Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema"

Transcript

1

2 Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, Novembre 2011

3 Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, Novembre 2011 Dott. Eugenio Pecchioli

4 Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, Novembre 2011 Dott. Eugenio Pecchioli

5 Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, Novembre 2011 Dott. Eugenio Pecchioli Firenze

6

7 Cos è la Diatermia Procedimento mediante il quale viene trasferita energia elettromagnetica ai tessuti mediante due tipi di elettrodi ( capacitivo e resistivo )

8 Cos è la Diatermia Procedimento mediante il quale viene trasferita energia elettromagnetica ai tessuti mediante due tipi di elettrodi ( capacitivo e resistivo ) Il tipo di energia elettromagnetica usata è una radiofrequenza

9

10 Si tratta di onde di frequenza fra 0,45 ed 1,2 Mhz in grado di interagire con i tessuti biologici

11

12 Questa interazione determina effetti di tipo biologico e termico

13

14 Effetto termico Dovuto all effetto Joule determinato dalla resistenza tissutale E in relazione a: Resistenza tissutale Intensità di corrente

15 Effetto termico Dovuto all effetto Joule determinato dalla resistenza tissutale E in relazione a: Resistenza tissutale Intensità di corrente Tempo di applicazione

16

17 Effetto biologico Modificazione dello stato e della costituzionne della matrice extracellulare ed intracellulare Modificazione dei recettori di membrana Modificazione della funzionalità cellulare

18

19 La combinazione dei due effetti determina l azione terapeutica della Diatermia

20

21 La Diatermia funziona con un generatore di corrente collegato a due tipi di elettrodi e ad una piastra di ritorno che ha la funzione di chiudere il circuito

22

23 Elettrodo capacitivo E un elettrodo che presenta la parte a contatto con il corpo in ceramica per cui non è permesso il passaggio di corrente ma solo di un campo elettromagnetico

24 Elettrodo capacitivo E un elettrodo che presenta la parte a contatto con il corpo in ceramica per cui non è permesso il passaggio di corrente ma solo di un campo elettromagnetico Il suo funzionamento è, praticamente, quello di un condensatore

25

26 Elettrodo resistivo E un elettrodo completamente metallico che permette il passaggio di corrente attraverso i tessuti che rimangono interposti fra di esso e la piastra di ritorno

27 Elettrodo resistivo E un elettrodo completamente metallico che permette il passaggio di corrente attraverso i tessuti che rimangono interposti fra di esso e la piastra di ritorno L elettrodo resistivo causa, quindi, un campo elettrico e. di conserva, anche un campo elettromagnetico

28

29 Piastra di ritorno E un elettrodo metallico che si contrappone a quello attivo e che serve a chiudere il circuito ma che partecipa attivamente al trattamento dal momento che il campo elettromagnetico che si genera è un campo pulsato e variabile A seconda della posizione in cui si trova, la quantità di tessuto attraversata è diversa e, quindi, è diverso anche il trattamento

30

31 Il Generatore La macchina crea un campo elettromagnetico pulsato che permette di scegliere fra due frequenze: 450 e 680 Khz

32 Il Generatore La macchina crea un campo elettromagnetico pulsato che permette di scegliere fra due frequenze: 450 e 680 Khz La frequenza di 450 Khz permette di lavorare su strutture dotate di maggiore resistenza, mentre quella di 680 Khz è adatta per un trattamento di strutture più superficiali

33 + - POSIZIONAMENTO DELLE CARICHE NELLA ZONA FRA ELETTRODO MOBILE E PIASTRA DI RITORNO Elettrodo isolato Piastra di ritorno Zona trattata

34 + - Elettrodo isolato Piastra di ritorno Zona trattata

35 + - Il generatore inverte la sua polarità sulla base della frequenza impiegata,. per cui le cariche seguono la polarità degli elettrodi Elettrodo isolato Piastra di ritorno Zona trattata

36 MODELLO FISICO DEL CONDENSATORE RIPRODOTTO NELLA DIATERMIA Tessuto biologico in parte conduttore in parte isolante: AREE DIELETTRICHE Elettrodo di ritorno non isolato: 2 armatura mettallica GENERATORE DI RADIOFREQUENZA

37

38 La modalità Capacitiva: Come funziona

39

40

41

42 Modalità Capacitiva Effetti generali VIENE CAUSATO IL MOVIMENTO DI MOLECOLE, IONI E RADICALI LIBERI NELLA MATRICE EXTRACELLULARE CON EFFETTI DI STIMOLO SULLE FUNZIONI TROFICHE E METABOLICHE DEI TESSUTI MOLLI

43 MOVIMENTO DELLE CARICHE ELETTRICHE positive e negative Area di tessuto ad alta resistenza dove si verifica un comportamento dielettrico: microcondensatore

44 La modalità Resistiva come funziona

45 La modalità Resistiva Principi generali IL TRANSITO DI CARICHE ELETTRICHE CAUSA IL RISCALDAMENTO SELETTIVO DEI TESSUTI INTERPOSTI FRA I DUE ELETTRODI E PROMUOVE EFFETTI VASOMOTORI, TROFICI E METABOLICI LOCALI E SISTEMICI

46 TRASFERIMENTO ENERGETICO MEDIANTE ELETTRODI NON ISOLATI Area di tessuto ad alta resistenza dove si verifica un comportamento dielettrico: microcondensatore Elettrodo di ritorno non isolato: 2 armatura mettallica GENERATORE DI RADIOFREQUENZA

47

48 I vari tessuti sono caratterizzati da una diversa resistenza elettrica

49 ACQUA EXTRACELL R1 TESSUTO VASCOLARE R2 TESSUTO OSSEO TENDINI E LEGAMENTI R3 R4

50 Trasferimento dell energia ai vari tipi di tessuti ENERGIA TRASFERITA

51

52 Gli effetti si concentrano soprattutto nei tessuti più duri

53

54 La geometria di applicazione degli elettrodi

55

56 In definitiva, la Diatermia fornisce uno stimolo esogeno tissutale sotto forma di onda vibrazionale in grado di trasmettere un informazione

57

58 Compito della Diatermia è quello di fare interagire il suo messaggio fisiologico con quello patologico proveniente dalla zona lesa

59

60 L effetto biologico si estrinseca tramite la liberazione di citochine antinfiammatorie, ossido nitrico, neurotrasmettitori, neuropeptidi, cortisolo ed altre sostanze in grado di favorire i processi di riparazione cellulare

61

62 D altra parte, la Diatermia favorisce anche la liberazione di oppioidi naturali ad azione antalgica

63 L effetto termico è caratterizzato da una vasodilatazione ematica con incremento del deflusso linfatico che determina il rapido allontanamento delle sostanze algogene e la scomparsa del dolore

64

65 Dal punto di vista articolare, l effetto termico favorisce il recupero dello stato di Sol della matrice permettendo una maggiore fluidificazione dei liquidi sinoviali

66

67 Infine, con la Diatermia è possibile facilitare l assorbimento transcutaneo di varie sostanze farmacologiche che possono incrementarne l effetto terapeutico

68

69 E anche possibile usare la Diatermia su punti di agopuntura, su punti di Wehie e su Trigger e Tender Point

70

71 Casistica clinica Dal 2001 al 2011 ho trattato con Diatermia, da sola o insieme a farmaci usati per via transcutanea, 472 persone

72 Casistica clinica Dal 2001 al 2011 ho trattato con Diatermia, da sola o insieme a farmaci usati per via transcutanea, 472 persone Di queste, 178 erano affette da dolore lombare legato a varie cause

73

74 Tipologia dei pazienti Uomini 95 53,33% Donne 83 46,77%

75 Tipologia dei pazienti Uomini 95 53,33% Donne 83 46,77% Età anni

76 Tipologia dei pazienti Uomini 95 53,33% Donne 83 46,77% Età anni

77 Tipologia dei pazienti Uomini 95 53,33% Donne 83 46,77% Età anni Età media 55 anni

78

79 Cause del dolore lombare Ernia del disco o protrusione 37 20,78% Patologie delle faccette articolari 75 42,13% Patologie miofasciali 17 9,55% Patologie traumatiche 27 15,16%

80 Cause del dolore lombare Ernia del disco o protrusione 37 20,78% Patologie delle faccette articolari 75 42,13% Patologie miofasciali 17 9,55% Patologie traumatiche 27 15,16% Stenosi del canale neurale 5 2,69%

81 Cause del dolore lombare Ernia del disco o protrusione 37 20,78% Patologie delle faccette articolari 75 42,13% Patologie miofasciali 17 9,55% Patologie traumatiche 27 15,16% Stenosi del canale neurale 5 2,69% Postumi chirurgici di vario tipo 17 9,55%

82

83 Valutazioni Anamnesi generale Valutazione degli esami eventualmente prodotti Esplorazione clinica locale Valutazione della capacità funzionale Valutazione del dolore spontaneo e provocato sia a riposo che nei movimenti ( scala VAS )

84 Valutazioni Anamnesi generale Valutazione degli esami eventualmente prodotti Esplorazione clinica locale Valutazione della capacità funzionale Valutazione del dolore spontaneo e provocato sia a riposo che nei movimenti ( scala VAS ) Ricerca di Trigger Point

85 Valutazioni Anamnesi generale Valutazione degli esami eventualmente prodotti Esplorazione clinica locale Valutazione della capacità funzionale Valutazione del dolore spontaneo e provocato sia a riposo che nei movimenti ( scala VAS ) Ricerca di Trigger Point Ricerca di Tender Point

86

87 Scala VAS E una dimensione lineare graduata da 1 a 10 sulla base della quale il paziente dichiara il grado del suo dolore Ha il vantaggio della semplicità E facilmente compresa dalla maggior parte dei pazienti Può essere facilmente ripetuta

88 Scala VAS E una dimensione lineare graduata da 1 a 10 sulla base della quale il paziente dichiara il grado del suo dolore Ha il vantaggio della semplicità E facilmente compresa dalla maggior parte dei pazienti Può essere facilmente ripetuta E importante soprattutto per il dolore acuto

89

90 Tipo di trattamento effettuato Non è stato adottato un trattamento standard, bensì esso è stato adattato alla patologia ed al soggetto in esame In ogni caso è stato usato l elettrodo capacitivo in senso decontratturante e drenante e quello resistivo per lavorare su superfici collocate più in profondità e dotate di maggiore resistenza elettrica ( ossa, cartilagini, tendini, capsule, ligamenti, etc )

91

92 E importante, nel trattamento della lombalgia, ricercare la dolorabilità dei vari punti tramite la metodica del palper rouler

93

94 Non solo, ma, durante il trattamento è consigliabile estendere il lavoro anche a livello delle inserzioni diaframmatiche, facendo respirare il paziente profondamente

95

96 Media dei trattamenti effettuati Ernia del disco o protrusione 12 Patologie delle faccette articolari 8 Patologie miofasciali 8 Patologie traumatiche 7

97 Media dei trattamenti effettuati Ernia del disco o protrusione 12 Patologie delle faccette articolari 8 Patologie miofasciali 8 Patologie traumatiche 7 Stenosi del canale neurale 15

98 Media dei trattamenti effettuati Ernia del disco o protrusione 12 Patologie delle faccette articolari 8 Patologie miofasciali 8 Patologie traumatiche 7 Stenosi del canale neurale 15 Postumi chirurgici di vario tipo 15

99

100 Nella mia pratica attuo anche metodiche neuralterapiche ricercando eventuali campi di disturbo che possano essere attivi nel determinare la lombalgia

101 In tal caso si iniettano i suddetti campi di disturbo con Procaina all 1% o con Procainum Compositum

102 Possono essere fatte anche terapie segmentarie lavorando sui dermatomeri da T9 a L5

103

104 Come già detto, possono essere usati, mescolati con la crema conduttiva, farmaci di vario tipo il cui assorbimento viene facilitato dall elettrodo capacitivo

105

106 L elettrodo capacitivo può essere usato anche per stimolare punti di agopuntura

107

108 Risultati

109

110 Artrosi e patologie delle faccette articolari 41 Uomini e 34 Donne Riduzione di 6 punti della scala VAS 48 64% Riduzione di 5 punti della scala VAS 11 14,66% Riduzione di 4 punti della scala VAS 7 9,33% Riduzione di 3 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 2 punti della scala VAS 2 2,66%

111 Artrosi e patologie delle faccette articolari 41 Uomini e 34 Donne Riduzione di 6 punti della scala VAS 48 64% Riduzione di 5 punti della scala VAS 11 14,66% Riduzione di 4 punti della scala VAS 7 9,33% Riduzione di 3 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 2 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 1 punto o nessuna

112 Artrosi e patologie delle faccette articolari 41 Uomini e 34 Donne Riduzione di 6 punti della scala VAS 48 64% Riduzione di 5 punti della scala VAS 11 14,66% Riduzione di 4 punti della scala VAS 7 9,33% Riduzione di 3 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 2 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 1 punto o nessuna riduzione 6,66% 5

113 Artrosi e patologie delle faccette articolari 41 Uomini e 34 Donne Riduzione di 6 punti della scala VAS 48 64% Riduzione di 5 punti della scala VAS 11 14,66% Riduzione di 4 punti della scala VAS 7 9,33% Riduzione di 3 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 2 punti della scala VAS 2 2,66% Riduzione di 1 punto o nessuna riduzione 6,66% 5

114

115 Ernia o protrusione discale Riduzione di 6 punti della scala Vas 21 56,75% Riduzione i 5 punti della scala Vas 8 21,62% Riduzione di 4 punti della scala Vas 3 8,16% Riduzione di 1 punto o nessun

116 Ernia o protrusione discale Riduzione di 6 punti della scala Vas 21 56,75% Riduzione i 5 punti della scala Vas 8 21,62% Riduzione di 4 punti della scala Vas 3 8,16% Riduzione di 1 punto o nessun miglioramento secondo la scala VAS 5 13,47%

117

118 Patologie traumatiche Riduzione di 7 punti della scala VAS 17 62,96% Riduzione di 5 punti della scala VAS 8 29,62% Riduzione di 4 punti della scala VAS 2 7,40% Riduzione di 1 punto o nessun miglioramento della scala VAS 0 0,00%

119

120 Patologie miofasciali Riduzione di 7 punti della scala VAS 9 52,94% Riduzione di 5 punti della scala VAS 7 41,17% Riduzione di 4 punti della scala VAS 1 5,89% Riduzione di 1 punto o nessun miglioramento della scala VAS 0 0,00%

121

122 Stenosi del canale neurale Riduzione di 5 punti della scala VAS 3 60,00% Riduzione di 1 punto o nessun miglioramento della scala VAS 2 40,00%

123

124 Postumi chirurgici Riduzione di 7 punti della scala VAS 12 70,58% Riduzione di 5 punti della scala VAS 4 23,52%

125 Postumi chirurgici Riduzione di 7 punti della scala VAS 12 70,58% Riduzione di 5 punti della scala VAS 4 23,52% Riduzione di 1 punto o nessun

126 Postumi chirurgici Riduzione di 7 punti della scala VAS 12 70,58% Riduzione di 5 punti della scala VAS 4 23,52% Riduzione di 1 punto o nessun miglioramento della scala VAS 1 5,90%

127

128 Conclusioni

129 La Diatermia si è rivelata un ottimo presidio terapeutico nella maggior parte delle lesioni che provocano dolore lombare anche se alcune di esse paiono giovarsi maggiormente della metodica ed altre di meno

130

131 Vantaggi della Diatermia Molteplicità delle indicazioni Facilità d uso Ripetibilità dei trattamenti Nessuna invasività dei trattamenti Possibilità di facilitare l assorbimento di farmaci Possibilità di trattare punti di agopuntura, punti di Wehie, trigger e tender point Costo contenuto della metodica

132 Vantaggi della Diatermia Molteplicità delle indicazioni Facilità d uso Ripetibilità dei trattamenti Nessuna invasività dei trattamenti Possibilità di facilitare l assorbimento di farmaci Possibilità di trattare punti di agopuntura, punti di Wehie, trigger e tender point Costo contenuto della metodica Scarsità delle controindicazioni

133

134 Controindicazioni della Diatermia Portatori di pace maker Lesioni settiche cutanee Soluzioni di continuo cutanee Tumori cutanei Anestesie o parestesie cutanee Gravidanza e allattamento

135 Controindicazioni della Diatermia Portatori di pace maker Lesioni settiche cutanee Soluzioni di continuo cutanee Tumori cutanei Anestesie o parestesie cutanee Gravidanza e allattamento Lesioni traumatiche iperacute

136

137 grazie per l'attenzione

HR TeK. Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica

HR TeK. Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica HR TeK Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica 02 Cos è la diatermia? L endodiatermia capacitiva e resistiva è una terapia endogena che si realizza attraverso il richiamo

Dettagli

D NE N E E E DI D SPA

D NE N E E E DI D SPA S.C. Recupero e Rieducazione Funzionale Ospedaliera Aziendale S.S. Polo Riabilitativo Levante Dr.ssa Monica Santangelo Genova 27 Novembre 2014 LE PATOLOGIE MUSCOLO- TENDINEE DI SPALLA NELLO SPORT La terapia

Dettagli

Negli ultimi anni la chirurgia protesica

Negli ultimi anni la chirurgia protesica Artroprotesi coxo-femorale: riabilitazione precoce mediante Tecarterapia Antonio Alberti Cristiano Fusi Negli ultimi anni la chirurgia protesica dell anca si è evoluta: il chirurgo dispone di tecniche

Dettagli

www.mondialrelax.it - info@mondialrelax.it - Numero Verde : 800-911914

www.mondialrelax.it - info@mondialrelax.it - Numero Verde : 800-911914 La magnetoterapia è una forma di fisioterapia che utilizza il magnetismo terrestre, risorsa presente in natura necessario per tutte le forme di vita. La magnetoterapia può essere di bassa e alta frequenza

Dettagli

HR TeK. Lasciati curare dal calore Apparecchio per diatermia

HR TeK. Lasciati curare dal calore Apparecchio per diatermia HR TeK Lasciati curare dal calore Apparecchio per diatermia 02 Terapia tramite diatermia di contatto Brevi informazioni sulla terapia diatermica L endotermia capacitiva / resistiva o terapia diatermica

Dettagli

TECAR E ONDE D URTO COME TERAPIE ALTERNATIVE NEL TRATTAMENTO DI UN CASO DI ARTROSINOVITE COMPLICATA DA FORMAZIONI OSTEOPERIOSTALI

TECAR E ONDE D URTO COME TERAPIE ALTERNATIVE NEL TRATTAMENTO DI UN CASO DI ARTROSINOVITE COMPLICATA DA FORMAZIONI OSTEOPERIOSTALI INTRODUZIONE ARTROSINOVITE SETTICA: processo infettivo delle articolazioni spesso determinante una rapida distruzione e proliferazione della capsula e delle cartilagini articolari. Le vie,attraverso le

Dettagli

Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale

Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale Artica Una nuova innovativa macchina per la crioterapia ambulatoriale Cos è la Crioterapia La crioterapia, o terapia del freddo, è una metodologia terapeutica conosciuta da moltissimo tempo. Essa utilizza

Dettagli

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo I TRATTAMENTI LA PROFESSIONALITÀ Lo studio Atollo si avvale di un equipe di professionisti nel settore della Fisioterapia

Dettagli

Terapie muscolari, quanto ne sai?

Terapie muscolari, quanto ne sai? Terapie muscolari, quanto ne sai? Atleti e non buongiorno, oggi faremo una chiacchierata leggera e informativa sulle comuni terapie, che possono essere applicate sia a scopo terapeutico sia preventivo.

Dettagli

IL SALENTO ACCOGLIE LA RIABILITAZIONE Hilton Garden Inn - Lecce 8 e 9 Aprile 20

IL SALENTO ACCOGLIE LA RIABILITAZIONE Hilton Garden Inn - Lecce 8 e 9 Aprile 20 IL SALENTO ACCOGLIE LA RIABILITAZIONE Hilton Garden Inn - Lecce 8 e 9 Aprile 20 TRASPORTO ENERGETICO CAPACITIVO-RESISTIVO Dott. Lucio Rotunno Medico dello Sport Info@studiomedicorotunno.it TRAUMATOLOGIA

Dettagli

Campi magnetici. in terapia fisica

Campi magnetici. in terapia fisica Campi magnetici in terapia fisica I Campi Magnetici Pulsanti propriamente detti (cioè i CMP dotati di opportune ed efficaci caratteristiche in termini di dose, frequenza, modalità di emissione, modalità

Dettagli

DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO. ... per il benessere degli animali da compagnia. Therapy.

DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO. ... per il benessere degli animali da compagnia. Therapy. DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO... per il benessere degli animali da compagnia Linea Therapy LASERTERAPIA La LASERTERAPIA è una tecnica terapeutica e

Dettagli

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Istituto di Medicina dello Sport CONI - F.M.S.I Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche in Medicina dello Sport Sede di Bologna PULSED

Dettagli

È oggi risaputo che un riscaldamento locale provoca non solo effetti diretti sulla zona trattata ma anche effetti indiretti e non necessariamente

È oggi risaputo che un riscaldamento locale provoca non solo effetti diretti sulla zona trattata ma anche effetti indiretti e non necessariamente Cos è La Terapia Resistiva e Capacitiva è una metodica terapeutica basata sul trasferimento del calore al corpo umano. L utilizzo del calore come cura delle più svariate patologie è noto da molti anni:

Dettagli

Attività motoria e benessere psicofisico

Attività motoria e benessere psicofisico Attività motoria e benessere psicofisico BENESSERE Il sistema Muscolo scheletrico -Ossa articolazioni -Tessuti molli muscoli, tendini e legamenti Con l'avanzare dell'età le articolazioni tendono generalmente

Dettagli

EFFICACIA DELLA BACK SCHOOL NEL TRATTAMENTO DELLE RACHIALGIE CRONICHE: ESPERIENZA PERSONALE

EFFICACIA DELLA BACK SCHOOL NEL TRATTAMENTO DELLE RACHIALGIE CRONICHE: ESPERIENZA PERSONALE Università Cattolica del Sacro Cuore Milano Interfacoltà di Scienze della Formazione Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate EFFICACIA DELLA

Dettagli

TRATTAMENTO FISIOTERAPICO DELL OSTEOARTRITE. Dott. Michele Rasola Michele.h2o@gmail.com

TRATTAMENTO FISIOTERAPICO DELL OSTEOARTRITE. Dott. Michele Rasola Michele.h2o@gmail.com TRATTAMENTO FISIOTERAPICO DELL OSTEOARTRITE Dott. Michele Rasola Michele.h2o@gmail.com LE ARTICOLAZIONI Le articolazioni sono strutture complesse che congiungono le ossa del nostro corpo tramite tessuti

Dettagli

La st rument azione chirurgica. Prof. Robert o Mont isci Chirurgia vascolare - Policlinico

La st rument azione chirurgica. Prof. Robert o Mont isci Chirurgia vascolare - Policlinico La st rument azione chirurgica Prof. Robert o Mont isci Chirurgia vascolare - Policlinico L elettrochirurgia Nella seconda metà del XIX secolo, la scoperta del fatto che una corrente elettrica

Dettagli

L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita

L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita Focus su... artrosi L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita 2 FACCIAMO UN PO DI CHIAREZZA Artrosi (o osteoartrosi) e artrite sono termini spesso considerati sinonimi, ma in realtà

Dettagli

LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA

LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL RACHIDE LOMBARE DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA Ambiti di utilizzo: Patologia degenerativa del corpo vertebrale (spondilosi) e delle faccette articolari

Dettagli

2012 DJO - 28768-IT - REV A. www.djoglobal.it

2012 DJO - 28768-IT - REV A. www.djoglobal.it 2012 DJO - 28768-IT - REV A www.djoglobal.it RPW Terapia a onde d urto Il metodo clinicamente testato per ridurre la cellulite Voltate le spalle alla cellulite Avete un problema di cellulite? Desiderate

Dettagli

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Il mal di schiena non è una malattia ma un sintomo, il segnale che qualcosa non va, anche se non è sempre facile capire con esattezza cosa. Quasi a tutti capita

Dettagli

TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE. Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania

TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE. Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania CHE COS E LA RADIOFREQUENZA? Corrente a RF E una corrente elettrica ad alta frequenza ( 500Khz

Dettagli

Centro Polispecialistico Bondani

Centro Polispecialistico Bondani Centro Polispecialistico Bondani Radiologia Generale e Odontoiatrica Digitale Risonanza Magnetica MuscoloOsteoArticolare Ecografia Generale - Diagnostica CardioVascolare Medicina Fisica e Riabilitazione-Terapia

Dettagli

STUDIO CO.ME.TA. M.S.A.D. (Coprimed Trial Analysis Muscle-Skeletal Apparatus Disease)

STUDIO CO.ME.TA. M.S.A.D. (Coprimed Trial Analysis Muscle-Skeletal Apparatus Disease) ABSTRACT STUDIO CO.ME.TA M.S.A.D. STUDIO CO.ME.TA. M.S.A.D. (Coprimed Trial Analysis Muscle-Skeletal Apparatus Disease) UTILIZZO DI UN DISPOSITIVO MEDICO COPRIMED-ARIA, COME COMPONENTE TERAPEUTICO NELTRATTAMENTO

Dettagli

Trattamento delle Ipercromie cutanee mediante radiofrequenza frazionata abbinata a radiofrequenza capacitiva monopolare.

Trattamento delle Ipercromie cutanee mediante radiofrequenza frazionata abbinata a radiofrequenza capacitiva monopolare. Dr.sa Elisa Grella Ricercatore Universitario UOC di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SUN Docente Master di II livello in Medicina Estetica SUN Docente dottorato di ricerca in Chirurgia Sperimentale

Dettagli

DELLE ULCERE VARICOSE

DELLE ULCERE VARICOSE IL TRATTAMENTO DELLE ULCERE VARICOSE MEDIANTE LASER CO2 Dott. Roberto Mazzanti Centro Polispecialistico Senigallia (An) X Congresso Nazionale AIUC - Ancona 21/24 settembre 2011 LASERTERAPIA La laserterapia

Dettagli

Lezioni di Medicina Fisica e Riabilitativa

Lezioni di Medicina Fisica e Riabilitativa Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in INFERMIERISTICA Sede di Lagonegro Lezioni di Medicina Fisica e Riabilitativa Dott. Carmine Finizio - Fisiatra Il

Dettagli

La Coxartrosi. Quadro Clinico

La Coxartrosi. Quadro Clinico La Coxartrosi Quadro Clinico Le articolazioni sono coinvolte in ogni nostro movimento. Movimenti come camminare, piegarsi e girarsi richiedono l utilizzo delle articolazioni dell anca e del ginocchio.

Dettagli

OSSERVAZIONE DELLA TERAPIA CON OSSIGENO-OZONO NELLE ERNIE DISCALI DEL RACHIDE LOMBARE

OSSERVAZIONE DELLA TERAPIA CON OSSIGENO-OZONO NELLE ERNIE DISCALI DEL RACHIDE LOMBARE OSSERVAZIONE DELLA TERAPIA CON OSSIGENO-OZONO NELLE ERNIE DISCALI DEL RACHIDE LOMBARE Di Dott Antonio Bollettin (MD) C/O lo STUDIO MEDICO ASSOCIATO Via Provinciale 119 35028 Piove di Sacco (PD) dott.bollettin@studimediciassociati.it

Dettagli

Il massaggio consiste in manipolazioni che si praticano sui tessuti molli a fini terapeutici.

Il massaggio consiste in manipolazioni che si praticano sui tessuti molli a fini terapeutici. Il massaggio consiste in manipolazioni che si praticano sui tessuti molli a fini terapeutici. Ogni seduta deve essere iniziata con particolare cautela, onde saggiare la reattività del soggetto ed evitare

Dettagli

Terapia della gonartrosi in fase pre chirurgica mediante lavaggio articolare e successive infiltrazioni di acido jaluronico.

Terapia della gonartrosi in fase pre chirurgica mediante lavaggio articolare e successive infiltrazioni di acido jaluronico. Terapia della gonartrosi in fase pre chirurgica mediante lavaggio articolare e successive infiltrazioni di acido jaluronico. La grande diffusione nella popolazione della gonartrosi unitamente all allungamento

Dettagli

La Terapia del dolore

La Terapia del dolore La Terapia del dolore Corso di Introduzione alle Cure Palliative-1 St. Christophe, 10 giugno 2006 Dott. Lorenzo Pasquariello Resp. SSD Terapia del Dolore Azienda USL Valle d Aosta Dolore oncologico Dolore

Dettagli

Hilterapia Risultati Terapeutici

Hilterapia Risultati Terapeutici Hilterapia Risultati Terapeutici Ortopedici&Sanitari Aprile 2008 Muscoli, tendini, articolazioni: dolori sotto controllo grazie all'hilterapia Yuppidu.com 11 Marzo 2008 Il nuovo laser HILT agisce più in

Dettagli

Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy

Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy Horizontal Therapy. Terapia di recente acquisizione nell ambito dell elettroterapia, brevettata dalla casa produttrice Hako-Med a partire da

Dettagli

endodermal la soluzione che cercavi.

endodermal la soluzione che cercavi. endodermal la soluzione che cercavi. Scopri tutte le novità Esclusiva endodermal la soluzione che cercavi di serie Vacum Radiofrequenza Ultrasuoni Elettroporazione Musicoterapia (Relax) in aggiunta Multipla

Dettagli

ACIDO IALURONICO NELLE PATOLOGIE DI SPALLA: selezione del paziente

ACIDO IALURONICO NELLE PATOLOGIE DI SPALLA: selezione del paziente ACIDO IALURONICO NELLE PATOLOGIE DI SPALLA: selezione del paziente Giovanni Di Giacomo, M.D. Alberto Costantini, M.D. Andrea De Vita, M.D. Nicola de Gasperis, M.D. Concordia Hospital for Special Surgery

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN Fisioterapia Studio randomizzato sulle proprietà anti-infiammatorie e anti-dolorifiche della diatermia (con apparecchio

Dettagli

Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY

Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY Company Profile Mission Dermo Smile è una soluzione ideata da un Team di medici specialisti in medicina estetica, studiata per rispondere

Dettagli

Trattamento con Tecarterapia nell edema secondario del ginocchio e recupero funzionale

Trattamento con Tecarterapia nell edema secondario del ginocchio e recupero funzionale Trattamento con Tecarterapia nell edema secondario del ginocchio e recupero funzionale Tecnologia Human Tecar. Un nuovo modo di trattare il tessuto biologico. Strumento in grado di far reagire il corpo

Dettagli

Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie

Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie Dr. R. Di Liberto r.diliberto@smatteo.pv.it Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia 1 Le

Dettagli

Microchirurgia del Sistema Nervoso Centrale e della Colonna Vertebrale

Microchirurgia del Sistema Nervoso Centrale e della Colonna Vertebrale Come sconfiggere il mal di schiena? Individuando le cause attraverso un attento esame clinico-neurologico ed uno studio della biomeccanica della colonna vertebrale che consentiranno di comprendere le cause

Dettagli

SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI

SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI TERAPIA NEURALE La Terapia Neurale secondo Huneke, estremamente importante nella pratica medica quotidiana, presuppone

Dettagli

Terapia del Dolore, Elettrostimolazione, Ionoforesi

Terapia del Dolore, Elettrostimolazione, Ionoforesi Terapia del Dolore, Elettrostimolazione, Ionoforesi EFFETTI BIOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA Gli effetti biologici principali delle correnti elettriche a scopo terapeutico sono i seguenti: Chimici (fisico-chimici)

Dettagli

LINFODRENAGGIO PROFONDO CON DEEP OSCILLATION AESTHETIC

LINFODRENAGGIO PROFONDO CON DEEP OSCILLATION AESTHETIC LINFODRENAGGIO PROFONDO CON DEEP OSCILLATION AESTHETIC DEEP OSCILLATION Il principio d azione Attrazione elettrostatica tra mano/applicatore e il tessuto del paziente Movimento = impulsi di attrazione

Dettagli

Radiofrequenza MultiEquipment di Weelko

Radiofrequenza MultiEquipment di Weelko Technical Zoom Estetica Gennaio 2015 INDICE Radiofrequenza e sessioni 2 Apparecchiatura, uso y versiones de columna 3 Manipoli trattamento facciale, corporale e scheda tecnica 4 Informazione web 5 Radiofrequenza

Dettagli

La sicurezza negli impianti di Risonanza Magnetica

La sicurezza negli impianti di Risonanza Magnetica UNIVERSITA degli STUDI di PERUGIA Facoltà di MEDICINA e CHIRURGIA Principi di funzionamento di un Tomografo RM La sicurezza negli impianti di Risonanza Magnetica Dott. Gianni Gobbi S.C. di Fisica Sanitaria

Dettagli

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA:

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: HPV-test Pap-test 71% CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: FALSI MITI & REALTÀ DA CONOSCERE 1 Il carcinoma della cervice uterina colpisce solo donne in età avanzata 1 Studi recenti hanno evidenziato che il

Dettagli

EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA

EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA Dott. Stefano Folzani Responsabile f.f. Servizio di Radiologia Ospedale di Suzzara Dott. Gianluca Castellarin Responsabile Ortopedia III Ospedale

Dettagli

LA CHINESITERAPIA NEL TRATTAMENTO DI LOMBALGIE, LOMBOSCIATALGIE E LOMBOCRURALGIE CHE HANNO ORIGINE DA PROTRUSIONI DISCALI O ERNIAZIONI DISCALI

LA CHINESITERAPIA NEL TRATTAMENTO DI LOMBALGIE, LOMBOSCIATALGIE E LOMBOCRURALGIE CHE HANNO ORIGINE DA PROTRUSIONI DISCALI O ERNIAZIONI DISCALI LA CHINESITERAPIA NEL TRATTAMENTO DI LOMBALGIE, LOMBOSCIATALGIE E LOMBOCRURALGIE CHE HANNO ORIGINE DA PROTRUSIONI DISCALI O ERNIAZIONI DISCALI (articolo redatto da Damiano Francesconi*) 1. Cosa si intende

Dettagli

Meglio informati sull artrosi

Meglio informati sull artrosi Meglio informati sull artrosi 11316-270801 www.mepha.ch Quelli con l arcobaleno Quelli con l arcobaleno Cos è l artrosi? L artrosi è una malattia articolare caratterizzata dalla progressiva degenerazione

Dettagli

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz IL MASSAGGIO www.fisiokinesiterapia.biz STORIA Cina e India 1800 a. C. nei testi riguardanti i Ching e la medicina Ayurvedica Trattati medici egizi e persiani In grecia e poi a Roma, utilizzato in ambito

Dettagli

Prof. Dr. Nicola Monteleone

Prof. Dr. Nicola Monteleone Prof. Dr. Nicola Monteleone Medico Chirurgo Spec. Medicina dello Sport Docente Medicina Manuale Università G.D Annunzio Chieti Firenze - Treviso - Milano Concept integrato per Fisioterapia Neurokinesiterapia

Dettagli

Effetti di correnti ad alta frequenza e bassa intensità: biostimolazione e rigenerazione cellulare

Effetti di correnti ad alta frequenza e bassa intensità: biostimolazione e rigenerazione cellulare UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Anatomia e Fisiologia Umana Department of Human Anatomy and Physiology Effetti di correnti ad alta frequenza e bassa intensità: biostimolazione e rigenerazione

Dettagli

Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE

Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia A.O. Mauriziano Umberto I Direttore: Prof. Roberto Rossi Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE Roberto Rossi, Federica Rosso INTRODUZIONE

Dettagli

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Pavia 18 giugno 2008 Docente Dott. Dario Paladino inf. esperto in wound care Vice-Presidente AISLeC Che cosa è il dolore? 1 Dolore Il dolore è una sgradevole

Dettagli

MANUALE APPLICATIVO NEUROVASCOLARE

MANUALE APPLICATIVO NEUROVASCOLARE MANUALE APPLICATIVO NEUROVASCOLARE Vers. Tratt. Database: 230 Copyright Copyright 01/01/2012 Lorenz Lifetech s.r.l. ... 2 Guida introduttiva... 3 Protocolli applicativi... 4 Criteri di esclusione... 5

Dettagli

L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA

L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA L O M B A L G I A Comune tra 30 e 50 aa. 70% della popolazione 1/20 prestazioni di P.S. 85% assenze dal lavoro 10% acuti cronicizza L

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROSCOPIA DI GINOCCHIO

INTERVENTO DI ARTROSCOPIA DI GINOCCHIO INTERVENTO DI ARTROSCOPIA DI GINOCCHIO Posizionamento del malato sul letto chirurgico per esecuzione di artroscopia del ginocchio Lesione del menisco mediale a livello del corno posteriore 2 L invenzione

