Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano"

Transcript

1 lì, 959 MUSICA IN PIAZZA GRAMSCI: SERIE DI CONCERTI DAL 13 AGOSTO AL 9 SETTEMBRE SPESA DI ,90= IMPEGNO DI SPESA ,74= 960 ACCERTAMENTO DELLE SOMME EMESSE NEI MESI DI MAGGIO/GIUGNO 2010 PER IL SERVIZIO MENSA PRESSO I CENTRI DIURNI DISABILI DI CINISELLO BALSAMO E CUSANO MILANINO - PEG EURO 5.500, APPROVAZIONE E INDIZIONE BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 3 IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CIINISELLO BALSAMO SITI IN VIA CASATI N AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO N. 707/08 BENEFICIARIA P.A. - RELAZIONE AL GIUDICE TUTELARE E RENDICONTO DELLA GESTIONE AL MOMENTO DEL DECESSO. 965 COPERTURA COSTI SOCIALI PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA GESTITO DALL AZIENDA MULTISERVIZI & FARMACIE -LIQUIDAZIONE ACCONTO TERZO TRIMESTRE ANNO 2010 IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO , :SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSEGNAZIONE DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO NELL AMBITO DEL PROGETTO CAMPI DI COESIONE SOCIALE. IMPEGNO DI SPESA DI EURO , PROGETTO SIN MIEDO-TRASFERIMENTO PRIMA TRANCHE DEL FINANZIAMENTO AGLI ENTI PARTNERS DI PROGETTO. IMPEGNO DI SPESA DI EURO 13150,00 E CONTESTUALE LIQUIDAZIONE DI EURO 6575, /07/ /07/ /07/ /07/ /07/2010 Cultura e Sport Lavori Pubblici Page 1 of 6

2 lì, 968 ASSEGNO DI MATERNITÀ DEI COMUNI E ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON TRE FIGLI MINORI (ARTT. 65 E 66 L. 23/12/1998 N. 448) DOMANDE DI LUGLIO SERVIZIO DI APERTURA E CHIUSURA CANCELLI DI VILLA GHIRLANDA E SOTTOPASSO PEDONALE DI V.LE F.TESTI-V.LE ROMAGNA.AFFIDAMENTO SERVIZI ALL`ISTITUTO I.V.A.S. DI SESTO S. GIOVANNI IMPEGNO EURO 5.065,20 IVA COMP. 971 :FONDAZIONE MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA TRASFERIMENTO Q.P. FONDI 2010 IMPEGNO DI SPESA , CAMBIO DI DESTINAZIONE D USO DELLA STRUTTURA DENOMINATA LA TROTTOLA - SITA IN VIA DI VITTORIO, 5 - DA ASILO NIDO COMUNALE A CENTRO PRIMA INFANZIA COMUNALE. 973 PRESENTAZIONE AL GIUDICE TUTELARE DEL RENDICONTO AL 31/07/2010 DELLA GESTIONE TENUTA NELL INTERESSE DELLA SIGNORA V.C. AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO N. 17/06 A.S. 977 PROGETTO LA MIA CROCETTA. AFFIDAMENTO ALLA SOCIETÀ LINEA GRAFICA SAS DI SESTO S. GIOVANNI DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO DEI LOCALI DEL LABORATORIO DI QUARTIERE E ASSUNZIONE DELL IMPEGNO DI SPESA. 29/07/2010 Ambiente ed Ecologia Cultura e Sport Progetti partecipativi di riqualificazione Page 2 of 6

3 lì, 980 TRASFERIMENTO TRAMITE MOBILITA` TRA ENTI (AI SENSI ART. 30 DEL D. LGS. 165/2001 E S.M.I.) DEL DIPENDENTE DI RUOLO MOSCONI ANDREA, COLLABORATORE DI VIGILANZA, CAT. C, POSIZ. ECON. C3 CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO AL COMUNE DI MILANO DECORRENZA 1 SETTEMBRE ASSEGNAZIONE DEL BUONO SOCIALE A SOSTEGNO DELLE SPESE DI ASSUNZIONE DI UN ASSISTENTE FAMILIARE PER LA CURA A DOMICILIO DI PERSONE ANZIANE O DISABILI: IMPORTO COMPLESSIVO 7.456,00 E RIDUZIONE IMPEGNI. 982 IMPEGNO DI SPESA DI ,00 A FAVORE DELL`ASSOCIAZIONE ANTEAS SERVIZI CINISELLO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO "NONNI E NIPOTI INSIEME" 984 RETE DEI GIARDINI STORICI REGIS AFFIDAMENTO INCARICO A COLLABORATORE OCCASIONALE IMPEGNO DI SPESA 2.000, LIQUIDAZIONE AGLI ISTITUTI SCOLASTICI CITTADINI DEL SALDO DI.18978,00= (PARI AL 30% DEGLI IMPORTI COMPLESSIVI) RELATIVO AI FONDI PER I PROGETTI DI INNOVAZIONE DIDATTICA A.S.2009/ DISMISSIONE DI MOTOVEICOLI IN CARICO AL POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE. IMPEGNO DI SPESA PER IL PAGAMENTO ONERI DI RADIAZIONE. EURO 196, RETTIFICA PER VARIAZIONE DENOMINAZIONE SOCIALE DA VAR TRADE SRL A VAR GROUP SPA 03/08/2010 Risorse umane-organizzaz.-marketing terr.-commercio Cultura e Sport Vigilanza Urbana Informatico Page 3 of 6

