Genova, Prot. n. Rif. 445/2009/GS/lr/mv

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Genova, Prot. n. Rif. 445/2009/GS/lr/mv"

Transcript

1 Sistema Qualità Certificato ISO 9001:2000 per i campi di attività elencati nel certificato RINA N /04/S e per i siti operativi elencati nel relativo allegato Dipartimento Economico - Gestionale Struttura Complessa Provveditorato Direttore: dottor Giorgio Sacco Responsabile del Procedimento: dottor Giorgio Sacco Via A. Bertani, GENOVA Tel Fax Cod. Fisc./P. IVA Genova, Prot. n. Rif. 445/2009/GS/lr/mv Oggetto: Gara di appalto pubblico, ai sensi del Decreto Presidente della Repubblica 4 Aprile 2002 n. 101 e del Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n. 163 e s.i.m., per l aggiudicazione del contratto di fornitura di Sostanze Medicinali Varie per le diverse A- ziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della Regione Liguria, per la durata di n. 36 mesi. Risposte alle richieste di chiarimenti. Richieste relative a singoli Lotti: Lotto n. 56 Alizapride cloridrato Preparazione iniettabile 25 Mg./Ml. 2 Ml. - ATC A03FA05 Quesito: Si segnala che il dosaggio indicato per fiala è di 25 Mg.. Il dosaggio noto è di 50 Mg. per Fiala. Si tratta di errore materiale? Risposta: 25 Mg./Ml. 2 Ml. corrispondono a 50 Mg. per Fiala. Lotto 207 Colecalciferolo Gocce os/liquido os UI 10 Ml. - ATC A11CC05 Quesito: Si richiede di confermare che il prezzo a base d asta ( 0,346) è riferito al Flacone e non a Ml.. Risposta: Al Flacone. Lotto 221 Acido Ascorbico (VIT C) - Preparazione iniettabile 100 Mg./Ml. 5 Ml. - ATC A11GA01 Quesito: Si richiede se il dosaggio richiesto per tale Lotto è esatto oppure dovrebbe essere 1000 Mg./ 5 Ml..? Risposta: E esatto. 1

2 Lotto n. 226 Tocoferolo alfa acetato capsule/compresse 100 UI oppure 100 Mg. - ATC A11HA03 Quesito: Per questo prodotto viene richiesto il dosaggio da 100 UI oppure 100 Mg.. (Oltretutto il dosaggio da 100 Mg. lo richiedete già al Lotto 228). E possibile quindi offrire il dosaggio 400 UI per poter dare alla scrivente la possibilità di partecipare al Lotto? Risposta: per il Lotto 226 A il dosaggio richiesto è solo il 100 UI/100 Mg.. Lo stesso principio attivo con lo stesso dosaggio vengono richiesti anche al Lotto 228 perché in questo caso si richiedono specificamente le compresse, mentre per il Lotto 226 possono essere offerte sia capsule che compresse. Lotti dal n. 265 al n. 295 (escluso n. 290) Eparine varie a basso peso molecolare - ATC B01AB04 - B01AB05 - B01AB06 - B01AB07 - B01AB08 - B01AB12 Quesito: I quantitativi previsti sono calcolati in riferimento al solo consumo ospedaliero oppure anche al consumo territoriale? Risposta: Per entrambi. Quesito: Come deve essere intesa la Nota secondo la quale l utilizzo sarà preferenzialmente fatto sulla base della quotazione economicamente più vantaggiosa? Non si pone tale previsione in contrasto con l indicazione dei quantitativi previsti, presunti sì, ma nell ambito di una oscillazione del +/- 20%? Risposta: Per i Lotti in questione all interno delle strutture ospedaliere sarà utilizzato il prodotto che, a parità di indicazioni registrate e nel rispetto delle posologie giornaliere previste in scheda tecnica, avrà presentato l offerta inferiore ma verrà garantita comunque la continuità terapeutica: Nel Capitolato per nessun farmaco viene specificato se i quantitativi previsti si riferiscono solo al consumo ospedaliero o anche al consumo territoriale. Lotti n. 355 e 356 Fibrinogeno + Fattore XIII + Aprotinina + Trombina + Calcio Cloruro Soluzione 90 Mg U KUI + 7,6 Mg. + 5,9 Mg./Ml. 1 Ml. e 90 Mg U KUI + 7,6 Mg. + 5,9 Mg./Ml. 3 Ml. ATC B02BC30 Quesito: Relativamente ai Lotti in questione vi chiediamo con quale criterio sono stati selezionati i prezzi a base d asta? Risposta: A seguito di idonea consultazione del Codifa on Line, che, a seguito di successivo ricontrollo, risulta riportare ancora adesso un prezzo non aggiornato. Lotti dal n. 359 al n. 386 Fattori per la coagulazione ATC B02BD02 - B02BD03 - B02BD04 - B02BD05 - B02BD08 - B02BD09 Precisazione: Nell art. 10 del Capitolato d Oneri laddove ci si riferisce ai Fattori per la coagulazione relativamente ai Lotti n. 359, 386 si deve intendere correttamente ai Lotti dal n. 359 al numero 386 Lotto n. 396 Cianocobalamina + calcio folinato Preparazione iniettabile 1 Mg. + 0,45 Mg. - ATC B03BA51 2

3 Quesito: Nell elenco dei prodotti viene richiesto il dosaggio di 1 Mg. + 0,45 Mg..Premesso che tale associazione calcio folinato + cianocobalamina è esclusiva della scrivente società, si richiede di verificare il dosaggio poiché quello che risulta corretto è 1,5 Ml. e non 1,45 Mg.. Risposta: per il Lotto 396 ci riferiamo alla fiala da 1Ml. che, secondo scheda tecnica, contiene 1 Mg. di cianocobalamina + 0,45 Mg. di calcio folinato. Il Capitolato è stato preparato prima della comunicazione della vostra rinuncia alla vendita del prodotto pediatrico. Lotto n. 411 Poligelina + derivati della gelatina Preparazione iniettabile da 3,5 a 5% 500 Ml. - ATC B05AA06 Quesito: In merito al Lotto in questione si richiede se l unità di misura/ base d asta e quantità sono da considerarsi in grammi. In caso affermativo anche l offerta deve essere formulata in grammi? Si evidenzia che nel caso l offerta dovesse essere formulata a grammi, la base d asta e la quantità variano a seconda della concentrazione del principio attivo che si offrirebbe.(3,5% = base d asta 4,942 e quantità Flaconi - 5% =base d asta 7,06 e quantità Flaconi). Confermate? Risposta: L unità di misura/base d asta sono da considerarsi in grammi e anche l offerta deve essere formulata in grammi. La base d asta e le quantità sono già state calcolate tenendo presente la variazione che ci sarà in base alla concentrazione del principio attivo che si offre. Lotto 461 Amiodarone Preparazione iniettabile 50 Mg./Ml. 3 Ml. - ATC C01BD01 Quesito: Si richiedono Fiale da 50 Mg./ Ml. 3 Ml..Possiamo offrire il dosaggio da 150 Mg.: può trattarsi di errore di battitura? Risposta: 50 Mg. /Ml. 3 Ml. corrispondono a 150 Mg. di prodotto. Lotto n. 775 Testosterone gel os buste 50 Mg. ATC G03BA03 Quesito: Il Lotto prevede la formulazione in buste e non in tubi. Nel rispetto del principio di una maggiore concorrenzialità chiediamo che la voce venga integrata con l unità di misura Tubi. Risposta: La dicitura corretta della colonna unità di misura è tubi/buste, mentre per un refuso è stato scritto solo buste, deve pertanto essere modificata. Lotti n. 974 e Cefpodoxima proxetil Granulato 100 Ml. e Sospensione os 8 Mg./Ml. 100 Ml. - ATC J01DD13 Quesito: Si segnala che per il Lotto 974 è richiesta la forma granulato 100 Ml. Flacone e per il Lotto 975 è richiesta la forma sospensione os 100 Ml.. Le due forme richieste in Lotti separati e con basi d asta e quantità diverse sono identiche. In Commercio esiste solo la forma os Flacone 100 Ml.. Quale dobbiamo tenere valida? Se i Lotti sono la stessa cosa dobbiamo sommare i quantitativi e qual è la base d asta reale? Risposta: I Lotti 974 e 975 si riferiscono in effetti allo stesso prodotto: cefpodoxima proxetil granulato per sospensione os, Flacone 100 Ml.. Pertanto è corretto tenere buono il Lotto n. 974 al quale vanno sommate le quantità del Lotto n. 975 (Flaconi ). La base d asta corretta è 6, Lotto n Ciprofloxacina ATC J01MA02 Precisazione: Il numero CIG corretto è e non

4 Lotto n Amfotericina B liposomiale - Sospensione endovenosa 5 Mg./Ml. 20 Ml. ATC J02AA01 Quesito: Si segnala che la formulazione di Amfotericina B da 5Mg./Ml. 20 Ml. è in complessi lipidici e non liposomiale. Risposta: confermiamo che la dicitura corretta è Amfotericina B in complessi lipidici e non liposomiale come riportato nel Capitolato Tecnico. Lotto n Doxorubicina citrato in liposomi Preparazione iniettabile 50 Mg. ATC L01DB01 Quesito: Manca l indicazione del numero CIG. Risposta: Il numero CIG è DD Lotti n e Filgratim - Siringa 60 MU/ML. 0,5 Ml. e Filgrastim biosimilare Siringa 60 MU/ML. 0,5 Ml. ATC L03AA02 Quesito: Nel Capitolato rileviamo che per il prodotto Filgrastim originator vengono richiesti i dosaggi da 30 MUI e 60 MUI. Non cio risulta in commercio un prodotto con dosaggio da 60 MUI. Confermate la richiesta? Per il prodotto biosimilare viene invece richiesto solo il dosaggio da 60 MUI. Premesso che anche tra i prodotti biosimilari non esiste in commercio tale dosaggio, è possibile presentare offerta per la formulazione da 48 MUI? Anche per i prodotti biosimilari è disponibile la formulazione da 30 MUI, è possibile presentare offerta? Risposta:: Il Lotto n riporta la dicitura Filgrastim - Siringa 60 MU/ML. 0,5 Ml : quindi si tratta del 30 MUI/0,5 ML.. Lo stesso vale per il Lotto n Filgrastim biosimilare Siringa 60 MU/ML. 0,5 Ml., che corrisponde al 30 MUI/0,5 Ml.. Quindi la richiesta per il Filgrastim biodsimilare si riferisce solo al 30 MUI/0,5 Ml. Lotti n e 1331 Interferone beta 1 A Preparazione iniettabile 6 MUI e Interferone beta 1 A Preparazione iniettabile 12 MUI ATC L03AB07 Quesito: relativamente ai Lotti in questione facciamo presente che nella colonna unità di misura è riportata la dicitura siringa/cartuccia, ma essendo i prezzi a base d asta da voi indicati riferiti alla formulazione in siringa non possiamo offrire la formulazione in cartuccia ( 1 cartuccia multidose 1,5 Ml. è pari a tre siringhe preriempite 0,5 Ml. ). Quindi chiediamo se è possibile inserire in capitolato anche il prezzo a base d asta della formulazione in cartuccia. Risposta: Non è possibile. La procedura non gestisce una doppia offerta. Lotto n Adalimumab Siringa 40 Mg. - ATC L04AB04 Quesito: E possibile integrare il Lotto inserendo oltre alle siringhe preriempite anche la formulazione in penna preriempita? Risposta: La Ditta può presentare offerta per la formulazione che ritiene più idonea: la procedura Consip non accetta due prodotti. 4

5 Lotto 1530 Morfina cloridrato Preparazione iniettabile 10 Mg. 1 Ml. - ATC N02AA01 Quesito: Si richiede relativamente al Lotto in questione il significato della parola confezioni nella colonna Note. Forse intendete che il quantitativo espresso non è in unità di misura ma per confezione? Risposta: La colonna Note riporta la dicitura confezione da 5 Fiale e significa che il prezzo offerto deve riferirsi a 1 Fiala ma verrà richiesta la fornitura delle confezioni da 5 Fiale. Il quantitativo è espresso in Fiale. Lotto n Tramadolo cloridrato Preparazione iniettabile 50 Mg./Ml. 2 Ml. - ATC N02AX02 Quesito: Il Lotto in questione è richiesto con dosaggio 50 Mg./Ml. 2 Ml. Poiché in commercio ci risultano essere Fiale da 1 Ml. 50 Mg. e 2 Ml. 100 Mg. vi preghiamo cortesemente di volerci specificare il dosaggio richiesto. Risposta:50 Mg./ Ml. 2 Ml. corrispondono a Fiale da 2 Ml. contenenti principio attivo pari a 100 Mg.. Lotto 1605 Rizatriptan compresse/polvere os 10 Mg. ATC N02CC04 Quesito: Relativamente a tale Lotto potreste chiarirci quale forma farmaceutica è richiesta, la compressa orale solida, la polvere os orale da sciogliere o entrambe? Risposta: Possono essere offerte sia le compresse orali solide che la polvere os da sciogliere. Verrà aggiudicata la forma farmaceutica che avrà presentato il prezzo inferiore. Si ricorda che è possibile offrire soltanto un prodotto per Lotto. Lotto 2125 Tropicamide Collirio - 0,5% 5 Ml. ATC S01FA06 Quesito: Il Lotto 2125 indica Tropicamide 0,5% 5 Ml. (con relativa base d asta 1,05), noi commercializziamo il Tropicamide 0,5% - 10 Ml. non contemplato tra i prodotti da voi indicati, non ci è possibile quindi partecipare con questo prodotto? Risposta: Il Lotto 2125 Tropicamide 0,5% 5 Ml. collirio va modificato con Tropicamide 0,5% Collirio, l unità di misura va espressa in Ml. e la quantità deve essere moltiplicata per 5.Riepilogando Tropicamide Collirio 0,5% - Unità di misura Ml. anziché Flacone quantità 1710 x 5 = Ml.- Prezzo a base d asta 0,21. Lotto n Calcio levofolinato Preparazione Iniettabile 75 Mg. - ATC VO3AF04 Quesito: Il Dosaggio è 75 Mg. o 175 Mg.? Risposta: Il dosaggio corretto è 175 Mg. Richieste non relative a singoli Lotti Quesito: Cauzione provvisoria: E Corretto presentare un unica cauzione per l importo totale dei Lotti ed indicare il numero di tali Lotti solo nell oggetto del documento, fermo restando ovviamente la presentazione di un documento riepilogativo dei Lotti ai quali si partecipa con il relativo importo versato? Risposta: Si, come indicato nell Art.6 del Capitolato d Oneri. 5

6 Quesito: Il Termine indicato per il ricevimento della polizza Cauzionale provvisoria è da intendersi come 31 Gennaio (26+5)? Risposta: Come indicato nell Art. 6. del Capitolato d Oneri la cauzione provvisoria dovrà pervenire tassativamente entro i 5 giorni lavorativi successivi alla scadenza del termine ultimo fissato per la presentazione della domanda di partecipazione alla gara (26 Gennaio 2010) : quindi entro le ore 12,00 del giorno 2 Febbraio Quesito: In merito a quanto riportato all Art. 1 del Capitolato Speciale - Oggetto della fornitura e quantità nella tabella Capitolato Tecnico Tabella 1 dovrebbero essere indicati,analiticamente descritti, i quantitativi da fornire per ciascuna Azienda Sanitaria. Tale documento non è presente nel sito di Acquisti in rete e nel sito della ASL 3 di Genova. Vorremmo sapere dove è possibile reperire tale dettaglio. Risposta:. Il dato richiesto non è reperibile, si forniscono soltanto i quantitativi totali. Quesito: In merito alla richiesta di presentazione di documentazione atta a dimostrare che una e- ventuale situazione di controllo (ex art c.c.) non influenzerà la formulazione dell offerta (Art. 9.1 Capitolato d Oneri) è sufficiente dichiarare che la Ditta controllata e la Ditta controllante partecipano entrambe alla gara ma per lotti e principi attivi diversi? Nel caso in cui sia necessaria ulteriore documentazione potreste specificare il contenuto di tali documenti? Risposta: E sufficiente la dichiarazione di cui sopra, non è necessaria ulteriore documentazione. Quesito: L art. 13 del Capitolato d Oneri (esecuzione del contratto e consegne) prevede la possibilità per le Aziende Sanitarie di annullare l ordine entro 24 ore dall invio. Premesso che l evasione degli ordini avviene spesso entro 24 ore dal ricevimento degli stessi, la mancata accettazione di tale clausola o l accettazione con riserva comporta l esclusione dalla gara? Risposta: Si. Quesito: Dopo un attenta valutazione del Capitolato Tecnico messo da voi a disposizione, relativo alla gara di cui all oggetto, ci siamo accorti di aver saltato due prodotti di nostro interesse. Poiché abbiamo già inviato il modello Allegato A compilato, abbiamo rettificato lo stesso e lo abbiamo allegato alla presente affinché voi possiate prenderne Nota. Risposta: Presa visione. Quesito: Tra le garanzie a corredo dell offerta è richiesta la dichiarazione di impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia per l esecuzione del contratto, in caso di aggiudicazione. Questa clausola risulta già contenuta nel testo della cauzione provvisoria: va bene così oppure è necessario produrre dichiarazione a parte? Risposta: Va bene così. Quesito: Nell Allegato A ultimi due capoversi, viene indicato Il sottoscritto si impegna a comunicare tempestivamente all Azienda Sanitaria di X. Omissis, Il sottoscritto autorizza la A- zienda Sanitaria di X. Omissis. Dobbiamo sostituire la X con la più precisa indicazione L Azienda Sanitaria Locale n. 3 Genovese. Risposta: Si. 6

7 Quesito: E possibile effettuare un unica dichiarazione, elencando tutti i Lotti per i quali si partecipa, in cui si indica che l impresa non intende affidare alcun subappalto, o è meglio effettuare una dichiarazione per singolo Lotto? Risposta: E sufficiente una unica dichiarazione. Quesito: In merito all art. 23 (Monitoraggio della fornitura) chi ediamo vengano esplicitate e concordate prima della partecipazione alla gara telematica, quali tipologie di report verranno richiesti e quanto tempo verrà dato al fornitore per preparare questi report e inviarli. Risposta: Le tipologie di report sono già indicate a titolo esemplificativo nell articolo in questione, i tempi saranno di non inferiori a 15 giorni dalla richiesta, le modalità saranno successivamente concordate come specificato nello stesso. Quesito: In ragione della propria recente iscrizione alla CCIAA conseguente al relativo recente inizio della propria attività, quale documento o informazione utile la Ditta offerente potrà presentare, nelle fasi successive di gara ed eventualmente in fase di aggiudicazione, a codesto spettabile Ente in mancanza di fatturati, principali forniture e bilanci degli ultimi tre esercizi? Risposta: la documentazione ch esi ritiene più utile a comprovare la propria capacità economico - finanziaria : si veda in proposito l art. 41 Comma 3 del Decreto Legislativo 163/2006 e s.i.m.. Quesito: Per i prodotti non aggiudicati in gara verrà effettuata una procedura negoziata? Risposta: Presumibilmente si. Per tutte le richieste di chiarimenti che riguardano i prezzi indicati a base d asta, salvo dove sia stato espressamente precisato, non sono possibili variazioni degli stessi. A seguito dei chiarimenti sopra esposti si ribadisce che il Lotto 975 è stato eliminato e che i quantitativi dello stesso sono confluiti nel Lotto 974. Il prezzo a base d asta corretto del Lotto 974 rimane 6,42727, mentre il valore presunto del Lotto è di ,99. Distinti saluti. Il Direttore Dr. Giorgio SACCO 7

QUESITI E CHIARIMENTI SECONDO AVVISO GARA TELEMATICA FARMACI REGIONE SICILIA

QUESITI E CHIARIMENTI SECONDO AVVISO GARA TELEMATICA FARMACI REGIONE SICILIA QUESITI E CHIARIMENTI SECONDO AVVISO GARA TELEMATICA FARMACI REGIONE SICILIA AVVISO: A seguito di duplice pubblicazione su GUUE del bando di gara telematica regionale la Stazione Appaltante ha dovuto richiedere

Dettagli

Affidamento della fornitura di farmaci e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 06-2011)

Affidamento della fornitura di farmaci e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 06-2011) Affidamento della fornitura di farmaci e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 06-2011) RISPOSTE AI CHIARIMENTI N 2 del 31 OTTOBRE 2013 Con riferimento

Dettagli

RISPOSTE AI CHIARIMENTI N 1 del 26 MARZO 2015

RISPOSTE AI CHIARIMENTI N 1 del 26 MARZO 2015 Affidamento della fornitura di farmaci inclusi nel prontuario PHT, ai fini della distribuzione diretta in nome e per conto e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione

Dettagli

ERRATA CORRIGE in merito al Quesito 23 delle RISPOSTE AI CHIARIMENTI N 2 del 31 DICEMBRE 2015

ERRATA CORRIGE in merito al Quesito 23 delle RISPOSTE AI CHIARIMENTI N 2 del 31 DICEMBRE 2015 Affidamento della fornitura di farmaci ospedalieri e farmaci necessari alla distribuzione diretta con il metodo in nome e per conto inseriti nel Prontuario Regionale PHT e servizi connessi in favore delle

Dettagli

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati.

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati. QUESITI E RISPOSTE 1. Non risulta scaricabile il bando di gara; Il bando di gara pubblicato nella GURI del 04/07/2014 al n. T14BFM11431 ed il successivo corrispondente avviso di rettifica pubblicato nella

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 Al punto 2.3 del Disciplinare di Gara (requisiti necessari per la partecipazione) "In relazione al fatturato specifico richiesto al punto III.2.2

Dettagli

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it Prot. N. 32953 del 26.09.2011 S.C. PROVVEDITORATO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI DI STABILIZZAZIONE CERVICO-DORSO-LOMBARI Risposta alle richieste di chiarimenti formulate: Testo del quesito

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE. SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA. Telefono 0932 234468 OGGETTO: CHIARIMENTI N.1

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE. SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA. Telefono 0932 234468 OGGETTO: CHIARIMENTI N.1 AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA Telefono 0932 234468 EMAIL antonio.asta@asp.rg.it maddalena.dimartino@asp.rg.it WEB www.asp.rg.it DATA 06/04/2016 PROT. 1725/S.T.

Dettagli

Area Vasta Romagna SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA. RISPOSTE AI QUESITI Cesena, 18/11/2013. Quesiti Riferimento Risposte

Area Vasta Romagna SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA. RISPOSTE AI QUESITI Cesena, 18/11/2013. Quesiti Riferimento Risposte 1/7 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Area Vasta Romagna Aziende USL di Ravenna Rimini, Forlì e Cesena Dipartimento Tecnico U.O. Acquisti Aziendali e Coord. di Area Vasta Romagna Procedura aperta

Dettagli

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 OGGETTO: GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA IN MODALITÀ SERVICE DI SISTEMI INFUSIONALI, OCCORRENTI PER LE NECESSITA DEI PRESIDI OSPEDALIERI

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO A MILANO NEL MESE DI NOVEMBRE 2011 CIG. n.

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO A MILANO NEL MESE DI NOVEMBRE 2011 CIG. n. Chiarimenti PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO A MILANO NEL MESE DI NOVEMBRE 2011 CIG. n. 26709276AE In merito alle dichiarazioni per i carichi pendenti e il

Dettagli

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 RISPOSTE AI QUESITI POSTI Quesito n 1 : Si chiede se il sopralluogo inerente gara di cui CIG in oggetto, può essere effettuato

Dettagli

CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA SERVIZI PER TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE DATI

CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA SERVIZI PER TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE DATI 02 febbraio 2011 CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA SERVIZI PER TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE DATI ero Gara 702754 - Lotto CIG 0659407FDA Con la presente si forniscono le risposte alle richieste di chiarimento

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008.

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto, carico e scarico di colli di limitata dimensione per il triennio 2008-2011 presso gli edifici universitari, ed interventi di piccola manovalanza

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI

BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI S.C.R. - Piemonte S.p.A. ha istituito un Sistema Dinamico di Acquisizione (di seguito denominato S.D.A.),

Dettagli

VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä

VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä CAPITOLATO D ONERI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO AL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI MARIGLIANO ART. 1 OGGETTO Il presente

Dettagli

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DI LAVORI PUBBLICI TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA ART. 122 COMMA 7, E ART. 57, COMMA 6 DEL D.LGS. N. 163/06 E S.M.I - PROGRAMMA

Dettagli

PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL. Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme

PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL. Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme ed Uffici dell Arma dei Carabinieri di Treviso e provincia. Procedura ristretta.

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI OGGETTO: risposte alle richieste di chiarimenti GARA REGIONALE CENTRALIZZATA A PROCEDURA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO"

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO GAETANO MARTINO 1 AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO" PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA BIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE PERIODICA DI N. 15 LOTTI DI BENDAGGI OCCORRENTI ALL

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI TERRENI E SUPPLEMENTI FASC. 109/2010 CHIARIMENTI & ERRATA CORRIGE

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI TERRENI E SUPPLEMENTI FASC. 109/2010 CHIARIMENTI & ERRATA CORRIGE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA BRUNO UBERTINI (ENTE SANITARIO DI DIRITTO PUBBLICO) ------------------------------------- Sede Legale: Via Bianchi, 9 25124 Brescia

Dettagli

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:1/5 Ufficio Beni d Investimento Tel: 02-8184.2120 Fax: 02-8184.4000 Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 Spett.le OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento triennale

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE: l importo posto a base d asta indicato in 25,00/ora Iva esclusa

QUESITI E RISPOSTE: l importo posto a base d asta indicato in 25,00/ora Iva esclusa QUESITI E RISPOSTE: 1) L art. 11 Divieto di subappalto e di cessione del contratto del disciplinare di gara vieta il subappalto. Tale divieto come abbiamo ragione di ritenere può riguardare soltanto l

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012 CHIARIMENTI RICHIESTI RELATIVAMENTE ALLA PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE IN REGIME DI OUTSOURCING DEL SISTEMA INFORMATIVO INFORMATICO AZIENDALE. Chiarimenti richiesti via

Dettagli

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art.

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art. D. in riferimento alla gara in oggetto con la presente chiediamo: gli importi delle singole categorie che formano tutto l importo a base d asta. e possibile partecipare alla gara con l attestazione soa

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E SOFTWARE DI BASE. CHIARIMENTI Chiarimenti forniti a seguito di quesiti posti da soggetti interessati alla procedura:

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE Repp. 124 129/2010 Repp. 130 135/2010 - Servizio di pulizia ed affini da effettuarsi sul patrimonio dell Aler e del Comune di Milano. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE D1: In riferimento

Dettagli

Sede Legale: viale Roma, 7 28100 Novara Tel. 0321 374111 fax 0321 374519 www.asl.novara.it protocollogenerale@pec.asl.novara.it

