L'AUSL di Piacenza vanta un sistema informativo all'avanguardia e migliora i servizi al cittandino, grazie alle soluzioni di Allied Telesis

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'AUSL di Piacenza vanta un sistema informativo all'avanguardia e migliora i servizi al cittandino, grazie alle soluzioni di Allied Telesis"

Transcript

1 Case Study L AUSL di Piacenza L'AUSL di Piacenza vanta un sistema informativo all'avanguardia e migliora i servizi al cittandino, grazie alle soluzioni di Allied Telesis

2 Case Study L AUSL di Piacenza Il Cliente L'AUSL di Piacenza, costituita il 1 luglio 1994, è nata dalla fusione di tre Unità Sanitarie Locali ed estende la propria competenza su tutto il territorio della Provincia di Piacenza (2589 kmq, mila abitanti). L azienda è articolata in tre distretti sanitari (Città di Piacenza, Ponente e Levante) che assicurano alla popolazione residente nei la disponibilità, secondo criteri di equità, accessibilità e appropriatezza, dei servizi sanitari e sociali ad elevata integrazione sanitaria. La rete ospedaliera, integrata a livello aziendale, comprende sei stabilimenti ospedalieri. L esigenza A cominciare dal 2002, l AUSL di Piacenza ha predisposto una pianificazione pluriennale, per razionalizzare gli investimenti nel sistema informativo, con lo scopo di promuovere una sistematica informatizzazione delle attività, di attuare il rinnovo delle tecnologie impiegate e minimizzare i costi di gestione e manutenzione delle stesse tecnologie. In ultima istanza, l AUSL ha inteso dotarsi di piattaforme integrate a supporto delle attività cliniche e tecnicoamministrative, all avanguardia nel panorama regionale e nazionale. È stata definita una serie di progetti di ampio respiro, per il raggiungimento di obiettivi strategici trasversali, fra cui si distinguono: sviluppare e migliorare i servizi al cittadino; supportare i necessari cambiamenti all organizzazione del lavoro; consentire una gestione flessibile ed integrata dei dati; incrementare i livelli di sicurezza e privacy nella gestione dei dati. L AUSL ha come ambito di riferimento il sistema sanitario della regione Emilia Romagna, che ha introdotto numerose innovazioni nel settore degli strumenti gestionali di programmazione e controllo, tra cui l Agenzia unica per gli acquisti on-line (INTERCENTER). L Azienda integra inoltre la propria tradizionale e primaria funzione di assistenza con le funzioni di formazione e di ricerca, il cui sviluppo è indispensabile per garantire un apporto costante di innovazione al sistema, anche attraverso la collaborazione con l Università. PROFILO Progetto Scopo Sfida Criticità Il sistema informativo dell'ausl di Piacenza Aggiornamento delle reti dei presidi ospedalieri e dei servizi di connettività fra le sedi dell'ausl Sviluppare e migliorare i servizi al cittandino, utente dell'ausl Assicurare una rete affidabile, sicura e resiliente, ridondata in ogni possibile funzionalità Criticità delle applicazioni sanitarie e complessità dell'infrastruttura ICT Pagina 2 Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza

3 I servizi Servizi Ospedalieri Tutti gli investimenti sono stati pianificati per sviluppare strumenti all avanguardia, per la gestione del paziente in ospedale (accettazione e dimissione decentralizzata, gestione delle attività di pronto soccorso, cartella clinica informatizzata, gestione delle sale operatorie e dei trasporti), consentendo ai reparti di avere un unica interfaccia con il resto dell azienda, sia per la gestione degli ordini interni (laboratorio, farmacia, radiologia, etc.) sia per la gestione dei dati clinici. Il potenziamento delle reti telematiche è stato soprattutto necessario per supportare la trasmissione a distanza della diagnostica (condivisione della diagnostica per immagini e degli esami di laboratorio, distribuzione telematica dei referti ai medici di medicina generale, diagnosi a distanza per ambulanze, refertazione a distanza di elettrocardiogrammi ed esami della coagulazione per i medici di medicina generale). UOSIT (Unità Operativa Sistemi Informativi e Telecomunicazioni) Dal punto di vista dell organizzazione dei sistemi informativi, l armonizzazione ha l obiettivo primario di realizzare un unico contenitore strutturato per tutti i dati di rilevanza aziendale, che si caratterizza per la multi-disciplinarietà dei dati trattati (clinici, amministrativi, tecnici, etc.), per la possibilità di interrogazioni decentrate e per la definizione di report strutturati, a supporto dei processi gestionali. A fronte di un organico progetto di datawarehouse, l intranet aziendale ha assunto un importanza fondamentale, risultando l unica interfaccia sia per i processi (come la gestione degli ordini di beni ed esami) sia per tutte le procedure del personale (dalla consultazione del cartellino alla richiesta delle ferie). Servizi Generali Molte funzionalità informatizzate si sviluppano nell alveo dei servizi generali, ma, di fatto, rappresentano un substrato di interesse per tutte le attività dell AUSL. In primo luogo sono state realizzate anagrafi aziendali uniche (assistiti/assistibili, dipendenti, fornitori, prontuari dei prodotti,.), utilizzabili da tutti gli applicativi aziendali. Alcune anagrafi sono collegate con anagrafi esterne, per il costante aggiornamento dei dati. Di fondamentale importanza è anche la piattaforma per la gestione della documentazione aziendale (delibere, posta, normative, fatture,etc.), che consenta la trasmissione elettronica dei documenti, l archiviazione ottica e l utilizzo della firma digitale. Collegamenti esterni Focalizzandosi sullo sportello unico, l AUSL di Piacenza ha inteso facilitare l accesso degli utenti alle prestazioni territoriali ed ambulatoriali (CUP, CUP telefonico, prenotazione presso le farmacie e medici di medicina generale, gestione delle attività della Medicina di Base,.). Questa attività è stata supportata dallo sviluppo della piattaforma che consente all utente di effettuare il pagamento di ogni tipologia di prestazione ad ogni sportello, con ogni mezzo di pagamento. Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza Pagina 3

4 Le Sfide La criticità della rete in applicazioni sanitarie condiziona decisamente sia la progettazione del network, sia la scelta degli apparati. La complessità del progetto, poi, ha posto diverse sfide, che sono state affrontate e risolte con serietà e consapevolezza da parte del personale dei sistemi informativi dell AUSL. Innanzi tutto, la rete deve rispondere ai requisiti di stabilità e sicurezza necessari nelle applicazioni sanitarie. La continuità dei servizi di rete è di fondamentale importanza e, oltre all affidabilità intrinseca degli apparati, nella rete dell AUSL di Piacenza sono state sfruttate tutte le opzioni di ridondanza disponibili (alimentatori ridondati; CPU ridondate, protocolli di ridondanza come STP, RSTP, OSPF). Uno dei maggiori obiettivi della nuova architettura di rete è stato quello di evitare single-point-of -failure e, a questo scopo, i responsabili dei sistemi informativi dell AUSL si sono dovuti confrontare con gli scenari più disparati, per prevedere e risolvere ogni possibile problema che potesse bloccare la fruizione della rete. La complessità del sistema, infine, ha richiesto l utilizzo di tutti gli strumenti necessari a razionalizzare la gestione della rete. La piattaforma di management adottata consente di remotizzare ogni attività di gestione e manutenzione degli apparati di rete; un intervento umano è richiesto sostanzialmente solo quando si deve sostituire l apparato. Pagina 4 Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza

5 La Soluzione I più significativi interventi per dimensioni ed importanza, nell ambito della riorganizzazione delle reti dell AUSL di Piacenza, sono: la MAN che collega tra loro le principali sedi dell area urbana di Piacenza (sede amministrativa e servizi territoriali) e le altre sedi provinciali (Fiorenzuola, Castel San Giovanni e Bobbio) il Campus Ospedaliero di Piacenza il Campus Ospedaliero di Fiorenzuola Relativamente alla connettività fra le sedi, oggi l infrastruttura sia cittadina sia provinciale è sostanzialmente basata su collegamenti in fibra ottica, sia di proprietà dell AUSL sia di terze parti (Azienda Municipalizzata dei Servizi del Comune di Piacenza e rete Lepida della Regione Emilia Romagna). L AUSL di Piacenza si è distinta già negli anni 90 per l utilizzo di tratte in fibra per la connettività di campus. Nel tempo si è dotata anche delle competenze necessarie alla progettazione e alla gestione della connettività a livello metropolitano, con notevoli risparmi nei costi di telecomunicazioni. Tutti i collegamenti in fibra ottica sono ridondati e ogni link ha un collegamento geografico di back-up su linee xdsl di carrier (conessioni VPN). Le varie connessioni in fibra sono attestate in modo diretto od indiretto ad apparati Allied Telesis. In alcuni casi, ove la fibra ottica risultava troppo costosa o difficilmente utilizzabile, si è scelto di ricorrere alla tecnologia VDSL di Allied Telesis, sfruttando gli esistenti collegamenti in rame, usati per applicazioni di fonia. I collegamenti VDSL, inoltre, sono utilizzati per connessioni temporanee di sedi che saranno in futuro spostate. L estensione della rete della AUSL richiede strette policy di sicurezza, per la gestione degli accessi. In tutta la rete sono installati router con funzionalità avanzate di firewalling. Il Polichirurgico ed i vari edifici del vecchio ospedale sono distribuiti in un ampia area in cui le connessioni tra i padiglioni del campus sono state realizzate in fibra ottica con particolare attenzione alle funzionalità di ridondanza, anche per la criticità della applicazioni gestite: tra i vari edifici collegati vi sono la Direzione Generale e la sede dell UOSIT, cioè il centrostella dell intera rete aziendale. Ogni sede principale è provvista di un apparato di core (centrostella) con funzionalità Layer3 avanzate. Tramite dorsali in fibra ottica questo switch fornisce: la connettività sia Fast-Ethernet che Gigabit-Ethernet a tutti gli apparati periferici di accesso del sito; i collegamenti con altri apparati di campus e talvolta anche con le altre sedi urbane/provinciali; le connessioni ai principali e più importanti servizi condivisi (Server Farm). Il Campus Ospedaliero di Piacenza è costituito dal Polichirurgico e da una serie di edifici appartenenti al vecchio ospedale. Il Polichirurgico è un unico edificio di recente realizzazione, quindi organizzato in modo più moderno rispetto al vecchio campus, che è invece organizzato nella caratteristica struttura a padiglioni, ora quasi tutti completamente ristrutturati. Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza Pagina 5

6 La medesima architettura è stata implementata anche nella altre sedi provinciali, tra le quali la sede di Fiorenzuola, connessa a Piacenza con una dorsale provinciale in fibra ottica.a Fiorenzuola gli apparati di Core sono delle famiglie 9800, 9900 e x900. Gli apparati utilizzati per le funzioni di core e server farm sono switch modulari multilayer (L3-7) modello SwitchBlade 4000 sia per il Polichirurgico che per la sede UOSI. In altri edifici/sedi si utilizzano apparati della stessa categoria ma non a chassis, come le famiglie 9800 e Per garantire condizioni di elevata tolleranza ai guasti, gli apparati di centro stella sono stati dotati delle necessarie ridondanze (engine e switch fabric, alimentazione, schede ecc...). Ove necessario la ridondanza del collegamento è stata ottenuta attestando doppie linee su schede diverse o su apparati diversi, quindi in condizioni di ridondanza dinamica tramite protocolli automatici quali RSTP o OSPF. Gli apparati periferici utilizzati per l accesso delle utenze sono switch Giga-Ethernet o Fast-Ethernet di livello 2 o 2/4 con porte fisse, anche PoE, in relazione al tipo di applicazione cui sono destinati. Nel corso della lunga collaborazione con Allied Telesis l AUSL di Piacenza ha potuto utilizzare ed apprezzare una quantità di modelli differenti per l accesso utente. I modelli più recenti sono le serie Fast-Ethernet 8000S e Giga-Ethernet L implementazione della sicurezza per gli accessi esterni alla rete aziendale è stata effettuata utilizzando anche apparati Secure Router della serie AR400 e AR700, dotati di funzionalità di Statefull Inspection Firewall. Elemento indispensabile per il governo di un sistema così esteso e complesso è uno strumento di Management SNMP, aggiornato e completo di funzionalità estendibili all intera rete geografica. È stata scelta la soluzione Allied Telesis che utilizza il devicemanager AlliedView TM -EMS in abbinamento alla piattaforma SNMPc. Attualmente i responsabili del sistema informativo sono in grado di monitorare in tempo reale qualsiasi elemento dell intera rete e di essere avvisati con varie modalità nel caso di guasto, per intervenire in modo appropriato in tempi rapidissimi. Pagina 6 Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza

7 Sviluppi futuri Il potenziamento delle tecnologie per rafforzare la sicurezza e la tutela della privacy apre le porte all implementazione di nuovi servizi, come la realizzazione di un sistema VoIP. L adozione di smart card come documento identificativo dei dipendenti, con generalità e fotografia consentirà l uso dei badge per gestire le presenze e gli accessi (parcheggi, mense, ), per imprimere la firma digitale oppure per accedere a risorse informatiche (personal computer e programmi). L integrazione dei sistemi informativi porterà innovazioni nella logistica e nei rapporti con i fornitori (gestione del magazzino unico, integrato con quello dell'area Vasta, che consenta l ottimizzazione delle scorte, la gestione degli ordini in rapporto diretto con i fornitori, la gestione e la tracciabilità del trasporto merci). Perché Allied Telesis La scelta delle soluzioni di Allied Telesis non è stata casuale. Negli ultimi 10 anni l AUSL aveva avuto modo di acquisire diversi apparati, per diverse applicazioni. Il lungo rapporto di collaborazione ha consolidato le relazioni fra le persone e fatto apprezzare, all interno dall AUSL, la disponibilità di Allied Telesis a mettere in campo tutte le risorse necessarie, per affrontare e risolvere ogni genere di problematica. La conformità agli standard delle soluzioni di Allied Telesis ha rappresentato un ulteriore garanzia, per l indipendenza delle reti dell AUSL. Si tratta di un importante vantaggio competitivo di Allied Telesis, che consente ai clienti di salvaguardare gli investimenti nel medio-lungo termine e assicurare che, in ogni evenienza, la tecnologia di rete non rappresenti un ostacolo per la comunicazione. L ampia gamma di soluzioni presenti nel portafoglio di offerta di Allied Telesis, inoltre, garantisce la possibilità di disegnare reti versatili e flessibili, supportate dalle soluzioni più appropriate. Due caratteristiche fondamentali per l'ausl di Piacenza sono l'affidabilità e la congruenza economica delle soluzioni adottate. Allied Telesis, Inc. Allied Telesis fa parte di Allied Telesis Group. Fondata nel 1987, l'azienda è oggi un fornitore globale di soluzioni sicure di networking basate su standard IP/Ethernet e leader nella implementazione di reti IP Triple Play su infrastrutture in fibra ottica e rame. La piattaforma multiservizi imap - integrated Multi Access Platform (con interfacce che vanno dai POTS ai 10G) e i gateway img - intelligent Multimedia Gateway, coniugati con le soluzioni avanzate di switching, routing e trasporto WDM, consentono oggi a operatori di rete pubblici e privati e service provider di ogni dimensione di realizzare reti scalabili carriergrade, per la distribuzione efficiente di servizi Voce,Video e Dati packet-based. Per ulteriori informazioni: Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza Pagina 7

8 PROFILI DEI PRODOTTI Serie SB4000 Serie x900 Unico switch modulare 1RU privo di chassis presente sul mercato, l ATx900 ha una struttura compatta, che utilizza tutti gli attuali moduli plug-in di Allied Telesis. Un sistema di doppia alimentazione hot swappable e due ventole per il raffreddamento garantiscono una sempre perfetta operatività rendendo la serie x900 una soluzione scalabile e di sicura affidabilità anche in prospettiva futura. Disponibile con 24 porte 10/100/1000T o SFP oltre a due slot da 60Gbps per i vari moduli di espansione disponibili. È già predisposto per l utilizzo del nuovo sistema operativo AlliedWare Plus TM e grazie alla funzionalità VCS Virtual Chassis Stacking è possibile configurare e trattare una serie di switch come se fossero una singola macchina. Il supporto del protocollo di resilienza Ethernet Protected Switched Ring (ESPR), in configurazioni ad anello assicura che lo switch gestisca il failover in meno di 50 millisecondi. Avanzate caratteristiche di Quality of Service (QoS), abbinate a potenza e flessibilità, rendono la famiglia x900 ideale per grandi aziende, o fornitori di servizi di rete (NSP). Serie 9900 La serie 9900 è la soluzione ideale per applicazioni di aggregazione nelle grandi reti, in server farm e data center. Il design robusto con un doppio alimentatore interno garantisce la massima affidabilità per il supporto di applicazioni critiche. Altre funzionalità avanzate includono una sofisticata gestione della QoS, VLAN double tagging (Q-in-Q), 9KB jumbo frames. Tutti i modelli supportano moduli SFP per soddisfare ogni esigenza di connettività in rame e fibra. La serie SwitchBlade 4000 comprende switch a chassis Layer 3+ estremamente flessibili. Ideali per la connettività Gigabit Ethernet e per applicazioni fiber to the desktop, sono estremamente affidabili nell aggregazione e nel core di reti enterprise. Supporta installazioni ad alta densità di porte e si distingue in installazioni in cui è necessario usare differenti media con diverse interfacce. La serie SB4000 ha uno scomparto per il raffreddamento,che ospita 6 ventole. Ha un consumo di 43W e occupa 15 RU. Serie 9400 La famiglia 9400 è la soluzione migliore per le migrazioni verso la tecnologia Gigabit Ethernet, per la semplicità della gestione, l ottimo TCO e il mix di funzionalità. La serie 9400, inoltre, disponibile in diverse configurazioni, vanta uno stack a 48 Gbps e garantisce elevate funzionalità QoS e IGMP per video e voce. Nei modelli XP è disponibile uno slot frontale per connettività XFP di backbone 10GbE. Pagina 8 Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza

9 AT-8524POE La serie 8524PoE è una famiglia di switch Fast Ethernet, ideale per applicazioni Power over Ethernet (PoE) e voice over IP in reti medie. Gli switch 8500POE offrono un ampia gamma di strumenti di management e avanzate funzionalità QoS, per la gestione ottimale L2 e L2/4 di traffico multimediale in reti convergenti. Inoltre, supportano DOS attack protection, occupano 1RU e sono montabili a rack. Serie 8000S La serie 8000S è fra i best seller di Allied Telesis, rappresentando la migliore soluzione di switch Fast Ethernet stackable. La serie comprende diversi modelli, tutti montabili a rack (occupano 1RU), con diversa densità di porte. Alcuni switch della famiglia supportano la tecnologia Power over Ethernet (PoE). Seire AR700 e AR400 Le serie di router AR400 e AR700 includono router sicuri modulari ad alte prestazioni e economicamente efficaci. Occupando 1RU, questi router combinano un numero variabile di porte Fast Ethernet con una varietà di Port Interface Cards (PICs). Dotati di avanzate funzionalità di sicurezza, sono i router ideali per applicazioni VPN. SNMPc e AlliedView-EMS Simple Network Management Protocol (SNMP) consiste in una serie di standard per la gestione delle reti, consentendo agli amministratori di rete di risolvere problemi, monitorare le performance e pianificare future installazioni di rete. Sulla piattaforma SNMP, l applicazione AlliedView -EMS rappresenta un interfaccia grafica intuitiva, basata su Windows, in grado di supportare la gestione di tutti gli apparati di Allied Telesis. Mostra le configurazioni di porte e moduli, a partire dalla visualizzazione fisica dell apparato. Cliccando su una porta si possono visualizzare le statistiche di comunicazione. Il SW consente di ottimizzare le configurazioni. Media converter L ampia gamma di media e rate converter di Allied Telesis consente di coniugare ogni media e ogni velocità disponibile in una rete. Rappresentano la soluzione ideale per reti miste con rame e fibra, o quando si unisce tecnologia all avanguardia con sistemi legacy. I media converter sono disponibili in una varietà di configurazioni: stand-alone, multi-porte e modulari, per supportare diverse applicazioni e diverse densità di conversione. La serie di media converter managed consente di monitorare e configurare gli end point di rete. Ethernet Extender su VDSL Usati in coppia, gli AT-MC601 e AT-MC602 supportano connessioni dati simmetriche fino a 10Mbps, insieme a servizi POTS su cavo telefonico, twisted-pair (CAT1, 2, 3) coprendo distanze fino a 1.2Km. Allied Telesis Case Study: L AUSL di Piacenza Pagina 9

10 USA Headquarters North Creek Parkway Suite 100 Bothell WA USA T: F: European Headquarters Via Motta Chiasso Switzerland T: F: Asia-Pacific Headquarters 11 Tai Seng Link Singapore T: F: Allied Telesis Inc.All rights reserved. Information in this document is subject to change without notice. All company names, logos, and product designs that are trademarks or registered trademarks are the property of their respective owners. EMEA1995 IT

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE...

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... GUIDA ALLE RETI INDICE 1 BENVENUTI... 4 2 GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... 5 2.1 COMPONENTI BASE DELLA RETE... 5 2.2 TOPOLOGIA ETHERNET... 6 2.2.1 Tabella riassuntiva... 7 2.3 CLIENT E

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic. Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.it è un sistema integrato completo di tutti i moduli per eseguire

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Definizione Mentre una LAN è una rete locale costituita da un certo numero di pc connessi ad uno switch, una VLAN è una LAN VIRTUALE (Virtual

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli