal organisms) to the urban exoskeleton as its geological and architectural projection and the hardening of the land s soft parts. That would explain the development of architectural processes, their Artificial Afhganistan, deserto del Mojave / Mojave Desert, California 02

3 architettonica del primo e che prese forma in un irrigidimendo delle parti molli del territorio. In tal modo i processi architettonici si sono amplificati, razionalizzandosi in senso estetico e perfezionandosi sugli aspetti legati alla sicurezza statica. La massima capacità di distruzione compiuta dall uomo verrà raggiunta con i siluri. I siluri saranno in grado di danneggiare irrimediabilmente non soltanto costruzioni in superficie, aesthetic rationalization and refinement in terms of structural safety. The maximum potential for destruction would be achieved by man with torpedoes. Torpedoes would wreak irremediable damage not just to above-ground buildings, and at unimaginable distances, but even to massive environments built underground. Even the Boeing that struck the Twin Towers was used as a torpedo. With the early war machines, architec- I resti della città siriana di Homs / The ruins of the Homs Syrian city e a distanze impensabili, ma perfino massicci ambienti ricavati nel sottosuolo. Anche il Boeing che colpì le Torri Gemelle fu utilizzato come siluro. L architettura applicata alla guerra diventa già con le prime macchine belliche misura tecnologica mobile a cui un altra architettura, statica, è arrivata ora al punto di perdere l antico sopravvento non riuscendo più a reggere agli spaventosi urti provocati dalla prima. Ogni volta che un progettista si fa protagonista di un processo architettonico sviluppato in aree di guerra o a rischio di guerriglie, di terrorismo, ragiona inevitabilmente su come migliorare le qualità resilienti delle costruzioni. Il modernismo architettoniture applied to war already became a mobile technological device that has now become too powerful for static architecture to override as it cannot endure its frightening blows. Whenever designers are commissioned with architectural jobs for areas threatened by war or guerrilla, or terrorism, they inevitably reason on how to improve the resilient qualities of buildings. It is no coincidence, I think, that the architectural modernism of the Twenties adopted the same approach during (and particularly after) the first world war. It was the technology of modern machines that supported the drive for survival of architecture and drove it away from the nineteenth and twentieth 03

4 Manuale di sopravvivenza ai droni co negli anni Venti, credo, abbia non a caso fatto lo stesso durante (e soprattutto dopo) la prima delle guerre mondiali. E stata la tecnologia delle macchine moderne a sostenere il bisogno di sopravvivenza dell architettura e a determinare i suoi primi punti di distacco con la tradizione eclettica otto-novecentesca. Le tecnologie della ghisa, dell acciaio e del cemento armato lo dimostrano. Così la mineralizzazione compì ulteriori qualitativi avanzamenti di stato architettonici. Se oggi in Israele costruiscono torri di sicurezza anti-missile, se le nuove architetture sorte nel Ground Zero a New York contengono materiali innovativi in termini di sicurezza antiterrorismo, se bunker e caverne vengono riadattati per proteggere dati informativi di enorme importanza, se intere città soggette a guerriglia possiedono mezzi e tecnologie per resistere meglio agli urti e all usura provocati dai manifestanti in stadi e metropolitane, è perché l architettura continua la sua corsa per munirsi di robusti endoscheletri ed esoscheletri a forte capacità resiliente. Il problema è chi nelle società o tra i popoli possa dotarsi di architetture offensive o resilienti, in quanto l azione violenta può anche manifestarsi come uno strumento di liberazione da oppressioni. L architettura, in tali termini, finisce per diventare anch essa materiale di discussione scientifica, proprio come accade nella genetica sui temi e i principi della bioetica: la ricerca architettonica come prezioso valore da custodire nelle mani giuste. L architettura infine, sublimandosi e stratificandosi in termini di pensiero, svolge anche azione di memoria per allontanare la guerra con le armi della coscienza civile. Quest ultimo aspetto è forse uno dei più importanti. Lo sarà fino a quando l esperienza architettonica rimarrà creatura viva e non guscio svuotato di significati positivi. century eclectic tradition. The technologies developed for cast iron, steel and reinforced concrete are proof of that. So mineralization achieved further advances in terms of architectural quality. Today anti-missile towers are built in Israel, the buildings erected at Ground Zero in New York incorporate new materials that guarantee further protection from terrorist attacks, bunkers and caves are redesigned as shelters for crucially important databases, entire guerrilla-threatened cities are provided with means and technologies to protect them from attacks and the wear and tear provoked by demonstrators in stadiums and subways that is architecture pursuing its mission to achieve robust and increasingly resilient endoskeletons and exoskeletons. The problem is what kind of people have access to such offensive or resilient architectures within societies or communities, as violent actions may sometimes be required to break free from oppression. In that sense, architecture ends up generating a scientific discussion similar to the one that involves genetics and the issues and principles of bioethics: architectural research is a precious value and as such should be used wisely. Sublimated and layered in terms of thought, architecture may act as a memory tool that can fight war with the weapons of civil conscience. This is perhaps one of the most important aspects, and it will be so as long as the architectural experience remains a living creature rather than a shell drained of positive meanings. 04

5 text by Francesco Sorrentino ALBERT FRANCE-LANORD Pionen White Mountain, Stockholm server nelle caverne del Pionen White Mountain / server in the Pionen White Mountain caves Il New York Post ha pubblicato, qualche anno fa, un articolo sulla sede centrale di Wikileaks a Stoccolma, la famosa organizzazione internazionale che ha come obbiettivo principale la pubblicazione di documenti top-secret. Ma in realtà non è la sede centrale di Wikileaks, situata nel Parco Vita Berg, si tratta invece del Pionen White Mountain collocato in un antico bunker, a trenta metri sottoterra, scavato nel granito, che ospita anche i server di Wikileaks. Il bunker fu costruito dal governo Svedese durante il secondo conflitto mondiale e fu successivamente riutilizzato e potenziato intorno agli anni settanta come rifugio contro eventuali attacchi nucleari sovietici. Il progetto di ristrutturazione del Pionen è stato commissionato all architetto svedese Albert France-Lanord e completato nel Il proget- A few years ago, the New York Post published an article about the headquarters of Wikileaks, the famous international organization that is mainly into the release of classified documents. But the building featured in the article was not the Wikileaks headquarters, which is located in the Vita Berg Park, it was the Pionen White Mountains, a former bunker dug in granite thirty meters underground, where the Wikileaks data center is also located. Built by the Swedish government during the Second World War, the bunker was subsequently reused and upgraded around the Seventies as a shelter from possible Soviet nuclear attacks. Wikileaks commissioned its redesign to the Swedish architect Albert France-Lanord, who completed it in The design is based on the contrast between the heaviness of granite 05

6 to è incentrato sul contrasto tra la pesantezza del granito e la trasparenza del vetro utilizzato come principale elemento divisorio. Il progetto prevede una complessa rete impiantistica. Elemento focale di tutto il progetto è la sala riunioni, collocata in uno spazio centrale in cui and the transparency of glass used as main dividing element, and includes a complex plant network. The core of the entire system is the meeting room with a round steel and glass table suspended over the granite vault in the central space where five galleries meet. The impianti di alimentazione energetica / power supply installations confluiscono cinque gallerie e sospesa sulla volta granitica, all interno della quale è presente un tavolo circolare anch esso in acciaio e vetro. La sede centrale è protetta dall esterno da un unica porta in acciaio spessa mezzo metro. Più che un bunker il Pionen sembra ripetere l interno di una base satellitare, o un prezioso caveau di una banca. Ciò che accomuna questi luoghi non è tanto il contenuto tecnologico o le misure di sicurezza in essi adottate, quanto piuttosto il senso di assoluta separazione dal mondo e dalla realtà esterna. Tale senso è reso ancor più evidente dal contrasto che il bunker instaura con la funzione di comune luogo di lavoro alla quale è destinato, sebbene in esso headquarters can only be accessed through one steel door half a meter thick. Rather than a bunker, the Pionen redesigned by Albert France-Lanord would seem to evoke the interior of a satellite base, or a precious bank vault. What these places have in common is the sense of total separation from the world and outer reality rather than the technological devices or safety measures they adopt. That sense is further heightened by the contrast the bunker creates with its intended function as a common workplace in spite of the stringent safety standards it necessarily requires. A sense of opening to the context or the city, or more in general to outer reality, is a value constantly pursued by 06

7 siano necessari elevati standards di sicurezza. In molti esempi di architettura, spesso anche destinata a luoghi di lavoro, sebbene vincolati a misure di sicurezza, come avviene per i musei, ad esempio, il senso di apertura al contesto o alla città, ma più in generale alla realtà esterna è un fattore costantemente ricercato. L architettura, nel separare attraverso la predisposizione di partizioni verticali ed orizzontali, non solo offre riparo e protezione, ma nello stesso tempo unisce, crea connessioni, individua rapporti, genera legami. Il bunker nasce come architettura di guerra e difficilmente lo si potrebbe definire un architettura militare, che in numerosi casi invece ha dimostrato di saper instaurare rapporti complessi con il contesto, basti pensare alle fortificazioni del Sangallo o alle architetture federiciane. La decisione dei proprietari del Pionen di ristrutturare un bunker, non è solo frutto della necessità di disporre di un luogo sicuro in cui mettere al riparo le scottanti banche dati, essa cela piuttosto la volontà di separazione nei confronti di una realtà esterna contro la quale si è in guerra (mediatica). Vista in questa ottica, la sala riunioni sospesa, i giochi di trasparenze, il contrasto tra la leggerezza del vetro e la durezza del granito, appaiono come inevitabili tentativi di edulcorare l immagine del bunker. Di fronte agli edifici bombardati di Sarajevo, ai bunker della seconda guerra mondiale disseminati sulle coste albanesi, o meeting room ingresso del Pionen / entrance Pionen several examples of architecture, for example museums, often also conceived as workplaces although submitted to safety measures. With its layout of vertical and horizontal partitions, the building offers more than shelter and protection, as at the same time it unites, creates connections, provides relations and links. Although created as an architecture of war, the bunker can hardly be defined as an example of military architecture that as proved by the fortifications designed by Sangallo or the architectures built by the emperor Frederick, can often be seen to pursue complex connections with the context. The Pionen s owners decision to redesign the bunker was not just the result of their requirement of a safe place for their sensitive data banks it rather betrays their intention to be stay away from an outer reality they are at (media) war with. Seen in this light, the suspended meeting room, the play of transparency, the contrast between the lightness of glass and the sturdiness of granite appear as inevitable attempts to soften the bunker image. The bombed buildings in Sarajevo, the second world war 07

8 sul Carso triestino, è lecito porsi alcuni interrogativi: è più giusto lasciare i segni del passato di guerra e di violenza, che tali manufatti manifestano, o è invece necessario cancellarli, sovrapponendo ad essi nuovi scenari di vita, esorcizzando il ricordo di un passato che ancora ci rende inquieti? bunkers scattered on the coasts of Albania, or on the Karst Plateau near Trieste, inevitably raise some crucial questions: should the signs of a past of war and violence such buildings convey be preserved, or should they rather be obliterated by new scenes of life, in order to exorcise the memory of a past that still haunts us? LINK Albert France-Lanord (D.P.L.G e SAR/MSA), con studi post-laurea presso la Royal University di Stoccolma. Ha lavorato con Ralph Ernskine, Thomas Eriksson e Diminique Davy. Dal 2004 al 2009 ha insegnato alla KTH Stockholm Architecture School. Francesco Sorrentino, si occupa di progettazione e ricerca. Nel 2012 consegue il Dottorato di Ricerca in Composizione architettonica presso il Dipartimento di Architettura dell Università di Napoli Federico II. Albert France-Lanord (D.P.L.G. and SAR/MSA), Post-graduate from the Royal University College of Fine Arts of Stockholm. He worked with Ralph Erskine, Thomas Eriksson and Dominique Davy. He has been teaching at the KTH Stockholm Architecture School between 2004 and Francesco Sorrentino works with several offices on large-scale design projects. In 2012 he received a PhD in Architectural Composition from the Department of Architecture of the University of Naples Federico II. 08

9 SVEN KALDEN / LEO BERK Ossessione Tora Bora / Tora Bora Obsession Sven Kalden, Tora Bora The Unknown Masterpiece, 2011 Il rifugio dei combattenti di Al Qaeda dove si credeva fosse nascosto Osama Bin Laden, ricavato nell intricato reticolo delle grotte di Tora Bora bombardate dalle truppe statunitensi nel 2001, sono diventate nell immaginario collettivo globale l icona antispaziale delle Twin Towers, il loro opposto e oppositivo risultato architettonico. La fortezza di Tora Bora situata nella parte orientale dell Afghanistan era già nota alla CIA negli anni Ottanta dove si installò una base per i mujaheddin durante la guerra tra Unione Sovietica e Afghanistan. Con la CIA collaborò anche la ditta di costruzioni Bin Laden Group del padre del terrorista saudita. Subito dopo l attacco al WTC il governo americano ipotizzò che fosse stata creata dai talebani sotto il comando di Bin Laden una città sotterranea tecnologica- The Al Qaeda shelter where Osama Bin Laden was believed to be hiding, built in the intricate network of Tora Bora caves and bombed by US troops in 2001, has become the antispatial icon of the Twin Towers for the global collective imagination, their opposite and oppositional architectural achievement. The CIA had known about the Tora Bora fortress in the eastern part of Afghanistan since the Eighties as it installed a mujahidin base there during the war between the Soviet Union and Afghanistan, and even used the Bin Laden Group s construction company owned by the Saudi terrorist s father. Immediately after the attack on the WTC, the American government suspected that a technologically advanced underground city had been built by the Taliban under Bin Laden s command with karstic 09

10 Sven Kalden, Tora Bora, 2011 rivers that could feed a water-power plant to serve and ventilate the interiors. During the famous battle, the Tora Bora caves were obsessively represented and interpreted by the infographic designers of international newsgroups, like The Times and CBS, that illustrated them through improbable renders and planimetric schemes. Since then, they have been metabolized in their uncertain definition and media-propaganda aura and two young contemporary visual artists, Leo Saul Berk and Sven Kalden, have particularly worked on the powerful attraction of that underground mysterious place. The Seattleborn Leo Saul Berk expressed that inspiration in 2009 with a wood sculpture (part of the Deep Dark series), where the caves are Leo Berk, Tora Bora, 2009 mente evoluta in cui fiumi carsici erano perfino in grado di alimentare energeticamente e ventilare gli ambienti interni tramite una centrale idroelettrica. Durante la nota battaglia le grotte di Tora Bora diventarono oggetto di rappresentazione ed interpretazione ossessiva non solo per gli infografici al servizio delle testate giornalistiche internazionali, che la illustrarono mediante render e schemi planimetrici improbabili, come fecero The Times e CBS, ma vennero a lungo metabolizzate nella loro incerta definizione e nel loro carattere mediatico-propagandistico anche da due giovani artisti visuali contemporanei fortemente attratti da questi spazi sotterranei e misteriosi: l americano Leo Saul Berk e il tedesco Sven Kalden. Il primo, originario di Seattle, vi si ispira con una scultura in legno del 2009 (facente parte della serie Deep 10