4 lì, 991 LIQUIDAZIONE DI EURO ,09 PER EROGAZIONI CONTRIBUTI ECONOMICI COMUNALI PER AVVIO O RINNOVO CONTRATTI DI LOCAZIONE. 992 FONDO EMERGENZA CRISI ECONOMICA: EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO DI TOALI 2.400,00 PER LE DOMANDE PERVENUTE DALL 1 AL 15 LUGLIO RESTITUZIONE QUOTA TARIFFARIA RELATIVA A FRAZIONE NON USUFRUITA DI DURATA CONCESSIONE CIMITERIALE - IMPEGNO DI SPESA PARI AD EURO 4.979, IMPEGNO DI SPESA PARI AD EURO PER IRMBORSO SOMME ERRONEAMENTE VERSATE 997 ACQUISTO DI N. 1 IDROPULITRICE PER IL CIMITERO DI BALSAMO PRESSO LA FERRAMENTA DI LIVIO RAINOLDI - IMPEGNO DI SPESA PARI AD EURO I.V.A. 20% ESCLUSA 1009 CONFERIMENTO INCARICO A FAVORE DELL AVVOCATO LUCA TROYER DI MILANO PER AGIRE GIUDIZIALMENTE NEI CONFRONTI DEI SOGGETTI RESPONSABILI DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA IMPEGNO DI SPESA DI 300,00(ONERI COMPRESI) AL C.T.U. PER INCARICO ALLA STIMA DI INDENNITA DI ESPROPRIO EX ART. 54, D.P.R. 327/2001 AVANTI LA CORTE DI APPELLO DI MILANO PROMOSSO DA AUTOSTRADE PER L ITALIA 05/08/ /08/ /08/ /08/ /08/2010 Lavori Pubblici Risorse umane-organizzaz.-marketing terr.-commercio Page 4 of 6

5 lì, 1011 CONFERIMENTO INCARICO A FAVORE DELL AVVOCATO ADA LUCIA DE CESARIS E AL DOMICILIATARIO AVV.MARIA STEFANIA MASINI PER RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA SENTENZA DEL TAR LOMBARDIA DI MILANO N.1487/2010 SUL RICORSO RG. N. 1900/2009 PROMOSSO DA ASS.SENZA LIMITI ONLUS, ASS. SPAZIO AUTISMO, ASS. GA GRUPPO ACCOLGLIENZA DISABILI E DA CIRIELLO LIDIA. IMPEGNO TOTALE DI SPESA EURO 8.222, CONFERIMENTO INCARICO A FAVORE DELL AVVOCATO PAOLO ARDITO DI MONZA PER ASSISTENZA LEGALE DI UN DIPENDENTE A SEGUITO DI INFORMAZIONE DI GARANZIA RIGUARDANTE L APERTURA DI UN PROCEDIMENTO PENALE 1019 TRASFERIMENTO TRAMITE MOBILITA` TRA ENTI (AI SENSI ART. 30 DEL D. LGS. 165/2001 E S.M.I.) DEL DIPENDENTE DI RUOLO ADAMOLI VELASCO, COLLABORATORE DI VIGILANZA, CAT. C, POSIZ. ECON. C2 CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO AL COMUNE DI CORNATE D ADDA DECORRENZA 1 OTTOBRE : IMPEGNO DI SPESA E CONTESTUALE LIQUIDAZIONE DI EURO ,30 - SENTENZA N.1831/10 DEL TAR LOMBARDIA DI MILANO SUL RICORSO RG. N. 1933/09 PROMOSSO DA 3M ITALIA CONTRO IL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO 06/08/ /08/ /08/ /08/2010 Risorse umane-organizzaz.-marketing terr.-commercio Page 5 of 6

6 lì, 1032 CONFERIMENTO INCARICO A FAVORE DELL AVV. ELISABETTA SANTO E AVV. LUIGI COLOMBO PER RESISTERE IN GIUDIZIO NEL RICORSO EX ART. 700 C.P.C. AVANTI IL TRIBUNALE DI MONZA PROMOSSO DA CARONTE S.R.L. CONTRO IL COMUNE DI MILANO, ATM, COMUNE DI CINISELLO BALSAMO E SESTO SAN GIOVANNI 1039 CONFERIMENTO INCARICO A FAVORE DELL AVVOCATO BAZZANI ALESSANDRA DI MILANO PER RESISTENZA IN GIUDIZIO NELL ATTO DI CITAZIONE AVANTI IL TRIBUNALE DI MILANO PROMOSSO DA COSTRUZIONI SACRAMATI CONTRO IL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO- IMPEGNO DI SPESA EURO , MOBILITA ALLOGGIATIVA PER IL NUCLEO FAMILIARE DI BRAMBILLA ATTILIO 11/08/ /08/ /08/2010 Lavori Pubblici Totale determine in elenco 34 Page 6 of 6

