Segreteria Nazionale Via Farini, Roma Tel Fax:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it"

Transcript

1 Segreteria Nazionale Via Farini, Roma Tel Fax: COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot. 346/12 S.N. Roma, 30 marzo 2012 MINISTERO DELL'INTERNO UFFICIO AMMINISTRAZIONE GENERALE DIPARTIMENTO DELLA P.S. UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI ROMA OGGETTO: Introduzione della Posta Elettronica Certificata presso gli Uffici centrali e periferici dell'amministrazione della pubblica Sicurezza. Seguito e richiesta circolare agli Uffici dipendenti. La presente fa seguito e riferimento alla corrispondenza di questa Segreteria Nazionale sull'argomento, alla nota di codesto Ufficio N.557/RS/01/59/1359 del 22 dicembre 2011 ed alla successiva lettera di questa Segreteria Nazionale recante Prot. 68/12 S.N., datata 21 gennaio 2012 non ancora riscontrata, che ad ogni buon fine si allega. In relazione alle rassicurazioni fornite sul funzionamento della posta elettronica certificata, duole constatare che, ancora una volta, le innovazioni introdotte dal Dipartimento della P.S. non recano alcun vantaggio agli Operatori di Polizia né tantomeno ai cittadini, i quali vivono quotidiane difficoltà nel raggiungere gli indirizzi di posta elettronica certificata degli Uffici centrali e periferici dell'amministrazione, man mano che gli indirizzi PEC stanno divenendo gli unici indirizzi di attivi. La realtà sul territorio è ben lontana da quella rappresentata nella nota ministeriale cui si fa riferimento, dove, sostanzialmente, non viene affrontata la soluzione della corrispondenza tra indirizzi non PEC e PEC, che si sta rivelando incerta e soggetta a variabili sconosciute e non modificabili dagli stessi Operatori deputati alla gestione dei sistemi di posta elettronica nelle sedi periferiche. In buona sostanza le inviate da un indirizzo non PEC ricevono svariati messaggi di errore, tra i quali: - L' non è stata consegnata in quanto l'indirizzo originante è sconosciuto. - L' non è certificata e quindi chi la riceve invita il mittente a rispedire il tutto via fax (!!!) - L' mittente viene filtrata dai sistemi anti-spam che monitorizzano la ricezione delle ancora prima che questa raggiunga la propria destinazione. Questi filtri, così come le black list e le white list, paiono essere gestiti direttamente dal provider Telecom. I messaggi che vengono classificati come spam, non sono recuperabili manualmente, nè visionabili in alcun modo. - Gli indirizzi di con domini diversi da.it (che peraltro giova ricordare sono molto diffusi in Italia ed al mondo) sono esclusi a priori dalla ricezione di inviate ad indirizzi PEC, per politiche antispam (???), provocando l'impossibilità per un cittadino e per un collega, che NON ha l'obbligo della PEC, di colloquiare con i nostri Uffici. Ricordiamo che il valore legale della PEC è solo quello di essere equiparabile ad una raccomandata, modalità di comunicazione marginale nell'ambito quotidiano della nostra Amministrazione.

2 Di converso l'elenco delle disfunzioni che l'introduzione della PEC ha provocato e continua a generare rende questo strumento una vera e propria iattura. Abbiamo fin qui taciuto l'origine di tutte le nostre note sull'argomento PEC, in quanto appare chiaro che le ripetute sollecitazioni che il Coisp ha inviato a codesto Ufficio per le Relazioni Sindacali, producono risultati di cui comunque non si riscontrano gli effetti nella realtà delle comunicazioni con le miriadi di Uffici e dipendenze dell'amministrazione, costringendo questa O.S. a continui interventi per tutelare il diritto di tutti i soggetti sindacali, dei cittadini e di coloro si trovino a corrispondere con caselle di posta che restiuiscono messaggi di errore o, in alternativa, non garantiscono la ricezione dei messaggi stessi. Il Coisp ritiene censurabile la mancanza di una linea di condotta univoca derivante anche da variabili tecniche che, evidentemente, contano nei fatti più dei diritti e delle rassicurazioni ricevute sull'argomento. Si ritiene indispensabile che l'amministrazione della P.S. provveda immediatamente a garantire per ogni Ufficio di Polizia un' non PEC dove sia normalmente possibile inviare corrispondenza elettronica. Si rinnova la richiesta di emanare una circolare esplicativa agli Uffici che eviti alle articolazioni territoriali di questa O.S. di dover continuamente fare da "messaggeri " delle risposte ministeriali che evidentemente non vengono recepite da Questori, Dirigenti, Segreterie, Uffici Comando, ecc. Si richiede che, sentiti i settori telecomunicazioni competenti, venga garantita flessibilità ed assistenza a tutti i colleghi che si trovano a gestire i sistemi informatici sul territorio, dovendo però rispondere non solo a questioni tecniche, ma alle reali esigenze dei cittadini che necessitano, e giustamente richiedono, soluzioni concrete. Il Coisp non ritiene di doversi sostituire permanentemente all'amministrazione nella ricerca di soluzioni che la rendano realmente efficiente e moderna e pretende che non vengano fatte ricadere sui colleghi le presunte innovazioni che si rivelano poi, nella realtà, inefficaci se non addirittura controproducenti. In attesa di cortese urgente riscontro, l occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti. La Segreteria Nazionale del COISP 2

3 Segreteria Nazionale Via Farini, Roma Tel Fax: COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot. 68/12 S.N. Roma, 21 gennaio 2012 MINISTERO DELL'INTERNO UFFICIO AMMINISTRAZIONE GENERALE DIPARTIMENTO DELLA P.S. UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI ROMA OGGETTO: Introduzione della Posta Elettronica Certificata presso gli Uffici centrali e periferici dell'amministrazione della Pubblica Sicurezza. Richiesta delucidazioni ed invio circolare. La presente fa riferimento alla nota di codesto Ufficio per le Relazioni Sindacali prot. N.557/RS/01/59/1350 del 22 dicembre 2011, avente pari oggetto. La ripetute sollecitazioni scritte sull'argomento, che sono state man mano inviate alle Segreterie Provinciali e Regionali del Coisp dalle articolazioni periferiche dell'amministrazione, indicavano la PEC quale unico mezzo di comunicazione accettato, intimando a questa O.S. di ottemperare a non meglio specificate disposizioni di legge e di dotarsi della PEC, come si evince dagli esempi allegati. L'introduzione della PEC quindi, non essendo evidentemente stata supportata da un'adeguata informazione diretta agli Uffici di Polizia, sta creando notevoli disagi a chi si trova ad interloquire con le articolazioni periferiche dell'amministrazione. Giova infatti sottolineare che: - gli indirizzi di Posta elettronica corporate, intesi come quelli forniti agli operatori secondo la forma non essendo PEC, rendono ugualmente difficoltose le comunicazioni tra Amministrazione e dipendente; - le comunicazioni via PEC possono essere effettuate solamente verso i soggetti che hanno fornito la propria PEC e dato esplicito assenso all'utilizzo della stessa come recita il comma 1 dell'art. 6 del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 aggiornato con le modifiche introdotte dal D.Lgs. 4 aprile 2006 recante disposizioni integrative e correttive Codice dell'amministrazione digitale: Le pubbliche amministrazioni centrali utilizzano la posta elettronica certificata, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, per ogni scambio di documenti e informazioni con i soggetti interessati che ne fanno richiesta e che hanno preventivamente dichiarato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. Come già richiesto, si prega quindi di volere urgentemente estendere le informazioni contenute nella risposta inviata a questa Segreteria Nazionale, a tutti gli Uffici di Polizia sul territorio nazionale, tenendo presente che fino ad allora, la comunicazione istituzionale risulta ben lungi dal raggiungere l'obiettivo di efficienza ed efficacia che si vorrebbero date per ottenute. Si prega, inoltre, di volere impartire analoghe e dettagliate informazioni ai responsabili del mantenimento dei flussi di comunicazioni elettronica, quali le Zone TLC ed i referenti informatici degli Uffici di Polizia, affinché ogni eventuale problematica tecnica possa trovare immediata risoluzione e non compromettere o ritardare le comunicazioni dirette ad indirizzi di posta elettronica certificata. In attesa di un urgente riscontro alla presente, si porgono distinti saluti. La Segreteria Nazionale del Co.I.S.P.