Sede Legale: viale Roma, 7 28100 Novara Tel. 0321 374111 fax 0321 374519 www.asl.novara.it protocollogenerale@pec.asl.novara.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VARI PER IGIENE PAZIENTI ALLETTATI, OCCORRENTI ALLE AZIENDE SANITARIE AFFERENTI ALL AREA INTERAZIENDALE DI COORDINAMENTO N. 3: A.O.U. MAGGIORE

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 03/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN. 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * *

FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN. 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * * FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * * PROCEDURA IN ECONOMIA DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1 OGGETTO

Dettagli

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti QUESITO N. 1 Buon giorno, con la presente si chiede se nell appalto è compresa la fornitura di materiale di cortesia (carta igienica, asciugamani e sapone). Se così fosse si prega di indicare il numero

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI PRODOTTI DIETETICI AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA-CERVELLO QUESITI E RISPOSTE

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI PRODOTTI DIETETICI AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA-CERVELLO QUESITI E RISPOSTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI PRODOTTI DIETETICI AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA-CERVELLO QUESITI E RISPOSTE QUESITO N. 1 In merito al lotto 25 non è menzionata la percentuale di

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano.

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano. FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano.it/ CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca)

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 446 DEL 14-04-2010 DEL REGISTRO GENERALE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio ECONOMATO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio Finanziario Registro

Dettagli

Con riferimento all oggetto ed a riscontro delle richieste di chiarimenti pervenute a questa Società si osserva quanto segue.

Con riferimento all oggetto ed a riscontro delle richieste di chiarimenti pervenute a questa Società si osserva quanto segue. Torino, lì 21 ottobre 2013 Ai soggetti interessati Prot. n. 10250 Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della progettazione esecutiva e della realizzazione di tutti i lavori e forniture necessari

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it Torino, lì Prot. n. Spett.le OGGETTO: Procedura di affidamento per la fornitura di vasche da disporre all

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013

Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013 Decreto Dirigenziale n. 33 del 27/02/2013 Approvazione capitolato d'oneri e disciplinare di gara per l'affidamento del servizio di assistenza organizzativa presso gli uffici giudiziari della Campania terza

Dettagli

Prot.n. 7310 Milano, 18 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI AL 18 SETTEMBRE 2015

Prot.n. 7310 Milano, 18 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI AL 18 SETTEMBRE 2015 Prot.n. 7310 Milano, 18 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI AL 18 SETTEMBRE 2015 DOMANDA N. 1 (Prot. 7084 dell 11.09.2015) Chiediamo conferma che, avendo ricevuto l'accettazione

Dettagli

Esperienze. A.O. S. Paolo MILANO

Esperienze. A.O. S. Paolo MILANO Esperienze A.O. S. Paolo MILANO Dott. Calogero Calandra Aste, OEV e Gara Farmaci 1 Introduzione L A.O. San Paolo utilizza ormai da cinque anni la procedura di asta elettronica. Essa è infatti entrata a

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO Regina Margherita Via Madonna dell Orto,2 00153 ROMA 065809250 Fax: 065812015 Distretto

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PREZZO QUALITA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA PRESSO ALCUNE SALE OPERATORIE DELL AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA Questa Azienda indice la seguente gara: Procedura negoziata per la fornitura e messa in opera chiavi in mano in economia ai sensi

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

NUMERO GARA n. 2798834

NUMERO GARA n. 2798834 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE iv Unità Operativa Rinnovo Tecnologico prot. del Impianti ed Attrezzature Telefono: 091-666241/681 Fax: 091 6662301 E-mail: Contocapitale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

---------------------- In riferimento alla procedura sopraindicata, con la presente vorremmo sapere cosa si intende per servizi.

---------------------- In riferimento alla procedura sopraindicata, con la presente vorremmo sapere cosa si intende per servizi. Quesito 1: In riferimento alla gara in oggetto siamo a richiedere un chiarimento in merito al punto 5. Categorie di cui si compongono i lavori oggetto dell'accordo Quadro - del Bando di Gara, ove viene

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA ALLEGATO A) alla determinazione Area Affari Generali n. 73 del 19.04.2010 AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA Art. 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE RdO sul Me.PA. SERVIZIO DI PREDISPOSIZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta art. 3, comma 37 e Art.

Dettagli

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n..

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n.. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e patrimonio Via Porta Nuova, 2 07100 Sassari

Dettagli

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino.

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino. Oggetto: gara sopra soglia comunitaria finalizzata alla stipula di un Accordo quadro per l affidamento del servizio di manutenzione e riparazione dei mezzi in dotazione della Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA

Dettagli

PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL TEATRO ALLA SCALA E SEDI ESTERNE ( CIG 6698178757) QUESITI

PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL TEATRO ALLA SCALA E SEDI ESTERNE ( CIG 6698178757) QUESITI Quesito 1 a) Il Bando di gara la punto III.1.2) precisa che, ai fini della partecipazione alla gara, è richiesto il possesso di un fatturato minimo annuo nel settore di attività oggetto dell appalto, il

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE Procedura aperta ad unico e definitivo incanto per l affidamento, con il criterio dell OEPV, di: CONTRATTO APERTO TRIENNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE DI TIPO ELETTRICO, TELEFONICO, TRASMISSIONE

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA...

Dettagli

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE 1. Azienda aggiudicante: Azienda Mobilità e Infrastrutture di

Dettagli

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI OPERE DI TINTEGGIATURA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMMOBILI IN USO ALL EDISU DI PAVIA. ANNO 2015 CODICE CIG 6139504EF6 Quesito nr.1

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari BANDO DI GARA I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e Patrimonio Largo Porta Nuova, 2 07100 Sassari. Punti di contatto: come al punto I.1)

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI Il Direttore Procedura aperta, ai sensi degli artt. 3 e 55 del D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., per l affidamento del servizio di ideazione e progettazione creativa di una nuova linea grafica e di nuovi

Dettagli

Deliberazione N.: 210 del: 10/03/2015

Deliberazione N.: 210 del: 10/03/2015 Deliberazione N.: 210 del: 10/03/2015 Oggetto : AVVIO PROCEDURA TELEMATICA SINTEL PER L'AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE AVENTE AD OGGETTO LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO TELEVISIVO ALL'INTERNO DEI PRESIDI

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse Quesito n. 1 26 luglio 2012 Con riferimento alla gara d appalto relativa alla Casa delle Pareti Rosse si chiede, in merito al sistema di aggiudicazione, se si procede all esclusione automatica della gara

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della gara...

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della

Dettagli

D.9 Si chiede conferma che un concorrente possa partecipare a tutti e tre i lotti e possa risultare aggiudicatario di tutti e tre.

D.9 Si chiede conferma che un concorrente possa partecipare a tutti e tre i lotti e possa risultare aggiudicatario di tutti e tre. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELL AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELLA TOSCANA (CUP C25D12000000005). FAQ D.16 E possibile

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero. AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.it BANDO DI GARA Nr. 10/2002 1. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura Consiglio Superiore della Magistratura BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GLOBAL SERVICE FLEET MANAGEMENT PER LA GESTIONE GLOBALE DEI SERVIZI DI PRODUZIONE, RIPRODUZIONE

Dettagli

QUESITO TESTO RISPOSTA

QUESITO TESTO RISPOSTA QUESITO TESTO RISPOSTA All art. 16.1 Offerta tecnica del capitolato d oneri è richiesta una relazione tecnica contenente, oltre i vari elementi necessari per desumere il servizio offerto, nella sez. a)

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno ALLEGATO ALLA CIRCOLARE - FL 7/2012 LINEE GUIDA PER L ISCRIZIONE DEI REVISORI DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI nell elenco, di cui al Decreto del Ministro dell Interno 15 febbraio 2012, n. 23, recante il Regolamento

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

RISPOSTA AI QUESITI PERVENUTI ENTRO IL 14 SETTEMBRE 2012

RISPOSTA AI QUESITI PERVENUTI ENTRO IL 14 SETTEMBRE 2012 RISPOSTA AI QUESITI PERVENUTI ENTRO IL 14 SETTEMBRE 2012 1. Lotto 22: è possibile per flaconi di alcol etilico al 96 e 99.9% non assoggettati ad accisa per analisi di laboratorio offrire una miscela alcolica

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE

PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE La gara sarà dichiarata aperta da un apposita Commissione, nominata da Lombardia Informatica S.p.A., la quale il giorno 07 aprile 2010 con

Dettagli

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine COMUNE DI RIVIGNANO TEOR Provincia di Udine VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA_ CIG: Z1712B2BAC PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Il giorno 04 del mese di febbraio dell anno 2015

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 5 ORISTANO SERVIZIO PROVVEDITORATO. CHIARIMENTO N.

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 5 ORISTANO SERVIZIO PROVVEDITORATO. CHIARIMENTO N. SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 5 ORISTANO SERVIZIO PROVVEDITORATO CHIARIMENTO N. 3 del 27/10/2009 concernenti procedura aperta d'appalto per la fornitura dei servizi relativi

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 - Visto il D.I. 44/2001

Dettagli

Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono

Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono 0461/212611 Telefax 0461/212677- sito internet: www.autobrennero.it

Dettagli