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano lì, 15 giorni consecutivi a decorrere dal 1309 RIMBORSO IMPOSTA DI REGISTRO RELATIVA AL CONTRATTO "RINNOVO CONTRATTO DI CONCESSIONE D`USO LOCALI UBICATI NEL PALAZZETTO DELLO SPORT S.ALLENDE ADIBITI A SERVIZIO

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano lì, 1550 ISCRIZIONE DI N. 6 DIPENDENTI DEL SISTEMI INFORMATIVI AL CORSO SU INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE ZIMBRA + OPEN LDAP - DITTA REDOMINO SRL DI TORINO - SPESA DI EURO 2.400,00 (IVA ESENTE) 1642

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano lì, 217 FORNITURA DI MATERIALE E SERVIZI VARI E PAGAMENTO DEGLI ONORARI AI COMPONENTI DEI SEGGI PER LE ELEZIONI REGIONALI DEL 28 E 29 MARZO 2010. PRENOTAZONE IMPEGNO DI SPESA PARI AD EURO 70.174,00 E PARZIALE

Dettagli

COMUNE DI CAMPOMORONE INDICE DELLE DETERMINE

COMUNE DI CAMPOMORONE INDICE DELLE DETERMINE COMUNE DI CAMPOMORONE INDICE DELLE DETERMINE Numero 537 52 11-10-2010 Decurtazione trattamento economico a causa di assenza per malattia, ai sensi l'art. 71, comma 1 D.L. 25 giugno 2008, n. 112, convertito

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 23/02/2012 GC N. 37 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPELLO AVANTI IL TRIBUNALE

Dettagli

IMPORTO PREVISTO. Da calcolare secondo i criteri approvati con deliberazione n. 515 del 27.5.2011 e disciplinare di incarico

IMPORTO PREVISTO. Da calcolare secondo i criteri approvati con deliberazione n. 515 del 27.5.2011 e disciplinare di incarico INCARICHI AFFIDATI A LEGALI ESTERNI PER LA RAPPRESENTANZA E DIFESA IN GIUDIZIO DELL ASL (e incarichi di consulente tecnico di parte) ANNO 2014 (Pubblicazione effettuata ai sensi dell art. 15 del D.Lgs.

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 21/07/2009 GC N. 246 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RESISTENZA IN GUIDIZIO NEL

Dettagli

motivazione termini che sospendono termine superiore il procedimento a 90 giorni

motivazione termini che sospendono termine superiore il procedimento a 90 giorni Servizio Socio Culturale- servizi alla Ufficio Sport Ufficio Sport Accesso ai documenti amministrativi assegnazione contributi regionali per Libri di testo - L.R.31 del 2009 Piano Comunale per il "Diritto

Dettagli

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE Settore Amministrativo e Servizi al Cittadino U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE segreteria approvazione o modifica statuto e regolamenti segreteria

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Con impegno di spesa X Senza impegno di spesa O N. Progressivo 139 N. Protocollo 2125 Data 30.11.2010 OGGETTO IMPEGNO

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE.

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. Comune di Sperone Provincia di Avellino TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 70 DEL 26.9.2013. ******************************************

Dettagli

D. Lgs. 198/06. Legittimazione processuale della Consigliera di Parita' regionale. Impegno di spesa di Euro 5.000,00. Capitolo 136776 Bilancio 2013.

D. Lgs. 198/06. Legittimazione processuale della Consigliera di Parita' regionale. Impegno di spesa di Euro 5.000,00. Capitolo 136776 Bilancio 2013. REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014 Codice DB1512 D.D. 28 novembre 2013, n. 745 D. Lgs. 198/06. Legittimazione processuale della Consigliera di Parita' regionale. Impegno di spesa di Euro 5.000,00. Capitolo

Dettagli

DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015

DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015 DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015 Identificativo Atto n. 1188 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PROSECUZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE DELLE PER L ANNO SCOLASTICO. IMPEGNO E CONTESTUALE

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO SEPARAZIONE E DIVORZIO Prefazione... XIII I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI 1 SEPARAZIONE CONSENSUALE E CONIUGI ECONOMICAMENTE AUTONOMI La questione... 3 Analisi dello scenario... 3 Inquadramento strategico...

Dettagli

Società Tecnologia e Territorio di Cinisello Balsamo

Società Tecnologia e Territorio di Cinisello Balsamo SETTORE FINANZIARIO Richiesta pubblicazione degli incarichi di consulenza conferiti a Gennaio 2009 SETTORE FINANZIARIO / Servizio Tributi Scheda n. FIN 01 Oggetto dell incarico: INCARICO VERIFICA BANCA

Dettagli

Prot. n 2196 Venzone, 20.03.2014

Prot. n 2196 Venzone, 20.03.2014 Comune di Venzone Provincia di Udine Piazza Municipio, n 1 Prot. n 2196 Venzone, 20.03.2014 AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE, BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 DEL 08/02/2016 SETTORE: PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE SERVIZIO: CONTRATTI, CONTENZIOSO E SERVIZI INTERNI UFFICIO: CONTENZIOSO

Dettagli

Iscrizioni al servizio: comunicazione ammissioni e formazione della lista di attesa. Iscrizioni entro il mese di aprile di ogni anno

Iscrizioni al servizio: comunicazione ammissioni e formazione della lista di attesa. Iscrizioni entro il mese di aprile di ogni anno Unità Organizzativa Responsabile: Servizio Politiche Attive per la Collettività Responsabile: Dott. Valter Gianneschi Telefono: 014 609.447 448 450 e mail: servizi.sociali@comune.serravalle-scrivia.al.it

Dettagli

Approvazione ruolo accessi carrai anno 2010. 12/05/2010. economico finanziario 02/03/2010 49

Approvazione ruolo accessi carrai anno 2010. 12/05/2010. economico finanziario 02/03/2010 49 DATA NUMERO SERVIZIO OGGETTO DATA PUBBLICAZIONE 02/03/2010 49 Approvazione ruolo accessi carrai anno 04/03/2010 50 tecnico 05/03/2010 51 05/03/2010 52 tecnico Impegno di spesa per intervento straordinario

Dettagli

BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO

BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO (D.D.G. N. 6440 del 28/06/2010) 1) FINALITA Attraverso l erogazione del Buono Sociale Famiglie numerose,

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA 11 Servizio Servizi Sociali Via Vecchia S. Giovanni Gravina di Catania Tel. 095.7447124 FAX 095.7447111 11 SERVIZIO - ANNO 2015 - DETERMINAZIONI

Dettagli

3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE

3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE 3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE (Pubblicazione ex art. 18 L.R. 22/08) N 01 del 07.01.10 Rendiconto delle spese sostenute in economato per il 4 trimestre 2009 Reintegro somma per

Dettagli

Comuni di SOMMA VESUVIANA (CAPOFILA) SANT ANASTASIA VOLLA CERCOLA POLLENA TROCCHIA MASSA DI SOMMA

Comuni di SOMMA VESUVIANA (CAPOFILA) SANT ANASTASIA VOLLA CERCOLA POLLENA TROCCHIA MASSA DI SOMMA DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER A FINALITA MULTIPLA D.D. REG. CAMPANIA N.805 DEL 7\11\2012 La Regione Campania ha avviato una sperimentazione relativa alla diffusione del Voucher quale strumento

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Con impegno di spesa X Senza impegno di spesa O N. Progressivo 009 N. Protocollo 233 Data 09.02.2011 OGGETTO IMPEGNO

Dettagli

Ufficio di Piano - Comune di Portici REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER A FINALITA MULTIPLA D.D. REG. CAMPANIA N.805 DEL 7\11\2012.

Ufficio di Piano - Comune di Portici REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER A FINALITA MULTIPLA D.D. REG. CAMPANIA N.805 DEL 7\11\2012. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER A FINALITA MULTIPLA D.D. REG. CAMPANIA N.805 DEL 7\11\2012. La Regione Campania ha avviato una sperimentazione relativa alla diffusione del Voucher quale strumento

Dettagli

Centri ricreativi Estivi - Assegnazione Posti (114) UNITA' D'OFFERTA SOCIO ASSISTENZIALI: DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' (115)

Centri ricreativi Estivi - Assegnazione Posti (114) UNITA' D'OFFERTA SOCIO ASSISTENZIALI: DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' (115) SETTORE SERVIZI SOCIALI ED EDUCATIVI Processo Procedimenti/Processi/Attività soggetti a rischio di corruzione individuati dal, di cui all art. 1, comma 16 della Legge 6.11.2012 n. 190 ed altre ulteriori

Dettagli

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione Giovani idee in. Porto Partecipo al Bilancio Com è strutturato il bilancio del Comune A cura dell Ufficio Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è un insieme di documenti necessari per l organizzazione

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009 486 08.07.2009 Assenza dal servizio personale dipendente. Presa atto. 104 487 488 489 490 08.07.2009 Consuntivo servizio economato 2 Trimestre 2009 e variazione impegno di spesa. 08.07.2009 Impegno spesa

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 951 Trieste 20/04/2015 Proposta nr. 625 del 17/04/2015 Oggetto: L.R. 20/2006. Incentivi alla Cooperazione Sociale per l'anno

Dettagli

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE 1.1 TIPOLOGIE DELLE DENUNCE 1.1.1 Organi giurisdizionali 7 1.1.2 Organi amministrativi 385 1.1.3 Organi di controllo 3 1.1.4 Organi di informazione 121 1.1.5

Dettagli

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO AGLI ASILI NIDO COMUNALI.

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO AGLI ASILI NIDO COMUNALI. Settore Servizi educativi CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO AGLI ASILI NIDO COMUNALI. I criteri per la formazione delle graduatorie prendono in esame il contesto in cui è inserito

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

RENDICONTO 2012 FIDELIS ELABORAZIONI GRAFICHE. Comune di Brescia

RENDICONTO 2012 FIDELIS ELABORAZIONI GRAFICHE. Comune di Brescia XIA FIDE L I S ELABORAZIONI GRAFICHE Comune di Brescia B RIXIA FIDELIS ELABORAZIONI GRAFICHE INDICE Risultato della gestione finanziaria esercizio 2012 pag. 3 Andamento dell avanzo di amministrazione nel

Dettagli

ELENCO N. 06 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 16.02.2005 N. DATA OGGETTO SETTORE

ELENCO N. 06 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 16.02.2005 N. DATA OGGETTO SETTORE ELENCO N. 06 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 16.02.2005 N. DATA OGGETTO SETTORE 0012 11.01.2005 GESTIONE SERVIZIO TRASPORTI FUNEBRI ORDINARI PERIODO 01.04.2005/31.03.2008 INDIZIONE GARA INFORMALE

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

L anno duemilatredici addì undici del mese di dicembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10:00

L anno duemilatredici addì undici del mese di dicembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10:00 PAG. 1 1 OGGETTO: Atto di citazione in appello innanzi alla Corte di Appello di Ancona promosso dal Ministero dell Istruzione e Ricerca - Circolo Didattico via Panfilo di Macerata. Costituzione in giudizio

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

A.O. Fatebenefratelli e Oftalmico - Milano. Delibere giugno 2013. Pubblicazione 2013-06-22. Pubblicazione 07.06.13 U.O. AFFARI GENERALI E LEGALI

A.O. Fatebenefratelli e Oftalmico - Milano. Delibere giugno 2013. Pubblicazione 2013-06-22. Pubblicazione 07.06.13 U.O. AFFARI GENERALI E LEGALI A.O. Fatebenefratelli e Oftalmico - Milano Delibere giugno 2013 Oggetto N. 245 DEL 06-06-2013 OGGETTO: RICORSO PER CONSULENZA TECNICA PREVENTIVA AI FINI DELLA COMPOSIZIONE DELLA LITE EX ART. 696 BIS C.P.C.

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA

REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA REGIONE PIEMONTE ENTE PARCO NATURALE DEI LAGHI DI AVIGLIANA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Con impegno di spesa X Senza impegno di spesa O N. Progressivo 041 N. Protocollo 714 Data 11.04.2011 OGGETTO IMPEGNO

Dettagli

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro)

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 1 TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 2010-2014 2015 2010/15 Tagli alla «politica» 118 D.L. 78/2010 2500 D.L. 201/2011 1450 D.L. 95/2012 2500 100 D.L. 66/2014 376 188

Dettagli

Procedimenti amministrativi Settore: Biblioteca e Cultura - Pubblica Istruzione - Servizi Sociali

Procedimenti amministrativi Settore: Biblioteca e Cultura - Pubblica Istruzione - Servizi Sociali Procedimenti amministrativi Settore: Biblioteca e Cultura - - Servizi Sociali Tipologia di procedimento Unità organizzativa responsabile istruttoria Nome del Responsabile del procedimento Telefono E-mail

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE C O P I A SERVIZIO STRUTTURA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE MATERIA DI CONTRIBUTO ALLE COOPERATIVE DI GARANZIA

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Integrazione retta disabili ospiti di strutture residenziali. Assunzione impegno di spesa per un importo pari ad 5.990,00 (euro cinquemilanovecentonovanta/00).

Dettagli

Bernardi avv. Ludovica

Bernardi avv. Ludovica Avvocati patrocinatori dell'azienda ULSS 12 Veneziana e Gestioni Liquidatorie ex U.L.S.S. 36 Terraferma Veneziana e U.L.S.S. 16 Venezia - 2014 Nominativo oggetto delibera delibera n. data Bernardi avv.

Dettagli

ELENCO DETERMINE e ATTI AUTORIZZATIVI ANNO 2013

ELENCO DETERMINE e ATTI AUTORIZZATIVI ANNO 2013 ELENCO DETERMINE e ATTI AUTORIZZATIVI ANNO N DATA OGGETTO 1. 02/01/ Liquidazione compenso straordinari per indennità di turnazione educatrici asilo nido 2. 02/01/ Impegno di spesa per pagamento straordinari

Dettagli

Gestire la programmazione finanziaria, la funzione amministrativa-contabile e l'economato

Gestire la programmazione finanziaria, la funzione amministrativa-contabile e l'economato FUNZIONE SERVIZIO PROCESSO ORGANI ISTITUZIONALI PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SEGRETERIA GENERALE, PERSONALE E ORGANIZZAZIONE 24 Servizi di supporto interno: Gestire Segreteria, Protocollo, Servizi informativi

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 PROSPETTO DATI S I O P E D.M. 23 dicembre 2009 Incassi 2013 per codici gestionali Pagamenti 2013 per codici gestionali Disponibilità liquide 2013 INCASSI PER CODICI

Dettagli

Bilancio di previzione 2013/2015 - Vincoli di destinazione BILANCIO 2013

Bilancio di previzione 2013/2015 - Vincoli di destinazione BILANCIO 2013 PROVENTI SANZIONI AMMINISTRATIVE CODICE DELLA STRADA CAP. 0301080 Sanzioni amministrative CDS" 300.000,00 CAP. 0301085 Sanzioni amministrative CDS - arretrati" 50.000,00 TOTALE 350.000,00 Importo da vincolare

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 976 03/07/2015 Oggetto : Approvazione della seconda tranche per l'affidamento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 263 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 17-Novembre-2010 OGGETTO: RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO IMPRESA LEODARI PUBBLICITA

Dettagli

Elenco Incarichi Professionali anno 2010

Elenco Incarichi Professionali anno 2010 Elenco Incarichi Professionali anno 2010 MESE DI GENNAIO DETERMINA IN DATA settore I 2 21/01/2010 settore III 14 29/01/2010 GEOM. ALBERTO MILESI IMPEGNO DI SPESA PER AFFIDAMENTO ALL'AVV.DANIELA DELL'INCARICO

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia RELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA INQUADRAMENTO TERRITORIALE E SOCIO-ECONOMICO DEL CONTESTO DI RIFERIMENTO E ANALISI DELLA SITUAZIONE INIZIALE, DELLE ESIGENZE E BISOGNI

Dettagli

ELENCO N. 20 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 20.10.2006 N. DATA OGGETTO SETTORE

ELENCO N. 20 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 20.10.2006 N. DATA OGGETTO SETTORE ELENCO N. 20 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 20.10.2006 N. DATA OGGETTO SETTORE 0364 29.09.2006 PALLACANESTRO BIELLA DECIMO ANNIVERSARIO IN SERIE A IMPEGNO DI SPESA - 2.760,00 0390 09.10.2006

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Al Comune di Bacoli Settore V Sviluppo Sociale oggetto: Istanza per l assegnazione dei contributi per far fronte alle esigenze degli inquilini in condizione

Dettagli

ALLEGATO D SCHEMA DI GARANZIA FIDEIUSSORIA

ALLEGATO D SCHEMA DI GARANZIA FIDEIUSSORIA ALLEGATO D SCHEMA DI GARANZIA FIDEIUSSORIA 1 SCHEMA DI GARANZIA FIDEJUSSORIA PER L EROGAZIONE DELLE SOMME A TITOLO DI ANTICIPAZIONE, A VALERE SUL 1 BANDO DELL ASSE 4 DEL PROGRAMMA OPERATIVO COMPETITIVITA

Dettagli

COMUNITA DELLA VALLAGARINA

COMUNITA DELLA VALLAGARINA COMUNITA DELLA VALLAGARINA Rovereto - Via N. Tommaseo n. 5 - Tel. (0464) 484211 - Fax 421007 e-mail: info@comunitadellavallagarina.tn.it www.comunitadellavallagarina.tn.it CODICE FISCALE 94037350223 -

Dettagli

Allegato A. Comune di Casole d'elsa. Allegato alla Delibera di variazione del P.E.G.: Delibera di Giunta numero 131 del 02/12/2015.

Allegato A. Comune di Casole d'elsa. Allegato alla Delibera di variazione del P.E.G.: Delibera di Giunta numero 131 del 02/12/2015. Allegato A Pagina 1 di 7 Parte Entrate Cod. meccanografico (Tit./Cat./Ris.) Risorsa Scheda P.E.G. attuale Variazioni + Variazioni - dopo la variazione 01010009 Altre imposte 1850 - IMPOSTA DI SOGGIORNO

Dettagli

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 61.562,42 61.562,42 61.562,42 di cui: VINCOLATO 61.562,42 NON VINCOLATO 61.562,42

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 64 DEL 17/3/2014 OGGETTO: Vertenza Comune di Bari Sardo / Società Ecologica di F. Podda srl Villasor. Tribunale Civile

Dettagli

SETTORE RISORSE E CONTROLLO PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2012

SETTORE RISORSE E CONTROLLO PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2012 SETTORE RISORSE E CONTROLLO OGGETTO tipologia luogo di esecuzione importo presunto eventuale normativa di eventuale strumento di Fornitura di cancelleria Fornitura Rosignano 30.000 Fornitura di materiale

Dettagli

SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, LEGALI E CONTRATTI UFFICIO AFFARI LEGALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 669

SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, LEGALI E CONTRATTI UFFICIO AFFARI LEGALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 669 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, LEGALI E CONTRATTI UFFICIO AFFARI LEGALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 669 in data 19/04/2016 Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI DOMICILIAZIONE

Dettagli

ECO.LAN. S.p.A. ELENCO VERBALI CDA 2014

ECO.LAN. S.p.A. ELENCO VERBALI CDA 2014 29/01/2014 1 Discarica consortile- richiesta conferimenti; 2 Riattivazione impianto mobile di trattamento-valutazioni e determinazioni; 3 Servizio di pulizie della sede amministrativa di via Arco della

Dettagli

Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n. 2247 del 15/09/2010

Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n. 2247 del 15/09/2010 BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI TITOLI SOCIALI PER IL SOSTEGNO AL REDDITO DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n.

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia ELENCO DELIBERE DELLA GIUNTA COMUNALE ANNO 2008 N. 01 Data 12.01.2008 Pubblicata il 21.01.2008 Esecutiva il 31.01.2008 PROVVEDIMENTI TEMPORANEI DI ASSEGNAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano Determinazione Numero Data Data esecutività SETTORE FAMIGLIA E SOLIDARIETA' SOCIALE 54 29/04/2013 03/05/2013 Oggetto: DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA PER MINORE

Dettagli

1170 03/08/2010 2010/2011 - sociale 70305. Numero data Oggetto Servizio Numero della Determinazione

1170 03/08/2010 2010/2011 - sociale 70305. Numero data Oggetto Servizio Numero della Determinazione selezione pubblica per istruttore tecnico - verifica 1162 14/07/2010 requisiti di ammissibilità domande - approvazione aa.gg. 10205 ammessi alla prova selettiva - forum dei consigli comunali dei bambini:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 482 01/04/2015 Oggetto : Progetto HOME CARE PREMIUM 2014: presa d'atto

Dettagli

rilevato che ai sensi dell art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. è possibile procedere mediante un affidamento diretto;

rilevato che ai sensi dell art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. è possibile procedere mediante un affidamento diretto; REGIONE PIEMONTE BU47S2 20/11/2014 Codice DB0803 D.D. 30 settembre 2014, n. 532 Manutenzione evolutiva della procedura informatica SEAC WEB. Affidamento alla societa' NIS s.r.l. ai sensi del D.Lgs. n.

Dettagli

Adozione del regolamento. Pubblicazione sul sito internet

Adozione del regolamento. Pubblicazione sul sito internet ALLEGATO 1 MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE Attività assunzioni e progressione del personale allo svolgimento di attività da parte dei dipendenti conferimento di incarichi di collaborazione

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949 PROPONENTE Servizi educativi - Sociale OGGETTO GESTIONE COMPLESSIVA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 ENTRATE CODICE RISORSA DESCRIZIONE RISORSA ACCERTATO 3010440 PROVENTI DIVERSI PARCO E VILLA REALE 6.015,00 3020520 FITTI REALI DI FONDI RUSTICI

Dettagli

Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012

Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012 Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012 1 Il quadro finanziario dei Comuni si inserisce in un contesto di finanza pubblica particolarmente indebolito dalla crisi economica che ha

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari. Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari. Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti TRIBUNALE DI MILANO Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti *** *** *** Nella procedura di espropriazione immobiliare n. 1211/2012 R.G.E. promossa da

Dettagli

BANDO DAL 15.03.2014 AL 30.06.2014

BANDO DAL 15.03.2014 AL 30.06.2014 INTERVENTI PREVISTI DALLA DGR 740 DEL 27/09/2013 APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IN MATERIA DI GRAVI E GRAVISSIME DISABILITA DI CUI AL FONDO NAZIONALE PER LE NON AUTOSUFFICIENZE ANNO 2013

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 indetto ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, n. 431, del Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 7 giugno 1999,

Dettagli

2 10/02/2012 Assegno nucleo familiare Papa Francesca. 3 14/02/2012 Approvazione Ruolo coattivo TARSU Anno 2006. 4 28/02/2012 Sgravi Ruolo ICI

2 10/02/2012 Assegno nucleo familiare Papa Francesca. 3 14/02/2012 Approvazione Ruolo coattivo TARSU Anno 2006. 4 28/02/2012 Sgravi Ruolo ICI \ N. Data ESTRATTO DETERMINAZIONI 1 11/01/2012 Sgravio Ruolo ICI 2 10/02/2012 Assegno nucleo familiare Papa Francesca 3 14/02/2012 Approvazione Ruolo coattivo TARSU Anno 2006 4 28/02/2012 Sgravi Ruolo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA (DI CUI ALL'INTESA STATO REGIONI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO, AL PROGRAMMA ASSAP VOUCHER ASSISTENTI FAMILIARI E

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Registro generale n. 3314 del 25/11/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Cultura

Dettagli

Regolamento per l introduzione dell ISEE come strumento di valutazione della situazione economica dei richiedenti prestazioni sociali agevolate

Regolamento per l introduzione dell ISEE come strumento di valutazione della situazione economica dei richiedenti prestazioni sociali agevolate Regolamento per l introduzione dell ISEE come strumento di valutazione della situazione economica dei richiedenti prestazioni sociali agevolate Art. 1 Oggetto Art. 2 Finalità Art. 3 Riferimenti legislativi

Dettagli

- gli artt. 1, 36, 38 e 41 della legge 5.8.1978, n. 457, prevedono il finanziamento di programmi di edilizia agevolata;

- gli artt. 1, 36, 38 e 41 della legge 5.8.1978, n. 457, prevedono il finanziamento di programmi di edilizia agevolata; REGIONE PIEMONTE BU41 09/10/2014 Codice DB0803 D.D. 13 giugno 2014, n. 379 Contributi semestrali a favore dell'istituto Bancario "Banca Popolare di Milano Scarl" a copertura dei mutui agevolati disposti

Dettagli

ARSAGO SEPRIO - BESNATE - CARDANO AL CAMPO CASORATE SEMPIONE - FERNO GOLASECCA LONATE POZZOLO - SOMMA LOMBARDO - VIZZOLA TICINO

ARSAGO SEPRIO - BESNATE - CARDANO AL CAMPO CASORATE SEMPIONE - FERNO GOLASECCA LONATE POZZOLO - SOMMA LOMBARDO - VIZZOLA TICINO INTERVENTI PREVISTI DALLA DGR 740 DEL 27/09/2013 APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IN MATERIA DI GRAVI E GRAVISSIME DISABILITA DI CUI AL FONDO NAZIONALE PER LE NON AUTOSUFFICIENZE ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI GALATONE ELENCO RESIDUI PASSIVI AL 31/12/2014

COMUNE DI GALATONE ELENCO RESIDUI PASSIVI AL 31/12/2014 Pag. 1 1 SPESE CORRENTI 1.01 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI CONTROLLO 1.01.01 ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO 1.01.01.03 PRESTAZIONI DI SERVIZI 12.152,45 1.01.01.07

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI. Data aggiornamento 13/05/2014 MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014

FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI. Data aggiornamento 13/05/2014 MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014 DIREZIONE FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014 Data aggiornamento 13/05/2014 BREVE DESCRIZIONE DEL CON INDICAZIONE DI TUTTI I RIFERIMENTI ASILI DI CASEGGIATO D.Lgs.

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O.

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O. AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 202 Trieste 29/01/2015 Proposta nr. 50 Del 28/01/2015 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N. Reg.Dec. N. 2172 Reg.Ric. ANNO 2002 DECISIONE sul ricorso in

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU8S1 26/02/2015

REGIONE PIEMONTE BU8S1 26/02/2015 REGIONE PIEMONTE BU8S1 26/02/2015 Codice A15120 D.D. 11 dicembre 2014, n. 4 L.R. 9/2007 art. 24 - d.g.r. 33-743 del 5.12.2014. Approvazione bando regionale per l'assegnazione di contributi anno 2014 a

Dettagli

ARTICOLO 1 OGGETTI E RIFERIMENTI ARTICOLO 2 DESTINATARI ARTICOLO 3 AMBITO DI APPLICAZIONE

ARTICOLO 1 OGGETTI E RIFERIMENTI ARTICOLO 2 DESTINATARI ARTICOLO 3 AMBITO DI APPLICAZIONE I.S.E.E. Comune di Caselette ARTICOLO 1 OGGETTI E RIFERIMENTI Il presente regolamento è finalizzato all individuazione delle condizioni economiche richieste per l accesso alle prestazioni comunali agevolate,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 676 06/05/2015 Oggetto : Approvazione della seconda tranche di spesa,

Dettagli

Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini. Simona Benedetti

Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini. Simona Benedetti Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini Simona Benedetti Persone Persone assistite assistite In aumento anziani, famiglie e minori seguiti Anno 2007 2008 2009 2010 Anziani 1475 1718

Dettagli

Città di Somma Lombardo Provincia di Varese

Città di Somma Lombardo Provincia di Varese Città di Somma Lombardo Provincia di Varese ELENCO BANDI E PRESTAZIONI ASSISTENZIALI OGGETTO SCADENZA BENEFICIARI REQUISITI e incompatibilità Dal 15 maggio al 30 giugno 2009 (1 bando) FONDO DI SOLIDARIETA

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE CULTURALE EDUCATIVO UFFICIO: SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE, EDUCATORE PROFESSIONALE, TRASPORTI E

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014

REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014 REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014 Codice DB1804 D.D. 27 novembre 2013, n. 644 L.R. 58/1978. Quota per l'anno 2013 e 2014. Contributo alle attivita' della Fondazione Torino Musei e dell'associazione Culturale

Dettagli

giudizio avanti la Corte d'appello di Torino, Sezione Lavoro, promosso da Amprimo Giorgio + 5 contro Arpa Piemonte

giudizio avanti la Corte d'appello di Torino, Sezione Lavoro, promosso da Amprimo Giorgio + 5 contro Arpa Piemonte Incarichi di consulenza e assistenza legale affidati da Arpa Piemonte a far data dal 1.3.2010. Pubblicazione ai sensi dell art. 3 comma 18 L. 244/2007 e dell art. 1 comma 127 L. 662/1996 e s.m.i. Nome

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO Si riportano qui di seguito le tabelle ed i criteri di calcolo del contributo unificato per i procedimenti giurisdizionali riguardo ai quali ne è previsto

Dettagli

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR BANDO PER LA CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD USO ABITATIVO, AI SENSI DELL ART. 11 DELLA L. 431/1998 E DELL ART. 6 DELLA L.R. 6/2003. Art.

Dettagli

PER IL SOSTEGNO DI ASILI NIDO, SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E SCUOLE PER L INFANZIA (ENTI PARITARI GESTITI DAL PRIVATO SOCIALE)

PER IL SOSTEGNO DI ASILI NIDO, SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E SCUOLE PER L INFANZIA (ENTI PARITARI GESTITI DAL PRIVATO SOCIALE) 1 BANDO N. 2 ANNO 2014 PER IL SOSTEGNO DI ASILI NIDO, SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E SCUOLE PER L INFANZIA (ENTI PARITARI GESTITI DAL PRIVATO SOCIALE) SETTORI DI INTERVENTO: ASSISTENZA SOCIALE EDUCAZIONE,

Dettagli

- con la determinazione n. 77 del 13.02.2014 è stata prorogata la durata del contratto predetto fino al 31.12.2015;

- con la determinazione n. 77 del 13.02.2014 è stata prorogata la durata del contratto predetto fino al 31.12.2015; REGIONE PIEMONTE BU29S1 23/07/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 29 giugno 2015, n. 16-1645 Riordino delle giacenze di cassa presso Finpiemonte S.p.A. relative ai fondi di competenza della Direzione

Dettagli