4

5

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

Prot. 172/13 S.N. Roma, 16 febbraio 2013

Prot. 172/13 S.N. Roma, 16 febbraio 2013 Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

Prot. 906/13 S.N. Roma, 18 agosto 2013 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 00184 ROMA

Prot. 906/13 S.N. Roma, 18 agosto 2013 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 00184 ROMA coisp@coisp.it www.coisp.it Prot. 906/13 S.N. Roma, 18 agosto 2013 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 00184 ROMA OGGETTO: Il personale ha diritto

Dettagli

e, per conoscenza: Signor Segretario Generale

e, per conoscenza: Signor Segretario Generale NELLA NOSTRA AUTONOMIA LA VOSTRA LIBERTA SEGRETERIA PROVINCIALE C.so Acqui, 402 15100 Alessandria Tel. 0131-314266 Fax 0131 240013 alessandria@sap-nazionale.org 27 giugno 2007 Signor Questore e, per conoscenza:

Dettagli

Circolare n. 34. Roma, 27 giugno 2013

Circolare n. 34. Roma, 27 giugno 2013 Direzione generale Direzione centrale prestazioni Direzione centrale rischi Direzione centrale servizi istituzionali - settore Navigazione Direzione centrale programmazione organizzazione e controllo Direzione

Dettagli

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO. PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO. PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) C I T T À D I B A C O L I C I T T A D I B A C O L I ( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) (adottato con

Dettagli

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141 SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141 15 aprile 2014 47/ER/om Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Circolare congiunta del Dipartimento dell Economia e delle Finanze e del

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione:

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione: 1 Giornalmente, o con frequenza a vostra scelta, nella casella postale vi verrà recapitato un report con l elenco delle mail che sono state bloccate dai nostri filtri antispam, simile a questo: Non sempre

Dettagli

Alla Direzione della Casa Circondariale Bologna. Al Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria Bologna

Alla Direzione della Casa Circondariale Bologna. Al Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria Bologna Segreteria Regionale Emilia Romagna Via del Gomito 2, 40127 Bologna 1 sappe.emiliaromagna@tiscali.it Tel: 3356570578 - Fax: 1782269974 Prot.n. 03/2010 Bologna lì 04/02/2010 Alla Direzione della Casa Circondariale

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata - Pec

La Posta Elettronica Certificata - Pec Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web La Posta Elettronica Certificata - Pec Piccola guida

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI GENOVA Cari Colleghi, in data 29/12/2009, è stato emanato il decreto legge n. 193 - rubricato "Interventi urgenti in materia di funzionalità del sistema giudiziario"

Dettagli

www.vigilaresullastrada.it

www.vigilaresullastrada.it Com è noto, la lettera d) del 1 comma dell articolo 54 c.d.s. definisce gli autocarri come veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all'uso o al trasporto delle cose stesse. Per questo

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI

ORDINE DEGLI AVVOCATI Prot. n. 405 Latina, 27 febbraio 2014 Ill.mo Dott. Giuseppe D Auria Presidente f.f. Tribunale di Latina E p.c. Gent.ma Dott.ssa Franca Battaglia Dirigente Amministrativo del Tribunale di Latina Oggetto:

Dettagli

Prot. 495/15 S.N. Roma, 8 maggio 2015. AL SIGNOR CAPO DELLA POLIZIA Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Alessandro PANSA

Prot. 495/15 S.N. Roma, 8 maggio 2015. AL SIGNOR CAPO DELLA POLIZIA Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Alessandro PANSA Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

Legalmail. La Posta Elettronica Certificata con valore legale

Legalmail. La Posta Elettronica Certificata con valore legale Legalmail La Posta Elettronica Certificata con valore legale Posta Elettronica con valore legale Cos è la PEC L'uso sempre più frequente della Posta Elettronica Certificata, in sostituzione dei tradizionali

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale Utilizzo pratico Ing. Solieri Matteo 6 Febbraio 2010 OBIETTIVI Il servizio PEC fornito dal CNI Come si utilizza con particolare riferimento ad alcune funzionalità

Dettagli

OGGETTO: PETIZIONE NAZIONALE PER L ELIMINAZIONE DELLA DISPARITÀ DI TRATTAMENTO TRA DOCENTI STATALI DI PARI LIVELLO UNIVERSITARIO.

OGGETTO: PETIZIONE NAZIONALE PER L ELIMINAZIONE DELLA DISPARITÀ DI TRATTAMENTO TRA DOCENTI STATALI DI PARI LIVELLO UNIVERSITARIO. Al Presidente della Repubblica; Al Presidente del Senato; Al Presidente della Camera; Al Presidente del Consiglio dei Ministri; Al Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca; Al Ministro

Dettagli

DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE.

DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Allegato A) DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. 1. LA POSTA ELETTRONICA TRADIZIONALE E LA POSTA ELETTRONICA

Dettagli

Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata

Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata 1. Cosa è la Posta Elettronica Certificata? La Posta Elettronica Certificata (denominata anche Posta Certificata o PEC) è una tipologia di posta elettronica,

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2009 Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. (09A05855) IL PRESIDENTE

Dettagli

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Versione 1.0 Aggiornato al 29 Luglio 2009 www.to.camcom.it/guideregistroimprese Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ANAGRAFE ECONOMICA - REGISTRO IMPRESE REGISTRO IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Lo stato dell arte 31 agosto 2009 ver. 1.1 Sintresis s.r.l. tel: 0125/627026 via Castiglia, 4 http://www.sintresis.it 10015 Ivrea email: info@sintresis.it Indice 1. Introduzione...3

Dettagli

Spam Manager. Guida per l'amministratore di quarantena

Spam Manager. Guida per l'amministratore di quarantena Spam Manager Guida per l'amministratore di quarantena Guida per l'amministratore di quarantena di Spam Manager Versione di Documentazione: 1.0 Informativa legale Informativa di carattere legale. Copyright

Dettagli

Destinatari. Direttori Generali delle ASL. RTI Edotto (c/o Exprivia Healthcare IT, mandataria) Innova Puglia S.p.A. Servizio PATP.

Destinatari. Direttori Generali delle ASL. RTI Edotto (c/o Exprivia Healthcare IT, mandataria) Innova Puglia S.p.A. Servizio PATP. r71 ; REGIONE 1 1 MAR. 2.014 A00_081/ PROTOCOLLO USCITA T r?s 2_._ Trasmissione esclusivamente in modalità telematica ai sensi del D. Lgs n. 82/2005 Sostituisce l'originale Destinatari Direttori Generali

Dettagli

Roma, 25 marzo 2003. Prot. n. 363148

Roma, 25 marzo 2003. Prot. n. 363148 Roma, 25 marzo 2003 Prot. n. 363148 CIRCOLARE N. 502/D p.c. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia Alle Rappresentanze Generali di Imprese di assicurazione con sede legale in uno Stato

Dettagli

Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 39/P. A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi. CIRCOLARE n. 5. Oggetto: Accreditamenti regionali ed AiFOS

Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 39/P. A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi. CIRCOLARE n. 5. Oggetto: Accreditamenti regionali ed AiFOS Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 39/P A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi CIRCOLARE n. 5 Oggetto: Accreditamenti regionali ed AiFOS Premessa Le circolari e le norme A seguito dei diversi Accordi Stato

Dettagli

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 335 7262435-335 7262863 Fax: +39 06 48903735

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 335 7262435-335 7262863 Fax: +39 06 48903735 Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 335 7262435-335 7262863 Fax: +39 06 48903735 coisp@coisp.it www.coisp.it Prot. 1202/09 S.N. Roma, 7 novembre 2009 Preg.mo Dott.

Dettagli

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00185 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

ARTICOLO 29 - Gruppo di lavoro per la tutela dei dati personali

ARTICOLO 29 - Gruppo di lavoro per la tutela dei dati personali ARTICOLO 29 - Gruppo di lavoro per la tutela dei dati personali 11601/IT WP 90 Parere 5/2004 relativo alle comunicazioni indesiderate a fini di commercializzazione diretta ai sensi dell'articolo 13 della

Dettagli

Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini.

Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. D.P.C.M. 6 maggio 2009 1 e 2 Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto il decreto

Dettagli

Dal 1 gennaio 2006 è in vigore il Codice dell amministrazione

Dal 1 gennaio 2006 è in vigore il Codice dell amministrazione ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

Oggetto: Commenti dell Associazione Italiana Internal Auditors al documento di consultazione N. 42/2011

Oggetto: Commenti dell Associazione Italiana Internal Auditors al documento di consultazione N. 42/2011 Oggetto: Commenti dell Associazione Italiana Internal Auditors al documento di consultazione N. 42/2011 Come noto, l Associazione Italiana Internal Auditors, parte dell Institute of Internal Auditors,

Dettagli

Prot. 468/14 S.N. Roma, 16 maggio 2014 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 00184 ROMA

Prot. 468/14 S.N. Roma, 16 maggio 2014 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 00184 ROMA Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista

Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista PEC 1 Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista Torino, 05 ottobre 2011 Agenda PEC 2 15,00 15,15 Presentazione percorso 15,15 17,00 La Posta Elettronica

Dettagli

Giunta regionale Gabinetto del Presidente della Giunta

Giunta regionale Gabinetto del Presidente della Giunta Giunta regionale Gabinetto del Presidente della Giunta Servizio Affari Istituzionali e delle Autonomie Locali TIPO ANNO NUMERO Reg. 2007 del 27 giugno 2007 Alla Comunità Montana.. A mezzo fax OGGETTO:

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento Comitato Nazionale Ingegneria dell'informazione Commissione Ingegneria dell'informazione ing. Andrea Gelpi Agenda PEC che cosa è e come funziona PEC fornita

Dettagli

Ordine dottori Commercialisti di Vicenza

Ordine dottori Commercialisti di Vicenza Ordine dottori Commercialisti di Vicenza Oggetto: Allegati: I: Circolare INAIL n. 16/2014: Obbligo assicurativo dei tirocinanti e relativa determinazione del premio circ 16 2014.pdf Da: Vicenza [mailto:vicenza@inail.it]

Dettagli

Prot. 1491/11 S.N. Roma, 8 novembre 2011

Prot. 1491/11 S.N. Roma, 8 novembre 2011 Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE DIRETTIVA 18 dicembre 2003 Linee guida in materia di digitalizzazione dell'amministrazione per l'anno 2004. (in G.U.

Dettagli

NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE

NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE Università degli Studi di Macerata NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE La società dell informazione e della conoscenza Tutte le organizzazioni, pubbliche

Dettagli

www.dirittifondamentali.it - Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale ISSN: 2240-9823

www.dirittifondamentali.it - Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale ISSN: 2240-9823 Sindacati ed effettività dell azione di promozione degli interessi dei lavoratori (Cons. Stato Sez. III, 09-04-2014, n. 1689) associazioni e attività sindacali articolazioni locali - grado di rappresentatività

Dettagli

SEGRETERIA REGIONALE DELLA TOSCANA. Firenze, 4 dicembre 2008. Prot. 124/08/SR/SG

SEGRETERIA REGIONALE DELLA TOSCANA. Firenze, 4 dicembre 2008. Prot. 124/08/SR/SG Firenze, 4 dicembre 2008 Prot. 124/08/SR/SG Al Dott. Vincenzo Tedeschi Direttore della Casa Reclusione di San Gimignano (SI) E, p.c.: Alla Dr.ssa Maria Pia Giuffrida Provveditore Regionale della Toscana

Dettagli

Il privilegio di essere Poliziotti

Il privilegio di essere Poliziotti 51 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

I RAPPORTI FRA R.L.S. E ORGANO DI VIGILANZA

I RAPPORTI FRA R.L.S. E ORGANO DI VIGILANZA Massimo Gigli* I RAPPORTI FRA R.L.S. E ORGANO DI VIGILANZA *Responsabile Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro A.S.L. n. 2 Distretto del Perugino Prima di passare ad analizzare le possibilità

Dettagli

Spam Manager. Manuale dell utente

Spam Manager. Manuale dell utente Spam Manager Manuale dell utente Manuale dell utente di Spam Manager Versione di Documentazione: 1.0 Informativa legale Informativa di carattere legale. Copyright 2013 Symantec Corporation. Tutti i diritti

Dettagli

Direzione Commercio. Sicurezza e Polizia Locale. Settore Programmazione del Settore Terziario Commerciale. patrizia.vernoni@regione.piemonte.

Direzione Commercio. Sicurezza e Polizia Locale. Settore Programmazione del Settore Terziario Commerciale. patrizia.vernoni@regione.piemonte. Direzione Commercio. Sicurezza e Polizia Locale Settore Programmazione del Settore Terziario Commerciale patrizia.vernoni@regione.piemonte.it Data 13/05/2011 Protocollo 0003728/DB1701 Classificazione 009.050.020

Dettagli

Identità principale 27/10/2010

Identità principale 27/10/2010 Pagina 1 di 1 Identità principale Da: "ORDINE MEDICI TREVISO" Data invio: lunedì 22 giugno 2009 12.27 Allega: posta_elettonica_certificata.pdf Oggetto: Attivazione servizio posta elettronica

Dettagli

Regione Molise -34- Resoconti Consiliari

Regione Molise -34- Resoconti Consiliari Regione Molise -34- Resoconti Consiliari RISPOSTA ALL INTERROGAZIONE, A FIRMA DEL CONSIGLIERE MICONE, AD OGGETTO: DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 576 DEL 3 NOVEMBRE 2013 E N. 607 DEL 18 NOVEMBRE 2013.

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2015-2017 (art. 10 del D. Lgs. 14 marzo 2013 n. 33)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2015-2017 (art. 10 del D. Lgs. 14 marzo 2013 n. 33) Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2015-2017 (art. 10 del D. Lgs. 14 marzo 2013 n. 33) INTRODUZIONE Il decreto legislativo 14.03.2013 n. 33 avente ad oggetto il Riordino della disciplina

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Cedacri S.p.A. Sede legale: Via del Conventino n. 1 43044 Collecchio (Parma) C.F./Partita IVA e Iscrizione al Registro delle Imprese di Parma: 00432960342 R.E.A.: 128475

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alle amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del d.lgs.

Dettagli

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA L'e-mail è ormai lo strumento di comunicazione elettronica più utilizzato per lo scambio di informazioni. La posta elettronica o e-mail (acronimo di Electronic

Dettagli

POLICY SULLA TRATTAZIONE DEI RECLAMI DELLA CLIENTELA PRESSO BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

POLICY SULLA TRATTAZIONE DEI RECLAMI DELLA CLIENTELA PRESSO BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA Pag. 1 / 7 POLICY SULLA TRATTAZIONE DEI RECLAMI DELLA La presente policy, volta ad informare la clientela sulle modalità e i tempi di gestione dei reclami, costituisce una sintesi delle procedure interne

Dettagli

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata INFORMATICA. PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata UN OBBLIGO PER I PROFESSIONISTI MA ANCHE UNO STRUMENTO MOLTO UTILE Con il decreto legge n. 185 del 29

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi La fattura elettronica e le operazioni con la PA: l obbligo è partito dal 06.06.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO Prot. Roma, Ai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Federazione Nazionale Sicurezza CISL Via dei Mille, 36 00185-ROMA

Dettagli

PROCEDURA INTERNA IN MATERIA DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE

PROCEDURA INTERNA IN MATERIA DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE PROCEDURA INTERNA IN MATERIA DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE 23 Ottobre 2012 SOCIETA PER AZIONI - CAPITALE SOCIALE EURO 60.711.763,84 REGISTRO DELLE IMPRESE DI MANTOVA E CODICE FISCALE N. 00607460201 SOCIETA'

Dettagli

FESI 2008: UN ANTICIPO PRIMA DI NATALE

FESI 2008: UN ANTICIPO PRIMA DI NATALE FESI 2008: UN ANTICIPO PRIMA DI NATALE Ancora una VOLTA il SAPPE RINGRAZIA la SENSIBILITA del PRAP di BARI che E VENUTA INCONTRO alle ESIGENZE della POLIZIA PENITENZIARIA e perché NO alle RICHIESTE di

Dettagli

5591 20/06/2011 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, CONCILIAZIONE, INTEGRAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIALE

5591 20/06/2011 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, CONCILIAZIONE, INTEGRAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIALE 5591 20/06/2011 Identificativo Atto n. 280 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, CONCILIAZIONE, INTEGRAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIALE DETERMINAZIONI IN ORDINE AGLI SCHEMI DI CONVENZIONE TRA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative -

La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative - I Dossier fiscali La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative - Aprile 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decorrenza del nuovo regime... 3 La procedura di fatturazione elettronica...

Dettagli

Guida alla configurazione della Posta Elettronica Certificata (PEC) sul Client di Posta Outlook Express

Guida alla configurazione della Posta Elettronica Certificata (PEC) sul Client di Posta Outlook Express Guida alla configurazione della Posta Elettronica Certificata (PEC) sul Client di Posta Outlook Express Data 03/12/2009 Redatto da Commissione Informatica, Elettronica, Telecomunicazioni, Gestionale ed

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DDG n. 174 del 15 luglio 2015 IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 recante «Testo Unico sulla documentazione amministrative» ed in particolare

Dettagli

CONVENZIONE. Progetto per la semplificazione amministrativa. ComUnica la tua attività commerciale COMUNE DI

CONVENZIONE. Progetto per la semplificazione amministrativa. ComUnica la tua attività commerciale COMUNE DI Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Lecce COMUNE DI Progetto per la semplificazione amministrativa C O N V E N Z I O N E T R A - la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

C O M U N E D I M O N T E C A S T R I L L I

C O M U N E D I M O N T E C A S T R I L L I C O M U N E D I M O N T E C A S T R I L L I PROVINCIA DI TERNI RAGIONERIA Oggetto: Decreto Legge 8 Aprile 2013, n.55. Individuazione misure urgenti per il pagamento dei debiti maturati al 31 Dicembre 2912

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per il Mercato, la Concorrenza, il Consumatore,la Vigilanza e la Normativa Tecnica Divisione

Dettagli

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione.

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione. Da oggi è possibile acquistare un indirizzo email personalizzato PEC (Posta Elettronica Certificata) oppure registrare un nuovo dominio con la certificazione PEC. La posta elettronica certificata (PEC)

Dettagli

PROROGA DEI TERMINI D. L. 115/2005

PROROGA DEI TERMINI D. L. 115/2005 DECRETO LEGGE 30 GIUGNO 2005 n. 115 CONVERTITO IN LEGGE CON MODIFICAZIONI DALLA L. 17 AGOSTO 2005 n. 168 NOTE INTERPRETATIVE ALL ART. 11, COMMI 1 e 1-bis SMALTIMENTO DEI RIFIUTI CLASSIFICATI CON IL CODICE

Dettagli

A A GUIDA ALL INTERPELLO WWW.AGENZIAENTRATE.IT

A A GUIDA ALL INTERPELLO WWW.AGENZIAENTRATE.IT L A G E N Z I A I N F O R M A A A DELLE ENTRATE AGENZIA GENZI DELLE ENTRATE Progetto grafico: FULVIO RONCHI UFFICIO RELAZIONI ESTERNE GUIDA ALL INTERPELLO COME OTTENERE DALL AGENZIA DELLE ENTRATE LA RISPOSTA

Dettagli

Carceri, Bechis (Al): Ispezione ministero al Ferrante Aporti, era ora.

Carceri, Bechis (Al): Ispezione ministero al Ferrante Aporti, era ora. Carceri, Bechis (Al): Ispezione ministero al Ferrante Aporti, era ora. Torino, 19 ott. - Apprendo che in queste ore è in corso un ispezione ministeriale all Istituto penale per minorenni Ferrante Aporti

Dettagli

A M M I N I S T R A T O R I P R O F E S S I O N I S T I A S S O C I A Z I O N E DI C A T E G O R I A P E R LA G E S T I O N E DI I M M O B I L I

A M M I N I S T R A T O R I P R O F E S S I O N I S T I A S S O C I A Z I O N E DI C A T E G O R I A P E R LA G E S T I O N E DI I M M O B I L I LA LEGGE DI RIFORMA DELLA DISCIPLINA RELATIVA AL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI HA INTRODOTTO SPECIFICHE PREVISIONI IN MERITO ALLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)? Prima di rispondere al quesito formulato,

Dettagli

COMUNE di NOCI PROVINCIA di BARI

COMUNE di NOCI PROVINCIA di BARI COMUNE di NOCI PROVINCIA di BARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Raccolta particolare del Settore RACCOLTA GENERALE DELLA SEGRETERIA COMUNALE Determinazione n. /2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica )

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica ) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale Direzione Generale Territoriale del Nord-Ovest Ufficio Motorizzazione Civile

Dettagli

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 17/10/2014 Prot. n. 247 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro di Parma Oggetto: Circolare n. 26_2014. A) Alluvione. B) Convegno a Parma del 27/10/2014. C) Comunicazione

Dettagli

n. 12 del 4 aprile 2005 Sommario

n. 12 del 4 aprile 2005 Sommario Notiziario settimanale della Segreteria Nazionale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia Sede legale e redazione: via Vicenza 26, 00185 Roma - tel. 06/4455213 r.a. - telefax 06/4469841 Direttore

Dettagli

Oggetto: Scuole dell infanzia comunali e convenzionate. Iscrizioni anno scolastico 2015/16. Applicazione regolamento comunale n. 341.

Oggetto: Scuole dell infanzia comunali e convenzionate. Iscrizioni anno scolastico 2015/16. Applicazione regolamento comunale n. 341. AREA SERVIZI EDUCATIVI SERVIZIO SISTEMA EDUCATIVO INTEGRATO 0-6 ANNI circ. n. 465/044 Torino, 14/01/2015 7.20-1/2014A Alle/i Responsabili Pedagogiche/i con funzione di direttrici/tori didattiche/i Alle/i

Dettagli

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot.

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot. Quadro normativo di riferimento Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com BLOG: http://scialdone.blogspot.com La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Prot. n. 1034/CGV Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Rimozione dei casi di offerta in assenza di autorizzazione, attraverso rete telematica, di giochi,

Dettagli

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Sondrio Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Sondrio Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013 Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013 Pubblicata sull area riservata SIGNORI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI SIGNORI SEGRETARI COMUNALI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

Piano per l utilizzo del telelavoro anno 2015 e stato di attuazione anno 2014 (art.9, comma 7 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 recante Ulteriori

Piano per l utilizzo del telelavoro anno 2015 e stato di attuazione anno 2014 (art.9, comma 7 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 recante Ulteriori Piano per l utilizzo del telelavoro anno 2015 e stato di attuazione anno 2014 (art.9, comma 7 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 recante Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese, convertito in

Dettagli

Protocollo Generale (Uscita) cnappcrm aoo generale Circolare n. 81 Prot.: 0001413 Data: 27/05/2014

Protocollo Generale (Uscita) cnappcrm aoo generale Circolare n. 81 Prot.: 0001413 Data: 27/05/2014 Cod. E20B/P2 Protocollo Generale (Uscita) Cod.CS/bg cnappcrm aoo generale Circolare n. 81 Prot.: 0001413 Data: 27/05/2014 Ai Consigli degli Ordini degli Architetti PPC LORO SEDI Oggetto: Trasmissione manuale

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (PEC)

La Posta Elettronica Certificata (PEC) La Posta Elettronica Certificata (PEC) Dalla carta al digitale Sommario Valore legale della PEC E-mail e PEC differenze Come si configura la PEC Come si utilizza la PEC (webmail( webmail/client) Errori

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente.

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente. Questo documento riporta delle note integrative ai documenti di riferimento della Posta Elettronica Certificata (PEC). Nello specifico le seguenti note fanno riferimento a: Decreto del Presidente della

Dettagli

F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. L'evoluzione normativa

F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. L'evoluzione normativa F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Al fine di dare attuazione alla normativa comunitaria (Direttiva 2010/45/UE) e di semplificare il

Dettagli

La PEC in cinque punti. Dott.ssa Silvia Morselli. Che cos è?

La PEC in cinque punti. Dott.ssa Silvia Morselli. Che cos è? La PEC in cinque punti Dott.ssa Silvia Morselli Che cos è? PEC è l acronimo di POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Il suo funzionamento è simile a quello della normale posta elettronica tradizionale, ma con

Dettagli

Regione Lazio. Atti del Consiglio Regionale 20/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 6

Regione Lazio. Atti del Consiglio Regionale 20/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 6 Regione Lazio Atti del Consiglio Regionale Determinazione Dirigenziale 12 dicembre 2014, n. 1041 Approvazione dell'avviso pubblico per l'aggiornamento dell'albo regionale per il conferimento di incarichi

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 400 del Reg. Delib. data 31.12.2014 OGGETTO: Stipula polizza RCA "Libro Matricola" per il parco macchine

Dettagli

[Note al presente decreto a partire da pag. 16] IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. di concerto con

[Note al presente decreto a partire da pag. 16] IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. di concerto con DM 21 febbraio 2011, n. 44 1 Regolamento concernente le regole tecniche per l'adozione nel processo civile e nel processo penale, delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, in attuazione

Dettagli

CONAPO. Prot. n. 262/15. Dott. Darco PELLOS. Oggetto: Attivazione squadre cinofili POS n.13_o/ed. Luglio 2015 richiesta modifica (seguito).

CONAPO. Prot. n. 262/15. Dott. Darco PELLOS. Oggetto: Attivazione squadre cinofili POS n.13_o/ed. Luglio 2015 richiesta modifica (seguito). CONAPO "nella nostra autonomia la Vostra sicurezza" SINDACATO AUTONOMO VIGILI DEL FUOCO Segreteria Generale Roma, 5 Ottobre 2015 Vico del Fiore, 21/23 54011 Aulla (MS) Tel. 0187 421814 Fax 06 98380115

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI MOBILITA' ESTERNA Div. IV /2/ AC/CS/cg Ai Direttori Generali delle Università LORO SEDI usn Prat. 8819148 38/87/2915 A Tutte le Pubbliche Amministrazioni LORO

Dettagli

USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale. Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015

USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale. Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015 1 USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015 Ai Dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado della Lombardia E p.c. Ai Dirigenti

Dettagli

L O R O S E D I L O R O S E D I. Residente volontario Informativa in favore degli Ordini professionali Proposta

L O R O S E D I L O R O S E D I. Residente volontario Informativa in favore degli Ordini professionali Proposta Prot. n. 1921/2012/F/mgt Circolare n. 5/2012 Roma, 28 marzo 2012 Ai Presidenti degli Ordini Provinciali L O R O S E D I Ai Componenti il Comitato Centrale FNOVI e il Collegio dei Revisori dei Conti L O

Dettagli

Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, che ha approvato il codice della strada e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, che ha approvato il codice della strada e successive modificazioni; D.M. 6 ottobre 2006 (1) Attuazione delle norme concernenti la formazione professionale dei conducenti dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose su strada, con riferimento alla direttiva 94/55/CE

Dettagli

Guida di Pro Spam Remove

Guida di Pro Spam Remove Guida di Pro Spam Remove 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) FILTRO 5) ARCHIVIO E-MAIL 6) NOTE CONCLUSIVE 1) SOMMARIO Pro Spam Remove è un software che si occupa di bloccare tutto lo

Dettagli