Dettagli

ONDE ELETTROMAGNETICHE

ONDE ELETTROMAGNETICHE ONDE ELETTROMAGNETICHE ONDE ELETTROMAGNETICHE Sono parte integrante dell ambiente in cui viviamo e lavoriamo Di origine artificiale (per esempio le onde radio, radar e nelle telecomunicazioni) Di origine

Dettagli

ARTO FANTASMA DOLOROSO: TRATTAMENTO CON TECARTERAPIA E TENS

ARTO FANTASMA DOLOROSO: TRATTAMENTO CON TECARTERAPIA E TENS Teca rt e rapia 2003 69 ARTO FANTASMA DOLOROSO: TRATTAMENTO CON TECARTERAPIA E TENS D. Orlandini, G. Cavallari, A. Amoresano Centro Protesi INAIL Vigorso di Budrio (Bologna) È noto che i pazienti che hanno

Dettagli

Risultati di un indagine sanitaria in Valle del Serchio

Risultati di un indagine sanitaria in Valle del Serchio Sovraccarico biomeccanico dell arto superiore nei lavori forestali Risultati di un indagine sanitaria in Valle del Serchio dr.ssa Livia Rondina Castelnuovo di G. 19/09/2012 Fasi del progetto 1) Coinvolgimento

Dettagli

Integrazione di silice - Benefici riportati

Integrazione di silice - Benefici riportati Integrazione di silice - Benefici riportati Riduzione del dolore e dell infiammazione dei legamenti Migliorata elasticità della pelle Migliorata idratazione della pelle Stimolazione della formazione e

Dettagli

Biorevital RF. www.biositalia.it info@biositalia.it

Biorevital RF. www.biositalia.it info@biositalia.it Biorevital RF www.biositalia.it info@biositalia.it PRINCIPI DELLA RADIOFREQUENZA Generazione di onde Elettromagnetiche da 300 khz a 10 GHz Profondità di penetrazione inversamente proporzionale alla frequenza

Dettagli

Campi Elettromagnetici in Alta Frequenza. Sorgenti, Misure, Effetti, Normativa

Campi Elettromagnetici in Alta Frequenza. Sorgenti, Misure, Effetti, Normativa Campi Elettromagnetici in Alta Frequenza Sorgenti, Misure, Effetti, Normativa Campi elettromagnetici ad alta frequenza I campi elettromagnetici non ionizzanti (sorgenti NIR) hanno una banda compresa tra

Dettagli

comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza

comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza La cura del corpo è il primo passo per sentirsi bene e a proprio agio con se stessi. Seta lo sa e offre, all interno dei suoi centri, una

Dettagli

Elementi di Magnetoterapia

Elementi di Magnetoterapia Elementi di Magnetoterapia Cos è la magnetoterapia? La magnetoterapia è la terapia fisica che fa uso di onde elettromagnetiche di bassissima frequenza (ELF E ULF). Conduttore metallico in spire, detto

Dettagli

Poliambulatorio Specialistico OSTI. con Centro di Fisioterapia

Poliambulatorio Specialistico OSTI. con Centro di Fisioterapia Poliambulatorio Specialistico OSTI con Centro di Fisioterapia Gli specialisti Direttore sanitario Dott.ssa Raffaella Osti Medico chirurgo Specialista in ortopedia Specialista in fisioterapia Esperta in

Dettagli

I segnali elettrici generati nei neuroni sono modificazioni del potenziale di riposo determinate dall apertura o chiusura di canali ionici:

I segnali elettrici generati nei neuroni sono modificazioni del potenziale di riposo determinate dall apertura o chiusura di canali ionici: I segnali elettrici generati nei neuroni sono modificazioni del potenziale di riposo determinate dall apertura o chiusura di canali ionici: Potenziali graduati (risposte passive): modulabili in ampiezza,

Dettagli

Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive. D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C

Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive. D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C NOCICETTIVO NEUROPATICO MISTO DOLORE NOCICETTIVO È solitamente ben localizzato, acuto

Dettagli

Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale

Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto Alessandro Sale Valutazione dell efficacia della Back School in soggetti affetti da rachialgia cronica In

Dettagli

CHE TRATTAMENTO POSSIAMO FARE:

CHE TRATTAMENTO POSSIAMO FARE: CHE TRATTAMENTO POSSIAMO FARE: L energia permanente del campo magnetico statico di RIGENERA incide positivamente nella cura di : Osteoporosi Artrosi Strappi muscolari Tendiniti Mal di schiena Migliora

Dettagli

Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia

Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia TECNICHE INVASIVE Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia ONCOLOGICO NON ONCOLOGICO NEUROPATICO NOCICETTIVO MISTO Approccio ad imbuto Approccio ad annaffiatoio

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz

www.fisiokinesiterapia.biz LOMBALGIA : CARATTERI GENERALI Dolore + contrattura muscolare o rigidità fra arcata costale inferiore e pieghe glutee Lombalgia non specifica se non c è causa ben identificabile, specifica se c è causa

Dettagli

Il dolore acuto e transitorio è localizzato e risulta chiaramente legato ad uno stimolo (meccanico, termico o chimico) di alta intensità

Il dolore acuto e transitorio è localizzato e risulta chiaramente legato ad uno stimolo (meccanico, termico o chimico) di alta intensità DOLORE NEUROPATICO FISIOPATOLOGIA, DIAGNOSI E TERAPIA 2008 Definizione Il dolore, esperienza spiacevole, sensitiva ed emozionale, associata con danno tissutale reale o potenziale oppure descritta nei termini

Dettagli

Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate

Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate Le infiltrazioni epidurali (o peridurali) di cortisone sono una terapia utilizzata per molti tipi lombalgia e per il dolore alle gambe causato

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

RACHIDE CERVICALE. linea mediana al centro della linea nucale)

RACHIDE CERVICALE. linea mediana al centro della linea nucale) RACHIDE CERVICALE ISPEZIONE (già come entra il pz) PALPAZIONE: I. occipite II. inion (protuberanza a forma di cupola sulla linea mediana al centro della linea nucale) III. Processo mastoideo IV. Processi

Dettagli

La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio

La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio La sindrome radicolare pura si esprime con un dolore irradiato nel territorio

Dettagli

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente Unità G16 - La corrente elettrica continua La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente 1 Lezione 1 - La corrente elettrica

Dettagli

LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA

LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA B O L L E T T I N O D I I N F O R M A Z I O N E S U L L I M P L A N T O L O G I A M10A7 LA FOTOBIOSTIMOLAZIONE LASER IN ODONTOIATRIA EDITORIALE: PRESENTAZIONE LUMIX 2 DENTAL pag. 2 LA PENETRAZIONE TISSUTALE

Dettagli

Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente

Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente Radiologia Interventistica: l alternativa alla chirurgia Negli ultimi venti anni la Radiologia Interventistica si è guadagnato il prezioso ruolo

Dettagli

Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea

Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea Associazione Italiana per l Educazione Demografica Sezione di Roma L osteoporosi È una condizione dello scheletro caratterizzata

Dettagli

Il dolore nelle sue molteplici forme implicazioni assistenziali

Il dolore nelle sue molteplici forme implicazioni assistenziali Il dolore nelle sue molteplici forme implicazioni assistenziali Affrontare il Dolore cronico in ambito clinico. Licia Serra Centro Sociale Oncologico ASS1 4 marzo 2010 Definizione di DOLORE Un esperienza

Dettagli

Unità Operativa Complessa. di Terapia Antalgica

Unità Operativa Complessa. di Terapia Antalgica Dipartimento di Oncologia ed Ematologia - Ravenna Unità Operativa Complessa di Terapia Antalgica Guida ai Servizi Dipartimento di Oncologia ed Ematologia - Ravenna Unità Operativa Complessa di Terapia

Dettagli

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale Via Dora 7 00198 Roma www.cestem.it cestem@fastwebnet.it In fase di accreditamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI Definizione Azioni od operazioni comprendenti, non solo quelle

Dettagli

Bollate. D Clementi. 5 Febbraio 2011 INFILTRAZIONI DI GINOCCHIO, SPALLA ED ALTRE ARTICOLAZIONI

Bollate. D Clementi. 5 Febbraio 2011 INFILTRAZIONI DI GINOCCHIO, SPALLA ED ALTRE ARTICOLAZIONI Bollate D Clementi 5 Febbraio 2011 INFILTRAZIONI DI GINOCCHIO, SPALLA ED ALTRE ARTICOLAZIONI TIPI DI ARTICOLAZIONI - Semimobili: Anfiartrosi - Immobili: Sinartrosi TIPI DI ARTICOLAZIONI TROCLEO-ARTROSI

Dettagli

Artriti della spalla. Capsulite adesiva. Lesioni della cuffia dei rotatori. Instabilità e lussazione articolare

Artriti della spalla. Capsulite adesiva. Lesioni della cuffia dei rotatori. Instabilità e lussazione articolare Schede informative per il paziente Artriti della spalla Capsulite adesiva Lesioni della cuffia dei rotatori Instabilità e lussazione articolare Vi sono tre articolazioni nella spalla: la clavicola con

Dettagli

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 TRATTAMENTO DELLA P.E.F.S.: cellulite e disturbi circolari degli arti inferiori A cura del Fisiatra Dr Dario Apuzzo Questa apparecchiatura, estremamente

Dettagli

Laserix La nuova generazione dei laser super pulsati.

Laserix La nuova generazione dei laser super pulsati. Laserix La nuova generazione dei laser super pulsati. ...per raggiungere tutti i tuoi obiettivi. 1 2 A new light for life La luce è una risorsa fondamentale per la vita degli esseri viventi, la loro crescita

Dettagli

Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia

Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia 30.01.2016 1 Tetra/paraplegia. Cosa vuol dire? Tetra significa quattro e si riferisce ai quattro arti. Plegia significa

Dettagli

TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI

TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI Le varici sono dilatazioni a forma di sacco delle vene che spesso assumono andamento tortuoso. Queste rappresentano una

Dettagli

MANIPOLAZIONE FASCIALE

MANIPOLAZIONE FASCIALE MANIPOLAZIONE FASCIALE c o r s o D I p r i m o e s e c o n d o l i v e l l o Dott. Antonio Stecco Prof. Marco Gesi Prof. Gianfranco Natale Dott. Luigi Stecco Dott. Ercole Borgini Dott. Stefano Casadei

Dettagli

ANATOMIA DEL GINOCCHIO

ANATOMIA DEL GINOCCHIO IL GINOCCHIO ANATOMIA DEL GINOCCHIO Il ginocchio è formato da tre ossa il femore, la tibia e la rotula che costituiscono due articolazioni femoro tibiale femoro rotulea ANATOMIA DEL GINOCCHIO L articolazione

Dettagli

Introduzione alla NeuroKinesiTerapia. Dr. R. Bergamo FT, D.O.

Introduzione alla NeuroKinesiTerapia. Dr. R. Bergamo FT, D.O. Introduzione alla NeuroKinesiTerapia Dr. R. Bergamo FT, D.O. Concept integrato per! Fisioterapia Neurokinesiterapia Fisioestetica Riabilitativa FISIOTERAPIA! NEUROKINESITERAPIA! FISIOESTETICA RIABILITATIVA

Dettagli

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Università degli Studi di Roma La Sapienza Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Medicina e Odontoiatria MASTER DI I LIVELLO IN Posturologia Anno Accademico 2011-2012 Tecar-Terapia e Back School a confronto nel trattamento delle

Dettagli

MASTERPULS»elite edition«terapia AD ONDE D URTO RADIALI

MASTERPULS»elite edition«terapia AD ONDE D URTO RADIALI MASTERPULS»elite edition«terapia AD ONDE D URTO RADIALI Tecnologia innovativa al servizio dell uomo Il nostro obiettivo Terapie migliori grazie alle nuove tecnologie. Fondata nel 1987, la STORZ MEDICAL

Dettagli

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCUOLA DI AGOPUNTURA TRADIZIONALE DELLA CITTÀ DI FIRENZE Editrice SOLLEONE CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCOPI ED ASPETTI GENERALI Il Corso ha lo scopo di fornire le nozioni teorico-pratiche

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA

MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA AVVERTENZA Non cercare mai di aprire o ispezionare gli elementi o gli accessori interni del macchinario. Se fosse necessaria un'ispezione,

Dettagli