11 Dark) trasformando queste cavità in pieni volumetrici capaci di generare un risultato architettonico di una sorprendente modernità in cui si distinguono i negativi di pozzi, scale, gallerie e stanze; il secondo realizza nel 2011 uno spaccato assonometrico da cui ricava un grande plastico realizzato a strati di Mdf. transformed into volumetric solids that generate a surprisingly modern architectural result with pits, stairs, galleries and rooms readable as negatives; the German artist Sven Kalden has built a large MDF layered model based on a cross-section he had produced in Leo Berk, Tora Bora, 2009 LINK Sven Kalden è nato nel 1969 a Kassel e si è laureato nel 1999 presso l Accademia d arte di Berlino-Weissensee. Nel 2006 Kalden si è unito al collettivo Synthetic Forces. Sven Kalden vive e lavora a Berlino. Sven Kalden was born in 1969 in Kassel and graduated in 1999 at the academy of art Berlin-Weißensee. Kalden joined the artist initiative Synthetic Forces in Sven Kalden lives and works in Berlin. LINK Nato nel 1973, Leo Berk (Seattle) ha ricevuto un MFA presso l Università di Washington nel Il suo lavoro è apparso su numerose riviste ed è stato raccolto dal Tacoma Art Museum, Frye Art Museum, e la città di Seattle. Born in 1973, Leo Berk (Seattle) received an MFA from the University of Washington in His work has appeared in several magazines, and has been collected by Tacoma Art Museum, Frye Art Museum, and City of Seattle. 11

12 text by Comité Invisible COMITé INVISIBLE L insurrezione che viene / The Coming Insurrection La metropoli è il terreno di un incessante conflitto di bassa intensità, di cui la presa di Bassora, di Mogadiscio o di Nablus marcano dei punti culminanti. La città, per i militari, fu per molto tempo un luogo da evitare, al massimo da tenere in assedio; la metropoli invece, è perfettamente compatibile con la guerra. Il conflitto armato non è che un momento della sua costante riconfigurazione. Le battaglie condotte dalle grandi potenze somigliano a un operazione di polizia continuamente da rieseguire, nei buchi neri della metropoli - «che sia in Burkina Faso, nel Bronx del Sud, a Kamagasaki, in Chiapas o alla Corneuve». Gli «interventi» non sono mirati tanto alla vittoria, tantomeno a riportare l ordine e la pace, quanto piuttosto a un azione di messa in sicurezza da sempre all opera. La guerra non è più isola- The metropolis is a terrain of constant lowintensity conflict, in which the taking of Basra, Mogadishu, or Nablus mark points of culmination. For a long time, the city was a place for the military to avoid, or if anything, to besiege; but the metropolis is perfectly compatible with war. Armed conflict is only a moment in its constant reconfiguration. The battles led by the great powers resemble a kind of never-ending police work in the black holes of the metropolis, whether in Burkina Faso, in the South Bronx, in Kamagasaki, in Chiapas, or in La Courneuve. No longer undertaken in view of victory or peace, or even the re-establishment of order, such interventions continue a security operation that is always already at work. War is no longer a distinct event in time, 12

13 Julien Coupat, esponente del gruppo anarchico Tarnac 9 / exponent of the anarchist Tarnac 9 group bile nel tempo, ma si frammenta in una serie di micro-operazioni, militari e di polizia, per assicurare la sicurezza. La polizia e l esercito si adattano in parallelo, reciprocamente, passo dopo passo. Un criminologo domanda ai CRS di organizzarsi in piccole unità mobili e professionalizzate. L istituzione militare, generatasi nei metodi disciplinari, rimette in discussione la sua organizzazione gerarchica. Un ufficiale della NATO applica, sul suo battaglione di granatieri, un «metodo partecipativo che implica l impegno di ciascuno nell analisi, la preparazione, l esecuzione e la valutazione di un azione. Il piano è discusso e ridiscusso per giorni, in linea con le esercitazioni e a seconda delle ultime informazioni ricevute [...] Nient altro che un piano elaborato in comune per aumentare l adesione come la motivazione». Le forze armate non soltanto si adattano alla metropoli, esse la modificano. Così i soldati israeliani, dopo la battaglia di Nablus, sono divenuti architetti di interni. Costretti dalbut instead diffracts into a series of microoperations, by both military and police, to ensure security. The police and the army are evolving in parallel and in lock-step. A criminologist requests that the national riot police reorganize itself into small, professionalized, mobile units. The military academy, cradle of disciplinary methods, is rethinking its own hierarchical organization. For his infantry battalion a NATO office employs a participatory method that involves everyone in the analysis, preparation, execution, and evaluation of an action. The plan is considered and reconsidered to the latest intelligence [...] There is nothing like group planning for building team cohesion and morale. The armed forces don t simply adapt themselves to the metropolis, they produce it. Thus, since the battle of Nablus, Israeli soldiers have become interior designers. Forced by Palestinian guerrillas to abandon the streets, which had become too dangerous, they learned to advance vertically and horizontally into the heart of urban architec- Tiqqun, la rivista di filosofia / the philosophical journal 13

14 VIDEO in un talk show del 2009 Glen Beck si scaglia contro il libro / in 2009 talk show, Glen Beck is against the book la guerriglia palestinese ad abbandonare le strade, troppo pericolose, essi impararono ad avanzare verticalmente e orizzontalmente in mezzo alle costruzioni urbane, sfondando muri e soffitti per muoversi. Un ufficiale delle forze di difesa israeliane, laureato in filosofia, spiega: «Il nemico interpreta lo spazio in maniera classica, tradizionale, e io mi rifiuto di seguire la sua interpretazione e di cadere nelle sue trappole. [...] Voglio sorprenderlo! Ecco l essenza della guerra. Io devo vincere [...] Ecco: ho scelto una metodologia che mi fa attraversare i muri... come un verme che avanza, mangiando ciò che trova sul suo cammino». ture, poking holes in walls and ceilings in order to move through them. An officer in the Israel Defense Forces, and a graduate in philosophy, explains: the enemy interprets space in a traditional, classical manner, and I do not want to obey this interpretation and fall into his traps. [...] I want to surprise him! This is the essence of war. I need to win [...] This is why we opted for the methodology of moving through walls [...] Like a worm that eats its way forward. Urban space is more than just the theater of confrontation, it is also the means. This echoes the 14

15 Lo spazio urbano è più che il semplice teatro dello scontro, esso ne è il mezzo. Questo non senza ricordare i consigli di Blanqui, stavolta dalla parte dell insurrezione, che raccomandava ai futuri insorti di Parigi di attorniare le case di barricate nelle strade per proteggere le loro posizioni, di bucarne i muri per farle comunicare, di abbattere le scale del piano terra e di perforare i soffitti per difendersi da eventuali assalitori, di smontare le porte per serrare le finestre e trasformare ogni pianerottolo in una postazione di tiro. advice of Blanqui who recommended (in this case for the party of insurrection) that the future insurgents of Paris take over the houses on the barricaded streets to protect their positions, that they should bore holes in the walls to allow passage between houses, break down the ground floor stairwells and poke holes in the ceiling to defend themselves against potential attackers, rip out the doors and use them to barricade the windows, and turn each floor into a gun turret. LINK Il testo sopra pubblicato è tratto dal Quarto Cerchio di L insurrection qui vient firmato dal Comité Invisible. Il libro, edito nel 2007 in Francia, attribuito all attivista e intellettuale Julien Coupat (indagato dall FBI e dopo arrestato dalla polizia francese), cofondatore della rivista Tiqqun, risente delle teorie situazioniste e del pensiero di Agamben, Deleuze-Guattari e Toni Negri. This text is an excerpt from the Fourth Circle in L insurrection qui vient written by the Comité Invisible. Ascribed to the activist, intellectual and co-founder of Tiqqun magazine Julien Coupat (pursued by the FBI and subsequently arrested by the French police), the book was published in 2007 in France. It reflects the theories of the Situationist movement and philosophers Giorgio Agamben, Deleuze-Guattari and Toni Negri. 15

16 text by Giacinto Cerviere FRANZ DI SALVO Napoli come Gomorra / Naples like Gomorrah Immagine satellitare del quartiere Scampia di Napoli / Satellite image of Scampia district in Naples A Napoli il quartiere periferico di Scampia può essere considerato l esito più catastrofico della ricerca italiana degli anni Sessanta e Settanta dei mega-condomini popolari. La radice di questa politica fallimentare va ricercata nelle esperienze statunitensi dell Housing Project ispirate ai modelli del funzionalismo internazionale. Negli USA (di cui la vicenda Pruitt-Igoe non rappresentò che l inizio) molti edifici costruiti a basso costo con materiali scadenti, resi invivibili da forti disagi sociali, urbani e di micro-criminalità portarono il governo statunitense a mettere mano negli anni 90 al programma di demolizione Hope VI. Franz Di Salvo, architetto attivo nella ricostruzione postbellica e nella pubblicistica internazionale, si impose come una delle figure più significative del razionalismo napo- The suburban neighborhood of Scampia in Naples may be considered the most catastrophic result of Italian research on mega social housing projects during the Sixties and Seventies. The root of that disastrous policy can be found in the US Housing Projects experiments inspired to the models of international functionalism. In the US, the demolition of the Pruitt-Igoe housing project anticipated the HOPE VI program later promoted by the US administration during the Nineties to destroy several social housing projects built with low-quality materials and plagued by micro-criminality and appalling urban and social troubles. Franz Di Salvo was an architect and internationally renowned author who had worked for the post-war 16

17 letano. Di Salvo non era affatto sprovvisto di modelli culturali quando ideò le Vele, così anche i molti progettisti italiani del tempo che si ispirarono agli schemi macrostrutturali residenziali. Va ricordato tuttavia che progetti analoghi non ebbero affatto lo stesso disastroso epilogo, come possono testimoniare i casi anche geograficamente distanti di Forte Quezzi a Genova o del Serpentone a Potenza. Ma allora cosa accadde nel caso del progetto di Di Salvo? I problemi più seri si manifestarono nell accoppiamento delle due stecche edilizie delle Vele. Il primo schema strutturale, poi non utilizzato, venne affidato a Riccardo Morandi. Ma l errore di fondo fu di avvicinare troppo i due corpi passando da una prima distanza di undici metri ad una finale di soli otto metri, distanza che nei fatti creò un corridoio edilizio angusto alto in alcuni punti fino a 45 metri, in cui delle passerelle metalliche sospese diminuirono la penetrazione della luce solare. Si crearono a catena problemi di degrado del manufatto in cui umidità e infiltrazioni invasero gli ambienti reconstruction and emerged as one of the main followers of rationalism in Naples. Just like the macro-structural housing developments conceived by other Italian designers at the time, his Vele [ Sails ] development in Scampia was inspired by several cultural models. It should be noted, however, that similar experiments in other parts of Italy, such as the Forte Quezzi development in Genoa, or the Serpentone development in Potenza, had a far from disastrous fate. So, what went wrong with the Di Salvo project? The worst problems resulted from the combination of the Vele s two building blocks. While the first structural scheme, later abandoned, commissioned to Riccardo Morandi indicated a distance of eleven meters between the two blocks, they were instead divided by a narrower corridor (just eight meters wide) that in some points rose up to 45 meters, with suspended footbridges that made it almost impossible for natural light to filter down. Further problems of decay followed when humidity and infiltra- Franz Di Salvo, uno dei sette edifici ( ) / one of the seven buildings

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione FOCUS Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione Versione in acciaio Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date 125ème Anniversaire, cronografo automatico con scala tachimetrica. Steel version Extra-fort

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW Technical-scientific seminar on Analysis and design of tall building structures University of Patras 16 May 214 h. 11:-18: ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW OFFICE BUILDING IN MILAN (21-214) Structural

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE CATTEDRA DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI I RELATORE: TESI DI LAUREA Valutazione della capacità sismica

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

MOVE. Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025

MOVE. Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025 129129 MOVE Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025 La meraviglia è saper guardare il mondo con altri occhi. Wonder means looking at the world with different eyes. 132133 OASIS wonder & surprise

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

draco dottorato in architettura e costruzione

draco dottorato in architettura e costruzione draco dottorato in architettura e costruzione XXIX ciclo ANTONIADIS STEFANOS LOCURCIO MARCO CIOTOLI PINA CAMPOREALE ANTONIO DESIDERI ANDREA OLTREMARINI ALESSANDRO LEFOSSE DEBORAH CHIARA SALAMONE GIANCARLO

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli