Mugnano. il paese dei muri dipinti the village of painted walls

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mugnano. il paese dei muri dipinti the village of painted walls"

Transcript

1 Mugnano il paese dei muri dipinti the village of painted walls

2 SoMMArIo / SuMMArY 3 IntroduzIonE IntroductIon 4 CEnnI StorICI HIStorY 8 IdEA E StorIA dei MurI dipinti 9 the IdEA of creating the MurALS And their HIStorY Progetto a cura di / Publishing project by: Pro Loco Mugnano realizzato con la collaborazione di / Acknowledgements to: daniele Bigi, Carla Cerbini, Vadim Chiatti, Mirco Salvatori, Francesca Scorpioni, renato Vernata testi di / texts by: rita Castigli, Pro Loco traduzioni a cura di / translations by: olivia Brooks, rita Castigli Foto di / Photos by: Paolo Cavallucci, Aurelio Stoppini, Ivan Vignali Progetto grafico / Graphic design by: Futura soc. coop PErCorSo dei MurI dipinti PAIntEd WALLS ItInErArY natura E SEntIErI nature And trails PrInCIPALI MAnIFEStAzIonI MAIn EVEntS CArtInA GEnErALE GEnErAL MAP Bibliografia / Bibliography: Pro Loco Mugnano tutti i diritti riservati / All rights reserved Stampato in giugno 2015 da Graphicmasters, Perugia / Printed in June 2015 by Graphicmasters, Perugia Mugnano muri dipinti nel centro storica, a cura di Pro Loco Mugnano, Perugia, E. Marcaccioli, M. Valentini: Mugnano. La sua storia, Pro Loco Mugnano, Edizione Futura Soc. Coop. a r.l., Perugia, 2010.

3 IntroduzIonE / IntroductIon Mugnano sembrava diversa prima che i suoi muri cominciassero a cantare. Sembrava un piccolo agglomerato di abitazioni che la fortuna aveva messo insieme legandolo con un reticolo di vicoletti mentre la Storia correva lungo altri canali lasciando questo paesino su una secca. Ma i muri un giorno cominciarono a colorarsi e a narrare racconti antichi e nuovi, nuovi spazi immaginari vi si aprirono e figure in movimento animarono i vicoli ombrosi. dal 1983 il senso gioioso del vivere si riversò sui muri in linee e colori e le emozioni condivise divennero segni. Galassie espressive distanti anni luce trovarono posto su quei muri e ne raccolsero le lunghe storie riprendendo da lì il cammino del tempo. ogni dipinto è stato espressione di un momento, ricordo e testimonianza di quel momento, ma poi ha percorso gli anni continuando ad acquistare nuovi significati e vivendo come parte del quotidiano. I muri di Mugnano raccolgono il fluire delle stagioni ritmato dalla campagna intorno alle mura antiche, campagna che per mille anni è stata coltivata dagli abitanti organizzati intorno al convento dei Benedettini, maestri d agricoltura, e al Sodalizio di San Martino vecchio cinquecento anni. Addentrarsi nei vicoli di Mugnano è come una caccia al tesoro dove i messaggi sono scritti sui muri e si traducono in emozioni quando la meraviglia accende l immaginazione. Come i labirinti che nelle ville principesche offrivano uno spazio di gioco ed eccitazione, così, nella cinta delle mura, Mugnano custodisce sorprendenti e preziosi percorsi nel tempo e nel cuore. Mugnano looked different before the walls began to sing. It seemed that a little group of houses had been thrown together by chance and bound by a grid of alleys and while History flowed along other channels leaving this little town on a dry bank. But one day the walls began to acquire colour and narrate stories, old and new, new spaces of imagination opened up and moving figures animated the small dark streets. In 1983 the joy of life poured onto the walls in lines and colours and these shared emotions became signs. Galaxies of expression light years distant from one another found a place on those walls and gathered from them their long histories, taking up from there the flow of time. Every painting was the expression of a moment, a memory or an account of that moment, which then with the passage of time aquired new meaning and became part of daily life. the walls of Mugnano gather the flow of the seasons which move to the rhythm of the countryside surrounding the ancient walls, countryside that for a thousand years was farmed by the inhabitants grouped around the monastery of the Benedictines, those masters of agriculture, and around the five hundred year-old «Brotherhood of Saint Martin». to enter into the alleyways of Mugnano is to join a treasure hunt where the messages are written on the walls and translated into emotions when wonder lights up the imagination. Just as the labyrinths of princely palaces offered a place for play and excitement, so, within its city walls, Mugnano keeps custody over these surprising and precious pathways through time and the heart.

4 CEnnI StorICI / HIStorY Preistoria nell era geologica del Quaternario Antico il territorio era un insenatura del Bacino tiberino, uno specchio d acqua che occupava quasi completamente gli attuali confini dell umbria. Il ritiro delle sue acque diede origine alla Valle del Cestola, il corso d acqua della zona. Sono stati rinvenuti fossili e utensili riconducibili al periodo fino al Paleolitico Inferiore e Superiore. Epoca Romana Il territorio è stato abitato a partire almeno dal II secolo a.c., senza soluzione di continuità, fino alla fine del V secolo d.c. Sono state repertate tracce di antiche sepolture e di insediamenti stanziali nei boschi e nelle campagne intorno al paese e lungo la Strada Maremmana, arteria strategica del periodo. L etimologia del nome MuGnAno deriverebbe dai possedimenti della famiglia gentilizia romana dei Munii, in conseguenza alla distribuzione delle terre ai legionari di ottaviano tra il 40 e il 27 a.c. In seguito, da Munius, il nome si trasformò in Fundus Munianus (latifondo dei Munius) e poi in Muniano nel periodo medievale, fino all odierno Mugnano. Alto Medioevo dalla caduta dell Impero romano e per i successivi quattro secoli non risultano testimonianze e ritrovamenti. Se ne deduce che gli abitanti del territorio migrarono altrove per sfuggire al passaggio delle orde barbariche ed alle conseguenti carestie ed epidemie. Periodo Benedettino tra il IX e il X secolo giunsero nella zona di Mugnano i monaci benedettini che al motto ora et Labora bonificarono la palude donando nuova fertilità e nuovo vigore alle terre, grazie anche all aiuto della popolazione che riceveva in cambio protezione ed asilo. La costruzione dell Abbazia Benedettina e della Chiesa annessa gettarono le basi per la nascita dell agglomerato urbano. Prehistory In the geological era of the old Quaternary, this territory was an inlet of the tiber Basin, a lake which occupied almost entirely the current boundaries of umbria. the withdrawal of its waters gave rise to the Valley of cestola, the river in the area. there have been found fossils and tools related to the Lower and upper Paleolithic period. Roman Times the territory was inhabited since at least the second century Bc, without interruption, until the end of the fifth century Ad. there have been unearthed traces of ancient burials and permanent settlements in the woods and countryside around the village and along the Maremmana road, strategic artery in that period. the etymology of the name MuGnAno derives from the possessions of the noble roman family of the Munii, as a consequence of the distribution of land to the Legionaries of ottaviano between 40 and 27 Bc. Later, from Munius, the name became Fundus Munianus (estates of Munius), then Muniano in the medieval period and finally Mugnano. High Middle Ages Since the fall of the roman Empire and for the following four centuries there are not evidence and findings. this suggests that the inhabitants of the area had migrated elsewhere to escape the passage of the barbarian hordes and the consequent famines and epidemics. Benedictine Period Between the 9 th and 10 th century, Benedictine monks settled in the area of Mugnano; following their motto ora et Labora, they reclaimed the swampland giving new fertility and new vigor to the grounds, with the help of the people who received protection and asylum in exchange. the construction of the Benedictine Abbey and of the adjoining church laid the foundations for the development of a built up area. 4

5 Medioevo Il Medioevo mugnanese è stato caratterizzato dalla edificazione dell Hospitale, un ricovero per viandanti e da quella del Castello, nati all ombra e sotto la protezione dei monaci benedettini. L antico Castello fu fatto costruire per ospitare la gente che lavorava le terre. tra il 1276 e il 1305 si ha notizia dell esistenza di un primo agglomerato di abitazioni con 32 fuochi, circa 160 persone. dal 1380 il borgo venne riconosciuto come castrum; tra la fine del XV secolo e l inizio del XVI il Castello venne riedificato nelle sue parti essenziali. dalla metà del XVI secolo non si parla più di Castello ma di paese di Mugnano. La vita dei suoi abitanti era assorbita dall attività agricola negli innumerevoli appezzamenti divisi tra i Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, poi Sovrano Militare ordine di Malta, e il Sodalizio di San Martino presente fin dalla prima metà del XVII secolo. Altra fonte di sostentamento era rappresentata anche dall esercizio di arti e mestieri tipici del periodo. Storia Contemporanea La struttura economica di Mugnano, fino agli inizi del 1900, rispecchiava quella dei secoli precedenti: attività agricola, intrapresa in parte in aziende di grande dimensione e in parte in piccole e medie proprietà che si legavano ai contadini attraverso il contratto di mezzadria e presenza di botteghe artigianali quali cocciai, fabbri, bullettai, falegnamibottai, scalpellini, carrettieri, calzolai e sarti. L edificazione di due tabacchifici incrementò ulteriormente le attività in tutto il circondario. organizzazioni solidaristiche, il fermento politico di alcuni decenni fa e la presenza di numerose associazioni di carattere culturale, ricreativo e sportivo contribuirono poi a costruire per Mugnano una forte tradizione sociale ed una qualità della vita tipica dei piccoli centri. Middle Ages the Middle Ages were characterized by the construction of the Hospitale, a shelter for travellers, and of the castello (castle), created in the shadow and under the protection of the Benedictine monks. the old castle was built to accommodate the people who cultivated the land. Between 1276 and 1305 there are records of the existence of a first cluster of homes with 32 fuochi (fires-families), about 160 people. Since 1380 the village was recognized as Castrum; between the end of the 15 th century and the beginning of the 16 th century, the castle was rebuilt in its essential parts. From the mid-16 th century, we no longer speak of castello but of the village of Mugnano. the lives of its inhabitants were absorbed by agriculture in the countless plots divided between the Knights of St. John of Jerusalem, then Sovereign Military order of Malta, and the Sodalizio di San Martino from the first half of the 17 th century. Another source of income was also represented by the exercise of arts and crafts typical of the period. Contemporary History the economic structure of Mugnano, until the beginning of 1900, was consistent with that of the previous centuries: agricultural activity, undertaken partly in companies of great size and partly in small and medium-sized properties that were tied to the farmers through sharecropping agreements, and workshops such as potters, blacksmiths, wroughtiron artisans, carpenters-coopers, masons, carters, shoemakers and tailors. the construction of two tobacco industries increased further activities throughout the district. Solidarity organizations, the political ferment of some decades ago and the presence of numerous associations for culture, entertainment and sport contributed to build a strong social tradition and a quality of life typical of small towns.

6 MONUMENTI Abbazia Benedettina Edificata dai monaci benedettini fra il IX ed il X secolo, già nel 1136 era compresa nella giurisdizione del vescovo di Perugia. nella metà del XIII secolo fu data in Commenda all ordine dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme e l annessa Chiesa abbaziale divenne Chiesa parrocchiale. nel 1403 le sue fortificazioni vennero distrutte e la struttura originale fu modificata. nel 1580 il commendatore Pier Filippo della Corgna fece ricostruire nei suoi resti una comoda residenza apportando ulteriori modifiche, tanto da poter dire che della vecchia Abbazia resta ben poco. Castello L origine risale tra il 1305 e il Fortilizio con mura perimetrali, un fossato, un ponte levatoio, numerose torri e luoghi di culto, tra cui la Cappella dell Annunziata che divenne nel 1750 sede della Confraternita del Santissimo Sacramento e successivamente oratorio pubblico. tra le mura spicca il primo e più antico ingresso conosciuto come La Fratente. nel corso dei secoli XV e XVI il Castello subì molte modifiche alle fortificazioni e alle torri: esemplare fu la mutilazione del 1403, quando furono tagliate le torri, il campanile e smantellate le mura. nel 1700 circa il mastio assunse la funzione di torre campanaria che ancora oggi conserva; tra le sue piazzette spicca quella della Pompa, l antico pozzo. nel 1777 si ampliò con la costruzione del palazzo del Sodalizio di San Martino, nell attuale Piazza del Castello, un tempo l orto del borgo. Chiesa di San Benedetto Fu ricostruita nel 1891 recuperando soltanto in piccola parte la struttura della precedente Chiesa Abbaziale. L unica navata fu ampliata e venne creato ad est l ingresso principale. Il progetto di nazareno Biscarini rientra nel ciclo delle numerose MONUMENTS Benedictine Abbey Built by Benedictine monks in the 9 th and 10 th centuries, already in 1136 it was included in the jurisdiction of the bishop of Perugia. In the middle of the 13 th century it was given in commendam to the order of the Knights of St. John of Jerusalem and the adjacent Abbey church became the parish church. In 1403 its fortifications were destroyed and the original structure was modified. In 1580 the commendatore Pier Filippo corgna rebuilt its remains in an elegant residence, and made some other changes, so you can say that there is very little of the old Abbey. Castle the origin dates back to the years between 1305 and It was a fortress with perimeter walls, a moat, a drawbridge, towers and places of worship, including the chapel of the Annunciation, which became in 1750 the seat of the confraternity of the Blessed Sacrament and then public oratory. Within the walls stands the first and oldest entrance known as the Fratente. during the 15 th and 16 th centuries the castle underwent many changes in the fortifications and towers: a significant example is the mutilation in 1403, when the towers and the bell tower were shortened and the walls were dismantled. Around the year 1700 the keep got the function of bell tower that it still retains; among the squares, La Pompa (the Pump) stands out, the ancient well. In 1777 the castle expanded with the construction of the building of the Sodalizio di San Martino, in the Piazza del castello, once the vegetable garden of the village. Church of St. Benedict It was rebuilt in 1891, recovering only a small part of the structure of the previous Abbey church. the nave was enlarged and the main entrance was created to the east. nazareno Biscarini s architectural design was part of the cycle of many churches decided by

7 chiese volute da Papa Leone XIII, costruite a Perugia nella seconda metà del XIX secolo. Le caratteristiche architettoniche di alcuni elementi richiamano lo stile neogotico. nel 2000 ha subito imponenti lavori di ammodernamento degli impianti e un restauro che ha riportato alla luce l aspetto originario delle volte stellate. Monumento ai Caduti realizzato da Gerolamo ricotti nel 1924 in onore ai caduti mugnanesi della prima guerra mondiale. Monumento al Lavoro realizzato da romeo Mancini nel 1986 in occasione del 75 Anniversario della Società operaia. Monumento Solidarietà-Unione-Fratellanza realizzato da Paolo Lattaioli nel 2011 in occasione del Centenario della Società operaia. Maggiori informazioni storiche sono disponibili sulle pubblicazioni relative a Mugnano reperibili presso l edicola P. Serafini, La valle di Mugnano. realtà urbana e rurale, Edizioni thyrus, Arrone (tr), M. Menicucci, Memorie di lavoro e di vita. Mugnano nel XX Secolo, Pro Loco Mugnano, Edizione FuturA Soc. Coop a r.l., Perugia, E. Marcaccioli, M. Valentini, Mugnano. La sua storia, Pro Loco Mugnano, Edizione FuturA Soc. Coop a r.l., Perugia, Pope Leone XIII, built in Perugia in the second half of the nineteenth century. the architectural features of some elements recall the neo-gothic style. In 2000 it underwent massive modernization works of the plants and a restoration that brought back the original look of the starry vaults. War Memorial created by Gerolamo ricotti in 1924 to honor the citizens of Mugnano fallen in the First World War. Monument to Human Work created by romeo Mancini in 1986 on the occasion of the 75 th Anniversary of the Società operaia (Workers Society). Monument to Solidarity-Union-Brotherhood created by Paolo Lattaioli in 2011 to commemorate the centenary of the Società operaia. More historical information can be found in the books available at the news stand La colonia. I protagonisti raccontano, a cura di M. Menicucci, Pro Loco Mugnano, Edizione FuturA Soc. Coop a r.l., Perugia, Mugnano. I Muri dipinti, dvd a cura di Pro Loco Mugnano, Pro Loco Mugnano, PHiLMS di Filippo M. Fagioli, Perugia, La domenica delle donne. Mugnano anni cinquanta- Sessanta, a cura di M. Menicucci, Pro Loco Mugnano, Edizione FuturA Soc. Coop, Perugia,

8 IdEA E StorIA dei MurI dipinti La realizzazione dei primi muri dipinti a Mugnano risale al 1983, ma la tradizione artistica ha origini precedenti: dal 1971 infatti a Mugnano si erano organizzate quattro mostre di pittura di eccellente livello, grazie alla spinta del pittore mugnanese Benito Biselli e all entusiasmo del paese che ne aveva sostenuto l iniziativa. Col passare del tempo organizzare mostre di quel livello divenne sempre più difficile e oneroso, ed insieme all idea di una grande festa paesana a cadenza annuale maturò una nuova proposta. Biselli cominciò a guardare il castello di Mugnano come un luogo adatto ad accogliere qualcosa di nuovo: le sue viuzze, le piazzette, l antico pozzo detto la pompa, il suo nucleo architettonico antico, contrassegnato dallo storico arco de la Fratente, potevano diventare l ambientazione adatta ad ospitare pitture murali contemporanee, integrando così l arte moderna con le vecchie strutture architettoniche. L idea si combinò perfettamente soprattutto con l intento della Pro Loco di riportare l attenzione dei mugnanesi e delle amministrazioni locali verso il borgo, l antico centro del paese che dal secondo dopoguerra si stava spopolando e rischiava di cadere in uno stato di degrado e abbandono. Così nel 1983 alcuni pittori amici di Biselli vennero chiamati a realizzare i primi otto muri dipinti. A fine agosto di quell anno, nei giorni precedenti e durante la festa paesana, per i vicoli del Borgo si poteva osservare un grande fervore: gente che montava i palchi davanti all intonaco secco preparato ad hoc per i pittori, ragazzi che si divertivano a dare una mano agli artisti, abitanti del posto che osservavano incuriositi la novità e, in alcuni casi, finivano per essere immortalati sullo sfondo di qualche opera d arte... Poi l anno successivo, nel 1984, la sorte volle che a Perugia fossero presenti alcuni artisti stranieri che frequentavano l Accademia grazie a delle borse di studio. Questi artisti vennero invitati a Mugnano per dipingere altri muri. Si formò allora per Mugnano una vera e propria tradizione dei muri dipinti che si perpetua dagli anni ottanta fino ad oggi. In tutto questo periodo trascorso ci sono stati anni di pausa in cui non sono stati realizzati murales, come dopo la morte del caro Biselli, ma la Pro Loco si è sempre fatta promotrice e sostenitrice di quest iniziativa artistica, tanto che Mugnano può vantare oggi un vero museo a cielo aperto: a giugno 2015, infatti, si contano complessivamente 44 murales. ultimamente si sta seguendo il ritmo di realizzazione di un murale all anno, il quale viene terminato poco prima della festa (che si tiene ora tra fine giugno e inizio luglio) e viene inaugurato davanti a tutto il paese il primo giorno della manifestazione. I dipinti sono realizzati con tecniche e materiali differenti secondo le scelte personali degli artisti: ognuno di loro ha riversato sull intonaco la sua idea di arte, con le sue scelte di stile e di poesia, così il percorso all interno delle mura permette una riflessione sulle differenti vie che l arte ha percorso negli ultimi decenni, ma senza amnesie e insieme con lo sguardo al futuro. nel 2008, in occasione del venticinquesimo anniversario dalla realizzazione dei primi murales, tutte le opere sono state arricchite di un impianto di illuminazione a risparmio energetico che permette di ammirarle anche di notte, ed in più sono state restaurate per migliorarne la conservazione nel tempo. Col passare degli anni, infatti, gli agenti atmosferici avevano mitigato la brillantezza dei colori e addirittura in alcuni casi l intonaco si era in parte sgretolato o rigonfiato, trasformando il dipinto. Ma sono proprio gli effetti del deterioramento, che da un lato potrebbero dispiacere, a conferire un aspetto di umanità ai murales: le opere d arte potrebbero essere guardate come una sorta di essere vivente, che nasce, ha un suo percorso di trasformazione e si invecchia. I muri dipinti sono oggi per Mugnano degli speciali abitanti del borgo, creati come tutte le opere d arte per essere ammirati, ma che allo stesso tempo osservano e vigilano su quello che accade per le vie dell antico castello. 8

9 the IdEA of creating the MurALS And their HIStorY the first of Mugnano s mural paintings dates back to 1983, but the village s artistic tradition has older origins: in fact, thanks to the wishes of the Mugnano painter Benito Biselli, and the enthusiasm of the inhabitants who supported his initiative, from the year 1974 onwards, the village was host to four art exhibitions of a very high standard. In time however, organising exhibitions of that quality became more and more difficult and expensive, and so together with the idea of creating a big yearly festival another proposal developed. Biselli started regarding Mugnano as the ideal setting for something new: its alleyways, the little squares, the ancient well called the pump, its old historic centre, distinguished by the presence of the historic arch called la Fratente, could all become the ideal environment to host contemporary mural paintings, thus integrating modern art into the old architectonic structures. this idea was perfectly in tune with the Pro Loco s* plan of bringing the attention of the inhabitants and of the local administration to the borgo or walled village, the ancient centre of the village which since the end of the second world war had been losing its population and risked falling into disrepair and disuse. therefore in 1983 some painters, Biselli s friends, were called to carry out the first eight of the murals. At the end of August of that year, in the days running up to the village festival, fervent activity was to be observed in the alleyways of the borgo : people putting up scaffolding in front of the dry plaster that had been prepared for the artists, young people having fun lending a hand to the artists, village dwellers standing by watching the novelty with curiosity, and who, in some cases, ended up immortalized in the background of the works of art then the following year, in 1984, chance would have it that a group of foreign artists were staying in Perugia, having won a grant to attend the Art Academy there. So these artists were also invited to Mugnano to paint other walls. From that moment in Mugnano a veritable wall painting tradition was established which has been kept going from the eighties until the present day. during this lapse of time there have been pauses during which no murals were executed, as happened after the death of our beloved Biselli, but the Pro Loco has always been a promoter and supporter of this artistic initiative, so that Mugnano can today boast of a real open air museum: currently, by June 2015 s count, there are a total of 44 murals. In recent times the production rhythm has been one mural per year, the mural reaching completion just before the beginning of the festival (which is now held between the end of June and the beginning of July) and being inaugurated in the presence of the entire village on the first day of this event. the paintings have been executed using techniques and materials that differ according to the personal choices of the artists: each one has invested the plaster with their ideas on art, with their choices of style and poetry, so that the journey inside the village allows us to reflect on the various paths that art has taken over recent decades, without however any amnesia and with our gaze trained on the future. In 2008, for the occasion of the twenty-fifth anniversary of the completion of the first murals, all the artworks were enhanced by the installation of a low energy consumption lighting system which makes it possible to view the murals by night, moreover the murals have been restored in order to improve their conservation over time. With the passing years, in fact, atmospheric agents had diminished the brilliance of the colours and in some cases the plaster had even cracked or swollen, transforming the painting. though in one sense they might be displeasing, it is these very signs of deterioration that give the murals their humanity : a work of art might be looked at as a kind of living being, that like all living beings, is born, has a journey of transformation and ages. For Mugnano the painted walls are today special inhabitants of the village, who while made to be admired like all artworks, also observe and watch over what goes on in the streets of the old castle. * Pro Loco is an organisation for the promotion of the territory. 9

10 PErCorSo dei MurI dipinti / PAIntEd WALLS ItInErArY PIAzzA XXV APrILE VIA rapallo VIA IntErnA VIA IntErnA VIA IntErnA INFOPOINT PRO LOCO 42 3 VIA della CoStAnzA 37 PIAzzA del CAStELLo PALAzzo A.t.E.r. (EX SodALIzIo SAn MArtIno) PIAzzA della SCuoLA SCuoLA ELEMEntArE 10

11 1 ANTONIO TAMBURRO, ricordi del Passato / remembrances of the Past, ILARIO FRATINI, Paesaggio sul trasimeno / trasimeno Landscape, 1995 I colori accesi che caratterizzano le opere del Maestro e gli spazi indefiniti cedono il posto ad una impressione di formella scolpita, come le 50 formelle della Fontana Maggiore di Perugia in cui sono descritte le attività dell uomo. Il dipinto raffigura il lavoro nel vecchio borgo visto dal presente e il passare del tempo intride di malinconia la scena. I toni dominanti del grigio e dell azzurro esprimono lontananza e rimpianto. La nostalgia accarezza le braccia forti e la vecchia canottiera desueta che era un tempo la divisa del lavoratore. La quiete di un ricordo caro ma anche orgoglioso e un solido senso di comunità e di valori umani condivisi e perduti fanno la poesia del dipinto. the bright colours and the indefinite spaces that characterise the work of the Master give way to an impression of sculpted reliefs, like the 50 tiles of the Fontana Maggiore in Perugia, in which Man s activities are described. the painting shows work in the old village seen from the present and the passage of time imbues the scene with melancholy. the dominant tones of grey and blue express distance and regret. nostalgia caresses the strong arms and the old worn vest that was once the uniform of the worker. the quiet of a dear but proud memory and a solid sense of community and shared human values now lost constitute the poetic of this painting. Il dipinto segue la sinuosa linea dove l acqua e la terra si incontrano. La bellezza della conca del lago è resa con tutta la dolcezza di uno sguardo carezzevole. I colori sono lucidi e splendenti come dopo la pioggia e i pendii discendono senza fretta e come danzando verso l acqua. Le case che punteggiano il verde sono piccole e semplici ed evocano valori familiari solidi e antichi, mentre il lavoro dell uomo disegna i campi senza sfigurare la naturalezza del paesaggio. un senso di pace emana dagli equilibri incantevoli tra i verdi e l azzurro del cielo è raddoppiato dal lago in una unità mirabile di armonia. the painting follows the sinuous lines where water and land meet. the beauty of the lake s basin is rendered with the tenderness of a caressing gaze. the colours are shiny and splendid as if after a downpour, and the slopes descend towards the water, without urgency, as if dancing. the houses punctuating this greenery are small and simple, evocative of solid and ancient family values, while man s labour shapes the fields without disfiguring the naturalness of the landscape. A sense of peace emanates from the enchanting equilibrium of greens and the blue of the sky is doubled in the lake in an admirable harmonic unity. 11

12 3 ROMEO MANCINI, Elementi nell artigianato / Elements in craftsmanship, 1987 L attenzione che l artista ha sempre rivolto al mondo del lavoro riesce a dare un impressione di bellezza ai semplici strumenti dell artigiano. Il colore dell acciaio crea lampi luminosi e le forme stilizzate condensano tante altre forme di strumenti. Questi sono i protagonisti assoluti del dipinto quasi dotati di vita autonoma. Il dipinto rende graficamente le riflessioni di Marx e Engels sull alienazione:... non è la coscienza degli uomini che determina la loro vita, ma le condizioni della loro vita che ne determinano la coscienza. Così gli strumenti, nel loro freddo metallo, acquistano vita autonoma, riempiono l orizzonte, dialogano tra loro e vengono a costituire il linguaggio stesso della comunicazione. Here the attention that this artist has always paid to the world of work, manages to lend a sense of beauty and simplicity to the tools of the artisan. the colour of steel creates bright flashes, and the stylised forms are a condensing of many other types of tool. these are the main players of a painting that has its own life. the painting graphically renders the reflections of Marx and Engels writing on alienation:... It is not the consciousness of men that determines their being, but, on the contrary, their social being that determines their consciousness. So these instruments, with their cold metal, acquire autonomous life, fill the horizon, establish a dialogue and so constitute the very language of communication. 4 GIANFRANCO MAIORANO GIANO, oltre il Muro / Beyond the Wall, 2012 Il muro si è aperto, come sfondato in un moto liberatorio indotto dalla voglia di aria e di luce. La campagna irrompe da quello squarcio con i suoi colori accesi e freschi. Primavera d intorno brilla nell aria e per li campi esulta, sì ch a mirarla intenerisce il core.... I versi di Leopardi, richiamati anche dalla presenza di due uccellini che si affacciano dall apertura e contemplano la valle, infondono una dolcezza incantata nella visione. La valle umbra ridente di campi verdeggianti sfuma in lontananza verso alture spoglie che si ritagliano sulle nuvole bianchissime di una luminosa giornata. È un paesaggio che ferma il pensiero e lo rapisce negandogli ogni scampo contro la sua irresistibile bellezza. the wall has opened, as if knocked down by a liberating movement induced by the need for air and light. the countryside bursts in through that opening with its fresh, bright colours. Spring brightens the air around, exults in the fields, so the heart is moved to see it.... Leopardi s verse, recalled also by the presence of the two little birds that look out from the opening and contemplate the valley, infuse the scene with enchanting sweetness. the umbrian Valley, delightful with its green fields, fades into the distance towards bare heights that stand against the pure white clouds of a brilliant day. this view arrests and enthrals thought, denying it any escape before the irresistible beauty of the landscape. 5 MARIA LORETA SCIALPI, La cena / the Supper, 1987 un atmosfera di attesa, un attesa operosa come quella interminabile di Penelope, aleggia sul dipinto. Come lei, queste donne hanno un ruolo di silenziosa attività domestica, mentre il protagonista della storia è lontano. La Storia si fa altrove, mentre la vita intorno al tavolo di casa è fatta di piccole quotidiane creazioni, effimere come una cena, però anche necessarie come una cena. nei visi assorti si leggono affetti e dedizione, malinconia e speranza, mentre i colori si sviluppano come fiammate a illuminare la quiete apparente del contesto e gettando lampi di luce sulla misteriosa e appassionata emotività della donna. An atmosphere of expectation, of a work-filled waiting, like Penelope s interminable waiting, permeates the image. Like Penelope, these women occupy a role of silent domestic activity, while the hero of the story is far away. History is made elsewhere, but life around the kitchen table is made up of small daily creations, ephemeral as a meal and as necessary. dedication, affection, melancholy and hope can be read in the intent faces, while the colours develop, lighting up, like bursts of flame, the apparent quiet of the surroundings and throwing light on the mysterious and passionate emotionality of women. 12

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione FOCUS Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione Versione in acciaio Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date 125ème Anniversaire, cronografo automatico con scala tachimetrica. Steel version Extra-fort

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli